Contratto ad esecuzione periodica e continuativa. Contratto di fornitura di beni e servizi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Contratto ad esecuzione periodica e continuativa. Contratto di fornitura di beni e servizi"

Transcript

1 AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Via Potito Petrone 8100 Potenza Telefono Fax Codice Fiscale e Partita IVA Contratto ad esecuzione periodica e continuativa Contratto di fornitura di beni e servizi PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA INTEGRATO PER IL DISASTER RECOVERY E LA BUSINESS CONTINUITY DELL AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO ALLEGATO N. 1 CONFIGURAZIONE, CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE E FUNZIONALI MINIME DELLA SOLUZIONE PROPOSTA Procedura aperta per la fornitura di un integrato per il Disaster Recovery e la Business Continuity Allegato 1 pagina 1 di 13

2 SOMMARIO A. CONTESTO DEL PROGETTO. 3 B. SPECIFICHE SULLE COMPONENTI DELLA FORNITURA. 3 Art. 1 Architettura generale del. 3 Art. 2 Caratteristiche del del sito primario.. 4 Art. 3 Caratteristiche del del sito secondario. 6 Art. 4 Rete LAN. 8 APPENDICE A 10 Procedura aperta per la fornitura di un integrato per il Disaster Recovery e la Business Continuity Allegato 1 pagina 2 di 13

3 A. CONTESTO DEL PROGETTO L Azienda dispone di un informatico di medie dimensioni che nella configurazione corrente è composto da: 30 server ubicati presso la sala server della S.I.O. Padiglione M1 quota 748,00; 800 postazioni di lavoro distribuite presso le diverse UU.OO. cliniche, amministrative e tecniche; reti di telecomunicazione locale per i presidi di Potenza e Pescopagano, interconnesse attraverso la rete RUPAR regionale ed una connessione dedicata; connessione in larga banda per Internet; collegamento in fibra ottica multimodale tra il sito primario ed il sito individuato quale sede per il di Disaster Recovery. Il progetto di implementazione per il Disaster Recovery e la Business Continuity dovrà essere in grado di garantire il corretto ripristino delle attività sul sito secondario in caso di evento tale da rendere inoperativi, anche per breve periodo di tempo, i Sistemi del sito primario. A tale scopo le applicazioni aziendali sono state classificate in gruppi di criticità in base ai tempi massimi di ripristino che l Azienda ha individuato per le applicazioni ospitate. In Appendice A al presente allegato sono riportati i dati utili per l elaborazione ed il dimensionamento del progetto comprensivi delle caratteristiche dei Sistemi ed i tempi massimi di ripristino consentiti per ognuno di essi. B. SPECIFICHE SULLE COMPONENTI DELLA FORNITURA Art Architettura generale del In questo documento vengono definite le specifiche per la fornitura di apparecchiature e servizi richiesti per la realizzazione della infrastruttura hardware e software per il Disaster Recovery e la Business Continuity del Informatico dell Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo. Esso descrive i requisisti funzionali e tecnici minimi ritenuti necessari dall Azienda per la realizzazione e la manutenzione del in oggetto al fine di ottenere elevate prestazioni in termini di continuità operativa e gestione, protezione, replica dei dati ed il riavvio dei processi a seguito di blocchi sui Sistemi del sito primario. La soluzione proposta dovrà essere descritta dettagliatamente sia per gli aspetti relativi alla componentistica dei Sistemi che per i servizi finalizzati alla messa in esercizio di tutto quanto fornito. Nei paragrafi che seguono vengono indicate le caratteristiche minime richieste per l allestimento del sito secondario allocato presso la nuova palazzina uffici e le modifiche/integrazioni/aggiornamenti da effettuare ai Sistemi nel sito primario (sala server SIO), tali da consentire il raggiungimento degli obiettivi ed il soddisfacimento dei requisiti di cui alla presente procedura di gara. L implementazione complessiva del progetto deve consentire l aggiornamento dei data base e la continuità operativa secondo i tempi massimi di ripristino indicati in Appendice A, con modalità indipendente dal verificarsi di eventi avversi coinvolgenti uno o più Sistemi del sito primario e anche l intera Farm. Lo schema che segue chiarisce quanto fin qui indicato. Procedura aperta per la fornitura di un integrato per il Disaster Recovery e la Business Continuity Allegato 1 pagina 3 di 13

4 Art Caratteristiche del del sito primario Per il sito primario l Azienda vuole raggiungere l obiettivo della Business Continuity e Disaster Recovery con il consolidamento della struttura in esercizio. A tale scopo le Ditte concorrenti dovranno proporre una soluzione tecnica che permetta di realizzare la replica dei data base e dei server di applicazioni (le cui descrizioni vengono riportate in Appendice A) dalle attuali ubicazioni alla nuova infrastruttura dotata di storage e ambiente di virtualizzazione, consentendo, inoltre, l allineamento con lo storage e l infrastruttura del sito secondario. Per implementare il nuovo dovrà essere fornito apposito armadio rack completo di console e KVM switch in cui dovranno essere allocati n 4 server già di proprietà dell Azienda, n 1 storage e n 1 unità di backup, così come di seguito descritto. I 4 server esistenti (Fujitsu-Siemens Primergy RX300 S4) sono così configurati: 2 processori Xeon DP E410; RAM 8 GB; Controller RAID (livelli RAID: 0, 1, 10,, 0, 6, 60); 6 hard disk da 146 GB 1k hot swap; 4 porte Gigabit Ethernet 10/100/1000 Mbps Full Duplex; Operativo Windows 2003 Enterprise. Questi server dovranno essere adeguati e resi idonei con l aggiunta di n 2 schede per il collegamento allo storage SAN di seguito descritto, oltre che essere dotati del software di virtualizzazione oggetto di fornitura. Procedura aperta per la fornitura di un integrato per il Disaster Recovery e la Business Continuity Allegato 1 pagina 4 di 13

5 Lo storage dovrà avere caratteristiche di fault-tolerance, ossia dovrà garantire l operatività anche in presenza di uno o più guasti relativi ai suoi componenti (ad es.: dischi, controller, alimentatori, switch, ecc.) che dovranno essere di tipo hot swap ed avere al minimo le seguenti caratteristiche tecniche: Controller dello Storage Disk Array ridondato (due controller) con almeno 4 GB di cache per controller con batteria tampone per almeno 70 ore; N 4 Interfacce di collegamento verso HOST per controller a 10 GB con bilanciamento del carico; Capacità di gestione simultanea dei dischi in tecnologia SSD o SAS rimovibili a caldo; Capacità di memorizzazione richiesta: almeno 10 TB raw con dischi da 1K rpm; Scalabilità della capacità di memorizzazione almeno fino a 20 TB; Supporto per RAID 0, 1, 3,, 6, 1+0, +0 configurabile per ogni unità logica definita; Alimentazione ridondata per tutte le componenti della Storage Area Network; Compatibilità con i principali Sistemi operativi (ed esempio: Windows 2003/2008); Possibilità di gestire la SAN attraverso: client web, snmp, ssh e telnet; Montaggio in rack standard da 19 ; Switch ridondati con almeno 4 porte a controller; Garanzia: almeno 3 anni on-site (originaria del produttore documentata da Certificato di Garanzia cartaceo) con intervento entro le 24 ore successive all apertura della chiamata; La soluzione Storage proposta deve essere presente nell Hardware Compatibility List di VMware ESX ; La soluzione Storage proposta deve essere certificata per Cluster Windows e deve avere software di replica su altro storage. Dovranno essere forniti, inoltre: Tutti gli accessori necessari al collegamento del storage con i server e con la tape library (ad es.: bretelle in fibra, adattatori, ecc.); Il software necessario per la gestione e la configurazione del storage. Nello stesso sito primario dovrà essere previsto un di backup del tipo libreria a nastro che deve poter garantire notevole spazio per backup e ripristino di grandi dimensioni senza occupare spazio nel rack. La tecnologia richiesta deve essere a nastro Standard Ultrium e deve poter essere gestita remotamente via Web. Il lettore deve essere di tipo standard e deve essere in grado di leggere codici a barre onde velocizzare l inventariazione e facilitare il controllo dei supporti. Deve, inoltre, poter gestire l importazione/esportazione dedicata di cartucce di supporti e deve avere almeno due magazzini rimovibili di 12 slot. La libreria deve essere collegata alla struttura SAN attraverso un interfaccia dedicata. Le caratteristiche tecniche minime dell unità Tape Library devono essere le seguenti: Tipologia Rack standard 19, 2 unità; Capacità nativa 36 TB; Numero di drive: 1 con possibilità di espansione a 2; Tipologia di drive Ultrium LTO; Numero di slot: almeno 24; Velocità di trasferimento: almeno 00 GB/ora; Interfacce unità SCSI SAS FC - ISCSI; Console di gestione con interfaccia grafica; Garanzia: almeno 3 anni on-site (originaria del produttore documentata da Certificato di Garanzia cartaceo) con intervento entro le 24 ore successive all apertura della chiamata. Il software per il backup deve avere almeno le seguenti caratteristiche: Automatizzazione delle procedure di backup e recovery sia da disco che da nastro tale da ottenere la massima protezione dei dati; Possibilità di gestione di diversi livelli di System Disaster Recovery: Piattaforma di management; Console di gestione con interfaccia grafica; Procedura aperta per la fornitura di un integrato per il Disaster Recovery e la Business Continuity Allegato 1 pagina di 13

6 Possibilità di gestire un numero di client illimitati anche con appositi agent; Possibilità di gestire un numero di Media (o Backup ) illimitati; Possibilità di gestire un numero illimitato di agenti per il backup di dati su piattaforme Windows 2003/2008; Capacità di gestione automatizzata e manuale delle procedure di salvataggio e ripristino dei dati; Compatibilità con la Tape Library proposta in ambiente SAN; Licenze software, ove necessarie, per l utilizzo di un drive in connessione SAN; Possibilità di accesso all unità drive, anche simultaneamente, di più Sistemi server; Supporto avanzato per Riduzione Capacità Storage (compressione); Devono essere previste le licenze, ove necessario, ed i relativi supporti almeno per le seguenti attività: o Per il di Management; o Per la gestione in ambiente SAN. Art Caratteristiche del del sito secondario Il sito secondario nasce con il presupposto di poter resistere anche ad eventi di elevata gravità quali: incendi; allagamenti: terremoti; accessi fraudolenti; etc.. a tale scopo l allocazione nella nuova palazzina uffici (realizzata secondo le più recenti ed efficaci tecniche costruttive antisismiche) dà la più ampia garanzia per tali tipologie di eventi. Per raggiungere il massimo della sicurezza il, nella sua totalità, dovrà essere contenuto in un armadio tecnico auto consistente, da installare nella palazzina Uffici, Pad. N quota 748,00, locale A (vedi piantina sotto riportata) avente le seguenti caratteristiche minimali: gruppo di continuità di capacità idonea a garantire almeno 1 minuti di autonomia; rack interno da 42U comprensivo di console KVM Switch; resistenza al fuoco 30 minuti in base ai requisiti EN ; livello di protezione all acqua IP6; protezione standard contro gas corrosivi, campi elettromagnetici, accessi non autorizzati, vandalismo, carico macerie, esplosioni, polvere; condizionatore idoneo al raffreddamento del proposto; sensore di rilevamento incendio e di spegnimento automatico; porta di accesso con serratura a codice; gruppo di continuità con autonomia sufficiente a garantire il funzionamento dell intero per 1 minuti. Procedura aperta per la fornitura di un integrato per il Disaster Recovery e la Business Continuity Allegato 1 pagina 6 di 13

7 Sempre all interno del prima descritto armadio tecnico deve essere allocato: N 1 Blade Center, le cui componenti hardware necessarie al suo corretto funzionamento dovranno essere di un unico fornitore, completo di di controllo separato dal blade per la gestione ed il controllo del blade e delle macchine virtuali, avente le seguenti caratteristiche minime: o Rackmount; o N 14 comparti per blade; o N 4 alimentatori hot-swap ridondati con bilanciamento di carico e fail over; o moduli switch ridondati con almeno 6 porte ad alta velocità (10 GbE); o N 4 lame, ognuna con biprocessore quad-core 2,66 GHz, 12 MB Cache, 32 GB di RAM, n 2 dischi da 146 GB 1K, 6 Gbps SAS HDD hot plug; o VMware Vsphere Enterprise Edition Plus 8 Processors; o Modulo VMware SRM per 8 processori completo di licenze per la gestione della fase di riattivazione on-line dei sito primario; N 1 Storage da 10 TB con software integrato per la gestione della sincronizzazione in tempo reale dei dati avente caratteristiche di fault-tolerance, ossia il deve garantire l operatività anche in presenza di uno o più guasti relativi ai suoi componenti (ad es.: dischi, controller, alimentatori, switch, ecc.) e le caratteristiche tecniche minime dell unità Storage SAN devono essere le seguenti: o Dimensioni compatibili con la soluzione dell armadio tecnico proposto; o Controller dello Storage Disk Array ridondato (due controller) con almeno 4 GB di cache per controller con batteria tampone per almeno 70 ore; o N 4 Interfacce di collegamento verso HOST per controller a 10 GB con bilanciamento del carico; o Capacità di gestione simultanea dei dischi in tecnologia SSD o SAS rimovibili a caldo; o Capacità di memorizzazione richiesta: almeno 10 TB raw con dischi da 1K rpm; o Scalabilità della capacità di memorizzazione almeno fino a 20 TB; Procedura aperta per la fornitura di un integrato per il Disaster Recovery e la Business Continuity Allegato 1 pagina 7 di 13

8 o Supporto per RAID 0, 1, 3,, 6, 1+0, +0 configurabile per ogni unità logica definita; o Alimentazione ridondata per tutte le componenti della Storage Area Network; o Compatibilità con i principali Sistemi operativi (ed esempio: Windows 2003/2008); o Possibilità di gestire la SAN attraverso: client web, snmp, ssh e telnet; o Montaggio in rack standard da 19 ; o Switch ridondati con almeno 4 porte a controller; o Garanzia: almeno 3 anni on-site (originaria del produttore documentata da Certificato di Garanzia cartaceo) con intervento entro le 24 ore successive all apertura della chiamata; o La soluzione Storage proposta deve essere presente nell Hardware Compatibility List di VMware ESX ; o La soluzione Storage proposta deve essere certificata per Cluster Windows e deve avere software di replica su altro storage. Dovranno essere forniti, inoltre: o tutti gli accessori necessari al collegamento del storage con i server e con le apparecchiature di rete da installare all interno dell armadio tecnico; o il software necessario per la gestione e la configurazione del storage. Si precisa che i due storage da fornire (sito primario e secondario) dovranno essere della stessa marca e modello. Si riporta uno schema esemplificativo dei collegamenti del Blade. Art Rete LAN La rete di campus dell Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo è realizzata con connessioni in fibra ottica multimodale per le dorsali ed in rame per le distribuzioni di piano. La connessione tra il centro stella situato presso la sala server aziendale e la nuova palazzina uffici, sede della costituenda sala per il Disaster Recovery, è attualmente realizzata con una tratta in fibra che collega la sala server con la Centrale Telefonica ed una seconda tratta, sempre in fibra, che collega la Centrale Telefonica con la Palazzina Uffici. E attualmente in fase di realizzazione una tratta in fibra ottica che collegherà direttamente la sala server con la Palazzina Uffici dove verranno allocati due switch HP 2610 per piano ed un HP 8212 come switch di edificio. Un altro HP 8212 verrà allocato presso la sala server primaria. Procedura aperta per la fornitura di un integrato per il Disaster Recovery e la Business Continuity Allegato 1 pagina 8 di 13

9 Nella figura che segue è stato riportato lo schema della rete Aziendale. Per tutti gli edifici ed i piani della struttura ospedaliera si sono utilizzati esclusivamente apparecchi HP Procurve della serie 2600, 300 e Il software utilizzato per il monitoraggio della rete è Hp Open View Release B In sede di progettazione e proposizione degli interventi ogni fornitore verificherà la infrastruttura esistente per considerare la sua rispondenza rispetto agli obiettivi di cui al presente allegato. E un preciso obbligo del fornitore adeguare la infrastruttura in modo che essa sia pienamente rispondente alla propria proposizione progettuale. A tale scopo le Ditte partecipanti sono tenute ad effettuare un sopralluogo presso i locali interessati dal presente progetto per consentire una più rispondente formulazione dell offerta. Procedura aperta per la fornitura di un integrato per il Disaster Recovery e la Business Continuity Allegato 1 pagina 9 di 13

10 APPENDICE A DENOMINA ZIONE presenze APPLICA TIVI Rilweb Rilevamento delle presenze del personale SOFTWARE DI DATA Oracle HARDWARE 2 Processori Xeon Dp E410 8gb Ram 6 x Hdd Sas 146Gb raid AUTOMAZIONE DEI PROCESSI Rilweb si interfaccia con GP4 (programma gestione personale) per gli stipendi mediante scambio di file BACINO DI UTENZA - Affari del Personale Economico - Personale che esegue timbrature ai marcatempo collegati VOLU ME DATI GESTI TI (GB) TEMPO MAX DI RIPRIS TINO (MINUTI) 60 Medicina Trasfusion ale Srv-pereco Gepadial CETRA- WEB Healts & Notes Patology Gestione dei Pazienti dializzati Gestione Medicina Trasfusional e Gestione UO di Oncologia Gest. Anatomia Patologica W2003 Std Sql 7 std Oracle 9 SQL 2000 Biprocessore RAM 4 Gb; n. 4 hard disk S- ATA da 270 Gb: n. 3 in RAID ; n. 1 in hot spare Biprocessore; RAM 1 Gb; n. Hard disk da 17,2 Gb SCSI. RAID CETRA-WEB è collegato alla strumentazione medicali Stand-alone Patology è collegato al modulo Anagrafica del CUP Nefrologia Centro Dialisi Medicina Trasfusionale Oncologia Anatomia Patologica Cluster laboratorio analisi Omnilab - Openlis Gestione delle analisi chimico cliniche e microbiologi che Oracle 9 Nodo primario: Biprocessore RAM 2 Gb; n. 2 hard disk da 36 Gb SCSI; Nodo secondario: Biprocessore; RAM 2 Gb; n. 2 hard disk da 36 Gb SCSI; Gli applicativi sono collegati a CUP e AIRO Laboratorio di Analisi 30 Posta elettronica Visnetic Gestione posta elettronica Visnetic Array disk condiviso Raid composto da n.3 hard disk SCSI da 36 Gb Biprocessore configurato con 1 processore; RAM 2 Gb; n. 6 hard disk da 72: - n.2 in raid 1 - n.3 in raid n.1 in hot spare Visnetic è acceduto solo dal personale interno provvisto di account 100 Procedura aperta per la fornitura di un integrato per il Disaster Recovery e la Business Continuity Allegato 1 pagina 10 di 13

11 DENOMINA ZIONE personale APPLICA TIVI Gp4 Gestione degli stipendi del personale SOFTWARE DI DATA Oracle 10.2 HARDWARE configurato con 2cpu Xeon MP E7330; 6 x Hdd 72.8Gb Ultra SCSI AUTOMAZIONE DEI PROCESSI Gp4 è collegato a Rilweb per le rilevazioni delle presenze BACINO DI UTENZA Affari del Personale Economico e Giuridico VOLU ME DATI GESTI TI (GB) TEMPO MAX DI RIPRIS TINO (MINUTI) PDC primario PDC secondario PDC PDC Print Gestione del dominio e autentica utenti attraverso l utilizzo di un'unica combinazion e di login e password Backup del Primary Domain Controller di gestione delle stampanti di rete 2 Processori Xeon Dp E410 8gb Ram 6 x Hdd Sas 146Gb raid Monoprocessor e; RAM 1 Gb; Hard disk: - n.2 in raid 1 da 40 Gb S-ATA - n.1 IDE da 80 Gb Backup del Prima\ry Dmain Controller Tutte le postazioni di campus Tutte le postazioni di campus 4 4 Srv-CDG CDG PENSIO NI S7 TLQ Modulo per le interrogazion i dei dati aggregati PENSIONI INPDAP W2003 EE SQL Processori Xeon Dp E410 8gb Ram 6 x Hdd Sas 146Gb raid Gli applicativi CDG e CDG_GEA sono collegati ad AIRO, CUP, Refertazione, Gestione Personale, Magazzino, Laboratorio Analisi Controllo di Gestione 480 Protocollo e Delibere Gupar Arch atti Gestione del protocollo aziendale Modulo per l archiviazio ne di delibere e determine dirigenziali dell Azienda Ospedaliera W2003 Std SQL 2000 STD Monoprocessor e; RAM 2 Gb; 1 x Intel Xeon 3000; x Hdd 72.8Gb Ultra SCSI Stand-alone Stand-alone Per entrambe le applicazioni sono interessate tutte le UU.OO. amministrativ o e tecniche (come Affari del Personale, Economato, Ragioneria, Protocollo, Direzione etc.) 80 Procedura aperta per la fornitura di un integrato per il Disaster Recovery e la Business Continuity Allegato 1 pagina 11 di 13

12 DENOMINA ZIONE Web Nuovo Sito APPLICA TIVI SOFTWARE DI DATA CMS My Sql HARDWARE 2 Processori Xeon Dp E410 8gb Ram 6 x Hdd Sas 146Gb raid AUTOMAZIONE DEI PROCESSI BACINO DI UTENZA Tutto Ospedale e utenti esterni VOLU ME DATI GESTI TI (GB) TEMPO MAX DI RIPRIS TINO (MINUTI) 10 Anatomia Patologica Gestione Anatomi a Patologi ca W2003 STD Sql 2000 std Virtual ospitato su HW configurato con 2cpu Xeon MP E7330; 6 x Hdd 72.8Gb Ultra SCSI Anatomia Patologica 10 Naer Sw gestione Pulizie Ospedali ere W2003Std Oracle 9 2 x Intel Xeon 110; 6 x Hdd 72Gb Sas Azienda servizi Naer Srv-dna DNA Centrale Telefonica W2003 Sta Monoprocessor e RAM 1 Gb n. 1 hard disk da 80 Gb S-ATA Srv-onebox Srv-NNM Srv-farma ISA Onebox NNM Contabil ità Magazzi no Inventari o ISA 2006 Gestione fax e caselle vocali Software di monitoraggio rete Hp Open View Data Base di MagaInv Servizi di firewall W2003 Std W2003 Std SQL20 00 Monoprocessor e RAM 1 Gb n. 1 hard disk da 36 Gb Monoprocessor e RAM 3 Gb n. 1 hard disk da 72 Gb Monoprocessor e RAM 2 Gb Raid composto da n.4 hard disk SCSI da 72 Gb + Hot spare biprocessore RAM 4 Gb Raid composto da n.4 hard disk SCSI da 146 Gb + Hot spare Postazioni con account per invio /e ricezione fax S.I.O. Tutte le UU.OO. amministrativ e e sanitarie Tutte le postazioni di campus 30 Procedura aperta per la fornitura di un integrato per il Disaster Recovery e la Business Continuity Allegato 1 pagina 12 di 13

13 DENOMINA ZIONE Cluster Front-end CUP- AIRO Cluster CUP- AIRO Srv-Flussi Srv-Smix Srv- Gateway APPLICA TIVI Cup / Airo / Refertazi one Cup / Airo / Refertazi one Front-end in load balancing Archivi sql CUP - AIRO SOFTWARE DI W2003 Std W2003 Std DATA SQL 200 Std HARDWARE Fino a 4 nodi in Load Balancing con la seguente configurazione biprocessore RAM 4 Gb Raid su hard disk da 140 GB + Hot spare Nodo primario biprocessore RAM 4 Gb Raid + Hot spare Nodo secondario biprocessore RAM 4 Gb Raid + Hot spare Raid condiviso da 1,8 TB composto da n. 10 hard disk SATA-2 da 232 GB 2 x Xeon E310; 4 x Hdd Sas 146Gb Xeon 3.00 Ghz con 3 Gb Ram 2 hd sata 2 Processori Xeon Dp E410 8gb Ram 6 x Hdd Sas 146Gb raid AUTOMAZIONE DEI PROCESSI Servizio Gestione Flussi Etichette prenotazione esami Servizio Gateway Gestione stampa etichette Laboratorio Servizio Gateway passaggio Ris/pac-- Cup BACINO DI UTENZA Tutte le UU.OO. escluse le amministrativ e e tecniche Tutte le UU.OO. di questa Azienda, amministrativ e escluse VOLU ME DATI GESTI TI (GB) TEMPO MAX DI RIPRIS TINO (MINUTI) Srv-Lumir Sql 200 std 2 Processori Xeon Dp E410 8gb Ram 6 x Hdd Sas 146Gb raid Sw Gestione Medici Lucani in rete Srv Modulab Analisi di Laborato rio Ematolo gia W2003 Std Oracle Processore Xeon GB RAM Ematologia Oncologia 2 60 Procedura aperta per la fornitura di un integrato per il Disaster Recovery e la Business Continuity Allegato 1 pagina 13 di 13

REALIZZAZIONE SALA CED

REALIZZAZIONE SALA CED REALIZZAZIONE SALA CED CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Realizzazione sala CED 2 Specifiche minime dell intervento 1. REALIZZAZIONE SALA CED L obiettivo dell appalto è realizzare una Server Farm di ultima

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA ALLEGATO B.1 MODELLO PER LA FORMULAZIONE DELL OFFERTA TECNICA Rag. Sociale Indirizzo: Via CAP Località Codice fiscale Partita IVA DITTA DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA Specifiche minime art. 1 lett.

Dettagli

ALLEGATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVER E RELATIVE PERIFERICHE E PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI GARANZIA E ASSISTENZA TECNICA.

ALLEGATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVER E RELATIVE PERIFERICHE E PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI GARANZIA E ASSISTENZA TECNICA. ALLEGATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVER E RELATIVE PERIFERICHE E PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI GARANZIA E ASSTENZA TECNICA. La fornitura delle apparecchiature richieste si compone di: 1. n. 2 armadi rack

Dettagli

Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi per la realizzazione della Server Farm del SIFS

Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi per la realizzazione della Server Farm del SIFS SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE DELLA FISCALITÀ (SIFS) Progetto del Sotto-Sistema informativo di gestione delle imposte regionali (SIFS-02) Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi per la realizzazione

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO POTENZIAMENTO DATACENTER DI ARPA E SERVIZI SISTEMISTICI CONNESSI 1. PREMESSA... 2

DISCIPLINARE TECNICO POTENZIAMENTO DATACENTER DI ARPA E SERVIZI SISTEMISTICI CONNESSI 1. PREMESSA... 2 DISCIPLINARE TECNICO POTENZIAMENTO DATACENTER DI ARPA E SERVIZI SISTEMISTICI CONNESSI Importo complessivo della fornitura euro 42.000,00 (IVA esclusa) oneri per la sicurezza pari ad euro 0,00 INDICE 1.

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI UNA INFRASTRUTTURA SERVER BLADE, PER LA NUOVA SEDE DELLA FONDAZIONE RI.MED CUP H71J06000380001 NUMERO GARA 2621445 - CIG 25526018F9 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

Capitolato Tecnico fornitura SAN per la sede di Roma del Centro Sperimentale di Cinematografia Via Tuscolana, 1524

Capitolato Tecnico fornitura SAN per la sede di Roma del Centro Sperimentale di Cinematografia Via Tuscolana, 1524 Capitolato Tecnico fornitura SAN per la sede di Roma del Sommario 1. Introduzione... 2 2. Requisiti Fornitori... 2 3. Generalità... 3 4. La Soluzione SAN: requisiti richiesti... 4 4.1. Caratteristiche

Dettagli

ALLEGATO TECNICO COTTIMO FIDUCIARIO FORNITURE PER IL SISTEMA INFORMATIVO DI MARCHE NORD

ALLEGATO TECNICO COTTIMO FIDUCIARIO FORNITURE PER IL SISTEMA INFORMATIVO DI MARCHE NORD ALLEGATO TECNICO COTTIMO FIDUCIARIO FORNITURE PER IL SISTEMA INFORMATIVO DI MARCHE NORD Il presente allegato tecnico ha per oggetto la fornitura di server e di materiale e servizi di assistenza tecnica

Dettagli

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013 Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC Giugno 2013 Sommario 1 PREMESSA... 3 2 COMPONENTE TECNOLOGICA DEL SERVIZIO... 3 3 COMPONENTE APPLICATIVA DEL SERVIZIO... 5 3.1 Infrastruttura tecnologica,

Dettagli

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. All. 1 CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. OGGETTO E LUOGO DI CONSEGNA DELLA FORNITURA...4

Dettagli

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT ALLEGATO 1 AL CAPITOLATO TECNICO Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT NUOVO BLADE CENTER PRESSO

Dettagli

Domanda n.1 Schema di contratto non Risposta 1 Domanda n.2 Risposta 2 Domanda n.3 Risposta 3 Domanda n.4 Risposta 4

Domanda n.1 Schema di contratto non Risposta 1 Domanda n.2 Risposta 2 Domanda n.3 Risposta 3 Domanda n.4 Risposta 4 Domanda n.1 Disciplinare di Gara ARTICOLO 9 : MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE E DELLE OFFERTE, DI CELEBRAZIONE DELLA GARA ED AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA, lettera a) Busta A Documentazione -Tale

Dettagli

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Relazione preparata sotto contratto con EMC Introduzione EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione pratica del nuovo sistema

Dettagli

2.2.1 FrontEnd FIREWALL CARATTERISTICHE VALORE RICHIESTO VALORE OFFERTO QTA' 2

2.2.1 FrontEnd FIREWALL CARATTERISTICHE VALORE RICHIESTO VALORE OFFERTO QTA' 2 2.2.1 FrontEnd FIREWALL RICHIESTO QTA' 2 modello throughput 400 Mbps Throughput cifrato (3DES) 200 Mbps VPN Session 700 Connessioni al secondo 7000 RAM 512 Mbyte System flash 64 6 porte per Network Gigabitporte

Dettagli

A) SERVER PREMESSA. Fornitura ed installazione di n.13 configurazioni a rack di: n. 2 PC Server ciascuno con le seguenti caratteristiche:

A) SERVER PREMESSA. Fornitura ed installazione di n.13 configurazioni a rack di: n. 2 PC Server ciascuno con le seguenti caratteristiche: ALLEGATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVER, PERSONAL COMPUTER, ALTRE ATTREZZATURE INFORMATICHE E LO SVOLGIMENTO DI SERVIZI DI GARANZIA E ASSISTENZA TECNICA. PREMESSA Il Sistema Informativo dell Assessorato

Dettagli

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT CAPITOLATO TECNICO Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT NUOVO BLADE CENTER PRESSO CED EX OPP

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Provincia di Padova SISTEMI INFORMATIVI, PROT.CIVILE E PUBBL. ISTRUZIONE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 2245/2015 Determina n. 1860 del 20/11/2015 Oggetto: DETERMINA A CONTRARRE PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

FORNITURA DI LICENZE SOFTWARE, DI SERVER E DEI RELATIVI SERVIZI DI ASSISTENZA IN GARANZIA PER IL SISTEMA INFORMATIVO INPDAP

FORNITURA DI LICENZE SOFTWARE, DI SERVER E DEI RELATIVI SERVIZI DI ASSISTENZA IN GARANZIA PER IL SISTEMA INFORMATIVO INPDAP FORNITURA DI LICENZE SOFTWARE, DI SERVER E DEI RELATIVI SERVIZI DI ASSISTENZA IN GARANZIA PER IL SISTEMA INFORMATIVO INPDAP Pag. 1 di 15 S O M M A R I O 1. PREMESSA 3 2. OGGETTO DELLA FORNITURA 3 2.1 HARDWARE:

Dettagli

Capitolato per la fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia

Capitolato per la fornitura di server e relativi servizi di assistenza hardware in garanzia AREA ORGANIZZAZIONE, FORMAZIONE E SISTEMI INFORMATIVI FUNZIONE TECNOLOGIE INFORMATICHE E TELECOMUNICAZIONI Ufficio I AREA ORGANIZZAZIONE, FORMAZIONE E SISTEMI INFORMATIVI Capitolato per la fornitura di

Dettagli

Gara d'appalto per la fornitura di Hardware, Software e servizi per il progetto Banca Dati DNA.- CIG 45071108D3

Gara d'appalto per la fornitura di Hardware, Software e servizi per il progetto Banca Dati DNA.- CIG 45071108D3 DOMANDA 1 Capitolato Tecnico Paragrafo 13. Infrastruttura per la realizzazione per l ambiente di auditing ed il controllo del ciclo di vita del campione biologico - Possiamo interpretare la definizione

Dettagli

ALLEGATO GMR - Gestione e Manutenzione Reti

ALLEGATO GMR - Gestione e Manutenzione Reti AZIENDA OSPEDALIERA SAN CARLO Via Potito Petrone 85100 Potenza - Tel. 0971-61 11 11 Codice Fiscale e Partita IVA 01186830764 ALLEGATO GMR - PROCEDURA APERTA PER LA GESTIONE E MANUTENZIONE DEL SISTEMA INFORMATICO

Dettagli

Direzione Sistemi Informativi SPECIFICA TECNICA. Progetto di consolidamento dei sistemi per la gestione dei Data Base del GSE.

Direzione Sistemi Informativi SPECIFICA TECNICA. Progetto di consolidamento dei sistemi per la gestione dei Data Base del GSE. Direzione Sistemi Informativi SPECIFICA TECNICA Progetto di consolidamento dei sistemi per la gestione dei Data Base del GSE Pagina 1 di 10 INDICE 1. CARATTERISTICHE DEL SISTEMA INFORMATICO DEL GSE...3

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER L ADEGUAMENTO DEL DATA CENTER DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI ALESSANDRIA

CAPITOLATO TECNICO PER L ADEGUAMENTO DEL DATA CENTER DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI ALESSANDRIA CAPITOLATO TECNICO PER L ADEGUAMENTO DEL DATA CENTER DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI ALESSANDRIA 1 Sommario 2 Introduzione...3 2.1 Descrizione generale...3 3 Server presenti in Azienda...4 3.1 Tab. 1 - Server

Dettagli

Infrastrutture e Architetture di sistema

Infrastrutture e Architetture di sistema Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi B2_1 V1.1 Infrastrutture e Architetture di sistema Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

Bando di gara a procedura aperta per la fornitura di hardware

Bando di gara a procedura aperta per la fornitura di hardware Repubblica Italiana P.O.R. SARDEGNA 2000-2006 Misura 6.3 SITR-EST Supporto agli Enti Locali su Catasto, Territorio e Tributi: Estensione infrastruttura HW/SW del SITR e abilitazione sedi operative Bando

Dettagli

Scheda E allegata al Capitolato Tecnico --- Inventario dell Hardware

Scheda E allegata al Capitolato Tecnico --- Inventario dell Hardware ROMA CAPITALE Scheda E allegata al Capitolato Tecnico --- Inventario dell Hardware Procedura Aperta Servizio di gestione, manutenzione, supporto e sviluppo tecnologico delle infrastrutture hardware e software

Dettagli

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S.

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S. UFFICIO S. I. R. S. CAPITOLATO TECNICO Specifiche tecniche e funzionali ALLEGATO C1 Pagina i di 14 Indice 1. Scopo del Documento...3 2. Architettura infrastruttura multi-tier Regionale...4 2.1 Ambiente

Dettagli

VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE

VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE ALLEGATO B5.3 VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE Situazione alla data 30.6.2011 Pag. 1 di 6 AIX Logical Partitions Database L infrastruttura dell ambiente RISC/AIX viene utilizzata come Data Layer; fornisce

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. 2. Un apparato di lettura/scrittura DVD IBM 7226-1U3 completa di DVD ram.

CAPITOLATO TECNICO. 2. Un apparato di lettura/scrittura DVD IBM 7226-1U3 completa di DVD ram. CAPITOLATO TECNICO Il presente appalto ha ad oggetto il noleggio operativo per un periodo di cinque anni di un elaboratore atto a gestire il sistema informativo della Stazione appaltante. Il noleggio deve

Dettagli

COD.35_09 Capitolato tecnico per Upgrade infrastruttura di storage a corredo del cluster computazionale dedicato per processamento parallelo dei dati

COD.35_09 Capitolato tecnico per Upgrade infrastruttura di storage a corredo del cluster computazionale dedicato per processamento parallelo dei dati COD.35_09 Capitolato tecnico per Upgrade infrastruttura di storage a corredo del cluster computazionale dedicato per processamento parallelo dei dati di sequenziamento Premessa Il presente Capitolato definisce

Dettagli

MINISTERO PER L INNOVAZIONE E LE TECNOLOGIE REGIONE CAMPANIA COMUNE DI AVELLINO SETT. Segreteria Generale - CED

MINISTERO PER L INNOVAZIONE E LE TECNOLOGIE REGIONE CAMPANIA COMUNE DI AVELLINO SETT. Segreteria Generale - CED SETT. Segreteria Generale - CED Piano Nazionale di E-Government PIANO OPERATIVO REGIONALE Misura 6.2 Sviluppo della Società dell Informazione OGGETTO: PROGETTO ESECUTIVO REALIZZAZIONE DEL PROGETTO: CIVITAS.NET

Dettagli

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto:

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto: Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto: FORNITURA DI LICENZE SOFTWARE, DI SERVER E DEI RELATIVI SERVIZI DI ASSISTENZA IN GARANZIA PER IL SISTEMA INFORMATIVO INPDAP Chiarimenti pagina 1 di

Dettagli

AREA FUNZIONALE DI COORDINAMENTO SERVIZI TECNICI E TECNOLOGIE SANITARIE

AREA FUNZIONALE DI COORDINAMENTO SERVIZI TECNICI E TECNOLOGIE SANITARIE AREA FUNZIONALE DI COORDINAMENTO SERVIZI TECNICI E TECNOLOGIE SANITARIE Gara comunitaria a procedura aperta, ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e successive modificazioni ed integrazioni, avente ad oggetto l

Dettagli

HW AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO

HW AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO ALLEGATO A Configurazione HW AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO : Front-End in cluster con le seguenti componenti: Marca e Modello Fujitsu Siemens RX300 S4 Fujitsu Siemens RX300 S4 Sistema Operativo

Dettagli

Infrastruttura VMware

Infrastruttura VMware Infrastruttura VMware Milano Hacking Team S.r.l. Via della Moscova, 13 20121 MILANO (MI) - Italy http://www.hackingteam.it info@hackingteam.it Tel. +39.02.29060603 Fax +39.02.63118946 2005 Hacking Team

Dettagli

REGIONE BASILICATA. Contratto di prestazione di servizi

REGIONE BASILICATA. Contratto di prestazione di servizi REGIONE BASILICATA Contratto di prestazione di servizi PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO QUINQUENNALE DEL SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE DEL SISTEMA INFORMATICO DELL AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE

Dettagli

La soluzione di Cloud Backup e Disaster Recovery

La soluzione di Cloud Backup e Disaster Recovery Pavia 15 Marzo 2012 Mauro Bruseghini CTO, R&D B.L.S. Consulting S.r.l. La soluzione di Cloud Backup e Disaster Recovery Disaster Recovery 2 Cosa di intende per Disaster Recovery? Insieme di soluzioni tecnice

Dettagli

: solution architects, engineers, e project. managers

: solution architects, engineers, e project. managers 1 Familiarità con HP P4000 (Lefthand) Background tecnico su Vmware vsphere in particolare funzionalità di HA e FT Concetti di business-critical applications e soluzioni di Disaster Recovery Buona conoscenza

Dettagli

Accordo quadro per la fornitura di prodotti hardware e software da definirsi previa gara d appalto, con procedura aperta, suddivisa in due lotti.

Accordo quadro per la fornitura di prodotti hardware e software da definirsi previa gara d appalto, con procedura aperta, suddivisa in due lotti. Accordo quadro per la fornitura di prodotti hardware e software da definirsi previa gara d appalto, con procedura aperta, suddivisa in due lotti. Frequently Asked Questions Ultimo aggiornamento 10/07/2012.

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO ADEGUAMENTO TECNOLOGICO DEI CENTRI DI RISPOSTA 112 NUE DELLA POLIZIA DI STATO

CAPITOLATO TECNICO ADEGUAMENTO TECNOLOGICO DEI CENTRI DI RISPOSTA 112 NUE DELLA POLIZIA DI STATO CAPITOLATO TECNICO ADEGUAMENTO TECNOLOGICO DEI CENTRI DI RISPOSTA 112 NUE DELLA POLIZIA DI STATO 1/20 INDICE GENERALE PREMESSA... 3 OGGETTO DELLA FORNITURA... 3 1 LOTTO-1... 4 1.1 REQUISITI PER LE COMPONENTI

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER IL POTENZIAMENTO TECNOLOGICO DEGLI AMBIENTI DI STORAGE E DI BACKUP DEL III DIPARTIMENTO-SINIT ALLEGATO 6

CAPITOLATO TECNICO PER IL POTENZIAMENTO TECNOLOGICO DEGLI AMBIENTI DI STORAGE E DI BACKUP DEL III DIPARTIMENTO-SINIT ALLEGATO 6 ALLEGATO 6 CAPITOLATO TECNICO PER L ACQUISIZIONE DI HARDWARE, SOFTWARE, E SERVIZI PER IL POTENZIAMENTO TECNOLOGICO DEGLI AMBIENTI DI STORAGE AREA NETWORK E SUPPORTI DI BACKUP PER IL III DIPARTIMENTO-SINIT

Dettagli

IMATION SCALABLE STORAGE. Walter Brambilla VAR Sales Manager Scalable Storage

IMATION SCALABLE STORAGE. Walter Brambilla VAR Sales Manager Scalable Storage IMATION SCALABLE STORAGE Walter Brambilla VAR Sales Manager Scalable Storage 1 1 Imation Profilo aziendale HeadQuarter in Oakdale, Minnesota (USA) Oltre 1.100 dipendenti Attività in più di 100 nazioni

Dettagli

DELL SOLUZIONI DI BACKUP

DELL SOLUZIONI DI BACKUP DELL SOLUZIONI DI BACKUP Appliance DELL Appliance di backup e ripristino Dell DL1000 1TB Appliance di backup e ripristino Dell DL1000 2TB Appliance di backup e ripristino Dell DL1000 3TB/2VM Appliance

Dettagli

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Esperti nella gestione dei sistemi informativi e tecnologie informatiche Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Docente: Email: Sito: eduard@roccatello.it http://www.roccatello.it/teaching/gsi/

Dettagli

SITR-GS - Servizi di gestione, manutenzione e supporto specialistico

SITR-GS - Servizi di gestione, manutenzione e supporto specialistico SITR-GS SUAP-04 ARC-SARD-SV Progetto: SITR-GS - Servizi di gestione, manutenzione e supporto specialistico SUAP-04- Evoluzione del sistema informativo Sardegna SUAP per l erogazione dei servizi in modalità

Dettagli

Soluzioni di Storage Grandi prestazioni Avanzate funzionalità Ampia capacità

Soluzioni di Storage Grandi prestazioni Avanzate funzionalità Ampia capacità Soluzioni di Storage Grandi prestazioni Avanzate funzionalità Ampia capacità Smart IT Piccole dimensioni Semplice utilizzo Massima scalabilità Gli Storage NETGEAR si differenziano per la facile installazione,

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA ED ATTIVAZIONE DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA HARDWARE E SOFTWARE A SUPPORTO DELLE PROCEDURE APPLICATIVE DEL CENTRO BIBLIOTECHE E DOCUMENTAZIONE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO 1 - PREMESSA Il Centro

Dettagli

AMMINISTRAZIONE ACQUIRENTE. CORSO UMBERTO I 27, 08018 - SINDIA (NU) Telefono 0785479235 Fax 078541298 FORNITORE CONTRAENTE

AMMINISTRAZIONE ACQUIRENTE. CORSO UMBERTO I 27, 08018 - SINDIA (NU) Telefono 0785479235 Fax 078541298 FORNITORE CONTRAENTE ORDINE DIRETTO DI ACQUISTO Nr. Identificativo Ordine 698227 CIG Z4109B27A4 CUP non inserito Strumento d'acquisto Convenzioni Bando SERVER 8 Categoria (Lotto) LOTTO 1 - SERVER ENTRY DA 19" Data Creazione

Dettagli

RISPOSTA ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI RELATIVAMENTE ALLA GARA PER L ACQUISIZIONE DI DUE SISTEMI DI STORAGE, CIG. N. 0728535618

RISPOSTA ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI RELATIVAMENTE ALLA GARA PER L ACQUISIZIONE DI DUE SISTEMI DI STORAGE, CIG. N. 0728535618 RISPOSTA ALLE RICHIESTE DI CHIARIMENTI RELATIVAMENTE ALLA GARA PER L ACQUISIZIONE DI DUE SISTEMI DI STORAGE, CIG. N. 0728535618 1. DOMANDA: Con riferimento a quanto riportato alla pag. 20 dell ALLEGATO

Dettagli

Comune di Cortina d Ampezzo

Comune di Cortina d Ampezzo OGGETTO: fornitura, installazione e configurazione di infrastruttura server. Richiesta d offerta attraverso il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA). CIG Z8311A553A La scrivente Amministrazione

Dettagli

8 motivi per scegliere uno storage Openstor

8 motivi per scegliere uno storage Openstor UNIIFIIED STORAGE 8 motivi per scegliere uno storage Openstor OPENSTOR STORAGE EASY PROFESSIONAL STORAGE Da sempre siamo abituati a considerare lo storage esterno in base all interfaccia verso il server,

Dettagli

DEDUPLICA DI EMC DATA DOMAIN SISTEMI DI STORAGE

DEDUPLICA DI EMC DATA DOMAIN SISTEMI DI STORAGE DEDUPLICA DI EMC DATA DOMAIN SISTEMI DI STORAGE I sistemi di storage con deduplica EMC Data Domain continuano a rivoluzionare il disk backup, l'archiviazione e il disaster recovery con funzionalità di

Dettagli

Soluzioni di storage per le aziende on demand

Soluzioni di storage per le aziende on demand Soluzioni di storage per le aziende on demand Sistemi IBM Storage Server X206 Storage Server x226 Storage Server HS20 Storage Server x346 Storage Server Caratteristiche principali Differenziazione e innovazione

Dettagli

Allegato n. 1. 1 Premessa

Allegato n. 1. 1 Premessa Allegato n. 1 1 Premessa Il presente documento ha come obiettivo quello di descrivere i requisiti minimi del sistema di storage che ISMETT intende acquisire per effettuare il processo di rinnovo tecnologico

Dettagli

Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR

Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR MAXDATA PLATINUM 600 IR: Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale Caratteristiche

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI STORAGE PER IL PROGETTO DI SERVER CONSOLIDATION DI ITALFERR S.P.A.

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI UN SISTEMA DI STORAGE PER IL PROGETTO DI SERVER CONSOLIDATION DI ITALFERR S.P.A. CODIFIC 1/10 SEZIONI CPITOLTO TECNICO PER L FORNITUR DI UN SISTEM DI STORGE PER IL PROGETTO DI SERVER CONSOLIDTION DI ITLFERR S.P.. TITOLO Sezione 0 Sezione I Sezione II INTRODUZIONE SOTTOSISTEM DI STORGE

Dettagli

ALLEGATO N. 2. scheda descrittiva delle estensioni di garanzia richieste dalla Stazione appaltante.

ALLEGATO N. 2. scheda descrittiva delle estensioni di garanzia richieste dalla Stazione appaltante. ALLEGATO N. 2 BUSTA B SPECIFICHE TECNICHE/OFFERTA TECNICA Il possesso delle specifiche tecniche, sotto elencate, nonché la valutazione degli elementi oggetto dei criteri indicati alla Tabella, di cui al

Dettagli

Flex Systems: la nuova generazione dell informatica

Flex Systems: la nuova generazione dell informatica IBM Svizzera Offerte Express Primavera 2013 Flex Systems: la nuova generazione dell informatica SPECIAL F L E X BUNDLE Riduzione del 50% Solo per un periodo limitato SPECIAL SERVER TRADE-IN Con Intel Xeon

Dettagli

Come Funziona. Virtualizzare con VMware

Come Funziona. Virtualizzare con VMware Virtualize IT Il Server? Virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente

Dettagli

Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech

Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech Elisabetta Rigobello Case History: Potenziare l attuale Data Center Di.Tech Roma, 5 febbraio 2015 SOMMARIO Chi è Di.Tech Il progetto: Obiettivi Infrastruttura di partenza Motivazioni di una scelta Prossimi

Dettagli

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità Sistemi Server integrati di cassa MULTIFLEX Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità ASEM PROSERVER MULTI-FLEX integra storage, elaborazione e connettività per rendere più semplice il

Dettagli

Virtualizzazione. Orazio Battaglia

Virtualizzazione. Orazio Battaglia Virtualizzazione Orazio Battaglia Definizione di virtualizzazione In informatica il termine virtualizzazione si riferisce alla possibilità di astrarre le componenti hardware, cioè fisiche, degli elaboratori

Dettagli

FORNITURA HARDWARE DI : N. 1 DATABASE SERVER, N. 1 APPLICATION SERVER, N. 1 NAS, N. 1 RACK, N. 2 SWITCH, N. 2 AD SERVER, N.

FORNITURA HARDWARE DI : N. 1 DATABASE SERVER, N. 1 APPLICATION SERVER, N. 1 NAS, N. 1 RACK, N. 2 SWITCH, N. 2 AD SERVER, N. FORNITURA HARDWARE DI : N. 1 DATABASE SERVER, N. 1 APPLICATION SERVER, N. 1 NAS, N. 1 RACK, N. 2 SWITCH, N. 2 AD SERVER, N. 1 SCANNER SPECIFICHE TECNICHE C.E.D. Centro Elaborazione Dati Il Responsabile

Dettagli

Offerta Cloud Computing TOL.IT

Offerta Cloud Computing TOL.IT Offerta Cloud Computing TOL.IT Il termine inglese Cloud Computing indica un insieme di tecnologie che permettono di memorizzare ed elaborare dati grazie all'utilizzo di risorse hardware e software distribuite

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Applicativo SBNWeb. Configurazione hardware e software di base di un server LINUX per gli applicativi SBNWeb e OPAC di POLO

Applicativo SBNWeb. Configurazione hardware e software di base di un server LINUX per gli applicativi SBNWeb e OPAC di POLO Applicativo SBNWeb Configurazione hardware e software di base di un server LINUX per gli applicativi SBNWeb e OPAC di POLO Versione : 1.0 Data : 5 marzo 2010 Distribuito a : ICCU INDICE PREMESSA... 1 1.

Dettagli

Oggetto: Indagine di mercato per la fornitura ed installazione di un sistema Server tipo blade

Oggetto: Indagine di mercato per la fornitura ed installazione di un sistema Server tipo blade U.O. Servizi Informati Piazza Nicola Leotta, 4 90127 Palermo Telefono 091 6664360 FAX 091 6664432 EMAIL it@ospedalevicopa.org WEB www.ospedalevicopa.org Oggetto: Indagine di mercato per la fornitura ed

Dettagli

INDAGINE DI MERCATO. b) N.6 Licenza di collegamento a ecografi o workstation DICOM (anche di terze parti).

INDAGINE DI MERCATO. b) N.6 Licenza di collegamento a ecografi o workstation DICOM (anche di terze parti). UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA DIPARTIMENTO DI MEDICINA INTERNA E SANITÀ PUBBLICA Prot. 626 L Aquila 06. 06. 2012 AVVISO INDAGINE DI MERCATO Il Dipartimento di Medicina Interna e Sanità Pubblica ha

Dettagli

Completamento dell INFRAstruttura ICT del Sistema Informativo Integrato della Sanità Regionale

Completamento dell INFRAstruttura ICT del Sistema Informativo Integrato della Sanità Regionale ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITÀ E DELL ASSISTENZA SOCIALE DIREZIONE GENERALE DELLA SANITÀ Servizio sistema informativo, osservatorio epidemiologico, controllo di qualità e gestione del rischio Progetto

Dettagli

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità Sistemi Server integrati di cassa MULTIFLEX Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità ASEM PROSERVER MULTI-FLEX integra storage, elaborazione e connettività per rendere più semplice il

Dettagli

Adeguamento Tecnologico Sala Server Distrettuale di Perugia

Adeguamento Tecnologico Sala Server Distrettuale di Perugia Adeguamento Tecnologico Sala Server Distrettuale di Perugia A cura di Fiumicelli Dott. Massimiliano Situazione attuale La Sala Server Distrettuale di Perugia è sita in P.zza Matteotti N. al Primo Piano

Dettagli

Roberto Covati Roberto Alfieri

Roberto Covati Roberto Alfieri Roberto Covati Roberto Alfieri Vmware Server (in produzione dal 2004) VmWare ESX 3.0.1 (in produzione dal 2006) VmWare ESXi 3.5 update 3 (test 2008) VmWare ESX 3.5 update 3 (Sviluppi futuri) 2 Sommario

Dettagli

IBM Svizzera Offerte Express Edizione dicembre 2011

IBM Svizzera Offerte Express Edizione dicembre 2011 IBM Svizzera Offerte Express Edizione dicembre 2011 Novità Novità: System x3100 M4 CHF 699. * Edizione dicembre 2011 Pagina 2 Il nuovo server IBM System x M4 Per avere un idea dei nostri prezzi vantaggiosi,

Dettagli

UFFICIO TECNICO ED ANALISI DIMERCATO Capitolato Tecnico Fornitura di Sistemi di Storage per il CED Interforze CAPITOLATO TECNICO

UFFICIO TECNICO ED ANALISI DIMERCATO Capitolato Tecnico Fornitura di Sistemi di Storage per il CED Interforze CAPITOLATO TECNICO CAPITOLATO TECNICO FORNITURA DELL INFRASTRUTTURA DI STORAGE E SERVIZI PER LE ESIGENZE DEL CED INTERFORZE 1 Sommario 1 PREMESSA... 3 2 INFRASTRUTTURA ATTUALE... 4 2.1 SITO PRIMARIO... 4 2.1.1 Sistemi server

Dettagli

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries Soluzioni innovative per l integrazione dei server Intel IBM iseries Soluzioni integrate per xseries La famiglia iseries, il cui modello più recente è l _` i5, offre due soluzioni che forniscono alternative

Dettagli

IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola

IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola Mauro Sarti msarti@nordestservizi.it 1 Sfatiamo una leggenda, l AS400 è una macchina chiusa.. - Multipiattaforma - Nuove e potenti tecnologie - Nuovi

Dettagli

Consulenza IT e Soluzioni per le Imprese Manifatturiere

Consulenza IT e Soluzioni per le Imprese Manifatturiere SERVER PROLIANT ML350T G6 SERVER PROLIANT ML350T G6 Processore: x Intel Xeon E5620/2,40 GHz (Quad-Core) Tipo: Server; Fattore di forma: Tower - 5U; Scalabilità server: A 2 vie Dimensioni (LxPxH): 2.8 cm

Dettagli

COMANDO GENERALE dell ARMA dei CARABINIERI III Reparto SM Ufficio Sistemi Informativi Capitolato tecnico

COMANDO GENERALE dell ARMA dei CARABINIERI III Reparto SM Ufficio Sistemi Informativi Capitolato tecnico COMANDO GENERALE dell ARMA dei CARABINIERI III Reparto SM Ufficio Sistemi Informativi Capitolato tecnico Approvvigionamento di hardware, ad espansione dell infrastruttura esistente, per i software CC112NG

Dettagli

BANDO DI GARA AVVISO DI PRECISAZIONE 26/10/2012

BANDO DI GARA AVVISO DI PRECISAZIONE 26/10/2012 BANDO DI GARA Progettazione, Fornitura e posa in opera, avvio operativo, collaudo e manutenzione in garanzia di un sistema di controllo autorizzato degli accessi al centro della Città di Prato AVVISO DI

Dettagli

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con Il Cloud Computing In collaborazione con Cos è Net@VirtualCloud L Offerta Net@VirtualCloud di Netcube Italia, basata su Server Farm certificate* e con sede in Italia, è capace di ospitare tutte le applicazioni

Dettagli

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S.

REGIONE BASILICATA UFFICIO S. I. R. S. UFFICIO S. I. R. S. INFRASTRUTTURA TECNOLOGICA TARGET PREVISTA PER IL NUOVO SI.HR SISTEMA INFORMATIVO PER L AREA RISORSE UMANE Pagina i di 11 Indice Controllo

Dettagli

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata

Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata Manuale Servizi di Virtualizzazione e Porta di Accesso Virtualizzata COD. PROD. D.6.3 1 Indice Considerazioni sulla virtualizzazione... 3 Vantaggi della virtualizzazione:... 3 Piattaforma di virtualizzazione...

Dettagli

Thinking Fast: il sistema di backup più veloce al mondo ora esegue anche l'archiviazione

Thinking Fast: il sistema di backup più veloce al mondo ora esegue anche l'archiviazione Thinking Fast: il sistema di backup più veloce al mondo ora esegue anche l'archiviazione I sistemi di backup più veloci al mondo Il primo sistema al mondo per la conservazione a lungo termine di backup

Dettagli

IBM System Storage DS5020 Express

IBM System Storage DS5020 Express Gestione della crescita, della complessità e dei rischi grazie a un sistema storage scalabile ad elevate prestazioni IBM System Storage DS5020 Express Punti di forza Interfacce FC a 8 Gbps di nuova Storage

Dettagli

UFFICIO TECNICO E ANALISI DI MERCATO Progetto Potenziamento del Sistema IRIDE-Capitolato Tecnico. CAPITOLATO TECNICO PROGETTO

UFFICIO TECNICO E ANALISI DI MERCATO Progetto Potenziamento del Sistema IRIDE-Capitolato Tecnico. CAPITOLATO TECNICO PROGETTO CAPITOLATO TECNICO PROGETTO Potenziamento del sistema IRIDE 1 INDICE 1 Premessa... 3 2 Requisiti di Conformità... 4 3 Oggetto dell Appalto... 5 3.1 Armati Rack... 5 3.2 Chassis e Blade Server... 6 3.3

Dettagli

L innovazione diventa la norma

L innovazione diventa la norma torna all'indice Server IBM System x premere per stampare L innovazione diventa la norma Server IBM System x Punti di forza Creazione di un ambiente IT flessibile e conveniente con l ausilio della tecnologia

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE 1- Premessa 2- Tipologia della prestazione 3- Consistenza apparati di rete e macchine server 4- Luoghi di espletamento

Dettagli

Archiviazione e Backup/Restore su WAN. Stefano Spitoni s.spitoni@cineca.it

Archiviazione e Backup/Restore su WAN. Stefano Spitoni s.spitoni@cineca.it Archiviazione e Backup/Restore su WAN Stefano Spitoni s.spitoni@cineca.it thanks to high performance computing and networking, terabytes of data are being transformed into knowledge about the origins of

Dettagli

IBM -LENOVO System x3100

IBM -LENOVO System x3100 OFFERTA PROMO 2015 WWW.MISTERCOMPUTER.IT Elaborazione del 20/03/2015 Ultimo aggiornamento 25/03/2015 17:44 MISTER COMPUTER S.A.S. Tel 055 3427481 Fax 055 3424000 IBM LENOVO System x3100 XEON QUAD CORE

Dettagli

Una delle cose che si apprezza maggiormente del prodotto è proprio la facilità di gestione e la pulizia dell interfaccia.

Una delle cose che si apprezza maggiormente del prodotto è proprio la facilità di gestione e la pulizia dell interfaccia. Nella breve presentazione che segue vedremo le caratteristiche salienti del prodotto Quick- EDD/Open. Innanzi tutto vediamo di definire ciò che non è: non si tratta di un prodotto per il continuos backup

Dettagli

Costo unitario della manutenzione mensile

Costo unitario della manutenzione mensile Tipo apparecchiatura: server X86 1 socket nodo singolo (Next Business Day) (2 Next Business Day) 1 di 27 Tipo apparecchiatura: server X86 2 socket nodo singolo (Next Business Day) (2 Next Business Day)

Dettagli

COMUNE DI REGGIO CALABRIA

COMUNE DI REGGIO CALABRIA F.E.S.R P.O.R. CITTA DI REGGIO CALABRIA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI REGGIO CALABRIA U.O. I Liv. "Lavoro, Sviluppo e Risorse UE" Via Vicenza, 2 (Palazzo ex-omni) - 8925 Reggio Calabria

Dettagli

Filiale di Trento: Via di Coltura, 11 38123 - Cadine - Trento Tel. 0461991122 Fax. 0461990944

Filiale di Trento: Via di Coltura, 11 38123 - Cadine - Trento Tel. 0461991122 Fax. 0461990944 Filiale di Verona: Via Polda, 1 37012 - Bussolengo - Verona Tel. 0456700066 Fax. 0456702024 Silverlake S.r.l Sede legale: Via Stazione, 119/r 30035 - Ballò di Mirano - Venezia Tel. 0415130720 Fax. 0415130746

Dettagli

S E R V I Z I A I C I T T A D I N I E A L L E P U B B L I C H E A M M I N I S T R A Z I O N I GARA INFORMALE BANDO E LETTERA DI INVITO

S E R V I Z I A I C I T T A D I N I E A L L E P U B B L I C H E A M M I N I S T R A Z I O N I GARA INFORMALE BANDO E LETTERA DI INVITO S E R V I Z I A I C I T T A D I N I E A L L E P U B B L I C H E A M M I N I S T R A Z I O N I Data di Pubblicazione Frascati, 20/05/2010 GARA INFORMALE BANDO E LETTERA DI INVITO Oggetto: Stabilizzazione

Dettagli

LISTINO RIVENDITORI Maggio 2012 Emesso il 30/04/2012 Valido fino al 31/05/2012 Listini in Euro RAEE Incluso, Iva e SIAE esclusi

LISTINO RIVENDITORI Maggio 2012 Emesso il 30/04/2012 Valido fino al 31/05/2012 Listini in Euro RAEE Incluso, Iva e SIAE esclusi Cod. Prodotto 09.1060 09.1061 09.1062 Modello ENTERPRISE L1060 ENTERPRISE L1061 ENTERPRISE L1062 Tipologia Server/Workstation Dual Core Server/Workstation I3 Server/Workstation Xeon 1 x Intel Dual Core

Dettagli

Gara n. 4066. Fornitura di un sistema per il consolidamento della Piattaforma di Service Management SINTESI DELL APPALTO

Gara n. 4066. Fornitura di un sistema per il consolidamento della Piattaforma di Service Management SINTESI DELL APPALTO Gara n. 4066 Fornitura di un sistema per il consolidamento della Piattaforma di Service Management SINTESI DELL APPALTO Pagina 1 di 5 INDICE 1. CARATTERISTICHE DEL SISTEMA INFORMATICO DEL GSE... 3 2. PROGETTO

Dettagli

26 488/1999 58 388/2000 I

26 488/1999 58 388/2000 I Gara telematica per la fornitura di server (entry e midrange) e dei servizi connessi ed opzionali per le pubbliche amministrazioni ai sensi dell art. 26 legge n. 488/1999 s.m.i. e dell art. 58 legge n.

Dettagli

EMC SYMMETRIX VMAX 10K

EMC SYMMETRIX VMAX 10K EMC SYMMETRIX VMAX 10K EMC Symmetrix VMAX 10K con ambiente operativo Enginuity è dotato di un'architettura scale-out multi-controller, che garantisce alle aziende consolidamento ed efficienza. EMC VMAX

Dettagli

Introduzione SATA SAN

Introduzione SATA SAN Introduzione Benvenuti in Riparazione & Upgrade per pc, workstation e server. Con le reti che diventano essenziali per le attività aziendali e più produttori che mai che offrono server preconfigurati e

Dettagli