Lezione 8: La rappresentazione dell informazione Multimediale Suoni e Video Venerdi 6 Novembre 2009

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lezione 8: La rappresentazione dell informazione Multimediale Suoni e Video Venerdi 6 Novembre 2009"

Transcript

1 Università di Salerno Corso di FONDAMENTI DI INFORMATICA Corso di Laurea Ingegneria Meccanica & Ingegneria Gestionale Mat. Pari Docente : Ing. Secondulfo Giovanni Anno Accademico Lezione 8: La rappresentazione dell informazione Multimediale Suoni e Video Venerdi 6 Novembre 2009

2 Il suono è un onda di pressione che si propaga nell aria pressione tempo 2

3 Un suono viene trasformato in una sequenza di bit attraverso un processo detto cam pionam ento. Il segnale viene misurato a intervalli regolari, e la misura (che è un numero) viene convertito in una sequenza di bit di lunghezza prefissata (es. 8 bit). L insieme dei valori misurati è la rappresentazione digitale del suono. 3

4 Esempio pressione tempo 4

5 Maggiore è la frequenza di cam pionam ento,, tanto più fedele sarà la riproduzione del segnale. La frequenza usata dai CD è di KHz (1 KHz = 1000 campioni al secondo). Per ogni campione di un segnale stereo occorrono due valori, ciascuno rappresentato da 8 bit (in alcuni casi si usano 16 bits). 1 secondo di audio = 2x8x44100 bit = Kbit ( 8 6 kbytes) 5

6 Anche per le informazioni audio si usano algoritmi di compressione. Il formato di compressione più diffuso è MP3. Compressione con perdita Consente di scegliere il bit rate (numero di bit per secondo di audio). Diminuendo il bit rate, si riduce la qualità In formato MP3 si può ottenere una qualità accettabile con un bit rate di Kbit/ s 6

7 Nuovi formati audio: Ogg Vorbis (.ogg ogg) Formato public-domain Advanced Audio Coding (.m4a) Proposto da Apple, integrato in MPEG4 W indow s Media Audio (.wma wma) Proposto da Microsoft 7

8 Un filmato può essere visto come una successione di immagini (fram( e, fotogrammi). Per avere un movimento fluido occorrono almeno 2 4 fram e/ sec. 1 secondo di video non compresso a bassa risoluzione (256x256), 24 bit per pixel = 24 x 256 x 256 x 24 bit = 4.5 Mbyte Per i filmati è indispensabile l uso di algoritmi di compressione! 8

9 Tipicamente per i filmati si sfrutta il fatto che quasi sempre fotogrammi adiacenti hanno poche differenze Quindi ciascun fotogramma viene codificato come differenza rispetto ai fotogrammi precedenti (e in alcuni casi anche rispetto ad alcuni fotogrammi successivi, per effettuare una interpolazione ) 9

10 Il formato più diffuso è MPEG Compressione con perdita Sfrutta la somiglianza tra frame adiacenti Diverse versioni del formato: MPEG- 1 (1992) Il livello 3 del formato (MPEG-1 Layer 3), che definisce la colonna sonora, è noto con il nome di MP3. MPEG- 2 (1994) Usato dalla TV satellitare digitale MPEG- 4 (1998) Supporto per applicazioni interattive MPEG- 7 (2000) Funzioni di ricerca del contenuto 10

11 Altri formati in uso: AVI (Audio Video Interleave) Formato proprietario Microsoft, è lo standard Microsoft per i video. Attraverso dei CODEC (codificatori/decodificatori) opzionali supporta la compressione MPEG4. ASF (Advanced Streaming Format) Formato proprietario Microsoft per lo streaming,, ovvero la trasmissione di video su internet. MOV (QuickTime MOVie file) Formato sviluppato da Apple inizialmente per il Mac,, poi portato anche sotto Windows, supporta la compressione MPEG4. Ha una qualità migliore di AVI. 11

12 Altri formati in uso (continua): W MV (Windows Media Video) Formato proprietario Microsoft, estensione di ASF adatta anche al download oltre che allo streaming. DivX Formato proprietario basato su MPEG4. Usato per il ripping dei DVD 12

13 13

Come si misura la memoria di un calcolatore?

Come si misura la memoria di un calcolatore? Come si misura la memoria di un calcolatore? Definizione Il byte è definito come unità di misura di memoria. I multipli del byte sono: KiloByte (KB) - 1 KB = 2 10 byte = 1024 byte MegaByte (MB) - 1 MB

Dettagli

Codifica dell informazione

Codifica dell informazione Codifica Cosa abbiamo visto : Rappresentazione binaria Codifica dei numeri (interi positivi, interi con segno, razionali.) Cosa vedremo oggi: Codifica dei caratteri,codifica delle immagini,compressione

Dettagli

La codifica delle immagini

La codifica delle immagini Lettere e numeri non costituiscono le uniche informazioni utilizzate dagli elaboratori ma si stanno diffondendo sempre di più applicazioni che utilizzano ed elaborano anche altri tipi di informazione:

Dettagli

Informatica per la Storia dell Arte

Informatica per la Storia dell Arte Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica Informatica per la Storia dell Arte Anno Accademico 2014/2015 Docente: ing. Salvatore Sorce Rappresentazione

Dettagli

Codifica delle Informazioni

Codifica delle Informazioni Codifica delle Informazioni Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Panoramica Le informazioni gestite dai sistemi di elaborazione devono essere codificate

Dettagli

La codifica video. Per comprendere il procedimento di rappresentazione digitale di un filmato prendiamo come modello una pellicola cinematografica:

La codifica video. Per comprendere il procedimento di rappresentazione digitale di un filmato prendiamo come modello una pellicola cinematografica: La codifica video Per comprendere il procedimento di rappresentazione digitale di un filmato prendiamo come modello una pellicola cinematografica: una sequenza di immagini statiche (fotogrammi) una o più

Dettagli

Rappresentazione delle informazioni

Rappresentazione delle informazioni Testo di rif.to: [Congiu] - 1.2 (pg. 17 22) -1.h Rappresentazione delle informazioni Testi Immagini Suoni Video Testi: : lo standard ASCII 1 American Standard Code for Information Interchange 7 bit, 2

Dettagli

La rappresentazione dell informazione

La rappresentazione dell informazione La rappresentazione dell informazione Sui testi di approfondimento: leggere dal Cap. 2 del testo C (Console, Ribaudo): 2.3, 2.4 Parte II La codifica dei dati multimediali I caratteri alfanumerici non costituiscono

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI Spesso si rende utile utilizzare un applicazione per verificare il tipo di dati video e audio utilizzati per la compressione video o per analizzare il file video se non riusciamo a visualizzarlo nel nostro

Dettagli

La rappresentazione dell informazione. La codifica dei dati multimediali. Sommario

La rappresentazione dell informazione. La codifica dei dati multimediali. Sommario La rappresentazione dell informazione Su questa parte vi fornirò dispense Sui testi di approfondimento: leggere dal Cap. 2 del testo C (Console, Ribaudo): 2.3, 2.4 Parte II La codifica dei dati multimediali

Dettagli

Software di compressione

Software di compressione Software di compressione di Giulia Giacon 1 Di cosa stiamo parlando? Si tratta di software applicativi in grado di comprimere e di decomprimere un file. 1. La quantità di bit necessari alla rappresentazione

Dettagli

Marta Capiluppi marta.capiluppi@univr.it Dipartimento di Informatica Università di Verona

Marta Capiluppi marta.capiluppi@univr.it Dipartimento di Informatica Università di Verona Marta Capiluppi marta.capiluppi@univr.it Dipartimento di Informatica Università di Verona Classificazione delle immagini Le immagini si suddividono in raster e vettoriali. Le immagini raster sono di tipo

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione La Codifica dell informazione (parte 4) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente:

Dettagli

wave a 44,1 khz, 16 bit, PCM, stereo (standard cd audio) L utilizzo di una risoluzione dipende anche dal supporto che la dovrà ospitare.

wave a 44,1 khz, 16 bit, PCM, stereo (standard cd audio) L utilizzo di una risoluzione dipende anche dal supporto che la dovrà ospitare. Il Suono Digitale Capitolo 3 - Formati e standard digitali dei file audio Il formato Wave, Wave 64, AIFF pag 1 Il Transfert Rate pag 4 Il formato mp3 pag 5 Il trasferimento di file tramite Internet pag

Dettagli

Università degli Studi di Palermo. Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica

Università degli Studi di Palermo. Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica Elaborazione di Immagini e Suoni / Riconoscimento e Visioni Artificiali Anno Accademico 2012/2013

Dettagli

Flussi Multimediali. Introduzione

Flussi Multimediali. Introduzione Flussi Multimediali 1 Introduzione Film digitali, video clip e musica stanno diventando un modo sempre più comune di presentare l informazione e l intrattenimento per mezzo del computer I file audio e

Dettagli

Numerazione binaria e rappresentazione delle informazioni

Numerazione binaria e rappresentazione delle informazioni Numerazione binaria e rappresentazione delle informazioni Info Sito del corso: http://home.dei.polimi.it/amigoni/informaticab.html Nicola Basilico, nicola.basilico@gmail.com Problema Abbiamo informazioni

Dettagli

) *!' " * +! #"#, ( -. - ( 0 0 00. - #

) *!'  * +! ##, ( -. - ( 0 0 00. - # ! " $% & ' ( ) *!' " * +! ", ( -. - /. - 0 0( ( ) $% * ++! " * +, ( -. - ( 0 0 00. - / 12! ) 1 1 3 /4**' $% * 3* 0 5 6 0!56" * 7'! "( - $% ' /. - 0560, 8 * 56 *, * 9$, $% 0560 :+; * " 3 *' $% ' /*, '(

Dettagli

Ingegneria Aerospaziale Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (E-Z) Rappresentazione caratteri Rappresentazioni immagini Rappresentazione suoni

Ingegneria Aerospaziale Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (E-Z) Rappresentazione caratteri Rappresentazioni immagini Rappresentazione suoni 2009-200 Ingegneria Aerospaziale Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (E-Z) 3 Rappresentazione caratteri Rappresentazioni immagini Rappresentazione suoni Lez. 3 Calcolatore e Informazione Tutti i

Dettagli

Programmazione per il Web

Programmazione per il Web Programmazione per il Web a.a. 2006/2007 http://www.di.uniba.it/~lisi/courses/prog-web/prog-web0607.htm dott.ssa Francesca A. Lisi lisi@di.uniba.it Orario di ricevimento: mercoledì ore 10-12 Questa dispensa

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Elettronica SISTEMI OPERATIVI

Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Elettronica SISTEMI OPERATIVI Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Elettronica SISTEMI OPERATIVI SISTEMI A ORIENTAMENTO SPECIFICO I SISTEMI MULTIMEDIALI Obiettivi! Identificare le caratteristiche

Dettagli

CAP VII Esportazione

CAP VII Esportazione VII.1 MARCATORI DVD. CAP VII Esportazione Dopo aver ottenuto, in seguito alle diverse forme di rielaborazione sia delle tracce video che delle tracce audio, un video che risponda alle proprie aspettative,

Dettagli

Nella prima lezione... Che cos è il Digitale. Prima parte: Che cos è il Digitale. Che cos è il Digitale. Che cos è il Digitale

Nella prima lezione... Che cos è il Digitale. Prima parte: Che cos è il Digitale. Che cos è il Digitale. Che cos è il Digitale !"$#%!" #% Nella prima lezione... Definizione di Informatica Cosa è una soluzione algoritmica Esempi di algoritmi cicalese@dia.unisa.it 2 Prima parte: Società dell informazione Ma cosa vuol dire società

Dettagli

Rappresentazione delle immagini

Rappresentazione delle immagini Rappresentazione delle immagini Le immagini sono informazioni continue in tre dimensioni: due spaziali ed una colorimetrica. Per codificarle occorre operare tre discretizzazioni. Due discretizzazioni spaziali

Dettagli

CAPITOLO 10 Esportare il lavoro su nastro DV, DVD, o su altro tipo di file multimediale

CAPITOLO 10 Esportare il lavoro su nastro DV, DVD, o su altro tipo di file multimediale CAPITOLO 10 Esportare il lavoro su nastro DV, DVD, o su altro tipo di file multimediale Ora vedremo come esportare su nastro DV, su DVD, o su altri tipi di file multimediali tramite il modulo di esportazione

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione La Codifica dell informazione (parte 4) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente:

Dettagli

ELETTRONICA DIGITALE

ELETTRONICA DIGITALE ELETTRONICA DIGITALE Ebbe praticamente inizio nel 1946 con il calcolatore elettronico chiamato ENIAC, realizzato con 18.000 valvole termoioniche, occupava 180 mq e consumava 200 kw. Ma l'idea che sta alla

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 7 -

Informatica per la comunicazione - lezione 7 - Informatica per la comunicazione - lezione 7 - Campionamento La codifica dei suoni si basa sulla codifica delle onde che li producono, a sua volta basata su una procedura chiamata campionamento.! Il campionamento

Dettagli

Università e territorio alla prova della modernizzazione tecnologica. Strumenti e nuovi scenari della formazione universitaria

Università e territorio alla prova della modernizzazione tecnologica. Strumenti e nuovi scenari della formazione universitaria Università e territorio alla prova della modernizzazione tecnologica Strumenti e nuovi scenari della formazione universitaria Università e territorio alla prova della modernizzazione tecnologica Strumenti

Dettagli

Bglug Valle Seriana. con GNU/Linux. Marco Embyte Balduzzi Linux Day @ School Sabato 4 Marzo 2006 Gazzaniga (BG)

Bglug Valle Seriana. con GNU/Linux. Marco Embyte Balduzzi <embyte@bglug.it> Linux Day @ School Sabato 4 Marzo 2006 Gazzaniga (BG) Bglug Valle Seriana Multimedialità in rete con GNU/Linux Marco Embyte Balduzzi Linux Day @ School Sabato 4 Marzo 2006 Gazzaniga (BG) Ogg Vorbis Codec di compressione audio open source

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. Ing. DAVIDE PIERATTONI. Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine. Compressione MPEG

FONDAMENTI DI INFORMATICA. Ing. DAVIDE PIERATTONI. Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine. Compressione MPEG FONDAMENTI DI INFORMATICA Ing. DAVIDE PIERATTONI Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine Compressione MPEG 2000 Pier Luca Montessoro (si veda la nota di copyright alla slide n. 2) 1 Nota

Dettagli

Leggere tutti i formati video

Leggere tutti i formati video Leggere tutti i formati video Introduzione Avete scaricato un video dalla rete, volete visualizzarlo e cosa succede? Windows Media Player vi fa ascoltare l'audio e vi fa vedere quell'orribile bolla blu

Dettagli

Perché la traduzione in formato numerico è tanto importante? Come avviene la conversione? Perchè vogliamo convertire l'informazione?

Perché la traduzione in formato numerico è tanto importante? Come avviene la conversione? Perchè vogliamo convertire l'informazione? IL MONDO DIGITALE La rivoluzione digitale Sistema Le immagini diventano numeri Dal testo ai numeri e viceversa E i suoni? Anche il video diventa digitale La rivoluzione digitale Musica digitale, cinema

Dettagli

Classificazione delle applicazioni multimediali su rete

Classificazione delle applicazioni multimediali su rete Universita' di Verona Dipartimento di Informatica Classificazione delle applicazioni multimediali su rete Davide Quaglia a.a. 2006/2007 1 Sommario Architettura di riferimento Classificazione per funzionalità

Dettagli

specifiche tecniche contenuti multimediali

specifiche tecniche contenuti multimediali specifiche tecniche contenuti multimediali format di canale 2 invio contenuti 3 video 4 immagini statiche 4 animazioni flash 5 IL FORMAT DI CANALE Lo schermo prevede due parti dinamiche: a sinistra vengono

Dettagli

Sistemi di numerazione: binario, ottale ed esadecimale

Sistemi di numerazione: binario, ottale ed esadecimale Sistemi di numerazione: binario, ottale ed esadecimale Codifica binaria dell Informazione Bit Byte Kilobyte Megabyte Gigabyte 0/1 (si/no) 00010010 (8 bit) 2 10 = 1024 byte 2 20 ~ 1.000.000 byte 2 30 ~

Dettagli

La Videosorveglianza Criteri per il dimensionamento dello storage

La Videosorveglianza Criteri per il dimensionamento dello storage La Videosorveglianza Criteri per il dimensionamento dello storage Serie vol 1005/2010 L importanza di registrare le immagini video Il valore di un sistema di videosorveglianza non dipende solo dall abilità

Dettagli

undicesima lezione Il multimedia con LINUX

undicesima lezione Il multimedia con LINUX Piove di Sacco - 23/05/2007 undicesima lezione Il multimedia con LINUX Andrea Della Regina Associazione di Promozione Sociale Faber Libertatis - http://faberlibertatis.org/

Dettagli

http://www.tuttologia.com/tutorial/video-codec.html BREVE GUIDA SUI PRINCIPALI CODEC E FORMATI VIDEO

http://www.tuttologia.com/tutorial/video-codec.html BREVE GUIDA SUI PRINCIPALI CODEC E FORMATI VIDEO http://www.tuttologia.com/tutorial/video-codec.html BREVE GUIDA SUI PRINCIPALI CODEC E FORMATI VIDEO Il codec (COmpressore-DECompressore) è un software che dice al computer con quali operazioni matematiche

Dettagli

Gli audio suoni sono deti anche segnali acustici e sono quelli udibili dall orecchio umano

Gli audio suoni sono deti anche segnali acustici e sono quelli udibili dall orecchio umano L AUDIO 1. Cos e il suono 2. frequenza 3. Ampitude 4. Percezione del suono e Psicoacustica 5. rappresentazione digitale delle informazioni audio 6. Campionamento e quantizzazione 7. Teorema di Nisquit

Dettagli

Contenuti. Corso di Laboratorio di Multimedialità. Programma del corso. Programma del corso

Contenuti. Corso di Laboratorio di Multimedialità. Programma del corso. Programma del corso Corso di Laboratorio di Multimedialità Anno Accademico 2002-2003 Docente: Claudio Sacchi PARTE 1: INTRODUZIONE AL CORSO E RIEPILOGO DEI CONCETTI DI BASE Contenuti Programma del corso ed articolazione delle

Dettagli

LaCinema Black PLAY. Lettore multimediale ad alta definizione

LaCinema Black PLAY. Lettore multimediale ad alta definizione LaCinema Black PLAY Lettore multimediale ad alta definizione 500GB * 710 film oppure 165.000 brani musicali o 500.000 foto ** Riproduce musica, foto e video full HD 1080p Riproduzione di immagini in una

Dettagli

CORSO PDF E FOTOGRAFIA DIGITALE 4 INCONTRO 23 APRILE 2009

CORSO PDF E FOTOGRAFIA DIGITALE 4 INCONTRO 23 APRILE 2009 CORSO PDF E FOTOGRAFIA DIGITALE 4 INCONTRO 23 APRILE 2009 Flash Slide Flash Slide Show Maker Professional è un applicazione per creare presentazioni audiovisive con immagini e suoni. Con questo eccezionale

Dettagli

Lezione 8: Suono (1) Sommario. Informatica Multimediale. Docente: Umberto Castellani

Lezione 8: Suono (1) Sommario. Informatica Multimediale. Docente: Umberto Castellani Lezione 8: Suono (1) Informatica Multimediale Docente: Umberto Castellani Sommario Introduzione al suono Rappresentazione del suono Elaborazione digitale Standard MIDI Sintesi del suono Parlato (Speech)

Dettagli

VideoStreaming su IP

VideoStreaming su IP VideoStreaming su IP Anno Accademico 2007/2008 Agenda Principi di video Streaming Come prevenire gli errori e come mascherarli Appendice Come si realizza la codifica/decodifca Protocollidirete Overview

Dettagli

Codifica video. Il video digitale. Sistemi Multimediali. Il video digitale. Il video digitale. Il video digitale.

Codifica video. Il video digitale. Sistemi Multimediali. Il video digitale. Il video digitale. Il video digitale. Sistemi Multimediali Codifica video La definizione di video digitale corrisponde alla codifica numerica di un segnale video. Esso eredita numerosissimi concetti dal video analogico, e li trasporta in digitale.

Dettagli

Parte Introduttiva Video Digitali

Parte Introduttiva Video Digitali Parte Introduttiva 01 01 Video Digitali Giuseppe Pignatello Eadweard Muybridge L'uomo che fermò il tempo (1830-1904) Pioniere della fotografia in movimento Risolse il dubbio fattogli da Leland Stanford:

Dettagli

Manuale pratico per Comprimere un video Rosi Di Franco Centro Scolastico Imera direzione@prater.it

Manuale pratico per Comprimere un video Rosi Di Franco Centro Scolastico Imera direzione@prater.it Manuale pratico per Comprimere un video Rosi Di Franco Centro Scolastico Imera direzione@prater.it Per prima cosa occorre sapere quali compressori sono presenti sulla nostra macchina. Sui sistemi Win9x

Dettagli

ATTIVITÀ DI STAGE PRESSO STMICROELECTRONICS

ATTIVITÀ DI STAGE PRESSO STMICROELECTRONICS ATTIVITÀ DI STAGE PRESSO STMICROELECTRONICS Argomento: Durata: Titolo: Scalable Video Coding 6 mesi Studio e sviluppo di un algoritmo di Constant Bit-Rate Control per la codifica video scalabile secondo

Dettagli

Lez.8 - Multimedia. Prof. Giovanni Mettivier

Lez.8 - Multimedia. Prof. Giovanni Mettivier Lez.8 - Multimedia Prof. Giovanni Mettivier Dott. Giovanni Mettivier, PhD Dipartimento Scienze Fisiche Università di Napoli Federico II Compl. Univ. Monte S.Angelo Via Cintia, I-80126, Napoli mettivier@na.infn.it

Dettagli

LA RAPPRESENTAZIONE DELLE INFORMAZIONI

LA RAPPRESENTAZIONE DELLE INFORMAZIONI ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE G. M. ANGIOJ GRAFICA E COMUNICAZIONE LA RAPPRESENTAZIONE DELLE INFORMAZIONI Prof. G. Ciaschetti DATI E INFORMAZIONI Sappiamo che il computer è una macchina stupida, capace

Dettagli

Rappresentazione dell informazione

Rappresentazione dell informazione Rappresentazione dell informazione Segnali audio Esempio: la nota LA La pressione dell aria varia in modo sinusoidale con una frequenza di 440Hz 2 1 Analisi dei segnali audio Tu. i suoni possono essere

Dettagli

Nozioni basilari sull audio digitale (2)

Nozioni basilari sull audio digitale (2) La codifica del segnale audio Il nome generico per il sistema di registrazione digitale, è Pulse Code Modulation (PCM) I suoni codificati attraverso questo sistema PCM vengono definiti Wave (onda), e assumono

Dettagli

Il suono digitale. Concetti di base

Il suono digitale. Concetti di base Il suono digitale 1 Concetti di base Il processo di digitalizzazione del suono si chiama encoding Problematiche simili a quelle della digitalizzazione di immagini Frequenza di campionamento: il numero

Dettagli

Videoediting: concetti di base e formati 1. Codec (codifica e decodifica segnale audio video, compressione) 2. Frequenza dei fotogrammi o fps.

Videoediting: concetti di base e formati 1. Codec (codifica e decodifica segnale audio video, compressione) 2. Frequenza dei fotogrammi o fps. Videoediting: concetti di base e formati 1. Codec (codifica e decodifica segnale audio video, compressione) 2. Frequenza dei fotogrammi o fps 3. Interlacciamento 4. Frame rate 5. Formati di registrazione,

Dettagli

Università degli Studi di Palermo. Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica. Informatica per la Storia dell Arte

Università degli Studi di Palermo. Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica. Informatica per la Storia dell Arte Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica Informatica per la Storia dell Arte Anno Accademico 2014/2015 Docente: ing. Salvatore Sorce La compressione

Dettagli

FILE: ESTENSIONI o Formati. Augusto Grossi

FILE: ESTENSIONI o Formati. Augusto Grossi FILE: ESTENSIONI o Formati Augusto Grossi File: estensioni Tutti i file sono distinguibili tra loro, oltre che dal nome e dall icona, anche dal formato (o estensione), indicato sempre dopo il nome del

Dettagli

Analizziamo gli strumenti della multimedialità

Analizziamo gli strumenti della multimedialità Analizziamo gli strumenti della multimedialità In questa lezione impareremo... a riconoscere gli strumenti per la multimedialità quali sono i diversi formati per video, audio e immagini LEZIONE 4 Gli strumenti

Dettagli

Codifica Musicale (Standard MPEG)

Codifica Musicale (Standard MPEG) Codifica Musicale (Standard MPEG) Ing. Francesco Benedetto - Prof. Gaetano Giunta Corso di Elaborazione Numerica dei Segnali Dipartimento di Elettronica Applicata Università degli Studi Roma Tre 1 Il segnale

Dettagli

Formati multimediali e metadati: Immagini

Formati multimediali e metadati: Immagini Formati multimediali e metadati: Immagini Marco Tagliasacchi Formati multimediali e metadati Sommario 2 Immagini Rappresentazione digitale Compressione di immagini Formati Metadati Video Rappresentazione

Dettagli

Audio e video Introduzione

Audio e video Introduzione Pagina 1 di 8 Audio e video Introduzione L'uso di pagine Web che includono media continui, come audio e video, è ormai molto frequente ed è diffuso in numerose tipologie di servizi e attività che attraverso

Dettagli

Lezione 2: Codifica binaria dell informazione. Codifica binaria

Lezione 2: Codifica binaria dell informazione. Codifica binaria Lezione 2: Codifica binaria dell informazione Codifica binaria Elaborazione di dati binari Materiale didattico Lucidi delle lezioni, disponibili al sito: http://wwwinfo.deis.unical.it/~irina Oppure sul

Dettagli

RETI INTERNET MULTIMEDIALI. Compressive Video

RETI INTERNET MULTIMEDIALI. Compressive Video RETI INTERNET MULTIMEDIALI Compressive Video Introduzione I formati di compressione per contenuti audio e video intruducono nuovi elementi per aumentare il rapporto di codifica Codifica nello spazio e

Dettagli

Compressione del Segnale (Audio)

Compressione del Segnale (Audio) Compressione del Segnale (Audio) Carlo Caini e Alessandro Vanelli Coralli Argomenti della Presentazione Introduzione Perché comprimere Come comprimere Esempi di Algoritmi di compressione Codifiche predittive

Dettagli

Video. Il montaggio video

Video. Il montaggio video Video Il montaggio video Giorgio Cabrini per Unicrema Anno 2011-2012 Riassunto della puntata precedente Abbiamo esaminato: Gli strumenti che possono essere usati per le riprese video (telefonino, macchina

Dettagli

Streaming Applicazioni di rete

Streaming Applicazioni di rete Applicazioni di rete V Incontro GARR Roma, 25 Novembre 2003 Stefano Zani INFN CNAF Le fasi dello streaming In generale l attività di streaming si svolge in tre fasi (che nel caso della trasmissione in

Dettagli

Un ripasso di aritmetica: Rappresentazione binaria - operazioni. riporti

Un ripasso di aritmetica: Rappresentazione binaria - operazioni. riporti Un ripasso di aritmetica: Rappresentazione binaria - operazioni A queste rappresentazioni si possono applicare le operazioni aritmetiche: riporti 1 1 0 + 1 0 = 1 0 0 24 Un ripasso di aritmetica: Rappresentazione

Dettagli

Interact Cloud Transcoding

Interact Cloud Transcoding Interact Cloud Transcoding Full Media Transcoding Management Transcodifica un unico flusso in più formati di output Gestisce diversi formati video per distribuzione multiplatform Compatibile con differenti

Dettagli

Realizzazione siti web. I suoni

Realizzazione siti web. I suoni Realizzazione siti web I suoni Argomenti trattati I formati dei file sonori Recupero di file sonori dalla rete. Digitalizzazione di suoni da CD Audio Registrazione da microfono Inserimento di suoni in

Dettagli

LaCinema Black RECORD

LaCinema Black RECORD LaCinema Black RECORD Unità multimediale ad 500 GB* 710 film oppure 165.000 brani musicali o 500.000 foto o 250 ore di registrazioni** Ideale per registrare e riprodurre i propri programmi televisivi in

Dettagli

II BIT: In..formati sui file

II BIT: In..formati sui file II BIT: In..formati sui file 10 Giugno 2015 Ma quanto liberi? 10 Giugno 2015 1 / 46 Argomenti 1 Introduzione 2 Formati proprietari, aperti o liberi? 3 I file 4 Immagini, musica e video 5 Compatibilità

Dettagli

Il sistema di numerazione posizionale decimale INFORMATICA DI BASE. Sistemi di numerazione: binario, ottale ed esadecimale

Il sistema di numerazione posizionale decimale INFORMATICA DI BASE. Sistemi di numerazione: binario, ottale ed esadecimale INFORMATICA DI BASE Sistemi di numerazione: binario, ottale ed esadecimale Prof. Sebastiano Battiato Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Catania e-mail : {battiato}@dmi.unict.it Il sistema

Dettagli

Corso Video editing con Pinnacle Studio Lezione n. 27

Corso Video editing con Pinnacle Studio Lezione n. 27 Corso Video editing con Pinnacle Studio Lezione n. 27 Creazione di filmati e riversamento su nastro Lezione 27: Creazione di filmati e riversamento su nastro In quest ultima parte del nostro corso ci occuperemo

Dettagli

Elaborazione di Immagini e Suoni / Riconoscimento e Visioni Artificiali 12 c.f.u. Rappresentazione delle informazioni

Elaborazione di Immagini e Suoni / Riconoscimento e Visioni Artificiali 12 c.f.u. Rappresentazione delle informazioni Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica Elaborazione di Immagini e Suoni / Riconoscimento e Visioni Artificiali 12 c.f.u. Anno Accademico 2008/2009 Docente: ing. Salvatore

Dettagli

Listino Epiphan - Febbraio 2015 SOMMARIO

Listino Epiphan - Febbraio 2015 SOMMARIO SOMMARIO Acquisizione Video... pag. 2 Acquisizione Video - Accessori... pag. 3 Streaming e Registrazione audio/video - Sistemi portatili... pag. 4 Streaming e Registrazione audio/video - Sistemi serie

Dettagli

Listino Epiphan - Aprile 2015

Listino Epiphan - Aprile 2015 Acquisizione Video... pag. 2 Acquisizione Video - Accessori... pag. 3 Streaming e Registrazione audio/video - Sistemi portatili... pag. 3 Streaming e Registrazione audio/video - Sistemi serie Pro... pag.

Dettagli

Manuale d uso. rev. 270406

Manuale d uso. rev. 270406 Manuale d uso istudio rev. 270406 1 Indice Capitolo 1: istudio il convertitore di film e musica per ipod Capitolo 2: Primi passi Come fare per...5 Installazione...5 Capitolo 3: Usare istudio Impostazioni...7

Dettagli

Condivisione pratica dei filmati e supporto della tecnologia più recente

Condivisione pratica dei filmati e supporto della tecnologia più recente Il nuovo Adobe Premiere Elements 7 offre opzioni automatizzate che consentono di creare filmati di grande effetto in modo semplice e veloce. Individuate un argomento, mettetevi comodi e, grazie alla nuova

Dettagli

La codifica dei suoni

La codifica dei suoni La codifica dei suoni Le fasi fondamentali per la digitalizzazione: campionamento quantizzazione di un campione codifica La codifica dei suoni Si effettuano dei campionamenti sull'onda sonora (cioè si

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE FORMATI PUBBLICITARI INTERNET

SPECIFICHE TECNICHE FORMATI PUBBLICITARI INTERNET SPECIFICHE TECNICHE FORMATI PUBBLICITARI INTERNET 1. INTRODUZIONE Per tutte le creatività deve essere fornita la URL di puntamento, ossia l indirizzo Internet a cui deve essere reindirizzato il navigatore

Dettagli

Sistemi Web per il turismo - lezione 2 -

Sistemi Web per il turismo - lezione 2 - Sistemi Web per il turismo - lezione 2 - 8 Considerare il computer coma una calcolatrice sembra un po limitativo rispetto a quello che solitamente vediamo succedere sui computer intorno a noi come ad esempio

Dettagli

Gestione dei file. Lezione 4

Gestione dei file. Lezione 4 Gestione dei file Lezione 4 Le operazioni sulle cartelle Le cartelle possono essere gestite direttamente degli utenti sfruttando gli strumenti messi a disposizione dal file system Alcune applicazioni generano

Dettagli

Abilità Informatiche

Abilità Informatiche Abilità Informatiche 2 Programma del corso Introduzione L informazione digitale o Un minimo di basi teoriche o Cosa possiamo aspettarci da un computer, e cosa no Architettura degli elaboratori o Come è

Dettagli

La codifica del suono. Informatica di Base D -- Rossano Gaeta 102

La codifica del suono. Informatica di Base D -- Rossano Gaeta 102 La codifica del suono 102 La codifica dei suoni: la voce Se volessimo codificare la voce umana dovremmo: Campionare il segnale vocale ogni 125 milionesimi di secondo (producendo 8000 campioni al secondo)

Dettagli

4.3: La Codifica dei Suoni e dei Video

4.3: La Codifica dei Suoni e dei Video Rappresentazione dei Dati Multimediali Prof. Alberto Postiglione Università degli Studi di Salerno Dipartimento di Scienze Aziendali - Management & Innovation Systems 4.3: La Codifica dei Suoni e dei Video

Dettagli

Pubblicità al cinema in Alto Adige (CINEPLEXX Bolzano ODEON CINECENTER Brunico)

Pubblicità al cinema in Alto Adige (CINEPLEXX Bolzano ODEON CINECENTER Brunico) Pubblicità al cinema in Alto Adige (CINEPLEXX Bolzano ODEON CINECENTER Brunico) Descrizione Cine-Pictures Una comunicazione attraverso il prodotto Cine-Picture deve essere considerata come un manifesto

Dettagli

Componenti multimediali per il Web. Modulo 14

Componenti multimediali per il Web. Modulo 14 Componenti multimediali per il Web Modulo 14 Obiettivi Valutare e usare strumenti di utilità e produzione grafica anche animata per inserire e modificare componenti multimediali (immagini, immagini animate,

Dettagli

Formati multimediali e metadati: Video

Formati multimediali e metadati: Video Formati multimediali e metadati: Video Marco Tagliasacchi Formati multimediali e metadati: video Sommario 2 Rappresentazione di dati video Compressione di dati video Formati video Rappresentazione di dati

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica CdLS in Odontoiatria e Protesi Dentarie Corso di Informatica Prof. Crescenzio Gallo crescenzio.gallo@unifg.it I formati audio 2 Digitalizzazione audio Un suono digitalizzato con qualità CD-DA viene campionato

Dettagli

1. INTRODUZIONE 2. REQUISITI MINIMI

1. INTRODUZIONE 2. REQUISITI MINIMI MANUALE D USO INDICE INTRODUZIONE... 2 REQUISITI MINIMI... 2 ISTALLAZIONE MAC OSX... 2 ISTALLAZIONE SU WINDOWS 7... 3 AVVIO DELL APPLICAZIONE AMAUDIOSENDER... 3 APPLICAZIONE WIFI HEADPHONE... 4 1 1. INTRODUZIONE

Dettagli

Multimediale Digitale

Multimediale Digitale Multimediale Digitale Una introduzione V1.2: Settembre 2003, commenti e suggerimenti a Bruno.cipolla@istruzione.it Copyright BC 2003 1 Multimediale Digitale Una introduzione Copyright BC 2003 2 Video al

Dettagli

a. GLI STANDARD VIDEO: MPEG, AVI, DIVX, DIGITAL VIDEO

a. GLI STANDARD VIDEO: MPEG, AVI, DIVX, DIGITAL VIDEO Commento [S1]: AIUTO! ROFFO GIORGIO Argomenti Trattati: 1. INTRODUZIONE AL MONTAGGIO VIDEO: PINNACLE 2. CONCETTI BASE PRIMA DI INIZIARE a. GLI STANDARD VIDEO: MPEG, AVI, DIVX, DIGITAL VIDEO b. I CODEC:

Dettagli

TECNOLOGIE INFORMATICHE

TECNOLOGIE INFORMATICHE I.I.S.S. FOSSATI DA PASSANO LA SPEZIA PROGRAMMA di TECNOLOGIE INFORMATICHE A.S. 2012/2013 CLASSE : 1^ INDIRIZZO: Tecnologico Argomenti richiesti per sostenere l Esame Integrativo per l ammissione alla

Dettagli

Avid Reality. Realizzare una produzione multimediale

Avid Reality. Realizzare una produzione multimediale Realizzare una produzione multimediale Realizzare produzioni multimediali La ripresa ed il montaggio del contenuto video di un progetto multimediale avvengono normalmente ad alta qualità, lasciando la

Dettagli

Multimedia Services Catalogue 2010

Multimedia Services Catalogue 2010 Multimedia Services Catalogue 2010 Edizione in Italiano Parte I Presentazione dei Servizi COSA OFFRIAMO: - Video Editing - Montaggio video semplice o professionale (anche in HD) Effetti cinematografici

Dettagli

L uso delle tecnologie avanzate per la diffusione della cultura Storico-Scientifica

L uso delle tecnologie avanzate per la diffusione della cultura Storico-Scientifica L uso delle tecnologie avanzate per la diffusione della cultura Storico-Scientifica Scientifica sul web Esempi di applicazioni sviluppate dall Istituto e Museo di Storia della Scienza Marco Berni, Jacopo

Dettagli

CORSI F.S.E. - PERCORSO FORMATIVO ASSISTENTI TECNICI # AREA TEMATICA AT-2 /AT-4 #

CORSI F.S.E. - PERCORSO FORMATIVO ASSISTENTI TECNICI # AREA TEMATICA AT-2 /AT-4 # CORSI F.S.E. - PERCORSO FORMATIVO ASSISTENTI TECNICI # AREA TEMATICA AT-2 /AT-4 # MODULO DIDATTICO AT-2 /AT-4 SICUREZZA DEI DISPOSITIVI,SISTEMI PER IL BACKUP DEI DATI, SERVER, SISTEMI DI COMPRESSIONE AUDIO

Dettagli

Introduzione alle reti di telecomunicazioni

Introduzione alle reti di telecomunicazioni Introduzione alle reti di telecomunicazioni La comunicazione Nello studio dei sistemi di telecomunicazione si è soliti fare riferimento a tre entità fondamentali: il messaggio, che rappresenta l oggetto

Dettagli

Tutto digitale. Musica Giornali, Libri satellite (TV, GPS) Telefoni: ISDN, GSM rete telefonica, internet Video (DVD) oh, anche il PC

Tutto digitale. Musica Giornali, Libri satellite (TV, GPS) Telefoni: ISDN, GSM rete telefonica, internet Video (DVD) oh, anche il PC Digitale!! Tutto digitale Musica Giornali, Libri satellite (TV, GPS) Telefoni: ISDN, GSM rete telefonica, internet Video (DVD) oh, anche il PC Digitale Da Digit (cifra) in Inglese Digitale=numerico in

Dettagli

Laboratorio Arte e multimedia A - C. Trevisan. Modalità di produzione dei video per l esame e la partecipazione a Enel Digital Contest

Laboratorio Arte e multimedia A - C. Trevisan. Modalità di produzione dei video per l esame e la partecipazione a Enel Digital Contest IUAV fda Laboratorio Arte e multimedia A - C. Trevisan Modalità di produzione dei video per l esame e la partecipazione a Enel Digital Contest In Cinema 4D, impostare il formato 1024x768 (da preferire)

Dettagli