Polivalenti idronici di nuova generazione a doppio ciclo: realizzazioni e risultati sul campo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Polivalenti idronici di nuova generazione a doppio ciclo: realizzazioni e risultati sul campo"

Transcript

1 Polivalenti idronici di nuova generazione a doppio ciclo: realizzazioni e risultati sul campo Autore - Affiliazione Lucia Favuzzi Servizio Marketing Thermocold Costruzioni Srl

2 Sommario Contesto Generale Sistemi a ciclo annuale: PdC tradizionale VS Multifunzione Doppio ciclo in cascata Sistemi a ciclo annuale - I polivalenti idronici a doppio ciclo Efficienza stagionale EN Realizzazioni e risultati sul campo Conclusioni 2

3 Contesto Generale La scarsezza di combustibili fossili e gli effetti negativi che questi hanno sull ambiente stanno imponendo la ricerca di sistemi alternativi per la produzione di calore ad uso civile ed industriale. I nuovi sistemi devono rispettare determinati standard in termini di quota di energia rinnovabile utilizzata ed efficienza energetica al fine di ridurre i consumi ed essere ritenuti «efficienti» in base alle recenti normative. 3

4 Contesto Generale Le macchine a compressione di vapore alimentate ad energia elettrica presenti ormai da tempo sul mercato stanno suscitando interesse sempre maggiore grazie alla loro capacità di sfruttare l energia aerotermica o geotermica. 4

5 Contesto Generale Sfruttamento delle energie rinnovabili (aria, acqua, geotermia) Alta efficienza (C.O.P. sempre più interessanti) Aumento Classe Energetica delle abitazioni residenziali (A+) Riduzioni emissioni di CO2 (maggiore rendimento anche paragonato a generatori termici a condensazione). Minore utilizzo di energia primaria Versatilità di applicazione utilizzo stagionale estate/inverno Vantaggi economici - detrazione fiscale 65% 5

6 Contesto Generale Miglioramento continuo della tecnologia della pompa di calore volta ad aumentare la quota di energia rinnovabile utilizzata con il minimo impatto ambientale. La realizzazione di impianti a ciclo annuale basati su macchine a compressione di vapore azionate elettricamente rappresenta quindi una scelta lungimirante nel percorso verso la realizzazione di impianti ad impatto zero 6

7 Sistemi a pompa di calore tradizionali Pompa di calore tradizionale + valvola 3 vie Produzione di ACS: Sistema con valvola a 3 vie richiede un ulteriore scambio termico In estate la produzione di ACS avviene con inversione di ciclo T T M DEUMUDIFICATORE DEHUMIDIFIER T T M T M P1 EWR 7

8 Sistemi a pompa di calore tradizionali Pompa di calore tradizionale + valvola 3 vie Necessità di uno scambio termico in più per l ACS PERDITA DI EFFICIENZA Perdita di efficienza Condensazione più alta MAGGIORI COSTI PER L UTENTE FINALE Abbattimento delle resa di circa il 7% MAGGIORI CONSUMI 8

9 Sistemi a ciclo annuale - Concetto di multifunzione Cos'è una macchina multifunzione: Una macchina dotata di scambiatori dedicati per la produzione di acqua ad uso condizionamento e di acqua per usi sanitari, capace di recupero totale nella fase estiva. Si tratta perciò di una macchina "a 4 tubi" connessa idraulicamente a due impianti distinti: quello di condizionamento e quella dell ACS 1 solo sistema x 365 giorni l anno 9

10 Sistemi a ciclo annuale - Concetto di multifunzione Confronto con sistemi a pompe di calore tradizionali APPLICAZIONE CON MULTIFUNZIONE T M SCAMBIATORE DEDICATO PER L ACS Alta efficienza energetica eliminando lo scambiatore acqua-acqua P1 REC ACS GRATUITA DURANTE IL PERIODO ESTIVO Elimina la necessità di invertire il ciclo per la produzione di ACS durante il funzionamento estivo ottenendo ACS gratuita senza perdita di comfort negli ambienti ct M M M ct T T P1 EWR fan coil fan coil fan coil zona 1 zona 2 zona 3 ct 10

11 Polivalenti Titolo idronici di nuova generazione a doppio ciclo Sistemi a ciclo annuale - Concetto di multifunzione Produzione di acqua refrigerata Produzione contemporanea di acqua refrigerata e ACS sfruttando energia di recupero Scambiatore per ACS sorgente Scambiatore climatizzazione Scambiatore climatizzazione Produzione di acqua calda per condizionamento Produzione di acqua calda per uso sanitario sorgente sorgente Scambiatore per ACS Scambiatore climatizzazione Lucia - Thermocold AutoreFavuzzi - Affiliazione 11

12 Sistemi a ciclo annuale - Concetto di multifunzione I sistemi multifunzione operanti con software di gestione dedicati consentono notevoli vantaggi: SET POINT DIFFERENZIATI La gestione dei set point differenziati per le utenze di climatizzazione e sanitarie consente di lavorare sempre nella condizione più efficiente COP 4,5 4 3,5 3,31 3 2,87 2, Hot water temperature [ C] 12

13 Criticità Decadimento delle rese termiche al diminuire delle temperature dell aria esterna Necessità di sovradimensionamento progettuale Stress tecnici per il raggiungimento di alte temperature del fluido a basse temperature esterne (alti rapporti di compressione) Temperature di produzione di acqua calda non adeguate all utilizzo per usi sanitari (legionella 60 C) Necessità di prevedere sistemi integrativi (generatori termici) per sopperire ai limiti di temperature e potenzialità soprattutto per applicazioni in zone caratterizzate da climi rigidi Per ottenere acqua calda sanitaria è necessario utilizzare valvole deviatrici e serpentini all interno dei serbatoi di accumulo con forte perdita di efficienza Impossibilità di ottenimento temperature di acqua calda superiori a 60/65 C 13

14 Obiettivi strategici Eliminazione della valvola a tre vie per la produzione di acs Elevare l affidabilità e la durata delle macchine a compressione grazie all utilizzo di tecnologie di nuova generazione Mantenere la potenza termica fornita costante come per le caldaie tradizionali fino a temperature esterne di -20 C Ottenere temperature di acqua calda superiori a 60 C/ 65 C 14

15 Come raggiungere questi obiettivi? Doppio ciclo in cascata Multifunzione Tecnologia inverter 15

16 Doppio ciclo in cascata Decadimento delle rese alle basse temperature esterne per le macchine monociclo -70% DI POTENZA TERMICA Difficoltà nel produrre acqua ad elevate temperature 16

17 Doppio ciclo in cascata Elevate differenze tra le temperature estreme del ciclo (te e Tc) portano a elevate perdite exergetiche 17

18 Doppio ciclo in cascata Come ridurre le perdite exergetiche L exergia indica la massima quantità di energia convertibile in lavoro meccanico Analisi exergetica: individuazione dei processi che influenzano negativamente l efficienza del ciclo 18

19 Doppio ciclo in cascata Ripartendo il salto di temperatura tra i due stadi: perdita laminazione perdita desurriscaldamento Utilizzando refrigeranti diversi si ottimizzano le prestazioni dei singoli stadi Il salto di pressione è ripartito sui due cicli portandosi a valori prossimi a quelli di massimo rendimento Vantaggio solo se il numero di stadi è proporzionato sul salto termico globale 19

20 η [%] Titolo Doppio ciclo in cascata Come ridurre le perdite alla compressione rapporto di compressione 20

21 Doppio ciclo in cascata R134a +20% RENDIMENTO DI COMPRESSIONE Rendimento volumetrico Rendimento isoentropico Zona di massimo rendimento 21

22 Doppio ciclo in cascata +20% -30% rendimento della compressione stress meccanici Aumento della vita utile dei componenti < impatto ambientale 22

23 Doppio ciclo in cascata - Tecnologia Ciclo di alta temperatura: GAS R134a per produzioni di acqua calda ad elevate temperature. Ciclo di bassa temperatura: GAS R410a per basse temperature di aria esterna 23

24 Doppio ciclo in cascata - Tecnologia Doppio ciclo con 2 refrigeranti diversi Accurata progettazione dei componenti Progettazione di software dedicato Climatizzazione invernale Configurazioni possibili: Produzione di acqua sanitaria ad alta temperatura (fino a 80 C) Climatizzazione invernale + Produzione di acqua sanitaria ad alta temperatura (fino a 80 C) Climatizzazione estiva Climatizzazione estiva + Produzione di acqua sanitaria ad alta temperatura (fino a 80 C) con recupero dell energia termica 24

25 Doppio ciclo in cascata - Tecnologia Potenza termica costante in tutto il range di funzionamento Non necessita di fonti di calore integrative 25

26 Doppio ciclo in cascata - Tecnologia Esteso campo di funzionamento DUO DUO & PdC tradizionale con resistenza elettrica integrativa DUO & PdC tradizionale 26

27 Doppio ciclo in cascata - Tecnologia Efficienze più elevate in un ampio campo di funzionamento COPDUO>COPPdC tradizionale -5 C COPDUO<COPPdC tradizionale 27

28 Prestazione Energetica Stagionale EN La EN14825 è una norma che definisce il metodo di calcolo dell efficienza per le pompe di calore su base stagionale e non solo in determinate condizioni di funzionamento dichiarate dal costruttore. Il coefficiente di prestazione stagionale SCOP per pompe di calore aria-acqua è calcolato sulla base delle seguenti variabili: Temperatura di progetto: la norma definisce 3 fasce climatiche in cui viene divisa l Europa, ognuna associata ad una temperatura di progetto. Fascia COLDER Tprogetto = -22 C Fascia AVERAGE Tprogetto = -10 C Fascia WARMER Tprogetto = 2 C Temperatura dell acqua lato utilizzo: la norma definisce 3 livelli di temperatura per l acqua in uscita riferiti ciascuno ad un diverso sistema di distribuzione: distribuzione con Pannello radiante Twater out = 35 C distribuzione con ventilconvettore Twater out = 45 C distribuzione con radiatore Twater out = 55 C Frequenza di accadimento della temperatura dell aria esterna: intesa come il numero di ore di accadimento di una temperatura dell aria esterna durante la stagione di riscaldamento. Tali valori sono definiti dalla normativa in relazione alle tre fasce climatiche. Per l efficienza in raffrescamento SEER viene considerata una sola fascia climatica con T progetto =35 C distribuzione con Pannello radiante Twater out = 18 C distribuzione con ventilconvettore Twater out = 7 C 28

29 Prestazione Energetica Stagionale EN Seasonal COP - produzione di acqua a 35 C potenza 8 kw Seasonal COP - produzione di acqua a 45 C potenza 8 kw 5,00 4,50 4,00 3,50 3,00 2,50 2,00 1,50 1,00 COLDER AVERAGE WARMER R410a R407c R134a doppio ciclo 4 3,5 3 2,5 2 1,5 1 COLDER AVERAGE WARMER R410a R407c R134a doppio ciclo Seasonal COP - produzione di acqua a 55 C potenza 8 kw 4,5 4 3,5 3 2,5 2 R410a R407c R134a doppio ciclo 1,5 1 COLDER AVERAGE WARMER 29

30 COP Titolo Dynamic Set Point Il controllo elettronico consente di adeguare la temperatura dell acqua prodotta alle reali condizioni di lavoro dell impianto ottenendo il miglior equilibrio tra l energia da fornire all impianto e il consumo di energia primaria up to 30% 3 with Dynamic Set Poin standard Set Point T aria esterna[ C] 30

31 5,50 5,00 4,50 4,00 3,50 3,00 2,50 2,00 1,50 1,00 Titolo Prestazione Energetica Stagionale EN efficienza in riscaldamento Sistema doppio ciclo in cascata R410a-R134a Parzializzazione con inverter Modulazione continua della ventilazione Potenza 40 kw 3,97 3,68 SCOP T produzione acqua 35 C 4,33 3,94 5,11 4,76 COLDER AVERAGE WARMER Dynamic Set Point Standard Set Point I sistemi a doppio ciclo consentono di operare in un più esteso range di temperature 4,50 4,00 3,50 3,00 2,50 2,00 1,50 1,00 3,50 3,00 3,39 3,07 SCOP T produzione acqua 45 C 4,70 3,90 3,55 4,36 COLDER AVERAGE WARMER SCOP T produzione acqua 55 C 3,74 3,54 3,31 3,09 2,94 2,97 Dynamic Set Point Standard Set Point La tecnologia FULL INVERTER consente di ottenere migliori prestazioni ai carichi parziali 2,50 2,00 1,50 Dynamic Set Point Standard Set Point 1,00 COLDER AVERAGE WARMER 31

32 Prestazione Energetica Stagionale EN efficienza in raffrescamento Confronto tra i valori di SEER calcolati per macchine aria/acqua operanti con R410a. L unità standard prevede una parzializzazione a 3 gradini ed è dotata di controllo continuo della velocità dei ventilatori. 7,00 SEER 6,00 5,89 5,00 4,89 5,03 4,00 3,00 4,18 Standard Unit Full Inverter Unit 2,00 1,00 0,00 fancoil radiant panels 32

33 Controllo elettronico dello sbrinamento La formazione di brina sulle batterie comporta la riduzione della resa delle pompe di calore. La serie è divisa in due parti: la prima è relativa allo sbrinamento e l altra all energia persa per restituire l energia sottratta al sistema durante l inversione di ciclo Inversione di ciclo per lo sbrinamento Restituzione energia sottratta 33

34 Controllo elettronico dello sbrinamento Perdite di potenza per sbrinamento Ridotte perdite di potenza dovute agli sbrinamenti Con un sistema elettronico capace di intervenire tempestivamente al manifestarsi delle condizioni favorevoli alla formazione della brina, è possibile contenere le perdite derivate dai cicli di sbrinamento 34

35 Confronto con altri sistemi a doppio ciclo A differenza di altri sistemi che sfruttano la tecnologia dei cicli in cascata il sistema DUO è progettato per mantenere la indipendentemente dalle condizioni esterne. DUO altri sistemi a doppio ciclo resistenza elettrica integrativa 35

36 Realizzazioni e Risultati sul Campo 36

37 CONDOMINIO Complesso costituito da 12 unità residenziali 3 livelli Superfice 1060mq IMPIANTO DI RISCALDAMENTO PRODUZIONE ACQUA CALDA SANITARIA Pompa di calore THERMOCOLD DUO Light 145 Z PR 37

38 CONDOMINIO Sostituzione del generatore di calore a gasolio I terminali d impianto sono costituiti da radiatori Per acs era utilizzato un bollitore da 500 lt alimentato con acqua calda proveniente dalla caldaia per acs 38

39 CONDOMINIO sostituzione del generatore di calore con 2 unità DUO 145 Z PR i terminali d impianto costituiti da radiatori, temperatura di mandata di 65 C, con salto termico di 10 C. 39

40 CONDOMINIO Ante intervento l edificio risultava in classe G con indice di prestazione energetica per il riscaldamento pari a 269,3 kwh/m2 anno, ed indice di prestazione energetica per la produzione di acqua calda sanitaria pari a 19,0 kwh/m2 anno EPgl 287,3 kwh/m2 anno 40

41 CONDOMINIO 117,2 A seguito dell intervento l edificio risulta in classe F, guadagnando ben 2 classi energetiche con la sola sostituzione della caldaia a gasolio. L indice di prestazione energetica per il riscaldamento pari a 117,2 kwh/m2 anno, ed indice di prestazione energetica per la produzione di acqua calda sanitaria pari a 10,7 kwh/m2 anno EPgl 127,9 kwh/m2 anno 41

42 CENTRO BENESSERE CENTRO BENESSERE Superfice mq IMPIANTO DI CLIMATIZZAZIONE PRODUZIONE ACQUA CALDA SANITARIA INTEGRAZIONE SOLARE Pompa di calore THERMOCOLD DUO HEAVY 190 ULTIMAZIONE LAVORI Giugno

43 CENTRO BENESSERE Piano Interrato 43

44 CENTRO BENESSERE Piano Terra 44

45 CENTRO BENESSERE Sono state redatte le certificazioni energetiche dell edificio con generatore termico a condensazione e con pompa di calore Duo I risultati sono stati i seguenti: utilizzando un generatore termico a condensazione avremmo un edificio in classe B con indice di prestazione energetica per il riscaldamento pari a 23,26 kwh/m2 anno, prestazione energetica per la produzione di acqua calda sanitaria pari a 5,15 kwh/m2 anno ed indice di prestazione per raffrescamento 3,14 kwh/m2 anno EPgl 28,41 kwh/m2 anno 45

46 CENTRO BENESSERE Utilizzando pompa di calore Duo l edificio risulta in classe A con indice di prestazione energetica per il riscaldamento pari a 15,24 kwh/m2 anno, di prestazione energetica per la produzione di acqua calda sanitaria pari a 4,44 kwh/m2 anno ed indice prestazione raffrescamento 3,14 kwh/m2 anno EPgl 19,68 kwh/m2 anno 46

47 CENTRO BENESSERE RAFFRONTO ECONOMICO Nella tabella di raffronto economico è stato riportato il costo effettivo delle apparecchiature così come da progetto iniziale di riferimento, con costi di riferimento normalmente utilizzati in progetti privati e pubblici. 47

48 CENTRO BENESSERE RAFFRONTO ECONOMICO Risparmi annui ottenibili con fluido a 55 C e temperature esterne 0 C o 7 C utilizzando l unità Thermocold Duo

49 Visita Guidata - BASSANO DEL GRAPPA Multifunzione DUO LIGHT 125 SM Ristrutturazione ed ampliamento condominio Unità interna Unità esterna Viale Venezia, Bassano Del Grappa Superficie 520mq 7 unità abitative IMPIANTO DI CLIMATIZZAZIONE ESTIVA ED INVERNALE E PRODUZIONE ACQUA CALDA SANITARIA 49

50 Conclusioni 1/2 Al fine di rappresentare una valida alternativa ai sistemi a combustione in ogni applicazione, le pompe di calore devono superare limiti attuali per le temperature di produzione ed efficienza Con l applicazione della tecnologia del doppio ciclo in cascata a macchine polivalenti è possibile superare tali limiti risultando una soluzione competitiva anche in condizioni particolarmente gravose (temperature esterne rigide, necessità di acqua prodotta a elevate temperature) L utilizzo di componenti all avanguardia e logiche di controllo evolute permettono l applicazione di questa tecnologia alla climatizzazione con notevoli vantaggi in termini di prestazioni, affidabilità e durata delle macchine 50

51 Conclusioni 2/2 In definitiva la costanza delle rese termiche, la libera scelta progettuale della temperatura di mandata, anche a bassissime temperature esterne, unita all affidabilità dei componenti non soggetti ad elevati stress meccanici, delle pompe di calore DUO, permettono finalmente di superare il pregiudizio che ha sinora accompagnato l utilizzo di pompe di calore come unico elemento di produzione di acqua calda o refrigerata. La soluzione con doppio ciclo in cascata permette di superare tali limiti delle pompe di calore rendendole competitive anche in condizioni particolarmente gravose (temperature esterne rigide, necessità di acqua prodotta a elevate temperature). I dati ottenuti dai primi monitoraggi di impianti realizzati con questi sistemi hanno confermato le aspettative in termini di prestazione, efficienza e risparmio.. 51

52 GRAZIE PER L ATTENZIONE Autore - Affiliazione Le opinioni espresse dagli associati non riflettono necessariamente il parere dell AiCARR

GEOTERMIA A BASSA ENTALPIA IN TOSCANA: Strategie ed azioni Comuni. Esperienze degli operatori di settore nella geotermia a bassa entalpia

GEOTERMIA A BASSA ENTALPIA IN TOSCANA: Strategie ed azioni Comuni. Esperienze degli operatori di settore nella geotermia a bassa entalpia GEOTERMIA A BASSA ENTALPIA IN TOSCANA: Strategie ed azioni Comuni ScuolaSuperiore S.Anna - Pisa 21 Febbraio 2013 Esperienze degli operatori di settore nella geotermia a bassa entalpia Ing.Patrizio Pastacaldi

Dettagli

Dosso, 6 febbraio 2012. Oggetto: Comunicato stampa ixwall HP

Dosso, 6 febbraio 2012. Oggetto: Comunicato stampa ixwall HP Dosso, 6 febbraio 2012 Oggetto: Comunicato stampa ixwall HP Lamborghini Calor presenta ixwall HP, un innovativa pompa di calore multifunzione ad incasso per la climatizzazione e la produzione di acqua

Dettagli

Giampiero Colli Anima/Coaer. Logo associazione nello schema

Giampiero Colli Anima/Coaer. Logo associazione nello schema Work shop tecnico: Edifici Impianti a pompa di calore per la climatizzazione annuale e la produzione di acqua calda sanitaria: soluzioni per edifici polifunzionali, residenziali, uffici. Giampiero Colli

Dettagli

maggiore benessere, minore consumo

maggiore benessere, minore consumo anli inverter, maggiore benessere, minore consumo si abbina con tutti i terminali (pannelli radianti, fancoil e radiatori) ed è in grado di produrre acqua calda sanitaria; gestisce gli impianti a portata

Dettagli

IMPIANTI DI RISCALDAMENTO. Ing. Guglielmo Magri Dipartimento di Energetica-Ancona guglielmo.magri@alice.it

IMPIANTI DI RISCALDAMENTO. Ing. Guglielmo Magri Dipartimento di Energetica-Ancona guglielmo.magri@alice.it IMPIANTI DI RISCALDAMENTO Ing. Guglielmo Magri Dipartimento di Energetica-Ancona guglielmo.magri@alice.it SISTEMI DI GENERAZIONE Tipologie più diffuse o in sviluppo Generatori a combustione Caldaie

Dettagli

Soluzione Energetica Domotecnica

Soluzione Energetica Domotecnica Soluzione Energetica Domotecnica QUALE SOLUZIONE PER I CONDOMINI CON IMPIANTO CENTRALIZZATO? Il risparmio energetico e il contenimento dei consumi negli impianti centralizzati sono determinati dal miglioramento

Dettagli

Pompa di calore che gestisce contemporaneamente climatizzazione e produzione di ACS con due stadi di temperatura

Pompa di calore che gestisce contemporaneamente climatizzazione e produzione di ACS con due stadi di temperatura Pompa di calore che gestisce contemporaneamente climatizzazione e produzione di ACS con due stadi di temperatura COP > 4 ACS a 75 C 06 TECNOLOGIA BREVETTATA La combinazione di una pompa di calore inverter

Dettagli

Scaldacqua in pompa di calore a basamento SPC

Scaldacqua in pompa di calore a basamento SPC Scaldacqua in pompa di calore a basamento SPC SPC: scaldacqua in pompa di calore aria/ acqua, monoblocco Baxi è da sempre attiva nella progettazione di soluzioni tecnologicamente avanzate ma con il minimo

Dettagli

POMPE DI CALORE. Riscaldamento, produzione ACS istantanea e Raffrescamento con pompe di calore abbinate a un impianto fotovoltaico

POMPE DI CALORE. Riscaldamento, produzione ACS istantanea e Raffrescamento con pompe di calore abbinate a un impianto fotovoltaico POMPE DI CALORE La pompa di calore è una macchina in grado di trasferire energia termica da una sorgente a temperatura più bassa ad una sorgente a temperatura più alta o viceversa. Questi dispositivi permettono

Dettagli

Energia Geotermica a Trieste

Energia Geotermica a Trieste Energia Geotermica a Trieste Ing. Fabio Morea Ufficio Risparmio Energetico ed Energie Alternative Settore Ambiente ed Energia Comune di Trieste Impianti geotermici in edifici esistenti Gli impianti di

Dettagli

CASA PRIVATA RESIDENTIAL

CASA PRIVATA RESIDENTIAL RESIDENTIAL CASA PRIVATA Cartigliano, Vicenza - Italy Casa singola Nuova Costruzione Sistema ELFOSystem Anno 2008 L abitazione monofamiliare di nuova costruzione, riservata ad esclusivo uso residenziale,

Dettagli

sistemi solari soluzioni solari

sistemi solari soluzioni solari sistemi solari soluzioni solari per pompe SOLUZIONI INNOATIE PER ABITAZIONI A BASSO CONSUMO CON ENERGIA SOLARE E POMPE DI CALORE Lo scopo di questo catalogo è di fornire una serie di suggerimenti e soluzioni

Dettagli

L energia in casa Efficienza energetica: comfort risparmio ambiente

L energia in casa Efficienza energetica: comfort risparmio ambiente Serata informativa L energia in casa Efficienza energetica: comfort risparmio ambiente Puoi rivolgerti allo Sportello Energia per ottenere informazioni su aspetti tecnici, economici e normativi in materia

Dettagli

SOLUZIONI TECNICHE DEL PROGETTO

SOLUZIONI TECNICHE DEL PROGETTO RISCALDAMENTO INVERNALE MODALITA FUNZIONAMENTO RAFFRESCAMENTO ESTIVO MODALITA FUNZIONAMENTO SCHEMA P&I D 6. IMPIANTO A PAVIMENTO 4. SOLARE TERMICO 1. POZZO GEOTERMICO 2. POMPA DI CALORE 3. UNITA TRATTAMENTO

Dettagli

basso consumo energetico

basso consumo energetico Impianti radianti a pavimento negli edifici a basso consumo energetico Verona, 4 ottobre 2012 Prof. Michele De Carli Dipartimento di 2 Dipartimento di Edifici a basso consumo, definizione: Edifici a basso

Dettagli

ixquadra HP Accessori a richiesta Kit antivibranti - Cod. 20Z03440 1/6

ixquadra HP Accessori a richiesta Kit antivibranti - Cod. 20Z03440 1/6 ixquadra HP Pompa di calore per installazione splittata di tipo aria/acqua Inverter per il riscaldamento ed il raffrescamento di ambienti di piccole e medie dimensioni. Ideali per impianti con ventilconvettori

Dettagli

> HMW LT POMPE DI CALORE ACQUA - ACQUA E BRINE - ACQUA PER INSTALLAZIONE ESTERNA O INTERNA. Gamma disponibile. Descrizione dell unità.

> HMW LT POMPE DI CALORE ACQUA - ACQUA E BRINE - ACQUA PER INSTALLAZIONE ESTERNA O INTERNA. Gamma disponibile. Descrizione dell unità. > HMW LT POMPE DI CALORE ACQUA - ACQUA E BRINE - ACQUA PER INSTALLAZIONE ESTERNA O INTERNA ECO-FRIENDLY Gamma disponibile REFRIGERANT GAS Tipologia di unità IH Pompa di calore IP Pompa di calore reversibile

Dettagli

pompe di calore\polivalenti MONOBLOCCO

pompe di calore\polivalenti MONOBLOCCO pompe di calore\polivalenti MONOBLOCCO POMPE DI CALORE ARIA/ACQUA REVERSIBILI A RECUPERO TOTALE. > RISCALDAMENTO > CLIMATIZZAZIONE > RAFFRESCAMENTO > RAFFREDDAMENTO > DEUMIDIFICAZIONE > ACQUA CALDA SANITARIA

Dettagli

BESST C.O.P. ~ 4,6 SERIE PECULIARITÀ. - Funzionamento invernale garantito fino a -15 C. con gas refrigerante ecologico R410A

BESST C.O.P. ~ 4,6 SERIE PECULIARITÀ. - Funzionamento invernale garantito fino a -15 C. con gas refrigerante ecologico R410A PECULIARITÀ - Funzionamento invernale garantito fino a -15 C. - Gas refrigerante ecologico R410A. - Rendimento C.O.P. 4,6. - Frequenza ridotta dei cicli di sbrinamento. - Regolazione automatica della velocità

Dettagli

Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013

Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013 Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013 OBIETTIVI, CAMPO DI APPLICAZIONE E STRATEGIA Impegno preso dagli stati membri dell unione europea. Target raggiungibile tramite

Dettagli

Energie RINNOVABILI Gruppi Termici Ibridi

Energie RINNOVABILI Gruppi Termici Ibridi MADE IN ITALY Energie RINNOVABILI Gruppi Termici Ibridi solare termico SOLARdens aerotermico pompe di calore HPdens SOLARfryo geotermico GEOsolar UN REFERENTE E TANTE SOLUZIONI INTEGRATE PER LE ENERGIE

Dettagli

Inverter Rinnovabile Per l edilizia in classe A. SISTEMA IN POMPA DI CALORE BI-STADIO Con terminali d impianto per la climatizzazione a ciclo annuale

Inverter Rinnovabile Per l edilizia in classe A. SISTEMA IN POMPA DI CALORE BI-STADIO Con terminali d impianto per la climatizzazione a ciclo annuale Inverter Rinnovabile Per l edilizia in classe A SISTEMA IN POMPA DI CALORE BI-STADIO Con terminali d impianto per la climatizzazione a ciclo annuale RISTRUTTURAZIONI: VANTAGGI Le pompe di calore sono state

Dettagli

COSA E COSA E UNA POMP UNA

COSA E COSA E UNA POMP UNA COSA E UNA POMPA DI CALORE Una pompa di calore è un dispositivo che sposta calore da un luogo in bassa temperatura (chiamato sorgente) ad uno in alta temperatura (chiamato utenza), utilizzando dell energia.

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II LE POMPE DI CALORE NEGLI EDIFICI A QUASI ZERO ENERGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II LE POMPE DI CALORE NEGLI EDIFICI A QUASI ZERO ENERGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA POLITECNICA E DELLE SCIENZE DI BASE DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE, EDILE E AMBIENTALE CORSO DI STUDI IN INGEGNERIA PER L AMBIENTE E IL TERRITORIO

Dettagli

SISTEMI ELETTRICI PER LA PRODUZIONE DI CALORE:

SISTEMI ELETTRICI PER LA PRODUZIONE DI CALORE: SISTEMI ELETTRICI PER LA PRODUZIONE DI CALORE: VALUTAZIONI TECNICO-ECONOMICHE TRA POMPE DI CALORE E GENERATORI DI CALORE I CICLI Cicli diretti = cicli termodinamici che riguardano i motori forniscono lavoro

Dettagli

Programma Opera+vo Nazionale Governance e Azioni di sistema 2007-2013 (PON GAS) ASSE E - Capacità is+tuzionale, ObieGvo specifico 5.

Programma Opera+vo Nazionale Governance e Azioni di sistema 2007-2013 (PON GAS) ASSE E - Capacità is+tuzionale, ObieGvo specifico 5. Programma Opera+vo Nazionale Governance e Azioni di sistema 2007-2013 (PON GAS) ASSE E - Capacità is+tuzionale, ObieGvo specifico 5.5 Rafforzare ed integrare il sistema di governance ambientale Azione

Dettagli

soluzioni ibride a confronto: analisi i economica ed energetica Product Manager

soluzioni ibride a confronto: analisi i economica ed energetica Product Manager Pompe di calore e soluzioni ibride a confronto: analisi i economica ed energetica Product Manager Manuel Brait Pompe di calore e soluzioni ibride a confronto: analisi economica ed energetica 1. Percorso

Dettagli

Gli aspetti costruttivi e le caratteristiche delle pompe di calore

Gli aspetti costruttivi e le caratteristiche delle pompe di calore Ferrara, 24 settembre 2009 GHS Gli aspetti costruttivi e le caratteristiche delle pompe di calore Project Application Manager Robur S.p.A. Pompe di calore: una risorsa preziosa per lo sviluppo ecocompatibile

Dettagli

Gruppi termici a condensazione con integrazione solare PRIME SOLAR

Gruppi termici a condensazione con integrazione solare PRIME SOLAR Gruppi termici a condensazione con integrazione solare PRIME SOLAR PR Imperativo Risparmio Energetico La principale voce di spesa di un abitazione è relativa alla climatizzazione invernale. I consumi energetici

Dettagli

AQUA 2. pompe di calore aria-acqua per installazione splittata con compressore ad inverter NEW MODEL >>> POMPE DI CALORE.

AQUA 2. pompe di calore aria-acqua per installazione splittata con compressore ad inverter NEW MODEL >>> POMPE DI CALORE. ECO -FRIENDLY FRIGERANT G AQUA 2 pompe di calore aria-acqua per installazione splittata con compressore ad inverter NEW MODEL f i n a n z i a i a r >>> POMPE DI CALORE POMPE DI CALORE > I VANTAGGI DEL

Dettagli

Sistemi ibridi integrati. Luna Platinum CSI

Sistemi ibridi integrati. Luna Platinum CSI Sistemi ibridi integrati Luna Platinum CSI Sistemi ibridi integrati Storicamente leader nel mercato del riscaldamento domestico, Baxi ha allargato la sua attività verso i sistemi ibridi integrati, in cui

Dettagli

OMNIA RADIANT VENTILCONVETTORE CON PIASTRA RADIANTE IL VENTILCONVETTORE CON 3 MODALITÀ DI RISCALDAMENTO

OMNIA RADIANT VENTILCONVETTORE CON PIASTRA RADIANTE IL VENTILCONVETTORE CON 3 MODALITÀ DI RISCALDAMENTO RADIANT VENTILCONVETTORE CON PIASTRA RADIANTE IL VENTILCONVETTORE CON 3 MODALITÀ DI RISCALDAMENTO Installazione a parete o a pavimento Versioni on-off e ad Inverter, abbinabile al sistema di gestione VMF

Dettagli

PERCHE LA POMPA DI CALORE E DA PREFERIRE RISPETTO AD UNA CALDAIA A COMBUSTIONE, OVVERO E TERMODINAMICAMENTE PIU EFFICIENTE?

PERCHE LA POMPA DI CALORE E DA PREFERIRE RISPETTO AD UNA CALDAIA A COMBUSTIONE, OVVERO E TERMODINAMICAMENTE PIU EFFICIENTE? PERCHE LA POMPA DI CALORE E DA PREFERIRE RISPETTO AD UNA CALDAIA A COMBUSTIONE, OVVERO E TERMODINAMICAMENTE PIU EFFICIENTE? La pompa di calore è costituita da un circuito chiuso, percorso da uno speciale

Dettagli

FORUM THERMOCOLD LE NUOVE TECNOLOGIE PER LA CLIMATIZZAZIONE ESTIVA ED INVERNALE E LA PRODUZIONE DI ACQUA CALDA SANITARIA: IL MULTIFUNZIONE

FORUM THERMOCOLD LE NUOVE TECNOLOGIE PER LA CLIMATIZZAZIONE ESTIVA ED INVERNALE E LA PRODUZIONE DI ACQUA CALDA SANITARIA: IL MULTIFUNZIONE Forum Thermocold FORUM THERMOCOLD LE NUOVE TECNOLOGIE PER LA CLIMATIZZAZIONE ESTIVA ED INVERNALE E LA PRODUZIONE DI ACQUA CALDA SANITARIA: IL MULTIFUNZIONE Il sistema HEATING include tutti I generatori

Dettagli

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE)

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO POMPE DI CALORE clima / comfort / risparmio Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) tel. 085 9771404 cell. 334 7205 930 MAIL energie@icaro-srl.eu WEB www.icaro-srl.eu

Dettagli

I sistemi di climatizzazione del futuro!

I sistemi di climatizzazione del futuro! 2 I sistemi di climatizzazione del futuro! UN PASSO NELLA DIREZIONE GIUSTA PER RIDURRE L INQUINAMENTO E LE EMISSIONI DI CO2 L aumento di CO 2 e altri gas serra nell aria è un problema cruciale A seguito

Dettagli

soluzioni ibride a confronto: analisi i economica ed energetica Product Manager

soluzioni ibride a confronto: analisi i economica ed energetica Product Manager Pompe di calore e soluzioni ibride a confronto: analisi i economica ed energetica Product Manager Manuel Brait Pompe di calore e soluzioni ibride a confronto: analisi economica ed energetica 1. Percorso

Dettagli

POMPE DI CALORE AD ASSORBIMENTO DI PICCOLA TAGLIA

POMPE DI CALORE AD ASSORBIMENTO DI PICCOLA TAGLIA POMPE DI CALORE AD ASSORBIMENTO DI PICCOLA TAGLIA Ing. Alberto Lodi GHP Division Manager, ROBUR S.p.A. 1. LE GAS ABSORPTION HEAT PUMP, L ENERGIA E L AMBIENTE Di fronte all urgenza posta da fenomeni che

Dettagli

LA SITUAZIONE IMPIANTISTICA IN ITALIA Introduzione

LA SITUAZIONE IMPIANTISTICA IN ITALIA Introduzione LA SITUAZIONE IMPIANTISTICA IN ITALIA Introduzione INTRODUZIONE SITUAZIONE PARCO IMMOBILIARE IN ITALIA Edifici residenziali STATISTICHE 2013 11,7 milioni di EDIFICI RESIDENZIALI 29 milioni di ABITAZIONI

Dettagli

Efp E 8-I (cod. 2C01102T)

Efp E 8-I (cod. 2C01102T) Efp E 8-I (cod. 2C01102T) Pompe di calore aria/acqua Inverter adatti per il riscaldamento, il raffrescamento e la produzione di acqua calda sanitaria di ambienti di piccole e medie dimensioni. Ideali per

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA NELLA GRANDE DISTRIBUZIONE Strategie e interventi di successo. Ing. Marco Oliva Per. Ind. Colombo Lorenzo

EFFICIENZA ENERGETICA NELLA GRANDE DISTRIBUZIONE Strategie e interventi di successo. Ing. Marco Oliva Per. Ind. Colombo Lorenzo EFFICIENZA ENERGETICA NELLA GRANDE DISTRIBUZIONE Strategie e interventi di successo Ing. Marco Oliva Per. Ind. Colombo Lorenzo Il contenimento dei costi aziendali è una necessità!! Le strutture commerciali

Dettagli

impianti solari termici e pompe di calore Relatore: ing. Giuseppe Pullini EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO

impianti solari termici e pompe di calore Relatore: ing. Giuseppe Pullini EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO impianti solari termici e pompe di calore Relatore: ing. Giuseppe Pullini EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO La pompa di calore La pompa di calore è una macchina in grado di trasferire calore da un corpo

Dettagli

eihp Sistemi integrati con pompa di calore

eihp Sistemi integrati con pompa di calore eihp Sistemi integrati con pompa di calore CHI SIAMO Eneray è una innovativa iniziativa di impresa con solide basi industriali alle spalle. Eneray è stata fondata da un team di ingegneri e imprenditori

Dettagli

Hai già pensato alla soluzione migliore per il benessere in ambiente?

Hai già pensato alla soluzione migliore per il benessere in ambiente? Hai già pensato alla soluzione migliore per il benessere in ambiente? 1 Hai già pensato alla soluzione migliore per il benessere in ambiente? Preferisci rivolgerti a tanti interlocutori o avere un unica

Dettagli

LA RIQUALIFICAZIONE IMPIANTISTICA

LA RIQUALIFICAZIONE IMPIANTISTICA San Giovanni in Persiceto, 11 giugno 2014 Studio Tecnico Co.Pro.Ri LA RIQUALIFICAZIONE IMPIANTISTICA RIQUALIFICAZIONE IMPIANTISTICA RIFERIMENTI NORMATIVI DETRAZIONI FISCALI 65% Legge 296/2006 e ss.mm.

Dettagli

I SISTEMI VRF AD ALTA EFFICIENZA APPLICATI ALLA PRODUZIONE SIMULTANEA DI ACQUA CALDA SANITARIA, CLIMATIZZAZIONE E AL TRATTAMENTO DELL ARIA PRIMARIA

I SISTEMI VRF AD ALTA EFFICIENZA APPLICATI ALLA PRODUZIONE SIMULTANEA DI ACQUA CALDA SANITARIA, CLIMATIZZAZIONE E AL TRATTAMENTO DELL ARIA PRIMARIA I SISTEMI VRF AD ALTA EFFICIENZA APPLICATI ALLA PRODUZIONE SIMULTANEA DI ACQUA CALDA SANITARIA, CLIMATIZZAZIONE E AL TRATTAMENTO DELL ARIA PRIMARIA Le pompe di calore come fonte rinnovabile ing. Giuseppe

Dettagli

IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE

IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE parti 3 4 1 IMPIANTO TERMICO In generale si può pensare articolato nelle seguenti parti: Generatore uno o più apparati che forniscono energia termica ad un mezzo di trasporto

Dettagli

Produzione del caldo e del freddo: energia dal sole e dalla terra

Produzione del caldo e del freddo: energia dal sole e dalla terra Produzione del caldo e del freddo: energia dal sole e dalla terra Impianto fotovoltaico L impianto fotovoltaico, posto sulla copertura dell edificio, permette di trasformare l energia solare in energia

Dettagli

L ANALISI DI FATTIBILITA TECNICO ECONOMICA E AMBIENTALE DEGLI IMPIANTI GEOTERMICI

L ANALISI DI FATTIBILITA TECNICO ECONOMICA E AMBIENTALE DEGLI IMPIANTI GEOTERMICI PROVINCIA DI VENEZIA SERVIZIO GEOLOGICO E TUTELA DEL TERRITORIO, GEOTERMIA AUDITORIUM PROVINCIA DI VENEZIA Convegno: Energie rinnovabili per la climatizzazione L ANALISI DI FATTIBILITA TECNICO ECONOMICA

Dettagli

APPLICAZIONI IMPIANTISTICHE dott. ing. Luca Micheletti

APPLICAZIONI IMPIANTISTICHE dott. ing. Luca Micheletti APPLICAZIONI IMPIANTISTICHE dott. ing. Luca Micheletti PERCHE LE POMPE DI CALORE A SERVIZIO DEGLI IMPIANTI SONO RITENUTE FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI? In una centrale termoelettrica bruciando circa 2,5

Dettagli

Impianto in pompa di calore tipo splittata in caldo e freddo con integrazione solare e produzione di acqua calda sanitaria:

Impianto in pompa di calore tipo splittata in caldo e freddo con integrazione solare e produzione di acqua calda sanitaria: 41 Impianto in pompa di calore tipo splittata in caldo e freddo con integrazione solare e produzione di acqua calda sanitaria: 1- Unità esterna 8- Impianto per riscaldamento o raffrescamento 2- Unità interna

Dettagli

ENERGIA RINNOVABILE PER IL COMFORT CON I SISTEMI IN POMPA DI CALORE SISTEMI IN POMPA DI CALORE A CICLO ANNUALE PER UN BENESSERE SOSTENIBILE

ENERGIA RINNOVABILE PER IL COMFORT CON I SISTEMI IN POMPA DI CALORE SISTEMI IN POMPA DI CALORE A CICLO ANNUALE PER UN BENESSERE SOSTENIBILE ENERGIA RINNOVABILE PER IL COMFORT CON I SISTEMI IN POMPA DI CALORE Si stima che il 30% dei consumi di energia fossile sia utilizzato, nei Paesi Sviluppati, per la Climatizzazione estiva ed il Riscaldamento

Dettagli

Paradigma è: Solare Libra: più soluzioni in un unico prodotto Bollitori / Accumuli inerziali La Luna: satellite naturale della Terra Biomassa

Paradigma è: Solare Libra: più soluzioni in un unico prodotto Bollitori / Accumuli inerziali La Luna: satellite naturale della Terra Biomassa Pompe di calore La Luna: satellite naturale della Terra La Luna, come il Sole, è un elemento che ha importanti effetti sulla Terra: il movimento sincronico tra la Terra e la Luna determina ad esempio l

Dettagli

2. DESCRIZIONE IMPIANTO

2. DESCRIZIONE IMPIANTO INDICE 1 PREMESSA 2 DESCRIZIONE IMPIANTO 2.1 Impianto di condizionamento... 2.2 Regolazione... 3 CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELL IMPIANTO PROPOSTO 3.1 Tecnologia ad inverter... 3.2 Carica automatica del

Dettagli

1. Premessa Il progetto mira a operare una rivalutazione generale delle architetture impiantistiche, volendo dare peso non solo all efficientamento energetico, ma piuttosto ripensando in toto gli impianti,

Dettagli

Soluzioni impiantistiche per una riqualificazione energetica degli edifici esistenti. Dott. Ing. Pietro Marforio

Soluzioni impiantistiche per una riqualificazione energetica degli edifici esistenti. Dott. Ing. Pietro Marforio Soluzioni impiantistiche per una riqualificazione energetica degli edifici esistenti Dott. Ing. Pietro Marforio Sistema edificio/impianto Per soddisfare il fabbisogno di energia termica di un edificio,

Dettagli

Hydronic Unit LE. Pompe di calore idroniche

Hydronic Unit LE. Pompe di calore idroniche Hydronic Unit LE Pompe di calore idroniche UNIT LE LA NUOVA POMPA DI CALORE IDRONICA ARIA-ACQUA DI BERETTA CON CIRCOLATORE BASSO CONSUMO Le pompe di calore UNIT LE sono idonee per riscaldamento, raffrescamento

Dettagli

La sostenibilità energetica ed ambientale del Palazzo Italia di EXPO 2015: analisi di un edificio nzeb

La sostenibilità energetica ed ambientale del Palazzo Italia di EXPO 2015: analisi di un edificio nzeb La sostenibilità energetica ed ambientale del Palazzo Italia di EXPO 2015: analisi di un edificio nzeb prof. Ing. Livio de Santoli livio.desantoli@uniroma1.it La normativa ed il ruolo dell efficienza energetica

Dettagli

Dalla terra l energia ecologica per il comfort ambientale

Dalla terra l energia ecologica per il comfort ambientale Dalla terra l energia ecologica per il comfort ambientale EDILCUSIO s.r.l. da sempre in prima linea nelle soluzioni innovative costruisce ed edifica nel pieno rispetto dell ambiente Gli appartamenti sono

Dettagli

ENERGIA A IMPATTO ZERO, EMISSIONI ZERO E COSTO ZERO OTTENUTA ATTRAVERSO L UNICA FONTE RINNOVABILE GIORNALMENTE E PULITA DISPONIBILE: IL SOLE.

ENERGIA A IMPATTO ZERO, EMISSIONI ZERO E COSTO ZERO OTTENUTA ATTRAVERSO L UNICA FONTE RINNOVABILE GIORNALMENTE E PULITA DISPONIBILE: IL SOLE. powered by ENERGIA A IMPATTO ZERO, EMISSIONI ZERO E COSTO ZERO OTTENUTA ATTRAVERSO L UNICA FONTE RINNOVABILE GIORNALMENTE E PULITA DISPONIBILE: IL SOLE. L esplosione inarrestabile verso l alto dei prezzi

Dettagli

D.B.S. PROGETTI I SISTEMI IBRIDI A POMPA DI CALORE

D.B.S. PROGETTI I SISTEMI IBRIDI A POMPA DI CALORE I SISTEMI IBRIDI A POMPA DI CALORE Integrare pompa di calore ad aria e caldaia in un unico sistema di riscaldamento può portare a drastiche riduzioni dei consumi di energia primaria. Un sistema di controllo

Dettagli

Residenze private. Tipologia edificio: villa con maneggio Località: Venezia Tipologia intervento: ristrutturazione complesso esistente

Residenze private. Tipologia edificio: villa con maneggio Località: Venezia Tipologia intervento: ristrutturazione complesso esistente Tipologia edificio: villa con maneggio Località: Venezia Tipologia intervento: ristrutturazione complesso esistente CARATTERISTICHE IMPIANTO: realizzazione di impianto di riscaldamento, condizionamento

Dettagli

Pompe di calore PBS-i

Pompe di calore PBS-i Pompe di calore Pompe di calore aria-acqua splittate inverter La pompa di calore splittata secondo Baxi Efficienza e risparmio energetico ai vertici della categoria Una gamma per tutte le esigenze, dall

Dettagli

Energia al Trasferimento tecnologico

Energia al Trasferimento tecnologico POMPE DI CALORE: TECNOLOGIA E LABORATORI DISPONIBILI 1. Referenti: Luca Molinaroli Indirizzo: Campus Bovisa - Via Lambruschini, 4-20156 - Milano Telefono: +39-02-2399.3872 Fax: +39-02-2399.3910 Email:

Dettagli

Aerotermia e geotermia Dalla natura le fonti per un riscaldamento ad alta efficienza energetica. Case History Areotermia e Geotermia

Aerotermia e geotermia Dalla natura le fonti per un riscaldamento ad alta efficienza energetica. Case History Areotermia e Geotermia Verona, 4 maggio 2011 Aerotermia e geotermia Dalla natura le fonti per un riscaldamento ad alta efficienza energetica. Case History Areotermia e Geotermia Fernando Pettorossi Capogruppo del Gruppo Italiano

Dettagli

GESTIONE INTEGRATA DI PIU FONTI ENERGETICHE ALLA LUCE DELLA LEGISLAZIONE ATTUALE. Michele Vio past president AiCARR

GESTIONE INTEGRATA DI PIU FONTI ENERGETICHE ALLA LUCE DELLA LEGISLAZIONE ATTUALE. Michele Vio past president AiCARR GESTIONE INTEGRATA DI PIU FONTI ENERGETICHE ALLA LUCE DELLA LEGISLAZIONE ATTUALE L utilizzo delle fonti rinnovabili è OBBLIGATORIO per tutti gli edifici ad USO PUBBLICO qualora non vi siano impedimenti

Dettagli

IL FACILITY MANAGEMENT IN ITALIA IL MERCATO PUBBLICO, IL MERCATO PRIVATO Roma, 18 Marzo 2015

IL FACILITY MANAGEMENT IN ITALIA IL MERCATO PUBBLICO, IL MERCATO PRIVATO Roma, 18 Marzo 2015 IL FACILITY MANAGEMENT IN ITALIA IL MERCATO PUBBLICO, IL MERCATO PRIVATO Roma, 18 Marzo 2015 LE OPPORTUNITA OFFERTE DALLE NUOVE TECNOLOGIE PER L EFFICIENTAMENTO DEGLI EDIFICI. Relatore: Claudio Carano

Dettagli

COPIA IN VISIONE LA NUOVA SOLUZIONE ENERGETICA PER IL CONDOMINIO: L INVESTIMENTO REDDITIZIO

COPIA IN VISIONE LA NUOVA SOLUZIONE ENERGETICA PER IL CONDOMINIO: L INVESTIMENTO REDDITIZIO linea CONDOMINI LA NUOVA SOLUZIONE ENERGETICA PER IL CONDOMINIO: L INVESTIMENTO REDDITIZIO RISCALDAMENTO CLIMATIZZAZIONE ENERGIE ALTERNATIVE LO STATO SOSTIENE IL 55% DEI COSTI. L IMPORTO RESTANTE SI RIPAGA

Dettagli

IMPIANTI TECNOLOGICI E DGR 1366 DEL 26/09/11: SOLUZIONI PRATICHE

IMPIANTI TECNOLOGICI E DGR 1366 DEL 26/09/11: SOLUZIONI PRATICHE IMPIANTI TECNOLOGICI E DGR 1366 DEL 26/09/11: SOLUZIONI PRATICHE 1 IMPIANTI SOSTENIBILI Sostenibilità: equilibrio fra il soddisfacimento delle esigenze presenti, senza compromettere la possibilità delle

Dettagli

La progettazione e i benefici economici

La progettazione e i benefici economici Geotermia a bassa entalpia: i fattori per lo sviluppo del mercato e della filiera Bologna, 14 novembre 2014 Dipartimento di Ingegneria Industriale dell Università di Parma Energia da fonti rinnovabili:

Dettagli

Condominio: Riqualificazione

Condominio: Riqualificazione Condominio: Riqualificazione Energy Planning ANALISI ENERGETICA CON SOLUZIONI ANALISI ENERGETICA CON SOLUZIONI il software Energy Planning Dati edificio Località Comune: Torino Zona climatica: E Latitudine:

Dettagli

Hotel: Ristrutturazione

Hotel: Ristrutturazione Hotel: Ristrutturazione Energy Planning ANALISI ENERGETICA CON SOLUZIONI ANALISI ENERGETICA CON SOLUZIONI il software Energy Planning Dati edificio Località Comune: Firenze Zona climatica: D Latitudine:

Dettagli

Impianti Geotermici con pompe di calore:

Impianti Geotermici con pompe di calore: Impianti Geotermici con pompe di calore: le energie rinnovabili nelle riqualificazioni Direttore R-S & Innovazione Ferrara 22 Settembre 2010 Chi siamo Siram: una solida realtà italiana parte di un grande

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

NUOVO PROGRAMMA POMPE DI CALORE MASSIMA EFFICIENZA, MASSIMO COMFORT, RISPETTO DELL AMBIENTE. www.rehau.it. Edilizia Automotive Industria

NUOVO PROGRAMMA POMPE DI CALORE MASSIMA EFFICIENZA, MASSIMO COMFORT, RISPETTO DELL AMBIENTE. www.rehau.it. Edilizia Automotive Industria NUOVO PROGRAMMA POMPE DI CALORE MASSIMA EFFICIENZA, MASSIMO COMFORT, RISPETTO DELL AMBIENTE www.rehau.it Edilizia Automotive Industria NUOVO PROGRAMMA POMPE DI CALORE PERCHE SCEGLIERE UNA POMPA DI CALORE

Dettagli

Gruppi termici a condensazione con integrazione solare da incasso, interno o esterno INKA SOLAR

Gruppi termici a condensazione con integrazione solare da incasso, interno o esterno INKA SOLAR Gruppi termici a condensazione con integrazione solare da incasso, interno o esterno INKA SOLAR INKA Imperativo Risparmio Energetico La principale voce di spesa di un abitazione è relativa alla climatizzazione

Dettagli

caso di studio:cooperative di abitazione Borghetto dei pescatori, Ostia

caso di studio:cooperative di abitazione Borghetto dei pescatori, Ostia CONSULTA PER IL PROGETTO SOSTENIBILE E L EFFICIENZA ENERGETICA CORSO DI FORMAZIONE PROGETTO DI QUALITA ED EFFICIENZA ENERGETICA ED AMBIENTALE Lezione del Venerdì 4 Aprile 2008 caso di studio:cooperative

Dettagli

Sistema ibrido VITOCALDENS 222-F

Sistema ibrido VITOCALDENS 222-F Sistema ibrido VITOCALDENS 222-F Perchè un sistema ibrido conviene? 2/3 Per sistema ibrido si intende un dispositivo o un impianto in cui sono presenti generatori di calore alimentati da diverse fonti

Dettagli

p Pompa di calore Heating 61AF Aria-Acqua R I S C A L D A M E N T O A D A L T A T E M P E R A T U R A

p Pompa di calore Heating 61AF Aria-Acqua R I S C A L D A M E N T O A D A L T A T E M P E R A T U R A Heating Pompa di calore 61AF Aria-Acqua R I S C A L D A M E N T O A D A L T A T E M P E R A T U R A Tecnologia e sostenibilità ambientale SINCE 1902 Il marchio più apprezzato Quando Willis Carrier inventò

Dettagli

Soluzioni impiantistiche per ristrutturazioni edilizie e riqualificazioni energetiche. Ing Giovanni Di Giacomo

Soluzioni impiantistiche per ristrutturazioni edilizie e riqualificazioni energetiche. Ing Giovanni Di Giacomo Soluzioni impiantistiche per ristrutturazioni edilizie e riqualificazioni energetiche Ing Giovanni Di Giacomo Giovanni.digiacomo7@tin.it g.digiacomo@pec.ording.roma.it 1 Ristrutturazioni edilizie Tipologia

Dettagli

Pompe di calore Polar

Pompe di calore Polar Pompe di calore Polar Sistemi di riscaldamento a pompe di calore aria-acqua Pompe di calore ad alta efficienza per il risparmio energetico Templari energie rinnovabili Nel 2006 i fratelli Gianluca e Massimo

Dettagli

CICLO FRIGORIFERO PER RAFFREDDAMENTO

CICLO FRIGORIFERO PER RAFFREDDAMENTO CICLO FRIGORIFERO PER RAFFREDDAMENTO REGIONE CALDA Liquido saturo o sottoraffreddato Q out 3 2 Vapore surriscaldato valvola di espansione condensatore compressore P c evaporatore 4 1 Miscela bifase liquidovapore

Dettagli

SCELTE POSSIBILI ORA PRIMA. Ora 35 % Dal 2015 50% SCELTE + +

SCELTE POSSIBILI ORA PRIMA. Ora 35 % Dal 2015 50% SCELTE + + SCELTE POSSIBILI PRIMA ORA + + + + + SCELTE Ora 35 % Dal 2015 50% Considerazioni generali 1 - Classe energetica dell immobile 2 - Costo del combustibile: 3 Stima eventuale fabbisogno energetico per la

Dettagli

Tutte le soluzioni per garantire negli edifici il Risparmio Energetico LE NUOVE ENERGIE PER IL CLIMA

Tutte le soluzioni per garantire negli edifici il Risparmio Energetico LE NUOVE ENERGIE PER IL CLIMA Tutte le soluzioni per garantire negli edifici il Risparmio Energetico LE NUOVE ENERGIE PER IL CLIMA Riello nuove energie per il clima TUTTE LE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. La tecnologia per

Dettagli

L energia si evolve, si trasforma, sfuggendo a chiunque voglia impossessarsene con la forza.

L energia si evolve, si trasforma, sfuggendo a chiunque voglia impossessarsene con la forza. L energia si evolve, si trasforma, sfuggendo a chiunque voglia impossessarsene con la forza. Premia, invece, chi la corteggia e sa coglierne l intima essenza. È il gioco antico della natura che si manifesta,

Dettagli

Il Patto dei Sindaci Spunti per approfondimenti. Sistemi di riscaldamento Caldaie e Pompe di calore. Novembre 2011

Il Patto dei Sindaci Spunti per approfondimenti. Sistemi di riscaldamento Caldaie e Pompe di calore. Novembre 2011 Il Patto dei Sindaci Spunti per approfondimenti Sistemi di riscaldamento Caldaie e Pompe di calore Novembre 2011 Sistema di Riscaldamento Quando si parla di impianto di riscaldamento si comprendono sia

Dettagli

Fonti rinnovabili di energia: realtà concreta o solo utopia? Parma 29/01/2011

Fonti rinnovabili di energia: realtà concreta o solo utopia? Parma 29/01/2011 1 Fonti rinnovabili di energia: realtà concreta o solo utopia? Parma 29/01/2011 Francesco Giusiano francesco.giusiano@fis.unipr.it www.fis.unipr.it/sustain 2 Su scala globale Energia solare disponibile

Dettagli

Una serata EDIFICIO RIMEDI NATURALI OGGI POSSIAMO ACCEDERE A DETRAZIONI FISCALI

Una serata EDIFICIO RIMEDI NATURALI OGGI POSSIAMO ACCEDERE A DETRAZIONI FISCALI Una serata..energetica ADEGUAMENTO DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE SECONDO STANDARD DI RISPARMIO ENERGETICO SU BASE DI INTERVENTI SPECIFICI VOLTI A MIGLIORARE IL BILANCIO ENERGETICO DELL EDIFICIO EDIFICIO

Dettagli

ARCHITETTURA DEL SISTEMA

ARCHITETTURA DEL SISTEMA SISTEMI HEATING ARCHITETTURA DEL SISTEMA SISTEMA SPLIT ARIA-ACQUA CARRIER PRESENTA XP ENERGY,, L INNOVATIVA SOLUZIONE DI RISCALDAMENTO E CONDIZIONAMENTO PER APPLICAZIONI RESIDENZIALI CON SISTEMA SPLIT

Dettagli

S i s t e m i p e r l a P r o d u z i o n e

S i s t e m i p e r l a P r o d u z i o n e Edea SA Via Pasquale Lucchini 4 CH-6900 Lugano Tel +41 (0)91 921 47 80 +41 (0)91 921 47 81 info@edea.ch S i s t e m i p e r l a P r o d u z i o n e C o m b i n a t a d i E n e r g i a T e r m i c a e d

Dettagli

- 70. Abitare ecologico

- 70. Abitare ecologico - 70 Abitare ecologico 71 - Tipologia edificio: casa unifamiliare Località: Vicenza Tipologia intervento: costruzione nuovo edificio CARATTERISTICHE IMPIANTO: realizzazione impianto di riscaldamento e

Dettagli

NORDOVEST. energie rinnovabili ONTI ENERGETICHE

NORDOVEST. energie rinnovabili ONTI ENERGETICHE NORDOVEST energie rinnovabili NORDOVEST ONTI ENERGETICHE Chi Siamo: Nord Ovest sul territorio. Nord Ovest Energie Rinnovabili è impegnata sul territorio nella realizzazione di impianti civili ed industriali.

Dettagli

LE POMPE DI CALORE ALLA LUCE DEL PROGETTO DI NORMA pr UNI/TS 11300-4 E DEL D.Lgs. 28/11 (RECEPIMENTO DIRETTIVA RES)

LE POMPE DI CALORE ALLA LUCE DEL PROGETTO DI NORMA pr UNI/TS 11300-4 E DEL D.Lgs. 28/11 (RECEPIMENTO DIRETTIVA RES) LE POMPE DI CALORE ALLA LUCE DEL PROGETTO DI NORMA pr UNI/TS 300-4 E DEL D.Lgs. 28/ (RECEPIMENTO DIRETTIVA RES) pr UNI TS 300-4 UTILIZZO DI ENERGIE RINNOVABILI E DI ALTRI METODI DI GENERAZIONE PER IL RISCALDAMENTO

Dettagli

POMPE DI CALORE. Introduzione

POMPE DI CALORE. Introduzione POMPE DI CALORE Introduzione In impianto tradizionale di riscaldamento si utilizza il potere calorifico di un combustibile (gasolio, metano, legno, carbone, ecc.) per riscaldare a bassa temperatura dei

Dettagli

www.vigia-energy.com INNOVAZIONE AL VOSTRO SERVIZIO www.vigia-energy.com

www.vigia-energy.com INNOVAZIONE AL VOSTRO SERVIZIO www.vigia-energy.com www.vigia-energy.com INNOVAZIONE AL VOSTRO SERVIZIO www.vigia-energy.com I VANTAGGI IL TERMODINAMICO ACQUA CALDA SANITARIA. RISCALDAMENTO IN BASSA E ALTA TEMPERATURA. CLIMATIZZAZIONE PISCINE. In qualsiasi

Dettagli

Caldaia a condensazione con sistema solare integrato PERFISOL HYBRID DUO

Caldaia a condensazione con sistema solare integrato PERFISOL HYBRID DUO Caldaia a condensazione con sistema solare integrato PERFISOL HYBRID DUO Caldaia a condensazione **** CE in acciaio inox 316 a basamento Con produzione ACS Solare Bruciatore modulante premiscelato Potenza

Dettagli

ANNI di EVOLUZIONE TECNOLOGICA

ANNI di EVOLUZIONE TECNOLOGICA 14 ANNI di EVOLUZIONE TECNOLOGICA MASSIMO COMFORT,MASSIMA EFFICIENZA E RISPARMIO ENERGETICO Condizionamento Riscaldamento Acqua Calda Sanitaria è un sistema innovativo per la produzione di acqua calda

Dettagli

Edifici Evoluti Bertelli Residenza via Mazzali

Edifici Evoluti Bertelli Residenza via Mazzali Progettazioni e Consulenze Termotecniche Edifici Evoluti Bertelli Residenza via Mazzali Presentazione in Milano - 19 novembre 2010 Per garantire il confort indoor negli Edifici Evoluti Bertelli gli impianti

Dettagli

Efficienza energetica negli edifici

Efficienza energetica negli edifici Efficienza energetica negli edifici Marco Filippi Dipartimento di Energetica, Politecnico di Torino data conferenza In Italia si contano circa 13 milioni di edifici, di cui l 85% sono a destinazione residenziale,

Dettagli

Federico M. Butera, Politecnico di Milano

Federico M. Butera, Politecnico di Milano Federico M. Butera, Politecnico di Milano Il processo progettuale corrente La progettazione integrata Il processo progettuale per l edilizia sostenibile La strategia progettuale La funzione di un impianto

Dettagli