PROGETTO ESECUTIVO ADEGUAMENTO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARAGLIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTO ESECUTIVO ADEGUAMENTO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARAGLIO"

Transcript

1 COMUNE DI CARAGLIO Provincia di Cuneo SETTORE LAVORI PUBBLICI PROGETTO ESECUTIVO Artt. 33 e segg. D.P.R. 7/0 ADEGUAMENTO ALLE NORME DI PREVENZIONE INCENDI DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARAGLIO COD. CUP: C9H Allegato 6 Analisi dei prezzi, art. 42 Caraglio, 06 febbraio 5 IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Geom. Paolo FERRIONE IL PROGETTISTA Ing. Mario BERARDENGO

2 Comune di Caraglio Adeguamento alle norme di prevenzione incendi dell Istituto Comprensivo Mario Berardengo Mario ingegnere Berardengo Viale degli Angeli, 30 ingegnere 0 Cuneo CN Via ( : Defesio, Fraz Attissano 22 Busca CN ( : ( Analisi prezzi Numero 6 ) Zoccolino preformato Fornitura e posa in opera di elemento preformato in gomma con altezza di 0 cm, atto a garantire un raccordo tra pavimento e parete nei colori a scelta della D. L. Lo spessore dello zoccolino è di 3,0 mm è sarà compreso di angolare interno/esterno. Incollato a parete con l'utilizzo adesivi in grado di garantire la perfetta tenuta allo strappo nel tempo. La pavimentazione è provvista di marcatura CE, ed è conforme alla normativa EN 4904 e alla normativa EN350- (classe al fuoco Cfl-S). Colore a scelta della D.L. Compreso ogni elemento necessario quali stucchi e adesivi e ogni altro materiale, anche non espressamente citato, per dare l opera finita a perfetta regola d arte senza alcun altro onere. Zoccolino Collante,0 m 0 2 2,00,5,94,99 53,73 % 9 ) Maniglione a spinta Installazione del maniglione a spinta con scrocco centrale, posizionamento e fissaggio delle piastre di aggancio alla parte fissa. Carter in alluminio/lega di alluminio verniciato; barra accorciabile fino a 300 mm in acciaio verniciato; scrocco autobloccante in lega di alluminio. Comando esterno costituito da una placca con maniglia verniciata in nero, disinserimento della maniglia con chiave e relativo cilindro. Compresa la rimozione della serratura esistente ed eventuali ritocchi di stucco e vernice. Certificazione CE con riferimento alla normativa UNI applicabile approvata dai VVF. Maniglione Com. esterno 225, ,6 9,56 59,77 3 Tipo CISA FAST Touch o equivalente.,94 %

3 4 ) Zoccolino preformato Fornitura e posa in opera di Elemento preformato in gomma con altezza di 0 cm, atto a garantire un raccordo tra pavimento e parete nei colori a scelta della D. L. Lo spessore dello zoccolino è di 3,0 mm è sarà compreso di angolare interno/esterno. Incollato a parete con l'utilizzo adesivi in grado di garantire la perfetta tenuta allo strappo nel tempo. La pavimentazione è provvista di marcatura CE, ed è conforme alla normativa EN 4904 e alla normativa EN350- (classe al fuoco Cfl-S). Colore a scelta della D.L. Compreso ogni elemento necessario quali stucchi e adesivi e ogni altro materiale, anche non espressamente citato, per dare l opera finita a perfetta regola d arte senza alcun altro onere. Zoccolino Collante,0 m ,00,5,94,99 53,73 % 22 ) Modifica apertura, maniglione a spinta Modifica di apertura di serramento interno con la fornitura e posa in opera di maniglione a spinta. La modifica comporta la rimozione del sistema di fissaggio superiore ed inferiore del battente fisso, la chiusura dei fori mediante stuccatura o apposizione di bandella metallica (a scelta della D.L.). 477,03 477,03 Installazione del maniglione a spinta con scrocchi inferiori e superiori, posizionamento e fissaggio delle piastre di aggancio alla parte fissa superiore ed al pavimento. Installazione del maniglione a spinta con scrocchi laterali, posizionamento e fissaggio delle piastre di aggancio al primo battente. minuteria Carter in alluminio/lega di alluminio verniciato; barra accorciabile fino a 300 mm in acciaio verniciato; scrocco autobloccante in lega di alluminio Comando esterno costituito da una placca con maniglia verniciata in nero, disinserimento della maniglia con chiave e relativo cilindro, Compresa la rimozione della serratura esistente ed eventuali ritocchi di stucco e vernice. Certificazione CE con riferimento alla normativa UNI applicabile approvata dai VVF.,76 % Tipo CISA FAST Touch o equivalente. Analisi prezzi - 2

4 23 ) Maniglione a spinta Installazione del maniglione a spinta con scrocco centrale, posizionamento e fissaggio delle piastre di aggancio alla parte fissa. Carter in alluminio/lega di alluminio verniciato; barra accorciabile fino a 300 mm in acciaio verniciato; scrocco autobloccante in lega di alluminio Comando esterno costituito da una placca con maniglia verniciata in nero, disinserimento della maniglia con chiave e relativo cilindro, Compresa la rimozione della serratura esistente ed eventuali ritocchi di stucco e vernice. Certificazione CE con riferimento alla normativa UNI applicabile approvata dai VVF. Maniglione Com. esterno 225, ,2 9,56 59,77 3 Tipo CISA FAST Touch o equivalente. 24 ) Scaletta e pianerottolo Modifica di scaletta e pianerottolo, consistente nella realizzazione di tre gradini in profilati metallici, per modificare l accesso al locale.,94 % 35,62 35,62 Opere metall ,6 % Analisi prezzi - 3

5 27 ) Apertura con griglia fitta Realizzazione e posa di serramento metallico protetto da griglia fitta, fissato alla parete con sistema di zancatura, per modificare l aereazione del locale. 9,33 9,33 Opere metall ,33 % 3 ) Modifica apertura secondo battente Modifica di apertura di serramento interno con la fornitura e posa in opera di maniglia sul battente secondario. La modifica comporta la rimozione del sistema di fissaggio superiore ed inferiore del battente fisso, la chiusura dei fori mediante stuccatura o apposizione di bandella metallica (a scelta della D.L.). Installazione del maniglia con scrocchi superiore ed inferiore, posizionamento e fissaggio delle piastre di aggancio alla parte fissa ed al pavimento. Compresi eventuali ritocchi di stucco e vernice. Tipo CISA Push-pad o equivalente. Maniglia Scrocchi 265, ,67 55,9 90,3 5 43,5 % Analisi prezzi - 4

6 32 ) Rimozione e rimontaggio porta Rimozione di porta interna ad uno o due battenti e rimontaggio in altra posizione. La rimozione comporta la rimozione dei battenti, il distacco della cornice, la rimozione dal telaio murato. Il rimontaggio comporta la rotazione del serramento, in modo da cambiarne il senso di apertura, il fissaggio al medesimo telaio ed il riposizionamento della cornice. Compresi eventuali ritocchi di stucco e vernice. Minuteria 29, ,54 92,3 % 36 ) Rimozione e rimontaggio porta Rimozione di porta interna ad uno o due battenti e rimontaggio in altra posizione. La rimozione comporta la rimozione dei battenti, il distacco della cornice, la rimozione dal telaio murato. Il rimontaggio comporta la rotazione del serramento, in modo da cambiarne il senso di apertura, il fissaggio al medesimo telaio ed il riposizionamento della cornice. Compresi eventuali ritocchi di stucco e vernice. Minuteria 29, ,35 % Analisi prezzi - 5

7 37 ) Modifica apertura secondo battente Modifica di apertura di serramento interno con la fornitura e posa in opera di maniglia sul battente secondario. La modifica comporta la rimozione del sistema di fissaggio superiore ed inferiore del battente fisso, la chiusura dei fori mediante stuccatura o apposizione di bandella metallica (a scelta della D.L.). Installazione del maniglione a spinta con scrocchi superiore ed inferiore, posizionamento e fissaggio delle piastre di aggancio alla parte fissa ed al pavimento. Carter in alluminio/lega di alluminio verniciato; barra accorciabile fino a 300 mm in acciaio verniciato; scrocco autobloccante in lega di alluminio Compresi eventuali ritocchi di stucco e vernice. Maniglia Scrocchi 29,7 29,7 9,56 90,3 72 Certificazione CE con riferimento alla normativa UNI applicabile approvata dai VVF. Tipo CISA FAST Touch o equivalente. 29, % 4 ) Centrale antincendio Fornitura e posa in opera di centrale per il controllo di impianti antincendio, dotata di scheda madre a zone, ogni zona è dotata di un uscita di ripetizione allarme, protetta da pannello frontale che permette il funzionamento solo da personale addestrato, riconoscimento del pulsante manuale, soglie programmabili, rilevatori mancanti, un uscita di ripetizione allarme, due uscite di allarme controllate, un uscita di allarme controllata per sirene autoalimentate, uscita guasti tacitabile, uscita programmabile open collector, memoria allarmi/guasti, protezione dei comandi mediante chiave e codice, vano per batterie 2 Vcc. Posto in opera a perfetta regola d arte, in luogo indicato dalla D.L., comprensivo degli oneri ed accessori per il collegamento all alimentazione elettrica in canalizzazione a vista o in traccia (queste comprese ed opportunamente predisposte) ed il suo fissaggio. I conduttori dovranno avere percorso indipendente da altri circuiti elettrici ed essere conformi alla norma CEI EN 500. Connessione con segnalatori di allarme esterni, anche posti in altri locali. Il dispositivo dovrà essere conforme a quanto richiesto dalla Norma UNI EN Tipo Fireclass (Bentel) J40- o similare. Apparecchio Accessori 376,07 376,07 367, ,2 % Posto in opera incluse le opere murarie di scasso e di ripristino. Completo con quant altro occorra, anche non specificatamente indicato, per dare l opera finita a perfetta regola d arte. Analisi prezzi - 6

8 49 ) Rilevatore di fumo Fornitura e posa in opera di rilevatore ottico di fumo, alimentato a 24 V cc (0,5Vcc - 33Vcc), LED di allarme integrato, posto in opera a perfetta regola d arte, in luogo indicato dalla D.L., comprensivo degli oneri ed accessori per il collegamento elettrico alla centrale in canalizzazione a vista o in traccia (queste comprese ed opportunamente predisposte) ed il suo fissaggio. I conduttori dovranno avere percorso indipendente da altri circuiti elettrici ed essere conformi alla norma CEI EN 500. Il dispositivo dovrà essere conforme a quanto richiesto dalla Norma UNI EN 54-5/6/7. Tipo Fireclass (Bentel) 60P o similare. Posto in opera incluse le opere murarie di scasso e di ripristino. Completo con quant altro occorra, anche non specificatamente indicato, per dare l opera finita a perfetta regola d arte. Apparecchio Base Accessori 56, 449,44 2,5 7, ,9 % 50 ) Avvisatore di allarme Fornitura e posa in opera di avvisatore di allarme ottico ed acustico, alimentato a 24 V cc, grado di protezione IP 2, temperatura di funzionamento tra -0 C e 55 C, segnale acustico a scelta, volume regolabile, posto in opera a perfetta regola d arte, in luogo indicato dalla D.L., comprensivo degli oneri ed accessori per il collegamento elettrico alla centrale in canalizzazione a vista o in traccia (queste comprese ed opportunamente predisposte) ed il suo fissaggio. I conduttori dovranno avere percorso indipendente da altri circuiti elettrici ed essere conformi alla norma CEI EN 500. Il dispositivo dovrà essere conforme a quanto richiesto dalla Norma UNI EN Tipo Fireclass (Bentel) HS o similare. Posto in opera incluse le opere murarie di scasso e di ripristino. Completo con quant altro occorra, anche non specificatamente indicato, per dare l opera finita a perfetta regola d arte. Apparecchio Accessori 3,7 4 64,3 72, ,93 % Analisi prezzi - 7

9 5 ) Pulsante di allarme Fornitura e posa in opera di pulsante di allarme a rottura di vetro, realizzato in custodia in PVC o in metallo, con vetro frangibile, atto ad azionare un segnale d allarme riconoscibile dalla centrale, dotato di ed di segnalazione dello stato di allarme, sia da esterno che da incasso; posto in opera a perfetta regola d arte, in luogo indicato dalla D.L., comprensivo degli oneri ed accessori per il collegamento elettrico alla centrale in canalizzazione a vista o in traccia (queste comprese ed opportunamente predisposte) ed il suo fissaggio. I conduttori dovranno avere percorso indipendente da altri circuiti elettrici ed essere conformi alla norma CEI EN 500. Il dispositivo dovrà essere conforme a quanto richiesto dalla Norma UNI EN 54-. Apparecchio Accessori 3,27 765,40 6, Tipo Fireclass (Bentel) MCP0CS o similare. Posto in opera incluse le opere murarie di scasso e di ripristino. Completo con quant altro occorra, anche non specificatamente indicato, per dare l opera finita a perfetta regola d arte. 52 ) Evacuatore di fumo Fornitura e posa in opera di evacuatore di fumo ad intervento automatico, dietro comando di centrale antincendio. Il serramento avrà dimensione netta di aerazione 00 x 00 cm e dovrà disporre di taglio termico. 3,9 % 50, ,9 Posto in opera a perfetta regola d arte completa di ogni accessorio, collegato funzionalmente all impianto antincendio; tipo CAODURO E.N.F.C. Smoke out o equivalente. Il collegamento all impianto comporta la linea di alimentazione, di segnale, scatole di derivazione, morsetti a mantello; incluse le opere murarie, e quanto altro occorra per dare l opera finita a perfetta regola d arte senza alcun altro intervento. Apertura Attuatore ,53 % Mario Berardengo, ingegnere Fraz. Attissano - Busca (: Analisi prezzi -

Maniglioni antipanico

Maniglioni antipanico Maniglione antipanico con carter nero per serrature antipanico, PER PORTE TAGLIAFUOCO. marcatura CE secondo la direttiva 89/106 CEE - certificazione volontaria ICIM per la normativa EN 1125 - mano ambidestra

Dettagli

Maniglioni CISA antipanico laterale ambidestro

Maniglioni CISA antipanico laterale ambidestro ntipanico Maniglioni CIS antipanico laterale ambidestro. Maniglioni antipanico serie NEW EUROP per chiusura solo laterale.. Carter in alluminio verniciato nero.. occhette art. 1 07072 20 0 e 1 07072 21

Dettagli

Maniglioni antipanico Gamma IDEA

Maniglioni antipanico Gamma IDEA Gamma IDEA Gamma IDEA Base-Inox 6-38/6-41 Push-Palmo 6-20/6-23 Base 6-42/6-51 Belvedere 6-74/6-81 Push 6-52/6-57 Accessori e incontri elettrici 6-90/6-95 Bolt-Inox 6-60/6-64 Pad-Inox 6-24/6-27 Bolt 6-65/6-69

Dettagli

Serrature e maniglioni antipanico per porte tagliafuoco

Serrature e maniglioni antipanico per porte tagliafuoco Serrature e maniglioni antipanico per porte tagliafuoco Funzioni serrature antipanico per montanti...406 Serrature da infilare a cilindro...407 Serrature da infilare antipanico a cilindro...40 Serrature

Dettagli

LISTINO UNITEK ITALIA

LISTINO UNITEK ITALIA LISTINO UNITEK ITALIA Ed. 01/2011 CODICE ANTIFURTO CONTATTI MAGNETICI DA INCASSO UTKCI01 Contatto magnetico da incasso plastico - IMQ 1 Livello 10 3,90 UTKCI01C1 Contatto magnetico da incasso plastico

Dettagli

Porte Antincendio ed Accessori

Porte Antincendio ed Accessori ed Accessori Porte Antincendio UNI9723 a Norma UNI EN1634 in Acciaio EI2 60 EI2 120 Mis. foro muro 800 x 2050 h RV Cod. 0501 Mis. foro muro 800 x 2050 h RV Cod. 0509 Mis. foro muro 900 x 2050 h RV Cod.

Dettagli

CODICI COrSa 300 mm COrSa 500 mm COrSa 700 mm COrSa 1000 mm 40083L 40085N 40087P 40090K

CODICI COrSa 300 mm COrSa 500 mm COrSa 700 mm COrSa 1000 mm 40083L 40085N 40087P 40090K CIlINDrI PNeuMatICI Sistemi pneumatici per evacuazione fumo e calore Costruiti con materiali resistenti alla corrosione e caratterizzati da un elevato rendimento ottenuto grazie al minimo attrito generato

Dettagli

SERRATURE DA APPLICARE ANTIPANICO EXITLOCK

SERRATURE DA APPLICARE ANTIPANICO EXITLOCK SERRATURE DA APPLICARE ANTIPANICO EXITLOCK Caratteristiche tecniche: Scatola e coperchio in acciaio. Catenacci in acciaio nichelato. Scrocco rovesciabile nichelato. Colonnette antischiacciamento per fissaggio

Dettagli

codice: AN.01 Fornitura e posa in opera di Servoscala. Prezzo di applicazione / cad. 13.750,44 DOTT. ING. Pietro Antonio FURNARI

codice: AN.01 Fornitura e posa in opera di Servoscala. Prezzo di applicazione / cad. 13.750,44 DOTT. ING. Pietro Antonio FURNARI PRIMO GRADO "G. GUZZARDI Plesso GIOBBE" codice: AN.01 Fornitura e posa in opera di Servoscala. Fornitura e posa in opera di Servoscala. Lavori per l'installazione di un Servoscala completo compreso le

Dettagli

Serrature e maniglioni antipanico per porte tagliafuoco

Serrature e maniglioni antipanico per porte tagliafuoco Serrature e maniglioni antipanico per porte tagliafuoco Funzioni serrature antipanico per montanti...428 Serrature da infilare a cilindro...42 Serrature da infilare antipanico a cilindro...41 Serrature

Dettagli

DISPOSITIVI ANTIPANICO E DI EMERGENZA.30

DISPOSITIVI ANTIPANICO E DI EMERGENZA.30 DISPOSITIVI ANTIPANICO E DI EMERGENZA.30 I T A L I A N O UN MONDO PIÙ SICURO e di emergenza RADDOPPIA LA SICUREZZA: ANTIPANICO E ANTIBATTERICO In coerenza con la sua attenzione alla sicurezza, ISEO ha

Dettagli

LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI

LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI Comune di Firenze Provincia di Firenze pag. 1 LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI OGGETTO: Messa a norma autorimessa Via Orcagna, 36 IMPIANTO ANTINCENDIO

Dettagli

ALLEGATO B3) LOTTO 3

ALLEGATO B3) LOTTO 3 Servizio di verifica periodica, pronto intervento, manutenzione ordinaria e straordinaria non programmabile di impianti e presìdi di sicurezza degli edifici dell Università degli Studi di Ferrara. ALLEGATO

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IMPIANTO ANTINCENDIO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO IMPIANTO ANTINCENDIO Comune di Offida Lavori di: Legge 27 dicembre 2002 n. 289, art. 21 comma 80 PIANO STRAORDINARIO PER LA MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI Delibera CIPE n. 143/2006 di approvazione del II programma

Dettagli

Maniglioni antipanico FAST. Versione da applicare

Maniglioni antipanico FAST. Versione da applicare Maniglioni antipanico FAST Versione da applicare Più resistenti, più evoluti, più facili da installare FAST Touch FAST Push-pad FAST Push 2 FAMILY FEELING FACILITÀ DI MANUTENZIONE SILENZIOSITÀ PERFETTA

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

TOTALE 10.521,20 13.64% SPESE GENERALI SU 10.521,20 1.435,09 10% UTILE IMPRESA SU 11.956,29 1.195,63 PREZZO 13.151,92

TOTALE 10.521,20 13.64% SPESE GENERALI SU 10.521,20 1.435,09 10% UTILE IMPRESA SU 11.956,29 1.195,63 PREZZO 13.151,92 Arch. Gaetano Gravagna Pag. 1 1) FRANGISOLE Fornitura e posa in opera di frangisole in lamelle formate da fogli di alluminio pressopiegate e preverniciate con sezione di 30 cm, rinforzate con profilo interno

Dettagli

LISTINO TAGLIAFUOCO PRONTA CONSEGNA

LISTINO TAGLIAFUOCO PRONTA CONSEGNA LISTINO TAGLIAFUOCO PRONTA CONSEGNA INDICE PORTE TAGLIAFUOCO UNIVER REI120 REVERSIBILE pag. 3 PORTE TAGLIAFUOCO PROGET REI 120 pag. 4-6 PORTE MULTIUSO REVER REVERSIBILE pag. 7 PORTE MULTIUSO PROGET pag.

Dettagli

PROGETTO DI IMPIANTO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E DI SEGNALAZIONE ALLARME INCENDIO

PROGETTO DI IMPIANTO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E DI SEGNALAZIONE ALLARME INCENDIO Ing. Pietro Marco SIMONI Via Roncari, 39/A 21023 BESOZZO (VA) Tel/fax 0332-970793 PROGETTO DI IMPIANTO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E DI SEGNALAZIONE ALLARME INCENDIO RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA (ai sensi

Dettagli

LISTINO TAGLIAFUOCO PRONTA CONSEGNA

LISTINO TAGLIAFUOCO PRONTA CONSEGNA LISTINO TAGLIAFUOCO PRONTA CONSEGNA INDICE PORTE TAGLIAFUOCO UNIVER REI120 REVERSIBILE pag. 3 PORTE TAGLIAFUOCO PROGET REI 120 pag. 4-6 PORTE MULTIUSO REVER REVERSIBILE pag. 7 PORTE MULTIUSO PROGET pag.

Dettagli

Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente

Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente Misure: 191 x 141 cm Cod. serie: Data di produzione: Cod. fornitura: Istruzione di montaggio L 28 MILANO 2 Planimetria

Dettagli

PORTE TAGLIAFUOCO IDRA

PORTE TAGLIAFUOCO IDRA PORTE TAGLIAFUOCO IDRA 13 IDRA REI 60 (T05 - T23) EQUIPAGGIAMENTO DI SERIE Lamiera primerizzata elettrozincata color Avorio chiaro Telaio elettrozincato a Z con zanche per posa in opera Coibentazione a

Dettagli

Maniglioni antipanico FAST. Versione da applicare

Maniglioni antipanico FAST. Versione da applicare Maniglioni antipanico FAST Versione da applicare Più resistenti, più evoluti, più facili da installare FAST Touch FAST Push-pad FAST Push 2 FAMILY FEELING FACILITÀ DI MANUTENZIONE SILENZIOSITÀ PERFETTA

Dettagli

1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI

1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI 1. IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI 1.1 ELENCO DEGLI IMPIANTI Saranno realizzati i seguenti impianti elettrici e speciali: - modifica al quadro generale di distribuzione esistente (QOO1) esistente - alimentazione

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO

GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO GUIDA ALL INSTALLAZIONE DI UN SISTEMA FISSO AUTOMATICO DI RIVELAZIONE E ALLARME D INCENDIO La presente guida mette in risalto solo alcuni punti salienti estrapolati dalla specifica norma UNI 9795 con l

Dettagli

Porte Antincendio ed Accessori

Porte Antincendio ed Accessori Valigette, Archiviatori, Casseforti Casseforti Ignifughe/Anfibie Cassaforte ignifuga verticale con chiusura elettronica Con possibilità di tre codici a 5 cifre ciascuno; bloccaggio a tempo dopo l inserimento

Dettagli

ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto)

ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto) ALLEGATO 1 (al Capitolato Speciale d Appalto) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ANTINCENDIO NEGLI IMMOBILI DELL'AMMINISTRAZIONE REGIONALE ELENCO PREZZI UNITARI

Dettagli

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4

Rivelatori di fughe gas Serie CIVIC1 - CIVIC4 Rivelatori di fughe gas Serie - Caratteristiche principali - Adatti per applicazioni domestiche e industriali. - Funzionamento mediante elettronica con autodiagnostica. - Collegabili fino a 4 sensori IP44

Dettagli

Sistema antipanico di sicurezza a chiusura automatica

Sistema antipanico di sicurezza a chiusura automatica Sistema antipanico di sicurezza a chiusura automatica en 1125/2008 safeguarding your security INNOVAZIONE IMPIANTI SPORTIVI CAPANNONI INDUSTRIALI SALE CONGRESSI TEATRI CENTRI COMMERCIALI Gorilla Automatic

Dettagli

Comune di Livorno. UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA

Comune di Livorno. UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA Comune di Livorno UNITÀ ORGANIZZATIVA MANUTENZIONI Ufficio Prevenzione e Protezione Gestione Impianti Elettrici e Ascensori RELAZIONE TECNICA OGGETTO: NUOVA SEDE SCUOLA MATERNA PESTALOZZI IMPIANTI ELETTRICI

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO PER L ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA ANTINCENDIO DI EDIFICIO COMUNALE ADIBITO AD ASILO NIDO

PROGETTO ESECUTIVO PER L ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA ANTINCENDIO DI EDIFICIO COMUNALE ADIBITO AD ASILO NIDO STUDIO TECNICO ING. MERIZZI PAOLO PROGETTAZIONI E CONSULENZE IN MATERIA TERMOTECNICA E ANTINCENDIO Via Roncari, 39a 21023 BESOZZO (VA) Tel. - Fax 0332/970477 - e-mail: pmerizzi@gmail.com PROGETTO ESECUTIVO

Dettagli

Oggetto: MANUALE TECNICO BOX CO2 VALVOLE MANUALI ENFC

Oggetto: MANUALE TECNICO BOX CO2 VALVOLE MANUALI ENFC MANUALE TECNICO BOX CO2 VALVOLE MANUALI ENFC Pagina 1 di 21 DP011 rev. 2 Oggetto: MANUALE TECNICO BOX CO2 VALVOLE MANUALI ENFC DESCRIZIONE: 1. ZONA PER ELETTROMAGNETE 2. PULSANTE APERTURA EVACUAZIONE ENFC

Dettagli

SHELTERS CABINE STAZIONE MOBILI SISTEMI PER RADIO E TELEDIFFUSIONE. Progettati per custodire al meglio qualsiasi apparato

SHELTERS CABINE STAZIONE MOBILI SISTEMI PER RADIO E TELEDIFFUSIONE. Progettati per custodire al meglio qualsiasi apparato SISTEMI PER RADIO E TELEDIFFUSIONE SHELTERS CABINE STAZIONE MOBILI Progettati per custodire al meglio qualsiasi apparato è predisposta per l installazione di una struttura interna o esterna a sostegno

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA - Complesso Biotecnologico - Istituti Biologici COMPLETAMENTO PALAZZINE D e E Nr. PREZZIARIO CODICE DESCRIZIONE U. M. Prezzo % Incid. Man.

Dettagli

CENTRALI DI RIVELAZIONE INCENDIO CONVENZIONALI (EN 54)

CENTRALI DI RIVELAZIONE INCENDIO CONVENZIONALI (EN 54) CENTRALI DI RIVELAZIONE INCENDIO CONVENZIONALI (EN 54) BEN J408-2 Centrale segnalazione incendio a 2 linee bilanciate ed escludibili. Possibilità di collegare fino a 21 dispositivi ad ogni zona: rivelatori

Dettagli

SEDE E STABILIMENTO 12100 MADONNA DELL OLMO (CN) V. M. DEL LAVORO 22 SCHEDA TECNICA UNITA BLACK UNI ATTENZIONE!!!!

SEDE E STABILIMENTO 12100 MADONNA DELL OLMO (CN) V. M. DEL LAVORO 22 SCHEDA TECNICA UNITA BLACK UNI ATTENZIONE!!!! V M DEL LAVORO 22 Nome commerciale Principali applicazioni Descrizione del funzionamento SCHEDA TECNICA UNITA BLACK UNI UNITA BLACK UNI L esigenza della messa a punto del sistema di pressurizzazione Mod

Dettagli

SUPERTHERMIC CHIUSURE INDUSTRIALI DI NUOVA GENERAZIONE

SUPERTHERMIC CHIUSURE INDUSTRIALI DI NUOVA GENERAZIONE SUPERTHERMIC CHIUSURE INDUSTRIALI DI NUOVA GENERAZIONE ESSENTIA - PORTONE A LIBRO 2+2 SENZA GUIDA INFERIORE G150 PRODOTTO CERTIFICATO UNI EN 13241-1 CE Portone industriale ad apertura a libro composto

Dettagli

Capitolato speciale Oneri

Capitolato speciale Oneri Capitolato speciale Oneri LOTTO n. 12 INFISSI IMPORTO COMPLESSIVO DELLA FORNITURA : 30.000,00 ART. 1 Questa Società intende approvvigionarsi mediante somministrazione, del materiale sottoelencato: Cod.

Dettagli

RADDOPPIA LA SICUREZZA: ANTIPANICO E ANTIBATTERICO

RADDOPPIA LA SICUREZZA: ANTIPANICO E ANTIBATTERICO Serrature per porte tagliafuoco RADDOPPIA LA SICUREZZA: ANTIPANICO E ANTIBATTERICO In coerenza con la sua attenzione alla sicurezza, ISEO ha deciso di intervenire su un dispositivo sempre presente negli

Dettagli

PORTE TAGLIAFUOCO PORTE SU MISURA CON PARETI IN CARTONGESSO

PORTE TAGLIAFUOCO PORTE SU MISURA CON PARETI IN CARTONGESSO METALLICA TAGLIAFUOCO CARTONGESSO con telaio abbracciante ad angolo arrotondato ed altri vantaggi aggiuntivi: Resistenza REI 120 Una e due ante Formati standard ed a misura fino a 2545 x 2500 H Senza o

Dettagli

Interventi di manutenzione ordinaria dello stabile di proprietà comunale sito in piazzale zaccari. Progetto Esecutivo. Capitolato tecnico impianti

Interventi di manutenzione ordinaria dello stabile di proprietà comunale sito in piazzale zaccari. Progetto Esecutivo. Capitolato tecnico impianti Ing. Fabio Gramagna Via V. Emanuele, 131-18012 Bordighera (IM) - Tel./Fax. 0184/26.32.01 fgramagna@gmail.com - fabio.gramagna@ingpec.eu Comune di Bordighera Provincia di Imperia Interventi di manutenzione

Dettagli

CENTRALINI IP40 INCASSO

CENTRALINI IP40 INCASSO 9 dimensioni Guide DIN regolabili in altezza Predisposizione per morsettiere Sistema di regolazione del coperchio del fondo rapide e nette Design di elevato livello estetico Numerosi brevetti depositati

Dettagli

Fornitura e Posa in Opera di segnaletica nel Complesso Didattico e di ricerca di via Laura 48 a Firenze DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PREMESSA

Fornitura e Posa in Opera di segnaletica nel Complesso Didattico e di ricerca di via Laura 48 a Firenze DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PREMESSA PREMESSA Le opere oggetto dell appalto consistono nella fornitura e posa in opera di segnaletica interna ed esterna, di tipo murale a sospensione, o su gambe, nelle varie dimensioni secondo le caratteristiche

Dettagli

PERCHE SCEGLIERE QUESTO PRODOTTO

PERCHE SCEGLIERE QUESTO PRODOTTO PERCHE SCEGLIERE QUESTO PRODOTTO CENTRALE ANTINCENDIO CONVENZIONALE CRS8 Pannello sinottico La centrale antincendio mod. CRS8, controllata a microprocessore, è stata progettata per alimentare e gestire

Dettagli

PORTE TAGLIAFUOCO IDRA. 3 (edizione 06/08)

PORTE TAGLIAFUOCO IDRA. 3 (edizione 06/08) PORTE TAGLIAFUOCO IDRA 3 IDRA REI 60/120 Chiusura tagliafuoco ad uno e due battenti, 3 lati, in acciaio primerizzato, misure d'ordine in vano muro. TIPOLOGIA Idra è una soluzione flessibile e sicura che

Dettagli

CAPITOLATO OPERE DI RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO SITO IN VIA ARETINA 31 NEL COMUNE DI SIENA

CAPITOLATO OPERE DI RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO SITO IN VIA ARETINA 31 NEL COMUNE DI SIENA EUROPA Servizi Immobiliari SrL Via di Collandino, 200/E 53014 Monteroni d'arbia (SI) tel 0577 45377-fax 0577 374161 Partita Iva 01153940521 CAPITOLATO OPERE DI RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO SITO IN VIA

Dettagli

accessori di serie cerniera multiuso maniglia antincendio maniglia multiuso chiave patent con inserto in plastica per porte antincendio e multiuso

accessori di serie cerniera multiuso maniglia antincendio maniglia multiuso chiave patent con inserto in plastica per porte antincendio e multiuso accessori di serie Tutte le porte sono fornite sempre con i seguenti accessori compresi nel prezzo. maniglia A norma DIN 18255 maniglia multiuso chiave patent con inserto in plastica per porte e multiuso

Dettagli

KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO

KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO KIT DI PRESSURIZZAZIONE PER FILTRI A PROVA DI FUMO Unità di alimentazione e controllo KX300 Sistema Certificato n. 2050-2009 Il kit di pressurizzazione a flusso variabile KX300 è il risultato di un progetto

Dettagli

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro

Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro Amministrazione Provinciale di Catanzaro Piazza Rossi,1-88100 Catanzaro PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE ISTITUTO SCOLASTICO OGGETTO D INTERVENTO LICEO SCIENTIFICO L. SICILIANI - CATANZARO CODICE MECCANOGRAFICO:

Dettagli

Portoni saliscendi la protezione al fuoco arriva dall alto

Portoni saliscendi la protezione al fuoco arriva dall alto Portoni la protezione al fuoco arriva dall alto www.ninz.it Caratteristiche Portoni Cosa li caratterizza? REI 30 I portoni tagliafuoco REI120 sono disponibili a scorrimento verticale. Il campo d impiego

Dettagli

I.N.P.S. ELENCO PREZZI. DIREZIONE REGIONALE per l'umbria OGGETTO: INPS - DIREZIONE REGIONALE PER L'UMBRIA via M. Angeloni, 90 PERUGIA

I.N.P.S. ELENCO PREZZI. DIREZIONE REGIONALE per l'umbria OGGETTO: INPS - DIREZIONE REGIONALE PER L'UMBRIA via M. Angeloni, 90 PERUGIA I.N.P.S. DIREZIONE REGIONALE per l'umbria OGGETTO: ELENCO PREZZI PREZZI DESUNTI DAL BOLLETTINO UFFICIALE N. 58 DEL 30 DICEMBRE 2013 - REGIONE UMBRIA, SALVO CHE PER GLI ARTICOLI RIFERITI DAL N. 11 AL N.

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. L.16 IMPIANTO DI RILEVAZIONE INCENDI L.16.10 IMPIANTI A ZONE L.16.10.10 Centrale convenzionale di segnalazione automatica di incendio, per impianti a zone, centrale a microprocessore, tastiera di programmazione

Dettagli

PROGETTO DI VALORIZZAZIONE E RECUPERO DELLA REGGIA DI VENARIA REALE E DEL BORGO CASTELLO DELLA MANDRIA

PROGETTO DI VALORIZZAZIONE E RECUPERO DELLA REGGIA DI VENARIA REALE E DEL BORGO CASTELLO DELLA MANDRIA Dott. ing. Sergio BERNO 10144 TORINO Via Treviso, 12 Cod. fisc. BRN SRG 41H23 L219N Tel. (011) 77.14.066 (4 linee r.a.) Fax (011) 75.19.59 - e mail: engineering@elsrl.it Partita I.V.A. 01222390013 PROGETTO

Dettagli

CAPO 1 DEMOLIZIONI E RIMOZIONI. Prezzo IMPORTO. a riportarsi 398,58

CAPO 1 DEMOLIZIONI E RIMOZIONI. Prezzo IMPORTO. a riportarsi 398,58 CAPO 1 DEMOLIZIONI E RIMOZIONI 1 01.A19.E60.0 Rimozione di apparecchiature igienico sanitari esistenti, compreso trasporto a P.D. anche della quota parte di tubazioni lavandini, tazze, ecc. di tutti i

Dettagli

ALLEGATO B2) - LOTTO 2

ALLEGATO B2) - LOTTO 2 Servizio di verifica periodica, pronto intervento, manutenzione ordinaria e straordinaria non programmabile di impianti e presìdi di sicurezza degli edifici dell Università degli Studi di Ferrara. ALLEGATO

Dettagli

Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici

Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici Codice Sub Descrizione UNM Prezzo Sicurezza 16 IMPIANTI DI SICUREZZA 16.01 Impianti ed apparecchiature antincendio 16.01.001 Cassetta da

Dettagli

UNICO. Manuale di Installazione 001CK0005 001CK0006

UNICO. Manuale di Installazione 001CK0005 001CK0006 Attuatore Alimentatore OLTRE UNIO Manuale di Installazione 00K0005 00K0006 24805580/2-2-202 Unico UNIO UNIO INSTALLAZIE ATTENZIE. Si raccomanda di installare il monitor in ambiente asciutto. 2 3 Scatola

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO - COMPLESSO SCOLASTICO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

PROVINCIA DI PRATO - COMPLESSO SCOLASTICO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE Cod. C.M.E. Voce E.P. Descrizione sintetica U.M. Quantità 1 CIV-001 2 CIV-002 3 CIV-003 4 CIV-004 5 CIV-005 6 CIV-006 PROVINCIA DI PRATO - COMPLESSO SCOLASTICO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE - Via Galcianese

Dettagli

Ospedale dei SS. Cosma e Damiano REALIZZAZIONE CENTRALE FRIGORIFERA LABORATORIO ANALISI

Ospedale dei SS. Cosma e Damiano REALIZZAZIONE CENTRALE FRIGORIFERA LABORATORIO ANALISI Azienda USL n. 3 Pistoia P.IVA 01241740479 Area Funzionale Tecnica Settore Tecnico Distaccato della Z/D Valdinievole P.zza XX Settembre, 22 51017 Pescia (PT) Tel. 0572-460431 fax 0572/460433 Ospedale dei

Dettagli

SEMINARIO TECNICO. Sistemi fissi di rivelazione automatica. La nuova normativa UNI9795. Il suo presente e futuro e TS EN54-14. Ing. Sergio Sanfratello

SEMINARIO TECNICO. Sistemi fissi di rivelazione automatica. La nuova normativa UNI9795. Il suo presente e futuro e TS EN54-14. Ing. Sergio Sanfratello SEMINARIO TECNICO Sistemi fissi di rivelazione automatica. La nuova normativa UNI9795. Il suo presente e futuro e TS EN54-14 Ing. Sergio Sanfratello Scopo e campo di applicazione La presente Norma descrive

Dettagli

Comune di Cellamare Provincia di Bari ELENCO PREZZI

Comune di Cellamare Provincia di Bari ELENCO PREZZI Comune di Cellamare Provincia di Bari pag. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: COMMITTENTE: INTERVENTI DI EFFCIENTAMENTO ENERGETICO DELLA RETE DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE NEL COMUNE DI CELLAMARE, A VALERSI SULLE RISORSE

Dettagli

Serrature per serramenti metallici

Serrature per serramenti metallici metallici metallici Ferroglietto 2 E 1 4 09 90 3 Serratura da applicare per ferro con pomolo sblocca catenaccio interno e cilindro fisso D mm x esterno, 3 CHIAVI. CATENACCIO A 6 MANDATE. in sacchetti nylon.

Dettagli

PORTE SCORREVOLI E A BATTENTE PER SALE OPERATORIE, AMBIENTI STERILI ED AMBIENTI MEDICALI

PORTE SCORREVOLI E A BATTENTE PER SALE OPERATORIE, AMBIENTI STERILI ED AMBIENTI MEDICALI E A BATTENTE PER SALE OPERATORIE, AMBIENTI STERILI ED AMBIENTI MEDICALI La qualità di una porta per sala operatoria è fondamentale per un buon funzionamento dell'attività operatoria. La porta deve essere

Dettagli

DISSUASORE DI SICUREZZA FAAC J355 HA M30- P1 DESCRIZIONE DI CAPITOLATO

DISSUASORE DI SICUREZZA FAAC J355 HA M30- P1 DESCRIZIONE DI CAPITOLATO DISSUASORE DI SICUREZZA FAAC J355 HA M30- P1 DESCRIZIONE DI CAPITOLATO Dissuasore di sicurezza retraibile automatico (Hydraulic Automatic) M30 (prima K4) per utilizzo intensivo, certificato e testato secondo

Dettagli

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como -

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - PROGETTO PER REALIZZAZIONE NUOVI UFFICI in via ANZANI n 37 - COMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OPERE EDILI ed AFFINI Il progettista Agosto 2011 Demolizioni Demolizione

Dettagli

GUIDA UNAC N. 11 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE PEDONALI BATTENTI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME

GUIDA UNAC N. 11 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE PEDONALI BATTENTI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 11 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE PEDONALI BATTENTI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME pren 12650-1* - pren 12650-2*

Dettagli

CENTRALINI IP40 INCASSO

CENTRALINI IP40 INCASSO 9 dimensioni Guide DIN regolabili in altezza Predisposizione per morsettiere Sistema di regolazione del coperchio del fondo rapide e nette Design di elevato livello estetico Numerosi brevetti depositati

Dettagli

Porte in Alluminio e PVC

Porte in Alluminio e PVC Porte in Alluminio e PVC Porte strutturali in alluminio SERIE 2002 Porta ad una o due ante con fascetta SERIE 2005 Porta ad una o due ante con o senza fascia NC50 Porta ad una o due ante con o senza fascia

Dettagli

Caratteristiche Vetrate fisse in acciaio

Caratteristiche Vetrate fisse in acciaio Caratteristiche Vetrate fisse in acciaio Vetrate fisse acciaio REI 30 o REI 60 con telaio in vista Telaio costruito con profilo portante in tubolare d acciaio dello spessore di 15/10 mm formato a freddo,

Dettagli

Finestre e intradossi

Finestre e intradossi hold: Trattenere Finestre e intradossi Finestre a intradossi Con doppio vetro termoisolante p. 58 Finestre a intradosso Con triplo vetro termoisolante p. 60 Con vetro antieffrazione p. 62 A tenuta stagna

Dettagli

SERRATURE DA APPLICARE ANTIPANICO EXITLOCK

SERRATURE DA APPLICARE ANTIPANICO EXITLOCK SERRATURE DA APPLICARE ANTIPANICO EXITLOCK Scatola e coperchio in acciaio. Catenacci in acciaio zincato alta resistenza. Scrocco rovesciabile zincato alta resistenza. Colonnette antischiacciamento per

Dettagli

>SISTEMA WIRELESS STAND ALONE

>SISTEMA WIRELESS STAND ALONE >SISTEMA WIRELESS STAND ALONE 126 SISTEMI DI SPEGNIMENTO AI TRU SIONE FI CEN DIO >128 UNITÀ CENTRALE >129 >130 RILEVATORI >132 ATTUATORI CENTRI ASSISTENZA TECNICA ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE COMUNICATORI

Dettagli

PREZZO DI APPLICAZIONE./CAD.

PREZZO DI APPLICAZIONE./CAD. 1) Ana.1 Pag. 1 Fornitura e collocazione di rilevatore ottico di fumo, analogico indirzzato, con copertura da 40 mq. a 80 mq. completo di base universale, conforme EN54/7-9. In opera a soffitto e a qualunque

Dettagli

n Rif. INDICAZIONE DEI LAVORI U.M Prezzo unitario 1 AN1 Fornitura e posa in opera, secondo i disegni

n Rif. INDICAZIONE DEI LAVORI U.M Prezzo unitario 1 AN1 Fornitura e posa in opera, secondo i disegni n Rif. INDICAZIONE DEI LAVORI U.M Prezzo unitario 1 AN1 Fornitura e posa in opera, secondo i disegni, di arredo artigianale su misura composto - Panca in lamiera nera 10/10, con struttura in ferro a sezione

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO EL07 - STIMA DELL'INCIDENZA DELLA MANODOPERA

PROGETTO ESECUTIVO EL07 - STIMA DELL'INCIDENZA DELLA MANODOPERA PROGETTO ESECUTIVO EL07 - STIMA DELL'INCIDENZA DELLA MANODOPERA CORREZIONE ACUSTICA MENSE SCOLASTICHE N CODICE TARIFFA DESCRIZIONE DELL'ARTICOLO DI IMPRESA 11.1.1.2 21.1.1.4 34.4.5.3 425.1.5.14 5305.1.1.1

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Fornitura e posa di pavimentazione lignea, nuovo impianto di pallavolo e protezione alle pareti Rimozione impianto pallavolo a muro e trasporto alle PP.DD. 1 a corpo 1 200,00

Dettagli

41,40 10,20 422,28. lavandini, tazze,termosifoni ecc. di tutti i piani n 30 30,00 32,10 963,00

41,40 10,20 422,28. lavandini, tazze,termosifoni ecc. di tutti i piani n 30 30,00 32,10 963,00 PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO PER LAVORI DI RECUPERO E RISANAMENTO CONSERVATIVO LOCALI PIANO SEMINTERRATO SCUOLA MEDIA "DANTE A." CAPO 1 DEMOLIZIONI E RIMOZIONI 1 01.A19.E60 Rimozione di apparecchi idrosanitari

Dettagli

01 - CENTRALI ANTINCENDIO

01 - CENTRALI ANTINCENDIO 01 - CENTRALI ANTINCENDIO CENTRALE ANTINCENDIO CONVENZIONALE 2 LOOP Centrale antincendio a microprocessore 2 zone non espandibile. Uscite programmabili: 2 uscite supervisionate per sirene, 2 uscite relè

Dettagli

GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE

GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE GUIDA PROGETTUALE DELL IMPIANTO CIVILE 1) CONFORMITA ALLE NORME Tutti i componenti elettrici utilizzati devono essere a regola d arte ed idonei all ambiente di installazione. Il materiale elettrico soggetto

Dettagli

Art. 1072/E. STRINGO (montaferetri oleodinamico elettrico) PRESENTAZIONE:

Art. 1072/E. STRINGO (montaferetri oleodinamico elettrico) PRESENTAZIONE: Pag. 1 Art. 1072/E. STRINGO (montaferetri oleodinamico elettrico) PRESENTAZIONE: Alla semplicità strutturale si accompagnano soluzioni avanzate che fanno una macchina molto versatile utilizzabile in tutte

Dettagli

Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop)

Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop) Impianti di rilevazione incendio indirizzati ad anello (loop) In questi impianti la linea bifilare che parte dalla centrale di controllo non termina con la resistenza di fine linea, ma si richiude sulla

Dettagli

GUIDA UNAC N. 11 PER L INSTALLAZIONE DELLE PORTE PEDONALI BATTENTI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME

GUIDA UNAC N. 11 PER L INSTALLAZIONE DELLE PORTE PEDONALI BATTENTI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 11 PER L INSTALLAZIONE DELLE PORTE PEDONALI BATTENTI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME pren 12650-1* - pren 12650-2* *

Dettagli

design CON ANIMA D ACCIAIO PORTA MAGNIFIKA IN CLASSE 4 PORTA ATMOSPHERE CON CERNIERE A SCOMPARSA SERRATURE CON RIARMO AUTOMATICO

design CON ANIMA D ACCIAIO PORTA MAGNIFIKA IN CLASSE 4 PORTA ATMOSPHERE CON CERNIERE A SCOMPARSA SERRATURE CON RIARMO AUTOMATICO NOVITÀ design CON ANIMA D ACCIAIO PORTA MAGNIFIKA IN CLASSE PORTA ATMOSPHERE CON CERNIERE A SCOMPARSA SERRATURE CON RIARMO AUTOMATICO MAGNIFIKA CONTROTELAIO PROFILO NODO PORTA CERNIERA TELAIO GUARNIZIONE

Dettagli

SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO

SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO Cap. IV SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO PAG. 1 4.2 OPERE COMPIUTE Prezzi medi praticati dalle ditte del ramo per ordinazioni dirette (di media entità) da parte del committente, in opera, escluse assistenze

Dettagli

Maniglioni Antipanico FAST. Versione da infilare

Maniglioni Antipanico FAST. Versione da infilare Maniglioni Antipanico FAST Versione da infilare La gamma FAST Touch e FAST Push da infilare FAST Touch FAST Push Maniglioni antipanico da infilare. È la soluzione più recente nel panorama della gestione

Dettagli

Incontri elettrici. Maniglioni antipanico. Incontro elttrico per maniglioni antipanico serie BASE e PUSH. APERTURA CON SGANCIAMENTO

Incontri elettrici. Maniglioni antipanico. Incontro elttrico per maniglioni antipanico serie BASE e PUSH. APERTURA CON SGANCIAMENTO Incontri elettrici 46. 33 37 Incontro elettrico per maniglioni serie BASE e PUSH. APERTURA CON SGANCIAMENTO PERMANENTE dopo l impulso elettrico. Adatto per profili in PVC legno e alluminio complanari e

Dettagli

Comune di BONNANARO Provincia di SASSARI

Comune di BONNANARO Provincia di SASSARI Comune di BONNANARO Provincia di SASSARI COMPUTO ESTIMATIVO OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO CONNESSO ALLA RETE ELETTRICA DI DISTRIBUZIONE E ILLUMINAZIONE DEL CAMPO SPORTIVO

Dettagli

Chiusure di sicurezza per porte. Bloccaggi multipli G.U-SECURY per porte in legno, PVC e metallo

Chiusure di sicurezza per porte. Bloccaggi multipli G.U-SECURY per porte in legno, PVC e metallo Chiusure di sicurezza per porte Bloccaggi multipli G.U-SECURY per porte in legno, PVC e metallo G.U-SECURY Bloccaggi multipli automatici, manuali e a motore Collaudati per portoncini e porte d ingresso

Dettagli

ANALISI C.01 ANALISI C.01 COSTO ARROTONDAMENTO DI ANALISI: 148

ANALISI C.01 ANALISI C.01 COSTO ARROTONDAMENTO DI ANALISI: 148 ANALISI C.01 ANALISI C.01 Fornitura e posa in opera di pannello fonoassorbente verticale da fissare a parete. Il pannello è prodotto in lana di vetro ad alta densità stratificato con legante a base vegetale

Dettagli

ANALISI PREZZO A.P.02/01 Cod. 00.NB0.PAA.02/01

ANALISI PREZZO A.P.02/01 Cod. 00.NB0.PAA.02/01 ANALISI PREZZO A.P.02/01 Cod. 00.NB0.PAA.02/01 della voce: Realizzazione, fornitura ed installazione struttura tecnologica denominata Totem Museum, costituita da scocca in acciaio, spessore mm. 3, a pianta

Dettagli

IMPIANTO ANTINCENDIO Le prestazioni richieste sono: A- conduzione degli impianti; B- controlli e manutenzioni preventive; Serramenti REI

IMPIANTO ANTINCENDIO Le prestazioni richieste sono: A- conduzione degli impianti; B- controlli e manutenzioni preventive; Serramenti REI IMPIANTO ANTINCENDIO Le prestazioni richieste sono: A- conduzione degli impianti; B- controlli e manutenzioni preventive; Serramenti REI della rispondenza della posizione delle porte REI al progetto di

Dettagli

Sicurezza catenaccio chiuso in assenza di corrente Senza quadro maniglia Con quadro maniglia mm. 8 Con quadro maniglia mm. 9

Sicurezza catenaccio chiuso in assenza di corrente Senza quadro maniglia Con quadro maniglia mm. 8 Con quadro maniglia mm. 9 86 CLASSICA 87 88 CLASSICA ELETTROPISTONI DI SICUREZZA ORIZZONTALI Elettropistoni di sicurezza per interblocco Apertura meccanica con cilindro europeo Frontale in acciaio inox mm. 160 x 25 x 3 Contropiastra

Dettagli

Impianti sportivi (Norme di Installazione)

Impianti sportivi (Norme di Installazione) Norme di installazione (le disposizioni indicate si riferiscono ad un impianto sportivo classificato come locale di pubblico spettacolo; se così non fosse, seguire le indicazioni per un impianto ordinario)

Dettagli

Sistemi convenzionali

Sistemi convenzionali Centrali Serie Firedex Semplicità di installazione e di utilizzo Versioni da 2, 4 e 8 zone Funzione walk test per il collaudo del sistema Relè allarme/guasto programmabili EN54-2 EN54-4 I sistemi convenzionali

Dettagli

ELENCO DEI PREZZI UNITARI

ELENCO DEI PREZZI UNITARI PROGETTO ESECUTIVO Comune di Loiri Porto S. Paolo Provincia di OT OGGETTO: Gli interventi in progetto riguardano la riqualificazione di parte degli impianti di illuminazione pubblica con l'inserimento

Dettagli

SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI SEZIONE FABBRICATI E IMPIANTI

SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI SEZIONE FABBRICATI E IMPIANTI (PROVINCIA DI TORINO) SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI SEZIONE FABBRICATI E IMPIANTI RIQUALIFICAZIONE AREA MERCATALE PIAZZA TORELLO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Collegno, lì 14.10. IL PROGETTISTA COLLABORATORI

Dettagli

NOTA: scegliere il numero di punti di chiusura facendo riferimento a quanto indicato nel certificato ITT del serramento

NOTA: scegliere il numero di punti di chiusura facendo riferimento a quanto indicato nel certificato ITT del serramento Gentile serramentista, da Febbraio 2010 è obbligatorio marcare CE il serramento secondo la Norma Europea EN14351-1. La stessa norma secondo l emendamento A1 Luglio 2010 prevede l equivalenza funzionale

Dettagli

Luoghi di pubblico spettacolo e di intrattenimento (Norme di installazione)

Luoghi di pubblico spettacolo e di intrattenimento (Norme di installazione) Norme di installazione Protezione contro i contatti diretti: o Isolamento delle parti attive; o Involucri o barriere con grado di protezione minimo IP2X o IPXXB. Per le superfici orizzontali superiori

Dettagli

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO

RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO PROVINCIA DI LECCE Importo Progetto 1.000.000,00 RELAZIONE TECNICA 1. Premessai Dal sopralluogo effettuato si è stabilito che l'impianto elettrico del piano primo risulta di recente rifacimento ed a norma,

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE BOLOGNA CAPITOLO 16

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE BOLOGNA CAPITOLO 16 ANA REPV BBLICA Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE BOLOGNA ITALI CAPITOLO 16 IMPIANTI ASCENSORI MONTACARICHI MONTALETTIGHE

Dettagli