EKS 42 Mega / EKS 50 Mega

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EKS 42 Mega / EKS 50 Mega"

Transcript

1 Controllo d accesso

2 EKS 4 Mega / EKS 5 Mega Sistema del controllo d accesso Descrizione Il sistema è composto da un unità centrale, l EKS Mega, e da parecchie MegaBeans, collegate all unità centrale in una bottoniera, una bottoniera COP o un dispositivo simile. Gestisce fino a 55 identificatori di transponder. Una qualsiasi combinazione delle unità degli elementi di comando (MegaBeans + ad es. un pulsante) può essere convalidata per ogni chiave elettronica autorizzata. EKS 4 Mega unità centrale Un registro ottico durante il processo di lettura di una chiave elettronica trasponder è disponibile in opzione sull EKS Mega. I segnali acustici accompagnano tutte le azioni, in particolare la manovra di un elemento di comando da autorizzare, se un codice non valido di chiave elettronica è stato riconosciuto. L assemblaggio è possibile non soltanto durante la fabbricazione di una bottoniera, ma esiste anche sotto forma di un kit d adattamento per i prodotti non-schaefer, finché le esigenze elettriche sono rispettate (tensione, consumo della corrente di registro). Il profilo d applicazione può essere modificato in modo semplice e rapido in loco. Inoltre, è possibile cancellare dal sistema le chiavi elettroniche perse, senza materiale supplementare. EKS 5 Mega unità centrale V... 3 V DC lisciato Corrente d uscita ammissibile dal sistema max. A Gamma di temperatura -5 C C Numero di partecipanti 55 identificatori transponder max. MegaBean modulo di accoppiamento 5. Interruttore a chiave elettronica EKS 4 / EKS 5 I. 8. I. 8.7

3 EKS 4 Mega / EKS 5 Mega Transponder carta ISO Esistono quattro tipi di chiavi elettroniche: carta ISO «KeyCard» portachiavi «KeyTag» portachiavi «BlueTag» portachiavi «StrongTag» Le quattro varianti vantano funzioni identiche. KeyTag Ogni transponder per chiavi è un pezzo unico caratterizzato dal suo identificatore univoco e inalterabile. I singoli transponder si possono cancellare dalla memoria dell'eks Mega. Eventuali transponder aggiunti successivamente possono essere memorizzati localmente nell'eks Mega. L'EKS Mega può memorizzare fino a 55 identificatori di transponder diversi. BlueTag StrongTag Normalmente l'eks Mega viene consegnato pronto per l'installazione, il che significa che le chiavi elettroniche incluse sono registrate nella memoria dell EKS Mega, con l impostazione voluta. Le carte con funzioni speciali «ProgrammingCard» «ResetCard» «DeleteCard» permettono di modificare l impostazione dell EKS Mega. Design personalizzati disponibili su richiesta. 5.3

4 EKS 4 Mega Style MT 8 Q, Style MT 8 R Unità centrale Opzioni di fissaggio perni di saldatura M3 x Spessore della piastra da incasso mm... 3 mm Tecniche di connessione.1 mm² AWG mm² cavo a nastro EKS 4 Mega Style MT 8 Q Elemento di commutazione Registro luminoso / illuminazione permanente U = V... 3 V DC lisciato 4 V max. ma con massima illuminazione constante 4 V max. 8 ma tensione di commutazione = max. V DC / 5 V AC potenza di commutazione = max. 3 W LED Si prega di ordinare gli elementi di fissaggio separatamente. EKS 4 Mega Style MT 8 R 4 75 Il riconoscimento e l'illuminazione permanente con livelli di luminosità regolabili in modo indipendente: scuro, medio, chiaro Gamma delle temperature -5 C C Numero di partecipanti 55 identificatori transponder max. Tecnologia delle chiavi tipo «solo lettura» 4 Bit, dati 4 Bit elettroniche frequenza 15 khz identificatori possibili 1.1 x 1¹² tempo di rivelazione circa. s perni di saldatura M3 x perni di saldatura M3 x Scasso relè C NO NC alimentazione + - registro luminoso L L1 R ø neutra

5 EKS 4 Mega Style MT 4 Unità centrale Opzioni di fissaggio clip di fissaggio Spessore della piastra da incasso mm... 3 mm Tecniche di connessione.1 mm² AWG mm² cavo a nastro Elemento di commutazione Registro luminoso / illuminazione permanente U = V... 3 V DC lisciato 4 V max. ma con massima illuminazione constante 4 V max. 8 ma tensione di commutazione = max. V DC / 5 V AC potenza di commutazione = max. 3 W LED 4 75 Il riconoscimento e l'illuminazione permanente con livelli di luminosità regolabili in modo indipendente: scuro, medio, chiaro Gamma delle temperature -5 C C Numero di partecipanti 55 identificatori transponder max. Tecnologia delle chiavi tipo «solo lettura» 4 Bit, dati 4 Bit elettroniche frequenza 15 khz identificatori possibili 1.1 x 1¹² tempo di rivelazione circa. s 8 34 Scasso relè C NO NC alimentazione + - registro luminoso L L1 R neutra 5.5

6 EKS 4 Mega Style RT 4, Style RT 4 wg Unità centrale Opzioni di fissaggio clip di fissaggio Spessore della piastra da incasso mm... 3 mm Tecniche di connessione.1 mm² AWG mm² cavo a nastro EKS 4 Mega Style RT 4 Elemento di commutazione Registro luminoso / illuminazione permanente U = V... 3 V DC lisciato 4 V max. ma con massima illuminazione constante 4 V max. 8 ma tensione di commutazione = max. V DC / 5 V AC potenza di commutazione = max. 3 W LED Conformità Style RT 4 wg CLASS EKS 4 Mega Style RT 4 wg 4 75 Il riconoscimento e l'illuminazione permanente con livelli di luminosità regolabili in modo indipendente: scuro, medio, chiaro Gamma delle temperature -5 C C Numero di partecipanti 55 identificatori transponder max. Tecnologia delle chiavi tipo «solo lettura» 4 Bit, dati 4 Bit elettroniche frequenza 15 khz identificatori possibili 1.1 x 1¹² tempo di rivelazione circa. s Style RT 4 Style RT 4 wg anello di sicurezza Scasso relè C NO NC alimentazione + - registro luminoso L L ø neutra

7 EKS 4 Mega Style EB 4 Unità centrale PSILO N Opzioni di fissaggio clip di fissaggio Spessore della piastra da incasso mm... 3 mm Tecniche di connessione.1 mm² AWG mm² cavo a nastro Elemento di commutazione Registro luminoso / illuminazione permanente U = V... 3 V DC lisciato 4 V max. ma con massima illuminazione constante 4 V max. 8 ma tensione di commutazione = max. V DC / 5 V AC potenza di commutazione = max. 3 W LED 4 75 Il riconoscimento e l'illuminazione permanente con livelli di luminosità regolabili in modo indipendente: scuro, medio, chiaro Gamma delle temperature -5 C C Numero di partecipanti 55 identificatori transponder max. Tecnologia delle chiavi tipo «solo lettura» 4 Bit, dati 4 Bit elettroniche frequenza 15 khz identificatori possibili 1.1 x 1¹² tempo di rivelazione circa. s Scasso relè C NO NC alimentazione + - registro luminoso L L neutra 5.7

8 EKS 4 Mega VP Unità centrale, antivandalismo Per montare l EKS 4 Mega dietro una piastra ad incasso in inox, non occorre procedere ad uno scasso nella piastra. Il lettore sarà fissato sul retro della piastra con l ausilio di perni di saldatura e la zona di lettura sarà indicata sulla parte frontale della piastra secondo un metodo qualunque. Questa variante offre ad esempio vantaggi di connessione con pulsanti grandi o con prodotti non-schaefer, allo scopo di renderli indipendenti dal design. Inaccessibile dalla parte frontale, il dispositivo non può essere manipolato, proteggendolo pertanto dal vandalismo, dall acqua e dalla polvere. Conformità EKS 4 Mega VP CLASS 81-7 Si prega di ordinare gli elementi di fissaggio separatamente Opzioni di fissaggio perni di saldatura M3 x Spessore della piastra da incasso inox, mm Tecniche di connessione.1 mm² AWG 8 1 mm² cavo a nastro 5 U = V... 3 V DC lisciato 4 V max. 4 ma 4 V max. ma Elemento di commutazione tensione di commutazione = max. V DC / 5 V AC potenza di commutazione = max. 3 W Gamma delle temperature -5 C C Numero di partecipanti 55 identificatori transponder max. Tecnologia delle chiavi tipo «solo lettura» 4 Bit, dati 4 Bit elettroniche frequenza 15 khz identificatori possibili 1.1 x 1¹² tempo di rivelazione circa. s perni di saldatura M3 x 3.5 relè C NO NC alimentazione + - registro luminoso L L1 5.8

9 EKS 5 Mega Unità centrale Opzioni di fissaggio distanziatore + dado Spessore della piastra da incasso... 1 mm, fino a mm con distanziatore, a partire da mm senza distanziatore Tecniche di connessione.1 mm² AWG mm² cavo a nastro EKS 5 Q Mega Elemento di commutazione Registro luminoso / illuminazione permanente U = V... 3 V DC lisciato 4 V max. ma con massima illuminazione constante 4 V max. 8 ma tensione di commutazione = max. V DC / 5 V AC potenza di commutazione = max. 3 W LED opzione: conformità CLASS CLASS Si prega di ordinare gli elementi di fissaggio separatamente. EKS 5 R Mega Il riconoscimento e l'illuminazione permanente con livelli di luminosità regolabili in modo indipendente: scuro, medio, chiaro Gamma delle temperature -5 C C Numero di partecipanti 55 identificatori transponder max. Tecnologia delle chiavi tipo «solo lettura» 4 Bit, dati 4 Bit elettroniche frequenza 15 khz identificatori possibili 1.1 x 1¹² tempo di rivelazione circa. s Scasso 4.1 relè C NO NC alimentazione + - registro luminoso L L1 R ø ø 54. Codice materiale I. 4.3 neutra 5.9

10 MegaBeans Moduli di accoppiamento Opzioni di fissaggio giunto incollato tra la piastra di fissaggio e la piastra da incasso Tecnica di connessione.1 mm²... AWG 8 1. mm² cavo a nastro 3 MegaBean modulo di accoppiamento insieme di anodi Varianti sistema a 3 fili, insieme di anodi sistema a 3 fili, insieme di catodi sistema a 4 fili, insieme di anodi sistema a 4 fili, insieme di catodi U = V... 3 V DC lisciato corrente di riposo = max. 8 ma corrente di funzionamento = max. ma per ogni pulsante e comando Colore dell alloggiamento insieme di anodi rossi insieme di catodi blu MegaBean modulo di accoppiamento insieme di catodi 8 19 MegaBean MegaBean piastra di fissaggio 8 5.1

11 EKS Mega / MegaBeans Schemi di connessione Sistema a 3 fili connessione 3 fili, insieme di anodi Sistema a 4 fili connessione 4 fili, insieme di anodi V... 3 V DC V... 3 V DC quadro di controllo chiamata quadro di controllo chiamata 1 cavo a nastro (Micro-Match) quadro di controllo registro luminoso quadro di controllo chiamata quadro di controllo registro luminoso 1 quadro di controllo chiamata 1 cavo a nastro (Micro-Match) NO C NC L1 L + NO C1 NC NO C NC L1 L + NO C1 NC connessione 3 fili, insieme di catodi connessione 4 fili, insieme di catodi... 3 V DC V... 3 V DC V quadro di controllo chiamata quadro di controllo chiamata 1 cavo a nastro (Micro-Match) quadro di controllo registro luminoso quadro di controllo chiamata quadro di controllo registro luminoso 1 quadro di controllo chiamata 1 cavo a nastro (Micro-Match) NO C NC L1 L + NO C1 NC NO C NC L1 L + NO C1 NC 5.11

12 EKS Mega / MegaBeans Montaggio / Installazione L EKS Mega e i MegaBeans sono montati sul retro della piastra da incasso. Secondo lo Style, l unità centrale EKS Mega sarà fissata con l ausilio di perni di saldatura o tramite clip, e le piastre di fissaggio dei moduli di accoppiamento MegaBean con un giunto incollato. L EKS Mega sarà collegato ai MegaBeans tramite un cavo a nastro poli con connettori del tipo Micro-Match. Questi connettori possono essere posati in qualunque direzione. Ogni pulsante previsto nel controllo d accesso richiede il proprio MegaBean. I MegaBeans sono collegati tra il pulsante ed il quadro di controllo. È dunque possibile adattare il sistema nelle bottoniere già esistenti. installazione in bottoniere singole installazione in bottoniere doppie MegaBean con piastra di fissaggio e cavo a nastro 5.1

13 5.13

14 EKS 4 Access / EKS 5 Access Topologia Descrizione L'EKS 4 Access e/o EKS 5 Access è utilizzato per impianti centralizzati di controllo di accesso. L unità di lettura EKS 4 Access / EKS 5 Access legge la scheda chiave elettronica ed invia il suo identificatori al CANnode CN 1 connesso, il quale trasmette i dati a una centrale che decide se concedere l'autorizzazione di accesso. I dati risultanti sono poi inviati di nuovo al CANnode CN 1. Infine, il CANnode abilita i corrispondenti tasti di chiamata; questo può essere visualizzato con un segnale luminoso lampeggiante. Nello stesso tempo, l EKS 4 Access / 5 Access riceve il relativo segnale di conferma e visualizza con LED luminosi l abilitazione o il rifiuto. Le schede chiavi elettroniche dovranno essere letta soltanto una volta nella centralina e saranno valide in tutto l impianto. Centralina (ad esempio, controllo ascensore) Bus CAN 1 Bus CAN F presa femmina M presa maschio cavo flessibile (in loco) compatibile CAN, il che significa che i cavi / fili flessibili contengono doppini intrecciati cavo di connessione CAN morsettiera F M terminazione di rete CAN M cavo di connessione CAN F F CANnode CN 1 VSTe CANnode CN 1 VSTe cavo di connessione CAN EKS 4 Access o EKS 5 Access F M M terminazione di rete CAN F CANnode CN 1 VSTe EKS 4 Access o EKS 5 Access EKS 4 Access o EKS 5 Access 5.14 CANopen Cavos / accessori IV

15 EKS 4 Access / EKS 5 Access Transponder carta ISO Esistono quattro tipi di chiavi elettroniche: carta ISO «KeyCard» portachiavi «KeyTag» portachiavi «BlueTag» portachiavi «StrongTag» Le quattro varianti vantano funzioni identiche. KeyTag Ogni transponder per chiavi è un pezzo unico caratterizzato dal suo identificatore univoco e inalterabile. La scrittura e la cancellazione del transponder e la determinazione dei diritti ha luogo in un centro che corrisponde al protocollo CANopen. BlueTag StrongTag 5.15

16 EKS 4 Access Style MT 8 Q, Style MT 8 R Unità di lettura Opzioni di fissaggio perni di saldatura M3 x Spessore della piastra da incasso mm... 3 mm Tecniche di connessione.1 mm² AWG mm² cavo a nastro EKS 4 Access Style MT 8 Q Connessione Elemento di commutazione Registro luminoso / illuminazione permanente dalla versione software.., interfaccia con CANnode CN1 U = 1 V... 3 V DC lisciato 1 V max. 1 ma / 4 V max. ma con massima illuminazione constante 1 V max. 15 ma / 4 V max. 8 ma tensione di commutazione = max. V DC / 5 V AC potenza di commutazione = max. 3 W LED Si prega di ordinare gli elementi di fissaggio separatamente. EKS 4 Access Style MT 8 R 4 75 Il riconoscimento e l'illuminazione permanente con livelli di luminosità regolabili in modo indipendente: scuro, medio, chiaro Gamma delle temperature -5 C C Numero di partecipanti illimitato Tecnologia delle chiavi tipo «solo lettura» 4 Bit, dati 4 Bit elettroniche frequenza 15 khz identificatori possibili 1.1 x 1¹² tempo di rivelazione circa. s perni di saldatura M3 x perni di saldatura M3 x EKS Access cavo a nastro Scasso relè C NO NC 4 V DC * + - Micro-Match R ø * Non allacciare alla rete! L'alimentazione avviene tramite CANnode. neutra

17 EKS 4 Access Style MT 4 Unità di lettura Opzioni di fissaggio clip di fissaggio Spessore della piastra da incasso mm... 3 mm Tecniche di connessione.1 mm² AWG mm² cavo a nastro Connessione Elemento di commutazione Registro luminoso / illuminazione permanente dalla versione software.., interfaccia con CANnode CN1 U = 1 V... 3 V DC lisciato 1 V max. 1 ma / 4 V max. ma con massima illuminazione constante 1 V max. 15 ma / 4 V max. 8 ma tensione di commutazione = max. V DC / 5 V AC potenza di commutazione = max. 3 W LED 4 75 Il riconoscimento e l'illuminazione permanente con livelli di luminosità regolabili in modo indipendente: scuro, medio, chiaro Gamma delle temperature -5 C C Numero di partecipanti illimitato Tecnologia delle chiavi tipo «solo lettura» 4 Bit, dati 4 Bit elettroniche frequenza 15 khz identificatori possibili 1.1 x 1¹² tempo di rivelazione circa. s 8 34 EKS Access cavo a nastro Scasso relè C NO NC 4 V DC * + - Micro-Match R * Non allacciare alla rete! L'alimentazione avviene tramite CANnode. neutra 5.17

18 EKS 4 Access Style RT 4, Style RT 4 wg Unità di lettura Opzioni di fissaggio clip di fissaggio Spessore della piastra da incasso mm... 3 mm Tecniche di connessione.1 mm² AWG mm² cavo a nastro EKS 4 Access Style RT 4 Connessione Elemento di commutazione Registro luminoso / illuminazione permanente dalla versione software.., interfaccia con CANnode CN1 U = 1 V... 3 V DC lisciato 1 V max. 1 ma / 4 V max. ma con massima illuminazione constante 1 V max. 15 ma / 4 V max. 8 ma tensione di commutazione = max. V DC / 5 V AC potenza di commutazione = max. 3 W LED Conformità Style RT 4 wg CLASS EKS 4 Access Style RT 4 wg 4 75 Il riconoscimento e l'illuminazione permanente con livelli di luminosità regolabili in modo indipendente: scuro, medio, chiaro Gamma delle temperature -5 C C Numero di partecipanti illimitato Tecnologia delle chiavi tipo «solo lettura» 4 Bit, dati 4 Bit elettroniche frequenza 15 khz identificatori possibili 1.1 x 1¹² tempo di rivelazione circa. s Style RT 4 Style RT 4 wg anello di sicurezza EKS Access cavo a nastro Scasso relè C NO NC 4 V DC * + - Micro-Match * Non allacciare alla rete! L'alimentazione avviene tramite CANnode. neutra ø

19 EKS 4 Access Style EB 4 Unità di lettura PSILO N Opzioni di fissaggio clip di fissaggio Spessore della piastra da incasso mm... 3 mm Tecniche di connessione.1 mm² AWG mm² cavo a nastro Connessione Elemento di commutazione Registro luminoso / illuminazione permanente dalla versione software.., interfaccia con CANnode CN1 U = 1 V... 3 V DC lisciato 1 V max. 1 ma / 4 V max. ma con massima illuminazione constante 1 V max. 15 ma / 4 V max. 8 ma tensione di commutazione = max. V DC / 5 V AC potenza di commutazione = max. 3 W LED 4 75 Il riconoscimento e l'illuminazione permanente con livelli di luminosità regolabili in modo indipendente: scuro, medio, chiaro Gamma delle temperature -5 C C Numero di partecipanti illimitato Tecnologia delle chiavi tipo «solo lettura» 4 Bit, dati 4 Bit elettroniche frequenza 15 khz identificatori possibili 1.1 x 1¹² tempo di rivelazione circa. s EKS Access cavo a nastro Scasso relè C NO NC 4 V DC * + - Micro-Match * Non allacciare alla rete! L'alimentazione avviene tramite CANnode. neutra 5.19

20 EKS 4 Access VP Unità di lettura, antivandalismo Per montare l EKS 4 Access dietro una piastra ad incasso in inox, non occorre procedere ad uno scasso nella piastra. Il lettore sarà fissato sul retro della piastra con l ausilio di perni di saldatura e la zona di lettura sarà indicata sulla parte frontale della piastra secondo un metodo qualunque. Questa variante offre ad esempio vantaggi di connessione con pulsanti grandi o con prodotti non-schaefer, allo scopo di renderli indipendenti dal design. Inaccessibile dalla parte frontale, il dispositivo non può essere manipolato, proteggendolo pertanto dal vandalismo, dall acqua e dalla polvere. Conformità EKS 4 Access VP CLASS 81-7 Si prega di ordinare gli elementi di fissaggio separatamente Opzioni di fissaggio perni di saldatura M3 x Spessore della piastra da incasso inox, mm Tecniche di connessione.1 mm² AWG 8 1 mm² cavo a nastro Connessione 5 dalla versione software.., interfaccia con CANnode CN1 U = 1 V... 3 V DC lisciato 1 V max. 7 ma / 4 V max. 4 ma 1 V max. 1 ma / 4 V max. ma Elemento di commutazione tensione di commutazione = max. V DC / 5 V AC potenza di commutazione = max. 3 W Gamma delle temperature -5 C C Numero di partecipanti illimitato Tecnologia delle chiavi tipo «solo lettura» 4 Bit, dati 4 Bit elettroniche frequenza 15 khz identificatori possibili 1.1 x 1¹² tempo di rivelazione circa. s perni di saldatura M3 x EKS Access cavo a nastro 3.5 relè C NO NC 4 V DC * + - Micro-Match 5. * Non allacciare alla rete! L'alimentazione avviene tramite CANnode.

21 EKS 5 Access Unità di lettura Opzioni di fissaggio distanziatore + dado Spessore della piastra da incasso... 1 mm, fino a mm con distanziatore, a partire da mm senza distanziatore Tecniche di connessione.1 mm² AWG mm² cavo a nastro EKS 5 Q Access Connessione Elemento di commutazione Registro luminoso / illuminazione permanente dalla versione software.., interfaccia con CANnode CN1 U = 1 V... 3 V DC lisciato 1 V max. 1 ma / 4 V max. ma con massima illuminazione constante 1 V max. 15 ma / 4 V max. 8 ma tensione di commutazione = max. V DC / 5 V AC potenza di commutazione = max. 3 W LED opzione: conformità CLASS CLASS Si prega di ordinare gli elementi di fissaggio separatamente. EKS 5 R Access Il riconoscimento e l'illuminazione permanente con livelli di luminosità regolabili in modo indipendente: scuro, medio, chiaro Gamma delle temperature -5 C C Numero di partecipanti illimitato Tecnologia delle chiavi tipo «solo lettura» 4 Bit, dati 4 Bit elettroniche frequenza 15 khz identificatori possibili 1.1 x 1¹² tempo di rivelazione circa. s EKS Access cavo a nastro Scasso 4.1 relè C NO NC 4 V DC * + - Micro-Match R ø ø 54. * Non allacciare alla rete! L'alimentazione avviene tramite CANnode. Codice materiale I. 4.3 neutra 5.1

22 5.

EKS 42 / EKS 50. Interruttore a chiave elettronico Caratteristiche

EKS 42 / EKS 50. Interruttore a chiave elettronico Caratteristiche EKS 4 / EKS 5 nterruttore a chiave elettronico Descrizione L interruttore a chiave elettronico EKS riconosce le chiavi elettroniche (transponder) da una distanza di alcuni centimetri. Questo dispositivo

Dettagli

Encoder 1.60. Encoder 1 su 15. Descrizione. Codifica filo per piano max. 15 piani + 2 frecce + segnale di movimento

Encoder 1.60. Encoder 1 su 15. Descrizione. Codifica filo per piano max. 15 piani + 2 frecce + segnale di movimento Displays ACCESSORI DISPLAY Encoder Encoder 1 su 1 Il dispositivo Encoder è necessario per una codifica 1 filo per piano con display concepiti per codice binario. Il dispositivo Encoder converte i segnali

Dettagli

Key Switch 42, Key Switch 45

Key Switch 42, Key Switch 45 KS 4 / KS 45 Key Switch 4, Key Switch 45 L interruttore KS 4/KS 45 è stato sviluppato specialmente per le modernizzazioni. l KS MOD1 con elementi di commutazione (contatto alternato) e max. estrazioni

Dettagli

EN 81-70 EN 81-71 EN 81-72. Display digitale 1.46. Caratteristiche

EN 81-70 EN 81-71 EN 81-72. Display digitale 1.46. Caratteristiche Displays LED, cifra Display digitale Caratteristiche Descrizione display digitale con un altezza di caratteri di mm Opzioni di fissaggio perni di saldatura M x Alimentazione V DC (± %) V DC (± %) V DC

Dettagli

VB 42 / VB 42 M / VD 42

VB 42 / VB 42 M / VD 42 M VD MPRESSONS / M / VD Nello stesso tempo resistenti ed attraenti! pulsanti di tipo e M sono la soluzione ideale in certe particolari condizioni: protezione contro il vandalismo, l acqua e la polvere.

Dettagli

TOUCH TFT 7" GLAS. Touch TFT 7 pollice, orizzontale / verticale, vetro 1.2. Caratteristiche

TOUCH TFT 7 GLAS. Touch TFT 7 pollice, orizzontale / verticale, vetro 1.2. Caratteristiche Touch TFT TOUCH TFT 7" GLAS Touch TFT 7 pollice, orizzontale / verticale, vetro Caratteristiche Touch TFT 7" è un unità composta da un display con schermo 7 e un touchpad con principio di funzionamento

Dettagli

HOME AUTOMATION Controllo accessi

HOME AUTOMATION Controllo accessi Campo di applicazione La gamma di prodotti consente di realizzare, in ambito residenziale, terziario e alberghiero dei sistemi di controllo accessi e gestione utenze sicuri, affidabili e flessibili. Disponibile

Dettagli

EN 81-71 EN 81-71 EN 81-70. Thin Film Transistor Display 480, orizzontale/verticalmente 1.45/1. Caratteristiche

EN 81-71 EN 81-71 EN 81-70. Thin Film Transistor Display 480, orizzontale/verticalmente 1.45/1. Caratteristiche Displays TFT 8 H / V Thin Film Transistor Display 8, orizzontale/verticalmente Caratteristiche Ulteriori varianti di layout.. /7 -.. /8 Descrizione TFT-Display (Film sottile-transistor) ad alta risoluzione

Dettagli

Eikon Idea Plana. Controllo accessi e gestione utenze via BUS mediante chiave o card a transponder Istruzioni

Eikon Idea Plana. Controllo accessi e gestione utenze via BUS mediante chiave o card a transponder Istruzioni Eikon Idea Plana 20470 16470 14470 Controllo accessi e gestione utenze via BUS mediante chiave o card a transponder Istruzioni INDICE 1. Legenda... 2 2. Installazione sistema via BUS... 3 3. Caratteristiche

Dettagli

SERIE 90 EIB. Apparecchi per la domotica

SERIE 90 EIB. Apparecchi per la domotica Apparecchi per la domotica 179 IL SISTEMA BUS KNX/ E LA SUA ARCHITETTURA I sistemi BUS costituiscono una moderna tecnologia per la realizzazione degli impianti negli edifici residenziali, in quelli dedicati

Dettagli

ACCO. sistema di controllo accessi

ACCO. sistema di controllo accessi ACCO sistema di controllo accessi Il sistema di controllo accessi ACCO consiste in una distribuzione intelligente di una rete di dispositivi gestiti e supervisionati da un unità centrale. La combinazione

Dettagli

Piastra di contatto in inox, nero Bordo dell alloggiamento in inox lucido

Piastra di contatto in inox, nero Bordo dell alloggiamento in inox lucido EB 2 EBM 2 ED 2 MPRESSONS EB 2 / EBM 2 / ED 2 PSLO N 2 Personalizzate il vostro ascensore: elementi di comando e di visualizzazione ellittici, piastre da incasso eleganti con forma arrotondata, stile ricercato

Dettagli

Lettore doppia tecnologia Prossimità/Digicode Wiegand. Gamma : controllo accesso Integrato MANUALE D INSTALLAZIONE

Lettore doppia tecnologia Prossimità/Digicode Wiegand. Gamma : controllo accesso Integrato MANUALE D INSTALLAZIONE IT EN FR Gamma : controllo accesso Integrato MANUALE D INSTALLAZIONE 1] Presentazione prodotto Doppia tecnologia Lettore di prossimità, Tastiera Digicode. Formati di uscita Wiegand, CDVI Formato, ISO Track

Dettagli

Manuale Controllo Accesso V 0.2

Manuale Controllo Accesso V 0.2 & Manuale Controllo Accesso V 0.2 Luglio 2012 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET

Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET ValveConnectionSystem Sistema di collegamento per elettrovalvole e distributori, compatibile con i bus di campo PROFIBUS-DP, INTERBUS-S, DEVICE-NET P20.IT.R0a IL SISTEMA V.C.S Il VCS è un sistema che assicura

Dettagli

Manuale Controllo Accesso V 0.3

Manuale Controllo Accesso V 0.3 & Manuale Controllo Accesso V 0.3 Ottobre 2013 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

Manuale tecnico Vedo Touch Art. VEDOTOUCH

Manuale tecnico Vedo Touch Art. VEDOTOUCH IT Manuale tecnico edo Touch rt. EDOTOUCH ERTENZE vvertenze Effettuare l installazione seguendo scrupolosamente le istruzioni fornite dal costruttore ed in conformità alle norme vigenti. Tutti gli apparecchi

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

ARMATURA A 32 LED. per sbraccio tra -5 e + 5. per cima palo tra 0 e + 10

ARMATURA A 32 LED. per sbraccio tra -5 e + 5. per cima palo tra 0 e + 10 ARMATURA A 32 LED Armatura stradale compatta dalla linea innovativa e aerodinamica. Il Corpo portante è in pressofusione di lega di alluminio UNI 5076, verniciato con polveri poliesteri di colore RAL 7035.

Dettagli

FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH DISTRIBUTORI

FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH DISTRIBUTORI FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH 1 INTRODUZIONE INTRODUZIONE DATI TECNICI GENERALI Connessioni bocche valvole Attacco alimentazione piloti sul terminale tipo 1-11 Numero massimo piloti Numero massimo valvole

Dettagli

BOX DI CONNESSIONE MJB CON GATEWAY

BOX DI CONNESSIONE MJB CON GATEWAY SCHEDA TECNICA PRODOTTO BOX DI CONNESSIONE MJB CON GATEWAY Caratteristiche: Dispositivo per letti ospedalieri e di cura Design funzionale e compatto consentendo un semplice montaggio 2 connessioni, Porta

Dettagli

INTERFACCIA PER PC MEDIANTE PORTA SERIALE

INTERFACCIA PER PC MEDIANTE PORTA SERIALE INTERFACCIA PER PC MEDIANTE PORTA SERIALE Scheda d interfaccia per PC da collegare alla porta seriale. Consente di controllare otto uscite a relè e di leggere otto ingressi digitali e due analogici. Un

Dettagli

Rilevatore di presenza Tipo: 6132-2x-102

Rilevatore di presenza Tipo: 6132-2x-102 396704 Il sensore di movimento si collega al bus mediante un dispositivo di accoppiamento da incasso. È in grado di trasmettere telegrammi per la commutazione di attuatori EIB. Tramite un commutatore a

Dettagli

TECNOLOGIA ATTIVA SUPPORTI DI IDENTIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE SIMONS VOSS 11

TECNOLOGIA ATTIVA SUPPORTI DI IDENTIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE SIMONS VOSS 11 TECNOLOGIA ATTIVA SUPPORTI DI IDENTIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE SIMONS VOSS 11 12 TECNOLOGIA ATTIVA SUPPORTI DI IDENTIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE TRANSPONDER 3064 G1 G2 Blu, rossi o marroni, con alloggiamento

Dettagli

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche

CAPITOLATO. Sistema di automazione domestica. Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base. Divisione My Home Progettazione Applicazioni Domotiche CAPITOLATO Sistema di automazione domestica Appartamento tipo 90 m 2 - dotazione base Pagina 1 di 11 25/09/06 Introduzione Divisione My Home Da alcuni anni si sta assistendo ad una radicale trasformazione

Dettagli

HOME. Chiusura elettronica. Istruzioni d uso. www.burg.biz. Genialmente sicuro. Genialmente semplice.

HOME. Chiusura elettronica. Istruzioni d uso. www.burg.biz. Genialmente sicuro. Genialmente semplice. Chiusura elettronica HOME Genialmente sicuro. Genialmente semplice. BA/MA TSE Set 4001 dp/mri/dn 02/2013 Istruzioni d uso BURG-WÄCHTER KG Altenhofer Weg 15 58300 Wetter Germany www.burg.biz Struttura Icone

Dettagli

Guida rapida alla selezione Periferiche LSN per sistemi di rivelazione incendio

Guida rapida alla selezione Periferiche LSN per sistemi di rivelazione incendio Local SecurityNetwork Cablaggio semplice di autoconfigurazione (modalità di apprendimento automatico) Programmazione di tutte le configurazioni del dispositivo dalla centrale Struttura di rete flessibile

Dettagli

114 LINEA HOTEL SISTEMI PER CONTROLLI ACCESSI

114 LINEA HOTEL SISTEMI PER CONTROLLI ACCESSI LINEA HOTEL 113 114 LINEA HOTEL SISTEMI PER CONTROLLI ACCESSI 55510 Elettronica di gestione Modulare Stand - Alone Elettronica di gestione Stand-Alone per gestire n 2 lettori : - lettore di tessere a chip

Dettagli

Network Controller TCP/IP

Network Controller TCP/IP Serrature elettroniche intelligenti e soluzioni di controllo accessi SCHEDA DATI Network Controller TCP/IP Essa serve da interfaccia tra la rete Metra NET (CAN) e rete del computer LAN. Consente la comunicazione

Dettagli

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35

Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Accessori Indicatori digitali per montaggio a pannello Modello DI35 Scheda tecnica WIKA AC 80.03 Applicazioni Costruzione di macchine e impianti Banchi prova Misura di livello Applicazioni industriali

Dettagli

Controllo d'accesso autoprogrammabile con scheda di prossimità. Scheda di prossimità Mifare 1K per UTENTI

Controllo d'accesso autoprogrammabile con scheda di prossimità. Scheda di prossimità Mifare 1K per UTENTI Controllo d'accesso autoprogrammabile con scheda di prossimità CARATTERISTICHE Installazione senza fili. Serratura alimentata da pile standard Senza software e senza personale specifico di gestione Ideale

Dettagli

ACCUPACK 2.3. Page 1/55 - stand of 10/2015

ACCUPACK 2.3. Page 1/55 - stand of 10/2015 ACCUPACK 2.3 Page 1/55 - stand of 10/2015 Batteria ricaricabile a sezione piatta con circuito di carica automatico, protezione dai sovraccarichi e indicatore acustico carica batteria. Comoda ricarica mediante

Dettagli

faac city Dissuasori mobili per il controllo accessi veicolari ed il traffico urbano

faac city Dissuasori mobili per il controllo accessi veicolari ed il traffico urbano faac city Dissuasori mobili per il controllo accessi veicolari ed il traffico urbano faac city soluzioni mobili per il controllo accessi ED il traffico urbano. FAAC City è un cilindro metallico, ad altissima

Dettagli

Guida Rapida all Installazione WLN10 e WLN10HS Server Wireless NMEA

Guida Rapida all Installazione WLN10 e WLN10HS Server Wireless NMEA Guida Rapida all Installazione WLN10 e WLN10HS Server Wireless NMEA 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto del Ricevitore WLN10. Raccomandiamo che il ricevitore sia installato da un

Dettagli

CABLAGGI MODULO DI BLOCCO ELETTRICO

CABLAGGI MODULO DI BLOCCO ELETTRICO CABLAGGI MODULO DI BLOCCO ELETTRICO LATO OPERATORE MODULO STANDARD DI BLOCCO ELETTRICO 100 x 55 cm. SCARPETTE ISOLANTI SULLA ROTAIA DESTRA BINARIO PARI BINARIO DISPARI LATO VISITATORE COLLEGAMENTO DEI

Dettagli

Kit QUADRA a 2 fili ALTE PRESTAZIONI E FACILITÀ D INSTALLAZIONE. Passion.Technology.Design.

Kit QUADRA a 2 fili ALTE PRESTAZIONI E FACILITÀ D INSTALLAZIONE. Passion.Technology.Design. Kit QUADRA a 2 fili ALTE PRESTAZIONI E FACILITÀ D INSTALLAZIONE. Passion.Technology.Design. Kit Quadra: il design e il fascino dell essenziale. Architecture begins where engineering ends. Walter Gropius,

Dettagli

Lettore General Porpouse di Badge Magnetici

Lettore General Porpouse di Badge Magnetici Lettore General Porpouse di Badge Magnetici I sistemi di controllo degli accessi trovano da sempre ampio consenso tra il nostro pubblico; questo è il motivo per cui proponiamo regolarmente all interno

Dettagli

Collegamento elettrico

Collegamento elettrico Fotocellula a tasteggio energetica Disegno quotato Con riserva di modifiche DS_ET318B_it_50123663.fm it 01-2013/06 50123663 10-30 V DC A 2 LS 500 Hz 1 1000mm 5 450mm (con ottica angolare a 90 ) Fotocellula

Dettagli

NUOVA SERIE 74 PS. Pulsanti, selettori e segnalatori ø 22 mm

NUOVA SERIE 74 PS. Pulsanti, selettori e segnalatori ø 22 mm NUOVA SERIE 74 PS Pulsanti, selettori e segnalatori ø 22 mm SERIE 74 PS Pulsanti, selettori e segnalatori ø 22mm La serie 74 PS è il sistema di pulsanti, selettori e segnalatori dal diametro 22mm con grado

Dettagli

DaiGate R I C E V I T O R E I N T E R F A C C I A R A D I O P E R S I S T E M I F I L A R I

DaiGate R I C E V I T O R E I N T E R F A C C I A R A D I O P E R S I S T E M I F I L A R I R I C E V I T O R E I N T E R F A C C I A R A D I O P E R S I S T E M I F I L A R I Versione 1 - In vigore da APRILE 2010 RICEVITORE INTERFACCIA RADIO PER SISTEMI FILARI comandare comandare Tastiere di

Dettagli

COMBI Lift Systems. Sistema di gestione delle chiamate di emergenza per ascensori. VANTAGGI Vivavoce cabina. Vivavoce integrato.

COMBI Lift Systems. Sistema di gestione delle chiamate di emergenza per ascensori. VANTAGGI Vivavoce cabina. Vivavoce integrato. COMMUNICATION Vega Communication è la divisione specializzata di Vega che sviluppa accessori per ascensori dedicati alle comunicazioni di sicurezza con l esterno. Soluzioni evolute che fanno sistema operando

Dettagli

Roto Door DoorSafe Fingerscan istruzioni di utilizzo

Roto Door DoorSafe Fingerscan istruzioni di utilizzo 1. Informazioni su questo manuale Questo manuale contiene importanti informazioni ed indicazioni per l utilizzo dei sistemi di controllo d accesso per la gamma Eneo. Le informazioni e le indicazioni contenute

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 Sistemi di installazione intelligente INDICE 1 GENERALE... 4 2 CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 2.1 DATI TECNICI... 5 3 MESSA IN SERVIZIO...

Dettagli

Citofono serie PETRARCA

Citofono serie PETRARCA Citofono serie PETRARCA Colore standard bianco Colore grigio titanio I citofoni serie Petrarca si caratterizzano per la loro elevata modularità, versatilità e flessibilità nelle applicazioni. I citofoni

Dettagli

Building Automation. Inquinamento e risparmio energetico

Building Automation. Inquinamento e risparmio energetico Building Automation Il concetto edificio intelligente o meglio conosciuto come Building Automation, identifica quelle costruzioni progettate e costruite in modo da consentire la gestione integrata e computerizzata

Dettagli

I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0

I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0 I.B.S. Intelligent Building System Ver. 1.0 Pagina 1 di 31 I.B.S. Intelligent Building System Pagina 2 di 31 INDICE I.B.S. INTELLIGENT BUILDING SYSTEM 1. Cosa è I.B.S. Descrizione pag. 4 2. Componenti

Dettagli

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W

18.01. 1 NO 10 A Installazione da interno Particolarmente indicato per il fissaggio a parete 230/230 230/230 2300 2300 350 350 CFL W Serie 18 - Rilevatore di movimento 10 A SERIE 18 Caratteristiche Rilevatore di movimento a infrarossi Dimensioni ridotte Dotato di sensore crepuscolare e tempo di ritardo Utilizzabile in qualsiasi posizione

Dettagli

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM

EL35.002 MANUALE UTENTE. Telecontrollo GSM EL35.002 Telecontrollo GSM MANUALE UTENTE Il dispositivo EL35.002 incorpora un engine GSM Dual Band di ultima generazione. Per una corretta installazione ed utilizzo rispettare scrupolosamente le indicazioni

Dettagli

/ 0,1 / / / / / / / 4-20 0-10 V

/ 0,1 / / / / / / / 4-20 0-10 V Bilancia a piattaforma omologata della serie PCE-SD bilancia omologabile fino a 2.000kg / risoluzione a partire da 0,1 kg / altezza minima / una rampa di accesso inclusa / interfaccia RS-232 bidirezionale

Dettagli

DGLPWLC DGLPFNWLC DGLIWLC DGLIFWLC

DGLPWLC DGLPFNWLC DGLIWLC DGLIFWLC ALIANO DGLPWLC DGLPFNWLC DGLIWLC DGLIFWLC Lettori di Prossimità interni/esterni - Wiegand Controllo accessi integrati / Gamma: Controllo Accesso Centralizzato Gruppo Prodotti MANUALE D INSTALLAZIONE 1]

Dettagli

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 -

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 - INTRODUZIONE DESCRIZIONE Il sistema Radioband è stato concepito per applicazioni in porte e cancelli industriali, commerciali e residenziali nei quali venga installata una banda di sicurezza. Il sistema

Dettagli

SISTEMA ANTINTRUSIONE 1067

SISTEMA ANTINTRUSIONE 1067 SISTEMA ANTINTRUSIONE 1067 Centrali Il nuovo sistema antintrusione è idoneo per ogni tipo di applicazione ed è destinato in particolare ad impianti di medie dimensioni: il suo campo di applicazione spazia

Dettagli

Data Logger. Manuale di installazione ed uso. Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione.

Data Logger. Manuale di installazione ed uso. Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione. Data Logger Manuale di installazione ed uso SOREL Connect Leggere attentamente prima dell installazione e della messa in funzione 1.1. - Specifiche tecniche Descrizione del data logger Specifiche elettriche:

Dettagli

KNX/EIB Ingresso binario. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio

KNX/EIB Ingresso binario. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio 4 moduli 230 V N. ordine : 1067 00 8 moduli 230 V N. ordine : 1069 00 6 moduli 24 V N. ordine : 1068 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici

Dettagli

Richiesta di estensione gratuita della garanzia

Richiesta di estensione gratuita della garanzia Richiesta di estensione gratuita della garanzia (parte da rispedire in busta chiusa a LOGISTY/Atral) Da compilare solo per apparecchiature ad integrazione di un impianto già installato. Se state installando

Dettagli

Sistema di trasmissione allarmi su coassiale

Sistema di trasmissione allarmi su coassiale Sistema di trasmissione allarmi su coassiale Sistema trasmissione allarmi ZVA-AV18T/R 25/07/2011- G160/1/I Caratteristiche principali Trasmissione Il sistema ZVA-AV18 utilizza lo stesso mezzo di trasmissione,

Dettagli

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE A) - Destinazione dell apparecchiatura Quadro elettronico adibito al comando di 1 motore asincrono monofase alimentato a 230 vac destinato all automazione di una tapparella

Dettagli

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti Il dispositivo è utilizzato per collegare al sistema antintrusione i contatti magnetici di allarme normalmente chiusi, contatti elettromeccanici a fune per la protezione di avvolgibili e tapparelle e sensori

Dettagli

Magelis: il visualizzatore compatto

Magelis: il visualizzatore compatto Magelis: il visualizzatore compatto Compatto, facile da installare e da configurare, i nuovi visualizzatori Magelis si distinguono per la loro compatibilità con gli altri prodotti Schneider e per le sue

Dettagli

TASTIERE CONTROLLO ACCESSI

TASTIERE CONTROLLO ACCESSI Manuale di installazione, Programmazione ed Uso TASTIERE CONTROLLO ACCESSI COME ORDINARE CODICE ACS-230P ACS-240P ACS-200T DESCRIZIONE Tastiera antivandalo con lettore di prossimità. Dimensioni 76x120x22

Dettagli

Ma n u a l. istruzioni

Ma n u a l. istruzioni Ma n u a l istruzioni Ricettore radio 1 canale on /off So m m a r i o Presentazione 1 Installazione 1 Collegamento elettrico 4 Apprendimento 5 Cosa fare se 9 Caratteristiche tecniche 10 Pr e s e n t a

Dettagli

ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI. UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO - Mod. PWS 200/5 PWS200/10 AC030 5

ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI. UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO - Mod. PWS 200/5 PWS200/10 AC030 5 ACCESSORI INDICE SHEET TECNICI - ACCESSORI ACCESSORI NR. SHEET PAG. PANNELLI RIPETITORI ALLARMI mod. AP/1, AP/2, AP/3 e AP4 AC010 2 LAMPEGGIANTE, SIRENE, BUZZER AC020 4 UPS ALIMENTATORE STABILIZZATO -

Dettagli

Placche e comandi per WC

Placche e comandi per WC Placche e comandi per WC e comandi per WC 4 Placche e comandi per WC 4.0 Placche di comando......................................... 66 4.0.1 Placche di comandi frontali............................. 66

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico PEUGEOT 308 model year 2011 Vettura verificata il 11/2011 Ref. LITWPA9780 Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente

Dettagli

soluzione centralizzata

soluzione centralizzata ESEMPI PRATII DI PROGETTAZIONE ED INSTALLAZIONE Distributed by Sistema controllo accessi Struttura fino a ingressi (interni ed esterni) soluzione centralizzata Edizione: 0-01 ESIGENZE DI ONTROLLO 1. Garantisce

Dettagli

IJ TRASDUTTORE DI PRESSIONE DI MELT PER INIEZIONE Uscita 0-10V o CANopen

IJ TRASDUTTORE DI PRESSIONE DI MELT PER INIEZIONE Uscita 0-10V o CANopen IJ TRASDUTTORE DI PRESSIONE DI MELT PER INIEZIONE Uscita 0-0V o CANopen I sensori della serie IMPACT, sono trasmettitori di pressione, senza fluido di trasmissione, concepiti per l utilizzo in ambienti

Dettagli

Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Montaggio dei SENSORI DI GAS nel sistema D2NA e NNA

Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Montaggio dei SENSORI DI GAS nel sistema D2NA e NNA Manuale d uso di GAS T1 (Propane Detector). Il gas detector è un dispositivo che segnala la presenza di un certo tipo di gas con l ausilio di un allarme acustico e visivo locale. Il dispositivo può funzionare

Dettagli

BL-IS Programmatore Per Irrigazzione GUIDA ALL INSTALLAZIONE

BL-IS Programmatore Per Irrigazzione GUIDA ALL INSTALLAZIONE BL-IS Programmatore Per Irrigazzione GUIDA ALL INSTALLAZIONE 2/4/6 Stationi 9 / 12 Stationi FR P01 ES P22 EN P11 IT P33 SOLEM P-33 customersupport@solem.fr +33 467 592 425 www.solem.fr INTRODUZIONE l programmatori

Dettagli

Modulo di distribuzione di potenza PDM NUOVO

Modulo di distribuzione di potenza PDM NUOVO Descrizione Il Power Distribution Module (PDM) con circuito è un sistema di distribuzione compatto, progettato come rack con lamiere profilate in alluminio per montaggio diretto, x es. sulla parte posteriore

Dettagli

CATALOGO IMPIANTO CHIAMATA VIA RADIO E PAZIENTI DISORIENTATI 2010

CATALOGO IMPIANTO CHIAMATA VIA RADIO E PAZIENTI DISORIENTATI 2010 CATALOGO IMPIANTO CHIAMATA VIA RADIO E PAZIENTI DISORIENTATI 2010 SECOM SRL Via Porta Romana, 18-44121 Ferrara Tel. 0532/65200-67227 Fax 0532/65555 e-mail: info@secomsrl.net Tutti i diritti riservati A

Dettagli

Sistemi di contabilizzazione 0402IT gennaio 2013

Sistemi di contabilizzazione 0402IT gennaio 2013 04U08 con profondità 0 mm - GE GEY4 GEY4 - GEY43 VISTA DEL PORTELLO GEY48 GEY49 GE Figura - serie GE Descrizione I moduli di contabilizzazione serie GE con profondità 0 mm sono utilizzati per la misurazione

Dettagli

Manuale semplificato

Manuale semplificato Dispositivo per l aggiornamento dei lettori di banconote FLASHER Manuale semplificato PAYMAN2-0012 REV. 0 08/09/2014 PAYPRINT S.r.l. Via Monti, 115 41123 MODENA Italy Tel.: +39 059 826627 Fax: +39 059

Dettagli

EV-COM SISTEMA DI ALLERTAMENTO EVACUAZIONE CENTRALIZZATO

EV-COM SISTEMA DI ALLERTAMENTO EVACUAZIONE CENTRALIZZATO E INNOVATIOON CASE INNNOVVATION CASE Quando un idea creativa genera progresso, allora si parla di innovazione. Se l innovazione si traduce in un agire concreto capace di portare risultati, allora siamo

Dettagli

TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI 2745

TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI 2745 TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI 2745 Il controllo accessi rappresenta un metodo importante per la risoluzione dei problemi legati al controllo e alla verifica della presenza e del passaggio delle persone

Dettagli

ITALIANO TVK510. Sistema TVCC b/n 10 con ciclico a 4 canali MANUALE PER L'UTENTE

ITALIANO TVK510. Sistema TVCC b/n 10 con ciclico a 4 canali MANUALE PER L'UTENTE ITALIANO TVK510 Sistema TVCC b/n 10 con ciclico a 4 canali MANUALE PER L'UTENTE TVK510 - Manuale per l'utente 1 Introduzione Gentile cliente, desideriamo ringraziarla per aver acquistato un prodotto CIA.

Dettagli

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N.

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N. N. ordine : 1079 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente da elettrotecnici. In caso di inosservanza

Dettagli

19BGT-2 con prese su pcb

19BGT-2 con prese su pcb Descrizione Il Power-D-Box 2U 9 compatto con prese precablate su circuito stampato, è realizzato in alluminio con pannello frontale anodizzato. La parte frontale fornisce fino a 30 posizioni numerate da

Dettagli

Sensori magnetici di prossimità a scomparsa Serie CST-CSV

Sensori magnetici di prossimità a scomparsa Serie CST-CSV Sensori magnetici di prossimità a scomparsa Serie - - Reed - Effetto di Hall S E R I E I finecorsa magnetici a scomparsa / sono sensori di prossimità che hanno la funzione di rilevare la posizione del

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI - RACS

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI - RACS SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI - RACS Rev. 1.1 (Gennaio 2013) www.sicurtime.com SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI - LITE Sistema di controllo accessi semplificato con lettori e tastiere autonome. Sistema di controllo

Dettagli

gesis FLEX Automazione decentralizzata degli ambienti Modulare - Compatto - Plug&Play Spazio al futuro.

gesis FLEX Automazione decentralizzata degli ambienti Modulare - Compatto - Plug&Play Spazio al futuro. gesis FLEX gesis FLEX Automazione decentralizzata degli ambienti Modulare - Compatto - Plug&Play Spazio al futuro. 2 gesis FLEX L'automazione degli ambienti nel futuro Automazione ambienti decentralizzata

Dettagli

Maniglioni antipanico Gamma IDEA

Maniglioni antipanico Gamma IDEA Gamma IDEA Gamma IDEA Base-Inox 6-38/6-41 Push-Palmo 6-20/6-23 Base 6-42/6-51 Belvedere 6-74/6-81 Push 6-52/6-57 Accessori e incontri elettrici 6-90/6-95 Bolt-Inox 6-60/6-64 Pad-Inox 6-24/6-27 Bolt 6-65/6-69

Dettagli

ZETTLER Identificazione delle persone

ZETTLER Identificazione delle persone INFORMAZIONI SUL PRODOTTO ZETTLER Identificazione delle persone Medicall 800 per case per anziani e case di cura Le caratteristiche di ZETTLER Medicall 800 in sintesi: Identificazione delle persone Inoltro

Dettagli

Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A. Caratteristiche 40.31 40.51 40.52

Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A. Caratteristiche 40.31 40.51 40.52 Serie 40 - Mini relè per circuito stampato ed a innesto 8-10 - 16 A Caratteristiche 40.31 40.51 40.52 Relè con 1 o 2 contatti 40.31-1 contatto 10 A (passo 3.5 mm) 40.51-1 contatto 10 A (passo 5 mm) 40.52-2

Dettagli

TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI LBR 2746/48

TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI LBR 2746/48 TERMINALE PER IL CONTROLLO ACCESSI LBR 2746/48 Il controllo accessi rappresenta un metodo importante per la risoluzione dei problemi legati al controllo e alla verifica della presenza e del passaggio delle

Dettagli

Armadi per la gestione delle chiavi

Armadi per la gestione delle chiavi Key Manager Armadi per la gestione delle chiavi Marzo 2009 Key Manager Key Manager consiste in una linea di sistemi di gestione chiavi intelligenti e integrabili in impianti di controllo accessi, anti-intrusione,

Dettagli

Interfaccia di controllo QSE-CI-NWK-E

Interfaccia di controllo QSE-CI-NWK-E qse-ci-nwk-e 1 10.4.07 Interfaccia di controllo QSE-CI-NWK-E Descrizione Consente l'integrazione del sistema di controllo dell'illuminazione e della luce naturale GRAFIK Eye QS con touch-screen, PC o altri

Dettagli

IMPIANTI DI RIVELAZIONE GAS

IMPIANTI DI RIVELAZIONE GAS IMPIANTI DI RIVELAZIONE GAS ESEMPI DI INSTALLAZIONE Il presente documento è stato redatto con l obiettivo di fornire delle informazioni che possano aiutare l utente a comprendere le problematiche relative

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S 1009/011D 1009/011S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale

Dettagli

INTERFACCIA SERIALE RS232PC

INTERFACCIA SERIALE RS232PC PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it STARLIGHT INTERFACCIA SERIALE RS232PC STARLIGHT

Dettagli

Per approfondimenti, www.silentron.com oppure silentron@silentron.it. Silentron spa

Per approfondimenti, www.silentron.com oppure silentron@silentron.it. Silentron spa Presente da oltre 30 anni sul mercato dei sistemi di allarme senza fili, Silentron s.p.a. ha considerato e deciso di entrare nel mercato dei sistemi cablati. Per l Azienda si tratta di un rinnovamento

Dettagli

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE

Apparecchi. Cronotermostato elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE Apparecchi elettronico GSM - CARATTERISTICHE TECNICHE 01913 - elettronico GSM Alimentazione: 120-230 V~, 50-60 Hz. 2 batterie AAA NiMH 1,2 V ricaricabili (fornite) in grado di garantire, per alcune ore,

Dettagli

CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici

CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici CMTS SISTEMA DI MISURA PER MOTORI ELEVATORI E STERZO ELETTRICO Sistema di prova per motori elettrici per elevatori e sterzi guida elettrici APPLICAZIONE Magtrol ha progettato questo sistema di test su

Dettagli

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Serie 2850.. Manuale di installazione e messa in servizio Grazie per aver acquistato questo apparecchio. Leggere attentamente queste istruzioni

Dettagli

Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA

Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA Guida Rapida all installazione iais Ricevitore AIS Wireless & Server NMEA MANUALE iais VR1.00 1. Introduzione Complimenti per aver effettuato l acquisto del Ricevitore iais. Raccomandiamo che il ricevitore

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico PEUGEOT 208 model year 2012 Vettura verificata il 04/2012 Ref. LITWPA9780 NB: Questa installazione necessita che il kit allarme sia cod. ABS15121 o superiore.

Dettagli

Centralina SC3. cod.3401005

Centralina SC3. cod.3401005 cod.3401005 Descrizione Centralina per sistemi di riscaldamento e di riscaldamento ad energia solare, a 3 circuiti 3 uscite con regolazione del numero di giri e 1 uscita a potenziale zero, 8 ingressi per

Dettagli

Pulsanti e indicatori Styles 42

Pulsanti e indicatori Styles 42 Pulsanti e indicatori Styles 2 LABEL Style, rotondo Label L, opaco Caratteristiche Fissaggio Label L/R, opaco fissaggio a vite, contorno in plastica, grigio in rilievo (marcatura ) (nero, opzione: colore,

Dettagli

Antenna di ricezione WTT16... WTX16... Siemens Building Technologies HVAC Products. Siemeca

Antenna di ricezione WTT16... WTX16... Siemens Building Technologies HVAC Products. Siemeca 2 874 Siemeca Antenna di ricezione WTT16... WTX16... L antenna di ricezione riceve e memorizza via radio i dati di consumo provenienti dai componenti del sistema Siemeca AM. L antenna è alimentata a batteria

Dettagli

SC-CBM. Via Achille Grandi, 1-20060 Pessano Con Bornago - Milano - Italy tel. +39-02.9574.0948 - fax: +39-02.9574.1207 - www.armas.

SC-CBM. Via Achille Grandi, 1-20060 Pessano Con Bornago - Milano - Italy tel. +39-02.9574.0948 - fax: +39-02.9574.1207 - www.armas. SC-CBM 1 SC-CBM 2 Produzione Apparecchiature Antifurto, Antincendio, TV.C.C. controllo da LAN e da GSM, Automazione cancelli, brevetti avveniristici SA-KBD C 408 1 Centralina elettronica monocanale per

Dettagli