Venezia 2014 XXX Giochi Nazionali Estivi

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Venezia 2014 XXX Giochi Nazionali Estivi"

Transcript

1 Venezia 2014 XXX Giochi Nazionali Estivi

2

3 SPECIAL OLYMPICS è il più diffuso programma di attività sportive per persone con disabilità intellettive nel mondo. Fondato da EUNICE KENNEDY, sorella di JFK, nel 1968, il movimento è ufficialmente riconosciuto dal Comitato Olimpico Internazionale. Coinvolge oggi in 180 paesi circa Atleti. Nel mondo più di di volontari, tecnici e di famigliari contribuiscono a realizzare ogni anno circa grandi eventi. La MISSION consiste nel favorire, attraverso lo sport, la crescita personale, l autonomia e la piena integrazione sociale delle persone con disabilità intellettiva. SPECIAL OLYMPICS ITALIA Onlus è Associazione Benemerita riconosciuta dal CONI e dal CIP.

4 I XXX Giochi Nazionali Estivi rappresenteranno una straordinaria occasione per riaffermare il valore della diversità e per promuovere un differente approccio alla disabilità intellettiva, quale risorsa e forza per una società realmente inclusiva. Ospitando i Giochi, l'anno prossimo Venezia sfiderà se stessa a dimostrarsi campione di accessibilità e accoglienza, regalando a tutti gli Atleti, ai familiari ai tecnici e a tutto il pubblico un esperienza davvero indimenticabile. Da veneziani e da veneti, alla città chiediamo fin da subito di aprire le sue porte e il suo cuore, e di mostrarsi agli occhi dei cittadini del mondo DAVVERO come un patrimonio di cui andare ancora più orgogliosi di quanto tutti noi già non siamo per la sua straordinaria bellezza.

5 Il periodo che ci separa dalla data dei giochi verrà tutto utilizzato in uno straordinario investimento umano per preparare il territorio non solo tecnicamente e organizzativamente, ma soprattutto sotto il profilo culturale. Con il progetto Contatto saranno coinvolti durante l anno scolastico migliaia di studenti, oltre che decine di società sportive e circa 500 volontari, Verranno attivati percorsi di pratica sportiva per persone con disabilità intellettiva in ambiti mai prima coinvolti o interessati, avviando parallelamente specifiche attività formative.

6 I Sostenitori Ad oggi l evento ha già ottenuto il sostegno della Regione del Veneto, del Coni Regionale, di molte Federazioni Sportive ed Enti Sportivi, di Enti e Istituzioni religiose, del Comune di Venezia. È inoltre consuetudine consolidata che i Giochi Nazionali Special Olympics si fregino dell alto Patrocinio del Presidente della Repubblica, della Presidenza della Camera e del Senato, oltre che di quello di alcuni Ministeri. Il COL L insediamento del COL (Comitato Organizzatore Locale) in quanto rappresentazione della macchina organizzativa, sarà il primo passo necessario alla realizzazione dell evento. Intendiamo da subito condividerne le modalità di costituzione con gli Enti patrocinatori e in modo assolutamente prioritario con il Comune di Venezia.

7 XXX Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Venezia 2014 L EVENTO SPORTIVO 7 discipline sportive: basket, bocce, canottaggio, equitazione, golf, nuoto, tennis 3 discipline dimostrative: vela, pallanuoto uni cata, nuoto pinnato 1500 atleti, 250 tecnici, 600 volontari, 1400 famigliari GLI EVENTI COLLATERALI Torch run Cerimonia di apertura in Piazza San Marco Villaggio olimpico Host town Programmi salute Cerimonia di chiusura

8 I NUMERI 5 sport ufficiali: basket, bocce, equitazione, nuoto, (compreso nuoto in acque libere), tennis 2 sport sperimentali: canottaggio, golf 3 Clinics: vela, pallanuoto unificata, nuoto pinnato 1250 atleti, 250 tecnici, 600 volontari, 1400 famigliari Nuoto e Nuoto in acque libere 420 atleti - 4 giornate di gara (Piscina A.Chimisso e spazio acqueo davanti alla spiaggia del Lido) Tennis Tennis unificato 80 atleti - 28 ore gara (campi gara da definirsi) Basket Basket unificato 300 atleti - 18 ore gara (Palasport G. Gianquinto )

9 I NUMERI Bocce Bocce unificate 180 atleti - 23 ore gara (campo da definirsi) Equitazione 160 atleti- 16 ore gara (campo da definirsi) Golf 30 atleti - 11 ore gara (Lido) Canottaggio unificato 80 atleti - 18 ore gara (campo gara da definirsi) Vela Pallanuoto unificata Nuoto Pinnato

10 PROGRAMMI COLLATERALI NON SPORTIVI Torch Run (il cammino della torcia olimpica toccherà con tappe consecutive le provincie del Veneto per poi giungere la sera della cerimonia inaugurale a Venezia in piazza San Marco per l accensione del tripode. In ogni tappa non solo l annuncio dei giochi ma un rapporto intenso con i territori veneti, portando lo straordinario messaggio dell inclusione sociale tramite lo sport) Host Town (coinvolgimento di comuni limitrofi in gemellaggi con delegazioni ospiti) Cerimonia di Apertura (Piazza San Marco) Esibizione Progetti Speciali Programmi Salute (Healthy Athletes a cura dello staff nazionale) Villaggio Olimpico (lo snodo, la connessione fisica tra la città e i giochi, con concerti, sala stampa, attività ludiche, convegni, incontri ) Programma Famiglie Cerimonia di Chiusura

11 PROGRAMMI NON SPORTIVI SPECIFICI Progetto scuola e associazioni Coinvolgimento delle scuole del territorio (di vario ordine e grado) con incontri finalizzati alla sensibilizzazione della tematica, alla formazione di volontari e alla costituzione di team scolastici e di associazioni. Endorsement Società sportive Le società sportive che aderiranno saranno i primi Testimonial dei Giochi. Parteciperanno ad un percorso formativo e produrranno collaborazione fattiva: impegnandosi all individuazione dei volontari, fornendo un contributo organizzativo e partecipando alle attività di fundraising. Crowdfunding Uno specifico progetto per una raccolta fondi diffusa e finalizzata alla realizzazione dell evento (associazioni sportive, operatori del commercio, aziende e artigiani)

12 PROGRAMMI NON SPORTIVI SPECIFICI Verso Venezia 2014 Questo progetto consiste sostanzialmente nell intervenire e partecipare ai principali eventi cittadini per pubblicizzare l evento e raccogliere adesioni. Ad esempio, in collaborazione con la Canottieri Mestre, è stata organizzata la partecipazione di un equipaggio composto da una rappresentativa nazionale di atleti Special Olympics alla 39 edizione della Vogalonga. Iniziative simili sono in cantiere anche con Venicemarathon, Reyer Venezia, Rugby Mogliano, Calcio Venezia. Convention 2014 La Convention annuale di tutti i team veneti avverrà a Venezia, sarà la verifica dello stato di avanzamento dell intero progetto, fornirà la carica ai migliaia di volontari che avremo conquistato.

13

14 Venezia raccoglie la s da per diventare campione di accessibilità e di accoglienza.

15

Special Olympics Italia Onlus è Associazione Benemerita riconosciuta dal CONI e dal CIP.

Special Olympics Italia Onlus è Associazione Benemerita riconosciuta dal CONI e dal CIP. XXX Giochi Nazionali Estivi Venezia 2014 Special Olympics è il più diffuso programma di attività sportive per persone con disabilità intellettive nel mondo. Fondato da Eunice Kennedy, sorella di JFK, nel

Dettagli

All Ufficio Scolastico Regionale c.a. Dott.ssa Francesca Sabella, Dott.ssa Michela Possamai, Dott. Sandro Silvestri

All Ufficio Scolastico Regionale c.a. Dott.ssa Francesca Sabella, Dott.ssa Michela Possamai, Dott. Sandro Silvestri All Ufficio Scolastico Regionale c.a. Dott.ssa Francesca Sabella, Dott.ssa Michela Possamai, Dott. Sandro Silvestri Oggetto: Presentazione XXX Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia - Venezia

Dettagli

(presentazione dei giochi alla Convention Regionale, Teatro Goldoni Venezia)

(presentazione dei giochi alla Convention Regionale, Teatro Goldoni Venezia) All Ufficio scolastico Regionale per il Veneto Agli Uffici Scolastici Territoriali del Veneto Ai Dirigenti scolastici delle scuole di ogni ordine e grado Oggetto: XXX Giochi Nazionali Estivi Special Olympics

Dettagli

PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia. Biella 18-25 Giugno 2012

PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia. Biella 18-25 Giugno 2012 PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia Biella 18-25 Giugno 2012 In occasione dei XXVIII Giochi Nazionali Estivi Special Olympics che si terranno a Biella dal 18 al 25 Giugno

Dettagli

Are you ready? Spread The Word!

Are you ready? Spread The Word! www.specialolympics.it volontari.venezia2014@specialolympics.it Are you ready? Spread The Word! Sei pronto a diventare un volontario Special Olympics? Se credi nella dignità, nell accettazione e nell impegno

Dettagli

PER I CORSO DI FORMAZIONEOPERATORE PARALIMPICO TERNI 18 FEBBRAIO 11 MARZO 2014 ATTIVITA SPORTIVA PRATICATA DALLE PERSONE CON DISABILITA

PER I CORSO DI FORMAZIONEOPERATORE PARALIMPICO TERNI 18 FEBBRAIO 11 MARZO 2014 ATTIVITA SPORTIVA PRATICATA DALLE PERSONE CON DISABILITA PER I CORSO DI FORMAZIONEOPERATORE PARALIMPICO TERNI 18 FEBBRAIO 11 MARZO 2014 ATTIVITA SPORTIVA PRATICATA DALLE PERSONE CON DISABILITA LO SPORT RIVESTE UNA PARTICOLARE IMPORTANZA NEL PROCESSO EVOLUTIVO

Dettagli

Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze. Il giuramento dell Atleta Special Olympics

Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze. Il giuramento dell Atleta Special Olympics PROGETTO SCUOLA 2014-2015 1 Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze Il giuramento dell Atleta Special Olympics 2 Cos'è Special Olympics Special Olympics è

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 2011/2012

PROGETTO SCUOLA 2011/2012 PROGETTO SCUOLA 2011/2012 1 Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze Il giuramento dell Atleta Special Olympics Cos'è Special Olympics Special Olympics è un

Dettagli

IPC ALPINE SKIING WORLD CUP FINALS 2014 EUROPA CUP. IPC Paralympic ski World Cup in Friuli Venezia Giulia Aspettando i Mondiali 2017

IPC ALPINE SKIING WORLD CUP FINALS 2014 EUROPA CUP. IPC Paralympic ski World Cup in Friuli Venezia Giulia Aspettando i Mondiali 2017 IPC Paralympic ski World Cup in Friuli Venezia Giulia Aspettando i Mondiali 2017 Il 09 e 10 febbraio 2014 Piancavallo ospiterà la IPC Alpine Skiing Europa Cup - Coppa Europa di sci alpino paralimpico,

Dettagli

Giochi Regionali Special Olympics Italia della Lombardia 2012 di Calcio a 5 e Calcio a 5 Unificato

Giochi Regionali Special Olympics Italia della Lombardia 2012 di Calcio a 5 e Calcio a 5 Unificato Giochi Regionali Special Olympics Italia della Lombardia 2012 di Calcio a 5 e Calcio a 5 Unificato Con la partecipazione di squadre nazionali ed internazionali Special Olympics. Crema, 25 Ottobre 2011

Dettagli

Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze Giuramento dell Atleta Special Olympics

Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze Giuramento dell Atleta Special Olympics Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze Giuramento dell Atleta Special Olympics PREMESSA Cos è Special Olympics Special Olympics è un programma internazionale

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 2013/2014

PROGETTO SCUOLA 2013/2014 PROGETTO SCUOLA 2013/2014 1 Che io possa vincere, ma se non riuscissi, che io possa tentare con tutte le mie forze Il giuramento dell Atleta Special Olympics Cos'è Special Olympics Special Olympics è un

Dettagli

MISSIONE: Un mondo senza povertà e ingiustizia sociale in cui le persone possano esercitare i propri diritti

MISSIONE: Un mondo senza povertà e ingiustizia sociale in cui le persone possano esercitare i propri diritti MISSIONE: Un mondo senza povertà e ingiustizia sociale in cui le persone possano esercitare i propri diritti LA NOSTRA MISSIONE NEL SUD DEL MONDO: Lottare e lavorare a fianco delle comunità più povere

Dettagli

Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze (giuramento dell'atleta Special Olympics)

Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze (giuramento dell'atleta Special Olympics) Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze (giuramento dell'atleta Special Olympics) Fondato nel 1968 da Eunice Kennedy Shriver SPECIAL OLYMPICS WORLD GAMES PUERTO

Dettagli

Oggetto: XXIX Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia di Bocce, Equitazione e Pallavolo Arezzo, 23-28 aprile 2013

Oggetto: XXIX Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia di Bocce, Equitazione e Pallavolo Arezzo, 23-28 aprile 2013 Ai Referenti Organizzativi dei Team Accreditati Special Olympics Italia Direttori Regionali Special Olympics Italia Tecnici Nazionali Special Olympics Italia di disciplina Referenti Tecnici dei Team Accreditati

Dettagli

Unified Sport for All Attività sportiva unificata

Unified Sport for All Attività sportiva unificata Unified Sport for All Attività sportiva unificata Il progetto U.S.A. Unified Sport for All vuole offrire a ragazzi in età preadolescenziale e adolescenziale con disabilità intellettiva e relazionale, un'esperienza

Dettagli

Circolo Canottieri Lazio waterpolo

Circolo Canottieri Lazio waterpolo Luigi Palma Presidente del Circolo Canottieri Lazio waterpolo - premiato dal C.O.N.I. come Dirigente dell anno 200 atleti, 1 scuola pallanuoto 6 squadre, 4 tecnici, 4 dirigenti. Campo di gioco, Foro Italico,

Dettagli

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005 CONVEGNO NAZIONALE SCUOLA E VOLONTARIATO Palermo, 16-18 gennaio 2005 "Non so quale sarà il vostro destino, ma una cosa la so: gli unici tra voi che saranno felici davvero saranno coloro che avranno cercato

Dettagli

Fondazione Exodus Onlus - 2010

Fondazione Exodus Onlus - 2010 Fondazione Exodus Onlus A 25 anni di distanza credo ancora nella necessità di creare occasioni perché le nostre città siano luogo di incontro per tutti Don Antonio Mazzi di don Antonio Mazzi La Storia

Dettagli

Presentazione Progetto Sport di Classe

Presentazione Progetto Sport di Classe Presentazione Progetto Sport di Classe a sostegno dell attività motoria e sportiva nella scuola 1 GOVERNANCE dello sport a scuola MIUR - CONI - Promuove il riconoscimento in ambito scolastico del valore

Dettagli

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour)

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour) Sfida 20 MANIFESTAZIONE INTERNAZIONALE DI CULTURA, SPORT, ARTI E DIALOGO: LE CITTÀ E I PAESI COME LUOGHI DI INCONTRO PER TUTTI Assessorato allo Sport Lasciati stupire... 30 Verona, dal MAGGIO 2 al GIUGNO

Dettagli

SONDALO 28 Giugno 2014 SONDRIO 29 giugno 2014

SONDALO 28 Giugno 2014 SONDRIO 29 giugno 2014 SONDALO 28 Giugno 2014 SONDRIO 29 giugno 2014 Comune di Sondrio INAIL ha da tempo messo in atto una serie di iniziative finalizzate a diffondere la cultura della pratica sportiva come parte integrante

Dettagli

La Costituzione Italiana (articoli 2 e 3) riconosce che è garanzia della libertà il rispetto delle differenze di tutti e dell identità di ciascuno

La Costituzione Italiana (articoli 2 e 3) riconosce che è garanzia della libertà il rispetto delle differenze di tutti e dell identità di ciascuno Ufficio Scolastico Regionale Puglia Linee guida per la strutturazione di percorsi di Giocosport Integrato Sport Inclusion nella Scuola Primaria e Secondaria di I grado a cura del Comitato Italiano Paralimpico

Dettagli

CAMBIAMENTO NELLA CONTINUITA INTEGRATA

CAMBIAMENTO NELLA CONTINUITA INTEGRATA CAMBIAMENTO NELLA CONTINUITA INTEGRATA E la prima volta, in questa tornata elettorale, che il Presidente Regionale CIP non sarà eletto dalle Società sportive dei disabili, ma dalle Federazioni olimpiche

Dettagli

METTI IN GIOCO I TUOI DIRITTI

METTI IN GIOCO I TUOI DIRITTI METTI IN GIOCO I TUOI DIRITTI I giochi lgbt italiani 2a Edizione - ROMA, LUGLIO 2015 L idea che ha vinto nella prima edizione. Dopo il grande successo della prima edizione GAYCS organizza la 2a edizione

Dettagli

Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano presenterà tutte le iniziative finalizzate alla sua mission istituzionale:

Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano presenterà tutte le iniziative finalizzate alla sua mission istituzionale: istituzioni Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano presenterà tutte le iniziative finalizzate alla sua mission istituzionale: z Italia Team - Club Olimpico z Casa Italia Londra 2012 z Roma 2020 La Coni

Dettagli

Progetto Sport in Famiglia/ Seconda Festa del Cuore

Progetto Sport in Famiglia/ Seconda Festa del Cuore Progetto Sport in Famiglia/ Seconda Festa del Cuore Lo sport come - stile di vita, fattore di crescita, di inserimento, di partecipazione alla vita sociale, di tolleranza, di accettazione delle differenze

Dettagli

FIABADAY 11 anni di impegno per la Total Quality

FIABADAY 11 anni di impegno per la Total Quality La vita è un continuo movimento e cambiamento, e la forma è una specie di sistema sociale, di legge esterna, in cui l'uomo cerca di fermare e di fissare la vita; per questo l'uomo è prigioniero di queste

Dettagli

LO SPORT: UN OCCASIONE PER CRESCERE INSIEME. 22 settembre 2015

LO SPORT: UN OCCASIONE PER CRESCERE INSIEME. 22 settembre 2015 LO SPORT: UN OCCASIONE PER CRESCERE INSIEME 22 settembre 2015 Lo sport può portare qui ma anche se non si diventa campioni: Lo sport è un fattore di prevenzione e promozione del benessere psicofisico e

Dettagli

Associazione di Promozione Sportiva VE.Sport. Dal 1989 tutti i colori dello sport della provincia veneziana

Associazione di Promozione Sportiva VE.Sport. Dal 1989 tutti i colori dello sport della provincia veneziana Associazione di Promozione Sportiva VE.Sport Dal 1989 tutti i colori dello sport della provincia veneziana attività di VE.Sport Giornaliera: news, commenti e foto nel portale internet www.vesport.it Mensile:

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SERGNANO Via al Binengo, 38-26010 SERGNANO CR) Telefono 0373/41168 Fax 0373/419397

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SERGNANO Via al Binengo, 38-26010 SERGNANO CR) Telefono 0373/41168 Fax 0373/419397 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SERGNANO Via al Binengo, 38-26010 SERGNANO CR) Telefono 0373/41168 Fax 0373/419397 1 LO SPORT PER TUTTI L S O P O RT P T E R T UT I Progetto Tecnico per l attività di avviamento

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE DI TRIVENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE DI TRIVENTO ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE DI TRIVENTO PROGETTO RELATIVO AI GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI ANNO SCOLASTICO 2007/2008 Nell ambito dell organizzazione dei giochi sportivi studenteschi,

Dettagli

PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO NOI, VOI. STESSA STRADA, STESSO SUCCESSO Pubblicità o sponsorizzazioni? Ti stai chiedendo cosa dovresti guadagnarci

Dettagli

LE ATTIVITA DELLA FICTS

LE ATTIVITA DELLA FICTS LE ATTIVITA DELLA FICTS LA FICTS PER IL SOCIALE Responsabilità Sociale, Giovani I PROGETTI DI RESPONSABILITA SOCIALE - DIRITTO ALLO SPORT L efficace azione della FICTS è caratterizzata da un grande coinvolgimento

Dettagli

Protocollo d intesa tra Comitato Italiano Paralimpico C.I.P. e Federazione Italiana Bocce F.I.B.

Protocollo d intesa tra Comitato Italiano Paralimpico C.I.P. e Federazione Italiana Bocce F.I.B. Protocollo d intesa tra Comitato Italiano Paralimpico C.I.P. e Federazione Italiana Bocce F.I.B. Protocollo d intesa tra il COMITATO ITALIANO PARALIMPICO e la FEDERAZIONE ITALIANA BOCCE Il Comitato Italiano

Dettagli

DIRITTO SPORTIVO E DISABILITA

DIRITTO SPORTIVO E DISABILITA DIRITTO SPORTIVO E DISABILITA LE FONTI DEL DIRITTO ITALIANO IN ORDINE GERARCHICO: 1) La Costituzione 2) Le Leggi Ordinarie dello Stato e le Norme Int.li e Comunitarie 3) Le Leggi Regionali 4) I Regolamenti

Dettagli

Obiettivi perseguiti:

Obiettivi perseguiti: Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale Personalità Giuridica riconosciuta con D.P.R. 1542/64 Iscr. Reg. Naz. delle Ass. di Prom. Sociale al n.95/04 Sede

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. Regione Veneto Provincia di Venezia Comune di Venezia. Assessorato all Istruzione della Provincia di Venezia

BANDO DI CONCORSO. Regione Veneto Provincia di Venezia Comune di Venezia. Assessorato all Istruzione della Provincia di Venezia 1 BANDO DI CONCORSO MAV IL MUSEO DI ALTINO CHE VERRÀ Concorso per le scuole di ogni ordine e grado del Veneto Il concorso, promosso dal Museo Archeologico Nazionale di Altino, dai Servizi Educativi della

Dettagli

Nuove vie di promozione sportiva

Nuove vie di promozione sportiva Nuove vie di promozione sportiva l'esperienza di Udine Torino, 10 settembre 2015 Raffaella Basana Assessore allo Sport, all'educazione e agli Stili di Vita Comune di Udine Udine e lo sport 100mila abitanti

Dettagli

III edizione di Beach Olimpiadi, giochi sulla sabbia dedicati a tutti i bambini tra gli 8 e i 12 anni, all interno dei Giochi del Mediterraneo 2015.

III edizione di Beach Olimpiadi, giochi sulla sabbia dedicati a tutti i bambini tra gli 8 e i 12 anni, all interno dei Giochi del Mediterraneo 2015. Roma, 27 aprile 2015 Oggetto: Presentazione III edizione Beach Olimpiadi, Pescara anteprima nel calendario dei Giochi del Mediterraneo, 2015, promosse da Mammaiutamamma.it, Massimo Oddo Onlus, Cooperativa

Dettagli

Giro d Italia: nutrizione e sport, binomio vincente nel segno di Expo Milano 2015

Giro d Italia: nutrizione e sport, binomio vincente nel segno di Expo Milano 2015 INTRODUZIONE Expo 2015 è una ribalta internazionale che intende mostrare al mondo intero le opportunità della sana alimentazione, dell economia basata sul valore delle agricolture locali e sulla vivibilità

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

LO SPORT VA OLTRE LE DIFFERENZE

LO SPORT VA OLTRE LE DIFFERENZE VI CAMPIONATO EUROPEO DI BASKET IN CARROZZINA UNDER 22 Seveso Cantù 23-29 luglio 2010 LO SPORT VA OLTRE LE DIFFERENZE INTRODUZIONE: I CAMPIONATI EUROPEI 2010 DI BASKET IN CARROZZINA L European Wheelchair

Dettagli

Rassegna Stampa. Sabato 27 giugno 2015

Rassegna Stampa. Sabato 27 giugno 2015 Rassegna Stampa Sabato 27 giugno 2015 Rassegna Stampa realizzata da SIFA Servizi Integrati Finalizzati alle Aziende 20129 Milano Via Mameli, 11 Tel. 02/43990431 Fax 02/45409587 help@sifasrl.com Rassegna

Dettagli

Genova 13 Settembre 2010

Genova 13 Settembre 2010 Genova 13 Settembre 2010 Progetto Giovani Matteo Quarantelli 2 La percezione della qualità di un servizio è generato dalla corrispondenza con le aspettative (bisogni) degli utenti. I nostri utenti sono

Dettagli

Incontri per far crescere la pace in un mondo nuovo

Incontri per far crescere la pace in un mondo nuovo Comitato Selma Associazione di solidarietà al popolo Saharawi ONLUS - C.F. 94098480489 www.comitatoselma.it Progetto PER LA PROMOZIONE DI UNA CULTURA DI PACE Rivolto agli alunni delle scuole italiane e

Dettagli

Disabilità, Scuola e Sport

Disabilità, Scuola e Sport MIUR FIDAL Perché e Come fare Atletica Leggera a Scuola Corso di formazione e aggiornamento di Atletica Leggera per gli insegnanti di educazione fisica delle scuole secondarie di 1 e 2 Disabilità, Scuola

Dettagli

II Edizione Tutti insieme per i PARALIMPICI

II Edizione Tutti insieme per i PARALIMPICI Brindisi 08 settembre 10 A Tutte Le Società C.I.P. F.I.S.D.I.R. Puglia e, p. c. Manuela Le Noci Loro sedi Prot. 110 Oggetto: 2 edizione tutti insieme per i paralimpici, monopoli 24/26 settembre 10 Cari

Dettagli

2^ Etruscan Coastal Rowing

2^ Etruscan Coastal Rowing Comitato Provinciale Roma Circolo Canottieri Azzurra & Federazione Italiana Canottaggio con il patrocinio del Comune di Civitavecchia, organizzano la 2^ Etruscan Coastal Rowing Regata Nazionale Civitavecchia

Dettagli

PERCORSO PSICOMOTORIO DI FORMAZIONE SPORTIVA PER LE SCUOLE

PERCORSO PSICOMOTORIO DI FORMAZIONE SPORTIVA PER LE SCUOLE Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Coordinamento per l Educazione Fisica PERCORSO PSICOMOTORIO DI FORMAZIONE SPORTIVA PER LE SCUOLE PRIMARIE Dalla conoscenza di sé e degli altri, dalla gestione

Dettagli

PROGETTO SCOLASTICO FISI & MIUR 2014-2015. Vivere la neve. Milano, 9 ottobre 2014

PROGETTO SCOLASTICO FISI & MIUR 2014-2015. Vivere la neve. Milano, 9 ottobre 2014 PROGETTO SCOLASTICO FISI & MIUR 2014-2015 Vivere la neve Milano, 9 ottobre 2014 IL PROGETTO La Federazione Italiana Sport Invernali FISI - vuole porsi in prima linea nell intraprendere iniziative volte

Dettagli

Oggetto: Scheda iniziativa Beach Olimpiadi, Pescara 2014. 1) La prima edizione, Beach Olimpiadi Pescara 2013

Oggetto: Scheda iniziativa Beach Olimpiadi, Pescara 2014. 1) La prima edizione, Beach Olimpiadi Pescara 2013 Pescara, 2 giugno 2014 Oggetto: Scheda iniziativa Beach Olimpiadi, Pescara 2014 1) La prima edizione, Beach Olimpiadi Pescara 2013 Nell estate 2013 si è svolta a Pescara la I edizione di Beach Olimpiadi,

Dettagli

I CNU, Campionati Nazionali Universitari, rappresentano per il mondo sportivo - universitario la massima manifestazione a livello nazionale.

I CNU, Campionati Nazionali Universitari, rappresentano per il mondo sportivo - universitario la massima manifestazione a livello nazionale. MARKETING PLAN 1 Premessa I CNU, Campionati Nazionali Universitari, rappresentano per il mondo sportivo - universitario la massima manifestazione a livello nazionale. La 68 edizione si terrà negli impianti

Dettagli

AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume

AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume Proposta per uscite Didattiche, Giochi Studenteschi regionali Corsi di formazione per

Dettagli

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania 8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania Catania corre per Catania Corri Catania è una corsa-camminata non competitiva di solidarietà aperta a tutti che dal 2009 coniuga sport, emozioni, divertimento

Dettagli

Regolamento del Consiglio per la Cooperazione Internazionale, Solidarietà e Accoglienza Città di Genova

Regolamento del Consiglio per la Cooperazione Internazionale, Solidarietà e Accoglienza Città di Genova Regolamento del Consiglio per la Cooperazione Internazionale, Solidarietà e Accoglienza Città di Genova Approvato con deliberazione C.C. n. 48 del 08/09/2015 In vigore dal 9 ottobre 2015 www.comune.genova.it

Dettagli

Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra TOROC e MIUR

Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra TOROC e MIUR COMUNICATO STAMPA 26/2003 Le Olimpiadi entrano nelle scuole Firmato il protocollo tra e MIUR (TORINO, 17 MARZO 2003) Valentino Castellani, presidente del e la senatrice Maria Grazia Siliquini, sottosegretario

Dettagli

REPORT CAMPAGNA TENDE 2011-2012. Haiti. Ricostruire l umano: un centro educativo per ragazzi

REPORT CAMPAGNA TENDE 2011-2012. Haiti. Ricostruire l umano: un centro educativo per ragazzi REPORT CAMPAGNA TENDE 2011-2012 Haiti. Ricostruire l umano: un centro educativo per ragazzi ALLA RADICE DELLO SVILUPPO: IL FATTORE UMANO Perché un intervento di cooperazione allo sviluppo sia efficace

Dettagli

Progetto estate 2016 Per minori con disabilità

Progetto estate 2016 Per minori con disabilità Progetto estate 2016 Per minori con disabilità Fobap Onlus, forte della convinzione che il tempo libero rappresenti qualcosa di determinante nella vita quotidiana di ogni persona, propone per il terzo

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE BANDO DI GARA NAZIONALE LO SPORT PER TUTTI A SCUOLA Anno Scolastico 2015-2016

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE BANDO DI GARA NAZIONALE LO SPORT PER TUTTI A SCUOLA Anno Scolastico 2015-2016 Allegato 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE BANDO DI GARA NAZIONALE LO SPORT PER TUTTI A SCUOLA Anno Scolastico 2015-2016 Io sottoscritto in qualità di Presidente della Società Sportiva affiliata alla Federazione/Entità

Dettagli

Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena

Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena Progetto di attività motoria e sportiva per le Scuole Primarie di Modena Anno Scolastico 2014/2015 Finalità Il progetto Scuola-Sport, da molti anni in vigore in tutte le scuole primaria del Comune di Modena,

Dettagli

www.girohandbike.it flickr 17/02/2015 PRESENTAZIONE 6^ edizione GIRO D ITALIA DI HANDBIKE 1^ edizione PARACYCLING ITALIAN TOUR

www.girohandbike.it flickr 17/02/2015 PRESENTAZIONE 6^ edizione GIRO D ITALIA DI HANDBIKE 1^ edizione PARACYCLING ITALIAN TOUR www.girohandbike.it flickr PRESENTAZIONE 17/02/2015 6^ edizione GIRO D ITALIA DI HANDBIKE 1^ edizione PARACYCLING ITALIAN TOUR SBOCCIA IL MERAVIGLIOSO CONNUBIO TRA LA 6^ EDIZIONE DEL GIRO D ITALIA DI HANDBIKE

Dettagli

ALLEGATO A ACCORDO DI PARTENARIATO

ALLEGATO A ACCORDO DI PARTENARIATO ACCORDO DI PARTERNARIATO TRA Il Comune di Cremona, con sede in Piazza del Comune 8 Cremona - e qui rappresentata da sindaco prof. Gianluca Galimberti, in qualità di Soggetto Capofila; E L Ente di promozione

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

PROTOCOLLO D'INTESA TRA IL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA M.I.U.R.

PROTOCOLLO D'INTESA TRA IL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA M.I.U.R. PROTOCOLLO D'INTESA TRA IL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA M.I.U.R. E L ONG ASSOCIAZIONE ITALIANA PER IL WORLD WIDE FUND FOR NATURE - ONLUS WWF ITALIA PROTOCOLLO D'INTESA TRA

Dettagli

Rassegna provinciale del Volontariato e della Solidarietà un percorso lungo

Rassegna provinciale del Volontariato e della Solidarietà un percorso lungo Rassegna provinciale del Volontariato e della Solidarietà un percorso lungo Il Centro Servizi Volontariato della provincia di Taranto giunge nel 2014 all organizzazione della decima Rassegna provinciale

Dettagli

Provincia di Pordenone

Provincia di Pordenone REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE POLITICHE DEL LAVORO E POLITICHE SOCIALI Regolamento Forum delle Fattorie Sociali della Provincia di Pordenone Art. 1 1. Con la finalità di sviluppare

Dettagli

SPORT LOCATIONS. Exclusive Incentive

SPORT LOCATIONS. Exclusive Incentive SPORT LOCATIONS Exclusive Incentive SPORT LOCATIONS Tattica propone una nuova concezione di Incentive aziendale trasformando i momenti di attività istituzionale, quali convention, presentazioni, business

Dettagli

La Fondazione di Comunità della Sinistra Piave: strumento di innovazione del welfare locale

La Fondazione di Comunità della Sinistra Piave: strumento di innovazione del welfare locale La Fondazione di Comunità della Sinistra Piave: strumento di innovazione del welfare locale M.A.S.TER. School Villa Brandolini, Solighetto (TV) 21 settembre 2013 FONDAZIONE DI COMUNITA uno strumento

Dettagli

AfrikaSì / Emergency DIRITTI NEGATI Testimonianze dalle ingiustizie del mondo di oggi

AfrikaSì / Emergency DIRITTI NEGATI Testimonianze dalle ingiustizie del mondo di oggi AfrikaSì / Emergency DIRITTI NEGATI Testimonianze dalle ingiustizie del mondo di oggi Afrikasì ed Emergency hanno deciso di promuovere insieme una due giorni, il 14 e il 15 maggio 2014, avente come filo

Dettagli

Progetto Scuole in Movimento. Premessa

Progetto Scuole in Movimento. Premessa Progetto Scuole in Movimento Premessa Premesso che il Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca, di seguito denominato MIUR, ed il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, nel protocollo d intesa siglato

Dettagli

PROGETTO: ENTE PROPONENTE IL PROGETTO, DOVE PRESENTARE LA DOMANDA

PROGETTO: ENTE PROPONENTE IL PROGETTO, DOVE PRESENTARE LA DOMANDA PROGETTO: ENTE PROPONENTE IL PROGETTO, DOVE PRESENTARE LA DOMANDA Segreteria Servizio Civile Salesiano Piemonte e Valle d Aosta Via Maria Ausiliatrice 32-10152 Torino Tel. 011/52.24.720 Fax 011/52.24.665

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15

PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PERCHÉ A PADOVA FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PERCHÉ A PADOVA L estate rappresenta un periodo in cui l attenzione si sposta verso le località turistiche, ma per

Dettagli

valutata la richiesta di rinnovo di tale protocollo d intesa da parte del Centro Unesco di Torino, prot. n. 25214 del 20 maggio 2015 ;

valutata la richiesta di rinnovo di tale protocollo d intesa da parte del Centro Unesco di Torino, prot. n. 25214 del 20 maggio 2015 ; REGIONE PIEMONTE BU32 13/08/2015 Deliberazione della Giunta Regionale 6 luglio 2015, n. 35-1688 Approvazione dello schema di Protocollo d'intesa annuale tra la Regione Piemonte, l'ufficio Scolastico regionale

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

Salone del campeggio, delle vacanze e del tempo libero

Salone del campeggio, delle vacanze e del tempo libero Salone del campeggio, delle vacanze e del tempo libero Fiera Vicenza, 25 28 marzo 2010 Premessa Nel 2009 Fiera di Vicenza ha lanciato due nuove manifestazioni incluse nella fiera Gitando: Gitando.mystery

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY

FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY COMITATO REGIONALE PUGLIESE FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PROGETTO SCUOLA Premessa La scuola intesa come azienda preordinata alla formazione della persona e parallelamente alla realizzazione dell apprendimento,

Dettagli

Federazione Italiana Giuoco Calcio Consiglio federale, 26 marzo 2015

Federazione Italiana Giuoco Calcio Consiglio federale, 26 marzo 2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Consiglio federale, 26 marzo 2015 1 INDICE MISSION SCENARIO ATTUALE CRITICITA AZIONI 2 MISSION Avviare un programma di rilancio del movimento calcistico femminile nel

Dettagli

RENA. Rete per l Eccellenza Nazionale

RENA. Rete per l Eccellenza Nazionale RENA Rete per l Eccellenza Nazionale Indice Il contesto e la nuova strategia. L obiettivo generale. Gli obiettivi strumentali. Le azioni specifiche. Gli obiettivi strumentali e le azioni specifiche. pag.

Dettagli

PROGETTO: SPORTELLO DONNA CENTRO DI ORIENTAMENTO FORMAZIONE ED INTEGRAZIONE SOCIALE PER DONNE IMMIGRATE

PROGETTO: SPORTELLO DONNA CENTRO DI ORIENTAMENTO FORMAZIONE ED INTEGRAZIONE SOCIALE PER DONNE IMMIGRATE PROGETTO: SPORTELLO DONNA CENTRO DI ORIENTAMENTO FORMAZIONE ED INTEGRAZIONE SOCIALE PER DONNE IMMIGRATE SOGGETTI PROPONENTI IL PROGETTO 1) Denominazione Cooperativa Servizi & Formazione Indirizzo Viale

Dettagli

- LA CAMPAGNA MILLEPIAZZE -

- LA CAMPAGNA MILLEPIAZZE - - LA CAMPAGNA MILLEPIAZZE - Il 2 ottobre si festeggia a livello nazionale la Festa dei Nonni, quale momento per celebrare l'importanza del ruolo svolto dai nonni all'interno delle famiglie e della società

Dettagli

AGESCI Regione Lombardia PROGRAMMA REGIONALE 2014-15

AGESCI Regione Lombardia PROGRAMMA REGIONALE 2014-15 AGESCI Regione Lombardia PROGRAMMA REGIONALE 2014-15 Approvato dal del 10-11 gennaio 2015 1 Linee guida per l attuazione del Progetto regionale 2012-16 E un progetto da mantenere flessibile e verificabile.

Dettagli

REGOLAMENTO. Art. 1 (Istituzione del Marchio )

REGOLAMENTO. Art. 1 (Istituzione del Marchio ) Istituzione del Marchio IMPRESA SOLIDALE per le aziende del territorio che si impegnano volontariamente in programmi per l inserimento lavorativo di persone disabili o socialmente svantaggiate. REGOLAMENTO

Dettagli

Sviluppo sostenibile locale: Agenda 21 come processo partecipato e condiviso del nostro territorio

Sviluppo sostenibile locale: Agenda 21 come processo partecipato e condiviso del nostro territorio CoMoDo. Comunicare Moltiplica Doveri (art direction, grafica, fotografia Marco Tortoioli Ricci) Provincia di Terni in collaborazione con i Comuni della provincia Sviluppo sostenibile locale: Agenda 21

Dettagli

SCHEDA PROGETTO FAMIGLIA DONNE E MINORI PROVINCIA DI CAGLIARI (05/05/2015)

SCHEDA PROGETTO FAMIGLIA DONNE E MINORI PROVINCIA DI CAGLIARI (05/05/2015) SCHEDA PROGETTO FAMIGLIA DONNE E MINORI PROVINCIA DI CAGLIARI (05/05/2015) Settore di intervento 1. Sistema dei servizi 2. Occupazione e formazione x 3. Scuola e Istruzione x 4. Casa/Alloggio 5. Salute

Dettagli

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FIGC Settore Giovanile e Scolastico e Coca-Cola presentano la 6^ edizione di FUORICLASSE CUP Fuoriclasse Cup è il programma didattico-sportivo promosso ed

Dettagli

Partecipare all organizzazione di convegni ed eventi

Partecipare all organizzazione di convegni ed eventi Area di Riferimento 1 Gestione POF Riscrittura del POF alla luce delle innovazioni normative e dei bisogni formativi attuali, sia interni che del territorio Monitoraggio in itinere dell attuazione del

Dettagli

2 Raduno Nazionale degli Atleti Azzurri d Italia

2 Raduno Nazionale degli Atleti Azzurri d Italia I 1, 2 e 3 maggio 2015 si svolgerà a Montecatini Terme (PT) il 2 Raduno Nazionale degli Atleti Azzurri d Italia L evento raccoglierà nelle piazze e nei viali di Montecatini Terme tutti coloro che nella

Dettagli

IO GIOCO CON LEALTA UN PROGETTO DIDATTICO SPORTIVO

IO GIOCO CON LEALTA UN PROGETTO DIDATTICO SPORTIVO PRESENTANO IO GIOCO CON LEALTA UN PROGETTO DIDATTICO SPORTIVO Motivazioni Perché questo progetto Da una rapida analisi del rapporto tra società, dinamiche comportamentali e discipline sportive emerge chiaramente

Dettagli

Indice. Profilo associazione e Case history: Volo a Scuola

Indice. Profilo associazione e Case history: Volo a Scuola Indice Profilo associazione e Case history: Volo a Scuola ISC chi siamo ISC - Iniziative Sportive e Culturali è un associazione sportiva dilettantistica, senza scopo di lucro, che si pone come mission

Dettagli

Comune di VIGNATE Piano Esecutivo di Gestione - Attività ANNO 2009 CENTRO DI RESPONSABILITA: SERVIZI ALLA PERSONA

Comune di VIGNATE Piano Esecutivo di Gestione - Attività ANNO 2009 CENTRO DI RESPONSABILITA: SERVIZI ALLA PERSONA OPERATIVA / GESTIONALE DIRETTA 1 5-1 Sono in essere atti amministrativi seguiti direttamente dal Sindaco-Ufficio Segreteria, per regolarizzare la gestione del Centro Sportivo di proprietà dell Ente 5 -

Dettagli

LA RETE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA TRA GIOVANI, SCUOLA E IMPRENDITORI

LA RETE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA TRA GIOVANI, SCUOLA E IMPRENDITORI LA RETE NAZIONALE DI CONFINDUSTRIA TRA GIOVANI, SCUOLA E IMPRENDITORI IDEE DI IMPRESA IN GARA UN RACCONTO DI COSA SIGNIFICA FARE IMPRESA ATTRAVERSO UNA PIATTAFORMA WEB DEDICATA E UN VERO E PROPRIO CONTEST

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

Lega Atletica Leggera Piemonte

Lega Atletica Leggera Piemonte Lega Atletica Leggera Piemonte Podistica Leinì ASCOM Associazione Commercianti Leinì edizione Luglio Leinì5 2 2015 SLA e Noi 7K la Voi La SLA sclerosi laterale amiotrofica Prigionieri del proprio corpo,

Dettagli

Comune di Coccaglio Provincia di Brescia. Regolamento Comunale PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E SUSSIDI AD ENTI, ASSOCIAZIONI E PRIVATI

Comune di Coccaglio Provincia di Brescia. Regolamento Comunale PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E SUSSIDI AD ENTI, ASSOCIAZIONI E PRIVATI Comune di Coccaglio Provincia di Brescia Regolamento Comunale PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI E SUSSIDI AD ENTI, ASSOCIAZIONI E PRIVATI Approvato con delibera C.C. n 34 del 21.06.2010 Deliberazione C.C.

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012 / 2013 Scuola Comunale dell infanzia Pollicinia Via Roma Potenza Tel. 0971 / 273041 DOVE SIAMO CHI SIAMO Potenza, capoluogo di regione, è la città della

Dettagli

PROGETTO di SENSIBILIZZAZIONE ALLA SICUREZZA IN ACQUA ISTITUTI SUPERIORI DELLA PROVINCIA DI VENEZIA POSEIDONE

PROGETTO di SENSIBILIZZAZIONE ALLA SICUREZZA IN ACQUA ISTITUTI SUPERIORI DELLA PROVINCIA DI VENEZIA POSEIDONE PROGETTO di SENSIBILIZZAZIONE ALLA SICUREZZA IN ACQUA ISTITUTI SUPERIORI DELLA PROVINCIA DI VENEZIA POSEIDONE Premessa La cultura della sicurezza in mare passa attraverso la conoscenza del mare e più in

Dettagli

L iniziativa 26 aprile p.v.

L iniziativa 26 aprile p.v. INDICE L iniziativa Obiettivi del Girls Day Assicurazione ed esonero scolastico Perché partecipare al Girls Day Quali iniziative possono essere promosse dalle aziende Una proposta di programma Evento finale

Dettagli

DIVENTARE ED ESSERE UN DIRIGENTE SPORTIVO A MODENA

DIVENTARE ED ESSERE UN DIRIGENTE SPORTIVO A MODENA DIVENTARE ED ESSERE UN DIRIGENTE SPORTIVO A MODENA Un percorso di professionalizzazione dei Dirigenti sportivi Modenesi Bando di Indizione Programma Scheda di iscrizione Il Contesto di riferimento Il movimento

Dettagli