RICERCA COSTRUIRE LEGALITA PARTENDO DALLE PERCEZIONI GIOVANILI. Questionario ai giovani delle scuole superiori

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RICERCA COSTRUIRE LEGALITA PARTENDO DALLE PERCEZIONI GIOVANILI. Questionario ai giovani delle scuole superiori"

Transcript

1 N quest. Classe Scuola Centro studi per l educazione alla legalità RICERCA COSTRUIRE LEGALITA PARTENDO DALLE PERCEZIONI GIOVANILI Fondazione ASM Brescia Comune di Brescia Provincia di Brescia Questionario ai giovani delle scuole superiori A. VALORI E NORME a1 Per te, quanto sono importanti questi valori nella vita? Poco Abbastanza Molto 1. Salute Famiglia Pace Libertà Soldi Amicizia Istruzione Lavoro Tempo libero Coraggio Rispetto Solidarietà Benessere Successo Giustizia Sicurezza Indipendenza Obbedienza a2 Qual è, tra questi, il valore più per te?. 1

2 a3 Secondo te, qual è il valore più per: (metti in ogni casella il numero corrispondente al valore più, tra quelli indicati nella prima pagina) 1. Tuo padre Tua madre Tuoi nonni paterni.... Tuoi nonni materni Il tuo insegnante preferito/a. 6. Il/la tuo/tua migliore amico/a a In questa lista di comportamenti, secondo te quali sono legali e quali illegali? LEGALE ILLEGALE 1. Non pagare il biglietto su un mezzo di trasporto Guidare dopo aver bevuto alcool Fare tatuaggi a minorenni 1 2. Rubare in un negozio Aggredire un altra persona Fumare cannabis Investire una persona Scrivere o disegnare su un muro esterno Introdursi senza permesso in una proprietà privata Avere rapporti sessuali a pagamento Insultare, pronunciare frasi razziste Abortire Gettare rifiuti per terra Assentarsi da scuola o dal lavoro Dichiarare il falso Comprare merce rubata Denunciare chi si è visto rubare Non restituire denaro a un amico Rifarsi il naso Copiare durante un esame Scaricare materiale pirata da internet Non pagare le tasse Fare sciopero Non andare a votare Raccomandare o farsi raccomandare Vendere o comprare alcol per minori di 16 anni Far circolare immagini oscene 1 2 2

3 a5 Secondo te, quanto sono frequenti questi comportamenti a Brescia? Molto raro Raro Diffuso Molto diffuso 1. Non pagare il biglietto su un mezzo di trasporto Guidare dopo aver bevuto alcool Rubare nei negozi Aggredire le persone Fumare cannabis Guidare in modo spericolato Scrivere o disegnare su un muro esterno Introdursi senza permesso in una proprietà privata Prostituirsi Pronunciare frasi razziste Insulti e risse in pubblico Gettare rifiuti per terra Assentarsi da scuola o dal lavoro Dichiarare il falso Commettere omicidi Truffare Copiare durante un esame Scaricare materiale pirata da internet Non pagare le tasse Fare sciopero Non andare a votare Raccomandare o farsi raccomandare Bere alcol sotto i 16 anni a6 Nei gruppi che frequenti, si praticano questi comportamenti? MAI QUALCHE VOLTA SPESSO 1 Non pagare il biglietto su un mezzo di trasporto Fare uso di droghe leggere Fare uso di droghe pesanti Guidare dopo aver bevuto alcool Vendere droghe Obbligare qualcuno a fare atti osceni Rubare nei negozi Aggredire Fare schiamazzi Spogliarsi davanti a una webcam Scrivere o disegnare su un muro Danneggiare proprietà pubbliche Danneggiare motorini o auto Introdursi in una proprietà privata Avere rapporti sessuali a pagamento

4 16 Offendere con frasi o atteggiamenti razzisti Ubriacarsi Scommettere e giocare a soldi MAI QUALCH E VOLTA SPESSO a7 Negli ultimi tre mesi, ti è capitato di: 1. Viaggiare sui trasporti pubblici senza pagare Prendere qualcosa nei negozi senza pagare Fare a botte con altri ragazzi/e 1 2. Danneggiare una cabina o una panchina Ubriacarti Insultare un ragazzo/a Insultare un adulto/a Scrivere sui muri Scaricare materiale pirata da Internet 1 2 a8 Scegli il motivo più per cui un ragazzo/a compie un azione illegale (una sola risposta) 1. Perché gli piace rischiare 2. Perché non ha nulla in cui credere 3. Perché non va d accordo con i genitori. Perché non ha nulla da perdere 5. Per gioco, per divertirsi 6. Perché non ha amici 7. Per provare almeno una volta 8. Perché non ha altre possibilità 9. Per non perdere gli amici 10. Per essere qualcuno 11. Perché è coraggioso 12. Perché è stupido 13. Perché non conosce abbastanza le norme 1. Per mettere in discussione le norme 15. Perché è maleducato 16. Altro: (specificare) B. MORALITA E GIUSTIZIA b1 Sei in un grande magazzino (GM); da lontano vedi una ragazza che prende qualcosa dallo scaffale e lo mette nella sua borsa. Lo sta evidentemente rubando. Come ti comporti? (una sola risposta) 1. Faccio finta di niente 2. Probabilmente intervengo, dicendole di riporre le cose nelle scaffale 3. Avverto qualcuno del GM. Avverto qualcuno del GM e chiamo i carabinieri SÌ NO

5 b2 Un tuo amico ti propone di comprare un Ipod alla metà del prezzo commerciale. Sai bene che è stato rubato. Come ti comporti? (una sola risposta) 1. Lo acquisto 2. Probabilmente non lo acquisto 3. Non lo acquisto. Sicuramente non lo acquisto e lo avviso delle conseguenze Guidi il motorino e la macchina che ti precede svolta improvvisamente a destra. Devi frenare bruscamente e questo provoca una tua caduta e la rottura del mezzo. L autista finge di non averti visto e continua la sua corsa; un tuo amico, che ha seguito la scena, rincorre l autista e lo ferma. Gli fa notare che doveva fermarsi per soccorrerti. b3 A quale valore è ispirato il comportamento del tuo amico?... b Perché l ha fatto? (una sola risposta) 1. Per libera scelta 2. Per educazione 3. Per dovere. Per norma di legge 5. Non so b5 Al posto del tuo amico, ti saresti comportato nello stesso modo? (una sola risposta) 1. Sì sicuramente 2. Probabilmente sì 3. Non credo. Assolutamente no b6 Secondo te il comportamento dell autista è: 1. Molto diffuso 2. Abbastanza diffuso 3. Poco diffuso. Per nulla diffuso (una sola risposta) b7 Perché le persone si comportano così? (una sola risposta) 1. Si fa ciò che piace al momento 2. Non ci si preoccupa degli altri 3. Non si ha paura di ricevere una punizione. Non interessa ciò che gli altri pensano di noi 5. Interessa il bene degli altri 6. Piace fare le cose giuste 7. Per la buona reputazione 8. Perché è giusto rispettare le regole 9. Perché si teme di ricevere una punizione 10. Altro: (specificare) 5

6 b8 Indica in che misura rispetti queste regole: 1 Arrivare puntuale agli appuntamenti Usare misure di sicurezza quando guidi Denunciare un reato subito Pagare le consumazioni al bar Andare a scuola per un interrogazione programmata Non copiare Rispettare la privacy altrui (messaggi, comunicazioni, ecc.) Restituire un prestito Non tradire un amico Dire la verità ai propri genitori Rispettare la parola data Non rubare Soccorrere qualcuno che è in difficoltà Proteggere gli animali e le piante Rivolgersi alle autorità con rispetto MAI RARAMENTE QUASI SEMPRE SEMPRE b9 Per te, qual è la regola più da rispettare? b10 Quando un ragazzo/a della tua età compie un azione come quelle indicate di seguito, cosa è giusto che gli succeda? (possibili più risposte per riga) Nulla E punito dalla scuola E punito dai genitori E punito dal gruppo di amici Subisce un processo penale 1. Scrive sui muri Se la prende con qualcuno più debole 5 3. Fa uso di droghe Insulta un insegnante Ruba un oggetto di proprietà della scuola 5 6. Accusa ingiustamente una persona 5 b11 Scopri che un amico ti ha derubato di un oggetto a cui tieni molto: come reagisci? (una sola risposta) 1. Cerchi di chiarire con lui il problema 2. Cerchi un modo per fargliela pagare, attraverso le autorità 3. Cerchi un modo di fargliela pagare, con i tuoi amici 3. Ti fai giustizia da solo, anche con la forza. Non fai nulla, perché non riesci a reagire 5. Non fai nulla, perché è comunque un amico 6. Non fai nulla, perché non è giusto vendicarsi 7. Rompi immediatamente il rapporto con lui 8. Ne parli con.. 9. Altro:.. 6

7 La tua compagna Karima è stata bocciata l anno scorso per i suoi voti troppo bassi e le lunghe assenze. Tu conosci la sua storia personale; sai che lo scarso rendimento è dovuto non alla sua volontà, ma ai genitori che la obbligano a curare i fratelli piccoli e a svolgere lavori domestici. b12 Secondo te è giusto che sia bocciata? (una sola risposta) 1. Sì, perché i criteri per valutare gli alunni non devono tenere conto dei casi personali 2. Sì, perché la ragazza ripetendo l anno ha il tempo di raggiungere i livelli richiesti 3. No, perché oltre ai risultati bisognava valutare le risorse personali. No, perché i ragazzi che non possono studiare liberamente vanno sempre aiutati b13 Vuoi vedere il concerto del tuo cantante preferito. Alla biglietteria ti dicono che è tutto esaurito; mentre sei lì davanti, vedi che il personale alla cassa fa entrare amici e conoscenti. Come reagisci? 1. Non dico nulla e me ne vado 2. Mi avvicino alla cassa e cerco di farmi passare come amico per sfruttare l occasione 3. Mi avvicino alla cassa e protesto perché è un ingiustizia. Vado a denunciare questa ingiustizia nelle sedi opportune (Organizzazione concerti, blog; giornali; twitter ) c1 Quanto ti fidi (una sola risposta per riga) C. FIDUCIA E CONTROLLO SOCIALE Per niente Poco Abbastanza Molto 1. Di tua madre Di tuo padre Dei tuoi fratelli/sorelle Degli insegnanti Dei compagni di classe Dei tuoi amici Delle forze dell ordine (polizia, carabinieri) 8. Dei vigili urbani (polizia locale) 9. Delle guardie giurate (sicurezza privata) 10. Dei giudici Dei politici Del Presidente della Repubblica 13. Dei sindacalisti Delle personalità della tua religione 15. Di manager sportivi Di manager d azienda

8 c2 Quanto è l opinione che gli altri hanno di te? (una sola risposta per riga) Per niente Poco Abbastanza Molto 1. tua madre tuo padre tuoi fratelli/sorelle i tuoi insegnanti i tuoi amici il tuo/la tua ragazzo/a i tuoi compagni di classe i tuoi vicini di casa c3 Qual è stata la tua prima azione trasgressiva?.. c L hai confidata a qualcuno? 1. Sì 2. No c5 SE SÌ, a chi? (possibili più risposte) 1. Tuo padre 2. Tua madre 3. Tuo amico. Tua amica 5. Tuo fratello 6. Tua sorella 7. Tuo insegnante di. (specifica) 8. Tuo educatore/allenatore 9. Tuo educatore/riferimento religioso 10. Altro:.. c6 SE NO, perché non l hai fatto? (una sola risposta) 1. Timore di essere punito 2. Nessuno di cui fidarmi 3. Non ne ho avuto l occasione. Non ricordo 5. Non lo so, non ci ho mai pensato 6. Altro:..(specificare) 8

9 c7 Secondo te, chi dovrebbe punire le seguenti azioni di trasgressione? (possibili più risposte per riga) 1. Assumere doping per vincere una gara Genitori Insegnan -ti Datori di lavoro Vigili Polizia e carabinie -ri Manager sportivi Giudici 2. Avere rapporti sessuali a pagamento Compiere un furto Picchiare tifosi avversari Assumere sostanze Gettare rifiuti chimici nell ambiente Danneggiare beni pubblici Guidare senza casco/cintura Falsificare assegni/carte di credito Pagare un arbitro/giudice Manifestare in piazza senza autorizzazione 12. Entrare in una rete con password altrui 13. Dichiarare meno di quanto si guadagna per pagare meno tasse c8 Secondo te, chi stabilisce le regole da rispettare nei seguenti casi? (non c è una risposta prevista, puoi indicare nello spazio quello che vuoi) 1.Limite di età per la vendita di tabacco... 2.Limite di consumo droghe leggere per uso personale... 3.Limite di assenze per superare l anno scolastico....obbligo di cinture/casco... 5.Obbligo scolastico/formativo... 6.Obbligo di permesso di soggiorno (cittadini stranieri)... 7.Le tasse da pagare

10 D. AUTORITA E MODELLI IDEALI d1 Che tipo di persona ti piacerebbe diventare? (leggi le risposte, poi scegli fino a 2 aggettivi e mettili in ordine di importanza) 1. affidabile 2. autonoma 3. responsabile. generosa 5. furba 6. di successo 7. laboriosa 8. stimata 9. rispettosa 10. geniale 11. altruista 1 scelta... 2 scelta... d2 Come ti vorrebbero, soprattutto (una sola risposta per riga) AFFIDABILE AUTONOMO RESPOSABILE 1. tua madre tuo padre i tuoi fratelli/sorelle i tuoi insegnanti i tuoi amici GENEROSO FURBO DI SUCcESSO LABORIOSO STIMATO RISPETTOSO GENIALE ALTRUISTA d3 Quanto sono importanti i genitori per te? (una sola risposta per colonna) MADRE: PADRE: 1. moltissimo, un esempio da seguire 1. moltissimo, un esempio da seguire 2. molto, una persona su cui contare 2. molto, una persona su cui contare 3. abbastanza, è una persona non molto 3. abbastanza, è una persona non molto. poco, è una persona su cui non posso. poco, è una persona su cui non posso contare contare 5. per nulla, non vorrei mai essere come 5. per nulla, non vorrei mai essere come lui lei d Quanto sono importanti i nonni per te? (una sola risposta per colonna, compila solo se hai i nonni) NONNA MATERNA NONNO MATERNO 1. moltissimo, un esempio da seguire 1. moltissimo, un esempio da seguire 2. molto, una persona su cui contare 2. molto, una persona su cui contare 3. abbastanza, è una persona non molto 3. abbastanza, è una persona non molto. poco, è una persona è una persona su cui non posso contare. poco, è una persona è una persona su cui non posso contare 5. per nulla, non vorrei mai essere come lei 5. per nulla, non vorrei mai essere come lui 10

11 (continua ) d Quanto sono importanti i nonni per te? (una sola risposta per colonna, compila solo se hai i nonni) NONNA PATERNA NONNO PATERNO 1. moltissimo, un esempio da seguire 1. moltissimo, un esempio da seguire 2. molto, una persona su cui contare 2. molto, una persona su cui contare 3. abbastanza, è una persona non molto 3. abbastanza, è una persona non molto. poco, è una persona è una persona su cui non posso contare. poco, è una persona è una persona su cui non posso contare 5. per nulla, non vorrei mai essere come lei 5. per nulla, non vorrei mai essere come lui d5 Quanto sono importanti gli insegnanti per te? (una sola risposta) 1. moltissimo, sono esempi da seguire 2. molto, sono persone su cui contare 3. abbastanza, sono persone non molto importanti. poco, sono persone di cui non mi importa niente 5. per nulla, non vorrei mai essere come loro d6 C è una persona adulta, al di fuori della famiglia e della scuola, a cui vuoi assomigliare (modello ideale)? (una sola risposta) 1. Sì:.. 2. No, non ho ancora trovato un modello ideale 3. No, non voglio assomigliare a nessuno d7 SE SÌ, l apprezzi perché è : (una sola risposta) 1. affidabile 2. autonoma 3. responsabile. generosa 5. furba 6. di successo 7. laboriosa 8. stimata 9. rispettosa 10. geniale 11. altruista 11

12 d10 Leggi la seguente lista di comportamenti e indica dove e da chi li hai imparati? (possibili più risposte per riga) A CASA, DAI GENITORI/NON NI A CASA, DAI FRATELLI/SOR ELLE A SCUOLA, DAGLI INSEGNANTI A SCUOLA, DAI COMPAGNI NELLO SPORT ORATORIO/ GRUPPI ORGANIZZATI 1 Non tradire un amico Arrivare puntuale agli appuntamenti Usare misure di sicurezza quando guidi Denunciare un reato subito Pagare le consumazioni al bar Andare a scuola per un interrogazione programmata 7 Non copiare Non ascoltare/leggere comunicazioni private rivolte ad altri 9 Restituire un prestito Non mentire ai propri genitori Rispettare la parola data Non rubare Soccorrere qualcuno che è in difficoltà Proteggere gli animali e le piante Rivolgersi alle autorità con rispetto DAGLI AMICI DA SOLO/SOLA d11 Riguardo alle regole da far rispettare, i tuoi genitori...: 1. mi impongono le regole e mi puniscono sempre se non le rispetto 2. mi insegnano come comportarmi anche con piccole punizioni 3. preferiscono convincermi senza punizioni. sono poco presenti e distratti sulle regole 5. mi danno le regole ma non le rispettano 6. lasciano che in casa ognuno si comporti come crede d12 Riguardo alla disciplina in classe, i tuoi insegnanti.: 1. impongono le regole e puniscono spesso tutta la classe 2. insegnano come comportarsi e fanno rispettare le regole soprattutto a quelli che le trasgrediscono 3. cercano il dialogo con quelli che sbagliano. sono piuttosto assenti e distratti riguardo alle regole 5. danno regole ma senza rispettarle 6. lasciano che ognuno si comporti come crede E. SICUREZZA PUBBLICA e1 Quanto ti senti sicuro/a nelle strade del tuo quartiere (paese)? 1. Molto sicuro 2. Abbastanza sicuro 3. Abbastanza insicuro. Per nulla sicuro e2 Quanto ti senti sicuro/a quando sei da solo/a in casa? 1. Molto sicuro 2. Abbastanza sicuro 3. Abbastanza insicuro. Per nulla sicuro 12

13 e3 Quanto ti senti sicuro/a a scuola? 1. Molto sicuro 2. Abbastanza sicuro 3. Abbastanza insicuro. Per nulla sicuro e E capitato a qualcuno che conosci di: Mai Si, una volta Sì, più volte 1.Essere aggredito Essere insultato o deriso Essere derubato Essere provocato Essere scippato Essere molestato Essere truffato Essere discriminato e5 Ti è capitato di essere vittima di: Mai Si, una volta Sì, più volte 1. Aggressione fisica Insulti o derisioni Furto Provocazione/bullismo Scippo Molestie sessuali Truffa Razzismo/discriminazione e6 Quali interventi servirebbero per risolvere questi problemi? (max 2 risposte) 1. Più polizia e carabinieri nelle strade/piazze 2. Più vigili urbani 3. Agenti di controllo più capaci. Pene più severe per chi delinque 5. Più certezza che i delinquenti vengano puniti 6. Più assistenza per chi è in povertà/marginalità 7. Più integrazione delle persone straniere 8. Più educazione dei cittadini 9. Altro:.. 13

14 F. INFORMAZIONI SU DI TE f1 Sesso: 1. Maschio 2. Femmina f2 Anno di nascita: f3 Luogo di nascita: f Cittadinanza :. f5 Eventuale altra cittadinanza. f6 Comune di residenza. f7 Come riesci a scuola? 1. molto bene 2. bene 3. abbastanza bene. abbastanza male 5. male f8 Ti è mai capitato di ripetere l anno scolastico? 1. no, mai 2. sì, alle elementari 3. sì, alle medie. sì, alle superiori f9 L anno scorso hai avuto la media del, f10 Indica il titolo di studio di tuo padre e di tua madre Nessun titolo Licenza elementare Licenza media Qualifica professionale Diploma Laurea Specializza zione - Dottorato 1. madre padre f11 Che lavoro fanno i tuoi genitori? Lavoro dipendente Lavoro autonomo Dirigente/ Docente università Insegnante /Infermiere Impiegato/ Segretaria/R appresentante Operaio/ Commesso/b racciante Imprenditore con più di 15 dipendenti Imprenditore con meno di 15 dipendenti Libero professionista Commerciant e/ambulante 1. madre padre

15 f12 Oltre a te, chi sono gli altri membri della tua famiglia? 1. padre 2. madre 3. fratelli (indica quanti).... sorelle (indica quante) 5. altri (specificare).. 6. altri (specificare).. f13 I tuoi genitori sono credenti? sì no 1. madre padre 1 2 f1 Se sì, a quale religione appartengono? 1. Cristiana cattolica 2. Testimoni di Geova 3. Protestante. Ortodossa 5. Ebraica 6. Musulmana 7. Buddista 8. Induista 9. Valdese 10. Altro (specificare). f15 Tu sei credente? 1. sì 2. no f1 SE SÌ, a quale religione appartieni? 1. Cristiana cattolica 2. Testimoni di Geova 3. Protestante. Ortodossa 5. Ebraica 6. Musulmana 7. Buddista 8. Induista 9. Valdese 10. Altro (specificare). f15 SE NON SEI CREDENTE, ti definisci? (una sola risposta) 1. ateo (nega l esistenza di Dio) 2. agnostico (non si pone il problema) 3. confuso (non so, Dio può esistere oppure no) 15

16 f16 Fai parte di qualche gruppo o associazione come (possibili più risposte) 1. partito politico 2. club sportivo 3. club di tifosi. fan club di personaggi dello spettacolo 5. associazione culturale 6. associazione/movimento religiosi 7. gruppo scout 8. band musicale 9. gruppo/associazione di volontariato 10. centro sociale 11. organizzazione studentesca 12. gruppo parrocchiale/ecclesiale 13. altro (specificare).. 1. non faccio parte di gruppi né associazioni f17 Svolgi o hai svolto attività di volontariato? 1. sì 2. no f18 Se sì, in quale ambito? (possibili più risposte) 1. difesa dei diritti dell uomo (es. Amnesty International) 2. tutela dell ambiente (associazioni ambientaliste, verdi, ecc.) 3. difesa dei diritti degli animali (canili, gattili, ecc.). difesa dei diritti delle donne 5. tutela dei senza fissa dimora 6. missioni e cooperazione internazionale 7. pronto soccorso 8. assistenza (disabili, anziani, immigrati, bambini, ecc.) 9. animazione 10. movimenti pacifisti 11. movimenti politici 12. catechismo 13. commercio equo e solidale 1. altro (specificare).. f19 SE SÌ, perché lo svolgi? (una sola risposta) 1. è giusto aiutare chi ne ha bisogno 2. vorrei dare agli altri un po del benessere che ho avuto io 3. la mia religione dice che bisogna aiutare il prossimo. i miei genitori mi hanno insegnato ad essere generosi 5. mi fa sentire bene 6. mi fa conoscere nuovi amici 7. altro (specificare).. f20 SE NO, perché non svolgi nessuna attività di volontariato? (una sola risposta) 1. non ho tempo 2. non mi piace 3. non mi va di lavorare senza essere pagati. sono troppo piccolo/a 5. i miei genitori non vogliono 6. altro (specificare).. Fine dell intervista. Grazie per la tua collaborazione. 16

Indagine internazionale sull educazione civica e alla cittadinanza Indagine Principale ICCS 2009

Indagine internazionale sull educazione civica e alla cittadinanza Indagine Principale ICCS 2009 ETICHETTA IDENTIFICATIVA Indagine internazionale sull educazione civica e alla cittadinanza Indagine Principale ICCS 2009 Questionario studenti INTERNATIONAL ASSOCIATION FOR THE EVALUATION OF EDUCATIONAL

Dettagli

LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N

LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N CIAO! Abbiamo bisogno di te. Vogliamo sapere come i ragazzi e le ragazze della tua età usano il cellulare e la rete Internet. Non scrivere il tuo nome. 1. Sei? 1 Un ragazzo

Dettagli

MINERVA Studio sulla popolazione giovanile in tema di sostanze stupefacenti

MINERVA Studio sulla popolazione giovanile in tema di sostanze stupefacenti MINERVA Studio sulla popolazione giovanile in tema di sostanze stupefacenti Il presente questionario mira a comprendere le conoscenze, le rappresentazioni e i comportamenti degli adolescenti in relazione

Dettagli

Progetto Alcol: andiamoci piano 2014

Progetto Alcol: andiamoci piano 2014 Ser.T. A.S.L. TO 4 Settimo Torinese Istituti Superiori 8 Marzo Galileo Ferraris Progetto Alcol: andiamoci piano 2014 Questionario Maschio Femmina Età. 1) Nel tuo gruppo di amici quali sono i criteri per

Dettagli

TIMSS 2011. Questionario studente. Scuola secondaria di I grado classe terza. School ID: School Name:

TIMSS 2011. Questionario studente. Scuola secondaria di I grado classe terza. School ID: School Name: Identification Etichetta identificativa Label School ID: School Name: TIMSS 2011 Questionario studente Scuola secondaria di I grado classe terza Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo

Dettagli

eccessi e dipendenze: vizi, fumo, alcool e droghe

eccessi e dipendenze: vizi, fumo, alcool e droghe eccessi e dipendenze: vizi, fumo, alcool e droghe Numero del Questionario Completato Attenzione! Ogni questionario completato deve riportare il numero progressivo di compilazione (es. per primo questionario

Dettagli

Aggressività: violenza, furti e bullismo

Aggressività: violenza, furti e bullismo Aggressività: violenza, furti e bullismo Numero del Questionario Completato Attenzione! Ogni questionario completato deve riportare il numero progressivo di compilazione (es. per primo questionario completato

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

MODULO I CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA

MODULO I CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA MODULO I La norma giuridica Materiali prodotti nell ambito del progetto I care dalla prof.ssa Giuseppa Vizzini con la collaborazione della

Dettagli

Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà

Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà Numero del Questionario Completato Attenzione! Ogni questionario completato deve riportare il numero progressivo

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

TIMSS & PIRLS 2011. Questionario studenti. Field Test. Classe quarta primaria. Etichetta identificativa

TIMSS & PIRLS 2011. Questionario studenti. Field Test. Classe quarta primaria. Etichetta identificativa Etichetta identificativa TIMSS & PIRLS 2011 Field Test Questionario studenti Classe quarta primaria Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e formazione via Borromini,

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTI

QUESTIONARIO STUDENTI Ministero della Pubblica Istruzione CEDE Centro Europeo Dell Educazione Italia Italiano QUESTIONARIO STUDENTI Nome della scuola Codice studente Data di nascita / / 198 Mese Giorno Anno Consorzio internazionale

Dettagli

Comune di Russi QUESTIONARIO. Per alunni neo-arrivati. Fonte: COSPE Firenze

Comune di Russi QUESTIONARIO. Per alunni neo-arrivati. Fonte: COSPE Firenze Comune di Cervia Comune di Ravenna Comune di Russi QUESTIONARIO Per alunni neo-arrivati Fonte: COSPE Firenze 1 Ciao! Sei appena arrivato in questa scuola e anche nella nostra città. Sappiamo che per te,

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE

QUESTIONARIO STUDENTE Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2008 2009 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

MODULO II CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA

MODULO II CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA MODULO II I destinatari del diritto Materiali prodotti nell ambito del progetto I care dalla prof.ssa Giuseppa Vizzini con la collaborazione

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N. 3 LA SCUOLA CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa - 2011 DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno, sono

Dettagli

Progetto BABY ALCOOL

Progetto BABY ALCOOL COMUNE DI PAVIA Università degli Studi di Pavia Dipartimento di Psicologia CASA DEL GIOVANE PAVIA Progetto BABY ALCOOL RICERCA SUGLI STILI DI VITA e CONSUMO DI ALCOLICI DEGLI STUDENTI DELLE SCUOLE DI PAVIA

Dettagli

GENITORI, FIGLI E ALCOOL

GENITORI, FIGLI E ALCOOL GENITORI, FIGLI E ALCOOL Un sondaggio Osservatorio - Doxa SINTESI E GRAFICI Roma, 4 dicembre 2008 I GIOVANI E LA COMUNICAZIONE SULL ALCOOL I GENITORI SONO INFORMATI DI COSA FANNO I FIGLI NEL TEMPO LIBERO?

Dettagli

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati).

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). HEY! SONO QUI! (Ovvero come cerco l attenzione). Farsi notare su internet può essere il tuo modo di esprimerti. Essere apprezzati dagli altri è così

Dettagli

I.T.S. G. GIRARDI. Progetto legalità a.s. 2014/2015 Privacy e disagio giovanile. Risultati dei questionari somministrati agli studenti

I.T.S. G. GIRARDI. Progetto legalità a.s. 2014/2015 Privacy e disagio giovanile. Risultati dei questionari somministrati agli studenti I.T.S. G. GIRARDI Progetto legalità a.s. 214/215 Privacy e disagio giovanile Risultati dei questionari somministrati agli studenti Classi coinvolte: 3AA 3AT 3AR 3BR 3CR 3AS - 3BS Rilevazione dei dati relativi

Dettagli

Metodologia della ricerca

Metodologia della ricerca Presupposti teorici lingue in contatto spazio linguistico, nel senso di repertorio condiviso nelle comunità, in conseguenza dell ingresso di immigrati in Italia percezione di una lingua percezione delle

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014

EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014 questionario di gradimento PROGETTO ESSERE&BENESSERE: EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014 classi prime e seconde - Scuola Secondaria di I grado di Lavagno CLASSI PRIME Mi sono piaciute perché erano

Dettagli

Questionario Studente

Questionario Studente Codici Scuola Classe Studente Questionario Studente Scuola Secondaria di I grado Classe Terza INVALSI - Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Via Borromini,

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

ELABORAZIONE DATI QUESTIONARIO

ELABORAZIONE DATI QUESTIONARIO ELABORAZIONE DATI QUESTIONARIO 1) Età media: 16 2) Sesso: M: 86% F: 14% 3) Regione di residenza: Piemonte 4) Classe frequentata: 1^: 37 2^: 43 3^: 27 4^: 16 5^: 25 5) Il numero medio di ore giornaliere

Dettagli

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI 1 ISTITUTO COMPRENSIVO ALDO MORO / CAROSINO Anno scolastico 2013-2014 QUESTIONARIO CONOSCITIVO Nota: Il presente questionario è predisposto per gli alunni del

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali

Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali Q-RAS Questionario di Rilevazione delle Abilità Sociali Autore: Fabio Bocci Insegnamento di Pedagogia Speciale, Università degli Studi Roma Tre 1. Quando l insegnante parla alla classe, di solito io :

Dettagli

ALCOL e DROGA, SBALLO DA MORIRE

ALCOL e DROGA, SBALLO DA MORIRE ROTARY INTERNATIONAL DISTRETTO 2100 ITALIA CLUB : BATTIPAGLIA e CAMPAGNA VALLE DEL SELE ISTITUTO COMPRENSIVO G. PALATUCCI Quadrivio di CAMPAGNA ALCOL e DROGA, SBALLO DA MORIRE Evento Educativo sulle droghe

Dettagli

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti Tabelle relative ai pazienti con depressione maggiore e ai loro familiari adulti e minori che hanno partecipato allo studio e sono stati rivalutati a sei mesi - dati preliminari a conclusione dello studio

Dettagli

Assistenza sanitaria a misura di bambino - Bambini e giovani: diteci cosa ne pensate!

Assistenza sanitaria a misura di bambino - Bambini e giovani: diteci cosa ne pensate! Assistenza sanitaria a misura di bambino - Bambini e giovani: diteci cosa ne pensate! Il Consiglio d'europa è un'organizzazione internazionale con 47 paesi membri. La sua attività coinvolge 150 milioni

Dettagli

Riepilogo Vedi le risposte complete

Riepilogo Vedi le risposte complete 1 di 11 risposte Riepilogo Vedi le risposte complete 1. Quanti anni hai? 12 anni 77 16% 13 anni 75 16% 14 anni 134 28% 15 anni 150 32% 16 anni 27 6% Other 8 2% 2. Quale scuola stai frequentando? Medie

Dettagli

PIRLS - ICONA 2006 QUESTIONARIO STUDENTE. Progress in International Reading Literacy Study. Indagine sulla Comprensione della lettura a Nove Anni

PIRLS - ICONA 2006 QUESTIONARIO STUDENTE. Progress in International Reading Literacy Study. Indagine sulla Comprensione della lettura a Nove Anni Ministero dell Istruzione dell Università e Ricerca Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione Progress in International Reading Literacy Study Indagine sulla

Dettagli

BeLL Questionario. www.bell-project.eu

BeLL Questionario. www.bell-project.eu Q BeLL Questionario www.bell-project.eu Gentile corsista, L obiettivo di questa indagine è raccogliere informazioni sulla sua esperienza di apprendimento in età adulta. Siamo interessati in particolare

Dettagli

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

------------------------------------------------------------------------------------------------------- pelle su pelle Testo tratto dalle interviste realizzate in occasione della festa del volontariato - Casalecchio di Reno 22 aprile 2013 a cura dell associazione di promozione sociale Gruppo Elettrogeno

Dettagli

L ITALIA VISTA DA CHI LA ABITA SONDAGGIO DOXA

L ITALIA VISTA DA CHI LA ABITA SONDAGGIO DOXA L ITALIA VISTA DA CHI LA ABITA SONDAGGIO DOXA PRINCIPALI RISULTATI EMERSI Tra le tematiche sociali maggiormente sentite dagli adolescenti vi è prima di tutto il diritto alla vita (37%), sentito ancor di

Dettagli

Questionario per gli studenti del Liceo Scientifico Livi - Prato

Questionario per gli studenti del Liceo Scientifico Livi - Prato Questionario per gli studenti del Liceo Scientifico Livi - Prato 1. M F.. 2. Data di nascita 3. Che musica ti piace ascoltare? (elenco di generi tipo classica, rock, jazz, etc - oppure, meglio, elenco

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 14 Incontrare degli amici A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 Incontrare degli amici DIALOGO PRINCIPALE B- Ciao. A- Ehi, ciao, è tanto

Dettagli

i diritti dei bambini in parole semplici

i diritti dei bambini in parole semplici i diritti dei bambini in parole semplici Questa è la traduzione di un opuscolo pubblicato in Inghilterra dall'unicef. È il frutto del lavoro di un gruppo di bambini che hanno riscritto alcuni articoli

Dettagli

I DIRITTI DEI BAMBINI

I DIRITTI DEI BAMBINI Ma tu sai cosa è un DIRITTO? I DIRITTI DEI BAMBINI I diritti sono dei bisogni a cui non è possibile rinunciare, essi sono fondamentali, ci consentono di crescere nella pace e nell armonia e di vivere serenamente.

Dettagli

IL LAVORO SECONDO I GIOVANI. Questionario

IL LAVORO SECONDO I GIOVANI. Questionario IL LAVORO SECONDO I GIOVANI Questionario Zona (0) Q.N. (1) SEZIONE A: Anagrafica 1. Sesso (2) Maschio... 1 Femmina... 2 2. Età (3) Anni compiuti... 3. Nazionalità (4-5) Italiana... 1 Straniera (specificare:

Dettagli

Sondaggio sulla diffusione di pregiudizi e stereotipi tra i ragazzi fra i 14 e i 17 anni EXECUTIVE SUMMARY

Sondaggio sulla diffusione di pregiudizi e stereotipi tra i ragazzi fra i 14 e i 17 anni EXECUTIVE SUMMARY Sondaggio sulla diffusione di pregiudizi e stereotipi tra i ragazzi fra i 14 e i 17 anni EXECUTIVE SUMMARY Progetto N. 280-2014 Novembre 2014 METODOLOGIA L indagine è stata realizzata dal 5 al 12 Novembre

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello 1

Università per Stranieri di Siena Livello 1 Unità 4 In farmacia In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su dove comprare i medicinali parole relative alla farmacia e all uso corretto dei farmaci l uso dei verbi servili

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

IL PROTAGONISMO DEI GIOVANI ED IL FUTURO DELLE NUOVE GENERAZIONI

IL PROTAGONISMO DEI GIOVANI ED IL FUTURO DELLE NUOVE GENERAZIONI RICERCA INTERVENTO: IL PROTAGONISMO DEI GIOVANI ED IL FUTURO DELLE NUOVE GENERAZIONI Paese di provenienza Età Sesso Scuola Classe Il coordinamento della Scuola dei Genitori, in collaborazione con la parrocchia,

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Secondaria di II grado Classe Seconda

QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Secondaria di II grado Classe Seconda QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Secondaria di II grado Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2014 2015 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Secondaria di II grado Classe Seconda Spazio per

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Italia non solo per motivi di lavoro, ma per motivi

Dettagli

Come imparare a disegnare

Come imparare a disegnare Utilizzare la stupidità come potenza creativa 1 Come imparare a disegnare Se ti stai domandando ciò che hai letto in copertina è vero, devo darti due notizie. Come sempre una buona e una cattiva. E possibile

Dettagli

Assessorato alla Salute ed Equità Sociale. Grafica di: Francesca Teot - Comune di Udine

Assessorato alla Salute ed Equità Sociale. Grafica di: Francesca Teot - Comune di Udine Assessorato alla Salute ed Equità Sociale Grafica di: Francesca Teot - Comune di Udine violenza sulle donne Riconosci e combatti la violenza di genere La violenza domestica, quella che avviene quotidianamente

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazionedegliapprendimenti AnnoScolastico2012 2013 QUESTIONARIOSTUDENTE ScuolaPrimaria ClasseQuinta Spazioperl etichettaautoadesiva QST05 ISTRUZIONI

Dettagli

MI PRESENTO. ( da adattare all età dello studente e alla limitazione del funzionamento) 0 1 2 3 Più di 3

MI PRESENTO. ( da adattare all età dello studente e alla limitazione del funzionamento) 0 1 2 3 Più di 3 ISO 9001:2000 Certificato N 2607 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto di Istruzione Superiore Statale CESARE PESENTI Via Ozanam, 27 24126 Bergamo 035-319416 035-319351 e-mail

Dettagli

Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Comunicazione. pubblicazioni@unicef.it www.unicef.it

Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Comunicazione. pubblicazioni@unicef.it www.unicef.it ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 pubblicazioni@unicef.it www.unicef.it Codice

Dettagli

Designers' Inquiry - italiano INFORMAZIONI PERSONALI. 1. Sesso 1. M 2. F. 2. Età. 3. Nazionalità 1. Italiana 2. Altro

Designers' Inquiry - italiano INFORMAZIONI PERSONALI. 1. Sesso 1. M 2. F. 2. Età. 3. Nazionalità 1. Italiana 2. Altro INFORMAZIONI PERSONALI 1. Sesso 1. M 2. F 2. Età 3. Nazionalità 1. Italiana 2. Altro 4. Qual è il tuo titolo di studio? 1. Nessun titolo di studio 2. Licenza media inferiore 3. Qualifica professional 4.

Dettagli

200 Opportunities to Discover ITALIAN. www.second-language-now.com

200 Opportunities to Discover ITALIAN. www.second-language-now.com BASIC QUESTIONS 200 Opportunities to Discover ITALIAN Basic Questions Italian INDICE 1. SEI CAPACE DI?...3 2. TI PIACE?...4 3. COME?...5 4. QUANDO?...6 5. CHE?...7 6. COSA?...8 7. QUALE?...9 8. QUANTO?...10

Dettagli

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini?

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Lettera alle Mamme_Layout 1 11/09/2015 17:10 Pagina 1 Tribunale per i Minorenni dell Emilia Romagna Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Dialogo con le mamme che subiscono violenza in famiglia

Dettagli

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini?

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Priority mom Tribunale per i Minorenni dell Emilia Romagna Cosa posso fare per interrompere subito la violenza? rivolgiti alle Forze dell Ordine o al Servizio Sociale più vicino chiedi aiuto al Centro

Dettagli

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini?

Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Tribunale per i Minorenni dell Emilia Romagna Se chiedo aiuto mi porteranno via i bambini? Dialogo con le mamme che subiscono violenza in famiglia per conoscere l intervento della giustizia minorile Indice:

Dettagli

AL CENTRO COMMERCIALE

AL CENTRO COMMERCIALE AL CENTRO COMMERCIALE Ciao Michele, come va? Che cosa? Ciao Omar, anche tu sei qua? Sì, sono con Sara e Fatima: facciamo un giro per vedere e, forse, comprare qualcosa E dove sono? Voglio regalare un CD

Dettagli

L ambiente in cui vivi

L ambiente in cui vivi L ambiente in cui vivi 1. Cosa vorresti fare da grande? (indica per esteso il lavoro che ti piacerebbe fare) 2. Potendo scegliere, cosa ti piacerebbe diventare? (1 sola risposta) Un divo televisivo o del

Dettagli

Livello A2 Unità 7 Istruzione In questa unità imparerai:

Livello A2 Unità 7 Istruzione In questa unità imparerai: Livello A2 Unità 7 Istruzione In questa unità imparerai: a comprendere testi orali sull istruzione a esprimere accordo e disaccordo parole relative alla scuola e all università a usare il passato prossimo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PIANELLO V.T. RILEVAZIONE BISOGNI FORMATIVI DEL TERRITORIO E SODDISFAZIONE DEI NOSTRI UTENTI

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PIANELLO V.T. RILEVAZIONE BISOGNI FORMATIVI DEL TERRITORIO E SODDISFAZIONE DEI NOSTRI UTENTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PIANELLO V.T. RILEVAZIONE BISOGNI FORMATIVI DEL TERRITORIO E SODDISFAZIONE DEI NOSTRI UTENTI Questionario studenti L'offerta formativa della scuola è tanto più efficace quanto più

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

Ambito Distrettuale di Latisana Equipe Integrata per la Tutela dei Minori e delle Famiglie Assessorato alle Politiche Sociali della Città di Latisana

Ambito Distrettuale di Latisana Equipe Integrata per la Tutela dei Minori e delle Famiglie Assessorato alle Politiche Sociali della Città di Latisana in collaborazione con Assessorato alla Cultura e P.I. della Città di Latisana Biblioteca Civica di Latisana Istituto Comprensivo di Latisana Informagiovani di Latisana Ambito Distrettuale di Latisana Equipe

Dettagli

Come ci si relaziona con gli adolescenti? Bruno Tagliapietra Pediatra

Come ci si relaziona con gli adolescenti? Bruno Tagliapietra Pediatra Come ci si relaziona con gli adolescenti? Bruno Tagliapietra Pediatra Firenze Pinguini 2010 Cosa accadra oggi Perche sono qui? Per parlarvi di una esperienza interessante che ho fatto e che voglio condividere

Dettagli

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE 72 Lucia non lo sa Claudia Claudia Come? Avete fatto conoscenza in ascensore? Non ti credo. Eppure devi credermi, perché è la verità. E quando? Un ora fa.

Dettagli

I.C LERCARA FRIDDI - CASTRONOVO

I.C LERCARA FRIDDI - CASTRONOVO I.C LERCARA FRIDDI - CASTRONOVO Elaborazione e presentazione dei risultati del QUESTIONARIO EDUCAZIONE ALLA LEGALITA PER GLI STUDENTI DELLE CLASSI V PRIMARIA E II A-II B SECONDARIA I GRADO A.S. 2012/2013

Dettagli

A TE LA PAROLA. 15 DOMANDE su CITTADINANZA, DEMOCRAZIA E PARTECIPAZIONE

A TE LA PAROLA. 15 DOMANDE su CITTADINANZA, DEMOCRAZIA E PARTECIPAZIONE A TE LA PAROLA 15 DOMANDE su CITTADINANZA, DEMOCRAZIA E PARTECIPAZIONE Il questionario che ti chiediamo di compilare è formato da n.15 domande, suddivise in 3 aree: 1. CITTADINANZA; 2. DEMOCRAZIA; 3. PARTECIPAZIONE.

Dettagli

VITA DIGITALE VITA REALE IL RICORDO DEL FAR WEST

VITA DIGITALE VITA REALE IL RICORDO DEL FAR WEST AVVISI AI NAVIGANTI VITA DIGITALE VITA REALE Non esiste più una separazione tra la vita on-line e quella off-line. Quello che scrivi e le immagini che pubblichi sui social network hanno quasi sempre un

Dettagli

Stiamo svolgendo una ricerca sul modo in cui i/le ragazzi/e della tua età compiono

Stiamo svolgendo una ricerca sul modo in cui i/le ragazzi/e della tua età compiono Dipartimento di Psicologia Gaetano Kanizsa Stiamo svolgendo una ricerca sul modo in cui i/le ragazzi/e della tua età compiono la scelta post-diploma. Ti chiediamo di partecipare a questa ricerca compilando

Dettagli

Livello A2 Unità 7 Istruzione

Livello A2 Unità 7 Istruzione Livello A2 Unità 7 Istruzione Chiavi Lavoriamo sulla comprensione 1. Ascolta il testo. Vero o Falso? Testo 1 - Ciao Marta. - Ciao Habiba, come stai? - Bene grazie. - E Aziz? Lo hai già iscritto scuola?

Dettagli

IN COMUNE UNITÁ 8. (allo sportello)

IN COMUNE UNITÁ 8. (allo sportello) IN COMUNE Sanit: Bogosò: Sanit: Bogosò: Sanit: Bogosò: Sanit: Ciao, Bogosò, come stai? Io sto bene e tu? Questi sono i miei bambini: Fortunato e Faduma. La mia bambina, invece, è a casa. Che cosa fai in

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

Codice questionario Codice città Codice scuola

Codice questionario Codice città Codice scuola Codice questionario Codice città Codice scuola 1. Sesso M F 2. Età: 3.Cittadinanza : Italiana Straniera indicare la cittadinanza: 4.Di quanti membri è composta la tua famiglia? 5. Quante ore spendi al

Dettagli

Questionario sulle abilità comunicativo relazionali

Questionario sulle abilità comunicativo relazionali Questionario sulle abilità comunicativo relazionali a cura di Fabio Navanteri per il tutor: da leggere ai corsisti Il questionario che vi proponiamo vi permetterà di individuare alcuni tratti del vostro

Dettagli

Strumenti chiari e strategie efficaci per Vincere!

Strumenti chiari e strategie efficaci per Vincere! Luca d Alessandro COME VIVERE PROSPERANDO ATTRAVERSO L INVESTIMENTO IMMOBILIARE ----------- O ----------- Strumenti chiari e strategie efficaci per Vincere! 2 Titolo COME VIVERE PROSPERANDO ATTRAVERSO

Dettagli

Perché è importante, parlando di adolescenza, introdurre il tema del rapporto tra adolescenza e reato?

Perché è importante, parlando di adolescenza, introdurre il tema del rapporto tra adolescenza e reato? Perché è importante, parlando di adolescenza, introdurre il tema del rapporto tra adolescenza e reato? Innanzitutto perché l adolescenza è un periodo della vita in cui, rispetto a quello precedente dell

Dettagli

I questionari. Indicazioni generali. SPI CGIL Bergamo l Auser a Bergamo: un idea di volontariato laico

I questionari. Indicazioni generali. SPI CGIL Bergamo l Auser a Bergamo: un idea di volontariato laico I questionari Indicazioni generali 35 Dati sui presidenti Dati personali sui Presidenti delle Ass.ni in provincia ETA 40-50 anni 1 4 51-60 anni 13 45 61-70 anni 12 41 oltre i 70 anni 3 10 SESSO maschi

Dettagli

Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale

Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale Oscar Davila Toro MATRIMONIO E BAMBINI PER LA COPPIA OMOSESSUALE www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Oscar Davila Toro Tutti i diritti riservati Dedicato

Dettagli

I PRIMI PASSI NEL NETWORK! MARKETING!

I PRIMI PASSI NEL NETWORK! MARKETING! I PRIMI PASSI NEL NETWORK MARKETING Ciao mi chiamo Fabio Marchione abito in brianza e sono un normale padre di famiglia, vengo dal mondo della ristorazione nel quale ho lavorato per parecchi anni. Nel

Dettagli

INTERVISTE DURANTE ASTA DI BICICLETTE DELL'ALTRA BABELE 11 MAGGIO 2013

INTERVISTE DURANTE ASTA DI BICICLETTE DELL'ALTRA BABELE 11 MAGGIO 2013 INTERVISTE DURANTE ASTA DI BICICLETTE DELL'ALTRA BABELE 11 MAGGIO 2013 40 anni, lavoratrice la ricettazione è la rivendita di cose rubate (cellulari, bici, qualsiasi cosa). È illegale anche acquistare

Dettagli

Adolescenti e socialità

Adolescenti e socialità Con il Patrocinio di: Indagine nazionale Adolescenti e socialità In collaborazione con: anno 2012 2013 Nota metodologica L indagine è stata realizzata mediante somministrazione di un questionario a risposte

Dettagli

Ciao bambini! Mi chiamo Riky e vorrei farvi alcune domande per conoscere ciò che pensate sui rischi naturali.

Ciao bambini! Mi chiamo Riky e vorrei farvi alcune domande per conoscere ciò che pensate sui rischi naturali. Progetto P.RI.S.M.A. Percezione del rischio e sostenibilità nella montagna di Alpe Adria Novembre 2010 Ciao bambini! Mi chiamo Riky e vorrei farvi alcune domande per conoscere ciò che pensate sui rischi

Dettagli

Survey Internazionale sulla Famiglia Risultati italiani

Survey Internazionale sulla Famiglia Risultati italiani Survey Internazionale sulla Famiglia Risultati italiani L indagine Obiettivo Indagare l opinione delle utenti di alfemminile sul concetto di famiglia al giorno d oggi. Date ottobre 2011 Numero di rispondenti

Dettagli

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo Intervista a Rosita Marchese, Rappresentante Legale dell asilo il Giardino di Madre Teresa di Palermo, un associazione di promozione sociale. L asilo offre una serie di servizi che rappresentano una risorsa

Dettagli

COSA FARE PER NON CADERE IN QUESTA TRUFFA? Non fidarti degli sconosciuti che ti fermano per strada e non dare mai loro denaro, per nessun motivo.

COSA FARE PER NON CADERE IN QUESTA TRUFFA? Non fidarti degli sconosciuti che ti fermano per strada e non dare mai loro denaro, per nessun motivo. ATTENTO ALLA TRUFFA! Sei appena stata in Banca a ritirare denaro o in Posta per prendere la pensione. All uscita ti si avvicinano una o più persone sconosciute che ti mostrano un tesserino e ti dicono:

Dettagli

Come creare una CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE in solo 10 minuti e dal sicuro successo, attraverso un OGGETTO personalizzato!

Come creare una CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE in solo 10 minuti e dal sicuro successo, attraverso un OGGETTO personalizzato! Come creare una CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE in solo 10 minuti e dal sicuro successo, attraverso un OGGETTO personalizzato! Realizzato da Luca Giovannetti, responsabile marketing di Europromo La società Europromo

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

Abitudini e stili di vita degli adolescenti 2005

Abitudini e stili di vita degli adolescenti 2005 Abitudini e stili di vita degli adolescenti 2005 Tu sei: 1 Maschio 2 Femmina In che città abiti? Prov Quanti anni hai? Nella compilazione del questionario leggi attentamente le indicazioni riportate e

Dettagli

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE. Questionario Utenti Input

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE. Questionario Utenti Input ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE Questionario Utenti Input Finalità 1. Promuovere lo sviluppo personale durante il percorso scolastico Per cominciare, abbiamo bisogno di alcuni tuoi dati personali e dell

Dettagli

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali)

Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Paola Dell Orto presidentessa di Agedo (L Associazione di genitori di omosessuali) Al mare, verso gli undici anni, avevo fatto amicizia con un bagnino. Una cosa innocentissima, ma mia madre mi chiedeva

Dettagli

AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso

AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso Anna Contardi e Monica Berarducci Aipd Associazione italiana persone down AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso imparare A conoscere se stessi, Gli AlTri, le proprie emozioni collana Laboratori per

Dettagli

Programme "Prevention of and Fight against Crime" European Commission Directorate General Justice Freedom and Security

Programme Prevention of and Fight against Crime European Commission Directorate General Justice Freedom and Security Programme "Prevention of and Fight against Crime" European Commission Directorate General Justice Freedom and Security JUST. Juvenile Justice. Development of child rights based methods of intervention

Dettagli

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Associazione di Volontariato per la Qualità dell Educazione UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Esplora con noi il mondo del volontariato! con il contributo della con il patrocinio Comune di Prepotto Club UNESCO

Dettagli