Strumenti per lo sviluppo software in comunità

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Strumenti per lo sviluppo software in comunità"

Transcript

1 Strumenti per lo sviluppo software in comunità Francesco Agnolazza e Luca Mezzalira Montebelluna Linux User Group 27 ottobre 2012 Castelfranco Veneto Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

2 Licenza d utilizzo Copyright c 2012, Francesco Agnolazza e Luca Mezzalira. Questo documento viene rilasciato secondo i termini della licenza Creative Commons (http://creativecommons.org). L utente è libero di: distribuire, comunicare al pubblico, rappresentare o esporre in pubblico la presente opera alle seguenti condizioni: Attribuzione Deve riconoscere la paternità dell opera all autore originario. Non commerciale Non può utilizzare quest opera per scopi commerciali. No opere derivate Non può alterare, trasformare o sviluppare quest opera. In occasione di ogni atto di riutilizzazione o distribuzione, deve chiarire agli altri i termini della licenza di quest opera. Se ottiene il permesso dal titolare del diritto d autore, è possibile rinunciare a ciascuna di queste condizioni. Le utilizzazioni libere e gli altri diritti non sono in nessun modo limitati da quanto sopra. Questo è un riassunto in lingua corrente dei concetti chiave della licenza completa (codice legale), reperibile sul sito Internet Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

3 Sommario 1 Project management Introduzione Applicativi 2 Version control Introduzione 3 Internazionalizzazione Idea Tecnica Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

4 Qual è uno dei maggiori punti di forza del software libero? Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

5 Comunità Il software libero (ma non solo) si sviluppa in comunità e spesso perché il processo non sfugga di mano è necessario l uso di alcuni tra questi strumenti: Mailing lists Wiki Controllo versioni (svn, git, mercurial,... ) Punta ad essere usato da tutti, e ascolta i suoi utenti: Bug tracking Internazionalizzazione Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

6 Mailing lists Cos è e come funziona É un sistema semplice per mandare mail a più persone evitando Cc: e Ccn: Scopi Utili per gruppi tematici, e non solo legati all informatica! Privacy Può essere in modalità pubblica o privata Cosa non è É diversa da una newsletter: qui possono scrivere tutti. Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

7 Wiki Cos è e come funziona É uno strumento efficace per l editing collaborativo Scopi Ottimo per howto e documentazione. Wikipedia Wikipedia è un esempio di wiki general purpose, ma si possono anche creare wiki ad hoc. Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

8 Bug tracker Cos è e come funziona Per il software libero è importante che siano gli utenti stessi a riportare i problemi del programma che usano. I bug tracker permettono di farlo in modo facile. Esempi Bugzilla Launchpad... Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

9 Version Control: Cosa e perché L idea di base è quella di gestire in modo intelligente i cambiamenti al codice sorgente dei programmi. Possibilità Backup Sincronizzazione Ripristino mirato a breve e lungo termine Tracciamento delle modifiche Branching & merging Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

10 Concetti di base Attori Repository Trunk Azioni locali Checkout Commit Revert Sync Diff Azioni sul repo Branch Merge Locking Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

11 Concetti di base Attori Repository Trunk Azioni locali Checkout Commit Revert Sync Diff Azioni sul repo Branch Merge Locking Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

12 Concetti di base Attori Repository Trunk Azioni locali Checkout Commit Revert Sync Diff Azioni sul repo Branch Merge Locking Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

13 Software e servizi Software Subversion Git Mercurial Servizi GitHub Gitorious Google Code Sourceforge Installazione personale Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

14 Prova pratica! Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

15 Internazionalizzazione: Cosa L internazionalizzazione è il processo di adattare il software a lingue diverse e differenze tecniche tra le varie regioni del mondo. Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

16 Vantaggi I vantaggi sono molti ed evidenti: Per lo sviluppatore maggiore diffusione del software Per l utente finale maggiore comodità d utilizzo Per tutti quanti ideale per approcciarsi al software libero Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

17 Contribuire La traduzione di progetti open è un attività fondamentale, ma alla portata di tutti: Non sono necessarie competenze tecniche particolari Non è necessario sapere come funziona il codice Sviluppatore e traduttore sono figure separate C è sempre bisogno di buoni traduttori Dà soddisfazione Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

18 Esempio: Ubuntu Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

19 Gettext La soluzione universalmente diffusa è costituita dagli strumenti di GNU gettext Idea di base Tenere separati stringhe e codice. stringhe traduttore codice sviluppatore Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

20 Workflow 1. Estrazione Codice template (.pot) 2. Localizzazione Template file di lingua (.po) 3. Traduzione Traduzione file di lingua 4. Compilazione File di lingua file binario (.mo) Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

21 In pratica Estrazione : xgettext xgettext --language=python --keyword=_ --output=_i18n/project.pot *.py 2. Localizzazione : msginit msginit --input=_i18n/project.pot --output=_i18n/project.it_it.po --locale=it_it 3. Traduzione : editor di testo vi _i18n/project.it_it.po (tradurre manualmente :D) 4. Compilazione : msgfmt msgfmt --output-file=it_it/lc_messages/project.mo _i18n/project.it_it.po Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

22 In pratica Estrazione : xgettext xgettext --language=python --keyword=_ --output=_i18n/project.pot *.py 2. Localizzazione : msginit msginit --input=_i18n/project.pot --output=_i18n/project.it_it.po --locale=it_it 3. Traduzione : editor di testo vi _i18n/project.it_it.po (tradurre manualmente :D) 4. Compilazione : msgfmt msgfmt --output-file=it_it/lc_messages/project.mo _i18n/project.it_it.po Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

23 In pratica Estrazione : xgettext xgettext --language=python --keyword=_ --output=_i18n/project.pot *.py 2. Localizzazione : msginit msginit --input=_i18n/project.pot --output=_i18n/project.it_it.po --locale=it_it 3. Traduzione : editor di testo vi _i18n/project.it_it.po (tradurre manualmente :D) 4. Compilazione : msgfmt msgfmt --output-file=it_it/lc_messages/project.mo _i18n/project.it_it.po Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

24 In pratica Estrazione : xgettext xgettext --language=python --keyword=_ --output=_i18n/project.pot *.py 2. Localizzazione : msginit msginit --input=_i18n/project.pot --output=_i18n/project.it_it.po --locale=it_it 3. Traduzione : editor di testo vi _i18n/project.it_it.po (tradurre manualmente :D) 4. Compilazione : msgfmt msgfmt --output-file=it_it/lc_messages/project.mo _i18n/project.it_it.po Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

25 Traduzione in Python Prova pratica! Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

26 Bibliografia: i18n in altri linguaggi Esempi di tutorial per vari linguaggi: Python translating-your-pythonpygtk-application/ Perl programming/perl/modules/ dist-zilla-localetextdomain.html C/C++ docs/gettext_single.html Java tutorial/i18n/index.html Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

27 Bibliografia: Version control Launchpad Github Gitorious Sourceforge Agno && Syslac (MontelLUG) Linux Day ott / 22

Programmazione Java Avanzata

Programmazione Java Avanzata Programmazione Java Avanzata Concetti di Java, parte 2 Ing. Giuseppe D'Aquì Testi Consigliati Java ( R. Liguori, P. Liguori), O'Reilly Hops Tecniche Nuove (2008) Java Tutorials [http://download.oracle.com/javase/tutorial/java/]

Dettagli

FORSETI BLOG. Readcast. Ottobre 2013 Speciale Linux Day. http://blog.forseti.it/

FORSETI BLOG. Readcast. Ottobre 2013 Speciale Linux Day. http://blog.forseti.it/ FORSETI BLOG Readcast Ottobre 2013 Speciale Linux Day http://blog.forseti.it/ Indice di Denis Turrina 3 Forseti Blog - Ottobre 2013 3 di Denis Turrina Denis Turrina Dottore in Sicurezza dei Sistemi e delle

Dettagli

Prova Finale Controllo delle versioni

Prova Finale Controllo delle versioni Prova Finale Controllo delle versioni 1 Controllo delle versioni: a cosa serve? Tenere traccia dei cambiamenti Semplificare la collaborazione Gestione di diverse diramazioni (branch) di sviluppo Differen3

Dettagli

Sistemi software di collaborazione in ambito open source

Sistemi software di collaborazione in ambito open source Sistemi software di collaborazione in ambito open source Testimonianza di: Davide Dalle Carbonare davide.dallecarbonare@eng.it 1 Introduzione Collaborare e cooperare: diverse persone operano contemporaneamente

Dettagli

Box Backup. Backup criptato incrementale. Francesco Versaci. 15 novembre 2007 Montebelluna. Montebelluna Linux User Group

Box Backup. Backup criptato incrementale. Francesco Versaci. 15 novembre 2007 Montebelluna. Montebelluna Linux User Group Box Backup Backup criptato incrementale Francesco Versaci Montebelluna Linux User Group 15 novembre 2007 Montebelluna Francesco Versaci (MontelLUG) Box Backup 15 nov 2007 Montebelluna 1 / 10 Licenza d

Dettagli

Contribuire ad un progetto Open Source con i Distributed Version Control Systems

Contribuire ad un progetto Open Source con i Distributed Version Control Systems Contribuire ad un progetto Open Source con i Distributed Version Control Systems Andrea Ambu GULCh 1 Traccia del Talk Perché contribuire ad un progetto Open Source Motivi pratici! 2 Traccia del Talk Perché

Dettagli

BackupPC Backup di rete con de-duplicazione

BackupPC Backup di rete con de-duplicazione Backup di rete con de-duplicazione 2010 1 Licenza d'utilizzo Copyright c 2010, : backup di rete Questo documento viene rilasciato secondo i termini della licenza Creative Commons (http://creativecommons.org).

Dettagli

Server Galileo. http://galileo.dmi.unict.it/

Server Galileo. http://galileo.dmi.unict.it/ Server Galileo http://galileo.dmi.unict.it/ Gestione progetti Wiki Subversion Iscrizione a Galileo Per registrarsi è sufficiente iscriversi da questa pagina: https://galileo.dmi.unict.it/iscrizioni/ L'account

Dettagli

Java e solidarietà: il progetto Jug4Tenda

Java e solidarietà: il progetto Jug4Tenda Java e solidarietà: il progetto Jug4Tenda www.jugancona.it Jug Marche Relatore: Andrea Del Bene Java e solidarietà: il progetto Jug4Tenda Agenda Storia del progetto Architettura Processo di sviluppo Riferimenti

Dettagli

Gestione della configurazione del software

Gestione della configurazione del software Gestione della configurazione del software 1 Indice Concetti di gestione della configurazione Versione e Configurazione Memorizzazione delle versioni Baseline e Release Alcune pratiche consigliate 2 1

Dettagli

Multimedia. Corso Informatica Libera MontelLUG - @Biadene. Francesco Agnolazza Informatica Libera - Multimedia 29 apr 2012 - Montebelluna 1

Multimedia. Corso Informatica Libera MontelLUG - @Biadene. Francesco Agnolazza Informatica Libera - Multimedia 29 apr 2012 - Montebelluna 1 Multimedia Corso Informatica Libera MontelLUG - @Biadene Francesco Agnolazza Informatica Libera - Multimedia 29 apr 2012 - Montebelluna 1 Licenza d'utilizzo Copyright c 2007,... Questo documento viene

Dettagli

Licenza di Utilizzo distribuire, comunicare al pubblico, rappresentare o esporre in pubblico la presente opera Attribuzione Condivisione

Licenza di Utilizzo distribuire, comunicare al pubblico, rappresentare o esporre in pubblico la presente opera Attribuzione Condivisione Linux Users Group Cremona www.lugcr.it Linux e OSS: Potenzialità Rischi Gestione ottimale Giulio Destri http://www.areaprofessional.net/giulio.destri Linux Management - 1 Licenza di Utilizzo Questo documento

Dettagli

Ambienti per lo sviluppo collaborativo del software (CDE)

Ambienti per lo sviluppo collaborativo del software (CDE) Ambienti per lo sviluppo collaborativo del software (CDE) Funzionalità tipiche dei CDE Esempi di CDE Collab CDE Sviluppo collaborativo del software Gestione del codice, delle revisioni e dei rami di sviluppo

Dettagli

Tecnologie Open Source. Subversion

Tecnologie Open Source. Subversion Tecnologie Open Source Subversion Materiale di riferimento Version Control with Subversion Rilasciato sotto licenza CC all'indirizzo: http://svnbook.red-bean.com/ Pragmatic Version Control using Subversion

Dettagli

Tecnologie Web per lo sviluppo software. Stefano Parmesan WebValley 2010 Transacqua (TN) Italy

Tecnologie Web per lo sviluppo software. Stefano Parmesan WebValley 2010 Transacqua (TN) Italy Tecnologie Web per lo sviluppo software Stefano Parmesan WebValley 2010 Transacqua (TN) Italy 1 Tecnologie Web per lo sviluppo software Grande fermento nel Web: Pubblicazione e Informazione (blog, wiki,...);

Dettagli

Manuale di Lokalize. Nick Shaforostoff Traduzione italiana: Pino Toscano

Manuale di Lokalize. Nick Shaforostoff Traduzione italiana: Pino Toscano Nick Shaforostoff Traduzione italiana: Pino Toscano 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Editor 6 2.1 Finestra principale..................................... 6 2.2 Barre degli strumenti....................................

Dettagli

Introduzione a GNU/Linux e alle licenze libere

Introduzione a GNU/Linux e alle licenze libere Introduzione a GNU/Linux e alle licenze libere Luca Syslac Mezzalira Montebelluna Linux User Group 20/09/2007 Montebelluna Syslac (MontelLUG) Intro Linux/GPL 20/09/2007 Montebelluna 1 / 27 Licenza d utilizzo

Dettagli

Raffaello. Autore: Stefano Fraccaro (MontelLUG) Relatore:

Raffaello. Autore: Stefano Fraccaro (MontelLUG) Relatore: Raffaello Autore: Stefano Fraccaro (MontelLUG) Relatore: Licenza d'utilizzo Questo documento viene rilasciato secondo i termini della licenza Creative Commons (http://creativecommons.org). L utente è libero

Dettagli

Conferenze Introduttive

Conferenze Introduttive Conferenze Introduttive Scegliere la distribuzione GNU/Linux più adatta alle proprie esigenze Montebelluna 27 settembre 2007 27 set 2007 - Montebelluna 1 Licenza d'utilizzo Copyright 2007, Manuel Dalla

Dettagli

Software Libero... «Software Libero e modelli di sviluppo a conoscenza condivisa» Alberto Gistri (hal@linux.it)

Software Libero... «Software Libero e modelli di sviluppo a conoscenza condivisa» Alberto Gistri (hal@linux.it) 1 Software Libero... «Software Libero e modelli di sviluppo a conoscenza condivisa» Gistri () 2 GOLEM Il GOLEM è un LUG Linux User Group GOLEM Gruppo Operativo Linux Empoli Esiste dal 2000 È un'associazione

Dettagli

Ingegneria del Software - Il Ciclo Lungo

Ingegneria del Software - Il Ciclo Lungo Ingegneria del Software - Il Ciclo Lungo Alessandro Martinelli alessandro.martinelli@unipv.it 10 Marzo 2014 Il Ciclo Lungo Il Versioning e la Condivisione di Codice Organizzazione dei Pacchetti La Modellazione

Dettagli

Giuseppe Capizzi. Ambienti di sviluppo Open Source

Giuseppe Capizzi. Ambienti di sviluppo Open Source Giuseppe Capizzi Ambienti di sviluppo Open Source Stanchi del solito editor? IDE (Integrated Development Environment, Ambiente di Sviluppo Integrato) Editor Sistema di build Debugger Test Controllo di

Dettagli

Associazione Italiana PostgreSQL Users Group www.itpug.org. ConfSL 2009 Bologna, 13 Giugno 2009. Gabriele Bartolini gabriele.bartolini@2ndquadrant.

Associazione Italiana PostgreSQL Users Group www.itpug.org. ConfSL 2009 Bologna, 13 Giugno 2009. Gabriele Bartolini gabriele.bartolini@2ndquadrant. Studenti e Open-Source: il caso di PostgreSQL Gabriele Bartolini gabriele.bartolini@2ndquadrant.it Associazione Italiana PostgreSQL Users Group www.itpug.org ConfSL 2009 Bologna, 13 Giugno 2009 1 Licenza

Dettagli

Corso Git 2014. Riccardo Binetti me@rbino.com. 22 Ottobre 2014. Riccardo Binetti Corso Git 2014 22 Ottobre 2014 1 / 38

Corso Git 2014. Riccardo Binetti me@rbino.com. 22 Ottobre 2014. Riccardo Binetti Corso Git 2014 22 Ottobre 2014 1 / 38 Corso Git 2014 Riccardo Binetti me@rbino.com 22 Ottobre 2014 Riccardo Binetti Corso Git 2014 22 Ottobre 2014 1 / 38 Perché usare un VCS Questo codice funziona bene, però chissà se funzionerebbe se togliessi

Dettagli

Luca Ottaviano. Everyday Git

Luca Ottaviano. Everyday Git Luca Ottaviano Everyday Git Usare Git per lo sviluppo embedded Firenze, 24 settembre 2012 Chi sono Luca Ottaviano lottaviano@develer.com @lucaotta Sviluppatore su sistemi embedded presso Develer Qt certified

Dettagli

Wikipedia: un'introduzione

Wikipedia: un'introduzione Wikipedia: un'introduzione Università di Ferrara Ottobre 2015 Giuseppe Profiti Socio Wikimedia Italia (coordinatore per l'emilia-romagna) Sommario Storia Wikimedia Foundation e Wikimedia Italia I 5 pilastri

Dettagli

Linux Users Group Cremona www.lugcr.it Green ICT

Linux Users Group Cremona www.lugcr.it Green ICT Linux Users Group Cremona www.lugcr.it Green ICT e FOSS Giulio Destri http://www.areaprofessional.net/giulio.destri Green ICT e FOSS - 1 Licenza di Utilizzo Questo documento viene rilasciato secondo i

Dettagli

Pillole di Bazaar. user manual

Pillole di Bazaar. user manual Pillole di Bazaar user manual consolidata pubblica v.1.0 del 20 ott 2009 autori: luciano de falco alfano Sommario Sommario...1 Obiettivi e contesto...1 Un esempio di flusso di lavoro...2 Un po' di terminologia...3

Dettagli

[Sistemi sw di collaborazione] in ambito open source

[Sistemi sw di collaborazione] in ambito open source Sistemi software di collaborazione in ambito open source Testimonianza di: Davide Dalle Carbonare davide.dallecarbonare@eng.it 1 Introduzione Collaborare e cooperare: diverse persone operano contemporaneamente

Dettagli

III.2 Come condividere risultati

III.2 Come condividere risultati III.2 Come condividere risultati Università di Ferrara Dipartimento di Economia e Management Insegnamento di Informatica Ottobre 6, 2015 Argomenti 1 Di cosa si tratta Tipologie 2 Ai fine del progetto Comandi

Dettagli

Introduzione al Configura1on & Source Management. Ingegneria del So-ware e Lab. Università di Modena e Reggio Emilia Do<.

Introduzione al Configura1on & Source Management. Ingegneria del So-ware e Lab. Università di Modena e Reggio Emilia Do<. Introduzione al Configura1on & Source Management Ingegneria del So-ware e Lab. Università di Modena e Reggio Emilia Do

Dettagli

Capitolo 1 Introduzione a Gambas

Capitolo 1 Introduzione a Gambas Capitolo 1 Introduzione a Gambas Gambas è stato creato inizialmente da Benoit Minisini, un residente della periferia di Parigi. Secondo Benoit, Gambas è un linguaggio Basic con estensioni per la programmazione

Dettagli

Linux e Open Source: Libero! Non "gratis"...

Linux e Open Source: Libero! Non gratis... Linux e Open Source: Libero! Non "gratis"... Di Colucci Martino. 1 Cos'è Linux Linux è un sistema operativo alternativo al più blasonato Windows OS (o al cugino Macintosh) È parente stretto della famiglia

Dettagli

L o. Francesco Cabras. http://paneb.dyndns.org. un sistema integrato per la gestione dei progetti di sviluppo software

L o. Francesco Cabras. http://paneb.dyndns.org. un sistema integrato per la gestione dei progetti di sviluppo software Introduzione a Trac L o un sistema integrato per la gestione dei progetti di sviluppo software Francesco Cabras http://paneb.dyndns.org 1 Introduzione Trac è un sistema web-based per la gestione dello

Dettagli

Eclipse e Subversion

Eclipse e Subversion Eclipse e Subversion Prerequisito: creare un repository gratuito su http://www.assembla.com Svn: condivisione progetto Svn: condivisione progetto Svn: condivisione progetto Svn: condivisione progetto Svn:

Dettagli

Oltre il diritto d autore: Creative Commons. Formazione Volontari SCN 2010 Mediateca Centro Linguistico di Ateneo - febbraio 2010

Oltre il diritto d autore: Creative Commons. Formazione Volontari SCN 2010 Mediateca Centro Linguistico di Ateneo - febbraio 2010 Oltre il diritto d autore: Creative Commons Formazione Volontari SCN 2010 Mediateca Centro Linguistico di Ateneo - febbraio 2010 cosa faremo oggi introduzione alle Creative Commons Licenses che cos è Creative

Dettagli

Subversion. Giovanni Lagorio lagorio@disi.unige.it

Subversion. Giovanni Lagorio lagorio@disi.unige.it Subversion Giovanni Lagorio lagorio@disi.unige.it Licenza Questi lucidi sono rilasciati sotto la licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-non opere derivate 3.0 Unported. Per leggere una copia

Dettagli

Problema: Workflow per lo sviluppo su più piattaforme contemporaneamente, tipo java e android o java ed eclipse.

Problema: Workflow per lo sviluppo su più piattaforme contemporaneamente, tipo java e android o java ed eclipse. Problema: Workflow per lo sviluppo su più piattaforme contemporaneamente, tipo java e android o java ed eclipse. In questo scenario, lo sviluppatore deve rigenerare ad ogni modifica il file tuprolog.jar

Dettagli

Sistema di spedizione per azienda logistica LBDS

Sistema di spedizione per azienda logistica LBDS CONFIGURATION MANAGEMENT PLAN Sistema di spedizione per azienda logistica LBDS Gruppo Laboratorio di Ingegneria del Software 2 Anno Accademico2009/2010 Gruppo Kairos: Maiero Matteo, Bertoni Alan, Zolli

Dettagli

Generazione Web Lombardia

Generazione Web Lombardia Generazione Web Lombardia a cura di Alberto Ardizzone e Chiara Pardi http://www.slideshare.net/usrlombardia 1/26 Di cosa parliamo 1. La privacy a scuola: le regole da ricordare 2. La diffusione delle conoscenze

Dettagli

Customer Relationship Management. Open Source::

Customer Relationship Management. Open Source:: Customer Relationship Management Open Source:: Caratteristiche principali Open Source Condivisione, controllo e sicurezza dei dati Accessibile con interfaccia Web Si integra con le autorizzazioni aziendali

Dettagli

Paghe Open. software per l'elaborazione delle paghe

Paghe Open. software per l'elaborazione delle paghe Paghe Open software per l'elaborazione delle paghe Premessa I lavoratori in Italia sono circa 21 milioni, di cui 15 milioni sono dipendenti che ricevono una busta paga. Il Consulente del Lavoro è un libero

Dettagli

CALENDARIO ATTIVITÀ. (Biennio 2013-2014 / 2014-2015)

CALENDARIO ATTIVITÀ. (Biennio 2013-2014 / 2014-2015) CALENDARIO ATTIVITÀ (Biennio 2013-2014 / 2014-2015) Nº / MODULO MATERIALI 00 Primo esercizio di traduzione: traduzione convenzionale vs. traduzione applicata alle nuove tecnologie dal 15 al 30 novembre

Dettagli

Un CMS potente e versatile

Un CMS potente e versatile 1 Un CMS potente e versatile www.plone.org www.tecnoteca.com 2 Cos è Plone E un CMS open source, distribuito con licenza GPL screen sito plone base E facile da installare, utilizzare ed estendere. Consente

Dettagli

Vincenzo Barone Linux Day - Napoli - 25/10/2008 vincenzo.barone@abstract.it Un pò di cenni su di me: Vincenzo Barone - Napoli, CEO di Abstract open

Vincenzo Barone Linux Day - Napoli - 25/10/2008 vincenzo.barone@abstract.it Un pò di cenni su di me: Vincenzo Barone - Napoli, CEO di Abstract open Plone - Un CMS per tutti i gusti Vincenzo Barone Linux Day - Napoli - 25/10/2008 vincenzo.barone@abstract.it Un pò di cenni su di me: Vincenzo Barone - Napoli, CEO di Abstract open solutions (società che

Dettagli

Le città ed I cittadini del futuro saranno smart

Le città ed I cittadini del futuro saranno smart Le città ed I cittadini del futuro saranno smart Chi sono? Federico Capoano Web Designer & Web Developer Day Job: Developer at Cineca @nemesisdesign su twitter e github Contributor di Ninux.org, Nodeshot

Dettagli

The Document Foundation. Italo Vignoli

The Document Foundation. Italo Vignoli The Document Foundation Italo Vignoli PRO vs CONTRO The Document Foundation e' nata PRO PRO il software libero PRO la liberta' degli utenti PRO la liberta' dei documenti PRO il futuro del SW desktop PRO

Dettagli

Guida di Installazione GCC

Guida di Installazione GCC Corso di Fondamenti di Informatica Ingegneria delle Comunicazioni BCOR Ingegneria Elettronica BELR Guida di Installazione GCC D. Bloisi, S. Peluso, S. Salza L ambiente di lavoro L ambiente di lavoro al

Dettagli

Small Software Factories

Small Software Factories NEWITS SERVIZI PER LE NUOVE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE Small Software Factories Sviluppare software in piccole realtà per grandi clienti Software Configuration Management 1 Software Configuration Management

Dettagli

Sistemi Operativi 1. Mattia Monga. a.a. 2013/14. Dip. di Informatica Università degli Studi di Milano, Italia mattia.monga@unimi.it.

Sistemi Operativi 1. Mattia Monga. a.a. 2013/14. Dip. di Informatica Università degli Studi di Milano, Italia mattia.monga@unimi.it. 1 Mattia Monga Dip. di Informatica Università degli Studi di Milano, Italia mattia.monga@unimi.it a.a. 2013/14 1 cba 2008 14 M. Monga. Creative Commons Attribuzione Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Dettagli

PIÙ IN DETTAGLIO Come si crea una scuola virtuale? Come viene associato un insegnate alla scuola? Cos è il Codice scuola?

PIÙ IN DETTAGLIO Come si crea una scuola virtuale? Come viene associato un insegnate alla scuola? Cos è il Codice scuola? PIÙ IN DETTAGLIO Come si crea una scuola virtuale? Quando si compila il modulo di registrazione, selezionare l opzione scuola.una volta effettuata la registrazione, si può accedere a un ambiente molto

Dettagli

The Document Foundation. Italo Vignoli

The Document Foundation. Italo Vignoli The Document Foundation Italo Vignoli PRO vs CONTRO The Document Foundation e' nata PRO PRO il software libero PRO la liberta' degli utenti PRO la liberta' dei documenti PRO il futuro del SW desktop PRO

Dettagli

29 Novembre 2012 Open Source: un opportunità per far evolvere l ICT nelle imprese

29 Novembre 2012 Open Source: un opportunità per far evolvere l ICT nelle imprese DEFINIZIONE Joomla è un software di content management (CMS) sviluppato in php per la realizzazione di siti Internet dinamici, è gratuito e rilasciato sotto licenza GPL v.2, per il suo utilizzo non sono

Dettagli

Sistemi per il controllo versione del software (VCS)

Sistemi per il controllo versione del software (VCS) Sistemi per il controllo versione del software (VCS) dott. Fabio Calefato 1 Indice Concetti alla base del controllo versione Versione e Configurazione Memorizzazione delle versioni Baseline e Release Alcune

Dettagli

Il sito Help-site.com fornisce un elenco di risorse sul Web inclusi tutorial e FAQ.

Il sito Help-site.com fornisce un elenco di risorse sul Web inclusi tutorial e FAQ. APPENDICE G Il C++ su Internet Questa appendice contiene una lista di risorse reperibili su Internet e il World Wide Web. Le risorse includono FAQ (Frequently Asked Questions, cioè le domande più comuni),

Dettagli

Introduzione a Proxmox VE

Introduzione a Proxmox VE Introduzione a Proxmox VE Montebelluna, 23 febbraio 2011 Mirco Piccin Mirco Piccin Introduzione a Proxmox VE 23 feb 2011 - Montebelluna 1 Licenza d'utilizzo Copyright 2011, Mirco Piccin Questo documento

Dettagli

Software libero e condivisione della conoscenza

Software libero e condivisione della conoscenza Software libero e condivisione della conoscenza Gianni Bianchini Dipartimento di Ingegneria dell Informazione, Università di Siena Associazione Software Libero giannibi@dii.unisi.it - giannibi@softwarelibero.it

Dettagli

Le idee del software libero nella vita quotidiana

Le idee del software libero nella vita quotidiana Alberto Bonacina (BGLug) 1 / 27 Le idee del software libero nella vita quotidiana Alberto Bonacina Bergamo Linux User Group 24 Ottobre 2009 Alberto Bonacina (BGLug) 2 / 27 Presentazioni Chi sono? Bonacina

Dettagli

SVN server, per Florim, è installato su server di test, anche se la sua configurazione può avvenire in qualsiasi ambiente.

SVN server, per Florim, è installato su server di test, anche se la sua configurazione può avvenire in qualsiasi ambiente. Siti FLORIM SVN Subversion Il sistema di versioning viene illustrato nell immagine seguente: Sistema locale dello sviluppatore, si parla di working copy ( copia dei file dal server in produzione) SVN server,

Dettagli

Non solo siti. la rivoluzione del wiki come enciclopedia, piattaforma collaborativa e metodo

Non solo siti. la rivoluzione del wiki come enciclopedia, piattaforma collaborativa e metodo Non solo siti la rivoluzione del wiki come enciclopedia, piattaforma collaborativa e metodo Indice I. Introduzione cos'è un wiki Wikipedia II. Lavorare con i wiki navigare strumenti dell'utente casella

Dettagli

Relatore: Claudio Negri Soget srl - Milano

Relatore: Claudio Negri Soget srl - Milano "Adeguare la comunicazione aziendale alle specificità dei mercati esteri: le nuove soluzioni per creare documentazioni e siti web multilingue di successo" Siti web: il sito come strumento marketing e commerciale

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Impatti strategici dell'uso del FLOSS nella piccola e media impresa

Impatti strategici dell'uso del FLOSS nella piccola e media impresa Impatti strategici dell'uso del FLOSS nella piccola e media impresa Alessandro Ugo augo@polito.it LinuxDay Torino 2011 Rivisto per la lezione del 9 aprile 2013 del Corso GNU/Linux avanzato e tecnologie

Dettagli

Software. Algoritmo. Algoritmo INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042)

Software. Algoritmo. Algoritmo INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) Gli elaboratori utilizzano memoria per Dati da elaborare Istruzioni eseguite dall elaboratore software differenti risoluzione problemi differenti Algoritmo

Dettagli

Il software. E' una serie di istruzioni eseguite dal PC.

Il software. E' una serie di istruzioni eseguite dal PC. Corso "Software Open Source per il commercio elettronico Modulo: Applicazioni di ecommerce L'OPEN SOURCE Il software E' una serie di istruzioni eseguite dal PC. I programmatori Sono degli informatici che

Dettagli

Gestione della Configurazione

Gestione della Configurazione Gestione della Configurazione - Ingegneria del Software 2 Gestione della Configurazione 1 Riferimenti Sommerville, Capitolo 29 - Ingegneria del Software 2 Gestione della Configurazione 2 1 Gestione della

Dettagli

MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti

MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti MySQL: il database open source che ha sfidato i giganti Emilio Scalise - Senior Systems Engineer, Babel S.r.l. 14 Giugno 2011 Le origini di 1996 MySQL AB rilascia la prima versione I primi pezzi di codice

Dettagli

Traduttore PDF Multilizer Pro Guida utente

Traduttore PDF Multilizer Pro Guida utente Traduttore PDF Multilizer Pro Guida utente Indice 1. Opzioni di Modifica... 2 a. Scegliere il formato del documento... 2 b. Cambiare il codice licenza... 3 c. Scegliere la lingua dell applicazione... 3

Dettagli

Made with php. Php e i CMS

Made with php. Php e i CMS Made with php Php e i CMS Php (Hypertext Preprocessor) Php è uno dei principali linguaggi server-side utilizzati per realizzare siti dinamici. Made with Php - Santarossa Marco 2 La storia di php [parte

Dettagli

Centro Competenza Open Source Regione dell'umbria GUIDA ALLA COMPILAZIONE della rendicontazione di un progetto FLOSS v.1.0

Centro Competenza Open Source Regione dell'umbria GUIDA ALLA COMPILAZIONE della rendicontazione di un progetto FLOSS v.1.0 Centro Competenza Open Source Regione dell'umbria GUIDA ALLA COMPILAZIONE della rendicontazione di un progetto FLOSS v.1.0 Accedere al portale del CCOS http://www.ccos.regione.umbria.it/ ed identificarsi

Dettagli

Appunti del corso di Informatica 1 (IN110 Fondamenti) 4 Linguaggi di programmazione

Appunti del corso di Informatica 1 (IN110 Fondamenti) 4 Linguaggi di programmazione Università Roma Tre Dipartimento di Matematica e Fisica Corso di Laurea in Matematica Appunti del corso di Informatica 1 (IN110 Fondamenti) 4 Linguaggi di programmazione Marco Liverani (liverani@mat.uniroma3.it)

Dettagli

Internet e condivisione di interessi: social networking, blog, peer to peer

Internet e condivisione di interessi: social networking, blog, peer to peer Seminario della Consulta delle Associazioni Culturali del Comune di Modena La Rete Civica del Comune di Modena per le associazioni culturali" Internet e condivisione di interessi: social networking, blog,

Dettagli

Craccare reti WiFi senza fatica (versione per

Craccare reti WiFi senza fatica (versione per sicurezza.html.it ORIGINAL PAGE Craccare reti WiFi senza fatica (versione per la stampa) Articoli Sicurezza Craccare reti WiFi senza fatica Aircrack-NG è la più famosa suite di software dedicati al cracking

Dettagli

CALENDARIO MODALITÀ A DISTANZA

CALENDARIO MODALITÀ A DISTANZA CALENDARIO MODALITÀ A DISTANZA (BIENNIO - / -2016) SVOLGIMENTO NORMALE OGGETTO DI STUDIO CONSEGNA ESERCIZI E/O TRADUZIONI CORREZIONI MATERIALI 00 Esercizio preliminare di traduzione: traduzione convenzionale

Dettagli

GreenTone - Manuale Utente

GreenTone - Manuale Utente GreenTone - Manuale Utente Il manuale di riferimento di GreenTone (http://code.google.com/p/greentone/). Giuseppe Caliendo (capitanfuturo) Davide Marcolongo (dade.may) e-mail: greentone.developers@gmail.com

Dettagli

Mirco Curzi Ing. Elttronico PhD VII Ciclo - DIIGA http://www.diiga.univpm.it

Mirco Curzi Ing. Elttronico PhD VII Ciclo - DIIGA http://www.diiga.univpm.it XOOPS Open Source CMS Open Source Applications Università Politecnica delle Marche 24 Gennaio 2007 Mirco Curzi Ing. Elttronico PhD VII Ciclo - DIIGA http://www.diiga.univpm.it Obiettivi Introduzione ai

Dettagli

Parte 18. Version control. [G.Klimt The Kiss, 1907] 18.1 - AA. 2012/13

Parte 18. Version control. [G.Klimt The Kiss, 1907] 18.1 - AA. 2012/13 Parte 18 Version control - AA. 2012/13 [G.Klimt The Kiss, 1907] 18.1 18.2 Scambio di modifiche fra sviluppatori Quando più programmatori lavorano ad un progetto software, si pone il problema di come scambiarsi

Dettagli

Gestione progetti software

Gestione progetti software Gestione progetti software Michelangelo Diligenti Ingegneria Informatica e dell'informazione diligmic@dii.unisi.it Sommario Cosa fare quando il progetto software diviene grande?.cc e.h Makefiles per gestire

Dettagli

Fabio Zanasi. 12 maggio 2010

Fabio Zanasi. 12 maggio 2010 Figura: 1 / 26 12 maggio 2010 Cos è? è un sistema di controllo delle versioni (version control system). è un software open-source per ambienti Unix, Windows, OS-X. è lo strumento ideale per gestire il

Dettagli

CALENDARIO MODALITÀ A DISTANZA

CALENDARIO MODALITÀ A DISTANZA CALENDARIO MODALITÀ A DISTANZA (BIENNIO 2014-2016 / 2016-2017) TEMPO PIENO (UN ANNO) MATERIALI 00 Esercizio preliminare di traduzione: traduzione convenzionale vs. traduzione applicata alle nuove tecnologie

Dettagli

CMS Open Source Evento Open Source Asolo Golf Club - 29 giugno 2005

CMS Open Source Evento Open Source Asolo Golf Club - 29 giugno 2005 CMS Open Source Evento Open Source Asolo Golf Club - 29 giugno 2005 Fabio Bottega (f.bottega@tecnoteca.it) I punti focali: CMS = comunicazione Gli attori coinvolti Scelta di un CMS Open Source CMS di riferimento

Dettagli

Content Management Systems

Content Management Systems Content Management Systems Gabriele D Angelo http://www.cs.unibo.it/~gdangelo Università degli Studi di Bologna Dipartimento di Scienze dell Informazione Aprile, 2005 Scaletta della lezione

Dettagli

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ A DISTANZA

CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ A DISTANZA CALENDARIO DIDATTICO MODALITÀ A DISTANZA (Biennio - / -2016) Svolgimento intensivo MATERIALI 00 Esercizio preliminare di traduzione: traduzione convenzionale vs. traduzione applicata alle nuove tecnologie

Dettagli

Appunti di Anatomia 1

Appunti di Anatomia 1 Appunti di Anatomia 1 Emiliano Bruni (info@ebruni.it) 12 marzo 2012 Titolo: Appunti di Anatomia 1 Autore: Emiliano Bruni (info@ebruni.it) Oggetto: Appunti di Chimica organica con cenni di inorganica per

Dettagli

Maria Aliberti, Sophia Danesino, Aurora Martina, Clotilde Moro, Mario Scovazzi e altri presentano la loro esperienza di DOCENTI COLLABORATIVI

Maria Aliberti, Sophia Danesino, Aurora Martina, Clotilde Moro, Mario Scovazzi e altri presentano la loro esperienza di DOCENTI COLLABORATIVI Maria Aliberti, Sophia Danesino, Aurora Martina, Clotilde Moro, Mario Scovazzi e altri presentano la loro esperienza di DOCENTI COLLABORATIVI Chi siamo? Un gruppo di docenti, tecnici, ricercatori. Cosa

Dettagli

Introduzione alla Programmazione

Introduzione alla Programmazione Programmazione 1: Introduzione alla Programmazione Michele Nappi, Ph.D Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli Studi di Salerno mnappi@unisa.it www.dmi.unisa.it/people/nappi it/people/nappi

Dettagli

Simone Aliprandi IL LICENSING DI DATI E LE PRINCIPALI LICENZE OPEN DATA

Simone Aliprandi IL LICENSING DI DATI E LE PRINCIPALI LICENZE OPEN DATA www.copyleft-italia.it www.aliprandi.org www.array.eu Simone Aliprandi IL LICENSING DI DATI E LE PRINCIPALI LICENZE OPEN DATA qualche informazione su di me Copyleft-Italia: www.copyleft-italia.it Array

Dettagli

Progetto MindSlide NORME DI PROGETTO. Versione 1.0.0-20 Dicembre 2010. CodeToBeWild Software Team. codetobewild@gmail.com

Progetto MindSlide NORME DI PROGETTO. Versione 1.0.0-20 Dicembre 2010. CodeToBeWild Software Team. codetobewild@gmail.com Progetto MindSlide NORME DI PROGETTO Versione 1.0.0-20 Dicembre 2010 CodeToBeWild Software Team codetobewild@gmail.com Data creazione 20 Dicembre 2010 Versione 1.0.0 Stato ed Uso Redazione Verifica Approvazione

Dettagli

CMDBuild: gestire il patrimonio degli asset IT e non solo

CMDBuild: gestire il patrimonio degli asset IT e non solo 8 aprile Roma città Open Soluzioni con tecnologie open source CMDBuild: gestire il patrimonio degli asset IT e non solo www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Il progetto CMDBuild è nato

Dettagli

Sviluppo C++ multi-piattaforma con strumenti Open Source

Sviluppo C++ multi-piattaforma con strumenti Open Source Sviluppo C++ multi-piattaforma con strumenti Open Source Gli strumenti di programmazione liberi per tutti i sistemi operativi Davide CD-RON Rondini Montebelluna Linux User Group 25 ottobre 2008 Castelfranco

Dettagli

Software. Definizione, tipologie, progettazione

Software. Definizione, tipologie, progettazione Software Definizione, tipologie, progettazione Definizione di software Dopo l hardware analizziamo l altra componente fondamentale di un sistema di elaborazione. La macchina come insieme di componenti

Dettagli

Prato via Pomeria,90-24 ottobre. Be Empathic! Instant Messaging made easy. Cosimo Cecchi cosimo.cecchi@collabora.co.uk. Be Empathic!

Prato via Pomeria,90-24 ottobre. Be Empathic! Instant Messaging made easy. Cosimo Cecchi cosimo.cecchi@collabora.co.uk. Be Empathic! Prato via Pomeria,90-24 ottobre Be Empathic! Instant Messaging made easy Cosimo Cecchi cosimo.cecchi@collabora.co.uk 1 Be Empathic! Chi sono? GNOME Telepathy Empathy Empathic Desktop Get involved! Q/A

Dettagli

Fare software nel 2008: l Open Source e il ruolo delle imprese

Fare software nel 2008: l Open Source e il ruolo delle imprese Dipartimento di Elettronica e Informazione Fare software nel 2008: l Open Source e il ruolo delle imprese Eugenio Capra eugenio.capra@polimi.it IBM Softwareland, Monza, 18 settembre 2008 Cos è l Open Source?

Dettagli

Linux e le economie di rete

Linux e le economie di rete Linux e le economie di rete Come creare valore con il software libero. Abstract: La tecnologia cambia ma le regole dell'economia no. Con questa citazione si apre uno dei libri diventato un must dell'economia

Dettagli

Scritto da Super Administrator Lunedì 08 Ottobre 2012 15:55 - Ultimo aggiornamento Martedì 23 Aprile 2013 08:27

Scritto da Super Administrator Lunedì 08 Ottobre 2012 15:55 - Ultimo aggiornamento Martedì 23 Aprile 2013 08:27 Modalità e condizioni di utilizzo del sito web istituzionale Chiunque acceda o utilizzi questo sito web accetta senza restrizioni di essere vincolato dalle condizioni qui specificate. Se non le accetta

Dettagli

Gestione progetti. software. Ingegneria Informatica e dell'informazione. Michelangelo Diligenti. diligmic@dii.unisi.it

Gestione progetti. software. Ingegneria Informatica e dell'informazione. Michelangelo Diligenti. diligmic@dii.unisi.it Gestione progetti software Michelangelo Diligenti Ingegneria Informatica e dell'informazione diligmic@dii.unisi.it Sommario Cosa fare quando il progetto software diviene grande?.cc e.h Makefiles per gestire

Dettagli

Strumenti per lo sviluppo del software

Strumenti per lo sviluppo del software Lo sviluppo del software Strumenti per lo sviluppo del software Lo sviluppo del software è l attività centrale del progetto e ha lo scopo di produrre il codice sorgente che, una volta compilato e messo

Dettagli

PROGETTO DI UN MIDDLEWARE PER L ACCESSO REMOTO A UN REPOSITORY

PROGETTO DI UN MIDDLEWARE PER L ACCESSO REMOTO A UN REPOSITORY Giampiero Allamprese 0000260193 PROGETTO DI UN MIDDLEWARE PER L ACCESSO REMOTO A UN REPOSITORY Reti di Calcolatori LS prof. Antonio Corradi A.A. 2007/2008 ABSTRACT L obiettivo di questo progetto è la realizzazione

Dettagli