BOZZA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DI AREE VERDI PUBBLICHE ADOTTA UN'AIUOLA TRA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BOZZA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DI AREE VERDI PUBBLICHE ADOTTA UN'AIUOLA TRA"

Transcript

1

2

3

4 Rotatoria inizio paese Bacheche Fioriere Piazza Europa Fioriera "Capo Selvino" Fioriera "Purito" Fioriere "Funivia" Fioriera "Belvedere Moderno" Corso Milano fronte G&G Funivia Moderno Parcheggi Via M. Purito Parcheggio Corso Milano fronte pub Parcheggio piscine Parcheggio Primavera Parcheggio Via M. Bianco Parcheggio Via Padova Piazzetta M. Grappa Scalinata città alta Scuole Via Larici Via Roma Mulattiera Via Albino - Via F. Serio Mulattiera Via Cardo - Via Poggio Pineta Mulattiera Via Giardini - Via Miramonti Mulattiera Via M. Grappa - Via Betulle Mulattiera Via M. Pasubio Mulattiera Via Poggio Ama Mulattiera Via Talpino - Via Passeggio Allegato A

5 Allegato B BOZZA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DI AREE VERDI PUBBLICHE ADOTTA UN'AIUOLA TRA Il Comune di Selvino (BG) rappresentato dal Geom. Giovanni Maria Epis in qualità di Responsabile dell Area III Servizi Tecnici, come da decreto del Sindaco prot. n in data 10/10/2014; E Il Signor Cod. Fisc. Residente a. (..) via.. civ.. Telefono. . In qualità di Della ditta.. Con sede a.. (..) via.. civ.. Telefono. . (di seguito definito Gestore) Premesso che è intenzione dell'amministrazione Comunale migliorare la qualità del verde pubblico avvalendosi anche della collaborazione di soggetti terzi; Vista la delibera di Giunta Comunale n...del...con la quale è stato approvato il presente schema di convenzione; Vista la richiesta presentata in data..., n. prot....; Ritenuto che la proposta avanzata è tesa sia a stimolare il senso civico e di appartenenza alla comunità, sia al miglioramento dei luoghi identificati nella richiesta sopraccitata con riduzione della spesa di gestione a carico dell'amministrazione Comunale; Tutto ciò premesso, si stipula quanto segue; Art. 1 Oggetto della convenzione Il Gestore, con la sottoscrizione della presente convenzione, si impegna a prendere in affidamento i luoghi indicati e a realizzare quanto segue: Luoghi... Attività... Art. 2 - Obblighi a carico del Gestore Il Gestore si fa carico di eseguire a sua cura e spese tutti gli interventi di cui all'articolo 1, compresi anche gli interventi di: Fornitura e posa dei fiori stagionali e/o di arbusti sempreverdi per le fioriere e le aiuole; Taglio dell'erba ove presente, ogni qualvolta si renda necessario, in modo tale che

6 lo stesso non ecceda l altezza di cm 10, con particolare attenzione al controllo e all estirpazione delle erbe infestanti; Raccolta e smaltimento dell'erba; Pulizia da carta, bottiglie, mozziconi di sigarette, fazzoletti, ecc.; Innaffiatura periodica dell' / fioriera, in modo particolare durante la stagione estiva; Potature stagionali e/o di contenimento dei soli arbusti secondo le indicazioni fornite dall'ufficio Tecnico Comunale. Il Gestore è tenuto ad espletare le attività di cui alla presente convenzione nel rispetto degli adempimenti / obblighi imposti dalla normativa vigente sulla sicurezza nei luoghi di lavoro (D. Lgs. 81/08) ed in accordo con il Responsabile dell Area III Servizi Tecnici del Comune di Selvino. Art. 3 - Visibilità del soggetto Gestore all'interno delle aree adottate L'Amministrazione Comunale, in cambio del lavoro e dell'impegno del Gestore nell'adozione dell', della fioriera o dell'area, autorizzerà lo stesso Gestore, a propria cura e spese, a realizzare, fornire e installare una targa pubblicitaria della propria attività. Tale possibilità può essere offerta anche alla eventuale ditta fornitrice di piante, fiori, o attrezzature. Il formato della targa pubblicitaria dovrà essere A3 o A4 per le aree più grandi, e A5 per le aree più piccole e le fioriere. La targa dovrà essere comprensiva di apposito supporto e avrà una veste grafica uguale per tutti, approvata dall Amministrazione Comunale. Le targa dovrà essere posizionata all'interno dell'area adottata, nel rispetto della normativa vigente in materia e in accordo con il Comune. Art. 4 - Consegna dell'area L'area è data in consegna al Gestore con quanto elencato di seguito: Ogni variazione eventualmente proposta dal Gestore rispetto a quanto sopra elencato dovrà essere autorizzata dall'amministrazione Comunale. Qualora a seguito di eventuali sopralluoghi da parte dell'ufficio Tecnico Comunale venisse verificato un peggioramento dell'area assegnata, rispetto alle condizioni iniziali, l'ufficio Tecnico Comunale, solleciterà l'affidatario a procedere alla sua sistemazione dell'area entro un termine massimo di 10 giorni. In caso di inadempimento si provvederà a revocare l'assegnazione con conseguente rimozione di eventuali targhe apposte. Eventuali danni provocati durante l'esecuzione degli interventi dovranno essere prontamente comunicati all'amministrazione Comunale e ripristinati dal Gestore secondo le indicazioni dell'amministrazione Comunale. Art. 5 - Destinazione dell'area Non è permesso l'uso privatistico o esclusivo dell'area affidata al Gestore che, ovviamente, rimane pubblica e fruibile da tutti. Art. 6 - Obblighi a carico del Comune Con la stipula del presente atto il Comune:

7 mette a disposizione gratuitamente l'area; si impegna ad autorizzare, ove ne esistano le condizioni, l'installazione di una targa informativa / pubblicitaria presso i luoghi presi in carico secondo le dimensioni ed i materiali individuati dalla medesima Amministrazione Comunale; verifica dell'adempimento degli obblighi del Gestore. Art. 7 - Responsabilità per danni a persone o cose Rimane a carico del Gestore ogni responsabilità per eventuali infortuni o danni a persone o cose in relazione all'attività realizzata e svolta. Art. 8 - Durata La presente convenzione ha validità di 5 (cinque) anni a partire dalla data di sottoscrizione. Essa è rinnovabile in accordo fra le parti con nuovo atto nel caso sussistano i presupposti di legge. Il Comune si riserva la facoltà di rescindere la convenzione prima del termine stabilito, previa comunicazione scritta, senza altri oneri aggiuntivi. Art. 9 Sub-concessione Il Gestore non potrà dare in sub-concessione, né parziale né totale, le aree prese in convenzione pena la risoluzione della stessa. Art Risoluzione della convenzione La risoluzione della convenzione può essere promossa: in caso di inadempimento degli obblighi derivanti dalla presente convenzione da parte del Gestore debitamente accertato e notificato; in caso di rinuncia scritta da parte del Gestore per documentata impossibilità sopravvenuta ad ottemperare agli obblighi derivanti dalla convenzione. Letto, approvato e sottoscritto. Selvino, lì Il Gestore... Per l'amministrazione Comunale...

8 Allegato D (Scheda domanda) AVVISO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER L INIZIATIVA ADOTTA UN AIUOLA. DOMANDA Il sottoscritto nato a... (.) il././ residente a (.) in via n.. Cod. Fisc. in qualità di della.. con sede in (.) via n... Cod. Fisc. e/o partita IVA n. tel.. Fax .. presa conoscenza delle condizioni contenute nell avviso pubblico; MANIFESTA IL SUO INTERESSE ALL INIZIATIVA E SI CANDIDA PER L ADOZIONE DELLA SEGUENTE AREA VERDE:... Via... Localizzazione... DICHIARA di accettare le condizioni previste nel presente avviso. Letto, confermato e sottoscritto. Data. FIRMA. NOTA BENE: Ai sensi della legge 163/2003 e della vigente normativa e del quadro di riferimento elaborato dal Comune in materia, si informa che i dati forniti con la presente selezione, anche quelli sensibili in quanto di carattere giudiziario, saranno oggetto del seguente trattamento su supporto cartaceo la cui titolarità spetta al Comune di Selvino: raccolta, elaborazione, selezione, estrazione, raffronto, al fine dello svolgimento della procedura di selezione e conseguente stipulazione e gestione del contratto. Il conferimento dei dati ha natura facoltativa e si configura come un onere per il concorrente, che se intende partecipare alla selezione, deve rendere la documentazione richiesta dall Amministrazione in base alla vigente normativa. I soggetti ai quali i dati possono essere comunicati, oltre al personale interno dell Amministrazione, è ogni altro soggetto che abbia interesse ai sensi della Legge n. 241/90. Allegato: fotocopia documento d identità del sottoscrittore

9 Comune di Selvino ADOTTA UN AIUOLA QUESTO SPAZIO E CURATO CON PASSIONE DA. AIUTACI A MANTENERLO PULITO!

COMUNE DI FLUMINIMAGGIORE Provincia di Carbonia Iglesias Assessorato alle Politiche Ambientali e all'urbanistica

COMUNE DI FLUMINIMAGGIORE Provincia di Carbonia Iglesias Assessorato alle Politiche Ambientali e all'urbanistica Assessorato alle Politiche Ambientali e all'urbanistica INIZIATIVA ADOTTA un AIUOLA L'amministrazione Comunale intende attivare l'iniziativa ADOTTA un' AIUOLA. I cittadini in prima persona potranno rendersi

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO ROMANO Provincia di Roma

COMUNE DI SAN VITO ROMANO Provincia di Roma COMUNE DI SAN VITO ROMANO Provincia di Roma Regolamento per l affidamento a soggetti pubblici o privati della gestione di aree e spazi pubblici di proprietà del Comune di San Vito Romano Progetto Adotta

Dettagli

CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE PER LA MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLE SEGUENTI AREE DI PROPRIETA COMUNALE DITTA

CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE PER LA MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLE SEGUENTI AREE DI PROPRIETA COMUNALE DITTA CONTRATTO DI SPONSORIZZAZIONE PER LA MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLE SEGUENTI AREE DI PROPRIETA COMUNALE DITTA.. AREA N.. ****************************************** In Como, nella Residenza

Dettagli

COMUNE DI SAN CIPRIANO D AVERSA Provincia di Caserta

COMUNE DI SAN CIPRIANO D AVERSA Provincia di Caserta + COMUNE DI SAN CIPRIANO D AVERSA Provincia di Caserta LINEE GUIDA per l'adozione di aree pubbliche ed arredi urbani di proprietà' comunale Art. 1 - Principi generali e finalità 1. L'Amministrazione Comunale,

Dettagli

COMUNE DI SAN PRISCO (PROVINCIA DI CASERTA) PROGETTO ADOTTA UNO SPAZIO VERDE

COMUNE DI SAN PRISCO (PROVINCIA DI CASERTA) PROGETTO ADOTTA UNO SPAZIO VERDE COMUNE DI SAN PRISCO (PROVINCIA DI CASERTA) PROGETTO ADOTTA UNO SPAZIO VERDE LINEE GUIDA PER L AFFIDAMENTO IN ADOZIONE DI SPAZI VERDI APPARTENENTI AL PATRIMONIO COMUNALE Approvate con deliberazione della

Dettagli

Bando di gara. Bando di gara per la ricerca di soggetti sponsorizzatori delle attività dell'amministrazione Comunale.

Bando di gara. Bando di gara per la ricerca di soggetti sponsorizzatori delle attività dell'amministrazione Comunale. Bando di gara ricerca di sponsor Bando di gara per la ricerca di soggetti sponsorizzatori delle attività dell'amministrazione Comunale. L Amministrazione Comunale di Gubbio è alla ricerca di soggetti sponsorizzatori

Dettagli

Regolamento per l adozione di un Bene Comune

Regolamento per l adozione di un Bene Comune Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n.16 del 22.04.2016 COMUNE DI MISILMERI Provincia di Palermo Regolamento per l adozione di un Bene Comune Art. 1 Principi generali e finalità 1. L Amministrazione

Dettagli

COMUNE DI MONTE DI PROCIDA ( PROVINCIA DI NAPOLI ) Ufficio Tecnico tel. 081 8684230

COMUNE DI MONTE DI PROCIDA ( PROVINCIA DI NAPOLI ) Ufficio Tecnico tel. 081 8684230 AVVISO PUBBLICO Progetto Adotta un aiuola L amministrazione comunale di Monte di Procida, presenta l'iniziativa promozionale denominata Adotta un'aiuola. Una proposta che mira a migliorare la manutenzione

Dettagli

ART. 1 OGGETTO DELLA CONVENZIONE L Azienda Ospedaliera di Padova (A.O.) affida per il periodo dal 01/11/2011

ART. 1 OGGETTO DELLA CONVENZIONE L Azienda Ospedaliera di Padova (A.O.) affida per il periodo dal 01/11/2011 CAPITOLATO TECNICO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLE ZONE ERBOSE PER L AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA E l OSPEDALE DI CONSELVE (PD) PER UN PERIODO CONTRATTUALE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DELLE AREE VERDI DEL COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA ARTICOLO 1 - FINALITÀ

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DELLE AREE VERDI DEL COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA ARTICOLO 1 - FINALITÀ REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DELLE AREE VERDI DEL COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA ARTICOLO 1 - FINALITÀ 1. L Amministrazione Comunale nella consapevolezza che il verde urbano si inserisce nel contesto più ampio

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER IL CONVENZIONAMENTO PER LO SMALTIMENTO DI AMIANTO

PROCEDURA APERTA PER IL CONVENZIONAMENTO PER LO SMALTIMENTO DI AMIANTO Prot. n. 1374 Comune di Santa Maria della Versa (Provincia di Pavia) Piazza Ammiraglio Faravelli, 1 Cod. Fisc. P. Iva: 01484840184 Telefono n.: 0385/278011-278220 Fax n. 0385/79622 C.A.P. 27047 PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI ROVIANO (Provincia di Roma)

COMUNE DI ROVIANO (Provincia di Roma) REGOLAMENTO DEL COMUNE DI ROVIANO PER L'ISTITUZIONE E LA GESTIONE DEI VOLONTARI CIVICI Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 22 del 04/08/2014 ART. 1 OGGETTO DEL SERVIZIO 1. Il presente

Dettagli

Comune di Montopoli in Val d'arno

Comune di Montopoli in Val d'arno Comune di Montopoli in Val d'arno (Provincia di Pisa) Conferimento incarico relativo la figura di responsabile del servizio di prevenzione e protezione ai sensi e per gli effetti di cui al D. Lgs. 81/2008,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO IN ADOZIONE DELLE AREE VERDI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI PALAU

REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO IN ADOZIONE DELLE AREE VERDI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI PALAU REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO IN ADOZIONE DELLE AREE VERDI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI PALAU (approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 23 del 22.07.2014) Comune di Palau Pagina 1 Indice ARTICOLO

Dettagli

Prot. 2066 Palermo, 12 marzo 2012

Prot. 2066 Palermo, 12 marzo 2012 Sede Legale Via del Vespro n 129 90127 Palermo. Tel 0916551111 - P.I. 05841790826 Area Provveditorato Via Enrico Toti n 76 telefono 0916555500 fax 0916555502 Prot. 2066 Palermo, 12 marzo 2012 Oggetto:

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DELLE DITTE DA INVITARE A PROCEDURA NEGOZIATA, AI SENSI DELL ART 57 COMMA 6 E DELL ART 122 COMMI 7 E 9 DEL D.LGS.

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO DI SERRAVALLE (Provincia di Bologna) CONVENZIONE TRA L'ASSOCIAZIONE "CORPO BANDISTICO R. ZANOLI 1861" E

COMUNE DI CASTELLO DI SERRAVALLE (Provincia di Bologna) CONVENZIONE TRA L'ASSOCIAZIONE CORPO BANDISTICO R. ZANOLI 1861 E COMUNE DI CASTELLO DI SERRAVALLE (Provincia di Bologna) CONVENZIONE TRA L'ASSOCIAZIONE "CORPO BANDISTICO R. ZANOLI 1861" E L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE PER LA GESTIONE DI LOCALI DI PROPRIETÀ COMUNALE L'anno

Dettagli

A l l e g a t o C. C O M U N E D I C I S T E R N A D I L A T I N A P r o v i n c i a d i L a t i n a SETTORE PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO

A l l e g a t o C. C O M U N E D I C I S T E R N A D I L A T I N A P r o v i n c i a d i L a t i n a SETTORE PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO A l l e g a t o C C O M U N E D I C I S T E R N A D I L A T I N A P r o v i n c i a d i L a t i n a SETTORE PROGRAMMAZIONE E SVILUPPO Capitolato d oneri per l aggiudicazione del servizio di brokeraggio

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI COMUNE DI ISOLA D'ASTI Provincia di Asti P.zza Merlino, 1 - C.a.p. 14057 - Tel. 0141-958134 Fax 0141-958866 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI APPROVATO con deliberazione

Dettagli

C O M U N E D I S A N P I E T R O I N L A M A PROVINCIA DI LECCE - - - - - - - * * * * SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO

C O M U N E D I S A N P I E T R O I N L A M A PROVINCIA DI LECCE - - - - - - - * * * * SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO R.G. 908 del 30/12/2015 C O M U N E D I S A N P I E T R O I N L A M A PROVINCIA DI LECCE - - - - - - - * * * * - - - - - - - C O P I A SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N 235 del 30/12/2015

Dettagli

(Provincia di Avellino) Avviso pubblico

(Provincia di Avellino) Avviso pubblico Città di Mercogliano (Provincia di Avellino) Concessione in uso temporaneo per sistemazione e manutenzione aree verdi comunali nell ambito dell iniziativa in via sperimentale adotta un aiuola in località

Dettagli

CITTA' DI MONOPOLI Provincia di Bari. Regolamento per l'assegnazione della gestione di interventi a tutela dell'ambiente urbano

CITTA' DI MONOPOLI Provincia di Bari. Regolamento per l'assegnazione della gestione di interventi a tutela dell'ambiente urbano CITTA' DI MONOPOLI Provincia di Bari Regolamento per l'assegnazione della gestione di interventi a tutela dell'ambiente urbano Approvato con delibera di C.C. n. 56 del 15/09/2005 SOMMARIO Articolo 1 -

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI E COLLABORAZIONI PER ACQUISTO DI ARREDI SCOLASTICI

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI E COLLABORAZIONI PER ACQUISTO DI ARREDI SCOLASTICI AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI E COLLABORAZIONI PER ACQUISTO DI ARREDI SCOLASTICI In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 99 del 26/07/2013 con il presente avviso il

Dettagli

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO. Il Dirigente del Settore Lavori Pubblici

AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO. Il Dirigente del Settore Lavori Pubblici Cuneo, lì 19 febbraio 2015 Prot. n. 10404 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO Il Dirigente del Settore Lavori Pubblici rende noto che intende effettuare un indagine di mercato per il successivo affidamento,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ADOZIONE DI AREE VERDI COMUNALI

REGOLAMENTO PER L ADOZIONE DI AREE VERDI COMUNALI COMUNE DI SPRESIANO (Provincia di Treviso) REGOLAMENTO PER L ADOZIONE DI AREE VERDI COMUNALI - Delibera C.C. n 39 del 28.11.2011: Regolamento per l adozione di aree verdi comunali - Approvazione. INDICE

Dettagli

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA

26/03/2015. MODALITÀ DI FORMULAZIONE DELLA PROPOSTA AVVISO ESPLORATIVO Oggetto: Fornitura di energia elettrica e servizi connessi per sessantacinque utenze intestate all EFS. - Importo complessivo annuo stimato 37.000,00 oltre iva di legge. - Procedura

Dettagli

Regolamento Comunale per l'utilizzo delle Sale Civiche

Regolamento Comunale per l'utilizzo delle Sale Civiche Comune di CASALEONE (Provincia di Verona Regolamento Comunale per l'utilizzo delle Sale Civiche Approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 49 del 30/06/2009 IL SEGRETARIO GENERALE Dr. Razzano Donato

Dettagli

CITTA DI CERNOBBIO Provincia di Como

CITTA DI CERNOBBIO Provincia di Como CITTA DI CERNOBBIO Provincia di Como C.A.P.22012 CODICE FISCALE 00432060135 TEL.031343211-FAX 031511147 AVVISO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI CONSULENZA TECNICA PER LA PREDISPOSIZIONE

Dettagli

COMUNE DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA

COMUNE DI ALBIGNASEGO PROVINCIA DI PADOVA PROT. N. _12184_ Li, 13/04/2015 BANDO DI GARA PER AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE MEDIANTE PROCEDURA APERTA SERVIZIO DI RIPRISTINO POST-INCIDENTE MEDIANTE PULIZIA DELLA PIATTAFORMA STRADALE E DI REINTEGRO DELLE

Dettagli

PROGETTO ADOTTA UN AIUOLA

PROGETTO ADOTTA UN AIUOLA n. rep. int. PROGETTO ADOTTA UN AIUOLA AVVISO PER ADOZIONE DI UN AIUOLA Il Comune di Nembro con D.G. n... del ha approvato lo schema di convenzione relativo al progetto Adotta un aiuola che prevede, da

Dettagli

COMUNE DI SANTADI (Provincia di Carbonia Iglesias)

COMUNE DI SANTADI (Provincia di Carbonia Iglesias) COMUNE DI SANTADI (Provincia di Carbonia Iglesias) UFFICIO TECNICO COMUNALE Piazza Marconi 1 09010 Santadi Tel. 0781 / 94201 Fax 0781-941007 www.comune.santadi.ci.it areatecnica@comune.santadi.ci.it cosimo.caddeo@comune.santadi.ci.it

Dettagli

LINEE GUIDA PER L AFFIDAMENTO IN ADOZIONE DI AREE APPARTENENTI AL PATRIMONIO COMUNALE Allegato alla Determina Dirigenziale n. 579 del 10.10.2013.

LINEE GUIDA PER L AFFIDAMENTO IN ADOZIONE DI AREE APPARTENENTI AL PATRIMONIO COMUNALE Allegato alla Determina Dirigenziale n. 579 del 10.10.2013. LINEE GUIDA PER L AFFIDAMENTO IN ADOZIONE DI AREE APPARTENENTI AL PATRIMONIO COMUNALE Allegato alla Determina Dirigenziale n. 579 del 10.10.2013. Indice Articolo 1 - Oggetto Articolo 2 - Affidamento in

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ADOZIONE DI AREE VERDI PUBBLICHE DELLA CITTA DI CALTAGIRONE

REGOLAMENTO PER L ADOZIONE DI AREE VERDI PUBBLICHE DELLA CITTA DI CALTAGIRONE REGOLAMENTO PER L ADOZIONE DI AREE VERDI PUBBLICHE DELLA CITTA DI CALTAGIRONE Approvato con Delibera di Consiglio Comunale Nr 11 del 21.03.2012 INDICE Articolo 1 - Finalità...3 Articolo 2 - Oggetto e disciplina...3

Dettagli

COMUNE DI NOCERA TERINESE

COMUNE DI NOCERA TERINESE COMUNE DI NOCERA TERINESE Ufficio demanio e patrimonio comunale REGOLAMENTO PER L ADOZIONE DI AREE VERDI PUBBLICHE DEL COMUNE DI NOCERA TERINESE Approvato con Delibera di Consiglio Comunale Nr 20 del 29/06/2013

Dettagli

COMUNE DI CARAGLIO Provincia di Cuneo

COMUNE DI CARAGLIO Provincia di Cuneo COMUNE DI CARAGLIO Provincia di Cuneo Avviso pubblico di selezione per l'affidamento dell incarico di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) ai sensi del D.Lgs 81/2008. TRIENNIO 2015/2016/2017.

Dettagli

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI FARRA DI SOLIGO PROVINCIA DI TREVISO Prot. n. 17.613 AVVISO DI PRESELEZIONE OPERATORI ECONOMICI PER INVITO ALLA PROCEDURA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CIMITERIALI ( art. 57 del D. Lgs. 12.04.2006

Dettagli

DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO IN ADOZIONE DI AREE VERDI

DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO IN ADOZIONE DI AREE VERDI DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO IN ADOZIONE DI AREE VERDI Art. 1 Finalità L Amministrazione comunale, nella consapevolezza che il verde urbano si inserisce nel contesto più ampio di bene paesaggistico da

Dettagli

COMUNE DI OTTANA Provincia di Nuoro P.IVA 0150310910, CAP 08020, via Libertà n 66 0784/75623 FAX 75043

COMUNE DI OTTANA Provincia di Nuoro P.IVA 0150310910, CAP 08020, via Libertà n 66 0784/75623 FAX 75043 COMUNE DI OTTANA Provincia di Nuoro P.IVA 0150310910, CAP 08020, via Libertà n 66 0784/75623 FAX 75043 Prot. n. 0090 Ottana 08.01.2016 MANIFESTAZIONE D INTERESSE Avviso approvato con determinazione n.825

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER FORMAZIONE DI UN ELENCO DI ESPERTI

AVVISO PUBBLICO PER FORMAZIONE DI UN ELENCO DI ESPERTI AVVISO PUBBLICO PER FORMAZIONE DI UN ELENCO DI ESPERTI In attuazione della Direttiva in materia di contratti di lavoro autonomo approvata con deliberazione del Direttore Generale n. 6 del 18.1.2010 e della

Dettagli

MODELLO DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONI E DERATTIZZAZIONI Presso l Accademia di Francia a Roma Villa Medici

MODELLO DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONI E DERATTIZZAZIONI Presso l Accademia di Francia a Roma Villa Medici MODELLO DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONI E DERATTIZZAZIONI Presso l Accademia di Francia a Roma Villa Medici TRA L Accademia di Francia a Roma Villa Medici, ente pubblico di diritto francese

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTI DI NOTORIETA AI SENSI DEGLI ARTT. 38, COMMA 3 E 48 D.P.R. 445 DEL 28.12.2000

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTI DI NOTORIETA AI SENSI DEGLI ARTT. 38, COMMA 3 E 48 D.P.R. 445 DEL 28.12.2000 ALLEGATO 1) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTI DI NOTORIETA AI SENSI DEGLI ARTT. 38, COMMA 3 E 48 D.P.R. 445 DEL 28.12.2000 Il Sottoscritto.in qualità di legale rappresentante dell impresa.. con sede legale

Dettagli

N. Registro Proroga Bando anno 2010 per il 2011/2012 Richiesta Contributo incentivazione alla rimozione dell'amianto domestico e al suo smaltimento

N. Registro Proroga Bando anno 2010 per il 2011/2012 Richiesta Contributo incentivazione alla rimozione dell'amianto domestico e al suo smaltimento Riservato all ufficio N. Registro Proroga Bando anno 2010 per il 2011/2012 Richiesta Contributo incentivazione alla rimozione dell'amianto domestico e al suo smaltimento Il/la sottoscritto/a COGNOME E

Dettagli

Tecniche paesaggistiche ICAR/15 3 24 863,28

Tecniche paesaggistiche ICAR/15 3 24 863,28 Decreto 41/2011 Prot. n. 1856 del 02/12/2011 pos VII/12 Facoltà di ARCHITETTURA IL PRESIDE VISTA la legge 30 dicembre 2010, n. 240, ed in particolare l articolo 23 Contratti per attività d insegnamento

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA SPONSORIZZAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI CULTURALI/SPORTIVE/RICREATIVE E ATTIVITA SOCIALI RELATIVE ALL ANNO 2016

AVVISO PUBBLICO PER LA SPONSORIZZAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI CULTURALI/SPORTIVE/RICREATIVE E ATTIVITA SOCIALI RELATIVE ALL ANNO 2016 AVVISO PUBBLICO PER LA SPONSORIZZAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI CULTURALI/SPORTIVE/RICREATIVE E ATTIVITA SOCIALI RELATIVE ALL ANNO 2016 1) L' Amministrazione Comunale intende affidare a soggetti pubblici

Dettagli

Regolamento per l utilizzo delle aree verdi comunali e di libero accesso ;

Regolamento per l utilizzo delle aree verdi comunali e di libero accesso ; Allegato A RICHIESTA AFFIDAMENTO AREE VERDI COMUNALI E RIDUZIONE TARES OGGETTO: Richiesta affidamento area verde comunale e riduzione TARES. Il sottoscritto.. nato a il.. residente a in Via.. n... CHIEDE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO. (Provincia di Roma)

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO. (Provincia di Roma) Repertorio n. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO (Provincia di Roma) CONTRATTO D APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SOCIALE E DOMICILIARE DESTINATO AI MINORI, DISABILI, ANZIANI RESIDENTI NEL

Dettagli

Committente: Fondazione Idis - Città della Scienza Via Coroglio, 104-80124 Napoli P. Iva 05969960631 - Cod. Fisc. 95005580634

Committente: Fondazione Idis - Città della Scienza Via Coroglio, 104-80124 Napoli P. Iva 05969960631 - Cod. Fisc. 95005580634 prot 499 del 05/05/2015 Gara fornitura e posa in opera di estintori e manichette antincendio Disciplinare di Gara 1 Committente: Fondazione Idis - Città della Scienza Via Coroglio, 104-80124 Napoli P.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale A. Moro di Calcinate

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale A. Moro di Calcinate Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale A. Moro di Calcinate Scuole Primarie e Secondarie di I Grado di Calcinate, Cavernago, Mornico al Serio e Palosco

Dettagli

PROVINCIA DI VERONA C.A.P. 37043 Via D.Alighieri 210 - Cod. Fisc. 8200589 023 9 Part. I.V.A. 0164055 023 0

PROVINCIA DI VERONA C.A.P. 37043 Via D.Alighieri 210 - Cod. Fisc. 8200589 023 9 Part. I.V.A. 0164055 023 0 PROVINCIA DI VERONA C.A.P. 37043 Via D.Alighieri 210 - Cod. Fisc. 8200589 023 9 Part. I.V.A. 0164055 023 0 AREA TECNICA MANUTENTIVA SETTORE LL.PP. Tel. 0442 682820 e fax 0442 682814 N.. di protocollo lì,

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFITTO DI AZIENDA DEL BAR RISTORANTE SITO IN LOCALITA LES GALLIANS E PER LA GESTIONE DEL DORTOIR CHE VERRA ULTIMATO NEL 2014.

BANDO DI GARA PER L AFFITTO DI AZIENDA DEL BAR RISTORANTE SITO IN LOCALITA LES GALLIANS E PER LA GESTIONE DEL DORTOIR CHE VERRA ULTIMATO NEL 2014. Comune di Oyace Regione Autonoma Valle d Aosta Commune d Oyace Région Autonome Vallée d Aoste BANDO DI GARA PER L AFFITTO DI AZIENDA DEL BAR RISTORANTE SITO IN LOCALITA LES GALLIANS E PER LA GESTIONE DEL

Dettagli

COMUNE DI BALLAO SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE E CULTURALE

COMUNE DI BALLAO SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE E CULTURALE Prot. n. 4518 del 24/12/2014 SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE E CULTURALE PROCEDURA APERTA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE DI NATURA OCCASIONALE FINALIZZATO ALLA DIFFUSIONE DELLA LINGUA INGLESE

Dettagli

Regolamento per l adozione di spazi verdi e per la donazione di elementi di arredo urbano da parte di soggetti privati

Regolamento per l adozione di spazi verdi e per la donazione di elementi di arredo urbano da parte di soggetti privati Regolamento per l adozione di spazi verdi e per la donazione di elementi di arredo urbano da parte di soggetti privati INDICE Articolo 1. Finalità Articolo 2. Oggetto e disciplina Articolo 3. Prescrizioni

Dettagli

COMUNE di EMPOLI Settore Lavori Pubblici AVVISO PUBBLICO

COMUNE di EMPOLI Settore Lavori Pubblici AVVISO PUBBLICO Allegato B COMUNE di EMPOLI AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI SOGGETTI A CUI AFFIDARE LA MANUTENZIONE DELLE ROTONDE COMUNALI CON PUBBLICIZZAZIONE DELL INTERVENTO RIFERIMENTI GENERALI L Amministrazione

Dettagli

BANDO DI GARA - Capitolato d'appalto - n. gara 4849383

BANDO DI GARA - Capitolato d'appalto - n. gara 4849383 CONVITTO NAZIONALE MARCO FOSCARINI con annesse Scuole Primaria Secondaria di I gr. Liceo Ginnasio Ordinamentale ed Europeo Cannaregio 4941/4942 VENEZIA 30131 Tel. 041/5221970 Fax 041/5239698 Prot. n.1264/c14

Dettagli

COMUNE DI CRISPIANO Provincia di Taranto

COMUNE DI CRISPIANO Provincia di Taranto 1 COMUNE DI CRISPIANO Provincia di Taranto REGOLAMENTO COMUNALE PER AFFIDAMENTO E GESTIONE DELLE AREE VERDI APPARTENENTI AL PATRIMONIO COMUNALE Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n 8 del

Dettagli

COMUNE di CASELETTE Provincia Torino

COMUNE di CASELETTE Provincia Torino COMUNE di CASELETTE Provincia Torino REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA PALESTRA COMUNALE Art. 1 Utilizzo delle palestra comunale. Il Comune di Caselette concede ad Istituzioni Scolastiche, Associazioni,

Dettagli

AREA FESTE VIMERCATE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO PERIODO ESTIVO

AREA FESTE VIMERCATE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO PERIODO ESTIVO AREA FESTE VIMERCATE REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE IN USO PERIODO ESTIVO Art 1 OGGETTO 1. Il presente regolamento norma la possibilità di utilizzo, da parte di terzi aventi diritto, dell area feste di

Dettagli

COMUNE DI CANICATTINI BAGNI

COMUNE DI CANICATTINI BAGNI COMUNE DI CANICATTINI BAGNI (Provincia di Siracusa) REGOLAMENTO COMUNALE PER L AFFIDAMENTO MEDIANTE SPONSORIZZAZIONE DELLE AREE VERDI APPARTENENTI AL PATRIMONIO DELL ENTE Approvato con deliberazione di

Dettagli

BANDO DI RECLUTAMENTO ESPERTO INFORMATICO

BANDO DI RECLUTAMENTO ESPERTO INFORMATICO Istituto Tecnico Statale ad Ordinamento Speciale Via S.Dionigi, 36-20139 MILANO Tel. 02 5391391 - Fax. 02 5398336 - mail: itsos@itsosmilano.it Cod. MITF19000B - Cod. Fisc. 80108630155 Prot. 2760 C/14 Cig

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO

DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI MARTIGNANO Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO n.213/2015 Registro generale n. 63/2015 Registro dell Ufficio OGGETTO: Servizio mensa e servizio accompagnamento durante

Dettagli

COMUNE DI SAN TAMMARO. (Prov. di Caserta) (Tel 0823/793449 - Fax 0823 793767) Servizio Tecnico e Patrimonio Comunale

COMUNE DI SAN TAMMARO. (Prov. di Caserta) (Tel 0823/793449 - Fax 0823 793767) Servizio Tecnico e Patrimonio Comunale o4l Albo COMUNE DI SAN TAMMARO (Prov. di Caserta) (Tel 0823/793449 - Fax 0823 793767) Servizio Tecnico e Patrimonio Comunale Prot. del 14tOV214 b'o3f OGGETTO: Avviso per la costituzione di elenco ditte

Dettagli

COMUNE DI ARQUATA SCRIVIA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA SPONSORIZZAZIONE DELLE AREE VERDI PUBBLICHE

COMUNE DI ARQUATA SCRIVIA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA SPONSORIZZAZIONE DELLE AREE VERDI PUBBLICHE Regione Piemonte Provincia di Alessandria COMUNE DI ARQUATA SCRIVIA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA SPONSORIZZAZIONE DELLE AREE VERDI PUBBLICHE Approvato con deliberazione del Consiglio n. 61 in data 30/11/2009

Dettagli

C O M U N E D I Z O C C A Prov. di Modena. SETTORE LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI Area Tecnica. Determinazione nr. 8.127 del 14 Maggio 2009

C O M U N E D I Z O C C A Prov. di Modena. SETTORE LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI Area Tecnica. Determinazione nr. 8.127 del 14 Maggio 2009 C O M U N E D I Z O C C A Prov. di Modena SETTORE LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI Area Tecnica Determinazione nr. 8.127 del 14 Maggio 2009 OGGETTO: PROGETTAZIONE ESECUTIVA E CERTIFICAZIONE FINALE IMPIANTO

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA INDAGINE COMUNE ESPLORATIVA DI LANUSEI DEL MERCATO Area dei Servizi Tecnici Prot. n 14060 Lanusei, 23.11.2015 PREMESSO ACQUISIZIONE che MANIFESTAZIONI differenziati nel territorio il Comune comunale Lanusei,

Dettagli

MUNICIPIO DELLA CITTA DI NASO

MUNICIPIO DELLA CITTA DI NASO MUNICIPIO DELLA CITTA DI NASO PROVINCIA DI MESSINA PARTITA IVA: 00342960838 TEL. (0941) 961060 961307 FAX (0941) 961041 REGOLAMENTO PER L ADOZIONE DEL VERDE PUBBLICO SPONSORIZZAZIONE SPAZI A VERDE ATTREZZATO.

Dettagli

COMUNE DI CALASETTA PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS

COMUNE DI CALASETTA PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS COMUNE DI CALASETTA PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS C O P I A DETERMINAZIONE DEL SETTORE: Area Lavori Pubblici e Urbanistica Oggetto: INCARICO RSPP - MARZO - SETTEMBRE 2015. IMPEGNO DI SPESA. (CIG Z6713FDF19

Dettagli

1/5. Comune di Roccella Jonica Area Amministrativa-Affari Generali Ufficio Commercio Via C. Colombo, snc 89047 Roccella Jonica (RC)

1/5. Comune di Roccella Jonica Area Amministrativa-Affari Generali Ufficio Commercio Via C. Colombo, snc 89047 Roccella Jonica (RC) Comune di Roccella Jonica Area Amministrativa-Affari Generali Ufficio Commercio Via C. Colombo, snc 89047 Roccella Jonica (RC) 1/5 Oggetto: Comunicazione vendita straordinaria di liquidazione per cessazione

Dettagli

Oggetto: Comunicazione vendita straordinaria di liquidazione per cessione dell azienda

Oggetto: Comunicazione vendita straordinaria di liquidazione per cessione dell azienda Al Comune di Roccella Jonica Area Amministrativa-Affari Generali Ufficio Commercio Via C. Colombo, snc 89047 Roccella Jonica (RC) 1/5 Oggetto: Comunicazione vendita straordinaria di liquidazione per cessione

Dettagli

Regolamento per l affidamento mediante sponsorizzazione di aree verdi pubbliche appartenenti al patrimonio comunale

Regolamento per l affidamento mediante sponsorizzazione di aree verdi pubbliche appartenenti al patrimonio comunale Regolamento per l affidamento mediante sponsorizzazione di aree verdi pubbliche appartenenti al patrimonio comunale Art. 1 - Oggetto Il presente regolamento detta le norme di attuazione della forma di

Dettagli

COMUNE DI LAZISE Piazza Vittorio Emanuele II n. 20 37017 LAZISE (VR) Tel. 0456445110 112 Pec: comune.lazise.urp@halleypec.it

COMUNE DI LAZISE Piazza Vittorio Emanuele II n. 20 37017 LAZISE (VR) Tel. 0456445110 112 Pec: comune.lazise.urp@halleypec.it COMUNE DI LAZISE Piazza Vittorio Emanuele II n. 20 37017 LAZISE (VR) Tel. 0456445110 112 Pec: comune.lazise.urp@halleypec.it PROT. N. _6739 AVVISO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELL UFFICIO

Dettagli

Comune di Greve in Chianti Provincia di Firenze

Comune di Greve in Chianti Provincia di Firenze SETTORE N. 6 SERVIZI ALLE INFRASTRUTTURE E OPERE PUBBLICHE DETERMINAZIONE N. 48 DEL 19/04/2012 N. Registro generale 125 OGGETTO: Cig Z240499E78 - CONFERIMENTO INCARICO PER ATTIVITA' DI CONSULENZA NELLE

Dettagli

COMUNE DI GARAGUSO Provincia di Matera Codice fiscale 83000190773

COMUNE DI GARAGUSO Provincia di Matera Codice fiscale 83000190773 COMUNE DI GARAGUSO Provincia di Matera Codice fiscale 83000190773 REGOLAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DELLA FARMACIA COMUNALE (aggiornato con le modifiche di cui alla delibera di C.C. n. 22 del 27/11/2015)

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PARCO URBANO

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PARCO URBANO COMUNE DI GANGI Provincia di Palermo ***** CAP 90024 Via Salita Municipio, 2 tel. 0921644076 fax 0921644447 P. Iva 00475910824 - www.comune.gangi.pa.it REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PARCO URBANO

Dettagli

COMUNE DI CREVALCORE Provincia di Bologna ATTI DI GESTIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA 2 TECNICA N. 103 DEL 02/03/2013

COMUNE DI CREVALCORE Provincia di Bologna ATTI DI GESTIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA 2 TECNICA N. 103 DEL 02/03/2013 COMUNE DI CREVALCORE Provincia di Bologna COPIA ATTI DI GESTIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA 2 TECNICA N. 103 DEL 02/03/2013 Oggetto: AFFIDAMENTO DI INCARICO TECNICO PROFESSIONALE A STUDIO LUISA

Dettagli

COMUNE DI SANNAZZARO DE BURGONDI PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI SANNAZZARO DE BURGONDI PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI SANNAZZARO DE BURGONDI PROVINCIA DI PAVIA Cod. Fiscale 00409830189 Via Cavour n 18 C.A.P. 27039 Tel. 0382-995611 (centralino) Fax 0382-901264 E-mail - info@comune.sannazzarodeburgondi.pv.it Gemellato

Dettagli

BANDO DI GARA per la gestione di OSTELLO PER LA GIOVENTU in frazione Bovina

BANDO DI GARA per la gestione di OSTELLO PER LA GIOVENTU in frazione Bovina BANDO DI GARA per la gestione di OSTELLO PER LA GIOVENTU in frazione Bovina PREMESSA: Il Comune di PAROLDO con delibera della Giunta Comunale n. 29 del 07.06.2013 ha stabilito di procedere all individuazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER AFFIDAMENTO DELLE AREE VERDI

REGOLAMENTO PER AFFIDAMENTO DELLE AREE VERDI 1 COMUNE DI LEVERANO Provincia di Lecce REGOLAMENTO PER AFFIDAMENTO DELLE AREE VERDI Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n 25 del 03/10/2012 REGOLAMENTO PER L AFFIDAMENTO DELLE AREE VERDI

Dettagli

ACCORDO TRA IL COMUNE DI MALNATE E L ASSOCIAZIONE POM DA TÈRA PER LA GESTIONE DEL CENTRO DEL RIUSO SITUATO in Via dei Tre Corsi a MALNATE

ACCORDO TRA IL COMUNE DI MALNATE E L ASSOCIAZIONE POM DA TÈRA PER LA GESTIONE DEL CENTRO DEL RIUSO SITUATO in Via dei Tre Corsi a MALNATE ACCORDO TRA IL COMUNE DI MALNATE E L ASSOCIAZIONE POM DA TÈRA PER LA GESTIONE DEL CENTRO DEL RIUSO SITUATO in Via dei Tre Corsi a MALNATE L anno 2015, il giorno del mese di gennaio, nel Palazzo Comunale

Dettagli

Regolamento per l adozione di aree verdi pubbliche del Comune di Tortoreto

Regolamento per l adozione di aree verdi pubbliche del Comune di Tortoreto Comune di Tortoreto Regolamento per l adozione di aree verdi pubbliche del Comune di Tortoreto Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 41 del 18/10/2012 bandiera blu d'europa certificazione ambientale

Dettagli

COMUNE DI BRUSAPORTO PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI BRUSAPORTO PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI BRUSAPORTO PROVINCIA DI BERGAMO REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO E LA GESTIONE DELLE PALESTRE COMUNALI Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 29 del 23.07.2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO INDAGINE DI MERCATO PER L AFFIDAMENTO TEMPORANEO DELL INCARICO DI ASSISTENTE IN AFFIANCAMENTO PER L ESPLETAMENTO DEGLI ADEMPIMENTI AZIENDALI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA

Dettagli

Domanda di autorizzazione all apertura di una agenzia di viaggio e turismo nel comune di cap via/piazza, n. LEGGE REGIONALE 15 NOVEMBRE 2007, N.

Domanda di autorizzazione all apertura di una agenzia di viaggio e turismo nel comune di cap via/piazza, n. LEGGE REGIONALE 15 NOVEMBRE 2007, N. Domanda di autorizzazione all apertura di una agenzia di viaggio e turismo nel comune di cap via/piazza, n. LEGGE REGIONALE 15 NOVEMBRE 2007, N. 34 Alla Provincia di Lecce Servizio Turismo e Marketing

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..)

DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..) Allegato A alla determinazione n.286 del 15 marzo 2010 DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Legge regionale 30 marzo 1988, n. 15 e s.m.i..) N DIA..del Prot. (da compilarsi a cura

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO 2 DI ARZIGNANO Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di I grado, Centro Territoriale Permanente/ Istruzione in Età Adulta

Dettagli

OGGETTO: CONVENZIONE CON I CENTRI DI ASSISTENZA FISCALE PER GLI ADEMPIMENTI CONNESSI ALL EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE.

OGGETTO: CONVENZIONE CON I CENTRI DI ASSISTENZA FISCALE PER GLI ADEMPIMENTI CONNESSI ALL EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE. SCHEMA DI CONVENZIONE OGGETTO: CONVENZIONE CON I CENTRI DI ASSISTENZA FISCALE PER GLI ADEMPIMENTI CONNESSI ALL EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE. L'anno 2013 il giorno....del mese di.... in.,

Dettagli

STRUTTURA RICETTIVA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA. n. 3 copie in carta semplice CASE ED APPARTAMENTI PER VACANZE

STRUTTURA RICETTIVA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA. n. 3 copie in carta semplice CASE ED APPARTAMENTI PER VACANZE STRUTTURA RICETTIVA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA n. 3 copie in carta semplice CASE ED APPARTAMENTI PER VACANZE Sportello Unico Attività Produttive Comune di Il sottoscritto: Cognome Nome CONSAPEVOLE CHE

Dettagli

Dichiarazione di assolvimento dell imposta di bollo

Dichiarazione di assolvimento dell imposta di bollo CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. Comunale (Modello 0705 Versione 001-2014) Dichiarazione di assolvimento dell imposta di bollo Allo Sportello Unico Comune / Comunità / Unione Il Sottoscritto

Dettagli

- campo di calcio comunale in terra - campetto di basket in asfalto - deposito attrezzi, spogliatoi

- campo di calcio comunale in terra - campetto di basket in asfalto - deposito attrezzi, spogliatoi COMUNE DI MALGRATE Provincia di Lecco AVVISO DI SELEZIONE PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO MINORE DI VIA BELVEDERE Articolo 1 OGGETTO Il Comune di Malgrate intende affidare in concessione

Dettagli

PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI UNA PISTA DI PATTINAGGIO E DELLA GESTIONE DELLA MANIFESTAZIONE COLLEGATA

PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI UNA PISTA DI PATTINAGGIO E DELLA GESTIONE DELLA MANIFESTAZIONE COLLEGATA PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI UNA PISTA DI PATTINAGGIO E DELLA GESTIONE DELLA MANIFESTAZIONE COLLEGATA FOGLIO DI MODALITÀ DI PRESENTAZIONE ED ESECUZIONE DEL PROGETTO. ART. 1 OGGETTO L Amministrazione

Dettagli

Convenzione. tra PREMESSO

Convenzione. tra PREMESSO Convenzione per l affidamento ai CAAF degli adempimenti connessi alla richiesta dell'agevolazione tariffaria per la fornitura di energia elettrica e gas naturale, sostenuta dai clienti domestici disagiati,

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CINISELLO BALSAMO

GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CINISELLO BALSAMO COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Via XXV Aprile n. 4 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIE E AZIENDE PARTECIPATE SERVIZIO ECONOMATO Tel. 0266023226-Fax 0266023244 e-mail alessia.peraboni@comune.cinisello-balsamo.mi.it

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. periodo dal 01/03/2016 al 31/12/2018

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. periodo dal 01/03/2016 al 31/12/2018 SEUS SICILIA EMERGENZA-URGENZA SANITARIA SCpA Sede Legale: Via Villagrazia, 46 Edificio B - 90124 Palermo Registro delle Imprese di Palermo Codice Fiscale e Partita Iva. 05871320825 CAPITOLATO D APPALTO

Dettagli

TERMINE DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE:

TERMINE DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: Contrà S. Pietro, 60 36100 Vicenza Tel. 0444/218.811 Fax 0444/218.810 Vicenza, 19.11.2015 Prot. n. 6468 AVVISO PUBBLICO per la formazione di un elenco di professionisti per la sottoscrizione di CONTRATTI

Dettagli

Prot. n 2471/B4B Napoli, 31 agosto 2015

Prot. n 2471/B4B Napoli, 31 agosto 2015 Prot. n 2471/B4B Napoli, 31 agosto 2015 All albo delle varie sedi dell Istituto. Al sito web dell Istituto. AVVISO PUBBLICO - BANDO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce *********** GESTIONE DEL SERVIZIO DI AFFISSIONE MANIFESTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI GALATINA E FRAZIONI

Comune di Galatina. Provincia di Lecce *********** GESTIONE DEL SERVIZIO DI AFFISSIONE MANIFESTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI GALATINA E FRAZIONI GESTIONE DEL SERVIZIO DI AFFISSIONE MANIFESTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI GALATINA E FRAZIONI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO Oggetto dell Appalto è il Servizio di affissione

Dettagli

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO

COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO COMUNE DI LAS PLASSAS Provincia del Medio Campidano UFFICIO TECNICO Via Cagliari, 18-09020 Las Plassas tel. 070/9364006 fax 070/9364606 Email: utc.lasplassas@gmail.com Prot. 1515 Las Plassas, 16 Maggio

Dettagli

CONVENZIONE. Premesso che:

CONVENZIONE. Premesso che: CONVENZIONE tra il Comune di Colleretto Giacosa e la ditta Vivai Canavesani srl- Società Agricola per la manutenzione e la gestione delle aree verdi delle rotatorie posizionate sulla SP 565 dol di Castellamonte

Dettagli

SCHEMA DI CONCESSIONE

SCHEMA DI CONCESSIONE SCHEMA DI CONCESSIONE REGOLANTE I RAPPORTI TRA CONCEDENTE E CONCESSIONARIO, RELATIVAMENTE ALLA CONCESSIONE DELLA GESTIONE, MESSA A NORMA E MANUTENZIONE DELL IMPIANTO ALPINE COASTER MONTE LIVATA, SITO IN

Dettagli

AVVISO DI VENDITA ALL INCANTO DI BENI IMMOBILI. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Area III Servizi Tecnici

AVVISO DI VENDITA ALL INCANTO DI BENI IMMOBILI. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Area III Servizi Tecnici COMUNE DI SELVINO Provincia di Bergamo Corso Mano, 19 - C.a.p. 24020 - P. IVA 00631310166 Servizio III - Area Servizi Tecnici tel. 035-764250 fax 035-764085 E-Ma: edizia.privata@comunediselvino.it Selvino,13

Dettagli