Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1 Domande Domande

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13 1. Sesso F M 2. Età < > Classe e scuola frequentata 4. In quale zona o frazione abiti? 5. Ti senti sicuro nella città in cui vivi?, sempre Abbastanza Poco Mai 6. Ti senti sicuro a scuola, sempre Abbastanza Poco Mai 7. Quali fra i seguenti fatti criminosi, pensi siano più gravi? Furti Aggressioni/risse Prostituzione Rapine Molestie Spaccio di droga Atti vandalici Bullismo Usura/racket Altro (specificare) 8. Negli ultimi 3 anni, nella città di Volla, ci sono stati episodi criminosi che hanno coinvolto te o tuoi conoscenti?

14 9. Se si, quali? Furto di auto, ciclomotori, biciclette Furto di oggetti dall'automobile (es. autoradio, pc, ecc.) Furto in appartamento Rapina nei negozi Rapina personale Scippo Atti vandalici Aggressione/rissa Molestie Usura/racket Altro (specificare) 10. Come ti rechi a scuola abitualmente A piedi da solo A piedi accompagnato da un adulto Accompagnato in auto Altro (specificare) 11. Ritieni che il percorso casa scuola che fai o che potresti fare a piedi sia sicuro?, sicuramente Abbastanza Poco 12. Ritieni che la zona di ingresso alla scuola sia? cura e ben sorvegliata cura ma non sorvegliata 13. Tu pensi che, nella città di Volla: Poco sicura Pericolosa n so Circolare in bici è curo Poco sicuro Pericoloso Spostarsi a piedi è curo Poco sicuro Pericoloso Circolare con l'auto è curo Poco sicuro Pericoloso 14. Ritieni che, in generale, nella città di Volla gli automobilisti: sono rispettosi dei limiti di velocità e parcheggiano ordinatamente sono rispettosi dei limiti di velocità ma parcheggiano indisciplinatamente non rispettano i limiti di velocità e parcheggiano indisciplinatamente

15 15. Ritieni che gli automobilisti nella città di Volla rispettano i pedoni ed i loro diritti molto poco abbastanza per niente 16. Ritieni che gli adulti nella città di Volla rispetto alla sicurezza stradale diano ai ragazzi un esempio buono cattivo 17. Ritieni che gli adulti nella città di Volla rispetto alla legalità diano ai ragazzi un esempio buono cattivo 18. Quali fra i seguenti argomenti ti piacerebbe approfondire? curezza stradale Educazione civica Protezione civile Educazione alla cittadinanza attiva 19. La tua scuola propone programmi di: curezza stradale Educazione civica Protezione civile Educazione alla cittadinanza attiva 20. Hai mai partecipato a questo tipo di corsi? 21. Se si, cosa ti è piaciuto? (specificare) 22. Per giocare frequenti abitualmente uno spazio pubblico (parco, strada. ecc)?

16 23. Se si, quale? Come giudichi la sua condizione: Poco attrezzato Sporco Poco frequentato Per niente attrezzato Pulito Frequentato Altro (specificare) 24. Se potessi realizzarlo, dove vorresti che ci fosse un parco pubblico? Come lo attrezzeresti? 25. Il luogo dove abiti è pulito? 26. Il luogo dove abiti è illuminato?

17

18 3

19 1. Sesso F M 2. Età 3. Titolo di studio anni 4. Occupazione Disoccupato Occupato Occupato precario In cerca di prima occupazione Studente Casalinga Pensionato 5. Professione Dipendente Imprenditore Commerciante Libero Professionista Artigiano Altro (specificare) 6. In quale zona di Volla abita? 7. Dovendo valutare la città di Volla, come giudica: (Indicare per ciascun aspetto il giudizio attribuito con una scala da 1 a 5 dove 1=pessimo; 2=insufficiente; 3=sufficiente; 4=buono; 5=ottimo) Il suo aspetto generale La pulizia dei luoghi pubblici I servizi di trasporto pubblico I servizi svolti da Carabinieri/Polizia/Guardia di Finanza etc. I servizi svolti dalla Polizia Municipale La vivibilità dei luoghi pubblici I dispositivi del traffico la tenuta dei marciapiedi La manutenzione della villette pubbliche Il verde pubblico Il servizio di raccolto differenziata dei rifiuti Altro (specificare)

20 8. Indichi i principali problemi della città ed in particolare della zona in abita L'aumento del traffico La difficoltà di parcheggio La tenuta delle aree verdi La tenuta dei marciapiedi Il degrado urbano La carenza di servizi L'insufficiente presenza delle forze dell'ordine L'aumento della microcriminalità L'aumento della criminalità organizzata L'aumento di immigrati 9. Quali fra questi atti di inciviltà sono più frequenti in città ed in particolare nella zona in cui abita? Abbandono dei rifiuti Schiamazzi serali e notturni Danneggiamento degli arredi urbani Risse 10. Quali fra fatti criminosi elencati sono maggiormente frequenti in città ed in particolare nella zonain cui abita? Borseggi, scippi Aggressioni, bullismo Furti Rapine alla persona Rapine in negozi Spaccio ed uso di droga prostituzione Usura/racket 11. Cosa potrebbe aumentare il suo senso di sicurezza nel vivere la città? Maggiore presenza sul territorio da parte forze dell'ordine (Carabinieri/Polizia di Stato/Guardia di Finanza) Maggiore presenza sul territorio della Polizia Municipale Maggiore illuminazione pubblica Strade e marciapiedi pulite Maggiore solidarietà con i vicini Avere sistemi di videosorveglianza pubblica Avere servizi antiusura/antiraket 12. Nell'ultimo anno ci sono stati episodi criminosi che hanno coinvolto lei o suoi familiari

21 13. Se si, quali? Borseggi, scippi Aggressioni, bullismo Danneggiamento di cose private (auto,cicli, abitazione, ecc.) Furti Rapine in negozi molestie Usura/racket Altro (specificare) Rapine alla persona 14. Nella zona in cui abita viene effettuata la raccolta differenziata dei rifiuti? 15. La sua famiglia fa la raccolta differenziata? 16. Se no, perchè? 17. Per la sua abitazione o per il luogo dove lavora utilizza: Servizi di vigilanza privata? Servizi di videosorveglianza a circuito chiuso? Altri servizi di sicurezza privata?

22 18. A suo parere, per migliorare la sicurezza urbana, è importante che il Comune: (Indicare per ciascun aspetto il giudizio attribuito con una scala da 1 a 5 dove 1=inutile; 2=poco utile; 3=utile; 4=necessario; 5=indispensabile) Aumenti l'illuminazione stradale Aumenti il numero del personale della Polizia Municipale Aumenti le dotazioni per il controllo e la sorveglianza sul territorio (videosorveglianza, autovelox, photored, ecc) Realizzi una maggiore collaborazione fra le forze dell'ordine (Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, ecc) e la Polizia Municipale Realizzi nuovi parcheggi Realizzi nuove strutture sportive Tenga mantenute strade, marciapiedi, verde pubblico Realizzi strutture per le attività culturali Realizzi nuovi spazi pubblici (piazze, giardini, ecc) Sviluppi i servizi di raccolta differenziata dei rifiuti Provveda a servizi antiusura/antiraket Realizzi programmi di educazione per la sicurezza nelle scuole Realizzi servizi per l'integrazione degli extracomunitari Consenta ai privati di partecipare alla gestione della sicurezza Tenga conto del parere dei residenti e degli operatori economici (commercianti, imprenditori, ecc.)per assumere decisioni istituzionali. Altro (specificare) 19. A suo parere un maggior numero di telecamere sul territorio comporta una maggiore sicurezza per i cittadini? 20. Secondo lei a Volla, negli ultimi anni, la sicurezza urbana è? Migliorata Rimasta uguale Aumentata n so

COMUNITA MONTANA ALTA VALMARECCHIA Novafeltria (RN) SERVIZIO ASSOCIATO DI POLIZIA MUNICIPALE

COMUNITA MONTANA ALTA VALMARECCHIA Novafeltria (RN) SERVIZIO ASSOCIATO DI POLIZIA MUNICIPALE COMUNITA MONTANA ALTA VALMARECCHIA Novafeltria (RN) SERVIZIO ASSOCIATO DI POLIZIA MUNICIPALE Comune di Novafeltria Comune di Talamello Comune di Maiolo QUESTIONARIO SULLA PERCEZIONE DI SICUREZZA a cura

Dettagli

Questionario sulla sicurezza stradale a Lanciano

Questionario sulla sicurezza stradale a Lanciano Questionario sulla sicurezza stradale a Lanciano Comune di Lanciano Assessorato urbanistica settore IV programmazione urbanistica Progetto messa in sicurezza SP82 VIA per Treglio, incrocio Quartiere S.Rita

Dettagli

QUESTIONARIO SULLA MOBILITÀ SCOLASTICA

QUESTIONARIO SULLA MOBILITÀ SCOLASTICA QUESTIONARIO SULLA MOBILITÀ SCOLASTICA Scuola Classe Età Sesso. 1. Dove abiti? 2. Come sei venuto oggi a scuola? A piedi In bicicletta In autobus (urbano) In automobile In autobus (extraurbano) Altro.

Dettagli

Progetto formativo e di orientamento per attività di tirocinio relativo alla convenzione sottoscritta tra il Politecnico di Torino

Progetto formativo e di orientamento per attività di tirocinio relativo alla convenzione sottoscritta tra il Politecnico di Torino Progetto formativo e di orientamento per attività di tirocinio relativo alla convenzione sottoscritta tra il Politecnico di Torino e l'azienda PROVINCIA DI TORINO Monitoraggio degli spostamenti casa scuola

Dettagli

Cagliari e la pedonalizzazione dei quartieri storici

Cagliari e la pedonalizzazione dei quartieri storici 1 Cagliari e la pedonalizzazione dei quartieri storici Le opinioni dei cagliaritani e gli effetti della pedonalizzazione di Marina e Villanova in una prospettiva multitarget Modulo popolazione Cagliari,

Dettagli

C.R.A. V.le B. Maria 37, Milano / Tel. 76.04.51 - Fax 78.22.66

C.R.A. V.le B. Maria 37, Milano / Tel. 76.04.51 - Fax 78.22.66 C.R.A. V.le B. Maria 37, Milano / Tel. 76.04.51 - Fax 78.22.66 Job 5825 - SICUREZZA URBANA NELLA PROVINCIA DI RIMINI Il questionario Il campione per quote proporzionali si compone di 2000 interviste. Stratificato

Dettagli

Indagine Confcommercio GfK Eurisko sui fenomeni criminali

Indagine Confcommercio GfK Eurisko sui fenomeni criminali Indagine Confcommercio GfK Eurisko sui fenomeni criminali 26 novembre 201 Premessa e obiettivi Nel 2007 Confcommercio ha realizzato, con il supporto di GfK Eurisko, un indagine sulla criminalità che colpisce

Dettagli

Sistema Integrato di Sicurezza Urbana. Progetto integrato per la Sicurezza dei Beni, dei Cittadini e del Territorio Comunale

Sistema Integrato di Sicurezza Urbana. Progetto integrato per la Sicurezza dei Beni, dei Cittadini e del Territorio Comunale Sistema Integrato di Sicurezza Urbana Progetto integrato per la Sicurezza dei Beni, dei Cittadini e del Territorio Comunale L esigenza di Sicurezza nelle nostre Città Dare sicurezza al Cittadino è ormai

Dettagli

Gruppo di lavoro territorio. I questionari conoscitivi

Gruppo di lavoro territorio. I questionari conoscitivi Gruppo di lavoro territorio I questionari conoscitivi Aprile 2010 Presentazione Questionario sul "Puc Partecipato" a cura di Alessia Fracchia e Valentina Rivera In previsione della redazione del nuovo

Dettagli

Prefettura di Verona Ufficio territoriale del Governo

Prefettura di Verona Ufficio territoriale del Governo VADEMECUM PER LA SICUREZZA FARMACIE PREMESSA Le rivendite di farmaci e di presidi sanitari, in quanto esercizi che movimentano quotidianamente consistenti volumi di denaro contante, costituiscono obiettivi

Dettagli

Reati, vittime, percezione della sicurezza Anni 2008-2009. Sintesi per la stampa

Reati, vittime, percezione della sicurezza Anni 2008-2009. Sintesi per la stampa 22 novembre 2010 Reati, vittime, percezione della sicurezza Anni 2008-2009 Sintesi per la stampa La diffusione dei reati: al Sud più rapine, scippi, minacce, furti di veicoli, al Centro-Nord più furti

Dettagli

Introduzione generale

Introduzione generale Introduzione generale Nell ampio progetto Forum quartieri 2007, per mettere a fuoco le problematiche e le potenzialità dei quartieri della Città, i bisogni e i suggerimenti dei residenti si è scelto di

Dettagli

Questionario per la rilevazionedel grado di soddisfazione degli utenti

Questionario per la rilevazionedel grado di soddisfazione degli utenti Questionario per la rilevazionedel grado di soddisfazione degli utenti Gentile Signora, gentile Signore, La nostra Azienda sta conducendo un indagine tra i pazienti ricoverati per valutare la qualità dei

Dettagli

Questionario sugli Spostamenti Casa Lavoro

Questionario sugli Spostamenti Casa Lavoro Questionario sugli Spostamenti Casa Lavoro Perché occuparsi di Mobilità Sostenibile? L'azienda, nell'ambito iniziative di miglioramento della qualità ambientale, sta valutando di migliorare l'utilizzo

Dettagli

5 modi. Boeri. per cambiare città restando a Milano. I Milanesi si riprendono la città. Scopri come. www.stefanoboeri.it. Stefano

5 modi. Boeri. per cambiare città restando a Milano. I Milanesi si riprendono la città. Scopri come. www.stefanoboeri.it. Stefano www.stefanoboeri.it 5 modi per cambiare città restando a Milano. I Milanesi si riprendono la città. Scopri come. Stefano Boeri Cambiamo città. Restiamo a Milano. 5 PROPOSTE. Un altra Milano comincia da

Dettagli

LE AREE DI INTERVENTO

LE AREE DI INTERVENTO ATTIVITA ANNO 2013 LE AREE DI INTERVENTO SICUREZZA URBANA SICUREZZA STRADALE SICUREZZA DEL TERRITORIO SICUREZZA DEI CONSUMATORI e DEI LAVORATORI. IL CORPO della POLIZIA LOCALE 113 OPERATORI (-1 ) FRA CUI:

Dettagli

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza PROGETTO PRELIMINARE

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza PROGETTO PRELIMINARE COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza PROGETTO SICUREZZA CASTELL ARQUATO SICURA PROGETTO PRELIMINARE DESCRIZIONE DEL PROGETTO Il Comune di Castell Arquato ha da tempo avviato un percorso volto

Dettagli

ATTIVITA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA DELLA QUESTURA DI SALERNO E DEI COMMISSARIATI DI P.S.

ATTIVITA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA DELLA QUESTURA DI SALERNO E DEI COMMISSARIATI DI P.S. ATTIVITA DI CONTRASTO ALLA CRIMINALITA DELLA QUESTURA DI SALERNO E DEI COMMISSARIATI DI P.S. Tipo di attività dal 01/05/2012 al 30/04/2013 Persone controllate 52.598 Persone sottoposte ad obblighi 19.349

Dettagli

QUESTIONARIO IGIENE URBANA

QUESTIONARIO IGIENE URBANA QUESTIONARIO IGIENE URBANA Dom. 1 L'azienda AMIAT (Azienda multiservizi Igiene Ambiente Torino S.p.A.) sta conducendo un'indagine tra la popolazione torinese, finalizzata ad indagare la qualità del servizio

Dettagli

Città di Bra Corpo Polizia Municipale

Città di Bra Corpo Polizia Municipale San Sebastiano 2013 Conferenza Stampa Attività Operativa POLIZIA MUNICIPALE Anno 2012 Bra, 17 gennaio 2013 . Controllo del territorio 1.315 servizi di pattugliamento diurno per un totale di 8.056 ore;

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA

SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA L Autorità Garante per la protezione dei dati personali ha varato nuove regole per i soggetti pubblici e privati che intendono installare telecamere e sistemi di videosorveglianza Il nuovo provvedimento

Dettagli

Questionario Trasporti pubblici e Igiene urbana

Questionario Trasporti pubblici e Igiene urbana 1. In quale comune risiede abitualmente? 1. Torino Proseguire 2. Milano Proseguire 3. Roma Proseguire 4. No (Chiudere intervista) 2. Sesso 1. Maschio 2. Femmina Domande Sociodemo Agenzia (8) 3. Mi può

Dettagli

CARATTERIZZAZIONE DEL CAMPIONE

CARATTERIZZAZIONE DEL CAMPIONE COMUNE DI PEDRENGO Provincia di Bergamo MIGLIORIAMO INSIEME I SERVIZI DEL NOSTRO COMUNE! ESITO DEL SONDAGGIO COMUNALE 2012 E con grande piacere che illustro in questo documento l esito del sondaggio quantitativo

Dettagli

PROVINCIA DI PADOVA: VERSO IL PIANO STRATEGICO

PROVINCIA DI PADOVA: VERSO IL PIANO STRATEGICO PROVINCIA DI PADOVA: VERSO IL PIANO STRATEGICO Progetto di ricerca La sicurezza costruiamola insieme Ricerca sull opinione dei cittadini della Provincia di Padova -Rapporto di ricerca - Gennaio 2012 Indice

Dettagli

3.7 La Città per la sicurezza

3.7 La Città per la sicurezza 3.7 La Città per la sicurezza 3.7.1 Gli obiettivi di mandato «Vogliamo una città aperta perché libera e sicura, una città dove la sicurezza non sia rappresentata solo dal controllo del territorio esercitato

Dettagli

Il questionario sul benessere lavorativo ed organizzativo e la valorizzazione del benessere di chi lavora

Il questionario sul benessere lavorativo ed organizzativo e la valorizzazione del benessere di chi lavora Il questionario sul benessere lavorativo ed organizzativo e la valorizzazione del benessere di chi lavora Sottoposto a tutti i dipendenti della Stazione Zoologica nell aprile 2013 I punti fondamentali

Dettagli

Indagine Confcommercio GfK Eurisko sui fenomeni criminali

Indagine Confcommercio GfK Eurisko sui fenomeni criminali Indagine Confcommercio GfK Eurisko sui fenomeni criminali e 25 novembre 2015 Premessa e obiettivi Da alcuni anni CONFCOMMERCIO realizza, con il supporto di GfK Eurisko, un indagine sulla criminalità che

Dettagli

Prefettura Ufficio territoriale del Governo di Ascoli Piceno

Prefettura Ufficio territoriale del Governo di Ascoli Piceno PATTO PER LA SICUREZZA TRA LA PREFETTURA - UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO DI ASCOLI PICENO E IL COMUNE DI SAN BENEDETTO DEL TRONTO finalizzato alla realizzazione di iniziative per un governo complessivo

Dettagli

Impronta Ecologica. Viene calcolata in ETTARI (1 ettaro = 10.000 m 2 )

Impronta Ecologica. Viene calcolata in ETTARI (1 ettaro = 10.000 m 2 ) Impronta Ecologica L impronta ecologica misura la porzione di territorio di cui un individuo, una famiglia, una città, una popolazione necessita per produrre tutte le risorse che consuma e per assorbire

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma. La nostra città mi piace molto, ma negli ultimi

Dettagli

For Family. Tante soluzioni tutte casa e famiglia

For Family. Tante soluzioni tutte casa e famiglia For Family Tante soluzioni tutte casa e famiglia In casa e in famiglia fai entrare la sicurezza. Quando pensi a chi ami e alle cose cui sei affezionato, vuoi avere la certezza di essere tranquillo e di

Dettagli

Comune di Tortona Settore Territorio e Ambiente

Comune di Tortona Settore Territorio e Ambiente Sistema Ambiente - Indagine conoscitiva Il questionario inerente al quarto forum sul sistema infrastrutturale produttivo è organizzato in dodici domande, di cui n. 7 a risposta singola e n. 5 a risposta

Dettagli

PER CRESCERE INSIEME PROGRAMMA ELETTORALE 2011

PER CRESCERE INSIEME PROGRAMMA ELETTORALE 2011 PER CRESCERE INSIEME PROGRAMMA ELETTORALE 2011 ELEZIONI COMUNALI AL COMUNE DI FISCIANO - 15/16 MAGGIO 2011 Programma 1 Area Politiche Sociali e Servizi alla Persona 2 Ambiente e Territorio 3 Giovani -

Dettagli

Questura di Piacenza

Questura di Piacenza Questura di Piacenza Ufficio Relazioni con il Pubblico Atti di intimidazione, sopraffazione, oppressione fisica o psicologica commessi da un soggetto "forte" (bullo) nei confronti di uno "debole" (vittima)

Dettagli

Come si spostano le donne e gli uomini bolognesi

Come si spostano le donne e gli uomini bolognesi Comune di Bologna Settore Programmazione, Controlli e Statistica Come si spostano le donne e gli uomini bolognesi Analisi di alcuni indicatori statistici relativi alla mobilità Marzo 2008 Direttore Gianluigi

Dettagli

Da 0 a 3 Km Da 3 a 5 Km Oltre 5 Km

Da 0 a 3 Km Da 3 a 5 Km Oltre 5 Km INDAGINE INVESTIGATIVA SCHEDE INDIVIDUALI DA CONSEGNARE A TUTTI GLI STUDENTI (O AD UN CAMPIONE DI CLASSI), INSEGNATI E PERSONALE NON DOCENTE DELLA SCUOLA. Classe: Con quale mezzo ti rechi di solito a scuola?

Dettagli

esecurity - ICT for knowledge-based and predictive urban security

esecurity - ICT for knowledge-based and predictive urban security Con il supporto finanziario del Programma Prevenzione della e Lotta contro la Criminalità dell'unione europea Commissione europea - Direzione-Generale Affari interni esecurity - ICT for knowledge-based

Dettagli

Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia. Test di ascolto GIUGNO 2012. numero delle prove 2

Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia. Test di ascolto GIUGNO 2012. numero delle prove 2 Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 1 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

QUESTIONARIO DIPARTECIPAZIONEMOBILITA

QUESTIONARIO DIPARTECIPAZIONEMOBILITA perilriassetoelaregolamentazione delsistemadimobilitàurbana Studio? QUESTIONARIO DIPARTECIPAZIONEMOBILITA Nel'ambitodelPianoUrbanisticoComunaleèintenzionedel'Amministrazione Comunaledareprioritàeimportanzaadunriassetodelsistemadimobilitàcomunale.

Dettagli

APPENDICE METODOLOGICA

APPENDICE METODOLOGICA APPENDICE METODOLOGICA Le indagini sul campo alla base del Rapporto su Torino di quest anno consistono in un ampia ricognizione e nell analisi di studi e ricerche prodotti di recente: sull area torinese,

Dettagli

Percorsi Palermo. microinterventi di ricucitura del tessuto urbano. risultati del questionario. arch. Michelangelo Pavia.

Percorsi Palermo. microinterventi di ricucitura del tessuto urbano. risultati del questionario. arch. Michelangelo Pavia. Percorsi Palermo microinterventi di ricucitura del tessuto urbano Pedonalizzare il centro storico di Palermo: cosa ne pensi? risultati del questionario arch. Michelangelo Pavia febbraio 2013 spazio al

Dettagli

Questionario realizzato nell ambito del Progetto MOSAICO GIOVANI

Questionario realizzato nell ambito del Progetto MOSAICO GIOVANI Questionario realizzato nell ambito del Progetto MOSAICO GIOVANI INFORMAZIONI SUI COMPORTAMENTI/ PERCEZIONI DEL GIOVANE VARESINO 1. Con chi preferisci trascorrere il tuo tempo libero? Con gli amici Con

Dettagli

Appendice. I QUESTIONARI

Appendice. I QUESTIONARI Appendice. I QUESTIONARI QUESTIONARIO PER L AZIENDA Informazioni Generali me Azienda/Ente Tipo di Azienda/Ente Settore di attività Città: Via/Piazza CAP: Tel: me Direttore Fax: E - mail: me responsabile

Dettagli

Dom. c) Per muoversi in città quale mezzo utilizza principalmente? L auto La moto/ il motorino I mezzi pubblici La bici Va a piedi Altro

Dom. c) Per muoversi in città quale mezzo utilizza principalmente? L auto La moto/ il motorino I mezzi pubblici La bici Va a piedi Altro Dom. a) L area in cui risiede è: Nel centro storico In centro città ma non nel centro storico In altri quartieri Dom. b) Nell area in cui risiede, attualmente: C'è una ZTL (zona a traffico limitato) Non

Dettagli

Sono presenti i ragazzi della Scuola Primaria, della Scuola Secondaria di 1 grado e del Collegio S. Antonio di Busnago.

Sono presenti i ragazzi della Scuola Primaria, della Scuola Secondaria di 1 grado e del Collegio S. Antonio di Busnago. 31 gennaio 2009 Consiglio comunale ragazzi Verbale Consiglio Comunale dei di sabato 31 gennaio 2009 La riunione si apre alle ore 11.05 con il seguente Ordine del Giorno: 1. Elezione del Sindaco 2. Varie

Dettagli

Questionario DAPHNE: Qualcosa di te

Questionario DAPHNE: Qualcosa di te Questionario DAPHNE: Qualcosa di te Questo questionario ci dirà qualcosa di te, della tua famiglia, e di come ti senti riguardo a te stesso. È strutturato in quattro sezioni. Il questionario è segreto

Dettagli

GLI INDICATORI. 1. I dati del comune di Casal di Principe. Processo di Attivazione Agenda 21 Locale Casal di Principe

GLI INDICATORI. 1. I dati del comune di Casal di Principe. Processo di Attivazione Agenda 21 Locale Casal di Principe GLI INDICATORI 1. I dati del comune di Casal di Principe Il comune di Casal di Principe ha prodotto i dati necessari per l elaborazione dei seguenti Indicatori Comuni Europei: 1, 3, 4 e 6, per i quali

Dettagli

Varie. Suggerimenti forniti di competenza del Corpo dei Vigili Urbani

Varie. Suggerimenti forniti di competenza del Corpo dei Vigili Urbani Nella seguente tabella sono inoltre trascritti i suggerimenti/indicazioni più significative in quanto utili sia per l individuazione di punti di debolezza nei processi in esame, sia quale feedback per

Dettagli

L inquinamento dell aria e dell acqua e il comportamento dei cittadini, un indagine regionale

L inquinamento dell aria e dell acqua e il comportamento dei cittadini, un indagine regionale Azioni locali contro l'inquinamento di aria e acqua. Il ruolo dei cittadini Sala Aula Magna - Ordine della Casa Matha - piano 1 L inquinamento dell aria e dell acqua e il comportamento dei cittadini, un

Dettagli

Stefania Elibani ADULTI E BAMBINI IN CITTA : EMOZIONI, CONSAPEVOLEZZA E RESPONSABILITA

Stefania Elibani ADULTI E BAMBINI IN CITTA : EMOZIONI, CONSAPEVOLEZZA E RESPONSABILITA Stefania Elibani ADULTI E BAMBINI IN CITTA : EMOZIONI, CONSAPEVOLEZZA E RESPONSABILITA Nel titolo di questa giornata, Bambini e bambine nella loro città, si usa un aggettivo possessivo che suona improprio;

Dettagli

ISTRUZIONI USO REGISTRO DELLE SEGNALAZIONI SCHERMATA 1

ISTRUZIONI USO REGISTRO DELLE SEGNALAZIONI SCHERMATA 1 - Inserire Utente e Password ISTRUZIONI USO REGISTRO DELLE SEGNALAZIONI SCHERMATA 1 N.B. Prima di inserire una segnalazione verificare che non sia già registrata. E possibile fare una ricerca cliccando

Dettagli

Privacy e videosorveglianza: novità dal Garante Privacy. Michele Iaselli

Privacy e videosorveglianza: novità dal Garante Privacy. Michele Iaselli Privacy e videosorveglianza: novità dal Garante Privacy Michele Iaselli In materia di rapporti fra privacy e videosorveglianza, al di là dei principi generali fissati dal codice in materia di protezione

Dettagli

Indagine sugli spostamenti casa lavoro dei dipendenti della Cgil di Rimini

Indagine sugli spostamenti casa lavoro dei dipendenti della Cgil di Rimini Indagine sugli spostamenti casa lavoro dei dipendenti della Cgil di Rimini Analisi delle risposte date dai dipendenti della sede di Rimini. 1. 48 questionari compilati su una popolazione di 76 dipendenti:

Dettagli

I SISTEMI DI IDENTIFICAZIONE AUTOMATICA PER LA SICUREZZA WHITE PAPER SIRMI SPA

I SISTEMI DI IDENTIFICAZIONE AUTOMATICA PER LA SICUREZZA WHITE PAPER SIRMI SPA I SISTEMI DI IDENTIFICAZIONE AUTOMATICA PER LA SICUREZZA WHITE PAPER SIRMI SPA e Wise Media S.p.A. per Maggio 2009 SIRMI assicura che la presente indagine è stata effettuata con la massima cura e con tutta

Dettagli

Oggetto: verso una città sostenibile dei bambini e delle bambine strade per bambini, strade per tutti

Oggetto: verso una città sostenibile dei bambini e delle bambine strade per bambini, strade per tutti Alla cortese attenzione - del Sindaco, la d.ssa Annamaria Morelli - dell Assessore alla cultura e pubblica istruzione, la d.ssa Perlita Serra - e.p.c. al dirigente scolastico, la d.ssa Daniela Carminati

Dettagli

Periferie insicure? Insicurezza e sicurezza nei cinque capoluoghi del Lazio

Periferie insicure? Insicurezza e sicurezza nei cinque capoluoghi del Lazio Periferie insicure? Insicurezza e sicurezza nei cinque capoluoghi del Lazio Presentazione dei risultati dell indagine demoscopica Insicurezza e degrado delle periferie urbane Ricerca realizzata da: Dipartimento

Dettagli

Proteggere è un gesto d amore

Proteggere è un gesto d amore Proteggere è un gesto d amore Proteggere è un gesto d amore. E di responsabilità. Affrontare in modo consapevole il tema della sicurezza economica è il primo passo per tutelare se stessi, la propria famiglia

Dettagli

analisi urbanistica dossier 2

analisi urbanistica dossier 2 Comune di Ancona Assessorato Urbanistica e Edilizia Area Urbanistica Edilizia e Ambiente analisi urbanistica dossier 2 Urbanistica Partecipata : MONTESICURO Questionario inviato a tutte le famiglie residenti

Dettagli

Cittadini Informati Cittadini Sicuri

Cittadini Informati Cittadini Sicuri Cittadini Informati Cittadini Sicuri G u i d a a i s e r v i z i d i Po l i z i a Lo ca l e n e l Ve n e t o e s ugg e r i m e n t i p e r l a s i c u r e z z a d e i c i t t a d i n i Introduzione La

Dettagli

5.SEGRATE ANCORA PIU SICURA

5.SEGRATE ANCORA PIU SICURA 5.SEGRATE ANCORA PIU SICURA La sicurezza dei cittadini continuerà a essere una priorità dell Amministrazione. Tra le linee guida per perseguire l obiettivo di una sicurezza a tutto tondo: incremento dell

Dettagli

A SCUOLA IN BICICLETTA

A SCUOLA IN BICICLETTA A SCUOLA IN BICICLETTA Come si fa? di Michele Mutterle Tuttinbici FIAB Vicenza Michele Mutterle A scuola in Prima di tutto: procurati una bici! Che deve essere Comoda Giusta per la tua età perfettamente

Dettagli

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro A Sua Eccellenza il Signor Prefetto di Roma OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro Signor Prefetto, come abbiamo concordato nei nostri precedenti incontri, Le scrivo

Dettagli

Sintesi degli incontri di ascolto pubblici. Terzo incontro di ascolto in Zona 2. Casa delle Associazioni, via Miramare 9.

Sintesi degli incontri di ascolto pubblici. Terzo incontro di ascolto in Zona 2. Casa delle Associazioni, via Miramare 9. Sintesi degli incontri di ascolto pubblici Terzo incontro di ascolto in Zona 2 Casa delle Associazioni, via Miramare 9 16 Settembre 2015 Il terzo incontro di ascolto con i cittadini della zona 2 ha avuto

Dettagli

12 ANNI - 13 ANNI - 14 ANNI

12 ANNI - 13 ANNI - 14 ANNI 2 ANNI - ANNI - 4 ANNI FEMMINE MASCHI TOT. 64 TOT. 86. LA SCUOLA E IL FUTURO LAVORATIVO : COME GIUDICHI ILTUO RAPPORTO CON I DOCENTI? ottimo 2 26 buono accettabile 4 89 9 pessimo 6 0 20 40 60 80 00 M 86

Dettagli

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI

ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI ALLEGATO P. O. F. QUESTIONARI CONOSCITIVI 1 ISTITUTO COMPRENSIVO ALDO MORO / CAROSINO Anno scolastico 2013-2014 QUESTIONARIO CONOSCITIVO Nota: Il presente questionario è predisposto per gli alunni del

Dettagli

REPORT SUL MONITORAGGIO MI RISCHIO LA POLIZZA

REPORT SUL MONITORAGGIO MI RISCHIO LA POLIZZA REPORT SUL MONITORAGGIO MI RISCHIO LA POLIZZA Nell ambito del progetto Mi rischio la Polizza Cittadinanzattiva ha realizzato un monitoraggio dedicato ai temi RCAuto e Sicurezza Stradale, somministrando

Dettagli

Stai per cambiare l Auto? Allora devi tenere in Considerazione Il Sistema che reputo essere il Migliore in Assoluto

Stai per cambiare l Auto? Allora devi tenere in Considerazione Il Sistema che reputo essere il Migliore in Assoluto Stai per cambiare l Auto? Allora devi tenere in Considerazione Il Sistema che reputo essere il Migliore in Assoluto Valore Toyota Roberto Parolin Consulente alle Vendite - Concessionaria AUTO DUE S.r.l.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PIANELLO V.T. RILEVAZIONE BISOGNI FORMATIVI DEL TERRITORIO E SODDISFAZIONE DEI NOSTRI UTENTI

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PIANELLO V.T. RILEVAZIONE BISOGNI FORMATIVI DEL TERRITORIO E SODDISFAZIONE DEI NOSTRI UTENTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PIANELLO V.T. RILEVAZIONE BISOGNI FORMATIVI DEL TERRITORIO E SODDISFAZIONE DEI NOSTRI UTENTI Questionario studenti L'offerta formativa della scuola è tanto più efficace quanto più

Dettagli

PROGRAMMA N. 15: SICUREZZA

PROGRAMMA N. 15: SICUREZZA PROGRAMMA N. 15: SICUREZZA 195 196 15. SICUREZZA Progetto 15.1 Polizia Municipale Le attività della Polizia Municipale sono rivolte ad affermare e mantenere la legalità nella società civile, attraverso

Dettagli

NORMA UNI CEN TR 14383-2 PREVENZIONE DEL CRIMINE ATTRAVERSO LA PIANIFICAZIONE URBANA

NORMA UNI CEN TR 14383-2 PREVENZIONE DEL CRIMINE ATTRAVERSO LA PIANIFICAZIONE URBANA NORMA UNI CEN TR 14383-2 PREVENZIONE DEL CRIMINE ATTRAVERSO LA PIANIFICAZIONE URBANA 1. DEFINIZIONE DELLA SICUREZZA il rischio concreto di rimanere vittima di aggressioni o altri episodi di violenza; la

Dettagli

Comune di Magnago. 26 Settembre 2014 ore 21.00 Via. Lambruschini Sala Conferenze

Comune di Magnago. 26 Settembre 2014 ore 21.00 Via. Lambruschini Sala Conferenze Comune di Magnago Comune di Magnago Promuovere la sicurezza urbana attraverso la solidarietà tra cittadini Comune di Magnago La Sorveglianza di vicinato è un efficace strumento di prevenzione contro la

Dettagli

Famiglia e Società 4

Famiglia e Società 4 4 FAMIGLIA E SOCIETA Ogni anno le indagini Multiscopo condotte dall Istat rilevano i comportamenti e gli aspetti più importanti della vita quotidiana delle famiglie. Le informazioni presentate, riferite

Dettagli

Agenda 21 Locale Casamarciano Sostenibile

Agenda 21 Locale Casamarciano Sostenibile . Comune di Casamarciano Regione Campania Agenda 21 Locale Casamarciano Sostenibile Questionario conoscitivo ed analisi percettiva della qualità dell ambiente e della situazione socio-economica nel Comune

Dettagli

C o m u n e d i C o s t a d e N o b i l i P r o v i n c i a d i P a v i a P I A N O D I G O V E R N O D E L T E R R I T O R I O

C o m u n e d i C o s t a d e N o b i l i P r o v i n c i a d i P a v i a P I A N O D I G O V E R N O D E L T E R R I T O R I O C o m u n e d i C o s t a d e N o b i l i P r o v i n c i a d i P a v i a P I A N O D I G O V E R N O D E L T E R R I T O R I O Q U E S T I O N A R I O C O N O S C I T I V O P A R T E C I P A Z I O N E

Dettagli

Monitor Marca 2009 Si avvertono i segnali della fine della fase critica ABSTRATC INDAGINE

Monitor Marca 2009 Si avvertono i segnali della fine della fase critica ABSTRATC INDAGINE Dicembre 2009 presentazione Monitor Marca 2009 Si avvertono i segnali della fine della fase critica ABSTRATC INDAGINE Il quadro economico provinciale: le prospettive E ritiene che nel futuro la situazione

Dettagli

I Patti sulla sicurezza Scheda tecnica informativa a cura di Sergio Bontempelli (Dipartimento Nazionale Immigrazione PRC-SE)

I Patti sulla sicurezza Scheda tecnica informativa a cura di Sergio Bontempelli (Dipartimento Nazionale Immigrazione PRC-SE) 1 I Patti sulla sicurezza Scheda tecnica informativa a cura di Sergio Bontempelli (Dipartimento Nazionale Immigrazione PRC-SE) Come nascono i Patti per la sicurezza La legge finanziaria 2007 (Legge 296/2006,

Dettagli

VIDEOSORVEGLIANZA e PRIVACY 10 regole per orientarsi e scegliere le tecnologie più adatte. videosorvegliata

VIDEOSORVEGLIANZA e PRIVACY 10 regole per orientarsi e scegliere le tecnologie più adatte. videosorvegliata VIDEOSORVEGLIANZA e PRIVACY 10 regole per orientarsi e scegliere le tecnologie più adatte area videosorvegliata La registrazione è effettuata da... per fini di... Art. 13 del Codice in materia di protezione

Dettagli

KMSICURI YOU. L ASSICURAZIONE CHE FAI TU. AUTO Scegli la sicurezza che si adatta alla tua guida.

KMSICURI YOU. L ASSICURAZIONE CHE FAI TU. AUTO Scegli la sicurezza che si adatta alla tua guida. AUTO Scegli la sicurezza che si adatta alla tua guida. PUOI SENTIRTI AL RIPARO ANCHE QUANDO GUIDI! YOU KMSICURI È la polizza che viaggia al tuo fianco, offrendoti tutta la serenità di una cintura di sicurezza

Dettagli

Caro AMICO, Giada Gervasi Consigliere Comunale Lista Civica Cittadini al Lavoro

Caro AMICO, Giada Gervasi Consigliere Comunale Lista Civica Cittadini al Lavoro Caro AMICO, l Impegno civico e associativo, per promuovere un effettivo cambiamento nella vita politicoamministrativa di SABAUDIA, continua ed è proiettato ad affrontare le tante problematiche esistenti

Dettagli

COMMERCIO YOU. L ASSICURAZIONE CHE FAI TU. Scegli una copertura davvero al servizio della tua attività.

COMMERCIO YOU. L ASSICURAZIONE CHE FAI TU. Scegli una copertura davvero al servizio della tua attività. Scegli una copertura davvero al servizio della tua attività. LA TUTELA DI CUI HAI BISOGNO TI ACCOMPAGNA SEMPRE! YOU COMMERCIO È la polizza che tutela il tuo esercizio commerciale con 5 sezioni specializzate:

Dettagli

"La riqualificazione di aree degradate nelle politiche di sicurezza urbana: il caso RNORD a Modena

La riqualificazione di aree degradate nelle politiche di sicurezza urbana: il caso RNORD a Modena "La riqualificazione di aree degradate nelle politiche di sicurezza urbana: il caso RNORD a Modena Giovanna Rondinone U.O. Politiche per la Legalità e le Sicurezze Genova, 2 luglio 2015 Macroaree Piano

Dettagli

INDAGINE SUGLI SPOSTAMENTI CASA - SCUOLA. Progetto pilota 1 In bici o a piedi, io vado a scuola. Piano Territoriale degli Orari

INDAGINE SUGLI SPOSTAMENTI CASA - SCUOLA. Progetto pilota 1 In bici o a piedi, io vado a scuola. Piano Territoriale degli Orari Piano Territoriale degli Orari Progetto pilota In bici o a piedi, io vado a scuola INDAGINE SUGLI SPOSTAMENTI CASA - SCUOLA Risultati Anno scolastico - A cura di ABCittà s.c.s. INDICE > PREMESSA _. IL

Dettagli

NOTE ALLA COMPILAZIONE

NOTE ALLA COMPILAZIONE NOTE ALLA COMPILAZIONE Il progetto Il progetto consiste nella consultazione di cittadini in 8 Stati (Bulgaria, Italia, Lituania, Portogallo, Romania, Serbia, Slovacchia, Spagna) sulle varie sfide che la

Dettagli

LE SCELTE DI MOBILITÀ IN UNA CITTÀ SENZA TRAFFICO

LE SCELTE DI MOBILITÀ IN UNA CITTÀ SENZA TRAFFICO LE SCELTE DI MOBILITÀ IN UNA CITTÀ SENZA TRAFFICO AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Ottobre 2010 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 12 Tutti in autobus,

Dettagli

Comune di Inarzo Provincia di Varese REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO DI INARZO

Comune di Inarzo Provincia di Varese REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO DI INARZO Comune di Inarzo Provincia di Varese REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO DI INARZO Approvato con Deliberazione C.C. n 3 del 14.02.2013 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA

Dettagli

I.T.S. G. GIRARDI. Progetto legalità a.s. 2014/2015 Privacy e disagio giovanile. Risultati dei questionari somministrati agli studenti

I.T.S. G. GIRARDI. Progetto legalità a.s. 2014/2015 Privacy e disagio giovanile. Risultati dei questionari somministrati agli studenti I.T.S. G. GIRARDI Progetto legalità a.s. 214/215 Privacy e disagio giovanile Risultati dei questionari somministrati agli studenti Classi coinvolte: 3AA 3AT 3AR 3BR 3CR 3AS - 3BS Rilevazione dei dati relativi

Dettagli

3BT PUNTI ETA' 17 CASA 1.QUANTE PERSONE VIVONO CON TE? Totale rispondenti 100 15

3BT PUNTI ETA' 17 CASA 1.QUANTE PERSONE VIVONO CON TE? Totale rispondenti 100 15 3BT PUNTI ETA' 17 CASA 1.QUANTE PERSONE VIVONO CON TE? 1 30 0 2 25 6 3 20 4 4 15 2 5 10 3 Totale rispondenti 100 15 2. IN CHE MODO RISCALDI LA CASA? Gas naturale 30 11 elettricità 40 4 olio combustibile

Dettagli

Vogliamo una Bergamo sempre più di qualità

Vogliamo una Bergamo sempre più di qualità Vogliamo una Bergamo sempre più di qualità Cara amica bergamasca, caro amico bergamasco, sono Franco Tentorio, Sindaco di Bergamo. Ho deciso di ricandidarmi alla guida della coalizione che comprende Forza

Dettagli

Prefazione del Ministro dell Interno

Prefazione del Ministro dell Interno 2 Prefazione del Ministro dell Interno L a sicurezza è un concetto anche fortemente legato alla vita dei territori. E un bene di tutti che va difeso e perseguito in un sistema condiviso e partecipato dai

Dettagli

TUTTE LE INDICAZIONI UTILI PER GESTIRE AL MEGLIO UN SINISTRO GUIDA PRATICA DIALOGO

TUTTE LE INDICAZIONI UTILI PER GESTIRE AL MEGLIO UN SINISTRO GUIDA PRATICA DIALOGO TUTTE LE INDICAZIONI UTILI PER GESTIRE AL MEGLIO UN SINISTRO GUIDA PRATICA DIALOGO SIAMO AL TUO FIANCO SEMPRE SOPRATTUTTO NEI MOMENTI DIFFICILI Sulla strada è importante essere prudenti, rispettare con

Dettagli

SCHEMA DI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI GUASTALLA

SCHEMA DI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI GUASTALLA SCHEMA DI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEGLI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI GUASTALLA ( approvato con delibera di consiglio Comunale n. del ) Indice: 1) Premessa 2) Principi Generali 3) Definizioni

Dettagli

Le Vostre idee per migliorare il nostro paese

Le Vostre idee per migliorare il nostro paese I giovani e Cavour Le Vostre idee per migliorare il nostro paese Questionario Ai giovani dai 21 ai 30 anni rivolto ai giovani dai 21 ai 30 anni Carissimo/a giovane, quante volte, passeggiando per Cavour

Dettagli

IN CASO DI...INCIDENTE TI AIUTIAMO A COMPILARE IL MODULO BLU (CID) GUIDA PRATICA DIALOGO

IN CASO DI...INCIDENTE TI AIUTIAMO A COMPILARE IL MODULO BLU (CID) GUIDA PRATICA DIALOGO IN CASO DI...INCIDENTE TI AIUTIAMO A COMPILARE IL MODULO BLU (CID) GUIDA PRATICA DIALOGO COS È COSA DEVE CONTENERE Il Modulo Blu di Constatazione Amichevole di Incidente (CID) è il Modulo che ti consigliamo

Dettagli

CONVENZIONE CGIL - UNIPOL

CONVENZIONE CGIL - UNIPOL CONVENZIONE CGIL - UNIPOL IL SALTO DI QUALITÀ CHE MIGLIORA LA VITA! Proteggere le persone amate, tutelare le cose importanti, fare il salto di qualità e migliorare la vita? È quello che ogni Iscritto

Dettagli

POLIZIA MUNICIPALE RELAZIONE ATTIVITA ANNO 2010 1

POLIZIA MUNICIPALE RELAZIONE ATTIVITA ANNO 2010 1 POLIZIA MUNICIPALE RELAZIONE ATTIVITA ANNO 2010 1 ATTIVITA UNITA SEGRETERIA NOTIFICHE - CONTENZIOSO CODICE DELLA STRADA 2009 2010 VIOLAZIONI ACCERTATE 16.292 16.721 DIVIETI DI SOSTA 15.784 15.679 PARCHEGGI

Dettagli

COOP CASA SERVICE. Licenza media. Diploma. Laurea. Occupato. Disoccupato. Inoccupato. Pensionato. Dipendente pubblico. Dipendente privato

COOP CASA SERVICE. Licenza media. Diploma. Laurea. Occupato. Disoccupato. Inoccupato. Pensionato. Dipendente pubblico. Dipendente privato 1. DOMANDE RELATIVE ALL'ANALISI Comune di nascita: Comune di residenza: Età: 15/20 anni 20/30 anni 30/40 anni 40/50 anni 50/60 anni oltre 60 anni Titolo di studio: Licenza elementare Licenza media Diploma

Dettagli

Contratto di quartiere II Programma di sperimentazione: sicurezza urbana

Contratto di quartiere II Programma di sperimentazione: sicurezza urbana Contratto di quartiere II Programma di sperimentazione: sicurezza urbana Introduzione - Perché la sperimentazione sulla sicurezza urbana - Che cosa si intende per sicurezza urbana A. La ricerca del Politecnico

Dettagli

GLI ARGOMENTI. a. Disordine urbano. b. Problem oriented policing. c. Crime prevention through environmental design

GLI ARGOMENTI. a. Disordine urbano. b. Problem oriented policing. c. Crime prevention through environmental design Corso per comandanti e ufficiali della polizia municipale Facoltà di Giurisprudenza, 2005 GLI ARGOMENTI a. Disordine urbano b. Problem oriented policing c. Crime prevention through environmental design

Dettagli

Lista Civica CAVALIER GORGO NAVOLE - OBIETTIVO COMUNE

Lista Civica CAVALIER GORGO NAVOLE - OBIETTIVO COMUNE Lista Civica CAVALIER GORGO NAVOLE - OBIETTIVO COMUNE Programma Elettorale Elezioni Amministrative 25 Maggio 2014 1 Presentazione La lista civica OBIETTIVO COMUNE nasce dalla volontà di una numerosa squadra

Dettagli