caratteristiche generali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "caratteristiche generali"

Transcript

1 caratteristiche generali Serie CG/MG La nuova serie CG/MG di custodie fisse e mobili per connettori abbina la tenuta stagna IP68 e l elevata robustezza meccanica ai requisiti di protezione da disturbi elettromagnetici (EMC = compatibilità elettromagnetica). Le custodie assicurano il massimo grado di protezione contro le influenze esterne, in particolare la protezione delle persone contro l accesso a parti pericolose all interno delle custodie (contatto diretto) e la protezione dei frutti connettori installati all interno dall ingresso di corpi solidi estranei (polvere) e dagli effetti pericolosi dell ingresso di liquidi. La tenuta stagna tra la custodia da incasso e il pannello è assicurata da una guarnizione O-ring tenuta in sede in una scanalatura ricavata nella base della custodia da incasso. Una seconda guarnizione O-ring attorno al bordo della custodia garantisce la tenuta stagna tra la custodia mobile e la fissa a connettore accoppiato. Per assicurare la tenuta stagna quando la custodia è montata su un pannello di un armadio può esser necessario installare all interno del pannello il telaio di supporto opzionale, dotato di quattro fori ciechi filettati M6. Le viti di fissaggio vengono inserite all interno della custodia e, attraverso i fori di fissaggio da predisporre sul pannello, vanno avvitate nelle madreviti M6 del telaio di supporto in sostituzione degli abituali dadi di fissaggio. I fori di fissaggio della custodia fissa da incasso sono stati collocati all interno della guarnizione O-ring in modo da evitare la necessità di altre guarnizioni. Sebbene le custodie siano state ingrandite rispetto alle custodie standard per concedere maggior spazio di cablaggio e le pareti siano state ispessite per ottenere maggior robustezza meccanica, gli interassi di fissaggio sono rimasti gli stessi delle custodie standard. La serie viene offerta con due sistemi di bloccaggio, a baionetta e a vite. I due punti di chiusura sono disposti asimmetricamente per garantire la tenuta stagna ottimale e il minimo ingombro nel caso di più custodie accostate di testa. Gli elementi di bloccaggio di ambedue le versioni sono realizzati in acciaio inossidabile di classe elevata e sono fermamente fissati nella custodia mobile. Per azionare tali elementi di bloccaggio è possibile usare alternativamente un cacciavite a lama piatta da 1,5 mm di spessore o una chiave esagonale da 10 mm. Le custodie fissa e mobile sono realizzate con una lega di alluminio da fonderia particolarmente resistente alla corrosione salina. La finitura superficiale è effettuata con polvere epossipoliestere che conferisce elevata resistenza antigraffio ed antiurto. Il coperchio metallico è realizzato con gli stessi materiali di qualità delle custodie, ed è dotato di un cordino per renderlo imperdibile. Campo di applicazione Per interconnessioni esterne in veicoli, in ambienti aggressivi e in aree umide e con interconnessioni sensibili che devono essere schermate. Particolarmente indicate per applicazioni nel settore ferroviario e ovunque siano richieste doti di notevole resistenza alla pressione, all impatto e alla corrosione, con grado di protezione IP68. Inoltre assicurano una buona schermatura per la compatibilità elettromagnetica. Il grado di protezione IP68 marcato sulla custodia è garantito previa installazione a regola d arte e con dispositivi di ingresso cavi di caratteristiche pari o superiori. Grado di protezione e norma CEI EN Le custodie CG/MG quando chiuse proteggono i frutti connettori installati al loro interno dalle influenze esterne quali urti meccanici, corpi estranei, umidità, polvere, acqua o altri fluidi quali agenti di pulizia o di raffreddamento, oli, ecc. Il grado di protezione IP68 che la custodia offre è spiegato nella norma EN che classifica gli involucri in base alla loro protezione all ingresso di corpi estranei e di acqua. IP68 = protezione totale contro la polvere, e contro l accesso a parti pericolose con un calibro di accessibilità di Ø 1 mm (1a cifra), e protezione contro gli effetti dell immersione prolungata (>30 ) in acqua alla profondità massima > 1 m (2a cifra). Inoltre queste custodie superano le prove per il grado di protezione IPX6 secondo CEI EN e per il grado di protezione IPX9K secondo DIN La seguente tabella mostra i vari gradi di protezione previsti dalla norma 1 a Cifra Protezione delle persone contro il contatto con parti pericolose IP Corpi solidi Protezione esterni nessuna mm (p.e. contatto della mano) 12 mm (p.e. contatto dito della mano) 2,5 mm (p.e. arnesi, e fili) 1 mm (p.e. arnesi fini e fili sottili) contro le polveri (nessun deposito nocivo) totale contro le polveri 2 a Cifra Protezione dei materiali contro l ingresso dannoso dell acqua IP Prove Protezione nessuna contro la caduta verticale di gocce d acqua contro la caduta di gocce d acqua con un inclinazione di 15 dalla verticale contro la caduta di gocce d acqua con un inclinazione di 60 dalla verticale contro spruzzi d acqua da tutte le direzioni contro getti d acqua con lancia da tutte le direzioni contro getti d acqua potenti simili a onde marine contro gli effetti della immersione temporanea alla profondità massima di 1 metro contro gli effetti della sommersione in acqua 244

2 caratteristiche dei connettori multipolari per usi industriali in custodie CG/MG Foro di passaggio cavi filettato, realizzato in differenti diametri Pg (tipi con precodice che inizia con C ) o passo metrico (tipi con precodice che inizia con M ) secondo CEI EN 60423, per dispositivi di ingresso cavi secondo EN 50262, con possibilità di orientamento verticale od orizzontale. Robuste custodie in lega di alluminio da fonderia, anticorrosione con trattamento di cromatazione della pressofusione. Sono previste versioni fisse da parete, da incasso e mobili, con coperchio di protezione mobile. Verniciatura a forno con polvere epossipoliestere colore nero RL 9005 con elevata resistenza meccanica ed agli agenti esterni. Frutti in materiale termoplastico autoestinguente rinforzato con fibre di vetro, omologato UL, con temperature limite di esercizio da -40 C fino a +125 C. Profilo dei frutti polarizzato con guide asimmetriche che impediscono errati accoppiamenti. I frutti hanno una durata meccanica pari o superiore a 500 cicli di accoppiamento. Dispositivo di chiusura disponibile in due soluzioni: con viti in acciaio inox a testa esagonale o a baionetta. Viti a testa esagonale con intaglio azionabili sia mediante cacciavite a lama spessore 1,5 mm che con chiave esagonale da 10 mm, facilmente accessibili anche sulle custodie con uscita cavi orizzontale. Coppia di serraggio 2,5 Nm. Viti di fissaggio frutti imperdibili, con rondella elastica antiallentamento. Posizione dei contatti identificata con numeri o codici su entrambi i lati di ciascun frutto e impressa con sistema laser o da stampo. Contatti in ottone argentati o dorati con collegamento ai conduttori tramite viti imperdibili fornite già allentate, con morsetto a molla, tramite crimpatura (contatti disponibili a parte), o con morsettiera a 45 incorporata (a sua volta con morsetto a vite o a molla). Morsetto di terra di protezione con ampia superficie di contatto. Marcatura CE che attesta la conformità alle disposizioni della Direttiva assa Tensione 73/23/CEE e sua modifica 93/68/CEE. Custodia fissa da incasso con viti di fissaggio all interno della guarnizione. Custodie allargate per offrire maggiore spazio di cablaggio. ssicurano una buona schermatura per la compatibilità elettromagnetica, una resistenza alle vibrazioni secondo EN e contro acqua in pressione. Frutti realizzati in conformità alla norma Europea EN (DIN VDE 0627), certificati ed identificati con marchi UL e CS. Guarnizioni di tenuta speciali, in elastomero NR, antinvecchiamento, resistenti agli oli, ai carburanti, insieme ai dispositivi di ingresso cavi (non forniti) garantiscono il grado di protezione IP68 per connettori accoppiati. Guarnizioni posizionate internamente per una migliore protezione da luce e agenti atmosferici. 245

3 versione alta protezione IP68 (chiusura a vite) custodie e coperchi accoppiabili: grandezza pag. 249 grandezza pag. 249 grandezza pag. 249 grandezza pag. 249 custodie da incasso custodie da parete 44 x 27 mm (custodie CGI e CGP/MGP 06) 57 x 27 mm (custodie CGI e CGP/MGP 10) 77 x 27 mm (custodie CGI e CGP/MGP 16) 104 x 27 mm (custodie CGI e CGP/MGP 24) descrizione codice codice uscita codice uscita Pg M grandezza CGI 06 grandezza CGI 10 grandezza CGI 16 grandezza CGI 24 grandezza CGP MGP grandezza CGP MGP grandezza CGP MGP grandezza CGP MGP grandezza CGP x 2 MGP x 2 dima di fissaggio custodie da incasso in mm ø 6,5 CGI CGP e MGP 29 Ø 8,5 60 Ø 8,5 C CGI CGI CGI CGI CGI CGI CGI CGI C CGP 06 - MGP CGP 10 - MGP CGP 16 - MGP CGP 24 - MGP

4 versione alta protezione IP68 (chiusura a vite) custodie accoppiabili: grandezza pag. 248 grandezza pag. 248 grandezza pag. 248 grandezza pag. 248 custodie mobili coperchi volanti 44 x 27 mm (custodie CGO/MGO e CGV/MGV 06) 57 x 27 mm (custodie CGO/MGO e CGV/MGV 10) 77 x 27 mm (custodie CGO/MGO e CGV/MGV 16) 104 x 27 mm (custodie CGO/MGO e CGV/MGV 24) descrizione codice uscita codice uscita codice Pg M con uscita orizzontale grandezza CGO MGO grandezza CGO MGO grandezza CGO grandezza CGO MGO grandezza CGO MGO grandezza CGO grandezza CGO MGO grandezza CGO MGO grandezza CGO MGO grandezza CGO MGO grandezza CGO MGO grandezza CGO MGO con uscita verticale grandezza CGV MGV grandezza CGV MGV grandezza CGV MGV grandezza CGV MGV grandezza CGV MGV grandezza CGV MGV grandezza MGV grandezza MGV x2 grandezza CGV MGV grandezza CGV x2 grandezza CGV MGV grandezza CGV MGV grandezza MGV x3 grandezza CGV MGV grandezza MGV x2 grandezza CGV MGV grandezza CGV x2 MGV x2 grandezza CGV MGV grandezza CGC 06 grandezza CGC 10 grandezza CGC 16 grandezza CGC 24 CGO/MGO e CGV/MGV CGC 31 CGO/MGO e CGV/MGV CGO/MGO e CGV/MGV CGO/MGO e CGV/MGV CGO/MGO e CGV/MGV CGC CGC CGC CGC

5 versione alta protezione IP68 (chiusura a baionetta) custodie e coperchi accoppiabili: grandezza pag. 251 grandezza pag. 251 grandezza pag. 251 grandezza pag. 251 custodie da incasso 44 x 27 mm (custodie CGI 06 ) 57 x 27 mm (custodie CGI 10 ) 77 x 27 mm (custodie CGI 16 ) 104 x 27 mm (custodie CGI 24 ) descrizione grandezza grandezza grandezza grandezza dima di fissaggio custodie da incasso in mm ø 6,5 codice CGI 06 CGI 10 CGI 16 CGI 24 CGI CGI CGI CGI CGI CGI CGI CGI CGI

6 versione alta protezione IP68 (chiusura a baionetta) custodie accoppiabili: grandezza pag. 250 grandezza pag. 250 grandezza pag. 250 grandezza pag. 250 custodie mobili coperchi volanti 44 x 27 mm (custodie CGO/MGO e CGV/MGV 06 ) 57 x 27 mm (custodie CGO/MGO e CGV/MGV 10 ) 77 x 27 mm (custodie CGO/MGO e CGV/MGV 16 ) 104 x 27 mm (custodie CGO/MGO e CGV/MGV 24 ) descrizione codice uscita codice uscita codice Pg M con uscita orizzontale grandezza CGO MGO grandezza CGO MGO grandezza CGO grandezza CGO MGO grandezza CGO MGO grandezza CGO grandezza CGO MGO grandezza CGO MGO grandezza CGO MGO grandezza CGO MGO grandezza CGO MGO grandezza CGO MGO con uscita verticale grandezza CGV MGV grandezza CGV MGV grandezza CGV MGV grandezza CGV MGV grandezza CGV MGV grandezza CGV MGV grandezza MGV grandezza MGV x2 grandezza CGV MGV grandezza CGV x2 grandezza CGV MGV grandezza CGV MGV grandezza MGV x3 grandezza CGV MGV grandezza MGV x2 grandezza CGV MGV grandezza CGV x2 MGV x2 grandezza CGV MGV grandezza grandezza grandezza grandezza CGC 06 CGC 10 CGC 16 CGC 24 CGO/MGO.. e CGV/MGV.. CGC.. 31 CGO/MGO e CGV/MGV CGO/MGO e CGV/MGV CGO/MGO e CGV/MGV CGO/MGO e CGV/MGV CGC CGC CGC CGC

7 custodie da incasso accoppiabili: grandezza pag grandezza pag grandezza pag grandezza pag flangia per custodie da incasso versione alta protezione IP68 descrizione grandezza grandezza grandezza grandezza codice CG 06 FL CG 10 FL CG 16 FL CG 24 FL CG..FL M CG 06 FL CG 10 FL CG 16 FL CG 24 FL

GRADO DI PROTEZIONE IL CODICE IP

GRADO DI PROTEZIONE IL CODICE IP GRADO DI PROTEZIONE IL CODICE IP Avremo tutti sentito molte volte, riferendosi ad apparecchiature elettriche in genere, la dicitura "protezione IP";facciamo dunque un pò di chiarezza sul significato di

Dettagli

Asso@eraulica. Titolo: gradi di protezione degli involucri (Codice IP-International Protection)

Asso@eraulica. Titolo: gradi di protezione degli involucri (Codice IP-International Protection) OGGETTO: gradi di protezione degli involucri NORMA: CEI 70-1 NORME CORRELATE : nazionali CEI 70-3, europee EN 60529, internazionali IEC 529 Data di pubblicazione: 06/1997 seconda edizione Validità: in

Dettagli

Protezione dai Contatti Diretti

Protezione dai Contatti Diretti Contatto Diretto Protezione dai Contatti Diretti La protezione delle persone contro i contatti diretti può essere ottenuta mediante: Isolamento delle parti attive. La parti attive devono essere ricoperte

Dettagli

Serie PROTECTA Interruttori e prese IP66 per la sicurezza della casa e della famiglia

Serie PROTECTA Interruttori e prese IP66 per la sicurezza della casa e della famiglia Serie PROTECTA Interruttori e prese IP66 per la sicurezza della casa e della famiglia Serie PROTECTA > DISPOSITIVI DI COMANDO > NORME DI RIFERIMENTO EN 60669-1 Apparecchi di comando non automatici per

Dettagli

Connettori multipolari. custodie chiusura V-Type IP67

Connettori multipolari. custodie chiusura V-Type IP67 Connettori multipolari custodie chiusura V-Type IP67 i Italiano custodie chiusura V-Type IP67 Le prestazioni richieste nella protezione delle connessioni sono sempre più varie e specializzate. In risposta

Dettagli

3 Protetto contro i corpi solidi superiori a 2,5mm (arnesi, fili) GENERALITA'

3 Protetto contro i corpi solidi superiori a 2,5mm (arnesi, fili) GENERALITA' GENERALITA' Il codice IP (International Protection) identifica i gradi di protezione degli involucri per apparecchiature elettriche. La prima codifica comparve sulla norma CEI 70-1 (1980), cui fece seguito

Dettagli

39.39364 Presa di corrente tipo accendisigari, montaggio esterno, completa di spina. Dim. mm. 76 x 74 www.nautipoint.com - info@nautipoint.

39.39364 Presa di corrente tipo accendisigari, montaggio esterno, completa di spina. Dim. mm. 76 x 74 www.nautipoint.com - info@nautipoint. Passacavo in ottone cromato e gomma 39.39136 Foro Ø mm. 6, base Ø mm. 32 39.39138 Foro Ø mm. 8, base Ø mm. 32 39.39139 Foro Ø mm. 10, base Ø mm. 38 39.39142 Foro Ø mm. 12, base Ø mm. 38 Passacavo in acciaio

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato Interruttori di sicurezza ad azionatore separato Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 5 6 9 scatto rapido sovrapposti FD FP FL FC 21 22

Dettagli

THE TOTAL SOLUTION PROVIDER

THE TOTAL SOLUTION PROVIDER Le CASSETTE STAGNE vengono usate per il comando a distanza di valvole a membrana di tipo VEM e sono disponibili in tre tipi di contenitori: -, da 1 a piloti montati all interno. - 8, da 6 a 8 piloti montati

Dettagli

APPLICAZIONI GEODETICHE

APPLICAZIONI GEODETICHE APPLICAZIONI GEODETICHE Applicazioni Geodetiche - Strumenti di Misura Grado di protezione degli involucri International Protection - Codice IP - Laboratorio Topografico Via Giovanni XXIII, 4 22063 Cantù

Dettagli

Spine e prese. Energia su misura

Spine e prese. Energia su misura 9 Spine e prese Energia su misura L ö s u n g e n n a c h M a s s Indice 2 Spine e prese Schuko pagina 3 Spine e prese CEE in gomma pagine 4-5 Spine e prese CEE in materiale termoplastico pagine 6-8 Adattatori

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Trasmettitore di pressione OEM con tecnologia a film sottile Per idraulica mobile Modello MH-2

Trasmettitore di pressione OEM con tecnologia a film sottile Per idraulica mobile Modello MH-2 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione OEM con tecnologia a film sottile Per idraulica mobile Modello MH-2 Scheda tecnica WIKA PE 81.37 Applicazioni Monitoraggio del carico Limitazione

Dettagli

84 Quadri elettrici di automazione

84 Quadri elettrici di automazione 84 Quadri elettrici di automazione 1. Costituzione dei quadri elettrici La norma EN 60439-1 (CEI 17-13/1) definisce il quadro elettrico come la combinazione, in un unico complesso, di apparecchiature elettriche

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

AMBER/forkline. segnalazione per carrelli elevatori CATALOGO GENERALE

AMBER/forkline. segnalazione per carrelli elevatori CATALOGO GENERALE AMBER/forkline segnalazione per carrelli elevatori CATALOGO GENERALE AMBER/forkline segnalazione per carrelli elevatori La linea completa di segnalatori AMBER comprende anche: AMBER/serviline Un ampia

Dettagli

Quadri elettrici e norme di riferimento

Quadri elettrici e norme di riferimento Quadri elettrici e norme di riferimento Nella realizzazione di un impianto di sicurezza, un attenzione particolare va posta al quadro elettrico, al quale fa capo l alimentazione dell impianto stesso. Innanzitutto,

Dettagli

Trasmettitore di pressione OEM con tecnologia a film sottile Per idraulica mobile Modello MH-2

Trasmettitore di pressione OEM con tecnologia a film sottile Per idraulica mobile Modello MH-2 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione OEM con tecnologia a film sottile Per idraulica mobile Modello MH-2 Scheda tecnica WIKA PE 81.37 Applicazioni Monitoraggio del carico Limitazione

Dettagli

Termoresistenza per la misura della temperatura superficiale di tubazioni Modello TR51, tramite serraggio

Termoresistenza per la misura della temperatura superficiale di tubazioni Modello TR51, tramite serraggio Misura di temperatura elettrica Termoresistenza per la misura della temperatura superficiale di tubazioni Modello TR51, tramite serraggio Scheda tecnica WIKA TE 60.51 Applicazioni Applicazioni igienico-sanitarie

Dettagli

5 - Cassette ATEX. Sommario. Cassette in lamiera Spacial S3DEX. Cassette in acciaio inox Spacial S3XEX. Cassette in poliestere Thalassa PLMEX

5 - Cassette ATEX. Sommario. Cassette in lamiera Spacial S3DEX. Cassette in acciaio inox Spacial S3XEX. Cassette in poliestere Thalassa PLMEX Sommario - Cassette ATEX Cassette in lamiera Spacial S3DEX b Presentazione.............................................. pagina /2 b Caratteristiche e guida alla scelta codici..........................

Dettagli

SPINE - PRESE CEE CARATTERISTICHE GENERALI CODICE PREZZO DESCRIZIONE COLORE CONF./IMB CONFEZIONE CERTIF

SPINE - PRESE CEE CARATTERISTICHE GENERALI CODICE PREZZO DESCRIZIONE COLORE CONF./IMB CONFEZIONE CERTIF 95001 95501 95301 95002 95503 95302 CARATTERISTICHE GENERALI Spine e prese realizzate in materiale termoplastico autoestinguente secondo le norme UL 94 (V2) e resistente alla prova del filo incandescente

Dettagli

Descrizione. Caratteristiche tecniche

Descrizione. Caratteristiche tecniche brevettato Descrizione La CMO è un dispositivo atto a garantire la protezione di persone/cose da urti provocati da organi meccanici in movimento quali cancelli o porte a chiusura automatica. L ostacolo

Dettagli

COB supporti da quadro per connettori multipolari

COB supporti da quadro per connettori multipolari supporti da quadro per connettori multipolari TCQ + TSFS (...CMS, alternativa) CMS Impiego Il sistema consente di utilizzare, allʼinterno di quadri elettrici, i connettori multipolari senza le tradizionali

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMI SANITARI E PER ENERGIA Requisiti per il montaggio Requisiti generali Istruzioni di sicurezza Il kit per il montaggio sul tetto

Dettagli

Cerniere con nodo esterno

Cerniere con nodo esterno Cerniere con nodo esterno Numero di cerniere per porta Serie 200 Serie 000 Serie 2800 Cerniere per ante in cristallo b 00 b 0 per 220 h 2800 b 00 28 kg max 100 2400 20 kg 1 kg 2200 2000 22 kg max 100 b

Dettagli

2.6 Sezione CONNETTORI DI POTENZA. Il collaudo. Serie HAN A Serie HAN E Serie HAN E AV Serie HAN HsB Serie HAN K Serie HAN HvE Serie HAN Snap

2.6 Sezione CONNETTORI DI POTENZA. Il collaudo. Serie HAN A Serie HAN E Serie HAN E AV Serie HAN HsB Serie HAN K Serie HAN HvE Serie HAN Snap CONNETTORI DI POTENZA Il collaudo I nostri prodotti vengono quotidianamente sottoposti a severi collaudi; questo ci permette di verificare la loro attitudine e la loro risposta all uso ordinario. Serie

Dettagli

email: info@syntaxnet.it - web: www.syntaxnet.it - Tel. +39 0119594160 - Fax +39 0119594166

email: info@syntaxnet.it - web: www.syntaxnet.it - Tel. +39 0119594160 - Fax +39 0119594166 email: info@syntaxnet.it - web: www.syntaxnet.it - Tel. +39 0119594160 - Fax +39 0119594166 I connettori della serie SYNTAX SB Ballast, usati da vari costruttori di illuminatori a scarica. Il sistema di

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 00MK-MA0130-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema Universal con staffe, per tetti inclinati con tegole/coppi Rev.02 Febbraio 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza 3

Dettagli

00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema con Triangoli per tetti piani Rev.02 Febbraio 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza 3 Sistema con Triangoli per tetti

Dettagli

Presentazione. Westelettric 55050 Quiesa (LU) Italy tel. ++39 058497361 fax ++39 0584975956 e-mail: info@westelettric.it http://www.westelettric.

Presentazione. Westelettric 55050 Quiesa (LU) Italy tel. ++39 058497361 fax ++39 0584975956 e-mail: info@westelettric.it http://www.westelettric. Presentazione La Westelettric S.r.l. una societ operante livello internazionale dal 1987, con una struttura composta da: Venditori-tecnici che propongono soluzioni individuate in vari settori. Uffici tecnici

Dettagli

PROVE DI RIFERIMENTO RICHIAMATE NEL CATALOGO

PROVE DI RIFERIMENTO RICHIAMATE NEL CATALOGO PROVE DI RIFERIMENTO RICHIAMATE NEL CATALOGO Norme e prove Le norme e le prove prese in considerazione, sono le norme tecniche armonizzate CENELEC che danno la presunzione di conformità alle direttive

Dettagli

Tecnica dei sensori Controllo pneumatico della posizione Serie MS01. Prospetto del catalogo

Tecnica dei sensori Controllo pneumatico della posizione Serie MS01. Prospetto del catalogo Prospetto del catalogo 2 Controllo pneumatico della posizione, modulo di collaudo MS01 Blocco di collaudo MS01-PA, variante I, con valvola 2 x /2 piastra di collegamento in Poliammide, rinforzata in fibra

Dettagli

Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali MBS 4510. Opuscolo tecnico

Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali MBS 4510. Opuscolo tecnico Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali MBS 4510 Opuscolo tecnico Caratteristiche Progettato per impieghi in ambienti industriali estremi Protezione e parti a contatto con il mezzo in acciaio

Dettagli

Trasmettitore di pressione per gas medicali Modello MG-1

Trasmettitore di pressione per gas medicali Modello MG-1 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione per gas medicali Modello M-1 Scheda tecnica WIKA PE 81.44 Applicazioni Distribuzione e stoccaggio dei gas medicali Trattamento con ossigeno per

Dettagli

Pedaliera. Automazione industriale

Pedaliera. Automazione industriale 6200 Pedaliera La pedaliera 6200 è un apparecchio economico utilizzato per il comando di qualsiasi macchina operatrice industriale. Essendo un comando ausiliario, interviene sul motore della macchina attraverso

Dettagli

Trasmettitori di pressione per applicazioni industriali pesanti Tipo MBS 2050

Trasmettitori di pressione per applicazioni industriali pesanti Tipo MBS 2050 Trasmettitori di pressione per applicazioni industriali pesanti Tipo MBS 2050 Opuscolo tecnico Caratteristiche Progettato per l'uso in ambienti industriali pesanti Resistente alla cavitazione, ai colpi

Dettagli

I E D C E R T. Net MA N A G E ME N T S Y S T E M ISO 9001: 2000 RAVI 9105. Gruppi di Comando Serie COMPACT

I E D C E R T. Net MA N A G E ME N T S Y S T E M ISO 9001: 2000 RAVI 9105. Gruppi di Comando Serie COMPACT C E R T I F MA N A G E ME N T I E D Net ISO 9001: 2000 RAVI 9105 I S Y S T E M Gruppi di Comando Serie COMPACT 6 Gruppi di Comando a Combinatori Serie COMPACT - tipo GMC Caratteristiche principali I combinatori

Dettagli

Istruzioni per l'uso. Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14

Istruzioni per l'uso. Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14 Istruzioni per l'uso Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14 Indice 1 Indice 1 Indice...2 2 Dati generali...2 3 Avvertenze per la sicurezza...3 4 Conformità alle norme...3 5 Funzione...4 6 Dati

Dettagli

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo KPI e KP. Giugno 2000 DKACT.PD.P10.F1.06 520B1001

Scheda tecnica. Pressostati e termostati tipo KPI e KP. Giugno 2000 DKACT.PD.P10.F1.06 520B1001 Pressostati e termostati tipo KPI e KP Giugno 2000 DKCT.PD.P10.F1.06 520B1001 Indice Pressostati KP 35, KP 36, KPI 35, KPI 36 e KPI 38 Introduzione... pag. 3 Caratteristiche... pag. 3 Definizioni... pag.

Dettagli

CONNETTIVITÀ INDUSTRIAL MAX

CONNETTIVITÀ INDUSTRIAL MAX CONNETTIVITÀ INDUSTRIAL MAX Un cablaggio innovativo offerto da Siemon: la nuova linea di prodotti Industrial MAX. Questi prodotti offrono connessioni di rete affidabili anche negli ambienti meno idonei

Dettagli

Interruttore magnetotermico 2216-S...

Interruttore magnetotermico 2216-S... Interruttore magnetotermico 226-S... Descrizione Interruttore magnetotermico a uno e due poli in un design compatto con attuatore con guida, meccanismo con scatto libero, diverse caratteristiche di scatto

Dettagli

VERAK EMC / IP Armadio 19 con Schermatura EMC e Protezione IP65

VERAK EMC / IP Armadio 19 con Schermatura EMC e Protezione IP65 VERAK EMC / IP Armadio 19 con Schermatura EMC e Protezione IP65 2 VERAK EMC / IP Sommario Specifiche materiali Struttura telaio: Lamiera d acciaio 2.0 mm Montanti e riduttori laterali: Lamiera d acciaio

Dettagli

Proget tagliafuoco. l eccellenza tagliafuoco, flessibilità su misura. www.ninz.it

Proget tagliafuoco. l eccellenza tagliafuoco, flessibilità su misura. www.ninz.it Proget l eccellenza, flessibilità su misura www.ninz.it Caratteristiche Qualità fuori ogni discussione Porta particolarmente robusta per una sicura funzionalità nel tempo Ideale per applicazioni su pareti

Dettagli

La marcatura CE. L azienda e il prodotto

La marcatura CE. L azienda e il prodotto L azienda e il prodotto La Sp INDUSTRI LOMRD MTERILE ELETTRICO opera a Milano dal 1938 nel settore elettrotecnico per la fabbricazione di prodotti destinati agli impieghi industriali. Espressione della

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE INDICE 1. Introduzione 1.1. Revisione 1.2. Validità 1.3. A chi si rivolgono le seguenti istruzioni? 2. Linee guida sulla sicurezza 2.1. Norme di sicurezza 2.2. Qualifica del personale

Dettagli

Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali Tipi MBS 3000 e MBS 3050

Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali Tipi MBS 3000 e MBS 3050 MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Scheda tecnica Trasmettitore di pressione per applicazioni industriali Tipi MBS 3000 e MBS 3050 Il trasmettitore di pressione MBS 3000 è progettato per l'utilizzo nelle applicazioni

Dettagli

Orac Decor Illuminazione

Orac Decor Illuminazione Orac Decor Illuminazione Sezione 1 Informazioni generali 1. Quale è la temperatura massima per i profili Orac Decor abbinati all illuminazione? I profili Orac Decor possono raggiungere la temperatura massima

Dettagli

Forma C. con incavo d arresto, con controdado. N ordine. Forma D 03089-4105 03089-4206 14 03089-1308 03089-4308 35 03089-1410 03089-4410.

Forma C. con incavo d arresto, con controdado. N ordine. Forma D 03089-4105 03089-4206 14 03089-1308 03089-4308 35 03089-1410 03089-4410. Perni di arresto Forma A Forma B senza incavo d arresto, senza incavo d arresto, senza controdado con controdado Esecuzione in acciaio, perno bloccaggio temprato: classe di resistenza.. Esecuzione Inox,

Dettagli

CICLO IDRICO INTEGRATO

CICLO IDRICO INTEGRATO CICLO IDRICO INTEGRATO PRESE ELETTRICHE INDUSTRIALI CONNESSIONI ELETTRICHE SICURE ED AFFIDABILI PER IL SETTORE DELLE ACQUE. MARECHAL ELECTRIC offre un ampia gamma di prodotti adatta a tutte le vostre applicazioni.

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO E DI TERRA DI CANTIERE

IMPIANTO ELETTRICO E DI TERRA DI CANTIERE IMPIANTO ELETTRICO E DI TERRA DI CANTIERE Relatore : Ing. Antonio Scalzi NAPOLI 1 FEBBRAIO 2010 Impianto elettrico di cantiere L'insieme dei componenti elettrici, elettricamente dipendenti, installati

Dettagli

CUSTODIE, ILLUMINATORI IR E ACCESSORI

CUSTODIE, ILLUMINATORI IR E ACCESSORI CUSTODIE, ILLUMINATORI IR E ACCESSORI Euklis Lite Custodie Pagina 38 Euklis Custodie Accessori Custodie Pagina 38 Pagina 38 Euklis Illuminatori IR Pagina 39 Kit per lettura targhe Pagina 40 Veracity Pagina

Dettagli

DL3B 41 220/015 ID ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) SERIE 10 ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min

DL3B 41 220/015 ID ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) SERIE 10 ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min 41 220/015 ID DL3B ELETTROVALVOLA DIREZIONALE A BASSO CONSUMO (8 WATT) ATTACCHI A PARETE ISO 4401-03 (CETOP 03) p max 280 bar Q max 60 l/min PIANO DI POSA PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO ISO 4401-03-02-0-05

Dettagli

ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI PROFILATO FMP in alluminio (EN AW 606 T6) per un fissaggio veloce e semplice possibilità di fissare le graffe tramite sistema click (graffe

Dettagli

Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata

Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata Scheda tecnica WIKA PE 81.25 Applicazioni per ulteriori

Dettagli

Scheda Tecnica OLI74. Identificazione Prodotto. Applicazione CARATTERISTICHE TECNICHE CASSETTA

Scheda Tecnica OLI74. Identificazione Prodotto. Applicazione CARATTERISTICHE TECNICHE CASSETTA Scheda Tecnica OLI74 Identificazione Prodotto Applicazione (misure in millimetri) Cassetta OLI74 doppio scarico ad azionamento meccanico rivestita con foderina anticondensa e rete - Installabile in pareti

Dettagli

per usi industriali Pluso prese e spine

per usi industriali Pluso prese e spine I.L.M.E. Sp via Marco ntonio Colonna, 9 20149 Milano - Italy tel. 02345605.1 fax 02316330 website: www.ilme.com www.ilme.eu XDI PL 310 Pluso prese e spine per usi industriali i Italiano i prese e spine

Dettagli

Buccaneer USB. Protezione contro acqua e polvere quando accoppiato. protezione IP68 e IP69K. versione USB con performance 2.0

Buccaneer USB. Protezione contro acqua e polvere quando accoppiato. protezione IP68 e IP69K. versione USB con performance 2.0 Buccaneer USB Struttura pressofusa garantisce protezione IP del cavo Anello di accoppiamento, la vite a filetto garantisce un accoppiamento sicuro adattatore USB Chiusura del cappuccio di protezione Connettore

Dettagli

Dispositivi di arresto di emergenza

Dispositivi di arresto di emergenza Dispositivi di arresto di emergenza Sistema tensionatore fune Lifeline (LRTS)................... 6-2 Lifeline 3............................................. 6-4 Lifeline 4.............................................

Dettagli

IN GAS. Rubinetto a sfera per gas da incasso. Rubinetto a sfera per gas IN GAS: esempi di applicazione VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE

IN GAS. Rubinetto a sfera per gas da incasso. Rubinetto a sfera per gas IN GAS: esempi di applicazione VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE IN GAS IN GAS Rubinetto a sfera per gas da incasso VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE DADI DI FISSAGGIO SEDI LATERALI CODOLI PER SALDATURA O-RINGS GUARNIZIONI METALLICHE ROSONE DI COPERTURA LEVA VITI

Dettagli

CRITER1 PER LA SCELTA DELLE MISURE DI PROTEZIONE SECONDO LE VA RIE CONDIZIONI DI INFLUENZE ESTERNE

CRITER1 PER LA SCELTA DELLE MISURE DI PROTEZIONE SECONDO LE VA RIE CONDIZIONI DI INFLUENZE ESTERNE CRITER1 PER LA SCELTA DELLE MISURE DI PROTEZIONE SECONDO LE VA RIE CONDIZIONI DI INFLUENZE ESTERNE Scelta delle misure di protezione contro i contatti diretti Le misure di protezione mediante isolamento

Dettagli

SLFE. Vano parti elettriche Ex de. - Adatto alle basse -50 C e alle alte temperature +55 C - Facile accesso laterale per. sostituzione lampada

SLFE. Vano parti elettriche Ex de. - Adatto alle basse -50 C e alle alte temperature +55 C - Facile accesso laterale per. sostituzione lampada Vano parti elettriche SLFE - Adatto alle basse -50 C e alle alte temperature +55 C - Facile accesso laterale per sostituzione lampada - Ottima resa alle basse temperature -50 C - Zona 1, 2, 21, 22 Vetro

Dettagli

Impianti elettrici nei cantieri edili

Impianti elettrici nei cantieri edili Impianti elettrici nei cantieri edili Per. Ind. Luca Paolini S.F.S. Scuola per la Formazione e Sicurezza www.scuolaedile.com 1 DECRETO LEGISLATIVO 9 aprile 2008 n. 81 Art. 89. Definizioni 1. Agli effetti

Dettagli

Flussostato per liquidi

Flussostato per liquidi 594 59P0 Flussostato per liquidi Per liquidi nelle tubazioni di DN 0 00. QE90 Portata contatti: Pressione nominale PN5 max. 30 AC, A, 6 A max. 48 DC, A, 0 W Contatto pulito tipo reed (NO / NC) Custodia

Dettagli

SUBTELAI MODULARI RACK 19

SUBTELAI MODULARI RACK 19 MEC TRON CATALOGO GENERALE 2008 121 Criteri di imballaggio e spedizione 44-45 Subtelai Modulari Rack 19 46-47 Subtelai Modulari Rack 19 e Sistemi applicativi 48 Subtelaio Serie ECU 3U 49-55 Fiancata ECU

Dettagli

Dispositivi per Ascensori

Dispositivi per Ascensori 0 08 Dispositivi per Ascensori Indice Generale Introduzione 2 Presentazione Indice Prodotti 4 Profilo aziendale Dispositivi per ascensori Interruttori per il livellamento al piano - serie FR, FX 14 Interruttori

Dettagli

FISSAGGIO INTEGRATO NEL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR

FISSAGGIO INTEGRATO NEL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR FISSAGGIO INTEGRATO NEL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMI SANITARI E PER ENERGIA Requisiti per il montaggio Requisiti generali Il kit per il montaggio integrato nel tetto

Dettagli

Morsettiere e ripartitori di potenza. Fate il vostro collegamento

Morsettiere e ripartitori di potenza. Fate il vostro collegamento Morsettiere e ripartitori di potenza Fate il vostro collegamento MORSETTIERE IEC PRODOTTO IN PRIMO PIANO Leader del mercato per efficienza e produttività, la famiglia di morsettiere IEC Serie 1492 include

Dettagli

SISTEMA ANTISVITAMENTO GROWER TWIN-LOCK DOUBLE SECURITY

SISTEMA ANTISVITAMENTO GROWER TWIN-LOCK DOUBLE SECURITY DOUBLE SECURITY SISTEMA ANTISVITAMENTO GROWER TWIN-LOCK DOUBLE SECURITY Il sistema antisvitamento GROWER TWIN-LOCK di Growermetal sfrutta la tensione al posto dell attrito, che è invece alla base dei tradizionali

Dettagli

Buccaneer Serie 6000. Per dati Ethernet

Buccaneer Serie 6000. Per dati Ethernet à Collegamenti resistenti e immediati, adatti agli ambienti più ostili Buccaneer Serie 6000 - connettori circolari che combinano la maneggevolezza dell'attacco push/pull all'ampiamente dimostrato isolamento

Dettagli

Trasmettitore di pressione per applicazioni ad altissima pressione Fino a 15.000 bar Modello HP-2

Trasmettitore di pressione per applicazioni ad altissima pressione Fino a 15.000 bar Modello HP-2 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione per applicazioni ad altissima pressione Fino a 15.000 bar Modello HP-2 Scheda tecnica WIKA PE 81.53 Applicazioni Costruzione del banco-prova Taglio

Dettagli

Area. Misano Adriatica - Rimini CONSIGLI/RACCOMANDAZIONI PER LA SCELTA DELLE SORGENTI LUMINOSE

Area. Misano Adriatica - Rimini CONSIGLI/RACCOMANDAZIONI PER LA SCELTA DELLE SORGENTI LUMINOSE 234 Misano Adriatica Rimini CONSIGLI/RACCOMANDAZIONI PER LA SCELTA DELLE SORGENTI LUMINOSE UNI 12193 Raccomandazioni FIFA Raccomandazioni UEFA definizione livello d illuminamento verticale, concetto illuminazione

Dettagli

CLF Lighting via Santo Stefano 38 Rivoli(TO) Tel. +39 338 2408565 Email :cl_service@alice.it Web : http://clflighting.xoom.it

CLF Lighting via Santo Stefano 38 Rivoli(TO) Tel. +39 338 2408565 Email :cl_service@alice.it Web : http://clflighting.xoom.it 1 CLF Lighting via Santo Stefano 38 Rivoli(TO) Tel. +39 338 2408565 Email :cl_service@alice.it Web : http://clflighting.xoom.it Legenda simboli 2 3 Presentazione La CLF propone al mercato dell illuminazione

Dettagli

Rilevatore di condensa

Rilevatore di condensa 1 542 1542P01 1542P02 Rilevatore di condensa Il rilevatore di condensa è utilizzato per evitare danni a causa della presenza di condensa sulle tubazioni e il è adatto per travi refrigeranti e negli impianti

Dettagli

Serraggi. Fascette NormaClamp Torro 9. Fascette NormaClamp Torro 12 Come Fascette NormaClamp Torro 9, ma nastro 12 mm.

Serraggi. Fascette NormaClamp Torro 9. Fascette NormaClamp Torro 12 Come Fascette NormaClamp Torro 9, ma nastro 12 mm. Fascette NormaClamp Torro 9 Serraggi Fascette stringitubo a vite senza fine DIN 3017, nastro 9 mm. Realizzate con nastro pieno e bordi arrotondati. La conformazione del carrello portavite garantisce una

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione 3/65 COLORE LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio

Unità LED. Diagramma di selezione 3/65 COLORE LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P a pannello F a fondo scatola 3/65 Struttura codice unità LED

Dettagli

AXESS CIRCOLATORI AUTOMATICI Riscaldamento e Condizionamento Individuale 50 Hz

AXESS CIRCOLATORI AUTOMATICI Riscaldamento e Condizionamento Individuale 50 Hz CAMPO DI IMPIEGO Portata fino a : 4 m 3 /h Prevalenza fino a : 5 mc.a. Pressione d esercizio : 10 bar Temperatura d esercizio: da + 2 C a + 95 C Temperatura ambiente max + 40 C AXESS CIRCOLATORI AUTOMATICI

Dettagli

Cilindri Idraulici. Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto. 23.1 Possibilità di variazioni di ordine tecnico DE-STA-CO

Cilindri Idraulici. Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto. 23.1 Possibilità di variazioni di ordine tecnico DE-STA-CO Cilindri Idraulici Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto Pressione di esercizio max. 350 bar I cilindri idraulici avvitabili sono fondamentali nell industria automobilistica e nelle attrezzature.

Dettagli

Descrizione tecnica armadi rack 19" serie FR IP

Descrizione tecnica armadi rack 19 serie FR IP ATP Descrizione tecnica armadi rack 19" serie FR IP SERIE FR-40x e 45x 1. SCOPO Descrivere le caratteristiche meccaniche e costruttive degli armadi rack 19 della serie FR-40x e FR-45x per equipaggiamento

Dettagli

Connettori Industriali serie Han

Connettori Industriali serie Han Connettori Industriali serie Han People Power Partnership 1 / 30 Il nuovo sistema di rapido People Power Partnership 2 / 30 Cos'è 3 / 30 Quick lock è un innovativo sistema di a molla radiale sviluppato

Dettagli

4/0 Schneider Electric

4/0 Schneider Electric /0 Schneider Electric Sommario 0 - Interfacce analogiche Zelio Analog Guida alla scelta............................................pagina /2 b Presentazione............................................

Dettagli

italiano Sistemi di passaggio cavo Soluzioni EMC innovazione creatività tecnologia Catalogo prodotti Una divisione del Gruppo icotek

italiano Sistemi di passaggio cavo Soluzioni EMC innovazione creatività tecnologia Catalogo prodotti Una divisione del Gruppo icotek italiano 28 Sistemi di passaggio cavo Soluzioni EMC innovazione creatività tecnologia Catalogo prodotti Una divisione del Gruppo icotek idee muovono Le idee muovono il mondo La icotek GmbH è una società

Dettagli

Sunny String Monitor - Cabinet

Sunny String Monitor - Cabinet Sunny String Monitor - Cabinet Dati Tecnici Il Sunny String Monitor-Cabinet della SMA (SSM-C) esegue un dettagliato monitoraggio del generatore fotovoltaico operando nel rispetto degli elevati standard

Dettagli

revos revos BASIC Connettori industriali

revos revos BASIC Connettori industriali revos BASIC Connettori industriali 2 3 revos BASIC Le custodie della serie BASIC, sono disponibili nelle grandezze da 6 a 48 poli. Per facilitare la connessione dei cavi, sono disponibili versioni alte

Dettagli

Francesco Campanella Tecnico di Emodialisi Qualificato Esperto Iscritto col n 2 nel Registro Nazionale dei Tecnici di Emodialisi Qualificati

Francesco Campanella Tecnico di Emodialisi Qualificato Esperto Iscritto col n 2 nel Registro Nazionale dei Tecnici di Emodialisi Qualificati Modulo di formazione per il Tecnico di Emodialisi 16 18 aprile 2012 Hotel Corallo Riccione Normative di riferimento in ambito dialitico Francesco Campanella Tecnico di Emodialisi Qualificato Esperto Iscritto

Dettagli

Connettori Food & Beverage

Connettori Food & Beverage Connettori Food & Beverage M8 M M Steel Connettori per elettrovalvola 7/8 0 Connettori per le esigenze specifiche del settore Food & Beverage 0 UNA SOLUZIONE PULITA Food & Beverage LE ESIGENZE SPECIFICHE

Dettagli

FR - FC - FCO - FCR Ventilconvettori idronici a parete, soffitto ed incasso

FR - FC - FCO - FCR Ventilconvettori idronici a parete, soffitto ed incasso Versione base FR (parete e soffitto) Caratteristiche tecniche e costruttive La linea piacevolmente morbida ed elegante dei modelli FR, installabili sia a parete che a soffitto, si integra perfettamente

Dettagli

706292 / 00 11 / 2012

706292 / 00 11 / 2012 Istruzioni per l uso (parte rilevante per la protezione antideflagrante) per sensori di temperatura ai sensi della direttiva europea 94/9/CE Appendice VIII (ATEX) gruppo II, categoria di apparecchi 3D/3G

Dettagli

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione SPEED-DOME TEM-5036 Manuale Installazione INDICE pagina 1. AVVERTENZE.. 5 1.1. Dati tecnici. 5 1.2. Elettricità 5 1.3. Standard IP 66 5 2. INSTALLAZIONE... 7 2.1. Staffe 7 3. AVVERTENZE... 8 4. MONTAGGIO..

Dettagli

Trasmettitore di pressione a membrana affacciata Per fluidi viscosi e contenenti particelle solide Modello S-11

Trasmettitore di pressione a membrana affacciata Per fluidi viscosi e contenenti particelle solide Modello S-11 Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione a membrana affacciata Per fluidi viscosi e contenenti particelle solide Modello S-11 Scheda tecnica WIKA PE 81.02 Applicazioni Costruzione di

Dettagli

PMIS3 POSIMAG Sensore di posizione magnetoresistivo

PMIS3 POSIMAG Sensore di posizione magnetoresistivo PMIS3 POSIMG Sensore di posizione magnetoresistivo Sensore PMIS3 molto robusto per applicazioni industriali Senza contatto, immune all'usura lta velocità di movimento Custodia robusta in metallo schermata

Dettagli

Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas

Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas Controlgas 3 Sistema di rivelazione fughe di gas Termoidraulica Scheda tecnica 52 IT 02 1 Indice Controlgas 3... 3 Elettrovalvole a riarmo manuale per gas... 6 Testi di capitolato... 14 2 Controlgas 3

Dettagli

Note sulla protezione degli strumenti secondo DIN EN 60529 e NEMA

Note sulla protezione degli strumenti secondo DIN EN 60529 e NEMA Informazioni tecniche Note sulla protezione degli strumenti secondo DIN EN 60529 e NEMA Scheda tecnica WIKA IN 00.18 Informazioni generali Le presenti informazioni tecniche descrivoano le misure per impedire

Dettagli

Componenti Universali

Componenti Universali Componenti Universali 4 Micro in ottone da incasso Serie 314 Contatto magnetico da incasso o a vista Serie 410 pag. 8 pag. 22 Micro in alluminio a vista Serie 355 Contatto magnetico per porte basculanti

Dettagli

italiano Sistemi di passaggio cavo Soluzioni EMC incluso innovazione creatività tecnologia Catalogo prodotti Una divisione del Gruppo icotek

italiano Sistemi di passaggio cavo Soluzioni EMC incluso innovazione creatività tecnologia Catalogo prodotti Una divisione del Gruppo icotek italiano 27 Sistemi di passaggio cavo Soluzioni EMC incluso innovazione creatività tecnologia Catalogo prodotti Una divisione del Gruppo icotek idee muovono Le idee muovono il mondo La icotek GmbH è una

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA - Complesso Biotecnologico - Istituti Biologici COMPLETAMENTO PALAZZINE D e E Nr. PREZZIARIO CODICE DESCRIZIONE U. M. Prezzo % Incid. Man.

Dettagli

PRESE A SPINA A NORME IEC 309

PRESE A SPINA A NORME IEC 309 SERIE PRESE A SPINA A NORME LA GAMMA PIÙ AMPIA E COMPLETA SUL MERCATO DI PRESE E SPINE INDUSTRIALI INCLUDE LA NUOVA SERIE A CABLAGGIO RAPIDO SL: L'UNICO SISTEMA DI CONNESSIONE INDUSTRIALE CON CABLAGGIO

Dettagli