Mensile di consulenza aziendale, guida alle famiglie. Anno 12 N 12 del Autorizzazione Trib. MN n 6/ dicembre

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Mensile di consulenza aziendale, guida alle famiglie. Anno 12 N 12 del 01.12.2006 - Autorizzazione Trib. MN n 6/1995 - dicembre"

Transcript

1 Mensile di consulenza aziendale, guida alle famiglie. Anno 12 N 12 del Autorizzazione Trib. MN n 6/ dicembre Buon Natale 2006 Il Buon Natale si realizza quando siamo in grado di liberarci dall insensibilità che rende vana la presenza di Gesù, quando, comprendendo il senso dell esistenza che Gesù ci propone, riusciamo a dominare l intelligenza che soffoca la ragione e la fibrillazione del cuore che chiude all amore, quando con l aiuto di Gesù, riusciamo a liberarci dalle ubriachezze e dalle dissipazioni che rendono tristi e infelici. B uon Natale a te, ai tuoi cari, alla brava gente, buon Natale anche a quella che non è brava per niente. Buon Natale alla gente malata e sofferente, a quella comune, a quella famosa, a quella che è sola, a quella abbiente, a tutta la gente che, festeggia, serenamente il Natale al caldo nelle case. Diventa difficile, invece, dire buon Natale alla gente che vive di stenti al freddo per le strade, dove molta gente passa indifferente. Finalmente dopo tanta attesa è arrivato, è arrivato il Santo Natale con tante belle preghiere cantate nelle chiese. C è chi fa l offerta per tenere le candele accese, come vuole la tradizione, chi lo fa per ringraziare, chi per sperare, altri per dare un semplice tributo materiale al loro sentire al rispettoso senso del pregare. Come note suadenti, arpeggia nell aria la gioia della grande festa, sia per il credente, che per l altra gente; quando le persone s incontrano gli auguri scorrono come fiumi. Le vetrine sono vestite di tante cose belle e dalle bancarelle si levano gustosi appetibili odori, le luminarie favillano di luci dai mille colori, sotto l albero ci sono sotto i doni, e noi sembriamo diventati tutti buoni. Invece di sembrare... senza false promesse, senza aspettare che prima arrivi Natale, dovremmo far ricordare al nostro frenetico correre che se vuole può ancora Camminare. Così con un po di altruismo, avrebbe più tempo per sentire e vedere, cosa c e dietro al piacere. Basterebbe poco per volersi bene! Una parola buona detta quando conviene, se capita di sentire le altrui pene. Una gentilezza, una semplice carezza, il cuore aperto per l amico a cui si tiene. Basterebbe poco a volersi bene! Un gesto garbato, un sorriso che illumini il viso, basterebbe questo per avere sulla terra, un pezzetto di paradiso. E sarebbe tangibile, reale! Sarebbe come una quotidiana goccia di Natale. Sarebbe una mossa vincente, per tutta la gente, contro l indifferenza, il più antico male. Buon Natale. (Romano Tebaidi) 1

2 SCADENZARIO Adempimenti del mese di dicembre (Le famiglie sono interessate alle sole scadenze sottolineate) Fatturazione differita: ultimo giorno per fatturare le cessioni di beni la cui consegna o spedizione risulti da documenti di trasporto emessi in novembre. L Iva relativa dovrà essere considerata nella liquidazione del mese di novembre. Adempimenti Iva: termine per l annotazione riepilogativa mensile dei corrispettivi relativi alle operazioni di novembre e termine per registrare in un documento riepilogativo le fatture emesse in novembre di importo inferiore a Registrazione corrispettivi - Associazioni: per le associazioni senza scopo di lucro che hanno optato per la legge 398/ 91, termine per annotare i corrispettivi conseguiti nel mese precedente nell esercizio di attività commerciali Adempimenti Iva: termine per effettuare il pagamento relativo alla liquidazione di novembre per i contribuenti mensili. Accise: termine pagamento conguaglio imposta beni immessi in consumo nel mese di novembre, soggetti a tale imposta. Contributi Inps: termine per il versamento dei contributi Inps dei dipendenti. Contributi Inps 10%-15%-18%%: termine per effettuare il pagamento dei contributi previdenziali sui compensi di collaborazione coordinata e continuativa e contratti a progetto pagati in novembre. Contributi Inps - Gestione separata Associati in partecipazione: termine pagamento contributi sugli utili corrisposti nel mese precedente nella misura del 17.70% se iscritti ad altre forme di previdenza obbligatoria oppure del 18.20%. Aziende dello spettacolo e dello sport: versamento contributi Enpals dovuti per il periodo di paga scaduto in novembre. Ritenute d acconto: termine per il pagamento delle ritenute d acconto maturate sui compensi di lavoro autonomo e provvigioni, nonché l Irpef dei dipendenti compresa l addizionale regionale e comunale trattenuta in unica soluzione in caso di cessazione del rapporto di lavoro in novembre. Condomini: termine per versare le ritenute trattenute per dipendenti e professionisti. Ravvedimento operoso: i contribuenti che non hanno versato l Iva o le ritenute entro il 16 novembre, possono farlo oggi beneficiando di una sanzione ridotta pari al 3.75% oltre agli interessi su base annua del 2,5%. Soggetti che esercitano attività di intrattenimento: termine per versare l imposta sugli intrattenimenti relativi alle attività svolte con carattere di continuità nel mese di novembre. Trattamento di fine rapporto: termine versamento acconto imposta sostitutiva dell 11% sulle rivalutazioni del Tfr maturate nell anno solare in corso. Mod. 730-assistenza fiscale: da parte di datori di lavoro e enti pensionistici, termine per versare il secondo o unico acconto Irpef 2006 trattenuto a novembre, nonché la 5a rata Irpef a saldo 2005 e primo acconto 2006 con applicazione degli interessi del 2% pure trattenute sulle retribuzioni e pensioni del mese precedente. Industrie: termine versamento contributi exinpdai sulle retribuzioni dirigenti per il periodo di paga scaduto a novembre. Diritti annuali di licenza: termine relativo versamento per impianti ed esercizi (art. 63 D.Lgs n 54). Dichiarazioni di intento: termine per l invio telematico della comunicazione relativa alle dichiarazioni di intento ricevute nel corso del mese di novembre. Affitti soggetti a Iva: per i contratti già registrati al 04 luglio scorso, termine per riregistrarli telematicamente e pagare la relativa imposta di registro e con possibilità di opzione per il regime assoggettamento Iva in luogo a quello di esenzione. IMPRESA DI PULIZIE CIVILI INDUSTRIALI TRATTAMENTO COTTO ANTIPOLVERE RESINE EPOSILICHE SUL CEMENTO A QUARZO di Facchini Bruno Impianti elettrici civili e industriali Installazione e ricarica climatizzatori Automazione sistemi di apertura Visano (BS) Via Kennedy n tel.: 030/ Volpi Cesare CERESARA (Mn) Tel. e fax Via Cortine, Cell P. IVA

3 Intra-stat: termine per presentare i relativi modelli di novembre per i contribuenti con obbligo mensile. Conai: i produttori di imballaggi e gli importatori di imballaggi pieni dovranno inviare entro oggi le dichiarazioni mensili relative al mese di novembre. Il pagamento va effettuato entro 90 giorni dalla presentazione dichiarazione. I.C.I.: scade il termine per versare il saldo dell Ici dovuta per il 2005 da parte dei proprietari di beni immobili o titolari di diritti reali di godimento. Dichiarazione presentata dagli eredi: termine per il versamento delle imposte dovute in base alle dichiarazioni dei redditi presentate dagli eredi relative all anno 2004 per i contribuenti deceduti successivamente il Contribuenti Iva: termine per versare l acconto Iva relativo al mese di dicembre per i contribuenti mensili o al quarto trimestre per i contribuenti trimestrali. Accisa: termine per pagare l accisa sui prodotti ad essa assoggettati immessi in consumo nei primi 15 giorni del mese. Enpals - Aziende dello spettacolo e dello sport: termine denuncia mensile somme dovute e versate mese di novembre. Inps Cassa integrazione: termine presentazione autorizzazione Cig per sospensione lavorativa iniziata in novembre. Enpaia Aziende agricole: termine versamento mensile contributi impiegati e presentazione denuncia retribuzioni Affitti: ultimo giorno per registrare i contratti d affitto stipulati con decorrenza 01/12/2005 o per effettuare il versamento dell imposta per le annualità successive. Ravvedimento operoso per acconti non pagati entro il 30 novembre scorso: termine per effettuare il pagamento con l applicazione di sanzioni ridotte Risparmio amministrato e gestito: in relazione ai rapporti di custodia e amministrazione di titoli presso gli intermediari abilitati, termine per comunicare l opzione ovvero la revoca, con effetto dal 2006, per il regime del risparmio amministrato o del risparmio gestito. Bollo auto: termine per il pagamento della prima tassa automobilistica per i veicoli nuovi immatricolati per la prima volta nel mese di novembre. Revisione auto: vanno sottoposte a revisione le autovetture immatricolate in dicembre 2001 o revisionate in dicembre Inps - contributi volontari: termine versamento contributi riferiti al terzo trimestre 2005 da parte dei contribuenti autorizzati alla prosecuzione volontaria. Rilevazione chilometri schede carburanti: i soggetti che utilizzano mezzi di trasporto nell esercizio di impresa, devono rilevare alla fine del mese o del trimestre, il numero complessivo dei chilometri, da riportare nella scheda carburanti mensile o trimestrale. Soggetti che effettuano operazioni in oro: termine per presentare all Ufficio italiano Cambi la dichiarazione delle operazioni effettuate in novembre di valore pari o superiore a euro. Provvigioni di intermediazione: termine per presentare la dichiarazione, con effetto dal 2006, ai fini dell applicazione della ritenuta d acconto sul 20% delle retribuzioni corrisposte anziché sul 50%. Imposta di bollo: i soggetti che assolvono in modo virtuale l imposta di bollo, devono versare la sesta rata bimestrale. Soggetti esercenti attività di giochi e intrattenimenti: termine per comunicare all Ufficio Siae competente l eventuale opzione per l applicazione dell Iva nei modi ordinari. Tosap: termine per presentare la denuncia per le occupazioni il cui atto di concessione sia stato rilasciato nel mese di dicembre e pagamento 2a rata per chi ha optato per il pagamento rateizzato, se di importo superiore a 258,23. Inps DM10/2: per le aziende contributi dipendenti: termine per inviare denuncia mensile dei contributi via Internet. Inps - denuncia dati retributivi e contributivi (mod. Emens): termine per trasmettere in via telematica le denunce dei dati da parte dei datori di lavoro e dei committenti per collaboratori, lavoratori autonomi occasionali e associati in partecipazione. Iva - Agenzie di viaggio: termine per annotare i corrispettivi delle operazioni effettuate nel mese precedente. Privacy: termine per ottemperare agli adempimenti legati alla privacy. Intrattenimenti: i soggetti che esercitano attività di giochi e intrattenimenti devono provvedere effettuare comunicazione alla Siae e all Agenzia delle Entrate l eventuale opzione per l applicazione dell Iva nei modi ordinari. SRL: termine per opzione al regime di trasparenza fiscale via telematica. 3

4 CASTIGLIONE DELLE STIVIERE: Domenica a teatro - Teatro per la famiglia: 03 dicembre ore Circuì on ice - Teatro Pirata. 10 dicembre ore Natale! Teatro Telaio. Festività Natalizie 2006: Mercatino natalizio 17 dicembre Piazza Ugo Dallò Ore visita guidata gratuita della città; Ore artisti di strada e mangiafuoco. 22 dicembre ore Fiaccolata della Scuola Villa S. Maria. 28 dicembre annullo postale speciale in occasione dell esposizione di opere d arte sulla natività. Concerto della Corale San Sebastiano ore Basilica S. Luigi. 31 dicembre ore Festa di Capodanno Piazza Ugo Dallò Ore 00,00 Fuochi d artificio Cinema d essai al Supercinema: 06 dicembre ore Little miss Sunshine di Jonathan Dayton, Valerie Faris. 13 dicembre ore Lettere dal Sahara di Vittorio De Seta - Venezia dicembre ore Water di Deepa Mehta Toronto 2006Taormina 2006 Stagione teatrale 2006/2007: 18 dicembre ore Sul lago dorato La Pirandellina, MONTICHIARI: Appuntamenti di dicembre presso il Centro Fiera: 03 Dicembre Mostra Scambio Ornitologica dicembre Dicembre in fiera - No profit. DESENZANO D/G.: Mercatino dell Antiquariato: Domenica 03/12 - prima domenica del mese - dalle ore 9.00 alle ore 18 - Piazza Malvezzi Mercatino dell Artigianato: Sabato, Domenica e Festivi dalle ore alle ore Via Roma Giardini 4 Novembre 10 dicembre Regata: 16 Cimento invernale - Specchio antistante il lago 10 dicembre Santa Lucia per la Via in Rivoltella centro storico - sfilata di S. Lucia. 10 dicembre Concerto di Santa Cecilia della Banda Cittadina in Via Michelangelo ore dicembre Festa d inverno a cura de I Gnari dè Colatera - Piazza Garibaldi. 11 dicembre Gran Galà di Natale - concerto del coro San Biagio. Dal 12 dicembre al 6 gennaio Presepe sull acqua - Porto Vecchio Piazza Malvezzi. 13 dicembre Teatro Romeo&Giulietta nati sotto una contraria stella di W. Shakespeare. Ore Teatro Alberti. 14 dicembre Rassegna concertistica - Concerto di Natale: concerto, concertone concertando. Omaggio a Mozart con l Ensemble Zefiro - Duomo Santa Maria Maddalena ore Dal 16 dicembre al 14 gennaio mostra: I presepi di Torre del Greco presso Galleria Civica di Palazzo Todeschini. 16 dicembre Mercatino della solidarietà: piccole, grandi mani per costruire la pace Piazza Malvezzi ore dicembre Presentazione del libro di poesie di Alberto Rigoni - Palazzo Todeschini ore dicembre a Rivoltella Babbo Natale per le vie : manifestazioni natalizie e giochi per bambini. 24 dicembre Veglia di Natale al porto vecchio a cura degli Amici del Porto Vecchio - dalle in poi. Dal 24 dicembre al 6 gennaio Tradizionale Presepe Artistico dell Istituto Antoniano dei Rogazionisti. 31 dicembre Festa di capodanno in piazza - Piazza Matteotti. 31 dicembre Crociera di Capodanno: crociera nel basso lago, con partenza e ritorno su Desenzano, con cenone, musica e animazione. 4

5 Si può allontanare il vicino aggressivo: i condomini abituati ad aggredire i vicini di casa, fino ad arrivare alle mani, rischiano di dover cambiare indirizzo per forza. Lo sottolinea la Cassazione, nella sentenza n della quinta sezione penale, confermando la misura cautelare disposta dal Tribunale di Napoli, che aveva allontanato dalla propria casa due coppie di persone, accusate da una famiglia di vicini di aggressività e violenze. La misura è stata confermata per evitare la reiterazione di questa condotta. Riconosciuto il danno da fumo: la salute del lavoratore può essere compromessa dal fumo eccessivo che è costretto a respirare. Il datore di lavoro è obbligato a mantenere il luogo di lavoro in condizioni di salubrità tali da non mettere per sua negligenza a rischio le condizioni dei propri dipendenti. Secondo la recente sentenza della Cassazione, un lavoratore ammalatosi più volte per fumo, ha diritto al reintegro dello stipendio ove decurtato per le troppe assenze. Punito per molestie chi spia la moglie: rischia di essere condannato per molestie chi si ostina in pedinamenti, telefonate in ore impensate, e appostamenti per ore sotto casa della propria moglie quando è in corso una separazione. Lo ha sottolineato la Prima sezione penale della Corte di cassazione nella sentenza n Bacheca affitti/vendite: Affittasi a Castiglione in zona comoda al centro, monolocali arredati. Affittasi ampio locale uso ufficio o negozio 80 mq. centro Carpendolo. Privato vende in Castiglione z o n a c e n t r o s t o r i c o appartamento circa mq.250 con possibilità zona ufficio, prezzo trattabile euro al metro quadrato. Vetrina occasioni: Cercasi libri vecchi di poesie e canti popolari. Cercasi auto storica (minimo ventennale) in buono stato. Vendesi salotto composto da divano e due poltrone antico, in legno lavorato. Vendesi autovettura con possibilità di circolare senza patente, usata, color grigio topo - cell.: Per contatti telefonare ore ufficio al numero 0376/ BARACCA GIUSEPPE Via Libertà n 49 Agente NRG ITALIA S.p.A.- Divisione Gestetner Piadena (CR) Tel.: 0375/ Fax: 0375/ Cell. : Copiatori digitali b/n e colori - stampanti in rete Vendita e noleggio Ascolta gli altri, spesso hanno bisogno di parlare, di confidarsi. Un problema raccontato ad un amico è già diviso a metà, ha già qualche possibilità di trovare una soluzione. Concedi un poco del tuo tempo, diffondi serenità a tutti. 5

6 Incamminiamoci nel mondo delle assicurazioni. Dialogo informativo a cura di Tiboni Curzio GROUPAMA UFFICIO. Gli imprevisti non rispettano l orario. Possono capitare in qualsiasi momento, del giorno e della notte, provocando esiti facilmente prevedibili: interruzione del lavoro, difficoltà di contatto con la clientela, disagi e perdite di tempo. Ma, soprattutto, danni economici anche rilevanti. Groupama Ufficio è la soluzione creata appositamente per proteggere la vostra attività contro i rischi più gravi e frequenti che potrebbero compromettere e vanificare i frutti del vostro lavoro. Incendio, con estensione ai danni per atti vandalici o dolosi, danni d acqua ecc.; Rischi elettronici, danni alle apparecchiature, ai supporti dati ecc.; Furto e rapina, compreso i beni in cassaforte, trasporto valori, guasti dei ladri, ecc.; Rottura cristalli, porte e vetri, vetrine, insegne, ecc.; Responsabilità relativa alla proprietà e alla conduzione dell ufficio: estesa alla responsabilità personale dei dipendenti e del datore di lavoro. Sempre pronta ad assistervi: la centrale operativa di Groupama Assistenza è a vostra disposizione 24 ore su 24 per aiutarvi nelle situazioni d emergenza: soccorso sanitario, in caso di infortuni; Invio di tecnici specializzati, per guasti elettrici, idraulici ecc. E per maggior sicurezza Potete includere nella polizza due garanzie che vi aiuteranno a proteggere i vostri interessi: Infortuni per i dipendenti: se i vostri dipendenti subiscono un infortunio durante il lavoro, Groupama Ufficio pensa anche a loro, con il rimborso delle spese mediche, indennizzo per invalidità permanente, e un capitale in caso di decesso. Protezione legale: offre l assistenza giudiziaria necessaria nelle controversie relative all attività, per fatti illeciti anche commessi da dipendenti fissi o temporanei. Groupama Ufficio: È semplice e chiara: comprende in un solo documento, con un unica scadenza, tutte le garanzie di cui avete bisogno; È completa e conveniente: vi offre una protezione integrata a prezzi competitivi; È flessibile e personalizzabile: potete costruire su misura la vostra copertura assicurativa in base alle vostre concrete ed effettive esigenze. Groupama Assicurazioni DI TIBONI CURZIO AGENZIA DI CASTIGLIONE delle Stiviere Via Marconi n 2 (MN) Tel. : 0376/

7 OROSCOPO LUNARE A cura della Maestra Elena Ocone Il Cielo dentro di noi - Dicembre 2006 Il Solstizio d inverno S.Lucia, Natale, Capodanno: tutte le feste del mese di dicembre, pur attraverso tradizioni diverse, sono legate al solstizio invernale: sono tutte notti di passaggio, momenti in cui il corso ordinario degli eventi si arresta lasciando via libera ad eventi, appunto, straordinari. Quest'anno il Sole raggiungerà la sua massima declinazione negativa rispetto all'equatore celeste il 22 dicembre alle ore 01:21 am CET (ora dell'europa centrale, quella dei nostri orologi adesso), entrando così nel segno del Capricorno. La parola latina solstitium deriva da Sol e dal verbo sistere e significa "arrestarsi del Sole": l'astro infatti arresta la sua discesa sull'equatore celeste e inizia a risalire verso nord, dove nuovamente si fermerà il 21 giugno per il solstizio estivo, entrando nel segno del Cancro. Nella notte di passaggio del solstizio, la notte più lunga dell anno, si veglia per assistere al ritorno della luce: osservando animali e piante è facile verificare come sia già il primo lieve incremento del giorno a risvegliare i cicli vitali dopo la sospensione invernale, molto prima dell alzarsi delle temperature. Anche in questo senso quindi il solstizio d inverno può a ragione essere considerato l inizio del nuovo anno, il germe della rinascita primaverile. I Dodici Diagrammi Pi dell Yi Jing Nella Guida di maggio abbiamo illustrato il principio taoista dello Yinyang, gli opposti complementari, indissolubili, interdipendenti, che si trasformano uno nell altro. Yin e Yang sono categorie -non sostanze, e qualsiasi fenomeno o concetto può essere descritto ed analizzato nei termini della loro relazione dinamica: tutto ciò che è chiaro, caldo, asciutto,dinamico, esterno viene riferito allo Yang, mentre ciò che è scuro, freddo, umido, statico, interno viene riferito allo Yin. Nella Tradizione Taoista l'analisi della dinamica Yinyang culmina del Yi Jing ( I Ching ), il Canone Classico sul Mutamento, che costituisce la base imprescindibile per ogni tipo di studio previsionale, dalla strategia militare alla medicina, dalla previsione metereologica all analisi psicologica. La dottrina dei Diagrammi Pi è attribuita al Venerabile Meng Xi della dinastia Han (206BC-220DC) il quale utilizzò questi dodici esagrammi per descrivere i mutamenti energetici ed i relativi cambiamenti climatici nel corso dell anno. Wei Boyang successivamente estese l uso di questo schema alle relazioni fra i fenomeni naturali e la fisiologia per l ottimizzazione delle cure mediche e della pratica alchemica. Ovviamente questo studio è la base imprescindibile di qualsiasi utilizzo dell Yi Jing : l analisi dei tempi ci da alcuni criteri fondamentali per giudicare le situazioni e per scegliere le azioni appropriate al raggiungimento dello L esagramma del solstizio d inverno : Fu, il Ritorno L anno lunisolare cinese è suddiviso dodici mesi principali divisi a loro volta in due periodi di circa 15 giorni, il primo dei quali da il nome al mese: il periodo chiamato Dong Zhi, solstizio invernale, da il suo nome all undicesimo mese che quest anno va dal 20 dicembre al 18 gennaio. Al mese del Solstizio Invernale corrisponde l esagramma n.24 nella sequenza di Wen, Fu, il Ritorno: il Tuono sorge dalla Terra : tempo di ritornare. Gli Antichi Sovrani nel tempo del solstizio chiudevano le barriere,mercanti e stranieri non viaggiavano, i Principi non visitavano le province. L immagine dell esagramma parla di un lavoro di preparazione: nell antica Cina il riposo invernale della terra era considerato sacro e lo si estendeva ad ogni cosa, inaugurando così la stagione del ritiro universale, il tempo del grande Ritorno. Nel silenzio di questa stagione in cui tutto sembra immobile si prepara e nasce l inizio di ogni cosa, ma non è il momento di muoversi, è il momento di progettare il movimento: La Via si volge e si rivolge, e benefico avere una direzione verso cui dirigersi. Questo quindi è il periodo giusto per fermarsi, riflettere, anche sognare, ed infine pianificare i cambiamenti: fino al solstizio d estate sarà tempo di progettare e costruire, dal solstizio d estate al nuovo solstizio invernale sarà tempo di raccogliere e tesaurizzare. Saper armonizzare le proprie attività con i cicli universali è naturalmente vantaggioso quanto regolare il nutrimento ed il vestiario secondo le stagioni: tutto risulta più facile, piacevole, proficuo. M Elena Ocone ASC Shandong College of Traditional Chinese Medicine Maestro IIIa Generazione Yuanyang Men : Qigong e Tuina Digitopressione, reflessologia e pratiche di riequilibrio energetico secondo la Iatromatematica Classica e Taoista Tel: Associazione per la Ricerca e lo Studio delle Arti tradizionali TAISHAN Kungfu Tradizionale, Tai Ji Quan, Stili Interni e Qigong Taoista Via Bagni, 4 Brescia 7

8 YOGA E MAL DI TESTA: UN RIMEDIO NATURALE Una forma olistica di terapia del dolore per mezzo di posizioni dall'effetto calmante Si tratta di magia? Di strani rituali? In realtà lo yoga si definisce come scienza, pertanto consiglia semplici ed efficacissime tecniche che agiscono sul corpo e sulla mente. I mal di testa dovuti alla tensione sono i più comuni e sono causati da una costante ipercontrazione dei muscoli del collo e della testa (osserviamoci proprio mentre siamo davanti allo schermo del nostro pc: probabilmente le nostre spalle sono sollevate e il collo è teso). Lo yoga offre una forma olistica di terapia del dolore, per mezzo di: Posizioni dall'effetto calmante; Esercizi di respirazione (prânâyâma), che aiutino ad espellere le tossine e a controllare l'ansia; Tecniche di rilassamento guidato, che sciolgano le tensioni (non solo quelle muscolari). Per ottenere un sollievo immediato, è consigliabile eseguire: un rilassamento profondo con impacchi freddi sugli occhi; il dondolio sulla testa per tre volte al giorno. Ecco come eseguire quest'ultima posizione: Appoggiate a terra le ginocchia e le mani tenendo queste ultime allineate sotto le spalle; Piegate i gomiti e appoggiate a terra la sommità della testa, poi, espirando, fate rotolare delicatamente in avanti la testa fino a percepire un leggero stiramento nella parte posteriore del collo. Mantenete per un attimo la posizione poi, inspirando, fate rotolare indietro la testa fino a toccare il pavimento con la fronte; Dondolatevi avanti e indietro lentamente per venti volte, cercando di percepire lo stiramento e il rilassamento dei muscoli di testa e collo. AVVERTENZA: evitate questo esercizio se soffrite di disturbi o di dolori al collo. IMPORTANTE LUNEDI 18 DICEMBRE ORE confernza IL CIBO COME SALUTE: FISICA, EMOZIONELAE MENTALE Per informazioni Corsi yoga Via Silvio Pellico 20 Carpenedolo 030/ I consigli della Nonna... a cura di Laura Rodolfi Le clementine. Le clementine così chiamate in quanto l uomo che scoprì questo frutto era un frate agronomo chiamato Frate Clementino, costituiscono da dicembre a febbraio le regine dei mercati. Una crema adatta per farcire qualsiasi dolce: 8 rossi d uovo, 500 gr. di zucchero a velo, 50 gr. di amido di mais, 500 gr. di spremuta di clementine. Mescolare bene e portare a cottura fino ad ottenere una crema omogenea. Clementine candite: in un litro d acqua far bollire per un quarto d ora 1,3 kg. di zucchero. Mettere poi dentro le fette di clementine per 48 ore. Si ottiene un prodotto che ricorda la mostarda. Regali: Ai bambini, per addobbare l albero di Natale, potete regalare arance a fette seccate da cinque giorni, con un forellino nel quale si fa passare un cordoncino per permettere di appenderle; oppure arance intere con inseriti chiodi di garofano: due idee originali che, appesi all albero di Natale, profumano anche l ambiente. Se volete regalare una ghirlanda per l ingresso della porta, intrecciate a cerchio alcuni rametti di agrifoglio, arricchendoli con fiocchi rossi. Intrecciatevi sopra rami d alloro e di edera, piccole bacche e palline colorate da addobbo. Il fiore più classico per i regali natalizi è la stella di Natale: per vedere se è in buone condizioni, sappiate che i rami non devono essere spezzati e le foglie più basse non devono essere appassite. 8

9 AREASERVIZI s.r.l. Socio amministratore unico Rag. Marco Facchini Via Mazzini, 15 Tel. e Fax 0376/ Castiglione d/stiv. (MN) Il nostro studio fornisce : Studio legale; Gestione contabilità aziendali; Amministrazione di condomini; Subagenzia di assicurazione Tutela legale; Associazione Trasparenza Un punto di incontro per la soluzione ai problemi Individuali e familiari connessi a problemi legali, fiscali e burocaratici; Offre l edizione La Tua Guida nata con lo scopo di far conoscere i tuoi diritti. Centro di Assistenza Fiscale: C.A.F. Cnai srl Unità locale MN0201 Ufficio autorizzato (Mod. 730, Ici, Red, Isee, Denunce di successione) Una rosa di professionisti al tuo servizio, per affrontare ogni problema sotto il triplice profilo (legale, fiscale e burocratico) e giungere ad un unica soluzione globale. Validità multe ausiliari del traffico. Cartelle esattoriali: l auto del professionista non è soggetta a fermo amministrativo. Gli ausiliari del traffico sono legittimati ad accertare e contestare violazioni a norme del codice della strada soltanto in materia di sosta e limitatamente alle aree oggetto di concessione. Lo ha stabilito la Cassazione, con la sentenza n del 18 agosto 2006, precisando che qualora le violazioni consistano in condotte diverse dalla sosta, l accertamento può essere compiuto dal personale ispettivo delle aziende di un quinto, sempre che l ufficiale giudiziario trasporto pubblico di persone, CENTRO ma ASSISTENZA non non abbia FISCALE rinvenuto altri beni sufficienti a anche dagli ausiliari del traffico. C.A.F. CNAI srlu Unità soddisfare Locale MN0201 il creditore. UFFICIO AUTORIZZATO Le norme sul pignoramento si riflettono sul Nel caso di specie la Suprema Corte ha fermo, dato che il provvedimento cautelare Modelli 730 Via accolto Mazzini n l'opposizione Castiglione di un delle automobilista Stiviere - tel. al 0376/ è preordi nato al l a successi va Dal lunedi al venerdìi dalle ore 8.30 alle ore con appuntamento. Ici quale era stata comminata una sanzione espropriazione Denunce forzata. di successione per circolazione in corsie riservate ai mezzi Ne consegue Red che non si può assoggettare a fermo un Ise veicolo che poi non potrà essere pignorato. Un atto, se non si rispetta la prescritta forma legale, non ha valore. 9 Il Dpr n 602 del 1973 dispone che gli strumenti indispensabili per l esercizio della professione, del mestiere del debitore, possono essere pignorati se su di essi grava il privilegio mobiliare per le imposte sui redditi delle imprese commerciali, ma non anche delle attività professionali, ai sensi dell articolo 2759 del Codice civile. Fino al febbraio 2006 l autoveicolo rientrante fra i beni indispensabili per la professione era sicuramente impignorabile. Dal mese di marzo 2006, per modifica intervenuta al Codice di procedura civile, i beni in parola sono pignorabili nei limiti di

10 Ecco perché conviene avere una tutela legale: Essere travolti in una vicenda giudiziaria è come essere macinati a grani fini in un lento mulino; è come essere arrostiti a fuoco lento; è come essere uccisi dai ripetuti morsi di una sola ape; è come morire annegati nello stillicidio di una sola goccia; è come pian piano impazzire. (Charles Dickens Chi è: è una compagnia di assicurazione avente casa madre in Germania e in Italia ha sede a Verona. Di cosa si occupa: si occupa di protezione legale, non di altri rami. Come è costituita: ha una struttura costituita da avvocati e personale qualificato. Come manifesta la propria efficacia: in caso di causa legale sostituisce nel processo le tre figure relative a legale, periti e arbitrati. Quali fasi del processo copre: periti, legale, Ctu, arbitrato, spese di soccombenza. Quali casi copre: tutti quelli nascenti dopo la stipula del contratto di assicurazione. Quali sono i prodotti: Famiglia protetta; Circolazione protetta; Patente protetta; Azienda attività protetta; Condominio; Protezione legale D. lgs. 626/ 94; Protezione legale azienda agricola; Medico. Un ramo specifico di tutela Arag: Patente protetta di Arag risolve molti problemi. Nel corso dell anno 2004 sono stati decurtati complessivamente circa tre milioni di punti. Il concetto di patente si è evoluto: il punteggio è diventato un patrimonio personale da gestire con accortezza, soggetto a cali e a possibili reintegri. È in quest ottica che Arag si è mossa lanciando un prodotto che risponde appieno alle nuove esigenze del mercato. La polizza Patente Protetta, infatti, prevede alcune garanzie, riguardanti l aspetto decurtazione punti, di cui tutti possono godere, privati compresi: L Indennità Autoscuola permette all assicurato che ha commesso un infrazione con conseguente perdita di punti, di frequentare a spese della Compagnia un corso specifico presso le autoscuole per recuperare i punti stabiliti dalla legge (9 punti per i conducenti professionali e 6 per gli altri soggetti). L Indennità zero punti nel caso in cui l assicurato rimanga senza punti, prevede il rimborso entro il limite di euro sia delle spese sostenute per la revisione della patente sia le ulteriori spese, nel caso in cui l esame di revisione non venga superato, per riavere il documento di guida. In caso di sospensione della patente, la polizza prevede inoltre il riconoscimento di una diaria giornaliera (minimo 20 euro, massimo 200) che viene corrisposta: a) a tutti se la patente viene ritirata o sospesa a seguito di incidente stradale; b) alle sole aziende per i casi di ritiro/sospensione riguardanti specifiche infrazioni del nuovo codice della strada. Agenzia: Arag Assicurazioni Favalli Luciano P.le Cesare Battisti n 16/a Brescia Tel.: Fax: 030/ Subagenzia: Areaservizi srl Socio Unico Rag. Marco Facchini Via Mazzini n Castiglione d/stiviere (MN) Tel./Fax: 0376/

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

= Circolare n. 9/2013

= Circolare n. 9/2013 = Scadenze + 27 dicembre + Invio degli elenchi INTRA- STAT mensili versamento acconto IVA mediante Mod. F24 + 30 dicembre + Stampa dei libri contabili dell'anno 2012 (libro giornale, registri IVA, libro

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

REGIME FORFETARIO 2015

REGIME FORFETARIO 2015 OGGETTO: Circolare 4.2015 Seregno, 19 gennaio 2015 REGIME FORFETARIO 2015 La Legge di Stabilità 2015, L. 190/2014 articolo 1 commi da 54 a 89, ha introdotto a partire dal 2015 un nuovo regime forfetario

Dettagli

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA PER CHI E PREDISPOSTA COSA OCCORRE PER VISUALIZZARLA QUANDO E ONLINE I DATI PRESENTI NELLA DICHIARAZIONE MODIFICA E PRESENTAZIONE I VANTAGGI DEL MODELLO PRECOMPILATO Direzione

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Fiscal News N. 206. Sospensione feriale dei termini processuali. La circolare di aggiornamento professionale 23.07.2013. Premessa

Fiscal News N. 206. Sospensione feriale dei termini processuali. La circolare di aggiornamento professionale 23.07.2013. Premessa Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 206 23.07.2013 Sospensione feriale dei termini processuali Categoria: Contenzioso Sottocategoria: Processo tributario Anche quest anno, come di

Dettagli

Roma, 28 aprile 2015

Roma, 28 aprile 2015 Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti RISOLUZIONE N. 42/E Roma, 28 aprile 2015 Oggetto: Estensione alla modalità di versamento F24 Enti pubblici dei codici tributo utilizzati con il modello F24 per

Dettagli

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013 INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013 Di seguito, riepiloghiamo i principali campi del CUD che DEVONO essere inseriti nel 730: Reddito lavoro dipendente Punto

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU INTRODUZIONE ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE IN QUALSIASI FORMA COSTITUITE

Dettagli

Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa. Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : /

Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa. Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : / Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : / GARDA UNO SPA Spazio per timbro e data di protocollo Via I. Barbieri, 20 25080 PADENGHE s/g

Dettagli

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 Di seguito, riepiloghiamo i principali campi della Certificazione Unica (CU) che DEVONO essere inseriti

Dettagli

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI Si esamina il trattamento dei benefici concessi a dipendenti, collaboratori e amministratori - collaboratori. I fringe benefits costituiscono la parte della

Dettagli

La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità

La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità La sezione relativa all esposizione sintetica e analitica dei dati relativi al Tfr, alle indennità equipollenti e alle altre indennità e somme,

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 Documento aggiornato 28 maggio 2015 Via Savoia, 82-00198 Roma,

Dettagli

Fondazione Teatri delle Dolomiti

Fondazione Teatri delle Dolomiti Fondazione Teatri delle Dolomiti REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE D USO DEL TEATRO COMUNALE DI BELLUNO Il presente Regolamento disciplina le modalità di fruizione del Teatro Comunale da parte di terzi approvato

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

I VERSAMENTI VOLONTARI

I VERSAMENTI VOLONTARI I VERSAMENTI VOLONTARI Le Guide Inps Direttore Annalisa Guidotti Capo Redattore Iride di Palma Testi Daniela Cerrocchi Fulvio Maiella Antonio Silvestri Progetto grafico Peliti Associati Impaginazione Aldo

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

I RAPPORTI DI LAVORO IN AMBITO SPORTIVO DILETTANTISTICO

I RAPPORTI DI LAVORO IN AMBITO SPORTIVO DILETTANTISTICO SERVIZIO DECENTRAMENTO E ASSISTENZA AMMINISTRATIVA AI PICCOLI COMUNI SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E GESTIONE ATTIVITA TURISTICHE E SPORTIVE www.provincia.torino.gov.it FORUM IN MATERIA DI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI

Dettagli

La cedolare secca. Chi, cosa, come, quando e perché

La cedolare secca. Chi, cosa, come, quando e perché La cedolare secca Chi, cosa, come, quando e perché La cedolare secca è una novità di quest anno. Osserviamola più da vicino e scopriamo in cosa consiste. Partiamo dal principio Le regole generali E per

Dettagli

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro Disciplina fiscale delle auto assegnate ai dipendenti Stefano Liali - Consulente del lavoro In quale misura è prevista la deducibilità dei costi auto per i veicoli concessi in uso promiscuo ai dipendenti?

Dettagli

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2014

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2014 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 gennaio 2014 A cura di Leonardo Pascarella Aggiornamento DICEMBRE 2014 Responsabile:

Dettagli

DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04.

DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04. ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04.2008) TITOLO

Dettagli

Il canale protettivo del Kundalini Yoga

Il canale protettivo del Kundalini Yoga Il canale protettivo del Kundalini Yoga PER COMINCIARE E consigliabile avere un ora ed un luogo determinati dedicati allo yoga. Tempo e spazio sono le coordinate della relatività della nostra esistenza

Dettagli

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento del lavoro occasionale accessorio, cioè di quelle prestazioni di lavoro svolte

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

IL DIRITTO ANNUALE DOVUTO ALLA CAMERA DI COMMERCIO

IL DIRITTO ANNUALE DOVUTO ALLA CAMERA DI COMMERCIO IL DIRITTO ANNUALE DOVUTO ALLA CAMERA DI COMMERCIO TARDIVO OD OMESSO VERSAMENTO SANZIONI - RICORSI IL RAVVEDIMENTO - COMPENSAZIONE RIMBORSI SCHEDA N. 3 Claudio Venturi Camera di Commercio Diritto Annuale

Dettagli

Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Legnano, 21/04/2015 Alle imprese assistite Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Come noto, ai sensi dell art. 1, D.Lgs. n. 175/2014, Decreto c.d. Semplificazioni,

Dettagli

Pensione di vecchiaia con 15 anni di contributi: ok dall'inps Ipsoa.it

Pensione di vecchiaia con 15 anni di contributi: ok dall'inps Ipsoa.it Pensione di vecchiaia con 15 anni di contributi: ok dall'inps Ipsoa.it di Aldo Forte Pubblicista Esperto in materia previdenziale L'Inps, con la circolare n. 16/2013, chiarisce che per i soggetti con un'anzianita'

Dettagli

PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * *

PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * * PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * * Al fine di fornire un pratico vademecum sugli adempimenti necessari

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

LA PENSIONE DI VECCHIAIA

LA PENSIONE DI VECCHIAIA Le pensioni di vecchiaia e di invalidità specifica per i lavoratori dello spettacolo (Categorie elencate nei numeri da 1 a 14 dell art. 3 del Dlgs CPS n.708/1947) Questa scheda vuole essere un primo contributo

Dettagli

LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI

LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI Circolare N. 21 Area: TAX & LAW Periodico plurisettimanale 18 marzo 2011 LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM 10 febbraio 2011, trovano piena attuazione

Dettagli

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969).

Nel procedimento per la sospensione dell esecuzione del provvedimento impugnato (art. 5, L. 742/1969). Il commento 1. Premessa La sospensione feriale dei termini è prevista dall art. 1, co. 1, della L. 07/10/1969, n. 742 1, il quale dispone che: Il decorso dei termini processuali relativi alle giurisdizioni

Dettagli

Testi di: Simona Pigini Disegni di: Mario Dalbon

Testi di: Simona Pigini Disegni di: Mario Dalbon UNIONE NAZIONALE CONSUMATORI COMITATO REGIONALE E PROVINCIALE DI MILANO CONIACUT GUIDA PRATICA ALLA COMPRAVENDITA DELLA CASA Progetto cofinanziato dal Ministero delle Attività Produttive RegioneLombardia

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Adempimenti fiscali nel fallimento

Adempimenti fiscali nel fallimento ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI LECCO Adempimenti fiscali nel fallimento A cura della Commissione di studio in materia fallimentare e concorsuale Febbraio 2011 INDICE 1. Apertura

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Bologna, 29 maggio 2013 Lucio Agrimano (*) Direzione Regionale dell'emilia Romagna Settore Servizi e Consulenza Ufficio Gestione Tributi

Bologna, 29 maggio 2013 Lucio Agrimano (*) Direzione Regionale dell'emilia Romagna Settore Servizi e Consulenza Ufficio Gestione Tributi Le principali novità in materia di tassazione dei redditi fondiari Bologna, 29 maggio 2013 Lucio Agrimano (*) Direzione Regionale dell'emilia Romagna Settore Servizi e Consulenza Ufficio Gestione Tributi

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO L IMPOSTA SUL REDDITO DELLE SOCIETÀ (IRES)

GUIDA DI APPROFONDIMENTO L IMPOSTA SUL REDDITO DELLE SOCIETÀ (IRES) WWW.SARDEGNAIMPRESA.EU GUIDA DI APPROFONDIMENTO L IMPOSTA SUL REDDITO DELLE SOCIETÀ (IRES) A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO INTRODUZIONE... 3 I REQUISITI... 3 I SOGGETTI PASSIVI.....4 LA PROPORZIONALITÀ

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

UNICO 02 FASCICOLO 2. Persone fisiche 2015 - FASCICOLO 1. ntrate PERIODO D IMPOSTA 2014. genzia ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO GRATUITO

UNICO 02 FASCICOLO 2. Persone fisiche 2015 - FASCICOLO 1. ntrate PERIODO D IMPOSTA 2014. genzia ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO GRATUITO PERIODO D IMPOSTA 2014 genzia ntrate UNICO Persone fisiche 2015 - FASCICOLO 1 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE 01 FASCICOLO 1 02 FASCICOLO 2 03 FASCICOLO 3 MODELLO GRATUITO I SERVIZI PER L ASSISTENZA FISCALE

Dettagli

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI 4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) gli assicurati cui un danno alla salute di lunga

Dettagli

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 19 OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 2 Prefazione IL CAMMINO DELLA QUALITÀ Inps, come le altre pubbliche Amministrazioni

Dettagli

Quando il tempo non è galantuomo. A cura di S. Martorelli & P. Zani Corso aggiornamento Agenti sociali FNP CISL Milano Aggiornato al giugno 2014

Quando il tempo non è galantuomo. A cura di S. Martorelli & P. Zani Corso aggiornamento Agenti sociali FNP CISL Milano Aggiornato al giugno 2014 Prescrizione e decadenza in materia di contributi e prestazioni INPS Quando il tempo non è galantuomo. A cura di S. Martorelli & P. Zani Corso aggiornamento Agenti sociali FNP CISL Milano Aggiornato al

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE La Santa Sede ed il Governo della Repubblica Italiana, qui di seguito denominati anche Parti contraenti; tenuto conto

Dettagli

Do.Ma.Consulting S.a.s di Marianna Bertini. Consulenza 360

Do.Ma.Consulting S.a.s di Marianna Bertini. Consulenza 360 Do.Ma.Consulting S.a.s di Marianna Bertini Consulenza 360 Do.Ma.Consulting è DO.MA. Consulting s.a.s. nasce come centro elaborazione dati ed opera principalemente nel settore del lavoro; avvalendosi di

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO Modello B Comune di Saluzzo Via Macallè, 9 12037 SALUZZO PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL COMUNE DI SALUZZO RELATIVA A INCENDIO E ALTRI EVENTI, FURTO E

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale MODELLO 730/204 redditi 203 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Mod. N. Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA

Dettagli

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011 CIRCOLARE N. 45/E Roma, 12 ottobre 2011 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Aumento dell aliquota IVA ordinaria dal 20 al 21 per cento - Articolo 2, commi da 2-bis a 2-quater, decreto legge 13 agosto

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

La guida del pensionato

La guida del pensionato La guida del pensionato Vuole sapere in che giorno del mese le viene pagata la pensione? Se ci sono aumenti periodici? Se le viene inviato un avviso di pagamento mensile? Cosa deve fare se ha persone a

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

(invio telematico accessibile a partire dal 15 giugno 2015) NOVITA

(invio telematico accessibile a partire dal 15 giugno 2015) NOVITA NOTE ILLUSTRATIVE PER LA DETERMINAZIONE DEI CONTRIBUTI DOVUTI IN AUTOLIQUIDAZIONE - MOD. 5/2015 (Comunicazione obbligatoria ex artt. 17 e 18 della Legge n. 576/1980, artt. 9 e 10 della legge n. 141/1992

Dettagli

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006 CIRCOLARE N. 37/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 29 dicembre 2006 OGGETTO: IVA Applicazione del sistema del reverse-charge nel settore dell edilizia. Articolo 1, comma 44, della legge

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

Voucher: il sistema dei buoni lavoro

Voucher: il sistema dei buoni lavoro Voucher: il sistema dei buoni lavoro Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento che i datori di lavoro (committenti) possono utilizzare per remunerare prestazioni di lavoro

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

Il mutuo per la casa in parole semplici

Il mutuo per la casa in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il mutuo per la casa in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il mutuo dalla A alla Z ISSN 2384-8871 (stampa) ISSN 2283-5989 (online)

Dettagli

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2.1 Gli effetti dell iscrizione nel Registro delle Imprese L art. 2 del d.lgs. 18 maggio 2001, n. 228 (in materia di orientamento e modernizzazione del settore

Dettagli

Redditi diversi Prof. Maurizio Sebastiano Messina. Redditi diversi

Redditi diversi Prof. Maurizio Sebastiano Messina. Redditi diversi Redditi diversi Redditi diversi - art. 67 Sono redditi diversi se non costituiscono redditi di capitale, ovvero se non sono conseguiti nell esercizio di arti e professioni o di imprese commerciali, o da

Dettagli

Edizione 2010. Aut. SMA/CN/RE 0409/2009. Valida dal 16/06/2009

Edizione 2010. Aut. SMA/CN/RE 0409/2009. Valida dal 16/06/2009 Registro Aziende Cremona Edizione 2010 AGLI OPERATORI ECONOMICI - n. 28 del Registro imprese del comune - Aut. Trib. RE n. 788 del 20/02/1991 - Prop. Società Editrice Europea Srl - Euro 0,13 - Copia omaggio

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale?

Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Una Pulce sull Albero di Babbo Natale? Copione natalizio in rima per i bambini della Scuola dell Infanzia. Autore: Silvia Di Castro (Bisia) UNA PULCE SULL ALBERO DI BABBO NATALE? 1 Copione natalizio in

Dettagli

Linee guida per la predisposizione del rendiconto circa la destinazione delle quote del 5 per mille dell Irpef

Linee guida per la predisposizione del rendiconto circa la destinazione delle quote del 5 per mille dell Irpef Direzione Generale per il terzo settore e le formazioni sociali Linee guida per la predisposizione del rendiconto circa la destinazione delle quote del 5 per mille dell Irpef PREMESSA Fonti normative dell

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI. Consigli

ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI. Consigli ORGANO UFFICIALE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DELLE ASSOCIAZIONI SINDACALI NOTARILI In collaborazione con Assessorato Aree Cittadine e Consigli di Zona Consigli Quanto costa comprar casa CASA: LE TASSE DA

Dettagli

TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO, ALTRE INDENNITA E SOMME SOGGETTE A TASSAZIONE SEPARATA

TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO, ALTRE INDENNITA E SOMME SOGGETTE A TASSAZIONE SEPARATA TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO, ALTRE INDENNITA E SOMME SOGGETTE A TASSAZIONE SEPARATA punto 94: ammontare corrisposto nel 2007: - al netto di quanto corrisposto in anni precedenti casella 95; - ridotto

Dettagli

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, N. 322 RELATIVA ALL'ANNO 2012

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, N. 322 RELATIVA ALL'ANNO 2012 CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater DEL D.P.R. LUGLIO 998, N. 3 RELATIVA ALL'ANNO 0 Pagina AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO D'IMPOSTA Codice fiscale Cognome

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81)

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53 d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18 comma 1 lettera r d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI

REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Allegato A alla delibera n. 129/15/CONS REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Privacy in Condominio

Privacy in Condominio 1^ edizione! 1 Privacy in Condominio COSA SI PUO FARE E COSA NO Guida aggiornata al nuovo Vademecum del Palazzo emanato dall Autorità Garante per la tutela dei dati personali a seguito dell entrata in

Dettagli

OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre

OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre Informativa per la clientela di studio N. 131 del 05.09.2012 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

La deduzione IRAP. DEDUZIONI IRAP 2013 E 2014 Art. 11 D.Lgs. 446/1997, come modificato dall art. 1, commi 484 e 485, L. 228/2012

La deduzione IRAP. DEDUZIONI IRAP 2013 E 2014 Art. 11 D.Lgs. 446/1997, come modificato dall art. 1, commi 484 e 485, L. 228/2012 DEDUZIONI IRAP 2013 E 2014 Art. 11 D.Lgs. 446/1997, come modificato dall art. 1, commi 484 e 485, L. 228/2012 LE DEDUZIONI IRAP 2013 E 2014 La quota forfetaria deducibile per ogni singolo lavoratore subordinato

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

Modello 770 SEMPLIFICATO 2015

Modello 770 SEMPLIFICATO 2015 genzia ntrate 770 Modello 770 SEMPLIFICATO 2015 Redditi 2014 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DICHIARAZIONE DEI SOSTITUTI D IMPOSTA PER L ANNO 2014 DATI RELATIVI A CERTIFICAZIONI COMPENSI ASSISTENZA FISCALE

Dettagli