IGEL TECHNOLOGY THIN CLIENT SOFTWARE UND HARDWARE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IGEL TECHNOLOGY THIN CLIENT SOFTWARE UND HARDWARE"

Transcript

1 IGEL TECHNOLOGY THIN CLIENT SOFTWARE UND HARDWARE Universal Management Suite Universal Desktop Converter Universal Desktops Shared WorkPlace Universal MultiDisplay

2 OLTRE 20 ANNI DI ESPERIENZA THIN CLIENT E OLTRE 1 MILIONE DI DISPOSITIVI VENDUTI Leader mondiale nelle soluzioni thin client, IGEL Technology aiuta le aziende a migliorare l agilità, l effi cienza, e la sicurezza dei propri desktop virtuali e dei sistemi di consegna delle applicazioni Produciamo una delle gamme industriali più ampie di thin client, basata su Linux e Microsoft Windows, che consente ai clienti di accedere ad un vasto spettro di infrastrutture ed applicazioni basate su server. La nostra offerta comprende anche un software di gestione potente ed intuitivo per una facile amministrazione e diffusione dei thin client in organizzazioni di qualsiasi dimensione. Le partnership con leader industriali come Citrix, Red Hat, VMWare, e Microsoft garantiscono la fornitura da parte nostra della tecnologia più aggiornata e la massima sicurezza per i nostri clienti in settori industriali che comprendono la Sanità, l Istruzione & la Ricerca, il Settore Pubblico, Finanziario, le Assicurazioni, la Vendita al dettaglio, la Logistica e la Fabbricazione. IGEL Technology ha uffi ci negli Stati Uniti, in Germania, Gran Bretagna, Francia, Paesi Bassi, Hong Kong, e Singapore, e la sua squadra interna, pluripremiata, di R&S, ha la sua sede ad Augsburg, Germania. 2 SUPPORTO TECNICO Tutti i clienti dei Thin Client IGEL usufruiscono gratuitamente del supporto tecnico nei centri ubicati in Europa, negli Stati Uniti ed in Asia. Inoltre, ricevono gratuitamente gli aggiornamenti per la IGEL Universal Management Suite Conserviamo le nostre immagini fi rmware fi no a 3 anni dopo che un modello ha raggiunto il fi ne vita, garantendo una durata del servizio straordinariamente lunga. Gli IGEL Universal Desktops offrono bassi costi operativi e sono sempre aggiornati con l ultima tecnologia per consegnare le vostre applicazioni basate su server. AFFIDABILITÀ SU ORDINAZIONE Quando ordinate i thin clients IGEL, montiamo ed installiamo la funzione fl ash sugli apparecchi presso i nostri centri in Nord America, Europa ed Asia. Questo signifi ca che i vostri dispositivi sono sottoposti a fl ashing e controllo fi nale il giorno in cui vengono spediti, garantendovi il ricevimento dell ultimo fi rmware e la nostra migliore esperienza senza necessità di installazioni aggiuntive. Grazie all affi dabilità del nostro hardware thin client, siamo in grado di offrire una garanzia gratuita di 5 anni per le nostre serie UD2, UD3 e UD5. Pagina del titolo: da sinistra: IGEL UD9, UD5, UD3 e UD2 (nero) Questa doppia pagina: da sinistra: UD5 (bianco e blu scuro)

3 IGEL UNIVERSAL DESKTOP La nostra strategia Universal Desktop è unica e consente alle aziende di dare accesso alle loro applicazioni basate su server, in qualsiasi luogo, con la migliore esperienza utente, sicurezza e facilità di gestione ed il minor costo globale di possesso (TCO). Il software, o fi rmware, incorporato in ogni IGEL Universal Desktop è estremamente multi-funzionale e contiene la più vasta collezione industriale di protocolli basati su server per collegarsi alle applicazioni centralizzate. Offriamo Linux, Microsoft Windows Embedded Standard e Microsoft Windows Embedded CE. Con i nostri diversi Feature Pack (Ingresso, Standard e Avanzato), pagate solo ciò di cui avete bisogno. Inoltre, realizziamo una vasta gamma di piattaforme hardware, con alcuni modelli che offrono un design modulare che comprende funzionalità come wireless, porte legacy aggiuntive ed un lettore interno facoltativo di smartcard. Ogni Universal Desktop è fornito con Universal Management Suite di IGEL: un applicazione software estremamente potente e tuttavia facile da usare che vi consente di diffondere e gestire a distanza il vostro sistema thin client. Questo permette di mantenere il costo globale di possesso al minimo, accelerare la redditività dell Investimento (ROI), ottimizzare la sicurezza e garantire la produttività ed un tempo di disponibilità massimo del desktop. 3 VANTAGGI DI UNIVERSAL DESKTOP a Bassi costi d investimento: nessun hardware o software inutile (design modulare, soluzione di gestione inclusa senza nessun costo aggiuntivo). a Bassi costi operativi: hardware a risparmio energetico, soluzione gestionale intuitiva, nessun costo di licenza o aggiornamento; lunga durata di servizio (Garanzia gratuita di 5 anni per le serie UD2, UD3 e UD5) a Supporto ed assistenza gratuiti (durante il periodo della garanzia) a Diffusione fl essibile: piena connettività per i dispositivi periferici così come per i sistemi IT centralizzati e per le applicazioni Web/VoIP/multimediali a Investimento per il futuro: elevate prestazioni della grafi ca e del processore, ampia memoria RAM e fl ash, fi rmware in continuo sviluppo compresi gli aggiornamenti di tecnologia e sicurezza a Potenziale reale di consolidamento: PC, terminale, telefono e server di stampa combinati in un unico, economico dispositivo utente fi nale e quindi minore necessità di componenti software personalizzati (middleware) a Eccezionale convenienza per l utente: design di prima qualità e montaggio accurato, fi rmware stabile, elevate prestazioni grazie all accesso diretto ad applicazioni basate sul server; nessuna ventola, quindi nessun rumore, e minima produzione di calore.

4 INTRODUZIONE A THIN CLIENT I Thin Client sono la forma moderna di Personal Computer e Terminali. Essi consentono di accedere ad applicazioni eseguite altrove o su una rete e richiedono una tastiera, un mouse ed un esperienza utente esattamente come un PC. I Thin Client possono essere utilizzati per un ampia varietà di compiti compreso il trattamento di testi, le , il trattamento dati, la voce ed i dispositivi multimediali. Sono disponibili come desktop, dispositivi mobili ed LCD integrati all-in-one (tutto in uno) Contrariamente ad un PC, i thin client non eseguono applicazioni e non conservano dati; semplicemente raccolgono la digitazione, i clic del mouse, o gli input audio/video dall utente e visualizzano l interfaccia del programma applicativo. 4 I THIN CLIENT PRESENTANO MAGGIORI VANTAGGI RISPETTO AI PC ED AI TERMINALI: a Dato che le applicazioi sono diffuse centralmente su un server; tutta l infrastruttura IT diventa molto più facile da gestire ed in minor tempo. a Un thin client richiede minore gestione o cattiva confi gurazione ed il suo software di gestione a distanza riduce enormemente le visite dell assistenza IT. a Il costo totale del possesso del desktop è enormemente inferiore ed i budget IT possono esssere normalmente ridotti del 25% o più dato che sono necessari meno interventi urgenti! a I dati sono molto più sicuri poiché sono centralizzati e salvati, garantendo in questo modo la conformità ai numerosi regolamenti di protezione dei dati. a L assenza di componenti in movimento o di hard disk locali rende i thin client resistenti ai virus e molto affi dabili. La vita media di un thin client può arrivare fi no a otto anni e garantire una redditività eccezionale (ROI). a Le modifi che IT e organizzative diventano molto più facili grazie alla velocità e facilità di rollout e diffusione. a I Thin client utilizzano molto meno energia dei PC e possono ridurre le emissioni di CO 2 fi no al 77 %, anche se si tiene conto della capacità aggiuntiva del server e del raffreddamento del centro dati (ricerca Fraunhofer).

5 REQUISITI MODERNI DEI THIN CLIENT Normalmente, i thin client sono usati per collegarsi ad applicazioni Windows basate su server, che eseguono Citrix o Microsoft utilizzando un architettura denominataterminal Services. Il server agisce come un enorme mainframe che potrebbe condividere applicazioni con molti utenti simultaneamente. Oggi, ci sono molti altri modi per consegnare le applicazioni oltre a Terminal Services. Un thin client moderno dovrebbe essere in grado di consegnare una qualsiasi applicazione basata su server e di includere le applicazioni basate su: a Mainframe a Blade PC a Virtual PC (VDI) a Web, Java a Voice over IP a Multimediali Questa capacità di accedere a qualsiasi applicazione di rete, indipendentemente da come viene consegnata, è alla base della nostra fi losofi a di progettazione ed è la ragione per la quale abbiamo chiamato la nostra gamma di thin client, la serie Universal Desktop di IGEL. 5 INFRASTRUTTURE THIN CLIENT IGEL DESIGN Server Le applicazioni sono memorizzate ed eseguite in un server o in una fattoria di server centrale (server farm) Esempio di formati di file: DOC XLS JPG PDF TRASMISSIONE Rete Solo il contenuto dello schermo, i comandi del mouse e della tastiera sono trasmessi attraverso qualsiasi tipo di rete Server-based Apps: Microsoft Terminal Services Citrix XenApp Linux etc. Virtual Desktops: VMware View Citrix XenDesktop Microsoft VDI-Suite etc. Web-based Apps: Internet Java etc. Direct Access to VoIP SAP Multi-media etc. ACCESSO Universal Desktop IGEL e PC e TC convertiti IGEL offre una varietà di soluzioni hardware, qui potete vedere i thin client UD2, UD3, UD5 più UD9 (all-in-one). GESTIONE dell hardware e dei parametri di sessione Universal Management Server e banca dati IGEL (Windows e Linux) Universal Management Console IGEL (Java e Web) Pagina sinistra: da sopra IGEL UD2, UD3 e UD5 (nero)

6 THIN CLIENT COMPUTING CON DESKTOP VIRTUALI STANDARDIZZATI E FLESSIBILI ALLO STESSO TEMPO! Il thin client computing con Universal Desktop di IGEL e le infrastrutture di desktop virtuale (VDI) sono una combinazione imbattibile; fl essibile ed effi ciente ed al tempo stesso sicura ed economica. Potrete avere i desktop giusti per i vostri utenti in qualsiasi luogo. Inoltre, potrete farlo senza dover rinunciare alla convenienza ed alla sicurezza di un ambiente di calcolo informatizzato centralizzato. VDI vi permette di standardizzare i vostri desktop con i pool di desktop normalmente utilizzati oppure tramite la clonazione dei desktop. Oltre a ciò, potrete anche fornire postazioni di lavoro a prestazioni elevate per gli operatori della conoscenza o gli utilizzatori esperti, come quelle destinate alla R&S o al design grafi co, alla progettazione grafi ca web o del prodotto - comprese le applicazioni CAD, l editazione di immagini ed i layout del design grafi co. Tenendo conto di queste nuove e potenti opzioni, gli analisti del settore IT presso Gartner prevedono che la quota di mercato dei desktop ospitati virtuali salirà al 40% entro il STRATEGIA VDI DI IGEL: PIÙ LIBERTÀ DI CONFIGURARE LE COSE ESATTAMENTE NEL MODO IN CUI LO DESIDERATE I thin client Universal Desktop di IGEL seguono attentamente gli soluzioni indipendenti da ipervisori come Leostream, Quest Software schemi di disposizione dei componenti (roadmaps) defi niti dai provider vworkspace e Ericom PowerTerm WebConnect, che sono compatibili leader della tecnologia della virtualizzazione, come VMware, Citrix con tutti gli ipervisori comunemente utilizzati, compresi Citrix e Microsoft. La nostra abilità principale è quella di fornire queste XenServer, Microsoft Hyper-V e VMware ESX Server. IGEL supporta soluzioni in modo economico e fl essibile, facili da gestire e sicure al VDI su tutti e tre i sistemi operativi thin client: IGEL Linux, Microsoft tempo stesso. I thin client IGEL supportano numerosi intermediari Windows Embedded Standard e Microsoft Windows Standard 7. della connessione come VMware View, Citrix XenDesktop così come Il Portagoglio: Hardware e software thin client di IGEL Technology Molte funzioni Un dispositivo!

7 HARDWARE E SOFTWARE LEADER NEL CAMPO INDUSTRIALE IGEL dispone di una vasta gamma di modelli da utilizzare per accedere agli ambienti VDI, compresi i thin client per desktop standard e le unità LCD integrate, così come il software per convertire i PC standard in thin client. Il potente hardware presente nella serie di modelli Universal Desktop di IGEL, vi consente di diffondere desktop virtuali in tutte le aree della vostra impresa commerciale. Multimediale ricco: Gli Universal Desktop di IGEL supportano un accelerazione multimediale per VMware View e PCoIP così come Citrix HDX. La decodifi ca locale e dei codecs integrati aiutano ad alleggerire il carico di lavoro sulle risorse IT centrali e sulla rete del sistema. I thin client di IGEL offrono inoltre le modalità appliance che supportano le diverse soluzioni VDI, per la massima comodità dell utente e la massima facilità di funzionamento, garantendo un esperienza in tutto simile a quella di un PC. Un investimento per il futuro, ben progettato: Oltre ad essere certifi cati da VMware e Citrix, gli Universal Desktops di IGEL hanno anche una memoria RAM e fl ash aggiuntiva. 7 LA MIGLIORE ESPERIENZA UTENTE IN TUTTI GLI AMBIENTI VDI I thin client IGEL portano soluzioni VDI di punta direttamente agli utenti, senza compromessi. Con il pacchetto fi rmware compatibile di IGEL, tutto ciò di cui avete bisogno per un accesso VDI perfetto è già integrato e pronto a partire! Soprattutto negli ambienti basati su VMware- e Citrix, potrete godere delle massime prestazioni per quanto riguarda la velocità, le periferiche USB, il multimediale e l audio. I pacchetti fi rmware di FIGEL offrono inoltre utili funzionalità software aggiuntive, come SPICE e NoMachine NX (per VDI basati su Linux), un software di navigazione con un ambiente Java (per esempio per i servizi d informatica sulle nuvole) ed un SAP GUI.

8 IGEL Technology I Scheda Tecnica UDC (Universal Desktop Converter Software) PROFILO Universal Desktop Converter Software (UDC) vi consente di trasferire il vostro PC attuale o un vecchio hardware thin client su un dispositivo tipo thin client Universal Desktop IGEL interamente gestibile. E in grado di consegnare applicazioni desktop Citrix, VMware e Terminal Server, utilizzando la completa funzionalità software dei nostri Feature Pack Ingresso, Standard o Avanzato. Con il nostro software gratuito di diffusione e gestione thin client, potrete gestire ed amministrare in modo rapido e sicuro la vostra infrastruttura desktop convertita. Universal Desktop Converter Software è un introduzione ideale alle tecnologie thin client e riduce al minimo i costi iniziali di acquisto del nuovo hardware cliente. 8 CARATTERISTICHE E VANTAGGI Basso costo, nessun investimento hardware aggiuntivo Lunga durata dell hardware di desktop vecchi/svalutati Accesso ad una vasta gamma di infrastrutture IT centralizzate Soluzione di accesso desktop adeguata alle esigenze future Universal Management Suite di IGEL, incluso nella consegna Un amministrazione a distanza efficiente, sicura e indipendente dal sito, dei dispositivi trasferiti, ed una gestione standardizzata delle piattaforme trasferite e dei thin client IGEL esistenti. GESTIONE CONDIVISA DI PC E THIN CLIENT Con Universal Desktop Converter software (UDC) di IGEL ed il software di amministrazione Universal Management Suite (UMS) di IGEL, potrete gestire a distanza in modo rapido, sicuro e centralizzato, installazioni hardware eterogenee trasferendo il PC esistente e lo hardware thin client verso un infrastruttura standardizzata Universal Desktop di IGEL. CHE COS È UNIVERSAL DESKTOP CONVERTER (UDC)? IGEL Universal Desktop Converter è un software che favorisce il trasferimento rapido e veloce da un PC esistente o da un hardware thin client verso un infrastruttura thin client Universal Desktop di IGEL compatibile.

9 INSTALLAZIONE Ci sono cinque modi per eseguire l installazione: DISTRIBUZIONE DELLA LICENZA Oltre al software, il token UDC contiene anche la licenza (carta SIM), che in alternativa può essere distribuita tramite server UMS. Installazione da CD: File Iso da UDC IGEL o Server FTP IGEL Installazione via USB: UDC2Stick da UDC IGEL o Server FTP IGEL Installazione token UDC 9 Servizi di Installazione Remota Apparecchio di Diffusione UDC IGEL Server PXE con Interfaccia grafica utente (GUI) Server UMS IGEL LO HARDWARE PUÒ ESSER CONVERTITO THIN CLIENT IGEL Serie Universal Desktop IGEL e loro predecessori: IGEL Smart 2110 LX IGEL Compact 3210 LX IGEL Winestra 4210 LX IGEL Premium 5210 LX IGEL Premium 5310 LX HARDWARE DI TERZI Le seguenti conversioni hardware OEM sono state testate e sono supportate da IGEL: Acer Veriton N260G Veriton N281G Dell Optiplex FX160 Advantech-DLoG MTC 6 Fujitsu Futro S100 Futro S450 Futro S500 Futro S550 Futro S550-2 HP t5545 t5565 t5630w t5730 t5735 t5745 Neoware c50 e90 e140 Samsung TC190 TC240 Wyse C90LE C90LEW R50L PC Utilizza l hardware esistente (HP, Dell, ecc.) e lo converte in un Universal Desktop IGEL GESTIONE dell hardware e dei parametri di sessione Server Universal Management e banca dati IGEL (Windows e Linux) Universal Management Console IGEL (Java)

10 10 SPECIFICHE TECNICHE IGEL UD9 REQUISITI DI SISTEMA RAM Memoria Flash- / HDD (IDE, USB o SATA) Requisiti BIOS Requisiti minimi Microsoft RemoteFX TRASFERIMENTO HARDWARE IGEL Piattaforme Supportate 1 Caratteristiche TRASFERIMENTO HARDWARE DI TERZI Piattaforme supportate Caratteristiche LEGACY PC MIGRATION Piattaforme supportate Caratteristiche COMPONENTI DISPONIBILI UDC token (USB) UDC-120 LX UDC-420 LX UDC-720 LX 512 MB 512 MB supporto boot da USB, alternativa: supporto boot da CD CPU 800 MHz, SSE2 Support IGEL Smart 2110 LX, IGEL Compact 3210 LX, IGEL Winestra 4210 LX, IGEL Premium 5210 LX, IGEL Premium 5310 LX Supporto full driver, supporto ACPI Acer Veriton N260G, N281G Advantech-DLoG MTC 6 DELL Optiplex FX160 Fujitsu Futro S100 / Futro S450 / Futro S500 / Futro S550 / Futro S550-2 HP t5545 / t5565 / t5630w / t5730 / t5735 / t5745 Neoware c50 (DE-*2-GD), e90 (DC-*2-GD), e140 (DD-*2-GD) Samsung TC190 / TC240 Wyse C90LE / C90LEW / R50L Supporto full driver, supporto ACPI Hardware PC compatibile con x86 Standard Supporto Driver: a Storage Controller (IDE/SATA) a Controller di rete a Scheda grafi ca (solo modo VESA) a Nessun supporto per reindirizzamento multimediale con VMware View a Scheda sonora (alcuni modelli sono supportati) a Nessuna gestione dell alimentazione Mezzo d installazione, licenza non inclusa Licenza fi rmware d ingresso (per cliente), token non incluso Licenza fi rmware standard (per cliente), token non incluso Licenza fi rmware avanzata (per cliente), token non incluso 1 Modulo di aggiornamento hardware IGEL 512MB SO-DIMM + modulo Flash 1GB. Disponibile su richiesta progetto. PERCHÉ TRASFERIRE I PC O I THIN CLIENT NEGLI UNIVERSAL DESKTOP DI IGEL? a Nessun costo hardware aggiuntivo, acquisto efficiente in termine di costi a Libera immediatamente fondi del budget IT che possono essere utilizzati per altri investimenti a Consente di introdurre gradualmente gli SBC e i VDI (desktop virtuali) a Amministrazione a distanza efficiente, sicura ed indipendente dal sito, dei dispositivi trasferiti a Gestione standardizzata delle piattaforme trasferite e degli ultimi thin client IGEL a Straordinaria riduzione dei costi di amministrazione dei desktop a Prolunga la durata dell hardware di desktop parzialmente ammortizzati a Soluzione thin client per desktop abilitata all aggiornamento, adeguata alle esigenze future

11 IGEL Technology I Scheda Tecnica Shared WorkPlace CARATTERISTICHE Consente la configurazione personalizzata per utente in base ai profili di installazione. Consente di configurare diversi fattori come i tipi di sessione o il funzionamento del mouse per utenti destrorsi e sinistrorsi. AMBITI TIPICI DI IMPIEGO Postazioni di lavoro utilizzate per lavoro a turni o call center in cui diversi utenti condividono lo stesso dispositivo e necessitano di impostazioni personalizzate (ad esempio linguaggio della tastiera, configurazione del mouse per utenti destrorsi e sinistrorsi, tipi di sessione). Ambienti di roaming in cui gli utenti cambiano spesso postazione di lavoro, ad esempio negli ospedali, agli sportelli di assistenza/vendita biglietti, alle casse o nelle reception. Autenticazione utente GESTIONE LICENZE Si tratta di una funzione opzionale che può essere concessa in licenza separatamente per il software thin client IGEL. Questa funzione può essere utilizzata anche in ambienti misti con desktop condivisi e postazioni di lavoro standard. 11 SERVER UMS POSTAZIONE DI LAVORO THIN CLIENT IGEL UTENTI DIVERSI PROFILO UTENTE 1 PROFILO UTENTE 2 PROFILO UTENTE 3 UTENTE 1 UTENTE 2 DATABASE UMS UTENTE 3 Thin client Universal Desktop IGEL con postazione di lavoro condivisa

12 IGEL Technology I Scheda Tecnica UMS (Universal Management Suite) 12 PROFILO Universal Management Suite (UMS) è un software estremamente potente e tuttavia facile da usare che vi consente di gestire a distanza i thin client di IGEL, in modo che i costi di supporto siano mantenuti al minimo. E estremamente aperto e network friendly in modo da potersi adattare all infrastruttura esistente della vostra organizzazione. UTILIZZI TIPICI Configurazione automatica dei thin client con il giusto profilo quando si attaccano la prima volta alla rete Modifica delle impostazioni del dispositivo o dei suoi protocolli locali e degli strumenti software Re-imaging della mid-life dei dispositivi quando il nuovo firmware diventa disponibile, diagnostica e supporto INTRODUZIONE Universal Management Suite 4 di IGEL rappresenta il punto di riferimento per la gestione dei moderni thin client. Ha una miriade di funzionalità che garantiscono una gestione estremamente facile, rapida e sicura di gruppi di thin client numerosi con molti clienti protocollo locali e strumenti software sparsi su vaste WAN. Grazie alla possibilità di supportare una varietà di sistemi operativi, servizi banche dati e directory come Microsoft Active Directory, Universal Management Suite può essere integrato facilmente in ogni ambiente. Ogni prodotto IGEL viene spedito accompagnato dalla versione completa in omaggio della Universal Management Suite di IGEL. Se unito allo straordinario hardware di IGEL, avrete la soluzione thin client più avanzata attualmente presente sul mercato. Le diverse schermate offerte da IGEL Universal Management Suite

13 I VANTAGGI DI IGEL UNIVERSAL MANAGEMENT SUITE ECONOMICO E CONVIVIALE a Installazione rapida Questa viene fatta con l aiuto di un assistente d installazione e richiede solo 20 minuti. a Facile da amministrare La maggior parte dei parametri hardware e software possono essere impostati con pochi clic del mouse. a Interfaccia utente uniforme L interfaccia utente per UMS è la stessa di quella della confi gurazione thin client locale. Le funzioni aggiuntive di gestione a distanza danno all amministratore il controllo completo in un ambiente familiare e sperimentato. a Nessuno script Sebbene lo script sia supportato, ne avrete bisogno solo per controllare la confi gurazione thin client in casi eccezionali. a Gestione degli attivi Acquisizione automatica di tutte le vostre informazioni hardware, delle caratteristiche sotto licenza e degli hotfi x installati a Campi di commento Per varie informazioni come l ubicazione, la data d installazione ed il numero d inventario ARCHITETTURA APERTA a Supporto per numerosi sistemi operativi Lo UMS può essere eseguito con tutte le versioni conosciute di Microsoft Windows ServerTM e Linux. a L accesso è indipendente dal sistema operativo La console di confi gurazione opera sulla base di Java e consente al sistema di essere amministrato da qualsiaisi dispositivo con il Java Runtime Environment. SICURO E ROBUSTO a Comunicazione criptata Comunicazione criptata SSL basata su certifi cato, fra i server a gestione remota ed i client per proteggere il sistema da una riconfi gurazione non autorizzata dell apparecchiatura. a Funzione di aggiornamento failsafe Se la macchina thin client si guasta (per es. interruzione di alimentazione o perdita della connessione alla rete) mentre l aggiornamento è in corso, resta sempre utilizzabile. Il processo di aggiornamento sarà completato la prossima volta che viene fatto il reboot della macchina. NETWORK-FRIENDLY a Basato su protocollo di comunicazione standard Nessuna necessità di riconfi gurare i router ed i fi rewall perché utilizzano HTTP e FTP. a Aggiornamento buddy I thin client IGEL LX che sono già stati aggiornati possono essere utilizzati come server di aggiornamento per altri thin client (per es., nelle fi liali). a Aggiornamento parziale E possibile implementare nuovi aggiornamenti o applicazioni su thin client standard con Microsoft Windows Embedded Standard tramite pacchetti di aggiornamento parziale. Questo signifi ca che non è necessario trasmettere l immagine globale sulla rete. SCALABILE ED EFFICIENTE a Supporto ambienti estesi Lo IGEL UMS può essere scalabile per alloggiare molte migliaia di thin client. a Amministrazione basata sul gruppo e sul ruolo I thin client all interno di una data unità organizzativa possono essere amministrati molto facilmente tramite il profi lo (per es., se un dipendente si sposta in un altro reparto, l amministratore può cambiare i parametri con un semplice drag-and-drop). a Rollout senza problemi I thin client di IGEL possono essere assegnati automaticamente ad un gruppo in base alla relativa sottorete oppure ad un elenco di indirizzi MAC resi disponibili da IGEL. a Supporto completo per tutte le configurazioni La maggior parte dei parametri thin client di IGEL, come le confi gurazioni di un dispositivo o di una sessione, possono essere trattati tramite l interfaccia utente UMS che può essere abilitata con il mouse. a Trasferimento dei diritti amministrativi Le grosse organizzazioni possono autorizzare un certo numero di amministratori di sistema per aree di controllo ed autorizzazione diverse. a Pianificazione dei compiti I processi di manutenzione possono essere programmati di notte in modo da non interrompere le operazioni giornaliere. a VNC shadowing I componenti della squadra d assistenza IT possono accedere a distanza alle schermate thin client per poter identifi care rapidamente i problemi e mostrare le soluzioni direttamente agli utenti. 13

14 CARATTERISTICHE TECNICHE DI IGEL UNIVERSAL MANAGEMENT SUITE (UMS) PIATTAFORME SUPPORTATE Server UMS Microsoft Windows Server 2003/2008 R2 Ubuntu 8.04 e (32 bit) Redhat 6 (32 bit) Console UMS Microsoft Windows XP, Microsoft Windows Vista, Microsoft Windows 7 Ubuntu 8.04 e (32 bit) Redhat 6 (32 bit) Banche dati Oracle 10g/11g Microsoft SQL Server 2008, SQL Server 2008 R2 PostgreSQL Version 8.2 and above Apache Derby FUNZIONI DI SICUREZZA a Comunicazione SSL a Autenticazione password / utente a Possibilità di utilizzo di gruppi Active Directory per la gestione dei diritti di accesso a Certifi cati client locali a Funzionalità di backup affidabile e completa a Modalità di Commutazione Automatica LINGUE SUPPORTATE a Inglese a Tedesco a Francese a Olandese a Cinese (Semplifi cato, Tradizionale) In alto a sinistra: Vista classica di IGEL Universal Management Suite In alto a destra: L esecuzione di attività regolari può essere sospesa in alcuni giorni particolari per es. durante le festività Fondo Pagina: Qui vedete i thin client, ognuno con i suoi parametri ed i profili assegnati.

15 ESPANSIONI OPZIONALI 1. HIGH AVAILABILITY (HA) a Disponibilità elevata e bilanciamento del carico a Funzionamento failsafe dei processi aziendali più importanti e conformità alle regole e alle norme esistenti a Introduzione failsafe di nuove impostazioni in oltre 500 dispositivi anche se avviati contemporaneamente a Le licenze sono disponibili in pacchetti da 50 thin client gestiti a L estensione è disponibile come opzione per IGEL Universal Management Suite (UMS) SERVER UMS 1 UMS BANCHE DATI SERVER UMS 2 BILANCIAMENTO DEL CARICO UMS (RIDONDANTE) 15 SERVER UMS 3 IGEL Universal Management Suite con l estensione Disponibilità elevata 2. UNIVERSAL CUSTOMIZATION BUILDER (UCB) a Facile creazione di pacchetti di espansione firmware per IGEL Linux (partizione personalizzata) e Windows Embedded Standard 2009 o Embedded Standard 7 (aggiornamento parziale) a Integrazione UMS: Look and feel familiare Modelli orientati alle attività (ad esempio, modifica delle chiavi del Registro di sistema, installazione di programmi) Controllo automatico delle versioni per ogni progetto di personalizzazione a GUI: non sono richieste conoscenze approfondite sullo scripting Shell o Windows a Semplice debug: verifica automatica di assemblaggio e sintassi a I pacchetti creati sono supportati dal supporto tecnico IGEL AVVERTENZA IMPORTANTE: La licenza UBC è disponibile per l acquisto insieme a un corso di formazione UCB IGEL a pagamento. Vista di IGEL Universal Customization Builder (UCB)

16 IGEL Technology I Scheda Tecnica Universal MultiDisplay UMD La soluzione software IGEL Universal MultiDisplay permette di unire con bassi costi di esercizio fino a quattro dispositivi standard in una postazione di lavoro composta al massimo da otto monitor e di amministrarli da remoto nel modo usuale. Il cuore di questa soluzione è costituito dal thin client standard IGEL UD5-x30 LX che offre di serie due connessioni monitor. Tramite una scheda di rete integrabile può controllare come dispositivo master fino a tre thin client basati su Linux (per esempio IGEL UD2 e UD3) che si possono configurare automaticamente come satelliti e che possono mettere a disposizione uno o due altri monitor. 16 CARATTERISTICHE Unione di diversi thin client IGEL in un ambiente multi display Visualizzazione simultanea di grandi volumi di informazioni in un unica postazione di lavoro Disponibile per IGEL Linux SCENARI MULTI DISPLAY Postazioni di lavoro per trader nell ambito della finanza Pannelli di visualizzazione, controllo e comando nella produzione Centrali operative di emergenza, logistica e traffico Display pubblici e digital signage nel commercio Sorveglianza di edifici e di sistemi nel facility management REQUISITI PER MASTER UD5 di terza generazione (UD5-x30) Ulteriore scheda di rete PCIe per rete multi display dedicata, compresa nel kit iniziale Licenza display per ogni monitor supplementare REQUISITI PER SATELLITE Non è necessario alcun hardware specifico, tutti i dispositivi UD possono fungere da satelliti Compreso in ciascun pacchetto di funzionalità RISOLUZIONI SUPPORTATE UD2 max.: 1920 x 1200 Pixel UD3 max.: 1920 x 1200 Pixel UD5 max.: 2560 x 1600 Pixel UD9 max.: 1920 x 1080 Pixel LICENZE IN DOTAZIONE Una licenza per ogni display supplementare La licenza viene memorizzata e gestita sul dispositivo master

17 MASTER UD5 SATELLITI RETE 17 IGEL Universal MultiDisplay (UMD) con dispositivo master (UD5) e satelliti (per es. UD2) Gestione dell Universal MultiDisplay (UMD) di IGEL all interno dell Universal Management Suite (UMS) di IGEL

18 SISTEMI OPERATIVI La Serie IGEL Universal Desktop è disponibile con tre diversi sistemi operativi. Windows Embedded Standard 7 MICROSOFT WINDOWS EMBEDDED STANDARD 7 La versione successiva di Microsoft Windows Embedded Standard 2009 è dotata della nuova interfaccia utente Aero e supporta RemoteFX. L accattivante interfaccia utente Aero migliora ulteriormente l eccellente esperienza utente. Microsoft RemoteFX porta gli utenti Microsoft in una nuova era del protocollo RDP ed ora permette il reindirizzamento dei dispositivi USB e la perfetta visualizzazione di contenuti anche con grafi ca intensiva. 18 Windows Embedded Standard 2009 MICROSOFT WINDOWS EMBEDDED STANDARD 2009 La versione successiva di Microsoft Windows XP Embedded garantisce la potenza di Microsoft Windows XP al thin client. La compatibilità Windows 32-bit e la memoria fl ash compatta di grandi dimensioni rendono possibile installare localmente applicazioni o driver specifi ci. Rispetto alla versione successiva, Windows Embedded Standard 7, Windows Embedded Standard 2009 offre un sistema operativo Microsoft completo con inferiori requisiti hardware. IGEL LINUX è il sistema operativo più a basso costo con le migliori prestazioni. IGEL Linux viene consegnato con una vasta serie di clienti, strumenti e protocolli software, e questo da all utente la possibilità di accedere all applicazione richiesta con il miglior protocollo. Il sistema operativo Linux embedded di IGEL offre la massima stabilità e sicurezza. La nostra forte squadra di sviluppo interna garantisce ai clienti IGEL la sicurezza di disporre degli ultimi aggiornamenti e funzionalità integrate in un fi rmware solido come la roccia. FEATURE PACK Pagate solo ciò di cui avete bisogno. Basta scegliere il Feature Pack che soddisfa i bisogni unici del vostro thin client. (Per esempio: IGEL UD3-130 LX = IGEL UD3 con Feature Pack livello Entry e SO Linux). ENTRY Questa versione è stata pensata per i clienti che vogliono accedere solo alle applicazioni di Windows Terminal server utilizzando i protocolli Citrix ICA o Microsoft RDP. Le versioni IGEL Linux e Microsoft Windows Embedded Standard 2009 prevedono anche il Java SE Runtime Environment. STANDARD Questa versione ha tutte le funzionalità della versione Entry con l aggiunta del supporto di tutte le soluzioni di virtualizzazione desktop, un browser per la navigazione, un Lettore PDF e l emulazione terminale. Supporta inoltre l accesso remoto utilizzando vari protocolli VPN ed il ThinPrint Client per stampe di rete avanzate. ADVANCED Questa versione prevede tutte le funzionalità per l accesso a ogni tipo di applicazione che possono collegarvi a quasi tutte le applicazioni, i media o le periferiche. In più rispetto al Pacchetto Standard (Standard Pack), offre capacità multimediali estese come il reindirizzamento multimediale, Citrix HDX, un Media Player e FLash locale. Inoltre supporta anche funzionalità come VoIP, una SAP GUI nativa, NoMachine NX e ThinLinc printing Per un supporto avanzato delle periferiche, il Pacchetto Avanzato (Advanced Pack) supporta anche il reindirizzamento USB in modo che i dispositivi USB possano collegarsi senza soluzione di continuità al desktop Windows basato su server.

19 Windows Embedded Standard Windows Embedded Standard 7 CARATTERISTICHE IGEL LINUX WINDOWS EMBEDDED STANDARD 2009 STANDARD SYSTEM-ON- ENTRY STANDARD ADVANCED ENTRY STANDARD ADVANCED ADVANCED GESTIONE Confi gurazione locale e remota Aggiornamento fi rmware failsafe Gestione dell alimentazione RETE Standard: TCP/IP, PXE, Wake-on-LAN, DNS, DHCP SNMP PPTP L2TP VPN di Terzi: Cisco / NCP / / / / / PPPoE (DSL via onboard LAN) COMUNICAZIONE RDP / ICA Microsoft RemoteApp Microsoft RemoteFX X-Access (XDMCP) Citrix XenDesktop VMware View Modalità Appliance per desktop virtuali Ericom PowerTerm WebConnect Ericom PowerTerm Terminal Emulation Emulazione IBM 5250 nativa Browser locale Leostream NoMachine NX Quest vworkspace Virtual Bridges VERDE VDI Red Hat Enterprise Virtualization per Desktops ThinLinc SERVIZI DI STAMPA Stampante di linea (LPD) Internet Printing Protocol (IPP) Stampante Condivisa di Windows ThinPrint FUNZIONALITÀ SOFTWARE AGGIUNTIVE Multimedia Redirection Java SE Runtime Environment Java OpenJDK Runtime Environment PDF Reader SAP GUI Voice over IP Media Player Extended USB Redirection.NET Framework PRODOTTI DISPONIBILI UD2-LX Serie UD2 UD2-130 LX 1 UD2-430 LX 1,2 MultiMedia Serie UD3 UD3-131 LX UD3-431 LX UD3-731 LX UD3-131 ES UD3-431 ES UD3-731 ES UD3-731 W7 Serie UD5 UD5-130 LX UD5-430 LX UD5-730 LX UD5-130 ES UD5-430 ES UD5-730 ES UD5-730 W7 Serie UD9 UD9-730 LX UD9-731 LX 4 Universal Desktop Converter 3 UDC-120 LX UDC-420 LX UDC-720 LX UD9-730 ES UD9-731 ES 4 UD9-730 W7 UD9-731 W7 4 1 No RemoteFX Support 2 VMware View solo via RDP 3 La funzionalità disponibile dipenderà dalle specifi che del dispositivo hardware originale 4 con touchscreen 5 Funzioni attualmente disponibili. Altre funzionalità in arrivo. 19

20 LE MIGLIORI OPZIONI DI SUPPORTO PERIFERICHE, SICUREZZA E CONNETTIVITÀ ECCELLENTE CONNETTIVITÀ DELLE PERIFERICHE Gli IGEL Universal Desktop possono collegarsi con quasi tutte le periferiche USB, come una stampante, uno scanner o uno smart phone anche in ambienti di desktop virtuali che eseguono VMware View o Citrix HDX. Quando altre applicazioni come Windows Terminal Services, basate su server, sono in uso, gli IGEL thin client supportano il client USB embedded Fabulatech di reindirizzamento, compreso nel Pacchetto Firmware Avanzato, che consente al vostro hardware esterno di essere collegato correttamente al desktop virtuale o a Windows PC basato su server. 20 IGEL UNIVERSAL DESKTOPS HARDWARE UD2 UD2-LX MultiMedia UD3 UD5 UD9 Alimentazione elettrica extern extern extern extern extern Consumo di energia 9 W / 2 W 7 W / < 1W 11 W / 1 W 11 W / 1 W 38 W / 2 W Flash 1 GB 2 GB RAM 1 GB 1 GB DDR3 CPU VIA Eden 500 MHz Texas Instruments TMS320DM8148 Cortex A8, 1 GHz Immagini e numeri di matricola per accessori e opzioni di connettività: 1 GB (LX) 2 GB (ES) 4 GB (W7) 1GB (LX) 1GB (ES) 2 GB (W7) 1 GB (LX) 2 GB (ES) 4 GB (W7) 1GB (LX) 1GB (ES) 2 GB (W7) 2 GB (LX) 2 GB (ES) 4 GB (W7) 1GB (LX) 1GB (ES) 2 GB (W7) VIA Nano 1 GHz VIA Nano 1,3 GHZ Intel Atom n270 1,6 GHz Memoria Video MB 64 MB MB MB MB Massima risoluzione Dualview 1920 x 1200 Dualview 1920 x 1200 Dualview 1920 x x Display Port (LX: max x 1600, ES,W7: max x 1200) 1x DVI-I / Dualview 1920 x x 1080 Dualview CONNETTIVITÀ UD2 UD2-LX MultiMedia UD3 UD5 UD9 USB DVI-I (Adattatore VGA incluso) VGA Porta display 1 Seriale PS/ Ethernet (RJ45) Audio (Line-out, Mic-in) OPZIONI UD2 UD2-LX MultiMedia UD3 UD5 UD9 Adattatore da USB a Seriale / Parallelo x / x x / x x / x x / x x / x Porta display all adattatore DVI x Dualview Y-Cable (VGA & DVI) x x x lettore di smarcard interno (PC/SC) x x x Supporto VESA x x x Base connectivity seriale più USB antifurto / più WLAN x / x Base connectivity parallela più USB antifurto / più WLAN x / x Touchscreen x WLAN x

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility.

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility. V11 Release 1 New Devices. New Features. Highlights dell innovaphone PBX Versione 11 Release 1 (11r1) Con il software Versione 11 dell innovaphone PBX la soluzione di telefonia IP e Unified Communications

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web Attenzione!! Rif. Rev. 2.2 www.cws32.it Questa presentazione non sostituisce il manuale operativo del prodotto, in quanto

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA Dell Smart-UPS 100 000 VA 0 V Protezione interattiva avanzata dell'alimentazione per server e apparecchiature di rete Affidabile. Razionale. Efficiente. Gestibile. Dell Smart-UPS, è l'ups progettato da

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Access point wireless Cisco Small Business serie 500

Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Scheda tecnica Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Connettività Wireless-N, prestazioni elevate, implementazione semplice e affidabilità di livello aziendale Caratteristiche principali

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Progettazione di sistemi Embedded

Progettazione di sistemi Embedded Progettazione di sistemi Embedded Corso introduttivo di progettazione di sistemi embedded A.S. 2013/2014 proff. Nicola Masarone e Stefano Salvatori Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013 SIMATIC WinCC Runtime Professional V12 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 04/2013 - Architetture Novità

Dettagli

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni ab Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni www.ubs.com/online ab Disponibile anche in tedesco, francese e inglese. Dicembre 2014. 83378I (L45365) UBS 2014. Il simbolo delle chiavi e UBS

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale IMMS 3.0 TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO Sistema di controllo centrale Aprite la finestra sul vostro mondo Il software di monitoraggio e gestione dell

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS

Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS Parametrizzazione, progettazione e visualizzazione con SIRIUS /2 Introduzione /5 Soft Starter ES /8 Biblioteca di blocchi softstarter SIRIUS RW44 per SIMATIC PCS 7 /10 Motor Starter ES /1 Biblioteca di

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli