EQUITY CROWDFUNDING Rischi ed opportunità per le Start Up Innovative Start Up Innovative ed Equity Crowdfunding

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EQUITY CROWDFUNDING Rischi ed opportunità per le Start Up Innovative Start Up Innovative ed Equity Crowdfunding"

Transcript

1 EQUITY CROWDFUNDING Rischi ed opportunità per le Start Up Innovative Start Up Innovative ed Equity Crowdfunding Note su Reg. Consob 18592/2013 e sulla Tutela del diritto di sfruttamento esclusivo dell innovazione ComoNExT, 12 maggio 2014

2 L offerta al pubblico di quote/azioni delle Start Up Innovative. La struttura societaria di s.r.l. a partecipazioni diffuse. La tutela del know how e dei diritti di proprietà intellettuale di Franco Estrangeros e Marco Mergati

3 LE FONTI Decreto legge n. 179 (D.L. CrescItalia) convertito con L n. 221 (art ) Testo Unico della Finanza (artt. 1 commi 5 novies e 5 decies, 50 quinquies e 100 ter) Regolamento Consob n /2013 (Reg. Consob) Decreto MISE-MEF Decreto MISE-MEF Decreto MISE

4 INCUBATORI / ACCELERATORI GESTORE PORTALE WEB START UP INNOVATIVE INTERMEDIARI FINANZIARI

5 EQUITY CROWDFUNDING START UP INNOVATIVE LE FASI START UP INNOVATIVE Con ASSISTENZA (eventuale) INCUBATORE ACCELERATORE INVESTITORE TARGET RAGGIUNTO PUBBLICA OFFERTA SU PORTALE WEB GESTORE PORTALE INTERMEDIARI ESEGUE GLI ORDINI IMPARTITI DAGLI INVESTITORI

6 L offerta al pubblico di quote / azioni delle Start Up Innovative 1/6 Start Up Innovativa In forma di S.p.A. (120mila euro) In forma di S.r.l. (10mila euro) L offerta al pubblico di azioni era già possibile anche ante D.L. CrescItalia. Ai sensi dell art. 100, comma 1, TUF, l offerta non è assoggettata al Capo I Titolo II (Appello al Pubblico Risparmio), se inferiore a 5mio di euro (art. 34-ter co.1 let. c Reg. Emittenti). E ammessa l offerta al pubblico di «quote di partecipazione in start-up innovative costituite in forma di S.r.l.» «anche attraverso i Portali», «nei limiti previsti dalle leggi speciali» art. 26, comma 5, D.L. CrescItalia (deroga all art. 2468, co.1, c.c.) 6

7 L offerta al pubblico di quote / azioni delle Start Up Innovative 2/6 Start Up Innovativa in forma di S.p.A. in forma di S.r.l. «Le offerte al pubblico condotte ESCLUSIVAMENTE attraverso uno o più portali per la raccolta di capitali possono avere ad oggetto SOLTANTO la sottoscrizione di strumenti finanziari emessi dalle Start-Up Innovative» e «devono avere un corrispettivo totale inferiore a quello determinato dalla Consob ai sensi dell art. 100, comma 1, let. c» (5mio di euro, nell arco di un anno). Art. 100ter, comma 1, TUF 7

8 L offerta al pubblico di quote / azioni delle Start Up Innovative 3/6 S.p.A. StartUp Innovativa S.p.A. S.r.l. L offerta al pubblico di quote / azioni S.r.l. StartUp Innovativa S.r.l., se offerta < 5mio (art. 100 TUF e 34 co.1 let. c Reg. Emitt.) 8

9 L offerta al pubblico di quote / azioni delle Start Up Innovative 4/6 Portale Start Up Innovative «Le offerte al pubblico condotte ESCLUSIVAMENTE attraverso uno o più portali per la raccolta di capitali possono avere ad oggetto SOLTANTO la sottoscrizione di strumenti finanziari emessi dalle Start-Up Innovative» (art. 100 ter TUF) = OFFERTA AL PUBBLICO (implicante SOTTOSCRIZIONE) TRAMITE PORTALE WEB E RISERVATA SOLTANTO ALLE START UP INNOVATIVE CHE OPERINO ESCLUSIVAMENTE attraverso i PORTALI 9

10 L offerta al pubblico di quote / azioni delle Start Up Innovative 5/6 START UP Innovativa S.R.L. / S.P.A. Dà corso ad un offerta on line, tramite portale Dà corso ad un offerta sia on line che tramite convention Dà corso ad un offerta on line PORTALE AUTORIZZATO START UP innovative PORTALE NON AUTORIZZATO 10

11 L offerta al pubblico di quote / azioni delle Start Up Innovative 6/6 AZIONI / QUOTE di S.p.A. e di S.r.l. (sotto soglia di 5mio di euro) di Start Up Innovative o meno potrebbe essere condotta mediante strumenti diversi dai Portali WEB per la raccolta di capitali Pubblicità a mezzo stampa e on line, anche tramite Sito Web della S.r.l. / S.p.A. ovvero di intermediario / incubatore Raccolta sottoscrizioni tramite intermediario abilitato 11

12 I RISCHI delle Start Up a capitale diffuso e struttura della Start Up CONTROLLO ASSEMBLEA e disciplina dei DIRITTI patrimoniali e amministrativi dei soci KNOW HOW E DIRITTI DI PROPRIETA INTELLETTUALE 12

13 CONTROLLO ASSEMBLEA - EXIT 1/2 1. Aumento di capitale e controllo dell Assemblea Ordinaria e Straordinaria 2. Categorie di quote (art. 26, co. 2, D.L. CrescItalia) - diversificazione dei diritti patrimoniali ed amministrativi dei soci (nomina degli organi di gestione, diritto alla gestione, facoltà di apporre il veto su certi atti, facoltà di compiere atti di ispezione). 3. Categorie di quote (art. 26, co. 3 D.L. CrescItalia) - attribuzione di quote con esclusione / limitazione diritto di voto ovvero con attribuzione diritto di voto al verificarsi di condizioni non meramente potestative. 4. Limitazione alla libertà di circolazione delle quote (clausole di lock up) e clausole di way out e put option (All. 3 al Reg. Consob). 5. Diritto di recesso (rispetto all art cod. civ.). Al riguardo Reg. Consob attribuisce diritto di recesso / co-vendita della partecipazione nel caso in cui i soci di controllo trasferiscano il controllo a terzi, in favore degli investitori diversi dagli investitori professionali che abbiano acquistato o sottoscritto strumenti finanziari. 13

14 CONTROLLO ASSEMBLEA - EXIT 2/2 L atto costitutivo di Start-Up e la conformazione della delibera di aumento di capitale funzionale all offerta al pubblico non è compatibile con modelli standardizzati che non siano specificamente predisposti a tale fine. L atto costitutivo di Start-Up richiede specifiche di previsioni di garanzia in favore dei sottoscrittori dell aumento di capitale nonché specifiche previsioni di garanzia in favore dei Soci costituenti il management della Start Up. Il contenuto di tali previsioni di garanzia dipende anche dall ambito di attività della Start-Up e dal suo business plan. 14

15 KNOW HOW E PROPRIETA INDUSTRIALE 1/2 Start Up Innovativa impresa ad alto contenuto tecnologico know how privative a capitale diffuso Ai sensi dell art. 2476, co. 2, c.c. il socio, se non coinvolto nella gestione, ha il diritto di avere dagli amministratori notizie sull andamento degli affari sociali «e di consultare, anche avvalendosi di professionisti di fiducia, i libri sociali e i documenti relativi alla amministrazione (art. 2476, comma 2 c.c.)» 15

16 KNOW HOW E PROPRIETA INDUSTRIALE 2/2 Limitazione del diritto di controllo sulla gestione da parte socio non amministratore attraverso la creazione di categorie di quote. La natura imperativa dell art. 2476, co. 2, c.c. non consente di escludere il diritto 16

17 INNOVAZIONE TECNOLOGICA Requisito necessario per la configurabilità di una start up innovativa: art. 25, comma 3, d.l. 18 ottobre 2012, n. 179 Brevetto per invenzione industriale o biotecnologica Topografia di prodotto a semiconduttori Varietà vegetale Software depositato (diritto d autore) 17

18 TUTELA DELLA PROPRIETÀ INTELLETTUALE Brevetti: 20 anni dalla data di deposito Software (diritto d autore): 70 anni dalla morte dell autore Know how (informazioni aziendali segrete ex art CPI): fino a quando l informazione diventa di pubblico dominio Concorrenza sleale (anche per alcune informazioni): durata potenzialmente illimitata 18

19 LA TUTELA «CLASSICA» E LE START UP INNOVATIVE: PROFILI DI RISCHIO 19

20 LA POSSIBILE CONTROMISURA 20

21 REQUISITI DI TUTELA DEL KNOW HOW 21

22 LA TUTELA DELLE INFORMAZIONI IN BASE ALLA DISCIPLINA DELLA CONCORRENZA SLEALE 22

23 PRINCIPALI VANTAGGI DELLA TUTELA EX ARTT. 98 E 99 CPI 23

Definizione. Art. 25.Start-Up innovativa e incubatore certificato:

Definizione. Art. 25.Start-Up innovativa e incubatore certificato: Definizione È: Art. 25.Start-Up innovativa e incubatore certificato: società di capitali, anche in forma cooperativa, di diritto italiano ovvero una Societas Europaea, residente in Italia le cui azioni

Dettagli

START UP & INVESTMENT COMPACT

START UP & INVESTMENT COMPACT Focus on START UP & INVESTMENT COMPACT Marzo 2014 www.lascalaw.com www.iusletter.com Milano Roma Torino Bologna Firenze Ancona Vicenza Padova London Paris Hamburg Brussels Manchester Munich Dusseldorf

Dettagli

Start up innovativa. 6. La remunerazione con strumenti finanziari della start up innovativa e dell incubatore certificato

Start up innovativa. 6. La remunerazione con strumenti finanziari della start up innovativa e dell incubatore certificato Start up innovativa di Leonardo Serra Con il termine start up innovativa, si definisce la società di capitali, costituita anche in forma cooperativa, di diritto italiano ovvero la società europea residente

Dettagli

Definizione di start up innovativa e novità societarie

Definizione di start up innovativa e novità societarie Definizione di start up innovativa e novità societarie 11 febbraio 2013 Di Antonia Verna, Giuseppe Battaglia, Luca Gambini e Dario Morelli Q&A PER START- UP INNOVATIVE DOMANDE La start up innovativa è

Dettagli

Ormai è fatto risaputo che le

Ormai è fatto risaputo che le Anche in Italia la nuova forma di finanziamento collettivo per le imprese Raccogliere fondi da investitori privati via Internet? Raffaella Losito di Raffaella Losito Ormai è fatto risaputo che le banche

Dettagli

OGGETTO: Circolare 14.2015 Seregno, 29 Agosto 2015

OGGETTO: Circolare 14.2015 Seregno, 29 Agosto 2015 OGGETTO: Circolare 14.2015 Seregno, 29 Agosto 2015 START-UP INNOVATIVE Le start-up innovative sono imprese innovative ad alto valore tecnologico introdotte con il decreto legge 18 Ottobre 2012 n 179, aventi

Dettagli

REQUISITI E DISCIPLINA GENERALE START UP INNOVATIVE. Avvocato Emilio Sani e.sani@macchi-gangemi.com Via Serbelloni 4, Milano Tel.

REQUISITI E DISCIPLINA GENERALE START UP INNOVATIVE. Avvocato Emilio Sani e.sani@macchi-gangemi.com Via Serbelloni 4, Milano Tel. 1 REQUISITI E DISCIPLINA GENERALE START UP INNOVATIVE Avvocato Emilio Sani e.sani@macchi-gangemi.com Via Serbelloni 4, Milano Tel. 02-763281 2 Principali ostacoli agli investimenti e alla competitività

Dettagli

IL RICORSO AL PUBBLICO RISPARMIO DA PARTE DELLE PMI. Alessandro Giovanni Grasso

IL RICORSO AL PUBBLICO RISPARMIO DA PARTE DELLE PMI. Alessandro Giovanni Grasso IL RICORSO AL PUBBLICO RISPARMIO DA PARTE DELLE PMI Alessandro Giovanni Grasso Agenda dell intervento Inquadramento del crowdfunding I modelli La normazione Gli attori Prime evidenze Inquadramento del

Dettagli

Start up innovative Le possibilità del crowdfunding

Start up innovative Le possibilità del crowdfunding Start up innovative Le possibilità del crowdfunding Roma, 10 giugno 2014 Silvia Carbone Ufficio Analisi di Impatto della Regolamentazione Quadro normativo e deleghe alla Consob Perché la Consob ha disciplinato

Dettagli

STARTUP SOCIALI. di Carmen Morrone

STARTUP SOCIALI. di Carmen Morrone STARTUP SOCIALI di Carmen Morrone Sono il fenomeno dell anno: le start up innovative in Italia sfiorano quota 2mila e crescono al ritmo di una trentina a settimana. Fra queste ci sono anche quelle a vocazione

Dettagli

RIPRODUZIONE RISERVATA

RIPRODUZIONE RISERVATA 1. Premessa. Di seguito è riportata una sintetica illustrazione della disciplina della start-up innovativa introdotta dal c.d. Decreto Crescita 2.0, ossia il Decreto Legge 18 ottobre 2012, n. 179, recante

Dettagli

RISPOSTA AL DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE

RISPOSTA AL DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE Milano, 30 aprile 2013 RISPOSTA AL DOCUMENTO DI CONSULTAZIONE REGOLAMENTO IN MATERIA DI RACCOLTA DI CAPITALI DI RISCHIO DA PARTE DI START-UP INNOVATIVE TRAMITE PORTALI ON-LINE INTRODUZIONE ASSIOM FOREX

Dettagli

Crowdfunding nel settore immobiliare 26 giugno 2014

Crowdfunding nel settore immobiliare 26 giugno 2014 Crowdfunding nel settore immobiliare 26 giugno 2014 1 Introduzione Il fenomeno del crowdfunding in Italia Per crowdfunding si intende la raccolta di capitali finalizzata al finanziamento di start-up innovative,

Dettagli

Misure per favorire la raccolta di capitale

Misure per favorire la raccolta di capitale START-UP INNOVATIVE Misure per favorire la raccolta di capitale Dott. Paolo Caselli Dottore Commercialista Professore a contratto in Economia Aziendale Facoltà di Economia Marco Biagi Università degli

Dettagli

La tutela della proprietà intellettuale oltre al brevetto

La tutela della proprietà intellettuale oltre al brevetto IP Management @ Universities Istanbul, May 16 to 18, 2012 Albert Long Hall, BOGAZICI UNIVERSITY PROGETTO TARGET: START UP E PROPRIETÀ INTELLETTUALE TORINO, 14 MAGGIO 2014 La tutela della proprietà intellettuale

Dettagli

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso. Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.it Circolare n. 11 dell 11 settembre 2014 DL 24.6.2014 n. 91

Dettagli

Le start-up innovative. Innovazioni in tema di Diritto societario. Avv. Andrea Messuti

Le start-up innovative. Innovazioni in tema di Diritto societario. Avv. Andrea Messuti Le start-up innovative Innovazioni in tema di Diritto societario Avv. Andrea Messuti Padova, 23 maggio 2013 Let s start up! La start-up innovativa è una società di capitali, di diritto italiano, le cui

Dettagli

MUSY BIANCO e ASSOCIATI S T U D I O L E G A L E

MUSY BIANCO e ASSOCIATI S T U D I O L E G A L E Via Luigi Mercantini 5 10121 Torino Via San Pietro all Orto 10 20121 Milano centralino unico T +39 011.540876 F +39 011.5174194 segreteria@musybiancoassociati.it www.musybiancoassociati.it partita IVA

Dettagli

NEWSLETTER N 1/13 DECRETO SVILUPPO BIS : LE START-UP INNOVATIVE

NEWSLETTER N 1/13 DECRETO SVILUPPO BIS : LE START-UP INNOVATIVE NEWSLETTER N 1/13 DECRETO SVILUPPO BIS : LE START-UP INNOVATIVE Riferimenti: - Dl. 179/2012 Decreto Sviluppo Bis e relativa legge di conversione 221/2012 Con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale n.

Dettagli

LE NUOVE SRL SEMPLIFICATE Con l introduzione dell art. 9, D.L. 28.06.2013 recante ulteriori disposizioni in materia di occupazione, è stata

LE NUOVE SRL SEMPLIFICATE Con l introduzione dell art. 9, D.L. 28.06.2013 recante ulteriori disposizioni in materia di occupazione, è stata LE NUOVE SRL SEMPLIFICATE Con l introduzione dell art. 9, D.L. 28.06.2013 recante ulteriori disposizioni in materia di occupazione, è stata modificata la previgente disciplina in tema di Srl minori comportando

Dettagli

Marzo 2014. Crowdfunding: social lending e profili di regolamentazione prudenziale

Marzo 2014. Crowdfunding: social lending e profili di regolamentazione prudenziale Marzo 2014 Crowdfunding: social lending e profili di regolamentazione prudenziale Claudio D Auria, Moderari S.r.l. 1. Premessa Con il termine crowdfunding si intende il processo con cui avviene la raccolta

Dettagli

IMPRESE START UP INNOVATIVE

IMPRESE START UP INNOVATIVE IMPRESE START UP INNOVATIVE Il presente documento costituisce una prima sintesi che non vuole considerarsi esaustiva della nuova normativa sull Impresa startup innovativa derivata dalla conversione in

Dettagli

START-UP INNOVATIVA SCALABRINI CADOPPI & ASSOCIATI DOTTORI COMMERCIALISTI E REVISORI CONTABILI

START-UP INNOVATIVA SCALABRINI CADOPPI & ASSOCIATI DOTTORI COMMERCIALISTI E REVISORI CONTABILI ! SCALABRINI CADOPPI & ASSOCIATI DOTTORI COMMERCIALISTI E REVISORI CONTABILI START-UP INNOVATIVA! Adempimenti amministrativi ed informazioni legali sulle nuove imprese dedicate all innovazione! (Legge

Dettagli

La Startup innovativa

La Startup innovativa La Startup innovativa guida sintetica Versione 1 Uso interno alla Camera di Commercio Adempimenti amministrativi ed informazioni sulle nuove imprese dedicate all innovazione Legge n. 221 del 17 dicembre

Dettagli

SOCIETÀ A RESPONSABILITÀ LIMITATA - ADEMPIMENTI DI COSTITUZIONE, IMPOSTE, CONTRIBUTI

SOCIETÀ A RESPONSABILITÀ LIMITATA - ADEMPIMENTI DI COSTITUZIONE, IMPOSTE, CONTRIBUTI SOCIETÀ A RESPONSABILITÀ LIMITATA - ADEMPIMENTI DI COSTITUZIONE, IMPOSTE, CONTRIBUTI Segue un prospetto (aggiornato al 20 settembre 2013) riepilogativo degli adempimenti e costi, delle imposte ed obblighi

Dettagli

Per le piccole e medie imprese nasce un nuovo regime agevolato PMI innovative

Per le piccole e medie imprese nasce un nuovo regime agevolato PMI innovative Ai gentili clienti Loro sedi Per le piccole e medie imprese nasce un nuovo regime agevolato PMI innovative Con il DL n. 3 del 24.01.2015 il legislatore ha introdotto nel nostro ordinamento un nuovo regime

Dettagli

START UP INNOVATIVE S.R.L. A 1 EURO

START UP INNOVATIVE S.R.L. A 1 EURO Edizione digitale de il fisco Le Guide START UP INNOVATIVE S.R.L. A 1 EURO Costituzione delle start up innovative Agevolazioni fiscali Disciplina ad hoc delle perdite Costituzione e disciplina delle S.r.l.

Dettagli

Commissione Nazionale per le Società e la Borsa

Commissione Nazionale per le Società e la Borsa Pagina 1 di 6 English - Versione accessibile - Mappa - Contatti e PEC - Privacy - Avvertenze - Link utili - Ricerca - RSS Albi Elenchi Società quotate Prospetti/documenti opa Equity Crowdfunding La Consob

Dettagli

Workshop - Equity Crowdfunding: rischi ed opportunità per le start-up innovative. Presentazione di Matteo Piras presidente di StarsUp s.r.l.

Workshop - Equity Crowdfunding: rischi ed opportunità per le start-up innovative. Presentazione di Matteo Piras presidente di StarsUp s.r.l. Workshop - Equity Crowdfunding: rischi ed opportunità per le start-up innovative Presentazione di Matteo Piras presidente di StarsUp s.r.l. Lomazzo, 12 maggio 2014 Contenuti L equity crowdfunding StarsUp

Dettagli

BANDO SMART & START AGEVOLAZIONI A FAVORE DELLE START-UP INNOVATIVE Dr. MISE del 24/09/2014 e successive

BANDO SMART & START AGEVOLAZIONI A FAVORE DELLE START-UP INNOVATIVE Dr. MISE del 24/09/2014 e successive BANDO SMART & START AGEVOLAZIONI A FAVORE DELLE START-UP INNOVATIVE Dr. MISE del 24/09/2014 e successive SOGGETTI BENEFICIARI Possono beneficiare delle agevolazioni le start-up innovative*: a) Costituite

Dettagli

Startup innovative: opportunità fiscali e strumenti di gestione e finanziamento

Startup innovative: opportunità fiscali e strumenti di gestione e finanziamento Università degli Studi di Sassari Sassari, 15 Maggio 2014 Startup innovative: opportunità fiscali e strumenti di gestione e finanziamento Dottore Commercialista- Revisore legale dei conti La fase di start

Dettagli

Stock Options e Work for Equity

Stock Options e Work for Equity Gli strumenti di remunerazione e incentivazione: Stock Options e Work for Equity Avv. Stefano Ferri Dott. Andrea Rocchi Gruppo di lavoro «StartUp» CCIAA di Reggio Emilia Palazzo Scaruffi - 22 maggio 2015

Dettagli

A FAVORE DELLE START UP Agevolazioni per le sfide dell innovazione

A FAVORE DELLE START UP Agevolazioni per le sfide dell innovazione 1 A FAVORE DELLE START UP Agevolazioni per le sfide dell innovazione Roma, 10 giugno 2014 Avv. Marco Sella START UP INNOVATIVE 2 3 SCOPO Incentivare lo sviluppo di nuove forme collaborative; Modernizzare

Dettagli

Equity Crowdfunding 16 giugno 2014

Equity Crowdfunding 16 giugno 2014 Equity Crowdfunding 16 giugno 2014 Umberto Piattelli Come funziona l equity crowdfunding 1 Una breve introduzione alla normativa LEGGE 221/2012 Introduce le modifiche al T.U.F. Consente la raccolta di

Dettagli

La start-up innovativa

La start-up innovativa La start-up innovativa Guida sintetica per utenti esperti sugli adempimenti societari Per maggiori informazioni: http://startup.registroimprese.it Adempimenti amministrativi ed informazioni sulle nuove

Dettagli

Capitolo Quarto Gestione accentrata di strumenti finanziari

Capitolo Quarto Gestione accentrata di strumenti finanziari Capitolo Quarto Gestione accentrata di strumenti finanziari 1. NOZIONE DI GESTIONE ACCENTRATA DI STRUMENTI FINANZIARI L istituto della gestione accentrata per la custodia e l amministrazione di strumenti

Dettagli

SCHEDA DI SINTESI. Decreto Investment compact - Misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti

SCHEDA DI SINTESI. Decreto Investment compact - Misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti SCHEDA DI SINTESI N.8 Decreto Investment compact - Misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti E stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 70 del 25 marzo 2015 la legge 24 marzo 2015,

Dettagli

GUIDA AGLI ADEMPIMENTI

GUIDA AGLI ADEMPIMENTI GUIDA AGLI ADEMPIMENTI 1 Le pratiche di iscrizione, modifica, conferma start up innovative possono essere compilate sia da Comunicafedra sia da Comunicastarweb. Per la compilazione dei vari riquadri da

Dettagli

La funzionalità dell equity crowdfunding

La funzionalità dell equity crowdfunding La funzionalità dell equity crowdfunding Giovedì 14 maggio 2015 Confindustria Genova Auditorium, via San Vincenzo 2 Cosa sono questi due nuovi termini? Start up innovativa Equitycrowdfunding START UP INNOVATIVA

Dettagli

Italia Startup Visa la politica del Governo italiano per attrarre imprenditori innovativi stranieri

Italia Startup Visa la politica del Governo italiano per attrarre imprenditori innovativi stranieri Italia Startup Visa la politica del Governo italiano per attrarre imprenditori innovativi stranieri 14 febbraio 2014 Ministero dello Sviluppo economico Sommario Contesto giuridico, nozione di startup innovativa

Dettagli

Il ruolo delle banche nell equity crowdfunding

Il ruolo delle banche nell equity crowdfunding Il ruolo delle banche nell equity crowdfunding L equity crowdfunding consiste nella raccolta di capitale di rischio di start up innovative tramite portali on line. Le banche potranno avere un ruolo importante

Dettagli

EQUITY CROWDFUNDING: COSA DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE PRIMA DI INVESTIRE IN UNA START- UP INNOVATIVA TRAMITE PORTALI ON-LINE

EQUITY CROWDFUNDING: COSA DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE PRIMA DI INVESTIRE IN UNA START- UP INNOVATIVA TRAMITE PORTALI ON-LINE EQUITY CROWDFUNDING: COSA DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE PRIMA DI INVESTIRE IN UNA START- UP INNOVATIVA TRAMITE PORTALI ON-LINE Cos è il crowdfunding? Com è disciplinato il fenomeno in Italia? Il Decreto crescita

Dettagli

Modalità tecniche d'ingresso del fondo Ingenium Provincia di Catania: linee guida 1

Modalità tecniche d'ingresso del fondo Ingenium Provincia di Catania: linee guida 1 Modalità tecniche d'ingresso del fondo Ingenium Provincia di Catania: linee guida 1 Il fondo Ingenium investe in nuove imprese innovative che basano il loro modello di business sulla valorizzazione della

Dettagli

MANAGEMENT. Tutto quello che bisogna sapere per diventare un imprenditore di successo. Creare una start up innovativa.

MANAGEMENT. Tutto quello che bisogna sapere per diventare un imprenditore di successo. Creare una start up innovativa. Sebastiano Di Diego Creare una start up innovativa Tutto quello che bisogna sapere per diventare un imprenditore di successo MANAGEMENT FrancoAngeli Informazioni per il lettore Questo file PDF è una versione

Dettagli

S.p.a. unipersonale. Altrimenti, responsabilità illimitata per il periodo in cui c è l unico socio

S.p.a. unipersonale. Altrimenti, responsabilità illimitata per il periodo in cui c è l unico socio Nozione (2325 c.c.) Solo la società con il suo patrimonio risponde delle obbligazioni sociali Capitale sociale di almeno 120.000 euro Sola garanzia offerta ai creditori Creditori forti e deboli - gruppi

Dettagli

1. Condizioni, requisiti e deroghe

1. Condizioni, requisiti e deroghe Sommario 1. Condizioni, requisiti e deroghe INQUADRAMENTO GENERALE 1 DEFINIZIONE E REQUISITI 2 1. Forma societaria 2 1.1 Società a responsabilità limitata semplificata (S.r.l.s.) 3 2. Requisiti cumulativi

Dettagli

Equity Crowdfunding 14 febbraio 2013

Equity Crowdfunding 14 febbraio 2013 Equity Crowdfunding 14 febbraio 2013 Umberto Piattelli I modelli di crowdfunding più noti 1 Come funziona l equity crowdfunding 2 L approccio deciso dal legislatore Italiano 100 LIVELLO Di REGOLAMENTAZIONE

Dettagli

RICOSTRUIRE SUL COSTRUITO Il finanziamento delle nuove start-up immobiliari attraverso il crowdfunding

RICOSTRUIRE SUL COSTRUITO Il finanziamento delle nuove start-up immobiliari attraverso il crowdfunding RICOSTRUIRE SUL COSTRUITO Il finanziamento delle nuove start-up immobiliari attraverso il crowdfunding 26 novembre 2014 Stefano Panzini I modelli di crowdfunding più noti 1 Genesi. Decreto Crescita Legge

Dettagli

L innovazione finanziata: il ruolo delle piattaforme innovative di Equity

L innovazione finanziata: il ruolo delle piattaforme innovative di Equity L innovazione finanziata: il ruolo delle piattaforme innovative di Equity Inserire Crowd-funding Titolo Environment Park 26 settembre 2014 Rebecca Boasso Dragotti & Associati 20121 Milano Via Nino Bixio,

Dettagli

Il CAPITALE DI RISCHIO E LA COLLABORAZIONE PUBBLICO PRIVATA. Bando 1.2.4. Ingegneria Finanziaria FONDO CAPITALE DI RISCHIO

Il CAPITALE DI RISCHIO E LA COLLABORAZIONE PUBBLICO PRIVATA. Bando 1.2.4. Ingegneria Finanziaria FONDO CAPITALE DI RISCHIO Il CAPITALE DI RISCHIO E LA COLLABORAZIONE PUBBLICO PRIVATA Bando 1.2.4. Ingegneria Finanziaria FONDO CAPITALE DI RISCHIO FINALITA E OBIETTIVI Supportare gli investimenti delle Piccole e Medie imprese

Dettagli

LE START UP INNOVATIVE

LE START UP INNOVATIVE LE START UP INNOVATIVE Nell ambito delle attività tese a favorire la crescita sostenibile, lo sviluppo tecnologico e l occupazione giovanile e nell ottica di sviluppare una nuova cultura imprenditoriale,

Dettagli

START UP INNOVATIVE: LE NOVITÀ DEL D.L. 76/2013

START UP INNOVATIVE: LE NOVITÀ DEL D.L. 76/2013 MAP START UP INNOVATIVE: LE NOVITÀ DEL D.L. 76/2013 L approfondimento analizza le rilevanti novità apportate dal D.L. 76/2013 alla disciplina delle start up innovative con una particolare attenzione alle

Dettagli

Agevolazioni fiscali per gli investimenti nelle start-up innovative

Agevolazioni fiscali per gli investimenti nelle start-up innovative Focus di pratica professionale di Luigi Scappini Agevolazioni fiscali per gli investimenti nelle start-up innovative Il D.L. n.179/12, noto come Decreto crescita bis aveva introdotto le start up innovative,

Dettagli

DIRETTIVE DI ATTUAZIONE. Art. 1 Costituzione e finalità del fondo

DIRETTIVE DI ATTUAZIONE. Art. 1 Costituzione e finalità del fondo Allegato alla Delib.G.R. n. 46/14 del 22.9.2015 FONDO DI CAPITALE DI RISCHIO (VENTURE CAPITAL) PER INVESTIMENTI IN EQUITY PER LA CREAZIONE E LO SVILUPPO DI IMPRESE INNOVATIVE Legge regionale 29 maggio

Dettagli

Executive summary della nuova normativa sulle startup

Executive summary della nuova normativa sulle startup Executive summary della nuova normativa sulle startup Dicembre 2012 2 Fare dell Italia la prossima startup nation Il 4 ottobre 2012 il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Legge contenente Ulteriori

Dettagli

L «EQUITY CROWDFUNDING» ALLA LUCE DEL NUOVO REGOLAMENTO CONSOB [ottobre 2013] ***

L «EQUITY CROWDFUNDING» ALLA LUCE DEL NUOVO REGOLAMENTO CONSOB [ottobre 2013] *** L «EQUITY CROWDFUNDING» ALLA LUCE DEL NUOVO REGOLAMENTO CONSOB [ottobre 2013] *** 1. La disciplina contenuta nel TUF L art. 30 del d.l. n. 179 del 18 ottobre 2012 ( Decreto crescita bis, convertito, con

Dettagli

!!!!! DECRETO COMPETITIVITA : LE NOVITA INTRODOTTE IN MATERIA SOCIETARIA

!!!!! DECRETO COMPETITIVITA : LE NOVITA INTRODOTTE IN MATERIA SOCIETARIA DECRETO COMPETITIVITA : LE NOVITA INTRODOTTE IN MATERIA SOCIETARIA Introduzione: Il Decreto Legge n. 91 del 24 giugno 2014 (c.d. Decreto Competitività ) e la relativa Legge di Conversione (Legge n. 116

Dettagli

L equity crowdfunding uno nuovo schema finanziario per le imprese sociali orientate a partnership innovative Ecomondo Rimini 7 novembre 2014

L equity crowdfunding uno nuovo schema finanziario per le imprese sociali orientate a partnership innovative Ecomondo Rimini 7 novembre 2014 L equity crowdfunding uno nuovo schema finanziario per le imprese sociali orientate a partnership innovative Ecomondo Rimini 7 novembre 2014 Tommaso D Onofrio CEO Definizioni Crowdfunding è un metodo di

Dettagli

Imprese innovative Walter Rotondaro Walter Rotondaro dottore commercialista

Imprese innovative Walter Rotondaro Walter Rotondaro dottore commercialista Imprese innovative A cura di: Walter Rotondaro Dottore Commercialista Politecnico di Torino 23 novembre 2012 Quadro normativo DECRETO-LEGGE 18 ottobre 2012, n. 179 Articoli 25-32 in vigore dal 20 ottobre

Dettagli

studio ciraci - gaviraghi e associati Start-Up Innovative Più facile ottenere il bollino blu Riassumiamo la disciplina

studio ciraci - gaviraghi e associati Start-Up Innovative Più facile ottenere il bollino blu Riassumiamo la disciplina studio ciraci - gaviraghi e associati consulenza del lavoro, aziendale e tributaria rag. antonietta ciraci dott. antonello gaviraghi fabrizia pontara consulente del lavoro consulente del lavoro consulente

Dettagli

VANTAGGI ESENZIONI AGEVOLAZIONI DEROGHE RAPPORTI DI LAVORO E COLLABORAZIONI ESTERNE REQUISITI CUMULATIVI SEDE IN ITALIA COSTITUITA < 48 MESI

VANTAGGI ESENZIONI AGEVOLAZIONI DEROGHE RAPPORTI DI LAVORO E COLLABORAZIONI ESTERNE REQUISITI CUMULATIVI SEDE IN ITALIA COSTITUITA < 48 MESI START UP INNOVATIVA GUIDA ALLA DISCIPLINA DI FAVORE PER LE START-UP INNOVATIVE E GLI INCUBATORI CERTIFICATI COS E SOCIETA DI CAPITALI ANCHE COOPERATIVA SVILUPPO, PRODUZIONE, COMMERCIALIZZAZIONE PRODOTTI

Dettagli

EQUITY CROWDFUNDING: COSA DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE PRIMA DI INVESTIRE IN UNA START- UP INNOVATIVA TRAMITE PORTALI ON-LINE

EQUITY CROWDFUNDING: COSA DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE PRIMA DI INVESTIRE IN UNA START- UP INNOVATIVA TRAMITE PORTALI ON-LINE EQUITY CROWDFUNDING: COSA DEVI ASSOLUTAMENTE SAPERE PRIMA DI INVESTIRE IN UNA START- UP INNOVATIVA TRAMITE PORTALI ON-LINE Cos è il crowdfunding? Com è disciplinato il fenomeno in Italia? Il Decreto crescita

Dettagli

MUSY BIANCO e ASSOCIATI S T U D I O L E G A L E

MUSY BIANCO e ASSOCIATI S T U D I O L E G A L E Via Luigi Mercantini 5 10121 Torino Via San Pietro all Orto 10 20121 Milano centralino unico T +39 011.540876 F +39 011.5174194 segreteria@musybiancoassociati.it www.musybiancoassociati.it partita IVA

Dettagli

Inoltre la startup innovativa deve soddisfare almeno uno dei seguenti criteri:

Inoltre la startup innovativa deve soddisfare almeno uno dei seguenti criteri: Il 17 dicembre 2012 è stata approvata la legge di conversione (Legge 17 dicembre 2012 n. 221) del Decreto Legge n. 179 del 18 ottobre 2012 (il Decreto ) che introduce nel sistema italiano un innovativa,

Dettagli

Fiscal News N. 101. Start up: pubblicate le linee guida per l accesso al fondo PMI. La circolare di aggiornamento professionale 02.04.2014.

Fiscal News N. 101. Start up: pubblicate le linee guida per l accesso al fondo PMI. La circolare di aggiornamento professionale 02.04.2014. Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 101 02.04.2014 Start up: pubblicate le linee guida per l accesso al fondo PMI Categoria: Imprese Sottocategoria: Varie E stata pubblicata dal

Dettagli

I Dossier 4. Il Regolamento sull equity crowdfunding

I Dossier 4. Il Regolamento sull equity crowdfunding I Dossier 4 Il Regolamento sull equity crowdfunding Luglio 2013 I Dossier del Consorzio N.4, Anno 4, Luglio 2013 Il Regolamento sull equity crowdfunding Premessa 1 1. Cos è il crowdfunding? 3 2. L equity

Dettagli

INFORMAZIONI ESSENZIALI AI SENSI DELL ART. 130 DEL REGOLAMENTO CONSOB 14 MAGGIO 1999 N.P.A., L&B CAPITAL S.P.A., ROOFTOP VENTURE S.R.L., LEM S.P.A.P.

INFORMAZIONI ESSENZIALI AI SENSI DELL ART. 130 DEL REGOLAMENTO CONSOB 14 MAGGIO 1999 N.P.A., L&B CAPITAL S.P.A., ROOFTOP VENTURE S.R.L., LEM S.P.A.P. INFORMAZIONI ESSENZIALI AI SENSI DELL ART. 130 DEL REGOLAMENTO CONSOB 14 MAGGIO 1999 N. 11971 RELATIVE AL PATTO PARASOCIALE FRA EQUILYBRA CAPITAL PARTNERS S.P.A., L&B CAPITAL S.P.A., ROOFTOP VENTURE S.R.L.,

Dettagli

INFORMATIVA SULLA TRATTAZIONE DELLE AZIONI EMESSE DALLA CASSA DI RISPARMIO DI RAVENNA S.P.A. Versione Aggiornata 28/11/2014

INFORMATIVA SULLA TRATTAZIONE DELLE AZIONI EMESSE DALLA CASSA DI RISPARMIO DI RAVENNA S.P.A. Versione Aggiornata 28/11/2014 INFORMATIVA SULLA TRATTAZIONE DELLE AZIONI EMESSE DALLA CASSA DI RISPARMIO DI RAVENNA S.P.A Versione Aggiornata 28/11/2014 Copia della presente Informativa è a disposizione della clientela presso tutte

Dettagli

Circolare N.58 del 17 Aprile 2014

Circolare N.58 del 17 Aprile 2014 Circolare N.58 del 17 Aprile 2014 Start-up ed incubatori certificati. Gli strumenti per incentivare il personale Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che il Ministero dello Sviluppo

Dettagli

Indice NOZIONI E CARATTERI. -------------------------------------------------------------------------------------------------- 3

Indice NOZIONI E CARATTERI. -------------------------------------------------------------------------------------------------- 3 INSEGNAMENTO DI DIRITTO COMMERCIALE I LEZIONE VII LE AZIONI PROF. RENATO SANTAGATA Indice 1 NOZIONI E CARATTERI. --------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

POLICY PER LA NEGOZIAZIONE DI AZIONI EMESSE DALLA BANCA DI IMOLA S.P.A. Approvata dal CDA nella seduta del 30/07/2012

POLICY PER LA NEGOZIAZIONE DI AZIONI EMESSE DALLA BANCA DI IMOLA S.P.A. Approvata dal CDA nella seduta del 30/07/2012 POLICY PER LA NEGOZIAZIONE DI AZIONI EMESSE DALLA BANCA DI IMOLA S.P.A Approvata dal CDA nella seduta del 30/07/2012 INDICE PREMESSA...3 1.1. Fattori di Rischio...3 2.2. Funzionamento e formazione prezzi...4

Dettagli

STARTUP E PMI INNOVATIVE: LA STRATEGIA ITALIANA

STARTUP E PMI INNOVATIVE: LA STRATEGIA ITALIANA STARTUP E PMI INNOVATIVE: LA STRATEGIA ITALIANA Mattia Corbetta Segreteria tecnica del Ministro Cos è una startup? Nozione intuitiva È un impresa 1. nuova o di recente costituzione che ambisce a crescere

Dettagli

Start-up innovativa: requisiti, tutti:

Start-up innovativa: requisiti, tutti: Gli incentivi fiscali per le start-up innovative Relazione del Dr. Luca De Stefani info@studiodestefani.com www.studiodestefani.com Start-up innovativa: requisiti, tutti: 18.10.2012, n. 179 S ocietà di

Dettagli

INFORMATIVA SULLA TRATTAZIONE DELLE AZIONI EMESSE DALLA BANCA DI IMOLA S.P.A. Versione Aggiornata

INFORMATIVA SULLA TRATTAZIONE DELLE AZIONI EMESSE DALLA BANCA DI IMOLA S.P.A. Versione Aggiornata INFORMATIVA SULLA TRATTAZIONE DELLE AZIONI EMESSE DALLA BANCA DI IMOLA S.P.A Versione Aggiornata Copia della presente Policy è a disposizione della clientela presso tutte le Filiali e nel sito della Banca

Dettagli

Uno sguardo sul crowdfunding. Paola Pisano pisano@di.unito.it

Uno sguardo sul crowdfunding. Paola Pisano pisano@di.unito.it Uno sguardo sul crowdfunding Paola Pisano pisano@di.unito.it Obiettivo dell incontro Approfondire il tema del crowdfunding Agenda Quadro di riferimento Il crowdfunding L equity crowdfunding Analisi delle

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI PER LA DELEGA EX ART. 2443, C.C. AD AUMENTARE IL CAPITALE SOCIALE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI PER LA DELEGA EX ART. 2443, C.C. AD AUMENTARE IL CAPITALE SOCIALE RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI AMMINISTRATORI PER LA DELEGA EX ART. 2443, C.C. AD AUMENTARE IL CAPITALE SOCIALE predisposta ai sensi dell art. 72 e secondo lo schema n. 2 dell Allegato 3A del Regolamento

Dettagli

MILENA PRISCO. Le Stock Option ed il Work For Equity nelle Start Up Innovative

MILENA PRISCO. Le Stock Option ed il Work For Equity nelle Start Up Innovative MILENA PRISCO Le Stock Option ed il Work For Equity nelle Start Up Innovative SOMMARIO: 1. Premessa - 2. I requisiti delle Start Up Innovative 3. La funzione dei piani di incentivazione e remunerazione

Dettagli

Finanziare gli interventi di efficienza energetica con il crowdfunding

Finanziare gli interventi di efficienza energetica con il crowdfunding Finanziare gli interventi di efficienza energetica con il crowdfunding Ing. Claudio BRUNO EGE certificato SECEM Kairos Società di ingegneria srl Ing. Claudio Bruno Finanziare gli interventi di efficienza

Dettagli

Una politica industriale per l innovazione

Una politica industriale per l innovazione Una politica industriale per l innovazione Focus PMI innovative Stefano Firpo Ivrea, 18 novembre 2015 MiSE DG Politica Industriale, Competitività e PMI Da 3 anni il Governo sta costruendo una politica

Dettagli

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso.

Si precisa che nessuna delle modifiche rientra tra le ipotesi che attribuiscono ai soci il diritto di recesso. RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLE MODIFICHE DEGLI ARTICOLI 15, 17, 27 E 28 DELLO STATUTO SOCIALE, E SULL INTRODUZIONE DELL ART. 28 BIS. La presente Relazione ha lo scopo di illustrare in

Dettagli

Tavola Rotonda Start-up innovative e Equity-crowdfunding - Come utilizzare tutti i vantaggi della normativa -

Tavola Rotonda Start-up innovative e Equity-crowdfunding - Come utilizzare tutti i vantaggi della normativa - Tavola Rotonda Start-up innovative e Equity-crowdfunding - Come utilizzare tutti i vantaggi della normativa - Presentazione di Matteo Piras, presidente di StarsUp s.r.l. Incubatore ITech BIC Lazio, 2 luglio

Dettagli

Strumenti di finanza innovativa per la crescita delle pmi L EQUITY CROWDFUNDING

Strumenti di finanza innovativa per la crescita delle pmi L EQUITY CROWDFUNDING Strumenti di finanza innovativa per la crescita delle pmi L EQUITY CROWDFUNDING 25 Novembre 2014 In collaborazione con Dott. Livio Pasquetti Crowdfunding 2 Tipologie 3 Qualche numero - raccolta e piattaforme

Dettagli

Il/la sottoscritto/a. Data di nascita

Il/la sottoscritto/a. Data di nascita SCHEDA DI ADESIONE all offerta in opzione agli azionisti (l Offerta in Opzione ) e all offerta al pubblico (l Offerta al Pubblico ) di massime n. 14.928.745 azioni ordinarie Cassa di Risparmio di Asti

Dettagli

Circolare N.161 del 16 Novembre 2012. Start up innovative. La disciplina del lavoro del nuovo modello societario

Circolare N.161 del 16 Novembre 2012. Start up innovative. La disciplina del lavoro del nuovo modello societario Circolare N.161 del 16 Novembre 2012 Start up innovative. La disciplina del lavoro del nuovo modello societario Start up innovative: la disciplina del lavoro nel nuovo modello societario Gentile cliente,

Dettagli

1. Proposta di distribuzione in natura di riserve disponibili mediante assegnazione della partecipazione posseduta dalla Società in Green Energy.

1. Proposta di distribuzione in natura di riserve disponibili mediante assegnazione della partecipazione posseduta dalla Società in Green Energy. Proposta di distribuzione di riserve disponibili mediante assegnazione di partecipazioni possedute dalla Società in KME Green Energy S.r.L. previa trasformazione della stessa in società per azioni; deliberazioni

Dettagli

Assemblea Straordinaria e Ordinaria del 16 luglio 2012 in convocazione unica

Assemblea Straordinaria e Ordinaria del 16 luglio 2012 in convocazione unica Assemblea Straordinaria e Ordinaria del 16 luglio 2012 in convocazione unica Relazione del Consiglio di Amministrazione sulle materie all ordine del giorno 1 - Annullamento delle azioni proprie in portafoglio,

Dettagli

Le azioni di Governo per il sostegno all innovazione

Le azioni di Governo per il sostegno all innovazione Le azioni di Governo per il sostegno all innovazione Finanza per la crescita: tre ingranaggi 1. Sostegno agli investimenti qualificati 2. Accesso ai finanziamenti 3. Azioni mirate per le imprese innovative

Dettagli

ESTRATTO DI PATTO PARASOCIALE AI SENSI DELL ART. 122 DEL D.LGS. 58/1998 E DELL ART. 131 DEL REGOLAMENTO APPROVATO CON DELIBERA CONSOB N

ESTRATTO DI PATTO PARASOCIALE AI SENSI DELL ART. 122 DEL D.LGS. 58/1998 E DELL ART. 131 DEL REGOLAMENTO APPROVATO CON DELIBERA CONSOB N ESTRATTO DI PATTO PARASOCIALE AI SENSI DELL ART. 122 DEL D.LGS. 58/1998 E DELL ART. 131 DEL REGOLAMENTO APPROVATO CON DELIBERA CONSOB N. 11971/1999 COME SUCCESSIVAMENTE MODIFICATO PREMESSA * * * * In data

Dettagli

Copia della presente Informativa è a disposizione della clientela presso tutte le Filiali e nel sito della Cassa www.lacassa.com

Copia della presente Informativa è a disposizione della clientela presso tutte le Filiali e nel sito della Cassa www.lacassa.com INFORMATIVA SULLA TRATTAZIONE DELLE AZIONI EMESSE DALLA CASSA DI RISPARMIO DI RAVENNA S.P.A (Titolo illiquido ai sensi della Comunicazione Consob n. 9019104 del 2 marzo 2009) Copia della presente Informativa

Dettagli

Le novità sulle istruzioni ministeriali per la compilazione della modulistica elettronica da parte dei Notai

Le novità sulle istruzioni ministeriali per la compilazione della modulistica elettronica da parte dei Notai CAMERA DI COMMERCIO DI LIVORNO UFFICIO REGISTRO IMPRESE Le novità sulle istruzioni ministeriali per la compilazione della modulistica elettronica da parte dei Notai Maggio 2014 Conservatore R.I.: Dott.

Dettagli

ODEC MODENA COMMISSIONE DI STUDIO DI DIRITTO SOCIETARIO START-UP INNOVATIVE

ODEC MODENA COMMISSIONE DI STUDIO DI DIRITTO SOCIETARIO START-UP INNOVATIVE ODEC MODENA COMMISSIONE DI STUDIO DI DIRITTO SOCIETARIO START-UP INNOVATIVE Il D.L. n.179 del 18 Ottobre 2012, convertito con le modificazioni dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221, noto anche come decreto

Dettagli

Approvata dal Consiglio di Amministrazione in data 15 marzo 2013

Approvata dal Consiglio di Amministrazione in data 15 marzo 2013 Relazione Illustrativa del Consiglio di Amministrazione in merito alla proposta di acquisto e alienazione di azioni proprie sottoposta all Assemblea straordinaria convocata il giorno 29 aprile 2013 e,

Dettagli

ALLEGATO 1A Attuazione dell art. 30 del d.l. n. 179/2012 Ufficio Analisi di Impatto della Regolamentazione

ALLEGATO 1A Attuazione dell art. 30 del d.l. n. 179/2012 Ufficio Analisi di Impatto della Regolamentazione ALLEGATO 1A Attuazione dell art. 30 del d.l. n. 179/2012 Analisi delle risposte al questionario per l indagine conoscitiva pubblicato dalla Consob il 21 gennaio 2013 Febbraio 2013 CONSOB - Divisione Strategie

Dettagli

OGGETTO: Risposte a quesiti in merito all articolo 8 DL 13 maggio 2011, n. 70 - Titoli di risparmio per l economia meridionale.

OGGETTO: Risposte a quesiti in merito all articolo 8 DL 13 maggio 2011, n. 70 - Titoli di risparmio per l economia meridionale. CIRCOLARE N. 10/E Direzione Centrale Normativa Roma, 30 aprile 2013 OGGETTO: Risposte a quesiti in merito all articolo 8 DL 13 maggio 2011, n. 70 - Titoli di risparmio per l economia meridionale. Premessa

Dettagli

INDICE EMITTENTI. 2. INDIVIDUAZIONE DELLE MODALITÀ DI NOMINA CON VOTO DI LISTA DEI COMPONENTI L ORGANO DI CONTROLLO di Francesco Saverio Martorano

INDICE EMITTENTI. 2. INDIVIDUAZIONE DELLE MODALITÀ DI NOMINA CON VOTO DI LISTA DEI COMPONENTI L ORGANO DI CONTROLLO di Francesco Saverio Martorano Introduzione, di Francesco Capriglione... XIII EMITTENTI 1. DETERMINAZIONE DELLA QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER LA PRESENTAZIONE DELLE LISTE PER LA NOMINA DEGLI AMMINISTRATORI di Andrea Zoppini 1. Il voto

Dettagli

La disciplina fiscale delle Start-up

La disciplina fiscale delle Start-up S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO PER UN RILANCIO DELLE PMI: STRUMENTI, FINANZIAMENTI, MERCATI ED INCENTIVI FISCALI La disciplina fiscale delle Start-up Dott. Attilio Picolli 7 Febbraio 2013,

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA DI CUI AL PUNTO 2) DELL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA DI CUI AL PUNTO 2) DELL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA PROPOSTA DI CUI AL PUNTO 2) DELL ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA Signori Azionisti, siete convocati in Assemblea per deliberare, tra l altro,

Dettagli

(iii) per adempiere alle obbligazioni di consegna delle azioni derivanti da programmi di distribuzione, a titolo oneroso o gratuito, di opzioni su

(iii) per adempiere alle obbligazioni di consegna delle azioni derivanti da programmi di distribuzione, a titolo oneroso o gratuito, di opzioni su MONCLER S.p.A. Sede sociale in Milano, Via Stendhal, n. 47 - capitale sociale euro 50.000.000,00 i.v. Registro delle Imprese di Milano, codice fiscale e partita IVA 04642290961 - REA n 1763158 Relazione

Dettagli

Fondazione Sicilian Venture Philanthropy Foundation. Scheda informativa

Fondazione Sicilian Venture Philanthropy Foundation. Scheda informativa Dati relativi al progetto 1. Informazioni generali Nome del progetto d impresa: Via: Cap:... Città:.. Sito web (se disponibile):. Persona referente: Posizione:.. Email: Telefono cellulare: Telefono fisso:

Dettagli

Aspetti legali e contrattuali delle start-ups. Michele Mario Nascimbene Andrea Zanoni

Aspetti legali e contrattuali delle start-ups. Michele Mario Nascimbene Andrea Zanoni Aspetti legali e contrattuali delle start-ups Michele Mario Nascimbene Andrea Zanoni 1 Introduzione Come si crea una start-up Dove costituisco la start-up? Quale tipo di società scelgo? Come impostare

Dettagli