SSLER: la biochimica della vita

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SSLER: la biochimica della vita"

Transcript

1 Marzaglia (MO) 18 maggio 2007 I SALI DI SCHÜSSLER: SSLER: la biochimica della vita Dott.ssa Rossella Monti Erboristeria Il Narciso Modena

2 WILLIAM HEINRICH SCHÜSSLER SSLER (cenni storici) Nasce nel 1821 in Germania e muore nel 1898 Durante gli studi universitari si dedica all'omeopatia Pensiero fisso: trovare un metodo di cura semplice ed essenziale Teorizza e formula un sistema terapeutico a cui da il nome di biochimica i rimedi utilizzati sono unicamente sali minerali, la cui presenza, in proporzioni determinate, è riconosciuta come indispensabile per la costituzione e il buon funzionamento dei tessuti

3 SALI DI SCHÜSSLER SSLER Richiede SOLO 12 sali tessutali, i principali elementi inorganici del corpo umano. Calcium fluoratum (floruro di calcio) Calcium phosphoricum (fosfato acido di calcio) Calcium sulfuricum (solfato di calcio) Ferrum phosphoricum (fosfato di ferro) Kalium muriaticum=cloratum (cloruro di potassio) Kalium phosphoricum (fosfato di potassio)

4 SALI DI SCHÜSSLER SSLER Kalium sulfuricum (solfato di potassio) Magnesium phosphoricum (fosfato acido di magnesio) Natrium muriaticum=cloratum (cloruro di sodio) Natrium phoshoricum (fosfato di sodio) Natrium sulfuricum (solfato di sodio) Silica (biossido di silicio)

5 SALI DI SCHÜSSLER SSLER I sali tessutali sono il primo soccorso per i sintomi minori I tessuti sono malati perchè le cellule che li compongono non contengono più, nelle percentuali richieste, le sostanze minerali che entrano a far parte della loro costituzione. L'apporto progressivo e a deboli dosi di queste sostanze consentirà alle cellule di ristabilire la loro integrità e vitalità

6 SALI DI SCHÜSSLER SSLER Ad ogni sintomo corrisponde una carenza di uno o più sali tessutali. Solitamente non c'è un deficit assoluto del sale biochimico ma un deficit relativo di: Assimilazione Utilizzo Biodisponibilità Spesso nelle fasi di crescita c'è un deficit relativo alle aumentate richieste (es. dentizione)

7 SALI DI SCHÜSSLER SSLER Il mio processo di guarigione non si può definire omeopatico perchè non è basato sul principio della similitudine, ma sui processi chimico-fisiologici che avvengono nell'organismo umano. W.H. Schüssler Si avvicina all'omeopatia per l'utilizzo terapeutico di dosi infinitesimali I minerali considerati essenziali per la cellula sono quelli trovati nelle ceneri dopo calcinazione (cremazione)

8 SALI DI SCHÜSSLER SSLER Vantaggi della terapia biochimica: Non interagisce con altri farmaci Si può utilizzare in gravidanza, nei bambini Si possono utilizzare più sali tessutali (sinergismo di azione) Si possono associare altre forme terapeutiche In fase acuta l'indicazione terapeutica si può ricavare in modo veloce e semplice osservando: colore delle secrezioni, mucose, aspetto della lingua

9 SALI DI SCHÜSSLER SSLER Esempio: Colore delle mucose ROSSO Ferrum phosphoricum Colore delle secrezioni nasali e loro aspetto Muco chiaro, trasparente, acquoso Natrium muriaticum Muco denso colore bianco grigiastro Kalium muriaticum Muco vischioso giallo verdastro Kalium sulfuricum

10 CALCIUM FLUORATUM (fluoruro di calcio) Erboristeria Il Narciso - Modena

11 CALCIUM FLUORATUM (fluoruro di calcio) Presente in tutti i tessuti con funzioni strutturali (es. tendini, legamenti, smalto dei denti, parete dei vasi) Parola chiave: indurimento La carenza provoca una perdita di elasticità dei tessuti Conseguenze: dismorfia (irregolarità e asimmetrie in alcune zone del corpo), lassità dei tessuti, prolasso, ptosi di organo

12 CALCIUM FLUORATUM (fluoruro di calcio) Tendenza alla carie prematura Pelle secca ruvida con tendenza a screpolarsi (palmo delle mani e tra le dita dei piedi) Dilatazione dei vasi (varici, emorroidi) causa perdita di elasticità L'azione è piuttosto lenta quindi la somministrazione deve essere particolarmente prolungata. Spesso si associa a Silica.

13 CALCIUM FLUORATUM (fluoruro di calcio) Indicato in gravidanza: per prevenire la formazione di smagliature, dare sostegno ai denti, migliorare l'elasticità dei vasi, evitando la formazione di varici ed emorroidi, facilitare la dilatazione del canale del parto ed il ritorno elastico dei tessuti nel periodo seguente. Nel post-partum per il seno rilassato

14 CALCIUM PHOSPHORICUM (fosfato acido di calcio) Erboristeria Il Narciso - Modena

15 CALCIUM PHOSPHORICUM (fosfato acido di calcio) Parola chiave: debolezza Funzione: struttura Ricostituente di primo ordine. Indicato in tutte le malattie demineralizzanti (es.: nelle gravidanze ripetute). La funzione principale è quella di dare sostegno strutturale (solidità) ai tessuti, soprattutto a livello dell'apparato locomotore. Questo minerale rappresenta infatti il costituente primario delle ossa. Sale importantissimo per i denti.

16 CALCIUM PHOSPHORICUM (fosfato acido di calcio) In caso di carenza: osteoporosi, rallentamenti della crescita (es.: chiusura ritardata delle fontanelle), carie prematura, ritardi nella dentizione, rachitismo, fratture con ritardo della formazione del callo osseo, dolori ossei Sale particolarmente indicato in tutti i casi di perdita dei liquidi organici (allattamento, emorragie, diarrea, vomito in gravidanza, malattie acute). Rimedio principe per l'anemia (in associazione a Ferrum phosphoricum). Questo sale partecipa alla formazione dei globuli rossi.

17 CALCIUM PHOSPHORICUM (fosfato acido di calcio) È il sale principale per i bambini, gli adolescenti (soggetti giovani in fase di crescita) e per le donne in gravidanza. Si utilizza nel mal di testa dovuto a sforzi intellettuali (in scolari e studenti). Questo sale viene consumato per abuso di alimenti acidi. Si associa con Calcium fluoratum in tutte le patologie ossee e dentarie. La sua azione è lenta perciò deve essere somministrato per lunghi periodi.

18 CALCIUM SULFURICUM (solfato di calcio) Erboristeria Il Narciso - Modena

19 Parola chiave: suppurazione Funzione: drenaggio CALCIUM SULFURICUM (solfato di calcio) Questo sale viene impiegato per risolvere qualsiasi processo purulento anche cronico e LENTO A GUARIRE, purché questo presenti una VIA DI DEFLUSSO APERTA. Azione immunostimolante nei processi suppurativi. Come Silica è un preparato importante per tutte le infezioni purulente Questo sale ha un ruolo rilevante nel mantenimento della salute del tessuto cutaneo. Erboristeria Il Narciso - Modena

20 CALCIUM SULFURICUM (solfato di calcio) In caso di carenza: compaiono manifestazioni di tipo suppurativo come ascessi, foruncoli, acne (soprattutto nella pubertà), crosta lattea, catarro suppurante, congiuntivite (lattanti), piaghe e ferite ad andamento torpido di difficile guarigione, ustioni con suppurazioni Rimedio principe per acne e tonsilliti Ha un'azione di depurazione sulle mucose Questo sale si trova anche sulla superficie della mucosa gastrica per proteggerla dall'aggressione da parte dei succhi acidi. Erboristeria Il Narciso - Modena

21 FERRUM PHOSPHORICUM (fosfato di ferro) Erboristeria Il Narciso - Modena

22 FERRUM PHOSPHORICUM (fosfato di ferro) Sale fondamentale nella prima fase dell'infiammazione, nella quale le secrezioni non sono ancora importanti e le mucose sono infiammate, congestionate e di colore rosso. Es: tonsilliti acute, con bruciore, gola arrossata e secca Azione antipiretica: febbre fino a 39 C (oltre si usa Kalium phosphoricum)

23 FERRUM PHOSPHORICUM (fosfato di ferro) Questa azione si esplica grazie ad un maggiore apporto di ossigeno ai tessuti (durante gli episodi febbrili l'organismo aumenta il proprio metabolismo e di conseguenza i processi ossidativi) questo sale ha un ruolo essenziale nei processi di ossigenazione dei tessuti (emoglobina) Questo sale attiva le naturali difese dell'organismo nei confronti di agenti patogeni e di sostanze tossiche

24 FERRUM PHOSPHORICUM (fosfato di ferro) Rimedio di pronto soccorso biochimico (es. sbriciolarlo sopra le ferite) Rimedio principe per l'anemia Azione emostatica: epistassi, emorragie COLORE ROSSO

25 KALIUM MURIATICUM (o cloratum) (Cloruro di potassio) Erboristeria Il Narciso - Modena

26 KALIUM MURIATICUM (o cloratum) (Cloruro di potassio) Sale fondamentale nella seconda fase dell'infiammazione, la fase cioè caratterizzata, a livello della mucose, da secrezioni dense e vischiose, fibrose, aderenti, tenaci, difficili da espellere, di colore bianco grigiastro, presenti alcuni giorni dopo l'insorgenza dei primi sintomi nei focolai infiammatori. Esempi: congiuntiviti con secrezione biancastra, tonsilliti con placche bianche, riniti con secrezioni di muco chiaro e viscoso, vaginiti con leucorrea bianca, desquamazioni biancastre della pelle.

27 KALIUM MURIATICUM (o cloratum) (Cloruro di potassio) A livello delle mucose dell'apparato gastroenterico, la carenza di questo sale induce presenza di muco nelle feci e l'emissione di feci ipocromiche, segno di un'insufficiente produzione di sali biliari. A ciò può conseguire stipsi e difficile digestione di cibi grassi o molto elaborati. Questo sale è collegato alla produzione di saliva e quindi è importante nelle prime fasi della digestione.

28 KALIUM MURIATICUM (o cloratum) (Cloruro di potassio) Particolarmente efficace nel trattamento del catarro tubarico (orecchie) Rimedio principale per l'essudazione ed il gonfiore (parotite, gonfiore articolare) Azione fluidificante sul catarro Azione fluidificante sul sangue COLORE BIANCO GRIGIASTRO

29 KALIUM PHOSPHORICUM (fosfato acido di potassio) Erboristeria Il Narciso - Modena

30 KALIUM PHOSPHORICUM (fosfato acido di potassio) Viene definito il sale della vita, in quanto molto importante per l'equilibrio vitale delle cellule cerebrali e nervose, del sangue e dei muscoli. Parola chiave: ASTENIA fisica o psichica Indicazioni di utilizzo: esaurimento psicofisico, debolezza e depressione post-partum, deficit di memoria e concentrazione, debolezza neuromuscolare, anemia. Sale tessutale di base per l'ansia e la depressione. Rimedio cardine del sistema nervoso.

31 KALIUM PHOSPHORICUM (fosfato acido di potassio) L'azione di questo sale è sempre stimolante e di conseguenza se ne consiglia l'assunzione diurna, non oltre le ore 17.00, per evitare l'insorgenza di disturbi del sonno. Utile in caso di astenia di bambini e studenti. Può essere infatti utilizzato nella preparazione agli esami per facilitare la concentrazione e la memoria. In tal caso si consiglia l'assunzione al risveglio, tutti i giorni nel mese che precede l'esame.

32 KALIUM PHOSPHORICUM (fosfato acido di potassio) Deve essere somministrato al posto di Ferrum phosphoricum se la febbre supera i 39 C oppure quando, anche a temperature inferiori, è associata a sintomi neurologici quali delirio, apatia o convulsioni. La sua azione antipiretica è conseguenza della sua marcata azione antisettica Sale prezioso da associare alla terapia delle malattie infettive in genere per la sua azione antisettica che protegge i tessuti da sepsi e necrosi (utile in presenza di secrezioni maleodoranti, fetide o di forme gangrenose)

33 KALIUM SULFURICUM (solfato di potassio) Erboristeria Il Narciso - Modena

34 KALIUM SULFURICUM (solfato di potassio) È il sale della terza e ultima fase del processo infiammatorio, fase nella quale l'organismo elimina i detriti cellulari e i cataboliti della flogosi. È il sale che chiude le infezioni. La manifestazione esteriore di questo meccanismo è la comparsa di secrezioni abbondanti, purulente, giallastre, giallo-verdastre. Esempi: leucorrea giallastra abbondante; rinorrea con secrezione filante, giallastra e maleodorante, affezioni respiratorie catarrali con secrezioni abbondanti giallastre o giallo-verdastre; congiuntiviti purulente (neonati).

35 KALIUM SULFURICUM (solfato di potassio) Questo sale trasporta l'ossigeno all'interno delle cellule. La sua azione sull'ossigenazione è accumulabile a quella di Ferrum phosphoricum, che esplica i propri effetti positivi soprattutto sul compartimento arterioso dell'apparato circolatorio, mentre il solfato di potassio realizza tale azione principalmente a beneficio del versante venoso. Una sua carenza determina disturbi in ambienti chiusi e affollati od in locali ristretti e caldi (fame d'aria). I disturbi migliorano esponendosi all'aria aperta.

36 KALIUM SULFURICUM (solfato di potassio) Sale estremamente utile nella ricostituzione della pelle dopo malattie esantematiche infantili e nella fase di desquamazione e prurito (notturno) della cute al termine (guarigione) di qualunque patologia dermatologica. Rimedio principale per alleviare gli effetti della psoriasi Rimedio di elezione per il mal di orecchie dei bambini. Parola chiave: convalescenza Colore: GIALLO/GIALLO-VERDASTRO

37 KALIUM SULFURICUM (solfato di potassio) Nella febbre, alternato a Ferrum phosphoricum, per controllare la temperatura e favorire la sudorazione. N.B.: sinusite con secrezione gialla LENTA A GUARIRE: Calcium sulfuricum; sinusite con secrezione gialloverdastra (fase di convalescenza): Kalium sulfuricum

38 MAGNESIUM PHOSPHORICUM (fosfato acido di magnesio) Erboristeria Il Narciso - Modena

39 MAGNESIUM PHOSPHORICUM (fosfato acido di magnesio) Parola chiave: spasmi, coliche, dolore Questo sale regola il sistema nervoso e neurovegetativo. Ne modula l'eccitabilità e riduce la trasmissione degli impulsi nervosi diretti alla muscolatura liscia e striata. In caso di carenza: disturbi dell'apparato gastroenterico, ove compaiono alterazione della peristalsi quali stipsi, diarrea, flatulenze, coliche gassose (nel lattante); coliche biliari e urinarie; ipereccitabilità neuromuscolare: contratture, spasmi, crampi, tendiniti; tossi spasmodiche nei bambini (pertosse).

40 MAGNESIUM PHOSPHORICUM (fosfato acido di magnesio) Azione spasmolitica ( buscopan dei sali di Schüssler) ed analgesica. I dolori che si presentano in carenza di questo minerale sono spasmodici, acuti, violenti e lancinanti (dolori mestruali, coliche, nevralgia del trigemino, forte mal di denti, contrazioni uterine durante il parto). Esso regola il ritmo sonno-veglia, sia favorendo il sonno e l'addormentamento alla sera, sia facilitando il risveglio e la vitalità al mattino. Ha perciò azione tonificante al mattino e calmante alla sera.

41 MAGNESIUM PHOSPHORICUM (fosfato acido di magnesio) Questo sale è un componente del tessuto osseo. Assieme al Calcium phosphoricum, concorre alla formazione di un'ossatura sana nel periodo della crescita e alla formazione del callo osseo dopo una frattura Viene utilizzato nelll'asma allergica (prevenzione) e nel raffreddore da fieno (per evitare un attacco o per rilassare gli spasmi) perchè modulando il sistema immunitario, diminuisce l'iperattività Rimedio principe per il singhiozzo (somministrare con acqua calda)

42 MAGNESIUM PHOSPHORICUM (fosfato acido di magnesio) Questo sale è un altro minerale prezioso per i nervi (soprattutto motori). Usare in associazione a Kalium phosphoricum. É il principale preparato biochimico per il dolore e gli spasmi di tutti i generi Le dosi possono essere prese ad intervalli frequenti, fino ad ottenere il sollievo. Questo sale agisce rapidamente quando le compresse vengono sciolte in un bicchiere di acqua molto calda. Assumere un sorso ogni 2-5 minuti.

43 NATRUM MURIATICUM (cloruro di sodio) Erboristeria Il Narciso - Modena

44 NATRUM MURIATICUM (cloruro di sodio) Sale da cucina Parola chiave: disidratazione, secrezioni trasparenti acquose Questo sale regola il metabolismo dei liquidi nel corpo (il nostro corpo è composto per la maggior parte da acqua, quindi questo sale è molto importante) Bilanciere osmotico g di sale al giorno Si usa in carenza o in eccesso di acqua

45 NATRUM MURIATICUM (cloruro di sodio) Una sua carenza si manifesta con la comparsa di segni di disidratazione, ma a livello delle mucose, la secchezza può essere accompagnata, da una secrezione reattiva di aspetto trasparente simile ad acqua, volta a proteggerne la superficie. Riniti allergiche con rinorrea abbondante ed acquosa/congiuntiviti con notevole lacrimazione/dentizione dei lattanti con intensa salivazione

46 NATRUM MURIATICUM (cloruro di sodio) Ma anche in caso si secchezza vaginale (menopausa)/ alvo che può presentarsi stitico (feci caprine) in caso di disidratazione o diarroico con feci acquose, in caso di secrezione reattiva. Utile in caso di ustioni Sintomo: perdita del gusto e dell'olfatto Lo stomaco consuma cloruro di sodio per produrre acido cloridrico: in mancanza di questo sale si hanno problemi digestivi.

47 NATRUM MURIATICUM (cloruro di sodio) I disturbi si presentano accompagnati da forte sete e desiderio di cibi salati. Cute secca e disidrata (+ Silica =azione antirughe) Solitamente non è un sale che manca, ma è la sua utilizzazione da parte dell'organismo che è turbata.

48 NATRUM PHOSPHORICUM (fosfato di sodio) Erboristeria Il Narciso - Modena

49 NATRUM PHOSPHORICUM (fosfato di sodio) Parola chiave: acidosi Questo sale concorre all'eliminazione degli acidi organici In particolare l'acido lattico, che si forma in caso di attività muscolare e l'acido urico che si deposita sotto forma di sali nelle articolazioni dando origine a gotta, edemi e gonfiore. Attenzione ad una alimentazione eccessivamente acidificante: zuccheri, caffè, alcolici e proteine animali

50 NATRUM PHOSPHORICUM (fosfato di sodio) Vista la funzione basilare dell'alimentazione nell'equilibrio acido-base dell'organismo, il primo apparato nel quale ricercare i segni di una carenza di questo sale è l'apparato gastroenterico. Gastrite, acidità gastrica, reflusso acido, flatulenza e diarrea acida con bruciore anale, intolleranza al latte. Altri sintomi:sudore irritante e maleodorante, deposito di calcoli di acido urico. Azione importante sul sistema nervoso: è considerato il rimedio di tutte le cause psichiche delle malattie. Erboristeria Il Narciso - Modena

51 NATRUM SULFURICUM (solfato di sodio) Erboristeria Il Narciso - Modena

52 Parola chiave: ritenzione idrica NATRUM SULFURICUM (solfato di sodio) È considerato un drenante epato-renale e cutaneo, in quanto favorisce l'eliminazione di liquidi e scorie metaboliche dal corpo Stimola la secrezione biliare Questo sale agisce determinando la fuoriuscita di acqua dalle cellule L'acqua in eccesso viene spinta da questo stesso sale verso gli emuntori renale, epatico, intestinale, per essere eliminata Erboristeria Il Narciso - Modena

53 NATRUM SULFURICUM (solfato di sodio) In caso di una sua carenza si manifestano: edemi alle mani (segno dell'anello), edemi alle caviglie od alle gambe, eczemi umidi, cellulite, ecc. In tutti questi casi esso agisce risolvendo le cause della ritenzione, cioè favorendo l'eliminazione delle tossine tessutali che hanno richiamato liquidi per essere diluite La ritenzione idrica è un sistema di difesa dell'organismo per diluire le tossine

54 SILICA (biossido di silicio) Erboristeria Il Narciso - Modena

55 SILICA (biossido di silicio) Presente in tutti i tessuti del corpo Conferisce durezza e sostegno a tutti i tessuti connettivi favorendo la riparazione dei tessuti lesi e il rassodamento dei tessuti divenuti atrofici o lassi (rughe del volto, pelle degli anziani) Grazie alla sua capacità di favorire l'assorbimento di calcio alimentare (osteoporosi) e di stimolare la produzione di collagene Cosmetico biochimico (anti-age)

56 SILICA (biossido di silicio) Sale importante per unghie e capelli fragili La cute è sottile, con difficile guarigione delle ferite, che tendono facilmente alla suppurazione (foruncoli, ascessi, ulcere) Regola la sudorazione e l'eliminazione cutanea delle tossine: in caso di carenza di questo sale vi è una peculiare sudorazione maleodorante (piedi puzzolenti) Dissolve i cristalli di acido urico (associare a Natrum phosphoricum)

57 SILICA (biossido di silicio) Agisce sul sistema immunitario attivando i fagociti In questo modo stimola sia il riassorbimento del pus, sia quello del sangue stravasato (ematomi) Indicazione di utilizzo: disturbi cronici a lenta risoluzione e con fenomeni suppurativi associati (in associazione a Calcium sulfuricum) Sale spesso usato in associazione

58 SALI DI SCHÜSSLER SSLER Tre fasi dell'infiammazione 1 fase Ferrum phosphoricum colore rosso 1 fase Febbre superiore a 39 C Kalium phosphoricum 2 fase (subacuta) Kalium muriaticum colore bianco-grigiastro 3 fase Kalium sulfuricum colore giallo verdastro

59 CONTATTI Erboristeria Il Narciso Modena Via Leopoldo Nobili 58 Sito: In allestimento

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

Introduzione. Alessandro Centi

Introduzione. Alessandro Centi Introduzione La PEDIATRICA SPECIALIST nasce nel 2012 e si avvale dell esperienza e del know-how formulativo di Pediatrica, consolidata azienda del settore parafarmaceutico da sempre orientata ai bisogni

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani Antibiotici quandosì quandono Lavarsi le mani semplice ma efficace Lavarsi le mani è il modo migliore per arrestare la diffusione delle infezioni respiratorie. L 80% delle più comuni infezioni si diffonde

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

PIU' eliminarle e così via. Se. provocare. maligne. metastasi. uno. durante saranno. eliminate: Italia

PIU' eliminarle e così via. Se. provocare. maligne. metastasi. uno. durante saranno. eliminate: Italia PIU' BELLEZZA Quali sono le fasi che determin nano l accumularsi dellee tossine nel nostro corpo: L organismo, non sapendo gestire le tossine chee entrano, le espelle attraverso il sudore, l urina, feci,

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Funzioni principali della vit D Stimolazione dell'assorbimento del calcio e del fosforo a livello intestinale; Regolazione, in sinergia con l'ormone paratiroideo,

Dettagli

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono essere soddisfatti i fabbisogni di nutrienti necessari

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE!

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! Perché si inizia a fumare Tutti sanno che fumare fa male. Eppure, milioni di persone nel mondo accendono, in ogni istante, una sigaretta! Non se ne conoscono

Dettagli

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio?

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio? Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Malattie trasmissibili Stato al 05.10.2010 FAQ Influenza stagionale 1. Cos è l influenza? 2. Come si trasmette l influenza?

Dettagli

REAZIONI SEGNALATE (anche più di una per singolo caso) SOC

REAZIONI SEGNALATE (anche più di una per singolo caso) SOC SOC REAZIONI SEGNALATE (anche più di una per singolo caso) TOTALE PERC Esami diagnostici Pressione arteriosa ridotta 1 0.2% Patologie cardiache Cianosi 2 0.4% Bradicardia 1 0.2% Tachicardia 9 1.9% Extrasistoli

Dettagli

Effetti dell incendio sull uomo

Effetti dell incendio sull uomo Effetti dell incendio sull uomo ANOSSIA (a causa della riduzione del tasso di ossigeno nell aria) AZIONE TOSSICA DEI FUMI RIDUZIONE DELLA VISIBILITÀ AZIONE TERMICA Essi sono determinati dai prodotti della

Dettagli

INFIAMMAZIONE. L infiammazione è strettamente connessa con i processi riparativi! l agente di malattia e pone le basi per la

INFIAMMAZIONE. L infiammazione è strettamente connessa con i processi riparativi! l agente di malattia e pone le basi per la INFIAMMAZIONE Risposta protettiva che ha lo scopo di eliminare sia la causa iniziale del danno cellulare (es. microbi, tossine etc), sia i detriti cellulari e le cellule necrotiche che compaiono a seguito

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

FOGLIO ILLUSTRATIVO. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo.

FOGLIO ILLUSTRATIVO. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo. DIBASE 25.000 U.I./2,5 ml soluzione orale DIBASE 50.000 U.I./2,5 ml soluzione orale DIBASE 100.000 U.I./ml soluzione iniettabile DIBASE

Dettagli

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Passo numero 1: TESTA LA TUA DIGESTIONE Questo primo breve test ti serve per capire com è adesso la tua digestione, se è ancora buona ed efficiente

Dettagli

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'acqua è il principale costituente del nostro corpo. Alla nascita il 90% del nostro peso è composto di acqua: nell'adulto è circa il 75% e nelle persone anziane circa il 50%; quindi

Dettagli

MOMENT 200 mg compresse rivestite Ibuprofene

MOMENT 200 mg compresse rivestite Ibuprofene PRIMA DELL USO LEGGETE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO Questo è un medicinale di AUTOMEDICAZIONE che può essere usato per curare disturbi lievi e transitori facilmente

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Mercurio II Solfato soluzione 200 g/lin acido solforico diluito 1.2

Dettagli

Informazioni ai pazienti per colonoscopia

Informazioni ai pazienti per colonoscopia - 1 - Informazioni ai pazienti per colonoscopia Protocollo informativo consegnato da: Data: Cara paziente, Caro paziente, La preghiamo di leggere attentamente il foglio informativo subito dopo averlo ricevuto.

Dettagli

Cos'è esattamente la gelatina

Cos'è esattamente la gelatina Cos'è esattamente la gelatina LA GELATINA È PURA E NATURALE La gelatina attualmente in commercio viene prodotta in moderni stabilimenti operanti in conformità ai più rigorosi standard di igiene e sicurezza.

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

www.zampadicane.it Guida alle Vaccinazioni

www.zampadicane.it Guida alle Vaccinazioni VACCINAZIONI Le vaccinazioni da fare al proprio cane sono parecchie, alcune sono obbligatorie ed alcune facoltative e possono essere consigliate dal veterinario in casi specifici. Vediamo nel dettaglio

Dettagli

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza Fatti sull eroina L eroina è una droga che induce in breve tempo una grave forma di dipendenza. L assuefazione veloce allo stupefacente fa sì che colui che ne dipende abbia bisogno di quantità sempre più

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

Chemioterapia e i suoi principali effetti collaterali. Guida informativa per i pazienti. Unità Operativa Ematologia e Centro Trapianti Midollo Osseo.

Chemioterapia e i suoi principali effetti collaterali. Guida informativa per i pazienti. Unità Operativa Ematologia e Centro Trapianti Midollo Osseo. Chemioterapia e i suoi principali effetti collaterali. Guida informativa per i pazienti. Unità Operativa Ematologia e Centro Trapianti Midollo Osseo. Ospedale Oncologico Armando Businco Cagliari. Le informazioni

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

Gli Omega-3 e la Vitamina D contro l Alzheimer - Le nuove prospettive per il terzo millennio -

Gli Omega-3 e la Vitamina D contro l Alzheimer - Le nuove prospettive per il terzo millennio - nutrizione & composizione corporea fisioterapia & recupero funzionale medicina d alta quota piani di allenamento articoli, studi, ricerche dal mondo della Nutrizione, delle Terapie Fisiche, delle Neuroscienze

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

La banca dati contiene oltre 10000 quiz dei concorsi svolti sino ad ora in tutta Italia.

La banca dati contiene oltre 10000 quiz dei concorsi svolti sino ad ora in tutta Italia. QUIZ TEM: Ulcere da decubito Quiz estratti dalla banca dati del sito e La banca dati contiene oltre 10000 quiz dei concorsi svolti sino ad ora in tutta Italia. 1) I germi responsabili di ulcere da pressione

Dettagli

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Ruolo biologico: Messaggero del segnale cellulare Molecola regolatoria nel sistema cardiovascolare Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Componente

Dettagli

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico Innovativa formulazione LIQUIDA ad elevata biodisponibilità L acido a lipoico è una sostanza naturale che ricopre un ruolo chiave nel metabolismo energetico cellulare L acido a lipoico mostra un effetto

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie?

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie? L allattamento al seno esclusivo è il nutrimento ideale per il bambino, sufficiente per garantire un adeguata crescita per i primi 6 mesi; il latte materno è unanimemente considerato il gold standard in

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

MANAGEMENT DELL'ASTINENZA DA DROGHE E ALCOL

MANAGEMENT DELL'ASTINENZA DA DROGHE E ALCOL MANAGEMENT DELL'ASTINENZA DA DROGHE E ALCOL Kosten Th., O'Connor P.: Management of drug and alcohol with drawal, The New England Journal of Medicine, 348: 1786-95, 2003 Tenendo conto della prevalenza dei

Dettagli

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL Barrare la risposta corretta A cura della Dott.ssa Cristina Cerbini Febbraio 2006

Dettagli

TERME DI BOARIO LA SALUTE VIEN DALL ACQUA. manuale di cure mediche alle Terme

TERME DI BOARIO LA SALUTE VIEN DALL ACQUA. manuale di cure mediche alle Terme TERME DI BOARIO LA SALUTE VIEN DALL ACQUA manuale di cure mediche alle Terme TERME DI BOARIO PREMIO QUALITÀ ACQUA TERMALE Il CERAM, Centro Europeo di Ricerca Acque Minerali, a seguito di un accurato studio

Dettagli

Categoria Numero di partenza Posizione Sam 3

Categoria Numero di partenza Posizione Sam 3 Compito Categoria Numero di partenza Posizione Tempo: 10 minuti Leggere attentamente il questionario allegato. Rispondere alle domande sul tema. Nel contempo si tratta di risolvere un caso pratico. Per

Dettagli

Dall inizio alla fine, un binomio inscindibile: Calcio piu vit. A e D

Dall inizio alla fine, un binomio inscindibile: Calcio piu vit. A e D Dall inizio alla fine, un binomio inscindibile: Calcio piu vit. A e D IL CALCIO La definizione classica per questo elemento e quella di essere un Metallo Alcalino Terroso. Non si trova libero in Natura,

Dettagli

Vitamina D: passato, presente e futuro. Dott. Giuliano Bucciardini MMG

Vitamina D: passato, presente e futuro. Dott. Giuliano Bucciardini MMG Vitamina D: passato, presente e futuro Dott. Giuliano Bucciardini MMG Un po' di storia Nel 1650 l'inglese Francis Glisson descrive accuratamente il rachitismo (peraltro noto sin dall'antichità) in De rachitade.

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo consultate il documento Alcune informazioni sul virus HPV

Dettagli

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Sindrome di Behçet Che cos è? La sindrome di Behçet (BS), o malattia di Behçet, è una vasculite sistemica (infiammazione dei vasi sanguigni) la

Dettagli

VITAMINA D : Nuove evidenze per una vitamina poco conosciuta

VITAMINA D : Nuove evidenze per una vitamina poco conosciuta - WELKOME FITNESS 2013 Evoluzione e ricerca nel mondo degli integratori Vitamina D3: aggiornamenti e nuove applicazioni Dott Marco Neri: Comitato Tecnico Nazionale FIPCF/CONI Comitato scientifico Federazione

Dettagli

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante.

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante. Ozono (O 3 ) Che cos è Danni causati Evoluzione Metodo di misura Che cos è L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

Ogni giorno dopo i pasti

Ogni giorno dopo i pasti Ogni giorno dopo i pasti Se si facesse un sondaggio su che cosa la gente porti, abitualmente, nella borsa, uno degli oggetti più quotati sarebbe: medicinali. Non dico gli anziani, ma sapete quanti adolescenti

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

Guida per l uso corretto di mascherine chirurgiche e respiratori per ridurre la trasmissione del nuovo virus influenzale AH1N1v

Guida per l uso corretto di mascherine chirurgiche e respiratori per ridurre la trasmissione del nuovo virus influenzale AH1N1v Guida per l uso corretto di mascherine chirurgiche e respiratori per ridurre la trasmissione del nuovo virus influenzale AH1N1v Agg Agosto 2009 Questo documento si propone di fornire indicazioni sull uso

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

La Vitamina A La Vitamina D

La Vitamina A La Vitamina D LE VITAMINE La Vitamina A La vitamina A o retinolo è una vitamina liposolubile che serve per la differenziazione delle cellule epiteliali, la spermatogenesi, regolazione dello sviluppo osseo, il sistema

Dettagli

STANCHI, FIACCHI, SENZA ENERGIA CARENZA DI FERRO?

STANCHI, FIACCHI, SENZA ENERGIA CARENZA DI FERRO? STANCHI, FIACCHI, SENZA ENERGIA CARENZA DI FERRO? Allestimento e produzione dell opuscolo da parte di Mediscope AG. www.mediscope.ch Indice 1. Prefazione Prof. Dr. Dr. med. Walter A. Wuillemin, ematologo,

Dettagli

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA FOGLIO INFORMATIVO PER IL PAZIENTE L angiografia retinica serve a studiare le malattie della retina; localizzare la

Dettagli

Quello che dovete sapere sulle INTERSTIZIOPATIE POLMONARI (MALATTIE INTERSTIZIALI POLMONARI)

Quello che dovete sapere sulle INTERSTIZIOPATIE POLMONARI (MALATTIE INTERSTIZIALI POLMONARI) Quello che dovete sapere sulle INTERSTIZIOPATIE POLMONARI (MALATTIE INTERSTIZIALI POLMONARI) Cosa sono le malattie interstiziali polmonari? Le malattie interstiziali polmonari sono dette anche interstiziopatie

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die);

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); VITAMINE Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); hanno funzioni specifiche e funzioni comuni, tra cui: - agiscono

Dettagli

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA INCAPACITA VENTILATORIA (flussi e/o volumi alterati alle PFR) INSUFFICIENZA RESPIRATORIA (compromissione dello scambio gassoso e/o della ventilazione alveolare) Lung failure (ipoossiemia) Pump failure

Dettagli

La nefropatia cronica. Una guida per i pazienti e le famiglie

La nefropatia cronica. Una guida per i pazienti e le famiglie La nefropatia cronica Una guida per i pazienti e le famiglie Iniziativa NKF-KDOQI (Kidney Disease Outcomes Quality Initiative) della National Kidney Foundation L'iniziativa Kidney Disease Outcomes Quality

Dettagli

LA MOBILITÀ ARTICOLARE

LA MOBILITÀ ARTICOLARE LA MOBILITÀ ARTICOLARE DEFINIZIONE La mobilità articolare (detta anche flessibilità o scioltezza articolare) è la capacità di eseguire, nel rispetto dei limiti fisiologicamente imposti dalle articolazioni,

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

NUTRACEUTICA Corpo come Arte

NUTRACEUTICA Corpo come Arte NUTRACEUTICA Corpo come Arte efficacia sinergia RESVERA-VITIS 60 cps Antiossidante Riossigenante Tessutale Integratore a base di Resveratrolo e OPC ad alto dosaggio (in 1 cps 585 mg di Vitis Vinifera 17.000

Dettagli

Le cefalee vanno distinte dal punto di vista eziopatogenetico in primarie, ad eziopatogenesi non definita, non associate ad altre patologie (la

Le cefalee vanno distinte dal punto di vista eziopatogenetico in primarie, ad eziopatogenesi non definita, non associate ad altre patologie (la CEFALEE Le cefalee vanno distinte dal punto di vista eziopatogenetico in primarie, ad eziopatogenesi non definita, non associate ad altre patologie (la cefalea rappresenta l'unico sintomo di malattia)

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

Flauto Polmonare/Lung Flute

Flauto Polmonare/Lung Flute Flauto Polmonare/Lung Flute Modello per TERAPIA, DOMICILIO, IGIENE BRONCHIALE Manuale di istruzioni per il paziente: Il Flauto Polmonare è generalmente indicato per una terapia a pressione respiratoria

Dettagli

-Rapidità di azione :quindi deve essere liposolubile per poter facilmente attraversare la barriera ematoencefalica

-Rapidità di azione :quindi deve essere liposolubile per poter facilmente attraversare la barriera ematoencefalica ANESTETICI GENERALI ENDOVENOSI Proprietà: -Rapidità di azione :quindi deve essere liposolubile per poter facilmente attraversare la barriera ematoencefalica -Risveglio rapido :questo è possibile quando

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn Regione del Veneto Azienda Ospedaliera di Padova Chirurgia Generale Direttore : Prof. R. Bardini GUIDA INFORMATIVA SULLE MALATTIE INFIAMMATORIE CRONICHE INTESTINALI Rettocolite Ulcerosa Morbo di Crohn

Dettagli

-Composti organici essenziali per la vita

-Composti organici essenziali per la vita -Composti organici essenziali per la vita -La maggior parte dei vertebrati (tra cui l uomo) non sono in grado di sintetizzarle (come gli amminoacidi essenziali) -Sono assunte con la dieta -Alcune malattie

Dettagli

Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale?

Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale? Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale? Questo vecchio slogan pubblicitario riconduce ad una parziale verità scientifica, oggi più che attuale. E risaputo che parlare di zucchero

Dettagli

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate.

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. INDICE La presente guida contiene suggerimenti e indicazioni di carattere generale e a scopo puramente informativo. Non si deve prescindere dal leggere attentamente

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

RIGENERANTI. AGLI ENZIMI Trattamento efficace di rinnovamento cellulare, stimola il ricambio epidermico e rende la pelle luminosa ed elastica.

RIGENERANTI. AGLI ENZIMI Trattamento efficace di rinnovamento cellulare, stimola il ricambio epidermico e rende la pelle luminosa ed elastica. TRATTAMENTI VISO RIGENERANTI ESFOLIANTE attamento indicato per ottenere una pelle liscia, luminosa e elastica, previene o attenua gli inestetismi più comuni e diffusi. Rimuove le cellule morte, leviga

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

Cassano R, Yuvanon A, Bonavero M, Lostracco D, Monni A, Siniscalchi G.

Cassano R, Yuvanon A, Bonavero M, Lostracco D, Monni A, Siniscalchi G. PROTOCOLLI E PROCEDURE IN CHIRURGIA GESTIONE DELLA RITENZIONE URINARIA Pag. 1 di Pag. 9 ELABORAZIONE Cassano R, Yuvanon A, Bonavero M, Lostracco D, Monni A, Siniscalchi G. Data: 10/03/04 INDICE Premessa

Dettagli

EFFETTI FISIOPATOLOGICI DELLA CORRENTE ELETTRICA SUL CORPO UMANO

EFFETTI FISIOPATOLOGICI DELLA CORRENTE ELETTRICA SUL CORPO UMANO EFFETTI FISIOPATOLOGICI DELLA CORRENTE ELETTRICA SUL CORPO UMANO Appunti a cura dell Ing. Emanuela Pazzola Tutore del corso di Elettrotecnica per meccanici, chimici e biomedici A.A. 2005/2006 Facoltà d

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

scaricato da www.sunhope.it

scaricato da www.sunhope.it SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI I CLINICA NEUROLOGICA Direttore:Prof. R. Cotrufo Fisiopatologia dei disordini della sensibilità, con particolare riguardo al dolore neuropatico 2009 Organizzazione

Dettagli

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili.

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili. VLT VLT (leggi Volt) è un gel energizzante il cui effetto si fonda sulla combinazione e sinergia d azione propria dei componenti in esso contenuti. In VLT si ritrovano, difatti, molteplici principi attivi

Dettagli

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Agosto 2013 Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Dr. Richard A. Bailey, Poultry Health Scientist Sommario Introduzione Flora Intestinale Mantenere in equilibrio la salute intestinale Conclusioni

Dettagli