Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 69 / 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 69 / 2015"

Transcript

1 Provincia di Ferrara ****** AREA AMMINISTRATIVA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 69 / 2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PER AGGIUDICAZIONE DEI CONTRATTI DI ASSICURAZIONE DAL 31/3/2015 AL 31/12/2017 MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO, ART. 125 DEL DLGS 163/2006, CON APPLICAZIONE DEL CRITERIO OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU' VANTAGGIOSA PER IL COMUNE DI JOLANDA DI SAVOIA. APPROVAZIONE VERBALI DI GARA E AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA IL DIRIGENTE Premesso - che l Unione dei Comuni Terre e Fiumi, con Deliberazione del Consiglio dell Unione dei Comuni n. 38 Data 27/11/2014, ha istituito ai sensi dell articolo 33, comma 3 bis del d.lgs n. 163/2006, all interno dell Unione Terre e Fiumi la Centrale Unica di committenza ed ha approvato a convenzione per la costituzione all interno dell Unione Terre e Fiumi del Servizio della Centrale Unica di Committenza per l acquisizione di lavori, servizi e forniture -che con Determina Dirigenziale n. 104 del 30/12/14, si è preso atto della Delibera di Consiglio dell Unione n. 38 del 27/11/14 di approvazione della convenzione per la costituzione della Centrale Unica di Committenza e del conferimento all'unione Terre e Fiumi delle attività e funzioni di competenza, e si è nominato il Responsabile della Centrale Unica di Committenza; Precisato: - che la centrale unica di committenza opera sia a favore dell Unione dei Comuni che dei Comuni facenti parte dell Unione; -che titolare della responsabilità unica dei procedimenti resta il Comune, mentre la Centrale ha il compito di adempiere alle procedure di gara fino alla aggiudicazione provvisoria, e quella definitiva per i Comuni che richiedano; Vista la Determinazione Dirigenziale n. 25 del del Comune di Jolanda di Savoia - Settore Economico Finanziario Determina a contrarre per affidamento polizze assicurative, con la quale approva tra l'altro: - di avviare il procedimento di affidamento del servizio per l aggiudicazione dei contratti di assicurazione in scadenza, la cui durata sarà di anni 2 e mesi 9 (dal 31/3/2015 al 31/12/2017) salvo disdetta da entrambe le parti da comunicare secondo le modalità di cui all allegato disciplinare tecnico, mediante cottimo fiduciario, con l applicazione del criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del DLGS 163/2006. copia informatica per consultazione

2 Dato atto che in base alla convenzione per la costituzione della CUC ed il conferimento all Unione Terre e Fiumi delle attività e funzioni di competenza, la C.U.C., alla data di richiesta del Comune di Jolanda di Savoia, aveva il compito di gestire per conto degli enti firmatari gli appalti di lavori pubblici, di servizi, compresi quelli di affidamento degli incarichi di progettazione, e la fornitura di beni, svolgendo procedure di gara, nei termini stabiliti dal D. Lgs.163/06 e s.m.i. tra cui : procedure negoziate, previa gara ufficiosa, per l affidamento dei lavori, forniture e servizi; Vista la Determinazione Dirigenziale n. 42 del del con la quale si è preso atto che con Determinazione Dirigenziale n. 25 del il Comune di Jolanda di Savoia ha avviato il procedimento di affidamento del servizio per l aggiudicazione dei contratti di che trattasi, mediante cottimo fiduciario, ai sensi dell art. 125 del DLGS 163/2006, con l applicazione del criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del DLGS 163/2006 e si è preso atto della documentazione di seguito riportata, inviata dal Comune di Jolanda di Savoia con le note PEC indicate in premessa, al fine di avviare la procedura di gara per la stipula dei nuovi contratti di assicurazione, relativi alle coperture assicurative dell amministrazione comunale, della durata di anni 2 e mesi 9: 1)Lotto n.1 All Risks Patrimonio: capitolato e modulo offerta economica 2)Lotto n.2 responsabilità civile verso terzi (RCT/RCO): capitolato 3)Lotto n. 3 RC auto: capitolato e elenco veicoli 4)Lotto n. 4 Danni a veicoli privati utilizzati per conto dell ente: capitolato e modulo offerta economica copia informatica per consultazione 5)Lotto n.5 Infortuni cumulativa: capitolato e modulo offerta economica 6)Lotto n.6 Tutela Legale: capitolato e modulo offerta economica 7)Modulo offerta tecnica 8)Statistica sinistri 9)Lettera di invito con all.1): istanza di partecipazione e all.2): dichiarazione sostitutiva di certificazione dell insussistenza delle cause di esclusione di cui all art. 38 comma 1) lett.b), c), m-ter del DLGS 163/ )Scheda attività e servizi; approvando conseguentemente la documentazione suddetta per la gara i ed inviando via PEC alle ditte invitate, di cui all elenco di compagnie assicurative trasmesso dal Comune di Jolanda di Savoia, la lettera d invito e la relativa documentazione allegata; Si dà atto che l importo a base di gara previsto è di euro ,00 per tutti e sei i lotti e per il periodo di affidamento -31/3/ /12/2017; Riscontrato che alla presente gara è stato assegnato da parte del RUP Stazione Appaltante Comune di Jolanda di Savoia, il numero CIG dal Sistema Informativo di Monitoraggio delle Gare; che con PEC dell Unione dei Comuni Terre e Fiumi prot. n 1974 del 2/3/15, (successivamente reinoltrata con PEC e n.2308 del 12/3/15 per il modulo offerta tecnica), sono state inviate alle Compagnie Assicuratrici di cui all allegato elenco, le lettere d invito con la relativa documentazione per la procedura di gara in oggetto; che la lex specialis di gara prevede che le offerte dovevano essere presentate, entro le ore del 20 marzo 2015 presso l Ufficio Protocollo dell Unione dei Comuni Terre e Fiumi; Che con con Determina Dirigenziale dell Unione n. 59 del 20/03/2015 si è istituita la Commissione giudicatrice della gara in oggetto e si sono nominati i seguenti componenti la Commissione giudicatrice di gara per l'aggiudicazione dei contratti di assicurazione in oggetto, nelle persone di: a) il responsabile del procedimento sig.ra Monica Rossin, Presidente; b) il dipendente del Comune di Jolanda di Savoia sig. Mauro Conti, testimone; c) il dipendente del Comune di Jolanda di Savoia sig.ra Stefania Valicella, testimone; ed è stato nominato segretario, con funzioni di verbalizzante, il sig. Massimo Ortolani; dipendente dell Unione Terre e Fiumi; Visto il verbale di gara n. 1 del 23/3/2015 che fa parte integrante e sostanziale del presente atto con il quale la Commissione di Gara: - in seduta pubblica: ha preso atto che entro il termine, come meglio specificato nel verbale, sono pervenute copia informatica per consultazione

3 le offerte riferibili ai seguenti operatori economici: Compagnia Indirizzo AIG EUROPE Ltd - ASSIB 1UNDERWRITING Srl Via Kenia, Roma 2Reale Mutua corso Porta Reno, Ferrara 3Assicoop UnipolSai Unipol Via U. Tognazzi, Ferrara 4ITAS Mutua Via Mantova, Trento (TN) 5Europassistance Piazza Trento, Milano (MI) Che in esito alla verifica della presenza e della correttezza della documentazione contenuta in ciascun plico e allegata a ciascuna offerta, si sono ammesse le ditte suindicate ad esclusione della ditta Europassistance Piazza Trento, Milano, in quanto l'offerta risulta carente poiché mancante completamente dei documenti essenziali richiesti nella lettera d invito ovvero Busta A documentazione amministrativa ; Busta B offerta tecnica lotto n. e BUSTA C - offerta economica lotto n., che, essendo previsti dal D.Lgs. n. 163/2006, dal D.P.R. n. 207/2010; In prima seduta riservata di gara: la Commissione giudicatrice della gara, in relazione ai criteri e ai relativi punteggi massimi previsti nell invito di gara, la Commissione provvede alla valutazione del merito tecnicoqualitativo delle offerte, al termine della quale risulta il seguente esito viene stilata la seguente graduatoria: - OFFERTA TECNICA Lotto 1 ALL RISKS DANNI AL PATRIMONIO C.I.G E3 Nessuna ditta concorrente ammessa presenta offerte; pertanto il lotto 1 non risulta aggiudicabile e la gara per il lotto 1 viene dichiarata deserta. - OFFERTA TECNICA Lotto 2 RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E VERSO PRESTATORI DI LAVORO (RCT/RCO) CIG B37: offerta ditta ITAS Mutua punti 55,91/70 - OFFERTA TECNICA Lotto 3 R.C. AUTO CIG : offerta ditta Assicoop UnipolSai Unipol punti 59,15/70 - OFFERTA TECNICA Lotto 4 Corpi Veicoli Terrestri (CVT) CIG F04: offerta ditta Assicoop UnipolSai Unipol punti 59,50/70 - OFFERTA TECNICA Lotto 5 INFORTUNI CUMULATIVA CIG : due offerte: ditta Assicoop UnipolSai Unipol punti 51,90/70 ditta Reale Mutua punti 45,70/70* - Non ammessa offerta tecnica *Esclusione offerta tecnica non accoglibile - Grave deroga, applicazione avviso di gara paragrafo 6, punto A.2. C. 2 - OFFERTA TECNICA Lotto 6 TUTELA LEGALE CIG EB2: due offerte: ditta ITAS Mutua punti 60/70 ditta AIG EUROPE Ltd - ASSIB UNDERWRITING Srl punti 54,80/70 e viene dichiarata chiusa la seduta riservata, aggiornando i lavori al giorno 25 MARZO 2015 alle ore nel medesimo luogo per procedere, in seduta pubblica, all esame delle offerte economiche, dandone conforme comunicazione ai concorrenti ammessi a mezzo PEC; Visto il verbale di gara n. 2 del 25/3/15 che fa parte integrante e sostanziale del presente atto con il quale la Commissione di Gara in seconda seduta pubblica: ha provveduto all'apertura e alla valutazione delle offerte economiche, attribuendo il relativo punteggio e provvedendo a sommare il punteggio attribuito nella valutazione del merito tecnico-qualitativo con il punteggio attribuito all offerta economica e a formalizzare la graduatoria di merito definitiva, dalla quale risulta il seguente esito: N. LOTTO 2 (RCT/RCO) CIG B37 3 R.C. AUTO CIG (CVT) CIG F04 5 INFORTUNI CIG TUTELA LEGALE CIG EB2 Impresa concorrente Punteggio tecnicoqualitativo Punteggio offerta economica Punteggio complessivo 1 CLASS. ITAS Mutua 55,91/70 30/30 85,91 /100 1 CLASS. Assicoop UnipolSai Unipol 59,15/70 30/30 89,15 /100 1 CLASS. Assicoop UnipolSai Unipol 59,50/70 30/30 89,50 /100 1 CLASS. Assicoop UnipolSai Unipol 51,90/70 30/30 81,90 /100 1 CLASS. AIG EUROPE Ltd - ASSIB UNDERWRITING Srl 54,80/70 30/30 84,80 /100 2 CLASS. ITAS Mutua 60/70 20,80/30 80,80 /100 copia informatica per consultazione

4 In conseguenza di quanto sopra, la Commissione conferma che il lotto 1 ALL RISKS DANNI AL PATRIMONIO C.I.G E3 non risulta aggiudicabile per mancata presentazione di offerte e la gara per il lotto 1 viene dichiarata deserta e viene aggiudicata, in via provvisoria, sotto le riserve di legge, l affidamento dei servizi assicurativi dell amministrazione comunale del Comune di Jolanda di Savoia (FE) per il periodo 31/03/ /12/2017 lotti 2, 3, 4, 5 e 6, alle imprese di seguito indicate per ciascun Lotto aggiudicabile, per un importo netto di euro a fianco di ciascuna indicato e della relativa percentuale di ribasso, come segue: Lotto 2 RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E VERSO PRESTATORI DI LAVORO(RCT/RCO) CIG B37: ditta ITAS Mutua Impresa aggiudicataria provvisoria ITAS Mutua Via Mantova, Trento (TN) P.I. E C.F OFFERTA Percentuale ribasso ed altri elementi costitutivi dell offerta TECNICA OFFERTA BASE GARA PERCENTUALE RIBASSO 40% Presenta n. 8 varianti al capitolato speciale proposto ,00 Su di un Premio calcolato in base al tasso lordo del 16,00 permille Annuo lordo di sul preventivo retribuzioni indicato nella Scheda ,00 comprensivi Tecnica del Capitolato speciale delle imposte correnti sui premi assicurativi Lotto 3 R.C. AUTO CIG : ditta Assicoop UnipolSai Unipol Impresa aggiudicataria provvisoria OFFERTA Percentuale ribasso ed altri elementi costitutivi dell offerta Assicoop UnipolSai TECNICA OFFERTA BASE GARA PERCENTUALE RIBASSO 10,22% Unipol Presenta n. 2 varianti Su di un Premio per la totalità dei veicoli da assicurarsi come da Via U. Tognazzi, 1 - al capitolato speciale Annuo lordo di elenco unito al capitolato speciale RCA e CVT Ferrara proposto 7.182, ,00 comprensivi P.I. E C.F. delle imposte correnti sui premi assicurativi Lotto 4 Corpi Veicoli Terrestri (CVT) CIG F04: ditta Assicoop UnipolSai Unipol Impresa aggiudicataria provvisoria OFFERTA Percentuale ribasso ed altri elementi costitutivi dell offerta Assicoop UnipolSai TECNICA OFFERTA BASE GARA PERCENTUALE RIBASSO 8,33% Unipol Presenta n. 2 varianti Su di un Premio calcolato in base al premio di euro 0,11 per Km Via U. Tognazzi, 1 - al capitolato speciale Annuo lordo di di percorrenza preventivata, con regolazione Ferrara proposto 1.100, ,00 comprensivi consuntiva al premio di euro 0,16 per ogni Km P.I. E C.F. delle imposte correnti eccedente sui premi assicurativi Lotto 5 INFORTUNI CUMULATIVA CIG : ditta Assicoop UnipolSai Unipol Impresa aggiudicataria OFFERTA provvisoria Assicoop UnipolSai TECNICA OFFERTA BASE GARA PERCENTUALE RIBASSO 0,80% Unipol Presenta n. 6 varianti Via U. Tognazzi, 1 - al capitolato speciale Ferrara proposto P.I. E C.F ,00 Su di un Premio Annuo lordo di 1.500,00 comprensivi delle imposte correnti sui premi assicurativi Percentuale ribasso ed altri elementi costitutivi dell offerta risultante dalla sommatoria dei seguenti premi di sezione : Sez. A (Amministratori) euro 168,00 Sez. B (Dipendenti) euro 150,00 Sez. C (Conducenti veicoli Ente) euro 195,00 Sez. D (Volontari attività pubblica utilità) euro 225,00 Sez. E (Iscritti centri ricreativi) euro 750,00 Sez. F (Partecipanti Iniziative) euro Lotto 6 TUTELA LEGALE CIG EB2: ditta AIG EUROPE Ltd - ASSIB UNDERWRITING Srl Impresa aggiudicataria provvisoria OFFERTA Percentuale ribasso ed altri elementi costitutivi dell offerta AIG EUROPE Ltd - ASSIB UNDERWRITING Srl Via Kenia, Roma P.I. E C.F TECNICA OFFERTA BASE GARA PERCENTUALE RIBASSO 30,71% Presenta n. 3 varianti al capitolato speciale proposto 4.850,00 conteggiato in base ai seguenti premi lordi Su di un Premio unitari: Annuo lordo di per ogni Amministratore (n. 4) euro 700, ,00 comprensivi Segretario, Titolare di P.O (n. 4) euro 512,50 delle imposte correnti sui premi assicurativi copia informatica per consultazione

5 Ai fini di quanto disposto dall art. 48 c.2 del D.Lgs. 163/06, per quanto concerne il Lotto n. 6 TUTELA LEGALE CIG EB2, la Commissione da atto che il concorrente che in graduatoria segue l aggiudicatario provvisorio per come sopra individuato è la ditta ITAS Mutua che ha conseguito punti 60/70 sull offerta tecnica e punti 20,80/30 sull offerta economica per un totale di punti 80,80/100; Dato atto che l aggiudicazione che è stata proclamata dalla Commissione di gara con i verbali suddetti, ha carattere provvisorio in quanto, a norma dell art, 12 c. 1 del D.Lgs. 163/06, è soggetta ad approvazione di questa Centrale Unica di Committenza dell Unione Terre e Fiumi, e che si provvederà a termini della convenzione in atto per il funzionamento della CUC, a trasmettere gli atti di gara alla Stazione Appaltante Comune di Jolanda di Savoia per la presa in carico di detta aggiudicazione provvisoria ed il successivo controllo dei requisiti e conseguente aggiudicazione definitiva; Visto il parere favorevole espresso dal Responsabile del procedimento; Visto il decreto legislativo n.267 del ; D E T E R M I N A Per i motivi espressi in premessa e qui integralmente richiamati: 1) di approvare, come approva, ad ogni effetto di legge, i verbali di gara del 23/3/2015 e del 25/3/2015, che fanno parte integrante e sostanziale de presente atto, per l'affidamento del servizio per aggiudicazione dei contratti di assicurazione dal 31/3/2015 al 31/12/2017, per il Comune di Jolanda di Savoia; 2) di approvare, ai sensi del D. Lgs. 12 aprile 2006 n. 163, l'aggiudicazione in via provvisoria sotto le riserve di legge, l affidamento dei servizi assicurativi dell amministrazione comunale del Comune di Jolanda di Savoia (FE) per il periodo 31/03/ /12/2017 lotti 2, 3, 4, 5 e 6, alle imprese di seguito indicate per ciascun Lotto aggiudicabile, per un importo netto di euro a fianco di ciascuna indicato e della relativa percentuale di ribasso, come segue: Lotto 2 RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI E VERSO PRESTATORI DI LAVORO(RCT/RCO) CIG B37: ditta ITAS Mutua Impresa aggiudicataria provvisoria ITAS Mutua Via Mantova, Trento (TN) P.I. E C.F OFFERTA Percentuale ribasso ed altri elementi costitutivi dell offerta TECNICA OFFERTA BASE GARA PERCENTUALE RIBASSO 40% Presenta n. 8 varianti al capitolato speciale proposto ,00 Su di un Premio calcolato in base al tasso lordo del 16,00 permille Annuo lordo di sul preventivo retribuzioni indicato nella Scheda ,00 comprensivi Tecnica del Capitolato speciale delle imposte correnti sui premi assicurativi Lotto 3 R.C. AUTO CIG : ditta Assicoop UnipolSai Unipol Impresa aggiudicataria provvisoria OFFERTA Percentuale ribasso ed altri elementi costitutivi dell offerta Assicoop UnipolSai TECNICA OFFERTA BASE GARA PERCENTUALE RIBASSO 10,22% Unipol Presenta n. 2 varianti Su di un Premio per la totalità dei veicoli da assicurarsi come da Via U. Tognazzi, 1 - al capitolato speciale Annuo lordo di elenco unito al capitolato speciale RCA e CVT Ferrara proposto 7.182, ,00 comprensivi P.I. E C.F. delle imposte correnti sui premi assicurativi Lotto 4 Corpi Veicoli Terrestri (CVT) CIG F04: ditta Assicoop UnipolSai Unipol Impresa aggiudicataria provvisoria OFFERTA Percentuale ribasso ed altri elementi costitutivi dell offerta Assicoop UnipolSai TECNICA OFFERTA BASE GARA PERCENTUALE RIBASSO 8,33% Unipol Presenta n. 2 varianti Su Premio Annuo lordo di calcolato in base al premio di euro 0,11 per Km Via U.Tognazzi, 1 Ferrara al capitolato speciale 1.200,00 comprensivi di percorrenza preventivata, con regolazione P.I. E C.F ,00 proposto delle imposte correnti sui consuntiva al premio di euro 0,16 per ogni Km premi assicurativi eccedente copia informatica per consultazione

6 Lotto 5 INFORTUNI CUMULATIVA CIG : ditta Assicoop UnipolSai Unipol Impresa aggiudicataria provvisoria OFFERTA Percentuale ribasso ed altri elementi costitutivi dell offerta Assicoop UnipolSai Unipol) Via U. Tognazzi, Ferrara P.I. E C.F TECNICA OFFERTA BASE GARA PERCENTUALE RIBASSO 0,80% Presenta n. 6 varianti al capitolato speciale proposto 1.488,00 risultante dalla sommatoria dei seguenti premi di sezione : Su di un Premio Sez. A (Amministratori) euro 168,00 Annuo lordo di Sez. B (Dipendenti) euro 150, ,00 comprensivi Sez. C (Conducenti veicoli Ente) euro 195,00 delle imposte correnti Sez. D (Volontari attività pubblica utilità) sui premi assicurativi euro 225,00 Sez. E (Iscritti centri ricreativi) euro 750,00 Sez. F (Partecipanti Iniziative) euro l Lotto 6 TUTELA LEGALE CIG EB2: ditta AIG EUROPE Ltd - ASSIB UNDERWRITING Srl Impresa aggiudicataria provvisoria OFFERTA Percentuale ribasso ed altri elementi costitutivi dell offerta AIG EUROPE Ltd - ASSIB UNDERWRITING Srl Via Kenia, Roma P.I. E C.F TECNICA OFFERTA BASE GARA PERCENTUALE RIBASSO 30,71% Presenta n. 3 varianti al capitolato speciale proposto 4.850,00 conteggiato in base ai seguenti premi lordi Su di un Premio unitari: Annuo lordo di per ogni Amministratore (n. 4) euro 700, ,00 comprensivi Segretario, Titolare di P.O (n. 4) euro 512,50 delle imposte correnti sui premi assicurativi 3- di dare atto che, ai fini di quanto disposto dall art. 48 c.2 del D.Lgs. 163/06, per quanto concerne il Lotto n. 6 TUTELA LEGALE CIG EB2, il concorrente che in graduatoria segue l aggiudicatario provvisorio per come sopra individuato è la ditta ITAS Mutua che ha conseguito punti 60/70 sull offerta tecnica e punti 20,80/30 sull offerta economica per un totale di punti 80,80/100; 4- di dare atto che, per quanto concerne il lotto 1 ALL RISKS DANNI AL PATRIMONIO C.I.G E3, nessuna ditta concorrente ammessa ha presentato offerte e che pertanto il lotto 1 non risulta aggiudicabile e la gara per il lotto 1 viene dichiarata deserta e che sarà possibile l'aggiudicazione, tramite anche affidamento diretto, da parte del Comune di Jolanda di Savoia con successivi e separati atti di propria competenza; 5- di dare atto che l aggiudicazione che è stata proclamata dalla Commissione di gara con i verbali suddetti, ha carattere provvisorio in quanto, a norma dell art, 12 c. 1 del D.Lgs. 163/06,è soggetta ad approvazione della Stazione Appaltante, e di provvedere a trasmettere tutti gli atti di gara alla Stazione Appaltante-Comune di Jolanda di Savoia per la presa in carico di detta aggiudicazione provvisoria ed il successivo controllo dei requisiti e conseguente aggiudicazione definitiva; 6- di dare atto che l aggiudicazione diverrà definitiva con il provvedimento di cui sopra ovvero quando siano trascorsi trenta giorni dall'aggiudicazione provvisoria senza che siano stati assunti provvedimenti negativi o sospensivi, ai sensi dell'art. 11, c. 8, del D.Lgs, , l'aggiudicazione definitiva diventa comunque efficace solo dopo la favorevole verifica dei possesso di tutti i prescritti requisiti che sono stati autocertificati dai partecipanti; 7- di dare atto che la verifica del possesso dei predetti requisiti dovrà essere effettuata nei confronti dell'aggiudicatario e del secondo concorrente in graduatoria, e potrà essere condotta, come indicato dall'autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici con determinazione n. 5/2009, dopo l'aggiudicazione provvisoria; 8- Di dare atto che il Responsabile del Procedimento è il Responsabile della Centrale Unica di Committenza Dr. Massimo Ortolani; 9 - di provvedere alla pubblicazione all Albo Pretorio dell Unione Terre e Fiumi del presente atto; copia informatica per consultazione

7 10 - Di dare atto che la presente determinazione è esecutiva dalla data di sottoscrizione. Lì, 31/03/2015 IL DIRIGENTE/IL RESPONSABILE P.O MONTAGNA ANTONELLA (Sottoscritto digitalmente ai sensi dell'art. 21 D.L.gs n 82/2005 e s.m.i.) copia informatica per consultazione

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23 Compagnia Indirizzo Posta certificata 1 AIG EUROPE Ltd - ASSIB UNDERWRITING Srl Via Kenia, Roma 2 Allianz Viale Cavour, Ferrara 3 ARISCOM Compagnia di Assicurazioni Via Guido d Arezzo, Roma 4 DAS Assicurazioni Via Enrico Fermi 9/B Verona 5 Europassistance Piazza Trento, Milano (MI) 6 FATA ASSICURAZIONI SPA Ag. Bergamo Via Provinciale, Lallio BG 7 Generali Italia Viale Virginia Reiter Modena 8 GROUPAMA ASSICURAZIONI SPA Via Redipuglia, La Spezia 9 ITAS Mutua Via Mantova, Trento (TN) 10 Lloyd's Italian Office Corso Garibaldi Milano 11 Società Reale Mutua Via G.Mazzini, Casalecchio di Reno ( BO ) 12 UnipolSai Fondiaria C.so Ercole I D'Este 6/A Ferrara 13 UnipolSai Unipol Via U. Tognazzi, Ferrara 14 ZURICH INSURANCE PLC - Rappresentanza Generale per l Italia Via Benigno Crespi, Milano 15 Reale Mutua corso Porta Reno, Ferrara 16 Liguria Assicurazioni Via De Amicis 7/b Padova PARTITE IVA 1 AIG EUROPE Ltd - ASSIB UNDERWRITING Srl Allianz ARISCOM Compagnia di Assicurazioni DAS Assicurazioni Europassistance FATA ASSICURAZIONI SPA Ag. Bergamo Generali Italia GROUPAMA ASSICURAZIONI SPA ITAS Mutua Lloyd's Italian Office Società Reale Mutua UnipolSai Fondiaria UnipolSai Unipol ZURICH INSURANCE PLC - Rappresentanza Generale per l Italia Reale Mutua Liguria Assicurazioni copia informatica per consultazione

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 251 / 2015 OGGETTO: GARA IN ECONOMIA

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO INTEGRAZIONE SCOLASTICA ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE DEL TERRITORIO

Dettagli

Città di Ugento. Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE. Settore 2 - Economico - Finanziario

Città di Ugento. Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE. Settore 2 - Economico - Finanziario Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 2 - Economico - Finanziario N. 972 Registro Generale DEL 16/07/2014 N. 67 Registro del Settore DEL 16/07/2014 Oggetto :

Dettagli

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMMINISTRAZIONE

Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMMINISTRAZIONE Città Metropolitana di Genova DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AMMINISTRAZIONE Prot. Generale N. 0100525 / 2015 Atto N. 4697 OGGETTO: Copertura assicurativa per la polizza kasko e per la polizza infortuni

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052

COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052 COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052 AREA AMMINISTRATIVA - SERVIZIO AFFARI GENERALI PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI RELATIVI ALLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO

Dettagli

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 / 4

Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 / 4 Provincia di Ravenna Piazza dei Caduti per la Libertà, 2 / 4 Provvedimento n. 3994 Proponente: Provveditorato Classificazione: 06-09 2012/7 del 04/12/2012 Oggetto: GARA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI

Dettagli

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 OGGETTO: Procedura in economia previa gara informale per l affidamento dei servizi assicurativi dal 31/12/2013

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-501 del 29/07/2015 Oggetto Area Acquisizione Beni e Servizi.

Dettagli

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, RISORSE UMANE E CONTRATTI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1222 DEL 19/12/2013 OGGETTO AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI LOTTI VARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE N.13/ 1 DEL 08/01/2013 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA GARA, MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA - COTTIMO FIDUCIARIO -

Dettagli

Premesso che: - il bando di gara è stato pubblicato nelle forme di legge; - nei termini prescritti sono pervenute le seguenti offerte:

Premesso che: - il bando di gara è stato pubblicato nelle forme di legge; - nei termini prescritti sono pervenute le seguenti offerte: REGIONE PIEMONTE BU17 30/04/2015 Codice A13060 D.D. 26 febbraio 2015, n. 35 Procedura aperta ex artt. 54, 55 D. Lgs. 163/06 s.m.i. per l'affidamento del servizio assicurativo regionale. Aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Copia DETERMINAZIONE N. 1274 del 12/12/2014 AREA 9 - Segreteria Generale - Affari Generali - Contratti - Biblioteca, Musei - Servizi Informatici Servizio appalti

Dettagli

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE BILANCIO

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE BILANCIO PROVINCIA DI FERRARA SETTORE BILANCIO DETERMINAZIONE Determ. n. 2859 del 19/05/2015 Oggetto: PROCEDURE NEGOZIATE PER L'AFFIDAMENTO DELLE COPERTURE ASSICURATIVE "TUTELA LEGALE", "KASKO VEICOLI PERSONALE

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO Colbordolo - Monteciccardo - Montelabbate - Sant'Angelo in Lizzola - Tavullia (Provincia di Pesaro e Urbino)

UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO Colbordolo - Monteciccardo - Montelabbate - Sant'Angelo in Lizzola - Tavullia (Provincia di Pesaro e Urbino) UNIONE DEI COMUNI PIAN DEL BRUSCOLO Colbordolo - Monteciccardo - Montelabbate - Sant'Angelo in Lizzola - Tavullia (Provincia di Pesaro e Urbino) ORIGINALE DETERMINAZIONE n.11 del 16-02-2010 Oggetto: GARA

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici DELIBERA CIPE DEL 30.06.2014 - MISURE DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI PUBBLICI

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE CORPO di POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3410E - SERVIZIO SUPPORTO N DETERMINAZIONE 1178 NUMERO PRATICA OGGETTO: procedura ristretta per l affidamento delle

Dettagli

Il Segretario Generale,

Il Segretario Generale, Determinazione n. 117/SG del 30 giugno 2014 OGGETTO: Procedura in economia mediante cottimo fiduciario ai sensi degli artt. 125 del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 e s.m.i. e degli artt. 5 commi 2 e 5, 7

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013 COMUNE DI USSANA Area Giuridica DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013 OGGETTO: Procedura in economia affidamento per cottimo fiduciario servizi assicurativi dell'ente. Approvazione verbale della gara

Dettagli

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA DETERMINAZIONE N. 121 DEL 26/03/2014 SETT. AFFARI GENERALI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 17 Data 26/03/2014 Oggetto: PROCEDURA APERTA PER IL CONFERIMENTO IN APPALTO DEI SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il 06.08.2015 COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Settore URBANISTICA e PIANIFICAZIONE DETERMINAZIONE N 51 DEL 06.08.2015 UFFICIO

Dettagli

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa Determinazione n. 196 del 22/05/2015 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA SVOLTA CON MODALITA' TELEMATICA PER AFFIDAMENTO DELLE POLIZZE ASSICURATIVE R.C.T./O, FURTO, INCENDIO,

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA ECONOMICO FINANZIARIA E SOCIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA ECONOMICO FINANZIARIA E SOCIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA ECONOMICO FINANZIARIA E SOCIALE O BILANCIO CONTABILITA GENERALE ECONOMATO E PROVVEDITORATO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 1044 Data adozione: 17/12/2014

Dettagli

BIBLIOTECA FARDELLIANA TRAPANI

BIBLIOTECA FARDELLIANA TRAPANI BIBLIOTECA FARDELLIANA TRAPANI Verbale relativo alla gara d appalto, con procedura di cottimo fiduciario,ai sensi dell art. 125 del D.Lgs.163/2006, per l affidamento dei servizi assicurativi della Biblioteca

Dettagli

PROVINCIA DI MILANO. Partita I.V.A. 861770154 - Codice Fiscale 00861770154 Telefono 0297263.1 - Fax 0297240569 AREA ECONOMICO FINANZIARIA

PROVINCIA DI MILANO. Partita I.V.A. 861770154 - Codice Fiscale 00861770154 Telefono 0297263.1 - Fax 0297240569 AREA ECONOMICO FINANZIARIA C O M U N E D I C U G G I O N O PROVINCIA DI MILANO Partita I.V.A. 861770154 - Codice Fiscale 00861770154 Telefono 0297263.1 - Fax 0297240569 AREA ECONOMICO FINANZIARIA Oggetto: Procedura in economia,

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1737/2014 ADOTTATA IN DATA 06/11/2014

DELIBERAZIONE N. 1737/2014 ADOTTATA IN DATA 06/11/2014 DELIBERAZIONE N. 1737/2014 ADOTTATA IN DATA 06/11/2014 OGGETTO: Esito acquisizione in economia, mediante utilizzo della Piattaforma SinTel, per l affidamento della fornitura in noleggio di n. 1 sistema

Dettagli

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA Cap 65010 - Piazza Umberto I n. 9 www.comunedimoscufo.it protocollo.moscufo@pec.pescarainnova.it Tel. (085) 979131/979101 Fax (085) 979485 C.F. 80014150686

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E D E T E R M I N A Z I O N E n. 38-DTSF del 29.05.2013 OGGETTO: Determina a contrattare mediante procedura di cottimo fiduciario, approvazione dei capitolati speciali e documentazione afferente l affidamento

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. N. atto DN-07 / 1276 del 15/11/2012 Codice identificativo 850151

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. N. atto DN-07 / 1276 del 15/11/2012 Codice identificativo 850151 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-07 / 1276 del 15/11/2012 Codice identificativo 850151 PROPONENTE Avvocatura Civica - Supporto Giuridico OGGETTO AFFIDAMENTO MEDIANTE COTTIMO

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio Ambiente e Cave

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio Ambiente e Cave COMUNE DI NUVOLENTO Provincia di Brescia VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile del Servizio Ambiente e Cave n 53 del 12/05/2010 OGGETTO: Procedura in economia per l appalto del servizio di PRESTAZIONE

Dettagli

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA Centro di Soggiorno per Anziani DOLO (VE) 30031 DOLO (VE) Via Garibaldi 73 Tel. (041) 410192 410039 Fax (041) 412016 (A/AssLetInv) Codice Fiscale 82004730279 Partita Iva 00900180274

Dettagli

VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA

VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA VERBALE N. 1 SEDUTA PUBBLICA L anno duemilaundici il giorno 28 Aprile alle ore 10.00 nei locali siti in Via Unità d Italia n. 26, sede del Comune di Formigine, si è riunita la commissione di gara per l

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

SERVIZIO FINANZIARIO

SERVIZIO FINANZIARIO Argelato Bentivoglio Castello D'Argile Castel Maggiore Galliera Pieve di Cento S. Giorgio di Piano S. Pietro in Casale (Provincia di Bologna) SERVIZIO FINANZIARIO RAGIONERIA-ECONOMATO DETERMINAZIONE FIN

Dettagli

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa Determinazione n. 132 del 15/04/2015 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PER AFFIDAMENTO POLIZZE ASSICURATIVE DIVERSE - INDIZIONE GARA. IL RESPONSABILE DEL SETTORE Premesso: -

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 433 del 12-6-2014 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 433 del 12-6-2014 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 433 del 12-6-2014 O G G E T T O Fornitura del servizio assicurativo a copertura di rischi vari, corrispondente ad una

Dettagli

Direzione Servizi Amministrativi 2015 02299/107 Area Sport e Tempo Libero Servizio Tempo Libero CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Servizi Amministrativi 2015 02299/107 Area Sport e Tempo Libero Servizio Tempo Libero CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Servizi Amministrativi 2015 02299/107 Area Sport e Tempo Libero Servizio Tempo Libero CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 190 approvata il 27 maggio 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. N del

D E T E R M I N A Z I O N E DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. N del ORIGINALE CITTA DI GALATONE Provincia di Lecce UFFICIO POLIZIA MUNICIPALE D E T E R M I N A Z I O N E DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO 50 09.05.2011 N del Registro Generale N del 475 13.05.2011 UFFICIO RAGIONERIA

Dettagli

SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA. Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03.

SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA. Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03. SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03.15 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano. Spett.le

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano. Spett.le COMUNE DI CISLIANO Provincia di Milano Settore Finanziario PROT. 6057 del 07/11/2013 Spett.le Cisliano, 7 novembre 2013 OGGETTO: Invito a partecipare alla procedura di cottimo fiduciario per l'affidamento

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 2 - Economico - Finanziario N. 522 Registro Generale DEL 17/04/2014 N. 38 Registro del Settore DEL 17/04/2014 Oggetto :

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO GIURIDICO E SERVIZI AL CITTADINO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 283 del 18/04/2014 del registro generale OGGETTO: APPALTO

Dettagli

Modulo per Offerta Lotto 1

Modulo per Offerta Lotto 1 COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL CONSORZIO PARCO REGIONALE DELL ALTO APPENNINO MODENESE dal 31.12.2010 al 31.12.2014 Marca da bollo 14,62 Modulo per Offerta Lotto 1 1.a

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO. ATTO N. 10 del 20/02/2015

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO. ATTO N. 10 del 20/02/2015 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 55 del 20/02/2015 - Pagina 1 di 6 COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO ATTO N. 10 del 20/02/2015

Dettagli

Azienda Unità Locale Socio Sanitaria

Azienda Unità Locale Socio Sanitaria Regione del Veneto Azienda Unità Locale Socio Sanitaria Servizio: Legale Data: Prot. n.: da citare nella risposta OVEST VICENTINO Vs. rif.: Oggetto: Richiesta di offerta per l affidamento delle coperture

Dettagli

COMUNE DI PALMANOVA PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI PALMANOVA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI PALMANOVA PROVINCIA DI UDINE UFFICIO COMUNE GARE PER ACQUISTO BENI E SERVIZI DELL ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE PALMARINO DETERMINAZIONE N. 454 del Registro Generale del 2009. OGGETTO: Aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 213 DEL 11/06/2012 OGGETTO: Appalto Servizi Assicurativi

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA COMUNE DI CORSICO Provincia di Milano BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: COMUNE DI CORSICO (Prov. Di

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA SERVIZI AFFARI GENERALI SERVIZIO AMMINISTRATIVO - ORGANIZZAZIONE - TRASPARENZA - ANTICORRUZIONE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA SERVIZI AFFARI GENERALI SERVIZIO AMMINISTRATIVO - ORGANIZZAZIONE - TRASPARENZA - ANTICORRUZIONE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA AFFARI GENERALI O AMMINISTRATIVO - ORGANIZZAZIONE - TRASPARENZA - ANTICORRUZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CON CONTESTUALE LIQUIDAZIONE Determinazione nr. 1165

Dettagli

PROVINCIA DI IMPERIA

PROVINCIA DI IMPERIA PROVINCIA DI IMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 290 DEL 08/05/2014 SETTORE AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA - PATRIMONIO PROVVEDITORATO/ECONOMATO ATTO N. Y88 DEL 08/05/2014 OGGETTO: Stipulazione polizze

Dettagli

Comune di San Michele al Tagliamento

Comune di San Michele al Tagliamento Comune di San Michele al Tagliamento PROVINCIA DI VENEZIA DETERMINAZIONE N 78 del 04/02/2016 OGGETTO: COPERTURE ASSICURATIVE TUTELA LEGALE, RCA LIBRO MATRICOLA, INFORTUNI CUMULATIVA, I/F/K PER MISSIONI

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO STAZIONE UNICA APPALTANTE AREA BENI E SERVIZI VERBALE DI GARA

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO STAZIONE UNICA APPALTANTE AREA BENI E SERVIZI VERBALE DI GARA Prot. n. 21347 AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TREVISO STAZIONE UNICA APPALTANTE AREA BENI E SERVIZI VERBALE DI GARA COTTIMO FIDUCIARIO PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI GODEGA DI

Dettagli

Città di Campi Salentina

Città di Campi Salentina Città di Campi Salentina PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Settore 6. Polizia Municipale, Mobilità e Traffico N. 45 del Reg. Data 26/04/2013 N. 370 del Reg. Generale

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

COMUNE DI ALVIGNANO PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI ALVIGNANO PROVINCIA DI CASERTA COMUNE DI ALVIGNANO PROVINCIA DI CASERTA Progr. N. 441 Settore Amministrativo DETERMINAZIONE ORIGINALE N. 134 del 12/09/2014 Oggetto: TRASPORTO SCOLASTICO ANNI 2014/2015 E 2015/2016. APPROVAZIONE VERBALE

Dettagli

Città di Lecco. Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE.

Città di Lecco. Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Città di Lecco Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE: LAVORI PUBBLICI Numero 1006 Data : 28/10/2010 Servizio

Dettagli

COMUNE DI RIVIGNANO TEOR. Provincia di Udine

COMUNE DI RIVIGNANO TEOR. Provincia di Udine COMUNE DI RIVIGNANO TEOR Provincia di Udine VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA_ CIG: Z1712B2BAC PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI Il giorno 04 del mese di febbraio dell anno 2015

Dettagli

COMUNE DI SENIGALLIA AREA ORGANIZZAZIONE E RISORSE FINANZIARIE U F F I C I O ECONOMATO DETERMINAZIONE DIRIGENTE n 376 del 22/04/2015

COMUNE DI SENIGALLIA AREA ORGANIZZAZIONE E RISORSE FINANZIARIE U F F I C I O ECONOMATO DETERMINAZIONE DIRIGENTE n 376 del 22/04/2015 COMUNE DI SENIGALLIA AREA ORGANIZZAZIONE E RISORSE FINANZIARIE U F F I C I O ECONOMATO DETERMINAZIONE DIRIGENTE n 376 del 22/04/2015 Oggetto: GARA SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI SENIGALLIA PER IL PERIODO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 287 DEL 19-12-2014 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

OGGETTO: Servizio assicurativo relativo alla Polizza infortuni conducente veicoli comunali Affidamento definitivo e liquidazione di spesa.

OGGETTO: Servizio assicurativo relativo alla Polizza infortuni conducente veicoli comunali Affidamento definitivo e liquidazione di spesa. SETTORE FINANZIARIO SETTORE GESTIONE ENTRATE DETERMINA N. 33 DEL 12.05.2015 UFFICIO SEGRETERIA Protocollo Generale Determine n. 510 Del 12.05.2015 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato

Dettagli

COMUNE DI San Colombano al Lambro (Provincia di Milano)

COMUNE DI San Colombano al Lambro (Provincia di Milano) COMUNE DI San Colombano al Lambro (Provincia di Milano) SETTORE: Tecnico Manutentivo (SLP - SUE - SMA) Servizio: Manutentivo. DETERMINAZIONE Data N. Registro di Settore 3 13/02/2014 N. Registro Generale

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Provincia di Padova PATRIMONIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 1356/2011 Determina n. 820 del 21/04/2011 Oggetto: PROCEDURA RISTRETTA ACCELERATA PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014 COPIA COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66 del 28/03/2014 Oggetto: Servizio di pulizia Palazzo Comunale - Approvazione verbale di gara e aggiudicazione.

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO Per manifestazione di interesse a partecipare alla procedura negoziata, previa gara informale, per l affidamento della FORNITURA DI CARBURANTE PER IL PARCO MEZZI DELLA SOCIETÀ

Dettagli

AZIENDA U.L.S.S. N. 16 DI PADOVA

AZIENDA U.L.S.S. N. 16 DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA U.L.S.S. N. 16 DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 374 del 23/05/2013 OGGETTO: Affidamento Servizi Assicurativi per i rami di rischi FURTO, INFORTUNI, AUTO RISCHI

Dettagli

IL RESPONSABILE AREA TECNICA

IL RESPONSABILE AREA TECNICA AREA lli^ - AREA TECNICA Partita IVA: 00648560282 Cod. Fisc.: 80009710288 Centralino: 049.9369450 / TeleFAX: 049.9366727 35017 PIOMBINO DESE PIAZZA A.PALLADIO N.1 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE n 129

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA

COMUNE DI BARDONECCHIA COMUNE DI BARDONECCHIA PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE SERVIZIO AFFARI GENERALI N. 15 DEL 03 MARZO 2015 OGGETTO: SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI BARDONECCHIA PER LA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 90 DEL 3-4-2014 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

OGGETTO: Appalto servizi assicurativi. Presa d atto esiti procedure di gara. Provvedimenti.

OGGETTO: Appalto servizi assicurativi. Presa d atto esiti procedure di gara. Provvedimenti. PAG. 1 OGGETTO: Appalto servizi assicurativi. Presa d atto esiti procedure di gara. Provvedimenti. L anno duemilanove, addì sette del mese di ottobre in Macerata e nella sede Municipale, alle ore 10,00

Dettagli

DIREZIONE SCUOLA, SPORT E POLITICHE GIOVANILI - SETTORE GESTIONE SERVIZI PER L'INFANZIA E LA SCUOLA DELL'OBBLIGO

DIREZIONE SCUOLA, SPORT E POLITICHE GIOVANILI - SETTORE GESTIONE SERVIZI PER L'INFANZIA E LA SCUOLA DELL'OBBLIGO DIREZIONE SCUOLA, SPORT E POLITICHE GIOVANILI - SETTORE GESTIONE SERVIZI PER L'INFANZIA E LA SCUOLA DELL'OBBLIGO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2013-146.4.0.-92 L'anno 2013 il giorno 31 del mese di Ottobre

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 173 del 30/03/2012

DETERMINAZIONE N. 173 del 30/03/2012 DETERMINAZIONE N. 173 del 30/03/2012 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PRESTAZIONE COPERTURA ASSICURATIVA: TUTELA LEGALE, KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE E INCENDI - PERIODO 31.03.2012/31.03.2014 Il Responsabile

Dettagli

DIREZIONE SCUOLA, SPORT E POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-146.0.0.-129

DIREZIONE SCUOLA, SPORT E POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-146.0.0.-129 DIREZIONE SCUOLA, SPORT E POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-146.0.0.-129 L'anno 2014 il giorno 26 del mese di Novembre il sottoscritto Carpanelli Tiziana in qualita' di dirigente

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 1416 30/09/2015 Oggetto : Aggiudicazione, a seguito di procedura aperta

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri DECRETO 400/2015 VISTA la Legge 23 agosto 1988, n. 400, recante Disciplina dell attività di Governo e ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri e successive modificazioni ed integrazioni;

Dettagli

SERVIZIO AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 414 DEL 29/06/2015 OGGETTO SERVIZI ASSICURATIVI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PER IL PERIODO: ORE 24,00 DEL 60/06/2015-ORE 24,00 DEL 30/06/1916,

Dettagli

ALLEGATO 2.1 DICHIARAZIONE PER OFFERTA ECONOMICA LOTTO 1

ALLEGATO 2.1 DICHIARAZIONE PER OFFERTA ECONOMICA LOTTO 1 ALLEGATO 2.1 ZIONE PER OFFERTA ECONOMICA LOTTO 1 OGGETTO: Gara d appalto per l affidamento di servizi assicurativi dell Ente periodo 30/09/2015-30/09/2019: lotto 1 - Rischi industriali e guasti alle macchine

Dettagli

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce SETTORE 2 - AREA ECONOMICA E FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 305 Registro Generale N. 52 Registro del Servizio DEL 25-06-2015 OGGETTO: SERVIZIO

Dettagli

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile

Registrazione contabile. Il Dirigente Responsabile A Z I E N D A S A N I T A R I A L O C A L E AL Sede legale: Viale Giolitti 2 15033 Casale Monferrato (AL) Partita IVA/Codice Fiscale n. 02190140067 Determinazione del n. del OGGETTO: IL RESPONSABILE DEL

Dettagli

Sono presenti altresì, in qualità di consulenti il. 02.06.1962 e il Dott. Albanese nato a Ferrara (FE)

Sono presenti altresì, in qualità di consulenti il. 02.06.1962 e il Dott. Albanese nato a Ferrara (FE) 1 COMUNE DI PRATO VERBALE DI GARA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSI- CURATIVO INERENTE LA POLIZZA RCA LIBRO MATRICOLA E LA POLIZZA RITIRO PATENTE PERSONALE POLIZIA MU- NICIPALE. *** **** **** *** Il giorno

Dettagli

Dott.ssa MARIA ANTONIETTA ROBB, Componente della Commissione di gara. SI PREMETTE CHE

Dott.ssa MARIA ANTONIETTA ROBB, Componente della Commissione di gara. SI PREMETTE CHE P.G. 144505 DEL 15/09/2011 FASC. 3.1.2/9/2011 PROVINCIA DI BOLOGNA VERBALE DI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA E DEL COMUNE DI MARZABOTTO PER IL PERIODO

Dettagli

Comune di San Giuliano Milanese

Comune di San Giuliano Milanese Comune di San Giuliano Milanese DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE / RESPONSABILE DI SERVIZIO ARTT. 169 E 183 D. LGS 267/2000 DETERMINAZIONE n 86/2011 del 22/02/2011 SETTORE: TECNICO SERVIZIO: TUTELA AMBIENTALE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 71 26/01/2015 Oggetto : Approvazione del progetto e contestuale indizione

Dettagli

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA DETERMINAZIONE N. 122 DEL 28/03/2014 SETT. AFFARI GENERALI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 18 Data 28/03/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO SERVIZI ASSICURATIVI MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REGIONE DEL VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 441 del 10/05/2013 OGGETTO: Affidamento Servizio Assicurativo per i rami di rischio FURTO, INFORTUNI e AUTO RISCHI

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 757 Data: 06-10-2011

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 757 Data: 06-10-2011 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 757-2011 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 757 Data: 06-10-2011 SETTORE : LAVORI PUBBLICI E

Dettagli

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it COPIA COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it Determina n : 74 ANNO 2014 Registro Generale Data : 27/05/2014 N 233

Dettagli

Determina Bilancio/0000163 del 26/06/2015

Determina Bilancio/0000163 del 26/06/2015 Comune di Novara Determina Bilancio/0000163 del 26/06/2015 Area / Servizio Servizio Bilancio e Politiche di Finanziamento (18.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Bilancio e Politiche di Finanziamento

Dettagli

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005. 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10,

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005. 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677 sito internet:

Dettagli

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO Via Cagliari, 18-09020 Las Plassas tel. 070/9364006 fax 070/9364606 Email: utc.lasplassas@gmail.com Prot. 1515 Las Plassas, 16 Maggio

Dettagli

Prot. Gen.0048057/2013 Mantova li, 11 ottobre 2013

Prot. Gen.0048057/2013 Mantova li, 11 ottobre 2013 PROVINCIA DI MANTOVA - SETTORE PATRIMONIO, PROVVEDITORATO, ECONOMATO, APPALTI E CONTRATTI - Via P. Amedeo n.30-32 46100 Mantova Tel. 0376/ 204372-271 -382 Fax 0376/204707 appalti@provincia.mantova.it Prot.

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione Pubblicato il 2 tb. 2m ORIGINALE 3 Settore: r Settore: Infrastrutture, Patrimonio e Sport Amministrazione

Dettagli

ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il

ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il II SETTORE - Risorse Strategiche SERVIZIO Economato DETERMINA N. 54 DEL 20.11.2014 UFFICIO SEGRETERIA Protocollo Generale Determine n. 953 Del 20.11.2014 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione

Dettagli

COPIA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE. Registro di Settore N. 46 del 22/04/2014

COPIA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE. Registro di Settore N. 46 del 22/04/2014 COPIA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Registro di Settore N. 46 del 22/04/2014 OGGETTO : IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE RATA PREMIO ANNUO POLIZZA RCT/O 2014/07/6090601

Dettagli

2.789,91. 2.230,51 KASKO (veicoli ente) 1.200,00. 1.057,39 ARD KM CESP (veicoli propri) 12.250,00

2.789,91. 2.230,51 KASKO (veicoli ente) 1.200,00. 1.057,39 ARD KM CESP (veicoli propri) 12.250,00 AREA I^ - SERVIZI ECONOMICO FINANZIARI E AFFARI GENERALI Partita IVA: 00648560282 Cod. Fisc.: 80009710288 Centralino: 049.9369411 / TeleFAX: 049.9366727 35017 PIOMBINO DESE PIAZZA A.PALLADIO N.1 Prot.

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE. Servizio Approvvigionamenti REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 6 VICENZA PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE RESPONSABILE Servizio Approvvigionamenti delegato dal Direttore Generale dell Azienda con delibera regolamentare

Dettagli

Lavori di Sistemazione dell edifico ex Caserma C.C. in Via Vallecine da adibirsi a nuova sede comunale 2 E 3 LOTTO CIG 0084984303

Lavori di Sistemazione dell edifico ex Caserma C.C. in Via Vallecine da adibirsi a nuova sede comunale 2 E 3 LOTTO CIG 0084984303 C O M U N E D I B O R B O N A P R O V I N C I A D I R I E T I VIA NICOLA DA BORBONA 02010 BORBONA Tel. 0746/940037 Fax 0746/940285 P.I. C.F. 00113410575 E-Mail: borbona@comune.borbona.rieti.it Indirizzo

Dettagli

DI COPERTURA ASSICURATIVA A VANTAGGIO DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI MANTOVA PER

DI COPERTURA ASSICURATIVA A VANTAGGIO DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI MANTOVA PER AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DEl SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA A VANTAGGIO DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI MANTOVA PER IL BIENNIO 2015/2016. La Camera di commercio i.a.a. indice una procedura

Dettagli

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce SETTORE 2 - AFFARI ECONOMICI FINANZIARI E SVIL. ECONOMICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 252 Registro Generale N. 46 Registro del Servizio DEL 24-06-2014

Dettagli

COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa)

COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa) C.F. 00196160881 COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa) OGGETTO: Verbale di procedura negoziata per l appalto del Servizio di Trasporto Anziani anno 2014. CIG Z180C78811- Importo Posto a

Dettagli

CONSIDERATO, ALTRESÌ, CHE:

CONSIDERATO, ALTRESÌ, CHE: DELIBERAZIONE 15 NOVEMBRE 2012 473/2012/A AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA PROCEDURA DI GARA APERTA IN AMBITO NAZIONALE - RIF. GOP 26/11, CIG 225763100A - FINALIZZATA ALLA SELEZIONE DI UNA APPOSITA

Dettagli

Prot.n. 3242 c/23 Amantea 19.06.2015 Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento (Art. 11 del D.

Prot.n. 3242 c/23 Amantea 19.06.2015 Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento (Art. 11 del D. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. M a m e l i di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 Grado Via Aspromonte, 2 87032 AMANTEA (CS) Tel/Fax 0982/41259 Cod. Min: CSIC865001 Sedi Associate: CSMM865012

Dettagli