Condizioni Generali di Polizza. Corpi Veicoli Terrestri Convenzione Impianti di Allarme CONVENZIONE PREMIUMSRL

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Condizioni Generali di Polizza. Corpi Veicoli Terrestri Convenzione Impianti di Allarme CONVENZIONE PREMIUMSRL"

Transcript

1 Condizioni Generali di Polizza Corpi Veicoli Terrestri Convenzione Impianti di Allarme CONVENZIONE PREMIUMSRL ALLEGATO A POLIZZA LIBRO MATRICOLA N CVT SAT Premium Ed. Gen. 07 Page 1 of 9

2 DEFINIZIONI Nel testo, che segue, si intendono: per Accessorio Per Accessori speciali Per Assicurato Per Assicurazione Per Broker Per Contraente Per Danno parziale Per Degrado Per Esplosione Per Franchigia per Fulmine Per Furto Per Impianto satellitare Per impianto localizzatore Per Impianto immobilizer Per Incendio Per Liquidazione Per Polizza per Premio per Rapina Per Regola Proporzionale Per Scoperto per Sinistro per Società per Somma Assicurata ogni installazione stabilmente fissata al veicolo e al suo servizio, fornita dalla casa costruttrice, non rientrante nella definizione di accessori speciali. impianti radio, video, fonoriproduttori e radiotelefono installati stabilmente sul veicolo anche non forniti dalla casa costruttrice. il soggetto il cui interesse è protetto dall assicurazione e che ha installato sul proprio veicolo un antifurto costruito dalla ditta SIPE s.r.l. e RGZ Magneti Marelli After Market S.p.A. e/o collegato alla centrale operativa OVERSAT e che aderisce al servizio assicurativo proposto dal Contraente tramite il presente Contratto sottoscrivendo il relativo modulo di adesione. il contratto di assicurazione. Premium S.r.l. Intemediazioni a cui è affidatala gestione ed esecuzione del contratto il soggetto che stipula il contratto e sul quale gravano gli obblighi da esso derivanti. danno le cui spese di riparazione sono inferiori al valore commerciale del veicolo al momento del sinistro. deprezzamento del veicolo dovuto ad usura, stato di conservazione o manutenzione, vetustà determinato sulla base del rapporto esistente tra il valore commerciale ed il prezzo di acquisto a nuovo del veicolo al momento del sinistro. conseguenza di sviluppo di gas o vapori ad elevata temperatura e pressione, dovuto a reazione chimica che si autopropaga velocemente. importo a carico dell Assicurato espresso in cifra fissa effetto provocato da una scarica elettrica naturale avvenuta nell atmosfera. sottrazione del veicolo assicurato a colui che lo detiene. apparato stabilmente montato a bordo del veicolo che permette di colloquiare sempre con una centrale operativa, tramite GSM/GPS, la quale gestisce tutti gli eventi e localizza il veicolo. l apparato montato a bordo del veicolo oltre che a essere un antifurto evoluto con blocco motore anche automatico e anche consente la localizzazione del veicolo direttamente dal cliente attraverso il sistema GPS. In taluni casi / modelli, l utente può avere anche la possibilità di richiedere l intervento della centrale. antifurto evoluto con blocco motore automatico e/o flusso carburante, con chiave di riconoscimento elettronica, solitamente montato in aggiunta all immobilizzatore di serie. combustione con sviluppo di fiamma. procedimento atto a verificare il diritto al risarcimento ed a determinare l importo liquidabile. il documento che prova l assicurazione la somma dovuta alla Società sottrazione del veicolo assicurato mediante violenza o minaccia a colui che lo detiene. norma che stabilisce la riduzione del risarcimento in proporzione al rapporto esistente tra la somma assicurata ed il valore effettivo del veicolo assicurato al momento del sinistro. importo a carico dell Assicurato in misura percentuale che viene dedotto dall ammontare dell indennizzo il verificarsi del fatto dannoso per il quale è prestata l assicurazione C.I.R.A. Compagnia Italiana Rischi Aziende S.p.A. valore dichiarato dal Contraente riportato in polizza e riferito al veicolo compresi gli accessori e agli apparecchi per i quali sia indicato lo specifico valore complessivo ad essi relativo. Se non espressamente esclusa, tali valori si intendono comprensivi dell importo relativo all IVA. CVT SAT Premium Ed. Gen. 07 Page 2 of 9

3 NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE Art. 1 Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Le dichiarazioni inesatte o le reticenze dell Assicurato relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio, possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo, nonché la stessa cessazione dell assicurazione (artt. 1892, C. C.) Art. 2 Altre assicurazioni L Assicurato deve comunicare per iscritto alla Società l esistenza e la successiva stipulazione di altre assicurazioni per lo stesso rischio; in caso di sinistro l Assicurato deve dare avviso a tutti gli assicuratori indicando a ciascuno il nome degli altri (art C. C.). Art. 3 Pagamento del premio e decorrenza della garanzia L assicurazione ha effetto dalle ore 24 del giorno indicato in polizza se il premio o la rata di premio sono stati pagati; altrimenti ha effetto dalle ore 24 del giorno del pagamento. I premi devono essere pagati in un unica soluzione al Broker. Art. 4 Modifiche Le eventuali modificazioni dell assicurazione devono essere provate per iscritto. Art. 5 Aggravamento del rischio L Assicurato deve dare comunicazione scritta alla Società di ogni aggravamento del rischio (art C.C.) Gli aggravamenti di rischio non noti o non accettati dalla Società, possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo, nonché la stessa cessazione dell assicurazione. Nel caso in cui la variazione implichi un aggravamento di rischio che comporti l applicazione di diverse condizioni di garanzia e di premio, la Società ha diritto di chiedere le relative modifiche delle condizioni in corso. Se l Assicurato non accetta le nuove condizioni, la Società ha diritto di recedere dal contratto entro 30 giorni dalla comunicazione ricevuta, con preavviso di 15 giorni. Per i sinistri che si verificano prima che siano trascorsi i termini per la comunicazione e per l efficacia del recesso la Società non risponde qualora l'aggravamento del rischio sia tale che egli non avrebbe consentito l assicurazione se il nuovo stato di cose fosse esistito al momento della stipula del contratto; altrimenti, la somma dovuta è ridotta, tenuto conto del rapporto tra il premio stabilito nel contratto e quello che sarebbe stato fissato se il maggiore rischio fosse esistito al tempo del contratto stesso (art ultimo comma C.C.). Art. 6 Diminuzione del rischio Nel caso di diminuzione del rischio la Società è tenuta a ridurre il premio o le rate di premio successive alla comunicazione dell assicurato (art C, C.) e rinuncia al relativo diritto di recesso. Art. 7 Modalità per la denuncia dei sinistri I sinistri devono essere denunciati per raccomandata o fax, dall Assicurato, al Broker o alla Società entro cinque giorni da quando ne sia venuto a conoscenza (art del C.C.). La denuncia deve contenere la data, le cause del sinistro e l entità, almeno approssimativa, del danno e, nei casi previsti, copia della denuncia presentata alle Autorità Competenti. L inadempimento di tale obbligo può comportare la perdita totale o parziale del diritto di indennizzo (art C.C.) Art. 8 Recesso in caso di sinistro Dopo ogni sinistro e fino al 60 giorno dal pagamento o dal rifiuto dell indennizzo, le parti possono recedere dall assicurazione con un preavviso di 30 giorni. In tale caso la Società, entro 15 giorni dalla data di efficacia del recesso, rimborserà la parte di premio netto relativa al rischio non corso. Art. 9 Disdetta Il presente contratto si intende annullato alla sua naturale scadenza senza obbligo di disdetta. Art. 10 Oneri fiscali Gli oneri relativi all assicurazione sono a carico dell assicurato. Art. 11 Rinvio alle norme di legge Per tutto quanto non è qui diversamente regolato valgono le norme di legge. CVT SAT Premium Ed. Gen. 07 Page 3 of 9

4 CONDIZIONI GENERALI Art. 1 Dolo e colpa grave L assicurazione non copre i danni determinati o agevolati da dolo o colpa grave dell Assicurato e/o delle persone con lui coabitanti o delle persone da lui incaricate alla guida. Art. 2 Determinazione del danno. a) Danno Totale. In caso di perdita totale o distruzione del veicolo assicurato l importo massimo pagabile dalla Società corrisponderà al prezzo di fattura del veicolo e degli accessori speciali per i primi sei mesi dalla data di acquisto (solo per i veicoli nuovi), dopodiché il prezzo riportato nell Eurotax giallo sarà accettato da entrambe le parti. b) Danno Parziale. In caso di perdita parziale o di danneggiamento al veicolo assicurato, l importo massimo pagabile dalla Società corrisponderà ai costi di riparazione tenendo conto del degrado, ma in nessun caso la Società dovrà rispondere per un importo superiore al valore indicato nel comma precedente. c) Regola proporzionale. Se la somma assicurata copre soltanto una parte del valore che il veicolo aveva al momento del sinistro, la Società risponde dei danni nella proporzione esistente fra la somma assicurata e il valore effettivo del veicolo (art C.C.). d) I.V.A. (Imposta sul Valore Aggiunto). Nella determinazione del danno si terrà conto dell incidenza dell I.V.A. per la parte che, in forza delle disposizioni in materia fiscale e tributaria, è stata o sarà ad effettivo carico dell Assicurato, sempre che l imposta sia compresa nel capitale assicurato. Art. 3 Liquidazione dei danni Nomina dei Periti La determinazione dell ammontare del danno ha luogo mediante accordo diretto tra le Parti ovvero, quando una di queste lo richieda, mediante Periti nominati rispettivamente dalla Società e dall Assicurato. I Periti, in caso di disaccordo, ne eleggono un terzo e le loro decisioni sono prese a maggioranza. Se una delle Parti non procede alla nomina del proprio Perito o se i Periti non si accordano sulla nomina del terzo la scelta, su istanza anche di una sola delle Parti, sarà fatta dal Presidente del Tribunale nella cui giurisdizione si trova la residenza dell Assicurato. I Periti devono: 1. verificare l esistenza, la qualità e la quantità delle cose assicurate, determinando il valore che le cose medesime avevano al momento del sinistro; 2. procedere alla stima e alla liquidazione del danno. I risultati sono vincolanti per le Parti le quali rinunciano a qualsiasi impugnativa, salvo il caso di errore, violenza, dolo, nonché di violazione di patti contrattuali, impregiudicata in ogni caso qualsivoglia azione od eccezione inerente l indennizzabilità del danno. Ciascuna delle Parti sostiene le spese del proprio Perito; quelle del terzo Perito sono a carico della Società e dell Assicurato in parti uguali. I Periti sono dispensati dall osservanza di ogni formalità giudiziaria. Art. 4 Clausola di rimpiazzo In caso di perdita totale del veicolo assicurato (o di uno dei veicoli assicurati), la Società ha il diritto di indennizzare l Assicurato sia con un pagamento in contanti (bonifico bancario), sia sostituendo il veicolo con un modello uguale, fermi tutti i termini e condizioni di questo contratto e specificatamente il limite massimo di indennizzo stabilito per i veicoli assicurati e le relative franchigie e/o scoperti. E altresì concordato che l indennizzo, in caso di pagamento in contanti, non sarà in ogni caso superiore al costo della sostituzione del veicolo assicurato con un modello uguale al netto della relativa franchigia e/o scoperto contrattualmente previsto. Art. 5 Obbligo di salvataggio e di conservazione L Assicurato deve fare quanto gli è possibile per evitare o diminuire il danno adoperandosi per la salvaguardia ed il recupero in tutto, o in parte, del veicolo: per le spese relative si applica l Art del C.C. L Assicurato è obbligato a conservare fino alla liquidazione del danno le tracce ed i residui del danno stesso o gli indizi materiali del reato senza avere in nessun caso per tale titolo il diritto a qualsivoglia indennità. L Assicurato, salvo che per le riparazioni di prima urgenza necessarie per portare il veicolo danneggiato nella rimessa o nell officina, deve astenersi dall effettuare o far effettuare altre riparazioni entro il termine di 8 giorni non festivi dal ricevimento della denuncia di sinistro, prima di aver ricevuto il consenso scritto da parte della Società. Art. 6 - Pagamento dell indennizzo. Il pagamento dell indennizzo è eseguito, purché non sia stata fatta opposizione da parte di eventuali creditori privilegiati, pignoratizi od ipotecari, nella valuta corrente, entro 30 giorni dalla data della liquidazione. In caso di assicurazioni concorrenti, la Società provvede al pagamento dell indennizzo, entro l ammontare globale del danno, nella proporzione CVT SAT Premium Ed. Gen. 07 Page 4 of 9

5 esistente tra l importo dovuto secondo il contratto e la somma complessiva degli importi dovuti da tutti gli assicuratori secondo i rispettivi contratti, esclusa ogni responsabilità solidale con gli altri assicuratori. Nel caso in cui la stessa polizza sia ripartita per quote fra più imprese, ciascuna di esse è tenuta alla prestazione in proporzione della rispettiva quota, quale risulta dal contratto, esclusa ogni responsabilità solidale. Art. 7 Trasferimento di proprietà del veicolo A) Cessione del contratto Il Contraente è tenuto a comunicare al Broker l eventuale trasferimento di proprietà del veicolo. In tal caso il contratto di assicurazione viene ceduto all acquirente del veicolo ed il Broker prenderà atto della cessione mediante emissione di apposita appendice rilasciando il nuovo contratto. B) Sostituzione del veicolo Qualora nel corso del periodo di assicurazione il Contraente desideri sostituire il veicolo assicurato dovrà darne comunicazione scritta al Broker riportando i dati del nuovo veicolo. In caso di vendita del veicolo il premio pagato e non goduto dal giorno della vendita potrà essere utilizzato per altro veicolo acquistato in sostituzione, purché l acquisto avvenga entro l annualità in corso al momento della vendita. C) Risoluzione del contratto E data facoltà all Assicurato, qualora non volesse far subentrare nessun altro veicolo in sostituzione, di richiedere il rimborso del premio pagato e non goduto (al netto delle imposte). Questa facoltà potrà essere esercitata anche per esportazione, demolizione e/o distruzione a seguito di incidente stradale. Art. 8 Estensione territoriale L assicurazione vale per gli Stati facenti parte del sistema della Carta Verde, le cui sigle Internazionali, indicate nella Carta verde, non siano barrate. Art. 9 Partecipazioni ai raduni, fiere e mostre Si precisa che il presente contratto esplica efficacia anche mentre il veicolo assicurato partecipa a raduni ufficiali, fiere e mostre purché si svolgano all interno del territorio italiano o di uno stato membro della Comunità Europea Art. 10 Esclusioni Sono esclusi dall assicurazione: 1. i danni avvenuti in occasione di guerra, invasione, atti di potenze straniere nemiche, ostilità od operazioni belliche ( con o senza dichiarazione di guerra ), guerra civile, ascesa militare, insurrezione, ribellione, colpo di stato civile o militare, corte marziale o saccheggio o devastazione ad essi collegati, confisca o nazionalizzazione o requisizione o distruzione o danneggiamento di proprietà da parte di, o per ordine di o per ordine di, qualsivoglia governo o autorità pubblica o qualsiasi azione o situazione inerente agli eventi di cui sopra; 2. i danni verificatisi in occasione di esplosione o di emanazione di calore o di radiazioni provenienti da trasmutazioni del nucleo dell atomo, come pure in occasione di radiazioni provocate dall accelerazione artificiale di particelle atomiche, salvo che l Assicurato provi che il sinistro non ebbe alcun rapporto con tali eventi; 3. danni causati da contaminazione chimica, radioattiva e batteriologica; 4. danni verificatisi in occasione di corse automobilistiche, motociclistiche, gare (incluse le prove), rallies, gare di velocità o resistenza; 5. i danni causati da atti di terrorismo su veicoli commerciali. 6. i danni conseguenti ad esplosione nucleare e qualsiasi forma di contaminazione derivante da radioattività o radiazione ionizzante che possa essere determinata da materia nucleare, causati da attacchi terroristici. Si intendono altresì esclusi tutti i veicoli immatricolati ad uso noleggio libero. Art. 11 Vincolo. La presente polizza è vincolata a tutti gli effetti a favore della Società vincolataria citata sulla scheda di polizza di seguito denominata Ente Vincolante, e la Società si impegna a riconoscere detto vincolo come l unico ad essa dichiarato e da essa riconosciuto al momento dell apposizione del vincolo stesso. La Società si obbliga altresì: a conservare inalterato il vincolo ed a riportarlo nelle nuove eventuali polizze che sostituissero l originale; a non apportare alla polizza alcuna variazione senza il preventivo consenso dell Ente Vincolante, ed a notificare allo stesso tutte le eventuali circostanze che menomassero la validità e l efficacia della garanzia; a comunicare all Ente Vincolante ogni sinistro di furto totale in cui sia stato coinvolto il veicolo assicurato, entro 15 giorni dalla ricezione della relativa denuncia. In caso di sinistro per furto totale l indennizzo da liquidarsi ai sensi di polizza verrà corrisposto, a norma dell Art comma del C.C., all Ente Vincolante nella sua qualità di proprietario di detto veicolo, e da esso verrà sottoscritta quietanza liberatoria. Resta ovviamente confermata la validità delle Norme nonché le Condizioni Particolari ed Aggiuntive della presente polizza. CVT SAT Premium Ed. Gen. 07 Page 5 of 9

6 Art. 12 Clausola Broker Alla società di brokeraggio citata sulla scheda di polizza, è affidata la gestione e l esecuzione della presente assicurazione in qualità di Broker, ai sensi della legge 209 del 07/09/2005 (Codice delle Assicurazioni) Il Contraente e la Società si danno reciprocamente atto che ogni comunicazione inerente all esecuzione della presente assicurazione avverrà per il tramite del broker incaricato. Il pagamento dei premi verrà effettuato dal Contraente per il tramite del Broker e tale procedura è accettata dalla Società. Art. 13 Rinuncia alla rivalsa La Società rinuncia al diritto di rivalsa nei confronti del Proprietario e/o del conducente autorizzato del veicolo, dei trasportati e dei familiari dell Assicurato, salvo in caso di dolo dei medesimi. SEZIONE 1 INCENDIO GARANZIE PRESTATE (valida se richiamata in polizza) Art. 1 Oggetto dell assicurazione La Società Indennizza all Assicurato i danni materiali e diretti subiti dal veicolo identificato nel contratto, completo di accessori e pezzi di ricambio di normale dotazione forniti dalla casa costruttrice, nonché gli accessori speciali riportati in polizza comprovati da ricevuta d acquisto, a seguito di: 1 incendio; 2 esplosione o scoppio anche dovuto al carburante contenuto nei serbatoi del veicolo assicurato; 3 fulmine, anche senza successivo sviluppo di incendio; Art. 2 Esclusioni Ferme restando le esclusioni previste all art. 10 delle Condizioni Generali, con riferimento alla sezione in oggetto sono esclusi: i danni causati da semplici bruciature non seguite da incendio, nonché quelli agli impianti elettrici dovuti a fenomeno elettrico comunque manifestatosi, purchè non seguito da sviluppo di fiamma. Art. 1 Oggetto dell assicurazione SEZIONE 2 FURTO E RAPINA GAR A - GAR B (valida quella richiamata in polizza) PRECISAZIONE: GAR A = Si intende operante la garanzia Rapina, Furto totale e Furto parziale GAR B = Si intende operante la garanzia Rapina e Furto totale La Società Indennizza all Assicurato i danni materiali e diretti subiti dal veicolo identificato nel contratto, completo di accessori e pezzi di ricambio di normale dotazione forniti dalla casa costruttrice, nonché gli accessori speciali riportati in polizza comprovati da ricevuta d acquisto, a seguito di furto totale o parziale e rapina, compresi i danni causati al veicolo identificato nella esecuzione o nel tentativo di furto o di rapina. Art. 2 Esclusioni Ferme restando le esclusioni previste all art. 10 delle Condizioni Generali, con riferimento alla sezione in oggetto sono esclusi: 1. i danni subiti dal veicolo indicato in polizza a seguito di furto tentato o consumato o di rapina esclusivamente finalizzati alla asportazione di oggetti non garantiti che si trovano all interno della stessa; 2. i danni da furto verificatisi con l uso di chiavi autentiche/originali. Art. 3 Liquidazione dei danni L Assicurato, in caso di furto senza ritrovamento del veicolo, deve produrre: - certificato cronologico del pubblico registro automobilistico relativo al veicolo rubato; - certificato di proprietà con annotazione della perdita di possesso; - tutte le chiavi originali di dotazione del veicolo, riportanti lo stesso numero di serie; qualora il Cliente non sia in possesso di tutte le chiavi, è necessario.produrre denuncia di smarrimento o di furto delle stesse presentata alle Autorità in data antecedente la data del sinistro; - tutti i dispositivi di autorizzazione idonei alla disattivazione dell antifurto satellitare. È inoltre facoltà della Società richiedere: - idonea documentazione comprovante modello e tipo del veicolo; - fattura d acquisto indicante la descrizione e il valore degli accessori non di serie ; - certificato di chiusura istruttoria. CVT SAT Premium Ed. Gen. 07 Page 6 of 9

7 In caso di furto totale la Società provvederà alla liquidazione del danno dopo il trentesimo giorno dalla presentazione della denuncia e comunque dopo la produzione della documentazione richiesta. Se le cose rubate vengono recuperate in tutto o in parte, l Assicurato deve darne avviso alla Società appena ne abbia notizia. Se la Società ha già pagato l indennizzo, acquisisce il diritto di possesso delle cose rubate e l Assicurato è tenuto a prestarsi per tutte le formalità relative al passaggio di proprietà mettendo a disposizione della Società stessa i documenti necessari ed agevolando le operazioni connesse. Art. 4 Scoperti e franchigie Le garanzie della sezione 2 si intendono prestate al netto di eventuali scoperti e franchigie, come specificato sulla scheda di polizza. Qualora il veicolo assicurato sia in attesa di installazione dell antifurto satellitare la garanzia opera, con lo scoperto del 25%, per le prime 72 ore dalla data di effetto della polizza. Dopo tale periodo la copertura decade e sarà automaticamente riattivata una volta reso operativo l apparato satellitare. Art. 5 - Recupero delle cose sottratte Limitatamente alla garanzia Furto il contraente e/o l assicurato sono tenuti, non appena abbiano notizia del recupero del veicolo rubato e/o rapinato o di parti esso, ad informare subito l Impresa. Il valore del recupero realizzato prima dell effettivo pagamento dell indennizzo sarà computato in detrazione dell indennizzo stesso. Recupero del veicolo prima del pagamento dell indennizzo. La Società risponde dei danni a norma dell Art. 2 delle Condizioni Aggiuntive. In tal caso si riserva la facoltà di richiedere che venga effettuata la radiazione del veicolo. Recupero dopo il pagamento dell indennizzo. L Assicurato ha facoltà di scegliere se: 1. procedere alla vendita del veicolo tramite la Società. 2. rientrare in possesso del veicolo restituendo l indennizzo alla Società. Nel primo caso l Assicurato tenuto a prestarsi per tutte le formalità relative al trasferimento di proprietà del veicolo, mettendo a disposizione i documenti necessari, sottoscrivendo procura a vendere a favore della Società ed agevolando le operazioni connesse. Nel secondo caso, l Assicurato deve provvedere a rimborsare l importo riscosso a titolo di indennizzo. Tuttavia se la Società ha indennizzato il danno soltanto in parte, il prezzo di realizzo del veicolo recuperato, decurtato delle spese sostenute per poterne rientrare in possesso, viene ripartito nella stessa proporzione tra la Società e l assicurato Art. 6 risoluzione del contratto per Furto. In caso di furto o perdita totale del veicolo, il contratto è risolto a decorrere dalla data del sinistro stesso, ed il premio pagato e non goduto rimane acquisito dalla Compagnia. SEZIONE 3 CRISTALLI GARANZIE PRESTATE (valida se richiamata in polizza) Art. 1 - Oggetto dell assicurazione La Società indennizza all Assicurato i danni materiali e diretti derivanti dalla rottura dei cristalli (parabrezza, lunotto posteriore e cristalli laterali) del veicolo indicato in polizza sino alla concorrenza della somma assicurata, per singolo sinistro, esclusi rimorchi, semirimorchi, motocicli e ciclomotori. Sono comprese in tale importo anche le spese di installazione dei nuovi cristalli. Art. 2 - Esclusioni Ferme restando le esclusioni previste all art. 10 delle Condizioni Generali, con riferimento alla sezione in oggetto sono esclusi: 1. i danni dovuti a rigature, segnature, screpolature, scheggiature e simili; 2. i danni causati al veicolo a seguito di rottura del cristallo; 3. i danni causati a seguito di fatto/evento coperto da altra garanzia operante col presente contratto. Art. 3 - Liquidazione del danno Il pagamento dell indennizzo avverrà a riparazione avvenuta, su presentazione di documentazione fotografica e regolare fattura in misura pari alle spese sostenute, fermo il limite di cui all art. 1. CVT SAT Premium Ed. Gen. 07 Page 7 of 9

8 SEZIONE 4 EVENTI SPECIALI ATTI VANDALICI, EVENTI SOCIO-POLITICI ED EVENTI NATURALI GARANZIE PRESTATE (valida se richiamata in polizza) Art. 1 Oggetto dell assicurazione Limitatamente alle autovetture ad uso privato, la Società si obbliga ad indennizzare i danni materiali e diretti subiti dal veicolo assicurato, completo di accessori e pezzi di ricambio di normale dotazione forniti dalla casa costruttrice, nonché gli accessori speciali riportati in polizza e comprovati da ricevute d acquisto, da: 1. scioperi, sommosse, tumulti popolari, atti vandalici e / o dolosi di terzi, terrorismo e sabotaggio, a condizione che l Assicurato non ne sia stata parte attiva; 2. trombe d aria, uragani, alluvioni e inondazioni, frane, smottamenti del terreno, valanghe, grandine, caduta neve. Art. 2 Esclusioni Ferme restando le esclusioni previste all art. 10 delle Condizioni Generali, con riferimento alla sezione in oggetto sono esclusi: 1. i danni causati da cose ed animali trasportati sul veicolo; 2. i danni subiti a causa di traino attivo o passivo; 3. i danni subiti alle ruote ( cerchioni, coperture, camere d aria ), se verificatisi non congiuntamente ad altro danni indennizzabile a termini di polizza, e comunque occorsi alle cose trasportate, ed agli apparecchi audio e fonovisivi non di serie non compresi nel valore dichiarato e il cui valore, marca e modello non sia dichiarato in polizza. Art. 3 Scoperti e franchigie In caso di danno, la Società corrisponderà all Assicurato la somma liquidabile a termini di polizza dedotta dello scoperto e relativo minimo indicati nella Scheda di polizza. SEZIONE 5 PACCHETTO PREMIUM GARANZIE PRESTATE (valida se richiamata in polizza) OGGETTO DELL ASSICURAZIONE: La Società si obbliga ad indennizzare l assicurato : A: Garanzia tasse di circolazione e spese di immatricolazione - in caso di furto non seguito dal ritrovamento del veicolo garantito in polizza, di un importo pari: a) alla quota della tassa di proprietà non usufruita, escluse le imposte straordinarie e tutte le soprattasse comprese quelle per motori diesel e alimentati a GPL; b) alle spese di immatricolazione di una nuova autovettura. Relativamente ai punti a), e b) per gli autocarri, motocarri, veicoli ad uso abitazione e motocicli, l'esborso massimo della Società, non potrà essere superiore a 516,46 per sinistro e per anno assicurativo. Detto limite non è valido per le autovetture e gli autoveicoli uso promiscuo. B: Perdita delle chiavi - delle spese documentate sostenute a causa di smarrimento o sottrazione delle chiavi o dei congegni elettronici di apertura delle portiere del veicolo. Sono compresi gli esborsi sostenuti per la sostituzione delle serrature con altre dello stesso tipo nonché quelli relativi allo sbloccaggio del sistema antifurto e/o all'apertura delle portiere. La garanzia è prestata fino ad un massimo, per sinistro e per anno assicurativo, di 258,23 per le autovetture e gli autoveicoli uso promiscuo e di 154,94 per tutti gli altri veicoli C: Spese di custodia e di parcheggio - delle spese documentate sostenute per il parcheggio o la custodia del veicolo disposti dall'autorità in caso di furto totale o rapina. La garanzia è prestata dal giorno del ritrovamento a quello dell'avvenuta comunicazione della circostanza all' Assicurato. La garanzia è prestata fino ad un massimo di 154,94 per sinistro e per anno assicurativo. D: Spese per I'acquisizione di documenti per la liquidazione del furto totale - delle spese sostenute per acquisire la documentazione richiesta per la liquidazione del furto e per la stipula della procura a vendere. La garanzia è prestata fino ad un massimo di 258,23 per sinistro e per anno assicurativo. E: Danni al veicolo conseguenti al furto di cose non assicurate - dei danni materiali e diretti subiti dal veicolo garantito in polizza per I'esecuzione di furto o rapina di cose non assicurate. La garanzia si estende ai danni alle parti interne del veicolo. La garanzia è prestata sino ad un massimo di 516,46 per sinistro e per anno assicurativo. F: Altri danni da esplosione e scoppio - dei danni materiali e diretti subiti dal veicolo garantito in polizza per: esplosione o scoppio di cose trasportate o di impianti installati sul veicolo in relazione all'uso dello stesso, purché il trasporto o I'installazione siano effettuati in conformità alle disposizioni vigenti e alle indicazioni della carta di circolazione; esplosione o scoppio verificatosi all'esterno del veicolo. La garanzia è prestata fino ad un massimo di ,71 per sinistro e per anno assicurativo. CVT SAT Premium Ed. Gen. 07 Page 8 of 9

9 G: Danni ai bagagli trasportati - in caso di danni ai bagagli trasportati di proprietà dell Assicurato o delle persone trasportate a seguito di uno degli eventi indennizzabili ai sensi dell art "Incendio" o ai sensi della garanzia "Altri danni da esplosione o scoppio". Sono esclusi dalla garanzia i gioielli e i preziosi, raccolte e collezioni, denaro, titoli ed altri valori in genere, i documenti e i biglietti di viaggio. La garanzia è prestata fino ad un massimo di 258,23 per sinistro e per anno assicurativo. H: Ripristino del box di proprietà - delle spese relative al ripristino del locale di proprietà dell Assicurato adibito ad autorimessa in conseguenza di incendio o scoppio provocati dal carburante contenuto nel serbatoio o nell'impianto di alimentazione del veicolo. La garanzia è prestata fino ad un massimo di 1.549,37 per sinistro e per anno assicurativo. I: RC da incendio con limite d'indennizzo (Ricorso terzi): di quanto questi sia tenuto a pagare per danni materiali e diretti provocati a cose di terzi dall'incendio, dallo scoppio del serbatoio o dell impianto di alimentazione del veicolo assicurato quando lo stesso non è in circolazione, fino alla concorrenza per capitali, interessi e spese di ,69 per sinistro e per anno assicurativo. La garanzia è prestata con una franchigia fissa e assoluta di 77,47 per sinistro. Sono esclusi i danni alle cose in uso, custodia o possesso del Contraente e dell' Assicurato, e i danni da inquinamento dell'acqua, dell'aria e del suolo. CIRA Compagnia Italiana Rischi Aziende S.p.A. L ASSICURATO/IL CONTRAENTE Ai fini degli Art e 1342 del Codice Civile l Assicurato dichiara di avere attentamente letto e di approvare espressamente le disposizioni contenute nei seguenti articoli delle Norme, delle Condizioni Particolari e Aggiuntive: Norme - Art. 1 Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Norme - Art. 7 Modalità per la denuncia dei sinistri Norme - Art. 8 Recesso in caso di sinistro Norme - Art. 9 Disdetta C.Agg. - Art. 3 Liquidazione dei danni - Nomina dei Periti C.Agg. - Art. 4 Clausola di rimpiazzo C.Agg. - Art. 6 Obbligo in caso di sinistro C.Agg. - Art. 8 Estensione territoriale C.Agg. - Art. 9 Partecipazioni ai raduni C.Agg. - Art. 10 Delimitazioni C.Agg. - Art. 11 Vincolo Sez. 1 - Art. 1 Oggetto dell assicurazione Sez. 1 - Art. 2 Esclusioni Sez. 2 - Art. 1 Oggetto dell assicurazione Sez. 2 - Art. 2 Esclusioni Sez. 2 - Art. 4 Scoperti e franchigie Sez. 3 - Art. 1 Oggetto dell assicurazione Sez. 3 - Art. 2 Esclusioni Sez. 4 - Art. 1 Oggetto dell assicurazione Sez. 4 - Art. 2 Esclusioni Sez. 4 - Art. 3 Scoperti e franchigie Sez.5 - Art. 1 Oggetto dell assicurazione L ASSICURATO/IL CONTRAENTE CVT SAT Premium Ed. Gen. 07 Page 9 of 9

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

Norme che regolano il contratto

Norme che regolano il contratto Norme che regolano il contratto Mod. 250/B ed. 04/2007 (dati tipografia, n copie) L assicurazione in generale DEFINIZIONI Nel testo di polizza si intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

VALUE COVEA FLEET S.A. CONTRATTO di ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI ALL AUTOVEICOLO NUMERO 8427290 FASCICOLO INFORMATIVO.

VALUE COVEA FLEET S.A. CONTRATTO di ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI ALL AUTOVEICOLO NUMERO 8427290 FASCICOLO INFORMATIVO. COVEA FLEET S.A. del Gruppo COVEA CONTRATTO di ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI ALL AUTOVEICOLO VALUE NUMERO 8427290 FASCICOLO INFORMATIVO Il presente Fascicolo Informativo, contenente: 1) Nota Informativa

Dettagli

SVILUPPO ITALIA. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. HDI Assicurazioni S.p.A. (Gruppo Talanx)

SVILUPPO ITALIA. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. HDI Assicurazioni S.p.A. (Gruppo Talanx) SVILUPPO ITALIA Contratto di assicurazione Incendio-Furto dedicato alle Attività Produttive destinatarie delle agevolazioni finanziarie concesse dall Agenzia Nazionale per l attrazione degli investimenti

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO ASSOCIAZIONE DI BOLOGNA Servizi alla Comunità Settore Autoriparazione AUTO SOSTITUTIVA ISTRUZIONI PER L USO Premessa pag. 3 Tipologie con le quali è possibile gestire il servizio pag. 4 Aspetti gestionali

Dettagli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli La polizza auto cucita su misura per te. Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli Modello 14-000000094 - Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli La Compagnia di assicurazione diretta del INDICE Servizio Assistenza Clienti Servizio Sinistri +390306762100 Per chiamate dall estero

Dettagli

Contratto di assicurazione per autovetture

Contratto di assicurazione per autovetture Contratto di assicurazione per autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario, le Condizioni di Assicurazione e, dove prevista, la Proposta, deve

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni AUTOSYSTEM PIÙ Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni Contratto di assicurazione di Tutela Legale per la copertura dei rischi di assistenza stragiudiziale e giudiziale

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, comprensiva del Glossario e le Condizioni di assicurazione deve essere consegnato

Dettagli

CASA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ABITAZIONE. Genertel S.p.A.

CASA CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ABITAZIONE. Genertel S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ABITAZIONE Genertel S.p.A. CASA Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione, deve essere consegnato al contraente

Dettagli

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente: CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA CIVILE AUTO E CORPI VEICOLI TERRESTRI Autocarri Camper - Autocase - Motocarri - Targhe Prova Autobus Filobus Macchine Operatrici e carrelli Macchine Agricole

Dettagli

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare 1. In generale Conformemente all articolo 4 capoverso 2 dell ordinanza dell Assemblea federale

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO CAPITOLATO SPECIALE

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO CAPITOLATO SPECIALE CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO CAPITOLATO SPECIALE CONTRAENTE AZIENDA ULSS 20 VIA VALVERDE, 42 37122 VERONA (VR) C.F. 02573090236 DECORRENZA ORE 24.00 DEL 31.12.2010 SCADENZA ORE 24.00 DEL 31.12.2015

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE Indice Nobis Compagnia di Assicurazioni I. NOTA NOBISTRUCK INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO Pagina della Nota informativa A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE... 1.... 2. DI RESPONSABILITÀ... CIVILE PER

Dettagli

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A.

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE Genertel S.p.A. AUTO Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione, deve essere consegnato

Dettagli

Polizza BNL Formula Continua

Polizza BNL Formula Continua CARGEAS Assicurazioni S.p.A. Polizza BNL Formula Continua Contratto di Assicurazione per la copertura dei Danni Indiretti Data ultimo aggiornamento: 0 Aprile 015 Il presente Fascicolo Informativo contenente:

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

abitare ProtettI assistenza

abitare ProtettI assistenza abitare ProtettI assistenza Guida alla Consultazione Informazioni Principali pag. 2 Quali vantaggi Cosa offre Decorrenza e durata dell Assicurazione Come accedere ai servizi Informazioni sull Intermediario

Dettagli

Condizioni generali di assicurazione

Condizioni generali di assicurazione Condizioni generali di assicurazione per l assicurazione veicoli a motore FORMULA Indice A. DISPOSIZIONI COMUNI Pagina 1. Basi del contratto 3 2. Genere d assicurazione 3 3. Veicolo assicurato / Veicolo

Dettagli

Multirischi Abitazione

Multirischi Abitazione Multirischi Abitazione Contratto di assicurazione Collettivo multirischi per l'abitazione IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Nota informativa, comprensiva di Glossario; Condizioni di assicurazione;

Dettagli

GENERALI SEI IN AUTO

GENERALI SEI IN AUTO GENERALI SEI IN AUTO AUTOVETTURE Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa, comprensiva del Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione

Dettagli

protezione al volante

protezione al volante auto e moto protezione al volante IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: NOTA INFORMATIVA COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE COMPRENSIVE DELL INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni ASSISTENZA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO Il presente documento costituisce un estratto delle Condizioni di Servizio, il cui testo integrale è depositato presso la sede legale del contraente, oppure

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

Genertel S.p.A. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa.

Genertel S.p.A. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DI ALTRI VEICOLI Genertel S.p.A. G l S A ALTRI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

Tua Assicurazioni S.p.A.

Tua Assicurazioni S.p.A. Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio del Condominio Tua Casa Il presente Fascicolo Informativo, contenente a) Nota informativa, comprensiva

Dettagli

Multirischi Abitazione

Multirischi Abitazione Multirischi Abitazione Contratto di assicurazione Collettivo multirischi per l'abitazione IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE: Nota informativa, comprensiva di Glossario; Condizioni di assicurazione;

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

Contratto di Assicurazione Autovetture

Contratto di Assicurazione Autovetture Fascicolo Informativo Modello 35000 - Edizione Aprile 2015 Contratto di Assicurazione Autovetture Responsabilità Civile verso Terzi, Incendio e Furto, Cristalli e Perdite Pecuniarie, Kasko, Eventi Naturali

Dettagli

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA Roma 9 marzo 2015 Prot. n. 45-15 001407 All.ti n. Alle Imprese di assicurazione con sede legale in Italia che esercitano la r.c.

Dettagli

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia POLIZZA (modello MHFBDM0712 - data dell ultimo aggiornamento: Luglio 2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: - LA NOTA INFORMATIVA,

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi 1 LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi S OMMARIO DEFINIZIONI pag. 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Oggetto dell assicurazione R.C.T. pag. 3 Oggetto

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Guida pratica alle Assicurazioni

Guida pratica alle Assicurazioni Guida pratica alle Assicurazioni Le regole delle Assicurazioni R.C. Auto, Vita, Previdenziali e Malattia spiegate dall Autorità di vigilanza del settore Sommario Che cosa è l ISVAP 5 Assicurazioni R.C.

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

TESTATA DA UTILIZZARSI PER GLI STAMPATI DI GRUPPO

TESTATA DA UTILIZZARSI PER GLI STAMPATI DI GRUPPO ZuriGò Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e Altri Rischi Diversi Autobus, rimorchi di autobus, autocarri, rimorchi di autocarri, motocarri, ciclomotori per trasporto cose, macchine

Dettagli

Cosa fanno gli altri?

Cosa fanno gli altri? Cosa fanno gli altri? Sig. Morgan Moras broker di riassicurazione INCENDIO (ANIA) Cosa fanno gli altri? rami assicurativi no copertura polizza incendio rischi nominali - rischio non nominato - esplosione,

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

Regolamento per l utilizzo dei parcheggi di proprietà comunale

Regolamento per l utilizzo dei parcheggi di proprietà comunale Comune di Lavis PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTI COMUNALI Regolamento per l utilizzo dei parcheggi di proprietà comunale Approvato con deliberazione consiliare n. 57 di data 11/08/2011 1 ARTICOLO 1 OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI LARI Piazza Vittorio Emanuele II 56035 Lari Pisa

COMUNE DI LARI Piazza Vittorio Emanuele II 56035 Lari Pisa Contraente: COMUNE DI LARI Piazza Vittorio Emanuele II 56035 Lari Pisa Partita IVA: 00350160503 Periodo di efficacia dell assicurazione: Premio: - Effetto dalle ore 24 del: 30/04/2009 - Scadenza alle 24

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

Consiglio Nazionale del Notariato

Consiglio Nazionale del Notariato Consiglio Nazionale del Notariato REGOLAMENTO DEL FONDO DI GARANZIA DI CUI AGLI ARTT. 21 E 22 DELLA LEGGE 16 FEBBRAIO 1913, N. 89 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI Capo I Istituzione e finalità del Fondo di garanzia

Dettagli

DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO

DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO DELIBERA N. 23/13/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MIGLIARUCCI/TELETU XXX IL CORECOM LAZIO NELLA riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità, Corecom Lazio

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

PARTNER GLOBALE UFFICIO

PARTNER GLOBALE UFFICIO $c1$ 40128 Bologna (Italia) Via Stalingrado, 45 C:\SIGMA\FORM\LOGO\ 30 unipol_div_milano.png piedino_solo_datisoc_gruppo.png Jmilano2.png UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Divisione Milano www.unipolsai.com

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

ASPETTI CIVILISTICI DEL RECESSO DEL SOCIO NELLE SOCIETA DI PERSONE.

ASPETTI CIVILISTICI DEL RECESSO DEL SOCIO NELLE SOCIETA DI PERSONE. Trattamento delle somme corrisposte da una società di persone al socio nel caso di recesso, esclusione, riduzione del capitale, e liquidazione, ed aspetti fiscali per la società. Questo convegno ci offre

Dettagli

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI 20027 RESCALDINA (Milano) Via Matteotti, 2 - (0331) 57.61.34 - Fax (0331) 57.91.63 - E-MAIL ic.alighieri@libero.it - Sito Web : www.alighierirescaldina.it Regolamento

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

MULTIRISCHI IMPRESA E ARTIGIANO

MULTIRISCHI IMPRESA E ARTIGIANO Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione multirischi MULTIRISCHI IMPRESA E ARTIGIANO Fascicolo Informativo edizione 1 Luglio 2011 Il presente Fascicolo Informativo contiene i seguenti documenti:

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO

FOGLIO INFORMATIVO. Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO FOGLIO INFORMATIVO Redatto ai sensi del Testo Unico Bancario - Decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385 MUTUO CHIROGRAFARIO VOLT MUTUO INFORMAZIONI SULLA BANCA CREDITO TREVIGIANO Banca di Credito Cooperativo

Dettagli

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro Disciplina fiscale delle auto assegnate ai dipendenti Stefano Liali - Consulente del lavoro In quale misura è prevista la deducibilità dei costi auto per i veicoli concessi in uso promiscuo ai dipendenti?

Dettagli

DUAL RC professionale

DUAL RC professionale P.I. LINE - tailor made DUAL RC professionale Proposta di assicurazione per la Responsabilità Civile Professionale di Commercialisti, Tributaristi, Avvocati Consulenti del Lavoro, Società di Servizi (EDP)

Dettagli

DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO

DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO NELLA riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità, Corecom Lazio

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO ANNUALE

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO ANNUALE CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE FURTO CONTRAENTE AZIENDA U.L.S.S. N. 8 ASOLO Via Forestuzzo, 41 31011 Asolo (TV) c.f. e p.i.v.a. 00896810264 DECORRENZA ORE 24.00 DEL 30.06.2012 SCADENZA ORE 24.00 DEL 30.06.2013

Dettagli

CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI, CUSTODIA PELLICCE INFORMAZIONI SULLA BANCA

CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI, CUSTODIA PELLICCE INFORMAZIONI SULLA BANCA Conforme alle disposizioni di vigilanza sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari e degli artt. 115 e segg. T.U.B aggiornamento 21-apr-2015 CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI,

Dettagli

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE Tutti i prodotti che compri da Apple, anche quelli non a marchio Apple, sono coperti dalla garanzia legale di due anni del venditore prevista dal Codice del Consumo (Decreto

Dettagli

Contratto di Assicurazione Multirischi dell Abitazione. Famiglia Più. Modello 7023 - Ed. 01.07.2014

Contratto di Assicurazione Multirischi dell Abitazione. Famiglia Più. Modello 7023 - Ed. 01.07.2014 Contratto di Assicurazione Multirischi dell Abitazione Famiglia Più Modello 7023 - Ed. 01.07.2014 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa comprensiva del glossario b) Condizioni

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI DANNI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI DANNI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI DANNI PRODOTTO IMPRESA CONFORT Il presente fascicolo informativo contenente a) Nota Informativa, comprensiva del glossario b) Condizioni di Assicurazione deve essere

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Accertamento Roma, 11 marzo 2011 OGGETTO : Attività di controllo in relazione al divieto di compensazione, in presenza di ruoli scaduti, di cui all articolo 31, comma

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO AI SERVIZI OCTO TELEMATICS ITALIA Ed. 09/2013. Valide dal 26/09/2013 DEFINIZIONI

CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO AI SERVIZI OCTO TELEMATICS ITALIA Ed. 09/2013. Valide dal 26/09/2013 DEFINIZIONI Valide dal 26/09/2013 DEFINIZIONI Accelerometro : dispositivo elettronico collegato al Contatore Satellitare che misura le accelerazioni e decelerazioni del veicolo su cui è installato; Admiral Insurance

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI Il Governo della Repubblica Italiana ed il Governo del Regno del Marocco (qui

Dettagli

Informazioni ai sensi della LCA e Condizioni generali di assicurazione (CGA) per i «Pacchetti di servizi ACS»

Informazioni ai sensi della LCA e Condizioni generali di assicurazione (CGA) per i «Pacchetti di servizi ACS» Informazioni ai sensi della LCA e Condizioni generali di assicurazione (CGA) per i «Pacchetti di servizi ACS» (ACS Classic, ACS Travel, ACS Classic & Travel, ACS Premium) Indice Informazioni ai sensi della

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia.

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia. FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore di tipo: AUTOVETTURE Mod. FI-VAUTO1 - Ed. 04/2014 Il presente fascicolo informativo, riservato

Dettagli

Pagina lasciata intenzionalmente in bianco

Pagina lasciata intenzionalmente in bianco Contratto di assicurazione per la copertura dei Rischi Tecnologici POLIZZA DI ASSICURAZIONE TUTTI I RISCHI DELLA COSTRUZIONE DI OPERE CIVILI Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa,

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI SDM BROKER S.r.l. Via Arbia, 70 00199 ROMA Tel. 06.97270759 06.64521565 Fax 06.97270748 Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI Polizza infortuni IAH0006453: Garanzie prestate: Morte:

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in., alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO (CANALE CONCERTATO) Tra i signori, nato a, il, residente in, alla Via, C.F. (di seguito locatore) (assistito da in persona di ), e, nato a, il, residente in, alla

Dettagli

RISOLUZIONE N. 20/E. Roma, 14 febbraio 2014

RISOLUZIONE N. 20/E. Roma, 14 febbraio 2014 RISOLUZIONE N. 20/E Direzione Centrale Normativa Roma, 14 febbraio 2014 OGGETTO: Tassazione applicabile agli atti di risoluzione per mutuo consenso di un precedente atto di donazione articolo 28 del DPR

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca. Sezione II: Caratteristiche e rischi tipici

SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca. Sezione II: Caratteristiche e rischi tipici FOGLIO INFORMATIVO SERVIZIO P.O.S. Sezione I: Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: Banca Centro Emilia-Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede legale e amministrativa: Via Statale.

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli