UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL'AQUILA FACOLTÀ DI INGEGNERIA. Prof. Luca Andriola Curriculum scientifico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL'AQUILA FACOLTÀ DI INGEGNERIA. Prof. Luca Andriola Curriculum scientifico"

Transcript

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL'AQUILA FACOLTÀ DI INGEGNERIA Prof. Luca Andriola Curriculum scientifico (Aggiornato il 30/11/2009) Curriculum Vitae Luca Andriola Nato a Roma, 24 maggio 1962 Esperto in sistemi di gestione e certificazione ambientale Attività professionale * Docente del corso?certificazione Ambientale ISO 14001? Univ.Aquila?Fac Ing. Amb? dal 2002 al 2008 * Docente Università Studi di Siena in?certificazione Ambientale? del?cdl Economia dell?ambiente? (2001 e 2009) * Docente in?economia Ambientale? Università degli Studi della Tuscia?Facoltà di Scienze Ambientali? ( ) * Docente della LUISS L.B.S. dal 1999 al 2009 sul tema della gestione ambientale * Ricercatore ENEA Ente Nuove tecnologie, l?energia e l?ambiente sui sistemi di gestione ambientali dal 93 part time * Membro Commissione Ambiente dell'uni (Ente Nazionale Italiano di Unificazione) dal 1998 al 2009 * Già Membro?Commissione Agende 21 Locali? Ministero Ambiente? Direzione Generale Sviluppo Sostenibile * Già Senior Consultant per primarie Società di Revisione Contabile internazionali: A. ANDERSEN MBA e DELOITTE * Autore di oltre 200 pubblicazioni di cui 41 monografie sui sistemi di gestione ambientale. * Relatore a oltre 55 convegni internazionali e nazionali sui temi della gestione ambientale d?impresa * Docente in circa 25 Master Universitari sui sistemi di gestione ambientale * Docente Corso?Gestìon y Economia de los Recursos Turisticos?. della Università della Repubblica dell?uruguay * Docente?Master Universitario EMAS ME-VA Università del Salento? di Lecce ( ) * Docente Università della Corsica dell?ecole Euroèenne d?etè:?turismo Durable: principles, strategies, experiences? * Docente?Scuola per consulenti ECOLABEL? di BrescIa ( )

2 * Docente?Master EMAS? ME-VA: Università Telematica G. MARCONI ( ) * Docente?Scuola EMAS per Consulenti e Revisori Ambientali? di Trapani (2005) * Docente?Scuola EMAS? di Viterbo ( ) * Docente?Scuola EMAS? Puglia? di Bari ( ) * Docente?Scuola EMAS? Camera di Commercio de L?Aquila? (2007) * Docente?Scuola EMAS? Abruzzo? di Teramo (2006) * Docente?Scuola EMAS? di Viterbo ( ) * Docente?Scuola EMAS per Consulenti e Revisori Ambientali? di Foggia ( ) * Docente?Scuola EMAS per Consulenti e Revisori Ambientali? di Palermo (2006) * Docente?Scuola per consulenti ECOLABEL Puglia? di Bari (2007) * Docente?Scuola per consulenti ECOLABEL? di Chieti ( ) * Docente per i corsi Auditor Ambientale qualificati da CEPAS * Responsabile di audit ambientale CEPAS Organismo di certificazione del Personale (Certificato n 27) * Responsabile di audit ambientale con oltre 400 audit svolti dal 1998 al 2009 in qualità di Responsabile di Audit. * Già componente di un Comitato di certificazione ambientale per un Ente di Certificazione nazionale * Membro?Forum per la certificazione dei Rapporti Ambientali d?impresa? Fondazione ENI Enrico Mattei. * Membro del G.d.L. scientifico del?tavolo nazionale sul turismo? c/o APAT per?ecolabel Europeo del turismo?. * Membro del G.d.L. CISPEL per la diffusione del Regolamento EMAS nelle imprese di Servizi Pubblici Locali. * Esperto e ricercatore della Pubblica Amministrazione per C.N.R.-Comitato Nazion. di Consulenza 1994 * Esperto di settore per la revisione dei Sistemi di Gestione Ambientale FITA-Confindustria Formazione * Laurea in Scienze Geologiche presso l?università?la Sapienza? di Roma (110/110 e lode). * Iscrizione Albo Professionale dei Geologi dal 1989 al 2005 * Vincitore di una Borsa di studio internazionale C.N.R.-I.I.A.S.A. in campo ambientale * Facoltà di Ingegneria Università di Roma, Corso di perfezionamento "Ingegneria ambientale". * Ministero Ambiente Luiss Management, Corso?Industria Sostenibile, programma per le PMI?. * Luiss Management, Corso?Gestione ambientale e sistema normativo?. * UNI-Angq, Corso?Gestione Ambientale - Auditor Ambientale? (Corso qualificato CEPAS). * Fita-Confindustria, Corso ed esame "Revisori ambientali-ecoauditors" (Corso qualificato CEPAS). * Fita-Confindustria, Corso "l'ecoaudit per uno sviluppo sostenibile: introduzione alle norme". * Scuola Superiore Telecom Reiss Romoli, Corso "Telerilevamento del Territorio" * C.N.R. Consiglio Nazionale delle Ricerche, Corso "Morfodinamica Costiera". * Università di Parma, Corso "Morfodinamica costiera"; Enea, Corso "Dinamica e trasporto costiero". * Facoltà di Architettura, Università di Roma, Corso perfezionamento?progettazione Ambientale?. Ha operato presso un primario Istituto nazionale di ricerca applicata e gestione ambientale ENEA in relazione

3 alle seguenti attività: Gestione ambientale e sviluppo sostenibile Progetto pilota HOTEL-EMAS Responsabile tecnico-scientifico (?Team Leader?) del?progetto pilota HOTEL-EMAS? (Accordo di Programma con il Ministero Industria) per l?introduzione di un sistema comunitario di ecogestione (Regolamento U.E. EMAS) nelle strutture alberghiere delle Regioni Campania e Piemonte? con l?obiettivo della messa a punto di linee guida di riferimento per la diagnosi ambientale-energetica delle strutture alberghiere, svolgendo presso due strutture alberghiere (?Siti?) della catena alberghiera internazionale Jolly Hotel S.p.A. (selezionate da Federturismo aderente a Confindustria) le seguenti attività: - Analisi Ambientale Iniziale. - Assistenza al Management aziendale nella formulazione della Politica Ambientale di Corporate e di sito. - Assistenza al Management aziendale nella definizione del Programma Ambientale. - Supporto al Management aziendale nello sviluppo del Sistema di Gestione Ambientale. - Individuazione degli interventi di Formazione/Sensibilizzazione prioritari per il management degli alberghi e dei dipendenti e relativa effettuazione di sensibilizzazione/formazione. - Definizione di un Programma di Audit di sito ed effettuazione di audit. - Supporto all?impresa nella redazione della Dichiarazione Ambientale. L?attività di supporto ed assistenza è stata condotta dall?agosto 1998 e si è conclusa con la Certificazione Ambientale ISO del Jolly Hotel Salerno e di altri 6 hotel della catena Progetto pilota BANK-EMAS Responsabile tecnico-scientifico (?Team Leader?) del?progetto pilota BANK-EMAS? (Protocollo di Intesa con il Ministero Ambiente) per l?applicazione sperimentale di un sistema comunitario di ecogestione (Regol. CEE n 761/2001) nel settore degli istituti finanziari, svolgendo le seguenti attività c/o il?monte dei Paschi di Siena - Banca Verde?: - Analisi Ambientale Iniziale. - Assistenza al Management aziendale nella formulazione della Politica Ambientale - Assistenza al Management aziendale nella definizione del Programma Ambientale. - Supporto al Management aziendale nello sviluppo del Sistema di Gestione Ambientale. - Individuazione degli interventi di Formazione/Sensibilizzazione prioritari per il Management e dipendenti e relativa effettuazione di sensibilizzazione/formazione. - Audit ambientali?interni? per la verifica conformità alla norma ISO e Regolamento EMAS - Supporto all?impresa nella redazione della Dichiarazione Ambientale. L?attività di supporto ed assistenza è iniziata a Giugno 2001 e si è conclusa nel Giugno 2002 con la Certificazione ambientale ISO14001 e la Registrazione secondo il Regolamento n 761/2001 (n 98) Progetto pilota PASTIS per EMAS Responsabile tecnico-scientifico (?Team Leader?) del?progetto pilota PASTIS per EMAS: per l?introduzione dell?emas nelle aziende Agroalimentari pugliesi? dove ha coordinato un gruppo di lavoro internaziendale, svolgendo le seguenti attività c/o 2 siti prescelti (Azienda agro-industriale per confezionamento vegetali e frutta; Azienda per la produzione biscotti e pane):

4 - Analisi Ambientale Iniziale - Assistenza al Management aziendale nella formulazione di Politica Ambientale e Programma Ambientale. - Supporto al Management aziendale nella impostazione del Sistema di Gestione Ambientale. - Individuazione degli interventi di Formazione/Sensibilizzazione prioritari per il Management e dipendenti. - Definizione di un Programma di Audit di sito. - Supporto all?impresa nella impostazione della Dichiarazione Ambientale. L?attività di supporto ed assistenza è stata condotta dall?aprile 1998 al Novembre 1999, ed ha compreso anche attività di formazione ai tecnici del PASTIS CNRsm sul tema della Gestione Ambientale d?impresa e dell?audit ambientale e legislativo. Progetto pilota EDUCH-EMAS Responsabile tecnico-scientifico (?Team Leader?) del?progetto pilota EDUCH-EMAS (Accordo di Programma con Amm. Provinciale di Potenza) per l?introduzione di un sistema comunitario di ecogestione (Regol. CEE n 761/2001) nel settore formativo, svolgendo le seguenti attività: - Analisi Ambientale Iniziale. - Assistenza al Management aziendale nella formulazione di Politica Ambientale e Programma Ambientale. - Individuazione degli interventi di Formazione/Sensibilizzazione prioritari per il Management e dipendenti L?attività di supporto ed assistenza è iniziata ad Aprile 2001 e si è conclusa nel Dicembre Progetto pilota IMPREMAS Auditor ambientale nel "Progetto pilota IMPREMAS (Convenzione Ministero dell'ambiente - Servizio SIAR), per l'eco-gestione nelle Piccole e Medie Imprese classificate a rischio per l'uso e lo stoccaggio di sostanze pericolose previste dal DPR n 175", in due aziende della Lombardia? con l?obiettivo di una Linea Guida di riferimento per l?integrazione dei Sistemi Ambiente-Sicurezza per le aziende a rischio del settore chimico-farmaceutico, svolgendo presso i due stabilimenti selezionati (Sadepan Chimica e Oxon Italia) dopo il bando sul?sole 24 Ore? le seguenti attività: - Analisi Ambientale Iniziale. - Assistenza al Management aziendale nella formulazione della Politica Ambientale. - Assistenza al Management aziendale nella definizione del Programma Ambientale. - Supporto al Management aziendale nello sviluppo del Sistema di Gestione Ambientale. - Individuazione degli interventi di Formazione/Sensibilizzazione prioritari per il Management e i dipendenti. - Audit di sito (Oxon ) (Sadepan ) - Supporto all?impresa nella redazione della Dichiarazione Ambientale. L?attività di supporto ed assistenza è stata condotta dal Dicembre 1997 e si è conclusa nel Novembre Sadepan Chimica ha raggiunto la Certificazione ISO e la Registrazione EMAS del sito (EMAS n 34). Progetto pilota AGRIEMAS settore EA3 Auditor ambientale nel "Progetto pilota AGRIEMAS (Contratto ARSSA Agenzia Regionale Sviluppo Agricolo Abruzzese): per l'introduzione del Regol. EMAS nelle aziende Agro-industriali della Regione Abruzzo?. Contratto ARSSA (Agenzia Regionale Sviluppo Agricolo Abruzzese), dove ha svolto presso l?azienda prescelta (PASTIFICIO), dopo bando di selezione, le seguenti attività: - Analisi Ambientale Iniziale. - Assistenza al Management aziendale nella formulazione della Politica Ambientale - Assistenza al Management aziendale nella definizione del Programma Ambientale. - Supporto al Management aziendale nello sviluppo del Sistema di Gestione Ambientale.

5 - Individuazione degli interventi di Formazione/Sensibilizzazione prioritari per il personale - Definizione di un Programma di Audit di sito. - Supporto all?impresa nella redazione della Dichiarazione Ambientale. L?attività di supporto e assistenza è stata condotta dal dicembre 1996 e conclusa nel Novembre Progetto Pilota ECOAUDIT-Comune di Modena settore EA 36 Auditor ambientale nel Progetto Pilota?ECOAUDIT-Comune di Modena? (Progetto finanziato dal Ministero dell?ambiente per?attività inerenti lo sviluppo di procedure e sistemi di gestione ambientale degli uffici finalizzati alla realizzazione di ambienti di lavoro ecologici e funzionali?) Un progetto pilota e dimostrativo di attuazione dello Schema di Ecogestione e Audit (EMAS) presso alcuni siti rappresentativi delle diverse realtà che costituiscono l?azienda Comune di Modena: un edifico scolastico a tipologia ripetitiva; il Centro Direzionale; la Piscina Comunale; una Casa per anziani. Attività svolte: - Analisi Ambientale Iniziale. - Assistenza nella formulazione della Politica Ambientale e nella definizione del Programma Amb. dei siti. - Indirizzo e coordinamento nello sviluppo di linee guida per l?implementazione del Sistema di Gest. Amb. - Individuazione degli interventi di Formazione/Sensibilizzazione per il Management e per i dipendenti. - Programma di Audit. - Supporto nella redazione della Dichiarazione Ambientale. - Azioni di formazione sui principi, le metodologie e le tecniche di ecogestione e auditing a funzionari/tecnici. - Azioni di informazione e divulgazione dei risultati del programma. L?attività di supporto ed assistenza è stata condotta a partire dall?ottobre 1998 e conclusa nell?anno La Piscina Comunale Dogali ha raggiunto la certificazione ambientale ISO Progetto ECOGESTIONE AMBIENTALE settori EA17 Meccanico e EA 3 agroindustria Membro del Comitato di Affiancamento (in qualità di Progettista, docente e Tutor) del progetto sperimentale promosso dalla Camera di Commercio di Modena, con il supporto scientifico di ENEA, ANGQ e la partecipazione dell?università di Modena e delle Associazioni Imprenditoriali di Modena con l?obiettivo di incentivare la promozione e la diffusione dei Sistemi di Gestione Ambientali nelle PMI attraverso il coinvolgimento volontario di un campione di imprese della Provincia di Modena appartenenti al settore manifatturiero e/o dei servizi. Attività svolte: - Progettazione corsi e formazione diretta in aula di n 25 circa tra consulenti e responsabili di aziende - Valutatore Ambientale Responsabile su n 4 aziende del settore EA 17 Meccanico L?attività di supporto ed assistenza è stata condotta a partire dal Giugno 2001 e si è conclusa nel dicembre Progetto GESAMB del Ministero dell?istruzione, Università e Ricerca Scientifica settore EA 3 Lead Auditor del Progetto sperimentale finanziato dal Ministero dell?istruzione, Università e Ricerca Scientifica per la promozione dei Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001/EMAS e di sicurezza alimentare nelle PMI del settore Agro-alimentare operanti nelle aree depresse del Meridione. Obiettivo del progetto: realizzazioni di azioni pilota e sperimentali presso PMI di tre settori, Agro-industriale, lattiero-caseario, acquacoltura; formazione di eco-consulenti d?impresa, diffusione e divulgazione dei risultati. Attività svolte e previste: - Progettazione corsi e formazione diretta in aula di n 60 circa tra consulenti e responsabili di aziende.

6 - Valutatore Ambientale Responsabile su n 2 aziende di cui una già certificata ISO (Dolciaria Aquaviva) L?attività di supporto ed assistenza è stata condotta a partire dal novembre 2001 e si concluderà nel Progetto ALBERGO SOSTENIBILE settore EA30 Responsabile tecnico-scientifico (?Team Leader?) del?progetto pilota:?la sostenibilità ambientale delle attività turistiche nel Comune di Siena: studio sulla prestazione ambientale delle strutture turistico-ricettive? dove ha coordinato un Gruppo di Lavoro, svolgendo le seguenti attività in ambito alberghiero e agrituristico: - Ideazione del Progetto Pilota, e messa a punto della metodologia operativa; - Assistenza alla effettuazione di n 10 circa Analisi Ambientali ed Energetiche Iniziali; - Esame dei risultati e confronto con i parametri internazionali dei consumi di settore (?Benchmarking amb.?) - Individuazione degli interventi prioritari di miglioramento ambientale ed energetico - Redazione di:?linea Guida di gestione sostenibile delle strutture turistico-ricettive? del Comune di Siena. L?attività di supporto ed assistenza è stata condotta dal gennaio 2002 al luglio 2002 Progetto di ricerca europea ELCA 2 (Ecolabel ai servizi turistici) EA 30 Esperto di certificazione e gestione ambientale nel settore turistico nel Progetto Europeo ELCA 2 per l'adozione della IPP nei SGA (Contratto EDC-1104ELCA2/27965 con Direzione Generale Soc. Informazione della Commissione Europea) e l?introduzione dell?ecolabel ai servizi turistici. Piani di Risanamento Ambientale (Convenzione con MINISTERO AMBIENTE ) Partecipazione come esperto di problematiche ambientali complesse riguardanti i rapporti tra impianti industriali e ambiente e territorio in attività progettuali riguardanti l?elaborazione dei Piani di Risanamento Ambientale delle "Aree ad Elevato Rischio di Crisi Ambientale di Brindisi e di Taranto" per elevata concentrazione industriale (Legge 28/8/89 n 305) per la Fase A (?Identificazione delle problematiche ambientali e di sicurezza?) successiva fase propositiva Fase B?Interventi di risanamento ambientale?. Le attività sono state effettuate su entrambe le aree ad Elevato Rischio di Crisi Ambientale. Il Piano superato l?esame della Commissione Stato-Regioni, è stato approvato dalla Giunta Regionale della Regione Puglia ed è uscito in G.U. n 280 del Serie generale: D.P.R ?Approvazione del Piano di disinquinamento per il risanamento del territorio dell'area di Brindisi e Taranto". Periodo Set. 1995/Dic Piano Nazionale di Sviluppo Sostenibile (MINISTERO DELL?AMBIENTE ) Coordinatore per il settore?turismo Sostenibile?. In accordo con il V Programma di azione per uno Sviluppo Sostenibile e i settori prioritari di intervento individuati è stato elaborato per il Ministero dell?ambiente un documento sul?turismo sostenibile? che contiene strategie, obiettivi e azioni/misure necessarie. Periodo: Aprile Luglio Progetto Creazione di imprese ambientali (MINISTERO DELL?AMBIENTE ) Linea di intervento: Strumenti per lo sviluppo sostenibile. Progetto 1.3. Periodo: Giugno 1999, in corso. Obiettivi: delineare un quadro conoscitivo di base per valutazioni economiche e politiche, diffondere esempi positivi e mettere a disposizione di supporti informativi per la creazione di impresa in campo ambientale. Attività svolte: Valutazione Ambientale Strategica V.A.S.: Rappresentante Designato per l?assistenza Tecnica alle Regioni Obiettivo 1 e 2 dei Fondi Strutturali operata dal Min. dell?ambiente Direzione VIA, per le Regioni Puglia e Molise. Studio nazionale sulle imprese ambientali operanti nelle aree protette.

7 PROVINCIA DI POTENZA (2001) EA 36 Ruolo: Progettista/formatore del?corso informativo di base sui Sistemi di Gestione Ambientale - EMAS? Convenzione Prov. di Potenza per?la costruzione di un sistema diffuso di gestione ambientale territoriale? Attività svolte: Progettista e Docente in materia di SGA al corso. Presieduta prova finale del corso. L?attività di supporto ed assistenza è stata condotta nel Gennaio Convenzione PROVINCIA DI VITERBO (2001) EA 36 Ruolo: Progettista/formatore del?corso informativo di base sui Sistemi di Gestione Ambientale - EMAS? Convenzione Prov. di Viterbo per?la realizzazione delle azioni preparatorie alla definizione ed attuazione del programma di diffusione dello schema EMAS sul territorio provinciale?. Attività svolte: Progettista e Docente in materia di SGA al corso. Febbraio 2001 Convenzione PROVINCIA DI SALERNO (2001) EA 36 Ruolo: Progettista/formatore del?corso informativo di base sui Sistemi di Gestione Ambientale - EMAS? Convenzione con Amm. Prov. di Salerno. Attività svolte: Docente in materia di SGA al corso. Ottobre 2001 Partecipazione a Commissioni del Ministero Ambiente - Direzione Generale Sviluppo Sostenibile Membro?Commissione di valutazione dei programmi di attivazione e di attuazione di Agende 21 Locali? del Ministero dell?ambiente e della Tutela del Territorio?Direzione Generale per lo Sviluppo Sostenibile. (DEC/SVS/03/2189 del ) Partecipazione ad attività di Organismi di Normazione Membro Commissione Ambiente dell'uni (Ente Nazionale Italiano di Unificazione) dal 1998 ad oggi (2005) dove collabora alle attività di preparazione di proposte normative nei seguenti Gruppi di Lavoro: * GdL 01 "Sistemi di Gestione Ambientale"; * GdL 10 "Gestione Ambientale di Prodotto"; * GdL 06 "Impatto ambientale"; * Gruppo Misto?Qualità/ambiente: per norme comuni per l?audit?. Studi di impatto ambientale per individuare zone idonee per impianti di smaltimento rifiuti Partecipazione come Esperto di problematiche ambientali complesse riguardanti i rapporti tra impianti industriali e ambiente e territorio in attività progettuali riguardanti studi di impatto ambientale per la individuazione di zone idonee alla localizzazione di impianti di smaltimento rifiuti (inceneritori e discariche). Gli studi cui ha partecipato in tutte le relative fasi (metodologia, analisi, conclusioni) sono i seguenti: Committente Amministrazione Provinciale di Lucca Assessorato Ambiente. Studio per la individuazione dei siti idonei all?installazione di un impianto di termoutilizzazione energetica di CdR (Combustibile derivato dai Rifiuti) e di una discarica associata nel territorio della Prov. di Lucca Committente Amministrazione Comunale di Latina. Studio per la individuazione dei siti idonei ad ospitare gli impianti di smaltimento dei rifiuti nel territorio del Comune di Latina (inceneritore dei rifiuti, discarica di 2 Cat.-tipo B e di un impianto di inertizzazione Committente Amm. Provinciale di Udine - Assessorato all'ecologia. Studio di impatto ambientale relativo alla individuazione di siti idonei all'insediamento di un impianto di termodistruzione di rifiuti R.S.U. e R.D.F. nel territorio della Provincia di Udine

8 Principali studi ambientali e territoriali complessi Committente Comunità Europea Direzione Generale XI Progetto "TIGRA" (The Integrated Geological Risk Assessment) nell'ambito del CEC Environment and Climate Programme Theme 2 Area 2.3. Redazione del capitolo sulle conseguenze ambientali di incidenti industriali causati da eventi naturali (NA-Techs). Aprile 1998 Committente Ministero dell'ambiente Partecipazione alla campagna di misure idrologiche nella Laguna di Orbetello (GR) nell'ambito degli interventi di urgenza effettuati per il Ministero dell'ambiente Attività di Docenza Universitaria Professore a contratto: Università degli Studi dell?aquila (AQ), Facoltà di Ingegneria per l?ambiente e il Territorio Professore a contratto Modulo professionalizzante P.O.R.?Certificazione Ambientale ISO 14001? (n 32 ore). Anno Accademico ; ; ; ; ; Università degli Studi della Tuscia (VT), Facoltà di Scienze Ambientali Professore a contratto di:?economia dell?ambiente? (n 85 ore). Anno Accademico Università degli Studi di Siena, Facoltà di Economia Corso di Studi in Economia dell?ambiente e del Turismo Sostenibile Professore a contratto di:?economia del turismo? (n 35 ore) Anno Accademico Docenze per università italiane: Università degli Studi di Roma?La Sapienza?? Facoltà di Economia? Sede di Roma Docente del?corso di Alta Formazione - La certificazione ambientale nella Unione Europea? (già Corso di Perfezionamento) organizzato dalla Facoltà di Economia Docenze sui temi de:?sistemi di Gestione e Certificazione Ambientale nelle PMI? e?comunicazione Ambientale d?impresa? e dei?sga nelle PMI e nei Distretti?. Anni Accademici: ; ; , e Docenza per il corso di Economia Ambientale del Prof. Querini Docenza sul tema:?turismo durevole, Sviluppo Sostenibile e i moderni strumenti di gestione ambientale? Anno Accademico: , e

9 Università degli Studi di Roma?La Sapienza?? Facoltà di Economia? Sede di Latina Docenza sui:?sistemi di gestione ambientale" Anno Accademico: Latina (LT), 7 giugno 1998 Università degli Studi di Napoli?Federico II? - Dipartimento di Conservazione dei Beni Ambientali Attività di docenza per il Dipartimento di Conservazione dei Beni Ambientali e Architettonici Docenza sul tema de:?i Sistemi di Gestione Ambientale ISO14001 ed EMAS alle Autorità Locali e al Turismo?. Anno Accademico: Napoli, Novembre 2000 Università degli Studi del Molise? Facoltà di Scienze Ambientali Attività di docenza per il Corso di Laurea in Scienze Ambientali Docenza sul tema dei?sistemi di Gestione Ambientale?. Anno Accademico: Isernia, Maggio 2000 Università degli Studi?La Sapienza? di Roma - Facoltà di Architettura Attività di docenza per la Facoltà di Architettura, Dipartimento Innovazione Tecnologica nell?architettura e Cultura dell?ambiente, Diploma Universitario in Disegno Industriale Docenza sul tema?sistemi di Gestione Ambientale nelle strutture turistiche?. Anno Accademico: Università degli Studi dell?aquila - Facoltà di Ingegneria per l?ambiente e il Territorio Docente al Corso di formazione Post-Laurea di 3 livello in?valutazione di Impatto Ambientale? Docenza sul tema dei?sistemi di Gestione Ambientale ISO EMAS? e?la Comunicazione ambientale d?impresa e gli indicatori di prestazione?. Anno Accademico: L?Aquila, Luglio-Settembre 2001 Docente al Corso di Formazione intensivo:?territorio e ambiente nella prospettiva della certificazione di qualità ed ambientale?. Docenza sul tema:?sistemi di gestione ambientale ISO 1400? EMAS; e audit ambientale? Anno Accademico: L?Aquila, Novembre 2001 Attività di docenza per il Corso?Interazione macchina e ambiente? Docenza sul tema dei?sistemi di Gestione Ambientale?. Anno Accademico:

10 L?Aquila, Aprile 2000 Università degli Studi di Siena, Facoltà di Economia Docente al Diploma Universitario in Economia e gestione dei servizi turistici DUEGT Docenza sui?sistemi di Gestione Ambientale nelle strutture turistico-alberghiere?. Anno Accademico Docenze per università internazionali: Università della Repubblica dell?uruguay Departamento di Economia, Facultad di ciencias sociales Docente del corso:?gestìon y Economia de los Recursos Turisticos?. Docenza sul tema:?calidad Ambientale del Turismo? (n 35 ore) Punta del Este, Uruguay, Marzo 2003 Università della Corsica?Pasquale Paoli?- Francia Docente dell?ecole Euroèenne d?etè:?turismo Durable: principles, strategies, experiences? Docenza:?Quelle qualità puor un tourisme durable? Corte? Francia, 10 settembre 2004 Master universitari Sono stati effettuati numerosi interventi didattici all?interno di Master Universitari, presso numerose università internazionali e nazionali, nonché presso organizzazioni private e pubbliche. Di seguito viene presentato un elenco di alcuni dei principali e rappresentativi Master Universitari cui ha partecipato in qualità di docente: Università Telematica Guglielmo Marconi?Master EMAS? Docenze sui temi di:?iso 14001, Regolamento n 761/2001 EMAS, ISO 19011; Audit Ambientale? Anno Accademico Università Cà Foscari? Centro Interdipartimentale IDEAS, Campus di Portogruaro (VE) Master in Certificazione Ambientale e di Qualità (Master Post Lauream di 1 livello) Docenza al Corso Environmental Assessor (n 24 ore) Portogruaro (VE), febbraio Docenza al Corso Environmental Assessor (n 48 ore) Portogruaro (VE), Marzo 2004

11 Università degli Studi della Repubblica di San Marino? Dipartimento di Economia e Tecnologia 3 Master universitario in Gestione di Sistemi Integrati (Qualità, Sicurezza, Ambiente) Organizzato dalla Università degli Studi della Repubblica di San Marino? Dipartimento di Economia e Tecnologia Docenza:?Auditor Ambientale? (n 48 ore) San Marino, maggio 2004 Università degli Studi di Palermo CIRPIET Master in Management dei Sistemi di Gestione Ambientale organizzato da Università di Palermo CIRPIET? Ministero Ambiente Servizio?Sviluppo Sostenibile?? ORSA. Docenza sul tema?progetti sperimentali di applicazione di EMAS?. Palermo, Luglio 2001 Università degli Studi Cà Foscari di Venezia - CISET Docente al Master per?manager delle organizzazioni turistiche? Docenza:?Strumenti per la sostenibilità delle imprese turistiche? (n 12 ore) Oriago di Mira (VE), maggio 2007 Docente al Master per?manager delle organizzazioni turistiche? Docenza:?Strumenti per la sostenibilità delle imprese turistiche? (n 12 ore) Oriago di Mira (VE), 8-9 maggio 2006 Docente al?master per la formazione di manager dell?innovazione del sistema turistico? Docenza:?Strumenti per la sostenibilità delle imprese turistiche? (n 12 ore) Oriago di Mira (VE), maggio 2005 Docente al?master per la creazione di manager dei processi aziendali e di sviluppo dei sistemi turistici locali? Docenza:?Strumenti per la sostenibilità delle imprese turistiche? (n 12 ore) Oriago di Mira (VE), 3 e 4 Maggio 2004 Docente al?master di specializzazione per la gestione delle destinazioni e delle aziende turistiche? Docenza:?Strumenti per la sostenibilità delle imprese turistiche? (n 12 ore) Oriago di Mira (VE), Aprile 2003 Docente al?master in Economia e Gestione del Turismo? Docenza:?Turismo e Ambiente, Strumenti volontari, applicazioni di gestione ambientale la turismo? (n 12 ore) Oriago di Mira (VE), maggio 2002 Docente al?master in Economia e Gestione del Turismo? Docenza:?Turismo e Ambiente, Strumenti volontari, applicazioni di gestione ambientale la turismo? (n 12 ore) Oriago di Mira (VE), 2-3 maggio 2001 Docente al?master in Economia e Gestione del Turismo? Docenza:?Gli strumenti volontari di miglioramento delle prestazioni ambientali delle strutture ricettive? (n 3

12 ore) Oriago di Mira (VE), 17 febbraio 2000 Università degli Studi di Perugia? Facoltà di Economia Master in?tourism & Leisure Management III? Anno Accademico Docenza:?Certificazione Ambientale per il Turismo? (8 ore) Assisi (PG), 13 Settembre 2005 Master in?tourism & Leisure Management? Anno Accademico Docenza:?Certificazione Ambientale per il Turismo? (8 ore) Assisi (PG), 6 maggio 2004 Master in?tourism & Leisure Management? Anno Accademico Docenza:?Certificazione qualità ambientale? (12 ore) Assisi (PG), 5-20 maggio 2003 Università degli Studi di Siena? Facoltà di Economia MASTER Universitario in?management del Turismo e dello Sviluppo Locale Sostenibile? Tema della docenza:?certificazione ambientale, accordi volontari e carring capacity? Castelnuovo Berardenga (SI), 7-8 Marzo 2005 (14 ore) Scuole EMAS-ECOLABEL SCUOLE ECOLABEL Docente della Scuola Ecolabel della Provincia di Chieti - Settore Turismo Amministrazione Provinciale Chieti e Alesa Docenze pari a n 24 ore Pescara, , 2 e , , , Docente della Scuola Ecolabel Puglia Settore Turismo Docenze pari a n 8 ore Bari, 2007 Docente della Scuola Ecolabel Brescia Settore Turismo Docenze pari a n 8 ore Brescia,

13 SCUOLE EMAS Settore Pubblica Amministrazione Docente Scuola EMAS?PUGLIA - Settore Pubblica Amministrazione Docenza n 8 ore Bari, 2007 Docente Scuola EMAS?internazionale del Friuli Venezia Giulia - Settore Pubblica Amministrazione Docenza: programmata per autunno 2007 Docente Scuola EMAS? ABRUZZO - Settore Pubblica Amministrazione Docenza n 5 ore Teramo, 26 maggio 2006 Docente Scuola EMAS? Amministrazione Provinciale di Viterbo - Settore Pubblica Amministrazione Scuola EMAS Viterbo per consulenti e revisori ambientali EMAS? Progetto Life New Tuscia della Provincia di VIterbo Settore Pubblica Amministrazione n 10 ore 7-14/04/2005 e 10 ore 19-26/02/2004, n 10 ore 1-8/09/2005 Settore Turistico-Alberghiero Docente Scuola EMAS Turismo ORSA- Settore Turistico ORSA Docenze pari a n 36 ore Palermo, Marzo 2006 Docente Scuola EMAS? Puglia, Settore Turistico-Alberghiero Regione Puglia e AFORIS Docenze pari a n 24 ore Membro Commisione di Esami finali Bari, febbraio-marzo-aprile 2006 Docente Scuola EMAS?Foggia - Settore Turistico-Alberghiero Amministrazione Provinciale di Foggia?AFORIS Docenze pari a 30 ore Membro Commissione di Esami finali Foggia, aprile 2004 Settore Agro-industria Docente Scuola EMAS? Amministrazione Provinciale di Viterbo - Settore Agroindustria Scuola EMAS Viterbo per consulenti e revisori ambientali EMAS? Progetto Life New Tuscia della Provincia di VIterbo

14 Settore agro-alimentare: 7 ore 15 settembre 2005; 6 ore gennaio 2003 e 24 aprile 2003, 2002 Docente Scuola EMAS - Settore Agroindustria di Trapani Docenze pari a n 20 ore Trapani, maggio 2005 Attività di Docenza Docente qualificato CEPAS sui Sistemi di Gestione Ambientale MINISTERO DELL?AMBIENTE? Consorzio Ventuno (Soggetto Attuatore)?Corso di formazione per responsabili ambientali di strutture ricettive in Sardegna? ID71, Corso di formazione finanziato dal Ministero dell?ambiente Docenza su:?modulo operativo sui SGA? (n 82 ore) Pula (CA), Alghero, marzo,aprile 2005 ottobre 2004 Corso di?formazione e start up di nuove iniziative consulenziali in campo ambientale? ID76, Corso di formazione finanziato dal Ministero dell?ambiente Docenza su:?modulo operativo sui SGA? (n 82 ore) Pula (CA), Porto Conte, settembre 2004?Corso di formazione per consulenti ambientali? ID106, Corso di formazione finanziato dal Ministero dell?ambiente Docenza su:?modulo operativo sui SGA? (n 82 ore) Pula (CA), Porto Conte, gennaio-febbraio 2005 e giugno-agosto 2004 SCUOLA SUPERIORE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LOCALE Corso di formazione per i dipendenti della Amministrazione Comunale di Pomezia (n 6 ore) Pomezia, 6 Novembre 2002 MINISTERO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Docente del?corso di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore I.F.T.S.? - Annualità (113 ore). Titoli dei moduli:?regolamento EMAS? L?Analisi Ambientale Iniziale?;?Norma UNI EN ISO 14001?;?L?Audit Ambientale, Norme ISO 14010, 14011, 14012?;?Integrazione dei Sistemi Ambiente/Qualità/Sicurezza?;?Metodologie e tecniche di rilevamento integrato?. - Annualità (70 ore). Titoli dei moduli:?regolamento EMAS? Analisi Ambientale Iniziale?;?Norma ISO 14001?;?L?Audit Ambientale, ISO ? ;?Integrazione dei Sistemi di gestione? Annualità (55 ore). Titoli dei moduli:?regolamento EMAS?Analisi Ambientale Iniziale?;?Norma ISO 14001?;?L?Audit Ambientale, ISO ?. REGIONE LAZIO - Provveditorato alla Pubblica Istruzione Docente Corso?Terza Area?, annualità (90 ore) e annualità (146 ore), annualità (125 ore), annualità (26 ore), annualità (21 ore) e annualità (35 ore); annualità 2003-

15 2004 (36 ore); annualità (30 ore) e annualità (42 ore) Titoli dei corsi:?modulo norme ISO? E?Ecomanagement, Audit Ambientale e Sistemi di Gestione Ambientale?;?Introduzione all?ecogestione e all?audit ambientale?;?tecniche e metodologie per l?analisi Ambientale Iniziale?. ARTA ABRUZZO? Agenzia Regionale per la protezione dell?ambiente Corso di Formazione:?Sistemi di gestione ambientale e della Qualità? (15 ore) Destinatari: corpo dirigente ARTA Abruzzo Atri (PE), 29 ottobre 2004 e novembre 2004 ARPA LAZIO - Provincia di Roma - IGEAM Corso?Gli strumenti per la qualità ambientale della Piccola e Media Impresa? per il settore dei servizi alberghieri Docenza nel?modulo generale e operativo per il settore alberghiero? (n 12 ore) IGEAM Roma, Dicembre 2003 REGIONE TOSCANA? Amministrazione Provinciale di Grosseto? Università di Siena Progettista/Docente per il corso?operatore Turistico?. Docenza:?Sistemi di gestione ambientale nel settore turistico?. Grosseto (GR), Aprile-Maggio AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI POTENZA (Assessorato Ambiente) Docente?Corso di base su EMAS e SGA?. Patrocinio?Comitato Ecoaudit-Ecolabel?. Docenza:?EMAS nei servizi? Potenza, 2001 AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI VITERBO (Assessorato Ambiente) Docente?Corso base su EMAS e SGA?. Patrocinio?Comitato Ecoaudit-Ecolabel?. Docenza:?EMAS nei servizi? Viterbo, 2001 AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI SALERNO (Assessorato Ambiente) Docente?Corso base su EMAS e SGA?. Patrocinio?Comitato Ecoaudit-Ecolabel?. Docenza:?EMAS nei servizi? Salerno, Novembre 2001 ENTE PARCO REGIONALE DELLA MAREMMA Docente dei Corsi per i dipendenti dell?ente Parco sui Sistemi di Gestione Ambientale. Alberese (GR), 2003 COMUNITA? MONTANA COLLINE METALLIFERE Docente corso sui Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001?EMAS e Audit Ambientale Interno Massa Marittima (GR),

16 FONDAZIONE ANTONIO GENOVESI?SALERNO Master in Gestione Integrata dei Sistemi Qualità, Sicurezza, Ambiente? Area Ambiente 24 ore di docenza Corso QSA Salerno, 10,11,12 Dicembre 2004 SUDGEST Servizi e formazione per lo sviluppo Docente al Corso per i dipendenti del Comune di Palermo, progetto P.A.S.U.S.? POR Sicilia Modulo:?Il Sistema di Gestione Ambientale?. Palermo, 3 giugno PASTIS Parco Scientifico e Tecnologico Ionico salentino Docente e responsabile:?formazione, come auditor interni di funzionari del Pastis-CNRsm?. Brindisi, MPS Banca Verde? Gruppo Monte Paschi Siena Docente corso sui Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001?EMAS Firenze, 2002 PRAOIL OLEODOTTI ITALIANI? ENI Group Docente corso sui Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001?EMAS Genova, AGIP PETROLI S.p.A.? Deposito di Roma Docente corso sui Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001?EMAS Roma, CONSORZIO CONDECO SANTAPALOMBA? Eni Group Docente corso sui Sistemi di Gestione Ambientale ISO 14001?EMAS Roma, 2003 LUISS GUIDO CARLI? Divisione Luiss Business School Docente ai corsi??management delle imprese turistiche? ed?ecoturismo? a partire dal 1999, organizzati dalla Luiss Guido Carli? Divisione Luiss Business School (già Luiss Management) Docente al corso:?management delle imprese turistiche?? modulo?hotel operation management? Docenza:?La gestione ambientale degli alberghi? (n 12 ore) Roma, Gennaio 2006 Docente al?corso di Management delle imprese turistiche? Docenza:?La gestione ambientale degli alberghi? (n 12 ore) Roma, Gennaio 2004 Docente al corso?ecoturismo?. Docenza?Moderni strumenti di gestione ambientale per le strutture turistico-alberghiere - EMAS e ISO 14001?. (n 6 ore) Roma, 1999.

17 ORSA Osservatorio Regionale Siciliano per l?ambiente Corso Progetto Formazione continua (n 20 ore) rivolto ai liberi professionisti (Corso FSE) Palermo, giugno 2006 Corso sui SGA (n 20 ore) Palermo, 20,21,22 ottobre 2005 Corso (n 20 ore) MSGI Master Sistemi di Gestione Integrati Giugno 2005 Corso FOP Professionisti Corso sui SGA (n 52 ore) Catania, maggio; giugno e 7-8 Luglio 2005 Corso Progetto Ecoimpresa (n 20 ore) maggio 2005 Master in Environmental Management, quality and safety (MEQUAS) Argomento:?Il Regolamento EMAS e la norma ISO 14001? (22 Ore) Palermo, Marzo 2004 Master in Environmental Management (MEM) Argomento:?Il Regolamento EMAS? (8 Ore) Palermo, 29 Gennaio 2004 Corso MEQUAS (n 22 ore) Palermo, 2,3,4 Marzo 2004 Master in Environmental Management (MEM) Docenza:?Regolamento EMAS 2, case histories? Palermo, 29 gennaio 2004 Master in Management dei Sistemi di Gestione Ambientale organizzato da ORSA, Ministero Ricerca Scientifica - Università degli Studi di Palermo Docenza sul tema?progetti sperimentali di applicazione di EMAS?. Palermo, Gennaio 2004 Master SVS?Sviluppo Sostenibile? finanziato dal Ministero Ambiente Argomento:?Il Regolamento EMAS 2. Case Histories? (4 ore) Palermo, 11 novembre 2003 Corso di Formazione?L?Audit Ambientale dell?impresa?, finanziato dal Fondo Sociale Europeo, Ministero

18 del Lavoro, Regione Sicilia Docenze sul tema?applicazioni dei Sistemi di Gestione Ambientale?. Palermo, Giugno 2000 ARTHUR ANDERSEN MBA? Environmental Services Primario Gruppo multinazionale di revisione Progettista/Docente per "Interventi di formazione di personale professionale, e relative attività complementari sulla materia, nell?ambito di progetti specifici tra cui quello relativo all?assistenza ad un gruppo internazionale nell?adeguamento del sistema di gestione ambientale dei propri siti allo standard ISO 14000? e per il corso per?auditor Ambientale? DELOITTE BUSINESS CONSULTING? Environmental Services Primario Gruppo multinazionale di revisione Progettista/Docente per "Interventi di formazione di personale professionale, e relative attività complementari sulla materia, nell?ambito di progetti specifici?, 2003 JOLLY HOTELS S.p.A. Progettista/Docente?Corso introduttivo sui SGA? per Jolly Hotel Salerno e Jolly President Docenza:?Sistemi di Gestione Ambientale e pratiche di gestione ambientale negli alberghi? Jolly Hotel President Milano, 28 maggio 2000 Jolly Hotel delle Palme Salerno, 12 aprile 2000 SOFITEL Accor Hotels & Resort Progettista/Docente Corso CISET su?turismo e Ambiente? per Sofitel Venezia Docenza:?Pratiche di gestione ambientale negli alberghi? Venezia, 7 dicembre 2000 FEDERAMBIENTE per Ordine Nazionale dei Giornalisti Docente al I Corso sulla?comunicazione Ambientale per giornalisti?. Lezione?La Comunicazione Ambientale d?impresa?. Roma, Novembre Camera di Commercio di Modena-Enea-Angq Progettista/Docente per il corso?progetto Ecogestione ambientale?. Lezioni:?Analisi Ambientale EMAS; Legislazione Aria-Acqua-Rifiuti; Valutazione Significatività? Modena, Luglio Luglio 2002.

19 MINISTERO ISTRUZIONE, UNIVERSITA? e RICERCA SCIENTIFICA Progettista/Docente Enea per il corso:?progetto GESAMB, per la promozione dei SGA nella PMI del Meridione?. Lezioni:?Sviluppo Sostenibile?;?Sistemi di Gestione Ambientale ISO14001?. Palermo, Portici (NA), Trisaia (MA), Gennaio? Febbraio IAL- Emilia Romagna Corso di Specializzazione post-laurea in Management, Qualità e Tutela Ambientale per Responsabile di Sistemi di Gestione Ambientale Docenza:?Corso Auditor Ambientale? Modena, 4-5 giugno 2001 Agenzia Ambiente? Faenza Docenza nel Master in Gestione Sostenibile del settore agroalimentare Modulo didattico.?iso e EMAS? (21 Ore) Faenza, Febbraio 2004 SCFU Sistemi Formativi di Confindustria Umbria Docenza:?Sistemi di gestione ambientale e adempimenti ambientali d?impresa? (16 ore) 7-8 novembre 2005 Centro Studi sul Turismo CST, Assisi (PG) - Università degli Studi di Perugia Docente al Master in hospitality Management dal 2003 ad oggi, organizzato dal CST di Asissi Docente del?master in hospitality Management? XIX Edizione Docenza:?La certificazione della qualità ambientale? (n 16 ore) Matera, gennaio 2006 Docente del?master in hospitality Management? XVIII Edizione Docenza:?Eco-hotel e ecomanagement? (n 16 ore) Matera, gennaio 2005 Docente del?master in hospitality Management? XVII Edizione Docenza:?Eco-hotel e ecomanagement? (n 16 ore) Matera, gennaio 2004 Docente del?master in hospitality Management? XVI Edizione Docenza:?Le dinamiche del turismo sostenibile? (n 8 ore) Matera, 3 Marzo 2003

20 Docente corso di Formazione?Manager per la valorizzazione dei beni culturali? Mava? Programma Operativo nazionale per le Regioni Obiettivo 1?Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione? Asse III? Misura 6/A. Unione Europea, Università della Basilicata, Ministero della Ricerca. Docenza:?Il ruolo dello sviluppo sostenibile quale motore di sviluppo turistico locale? (n 16 ore) Assisi (PG), Gennaio 2004 Docente del corso di Formazione?Promotrice di sviluppo locale? nell?ambito del Progetto ATENA (Fondo Sociale) Docenza:?Elementi dei piani di sviluppo sostenibile? (n 16 ore) Polistena (RC), Novembre 2003 Scuola Internazionale di Scienze Turistiche SIST di Roma Docente?Master di specializzazione in turismo?, Docenza: Modulo?Turismo Sostenibile? (n 20 ore). Anno Accademico Roma, Agosto-Settembre 2003 Docente?XXIX Master di specializzazione in turismo? Docenza: Modulo?Turismo Sostenibile? (n 21 ore) Anno Accademico Roma, Agosto-Settembre 2003 Formazione a distanza (FAD) Fondo Sociale Europeo, Ministero del lavoro e della Previdenza Sociale, IQI-PMI Progetto:?IQI/PMI? Modelli flessibili di formazione continua e servizi per la qualità, l?innovazione e l?internazionalizzazione nelle PMI?, Corso di formazione su CD-ROM:?Sviluppo delle competenze chiave per i quadri?. Progettazione e realizzazione di moduli didattici sul tema:?sistemi di Gestione: ambiente, Qualità, Sicurezza?. Settembre Ministero del Lavoro - ENEA Progetto:?ADAPT Integra Module?. Tutor a distanza del Corso di formazione a distanza:?ecomanagement e sistemi di gestione ambientale?. Roma, IL SOLE 24 ORE S.P.A. Progetto editoriale:?la tutela dell?ambiente? Gennaio 2004

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico Mario Fabio Polidoro Curriculum vitae analitico Roma, Aprile 2013 1 DATI ANAGRAFICI: Mario Fabio Polidoro Nato a Roma il 30/05/1959 Email: f.polidoro@unimercatorum.it TITOLI ACCADEMICI e FORMAZIONE: Laurea

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

l'?~/?: /;/UI,"lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ";1

l'?~/?: /;/UI,lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ;1 MIUR - Ministero dell'istruzione dell'untversùà e della Ricerca AOODGPER - Direzione Generale Personale della Scuola REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 0006768-27/0212015 - USCITA g/~)/rir. (" J7rti///Nt4Ik0"i

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari.

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari. Avviso agli enti. Presentazione di progetti di servizio civile nazionale per complessivi 6.426 volontari (parag. 3.3 del Prontuario contenente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Provincia di Belluno Attività in materia energetica

Provincia di Belluno Attività in materia energetica Provincia di Belluno Attività in materia energetica - Piano Energetico Ambientale Provinciale - Contributo Energia su PAT/PATI - Progetti europei arch. Paola Agostini Servizio pianificazione e gestione

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT ARPAT: cos è ARPAT, l Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, è attiva dal 1996. Attraverso una rete di Dipartimenti provinciali presenti sul territorio

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

XX EDIZIONE. Diventa manager del sociale MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO

XX EDIZIONE. Diventa manager del sociale MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO XX EDIZIONE MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO Diventa manager del sociale IN BREVE DESTINATARI neo-laureati in lauree triennali, specialistiche

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Indice degli elaborati del PdG PIANO DI GESTIONE. Ambito territoriale dei Monti di Trapani. versione conforme al DDG ARTA n 588 del 25/06/09

Indice degli elaborati del PdG PIANO DI GESTIONE. Ambito territoriale dei Monti di Trapani. versione conforme al DDG ARTA n 588 del 25/06/09 Unione Europea Regione Siciliana Dipartimento Regionale Azienda Foreste Demaniali Codice POR: 1999.IT.16.1.PO.011/1.11/11.2.9/0334 Ambito territoriale dei Monti di Trapani PIANO DI GESTIONE versione conforme

Dettagli

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 Giuseppe Gargano Rete Rurale Nazionale - INEA Varzi, 18 giugno 2014 Priorità dell'unione in materia

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 di Andrea Cammelli, Serena Cesetti e Davide Cristofori 1. Aspetti introduttivi Dal 1998 AlmaLaurea, attraverso

Dettagli

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA FORMAZIONE PER LA PA FINANZIATA DAL FSE PARTE II - CAPITOLO 2 LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA PROGRAMMAZIONE DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA

STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA STATUTO FONDAZIONE ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI CASERTA 1. A norma degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile è costituita la Fondazione dell

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli