Facile Fisso 12! F0 0,0618. Id. E ,0648 0,0562. Id. E F1 F2 F3 0,0649 0,0646 0,0523

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Facile Fisso 12! F0 0,0618. Id. E100172-1 0,0648 0,0562. Id. E100173-1 F1 F2 F3 0,0649 0,0646 0,0523"

Transcript

1 Facile Il prezzo della fornitura di energia elettrica, al netto delle imposte e di quanto espressamente previsto nelle condizioni generali di fornitura (CGF) per tutti i punti di prelievo indicati nell anagrafica POD multipli, sarà composto da: I valori in tabella sono espressi in [ /kwh] Id. E F0 0,0618 Id. E PEAK OFF PEAK 0,0648 0,0562 Id. E F1 F2 F3 0,0649 0,0646 0,0523 F0 Verrà applicato ai misuratori atti a rilevare il solo consumo mensile. Qualora i misuratori vengano sostituiti durante la fornitura verrà adottata la tariffazione F1/F2/F3; Peak ( dal lunedì al venerdì) / Offpeak ( , oltre a tutte le ore del sabato e della domenica); F1 / F2 / F3 Verrà applicata ai misuratori atti a rilevare i consumi orari o gli aggregati degli stessi secondo delibera AEEG 181/06; All energia fornita ai Punti di Prelievo saranno applicati i corrispettivi fissi e invariabili per i primi dodici mesi di fornitura riportati nelle tabelle. I prezzi sono inclusivi di eventuali diritti CIP6; oneri di sbilanciamento profilo relativi a scostamenti orari tra consumi previsionali e consumi effettivi del sito di prelievo; oneri relativi all applicazione della normativa europea in materia di emissioni di anidride carbonica (CO2); Qualora, sulla base dei dati certificati forniti dal Distributore, il consumo annuo del Punto di Fornitura dovesse risultare inferiore a kwh, ai prezzi verrà automaticamente applicata una maggiorazione di 0,005 /kwh; Qualora, sulla base dei dati certificati forniti dal Distributore, il consumo annuo del Punto di Fornitura dovesse risultare superiore a kwh, ai prezzi verrà automaticamente applicato uno sconto di 0,002 /kwh Non verranno fatturati la componente UC1 e il corrispettivo PPE. I prezzi dell energia delle presenti offerte verranno applicati all energia fornita ai punti di prelievo ed alle perdite di rete. Verrà addebitata al cliente in fattura la voce relativa al contributo di attivazione della fornitura, a copertura dei costi sostenuti da Interconsult per le pratiche di attivazione del contratto, registrazione delle anagrafiche sui portali preposti, registrazione interna del contratto. Il contributo verrà rateizzato in 3 rate mensili di importo pari a 10 Euro ciascuna. Sono a carico del Cliente e verranno fatturati dandone esplicita evidenza in fattura: i corrispettivi di trasporto e le eventuali penali per energia reattiva come fatturati dal Distributore al Fornitore per conto del Cliente; i corrispettivi di dispacciamento per il mercato libero previsti dalla normativa vigente pro-tempore; le maggiorazioni dei corrispettivi (componenti A ) di cui all art. 2 della delibera dell Autorità per l Energia Elettrica e il Gas (AEEG) n. 108/00 (Adeguamento del corrispettivo per l accesso e l uso della rete) e successive modifiche e integrazioni; le componenti UC ed MCT previste dalla normativa vigente pro-tempore per il mercato libero; i costi e gli oneri conseguenti a interventi di qualsiasi natura concordati direttamente fra il Cliente e il Distributore; la maggiorazione dei corrispettivi a copertura dei costi di commercializzazione pari a 6 mensili qualora, sulla base dei dati certificati forniti dal Distributore, il consumo annuo del Punto di Fornitura dovesse risultare inferiore a kwh; l eventuale corrispettivo di conguaglio compensativo ai sensi dell art. 34 della delibera AEEG n. 107/09 (Testo integrato settlement); gli eventuali oneri derivanti dall obbligo di immissione in rete di energia rinnovabile (Certificati Verdi) ai sensi della Legge 23 luglio 2009 n. 99, secondo le modalità e le tempistiche definite dalla normativa attuativa della suddetta Legge (l eventuale onere, espresso in / MWh, sarà applicato ai prelievi mensili di energia elettrica ed alle perdite di rete e sarà determinato come prodotto tra la quota d obbligo e il prezzo medio del certificato verde acquistato dal Fornitore per il mese di fornitura); le imposte. Certificazione dell energia da fonte rinnovabile (attraverso sistema Recs, Co-Fer, o equivalenti) si importo pari a 0,002 (euro/kwh) Convenzione si sconto.. (euro/kwh) A partire dal tredicesimo mese di fornitura, i prezzi dell energia saranno aggiornati mensilmente secondo il valore di riferimento Prezzo Unico Nazionale ( PUN, definito ai sensi delib. AEEG 111/06 All. A, valore medio mensile), applicando la formula Pf = P0f + (PUN PUN0), dove: Pf è il prezzo aggiornato applicato per la fascia oraria indicata; PUN0 è il parametro di riferimento, pari al 65% del valore medio assunto dal PUN nell anno 2013; P0f è il prezzo, per la fascia indicata, come riportato nel prodotto sottoscritto dal Cliente. Considerando i valori medi dell anno 2012, i corrispettivi di questa offerta su un cliente di circa kWh incidono all incirca nelle seguenti percentuali: - Energia, perdite di rete e servizi di vendita = 64% - - Servizi di Trasmissione, Misura e Distribuzione = 8% - - Maggiorazioni A e UC = 24% (di cui Componente A3 = 92%).

2 Facile Opportuno! Il prezzo della fornitura di energia elettrica, al netto delle imposte e di quanto espressamente previsto nelle condizioni generali di fornitura (CGF) per tutti i punti di prelievo indicati nell anagrafica POD multipli, sarà composto da: I valori in tabella sono espressi in [ /kwh] Id. E Spread F0 0,0055 Id Spread F1 Spread F2 Spread F3 0,0055 0,0055 0,0055 Fatturazione Pun Orario Id. Offerta L energia fornita ai Punti di Prelievo sarà valorizzata applicando i valori orari del PUN ai consumi orari del Cliente comunicati dal Distributore Locale. Qualora i consumi del Cliente non siano disponibili al momento della fatturazione in formato orario bensì espressi per Fasce F1 F2 ed F3, il Fornitore utilizzerà come stima della curva oraria del Cliente per il mese di riferimento il Pun Medio ponderato per Fasce su curva PRA del distributore e della zona di appartenenza del Punto di Prelievo procedendo al conguaglio non appena disponibili i dati dal Distributore Locale. Nel caso di contatori totalizzatori, i consumi mensili del Cliente saranno ripartiti sulla base del Pun Medio Ponderato Mono su curva PRA del distributore e della zona di pertinenza del Punto di Prelievo (delibera AEEG n. 278/07 del 02/11/2007). Ai prelievi mensili di energia elettrica verrà inoltre applicato il corrispettivo indicato in tabella pari al Spread su PUN, del quale verrà data separata evidenza in fattura. I prezzi sono inclusivi di eventuali diritti CIP6; oneri di sbilanciamento profilo relativi a scostamenti orari tra consumi previsionali e consumi effettivi del sito di prelievo; oneri relativi all applicazione della normativa europea in materia di emissioni di anidride carbonica (CO2); Qualora, sulla base dei dati certificati forniti dal Distributore, il consumo annuo del Punto di Fornitura dovesse risultare inferiore a kwh, ai prezzi verrà automaticamente applicata una maggiorazione di 0,005 /kwh; Qualora, sulla base dei dati certificati forniti dal Distributore, il consumo annuo del Punto di Fornitura dovesse risultare superiore a kwh, ai prezzi verrà automaticamente applicato uno sconto di 0,002 /kwh Non verranno fatturati la componente UC1 e il corrispettivo PPE. I prezzi dell energia delle presenti offerte verranno applicati all energia fornita ai punti di prelievo ed alle perdite di rete. Verrà addebitata al cliente in fattura la voce relativa al contributo di attivazione della fornitura, a copertura dei costi sostenuti da Interconsult per le pratiche di attivazione del contratto, registrazione delle anagrafiche sui portali preposti, registrazione interna del contratto. Il contributo verrà rateizzato in 3 rate mensili di importo pari a 10 Euro ciascuna. Sono a carico del Cliente e verranno fatturati dandone esplicita evidenza in fattura: i corrispettivi di trasporto e le eventuali penali per energia reattiva come fatturati dal Distributore al Fornitore per conto del Cliente; i corrispettivi di dispacciamento per il mercato libero previsti dalla normativa vigente pro-tempore; le maggiorazioni dei corrispettivi (componenti A ) di cui all art. 2 della delibera dell Autorità per l Energia Elettrica e il Gas (AEEG) n. 108/00 (Adeguamento del corrispettivo per l accesso e l uso della rete) e successive modifiche e integrazioni; le componenti UC ed MCT previste dalla normativa vigente pro-tempore per il mercato libero; i costi e gli oneri conseguenti a interventi di qualsiasi natura concordati direttamente fra il Cliente e il Distributore; la maggiorazione dei corrispettivi a copertura dei costi di commercializzazione pari a 6 mensili qualora, sulla base dei dati certificati forniti dal Distributore, il consumo annuo del Punto di Fornitura dovesse risultare inferiore a kwh; l eventuale corrispettivo di conguaglio compensativo ai sensi dell art. 34 della delibera AEEG n. 107/09 (Testo integrato settlement); gli eventuali oneri derivanti dall obbligo di immissione in rete di energia rinnovabile (Certificati Verdi) ai sensi della Legge 23 luglio 2009 n. 99, secondo le modalità e le tempistiche definite dalla normativa attuativa della suddetta Legge (l eventuale onere, espresso in / MWh, sarà applicato ai prelievi mensili di energia elettrica ed alle perdite di rete e sarà determinato come prodotto tra la quota d obbligo e il prezzo medio del certificato verde acquistato dal Fornitore per il mese di fornitura); le imposte. Certificazione dell energia da fonte rinnovabile (attraverso sistema Recs, Co-Fer, o equivalenti) si importo pari a 0,002 (euro/kwh) Convenzione si sconto (euro/kwh) Per tutta la durata del contratto, i valori orari del PUN saranno pari alle risultanze del mercato MGP della Borsa Elettrica IPEX, pubblicati sul sito internet Considerando i valori medi dell anno 2012, i corrispettivi di questa offerta su un cliente di circa kWh incidono all incirca nelle seguenti percentuali: - Energia, perdite di rete e servizi di vendita = 64% - - Servizi di Trasmissione, Misura e Distribuzione = 8% - - Maggiorazioni A e UC = 24% (di cui Componente A3 = 92%). Luogo, Data / /

3 Facile Ponderato! Il prezzo della fornitura di energia elettrica, al netto delle imposte e di quanto espressamente previsto nelle condizioni generali di fornitura (CGF) per tutti i punti di prelievo indicati nell anagrafica POD multipli, sarà composto da: I valori in tabella sono espressi in [ /kwh] Id. E Spread F1 Spread F2 Spread F3 0,0075 0,0075 0,0075 Fatturazione Pun Medio Fasce Id. Offerta L energia fornita ai Punti di Prelievo sarà valorizzata applicando, in ciascuna fascia oraria F1, F2 e F3, il prezzo medio mensile del PUN per fascia. F1, F2 ed F3 sono le fasce definite dalla delibera AEEG n. 181/06 (Aggiornamento delle fasce orarie) e successive modifiche e integrazioni. Nel caso di contatori totalizzatori, i consumi mensili del Cliente saranno ripartiti sulle Fasce F1 F2 e F3 sulla base del prelievo residuo di area di ENEL Distribuzione, zona NORD (delibera AEEG n. 278/07 del 02/11/2007). Ai prelievi mensili di energia elettrica verrà inoltre applicato il corrispettivo indicato in tabella pari al Spread su PUN, del quale verrà data separata evidenza in fattura. I prezzi sono inclusivi di eventuali diritti CIP6; oneri di sbilanciamento profilo relativi a scostamenti orari tra consumi previsionali e consumi effettivi del sito di prelievo; oneri relativi all applicazione della normativa europea in materia di emissioni di anidride carbonica (CO2); Qualora, sulla base dei dati certificati forniti dal Distributore, il consumo annuo del Punto di Fornitura dovesse risultare inferiore a kwh, ai prezzi verrà automaticamente applicata una maggiorazione di 0,005 /kwh; Qualora, sulla base dei dati certificati forniti dal Distributore, il consumo annuo del Punto di Fornitura dovesse risultare superiore a kwh, ai prezzi verrà automaticamente applicato uno sconto di 0,002 /kwh Non verranno fatturati la componente UC1 e il corrispettivo PPE. I prezzi dell energia delle presenti offerte verranno applicati all energia fornita ai punti di prelievo ed alle perdite di rete. Verrà addebitata al cliente in fattura la voce relativa al contributo di attivazione della fornitura, a copertura dei costi sostenuti da Interconsult per le pratiche di attivazione del contratto, registrazione delle anagrafiche sui portali preposti, registrazione interna del contratto. Il contributo verrà rateizzato in 3 rate mensili di importo pari a 10 Euro ciascuna. Sono a carico del Cliente e verranno fatturati dandone esplicita evidenza in fattura: i corrispettivi di trasporto e le eventuali penali per energia reattiva come fatturati dal Distributore al Fornitore per conto del Cliente; i corrispettivi di dispacciamento per il mercato libero previsti dalla normativa vigente pro-tempore; le maggiorazioni dei corrispettivi (componenti A ) di cui all art. 2 della delibera dell Autorità per l Energia Elettrica e il Gas (AEEG) n. 108/00 (Adeguamento del corrispettivo per l accesso e l uso della rete) e successive modifiche e integrazioni; le componenti UC ed MCT previste dalla normativa vigente pro-tempore per il mercato libero; i costi e gli oneri conseguenti a interventi di qualsiasi natura concordati direttamente fra il Cliente e il Distributore; la maggiorazione dei corrispettivi a copertura dei costi di commercializzazione pari a 6 mensili qualora, sulla base dei dati certificati forniti dal Distributore, il consumo annuo del Punto di Fornitura dovesse risultare inferiore a kwh; l eventuale corrispettivo di conguaglio compensativo ai sensi dell art. 34 della delibera AEEG n. 107/09 (Testo integrato settlement); gli eventuali oneri derivanti dall obbligo di immissione in rete di energia rinnovabile (Certificati Verdi) ai sensi della Legge 23 luglio 2009 n. 99, secondo le modalità e le tempistiche definite dalla normativa attuativa della suddetta Legge (l eventuale onere, espresso in / MWh, sarà applicato ai prelievi mensili di energia elettrica ed alle perdite di rete e sarà determinato come prodotto tra la quota d obbligo e il prezzo medio del certificato verde acquistato dal Fornitore per il mese di fornitura); le imposte. Certificazione dell energia da fonte rinnovabile (attraverso sistema Recs, Co-Fer, o equivalenti) si importo pari a 0,002 (euro/kwh) Convenzione si sconto (euro/kwh) Per tutta la durata del contratto, i valori orari del PUN saranno pari alle risultanze del mercato MGP della Borsa Elettrica IPEX, pubblicati sul sito internet Considerando i valori medi dell anno 2012, i corrispettivi di questa offerta su un cliente di circa kWh incidono all incirca nelle seguenti percentuali: - Energia, perdite di rete e servizi di vendita = 64% - - Servizi di Trasmissione, Misura e Distribuzione = 8% - - Maggiorazioni A e UC = 24% (di cui Componente A3 = 92%). Luogo, Data / /

4 Facile Gas Descrizione del prodotto - Gas è un prodotto a prezzo fisso appositamente studiato per le PMI i cui consumi annuali sono inferiori a Smc/anno. Questo prodotto consente di bloccare eventuali andamenti al rialzo del Prezzo del Gas e di determinare anticipatamente la propria spesa-gas in funzione dei consumi registrati. a) Prezzo del gas ed adeguamento. Ai prelievi mensili di gas naturale verrà applicato il prezzo indicato nella tabella Prezzo del Gas - CFIX, fisso e invariabile per i primi 12 mesi di fornitura. Tale prezzo viene espresso in centesimi di euro/standard metro cubo (Smc), applicando il potere calorifico superiore (PCS) pari a 38,1 MJ/mc, riferito ad un gas avente temperatura di 15 C e pressione di 1,01325 bar (condizioni standard), e deve essere applicato ai volumi espressi in Smc, determinati ai sensi delle disposizioni contenute nella delibera AEEG 159/08 (Regolazione tariffaria dei servizi di distribuzione e misura del gas per il periodo di regolazione RTDG). Il prezzo di fornitura verrà adeguato in funzione del parametro PCS approvato dall AEEG per la località nella quale si trova la fornitura. Le caratteristiche del gas fornito al Cliente sulla base dei sistemi nazionali di approvvigionamento disponibili, potranno essere oggetto di variazione nei limiti delle norme e disposizioni vigenti in materia. Id. G Prezzo del Gas - CFIX - ( /Smc) 0,26 b) Componenti aggiuntive. Ai prelievi mensili di gas naturale verrà applicata al Cliente sia la componente relativa alla commercializzazione della vendita al dettaglio (QVD) in quota fissa, espressa in /punto di riconsegna/anno, ed in quota variabile, espressa in /metro cubo, così come definita nella delibera 196/2013/R/gas s.m.i. dell'autorità per l'energia Elettrica e il Gas (di seguito "AEEG") analogamente a quanto previsto per le utenze aventi diritto al Servizio di Tutela del gas naturale. Saranno inoltre a carico del Cliente gli oneri di gradualità e di rinegoziazione (CCR, Cgrad e Cpr) presenti nella delibera di cui sopra, nonché la componente Csav pari 0.03 /Smc. Queste ultime componenti saranno mensilmente adeguate sulla base del PCS comunicato dal distributore locale. Qualora, sulla base dei dati certificati forniti dal Distributore, il consumo annuo del Punto di Fornitura dovesse risultare inferiore a mc, verrà automaticamente applicato un Corrispettivo di adeguamento consumo pari a /Smc a copertura dei maggiori costi di commercializzazione. Qualora, sulla base dei dati certificati forniti dal Distributore, il consumo annuo del Punto di Fornitura dovesse risultare superiore a mc, verrà automaticamente applicato un Corrispettivo di adeguamento consumo pari a -0,005 /Smc a copertura dei minori costi di commercializzazione. Verrà addebitata al cliente in fattura la voce relativa al contributo di attivazione della fornitura, a copertura dei costi sostenuti da Interconsult per le pratiche di attivazione del contratto, registrazione delle anagrafiche sui portali preposti, registrazione interna del contratto. Il contributo verrà rateizzato in 3 rate mensili di importo pari a 10 Euro ciascuna. c) Sono a carico del Cliente tutti i costi e gli oneri sostenuti dal Fornitore nei confronti del Distributore Locale in relazione ai servizi di distribuzione del gas, incluse le eventuali spese amministrative. Tali corrispettivi possono subire variazioni automatiche, come stabilito dalle delibere dell AEEG n. 237/00 (Definizione di criteri per la determinazione delle tariffe per le attività di distribuzione del gas e di fornitura ai clienti del mercato vincolato), 170/04 (Definizione di criteri per la determinazione delle tariffe per l attività di distribuzione di gas naturale) e ARG/gas 159/08 (Testo unico della regolazione della qualità e delle tariffe dei servizi di distribuzione e misura del gas per il periodo di regolazione (TUDG): approvazione della Parte II Regolazione tariffaria dei servizi di distribuzione e misura del gas per il periodo di regolazione (RTDG) - Disposizioni transitorie per l anno 2009 e successive modifiche e integrazioni. Restano altresì a carico del Cliente, con riferimento ai relativi servizi, la maggiorazione della quota vendita pari a 6 al mese qualora, sulla base dei dati certificati forniti dal Distributore, il consumo annuo del Punto di Fornitura dovesse risultare inferiore a mc, gli importi pari alle componenti tariffarie del trasporto e dello stoccaggio, come definite dalla delibera AEEG n. 138/03 e successive modifiche e integrazioni. Sono fatturati al Cliente tutti gli oneri aggiuntivi, componenti tariffarie e/o maggiorazioni presenti o eventualmente introdotte dalle Autorità competenti, anche, ma non esclusivamente, in sostituzione di altre precedentemente previste dalla normativa di settore. Convenzione si sconto sul Prezzo del Gas riportato nella relativa tabella. (Eurocent/mc) d) di fornitura A partire dal tredicesimo mese di fornitura, il Prezzo del gas sarà indicizzato al parametro PB-GAS (prezzo giornaliero di bilanciamento espresso in /MWh e convertito in c /Smc tramite il coefficiente , pubblicato sul Sito Internet del Gestore dei Mercati Energetici e si aggiornerà mensilmente secondo la seguente formula: Pm = P0 + (PB-GASm PB-GAS0), dove P0 è il Prezzo del gas indicato in tabella, PB-GASm è la media mensile dei valori giornalieri del parametro PB-GAS nel mese di fornitura m e PB-Gas0 = 0,245 /Smc. e) Penali per mancato rispetto tempi di recesso Qualora il Cliente non rispetti i termini o le modalità di esercizio del diritto di recesso, il diritto di recesso non si potrà intendere validamente esercitato e, pertanto, il Fornitore proseguirà nella fornitura o provvederà a riattivare la stessa, in caso di disattivazione da parte del Distributore, compatibilmente con i tempi tecnici dei Distributori di Energia Elettrica e/o di Gas Naturale e ad addebitare al Cliente gli eventuali costi per la riattivazione e la mancata erogazione della fornitura. Nel caso in cui il Cliente non rispetti il termine di preavviso previsto contrattualmente il Fornitore applicherà nei suoi confronti una penale pari a 500,00 /PdR nel caso di clienti con consumo annuo inferiore a mc e pari a 1500,00 /PdR nel caso di clienti con consumo annuo superiore a mc per ogni mese di preavviso non rispettato. Rimane salva la facoltà del Fornitore di acquisire nuovamente l utenza in caso di mancata ricezione della disdetta.

5 Facile Chiaro 12! Gas Allegato B Condizioni tecnico economiche di fornitura Descrizione del prodotto Chiaro 12! - Gas è un prodotto a prezzo fisso appositamente studiato per le PMI i cui consumi annuali sono inferiori a Smc/anno. Questo prodotto consente di bloccare eventuali andamenti al rialzo del Prezzo del Gas e di determinare anticipatamente la propria spesa-gas in funzione dei consumi registrati. a) Prezzo del gas ed adeguamento. Ai prelievi mensili di gas naturale verrà applicato il prezzo indicato nella tabella Prezzo del Gas, fisso e invariabile per i primi 12 mesi di fornitura. Tale prezzo viene espresso in centesimi di euro/standard metro cubo (Smc), applicando il potere calorifico superiore (PCS) pari a 38,1 MJ/mc, riferito ad un gas avente temperatura di 15 C e pressione di 1,01325 bar (condizioni standard), e deve essere applicato ai volumi espressi in Smc, determinati ai sensi delle disposizioni contenute nella delibera AEEG 159/08 (Regolazione tariffaria dei servizi di distribuzione e misura del gas per il periodo di regolazione RTDG). Il prezzo di fornitura verrà adeguato in funzione del parametro PCS approvato dall AEEG per la località nella quale si trova la fornitura. Le caratteristiche del gas fornito al Cliente sulla base dei sistemi nazionali di approvvigionamento disponibili, potranno essere oggetto di variazione nei limiti delle norme e disposizioni vigenti in materia. Id. G Prezzo del Gas - /Smc 0,288 b) Componenti aggiuntive. Ai prelievi mensili di gas naturale verrà applicata al Cliente la componente relativa alla commercializzazione della vendita al dettaglio (QVD), come riportato sulle Condizioni Generali di Fornitura. Qualora, sulla base dei dati certificati forniti dal Distributore, il consumo annuo del Punto di Fornitura dovesse risultare inferiore a mc, verrà automaticamente applicato un Corrispettivo di adeguamento consumo pari a /Smc a copertura dei maggiori costi di commercializzazione. Qualora, sulla base dei dati certificati forniti dal Distributore, il consumo annuo del Punto di Fornitura dovesse risultare superiore a mc, verrà automaticamente applicato un Corrispettivo di adeguamento consumo pari a -0,005 /Smc a copertura dei minori costi di commercializzazione. Verrà addebitata al cliente in fattura la voce relativa al contributo di attivazione della fornitura, a copertura dei costi sostenuti da Interconsult per le pratiche di attivazione del contratto, registrazione delle anagrafiche sui portali preposti, registrazione interna del contratto. Il contributo verrà rateizzato in 3 rate mensili di importo pari a 10 Euro ciascuna. c) Sono a carico del Cliente tutti i costi e gli oneri sostenuti dal Fornitore nei confronti del Distributore Locale in relazione ai servizi di distribuzione del gas, incluse le eventuali spese amministrative. Tali corrispettivi possono subire variazioni automatiche, come stabilito dalle delibere dell AEEG n. 237/00 (Definizione di criteri per la determinazione delle tariffe per le attività di distribuzione del gas e di fornitura ai clienti del mercato vincolato), 170/04 (Definizione di criteri per la determinazione delle tariffe per l attività di distribuzione di gas naturale) e ARG/gas 159/08 (Testo unico della regolazione della qualità e delle tariffe dei servizi di distribuzione e misura del gas per il periodo di regolazione (TUDG): approvazione della Parte II Regolazione tariffaria dei servizi di distribuzione e misura del gas per il periodo di regolazione (RTDG) - Disposizioni transitorie per l anno 2009 e successive modifiche e integrazioni. Restano altresì a carico del Cliente, con riferimento ai relativi servizi, la maggiorazione della quota vendita pari a 6 al mese qualora, sulla base dei dati certificati forniti dal Distributore, il consumo annuo del Punto di Fornitura dovesse risultare inferiore a mc, gli importi pari alle componenti tariffarie del trasporto e dello stoccaggio, come definite dalla delibera AEEG n. 138/03 e successive modifiche e integrazioni. Sono fatturati al Cliente tutti gli oneri aggiuntivi, componenti tariffarie e/o maggiorazioni presenti o eventualmente introdotte dalle Autorità competenti, anche, ma non esclusivamente, in sostituzione di altre precedentemente previste dalla normativa di settore. Convenzione si sconto sul Prezzo del Gas riportato nella relativa tabella. (Eurocent/mc) d) di fornitura A partire dal tredicesimo mese di fornitura, il Prezzo del gas sarà indicizzato al parametro PB-GAS (prezzo giornaliero di bilanciamento espresso in /MWh e convertito in c /Smc tramite il coefficiente , pubblicato sul Sito Internet del Gestore dei Mercati Energetici e si aggiornerà mensilmente secondo la seguente formula: Pm = P0 + (PB-GASm PB-GAS0), dove P0 è il Prezzo del gas indicato in tabella, PB-GASm è la media mensile dei valori giornalieri del parametro PB-GAS nel mese di fornitura m e PB-Gas0 = /Smc. e) Penali per mancato rispetto tempi di recesso Qualora il Cliente non rispetti i termini o le modalità di esercizio del diritto di recesso, il diritto di recesso non si potrà intendere validamente esercitato e, pertanto, il Fornitore proseguirà nella fornitura o provvederà a riattivare la stessa, in caso di disattivazione da parte del Distributore, compatibilmente con i tempi tecnici dei Distributori di Energia Elettrica e/o di Gas Naturale e ad addebitare al Cliente gli eventuali costi per la riattivazione e la mancata erogazione della fornitura. Nel caso in cui il Cliente non rispetti il termine di preavviso previsto contrattualmente il Fornitore applicherà nei suoi confronti una penale pari a 500,00 /PdR nel caso di clienti con consumo annuo inferiore a mc e pari a 1500,00 /PdR nel caso di clienti con consumo annuo superiore a mc per ogni mese di preavviso non rispettato. Rimane salva la facoltà del Fornitore di acquisire nuovamente l utenza in caso di mancata ricezione della disdetta.

UNIACQUE S.p.A. ALLEGATO A Capitolato Speciale di Appalto

UNIACQUE S.p.A. ALLEGATO A Capitolato Speciale di Appalto UNIACQUE S.p.A. BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA APPALTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01.01.2013-31.12.2013 PER LE UTENZE DELLA SOCIETA UNIACQUE S.P.A. (ai sensi degli artt. 54

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Mercato libero OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre 2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB small Codice: ATFDWS/15 Destinatari offerta La presente offerta è riservata

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 Aprile 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB small Codice: ATFDWS/16 Destinatari offerta La presente offerta è riservata ai Clienti

Dettagli

Nome Cognome ID Lyoness Telefono Email Città Provincia

Nome Cognome ID Lyoness Telefono Email Città Provincia in partnership con Nome Cognome ID Lyoness Telefono Email Città Provincia Modulo richiesta contatto BLUENERGY GROUP S.p.A. Sede Legale ed amministrativa Via Roma 39 33030 Campoformido (UD) Tel.: 0432 632911

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA WEB Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB small Codice: ATFDWS/15 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre 2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: ATFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

FORZA DOPPIA CASA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA CASA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA CASA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Mercato libero Validità offerta: fino al 25 gennaio 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA CASA Codice: ATFDC/2015 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DELLA BOLLETTA DEL GAS NATURALE

GUIDA ALLA LETTURA DELLA BOLLETTA DEL GAS NATURALE 3 5 4 6 1 2 7 8 9 10 11 Pag. 1 di 9 12 13 14 15 16 18 19 Pag. 2 di 9 20 Pag. 3 di 9 21 Pag. 4 di 9 22 Pag. 5 di 9 RIEPILOGO DATI FATTURA 1 INTESTATARIO DELLA FORNITURA: sono i dati che identificano il

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 Gennaio 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: ATFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta è riservata ai Clienti

Dettagli

OFFERTA AMMAZZA LA BOLLETTA UTENZE DOMESTICHE Gas e Energia Elettrica verde

OFFERTA AMMAZZA LA BOLLETTA UTENZE DOMESTICHE Gas e Energia Elettrica verde OFFERTA AMMAZZA LA BOLLETTA UTENZE DOMESTICHE Gas e Energia Elettrica verde Valida per adesioni entro il 28/02/2016 REQUISITI PER LA FORNITURA DI GAS KILL THE BILL Domestico Dual è l offerta per i siti

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 aprile 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: ATFDWM/16 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 Gennaio 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: ATFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

Bolletta 2.0 Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di tutela

Bolletta 2.0 Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di tutela Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di tutela Voce di spesa Descrizione del prezzo Componenti incluse Spesa per la materia gas naturale Spesa per il trasporto e la gestione

Dettagli

AEROPORTO GALILEO GALILEI DI PISA

AEROPORTO GALILEO GALILEI DI PISA CLIENTE - CUSTOMER SAT S.p.A. Società Aeroporto Toscano 3E Ingegneria S.r.l. Via G. Volpe, 92 - Galileo Galilei TITOLO TITLE AEROPORTO GALILEO GALILEI DI GARA PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE SIGLA TAG

Dettagli

TARIFFE DI RIFERIMENTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA A CLIENTI NON DOMESTICI IN REGIME DI MAGGIOR TUTELA

TARIFFE DI RIFERIMENTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA A CLIENTI NON DOMESTICI IN REGIME DI MAGGIOR TUTELA TARIFFE DI RIFERIMENTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA A CLIENTI NON DOMESTICI IN REGIME DI MAGGIOR TUTELA Nell ambito del processo di completa liberalizzazione del mercato dell energia elettrica

Dettagli

FORZA DOPPIA SEMPLICE FIX OFFERTA ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA SEMPLICE FIX OFFERTA ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA SEMPLICE FIX OFFERTA ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 Gennaio 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA SEMPLICE FIX Codice: ATEFSF/15 Destinatari offerta La presente offerta è riservata

Dettagli

eni3 scheda introduttiva alle Condizioni Economiche

eni3 scheda introduttiva alle Condizioni Economiche eni3 scheda introduttiva alle Condizioni Economiche eni3 è il primo pacchetto integrato gas, luce e carburanti di eni per chi vuole gestire le spese per la casa e avere ulteriori vantaggi per l auto blocchi

Dettagli

elettricità il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

elettricità il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale IL Glossario della bolletta L Autorità per l energia ha reso disponibile per tutti i clienti finali di energia elettrica, alimentati in bassa tensione, e di gas, con consumi fino a 200.000 standard metro

Dettagli

Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di mercato libero con l offerta tariffa sicura

Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di mercato libero con l offerta tariffa sicura Guida alla lettura delle voci di spesa per i clienti serviti in regime di mercato libero con l offerta tariffa sicura Voce di spesa Descrizione del prezzo Componenti incluse Tariffa di vendita (Offerta

Dettagli

GLOSSARIO BOLLETTE GAS QUADRO SINTETICO

GLOSSARIO BOLLETTE GAS QUADRO SINTETICO GLOSSARIO BOLLETTE GAS Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) che intende rendere più comprensibili i termini utilizzati nelle bollette di

Dettagli

REGOLAMENTO CONSORTILE PER L ACQUISTO DELL ENERGIA ELETTRICA SUL MERCATO LIBERO (RECAEE)

REGOLAMENTO CONSORTILE PER L ACQUISTO DELL ENERGIA ELETTRICA SUL MERCATO LIBERO (RECAEE) REGOLAMENTO CONSORTILE PER L ACQUISTO DELL ENERGIA ELETTRICA SUL MERCATO LIBERO (RECAEE) (a seguito delle modifiche proposte dal Consiglio Direttivo con Delibera N. 9 del 28/11/2008 ed approvate Art. 1

Dettagli

Capitolato fornitura di energia elettrica per il periodo 01/01/2016 31/12/2016 per le società Lura Ambiente S.p.A. e Antiga S.p.A.

Capitolato fornitura di energia elettrica per il periodo 01/01/2016 31/12/2016 per le società Lura Ambiente S.p.A. e Antiga S.p.A. FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LE SOCIETA LURA AMBIENTE S.P.A. E ANTIGA S.P.A. http://www.lura-ambiente.it/ http://www.antigaspa.it/ CAPITOLATO FORNITURA 1 CARATTERISTICHE

Dettagli

Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Dal 1 gennaio 2003, i clienti

Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Dal 1 gennaio 2003, i clienti Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Mercato libero Dal 1 gennaio 2003, i clienti possono liberamente scegliere da quale fornitore

Dettagli

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA ACQUAMBIENTE MARCHE S.R.L. http://www.acquambientemarche.

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA ACQUAMBIENTE MARCHE S.R.L. http://www.acquambientemarche. FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA ACQUAMBIENTE MARCHE S.R.L. http://www.acquambientemarche.it/ CAPITOLATO FORNITURA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA GARA...

Dettagli

I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI Nota metodologica

I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI Nota metodologica I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI Nota metodologica A cura di: Una premessa Le Camere di Commercio sono chiamate a favorire la trasparenza e la circolazione delle informazioni sui prezzi.

Dettagli

DIRETTIVA PER L ARMONIZZAZIONE E LA TRASPARENZA DEI DOCUMENTI DI FATTURAZIONE DEI CONSUMI DI ELETTRICITÀ E/O DI GAS DISTRIBUITO A MEZZO DI RETI URBANE

DIRETTIVA PER L ARMONIZZAZIONE E LA TRASPARENZA DEI DOCUMENTI DI FATTURAZIONE DEI CONSUMI DI ELETTRICITÀ E/O DI GAS DISTRIBUITO A MEZZO DI RETI URBANE DIRETTIVA PER L ARMONIZZAZIONE E LA TRASPARENZA DEI DOCUMENTI DI FATTURAZIONE DEI CONSUMI DI ELETTRICITÀ E/O DI GAS DISTRIBUITO A MEZZO DI RETI URBANE TITOLO I Definizioni e ambito di applicazione Articolo

Dettagli

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2014 31/12/2014 PER LA SOCIETA COMODEPUR S.P.A. http://www.comodepur.it/

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2014 31/12/2014 PER LA SOCIETA COMODEPUR S.P.A. http://www.comodepur.it/ FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2014 31/12/2014 PER LA SOCIETA COMODEPUR S.P.A. http://www.comodepur.it/ CAPITOLATO FORNITURA ASTA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA GARA... 3 1) Oggetto

Dettagli

I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI Regione Lombardia

I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI Regione Lombardia I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI Regione Lombardia Nota metodologica A cura di: UNA PREMESSA Le Camere di Commercio sono chiamate a favorire la trasparenza e la circolazione delle informazioni

Dettagli

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2014 31/01/2015 PER LA SOCIETA ACAOP S.P.A. http://www.acaop.it

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2014 31/01/2015 PER LA SOCIETA ACAOP S.P.A. http://www.acaop.it FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2014 31/01/2015 PER LA SOCIETA ACAOP S.P.A. http://www.acaop.it CAPITOLATO FORNITURA ASTA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA GARA... 3 1) Oggetto della gara...

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Mercato Libero OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre 2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: BMFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta è riservata

Dettagli

www.gala.it/bollettatrasparente

www.gala.it/bollettatrasparente GLOSSARIO BOLLETTA ENERGIA ELETTRICA QUADRO SINTETICO: INFORMAZIONI RELATIVE AL CLIENTE FINALE, AL PUNTO DI PRELIEVO E ALLA TIPOLOGIA CONTRATTUALE Mercato Libero. Dal 1 luglio 2007 il mercato dell'energia

Dettagli

CANONEZERO OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

CANONEZERO OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: dal 06 giugno 2016 al 25 luglio 2016 Denominazione: Codice Gas e Luce: ATCZE Destinatari La presente offerta è riservata ai Clienti che desiderano

Dettagli

GLOSSARIO. Elettricità. Quadro sintetico. Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

GLOSSARIO. Elettricità. Quadro sintetico. Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili i termini

Dettagli

FORZA DOPPIA SEMPLICE OFFERTA ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA SEMPLICE OFFERTA ENERGIA ELETTRICA OFFERTA ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 15 aprile 2014 Denominazione: Codice: ATEE5/2014 Destinatari offerta La presente offerta è riservata ai Clienti che desiderano attivare, nel mercato

Dettagli

Materia prima_cmem+ccr

Materia prima_cmem+ccr Materia prima variazione N delibera C MEM CCR N delibera /GJ /GJ /GJ /GJ ott-13 8,873656 406/2013/R/GAS 8,056789 0,816867 196/2013/R/GAS nov-13 8,873656 8,056789 0,816867 dic-13 8,873656 8,056789 0,816867

Dettagli

I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI

I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI Nota metodologica A cura di: Una premessa Le Camere di Commercio sono chiamate a favorire la trasparenza e la circolazione delle informazioni sui prezzi.

Dettagli

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA AZIENDA PLURISERVIZI MACERATA S.P.A. (A.P.M.) http://www.apmgroup.

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA AZIENDA PLURISERVIZI MACERATA S.P.A. (A.P.M.) http://www.apmgroup. FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2016 31/12/2016 PER LA SOCIETA AZIENDA PLURISERVIZI MACERATA S.P.A. (A.P.M.) http://www.apmgroup.it/ CAPITOLATO FORNITURA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA

Dettagli

IL CONSORZIO NAZIONALE INNOVA ENERGIA: OPPORTUNITÀ NEL MERCATO LIBERO DELL ENERGIA ELETTRICA E DEL GAS METANO

IL CONSORZIO NAZIONALE INNOVA ENERGIA: OPPORTUNITÀ NEL MERCATO LIBERO DELL ENERGIA ELETTRICA E DEL GAS METANO IL CONSORZIO NAZIONALE INNOVA ENERGIA: OPPORTUNITÀ NEL MERCATO LIBERO DELL ENERGIA ELETTRICA E DEL GAS METANO Ferrara, 31 marzo 2015 Dott.ssa Elisa Pivato IL CONSORZIO INNOVA ENERGIA Il Consorzio Nazionale

Dettagli

I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI Regione Lombardia

I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI Regione Lombardia I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI Regione Lombardia Nota metodologica A cura di: Una premessa Le Camere di Commercio sono chiamate a favorire la trasparenza e la circolazione delle informazioni

Dettagli

La bolletta elettrica: quanto e cosa paghiamo?

La bolletta elettrica: quanto e cosa paghiamo? La bolletta elettrica: quanto e cosa paghiamo? Maria Rosalia Cavallaro Area Analisi Economico Finanziarie Indice La filiera elettrica Approvvigionamento Infrastruttura Vendita Sistema tariffario Sistema

Dettagli

2. Nella sezione Contatti trovi tutti i riferimenti per comunicare con noi, per ricevere informazioni e assistenza relative alle sue forniture. 4. In quest area trovi il totale da pagare, la data di scadenza

Dettagli

elettricità il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

elettricità il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale IL Glossario della bolletta L Autorità per l energia ha reso disponibile per tutti i clienti finali di energia elettrica, alimentati in bassa tensione, e di gas, con consumi fino a 200.000 standard metro

Dettagli

FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA 5 ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO

FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA 5 ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA 5 ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO PREMESSA Il presente Capitolato Tecnico descrive le condizioni minime che il Fornitore deve rispettare nel corso dello svolgimento delle attività

Dettagli

AGSM energia rinnovabile Merci Dolci Formula Azienda*

AGSM energia rinnovabile Merci Dolci Formula Azienda* COPIA DA RESTITUIRE AD AGSM ENERGIA Allegato A - OFFERTA ECONOMICA RISERVATA AL GRUPPO MERCI DOLCI-ALCATRAZ AGSM energia rinnovabile Merci Dolci Formula Azienda* (*offerta rivolta a PARTITE IVA) FORNITURA

Dettagli

Quaderno di energy management 31 LEGGERE LE BOLLETTE

Quaderno di energy management 31 LEGGERE LE BOLLETTE Quaderno di energy management 31 LEGGERE LE BOLLETTE 4 Le bollette dei vettori energetici appaiono generalmente quasi un documento oscuro, quasi cripticocriptate. Vengono In esse si trovanoinnumerevoliriportate

Dettagli

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2016 31/01/2017 PER LA SOCIETA PAVIA ACQUE http://www.paviaacque.it

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2016 31/01/2017 PER LA SOCIETA PAVIA ACQUE http://www.paviaacque.it FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/02/2016 31/01/2017 PER LA SOCIETA PAVIA ACQUE http://www.paviaacque.it CAPITOLATO FORNITURA ASTA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA GARA... 3 1) Oggetto della

Dettagli

GLOSSARIO Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

GLOSSARIO Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili i termini

Dettagli

Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO

Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO Allegato 1 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA APERTA Fornitura di gas e dei servizi connessi presso gli insediamenti della società Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. (di seguito RFI S.p.A. ) Capitolato tecnico

Dettagli

Elettricità. milioni di euro alimentata in bassa tensione (BT).

Elettricità. milioni di euro alimentata in bassa tensione (BT). GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) che intende rendere più comprensibili

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA Da produttore/grossista ad utente non domestico prezzo prevalente della componente energia "franco centrale" per contratti della durata

Dettagli

ESTENERGY ZERO PENSIERI

ESTENERGY ZERO PENSIERI ESTENERGY ZERO PENSIERI OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA A PREZZO FISSO Validità offerta: fino al 10 Gennaio 2013 Denominazione: EstZeroPensieri Codice ee: DOEF101201 Cod.gas: 20 Destinatari offerta

Dettagli

BENI COMUNI SRL - FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2014 ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO

BENI COMUNI SRL - FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2014 ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO BENI COMUNI SRL - FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2014 ALLEGATO 3 CAPITOLATO TECNICO PREMESSA... 3 ARTICOLO 1 - DEFINIZIONI... 3 ARTICOLO 2 - OGGETTO... 4 ARTICOLO 3 - DURATA... 4 ARTICOLO 4 - FATTURAZIONE...

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA Da produttore/grossista ad utente non domestico prezzo prevalente della componente energia "franco centrale" per contratti della durata di 12 mesi e 24 mesi

Dettagli

IL GLOSSARIO DELLA BOLLETTA

IL GLOSSARIO DELLA BOLLETTA ENERGIA VITALE IL GLOSSARIO DELLA BOLLETTA Nelsa Gas srl Sede legale: via Fratelli Induno, 2 20154 Milano Sede amministrativa: via Varesina, 118 22075 Lurate Caccivio (Co) +39 031 393241 nelsagas@pec.netclean.it

Dettagli

GLOSSARIO BOLLETTA ENEL SERVIZIO ELETTRICO

GLOSSARIO BOLLETTA ENEL SERVIZIO ELETTRICO GLOSSARIO BOLLETTA ENEL SERVIZIO ELETTRICO INTRODUZIONE Il Glossario è uno strumento rivolto ai Clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) per rendere più comprensibili i termini

Dettagli

La nuova bolletta Due Energie. Chiara, semplice e facile da consultare.

La nuova bolletta Due Energie. Chiara, semplice e facile da consultare. La nuova bolletta Due Energie. Chiara, semplice e facile da consultare. Nuova linea grafica, chiarezza nei contenuti e facilità di consultazione sono le caratteristiche principali della nuova bolletta

Dettagli

E.T.R.A. S.P.A. La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi),

E.T.R.A. S.P.A. La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi), E.T.R.A. S.P.A. CONTRATTO DI SOMMINISTRAZIONE DI ENERGIA ELETTRICA.- Tra: La società E.T.R.A. S.p.A. con sede legale in Bassano del Grappa (Vi), Largo Parolini n.82/b, C.F. n.03278040245, che interviene

Dettagli

Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas

Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Mercato libero: è il mercato in cui

Dettagli

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2017 31/12/2017 PER LA SOCIETA COLLINE COMASCHE S.R.L. http://www.collinecomasche.

FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2017 31/12/2017 PER LA SOCIETA COLLINE COMASCHE S.R.L. http://www.collinecomasche. FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER IL PERIODO 01/01/2017 31/12/2017 PER LA SOCIETA COLLINE COMASCHE S.R.L. http://www.collinecomasche.it CAPITOLATO FORNITURA ASTA 1 CARATTERISTICHE GENERALI DELLA GARA...

Dettagli

Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Pag. 1 di 8 Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili i termini

Dettagli

GLOSSARIO. Allegato A

GLOSSARIO. Allegato A Allegato A GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) che intende rendere più comprensibili

Dettagli

ENERGINDUSTRIA. Il mercato dell energia elettrica e la. Le componenti tariffarie. Vicenza, 18 maggio 2012

ENERGINDUSTRIA. Il mercato dell energia elettrica e la. Le componenti tariffarie. Vicenza, 18 maggio 2012 ENERGINDUSTRIA Il mercato dell energia elettrica e la contrattualistica Le componenti tariffarie Vicenza, 18 maggio 2012 Marco Busin 2012 IL MERCATO TUTELATO Il contesto normativo previsto dal decreto

Dettagli

GLOSSARIO. Allegato A

GLOSSARIO. Allegato A Allegato A GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili

Dettagli

Bolletta sintetica. Descrizione. Elementi minimi obbligatori 1

Bolletta sintetica. Descrizione. Elementi minimi obbligatori 1 Pag. 1 di 5 Bolletta sintetica La bolletta sintetica è il documento di fatturazione, valido ai fini fiscali, che viene reso disponibile periodicamente al cliente finale e che riporta le informazioni relative

Dettagli

IL CONSORZIO NAZIONALE INNOVA ENERGIA: OPPORTUNITÀ NEL MERCATO LIBERO DELL ENERGIA ELETTRICA E DEL GAS METANO

IL CONSORZIO NAZIONALE INNOVA ENERGIA: OPPORTUNITÀ NEL MERCATO LIBERO DELL ENERGIA ELETTRICA E DEL GAS METANO IL CONSORZIO NAZIONALE INNOVA ENERGIA: OPPORTUNITÀ NEL MERCATO LIBERO DELL ENERGIA ELETTRICA E DEL GAS METANO Roma, 29 ottobre 2015 Dott.ssa Elisa Pivato IL CONSORZIO INNOVA ENERGIA Il Consorzio Nazionale

Dettagli

Voce presente in bolletta. Elementi minimi obbligatori. Descrizione

Voce presente in bolletta. Elementi minimi obbligatori. Descrizione GLOSSARIO DELLA BOLLETTA PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE Bolletta sintetica La bolletta sintetica è il documento di fatturazione, valido ai fini fiscali, che viene reso disponibile periodicamente al cliente

Dettagli

GUIDA ALLA BOLLETTA DEL GAS

GUIDA ALLA BOLLETTA DEL GAS GUIDA ALLA BOLLETTA DEL GAS PACCHETTO SIMPLE Scopri la NUOVA BOLLETTA, l abbiamo disegnata in base alle vostre richieste per renderla ancora PIÙ SEMPLICE E FACILE DA LEGGERE www.romagas.it Roma Gas & Power

Dettagli

Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas

Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Mercato libero: è il mercato in cui

Dettagli

GLOSSARIO. Allegato A

GLOSSARIO. Allegato A Allegato A GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili

Dettagli

Fattura di energia elettrica. Quadro normativo

Fattura di energia elettrica. Quadro normativo Workshop 1 Quadro normativo Con legge n. 481 del 14 novembre 1995 è stata istituita l Autorità per l Energia Elettrica e il Gas (www.autorita.energia.it) che ha il compito di tutelare gli interessi dei

Dettagli

Per saperne di più sull offerta eni: Energia Elettrica.

Per saperne di più sull offerta eni: Energia Elettrica. Per saperne di più sull offerta eni: Energia Elettrica. Cosa si intende per DUAL 10+10? Per la somministrazione di energia elettrica sono fatturati al Cliente i Corrispettivi Energia e i Corrispettivi

Dettagli

Tensione. (ConsumiMT) altri usi in Media. Tensione 9.478.709 3.876.717 6.537.862 19.893.288. Totale 10.744.818 4.228.100 7.293.399 22.266.

Tensione. (ConsumiMT) altri usi in Media. Tensione 9.478.709 3.876.717 6.537.862 19.893.288. Totale 10.744.818 4.228.100 7.293.399 22.266. Capitolato speciale ART. 1 - Oggetto dell appalto 1. L'appalto ha per oggetto la somministrazione di energia elettrica a libero mercato ai sensi del D.Lgs. n 79/99 e s.m.i., per il periodo dal 01.03.2011

Dettagli

Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico

Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico COMUNICATO Energia: da gennaio deciso calo per la bolletta elettricità -3%, in lieve riduzione il gas -0,3% sull anno risparmi per oltre 72 euro

Dettagli

Fornitura di gas naturale sui punti di riconsegna situati nei complessi delle stazioni ferroviarie gestite da Grandi Stazioni S.p.A.

Fornitura di gas naturale sui punti di riconsegna situati nei complessi delle stazioni ferroviarie gestite da Grandi Stazioni S.p.A. Allegato A Capitolato Tecnico Fornitura di gas naturale sui punti di riconsegna situati nei complessi delle stazioni ferroviarie gestite da Grandi Stazioni S.p.A. 1 1. OGGETTO. 1.1. Il presente Capitolato

Dettagli

Capitolato fornitura di energia elettrica per il periodo Ol/01/16-31/12/16 per le società del Gruppo ltalmercati Rete d'lmprese

Capitolato fornitura di energia elettrica per il periodo Ol/01/16-31/12/16 per le società del Gruppo ltalmercati Rete d'lmprese Capitolato fornitura di energia elettrica per il periodo Ol/01/16-31/12/16 per le società del Gruppo ltalmercati Rete d'lmprese Buy pro ITALI/\N ITALWERCATI WHOLESALE MARKETS NETWORK FORNITURA ENERGIA

Dettagli

Guida alla lettura della bolletta del gas.

Guida alla lettura della bolletta del gas. L'AEEG (Autorità per l'energia elettrica e il gas), con deliberazione ARG/com 202/09, ha predisposto le nuove modalità di armonizzazione e trasparenza per i documenti di fatturazione del consumo di gas

Dettagli

Il quadro sintetico della bolletta del gas

Il quadro sintetico della bolletta del gas Il quadro sintetico della bolletta del gas Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Mercato libero Servizio di tutela PDR (Punto di riconsegna) Tipologia

Dettagli

Fornitura di energia elettrica sui punti di prelievo situati nei complessi delle stazioni ferroviarie gestite da Grandi Stazioni S.p.A.

Fornitura di energia elettrica sui punti di prelievo situati nei complessi delle stazioni ferroviarie gestite da Grandi Stazioni S.p.A. Allegato A Capitolato Tecnico Fornitura di energia elettrica sui punti di prelievo situati nei complessi delle stazioni ferroviarie gestite da Grandi Stazioni S.p.A. 1 1. OGGETTO. 1.1. Il presente Capitolato

Dettagli

ALLEGATO B - GLOSSARIO PER LA BOLLETTA DELLA FORNITURA DI GAS NATURALE

ALLEGATO B - GLOSSARIO PER LA BOLLETTA DELLA FORNITURA DI GAS NATURALE GLOSSARIO DELLA BOLLETTA PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE Bolletta sintetica La bolletta sintetica è il documento di fatturazione, valido ai fini fiscali, che viene reso disponibile periodicamente al cliente

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA REGIONE LOMBARDIA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA REGIONE LOMBARDIA Da produttore/grossista ad utente non domestico prezzo prevalente della componente energia "franco centrale" per contratti della durata di

Dettagli

CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE

CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE ENERGY SUPPLIER Codice contratto CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE P 2945 PROCESS CYAN OFFERTA PREZZO FISSO GAS WEB ENERGY SUPPLIER Per la somministrazione del gas naturale ai sensi del Contratto,

Dettagli

IL GLOSSARIO DELLA BOLLETTA

IL GLOSSARIO DELLA BOLLETTA IL GLOSSARIO DELLA BOLLETTA Il Glossario della bolletta è uno strumento per semplificare e facilitare la comprensione dei termini più utilizzati nelle bollette. E diviso in tre sezioni: il Quadro sintetico;il

Dettagli

APPLICAZIONE DEL SERVIZIO DI TUTELA

APPLICAZIONE DEL SERVIZIO DI TUTELA Approvazione del Testo integrato delle attività di vendita al dettaglio di gas naturale e gas diversi da gas naturale distribuiti a mezzo di reti urbane (TIVG) Delibera ARG/gas 64/09 1) APPLICAZIONE DEL

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA Da produttore/grossista ad utente non domestico prezzo prevalente della componente energia "franco centrale" per contratti della durata di 12 mesi e 24 mesi

Dettagli

Osservatorio SosTariffe.it Energia Elettrica Ottobre 2012

Osservatorio SosTariffe.it Energia Elettrica Ottobre 2012 Osservatorio SosTariffe.it Energia Elettrica Ottobre 2012 FORNITURA ENERGIA ELETTRICA: CON QUALI TARIFFE RISPARMIO SE UTILIZZO UNA POTENZA CONTRATTUALMENTE IMPEGNATA MAGGIORE? INDICE p. 1 1. Introduzione

Dettagli

VALORIZZAZIONE DELL ENERGIA ELETTRICA

VALORIZZAZIONE DELL ENERGIA ELETTRICA VALORIZZAZIONE DELL ENERGIA ELETTRICA Bergamo, anno accademico 2013/2014 1 La bolletta elettrica 2 La bolletta elettrica Fonte: AEEG - http://www.autorita.energia.it/it/consumatori/bollettatrasp_ele.htm

Dettagli

GLOSSARIO. Allegato A

GLOSSARIO. Allegato A Allegato A GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili

Dettagli

CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE

CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE PI CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE P 2945 PROCESS CYAN OFFERTA Pfor PIVACONDOMINI ENERGY SUPPLIER Per la somministrazione del gas naturale ai sensi del Contratto, il CLIENTE dovrà corrispondere

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli 1 - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 717 del 19-09-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 744 del 19-09-2012 Determinazione n. 170 del 19-09-2012 Settore

Dettagli

- rilevazione al 1 aprile 2012 -

- rilevazione al 1 aprile 2012 - I MERCURIALI DELL ENERGIA I prezzi del gas naturale praticati alle imprese lucane - rilevazione al 1 aprile 2012 - Primo numero del mercuriale del gas naturale Con il secondo trimestre entra a regime anche

Dettagli

CONTABILITÀ ENERGETICA PER LA GESTIONE E PIANIFICAZIONE DEI COSTI ENERGETICI AZIENDALI

CONTABILITÀ ENERGETICA PER LA GESTIONE E PIANIFICAZIONE DEI COSTI ENERGETICI AZIENDALI CONTABILITÀ ENERGETICA PER LA GESTIONE E PIANIFICAZIONE DEI COSTI ENERGETICI AZIENDALI RELATORE Ing. Giuseppe Coduri Servizi Industriali srl Gestione costi energetici 18/03/2010 ENERGIA: VOCE DI COSTO

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA Da produttore/grossista ad utente non domestico prezzo prevalente della componente energia "franco centrale" per contratti della durata

Dettagli

GLOSSARIO. Allegato A

GLOSSARIO. Allegato A Allegato A GLOSSARIO Elettricità Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Mercato libero Dal 1 luglio 2007 il mercato dell energia è

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI GARA

CAPITOLATO SPECIALE DI GARA Gara per la fornitura di gas metano per il periodo 1 dicembre 2008 30 novembre 2009 ed energia elettrica per l anno solare 2009 all Università degli Studi di Perugia 1. OGGETTO DELLA GARA CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

La Struttura del Sistema Energetico e dei Meccanismi di Incentivo alle Fonti Rinnovabili Parte II

La Struttura del Sistema Energetico e dei Meccanismi di Incentivo alle Fonti Rinnovabili Parte II Corso di Formazione ESTATE La Struttura del Sistema Energetico e dei Meccanismi di Incentivo alle Fonti Rinnovabili Parte II Daniele Cocco Dipartimento di Ingegneria Meccanica Università degli Studi di

Dettagli

Scatti al 30 giugno 2014

Scatti al 30 giugno 2014 Scatti al 30 giugno 2014 1 Il mercato dell energia elettrica in Italia 2013 Bilancio anno 2013-4,4% Previsione anno 2014 Domanda Energia Elettrica 298 TWh (totale) 233 TWh al mercato non domestico www.consulenzaenergetica.it

Dettagli

Fraterni saluti. - A tutte le strutture UIL. IL SEGRETARIO CONFEDERALE (Paolo Carcassi) All./1

Fraterni saluti. - A tutte le strutture UIL. IL SEGRETARIO CONFEDERALE (Paolo Carcassi) All./1 Data 12 Gennaio 2015 Protocollo: 05/15/ML/cm Servizio: Politiche Industria Contrattazione Sviluppo Sostenibile Agricoltura Cooperazione Oggetto: Comunicato Autorità per l Energia su riduzione energia elettrica

Dettagli

La bolletta elettrica nel mercato libero

La bolletta elettrica nel mercato libero Federico Luiso La bolletta elettrica nel mercato libero Indicazioni per la comprensione di una bolletta per la fornitura dell energia elettrica Trento, 2 ottobre 2015 Indice Le voci della bolletta elettrica

Dettagli

VALORIZZAZIONE DELL ENERGIA ELETTRICA

VALORIZZAZIONE DELL ENERGIA ELETTRICA VALORIZZAZIONE DELL ENERGIA ELETTRICA Bergamo, anno accademico 2013/2014 1 La bolletta elettrica 2 La bolletta elettrica Fonte: AEEG - http://www.autorita.energia.it/it/consumatori/bollettatrasp_ele.htm

Dettagli