NOTA INFORMATIVA ( POLIZZE ITL10706 E IT10706)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NOTA INFORMATIVA ( POLIZZE ITL10706 E IT10706)"

Transcript

1 NOTA INFORMATIVA ( POLIZZE ITL10706 E IT10706) Predisposta ai sensi dell art. 185 del Decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209 ( Codice delle Assicurazioni ), e in conformità alla Circolare Isvap 551/2005 Le parole e le espressioni con iniziali maiuscole hanno il significato ad esse attribuito nella presente Nota Informativa o, in mancanza, nell articolo 1, Definizioni, delle Condizioni Generali di Assicurazione. 1. INFORMAZIONI SULL IMPRESA DI ASSICURAZIONE Per le garanzie caso morte e Invalidità Totale Permanente, Polizza n. ITL a. Denominazione -CIGNA Life Insurance Company of Europe SA-NV, società di diritto belga ( Società o Assicuratore ). 1.b. Sede legale e sede secondaria -La Società ha sede legale in Belgio, Avenue de Cortenbergh n. 52, 1000 Bruxelles e, in Italia, ha la propria Rappresentanza Generale in Piazza della Repubblica 30, Milano. La Società è iscritta al numero MI-1997/ , del Registro delle Imprese di Milano, C.F.: c. Autorizzazioni - La Società opera in Italia in regime di stabilimento nei rami I e II dell art. 2 co. 1 e nei rami 1 e 2 dell art. 2 co. 3 del decreto legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 ( Codice delle Assicurazioni Private ), è sottoposta al controllo dell autorità di vigilanza belga, Commission Bancarie, Financière et des Assurances, Rue du Congrès 12-14, 1000 Bruxelles, ed è iscritta nell elenco delle imprese comunitarie operanti in Italia ai sensi dell art. 26 del Codice delle Assicurazioni Private. La società di revisione dell Assicuratore è la seguente: PricewaterhouseCoopers Woluwe Garden, Woluwedal 18 B-1932 Sint-Stevens- Woluwe Belgium Per le garanzie di Inabilità Totale Temporanea, Ricovero Ospedaliero e Perdita di Impiego, Polizza n. IT10706: 1.a. Denominazione -CIGNA Europe Insurance Company SA-NV, società di diritto belga ( Società o Assicuratore ). 1.b. Sede legale La Società ha sede legale in Belgio, 1000 Bruxelles, Avenue de Cortenbergh n. 52 ed è iscritta al numero del registro di Commercio di Bruxelles. 1.c. Autorizzazioni - La Società è autorizzata ad operare in Italia in libertà di prestazione di servizi nei rami 1, 2, e 16 dell art. 2 co. 3 del Codice delle Assicurazioni Private, è sottoposta al controllo dell autorità di vigilanza belga, Commission Bancarie, Financière et des Assurances, Rue du Congrès 12-14, 1000 Bruxelles, ed è iscritta nell elenco delle imprese comunitarie operanti in Italia ai sensi dell art. 26 del Codice delle Assicurazioni Private. La società di revisione dell Assicuratore è la seguente: PricewaterhouseCoopers Woluwe Garden, Woluwedal 18 B-1932 Sint-Stevens- Woluwe Belgium Il contratto di assicurazione è intermediato da Amex Broker Assicurativo S.r.l. - Socio Unico - ( ABA ) con sede in Roma, Largo Caduti di El Alamein n INFORMAZIONI SULLE PRESTAZIONI ASSICURATIVE E SULLE GARANZIE OFFERTE Finalità del contratto - Le Società assumono nei confronti dell Assicurato, e a beneficio di American Express, la copertura del rischio del mancato rimborso del debito, comprensivo delle frazioni di premio e degli interessi e maturati, ancorché rateizzato, contratto dall Assicurato nei confronti di American Express a seguito dell utilizzo della Carta Revolve American Express Carta di Credito, come risulta dal relativo estratto conto ( Debito ), sino al momento del verificarsi del Sinistro ed alle condizioni specificate nelle Condizioni Generali di Assicurazione, nel caso di decesso, Invalidità Totale Permanente (I.T.P.) - per la Polizza ITL Inabilità Totale Temporanea (I.T.T.), Ricovero Ospedaliero (R.O.) e Perdita di impiego (P.I.) dell Assicurato - per la Polizza IT Persone assicurabili - Per beneficiare delle prestazioni assicurative sopra indicate l'assicurato dovrà avere un età compresa tra i 18 ed i 63 anni alla Data di Effetto della Copertura Assicurativa. Decorrenza e Durata Le Polizze ITL e IT10706 saranno efficaci a partire dalle ore 24:00 della data di adesione del Contraente ( Data di Effetto della Copertura Assicurativa ) e la copertura assicurativa rimarrà in essere fintanto che l assicurato sia titolare di una Carta di Credito a cui si applichi la copertura assicurativa descritta, fatto salvo il diritto di recesso del Contraente che potrà essere esercitato in ogni momento. In tal caso, le Polizze ITL e IT10706 cesseranno di essere efficaci a partire dalla data dell estratto conto mensile successivo alla data di ricevimento da parte degli Assicuratori della dichiarazione di recesso del Contraente. Le Società, a loro volta, hanno la facoltà di recedere dal contratto di assicurazione con almeno 90 (novanta) giorni di preavviso. In ogni caso, le Società continueranno a pagare gli indennizzi relativi ai Sinistri che si siano verificati prima della data di efficacia del recesso. L effetto di una Polizza è condizionata all effetto dell altra. Pertanto la cessazione di efficacia, per qualsiasi causa, di una Polizza determinerà la cessazione di efficacia anche dell altra Polizza. Condizioni per l assunzione del rischio Per aderire alle Polizze il Contraente dovrà dichiarare di essere, per quanto di sua conoscenza, in buono stato di salute. Egli prende pertanto atto che la veridicità e l esattezza della dichiarazione costituisce il presupposto per la validità e l effetto della copertura assicurativa ai sensi degli artt e 1893 c.c. Massimali assicurabili - L importo massimo che l Assicuratore corrisponderà in caso di morte o I.T.P. non potrà superare euro (quindicimila/00), per ciascun Assicurato. L importo massimo che l Assicuratore corrisponderà mensilmente in caso di I.T.T., R.O. e P.I. non potrà superare euro (milletrecento/00) e in ogni caso non potrà complessivamente superare l importo di euro (quindicimila/00), per ciascun Assicurato. L Assicurato accetta che l Assicuratore, in caso di Sinistro, provveda al pagamento dei relativi indennizzi direttamente e integralmente ad

2 American Express. Il contratto prevede le seguenti tipologie di prestazioni: PRESTAZIONI IN CASO DI DECESSO E INVALIDITA TOTALE PERMANENTE -POLIZZA ITL Le prestazioni sono legate al verificarsi di eventi quali il decesso e l invalidità dell Assicurato qualunque sia la causa. 1 DECESSO - in caso di decesso l Assicuratore corrisponderà ad American Express una somma uguale al Debito che l Assicurato risulta avere nei confronti di American Express nel giorno del decesso, come risultante dall Estratto Conto della Carta di Credito, e comunque entro il limite massimo di euro INVALIDITA TOTALE PERMANENTE - In caso di I.T.P. l Assicuratore pagherà ad American Express un importo pari al Debito dell'assicurato al momento del Sinistro, come risultante dall Estratto Conto della Carta di Credito e, comunque, entro il limite massimo di euro L Assicuratore corrisponderà il predetto importo successivamente alla data dell accertamento dell Invalidità Totale Permanente, dedotto ogni eventuale importo già corrisposto dall Assicuratore a titolo di Inabilità Totale Temporanea, Ricovero Ospedaliero e Perdita di Impiego PRESTAZIONI IN CASO DI INABILITA TOTALE TEMPORANEA, RICOVERO OSPEDALIERO E PERDITA DI IMPIEGO -POLIZZA IT INABILITA TOTALE TEMPORANEA Dopo 30 (trenta) giorni consecutivi di I.T.T. ( Periodo di Franchigia ) l Assicuratore corrisponderà ad American Express la rata minima - come definita nel regolamento Carta alla data di adesione alla presente polizza- dovuta mensilmente in relazione al Debito e calcolata sulle spese effettuate alla data del Sinistro, come risulta dall Estratto Conto, con il limite massimo di euro al mese e comunque per un periodo non eccedente i 24 mesi. Per beneficiare della garanzia per I.T.T. l Assicurato non dovrà essere stato dichiarato inabile al lavoro per motivi di salute per più di 30 (trenta) giorni durante i 12 (dodici) mesi antecedenti la Data di Effetto della Copertura Assicurativa, né essere, a tale data, sottoposto a trattamento medico-sanitario. 2 RICOVERO OSPEDALIERO L Assicuratore pagherà l indennizzo in caso di Ricovero Ospedaliero dell Assicurato, conseguente ad un Infortunio o una Malattia che si protragga per più di 24 ore consecutive. Successivamente, per ciascun periodo di 30 (trenta) giorni consecutivi di Ricovero Ospedaliero riconducibile al medesimo Sinistro, l Assicuratore corrisponderà la rata minima alla data di adesione alla presente polizza - come definita nel regolamento Carta - dovuta mensilmente in relazione al Debito e calcolata sulle spese effettuate alla data del Sinistro, come risulta dall Estratto Conto, con il limite massimo di euro al mese e, comunque, per un periodo non eccedente i 18 mesi. 3 PERDITA DI IMPIEGO Dopo 30 (trenta) giorni continuativi di inattività lavorativa ( Periodo di Franchigia ), l Assicuratore pagherà ad American Express la rata minima - come definita nel regolamento Carta alla data di adesione alla presente polizza - dovuta mensilmente in relazione al Debito e calcolata sulle spese effettuate alla data del Sinistro, come risulta dall Estratto Conto, con il limite massimo di euro al mese e, comunque, per un periodo non eccedente i 12 mesi. L Assicuratore pagherà l indennizzo nel caso in cui l Assicurato riceva comunicazione di licenziamento, in conformità a quanto previsto dalle Condizioni Generali di Assicurazione, purché siano trascorsi almeno 180 (centoottanta) giorni dalla Data di Effetto della Copertura Assicurativa ( Periodo di Carenza ). Sono esclusi dalla copertura assicurativa gli eventi sopra descritti qualora si siano verificati a seguito di particolari circostanze specificate all articolo 5 Esclusioni delle Condizioni Generali di Assicurazione. 3. ALTRE INFORMAZIONI SUL CONTRATTO Perfezionamento del contratto - Il contratto di assicurazione si intende concluso per il Contraente il primo giorno del secondo mese successivo all adesione alle Polizze da parte del Contraente ( Data di Effetto del Contratto ). Per tale periodo, pertanto, il Contraente non è vincolato dal contratto di assicurazione benché l Assicuratore abbia assunto l obbligo di prestare copertura assicurativa a partire dalla Data di Effetto della Copertura Assicurativa. Diritto di ripensamento Il Contraente potrà chiedere l estinzione del contratto di assicurazione entro 30 giorni dalla Data di Effetto del Contratto, senza penali e senza doverne indicare il motivo, mediante comunicazione scritta da inviarsi a mezzo fax al numero o contattando il Numero Verde del Servizio Clienti e Reclami Qualora il premio fosse già stato addebitato, esso verrà rimborsato al Contraente tempestivamente e comunque entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione relativa al recesso. Premio - Il Premio relativo alle Polizze è il medesimo per tutti gli Assicurati, indipendentemente dall età e/o dal sesso dell Assicurato ed è comprensivo di imposte. Il Premio verrà pagato dall Assicurato ad ABA, autorizzato all incasso dalle Società, mediante addebito su Carta di Credito. Alle Polizze ITL10706 e IT10706 si applicano le disposizioni di legge in materia fiscale in vigore alla data di conclusione del contratto, fatte salve successive modifiche. Si segnala, in particolare, che i premi dei contratti di assicurazione sulla vita sono esenti dalle imposte e danno diritto ad una detrazione del 19% dall imposta sul reddito dichiarato dal Contraente ai fini del calcolo dell IRPEF, alle condizioni e nei limiti fissati dalla legge. Se solo una componente del Premio è destinata alla copertura di tali rischi, il diritto alla detrazione spetta con riferimento esclusivo e, quindi, limitatamente a tale componente. Riscatto - Il contratto non prevede un valore di riscatto. Scioglimento del contratto Il contratto di assicurazione cessa di essere efficace, con perdita dei premi eventualmente già versati, al verificarsi del primo dei seguenti eventi: -invio della dichiarazione di recesso con le modalità sopra indicate; - decesso dell Assicurato; -la perdita della qualità di Titolare della Carta di Credito da parte dell Assicurato; -il compimento del 65 anno di età dell Assicurato; -mancato pagamento del Premio. Documentazione da consegnare per la liquidazione delle prestazioni In caso di Sinistro l Assicurato dovrà contattare il Numero Verde del Servizio Sinistri e richiedere il modulo per la denuncia del sinistro. L Assicurato dovrà fornire tutta la documentazione Servizio Sinistri dettagliatamente descritta nell articolo 9 delle Condizioni Generali di Assicurazione. CIGNA Life Insurance Company of Europe SA-NV gestirà, su incarico di CIGNA Europe Insurance Company SA-NV e per suo conto, i Sinistri relativi alle coperture assicurative per I.T.T., R.O. e P.I.

3 Informativa in corso di contratto Le Società si impegnano ad inviare tempestivamente al Contraente qualsiasi variazione delle informazioni contenute nella presente Nota Informativa. Prescrizione - Ai sensi dell articolo 2952 c.c i diritti derivanti dal contratto di assicurazione si prescrivono in un anno dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui il diritto si fonda. Legge applicabile al contratto - Il contratto di assicurazione è sottoposto alla legge italiana. Lingua in cui è redatto il contratto Le Polizze, e ogni altro documento ad esse allegato, sono redatte in lingua italiana. Foro competente - Per qualsiasi controversia relativa alle Polizze sarà competente il Foro del luogo in cui l Assicurato risiede o ha eletto domicilio. Reclami - L Assicurato potrà indirizzare eventuali reclami relativi alla Polizza ITL10706 a CIGNA Life Insurance Company of Europe SA-NV, Servizio Clienti e Reclami, Piazza della Repubblica 30, Milano, numero verde , fax: L Assicurato potrà indirizzare eventuali reclami relativi alla Polizza IT10706 a CIGNA EUROPE INSURANCE COMPANY S.A. - N.V. Avenue de Cortenbergh n. 52, 1000 Bruxelles (Belgio), numero verde , fax: Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dell esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all ISVAP, servizio Tutela degli Utenti, Via del Quirinale 21, Roma, telefono , corredando l esposto della documentazione inviata a CIGNA. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni e l attribuzione della responsabilità, si ricorda che permane la competenza esclusiva dell Autorità Giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere ai sistemi conciliativi esistenti. CIGNA LIFE INSURANCE COMPANY OF EUROPE SA-NV e CIGNA EUROPE INSURANCE COMPANY S.A. - N.V. sono responsabili della veridicità e della completezza dei dati e delle informazioni contenute nella presente Nota Informativa.

4 INFORMATIVA AMEX BROKER ASSICURATIVO SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 196/2003 ( Codice della Privacy ) 1) In caso di adesione, i dati personali raccolti da Amex Broker Assicurativo S.r.l. verranno comunicati alla Compagnia di Assicurazione per consentire l'attivazione della relativa polizza e l emissione del contratto. La Compagnia di Assicurazione rivestirà comunque la qualifica di Titolare autonomo del trattamento dei dati personali stessi ai sensi di legge, provvedendo a tutte le informative ed adempimenti previsti per legge. 2) La raccolta e la comunicazione dei dati ha natura obbligatoria per permettere alla Compagnia di Assicurazione di assolvere agli obblighi contrattuali, pertanto non sarà possibile procedere all attivazione della polizza in caso di mancato consenso al trattamento dei dati stessi. 3) La Compagnia di Assicurazione, ricevuti i dati da Amex Broker Assicurativo S.r.l., comunicherà ad American Express Services Europe Limited l'ordine per il pagamento dei premi assicurativi relativi alla polizza. American Express Services Europe Limited ed Amex Broker Assicurativo S.r.l., domiciliate per l'oggetto in Roma, Largo Caduti di El Alamein,9, sono quindi Titolari dei rispettivi trattamenti come anzi descritti. Il Responsabile del trattamento dei dati è il Responsabile dell'ufficio Compliance di American Express, domiciliato, per la carica, come sopra. 4) Il Cliente potrà sempre esercitare i diritti di cui all' art. 7, D. Lgs. 30 Giugno 2003, n. 196 (es.: avere accesso ai propri dati, chiederne la modifica, la cancellazione, opporsi al trattamento dei dati stessi, il tutto ai sensi di legge). INFORMATIVA AMEX BROKER ASSICURATIVO SULL INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA Ai sensi del Decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209 ( Codice delle Assicurazioni ) Amex Broker Assicurativo S.r.l. si occupa, nel rispetto della normativa vigente, di identificare sul mercato prodotti assicurativi in linea con le esigenze dei Partner Commerciali e che possono essere di interesse per i Titolari di Carta American Express. Al riguardo si chiarisce che il ruolo di Amex Broker è quello di intermediario per le Compagnie di Assicurazione dalle quali riceve il compenso per la propria attività, per cui nessun costo aggiuntivo viene addebitato ai Titolari per l attività svolta da Amex Broker. Non sussiste alcun obbligo di sottoscrizione delle polizze da parte dei Titolari di Carta American Express, i quali possono coprire i loro rischi con diverse modalità o tramite altri soggetti. 1. Finalità e trattamento dei dati personali INFORMATIVA CIGNA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 196/2003 ( Codice della Privacy ) Al fine di fornirle i servizi assicurativi oggetto delle Polizze nn. ITL10706 e IT10706 gli Assicuratori dovranno poter trattare i Suoi dati personali, anche di natura sensibile. I Suoi dati verranno trattati da CIGNA LIFE INSURANCE COMPANY OF EUROPE SA-NV e CIGNA EUROPE INSURANCE COMPANY SA-NV. - Titolari del trattamento - solamente per finalità assicurative, che comprendono, in via esemplificativa, l emissione dei certificati di assicurazione, la raccolta dei premi, la gestione dei sinistri e la liquidazione degli indennizzi, l adempimento di altri obblighi contrattuali, o previsti dalla legge e l esercizio dei diritti riservati all impresa di assicurazione. Per le finalità sopraindicate, i Suoi dati potranno essere comunicati a soggetti determinati, incaricati dai Titolari della fornitura di servizi strumentali o necessari all esecuzione delle obbligazioni derivanti dall adesione alla polizza collettiva avente ad oggetto le Polizze nn. ITL10706 e IT10706 ad altre società del gruppo situate anche all estero, all ISVAP ed, infine, a consulenti legali, medici e periti. 2. Modalità del trattamento I Suoi dati verranno trattati mediante operazioni di registrazione, consultazione, comunicazione, conservazione, cancellazione, effettuate anche con l ausilio di strumenti elettronici, da dipendenti e collaboratori dei Titolari, nell ambito delle rispettive funzioni ed in conformità alle istruzioni ricevute e assicurando l impiego di misure idonee per la sicurezza dei dati trattati. I dati personali e sensibili non sono soggetti a diffusione. 3. Diritti dell interessato Lei avrà diritto di ottenere, in ogni momento, la conferma dell esistenza o meno dei dati che La riguardano e delle finalità per cui vengono utilizzati. Ha altresì il diritto di chiederne l aggiornamento o la rettifica, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco e di opporsi al loro trattamento. Per esercitare i diritti sopraindicati, nonché per ricevere informazioni sui soggetti ai quali i dati vengono comunicati (ad esempio Amex Broker Assicurativo S.r.l.) ovvero sui soggetti che, in qualità di responsabili od incaricati, possono venire a conoscenza dei Suoi dati, Lei potrà rivolgersi sia a CIGNA Life Insurance Company of Europe SA-NV, Rappresentanza Generale per l Italia, Piazza della Repubblica 30, Milano, Servizio Clienti e Reclami n , sia a CIGNA Europe Insurance Company SA-NV, Avenue de Cortenbergh n. 52, 1000 Bruxelles (Belgio) Servizio Clienti e Reclami n , fax: Rifiuto del conferimento dei dati Benché ne abbia diritto, il rifiuto di conferire i dati personali e sensibili, comporterà l impossibilità di aderire alle Polizze nn. ITL10706 e IT L eventuale, successiva, richiesta di cancellazione dei Suoi dati o di interruzione del loro trattamento potrebbe determinare l impossibilità per i Titolari di adempiere alle obbligazioni derivanti dall adesione alla polizza collettiva compresa la gestione dei sinistri e la liquidazione degli indennizzi.

5 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE PROTEZIONE SUL CREDITO ( POLIZZE ITL10706 E IT10706) 1. DEFINIZIONI American Express: American Express, Services Europe Ltd. con sede in Largo Caduti di El Alamein, Roma Assicurato, Contraente: il titolare ( Titolare ) di una Carta Revolve American Express ( Carta di Credito ), che abbia aderito alle Polizze ITL10706 e IT Assicuratore: CIGNA LIFE INSURANCE COMPANY OF EUROPE S.A. - N.V., Rappresentanza Generale per l Italia, Piazza della Repubblica n. 30, Milano (per le coperture caso morte e Invalidità Totale Permanente, Polizza ITL 10706) e CIGNA EUROPE INSURANCE COMPANY S.A. - N.V., Società di diritto belga con sede in Avenue de Cortenbergh, Bruxelles (Belgio) (per le coperture per Inabilità Totale Temporanea, Ricovero Ospedaliero e Perdita di Impiego, Polizza IT 10706). Data di Effetto della Copertura Assicurativa: la copertura assicurativa è efficace a partire dalle ore 24 del giorno di adesione alla Polizza, come indicato nel certificato di assicurazione. Data di Effetto del Contratto di Assicurazione: il primo giorno del secondo mese successivo alla Data di Effetto della Copertura Assicurativa. Debito: l ammontare complessivo del debito (comprensivo, ove rateizzato, dei relativi interessi e frazioni di premio maturati) conseguente all utilizzo della Carta di Credito, contratto dall Assicurato nei confronti di American Express sino al momento del verificarsi del Sinistro, come risulta dal relativo Estratto Conto. Estratto Conto: il dettaglio delle operazioni effettuate con una Carta di Credito, incluse le operazioni effettuate da eventuali Carte Supplementari, delle spese accessorie ad esse collegate e dei relativi interessi che American Express invierà mensilmente al Contraente. Infortunio: la lesione, verificatasi dopo la Data di Effetto della Copertura Assicurativa, subita dall Assicurato in qualsiasi parte del corpo, derivante direttamente ed in via esclusiva da un evento improvviso ed imprevisto causato da circostanze esterne, violente e visibili, indipendente da ogni altra causa. Invalidità Totale Permanente (I.T.P.): l invalidità totale e permanente dell Assicurato, causata da Infortunio o Malattia e comprovata da evidenze mediche, che determini l impossibilità per l Assicurato di svolgere qualsiasi attività lavorativa retribuita. Nella determinazione del grado di invalidità, l Assicuratore farà riferimento al Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 12 luglio Se la percentuale di invalidità complessivamente riscontrata è uguale o superiore al 66%, l Assicurato verrà considerato, ai fini della Polizza, come invalido in via totale e permanente. Inabilità Totale Temporanea (I.T.T.): la perdita totale, in via temporanea, della capacità dell Assicurato di attendere alla propria normale attività lavorativa a seguito di Infortunio o Malattia comprovata da evidenze mediche. Malattia: ogni alterazione dello stato di salute, verificatasi dopo la Data di Effetto della copertura assicurativa, non dipendente da Infortunio, clinicamente ed oggettivamente constatabile, fatta eccezione per i casi di esclusione previsti dalle presenti Condizioni Generali di Assicurazione. Medico: una persona, che non sia lo stesso Assicurato, un suo socio in affari, o un membro prossimo della sua famiglia, laureato in medicina in una Università occidentale e legalmente abilitato ed iscritto presso il competente albo professionale dello stesso paese in cui le prestazioni medico-chirurgiche sono state fornite dal Medico all'assicurato. Il termine può anche comprendere uno specialista, come ad esempio, i chiropratici o fisioterapisti. Questi specialisti devono essere abilitati alla professione ed avere conseguito un livello di istruzione specialistica nei settori di rispettiva competenza. Ospedale: un organizzazione legalmente costituita, pubblica o privata, che operi principalmente per il ricovero, l assistenza sanitaria e la curadi persone inferme, sofferenti o ferite, che mantenga strutture per la diagnosi e interventi chirurgici e fornisca prestazioni infermieristiche atempo pieno. Il termine Ospedale non comprende: 1) un istituto per le malattie mentali, un istituto che operi principalmente per la cura di malattie psichiche o psicologiche e il reparto psichiatrico di un Ospedale; 2) un luogo per anziani, una casa di riposo, un luogo per la cura di drogati o etilisti; o 3) una clinica per cure termali e naturali; una casa di cura per malati cronici; un convalescenziario, un centro di riabilitazione, strutture per cure con lunga degenza. Perdita di Impiego (P.I.): la perdita del posto di lavoro a causa del licenziamento intimato per giustificato motivo oggettivo - ragioni inerenti all'attività produttiva, all'organizzazione del lavoro e al regolare funzionamento di essa - di cui all art. 3 L. 604/1966, successiva alla Data di Effetto della Copertura Assicurativa, fatte salve le esclusioni specificamente indicate dalle presenti Condizioni Generali di Assicurazione. Periodo di Franchigia Assoluta: un periodo di tempo durante il quale, sebbene in presenza di un evento indennizzabile ai sensi delle presenti Polizze, l Assicurato non ha diritto ad alcuna indennità. Il Periodo di Franchigia è di 30 giorni nei casi di I.T.T. e P.I. Polizza, o Polizze: i documenti relativi alle Polizze ITL e IT10706 firmati dall Assicuratore che provano il contratto di assicurazione e a cui si applicano le presenti Condizioni Generali di Assicurazione. Premio: il premio assicurativo mensile pagato dall Assicurato all Assicuratore per mezzo di Carta di Credito, calcolato sulla base dello 0,70% del saldo del conto della Carta di Credito e che sarà addebitato da American Express mensilmente e direttamente sull Estratto Conto. Ricovero Ospedaliero: il ricovero dell'assicurato per almeno 24 (ventiquattro) ore consecutive come paziente interno in un Ospedale per decisione di un Medico, con regolare terapia e assistenza medica. Sinistro: il verificarsi di uno degli eventi descritti all articolo 2 per i quali è prestata l assicurazione.

6 2. OGGETTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA L Assicuratore assume nei confronti dell Assicurato e a beneficio di American Express la copertura del rischio del mancato rimborso del Debito, ancorché rateizzato, contratto nei confronti di American Express a seguito dell utilizzo della Carta di Credito come risulta dal relativo Estratto Conto -ai sensi e nel rispetto del regolamento Carta separatamente sottoscritto dall Assicurato - sino al momento del verificarsi del Sinistro, alle condizioni specificate nelle presenti Condizioni Generali di Assicurazione, nei seguenti casi: (i) Decesso (D); (ii) Invalidità Totale Permanente (I.T.P.); (iii) Inabilità Totale Temporanea(I.T.T.); (iv) Perdita di Impiego (P.I); (v) Ricovero Ospedaliero (R.O.). 3. CONDIZIONI e REQUISITI DI AMMISSIONE 3.1 REQUISITI PER L ADESIONE ALLA POLIZZA Per beneficiare delle coperture sopra indicate l'assicurato dovrà avere un età compresa tra i 18 ed i 63 anni alla Data di Effetto della Copertura Assicurativa e, a tale data: (i) Per beneficiare della garanzia per I.T.T. l Assicurato non dovrà essere stato dichiarato inabile al lavoro per motivi di salute per più di 30 (trenta) giorni durante i 12 (dodici) mesi antecedenti la Data di Effetto della Copertura Assicurativa, né essere, a tale data, sottoposto a trattamento medico-sanitario. (ii) Per la copertura P.I. l'assicurato dovrà esercitare in Italia un attività di lavoro subordinato con contratto a tempo pieno ed a tempo indeterminato. (iii) Per la copertura di R.O., l'assicurato dovrà esercitare in Italia un attività di lavoro autonomo. 3.2 CONDIZIONI PER L AMMISSIONE Per aderire alla Polizza, l'assicurato dovrà dichiarare contestualmente di: (i) accettare integralmente i termini e le condizioni del contratto di assicurazione; (ii) essere, per quanto di sua conoscenza, in buono stato di salute; (iii) essere in possesso dei requisiti di adesione di cui al precedente paragrafo PRESTAZIONI ASSICURATIVE E GARANZIE OFFERTE Tutti gli indennizzi sono basati sul Debito dell'assicurato verso American Express alla data del Sinistro. In ogni caso, l importo massimo che l Assicuratore corrisponderà complessivamente in caso di Sinistro è pari a (quindicimila), per ciascun Assicurato. In particolare: i) in caso di decesso l Assicuratore corrisponderà ad American Express una somma uguale al Debito, come risultante da relativo Estratto Conto, che l Assicurato risulta avere nei confronti di American Express nel giorno del decesso e comunque entro il limite massimo di (quindicimila). ii) In caso di I.T.T. l Assicuratore corrisponderà ad American Express un importo pari alla rata minima - come definita nel regolamento Carta alla data di adesione alla presente polizza, dovuta mensilmente in relazione al Debito e calcolata sulle spese effettuate alla data del Sinistro, come risulta dall Estratto Conto, per un periodo non eccedente i 24 mesi successivi al Periodo di Franchigia, fino ad un massimo di (milletrecento) al mese. iii) In caso di I.T.P. l Assicuratore pagherà ad American Express un importo pari al Debito dell'assicurato come risulta dal relativo Estratto Conto al momento del Sinistro e comunque non eccedente (quindicimila). iv) In caso di P.I. l Assicuratore pagherà ad American Express un importo pari alla rata minima - come definita nel regolamento Carta alla data di adesione alla presente polizza dovuta mensilmente in relazione al Debito e calcolata sulle spese effettuate alla data del Sinistro, come risulta dall Estratto Conto, per un periodo non eccedente i 12 mesi, successivamente al Periodo di Franchigia, fino ad un massimo di (milletrecento) al mese. v) In caso di Ricovero Ospedaliero l Assicuratore pagherà ad American Express un importo pari alla rata minima - come definita nel regolamento Carta alla data di adesione alla presente polizza - dovuta mensilmente in relazione al Debito e calcolata sulle spese effettuate alla data del Sinistro, come risulta dall Estratto Conto, per un periodo non eccedente i 18 mesi successivi fino ad un massimo di (milletrecento) al mese. Clausola di vincolo: l Assicurato accetta che in caso di Sinistro i relativi indennizzi vengano pagati direttamente ed integralmente dall Assicuratore ad American Express. 5. ESCLUSIONI Sono esclusi dalla copertura assicurativa il decesso, I.T.P., I.T.T., P.I. e R.O. causati da uno o più dei seguenti eventi: uso di medicinali e di sostanze stupefacenti non prescritti da un medico; ubriachezza dell Assicurato (tasso d alcoolemia superiore al tasso di 0.50 g.); gravidanza o patologie derivanti dalla gravidanza; malattie o infortuni anteriori all inizio della copertura noti all Assicurato al momento dell adesione alla Polizza; lesioni autoinflitte; affezioni psichiche o neuropsichiatriche e/o depressione nervosa; suicidio o tentato suicidio nei primi 24 mesi di efficacia della copertura assicurativa; guerra dichiarata in cui l Italia sia parte belligerante o guerra non dichiarata; sommosse, insurrezioni, attentati o atti di terrorismo, qualunque siano i luoghi ed i protagonisti, in cui l Assicurato prenda parte attiva; incidenti di volo verificatisi in occasione di competizioni o durante voli su apparecchi non muniti di certificato di navigazione o voli non di linea; incidenti occorsi a bordo di veicoli a motore o natanti in occasione di competizioni o di rallies. Sono, in particolare, esclusi dalla copertura assicurativa i casi di I.T.T. causata da Malattia o Infortunio che colpisca l Assicurato non residente in Italia, o se ivi residente, allorché si trovi o soggiorni temporaneamente fuori dall Italia. L esclusione che precede non si applica al caso in cui l Assicurato, residente in Italia, si trovi o soggiorni temporaneamente in un Paese membro dell Unione Europea e non possa ritornare in Italia in quanto sottoposto a Ricovero Ospedaliero a seguito di Infortunio o Malattia. Sono, altresì, esclusi dalla copertura assicurativa i casi di P.I. nelle ipotesi di prestazione d opera occasionale o di lavoro somministrato o a progetto;

7 nel caso di cessazione, alla scadenza naturale, di un contratto di lavoro a termine o di un contratto di inserimento; nel caso di dimissioni dell Assicurato; nel caso di licenziamento dell Assicurato per giustificato motivo soggettivo - un notevole inadempimento degli obblighi contrattuali da parte del prestatore di lavoro - ai sensi dell Art. 3 L. 604/1966; qualora il licenziamento sia intimato prima che siano decorsi 3 (tre) mesi dalla Data di Effetto della Copertura Assicurativa; nel caso di prepensionamento o di pensionamento dell Assicurato; se l Assicurato è posto in cassa integrazione ordinaria o straordinaria; se l Assicurato ha diritto a trattamenti speciali di disoccupazione; se l Assicurato è iscritto nelle liste di mobilità presso gli uffici regionali competenti e ha diritto all indennità di mobilità come previsto dalla legge 223/ DURATA E CESSAZIONE DI EFFICACIA La copertura assicurativa è efficace a partire dalla Data di Effetto della Copertura Assicurativa e rimarrà in essere fintanto che l assicurato sia titolare di una Carta di Credito a cui si applichi la copertura assicurativa descritta, fatto salvo i casi descritti nel presente articolo nonché il diritto di recesso di cui all art. 7. La copertura assicurativa cesserà di essere efficace nei seguenti casi: (i) al compimento del 65 anno di età dell Assicurato; (ii) in caso di perdita della qualità di Titolare della Carta di Credito, da parte dell Assicurato, quale che ne sia la causa, ivi compresa la sospensione, cancellazione o rinuncia alla Carta di Credito, ai sensi del regolamento (dal momento in cui le stesse siano intervenute), salvo il caso in cui la sospensione, cancellazione o rinuncia avvengano a causa di decesso, I.T.T., I.T.P., P.I. o R.O. (iii) in caso di recesso dell Assicurato e/o dell Assicuratore con le modalità di cui al successivo articolo 7; (iv) in caso di mancato pagamento del Premio da parte dell Assicurato ai sensi dell art RECESSO L Assicurato avrà la facoltà di recedere in qualsiasi momento dal contratto di assicurazione con dichiarazione scritta spedita all Assicuratore a mezzo di raccomandata a/r all indirizzo di cui all articolo 11. La copertura cesserà di essere efficace a partire dalla data dell Estratto Conto mensile successivo alla data di ricevimento da parte dell Assicuratore della dichiarazione di recesso dell Assicurato. L Assicuratore a sua volta, ha la facoltà di recedere dal contratto di assicurazione con almeno 90 (novanta) giorni di preavviso. In ogni caso l Assicuratore continuerà a pagare gli indennizzi relativi ai Sinistri che si siano verificati prima della data di efficacia del recesso. 8. PREMIO La copertura assicurativa sarà concessa a fronte del pagamento all Assicuratore da parte dell Assicurato per mezzo di Carta di Credito di un premio mensile posticipato. Il Premio sarà determinato nella misura dello 0,70% da calcolarsi in base al Saldo risultante dall Estratto Conto e sarà addebitato mensilmente da American Express sul Conto Carta dell Assicurato secondo le disposizioni di cui al regolamento Carta. L Assicurato autorizza sin d ora l addebito di detto importo mensilmente e direttamente sulla Carta di Credito. Il mancato pagamento del premio da parte dell Assicurato determinerà la sospensione della copertura assicurativa fino alle ore del giorno in cui il premio verrà pagato. La copertura cesserà automaticamente di essere efficace se l Assicuratore, entro i sei mesi dalla data in cui il premio è dovuto non agisca perla riscossione. 9. RICHIESTE DI INDENNIZZO In caso di Sinistro, l Assicurato dovrà tempestivamente contattare il Servizio Sinistri di CIGNA al Numero verde e richiedere il modulo di denuncia del Sinistro. Spetta all Assicurato fornire all Assicuratore tutte le informazioni utili al fine di constatare e verificare l esistenza del diritto alla copertura assicurativa prevista dal contratto di assicurazione. In caso di ripresa di un'attività lavorativa autonoma o subordinata, l'assicurato deve immediatamente darne notizia all Assicuratore. Qualsiasi certificato medico dovrà essere redatto su carta intestata del Medico o della ASL o altro ente competente, e recare firma e timbro del Medico che lo rilascia. L'Assicuratore può richiedere che l'assicurato produca, successivamente all invio del modulo di denuncia del Sinistro, documentazione aggiuntiva rispetto a quella descritta nelle presenti Condizioni Generali di Assicurazione. L'Assicuratore può altresì richiedere che l Assicurato si sottoponga, a spese dell'assicuratore, ad una visita medica presso un Medico da questi indicato. Il pagamento delle prestazioni assicurative da parte dell Assicuratore avverrà dopo l invio della richiesta di indennizzo debitamente formulata e documentata come richiesto dalle disposizioni di cui al presente articolo. 9.1 DECESSO Gli eredi o aventi causa dell Assicurato dovranno dare tempestivamente avviso all Assicuratore del decesso dell Assicurato. In particolare, dovranno essere trasmessi all Assicuratore i seguenti documenti: (i) certificato di morte; (ii) certificato medico che indichi la causa del decesso INABILITA TOTALE TEMPORANEA L Assicuratore pagherà l indennizzo dopo un periodo di I.T.T. protrattasi per almeno 30 (trenta) giorni consecutivi (Periodo di Franchigia). Successivamente, dopo ogni periodo di 30 (trenta) giorni consecutivi di I.T.T. riconducibile al medesimo Sinistro, l Assicuratore corrisponderà la rata minima - come definita nel regolamento Carta alla data di adesione alla presente polizza - dovuta mensilmente in relazione al Debito e calcolata sulle spese effettuate alla data del Sinistro, come risulta dall Estratto Conto, con il limite massimo di euro al mese.

8 Il Periodo di Franchigia non si calcola in caso di nuova interruzione verificatasi dopo la ripresa dell attività lavorativa, se il periodo di ripresa dell attività è stato inferiore a 60 (sessanta) giorni. Le interruzioni di attività lavorativa durante la gravidanza o dopo il parto saranno considerate a titolo di I.T.T. solo al di fuori del periodo di tutela del posto di lavoro per maternità. Se l interruzione di attività si prolunga oltre il predetto termine, comincerà a decorrere un nuovo Periodo di Franchigia calcolato a partire dal giorno successivo alla data in cui l indennità per maternità non è più dovuta. Il diritto dell Assicurato al pagamento dell indennizzo cessa alla data in cui l Assicurato è riconosciuto, a seguito di un controllo medico, capace di riprendere anche parzialmente un attività lavorativa autonoma o dipendente. La prestazione per I.T.T. non potrà essere corrisposta in aggiunta alla prestazione per R.O. Al termine del Periodo di Franchigia, ovvero al termine di ciascun periodo di I.T.T., l Assicurato dovrà inviare all Assicuratore un certificato medico che attesti: la natura della Malattia o dell Infortunio che ha provocato l I.T.T.; la data di inizio della Malattia o la data dell Infortunio; la durata probabile dell incapacità lavorativa. L Assicuratore potrà richiedere il rinnovo della predetta documentazione ad ogni scadenza di ciascun periodo di I.T.T. Al termine di ciascun periodo di I.T.T. l Assicurato dovrà, inoltre, inviare all Assicuratore una dichiarazione in cui attesti di non avere ripreso l attività lavorativa per il periodo di I.T.T. corrispondente INVALIDITA TOTALE PERMANENTE Nel caso di Invalidità Totale Permanente causata da Infortunio o Malattia, l Assicuratore pagherà l importo corrispondente al Debito dell Assicurato alla data dell Infortunio o della Malattia. L Assicuratore corrisponderà il predetto importo successivamente alla data dell accertamento dell Invalidità Totale Permanente, dedotto ogni eventuale importo già corrisposto dall Assicuratore a titolo di I.T.T., R.O. o P.I. L Assicurato dovrà inviare all Assicuratore, un certificato medico che attesti: la natura della Malattia o dell Infortunio che ha provocato l I.P.T.; la data di inizio della Malattia o la data dell Infortunio; il certificato di un medico legale ovvero il certificato emesso dagli enti preposti (INAIL, INPS, ASL ecc.) attestante il grado di invalidità PERDITA DI IMPIEGO Periodo di Carenza: L Assicuratore pagherà l indennizzo nel caso in cui l Assicurato riceva comunicazione di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, cioè per ragioni inerenti all'attività produttiva, all'organizzazione del lavoro e al regolare funzionamento di essa, purché siano trascorsi almeno 180 (centoottanta) giorni dalla Data di Effetto della Copertura Assicurativa. Periodo di Franchigia: L Assicuratore provvederà al primo pagamento dell indennizzo decorsi 30 (trenta) giorni dalla data di effettiva cessazione del rapporto di lavoro. Successivamente, dopo ogni periodo di 30 (trenta) giorni consecutivi di Perdita di Impiego riconducibile al medesimo Sinistro, l Assicuratore corrisponderà la rata minima - come definita nel regolamento Carta alla data di adesione alla presente polizza - dovuta mensilmente in relazione al Debito e calcolata sulle spese effettuate alla data del Sinistro, come risulta dall Estratto Conto, con il limite massimo di euro al mese. L Assicurato non avrà diritto all Indennizzo per Perdita di Impiego se, durante il periodo in cui è disoccupato abbia diritto all indennizzo per I.T.T. o R.O. Nel caso in cui l Assicurato riceva dal proprio datore di lavoro un indennità sostitutiva del preavviso, la garanzia per P.I. sarà efficace a partire dal termine del periodo di preavviso relativamente al quale si riferisce l indennità sostitutiva corrisposta dal datore di lavoro. L Assicurato che ha beneficiato della garanzia assicurativa in relazione ad un caso di P.I. ha diritto ad un ulteriore prestazione assicurativa in relazione ad un nuovo caso di P.I., a condizione che la notifica della cessazione del rapporto di lavoro abbia luogo dopo che sia trascorso un periodo di attività remunerata di almeno sei mesi consecutivi durante i quali l'assicurato ha esercitato un attività lavorativa come lavoratore subordinato presso lo stesso datore di lavoro. Si applicherà in ogni caso un nuovo Periodo di Franchigia. L Assicurato dovrà fornire all Assicuratore la prova dello stato di disoccupazione. A tal fine, l Assicurato dovrà trasmettere all Assicuratore: copia della scheda professionale; copia del documento comprovante la cessazione del rapporto di lavoro; copia del documento comprovante l iscrizione all elenco anagrafico o alle liste di mobilità regionale. Al termine di ciascun periodo di P.I. l Assicurato dovrà inviare all Assicuratore una dichiarazione scritta in cui attesti di non avere ripreso l attività lavorativa nel periodo di P.I. corrispondente RICOVERO OSPEDALIERO L Assicuratore pagherà l indennizzo in caso di Ricovero Ospedaliero dell Assicurato, conseguente ad un Infortunio o una Malattia che si protragga per più di 24 ore consecutive. Successivamente, per ciascun periodo di 30 (trenta) giorni consecutivi di Ricovero Ospedaliero riconducibile al medesimo Sinistro, l Assicuratore corrisponderà la rata minima alla data di adesione alla presente polizza - come definita nel regolamento Carta - dovuta mensilmente in relazione al Debito e calcolata sulle spese effettuate alla data del Sinistro, come risulta dall Estratto Conto, con il limite massimo di euro al mese.

9 La prestazione per Ricovero Ospedaliero non potrà essere corrisposta in aggiunta alla prestazione per I.T.T. L Assicurato dovrà inviare all Assicuratore una lettera dell'ospedale presso cui è avvenuto il ricovero, firmata da un Medico che indichi la data di ammissione e di dimissione e la causa del Ricovero Ospedaliero. La copertura assicurativa per Ricovero Ospedaliero non sarà efficace se l Assicurato cessa di esercitare la propria attività lavorativa autonoma. 10. MODIFICHE L Assicuratore si riserva il diritto di modificare le Condizioni Generali di Assicurazione previa comunicazione scritta all Assicurato da inviarsi anche unitamente all Estratto Conto. 11. COMUNICAZIONI La Rappresentanza Generale gestirà, su incarico di Cigna Europe Insurance Company SA-NV e per suo conto, i Sinistri relativi alle copertureassicurative per I.T.T., R.O. e P.I.Pertanto, salvo quanto altrimenti previsto dalle presenti Condizioni Generali di Assicurazione, ogni comunicazione relativa alle PolizzeITL10706 e IT10706 dovrà essere inviata per iscritto all Assicuratore al seguente indirizzo: Cigna Life Insurance Company of Europe SA-NV,Rappresentanza Generale per l Italia, piazza della Repubblica 30, Milano, fax: DIRITTO DI RIPENSAMENTO L Assicurato potrà esercitare il diritto di ripensamento e chiedere l estinzione della presente copertura assicurativa entro 30 (trenta) giorni dalla Data di Effetto del Contratto, senza penali e senza indicarne il motivo, contattando il Numero Verde del Servizio Clienti e Reclami , fax : Nel caso in cui il premio sia già stato addebitato, questo sarà restituito al Contraente mediante accredito sulla Carta di Credito. 13. RECLAMI L Assicurato potrà indirizzare eventuali reclami relativi alla Polizza ITL10706 a CIGNA Life Insurance Company of Europe SA-NV, Servizio Clienti e Reclami, Piazza della Repubblica 30, Milano, numero verde , fax: L Assicurato potrà indirizzare eventuali reclami relativi alla Polizza IT10706 a CIGNA EUROPE INSURANCE COMPANY S.A. - N.V. Avenue de Cortenbergh n. 52, 1000 Bruxelles (Belgio) numero verde , fax: Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dell esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all ISVAP, servizio Tutela degli Utenti, Via del Quirinale 21, Roma, telefono , corredando l esposto della documentazione inviata a CIGNA. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni e l attribuzione della responsabilità, si ricorda che permane la competenza esclusiva dell Autorità Giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere ai sistemi conciliativi esistenti. 14. LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE Il contratto di assicurazione è sottoposto alla legge italiana. Per qualsiasi controversia relativa alle presenti Polizze sarà competente il Foro del luogo in cui l Assicurato risiede o ha eletto domicilio. CIGNA LIFE INSURANCE COMPANY OF EUROPE S.A.- N.V. Rappresentanza Generale per l Italia - Piazza della Repubblica, 30-9 piano, Milano - Italia

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 ALTER EGO (data dell ultimo aggiornamento: 31.12.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: -

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited

Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited Fascicolo Informativo Sicuro Lineare Sogecap S.A. Sogecap Risques Divers S.A. Alico Italia S.p.A. MetLife Insurance Limited Convenzione assicurativa n. SG/11/003 Sicuro Lineare stipulata da Fiditalia S.p.A.

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Condizioni per l utilizzo dei contenuti

Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni generali Le presenti disposizioni regolano l uso del servizio del sito web di Internet (di seguito, la "Pagina Web" o il Sito Web ) che CIGNA Life Insurance

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Scheda Sintetica; Nota Informativa; Condizioni di Assicurazione

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. CARDIF ASSURANCE VIE S.A.

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. e CARDIF ASSURANCE VIE S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5018/01 e N. 5328/02 (data dell ultimo aggiornamento: 01.12.2010) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTIENE: -

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

POLIZZA ASSICURA MUTUO

POLIZZA ASSICURA MUTUO CARDIF ASSURANCE VIE Rappresentanza Generale per l Italia CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia POLIZZA ASSICURA MUTUO Contratto di assicurazione sulla vita di Cardif Assurance

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance BNP PARIBAS CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia Creditor Protection Insurance Polizze Collettive N. 5296

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5027/01 e 5333/02 Creditor Protection Insurance Polizze per il Canale Non Banking (data dell ultimo aggiornamento:

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n.

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. 5185 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - Cardif Assicurazioni

Dettagli

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato

VALORE 2.0. Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato VALORE 2.0 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili e a premio annuo indicizzato Il presente Fascicolo informativo, contenente: Scheda sintetica Nota informativa Condizioni di

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

Decreto Part-time. Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time

Decreto Part-time. Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time Decreto Part-time Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time ARTICOLO 1 Definizioni 1.Nel rapporto di lavoro subordinato l assunzione

Dettagli

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa Le parti, nel ritenere che il rapporto di lavoro a tempo parziale possa essere mezzo idoneo ad agevolare l incontro fra domanda e offerta di lavoro, ne confermano

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Comune di Castel San Pietro Terme Provincia di Bologna SERVIZIO RISORSE UMANE DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE GC. N. 159 IN DATA 4/11/2008 ART. 1 Oggetto Dipendenti

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE CARDIF ASSICURAZIONI S.p.A., con sede legale al n 1 di Largo

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità Hand 6 - COD.SR64 coniuge disabile in situazione di gravità (art. 42 comma 5 T.U. sulla maternità e paternità - decreto legislativo n. 151/2001, come modificato dalla legge n. 350/2003) Per ottenere i

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

5 Contributo Autonoma Sistemazione

5 Contributo Autonoma Sistemazione 5 Contributo Autonoma Sistemazione CAS A valere sulle risorse finanziarie di cui all articolo 3 dell Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 viene stimata

Dettagli

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno...... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio ex Enam Area Piccolo Credito Lista: settore.. n.... Largo Josemaria Escriva

Dettagli

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797. Testo unico delle norme concernenti gli assegni familiari (G.U. 7-9-1955, n. 206 - S.O.) STRALCIO

D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797. Testo unico delle norme concernenti gli assegni familiari (G.U. 7-9-1955, n. 206 - S.O.) STRALCIO D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797. Testo unico delle norme concernenti gli assegni familiari (G.U. 7-9-1955, n. 206 - S.O.) STRALCIO TITOLO I DISCIPLINA GENERALE DELLE PRESTAZIONI E DEI CONTRIBUTI CAPO I -

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) REGOLAMENTO DI ISTITUZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE Art. 1 - Area delle posizione organizzative 1. Nel rispetto dei criteri generali contenuti nelle disposizioni

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

INA ASSITALIA S.p.A. CRESCIAMO INSIEME. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione.

INA ASSITALIA S.p.A. CRESCIAMO INSIEME. deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione della proposta di assicurazione. INA ASSITALIA S.p.A. Impresa autorizzata all esercizio delle Assicurazioni e della Riassicurazione nei rami Vita, Capitalizzazione e Danni con decreto del Ministero dell Industria del Commercio e dell

Dettagli

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015)

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015) Procedura relativa alla gestione delle adesioni contrattuali e delle contribuzioni contrattuali a Prevedi ex art. 97 del CCNL edili-industria del 1 luglio 2014 e ex art. 92 del CCNL edili-artigianato del

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Linea Investimento Garantito PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica, Nota Informativa, Condizioni

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297)

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) 1) Beneficiari Hanno titolo a richiedere l anticipazione i lavoratori che abbiano maturato almeno

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

Congedo parentale Domanda per i lavoratori dipendenti

Congedo parentale Domanda per i lavoratori dipendenti Domanda per i lavoratori dipendenti Per ottenere il congedo parentale, oltre a possedere i requisiti di legge, è necessario compilare il modulo in tutte le sue parti e consegnarlo sia al datore di lavoro

Dettagli

La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità

La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità La sezione relativa all esposizione sintetica e analitica dei dati relativi al Tfr, alle indennità equipollenti e alle altre indennità e somme,

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA Città di Medicina Via Libertà 103 40059 Medicina (BO) Partita I.V.A. 00508891207 Cod. Fisc.00421580374 Tel 0516979111 Fax 0516979222 personale@comune.medicina.bo.it DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

DEFINIZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE MODALITA PER ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITA DISCIPLINARE IN CAPO AI DIPENDENTI DELL ERSU DI CAMERINO.

DEFINIZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE MODALITA PER ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITA DISCIPLINARE IN CAPO AI DIPENDENTI DELL ERSU DI CAMERINO. 5 del consiglio di Amministrazione 242 Allegato A DEFINIZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE MODALITA PER ACCERTAMENTO DELLA RESPONSABILITA DISCIPLINARE IN CAPO AI DIPENDENTI DELL ERSU DI CAMERINO. Art. 1 Oggetto

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

GRANDE AVVENIRE CON LODE

GRANDE AVVENIRE CON LODE GRANDE AVVENIRE CON LODE Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica Nota Informativa Condizioni di Assicurazione, comprensive del Regolamento della Gestione separata RISPAV Glossario

Dettagli

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa

Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda Sintetica e la Nota Informativa Certezza 10 Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CNA) Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI

LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI Circolare N. 21 Area: TAX & LAW Periodico plurisettimanale 18 marzo 2011 LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM 10 febbraio 2011, trovano piena attuazione

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO PART-TIME INDICE Art. 1 Finalità Art. 2 Campo di applicazione Art. 3 Contingente che può essere destinato al tempo

Dettagli

ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed.

ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed. ALLEGATO 1 ALL APPENDICE 9 NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5113 e n. 2000012 (ed. 01/02/08) NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - CBA Vita S.p.A.,

Dettagli

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente

Regolamento per il riscatto degli anni di laurea ex art. 22 Regolamento dell Ente E.P.A.P. Ente di Previdenza ed Assistenza Pluricategoriale Via Vicenza, 7-00185 Roma Tel: 06 69.64.51 - Fax: 06 69.64.555 E-mail: info@epap.it - Sito web: www.epap.it Codice fiscale: 97149120582 Regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM)

Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Certezza Più Contratto di assicurazione mista a premio unico con rivalutazione del capitale e cedola annua (Tariffa 21CM) Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

La polizza Capital 5 con Bonus

La polizza Capital 5 con Bonus Risparmio & Sicurezza La polizza Capital 5 con Bonus Codice F001001 - Edizione dicembre 2014 Contratto di assicurazione sulla vita a capitale differito, con premio annuo costante e capitale rivalutabile

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE La Santa Sede ed il Governo della Repubblica Italiana, qui di seguito denominati anche Parti contraenti; tenuto conto

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81)

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53 d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18 comma 1 lettera r d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della

Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali. pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966. con le modifiche della Legge 15 luglio 1966 n. 604 Norme sui licenziamenti individuali pubblicata nella G.U. n. 195 del 6 agosto 1966 con le modifiche della legge 4 novembre 2010, n. 183 (c.d. Collegato Lavoro) Legge 28 giugno

Dettagli

REGOLAMENTO SUGLI ACCERTAMENTI DELLA IDONEITÀ/INIDONEITÀ PSICO-FISICA DEL PERSONALE DELLA ASL CAGLIARI

REGOLAMENTO SUGLI ACCERTAMENTI DELLA IDONEITÀ/INIDONEITÀ PSICO-FISICA DEL PERSONALE DELLA ASL CAGLIARI Allegato alla Deliberazione n. 1576 del 19/11/2012 REGOLAMENTO SUGLI ACCERTAMENTI DELLA IDONEITÀ/INIDONEITÀ PSICO-FISICA DEL PERSONALE DELLA ASL CAGLIARI Art. 1 OGGETTO E DESTINATARI Il presente regolamento

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

(1) Livello Inquadramento

(1) Livello Inquadramento di Mutualità ed Assistenza MACERATA Via Gramsci, 38 Tel. 0733 230243 Fax. 0733 232145 E mail: info@cassaedilemacerata.it www. cassaedilemacerata.it DATI ANAGRAFICI DEL LAVORATORE ( per i nuovi assunti

Dettagli

L Operatore Locale di Progetto OLP

L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto CHI E? Qualcuno piu esperto del volontario, con il quale stabilisce un rapporto da apprendista a maestro, dal quale imparera, sara seguito,

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

MATERNITA E CONGEDI PARENTALI. Indice

MATERNITA E CONGEDI PARENTALI. Indice MATERNITA E CONGEDI PARENTALI Indice Interdizione.pag. 2 Interruzione della gravidanza.pag. 3 Astensione obbligatoria..pag. 4 Astensione obbligatoria della madre....pag. 4 Astensione obbligatoria del padre....pag.

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Accertamento Roma, 11 marzo 2011 OGGETTO : Attività di controllo in relazione al divieto di compensazione, in presenza di ruoli scaduti, di cui all articolo 31, comma

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. R CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 19 OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 2 Prefazione IL CAMMINO DELLA QUALITÀ Inps, come le altre pubbliche Amministrazioni

Dettagli

COMPASS S.p.A. Personal Protection

COMPASS S.p.A. Personal Protection COMPASS S.p.A. Personal Protection CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Mod. 07143 Ed. 12/2013 INFORMATIVA PRIVACY Ai sensi dell articolo 13 - Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n 196 in materia di protezione

Dettagli

Distinti saluti Il responsabile

Distinti saluti Il responsabile ENTI PUBBLICI Roma, 15/05/2013 Spett.le COMUNE DI MONTAGNAREALE Posizione 000000000000001686 Rif. 2166 del 30/04/2013 Oggetto: Anticipazione di liquidità, ai sensi dell'art. 1, comma 13 del D. L. 8 aprile

Dettagli

I Trattamenti di Fine Servizio nel pubblico impiego (TFS-TFR): TEMPI LIQUIDAZIONE

I Trattamenti di Fine Servizio nel pubblico impiego (TFS-TFR): TEMPI LIQUIDAZIONE Giugno 2014 I Trattamenti di Fine Servizio nel pubblico impiego (TFS-TFR): TEMPI LIQUIDAZIONE a cura di G. Marcante Da 24 a 48 mesi di attesa! come è possibile? Premessa L art. 1, commi 484 e 485 della

Dettagli

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it COLF E BADANTI Lo sportello Colf e Badanti del Caf Cisl nasce per fornire alle famiglie tutta l assistenza necessaria per la gestione del rapporto di lavoro di colf, assistenti familiari, baby sitter,

Dettagli

REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI

REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Allegato A alla delibera n. 129/15/CONS REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE

SERVIZIO DI OPERATIVITÀ TRAMITE FILIALI DI ALTRE BANCHE DEL GRUPPO UNIONE DI BANCHE ITALIANE DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli