CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO NON PESANTE DELLA SEDE CENTRALE E DELLE SEDI PERIFERICHE DELL ARSIAL. Art.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO NON PESANTE DELLA SEDE CENTRALE E DELLE SEDI PERIFERICHE DELL ARSIAL. Art."

Transcript

1 CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO NON PESANTE DELLA SEDE CENTRALE E DELLE SEDI PERIFERICHE DELL ARSIAL Art. 1 Oggetto dell'appalto L'appalto ha per oggetto: a) il servizio di pulizia e facchinaggio non pesante della Sede Centrale di ARSIAL composta di due palazzine di cinque piani ciascuna per complessivi 5386 mq. adibiti ad uffici e di 2765 mq. di magazzini, cortili e terrazzi. La superficie della Sede Centrale divisa per tipologia di locali e relative superfici è indicata nelle n.13 planimetrie allegate al presente capitolato; b) il servizio di pulizia delle Sedi periferiche dell ARSIAL indicate nella tabella A allegata al presente capitolato con l indicazione delle tipologie dei locali e delle relative superfici,con allegate n.14 planimetrie. Nella seconda tabella B sono altresì indicate le ubicazioni ed i relativi riferimenti telefonici. L appalto è diviso in quattro lotti divisi per gruppi di uffici ed aziende suddivisi per provincia, così come indicato nella tabella allegata B. Art. 2 Durata dell'appalto La durata dell'appalto è fissata in anni 3 (tre) a decorrere dalla data di effettivo inizio dei sevizi. Art. 3 Servizi di pulizia della Sede Centrale - Prestazioni Il servizio di pulizia dovrà essere effettuato con le seguenti prestazioni: A) Interventi giornalieri (escluso il sabato e festivi infrasettimanali) 1) spazzatura e lavaggio, con acqua e prodotti idonei e di buona qualità, di tutti i pavimenti, scale, pianerottoli, ascensori,montacarichi,terrazzi e balconi, nonché le pulizie delle ringhiere delle scale; 2) pulizia con mezzi e prodotti idonei dei pavimenti in parquet, marmo, ceramica,linoleum, materiale vinilico, gomma e simili,ove esistenti; 3) passaggio di aspirapolvere per moquette, tappeti,zerbini o tappetini, guida, ecc., ove esistenti; 4) pulitura, lavaggio, sanificazione e disinfezione dei pavimenti, pareti lavabili ed apparecchiature sanitarie poste nei bagni, antibagni, docce e ambienti similari;

2 5) spolveratura dei mobili ed arredi vari; 2 6) svuotamento e pulitura dei portacenere, cestini, contenitori di rifiuti vari posti in tutti i locali; 7) pulizia con mezzi idonei, dei locali adibiti a Centro Elaborazioni Dati, tenendo cura dei macchinari informatici ivi esistenti; B) Interventi mensili 1) Una volta al mese, gli interventi di cui al n. 1 Del precedente punto A) debbono essere effettuati previo spostamento, ove possibile, degli arredi con trattamenti radicali e per i pavimenti di cui al n. 2 del punto A), con macchinari idonei e, ove necessario, con la rimozione del precedente prodotto emulsionato, con nuova applicazione dello stesso prodotto, che deve avere proprietà autolucidante e antisdrucciolevole; 2) pulizia con prodotti idonei delle parti in legno e metalliche di porte, portoni e relativi infissi, finestre, cornici e battiscopa; 3) spolveratura di tutte le pareti interne, pulizia di targhe, maniglie, ecc. e, ove necessario, eventuale lucidatura con prodotti adeguati; 4) lavaggio davanzali e vetri delle finestre, finestroni, porte e sopraporte di metallo, sopraluci e pulizia delle pareti divisorie; 5) spolveratura con aspiratore elettrico delle scaffalature di archivio e/o biblioteche, con relativo contenuto, senza spostamento di carteggi, libri, pubblicazioni, contenitori e simili; 6) spazzatura e lavaggio di pavimenti di magazzini di deposito ed archivi; C) Interventi semestrali da effettuarsi nel mese di agosto e dicembre: 1) lavaggio a secco e stiratura delle tende e tendine, pulitura delle tende alla veneziana, tende a banda verticale, persiane, avvolgibili, compreso lo smontaggio ed il rimontaggio delle medesime; 2) pulizia, con prodotti adeguati, di tutti gli arredi metallici; 3) raschiatura dei pavimenti di cui al punto A. 2, inceratura e lucidatura di pavimenti in parquet, ove esistenti. D) Interventi vari Ogni qual volta se ne presenti la necessità gli operatori del servizio di pulizia dovranno procedere a: 1) reintegrare i rotoli di tela o carta dei distributori

3 di asciugamani e riempire i distributori di sapone; 3 2) reintegrare i rotoli di carta igienica nei servizi; Alla ditta appaltatrice del servizio di pulizia è fatto carico il solo obbligo a provvedere al reintegro del suddetto materiale la cui fornitura, invece, è demandata all'economato. Art. 4 Personale addetto alla pulizia della Sede Centale e orario di lavoro I servizi di pulizia e facchinaggio della Sede Centrale dovranno essere effettuati con l'impiego di personale numericamente e qualitativamente atto a garantire la buona esecuzione dei lavori e, comunque, con una forza lavorativa non inferiore a quanto appresso specificato: a) Unità addette al servizio di pulizia n. 10: - dal lunedì al venerdì dalle ore 13,30 alle ore 19,30 ivi compresa un unità maschile per eventuali servizi di facchinaggio non pesante. b) Unità a disposizione della P.O. Economato per servizio pulizia e piccolo facchinaggio e quant'altro necessario: n. 3 unità, di cui un unità femminile dalle ore 7 alle ore 13 due unità maschili dalle ore 6 alle ore 14. Il personale maschile e femminile rispettivamente addetto Al facchinaggio ed a disposizione del responsabile Della Posizione Organizzativa Economato, stante la Particolare natura della prestazione, dovrà essere concordato tra la ditta appaltatrice e la suddetta Posizione Organizzativa. Entro dieci giorni dall'inizio dell'appalto l'impresa comunicherà per iscritto all'amministrazione i nominativi delle persone impiegate, le rispettive qualifiche ed il numero delle ore giornaliere che ciascuno deve espletare nel servizio di pulizia oggetto dell'appalto stesso. uguale comunicazione sarà effettuata nel caso di variazione nel personale impiegato ed entro dieci giorni da ciascuna variazione. Spetta all'amministrazione chiedere la sostituzione delle persone non gradite. Nel caso di esercizio di tale facoltà, l'impresa dovrà provvedere alla sostituzione delle persone non gradite entro e non oltre cinque giorni dal ricevimento della comunicazione; si applicano, nel caso di inadempienza, le disposizioni di cui al successivo Le persone impiegate nel servizio oggetto dell'appalto dovranno firmare, all'inizio e al termine del lavoro, apposito registro dell'impresa che questa si impegna a mettere a disposizione del consegnatario sin dall'inizio dell'appalto.

4 In caso di assenza per vari motivi il personale mancante dovrà essere immediatamente sostituito, ma, nelle prevedibili situazioni di assenze brevi, è consentita l'effettuazione di ore straordinarie da parte del personale presente in servizio. 4 Il personale impiegato nel servizio di pulizia dovrà essere munito, durante il servizio, di distintivo di riconoscimento con la denominazione della ditta di appartenenza. L'Amministrazione si riserva la facoltà insindacabile di anticipare o protrarre sia la data di inizio che di ultimazione dei lavori. Art.5 Servizi di pulizia delle Sedi Periferiche dell ARSIAL - Prestazioni Il servizio di pulizia delle sedi periferiche dovrà essere effettuato con le seguenti prestazioni: A) Interventi giornalieri (escluso il sabato e festivi infrasettimanali) 1) spazzatura e lavaggio, con acqua e prodotti idonei, di tutti i pavimenti, scale, pianerottoli, nonché le pulizie delle ringhiere delle scale; 2) pulizia con mezzi e prodotti idonei dei pavimenti, linoleum, materiale vinilico, gomma e simili, ove esistenti; 3) pulitura, lavaggio, sanificazione, disinfettazione, disincrostazione e deodorazione dei pavimenti, pareti ed apparecchiature sanitarie poste nei bagni, antibagni, docce e ambienti similari; 4) spolveratura dei mobili ed arredi vari; 5) svuotamento e pulitura dei cestini gettacarte e contenitori di rifiuti vari posti in tutti i locali; B) Interventi settimanali 1) raccolta di foglie ed altri rifiuti nel giardino dello Stabilimento Ittiogenico di Roma e nel portico di Caprarola C) Interventi mensili 1) Una volta al mese, gli interventi di cui al n. 1 del precedente punto A) debbono essere effettuati con trattamenti radicali e per i pavimenti di cui al n. 2 del punto A), con macchinari idonei e, ove necessario, con la rimozione del prodotto emulsionato, con nuova applicazione dello stesso prodotto, che deve avere proprietà autolucidante e antisdrucciolevole; 2) pulizia con prodotti idonei delle parti di legno e metalliche di porte, portoni e relativi infissi, finestre, cornici e battiscopa; 3) spolveratura di tutte le pareti interne, deragnatura, pulizia di targhe, maniglie, ecc. e, ove necessario, eventuale lucidatura con prodotti adeguati; 4) spolveratura dei radiatori degli impianti termici; 5) lavaggio davanzali e vetri delle finestre, finestroni, porte, sopraporte, sopraluci e pulizia delle pareti divisorie;

5 5 6) spolveratura con aspiratore elettrico delle scaffalature di Archivio e/o biblioteche, con relativo contenuto, senza spostamento di carteggi, libri, pubblicazioni, contenitori e simili; 7) spazzatura e lavaggio di pavimenti di magazzini di deposito ed archivi; 8) ) taglio erba nel giardino dello Stabilimento Ittiogenico di Roma da ottobre a marzo entrambi compresi D) interventi bimestrali Rifiuti speciali nell edificio 6 del CRZ nell ASD di Capocotta, Cerveteri e Formia; E) Interventi semestrali 1) lavaggio e stiratura delle tende e tendine, pulitura delle tende alla veneziana, tende a banda verticale, persiane, avvolgibili, compreso lo smontaggio ed il rimontaggio delle medesime; 2) pulizia, con prodotti adeguati, di tutti gli arredi metallici; F) Interventi vari Ogni qual volta se ne presenti la necessità gli operatori del servizio di pulizia, dovranno procedere a: 1) reintegrare i rotoli di tela o carta dei distributori di asciugamani e riempire i distributori di sapone; 2) reintegrare i rotoli di carta igienica nei servizi. Art.6 Personale addetto alla pulizia delle sedi periferiche e orario di lavoro I servizi di pulizia per le sedi periferiche dovranno essere effettuati con l'impiego di personale numericamente e qualitativamente atto a garantire la buona esecuzione dei lavori e dovranno essere eseguiti in orario da concordare con il Consegnatario d intesa con i responsabili delle strutture periferiche Art. 7 Consegnatari dei locali della Sede Centrale e delle Sedi Periferiche Il funzionario responsabile della P.O. Economato dell'area Servizi Generali per la sede centrale e i funzionari responsabili delle sedi periferiche provvederanno al controllo della regolare esecuzione del servizio definitivo in base alla prescrizione del Capitolato Speciale d'appalto e provvederà: 1) a segnalare tempestivamente alla ditta eventuali inadempienze;

6 2) all'inizio dell'appalto i responsabili provvederanno, in contraddittorio con il rappresentante della ditta, ad effettuare una ricognizione dei locali per i quali dovrà provvedersi il servizio di pulizia, redigendo apposito verbale; 6 3) alla fine dell'appalto, sempre in contraddittorio con il rappresentante della ditta, i predetti responsabili procederanno alla verifica dello stato dei singoli locali oggetto del servizio di pulizia redigendo apposito verbale. Art. 8 Vigilanza Il funzionario preposto avrà in ogni tempo la facoltà di verificare la buona esecuzione del servizio. Tali controlli saranno effettuati in contraddittorio con incaricati della ditta. La ditta sarà all'uopo avvertita mediante fax o fonogramma e dovrà provvedere immediatamente a quanto segnalato o a presenziare il sopralluogo. Dei sopralluoghi effettuati verrà redatto verbale firmato dalle parti. Nel caso che i rappresentanti della ditta non intervengano nel tempo stabilito a tutti i sopralluoghi suddetti, si intenderanno senz'altro validi i sopralluoghi effettuati dal funzionario dell'amministrazione. Allegati:c.s.

7 Allegato A PROVINCIA/DENOMINAZIONE CENTRO MQ SCADENZA UFFICI BAGNI CORRIDO I METRI QUADRATI SCALE DEPOSIT I SALA RIUNION I CORTIL/ TERRAZZI PROVINCIA DI FROSINONE COS FROSINONE /07/ = = ASD FROSINONE /07/ PROVINCIA DI LATINA COS LATINA 88 31/12/ = = = = ASD FORMIA 189 NON ATTIVO = = PROVINCIA DI ROMA ASD CAPOCOTTA /07/ = ASD CERVETERI /07/ = = CENTRO REGIONALE ZOOTECNIA EDIFICIO ABITAZIONE1 CENTRO REGIONALE ZOOTECNIA EDIFICIO UFFICI/LABORATORIO CENTRO REGIONALE ZOOTECNIA BOX E CALDAIA /07/2006 ABITAZION E = 40 = = /07/ = 20 LABORA TORIO / = = = = 47 = = ITTIOGENICO 646 NON ATTIVO = 900 SEDE CENTRALE = 31/12/2006 = = = = = = = PROVINCIA DI VITERBO COS VITERBO /07/ = 85 = 80 =

8 9 ASD CAPRAROLA /07/ ASD TARQUINIA /07/ = =

9 10 Allegato B CENTRO/SERVIZIO VIA CIV CAP. CITTA TELEFONO LOTTO 1 FROSINONE 6.000,00 IMPORTO ANNUO IVA ESCLUSA COS FROSINONE VIA G. MARCONI FROSINONE ,00 ASD FROSINONE VIA A. FABI SNC FROSINONE ,00 LOTTO 2 LATINA 5.000,00 COS LATINA VIA RIETI LATINA ,00 ASD FORMIA VIA APPIA K.M 146, FORMIA ,00 LOTTO 3 ROMA ,00 ASD CAPOCOTTA VIA TULLIO GIORDANA SNC PRATICA DI MARE (RM) ,00 ASD CERVETERI VIA AURELIA KM. 45, FURBARA (RM) ,00 CRZ VIA E. PASQUINI LOC. TESTA DI LEPRE FIUMICINO ,00 ITTIOGENICO VIA DELLA STAZIONE TIBURTINA ROMA ,00 SEDE CENTRALE VIA R. LANCIANI ROMA ,00 LOTTO 4 VITERBO ,00 COS VITERBO VIA G. MATTEOTTI VITERBO ,00

10 11 ASD CAPRAROLA CASSIA CIMINA LOC. S. ROCCO KM CAPRAROLA (VT) ,00 ASD TARQUINIA LOCALITA PORTACCIA SNC TARQUINIA (VT) ,00 TOTALE ,00

(ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI)

(ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI) (ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI) Tabella A - Quantificazione aree su cui effettuare il servizio Tipologia

Dettagli

DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO

DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO ALLEATO 2 lotto 1 Modugno (BA) DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OETTO DELL APPALTO Tabella A - Quantificazione aree su cui effettuare il servizio PIANO TERRA Tipologia di aree Descrizione

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO MULTISERVICE (PULIZIA, PORTIERATO FACCHINAGGIO) PER UFFICI COMUNALI

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO MULTISERVICE (PULIZIA, PORTIERATO FACCHINAGGIO) PER UFFICI COMUNALI PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO MULTISERVICE (PULIZIA, PORTIERATO FACCHINAGGIO) PER UFFICI COMUNALI PROGETTO TECNICO e INSERIMENTO SOCIO - LAVORATIVO LOTTO 2 SOGGETTO PARTECIPANTE. Progetto Tecnico -

Dettagli

Comune di Castelfidardo

Comune di Castelfidardo Allegato A1 LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) PERIODICITA PULIZIA: Pulizie giornaliere di tutti i locali: a) aspirazione/battitura

Dettagli

LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui)

LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) Allegato A1 LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) PERIODICITA PULIZIA: Pulizie giornaliere di tutti i locali: a) aspirazione/battitura

Dettagli

1. Oggetto dell affidamento

1. Oggetto dell affidamento CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA RISTRETTA PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DEI SERVIZI DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI UTILIZZATI DA TURIMO TORINO E PROVINCIA: LOTTO 2 1. Oggetto dell affidamento Il presente Capitolato

Dettagli

COMUNE DI LECCO. Settore finanziario, società partecipate gare e contratti Servizio economato e provveditorato

COMUNE DI LECCO. Settore finanziario, società partecipate gare e contratti Servizio economato e provveditorato COUNE DI LECCO ettore finanziario, società partecipate gare e contratti ervizio economato e provveditorato ALLEATO C CHEDE DI PULIZIA ED IIENE ABIENTALE LEENDA. = Tutti i giorni (da lunedì a venerdì più

Dettagli

Gara a procedura aperta per l affidamento del SERVIZIO DI PULIZIA dell Area della Ricerca di Padova del C.N.R.

Gara a procedura aperta per l affidamento del SERVIZIO DI PULIZIA dell Area della Ricerca di Padova del C.N.R. Area della Ricerca di Padova Codice CIG: 0361528656 Gara a procedura aperta per l affidamento del SERVIZIO DI PULIZIA dell Area della Ricerca di Padova del C.N.R. CAPITOLATO D'APPALTO ART. 1 - OGGETTO

Dettagli

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI Art. 1 Oggetto del capitolato Il presente appalto prevede: la

Dettagli

Progetto dell appalto - art. 279 D.P.R. 207/2010

Progetto dell appalto - art. 279 D.P.R. 207/2010 Procedura aperta per l'affidamento del servizio di Pulizia del Museo Nazionale dell Automobile Avv. Giovanni Agnelli, Corso Unità d Italia 40, 10126 Torino Entità complessiva dell appalto 390.000,00 oltre

Dettagli

La pulizia dei suddetti locali effettuata in occasione di cerimonie o celebrazioni in giorni feriali è ricompresa nella pulizia giornaliera.

La pulizia dei suddetti locali effettuata in occasione di cerimonie o celebrazioni in giorni feriali è ricompresa nella pulizia giornaliera. - (allegato varie strutture comunali) SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI (Palazzo Nuovo III Palazzi Locali Vigili Urbani Campo Scuola /Stadio) CONDIZIONI

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE AREA DI RICERCA ROMA II TOR VERGATA VIA FOSSO DEL CAVALIERE, 100 00133 ROMA TEL. 0649934542 FAX 0649934018

CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE AREA DI RICERCA ROMA II TOR VERGATA VIA FOSSO DEL CAVALIERE, 100 00133 ROMA TEL. 0649934542 FAX 0649934018 CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE AREA DI RICERCA ROMA II TOR VERGATA VIA FOSSO DEL CAVALIERE, 100 00133 ROMA TEL. 0649934542 FAX 0649934018 Procedura aperta per l affidamento del servizio di PULIZIA

Dettagli

Scheda tecnica per lo svolgimento del servizio di pulizia all interno della sede della Fondazione e in altri locali utilizzati in via occasionale.

Scheda tecnica per lo svolgimento del servizio di pulizia all interno della sede della Fondazione e in altri locali utilizzati in via occasionale. Allegato 7 Procedura per l affidamento dell appalto del servizio di pulizia di tutti i locali di svolgimento dell attività istituzionale della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino Opera di

Dettagli

CAV S.p.A. Concessioni Autostradali Venete

CAV S.p.A. Concessioni Autostradali Venete CAV S.p.A. Sede Legale: Dorsoduro 3901-30123 Venezia Uffici Amministrativi: Santa Croce 729-30135 Venezia - Tel. 0415242314- Fax. 0415242531 R.I./C.F./P.IVA 03829590276 Iscr. R.E.A. VE 0341881 Cap. Sociale

Dettagli

Città di Manfredonia

Città di Manfredonia Città di anfredonia (Provincia di Foggia) SETTORE 6 OO.PP. E ANUTENZIONE ALLEGATO 2 Appalto servizi di pulizia ed igiene ambientale immobili comunali ed aree urbane nonché: gestione bagni pubblici, Lavori

Dettagli

CAPITOLATO PER I LAVORI DI PULIZIA PRESSO GLI EDIFICI COMUNALI ARTICOLO 1 OGGETTO DELL APPALTO

CAPITOLATO PER I LAVORI DI PULIZIA PRESSO GLI EDIFICI COMUNALI ARTICOLO 1 OGGETTO DELL APPALTO ALLEGATO B Comune di Verdellino (Provincia di Bergamo) Piazza don Martinelli, 1-24040 Verdellino cod.fisc./p.iva 00321950164 - tel. 0354182811 fax. 0354182899 E-Mail: info@comune.verdellino.bg.it PEC:

Dettagli

ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione

ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione REGIONE CALABRIA Azienda Ospedaliera Bianchi Melacrino Morelli ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione Servizio pulizie - ALLEGATO N 2 Pagina 1 di 6 PULIZIA GIORNALIERA AREE AD ALTO RISCHIO 1 Servizi

Dettagli

COMUNE DI BUDOIA Dettaglio delle possibili prestazioni

COMUNE DI BUDOIA Dettaglio delle possibili prestazioni Allegato A COMUNE DI BUDOIA Dettaglio delle possibili prestazioni SEDE MUNICIPALE Uffici n. int. Giornaliero generale; 5 Servizi igienici n. intervento settimanale di pulizia e Atri lavaggio davanzali,

Dettagli

"SPECIFICHE TECNICHE"

SPECIFICHE TECNICHE (Allegato A2) "SPECIFICHE TECNICHE" 1 - GENERALI 1. 1 I servizi affidati alla Ditta comprendono tutte le prestazioni di mezzi e mano d'opera comunque necessari per mantenere in perfette condizioni di pulizia

Dettagli

Per tutte le strutture oggetto dell appalto, ove è prevista la pulizia giornaliera deve essere inteso quanto segue:

Per tutte le strutture oggetto dell appalto, ove è prevista la pulizia giornaliera deve essere inteso quanto segue: (allegato varie strutture comunali) SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI Per tutte le strutture oggetto dell appalto, ove è prevista la pulizia giornaliera

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI PULIZIA DA SVOLGERE PRESSO LA CASA ALBERGO

Dettagli

NIDI. 1.1 Elenco delle prestazioni e frequenza per ogni tipologia di struttura. - svuotatura cestini - GIORNALIERA

NIDI. 1.1 Elenco delle prestazioni e frequenza per ogni tipologia di struttura. - svuotatura cestini - GIORNALIERA SCHEDA TECNICA N. 1 SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLE SUPERFICI INTERNE E DEGLI ESTERNI NON A VERDE DEI NIDI, DELLE SCUOLE DELL INFANZIA (COMPRESE LE SEZIONI PONTE E PRIMAVERA), DELLE

Dettagli

ALLEGATO A "ELENCO LAVORI RICHIESTI" a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio

ALLEGATO A ELENCO LAVORI RICHIESTI a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio ALLEGATO A "ELENCO LAVORI RICHIESTI" a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio 22) e BIBLIOTECA COMUNALE (Via Matteotti 75 77):----------- I lavori oggetto del servizio dovranno essere

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA CAPITOLATO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA LOCALI ADIBITI A SEDE DEGLI UFFICI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE. Art. 1 ( OGGETTO DELL APPALTO E ARTICOLAZIONI DEL SERVIZIO)

Dettagli

IMMOBILI ADIBITI AD UFFICI

IMMOBILI ADIBITI AD UFFICI IMMOBILI ADIBITI AD UFFICI a) Palazzo di Città P.zza IV Novembre, 19 piani I, II e III mq. 900; b) Ufficio Tributi Via Kennedy, 23 - mq. 90; c) Ufficio di Polizia Municipale - Via Genova - mq. 650 (comprensivi

Dettagli

Allegato B.23 - Schede pulizie periodiche Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto di questa gara

Allegato B.23 - Schede pulizie periodiche Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto di questa gara Allegato B.23 - Schede pulizie periodiche Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto di questa gara Queste attività di pulizia periodica devono essere eseguite con le cadenze riportate. Tutte le attività di

Dettagli

ALLEGATO 1A DESCRIZIONI DELLE PRESTAZIONI

ALLEGATO 1A DESCRIZIONI DELLE PRESTAZIONI ALLEGATO 1A DESCRIZIONI DELLE PRESTAZIONI A1 - UFFICI SALE RIUNIONI AULE INFORMATIZZATE ARCHIVI CORRENTI DI PIANO BIBLIOTECHE UFFICIO CASSA SALA MEDICA* UFFICIO INFORMAZIONE E PASSI BOX VIGILANZA - SPOGLIATOI

Dettagli

CAPITOLATO FORNITURA DEL SERVIZIO BIENNALE DI PULIZIA DELLA SEDE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI LODI ALL. 1

CAPITOLATO FORNITURA DEL SERVIZIO BIENNALE DI PULIZIA DELLA SEDE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI LODI ALL. 1 CAPITOLATO FORNITURA DEL SERVIZIO BIENNALE DI PULIZIA DELLA SEDE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI LODI ALL. 1 PIANO INTERRATO - LOCALE ARCHIVI: totale 435 mq. circa -pavimento in cemento grezzo; -vetri mq.

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO COMUNE DI VIGNATE Provincia di Milano SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI EDIFICI COMUNALI ELENCO PRESTAZIONI IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO F.TO Geom. Massimo Balconi IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO F.TO

Dettagli

Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À

Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali C O M U N E di AMALFI U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À R E L A Z I O N E T E C N I C A P E R I L S E R V I Z I O D I P U

Dettagli

UFFICIO TECNICO COMUNALE

UFFICIO TECNICO COMUNALE UFFICIO TECNICO COMUNALE COMUNE DI TRIGGIANO P.IVA: 00865250724 - Tel. 0804628.206 - Fax: 0804628.203 e-mail: llpp@comune.triggiano.bari.it SERVIZIO DI PULIZIA IMMOBILI COMUNALI, CUSTODIA E MANUTENZIONE

Dettagli

COMUNE DI DOLO Provincia di Venezia Settore II Finanziario - Servizio Patrimonio CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO

COMUNE DI DOLO Provincia di Venezia Settore II Finanziario - Servizio Patrimonio CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DI PROPRIETA COMUNALE Codice CIG: 34069808D4 Pagina 1 di 16 SOMMARIO PREMESSE Art. 1 OGGETTO DELLA PROCEDURA Art. 2

Dettagli

ANNESSO 1.B (APPLICABILI PER GLI EDR INSERITI NEL LOTTO 19)

ANNESSO 1.B (APPLICABILI PER GLI EDR INSERITI NEL LOTTO 19) ANNESSO 1.B SCHEDE CONTENENTI, PER CIASCUNA TIPOLGIA DI LOCALI, LE PRESTAZIONI CHE DEVONO ESSERE SVOLTE, LE RELATIVE PERIODICITA ED I GIORNI IN CUI I SERVIZI DEVONO ESSERE SVOLTI. (APPLICABILI PER GLI

Dettagli

SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI ED EVENTUALE SERVIZIO DI FACCHINAGGIO PER MESI 12

SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI ED EVENTUALE SERVIZIO DI FACCHINAGGIO PER MESI 12 CITTA DI MELEGNANO Provincia di Milano SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI ED EVENTUALE SERVIZIO DI FACCHINAGGIO PER MESI 12 ELENCO PREZZI Melegnano lì, gennaio 2012 1.3 SERVIZI DI PULIZIA ED IGIENE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA

REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA DISCIPLINARE PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DE ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO ED AMBIENTE siti in Palermo nella via Ugo LaMalfa n. 169 Art. 1 Definizione

Dettagli

COMUNE DI CAPANNORI SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI

COMUNE DI CAPANNORI SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI ALLEGATO A2 COMUNE DI CAPANNORI SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI Le operazioni di pulizia riportate dal presente Capitolato

Dettagli

ARTICOLO 1 ARTICOLO 2. 1 UFFICI DIREZIONE Pavimenti mq. 436,5 Servizi igienici mq. 48 Superfici vetrate mq. 164

ARTICOLO 1 ARTICOLO 2. 1 UFFICI DIREZIONE Pavimenti mq. 436,5 Servizi igienici mq. 48 Superfici vetrate mq. 164 DISCIPLINARE TECNICO PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI, STRADE E CORTILI DELLO STABILIMENTO MILITARE DEL MUNIZIONAMENTO TERRESTRE, BAIANO DI SPOLETO. ARTICOLO 1 Il servizio sarà atto

Dettagli

VIA GHEDINI 6 Div. Servizi Sociali Casa di Ospitalità. LOCALI CASA DI OSPITALITA MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da lunedì a domenica)

VIA GHEDINI 6 Div. Servizi Sociali Casa di Ospitalità. LOCALI CASA DI OSPITALITA MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da lunedì a domenica) LOTTO II ALLEGATO A VIA GHEDINI 6 Div. Servizi Sociali Casa di Ospitalità LOCALI CASA DI OSPITALITA MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da lunedì a domenica) Spazzatura e lavatura con idonei detergenti

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la PUGLIA.

Ufficio Scolastico Regionale per la PUGLIA. ALLEATO 6 CAPITOLATO TECNICO Allegato 6_ Capitolato Tecnico pag. 1/ 37 1 LOSSARIO...3 2 OETTO DELL APPALTO... 5 3 IMPORTO DELL APPALTO E BASE D ASTA...5 4 AVVIO DEL SERVIZIO...6 4.1 VERBALE DI CONSENA

Dettagli

ART. 1 DEFINIZIONE DEI CONTRAENTI

ART. 1 DEFINIZIONE DEI CONTRAENTI (Allegato n. 1) CAPITOLATO PECIALE DI APPALTO PER IL ERVIZIO DI PULIZIA DELLE TRUTTURE DELL ERU DI CAERINO (FORETERIA E ZONA IORNO DEL COPLEO DI COLLE PARADIO) - PERIODO ANNI 3. ART. 1 DEFINIZIONE DEI

Dettagli

COMUNE DI BRUSAPORTO Provincia di Bergamo

COMUNE DI BRUSAPORTO Provincia di Bergamo COMUNE DI BRUSAPORTO Provincia di Bergamo Allegato A1 PALAZZO RESIDENZA MUNICIPALE Piazza V. Veneto n 1 Pulizie giornaliere di tutti i locali (tutti i giorni dal lunedì al venerdì compreso): a) pulizia,

Dettagli

VALUTAZIONE DEI RISCHI

VALUTAZIONE DEI RISCHI ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI L AMMINISTRAZIONE PUBBLICA SEDE OPERATIVA SEDE INPDAP DI LATINA L affidamento del servizio di pulizia, disinfezione, disinfestazione, e derattizzazione

Dettagli

COMUNE DI ROVOLON Provincia di Padova CAPITOLATO D'APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA

COMUNE DI ROVOLON Provincia di Padova CAPITOLATO D'APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA COMUNE DI ROVOLON Provincia di Padova CAPITOLATO D'APPALTO SERVIZIO DI PULIZIA ART. 1: OGGETTO DELL'APPALTO L'appalto ha per oggetto l'espletamento del servizio di pulizia degli immobili di seguito elencati,

Dettagli

PROVINCIA DI VITERBO CAPITOLATO SPECIALE

PROVINCIA DI VITERBO CAPITOLATO SPECIALE PROVINCIA DI VITERBO CAPITOLATO SPECIALE APPALTO LAVORI DI PULIZIA DEGLI UFFICI ED ALTRI LOCALI UTILIZZATI A QUALUNQUE TITOLO DALLA PROVINCIA DI VITERBO.. PERIODO Anni 4 ( quattro ) 01.01.2010/31.12.2013

Dettagli

MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI

MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI Data 30-11-2009 Rev. N. 01 Pagina 1 di 5 MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI Ddl RSPP RLS INDICE ISTITUTO MAGISTRALE STATALE LEONARDO DA VINCI Data 30-11-2009 Rev.

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO Pulitura, lavatura e disinfezione dei servizi igienici, dei lavabi, delle pareti, dei pavimenti, dei gabinetti di decenza e di ogni altro sanitario avendo cura che i condotti

Dettagli

Schede di intervento pulizie

Schede di intervento pulizie CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO per l esecuzione del servizio di pulizie civili, facchinaggio, disinfestazione e derattizzazione presso il Gruppo IREN Lotto 2 - ALLEGATO 2 Schede di intervento pulizie Torino,

Dettagli

nel paragrafo 4 sono indicate le fasce orarie del servizio.

nel paragrafo 4 sono indicate le fasce orarie del servizio. ALLEGATO 2 CAPITOLATO TECNICO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA E DI SANIFICAZIONE DEI LOCALI ADIBITI AD UFFICI, MAGAZZINI E SIMILARI, DELL AUTOMOBILE CLUB D ITALIA IN ROMA, via Marsala 8, via Magenta 5, via

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PULIZIA PER I LOCALI DELLA SEDE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PULIZIA PER I LOCALI DELLA SEDE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DEL COMPRENSORIO DI CIVITAVECCHIA CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI PULIZIA PER I LOCALI DELLA SEDE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO

Dettagli

VIA LEONCAVALLO 17 CIRCOSCRIZIONE VI SERVIZI SOCIALI - ANAGRAFE. MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da Lunedì a venerdì)

VIA LEONCAVALLO 17 CIRCOSCRIZIONE VI SERVIZI SOCIALI - ANAGRAFE. MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da Lunedì a venerdì) LOTTO VI ALLEGATO A VIA LEONCAVALLO 17 CIRCOSCRIZIONE VI SERVIZI SOCIALI - ANAGRAFE MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da Lunedì a venerdì) LOCALI SEDE DEI SERVIZI SOCIALI - TERZO PIANO 2 PASSAGGI

Dettagli

Per i suddetti locali la pulizia dovrà essere effettuata durante l orario di ufficio (07:30 19:30) e come segue:

Per i suddetti locali la pulizia dovrà essere effettuata durante l orario di ufficio (07:30 19:30) e come segue: ALLEGATO A1 DISCIPLINARE TECNICO DEL SERVIZIO DI PULIZIA LUOGO DI ESECUZIONE: I.N.A.F. Osservatorio Astronomico di Roma, Via Frascati n. 33 Monte Porzio Catone (RM) e Stazione Osservativa di Campo Imperatore,

Dettagli

ALLEGATO 1/A AL CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO ANNO 2007 SERVIZI DI PULIZIA ORDINARIA PRESSO LE SEDI DELL ACCADEMIA DI BRERA

ALLEGATO 1/A AL CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO ANNO 2007 SERVIZI DI PULIZIA ORDINARIA PRESSO LE SEDI DELL ACCADEMIA DI BRERA ALLEGATO 1/A AL CAPTOLATO SPECALE D'APPALTO ANNO 2007 SERVZ D PULZA ORDNARA PRESSO LE SED SPAZ AMMNSTRATV 1 Asportazione delle ragnatele. NTERVENT QUOTDAN 2 3 4 5 aperte). Particolare attenzione deve essere

Dettagli

GARA D APPALTO CON PROCEDURA APERTA CAPITOLATO TECNICO PER I SERVIZI DI PULIZIA FORESTERIA, CAMERE E PORTIERATO

GARA D APPALTO CON PROCEDURA APERTA CAPITOLATO TECNICO PER I SERVIZI DI PULIZIA FORESTERIA, CAMERE E PORTIERATO GARA D APPALTO CON PROCEDURA APERTA CAPITOLATO TECNICO PER I SERVIZI DI PULIZIA FORESTERIA, CAMERE E PORTIERATO CIG 4230168D0D Capitolato servizi foresteria Pagina 1 di 8 Timbro e firma del partecipante

Dettagli

Pulizia, Sanificazione ambientale, Derattizzazione e Disinfestazione

Pulizia, Sanificazione ambientale, Derattizzazione e Disinfestazione Allegato 4 Pulizia, Sanificazione ambientale, Derattizzazione e Disinfestazione La metodologia utilizzata dovrà garantire la pulizia e la disinfezione degli ambienti utilizzando attrezzi e materiali per

Dettagli

ALLEGATO B - BIBLIOTECA COMUNALE, GIUDICE di PACE, SALONE del POPOLO Ubicazione C.so Persiani

ALLEGATO B - BIBLIOTECA COMUNALE, GIUDICE di PACE, SALONE del POPOLO Ubicazione C.so Persiani ALLEATO B - BIBLIOTECA COUNALE - UFFICI Ubicazione C.so Persiani ATTIVITA Deodorazione dei servizi igienici Disinfezione dei servizi igienici Disinfezione lavabi extra servizi igienici Pulizia dei servizi

Dettagli

DIST Università degli Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica

DIST Università degli Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica DIST Università degli Studi di Genova Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica CAPITOLATO TECNICO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA nei Locali siti in Viale Causa 13 e Via Opera Pia 13 16145 GENOVA

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO 1/15

CAPITOLATO TECNICO 1/15 CAPITOLATO TECNICO 1/15 Indice 1. Descrizione del servizio... 3 1.1 Attività a canone... 3 1.1.1 Attività ordinarie di pulizia... 3 1.1.2 Presidio... 7 1.2 Attività Extra-canone... 7 1.2.1 Processo di

Dettagli

CAPITOLATO PRESTAZIONALE

CAPITOLATO PRESTAZIONALE CAPITOLATO PRESTAZIONALE Articolo 1 Oggetto dell Appalto L'appalto ha per oggetto lo svolgimento del servizio di pulizia dei seguenti immobili di proprietà comunale: - il Municipio sito in Via Aosta n

Dettagli

ALLOGGI A.S.G.I. (SCHEDA 16) PULIZIA LOCALI DI RAPPRESENTANZA DEGLI ALLOGGI A.S.G.I. DEL COMANDO REGIONE VENETO. 1) alloggio del Comandante Interregionale sito in - Venezia San Polo 2158/a: - locali soggetti

Dettagli

Allegato 1 Schede tecniche e modalità degli interventi

Allegato 1 Schede tecniche e modalità degli interventi COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari Via Mons. Saba, 10 - Tel. 070/744121 - Fax 070/743233 SERVIZIO ASSETTO TERRITORIALE OGGETTO: APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE GIORNALIERE PERIODICHE

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO ARTICOLO N.1 - Oggetto Il presente Capitolato speciale concerne la prestazione del servizio di pulizia degli edifici della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati

Dettagli

Università per Stranieri di Siena APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE AMBIENTALE, COMPRESO LA FORNITURA DI

Università per Stranieri di Siena APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE AMBIENTALE, COMPRESO LA FORNITURA DI Università per Stranieri di Siena APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE AMBIENTALE, COMPRESO LA FORNITURA DI SPECIFICI MATERIALI DI CONSUMO CODICE CIG: 017074680C ALLEGATI AL

Dettagli

Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali

Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali COMUNE di BUCCINASCO Provincia di Milano Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali Periodo 01.01.2008/31.12.2011 SOMMARIO Art. 1 - RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI E SMALTIMENTO

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI AD USO UFFICI E/O SERVIZI PUBBLICI DEL COMUNE DI LONGARE

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI AD USO UFFICI E/O SERVIZI PUBBLICI DEL COMUNE DI LONGARE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI AD USO UFFICI E/O SERVIZI PUBBLICI DEL COMUNE DI LONGARE INDICE Art. 1 - Oggetto e luogo dell appalto Art. 2

Dettagli

Unione Europea Repubblica Italiana

Unione Europea Repubblica Italiana DEFINIZIONI E CARATTERISTICHE DELLE PRESTAZIONI PER TUTTI I LOTTI Per prestazioni di pulizia si intendono le attività svolte per salvaguardare lo stato igienico sanitario degli ambienti di lavoro e finalizzate

Dettagli

COMUNE DI POZZUOLO DEL FRIULI via xx Settembre 31 33050 Pozzuolo del Friuli UD

COMUNE DI POZZUOLO DEL FRIULI via xx Settembre 31 33050 Pozzuolo del Friuli UD REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI POZZUOLO DEL FRIULI via xx Settembre 31 33050 Pozzuolo del Friuli UD DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DA INTERFERENZA PER IL

Dettagli

Allegato N.3.2 al Disciplinare di Gara _ Disciplinare Tecnico Allegato N.3.2 al Disciplinare di Gara DISCIPLINARE TECNICO

Allegato N.3.2 al Disciplinare di Gara _ Disciplinare Tecnico Allegato N.3.2 al Disciplinare di Gara DISCIPLINARE TECNICO Gara di appalto per la Fornitura di Servizio di Pulizia Automezzi, Uffici comprensivi di Bagni, Spogliatoi, Autorimesse, Aree Scoperte ed Altri Servizi Accessori della Società Start SpA per il periodo

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE DI SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DESCRIZIONE DELLE OPERAZIONI E CADENZE DEGLI INTERVENTI

SPECIFICHE TECNICHE DI SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DESCRIZIONE DELLE OPERAZIONI E CADENZE DEGLI INTERVENTI SPECIFICHE TECNICHE DI SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DESCRIZIONE DELLE OPERAZIONI E CADENZE DEGLI INTERVENTI Tutte le operazioni comprese nei servizi oggetto di appalto dovranno essere effettuate con le frequenze

Dettagli

SCHEDA A ALLEGATA AL CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DI LOCALI DI PROPRIETÀ COMUNALE

SCHEDA A ALLEGATA AL CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DI LOCALI DI PROPRIETÀ COMUNALE SCHEDA A ALLEGATA AL CAPITOLATO DI APPALTO PER IL PALAZZO COMUNALE sito in Piazza Cons. T. Manlio, 7 ORARIO DI ENTRATA PER LE PULIZIE: dal lunedì al venerdì dalle ore 6.00 alle ore 8.00 e dalle ore 19.30

Dettagli

PROCEDURA DI SANIFICAZIONE DEI LOCALI SCOLASTICI

PROCEDURA DI SANIFICAZIONE DEI LOCALI SCOLASTICI Distretto Scolastico 11 IX CIRCOLO DIDATTICO STATALE JAPIGIA I Plesso San Francesco Via Peucetia n. 50 BARI Tel. 0805530943/5541991 fax 080 5524042 Plesso Don Orione Viale Japigia n.140 BARI Tel./Fax 0805537467

Dettagli

Piano Interrato. Piano terra: Piano primo: Piano secondo: Di seguito si descrivono le operazioni e le frequenze delle stesse: Operazioni giornaliere

Piano Interrato. Piano terra: Piano primo: Piano secondo: Di seguito si descrivono le operazioni e le frequenze delle stesse: Operazioni giornaliere ALLEGATO A al Capitolato Speciale di Gara Servizio di pulizia e disinfezione giornaliera integrato da lavori periodici di pulizia a fondo. I centri servizio oggetto del presente appalto sono: Residenza

Dettagli

ALLEGATO J1) Frequenze A B C D E F G giorn sett. mens. bim. sem. ann. 2. Ambienti destinazioni Ambienti destinazioni Interventi previsti

ALLEGATO J1) Frequenze A B C D E F G giorn sett. mens. bim. sem. ann. 2. Ambienti destinazioni Ambienti destinazioni Interventi previsti ALLEGATO J) Ambienti destinazioni Ambienti destinazioni Interventi previsti Pavimenti piastrelle, linoleum, di tutti gli ambienti materiale versato sul pavimento. Lavaggio manuale con prodotti detergenti

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE DEL PERSONALE, DELL ORGANIZZAZIONE E DEL BILANCIO UFFICIO VIII ex DGPOB GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DEL MINISTERO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO AFFIDAMENTO SERVIZI PULIZIA

AVVISO PUBBLICO AFFIDAMENTO SERVIZI PULIZIA 20026 Novate Milanese (MI) Sede Legale: Via Vittorio Veneto 18 P.I./CF 11670260154 PEC: : ascomspa@pec.it AVVISO PUBBLICO AFFIDAMENTO SERVIZI PULIZIA Chi siamo L Azienda Servizi Comunali Srl (ASCom srl)

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DA INTERFERENZE

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DA INTERFERENZE BANDO DI GARA PER Affidamento del servizio di lavanderia e pulizia presso il Convitto ex Inpdap Principe di Piemonte di Anagni (FR). DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DA INTERFERENZE (ai sensi

Dettagli

autostrada del Brennero

autostrada del Brennero SOCIETÀ PER AZIONI AUTOSTRADA DEL BRENNERO - TRENTO autostrada del Brennero SERVIZIO DI PULIZIA DELLE STAZIONI AUTOSTRADALI E PERTINENZE VARIE DELLA SOCIETA SERVIZIO BIENNALE CIG 5806482C84 4 CAPITOLATO

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA MANSIONARIO

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA MANSIONARIO annuali trimestrali giornalieri MANSIONARIO GARA D APPALTO RELATIVA AD UN CONTRATTO ANNUALE PER IL SERVIZIO DI PULIZIA PRESSO LE SEDI DELL CIG n. 707405BC. Le sedi indicate saranno oggetto delle attività

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI LOCALI DI DIVERSI EDIFICI COMUNALI PERIODO 01.07.2012 / 31.12.

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI LOCALI DI DIVERSI EDIFICI COMUNALI PERIODO 01.07.2012 / 31.12. CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DI LOCALI DI DIVERSI EDIFICI COMUNALI PERIODO 01.07.2012 / 31.12.2013 INDICE SEZIONE I DISPOSIZIONI TECNICHE art. 1 Oggetto dell appalto

Dettagli

LOTTO IV UFFICI GIUDIZIARI

LOTTO IV UFFICI GIUDIZIARI LOTTO IV UFFICI GIUDIZIARI ALLEGATO A VIA SAN FRANCESCO D ASSISI 23 Uffici Procura della Repubblica VIA PISANO 6 Uffici Procura della Repubblica VIALE DEI MUGHETTI 22 Edificio dei Giudici di Pace VIA BOLOGNA

Dettagli

AD OGNI STAGIONE LA SUA PRIMAVERA. servizi e offerte

AD OGNI STAGIONE LA SUA PRIMAVERA. servizi e offerte AD OGNI STAGIONE LA SUA PRIMAVERA servizi e offerte UNA PULIZIA BRILLANTE ANCHE NEL SERVIZIO Impresa Primavera vuole soddisfare sempre i bisogni dei propri clienti. l esperienza maturata nel settore ci

Dettagli

FACOLTÀ DI ARCHITETTURA CENTRO DI SERVIZI

FACOLTÀ DI ARCHITETTURA CENTRO DI SERVIZI UNIVERSITÀ DI GENOVA FACOLTÀ DI ARCHITETTURA CENTRO DI SERVIZI ALLEGATO B PROCEDURA DI AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DEL SERVIZIO DI PULIZIA INTERNA E DEGLI SPAZI ESTERNI DELLA FACOLTÀ DI ARCHITETTURA DELL UNIVERSITÀ

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazione Pubblica Direzione Regionale Campania Ufficio I Coordinamento Attività di Supporto Gestionale ed Attività Produttive Procedura Aperta

Dettagli

ASSEGNAZIONE INCARICO PER LA GESTIONE DELL'ATTIVITA' DI PULIZIA DEI LOCALI DELLA SCUOLA ALBERGHIERA CITTA' DI LAVAGNA

ASSEGNAZIONE INCARICO PER LA GESTIONE DELL'ATTIVITA' DI PULIZIA DEI LOCALI DELLA SCUOLA ALBERGHIERA CITTA' DI LAVAGNA ASSEGNAZIONE INCARICO PER LA GESTIONE DELL'ATTIVITA' DI PULIZIA DEI LOCALI DELLA SCUOLA ALBERGHIERA CITTA' DI LAVAGNA Lavagna Sviluppo s.c.r.l. intende assegnare incarico, concludendo apposito contratto,

Dettagli

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA DIREZIONE GENERALE DEL RISORSE MATERIALI DEI BENI E DEI SERVIZI

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA DIREZIONE GENERALE DEL RISORSE MATERIALI DEI BENI E DEI SERVIZI MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA DIREZIONE GENERALE DEL RISORSE MATERIALI DEI BENI E DEI SERVIZI CAPITOLATO TECNICO Servizio di pulizia, di facchinaggio interno

Dettagli

SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI EDIFICI SEDI DELLA FONDAZIONE TORINO MUSEI N.B. 1- MODIFICHE SOTTOLINEATE 2-PER LE SPECIFICHE RIFARSI ALL'ALLEGATO A1

SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI EDIFICI SEDI DELLA FONDAZIONE TORINO MUSEI N.B. 1- MODIFICHE SOTTOLINEATE 2-PER LE SPECIFICHE RIFARSI ALL'ALLEGATO A1 ZONA LOCALI n. addetti TOT. MQ. giornaliera), GAM - GALLERIA D ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA - VIA MAGENTA, 31-10128 TORINO 7 operatori di cui uno con funzione di coordinamento (Come da specifica allegato

Dettagli

Polo Universitario della Provincia di Agrigento

Polo Universitario della Provincia di Agrigento Polo Universitario della Provincia di Agrigento CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA LOCALI SEDE DEL POLO UNIVERSITARIO IN VIA QUARTARARO N. 6 E VILLA GENUARDI IN VIA UGO LA MALFA ART.1

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DI UFFICI E IMPIANTI CON UTILIZZO DI PRODOTTI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DI UFFICI E IMPIANTI CON UTILIZZO DI PRODOTTI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DI UFFICI E IMPIANTI CON UTILIZZO DI PRODOTTI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE ART. 1) OGGETTO E CARATTERISTICHE DELL'APPALTO L'appalto ha per oggetto

Dettagli

COMUNE DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli Qunito Settore Ufficio Lavori Pubblici e Manutenzione RELAZIONE TECNICA

COMUNE DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli Qunito Settore Ufficio Lavori Pubblici e Manutenzione RELAZIONE TECNICA COMUNE DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli Qunito Settore Ufficio Lavori Pubblici e Manutenzione RELAZIONE TECNICA OGGETTO: PROGETTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI E DEI

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI, DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI DEL TEATRO REGIO DI PARMA

APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI, DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI DEL TEATRO REGIO DI PARMA APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI, DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI DEL TEATRO REGIO DI PARMA CIG 6420981923 CAPITOLATO SPECIALE Fondazione Teatro Regio di Parma Strada Garibaldi, 16/a 43121 Parma

Dettagli

Spazzatura, anche con scopa a V TUTTI I LOCALI. Lavaggio pavimenti, rimozione X macchie pavimenti con straccio Spazzatura e lavaggio scale e

Spazzatura, anche con scopa a V TUTTI I LOCALI. Lavaggio pavimenti, rimozione X macchie pavimenti con straccio Spazzatura e lavaggio scale e EDIFICIO IN CAVA DE TIRRENI ALLA MQ: 148 VIA BALZICO, 46,48,50 (PIANO TERRA UFFICIO RAPPORTI CON L UTENZA E BOLLETTAZIONE ) SUP. VETRATA: MQ 60 Gior Sabato Tre Settima Due Mensile Bimestr Trimest Semest

Dettagli

APPALTO SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO - PALAZZO DI GIUSTIZIA

APPALTO SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO - PALAZZO DI GIUSTIZIA APPALTO SERVIZI DI PULIZIA E FACCHINAGGIO - PALAZZO DI GIUSTIZIA Bruno CACCIA, UFFICI GIUDIZIARI DEL COMPLESSO Le Nuove e ALTRE SEDI MINORI Periodo: 01.01.2013 31.12.2015 PRESCRIZIONI TECNICHE 1 Prescrizioni

Dettagli

Titolo I Descrizione dell appalto

Titolo I Descrizione dell appalto Titolo I Descrizione dell appalto Art. 1 Oggetto del Capitolato 1. Costituisce oggetto del presente Capitolato l esecuzione del servizio di pulizia giornaliera, integrato da lavori periodici di pulizia

Dettagli

Allegato A/3 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO LOTTO 3

Allegato A/3 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO LOTTO 3 Allegato A/3 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO LOTTO 3 LOTTO 3 Servizi di reception e sorveglianza, servizi vari presso le sale studio e presso la sede dell Ente, nonché di pulizia presso le sale studio e

Dettagli

Ambasciata d Irlanda a Roma Servizi di pulizia 2015

Ambasciata d Irlanda a Roma Servizi di pulizia 2015 Ambasciata d Irlanda a Roma Servizi di pulizia 2015 L Ambasciata d Irlanda a Roma richiede il servizio di una impresa di pulizie per fornire servizi professionali di pulizia in due sedi nel centro di Roma,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI CAPITOLATO D APPALTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI CAPITOLATO D APPALTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI CAPITOLATO D APPALTO Procedura aperta per l affidamento del servizio di pulizia dell Università degli Studi di Sassari Periodo 01/01/2015-31/12/2020 CIG: 5972459514 1

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO GARA A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE DEGLI IMMOBILI DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAMERINO

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SALUTE UFFICIO GENERALE DELLE RISORSE, ORGANIZZAZIONE E BILANCIO UFFICIO VIII EX DGPOB GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DEL MINISTERO DELLA SALUTE UBICATA IN ROMA

Dettagli

Direzione Centrale Manutenzione, Contratti e Beni Confiscati Acquisti

Direzione Centrale Manutenzione, Contratti e Beni Confiscati Acquisti Direzione Centrale Manutenzione, Contratti e Beni Confiscati Acquisti PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, IGIENE AMBIENTALE E FACCHINAGGIO DA EFFETTUARSI PRESSO GLI UFFICI DELL

Dettagli