PERSONALE: funzioni, profili, requisiti, tempi di adeguamento.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PERSONALE: funzioni, profili, requisiti, tempi di adeguamento."

Transcript

1 Allegato B PERSONALE: funzioni, profili, requisiti, tempi di adeguamento. MINORI - COMUNITA FAMILIARE ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Famiglia Almeno tre anni di esperienza con funzioni educative in associazioni, enti e strutture di accoglienza per minori. Esperienza acquisita di almeno cinque anni con figli propri o affidati. Diploma di scuola media superiore ed almeno tre anni di esperienza specifica nel Laurea di primo livello (d.m e decreto interministeriale.04.00). Diploma universitario (d.m. 50/98) o equipollente (d.m ). Laurea in discipline sociali o umanistiche ( scienze della formazione e dell educazione, psicologia, scienze sociali) del vecchio ordinamento universitario. 95

2 MINORI - COMUNITA EDUCATIVA ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di Comunità Laurea in discipline sociali o umanistiche del vecchio ordinamento universitario ed almeno un anno di esperienza Diploma di Assistente Sociale, Diploma di educatore professionale ed almeno due anni di esperienza specifica nel di scuola media superiore ed almeno cinque anni di esperienza specifica nel Diploma Laurea di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00) o di secondo livello (d.m d.m ) nelle classi di laurea con obiettivi formativi relativi alle discipline sociali o umanistiche ed almeno, rispettivamente, tre e due anni di esperienza ordinamento universitario ed almeno due anni di esperienza Diploma di Assistente Sociale ed almeno tre anni di esperienza Diploma universitario di Educatore Professionale (d.m. 50/98) o equipollente (d.m ) ed almeno tre anni di esperienza Diploma di scuola media superiore ed almeno tre anni di esperienza specifica nel Laurea di primo livello (d.m e decreto interministeriale.04.00). Diploma universitario (d.m. 50/98) o equipollente (d.m ). formazione e dell educazione, psicologia, della scienze sociali) del vecchio ordinamento universitario. Qualifica professionale conseguita dopo corsi postdiploma 96

3 MINORI COMUNITA DI PRONTA ACCOGLIENZA ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di Comunità Laurea in discipline sociali o umanistiche del vecchio ordinamento universitario ed almeno un anno di esperienza Diploma di Assistente Sociale, Diploma di educatore professionale ed almeno due anni di esperienza specifica nel di scuola media superiore ed almeno cinque anni di esperienza specifica nel Diploma Laurea di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00) o di secondo livello (d.m d.m ) nelle classi di laurea con obiettivi formativi relativi alle discipline sociali o umanistiche ed almeno, rispettivamente, tre e due anni di esperienza ordinamento universitario ed almeno due anni di esperienza Diploma di Assistente Sociale ed almeno tre anni di esperienza Diploma universitario di Educatore Professionale (d.m. 50/98) o equipollente (d.m ) ed almeno tre anni di esperienza Diploma di scuola media superiore ed almeno tre anni di esperienza specifica nel Laurea di primo livello (d.m e decreto interministeriale.04.00). Diploma universitario(d.m. 50/98) o equipollente (d.m ). della formazione e dell educazione, psicologia, scienze sociali) del vecchio ordinamento universitario) 97

4 MINORI COMUNITA ALLOGGIO PER ADOLESCENTI ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di Comunità Laurea in discipline sociali o umanistiche, del vecchio ordinamento universitario ed almeno un anno di esperienza Diploma di Assistente Sociale, Diploma di educatore professionale ed almeno due anni di esperienza ed almeno cinque anni di esperienza Laurea di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00) o di secondo livello (d.m d.m ) nelle classi di laurea con obiettivi formativi relativi alle discipline sociali o umanistiche ed almeno, rispettivamente, tre e due anni di esperienza ordinamento universitario ed almeno due anni di esperienza Diploma di Assistente Sociale ed almeno tre anni di esperienza Diploma universitario di Educatore Professionale (d.m. 50/98) o equipollente (d.m ) ed almeno tre anni di esperienza ed almeno tre anni di esperienza di servizio Laurea di primo livello (d.m e decreto interministeriale.4.00). Diploma universitario (d.m. 50/98) o equipollente (d.m ). formazione e dell educazione, psicologia, della scienze sociali) del vecchio ordinamento universitario 98

5 DISABILI COMUNITA ALLOGGIO ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di Comunità () ed almeno cinque anni di esperienza Laurea di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00) o di secondo livello (d.m d.m ) nelle classi di laurea con obiettivi formativi relativi alle discipline sociali o umanistiche. ordinamento universitario. Diploma di Assistente Sociale. Diploma universitario di Educatore Professionale (d.m. 50/98) o equipollente (d.m ). ed almeno tre anni di esperienza Laurea di primo livello (d.m e decreto interministeriale.04.00). Diploma universitario(d.m. 50/998) o equipollente (d.m ). formazione e dell educazione, psicologia, della scienze sociali) del vecchio ordinamento universitario () Nelle strutture comunali, la funzione può essere svolta dall Assistente Sociale od altro funzionario/operatore dei servizi sociali. 99

6 DISABILI COMUNITA SOCIO-EDUCATIVA-RIABILITATIVA ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di Comunità Laurea in discipline sociali o umanistiche del vecchio ordinamento universitario ed almeno un anno di esperienza Diploma di Assistente Sociale, Laurea di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00) o di secondo livello (d.m d.m ) nelle classi di laurea con obiettivi formativi relativi alle discipline sociali o umanistiche ed almeno, rispettivamente, tre e due di esperienza specifica nei servizi per la anni Diploma di educatore professionale, Diploma di Terapista della riabilitazione ed almeno due anni di esperienza specifica nel ed almeno cinque anni di esperienza disabilità. ordinamento universitario ed almeno due anni di esperienza nei servizi per la disabilità. Diploma di Assistente Sociale ed almeno tre anni di esperienza nei servizi per la disabilità. Diploma universitario di Educatore Professionale (d.m. 50/998) o equipollente (d.m ) ed almeno tre anni di esperienza nei servizi per la disabilità. Diploma di Terapista della riabilitazione ed almeno tre anni di esperienza nei servizi per la disabilità. ed almeno tre anni di esperienza Laurea di primo livello (d.m e decreto interministeriale.04.00). Diploma universitario(d.m. 50/998) o equipollente (d.m ). formazione e dell educazione, psicologia, della scienze sociali) del vecchio ordinamento universitario riconosciuti dallo Stato o dalle Regioni. 00

7 Socio-sanitaria Operatore socio-sanitario Qualifica di OSS. Una delle seguenti qualifiche: OTA, OSA, ADEST, ASS. In alternativa: Due anni di esperienza in strutture/ servizi per anziani e disabili. DISABILI RESIDENZA PROTETTA 5 ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di Struttura Laurea in discipline sociali o umanistiche del vecchio ordinamento universitario ed almeno un anno di esperienza Diploma di Assistente Sociale, Laurea di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00) o di secondo livello (d.m d.m ) nelle classi di laurea con obiettivi formativi relativi alle discipline sociali o umanistiche ed almeno, rispettivamente, tre e due di esperienza specifica nei servizi per la anni Diploma di educatore professionale, Diploma di Terapista della riabilitazione ed almeno due anni di esperienza specifica nel ed almeno cinque anni di esperienza disabilità. ordinamento universitario ed almeno due anni di esperienza nei servizi per la disabilità. Diploma di Assistente Sociale ed almeno tre anni di esperienza nei servizi per la disabilità. Diploma universitario di Educatore Professionale (d.m. 50/998) o equipollente (d.m ) ed almeno tre anni di esperienza nei servizi per la disabilità. Diploma di Terapista della riabilitazione ed almeno tre anni di esperienza nei servizi per la disabilità. 0

8 ed almeno tre anni di esperienza 5 Laurea di primo livello (d.m e decreto interministeriale.04.00). Diploma universitario(d.m. 50/998) o equipollente (d.m ). formazione e dell educazione, psicologia, della scienze sociali) del vecchio ordinamento universitario. Socio-sanitaria Operatore socio-sanitario Qualifica di OSS. Una delle seguenti qualifiche: OTA, OSA, ADEST, ASS. In alternativa: Due anni di esperienza in strutture/ servizi per anziani e disabili. DISABILI CENTRO SOCIO-EDUCATIVO-RIABILITATIVO DIURNO ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di Struttura Laurea in discipline sociali o umanistiche del vecchio ordina mento universitario ed almeno un anno di esperienza specifica nel settore Laurea di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00) o di secondo livello (d.m d.m ) nelle classi di laurea con obiettivi formativi relativi alle discipline sociali o umanistiche ed almeno, rispettivamente, tre e due 0

9 Diploma di Assistente Sociale, Diploma di educatore professionale, Diploma di Terapista della riabilitazione ed almeno due anni di esperienza specifica nel di esperienza specifica nei servizi per la anni disabilità. ordinamento universitario ed almeno due anni di esperienza nei servizi per la disabilità. Diploma di Assistente Sociale ed almeno tre anni di ed almeno cinque anni di esperienza universitario di Educatore Professionale (d.m. 50/998) o equipollente (d.m ) ed almeno tre anni di esperienza nei servizi per la disabilità. esperienza nei servizi per la disabilità. Diploma Diploma di Terapista della riabilitazione ed almeno tre anni di esperienza nei servizi per la disabilità. ed almeno tre anni di esperienza di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00). 5 Laurea universitario(d.m. 50/98) o equipollente (d.m ). Diploma della formazione e dell educazione, psicologia, scienze sociali) del vecchio ordinamento universitario Socio-sanitaria Operatore socio-sanitario Qualifica di OSS. Una delle seguenti qualifiche: OTA, OSA, ADEST, ASS. In alternativa: Due anni di esperienza in strutture/ servizi per anziani o disabili. 03

10 ANZIANI COMUNITA ALLOGGIO ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di Comunità (). Cinque anni di esperienza specifica nel () Nelle strutture comunali, la funzione può essere svolta dall Assistente Sociale od altro funzionario/operatore dei sevizi sociali. ANZIANI CASA ALBERGO ALLA DATA DI DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di struttura ed almeno un anno di esperienza Cinque anni di esperienza specifica nel Laurea di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00). Diploma di laurea del vecchio ordinamento universitario. con tre anni di esperienza nel campo dei servizi alla persona. 04

11 ANZIANI CASA DI RIPOSO ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di struttura ed almeno due anni di esperienza in strutture/servizi per anziani o disabili. Laurea di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00). Diploma di laurea del vecchio ordinamento universitario. Diploma di Assistente Sociale, Infermiere professionale, Terapista riabilitazione. 50/98) o equipollente (d.m ). Socio-sanitaria Operatore socio-sanitario 5 Qualifica di OSS. Una delle seguenti qualifiche: OTA, OSA, ADEST, ASS. In alternativa: Due anni di esperienza in strutture/ servizi per anziani o disabili. 05

12 ANZIANI RESIDENZA PROTETTA ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di struttura Laurea in discipline sociali o umanistiche del vecchio ordinamento universitario ed almeno un anno di esperienza specifica nei servizi per anziani o disabili. Diploma di Assistente Sociale, Educatore professionale, Infermiere professionale, Terapista della riabilitazione, ed almeno due anni di esperienza nei servizi per anziani o disabili. ed almeno cinque anni di esperienza nel coordinamento di strutture/servizi per anziani o disabili. Laurea di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00) o di secondo livello (d.m d.m ) ed almeno, rispettivamente, tre e due anni di esperienza nei servizi per anziani o disabili. ordinamento universitario ed almeno due anni di esperienza nei servizi per anziani o disabili. Diploma di Assistente Sociale, Infermiere professionale, Terapista della riabilitazione, ed almeno tre anni di esperienza nei servizi per anziani o disabili. 50/98) o equipollente (d.m ) ed almeno tre anni di esperienza nei servizi per anziani o disabili. Socio-sanitaria Operatore socio-sanitario 5 Qualifica di OSS. Una delle seguenti qualifiche: OTA, OSA, ADEST, ASS. In alternativa: Due anni di esperienza in strutture/ servizi per anziani o disabili. 06

13 ANZIANI CENTRO DIURNO ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di struttura Laurea in discipline sociali o umanistiche del vecchio ordinamento universitario ed almeno un anno di esperienza specifica nei servizi per anziani o disabili. Diploma di Assistente Sociale, Educatore professionale, Infermiere professionale, Terapista della riabilitazione, ed almeno due anni di esperienza nei servizi per anziani o disabili. Laurea di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00) o di secondo livello (d.m d.m ) ed almeno, rispettivamente, tre e due anni di esperienza nei servizi per anziani o disabili. ordinamento universitario ed almeno due anni di esperienza nei servizi per anziani o disabili. Diploma di Assistente Sociale, Infermiere professionale, Terapista della riabilitazione, ed almeno tre anni di esperienza nei servizi per anziani o disabili. ed almeno cinque anni di esperienza in strutture/servizi per anziani o disabili. o equipollente (d.m ) ed 50/998) almeno tre anni di esperienza nei servizi per anziani o disabili. ed almeno tre anni di esperienza di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00). Laurea Diploma universitario(d.m. 50/98 o equipollente (d.m ). formazione e dell educazione, psicologia, della scienze sociali) del vecchio ordinamento universitario 07

14 5 Socio-sanitaria Operatore socio-sanitario Qualifica di OSS. Una delle seguenti qualifiche: OTA, OSA, ADEST, ASS. In alternativa: Due anni di esperienza in strutture/ servizi per anziani o disabili. PROBLEMATICHE PSICO-SOCIALI COMUNITA ALLOGGIO PER PERSONE CON DISTURBI MENTALI ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di struttura () Diploma di scuola media superiore ed almeno cinque anni di esperienza di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00). Laurea ordinamento universitario. Diploma di Assistente Sociale, ed almeno tre anni di esperienza nei servizi socio-sanitari. 50/98) o equipollente (d.m ) ed almeno tre anni di esperienza nei servizi socio-sanitari. () Nelle strutture comunali, la funzione può essere svolta dall Assistente Sociale od altro funzionario/operatore dei servizi sociali. 08

15 PROBLEMATICHE PSICO-SOCIALI COMUNITA ALLOGGIO PER EX TOSSICODIPENDENTI ALLA DATA DI DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di struttura () Diploma di scuola media superiore ed almeno cinque anni di esperienza di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00). Laurea ordinamento universitario. Diploma di Assistente Sociale, ed almeno tre anni di esperienza nei servizi socio-sanitari. 50/98) o equipollente (d.m ) ed almeno tre anni di esperienza nei servizi socio-sanitari. () Nelle strutture comunali, la funzione può essere svolta dall Assistente Sociale od altro funzionario/operatore dei servizi sociali. PROBLEMATICHE PSICO-SOCIALI COMUNITA ALLOGGIO PER GESTANTI E PER MADRI CON FIGLI A CARICO ALLA DATA DI DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di struttura* Diploma di scuola media superiore ed almeno cinque anni di esperienza di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00). Laurea ordinamento professionale. 09

16 Diploma di Assistente Sociale, ed almeno tre anni di esperienza nei servizi socio-sanitari. 50/998) o equipollente (d.m ) ed almeno tre anni di esperienza nei servizi sociosanitari.. ed almeno tre anni di esperienza Laurea di primo livello (d.m e decreto interministeriale.04.00). Diploma universitario (d.m. 50/998) o equipollente (d.m ). della formazione e dell educazione, psicologia, scienze sociali) del vecchio ordinamento universitario. NOTE: Nelle strutture comunali, la funzione può essere svolta dall Assistente Sociale od altro funzionario/operatore dei servizi sociali. 0

17 PROBLEMATICHE PSICO-SOCIALI - COMUNITA FAMILIARE ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coppia di adulti residenti Coordinamento Coppia di adulti residenti Esperienza acquisita di almeno tre anni nei servizi di accoglienza. Esperienza acquisita di almeno tre anni nei servizi di accoglienza. PROBLEMATICHE PSICO-SOCIALI ALLOGGIO SOCIALE PER ADULTI IN DIFFICOLTA ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di struttura () Diploma di scuola media superiore ed almeno cinque anni di esperienza di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00). Laurea ordinamento universitario. Diploma di Assistente Sociale, ed almeno tre anni di esperienza nei servizi socio-sanitari. 50/98) o equipollente (d.m ) ed almeno tre anni di esperienza nei servizi socio-sanitari. () Nelle strutture comunali, la funzione può essere svolta dall Assistente Sociale od altro funzionario/operatore dei servizi sociali.

18 PROBLEMATICHE PSICO-SOCIALI CENTRO DI PRONTA ACCOGLIENZA PER ADULTI ALLA DATA DI DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di struttura () Diploma di scuola media superiore ed almeno cinque anni di esperienza di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00). Laurea ordinamento universitario. Diploma di Assistente Sociale, ed almeno tre anni di esperienza nei servizi socio-sanitari. 50/998) o equipollente (d.m ) ed almeno tre anni di esperienza nei servizi socio-sanitari. () Nelle strutture comunali, la funzione può essere svolta dall Assistente Sociale od altro funzionario/operatore dei servizi sociali.

19 PROBLEMATICHE PSICO-SOCIALI CENTRO DI ACCOGLIENZA PER EX-DETENUTI ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di struttura () ed almeno cinque anni di esperienza di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00). Laurea ordinamento universitario. Diploma di Assistente Sociale, ed almeno tre anni di esperienza nei servizi socio-sanitari. 50/998) o equipollente (d.m ) ed almeno tre anni di esperienza nei servizi socio-sanitari. ed almeno tre anni di esperienza Laurea di primo livello (d.m e decreto interministeriale.04.00). Diploma universitario(d.m. 50/998) o equipollente (d.m ). della formazione e dell educazione, psicologia, scienze sociali) del vecchio ordinamento universitario. () Nelle strutture comunali, la funzione può essere svolta dall Assistente Sociale od altro funzionario/operatore dei servizi sociali. 3

20 PROBLEMATICHE PSICO-SOCIALI CASA FAMIGLIA ALLA DATA DI DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di struttura () ed almeno cinque anni di esperienza di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00). Laurea ordinamento universitario. Diploma di Assistente Sociale, ed almeno tre anni di esperienza nei servizi socio-sanitari. 50/98) o equipollente (d.m ) ed almeno tre anni di esperienza nei servizi socio-sanitari. ed almeno tre anni di esperienza Laurea di primo livello (d.m e decreto interministeriale.04.00). Diploma universitario(d.m. 50/98) o equipollente (d.m ). formazione e dell educazione, psicologia, della scienze sociali) del vecchio ordinamento universitario () Nelle strutture comunali, la funzione può essere svolta dall Assistente Sociale od altro funzionario/operatore dei servizi sociali. 4

21 PROBLEMATICHE PSICO-SOCIALI CASA DI ACCOGLIENZA PER DONNE VITTIME DI VIOLENZA O VITTIME DELLA TRATTA A FINE DI SFRUTTA SESSUALE ALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE REGOLA Coordinamento Responsabile di struttura () ed almeno cinque anni di esperienza di primo livello (d.m decreto interministeriale.04.00). Laurea ordinamento universitario. Diploma di Assistente Sociale, ed almeno tre anni di esperienza nei servizi socio-sanitari. 50/998) o equipollente (d.m ) ed almeno tre anni di esperienza nei servizi sociosanitari. ed almeno tre anni di esperienza Laurea di primo livello (d.m e decreto interministeriale.04.00). Diploma universitario (d.m. 50/98) o equipollente (d.m ). formazione e dell educazione, psicologia, della scienze sociali) del vecchio ordinamento universitario. () Nelle strutture comunali, la funzione può essere svolta dall Assistente Sociale od altro funzionario/operatore dei servizi sociali. 5

Istituto Nazionale di Statistica RILEVAZIONE STATISTICA SUI PRESIDI RESIDENZIALI SOCIO-ASSISTENZIALI E SOCIO-SANITARI - ANNO 2009

Istituto Nazionale di Statistica RILEVAZIONE STATISTICA SUI PRESIDI RESIDENZIALI SOCIO-ASSISTENZIALI E SOCIO-SANITARI - ANNO 2009 Istituto Nazionale di Statistica RILEVAZIONE STATISTICA SUI PRESIDI RESIDENZIALI SOCIO-ASSISTENZIALI E SOCIO-SANITARI - ANNO 2009 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO Il questionario deve essere compilato

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 41 DEL 12-12-2003 REGIONE LAZIO

LEGGE REGIONALE N. 41 DEL 12-12-2003 REGIONE LAZIO LEGGE REGIONALE N. 41 DEL 12-12-2003 REGIONE LAZIO "Norme in materia di autorizzazione all'apertura ed al funzionamento di strutture che prestano servizi socio-assistenziali" Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE

Dettagli

LE AREE SOCIO-SANITARIE DI COMPETENZA DELLA A.S.L. Ass. Sociale Dottoressa Anna Maria Paladino Ass. Sociale Dottoressa Dorotea Verducci

LE AREE SOCIO-SANITARIE DI COMPETENZA DELLA A.S.L. Ass. Sociale Dottoressa Anna Maria Paladino Ass. Sociale Dottoressa Dorotea Verducci LE AREE SOCIO-SANITARIE DI COMPETENZA DELLA A.S.L. Ass. Sociale Dottoressa Anna Maria Paladino Ass. Sociale Dottoressa Dorotea Verducci AREA MATERNO INFANTILE ED ETÀ EVOLUTIVA (1) Assistenza di tipo consultoriale

Dettagli

CURRICULUM VITAE EUROPEO

CURRICULUM VITAE EUROPEO CURRICULUM VITAE EUROPEO 1. Informazioni personali Dott. Aurelia Vottari Nata a S. Luca (RC) - Italia Data di nascita 07/02/1963 2. Indirizzo per la corrispondenza Indirizzo postale Via C. Colombo 223,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Matiz Alessandra Data di nascita 01/01/1957. Dirigente Psicologo I livello

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Matiz Alessandra Data di nascita 01/01/1957. Dirigente Psicologo I livello INFORMAZIONI PERSONALI Nome Matiz Alessandra Data di nascita 01/01/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Psicologo I livello ASL DI RM/F Dirigente ASL

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

1.C AREA INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA

1.C AREA INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA 1.C AREA INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA Nella tabella riepilogativa, per le singole tipologie erogative di carattere socio sanitario, sono evidenziate, accanto al richiamo alle prestazioni sanitarie, anche

Dettagli

ALLEGATO A (il presente allegato è costituito da n. 3 pagine)

ALLEGATO A (il presente allegato è costituito da n. 3 pagine) ALLEGATO A (il presente allegato è costituito da n. 3 pagine) CORSO DI RIQUALIFICAZIONE IN OPERATORI SOCIO SANITARI PER ADEST (Assistente Domiciliare e dei Servizi Tutelari) CORSO DI 330 ORE ARTICOLAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO REGIONALE 7 aprile 2015, n. 11

REGOLAMENTO REGIONALE 7 aprile 2015, n. 11 12666 REGOLAMENTO REGIONALE 7 aprile 2015, n. 11 Modifiche urgenti al Regolamento Regionale n. 4 del 18 gennaio 2007 e s.m.i.. Unità di Valutazione Multidimensionale, approvate dalla Giunta Regionale,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CASTRICA SIMONETTA Indirizzo studio VIA DI TOR FIORENZA, 38 00199 ROMA Telefono 347 7132846 Fax E-mail simonettacastrica@psiconauti.it

Dettagli

PROFILI PROFESSIONALI BIENNIO COMUNE

PROFILI PROFESSIONALI BIENNIO COMUNE PROFILI PROFESSIONALI ITAS Tecnico per le Attività Sociali Durata degli studi: 5 anni. Titolo di studio rilasciato: Diploma di Maturità Tecnica per Attività Sociali Indirizzo: a) Dirigenti di Comunità

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimento Salute e Servizi Sociali Politiche Sociali Integrate - Servizio LA GIUNTA REGIONALE

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimento Salute e Servizi Sociali Politiche Sociali Integrate - Servizio LA GIUNTA REGIONALE OGGETTO : Riordino del sistema tariffario per la residenzialità e semiresidenzialità sociosanitaria. Abrogazione della D.G.R. n. 308/2005. N. 969 IN 01/08/2008 del REGISTRO ATTI DELLA GIUNTA DATA Richiamati

Dettagli

Cuoco qualificato (13) CC2000. 3 D Licenza di scuola elementare e pluriennale esperienza professionale nel settore.

Cuoco qualificato (13) CC2000. 3 D Licenza di scuola elementare e pluriennale esperienza professionale nel settore. INFORMAZIONI Liste di chiamata per le assunzioni a tempo determinato Elenco dei profili professionali e relativi requisiti per l accesso REQUISITI PER L ACCESSO PROFILI PROFESSIONALI Qualifica di funzione

Dettagli

Servizi Socio Sanitari

Servizi Socio Sanitari Servizi Socio Sanitari Diploma di Tecnico per i Servizi Socio Sanitari Competenze correlate alle scienze umane e sociali, per riconoscere le problematiche relative alle diverse tipologie di utenza con

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

E P R O F E S S I O N A L E F O R M A T O E U R O P E O

E P R O F E S S I O N A L E F O R M A T O E U R O P E O C R I S T I N A I O R I O C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome CRISTINA IORIO Telefono 347/8035515 E-mail

Dettagli

Servizio Sanitario Nazionale Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 6 VICENZA SOCIO SANITARIO

Servizio Sanitario Nazionale Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 6 VICENZA SOCIO SANITARIO Servizio Sanitario Nazionale Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 6 VICENZA L OPERATORE SOCIO SANITARIO Per informazioni : Centro formazione sanitaria Corsi per Operatori Socio - Sanitari Via San Bortolo 85

Dettagli

DELIBERAZIONE N. DEL. Direzione Regionale: POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT Area: LEGISLAZIONE SOCIALE, STUDI E RICERCHE

DELIBERAZIONE N. DEL. Direzione Regionale: POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT Area: LEGISLAZIONE SOCIALE, STUDI E RICERCHE REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 125 24/03/2015 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 4228 DEL 19/03/2015 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: POLITICHE SOCIALI, AUTONOMIE, SICUREZZA E SPORT Area: LEGISLAZIONE

Dettagli

Dott. ANDREA DULICCHIO - PSICOLOGO andreadulicchio@gmail.com - CELL: +39 338 3766530

Dott. ANDREA DULICCHIO - PSICOLOGO andreadulicchio@gmail.com - CELL: +39 338 3766530 CURRICULUM VITAE Dott. Andrea Dulicchio Psicologo, Specializzando in Psicoterapia Cognitiva O.S.S. (Operatore Socio Sanitario) Nato il 14/04/1975 a Pinerolo INDIRIZZO: Via A. Manzoni n. 7/2, 10064, Torre

Dettagli

Banca Dati Rete Consortile. Questionario raccolta dati cooperative di tipo A

Banca Dati Rete Consortile. Questionario raccolta dati cooperative di tipo A Pagina 1 di 14 Questionario raccolta dati cooperative di tipo A Il presente questionario intende promuovere un indagine finalizzata a rilevare le informazioni necessarie per la redazione del bilancio sociale

Dettagli

Carta dei Servizi rev. 0 del 10 dicembre 2009. Servizi Socio-Sanitari per la disabilità

Carta dei Servizi rev. 0 del 10 dicembre 2009. Servizi Socio-Sanitari per la disabilità Carta dei Servizi rev. 0 del 10 dicembre 2009 Servizi Socio-Sanitari AZIENDA ULSS N. 22 Bussolengo (VR) Unità Complessa Disabilità Direttore Dott. Gabriele Bezzan Funzionario Dott.ssa Liliana Menegoi Segreteria

Dettagli

EvOLuzIONE STORIcO-NORmATIvA DELLA figura PROfESSIONALE DELL OPERATORE SOcIO-SANITARIO Sommario: 1. PREmESSA operatore socio-sanitario sintesi

EvOLuzIONE STORIcO-NORmATIvA DELLA figura PROfESSIONALE DELL OPERATORE SOcIO-SANITARIO Sommario: 1. PREmESSA operatore socio-sanitario sintesi Capitolo Primo Evoluzione storico-normativa della figura professionale dell operatore socio-sanitario Sommario: 1. Premessa. - 2. L ausiliario socio-sanitario specializzato e l operatore tecnico addetto

Dettagli

Profilo Professionale Assistente Sociale Specialista (D6). Iscrizione Ordine Assistenti sociali Lazio, Sez. A n.37 P.O. INTERVENTI E SERVIZI SOCIALI

Profilo Professionale Assistente Sociale Specialista (D6). Iscrizione Ordine Assistenti sociali Lazio, Sez. A n.37 P.O. INTERVENTI E SERVIZI SOCIALI Curriculum Vitae Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Giovanna Rauseo Data di nascita 19.03.1951 Profilo Professionale Assistente Sociale Specialista (D6). Iscrizione Ordine Assistenti sociali Lazio,

Dettagli

LINEE GUIDA DEL SERVIZIO DI

LINEE GUIDA DEL SERVIZIO DI AREA WELFARE SETTORE SERVIZIO SOCIALE E SOCIO-SANITARIO LINEE GUIDA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA EDUCATIVA TERRITORIALE RIVOLTA A MINORI E AD ADULTI IN SITUAZIONE DI DISAGIO, NON AFFETTI DA HANDICAP CERTIFICATO

Dettagli

1) Quale figura professionale si intende identificare con l acronimo

1) Quale figura professionale si intende identificare con l acronimo Questionario n. 1 L O.S.S. e l O.S.S. con formazione complementare 1) Quale figura professionale si intende identificare con l acronimo OTA? A) L operatore tecnico ausiliario B) L operatore di assistenza

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore Statale E. Fermi Via Bonistallo 73 50053 Empoli Tel. 0571/80614-81696

Istituto di Istruzione Superiore Statale E. Fermi Via Bonistallo 73 50053 Empoli Tel. 0571/80614-81696 Istituto di Istruzione Superiore Statale E. Fermi Via Bonistallo 73 50053 Empoli Tel. 0571/80614-81696 Una scuola, due indirizzi: ISTITUTO TECNICO Amministrazione, finanza e marketing e Turismo e ISTITUTO

Dettagli

Azienda Ulss 18 Rovigo Viale Tre Martiri. UOSD Disabilità SIL Progettualità a favore delle persone con disabilità 18-64 anni

Azienda Ulss 18 Rovigo Viale Tre Martiri. UOSD Disabilità SIL Progettualità a favore delle persone con disabilità 18-64 anni FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo VIA CREARI N. 18-37051 BOVOLONE (VR) Telefono 045 2220476 347-9496138 Fax 0442-330608 E-mail Nazionalità macoralice@tiscali.it

Dettagli

Comunità Alloggio Minori - WALDEN

Comunità Alloggio Minori - WALDEN Che cos'è la carta dei servizi? 1 di 10 La Carta dei Servizi è il principale strumento di un'organizzazione per far conoscere i progetti che realizza, per informare sulle risorse e le attività a disposizione,

Dettagli

Università Roma Tre Facoltà di Scienze della formazione Corso di laurea in Servizio Sociale e Sociologia L.39 A.A. 2013-2014

Università Roma Tre Facoltà di Scienze della formazione Corso di laurea in Servizio Sociale e Sociologia L.39 A.A. 2013-2014 Università Roma Tre Facoltà di Scienze della formazione Corso di laurea in Servizio Sociale e Sociologia L.39 A.A. 2013-2014 Lezione del 30 novembre 2013 I Servizi Sociali nelle ASL Docente: Alessandra

Dettagli

Il Corso di Laurea in Infermieristica

Il Corso di Laurea in Infermieristica Sessione V: Il ruolo della formazione nella costruzione di una cultura geriatrica e multiprofessionale Il Corso di Laurea in Infermieristica Dott.ssa Paola Ferri Corso di Laurea in Infermieristica Università

Dettagli

PROFILI 2014. La data di convocazione al colloquio e formazione verrà comunicata via mail ai soli candidati ammessi alla selezione

PROFILI 2014. La data di convocazione al colloquio e formazione verrà comunicata via mail ai soli candidati ammessi alla selezione PROFILI 2014 Rif. Cliclavoro 0000014011000000000204722 CENTRE MANAGER DIRETTORE E ASSISTENTE DI CENTRI VACANZE STUDIO ALL ESTERO 2014 Sede di lavoro: Gran Bretagna n. totale posti 50. MANSIONI: responsabile

Dettagli

Il profilo professionale dell operatore socio-assistenziale Evoluzione storico-normativa della figura professionale dell OS A

Il profilo professionale dell operatore socio-assistenziale Evoluzione storico-normativa della figura professionale dell OS A INDICE Parte I Il profilo professionale dell operatore socio-assistenziale Capitolo 1: Evoluzione storico-normativa della figura professionale dell OS A 1. L ausiliario socio-assistenziale (asa), l ausiliario

Dettagli

DELIBERAZIONE N. DEL. Dipartimento: DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE Direzione Regionale: FORMAZIONE E LAVORO Area:

DELIBERAZIONE N. DEL. Dipartimento: DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE Direzione Regionale: FORMAZIONE E LAVORO Area: REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 381 02/09/2011 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 12312 DEL 09/06/2011 STRUTTURA PROPONENTE Dipartimento: DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE Direzione Regionale:

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore Statale E. Fermi Via Bonistallo 73 50053 Empoli Tel. 0571/80614-81696

Istituto di Istruzione Superiore Statale E. Fermi Via Bonistallo 73 50053 Empoli Tel. 0571/80614-81696 Istituto di Istruzione Superiore Statale E. Fermi Via Bonistallo 73 50053 Empoli Tel. 0571/80614-81696 INDIRIZZO TECNICO Amministrazione, finanza e marketing Turismo e INDIRIZZO PROFESSIONALE Servizi Commerciali

Dettagli

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R.

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. /2007 Sommario PREMESSA COMUNE ALLE SEZIONI A E B...3 SEZIONE A - SERVIZI

Dettagli

D.M 21 maggio 2001, n.308

D.M 21 maggio 2001, n.308 D.M. 21 maggio 2001, n. 308, regolamento concernente "REQUISITI MINIMI STRUTTURALI E ORGANIZZATIVI PER L'AUTORIZZAZIONE ALL'ESERCIZIO DEI SERVIZI E DELLE STRUTTURE A CICLO RESIDENZIALE E SEMIRESIDENZIALE,

Dettagli

ippocrate Società Responsabilità Limitata a Socio Unico

ippocrate Società Responsabilità Limitata a Socio Unico I ~ ippocrate Società Responsabilità Limitata a Socio Unico Prot. n. 087 dell5 giugno 202 c.a. Dott.Paolo larlori Direttore del Personale HCS p.c. Dott. Massimo Felice Lombardi Direttore Generale HCS p.c.

Dettagli

IL MINISTRO PER LA SOLIDARIETÀ SOCIALE

IL MINISTRO PER LA SOLIDARIETÀ SOCIALE Decreto ministeriale 21 maggio 2001, n. 308 Gazzetta Ufficiale 28 luglio 2001, n. 174 Testo aggiornato al 1 giugno 2004 Regolamento concernente «Requisiti minimi strutturali e organizzativi per l'autorizzazione

Dettagli

Consultorio Familiare Luisa Riva

Consultorio Familiare Luisa Riva Consultorio Familiare Luisa Riva Privato Accreditato Autorizzazione ASL Milano con delibera n 92 del 31 Gennaio 2012 Accreditamento Reg. Lombardia con delibera 3286 del 18 Aprile 2012 C.F. 01401200157

Dettagli

ALLEGATO 1 BANDO DI GARA PER LACREAZIONE DI UNA SHORT LIST DI FORNITORI DI SERVIZI DI CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E DI LAVORO DELLE DONNE

ALLEGATO 1 BANDO DI GARA PER LACREAZIONE DI UNA SHORT LIST DI FORNITORI DI SERVIZI DI CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E DI LAVORO DELLE DONNE ALLEGATO 1 BANDO DI GARA PER LACREAZIONE DI UNA SHORT LIST DI FORNITORI DI SERVIZI DI CONCILIAZIONE DEI TEMPI DI VITA E DI LAVORO DELLE DONNE SERVIZI RIPARTITI PER TARGET DI RIFERIMENTO Centro diurno per

Dettagli

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE 1. CARTA D IDENTITÀ...2 2. CHE COSA FA...4 3. DOVE LAVORA...5 4. CONDIZIONI DI LAVORO...6 5. COMPETENZE...7 CHE COSA DEVE ESSERE IN GRADO DI FARE...7 CONOSCENZE...10

Dettagli

Esperienza Lavorativa INFORMAZIONI PERSONALI. Valentina Battistella. Via Adriatica 31, Padova. Valentina_battistella@yahoo.it. Italiana.

Esperienza Lavorativa INFORMAZIONI PERSONALI. Valentina Battistella. Via Adriatica 31, Padova. Valentina_battistella@yahoo.it. Italiana. ! INFORMAZIONI PERSONALI Nome Valentina Battistella Qualifica Psicologa, iscritta all Albo della Regione Veneto n.9250 Indirizzo Via Adriatica 31, Padova Partita iva 04271670277 Telefono +393489388484

Dettagli

Costantina Righetto Dottoranda c/o Dipartimento di Scienze Agrarie Orticoltura e Orticoltura Urbana. costantina.righetto2@unibo.it

Costantina Righetto Dottoranda c/o Dipartimento di Scienze Agrarie Orticoltura e Orticoltura Urbana. costantina.righetto2@unibo.it Costantina Righetto Dottoranda c/o Dipartimento di Scienze Agrarie Orticoltura e Orticoltura Urbana Università di Bologna costantina.righetto2@unibo.it Numerosi studi confermano l ipotesi che il diretto

Dettagli

LE OPPORTUNITÀ OCCUPAZIONALI NEI SERVIZI DEL

LE OPPORTUNITÀ OCCUPAZIONALI NEI SERVIZI DEL LE OPPORTUNITÀ OCCUPAZIONALI NEI SERVIZI DEL WELFARE: UN INDAGINE PROVINCIALE ricerca condotta per A cura di: Antonio Sebastiano, Direttore Osservatorio RSA LIUC Università Cattaneo Ispra, 17 luglio 2015

Dettagli

ATTENZIONE un solo form per un unico profilo. ESCLUSIVAMENTE

ATTENZIONE un solo form per un unico profilo. ESCLUSIVAMENTE in i ccol llaborrazzi ione ccon I.T.F. offre a candidati qualificati e motivati la possibilità di effettuare una esperienza di lavoro durante la stagione estiva, come membri del team di assistenza ed animazione

Dettagli

Curriculum Vitae. Realini Tiziana Via Nazionale, 41 23013 Cosio Valtellino Tel. 0342/635804. e-mail tiziana_realini@virgilio.it. Nazionalità italiana

Curriculum Vitae. Realini Tiziana Via Nazionale, 41 23013 Cosio Valtellino Tel. 0342/635804. e-mail tiziana_realini@virgilio.it. Nazionalità italiana Curriculum Vitae Realini Tiziana Via Nazionale, 41 23013 Cosio Valtellino Tel. 0342/635804 e-mail tiziana_realini@virgilio.it Nazionalità italiana Nata il 28-10-1958 Laureata in psicologia presso l università

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Sartori Cecilia 29.10.1955 Indirizzo Via Bissolati 20 - Cremona Telefono 0372-405951 / 0372-405930 Fax 0372-405936 E-mail

Dettagli

ITF in collaborazione con EURES offre a candidati qualificati e motivati la possibilità di effettuare una esperienza di lavoro durante la stagione

ITF in collaborazione con EURES offre a candidati qualificati e motivati la possibilità di effettuare una esperienza di lavoro durante la stagione in collaborazione con SELEZIONI 2015 STAFF PER CENTRI DI VACANZA STUDIO ALL ESTERO ITF in collaborazione con EURES offre a candidati qualificati e motivati la possibilità di effettuare una esperienza di

Dettagli

Allegato 2 FUNZIONI/ATTIVITÀ

Allegato 2 FUNZIONI/ATTIVITÀ SERVIZI ALLA FORMAZIONE Allegato 2 FUNZIONI/ATTIVITÀ FORMATORE Area di attività Analisi dei fabbisogni formativi; Progettazione interventi formativi; Erogazione azioni formative; Valutazione esiti apprendimento;

Dettagli

Regolamento per il servizio di trasporto per minori e adulti disabili, anziani, e persone in temporanea situazione di disagio.

Regolamento per il servizio di trasporto per minori e adulti disabili, anziani, e persone in temporanea situazione di disagio. Regolamento per il servizio di trasporto per minori e adulti disabili, anziani, e persone in temporanea situazione di disagio. Regolamento per il servizio di trasporto per minori e adulti disabili, anziani,

Dettagli

5 marzo 2004. La Nostra Famiglia - Bosisio Parini (Lecco) Orientamento alle professioni di servizio alla persona. Programma

5 marzo 2004. La Nostra Famiglia - Bosisio Parini (Lecco) Orientamento alle professioni di servizio alla persona. Programma 5 marzo 2004 La Nostra Famiglia - Bosisio Parini (Lecco) Orientamento alle professioni di servizio alla persona Programma Ore 10.00 11.30 Tavola rotonda: per progettare il tuo futuro La Nostra Famiglia

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Monica Parmeggiani Via Don Maestrini 117/B Flero Telefono 030-2548589 Cellulare 3924843408 E-mail

Dettagli

4) Ente organizzatore

4) Ente organizzatore REGOLAMENTIO DELL AVVISO PUBBLICO Corso di riqualificazione per Operatore Socio Sanitario (O.S.S.) 1) Riferimenti normativi - Accordo stipulato il 22 febbraio 2001 in sede di conferenza Stato Regioni tra

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Piero Bulla Viale Sicilia 1/c\ 07100 Sassari Telefono 079/2830659 Fax 079/2830620 E-mail pbulla@aousassari.it

Dettagli

Regione Lazio. Tassonomia delle strutture e dei servizi sociali del Lazio. (Aggiornata al 30 giugno 2011)

Regione Lazio. Tassonomia delle strutture e dei servizi sociali del Lazio. (Aggiornata al 30 giugno 2011) Regione Lazio Tassonomia delle strutture e dei servizi sociali del Lazio (Aggiornata al 30 giugno 2011) Sommario Famiglia, Minori e giovani... 4 Servizi residenziali e semiresidenziali... 5 Servizi all'infanzia...

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM PROFESSIONALE Informazioni Personali Dott. Autolitano Sandro Nato a Palizzi (RC) - Italia Data di nascita 18/03/1954 Indirizzo per la corrispondenza Indirizzo postale Via Romano Cesare, 52 89038

Dettagli

1. Quali sono le procedure per aprire una struttura che presta servizi socioassistenziali? 3. Quali sono le strutture socioassistenziali per minori?

1. Quali sono le procedure per aprire una struttura che presta servizi socioassistenziali? 3. Quali sono le strutture socioassistenziali per minori? 1. Quali sono le procedure per aprire una struttura che presta servizi socioassistenziali? Le procedure per aprire una struttura socioassistenziale sono definite dalla normativa regionale. Il rappresentante

Dettagli

AFFIDO ETEROFAMILIARE SUPPORTATO

AFFIDO ETEROFAMILIARE SUPPORTATO MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN AFFIDO ETEROFAMILIARE SUPPORTATO FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA S. LUIGI GONZAGA IN COLLABORAZIONE CON ASL TO 3 ISTITUZIONE E istituito presso la, il Master di I livello

Dettagli

TITOLO PROGETTO ABBRACCI

TITOLO PROGETTO ABBRACCI CASA FAMIGLIA S. OMOBONO Fondazione ONLUS Sede legale: Via Ippocastani, 14 26100 CREMONA. Tel. 0372 25500; Fax 0372 568390; e-mail: casa famiglia@fastpiu.it CASA FAMIGLIA S. OMOBONO Fondazione ONLUS Via

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ROSELLI GIANMARCO Telefono 347 4215670 66, Via Campei, 25068, Brescia, Sarezzo, Italia E-mail r.gianmarco@libero.it

Dettagli

PIANO TERRITORIALE DISTRETTO F4 PER LE ESIGENZE DEI PICCOLI COMUNI

PIANO TERRITORIALE DISTRETTO F4 PER LE ESIGENZE DEI PICCOLI COMUNI Civitella San Paolo Filacciano Magliano Romano Nazzano Ponzano Romano Torrita Tiberina PIANO TERRITORIALE DISTRETTO F4 PER LE ESIGENZE DEI PICCOLI COMUNI PROGETTO INTEGRATIVO AL PIANO DI ZONA 2011 Distretto:

Dettagli

Istituto Galileo Galilei

Istituto Galileo Galilei Istituto Galileo Galilei Corsi di preparazione per studenti e lavoratori Istutitogalileogalilei.eu Liceo Classico tradizionale Liceo Scientifico sezione scienze applicate Liceo Linguistico tradizionale

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA CURRICULUM VITAE

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA CURRICULUM VITAE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SPOSITO MARIA TERESA Indirizzo PIAZZA DEL MUNICIPIO 4, 50123 LIVORNO Telefono 0586 257229 Fax 0586 887676 E-mail m.sposito@provincia.livorno.it Nazionalità

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo DE VITA GIOVANNI Telefono Fax

Dettagli

www.consorzioulisse.net OFFERTA FORMATIVA per Professioni Sanitarie

www.consorzioulisse.net OFFERTA FORMATIVA per Professioni Sanitarie www.consorzioulisse.net OFFERTA FORMATIVA per Professioni Sanitarie Provider ECM Regione Siciliana Il Consorzio Ulisse è un Ente di Formazione accreditato dall Assessorato Regionale della Salute della

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/No me(i) Capoleva Paola Occupazione Settore professionale ASSISTENTE SOCIALE SPECIALISTA ASL FROSINONE Docente Università degli studi di Cassino

Dettagli

Art. 2. Strutture e servizi soggetti ai requisiti minimi per l'autorizzazione

Art. 2. Strutture e servizi soggetti ai requisiti minimi per l'autorizzazione DECRETO MINISTERIALE 21 maggio 2001, n. 308 Regolamento concernente "Requisiti minimi strutturali e organizzativi per l'autorizzazione all'esercizio dei servizi e delle strutture a ciclo residenziale e

Dettagli

Comune Capofila : VETRALLA

Comune Capofila : VETRALLA PROGETTI DI INTERVENTI E SERVIZI PER LE ESIGENZE DEI PICCOLI COMUNI APPARTENENTI AL DISTRETTO SOCIALE VT 4 -Anno 2010- Comune Capofila : VETRALLA Comuni di : Barbarano Romano Villa San Giovanni in Tuscia

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LA SOLIDARIETA' SOCIALE

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LA SOLIDARIETA' SOCIALE PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LA SOLIDARIETA' SOCIALE DECRETO 21 maggio 2001, n. 308 REGOLAMENTO "Requisiti minimi strutturali e organizzativi per l'autorizzazione all'esercizio

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato PECORARO SCANIO. Istituzione delle scuole di sessuologia clinica presso le università

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato PECORARO SCANIO. Istituzione delle scuole di sessuologia clinica presso le università Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 6253 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato PECORARO SCANIO Istituzione delle scuole di sessuologia clinica presso le università Presentata

Dettagli

La quota di partecipazione al corso è pari a 1.800 (esente IVA) per ogni partecipante ed è comprensiva del materiale didattico di supporto.

La quota di partecipazione al corso è pari a 1.800 (esente IVA) per ogni partecipante ed è comprensiva del materiale didattico di supporto. Assessorato della Salute Dipartimento Regionale Attività Sanitarie ed Osservatorio Epidemiologico Allegato B CONDIZIONI GENERALI Il corso di riqualificazione in OSS Operatore Socio Sanitario (Regione Siciliana

Dettagli

INDICE. Classificazione Interventi e Servizi Regione Campania per la promozione della sicurezza sociale

INDICE. Classificazione Interventi e Servizi Regione Campania per la promozione della sicurezza sociale INDICE Classificazione Interventi e Servizi Regione Campania per la promozione della sicurezza sociale Cod. Clas. AREA WELFARE D'ACCESSO A1 A1 Segretariato Sociale A2 D1 Servizio Sociale Professionale

Dettagli

CURRICULUM VITAE. aurea in psicologia, indirizzo applicativo, votazione 110/110 e lode, La Sapienza, 1983;

CURRICULUM VITAE. aurea in psicologia, indirizzo applicativo, votazione 110/110 e lode, La Sapienza, 1983; ANTONELLA DI BERTO MANCINI DOTT.SSA PSICOLOGA PSICOTERAPEUTA brillaluna@libero.it CURRICULUM VITAE ATTIVITA PROFESSIONALE PSICOLOGA DIRIGENTE DI I LIVELLO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE AREA TUTELA SALUTE

Dettagli

Sara Telasi. Educatore Sociale. Educatrice. Operatrice Volontaria ASD Verso ONLUS (Associazione Sportiva Dilettantistica Verso), Curtatone (MN)

Sara Telasi. Educatore Sociale. Educatrice. Operatrice Volontaria ASD Verso ONLUS (Associazione Sportiva Dilettantistica Verso), Curtatone (MN) INFORMAZIONI PERSONALI Sara Telasi POSIZIONE RICOPERTA Educatore Sociale ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/10/2014 Educatrice AIPD ONLUS sez. Mantova (Associazione Italiana Persone Down), Mantova. Club dei

Dettagli

L Operatore Socio Sanitario: l inserimento dell allievo in ambito sanitario. 25 febbraio -2 marzo 2011 Progetto Formativo ECM

L Operatore Socio Sanitario: l inserimento dell allievo in ambito sanitario. 25 febbraio -2 marzo 2011 Progetto Formativo ECM L Operatore Socio Sanitario: l inserimento dell allievo in ambito sanitario 25 febbraio -2 marzo 2011 Progetto Formativo ECM LE FIGURE DI SUPPORTO Personale di supporto previsto dall attuale normativa

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome [NAVONE, STEFANO ] Indirizzo [ 8, via Pagliarino, 36015, Schio, (VI) ] Telefono 347 8518151 Fax E-mail musicoterapia@istitutomusicaleveneto.it

Dettagli

INDICE. Presentazione

INDICE. Presentazione INDICE Autore Presentazione XI XIII Capitolo 1 LA FORMAZIONE INFERMIERISTICA 1 Cenni storici 1 La formazione universitaria 2 Il superamento del diploma universitario e l istituzione delle lauree 3 Le indicazioni

Dettagli

Curriculum Vitae. Associazione Capodarco Roma Formazione Onlus

Curriculum Vitae. Associazione Capodarco Roma Formazione Onlus 1 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Indirizzo MARTINA STEFANIA Via Cropalati 27-00178 - Roma Telefono 067180676-347.4935246 E-mail stmartina@libero.it Nazionalità Italiana Data di

Dettagli

A relazione degli Assessori Cavallera, Porchietto:

A relazione degli Assessori Cavallera, Porchietto: REGIONE PIEMONTE BU27S1 05/07/2013 Deliberazione della Giunta Regionale 17 giugno 2013, n. 10-5950 Nuove disposizioni in merito alla promozione di corsi formativi integrativi per gli operatori occupati

Dettagli

Perticone Rosalvo. Dirigente Psicologo Azienda USL3 Pistoia Toscana. r.perticone@usl3.toscana.it

Perticone Rosalvo. Dirigente Psicologo Azienda USL3 Pistoia Toscana. r.perticone@usl3.toscana.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Perticone Rosalvo Data di nascita 15 Settembre 1954 Qualifica Amministrazione Dirigente Psicologo Azienda USL3 Pistoia Toscana Incarico attuale

Dettagli

PROFILO PROFESSIONALE AREA PROFESSIONALE. Istruttore Direttivo. Contabile (Ragioniere)

PROFILO PROFESSIONALE AREA PROFESSIONALE. Istruttore Direttivo. Contabile (Ragioniere) D D1 Istruttore Direttivo Contabile (Ragioniere) Laurea in economia e commercio o equipollente Due prove scritte e una orale. All interno della prova orale è previsto l assessment che si concretizza in

Dettagli

STUDI MULTIDISCIPLINARI SULLO SVILUPPO COGNITIVO E PSICORELAZIONALE DEL BAMBINO

STUDI MULTIDISCIPLINARI SULLO SVILUPPO COGNITIVO E PSICORELAZIONALE DEL BAMBINO UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TRIESTE SCHEDA DI PRESENTAZIONE Parte integrante del Bando di attivazione dei Master universitari a.a. 2010/2011 Master universitario di I livello in STUDI MULTIDISCIPLINARI

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE DI BENEDETTA RONZONI

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE DI BENEDETTA RONZONI FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE DI BENEDETTA RONZONI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Via Contea 4, Montecarlo (Lucca) Telefono 339 7797440 E-mail benedettaronzoni@virgilio.it Nazionalità

Dettagli

A.P.S.P. "S. Spirito - Fondazione Montel"

A.P.S.P. S. Spirito - Fondazione Montel La tutela della non autosufficienza in provincia di Trento Quadro normativo di riferimento: L.P. 12/07/1991 n. 14 L.P. 28/05/1998 n. 6 L.P. 24/07/2012 n. 15 Direttive Provinciali in materia di R.S.A. Contenuti:

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome e cognome STEFANO BECAGLI Telefono 349 3810997 Sito Internet e-mail www.stefanobecagli.it info@stefanobecagli.it Nazionalità Italiana

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Alessia Gollini Via Mario Savini 15, 00136 Roma Telefono(i) 06-39742286 Cellulare: 393-1137021 Fax 06.39742286 E-mail

Dettagli

PASSO DOPO PASSO. Progetti per il Reinserimento sociale e lavorativo di persone appartenenti a categorie fragili

PASSO DOPO PASSO. Progetti per il Reinserimento sociale e lavorativo di persone appartenenti a categorie fragili PASSO DOPO PASSO 2. Progetto già avviato Sì No 3. Tipologia di servizio Istituzionale Servizi Essenziali Altro 4. Area tematica Esclusione Sociale 5. Macrotipologia Progetti per il Reinserimento sociale

Dettagli

REGIONE TOSCANA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA U.O. Politiche e Gestione delle Risorse Umane Responsabile: Dr.

REGIONE TOSCANA AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA PISANA U.O. Politiche e Gestione delle Risorse Umane Responsabile: Dr. AVVISO PUBBLICO CORSO DI FORMAZIONE PER OPERATORE SOCIO SANITARIO (O.S.S.) CONFERIMENTO DI INCARICHI DI INSEGNAMENTO ANNO FORMATIVO 2010-2011 In attuazione della delibera del Direttore Generale dell Azienda

Dettagli

Esperienza lavorativa

Esperienza lavorativa Curriculum Vitae Informazioni personali Nome Indirizzo Telefono C.F. e.mail Nazionalità Data di nascita Esperienza lavorativa Stefania Damonte Via Piave 164 B/8 17047 Valle di Vado L. (SAVONA) Cell 334

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 19 DEL 10-07-2006 REGIONE PUGLIA

LEGGE REGIONALE N. 19 DEL 10-07-2006 REGIONE PUGLIA LEGGE REGIONALE N. 19 DEL 10-07-2006 REGIONE PUGLIA Disciplina del sistema integrato dei servizi sociali per la dignità e il benessere delle donne e degli uomini in Puglia Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA

Dettagli

Progetto V.A.I. Valorizzazione Accoglienza Integrata. Guida ai servizi degli Enti aderenti alla Rete. Centro di Orientamento dell Alto Friuli

Progetto V.A.I. Valorizzazione Accoglienza Integrata. Guida ai servizi degli Enti aderenti alla Rete. Centro di Orientamento dell Alto Friuli Centro di Orientamento dell Alto Friuli Azienda per i Servizi Sanitari n. 3 Alto Friuli Distretto Socio-sanitario n. 1 Distretto Socio-sanitario n. 2 C.I.C. Centro Informazione e Consulenza Dipartimento

Dettagli

Comune di Pesaro 0721-387536. c.cardelli@comune.pesaro.ps.it

Comune di Pesaro 0721-387536. c.cardelli@comune.pesaro.ps.it INFORMAZIONI PERSONALI Nome CARDELLI CORRADO Data di nascita 31.8.1957 Qualifica Funzionario Posizione Organizzativa Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Comune di Pesaro Responsabile

Dettagli

Università degli Studi di Bari Aldo Moro PROPOSTA DI ISTITUZIONE SHORT MASTER A.A.2014/2015

Università degli Studi di Bari Aldo Moro PROPOSTA DI ISTITUZIONE SHORT MASTER A.A.2014/2015 Università degli Studi di Bari Aldo Moro PROPOSTA DI ISTITUZIONE SHORT MASTER A.A.2014/2015 1. Titolo dello Short Master: Mental Training e tecniche di coaching Livello: SHORT Durata: 100 ore CFU: 4 Prima

Dettagli

Indagine sugli interventi e i servizi sociali dei Comuni singoli o associati Anno 2006. Glossario

Indagine sugli interventi e i servizi sociali dei Comuni singoli o associati Anno 2006. Glossario Indagine sugli interventi e i servizi sociali dei Comuni singoli o associati Anno 2006 Glossario INTERVENTI E SERVIZI A) Attività di Servizio sociale professionale: Gli interventi di servizio sociale professionale

Dettagli

Curriculum formativo- professionale

Curriculum formativo- professionale Curriculum formativo- professionale Dott. Valenti Aldo nato a Reggio Cal. il 25.10.1956 Dirigente psicologo-psicoterapeuta presso ASP n.5 di Reggio Calabria Recapito: Ufficio 0965347086-0965347208 cell.

Dettagli

Integrazione IIPP e personale di supporto. Collegio IPASVI Como e Provincia

Integrazione IIPP e personale di supporto. Collegio IPASVI Como e Provincia Integrazione IIPP e personale di supporto Collegio IPASVI Como e Provincia 1 Agenda Le figure di supporto dell assistenza infermieristica in ambito sanitario e sociale: ricognizione storica L ASA e l Operatore

Dettagli

CURARE E PRENDERSI CURA: LA PRIORITA DELLE CURE DOMICILIARI

CURARE E PRENDERSI CURA: LA PRIORITA DELLE CURE DOMICILIARI PROF.SSA LUISA BARTORELLI Direttore Centro Alzheimer della Fondazione Roma CURARE E PRENDERSI CURA: LA PRIORITA DELLE CURE DOMICILIARI La sfida che la crescita esplosiva della popolazione anziana pone

Dettagli

Nomenclatore dei servizi

Nomenclatore dei servizi Nomenclatore dei servizi REGOLAMENTO REGIONALE 18 gennaio 2007, n. 4 e sue modifiche REGOLAMENTO REGIONALE 07 agosto 2008, n. 19 Legge Regionale 10 luglio 2006, n. 19 Disciplina del sistema integrato dei

Dettagli

In Breve. n. 8/2011. I servizi alla persona: le unità di offerta sociali e socio sanitarie in Lombardia. Informativa Breve. I servizi per gli anziani

In Breve. n. 8/2011. I servizi alla persona: le unità di offerta sociali e socio sanitarie in Lombardia. Informativa Breve. I servizi per gli anziani Servizio Studi e Valutazione Politiche regionali Ufficio Analisi Leggi e Politiche regionali Dicembre 2011 Informativa Breve In Breve 8/2011 I servizi per gli anziani I servizi per la disabilità I servizi

Dettagli

PEDRON Concetta Residenza: Via F. Lavanga, 116, 04023 Formia (LT), Italy Domicilio: Piazza Augusto Albini 20, 00154, Roma, Italy

PEDRON Concetta Residenza: Via F. Lavanga, 116, 04023 Formia (LT), Italy Domicilio: Piazza Augusto Albini 20, 00154, Roma, Italy F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo PEDRON Concetta Residenza: Via F. Lavanga, 116, 04023 Formia (LT), Italy Domicilio: Piazza Augusto Albini 20, 00154, Roma,

Dettagli