otiziario PERIODICO INFORMATIVO FEBBRAIO 2011 Autorizzazione Tribunale di Milano n. 539 del

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "otiziario PERIODICO INFORMATIVO FEBBRAIO 2011 Autorizzazione Tribunale di Milano n. 539 del 12-10-2010"

Transcript

1 n.32 otiziario PERIODICO INFORMATIVO FEBBRAIO 2011 Autorizzazione Tribunale di Milano n. 539 del Fai davvero l avvocato? Lunga vita ai luoghi comuni P iacere. E tu di che cosa ti occupi? Avvocato? Fai davvero l avvocato? Sai che mio cognato è anche lui un avvocato? Paolo si chiama, lo conosci? Avvocato o magistrato, non ricordo bene, tu sei avvocato-avvocato? Proprio laureato in giurisprudenza? Perché hai scelto giurisprudenza? Hai il papà avvocato? E allora perché l hai scelta? E ti piace il tuo lavoro? Ti occupi di civile o di penale? Solo civile? Non ti è mai capitato un omicidio? Un furto? Una violenza? Nemmeno una piccola? Niente? Difenderesti un assassino? Uno che sei sicuro che è un assassino? E un ladro? Anche se ha rubato solo un televisore? E un telefonino? Ma secondo te Alberto Stasi è colpevole? E la Franzoni? E dell undici settembre che cosa ne pensi, da un punto di vista legale? Mi daresti una mano per un ricorso contro una multa? Senza che ci perdi molto tempo, un ricorso veloce? Ti posso mandare i documenti? Mi dai la tua ? Ce l hai anche un biglietto da visita? Il tribunale, come luogo in cui passare le giornate, non lo trovi un po deprimente? Lo vedevi Perry Mason? A te quelle cose lì sono capitate? Mai? Ma c è qualcuno cui capitano? Ce l hai una segretaria? È carina? A me lo puoi dire, è carina? Tu sei sposato? E lei t ha sposato pur sapendo che sei un avvocato? Sto scherzando, la sai quella barzelletta sugli avvocati? La differenza tra un cane e un avvocato morti investiti? La sai? Ti arrendi? Te la dico? T è piaciuta? Non ti fa ridere? La conoscevi già? Ma l hai capita? Te la ripeto, davanti al cane ci sono i segni di frenata, non è bella? Ne vuoi sapere un altra? Perché? Non ti piacciono le barzellette? Poliglotti, agenti della scientifica, esperti di gossip, protagonisti di barzellette, investigatori privati, procacciatori di starlette. E ancora: amorali, raccomandati, cabarettisti, latin lovers, farabutti. Avvocati, un lavoro da tuttologi... Ma quanto guadagna un avvocato in media? L avvocato di Berlusconi quanto guadagna? Indicativamente? E quello di Veronica Lario? Secondo te lei non sta chiedendo un po troppo? Chiederesti lo stesso se fossi il suo avvocato? E se fossi Veronica Lario? Hai mai tradito tua moglie? Da un punto di vista legale un bacio è tradimento? Anche senza lingua? Ce l hai una collega carina da presentarmi? È vero che le avvocate sono tutte un po non farmi dire volgarità? L hai visto quel film recente sugli avvocati? L hai trovato credibile? A parte la faccenda degli extra-terrestri, intendo? E comunque anche tra gli extra-terrestri ci saranno degli avvocati, non credi? Ti senti mai in colpa per quello che fai? Nemmeno un pochino? Lo sai che legge non vuol dire per forza giustizia? Tu come ti poni a questo proposito? Faresti causa ai tuoi genitori se avessi un motivo valido? E ai tuoi nonni? Sono morti? Scusa, non potevo saperlo, e di che cosa sono morti? Hai fatto causa all ospedale? Hai mai difeso qualcuno di antipatico? E un immigrato? Tu lo parli il legalese? Mi fai un esempio di frase tipica da avvocato? Entro e non oltre non vogliono dire la stessa cosa? Quelle cose in latino che usate hanno davvero un significato o ve le siete inventate voi? Sei d accordo che gli avvocati in fin dei conti sono solo dei farabutti disposti a tutto? Non sei d accordo? Perché no? Se ti pagassero per difendere Hitler, faresti presente che è morto o intascheresti comunque la parcella? Scusa? In che senso stavi scherzando? Non sei laureato in giurisprudenza? E in che cosa sei laureato? Economia? Ah. Vabbè. Federico Baccomo Editoriale Cari Amici, la riforma universitaria è legge, ed anche alla prima lettura sembra aprire spazi per ALGIUSMI ed in genere per le associazioni di alumni. La riforma, essendo almeno teoricamente - a costo zero, aumenta infatti la necessità degli Atenei di reperire risorse finanziarie. Ma reperire risorse dai privati vuol dire sfornare laureati dotati di preparazione utile a chi li impiegherà. Occorre quindi pensare a quali specifici profili professionali preparare con i corsi di giurisprudenza: ad esempio i giuristi di impresa, perchè ci sono delle aziende che li utilizzeranno e che potrebbero contribuire finanziariamene a dei corsi ad hoc. E poi dietro l angolo ci sono le specializzazioni (i decreti attuativi le potrebbero introdurre). La collaborazione con la Facoltà deve quindi proseguire in modo più sistematico e portare a progetti nuovi. La nostra nuova socia Cristina Cannone, di IBM, ci espone qualche sua idea in argomento. Parliamo poi dell assemblea annuale e salutiamo le new entries nel Direttivo: Riccardo Gussoni; Alberto Picci e Renzo Chiarullo. Renzo è stato Presidente nel quindi non è una novità assoluta, ma un forte esempio di dedizione. Massimo Burgnignoli

2 PREMIAMI Una serata di festa chiude e rilancia un anno meritevole di Algiusmi L DI MASSIMO BURGHIGNOLI assemblea annuale dei soci si è tenuta mercoledì 24 novembre 2010 alle 18 presso l Istituto di Storia del Diritto italiano di via Festa del Perdono, con il consueto bilancio annuale delle numerose attività ed iniziative della nostra Associazione a cura del Presidente Ilaria Livigni. Sono stati ricordati gli eventi formativi accreditati: l incontro con l avv. Antonio Papi Rossi in materia di diritto comunitario e internazionale La bonifica dei siti inquinati ; con il prof. Alberto Gaffuri Il Diritto Tributario Internazionale Italiano. Le imposte indirette ; con l avv. Luca Masera Il Pacchetto Sicurezza aggiornamenti, con il Giudice Luigi Cerqua Lo stalking. Inoltre, gli eventi conviviali con Salvatore Carrubba e Remo Danovi, che ha presentato la sua ultima fatica Il processo al buio. Da ultimo, l evento formativo incentrato sul cortometraggio del Collega Alessandro Melano Avvocato!, dedicato al sacrificio dell avv. Fulvio Croce, ed ai problemi giuridici e deontologici dell avvocato che si trova ad assistere persone che rifiutano la difesa tecnica. Personalmente ho trovato molto convincente, anche se non assistita da successo processuale, la tesi esposta da Franzo Grande Stevens. Sono stati anche ricordati il rinnovamento di questo Notiziario ed il prossimo rinnovamento del sito web, per preparare ALGIUSMI alle nuove sfide degli anni a venire. Ad esito dell assemblea il Direttivo è così composto: Presidente Ilaria Li Vigni; Vicepresidente: Massimo Burghignoli; Presidente Uscente Francesco Abbozzo Franzi; 2

3 Segretario e Coordinatore elenco soci Claudia Melillo; Tesoriere Massimo Zirulia Direttore responsabile del Notiziario Alberto Picci; Direttore Editoriale Massimo Burghignoli; Consiglieri: Ugo Friedmann; Sarah Molena; Guido Moretto; Ida Pernarella; Angelica Bonfanti; Cristina Fussi; Oronzo Chiarullo; Riccardo Gussoni; Alberto Picci. Come sempre, all assemblea è seguita la conviviale presso l Hotel de la Ville, con la premiazione del Laureato Benemerito prof. Valerio Onida, Presidente Emerito della Corte Costituzionale nonché dei 28 Laureati Meritevoli, cioè i neo laureati che hanno concluso il loro percorso accademico in corso e con il massimo dei voti. Mentre a Valerio Onida dedichiamo un breve pensiero di Maria Luisa Menozzi Cantele, ne ricordiamo il convinto elogio alla nostra Associazione, mentre desideriamo riprodurre i nomi dei 28 Laureati meritevoli: Alessandro Basilico, Lucia Bolognini, Carlotta Bonanomi, Alberto Buonfino, Marta Calderoni, Benedetta Cappiello, Francesca Colombo, Matteo Cordeddu, Giulio Della Croce, Ilaria Gandini, Davide Gianni, Francesca Iaquinta, Lea Lidia LaVitola, Francesca Limentani, Diego Loy, Paolo Manzoni, Elena Meloni, Susanna Molteni, Edoardo Pedersoli, Marta Pelazza, Laura Quadri, Marco Scavello, Alberto Achille Strati, Ghayas Syed, Ilaria Traina, Tommaso Trinchera, Chiara Valori, Valentina Villa. A DESTRA IL PRESIDENTE LI VIGNI CON VALERIO ONIDA. IN BASSO, LA PREMIAZIONE DI ALCUNI DEI LAUREATI MERITEVOLI. NELL ALTRA PAGINA QUALCHE MOMENTO Valerio Onida: un cittadino al servizio della giustizia Nato nel 1936 a Milano dove ha sempre vissuto, sposato con 5 figli, Valerio Onida è nonno di 5 nipoti. Docente di Diritto costituzionale, insegna Giustizia costituzionale nell Università degli Studi di Milano. Avvocato esperto di Quando l impegno è un investimento T DELLA SERATA DI MARIA LUISA MENOZZI CANTELE endere sempre a qualcosa, avere dei progetti, cercare di realizzarli, questa è la bella testimonianza che i 28 neo-laureati hanno saputo dare nella serata del 24 novembre. Laurearsi in corso e mirare subito ad una meta con la speranza che, anche se costa fatica, l impegno verrà presto o tardi premiato; diventeranno avvocati, notai, molti diventeranno magistrati, alcuni faranno esperienze all estero. La volontà Diritto costituzionale e amministrativo, ha difeso Regioni ed enti locali dinanzi alle supreme giurisdizioni. Eletto nel 1996 giudice della Corte costituzionale ne è divenuto Presidente nel Scaduto il mandato ha ripreso l insegnamento. Opera come volontario presso lo sportello giuridico del carcere di Bollate. Promuove la diffusione della cultura costituzionale nelle scuole e fra i cittadini. aiuterà senz altro ad affrontare le immancabili difficoltà. Un altro validissimo esempio lo ha dato Valerio Onida, uno dei più meritevoli laureati della nostra facoltà, che con il suo impegno ha affrontato la professione di avvocato, l attività di docente, di Presidente alla Corte Costituzionale, mantenendo sempre vivo l interesse e l entusiasmo, la voglia di fare di quando anch io, giovane, lo frequentavo, subito dopo l Università, apprezzandone la serietà, l impegno e le capacità. 3

4 INTERVISTAMI ILARIA LI VIGNI La parità è un diritto... calpestato P DI PAOLA POLI ubblicando Donne che cambiano (Franco Angeli edizioni), Paola Poli ha analizzato le mutazioni aziendali e personali che scaturiscono dall ingresso della componente femminile nelle varie carriere. Qui, intervista Ilaria Li Vigni, presidente ALGIUSMI e della Commissione Pari Opportunità del CNF e dell Ordine degli Avvocati di Milano. Facciamo ancora fatica a sfondare il tetto di cristallo ma siamo di fronte a un fenomeno importante: per la prima volta nella storia, le donne hanno assunto una presenza sul lavoro e nell economia tale da far prevedere una forte evoluzione, in ambito lavorativo, politico, sociale: come è la situazione delle donne avvocato? Dall evoluzione temporale dell iscrizione delle Avvocate negli albi forensi è chiara la loro crescita repentina: negli anni 80 superavano il 6%, dopo un decennio il 20%, nel 2010 hanno toccato il 48%. Il dato è ancora più indicativo se relazionato all età. In un avvocatura giovane e dinamica (il 62% degli iscritti ha tra i 24 e i 44 anni), gli avvocati italiani con età inferiore a 40 anni sono in maggioranza costituiti da donne, circa il 52% del totale. Il trend di crescita si riflette anche in termini di reddito e accesso a cariche di rilievo? Purtroppo i dati non dimostrano una grande evoluzione in questa direzione. Sotto il profilo economico, dagli ultimi dati pubblicati da Cassa Forense risulta che, in genere, il reddito dichiarato dall Avvocata è inferiore alla metà rispetto a quello dichiarato dall Avvocato. Nel 2008, le Avvocate hanno dichiarato un reddito medio pari a euro rispetto a quello dichiarato dai Colleghi pari a euro. Raramente le donne avvocato sono promosse a livelli di responsabilità e difficilmente sono titolari di studio (solo il 30% delle avvocate contro il 70% degli uomini). Il problema del gap retributivo nella professione forense deve sensibilizzare l intera Avvocatura. In Italia la disparità di genere si manifesta in particolare nell incontro tra maternità e sviluppo di carriera. I numeri dicono che oltre il 20% delle donne abbandona il lavoro con la nascita del primo figlio; cosa accade alle avvocate? Si potrebbe immaginare che nella libera professione le cose siano diverse: una volta che hai uno studio tuo o associato sei più libero di gestire tempo, carichi di lavoro, clienti. Questa flessibilità dovrebbe definire un rapporto migliore tra lavoro e vita familiare. Un grande numero di Donne Avvocato, a causa dell elevata mole di lavoro giornaliero, dichiara di chiedere la cancellazione dall albo dopo solo cinque anni dall ottenimento dell abilitazione alla professione. Le donne professioniste hanno il problema di conciliare il lavoro con le responsabilità di carattere privato (cura dei figli e dei genitori anziani), molte cercano di avere un equilibrio tra vita privata e lavoro e vengono penalizzate sul reddito, altre lavorano con orari simili a quelli dei colleghi uomini, ma visibilmente sotto stress e raramente vengono promosse. SOPRA, ILARIA LI VIGNI, PRESIDENTE DELL ALGIUSMI. IN ALTO A SINISTRA, PAOLA POLI, AUTRICE DEL SAGGIO DONNE CHE CAMBIANO Quindi cosa consiglierebbe alla crescente fascia di giovani avvocate? Le donne dirigenti investono anche su se stesse, sulla loro formazione con corsi su leadership, gestione del tempo, comunicazione e negoziazione, conciliazione lavoro/famiglia... Innanzitutto, le professioniste devono iniziare a fare gioco di squadra, con la creazione della c.d. rete e del networking e collaborando tra di loro, seguire corsi di formazione e aggiornamento per sviluppare le potenzialità personali, (come quelli organizzati da circa due anni dal Comitato pari opportunità dell Ordine Avvocati di Milano) per la gestione della leadership e per la giusta valutazione delle proprie competenze professionali. Quanto alla conciliazione tra lavoro di cura e professione, ritengo che, innanzitutto, occorra un cambiamento culturale e modelli di gestione del lavoro nuovi come esistono in altri paesi europei con situazioni culturali e organizzative più evolute della nostra. 4

5 RACCONTAMI Da Milano a Bruxelles grazie a Pechino DI JACOPO ANDREA LAMBRI uesta è la mia esperienza di Q tirocinio in corso al Fair Trade Advocacy Office, a Bruxelles... Mi sia però concesso partire da dove tutto è cominciato: la presentazione della Summer School in Cina Fu la prima volta che presi realmente in considerazione l idea di arricchire studi e curriculum con un esperienza all estero, ma con quale diverso spirito da quello con cui lo farei ora! Ripensandoci, capisco solo ora che il vero valore aggiunto non è venuto dalle lezioni che pure hanno perfezionato il mio modo di ragionare giuridicamente. Infatti, credo che nulla sia riuscito a farmi penetrare nello spirito di un altra cultura quanto le chiacchierate con uno studente della regione di Xi an o l incontro fortuito avvenuto su un autobus con una professoressa in pensione. Metodo, determinazione, accortezza, servilità, modestia: non avrei potuto apprezzarne il significato senza un contatto umano di questo tipo. Vedere un anziana signora che scende dall autobus per accompagnarci a contrattare (alla cinese) il prezzo di un ipod e farci avere - a noi sconosciuti - il prezzo migliore, è valso da solo l intero mese di permanenza in Cina. Percepire la curiosità e lo zelo di un amico nel chiederci come viviamo in Italia e nello spiegarci l onore e le responsabilità di essere un membro del Partito Comunista Cinese valevano la pena di partire. A questo punto qualcuno potrebbe chiedermi: non dovevi parlare del tirocinio a Bruxelles? È presto detto: senza quei trenta giorni di permanenza in Cina non sarei qui. Per prima cosa, perché l Università ha deciso di attivare per noi degli stage, tra cui appunto questo a Bruxelles. Non si pensi che sia una forma di favoritismo. È piuttosto l impegno a sviluppare, in un iter duraturo e che richiede sacrifici personali, economici e accademici, conoscenze acquisite. In secondo luogo, perché solo avendo vissuto a così stretto contatto con i miei straordinari (perché lo sono tutti, me lo si conceda) compagni, riesco ora a lavorare in inglese con un tedesco e una britannica alle dipendenze di uno spagnolo! Non è un problema di lingua, ma di abitudine a entrare nella testa di altre persone, capire come pensano, come ti considerano. Tanto più se e qui passiamo finalmente a descrivere di che cosa mi occupo siamo impegnati nel promuovere e sostenere la filosofia del commercio equo-solidale di fronte alle istituzioni comunitarie... il Fair Trade Advocacy Office. Siamo i lobbisti di tutte le 5 «Non dovevi parlare del tirocinio a Bruxelles? È presto detto: senza quei trenta giorni di permanenza in Cina non sarei qui» iniziative che si ripropongono di commerciare in Europa beni prodotti nel Sud del Mondo a condizioni eque, che garantiscano un buon affare per il consumatore ma anche uno strumento di sviluppo per i produttori dei paesi sottosviluppati. Lobbisti, perché monitoriamo l attività dell Unione Europea e interloquiamo con essa, cercando d influenzarne le decisioni. Questo richiede comprensione della legislazione e degli interessi politici, ossia, come dicevo, fare proprio lo spirito delle norme e dei rapporti sociali; poi trasmettiamo ai funzionari della Commissione o a membri del Parlamento Europeo (o alle delegazioni degli Stati membri) il risultato dell analisi compiuta, in modo da persuaderli a supportare il Fair Trade. Muniti della sola media universitaria e del rigido approccio accademico, credo sia impossibile svolgere un simile lavoro. Non si potrebbe cogliere il pensiero e i sentimenti di chi ci sta di fronte e giungere davvero a capirlo. Ecco perché ancora oggi mi riempio di gioia a ripensare a quegli incontri: in fondo, un appuntamento di lavoro con un funzionario della Commissione Europea non è altro che una chiacchierata.

6 CLICCAMI Un sogno chiamato Adoremi DI CRISTINA CANNONE I f you can dream it, you can do it diceva Walt Disney. Io, ad esempio, sogno la nascita della comunità Alumni & DOnor RElations unimi (ADOREMI). L idea nasce dall attività che ho svolto tra gli anni nella Direzione IBM University Relations. Lavoravo a stretto contatto con il mondo accademico, e sono grata a tutti i docenti con i quali ho interagito. La ricchezza culturale che ho maturato in quel ruolo è incommensurabile. Sono altresì riconoscente a IBM per avermi affidato tale mansione; ora sono impegnata sul fronte della Client Satisfaction. Sono quindi certa che il mio articolo vi renderà soddisfatti tanto di ALGIUSMI quanto di IBM. Non so se avrei mai pensato di iscrivermi a una seconda laurea se non avessi avuto l opportunità di entrare di nuovo in contatto con il mondo accademico. Nel mio precedente incarico ero anche chiamata a pubblicizzare l IBM Academic Initiative, un programma a supporto delle esigenze didattiche e di ricerca delle Università. L iscrizione è gratuita per docenti e ricercatori che si impegnino a scaricare il software IBM per finalità non commerciali. E disponibile un supporto tecnico via , o l aiuto di un folto gruppo di volontari (gli IBM University Ambassador). Questi colleghi offrono la propria disponibilità anche per testimonianze, seminari e brevi corsi, gratuitamente. A questo indirizzo potete avere maggiori informazioni: www-304.ibm.com/university/ scholars/it/index.html In qualità di IBM University Ambassador e alumnus unimi sono quindi felice di farvi conoscere questo programma. Qui arriva il sogno: se fosse già esistita la comunità ADOREMI, avrei potuto parlarvi da tempo dell Academic Initiative. Analogamente, sarei stata avvisata delle belle e spesso gratuite iniziative universitarie, che a mia volta avrei potuto segnalare ad amici, parenti e colleghi. Per dare maggior tributo all impegno dell Università degli Studi di Milano in ambito culturale. Perché un grande Ateneo è anche un grande promotore di cultura. Ho invece scoperto l Orchestra, il Coro, e Alice nel Paese della Scienza il nuovo spettacolo del 6 SOPRA, UNA SCENA DELLO SPETTACOLO TEATRALE ALICE NEL PAESE DELLA SCIENZA, REALIZZATO DAL LABORATORIO SAT laboratorio SAT (ScienzaATeatro, perché sono di nuovo una studentessa. Queste lodevoli iniziative non esistevano ai tempi della prima laurea. Ho quindi deciso di associarmi ad ALGIUSMI, perché è giusto che chi frequenta i Concerti dell Orchestra dia il proprio contributo, e ALGIUSMI infatti sponsorizza l Orchestra. Sogno la nascita di una comunità dove simili iniziative siano messe a fattor comune di tutti i laureati Statale, quindi non solo dei laureati in Giurisprudenza. Come dipendente IBM aderisco, tra le altre, alla comunità IBM ON CAMPUS e in quello spazio parlo spesso della mia esperienza universitaria. Una comunità ADOREMI consentirebbe ai soci di sapere, ad esempio, che IBM finanzia anche borse di studio per studenti di facoltà scientifiche che conseguono un dottorato di ricerca - le IBM P.h.D. Fellowship. Quanti anti alumni UniMI potrebbero raccontarci di programmi simili? www-304.ibm.com/university/ scholars/it/fellowship.html Come studentessa, invece, sono stata invitata a contribuire al documento di indirizzo strategico della Statale, in un processo collaborativo esteso a tutti, ricercatori, studenti, docenti e personale. Già in quel contesto suggerivo la nascita di ADOREMI: Discussione:Offerta_culturale. Reputo, infatti, che ci siano alumni UniMI interessati, come me, al futuro della propria Università, e desiderosi di contribuire, anche con donazioni, al successo degli studenti più meritevoli. Yes, I can dream it.

7 SCOPRIMI I vip di ieri nelle case di oggi DI MARIA LUISA MENOZZI CANTELE VINCENZO MONTI Via Verdi Al numero 7 di Via Verdi, una lapide ricorda che in questa casa Vincenzo Monti poeta abitò e morì il XIII ottobre MDCCCXXVIII. Qui abitò infatti il traduttore di Omero con la moglie Teresa Pikler, amata da Porta e da Foscolo. Anche Leopardi, che negli anni giovanili venne a Milano, per pubblicare le sue opere, frequentò la sua casa. S dei palazzi si possono scoprire e si guarda in alto sulle facciate frammenti di vita, particolari curiosi e anche capire quanto Milano sia stata amata da personaggi famosi. ALESSANDRO MANZONI Via Visconti di Modrone Al numero 16 di Via Visconti di Modrone, una piccola targa ricorda che qui nacque Alessandro Manzoni, che, come è noto, in seguito acquistò la palazzina di Piazza Belgioioso che fece ornare tutta di cotti, dove visse con la madre Giulia Beccaria, la moglie Enrichetta Blondel e i suoi dodici figli fino alla morte, il 22 maggio Nella casa, in due stanze al piano terra, abitò e lavorò Tommaso Grossi che qui compose tutte le sue opere da I Lombardi alla prima Crociata a Marco Visconti. CESARE BECCARIA Via Brera Cesare Beccaria abitò il palazzo di Via Brera 6, con la prima moglie, l anticonformista Teresa Blasco, madre di Giulia, che morì appena trentenne, e con la seconda moglie, la contessa Anna Barbò. Non si può trascurare di ricordare che Marianna De Leyva, nipote di Tomaso Marino, appaltatore di gabelle e strozzino, nacque e visse la sua adolescenza a Palazzo Marino, nelle stanze ora occupate dall Ufficio del Sindaco, finché, nel 1589, in obbedienza al padre, Don Martino de Leyva prese il velo nel convento di S. Margherita a Monza. A seguito della tragica vicenda con Egidio degli Osii, venne processata e rinchiusa prima al Bocchetto, l attuale palazzo delle Poste al Cordusio, e, in seguito, nei sotterranei del convento di Via S. Valeria. 7 SOPRA, ALESSANDRO MANZONI E LA LAPIDE DI VIA VISCONTI DI MODRONE. SOTTO A DESTRA, VINCENZO MONTI E LA CASA DI VIA VERDI; A SINISTRA UNA VECCHIA STAMPA DI PALAZZO MARINO, DOVE VISSE MARIANNA DE LEYVA CARLO PORTA Via Larga Carlo Porta nacque nel 1775 nel palazzo, ora scomparso, sito in Via Manzoni, di fronte alla Chiesa di San Francesco di Paola. A seguito dei contrasti con il padre, che gli fece abbandonare gli studi, andò a vivere a Venezia; tornò in seguito a Milano e lavorò come impiegato sotto il Prina, l esattore barbaramente ucciso dalla folla inferocita nella sua stessa abitazione, e abitò in Via degli Omenoni. Dopo il matrimonio con Vincenzina Prevosti, andò ad abitare nella Contrada del Monte; nel 1814 veniva promosso cassiere generale del Monte. Nel 1816 inaugurò a ca sua la famosa cameretta dove si riunirono gli amici scrittori a declamare poesie, prima, nel pomeriggio della domenica, poi, anche il mercoledì e il sabato. Milano gli ha dedicato una statua là dove c era il Verziere, in omaggio ad una delle sue più note poesie La Ninetta del Verzèè.

8 CONVENZIONA MI PER USUFRUIRE DELLE AGEVOLAZIONI STIPULATE BISOGNA ESSERE SOCI DELL ALGIUSMI ED ESIBIRE LA TESSERA... TEATRO CRT - Centro di Ricerca per il Teatro. Le riduzioni Teatridithalia. I prezzi dei biglietti per la stagione Elfo Puccini 2010/2011 sono ridotti da 30 a 24 euro. Il teatro Elfo Puccini è in corso Buenos Aires 33. Per info: e Teatro i. I soci Algiusmi hanno diritto a una riduzione da 15 a 7,50 euro su ogni biglietto per gli spettacoli della stagione 2010/2011. Tra febbario e marzo saranno in scena gli spettacoli Signorine, Enimirc, Lucido, Col sole in fronte (foto), Periodo nero e Per Amleto. Il Teatro i è in via Gaudenzio Ferrari 11. Per info: e LIBRI per la programmazione teatrale 2010/2011 nelle sale milanesi CRT Teatro dell Arte (viale Alemagna 6) e CRT Salone (via Ulisse Dini 7) prevedono un costo di dieci euro a spettacolo (invece di 15) fatta eccezione per George Dandin o il marito raggirato e La trilogia degli occhiali. Per ogni chiarimento chiamare lo o scrivere una mail a Quelli di Grock. Le opere della storica compagnia teatrale Quelli di Grock al teatro Leonardo (via Ampère 1) costano 14 euro invece di 20. Per informazioni, telefonare allo SHOPPING INIZIATIVE Libreria Giuffrè Pierre Bonnet Camera arbitrale di Milano All angolo con via Larga, in piazza Santo Stefano 5, sorge la prestigiosa Libreria Giuffrè. Qui, tutti i soci Algiusmi possono godere di uno sconto del 13% sui libri editi da Giuffrè e sulla maggior parte dei libri di altri editori. Per mettersi in contatto con la libreria, telefonare al numero /52. Abbiamo il piacere di informarvi che nella sede storica di Pierre Bonnet, in via Tortona 4, grazie agli accordi intrapresi tutti i tesserati dell Algiusmi potranno usufruire dei seguenti sconti: 35% sugli orologi a marchio Pierre Bonnet e Levi s, 30% su gioielleria e oreficeria, 25% su argento, orologi Pierre Bonnet Sport Line, Barbie e Action man. A chi richiede la Golden Card Pierre Bonnet viene garantito un 5% di credito per ogni acquisto. I soci Algiusmi hanno diritto a una riduzione del 20% sul prezzo per la partecipazione a iniziative formative, seminariali ecc offrte a paamento e sulla quota di iscrizione alla biblioteca del Centro Studi. Per saperne di più consultare il sito internet o chiamare lo MUSICA LaVerdi. Sconto del 25% sui cincerti e riduzione estendibile a un accompagnatore. Per info: e United Europe Chamber Orchestra. Carnet di 5. Per info: e Milano musica. Riduzione speciale sugli abbonamenti: 40 euro invece di 160. Per info: e ww.milanomusica.org!! Orchestra dell Università degli Studi. L agevolazione è di circa il 50% sul prezzo del singolo biglietto. Algiusmi sostiene l Orchesta dell Università degli Studi (foto) cui versa ogni anno, da quattro anni, un contributo. Tra i prossimi appuntamenti presso l Aula Magna: il 22 febbraio si terrà il concerto della pianista Costanza Principe, il 22 marzo quello del Quartetto Solari. Per info: Direttore responsabile: Alberto Picci Direttore editoriale: Massimo Burghignoli Realizzazione grafica: Studio Migual Hanno collaborato a questo numero: Federico Baccomo, Maria Luisa Menozzi Cantele, Priscilla M. C. Robledo, Ilaria Li Vigni, Giovanni De Berti Segreteria: via Festa del Perdono 3/ Milano - Tel

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

Riscatto degli anni di laurea

Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea scuola Chi è giovane e fresco di laurea, di regola, non vede l ora di mettersi a lavorare e, certamente, per prima cosa non pensa alla pensione.

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Il Sindaco presenta la sua Giunta

Il Sindaco presenta la sua Giunta Comunicato stampa Il Sindaco presenta la sua Giunta Il primo cittadino ha svelato i nomi e le deleghe degli assessori che comporranno la Giunta. «Scelte condivise ha commentato Checchi, adottate sulla

Dettagli

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Io e gli altri T CD 1 1 Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Scrivi le risposte nell ordine giusto, dalla

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO

L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO L AVVOCATO NEL CONTESTO INTERNAZIONALE ED EUROPEO Firenze, 21 aprile, 12 e 26 maggio 2015 (15,00-18,30) Auditorium Adone Zoli dell Ordine degli Avvocati di Firenze c/o Nuovo Palazzo di Giustizia Viale

Dettagli

LINEE DI RIFORMA DELL ORDINE DEI GIORNALISTI

LINEE DI RIFORMA DELL ORDINE DEI GIORNALISTI LINEE DI RIFORMA DELL ORDINE DEI GIORNALISTI Deliberazione del Consiglio nazionale dell Ordine dei giornalisti 9 luglio 2014 1. Canale unico di accesso alla professione Per esercitare l attività professionale

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi.

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi. Carissimi Soci, anche quest anno di vita associativa si avvia gradualmente a conclusione con moltissimi obiettivi raggiunti, moltissime iniziative a tutela e promozione della nostra Professione concluse

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

Guida al Campus. Aule, mappe e servizi. Sede di Milano

Guida al Campus. Aule, mappe e servizi. Sede di Milano Guida al Campus Aule, mappe e servizi Sede di Milano INDICE Elenco aule per attività didattiche 2 Elenco Istituti e Dipartimenti 7 Mappe delle Sedi universitarie del campus di Milano 8 Vista d insieme

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

Dal lato della strada

Dal lato della strada Dal lato della strada Quando ero piccolo, e andavo a scuola insieme a mio fratello, mia madre mi diceva di tenerlo per mano, e questo mi sembrava giusto e anche responsabile. Quello che non capivo è perché

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO

2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO 2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO 1. Devo iscrivermi al secondo anno (anni successivi, anni fuori corso) del Corso di Laurea in Giurisprudenza, come devo fare? Nei termini stabiliti dall Ateneo

Dettagli

CURSOS AVE CON TUTOR

CURSOS AVE CON TUTOR CURSOS AVE CON TUTOR DOMANDE PIÙ FREQUENTI (FAQ) A che ora ed in quali giorni sono fissate le lezioni? Dal momento in cui riceverai le password di accesso al corso sei libero di entrare quando (24/24)

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

1 Decidi come finisce la frase.

1 Decidi come finisce la frase. No mamma no A1/A2 anno di produzione: 1993 durata: 18 genere: commedia regia: Cecilia Calvi sceneggiatura: Cecilia Calvi fotografia: Franco Lecca montaggio: Valentina Migliaccio interpreti: Isa Barsizza,

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Cieg, zop, mat, a so tutt mé

Cieg, zop, mat, a so tutt mé Comune di Pesaro Servizio Politiche dei Beni Culturali Concorso letterario riservato agli studenti delle scuole superiori Omaggio a Odoardo Giansanti Cieg, zop, mat, a so tutt mé era l'alba del secolo

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROVA FINALE Collegati allo sportello internet studenti (click su login ed inserisci nome utente e password). Clicca su Laurea. Clicca sul

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli