Sommario 1 ANALISI DELL OFFERTA FORMATIVA DI CORSI DI LAUREA UNIVERSITARI ATTIVATI IN ITALIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sommario 1 ANALISI DELL OFFERTA FORMATIVA DI CORSI DI LAUREA UNIVERSITARI ATTIVATI IN ITALIA"

Transcript

1 Analisi dell offerta formativa di corsi di laurea universitari attivati in Italia sui temi di interesse della cooperazione internazionale allo sviluppo per l anno accademico 2007/2008 * Sommario 1 ANALISI DELL OFFERTA FORMATIVA DI CORSI DI LAUREA UNIVERSITARI ATTIVATI IN ITALIA SUI TEMI DI INTERESSE DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ALLO SVILUPPO PER L A.A. 2007/ Distribuzione dei Corsi per area territoriale e per regione Distribuzione dei Corsi per Università statali e non statali Distribuzione dei Corsi per ambiti tematici Confronto tra l offerta di Corsi universitari e Master universitari per soggetti proponenti Distribuzione dei Corsi per area territoriale e ambiti tematici Distribuzione dei Corsi per livello di laurea Distribuzione dei Corsi per facoltà e ambiti disciplinari Distribuzione dei corsi per soggetti proponenti Distribuzione dei corsi per modalità di accesso e per modalità didattica Presenza di tirocinio e stage...19 * Indagine Formez/ MAE-DGCS - Novembre 2007

2 1 Analisi dell offerta formativa di Corsi di laurea universitari attivati in Italia sui temi di interesse della cooperazione internazionale allo sviluppo per l A.A. 2007/2008. Il Report presenta una breve analisi sull offerta formativa di Corsi di laurea universitari sui temi di interesse della cooperazione internazionale allo sviluppo delle Università italiane statali e non statali attivi nell Anno Accademico 2007/2008. L offerta è stata censita e analizzata dal Formez per conto del MAE/DGCS secondo la nota metodologica che si illustra nell Allegato 1. L analisi dell offerta di Corsi di laurea evidenzia che per l anno accademico 2007/2008 le Università italiane statali e non statali realizzano 86 Corsi sui temi di interesse della cooperazione internazionale allo sviluppo. Nei paragrafi che seguono si illustrano alcune caratteristiche dell offerta rilevata. 1.1 Distribuzione dei Corsi per area territoriale e per regione Gli 86 Corsi di laurea rilevati sono distribuiti, per aree territoriali, con le Università del Nord che offrono 22 corsi pari al 26%, le Università del Centro che presentano 34 Corsi universitari pari al 39% seguite dalle Università del Sud con 28 corsi pari al 33%. Due degli 86 Corsi censiti sono realizzati da un Università telematica. Figura 1 - Distribuzione dei corsi per aree territoriali DISTRIBUZIONE TERRITORIALE DEI CORSI Sud 33% 28 Telematica 2% 2 22 Nord 26% 34 Centro 39% della cooperazione internazionale allo sviluppo 2

3 Con riferimento alle singole regioni (Tabella 1) si evidenziano quelle più attive nell offerta di corsi sui temi di interesse della cooperazione internazionale allo sviluppo: il Lazio con 12 corsi; la Toscana con 11; la Sicilia con 9; la Campania e l Emilia-Romagna con 8. Hanno un peso intermedio la Puglia e le Marche con 6 Corsi, l Umbria e la Lombardia con 5, il Veneto e il Piemonte con 4 e la Sardegna con 3. La Calabria, il Molise e la Valle d Aosta presentano rispettivamente un corso. Tabella 1 - Distribuzione dei corsi per regione Regione Numero corsi Lazio 12 Toscana 11 Sicilia 9 Campania 8 Emilia-Romagna 8 Puglia 6 Marche 6 Umbria 5 Lombardia 5 Veneto 4 Piemonte 4 Sardegna 3 Calabria 1 Molise 1 Valle d'aosta 1 Telematica 2 Totale complessivo 86 della cooperazione internazionale allo sviluppo 3

4 1.2 Distribuzione dei Corsi per Università statali e non statali L insieme degli 86 Corsi censiti coinvolge 33 diverse Università italiane di cui 28 statali (pari all 85%) e 5 non statali (pari al 15%). Figura 2 - Tipologia Università proponente TIPOLOGIA UNIVERSITA' PROPONENTE Università non statali 15% 5 28 Università statali 85% della cooperazione internazionale allo sviluppo 4

5 Di seguito l elenco dettagliato con l indicazione delle Università statali e non statali che realizzano i Corsi, distribuite per area territoriale e per regione. Tabella 2 - Elenco delle università statali che realizzano i corsi Area Territoriale Nord Regione Denominazione Università Numero corsi attivati Lombardia Bergamo 1 Milano 1 Pavia 1 Piemonte Torino 4 Emilia-Romagna Bologna 6 Parma 2 Veneto Università Ca' Foscari Venezia 1 Padova 3 Centro Lazio Roma La Sapienza 8 Roma Tre 3 Marche Macerata (1) 5 Università Politecnica delle Marche 1 Toscana Firenze 5 Pisa 4 Siena 2 Umbria Perugia 5 Sud Calabria Università della Calabria 1 Campania Seconda Napoli 1 Napoli Federico II 1 Napoli l Orientale 4 Salerno 2 Molise Università degli Studi del Molise 1 Puglia Bari 2 Università del Salento 4 Sardegna Cagliari 3 Sicilia Catania 1 Messina 2 Palermo 3 Totale corsi 77 (1) Con due corsi di laurea attivi non riproposti per le immatricolazioni nell Anno Accademico 2007/2008. della cooperazione internazionale allo sviluppo 5

6 Tabella 3 - Elenco delle università non statali che realizzano i corsi Area Territoriale Nord Regione Denominazione Università Numero corsi attivati Lombardia Università Cattolica del Sacro Cuore 2 Valle d'aosta Università della Valle d Aosta 1 Centro Lazio Università LUISS Guido Carli 1 Sud Sicilia Enna "Kore" (2) 3 Telematica Università telematica Guglielmo Marconi 2 Totale corsi 9 (2) Con un corso di laurea attivo non riproposto per le immatricolazioni nell Anno Accademico 2007/ Distribuzione dei Corsi per ambiti tematici I Corsi di laurea, diversamente dai Master universitari che mirano ad una formazione specialistica, tendono ad offrire un ampia formazione di base e a fornire conoscenze di livello avanzato sui diversi ambiti disciplinari (giuridico, economico, politologico, sociale, storico ecc.) connessi ai temi di nostro interesse. La classificazione per ambiti tematici dei corsi di laurea evidenzia, pertanto, una concentrazione dei corsi in due principali macro ambiti tematici: Cooperazione internazionale con 42 corsi pari al 49% e Relazioni internazionali con 41 corsi pari al 48%. Tre corsi rientrano nel macro ambito Migrazione e Sviluppo. Figura 3 - Distribuzione dei corsi per ambito tematico DISTRIBUZIONE DEI CORSI PER AMBITO TEMATICO Relazioni Internazionali 48% Cooperazione internazionale 49% 3 Migrazione e sviluppo 3% della cooperazione internazionale allo sviluppo 6

7 1.4 Confronto tra l offerta di Corsi universitari e Master universitari per soggetti proponenti A seguito dell incrocio dei dati relativi all offerta di Corsi di laurea universitari sui temi di interesse della cooperazione internazionale allo sviluppo con l offerta di Master universitari rilevata sugli stessi temi è possibile evidenziare che 46 Corsi sugli 86 rilevati sono realizzati da facoltà che contemporaneamente promuovono Master sui temi inerenti la cooperazione allo sviluppo. I Master attivati dalle stesse facoltà che realizzano i 46 Corsi sono 36 sui 90 rilevati dall indagine Formez-MAE DGCS aggiornata al 4 ottobre Figura 4 - Corsi di laurea collegati a Master CORSI DI LAUREA COLLEGATI A MASTER Corsi di laurea non collegati a Master 47% Corsi di laurea collegati a Master 53% Figura 5 - Master collegati a Corsi di laurea MASTER COLLEGATI A CORSI DI LAUREA Master non collegati a Corsi di laurea 60% Master collegati a Corsi di laurea 40% della cooperazione internazionale allo sviluppo 7

8 Nella Tabella 4 sono indicate le facoltà che presentano per l un offerta formativa multipla e completa di Corsi di laurea e Master universitari di 1 e 2 livello. Si distinguono per numerosità e completezza dei corsi attivati le politiche delle Bologna, Torino e Perugia e la Facoltà di Economia dell Roma La Sapienza. Tabella 4 - Elenco delle facoltà con quattro tipologie di percorsi universitari (Corsi e Master) sui temi della cooperazione allo sviluppo Denominazione Università Facoltà proponente Livello e numero dei Corsi di laurea Livello e numero dei Master Totale corsi attivati Bologna Torino Perugia politiche (1) politiche (2) politiche Roma La Sapienza Economia (1) La Facoltà realizza 2 dei corsi di laurea in interfacoltà con Giurisprudenza e Scienze Statistiche; la facoltà di Giurisprudenza realizza inoltre un Master di 2 livello. (2) La facoltà collabora con la Facoltà di Giurisprudenza nella realizzazione di uno dei Master di 1 livello indicati in tabella. della cooperazione internazionale allo sviluppo 8

9 Nella Tabella 5 si riportano le facoltà che hanno attivato per l Corsi di laurea sia di 1 che di 2 livello (tranne il caso della Facoltà di Lettere e filosofia dell Università Roma Tre che ha un corso di laurea solo di 1 livello) e che viceversa promuovono master di 1 o 2 livello. Tabella 5 - Elenco delle facoltà con tre tipologie di percorsi universitari (Corsi e Master) sui temi della cooperazione allo sviluppo Denominazione Università Facoltà proponente Livello e numero dei Corsi di laurea Livello e numero dei Master Totale corsi attivati Pisa Roma La Sapienza Università del Salento Roma Tre Università Cattolica del Sacro Cuore politiche (3) politiche Lettere e filosofia; Giurisprudenza (4) Facoltà di Lettere e filosofia politiche Parma Facoltà di Economia Roma La Sapienza Roma Tre Macerata Scienze della comunicazione (5) politiche politiche (3) La Facoltà collabora ad altri 2 corsi di laurea realizzati è in collaborazione con Economia, Lettere e filosofia, Scienze matematiche, fisiche e naturali. (4) La Facoltà di Giurisprudenza è in collaborazione con Lettere e filosofia per l organizzazione dei Corsi Universitari. (5) La Facoltà realizza i due corsi di laurea in collaborazione con la umanistiche della cooperazione internazionale allo sviluppo 9

10 Nella Tabella 6 si riportano le facoltà che hanno attivato per l corsi di laurea di 1 o di 2 livello e che contemporaneamente promuovono master di 1 o 2 livello. Tabella 6 - Elenco delle facoltà con due tipologie di percorsi universitari (Corsi e Master) sui temi della cooperazione allo sviluppo Denominazione Università Facoltà proponente Livello e numero dei Corsi di laurea Livello e numero dei Master Totale corsi attivati Padova Catania Firenze Scienze della formazione (6) politiche della formazione Milano politiche (7) Università telematica Guglielmo Marconi Università Ca' Foscari Venezia Pavia sociali Facoltà di Lettere e filosofia politiche (6) La Facoltà realizza il corso di laurea in collaborazione con le Facoltà di Agraria, Lettere e filosofia e Scienze politiche. La facoltà di Lettere e filosofia realizza inoltre un Master di 1 livello. (7) Uno dei master è realizzato in collaborazione con la Facoltà di Agraria. della cooperazione internazionale allo sviluppo 10

11 1.5 Distribuzione dei Corsi per area territoriale e ambiti tematici Le seguenti tabelle presentano la distribuzione dei corsi per area territoriale e per ambiti tematici. La Tabella 7 presenta questa distribuzione in termini di valori assoluti mentre la Tabella 8 illustra il dettaglio regionale in valori percentuali. I dati che emergono illustrano una tendenza che vede le Università localizzate nel Nord e nel Centro più attive nel promuovere corsi di laurea più strettamente connessi ai temi della cooperazione internazionale allo sviluppo (anche se per il Nord ciò è dovuto soprattutto all offerta inerente le regioni dell Emilia-Romagna e del Veneto) mentre le Università del Sud sembrano più tendenti a sviluppare corsi incentrati sulle Relazioni internazionali (tendenza molto forte in Campania, Puglia e Sicilia). Tabella 7 - Distribuzione dei corsi per area territoriale e ambiti tematici Area territoriale Cooperazione internazionale Migrazione e sviluppo Relazioni Internazionali Numero corsi attivati Nord Centro Sud Telematica Totale corsi Tabella 8 - Distribuzione percentuale dei corsi per regione e per ambito tematico Area territoriale Regione Cooperazione internazionale Ambito tematico Migrazione e sviluppo Relazioni Internazionali Numero corsi attivati Nord Emilia-Romagna 27% - 9% 36% Lombardia 9% - 14% 23% Piemonte 9% - 9% 18% Valle d'aosta - - 5% 5% Veneto 14% - 5% 18% Totale Nord 59% - 41% 100% Centro Lazio 21% - 15% 35% Marche 15% - 3% 18% Toscana 12% 3% 18% 32% Umbria 6% 3% 6% 15% Totale Centro 53% 6% 41% 100% Sud Calabria 4% - - 4% Campania 7% - 21% 29% Molise - - 4% 4% Puglia 7% - 14% 21% Sardegna 7% - 4% 11% Sicilia 11% 4% 18% 32% Totale Sud 36% 4% 61% 100% Telematica 50% - 50% 100% Totale corsi 49% 3% 48% 100% della cooperazione internazionale allo sviluppo 11

12 Tabella 9 - Distribuzione dei corsi per regione e per ambito tematico (valori assoluti) Area Territoriale Nord Regione Cooperazione internazionale Ambito tematico Migrazione e sviluppo Relazioni Internazionali Numero corsi attivati Lombardia Piemonte Valle d'aosta Emilia Romagna Veneto Totale Nord Centro Lazio Marche Toscana Umbria Totale Centro Calabria Sud Campania Molise Puglia Sardegna Sicilia Totale Sud Telematica Totale corsi della cooperazione internazionale allo sviluppo 12

13 Tabella 10 - Distribuzione dei corsi per regione e ambito tematico Regione Cooperazione internazionale Migrazione e sviluppo Relazioni Internazionali Numero corsi attivati Lazio Toscana Sicilia Campania Emilia Romagna Puglia Marche Umbria Lombardia Veneto Piemonte Sardegna Telematica Calabria Molise Valle d'aosta Totale corsi della cooperazione internazionale allo sviluppo 13

14 1.6 Distribuzione dei Corsi per livello di laurea La distribuzione degli 86 Corsi universitari per livello di laurea registra 46 Corsi (pari al 53%) di 1 livello e 40 (pari al 47%) di 2 livello. Figura 6 - Distribuzione dei corsi per livello di laurea LIVELLO DEI CORSI Livello % 46 Livello 1 53% 1.7 Distribuzione dei Corsi per facoltà e ambiti disciplinari Per ciò che riguarda la facoltà più attiva nel programmare corsi di laurea sui temi d interesse, questa risulta essere la Politiche con ben 56 corsi. A seguire, con una sostanziale differenza, la Facoltà di Economia con 11 corsi, Lettere e Filosofia con 6 corsi, Giurisprudenza con 4 corsi. Figura 7 - Distribuzione dei soggetti proponenti per tipologia di facoltà DISTRIBUZIONE DEI SOGGETTI PROPONENTI Scienze polit iche Conserva Giurisprud Let t ere e Economia zione beni enza f ilosof ia cult urali Scienze della f ormazion Scienze umanist ic he Scienze Scienze della sociali comunica Tot ale della cooperazione internazionale allo sviluppo 14

15 Alla luce della distribuzione dei corsi con riferimento ai soggetti proponenti, emerge che le facoltà dell ambito disciplinare giuridico-economico sono le più attive con 71 corsi pari all 83%. Il restante 17% dell offerta è rappresentato da corsi di laurea promossi da facoltà che rientrano nell ambito socio-umanistico. Figura 8 - Distribuzione dei corsi negli ambiti disciplinari delle facoltà di riferimento DISTRIBUZIONE DEI CORSI NEGLI AMBITI DISCIPLINARI DELLE FACOLTA' DI RIFERIMENTO Socio- Umanistiche 17% Giuridico- Economico 83% 1.8 Distribuzione dei corsi per soggetti proponenti L 84% dei corsi rilevati viene proposto da facoltà singole ed il restante 16% è realizzato da più facoltà che operano in collaborazione. Figura 9 - Distribuzione dei corsi per tipologia soggetti proponenti TIPOLOGIA SOGGETTI PROPONENTI Corsi attivati da Facoltà in collaborazione 16% Corsi attivati da Facoltà singole 84% della cooperazione internazionale allo sviluppo 15

16 Tabella 11 - Dettaglio tipologia soggetti proponenti Facoltà di riferimento Totale complessivo N Corsi attivati come Facoltà singola N Corsi attivati in collaborazione con altre Facoltà Scienze politiche Economia Giurisprudenza Lettere e filosofia Conservazione beni culturali Scienze della formazione Scienze umanistiche 1-1 Scienze sociali Scienze della comunicazione 2-2 Totale Corsi attivati Tabella 12 - Dettaglio composizione corsi attivati da Facoltà in collaborazione Facoltà in collaborazione Economia, Giurisprudenza, Lettere e Filosofia, Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali, Scienze Politiche Numero corsi attivati Economia, Lettere e filosofia 2 2 Economia, Scienze della formazione 1 Lettere e filosofia, Giurisprudenza, Scienze della Formazione 2 Scienze della comunicazione, Scienze umanistiche 2 Scienze della formazione, Agraria, Lettere e filosofia, Scienze politiche 1 Scienze politiche, Giurisprudenza, Scienze statistiche 2 Scienze politiche, Scienze della Formazione, Facoltà di Medicina e Chirurgia 1 Scienze umanistiche, Giurisprudenza 1 Totale complessivo 14 della cooperazione internazionale allo sviluppo 16

17 Tabella 13 -Distribuzione dei corsi per università e ambito tematico Denominazione Università Ambito tematico Numero corsi Cooperazione Migrazione e Relazioni attivati internazionale sviluppo Internazionali Roma La Sapienza Bologna Perugia Macerata Firenze Università del Salento Torino Pisa Napoli l Orientale Roma Tre Enna "Kore" Cagliari Palermo Padova Università telematica Guglielmo Marconi Siena 2 2 Salerno 2 2 Bari 2 2 Messina Parma 2 2 Università Cattolica del Sacro 2 2 Cuore Napoli 1 1 Federico II Università degli Studi del Molise 1 1 Seconda 1 1 Napoli Pavia 1 1 Milano 1 1 Catania 1 1 Università Ca' Foscari Venezia Bergamo Università della Calabria 1 1 Università della Valle d Aosta 1 1 Università LUISS Guido Carli 1 1 Università Politecnica delle 1 1 Marche Totale corsi della cooperazione internazionale allo sviluppo 17

18 1.9 Distribuzione dei corsi per modalità di accesso e per modalità didattica Ben 72 corsi di laurea (pari all 84%) sugli 86 complessivi non hanno l accesso programmato (ovvero non sono a numero chiuso o non prevedono test di ingresso/selezione). Solo 13 hanno l accesso programmato e per un solo corso il dato non è disponibile. Figura 10 - Modalità d'accesso ai corsi MODALITA' DI ACCESSO Programmato 15% 13 1 Dato non disponibile 1% 72 Ad accesso non programmato 84% Dalla analisi dei dati rilevati, il 95% dei corsi si svolgono secondo la modalità didattica tradizionale (lezioni frontali e in presenza). Il 3% dei corsi si svolge in modalità mista (lezioni frontali e a distanza) e solo il 2% completamente a distanza (che corrispondono ai corsi proposti da un Università telematica). Figura 11 - Modalità didattica dei corsi MODALITA' DIDATTICA Misto (Aula, On line) 3% 3 2 On line 2% 81 Tradizionale (Aula) 95% della cooperazione internazionale allo sviluppo 18

19 1.10 Presenza di tirocinio e stage I corsi che prevedono la possibilità di effettuare il tirocinio o lo stage durante il percorso di studi sono la maggioranza. Infatti ben 69 corsi (pari all 81%) organizzano tali attività formative e solo il 10%, con 9 corsi, non prevede attività di questo genere. Per il rimanente 9% il dato non è disponibile. Figura 12 - Presenza stage e tirocinio Senza previsione di tirocinio/stage 10% PRESENZA DI TIROCINIO/STAGE Dato non disponibile 9% Con possibilità di tirocinio/stage 81% della cooperazione internazionale allo sviluppo 19

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale) ABRUZZO Chieti - Pescara http://www.unich.it/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfpb=true&_pagelabel=ssis_didatticafirstpage_v2 costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

Dettagli

Analisi dell offerta formativa di master universitari realizzati in Italia sui temi di interesse della cooperazione internazionale allo sviluppo *

Analisi dell offerta formativa di master universitari realizzati in Italia sui temi di interesse della cooperazione internazionale allo sviluppo * Analisi dell offerta formativa di master universitari realizzati in Italia sui temi di interesse della cooperazione internazionale allo sviluppo * Sommario 1 ANALISI DELL OFFERTA FORMATIVA DI MASTER UNIVERSITARI

Dettagli

GRUPPO di FACOLTA BARI. Politecnico di BARI BASILICATA BERGAMO BOLOGNA BRESCIA CAGLIARI

GRUPPO di FACOLTA BARI. Politecnico di BARI BASILICATA BERGAMO BOLOGNA BRESCIA CAGLIARI BARI Politecnico di BARI BASILICATA BERGAMO BOLOGNA BRESCIA CAGLIARI Agraria 37 41 52 Economia 53 49 64 Farmacia 17 29 41 Giurisprudenza 49 32 82 Lettere e Filosofia 53 41 65 Lingue e Letterature straniere

Dettagli

Tirocinio Formativo Attivo:

Tirocinio Formativo Attivo: Tirocinio Formativo Attivo: contingente di personale della scuola da collocare in esonero parziale o totale e la loro ripartizione tra l (Decreto Interministeriale n. 210 del 26 marzo 2013) 1 / 20 Documentazione

Dettagli

Grafico 1: Immatricolati per ripartizione geografica, valori percentuali. Isole 11% Sud 23% Centro 24%

Grafico 1: Immatricolati per ripartizione geografica, valori percentuali. Isole 11% Sud 23% Centro 24% IMMATRICOLAZIONI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 1 Il numero complessivo degli immatricolati risulta pari a circa 312 mila unità e appare lievemente inferiore rispetto al passato anno accademico (-3%). Le Università

Dettagli

Scienze dell educazione Scienze della formazione Scienze sociali

Scienze dell educazione Scienze della formazione Scienze sociali Scienze dell educazione Scienze della formazione Scienze sociali LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) I T A L I A CLASSE DELLE LAUREE LM-85 bis - SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA Università degli Studi

Dettagli

Filosofia Etnologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-5 - FILOSOFIA

Filosofia Etnologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-5 - FILOSOFIA Filosofia Etnologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-5 - FILOSOFIA Università

Dettagli

CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE

CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE N.B. per tutte le questioni di natura metodologica e la guida alle lettura si rinvia alla nota metodologica 2010 consultabile seguendo il link: http://www.censisguida.it/document/it/nota_metodologica/universita

Dettagli

Risultati della ricerca Trovati 85 corsi di laurea in 52 Università:

Risultati della ricerca Trovati 85 corsi di laurea in 52 Università: Risultati della ricerca Trovati 85 corsi di laurea in 52 Università: Lista Università Università Politecnica delle MARCHE http://www.univpm.it Ingegneria Informatica e dell'automazione, ANCONA Università

Dettagli

Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive

Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive Fonte: Controcampus.it Per gli studenti che hanno sostenuto il test di Professioni Sanitarie

Dettagli

Premio Sassatelli X Edizione Sintesi delle tesi raccolte

Premio Sassatelli X Edizione Sintesi delle tesi raccolte Premio Sassatelli X Edizione Sintesi delle tesi raccolte Nella decima edizione del Premio di tesi Luciana Sassatelli sono pervenute 121 tesi di laurea, dottorato o percorsi post-laurea, in linea con le

Dettagli

Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario

Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario Contributi della Segreteria Tecnica Prime analisi sulle strutture disponibili

Dettagli

Scienze politiche Scienze diplomatiche Scienze sociologiche

Scienze politiche Scienze diplomatiche Scienze sociologiche Scienze politiche Scienze diplomatiche Scienze sociologiche I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO NONA LEGISLATURA INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA N. 105 ANCORA DISCRIMINAZIONI ANTI VENETE NEI POSTI DISPONIBILI PER LE PROFESSIONI SANITARIE. PADOVA E VERONA UNIVERSITÀ

Dettagli

TABELLA B TFA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO Codice classe

TABELLA B TFA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO Codice classe Università TABELLA B TFA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO Codice Classe di abilitazione classe Posti program. Data prova scritta ABRUZZO Chieti Pescara 20 A017 Discipline economico aziendali 9/10/2012

Dettagli

AREA - USO. Valore nazionale degli indicatori

AREA - USO. Valore nazionale degli indicatori AREA - USO Valore nazionale degli indicatori N Nome 2010 2006 2002 11 (Prestiti + ILL passivi + DD passivi) / Utenti potenziali 2,5 2.63 2.42 13 Partecipanti ai corsi di formazione/ studenti iscritti *100

Dettagli

RICONOSCIMENTI NELLE UNIVERSITA ITALIANE

RICONOSCIMENTI NELLE UNIVERSITA ITALIANE RICONOSCIMENTI NELLE UNIVERSITA ITALIANE Questa è la lista dei riconoscimenti Universitari in Italia, aggiornato a Settembre 2013. Le informazioni riportate sono state reperite navigando sui siti internet

Dettagli

Esiti dei test preliminari

Esiti dei test preliminari Esiti dei test preliminari Per ogni classe sono evidenziati gli Atenei per i quali il numero di è inferiore al numero di posti. di A013 - CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE Prova sostenuta il 25/07/2012 - Valutati

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Numero posti disponibili per studenti comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui al decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286,

Dettagli

«Tra centro e periferia: il ruolo dell'università per la rinascita delle aree interne e la coesione sociale» Gianmaria Palmieri

«Tra centro e periferia: il ruolo dell'università per la rinascita delle aree interne e la coesione sociale» Gianmaria Palmieri «Tra centro e periferia: il ruolo dell'università per la rinascita delle aree interne e la coesione sociale» Gianmaria Palmieri Aree interne del Paese Assegnazione FFO Università Aree interne Ateneo 2015

Dettagli

TABELLA DISPONIBILITA CORSI TFA DA ISTITUIRE PRESSO GLI ATENEI UNIVERSITARI D ITALIA

TABELLA DISPONIBILITA CORSI TFA DA ISTITUIRE PRESSO GLI ATENEI UNIVERSITARI D ITALIA TABELLA DISPONIBILITA CORSI TFA DA ISTITUIRE PRESSO GLI ATENEI UNIVERSITARI D ITALIA A013 Chimica e tecnologie chimiche A016 Costruzioni,tecnologie delle costruzioni e disegno tecnico A017 Discipline economico

Dettagli

Università Politecnica delle Marche. Classe 17 - Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale

Università Politecnica delle Marche. Classe 17 - Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale Politecnica delle Marche ECONOMIA E COMMERCIO 5 ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE 15 ING-INF/05: SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE SPS/09: SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO Politecnica

Dettagli

I CORSI DI LAUREA Tecnico di Radiologia medica per Immagini e Radioterapia

I CORSI DI LAUREA Tecnico di Radiologia medica per Immagini e Radioterapia Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie Meeting di Primavera I CORSI DI LAUREA Tecnico di Radiologia medica per Immagini e Radioterapia Alghero Aprile Obiettivi Indagine

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Numero posti disponibili per studenti comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui al decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286,

Dettagli

DATI FINALI 1. UNIVERSITÀ DI BARI:

DATI FINALI 1. UNIVERSITÀ DI BARI: DATI FINALI. UNIVERSITÀ DI BARI: Agraria Farmacia Lettere e filosofia Lingue e lett. Straniere Medicina e Chirurgia Medicina veterinaria Biotecnologie Sc Formazione Sc Politiche Agraria: : Farmacia: :

Dettagli

Università di Macerata dati e classifiche 2013

Università di Macerata dati e classifiche 2013 Università di Macerata dati e classifiche 2013 INDICE I RISULTATI DELLA VALUTAZIONE DELLA QUALITÀ DELLA RICERCA 2004-2010 2 LE UNIVERSITÀ AL TOP PER LA QUALITÀ DEI PRODOTTI DELLA RICERCA 3 LE MEDIE UNIVERSITÀ

Dettagli

PARTONO I TFA: ECCO LA MAPPA

PARTONO I TFA: ECCO LA MAPPA PARTONO I TFA: ECCO LA MAPPA Agli inizi di marzo è uscita la notizia che entro giugno ( si direbbe tra il 9 e il 19 giugno) la tribolata vicenda dei TFA dovrebbe trovare attuazione con le prime prove preselettive,

Dettagli

Aree di ricerca CUN Area 1 - Scienze matematiche e informatiche Area 2 - Scienze fisiche Area 3 - Scienze chimiche Area 4 -Scienze della terra Area 5 - Scienze biologiche Area 6 - Scienze mediche Area

Dettagli

Entrate Quote associative anno 2015 162.000,00 (all. A 2015) Interessi attivi 600,00 Quote iscrizione partecipanti Convegno 2015 18.

Entrate Quote associative anno 2015 162.000,00 (all. A 2015) Interessi attivi 600,00 Quote iscrizione partecipanti Convegno 2015 18. CONVEGNO DEI DIRETTORI GENERALI DELLE AMMINISTRAZIONI UNIVERSITARIE Bilancio preventivo ANNO 2015 Fondo iniziale di cassa 100.000,00 Entrate Quote associative anno 2015 162.000,00 (all. A 2015) Interessi

Dettagli

L indagine 2015. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 45

L indagine 2015. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 45 1. L indagine 2015 Il Profilo dei Laureati 2014 (indagine 2015) prende in considerazione quasi 230.000 laureati di 64 Atenei italiani. Cinque Atenei (Roma La Sapienza, Bologna, Napoli Federico II, Padova

Dettagli

Matematica Fisica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-35 - SCIENZE MATEMATICHE

Matematica Fisica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-35 - SCIENZE MATEMATICHE Matematica Fisica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-35 - SCIENZE MATEMATICHE

Dettagli

Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Dettagli

Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE

Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE

Dettagli

Regioni / Atenei INFERMIERISTICA OSTETRICIA

Regioni / Atenei INFERMIERISTICA OSTETRICIA Professioni sanitarie Infermieristiche e Prefessioni sanitaria Ostetrica afferenti alla classe SNT/1 Regioni / Atenei INFERMIERISTICA OSTETRICIA INFERMIERISTICA PEDIATRICA Chieti 243 10 L'Aquila 300 10

Dettagli

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA)

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) (aggiornamento al 31 DICEMBRE 2014) REGIONE PUGLIA 11.310 31.758 22.145 168.396 2.866 208.465 1.819 1.566.140 55 172.237

Dettagli

LA QUALITA' DELLA RICERCA NELLE 14 AREE/12 - SCIENZE GIURIDICHE

LA QUALITA' DELLA RICERCA NELLE 14 AREE/12 - SCIENZE GIURIDICHE LA QUALITA' DELLA RICERCA NELLE 14 AREE/12 - SCIENZE GIURIDICHE Questa tabella mostra i voti dei dipartimenti delle università [1] e delle sottostrutture degli enti nelle 14 aree scientifiche e la percentuale

Dettagli

Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata. Anno 2012

Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata. Anno 2012 Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata Anno 2012 Premessa Nel settore della vigilanza privata il 2012 è stato un anno di record per gli ammortizzatori sociali, in particolare per

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato n.4 Posti disponibili per l'accesso al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia anno accademico 2013-2014 Comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui alla legge 30 luglio

Dettagli

TEST ECONOMIA 2013. Progetto TOLC Economia (seguito presentazione del 17 maggio 2013) Analisi dei risultati e confronto anni precedenti

TEST ECONOMIA 2013. Progetto TOLC Economia (seguito presentazione del 17 maggio 2013) Analisi dei risultati e confronto anni precedenti Prof. Armando Brandolese Presidente CISIA Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico TEST ECONOMIA 2013 Progetto TOLC Economia (seguito presentazione del 17 maggio 2013) Analisi dei risultati e confronto anni

Dettagli

Numero di Banche in Italia

Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE Analisi statistica Anni di riferimento: 2000-2012 Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - Tidonacomunicazione.com

Dettagli

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013 Numero certificati di malattia per settore - Anni 2012 e 2013 2012 2013 Var. % 2012/2013 Settore privato 11.738.081 11.869.521 +1,1 Settore pubblico 5.476.865 5.983.404 +9,2 Totale 17.214.946 17.807.925

Dettagli

AREA - COSTI. Valore nazionale dell indicatori

AREA - COSTI. Valore nazionale dell indicatori AREA - COSTI Valore nazionale dell indicatori N Nome 2010 2006 2002 22 spese per il personale/spese totali SBA *100 46,90 48,60 55 47 costo medio di download di full tex - - 2,9 48 costo medio per sessione

Dettagli

DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI

DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI MINISTERO DELLISTRUZIONE, DELLUNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 2 luglio 2013. De nizione dei posti disponibili

Dettagli

INFERMIERISTICA PEDIATRICA

INFERMIERISTICA PEDIATRICA Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Numero posti disponibili per studenti comuninitari e non comunitari residenti in Italia di cui alla legge 30.07.2002 n. 189, art.26 Professioni

Dettagli

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

Scienze dell educazione Scienze della formazione Scienze sociali

Scienze dell educazione Scienze della formazione Scienze sociali Scienze dell educazione Scienze della formazione Scienze sociali LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) I T A L I A CLASSE DELLE LAUREE - SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA Università degli Studi di BARI ALDO

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Andrea Cammelli Università di Bologna - Direttore AlmaLaurea

Andrea Cammelli Università di Bologna - Direttore AlmaLaurea AIGA Associazione Italiana Giovani Avvocati XX Congresso Nazionale Le Avvocature tra paleogiustizia e società contemporanea Andrea Cammelli Università di Bologna - Direttore AlmaLaurea TAORMINA, 10 OTTOBRE

Dettagli

Archeologia Storia Storia dell arte

Archeologia Storia Storia dell arte Archeologia Storia Storia dell arte I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE - BENI

Dettagli

RAPPORTO SVIMEZ 2014 SULL ECONOMIA DEL MEZZOGIORNO PARTE SECONDA - EMERGENZA SOCIALE E DIRITTI DI CITTADINANZA

RAPPORTO SVIMEZ 2014 SULL ECONOMIA DEL MEZZOGIORNO PARTE SECONDA - EMERGENZA SOCIALE E DIRITTI DI CITTADINANZA RAPPORTO SVIMEZ 2014 SULL ECONOMIA DEL MEZZOGIORNO PARTE SECONDA - EMERGENZA SOCIALE E DIRITTI DI CITTADINANZA IX. Il sistema universitario del Mezzogiorno e gli interventi per la qualità e l'efficienza

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica 1 Politecnica delle Marche 3 3 1 Modena Parma 2 Bari 2 1 Puglia 3 1 Foggia 3 Cagliari 1 2 Sardegna 3 4 Firenze 3 3 Pisa Siena 5 Genova 2 2 Torino 6 L'Aquila 2 2 Chieti

Dettagli

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE UFFICIO DI STATISTICA PROGRAMMA STATISTICO NAZIONALE MODELLO MGG00129

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE UFFICIO DI STATISTICA PROGRAMMA STATISTICO NAZIONALE MODELLO MGG00129 CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE UFFICIO DI STATISTICA PROGRAMMA STATISTICO NAZIONALE MODELLO MGG00129 Indici territoriali di ricorso per Cassazione anno - 2013 SOMMARIO Introduzione 1. Indici di ricorso per

Dettagli

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia Decreto Direttoriale 16 novembre 2000 Approvazione del piano di distribuzione territoriale delle sale destinate al gioco del Bingo. (G.U. 29 novembre 2000, n. 279, S.O.) Art. 1-1. È approvato l'allegato

Dettagli

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano.

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano. -5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano., 43 anni, 27 ore di lavoro a settimana per un totale di 35 dichiarate con

Dettagli

MEDIEN II Giornalismo Scienze della comunicazione

MEDIEN II Giornalismo Scienze della comunicazione MEDIEN II Giornalismo Scienze della comunicazione I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET - http://offf.miur.it CLASSE DELLE LAUREE

Dettagli

Giurisprudenza I T A L I A LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI LMG/01 GIURISPRUDENZA

Giurisprudenza I T A L I A LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI LMG/01 GIURISPRUDENZA LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI GIURISPRUDENZA Giurisprudenza I T A L I A Università degli Studi di BARI ALDO MORO http://www.uniba.it GIURISPRUDENZA, TARANTO GIURISPRUDENZA,

Dettagli

Economia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-33 - SCIENZE ECONOMICHE

Economia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-33 - SCIENZE ECONOMICHE Economia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-33 - SCIENZE ECONOMICHE Università

Dettagli

Indagine sugli studenti iscritti

Indagine sugli studenti iscritti di Verona Direzione Finanza e Controllo Area Contabilità, Finanza e Sistemi di Controllo Indagine sugli studenti iscritti AA.AA. 2008/09-2009/10 ALLEGATO 2 Fonte dati Anagrafe Nazionale Studenti INDICE

Dettagli

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B)

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B) AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) ()/Bx100 120 113,93 109,46 +4,47 +4,09% 480 295,84 277,95 +17,89 +6,44% 700 401,94 375,85 +26,09 +6,94% 1.400 739,55 687,37 +52,18 +7,59% 2.000 1.026,99

Dettagli

UFFICI AI QUALI INVIARE LE DOMANDE

UFFICI AI QUALI INVIARE LE DOMANDE UFFICI AI QUALI INVIARE LE DOMANDE ABRUZZO L'ABRUZZO Via F. Filomusi Guelfi - 67100 -L'Aquila Tel. 0862446148-0862446142 Fax 0862446101-0862446145 E-mail: sr-abr@beniculturali.it E-mail certificata: mbac-sr-abr@mailcert.beniculturali.it

Dettagli

MEDIEN I TV Cinema Fotografia Multimedia

MEDIEN I TV Cinema Fotografia Multimedia MEDIEN I TV Cinema Fotografia Multimedia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET - http://offf.miur.it CLASSE DELLE LAUREE L-20

Dettagli

DIPARTIMENTO PER L'UNIVERSITÀ, L'ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA E PER LA RICERCA

DIPARTIMENTO PER L'UNIVERSITÀ, L'ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA E PER LA RICERCA DIPARTIMENTO PER L'UNIVERSITÀ, L'ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA E PER LA RICERCA DIREZIONE GENERALE PER L'UNIVERSITÀ, LO STUDENTE E IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO Al Rettore Al Direttore

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

L organizzazione dei servizi di supporto alla ricerca delle Università Italiane. 10 dicembre 2015 Assemblea Generale Codau, Politecnico di Milano

L organizzazione dei servizi di supporto alla ricerca delle Università Italiane. 10 dicembre 2015 Assemblea Generale Codau, Politecnico di Milano L organizzazione dei servizi di supporto alla delle Università Italiane 10 dicembre 2015 Assemblea Generale Codau, Politecnico di Milano Cambiamenti nel mondo della IN QUALE CONTESTO SI TROVANO AD OPERARE

Dettagli

Censimento delle strutture per anziani in Italia

Censimento delle strutture per anziani in Italia Cod. ISTAT INT 00046 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture per anziani in Italia Titolare: Dipartimento per le Politiche

Dettagli

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Cod. ISTAT INT 00066 Settore di interesse: Industria, costruzioni e servizi: statistiche settoriali Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Titolare: Dipartimento

Dettagli

Pendolari in Lombardia

Pendolari in Lombardia NOTIZIESTATISTICHE Statistica e Osservatori Anno 8 Numero 7 Aprile 2004 Pendolari in Lombardia Censimento 2001 In occasione del 14 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni, oltre alle informazioni

Dettagli

Lettere Lingue Mediazione linguistica

Lettere Lingue Mediazione linguistica Lettere Lingue Mediazione linguistica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-10

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

Medicina Odontoiatria

Medicina Odontoiatria LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) Medicina Odontoiatria I T A L I A CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI - MEDICINA E CHIRURGIA Università degli Studi di BARI ALDO MORO http://www.uniba.it Medicina e chirurgia,

Dettagli

ATTIVITA DI DOCUMENTAZIONE L.285/97

ATTIVITA DI DOCUMENTAZIONE L.285/97 ATTIVITA DI DOCUMENTAZIONE L.285/97 1) Banca dati dei progetti annualità 2012 2) Analisi dei piani di zona delle città riservatarie e dei piani regionali socio-sanitari 2012 STATO d IMPLEMENTAZIONE della

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

UFFICI DIREZIONE GENERALE

UFFICI DIREZIONE GENERALE OPERAZIONE TRASPARENZA (LEGGE 18 GIUGNO 2009, N. 69) DATI RELATIVI AI TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE Maggio 2011 Assenze (Ore) 37.475,60 Area Assenze (Ore) ABRUZZO CASA SOGGIORNO PESCARA 252,10

Dettagli

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA Degli oltre 74.400 immobili di lusso presenti in Italia che garantiscono alle casse dei Comuni poco più di 91 milioni di euro all anno di Imu, Firenze e Genova sono

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

Ingegneria edile I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-23 - SCIENZE E TECNICHE DELL EDILIZIA

Ingegneria edile I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-23 - SCIENZE E TECNICHE DELL EDILIZIA Ingegneria edile I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-23 - SCIENZE E TECNICHE

Dettagli

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE ESERCIZI SPECIALIZZATI. AL 31/12/2013 PIEMONTE Altri prodotti 19 41.235 113 168 281 0 2 3 Articoli igienico-sanitari/materiali da 1 2.493 2 0 2 0 0 0 Articoli sportivi/attrezzatura campeggi 9 25.694 119

Dettagli

Piano nazionale per le Lauree Scientifiche

Piano nazionale per le Lauree Scientifiche Piano nazionale per le Lauree Scientifiche Roma, 20 Aprile 2011 Nicola Vittorio Coordinatore per il MIUR del PLS 1 Il sito PLS http://www.progettolaureescientifiche.eu/ 2 Piemonte Lombardia Università

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese ex DIV.VIII PMI e artigianato IL CONTRATTO DI RETE ANALISI QUANTITATIVA

Dettagli

Strategia di formazione nell ambito dei Regolamenti REACH e CLP Luigia Scimonelli ISS-Ministero della salute. Scuola. Introduzione

Strategia di formazione nell ambito dei Regolamenti REACH e CLP Luigia Scimonelli ISS-Ministero della salute. Scuola. Introduzione Strategia di formazione nell ambito dei Regolamenti REACH e CLP Luigia Scimonelli ISS-Ministero della salute Introduzione Le esigenze di competenza alla luce della nuova regolamentazione europea in materia

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica regionali altri pubblici e/o 1 Bari 2 0 2 1 *Puglia 3 Foggia 2 Cagliari 1 1 2 2 3 Firenze 3 1 4 4 Pisa Siena 4 Genova 2 1 3 3 2 Torino 5 L'Aquila 2 0 2 2 Chieti 6 Messina

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

Biologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-13 - SCIENZE BIOLOGICHE

Biologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-13 - SCIENZE BIOLOGICHE Biologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-13 - SCIENZE BIOLOGICHE Università

Dettagli

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013 D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI ESTIMATIVI AREA OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE UFFICIO GESTIONE BANCA DATI QUOTAZIONI OMI 80,00% 20,00% D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI

Dettagli

Anno accademico 1997/98 CORSI DI LAUREA:

Anno accademico 1997/98 CORSI DI LAUREA: ARCHITETTURA Anno accademico 1997/98 POSTI RESIDUI NEL CONTINGENTE PREVISTO PER GLI STUDENTI EXTRACOMUNITARI, UTILI ALLE RICHIESTE DI RIASSEGNAZIONE. CORSI DI LAUREA: BARI POLITECNICO 8 CAMERINO 4 CATANIA

Dettagli

MEDIEN II Giornalismo Scienze della comunicazione

MEDIEN II Giornalismo Scienze della comunicazione MEDIEN II Giornalismo Scienze della comunicazione I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE

Dettagli

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Parere n. 6 del 20/7/2011 Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Oggetto: Programmazione locale dei corsi

Dettagli

PROFILO DEI LAUREATI 2002. Giovedì 12 giugno 2003 IUAV Università degli Studi

PROFILO DEI LAUREATI 2002. Giovedì 12 giugno 2003 IUAV Università degli Studi PROFILO DEI LAUREATI 2002 Giovedì 12 giugno 2003 IUAV Università degli Studi Piemonte Orientale Università di Torino Politecnico di Torino Genova Milano IULM Parma Modena e Reggio Emilia Trento IUAV Udine

Dettagli

(accordo/convenzione) (breve sintesi del contenuto) (eventuale spesa prevista) (scadenza accordo) (riportare il titolo )

(accordo/convenzione) (breve sintesi del contenuto) (eventuale spesa prevista) (scadenza accordo) (riportare il titolo ) Nro protocollo e data (accordo/convenzione) (breve sintesi del contenuto) (eventuale spesa prevista) (scadenza accordo) (riportare il titolo ) rep atti 2988 del 07/12/2012 convenzione tra INDIRE e Università

Dettagli

Elettori e sezioni elettorali

Elettori e sezioni elettorali Cod. ISTAT INT 00003 AREA: Popolazione e società Settore di interesse: Struttura e dinamica della popolazione Elettori e sezioni elettorali Titolare: Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali

Dettagli

L indagine 2013. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 65

L indagine 2013. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 65 1. L indagine 2013 Il Profilo dei Laureati 2012 (indagine 2013) prende in considerazione quasi 227.000 laureati di 63 Atenei italiani, 2 dei quali partecipano per la prima volta (Roma Tor Vergata e Enna

Dettagli

Tav. 6.8b - Studenti della Valle d'aosta iscritti per ateneo, facoltà e genere - Anni accademici 2011/2012-2012/2013

Tav. 6.8b - Studenti della Valle d'aosta iscritti per ateneo, facoltà e genere - Anni accademici 2011/2012-2012/2013 Tav. 6.8b - Studenti della Valle d'aosta iscritti per ateneo, facoltà e genere - Anni accademici 2011/2012-2012/2013 ANNO ACCADEMICO 2012/2013 ATENEO FACOLTA' Maschi Femmine Totale Aosta Classe non richiesta

Dettagli

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Ufficio Statistiche ESITI

Dettagli

Anna Fabbro Coordinatore Nazionale Consulta Professioni Sanitarie SItI

Anna Fabbro Coordinatore Nazionale Consulta Professioni Sanitarie SItI RILEVAZIONE DEICOR DI LAUREA DELLE PROFESONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE (ASSTENTE SANITARIO E TECNICO DELLA PREVENZIONE) ATTIVATI IN ITALIA DAL 2001 AL 2015. Nel 2001, 8 Università in Italia hanno attivato

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

Ingegneria discipline varie

Ingegneria discipline varie Ingegneria discipline varie I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-8 - INGEGNERIA

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli

LA QUALITÀ DELLA RICERCA NELLE 14 AREE: DIPARTIMENTI E SOTTOSTRUTTURE

LA QUALITÀ DELLA RICERCA NELLE 14 AREE: DIPARTIMENTI E SOTTOSTRUTTURE dipartimenti delle università e delle sottostrutture degli enti Salerno Informatica 1,49 78,9 Roma La Sapienza Informatica 1,39 68,8 Pavia Matematica F. Casorati 1,39 61,9 MEDIE Trieste SISSA *** n.d.

Dettagli

La città e gli studenti

La città e gli studenti La città e gli studenti S E S S I O N E T E M A T I C A 4 CO- C H A I R S P R O F. M I C H E L E B U G L I E S I R E T T O R E U N I V E R S I T À C À F O S C A R I, V E N E Z I A M A R Z I A F O R O N

Dettagli

04/06/2014. Consegnato OO.SS. 05 giugno 2014

04/06/2014. Consegnato OO.SS. 05 giugno 2014 Consegnato OO.SS. 05 giugno 2014 Trasferimenti Volontari Individuali - DOMANDE 2013 5.930 Domande presentate 5.810 Domande inserite in graduatoria (120 RISORSE ESCLUSE PER MANCANZA REQUISITI PREVISTI DALL

Dettagli