MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Ai sensi dell articolo 6 comma 5, legge 124/2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Ai sensi dell articolo 6 comma 5, legge 124/2013"

Transcript

1 MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Ai sensi dell articolo 6 comma 5, legge 124/2013 Al Comune di Legnago Ufficio Servizi Sociali Via XX Settembre LEGNAGO Oggetto: comunicazione ai fini dell indagine conoscitiva avviata dal Comune di Legnago ai sensi della deliberazione di Giunta Comunale n. 240 del 29/10/2014, volta ad usufruire delle misure di accompagnamento sociale per i casi di morosità incolpevole Il sottoscritto in qualità di: Titolare di contratto di locazione, stipulato in data.della durata di anni Nato a, il residente in.. via/piazza. DICHIARA che il nucleo familiare è composto da n persone e che nel nucleo familiare sono presenti: anziani ultrasettantenni n minori n portatori di handicap con invalididtà accertata per almeno il 74% n... in carico ai servizi sociali o alla competente azienda sanitaria locale per l attuazione di un progetto assistenziale individuale n.. COMUNICA in base alla deliberazione Giunta Comunale n. 240 del 29/10/2014, di essere in possesso dei requisiti per poter usufruire delle misure previste nei casi di morosità incolpevole accertata, in base all articolo 6 comma 5 della legge 124 del 2013, nonché del decreto del ministero delle infrastrutture 14 maggio 2014, stante l impossibilità a provvedere al pagamento del canone in ragione della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare, dovuta a: aa Perdita di lavoro per licenziamento. Avvenuto in data / /

2 aa Accordi aziendali o sindacali con consistenti riduzione dell orario di lavoro. Intervenuti in data / / ; aa Cassa integrazione ordinaria o straordinaria che limita notevolmente la capacità reddituale. Intervenuta in data / / ; aa Mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici. In data / / ; aa Cessazione di attività libero-professionali o di imprese registrate, derivanti da cause di forza maggiore o da perdita di avviamento in misura consistente. In data / / ; aa Malattia grave, aa Infortunio, aa Decesso di un componente del nucleo familiare che ha comportato la consistente riduzione del reddito complessivo del nucleo medesimo o la necessità dell impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche e assistenziali. In data / /. DICHIARA - di percepire un REDDITO: ISE non superiore ad euro ,00; da regolare attività lavorativa con un valore ISEE non superiore ad euro ,00; di essere destinatario di un atto di intimazione di sfratto per morosità, con citazione per la convalida; di essere titolare di un contratto di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo regolarmente registrato (sono esclusi gli immobili appartenenti alle categorie catastali A1, A8 e A9) e risieda nell alloggio oggetto della procedura di rilascio da almeno un anno; di essere cittadino italiano, di essere cittadino di un paese dell U.E., ovvero, (cittadini non appartenenti all U.E.) di possedere un regolare titolo di soggiorno; di non essere titolare di diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione nella Provincia di residenza di altro immobile fruibile ed adeguato alle esigenze del proprio nucleo familiare;

3 DICHIARA, altresì che l eventuale erogazione delle misure di accompagnamento sociale da parte del Comune di ricorso al contributo del fondo e di graduazione dello sfratto, previste dall articolo 6 comma 5 della legge 124/2013 si rendono necessarie per: aa sottoscrivere con il proprietario dell alloggio un nuovo Contratto di canone concordato ai sensi dell articolo 2 comma 3 della legge 431/1998; locazione a aa versare il deposito cauzionale per la stipula di un nuovo Contratto di locazione; aa ai fini del ristoro, anche parziale, delle somme dovute al proprietario dell alloggio, che ha dichiarato la disponibilità a consentire al congruo differimento dell esecuzione del rilascio dell immobile; Il sottoscritto dichiara di possedere tutti i requisiti di partecipazione indicati dalla normativa vigente, nonché la propria disponibilità a fornire idonea documentazione atta a dimostrare la completezza e la veridicità dei dati dichiarati. Dichiara, inoltre, di essere consapevole che la presente istanza non comporta alcun onere per il Comune di Legnago essendo l intervento condizionato al concreto finanziamento della Regione Veneto. Data / / IL DICHIARANTE (firma leggibile)

4 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA delle condizioni sociali del nucleo familiare Il/La sottoscritto/a Nato/a a Pr il / / Cittadinanza Permesso di Soggiorno n. Residente in Via/Piazza n. Comune di Cap Pr DICHIARA il seguente Stato di Famiglia Cod. Fiscale Cognome Nome Data di Nascita Condizione (*) Parentela (*) 1= anziano ultrasettantenne 2= minore 3= con invalidità accertata per almeno il 74% 4= in carico ai servizi sociali o della ASL - nel nucleo familiare sono presenti n. anziani ultrasettantenni; - nel nucleo familiare sono presenti n. figli di età inferiore ai 18 anni; - nel nucleo familiare sono presenti n. soggetti con invalidità accertata per almeno 74%; - nel nucleo familiare sono presenti n. soggetti in carico ai servizi sociali o all ASL Data, / /

5 DOCUMENTAZIONE ALLEGATA: Copia del documento di riconoscimento in corso di validità del richiedente; Attestazione ISEE redditi anno 2013; In caso di richiedente avente cittadinanza non comunitaria, titolo di soggiorno valido ed efficace del richiedente; Copia del certificato attestante la presenza di un riconosciuto disagio psicofisico-sanitario, rilasciato dal SSR, di un componente il nucleo familiare (percentuale minima del 74%) Contratto di locazione di unità immobiliare ad uso abitativo regolarmente registrato; Copia dell atto di intimazione di sfratto per morosità, con citazione per la convalida; IL SOTTOSCRITTO DICHIARA INFINE DI ESSERE A CONOSCENZA CHE: - può essere presentata una sola domanda per ogni nucleo familiare; - qualora emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, decade dal diritto ai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato, sulla base della dichiarazione non veritiera, ai sensi dell art. 75 del D.P.R., ed incorre nelle sanzioni penali previste dall art. 76 (pene a carattere detentivo anche fino a 5 anni e multe); - sui dati dichiarati potranno essere effettuati, ai sensi dell art. 71 del D.P.R. n. 445/2000, controlli finalizzati ad accertare la veridicità delle informazioni fornite; - è fatto obbligo al sottoscrittore della domanda di comunicare per iscritto, alla data della variazione, ogni modifica intervenuta ai requisiti dichiarati. Lì,.. (Luogo e data) Firma (per esteso)..

MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE

MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE MODELLO DI DOMANDA PER LA MOROSITA INCOLPEVOLE Al Comune di Bacoli Settore V Sviluppo Sociale oggetto: Istanza per l assegnazione dei contributi per far fronte alle esigenze degli inquilini in condizione

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AVVISO PUBBLICO PER IL CENSIMENTO DEGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI E PER L ACCESSO AL RELATIVO FONDO

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AVVISO PUBBLICO PER IL CENSIMENTO DEGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI E PER L ACCESSO AL RELATIVO FONDO All Ufficio Servizi Sociali Comune di Avellino Piazza del Popolo n. 1 83100- Avellino DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AVVISO PUBBLICO PER IL CENSIMENTO DEGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI E PER L ACCESSO

Dettagli

C O M U N E D I T R A D A T E Provincia di Varese

C O M U N E D I T R A D A T E Provincia di Varese C O M U N E D I T R A D A T E Provincia di Varese SERVIZI SOCIALI n. 119 del 29.07.2015 Oggetto: approvazione bando pubblico per l erogazione di contributi agli inquilini morosi incolpevoli, titolari di

Dettagli

MOROSITA INCOLPEVOLE

MOROSITA INCOLPEVOLE SETTORE Lavori Pubblici Sportello Affitto MOROSITA INCOLPEVOLE IL SOTTOSCRITTO C.F.: NATO A IL RESIDENTE A LECCO IN VIA DAL / / TEL. Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto agli artt. 46 e 47 del

Dettagli

AL COMUNE DI CANICATTINI BAGNI Servizi socio-assistenziali 96010 Canicattini Bagni

AL COMUNE DI CANICATTINI BAGNI Servizi socio-assistenziali 96010 Canicattini Bagni AL COMUNE DI CANICATTINI BAGNI Servizi socio-assistenziali 96010 Canicattini Bagni DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN FAVORE DEGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI ANNO 2014 (D.M. 14/05/2014 in G.U.

Dettagli

Settore Servizi Sociali, Politiche Giovanili, Partecipazione, Pari Opportunità

Settore Servizi Sociali, Politiche Giovanili, Partecipazione, Pari Opportunità ATTIVAZIONE DI INTERVENTI PER IL CONTENIMENTO DELLA MOROSITA INCOLPEVOLE SU LIBERO MERCATO O SU ALLOGGI DI PROPRIETA DI COMUNI O ALER A CANONE MODERATO O CONCORDATO AVVISO DI BANDO Il Comune di Monza,

Dettagli

DOMANDA EROGAZIONE CONTRIBUTO

DOMANDA EROGAZIONE CONTRIBUTO AREA ISTRUZIONE E SERVIZI ALLA FAMIGLIA SOSTEGNO AI NUCLEI FAMILIARI TITOLARI DI CONTRATTO DI LOCAZIONE SUL LIBERO MERCATO E SOTTOPOSTI A PROCEDURA DI SFRATTO PER MOROSITA INCOLPEVOLE. DOMANDA EROGAZIONE

Dettagli

Allegato A alla determinazione n.13/sp del 29 gennaio 2015

Allegato A alla determinazione n.13/sp del 29 gennaio 2015 Allegato A alla determinazione n.13/sp del 29 gennaio 2015 AVVISO PUBBLICO FONDO NAZIONALE DESTINATO AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI DI CUI AL D.L. 102/2013, CONVERTITO DALLA L.124/2013 CRITERI PER L

Dettagli

Allegato B) BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DEGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI

Allegato B) BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DEGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI Allegato B) BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DEGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI COMUNE DI FOLIGNO AREA DIRITTI DI CITTADINANZA Bando pubblico per l erogazione di contributi a favore di nuclei

Dettagli

COMUNE DI INCISA IN VAL D ARNO (Provincia di Firenze)

COMUNE DI INCISA IN VAL D ARNO (Provincia di Firenze) COMUNE DI INCISA IN VAL D ARNO (Provincia di Firenze) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL'AVVISO PUBBLICO RELATIVO ALLA MISURA STRAORDINARIA E SPERIMENTALE PER LA PREVENZIONE DELL'ESECUTIVITA' DEGLI SFRATTI

Dettagli

MISURE DI WELFARE ABITATIVO

MISURE DI WELFARE ABITATIVO MISURE DI WELFARE ABITATIVO Il SUNIA CGIL sede di Mantova, si rende disponibile per fornire informazioni e ricevere domande per tutti gli inquilini ed i proprietari di immobili sul territorio del Comune

Dettagli

SPORTELLO AFFITTO - GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2013

SPORTELLO AFFITTO - GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2013 SCHEMA DI DOMANDA SPORTELLO AFFITTO - GRAVE DISAGIO ECOMICO 2013 D.G.R. n. X/365 del 4 Luglio 2013 D.G.C. del 29 agosto 2013 P.G. 84081 Il sottoscritto (cognome e nome).. nella sua qualità di: titolare

Dettagli

SPORTELLO AFFITTO GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2013 d.g.r. n...del., d.g.c. n.del

SPORTELLO AFFITTO GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2013 d.g.r. n...del., d.g.c. n.del ALLEGATO 2 SCHEMA DI DOMANDA SPORTELLO AFFITTO GRAVE DISAGIO ECOMICO 2013 d.g.r. n...del., d.g.c. n.del Il sottoscritto (cognome e nome).. nella sua qualità di: titolare del contratto di locazione delegato

Dettagli

Comune di Montichiari.ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI

Comune di Montichiari.ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI Comune di Montichiari.ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI CONTRIBUTI FINALIZZATI A CONSENTIRE TRANSAZIONI SULLE MOROSITA PREGRESSE E LA CONTESTUALE RIDUZIONE DEL CANONE DI LOCAZIONE E FINALIZZATI ALLA COSTITUZIONE

Dettagli

Il richiedente, o il delegato, dovrà presentarsi agli uffici comunali munito di un documento valido di riconoscimento.

Il richiedente, o il delegato, dovrà presentarsi agli uffici comunali munito di un documento valido di riconoscimento. INFORMAZIONI UTILI PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA I modelli che seguono devono essere compilati e presentati all atto della richiesta di contributo. Essi sono disponibili presso gli uffici comunali

Dettagli

AVVISO PUBBLICO per l assegnazione di contributi per la prevenzione dell esecutività degli sfratti per morosità incolpevole - ANNO 2015 -

AVVISO PUBBLICO per l assegnazione di contributi per la prevenzione dell esecutività degli sfratti per morosità incolpevole - ANNO 2015 - AVVISO PUBBLICO per l assegnazione di contributi per la prevenzione dell esecutività degli sfratti per morosità incolpevole - ANNO 2015 - Il Dirigente del Settore Qualità della Vita Visti : - la delibera

Dettagli

codice fiscale Denominazione via N. civico Telefono Fax Cellulare

codice fiscale Denominazione via N. civico Telefono Fax Cellulare 4 SETTORE SICUREZZA SOCIALE Al Comune di Scandiano UNITÀ OPERATIVA UFFICIO ASSISTENZA ASSISTENZA SOCIALE Via Vallisneri n. 6 42019 Scandiano DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI AI CITTADINI RESIDENTI

Dettagli

Comune di Piacenza assessorato al nuovo welfare e sostegno alle famiglie EMERGENZA ABITATIVA CONTRIBUTI ECONOMICI A SOSTEGNO DEI PIACENTINI

Comune di Piacenza assessorato al nuovo welfare e sostegno alle famiglie EMERGENZA ABITATIVA CONTRIBUTI ECONOMICI A SOSTEGNO DEI PIACENTINI Conferenza Stampa Comune di Piacenza assessorato al nuovo welfare e sostegno alle famiglie EMERGENZA ABITATIVA CONTRIBUTI ECONOMICI A SOSTEGNO DEI PIACENTINI Stefano Cugini - Luigi Squeri - Laura Vlacci

Dettagli

IL /La sottoscritto / a. Nato a il. Residente a Prov. In via n. n. tel /cell Codice Fiscale C H I E D E

IL /La sottoscritto / a. Nato a il. Residente a Prov. In via n. n. tel /cell Codice Fiscale C H I E D E DOMANDA CONDUTTORE 2015 AL COMUNE DI GRADO SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE UFFICIO DEI SERVIZI SOCIALI 34073 GRADO P.zza B. Marin, 4 ATTENZIONE: SI RACCOMANDA DI COMPILARE IN MANIERA CHIARA E LEGGIBILE E/O

Dettagli

BANDO CONTRIBUTO COMUNALE PER AFFITTO ANNO 2015

BANDO CONTRIBUTO COMUNALE PER AFFITTO ANNO 2015 COMUNE DI CORTE FRANCA (Provincia di Brescia) BANDO CONTRIBUTO COMUNALE PER AFFITTO ANNO 2015 In esecuzione della Deliberazione di Giunta Comunale n. 187 del 15/12/2015 è indetto nel limite di spesa per

Dettagli

l sottoscritto/a (cognome e nome in stampatello) nato/a provincia il (per gli stranieri indicare lo Stato di nascita)

l sottoscritto/a (cognome e nome in stampatello) nato/a provincia il (per gli stranieri indicare lo Stato di nascita) 1 ALL ENTE GESTORE DEI SERVIZI SOCIALI DOMANDA DI CONTRIBUTO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO FINALIZZATO ALLA CONTRIBUZIONE PER LA LOCAZIONE DI ALLOGGI IN EDILIZIA PRIVATA (STIPULA NUOVO CONTRATTO DI LOCAZIONE)

Dettagli

Scadenza: ore 12,00 del 30/05/2014

Scadenza: ore 12,00 del 30/05/2014 DOMANDA CONTRIBUTO INTEGRAZIONE CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2014 Scadenza: ore 12,00 del 30/05/2014 Al SINDACO del COMUNE DI CASTELNUOVO BERARDENGA Il/La sottoscritto/a (cognome e nome) ai sensi dell art.

Dettagli

COMUNE DI OBČINA MONRUPINO - REPENTABOR

COMUNE DI OBČINA MONRUPINO - REPENTABOR SCADENZA 24/05/2016 ORE 12.00 Al Comune di Monrupino/Repentabor Col, 37 34016 - Monrupino (TS) RICHIESTA DI CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI PER L ABBATTIMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE DI IMMOBILI ADIBITI AD

Dettagli

Servizi Sociali II Ambito Politiche di affiancamento e di supporto alle famiglie

Servizi Sociali II Ambito Politiche di affiancamento e di supporto alle famiglie Allegato A Città di Alghero Provincia di Sassari Servizi Sociali II Ambito Politiche di affiancamento e di supporto alle famiglie DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO INTEGRATIVO PER IL PAGAMENTO

Dettagli

COMUNE DI MASSA POLITICHE SOCIALI, DELLA CASA E PARI OPPORTUNITA UFFICIO CASA

COMUNE DI MASSA POLITICHE SOCIALI, DELLA CASA E PARI OPPORTUNITA UFFICIO CASA COMUNE DI MASSA POLITICHE SOCIALI, DELLA CASA E PARI OPPORTUNITA UFFICIO CASA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE Indetto ai sensi dell art. 11 della legge 9

Dettagli

7. Di non aver beneficiato nell anno 2015 da nessun altro Ente di contributi in qualsiasi forma a titolo di sostegno alloggiativo;

7. Di non aver beneficiato nell anno 2015 da nessun altro Ente di contributi in qualsiasi forma a titolo di sostegno alloggiativo; Timbro Protocollo Al Sig. Sindaco del Comune di Pieve Fosciana Ufficio Casa Oggetto: Domanda di partecipazione al Bando per l'assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione ai sensi

Dettagli

FONDO GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2015 MODULO DI DOMANDA

FONDO GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2015 MODULO DI DOMANDA FONDO GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2015 MODULO DI DOMANDA Il sottoscritto/a - sesso M F - codice fiscale - data di nascita - comune di nascita.. - provincia di nascita - stato estero di nascita.. - comune di

Dettagli

ALLEGATO B Dgr n. 1403 del 17 LUGLIO 2012 pag. 1/5

ALLEGATO B Dgr n. 1403 del 17 LUGLIO 2012 pag. 1/5 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATO B Dgr n. 1403 del 17 LUGLIO 2012 pag. 1/5 DOMANDA DI CONTRIBUTO A FAVORE DELLE FAMIGLIE CON PARTI TRIGEMELLARI O CON NUMERO DI FIGLI PARI O SUPERIORE A QUATTRO

Dettagli

n. tel. cellulare n PRESENTA DOMANDA

n. tel. cellulare n PRESENTA DOMANDA Spazio riservato Al Comune di Flaibano P.zza Monumento, 39 33030 FLAIBANO UD all Ufficio PROTOCOLLO scadenza 06-05-2016 DOMANDA DI CONTRIBUTO ECONOMICO PER LE SPESE SOSTENUTE PER IL PAGAMENTO DI CANONI

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO - PROVINCIA DI MODENA Piazza Miani 16-41044 Frassinoro tel. 0536/971811 fax 0536/971002

COMUNE DI FRASSINORO - PROVINCIA DI MODENA Piazza Miani 16-41044 Frassinoro tel. 0536/971811 fax 0536/971002 COMUNE DI FRASSINORO - PROVINCIA DI MODENA Piazza Miani 16-41044 Frassinoro tel. 0536/971811 fax 0536/971002 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI AFFITTO PER LE GIOVANI

Dettagli

Il sottoscritto nato il

Il sottoscritto nato il MODULO DI DOMANDA Spettabile Fondazione Crosina Sartori Cloch Via Bruno De Finetti, 24 38123 T R E N T O (TN) Oggetto: AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER LA LOCAZIONE AD USO ABITATIVO

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE AL FONDO STRAORDINARIO A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE PER CONTRASTARE LA CRISI ECONOMICA

DOMANDA DI AMMISSIONE AL FONDO STRAORDINARIO A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE PER CONTRASTARE LA CRISI ECONOMICA DOMANDA DI AMMISSIONE AL FONDO STRAORDINARIO A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE PER CONTRASTARE LA CRISI ECONOMICA Al SINDACO del Comune di VEDUGGIO CON COLZANO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DESTINATI A SITUAZIONI DI EMERGENZA SOCIALE E DISAGIO ABITATIVO

REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DESTINATI A SITUAZIONI DI EMERGENZA SOCIALE E DISAGIO ABITATIVO COMUNI DI ASCIANO BUONCONVENTO MONTERONI D ARBIA RAPOLANO TERME S. GIOVANNI D ASSO REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI DESTINATI A SITUAZIONI DI EMERGENZA SOCIALE E DISAGIO ABITATIVO (Approvato con

Dettagli

Intestato a: - CHIEDE LA CONCESSIONE DI UN CONTRIBUTO E CERTIFICA

Intestato a: - CHIEDE LA CONCESSIONE DI UN CONTRIBUTO E CERTIFICA 1 ALL ENTE GESTORE DEI SERVIZI SOCIALI DOMANDA DI CONTRIBUTO PER IL SOSTEGNO AL REDDITO FINALIZZATO ALLA CONTRIBUZIONE PER LA LOCAZIONE DI ALLOGGI IN EDILIZIA PRIVATA (SFRATTO IN CORSO / INTIMAZIONE PAGAMENTO

Dettagli

AZIENDA CASA EMILIA-ROMAGNA (ACER) FERRARA

AZIENDA CASA EMILIA-ROMAGNA (ACER) FERRARA AZIENDA CASA EMILIA-ROMAGNA (ACER) FERRARA Ente Pubblico Economico ex L.R. 24/2001 Corso Vittorio Veneto, 7 44121 Ferrara - C.F. - Partita IVA 00051510386 Centralino Tel. 0532 230311 - Servizio Clienti

Dettagli

DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 20/07/2015. Il/la sottoscritto/a nato/a il. a Prov. e residente a SAN ROMANO IN G.NA. in Via n.

DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 20/07/2015. Il/la sottoscritto/a nato/a il. a Prov. e residente a SAN ROMANO IN G.NA. in Via n. Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di affitto (esente da bollo art. 8 - comma 3 - della Tabella, Allegato B, DPR n. 642/1972) DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. nato/a prov. residente a prov. in Via n. cod. fiscale C H I E D E

Il/La sottoscritto/a. nato/a prov. residente a prov. in Via n. cod. fiscale C H I E D E AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI ARCEVIA - SEDE - OGGETTO: FONDO SOCIALE PER IL SOSTEGNO ALLE LOCAZIONI PRIVATE ANNO 2015. Il/La sottoscritto/a nato/a prov. residente a prov. in Via n cod. fiscale C H I E

Dettagli

Il/la sottoscritto/a (PER LE DONNE INDICARE IL COGNOME DA NUBILE) Nato/a a il. Residente a Via n. Telefono cellulare

Il/la sottoscritto/a (PER LE DONNE INDICARE IL COGNOME DA NUBILE) Nato/a a il. Residente a Via n. Telefono cellulare Titolo VII Classe 12 DOMANDA DELL ASSEGNO DI CURA COMUNALE A SOGGETTI ULTRA 65ENNI Dichiarazione sostitutiva di certificazione e dell atto di notorietà (artt. 46 e 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Il/la

Dettagli

REGOLAMENTO DI ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI COMUNALI DESTINATI AGLI ANZIANI

REGOLAMENTO DI ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI COMUNALI DESTINATI AGLI ANZIANI REGOLAMENTO DI ASSEGNAZIONE DEGLI ALLOGGI COMUNALI DESTINATI AGLI ANZIANI ART. 1: Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina l assegnazione degli appartamenti di proprietà Comunale destinati

Dettagli

Allegato D All Ambito Territoriale C9 per il tramite del Comune di Alla c. a. del Responsabile dei Servizi Sociali SEDE OGGETTO: Richiesta partecipazione alla selezione per l assegnazione di borsa lavoro.

Dettagli

NUCLEO FAMILIARE. Data di nascita. Codice Fiscale Cognome Nome

NUCLEO FAMILIARE. Data di nascita. Codice Fiscale Cognome Nome Modulo A1 FONDO GRAVE DISAGIO ECONOMICO 2014 MODULO DI DOMANDA D.G.R. n. 2207 del 25/07/2014 Periodo15 settembre 31ottobre 2014 Il/La sottoscritto/a (cognome e nome).. in qualità di : titolare del contratto

Dettagli

SCADENZA: 11 APRILE 2014 - ore 11.00

SCADENZA: 11 APRILE 2014 - ore 11.00 SCADENZA: 11 APRILE 2014 - ore 11.00 CONDUTTORI SI PREGA DI SCRIVERE IN MANIERA CHIARA E LEGGIBILE IN TUTTE LE CASELLE, ALTRIMENTI L'AMMINISTRAZIONE NON RISPONDERA' PER ERRORI DI COMPILAZIONE. RISERVATO

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVA SOLARO Provincia di Cuneo

COMUNE DI VILLANOVA SOLARO Provincia di Cuneo Protocollo COMUNE DI VILLANOVA SOLARO Provincia di Cuneo Richiesta di contributo per il sostegno alla locazione di cui all art. 11, L. 431/98 e s.m.i. Esercizio finanziario 2013 (canone anno 2012) SCADENZA

Dettagli

di essere cittadino italiano o di Stato aderente all Unione Europea (indicare la nazionalità)

di essere cittadino italiano o di Stato aderente all Unione Europea (indicare la nazionalità) Al SINDACO COMUNE di CIVITANOVA MARCHE Domanda per la concessione di contributi finalizzati a sostenere l accesso alle abitazioni in locazione privata Legge 431/1998 Bando anno 2015 scadenza domande 15/07/2015

Dettagli

Bando di concorso per l assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione - Anno 2015

Bando di concorso per l assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione - Anno 2015 PROVINCIA DI FIRENZE Tel. (055) 819941 Bando di concorso per l assegnazione di contributi ad integrazione dei canoni di locazione - Anno 2015 Il presente bando è emanato ai sensi dell art. 11 della legge

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2015 indetto ai sensi della Legge 9 dicembre 1998, n. 431, del Decreto del Ministero dei Lavori Pubblici 7 giugno 1999,

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO E DI CERTIFICAZIONE (Artt. 46-47 del DPR 445/2000) Cognome Nome, nato il a, Codice Fiscale

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO E DI CERTIFICAZIONE (Artt. 46-47 del DPR 445/2000) Cognome Nome, nato il a, Codice Fiscale AL SIG. SINDACO COMUNE DI CASTELFIDARDO DOMANDA CONTRIBUTO AFFITTO PER L'ANNO 2012 (ai sensi dell'art. 11 L. 431/98). Al fine dell ammissione al contributo, per dimostrare di possedere i requisiti stabiliti

Dettagli

Il sottoscritto/a Nato/a a prov. il Residente prov. Via n. C.A.P. C.F.

Il sottoscritto/a Nato/a a prov. il Residente prov. Via n. C.A.P. C.F. DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO GENERALE PER L ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE SEMPLICE DI ALLOGGI DI EDILIZIA PUBBLICA NEL COMUNE DI MALETTO.(da presentare entro 60 gg. dalla pubblicazione del bando, pena

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) il e residente a Via n. CAP codice fiscale telefono fax e-mail.

Il/la sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) il e residente a Via n. CAP codice fiscale telefono fax e-mail. Domanda di concessione del beneficio di sospensione del pagamento delle rate di mutuo immobiliare comprensive di capitale e interessi stipulato per l'acquisto e/o per la ristrutturazione dell'abitazione

Dettagli

Il/la sottoscritto / a. nato/a prov. il cittadinanza. nº tel. stato civile (celibe,nubile,separato/a, divorziato/a, vedovo/a) C H I E D E

Il/la sottoscritto / a. nato/a prov. il cittadinanza. nº tel. stato civile (celibe,nubile,separato/a, divorziato/a, vedovo/a) C H I E D E SCADENZA 30/06/2015 Domanda n º AL COMUNE DI MOSCUFO Servizio Amministrativo Il/la sottoscritto / a nato/a prov. il cittadinanza codice fiscale residente in Moscufo in via nº tel. stato civile (celibe,nubile,separato/a,

Dettagli

Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2015

Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2015 Domanda per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione anno 2015 Al Comune di Prato Ufficio Protocollo Piazza del Pesce, 9 59100 PRATO Responsabile del Servizio

Dettagli

La Responsabile dell Area

La Responsabile dell Area BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI STRAORDINARI A SOSTEGNO DELL AFFITTO IN FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI CON LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA La Responsabile dell Area In applicazione

Dettagli

REGOLAMENTO ATTUATIVO AGENZIA PER L AFFITTO. Art. 1 Soggetto attuatore

REGOLAMENTO ATTUATIVO AGENZIA PER L AFFITTO. Art. 1 Soggetto attuatore REGOLAMENTO ATTUATIVO AGENZIA PER L AFFITTO Art. 1 Soggetto attuatore Soggetto attuatore del progetto, è Casa e Provincia Spa, che metterà a disposizione le proprie competenze acquisite nello svolgimento

Dettagli

COMUNE DI PISA. DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI Ufficio Diritto allo Studio e Sociale U. O. Sociale Via del Carmine 12

COMUNE DI PISA. DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI Ufficio Diritto allo Studio e Sociale U. O. Sociale Via del Carmine 12 COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI Ufficio Diritto allo Studio e Sociale U. O. Sociale Via del Carmine 12 Tel: 050 910743/744 Fax: 050 910715 e-mail b.lewis@comune.pisa.it comune.pisa@postacert.toscana.it

Dettagli

AL Responsabile del Settore Servizi Sociali Comune di Borore OGGETTO: RICHIESTA PER INSERIMENTO AL PROGRAMMA PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI DI CONTRASTO DELLE POVERTÀ - ANNUALITÀ 2014. Il/la sottoscritto/a

Dettagli

OGGETTO: Domanda di ammissione al contributo per l'integrazione dei canoni di locazione per l'anno 2015

OGGETTO: Domanda di ammissione al contributo per l'integrazione dei canoni di locazione per l'anno 2015 Al Comune di Larciano Piazza Vittorio Veneto, 15 51036 Larciano Allegato B OGGETTO: Domanda di ammissione al contributo per l'integrazione dei canoni di locazione per l'anno 2015 Il/La sottoscritt, nat_

Dettagli

Comune di Signa Provincia di Firenze

Comune di Signa Provincia di Firenze DOMANDA n. marca da bollo 14,62 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE al BANDO DI CONCORSO PER CAMBI DI ALLOGGIO ALL INTERNO DEL PATRIMONIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA, ANNO 2012 L.R.T. 96/96. - Determinazione

Dettagli

Il/la sottoscritto/a CHIEDE

Il/la sottoscritto/a CHIEDE Bollo Al Comune di Cento Servizio Casa 44042 CENTO (Fe) OGGETTO: DOMANDA DI ASSEGNAZIONE DI ALLOGGIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA (legge regionale n. 24 dell 8/08/2001) Il/la sottoscritto/a CHIEDE

Dettagli

la L.R. del 13 dicembre 2013, n.24 recante Modifiche alla disciplina generale dell intervento pubblico nel settore abitativo ;

la L.R. del 13 dicembre 2013, n.24 recante Modifiche alla disciplina generale dell intervento pubblico nel settore abitativo ; ALLEGATO A PROTOCOLLO D INTESA FRA LA PREFETTURA DI PARMA, TRIBUNALE DI PARMA, COMUNE DI PARMA, COMUNE DI FIDENZA, COMUNE DI COLLECCHIO, COMUNI CAPO DISTRETTO, ACER PARMA, ORDINE DEGLI AVVOCATI, SINDACATI

Dettagli

EROGAZIONE DI CONTRIBUTI AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI TITOLARI DI CONTRATTI SUL LIBERO MERCATO

EROGAZIONE DI CONTRIBUTI AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI TITOLARI DI CONTRATTI SUL LIBERO MERCATO EROGAZIONE DI CONTRIBUTI AGLI INQUILINI MOROSI INCOLPEVOLI TITOLARI DI CONTRATTI SUL LIBERO MERCATO La domanda può essere presentata dal titolare del contratto o da altro componente del nucleo familiare,

Dettagli

(Cognome) (Nome) nata/o a il. cittadinanza e residente nel Comune di. C.F. Sesso M F. E-mail:

(Cognome) (Nome) nata/o a il. cittadinanza e residente nel Comune di. C.F. Sesso M F. E-mail: ACER RAVENNA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CASA POPOLARE (ART. 25 LEGGE REGIONALE N 24 DEL 08/08/2001 E SUCC. MODIFICHE ED INTEGRAZIONI E DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 30 DATA 11.3.2015 ***********************************************************************************************

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a a. il e residente in via/piazza. (giorno-mese-anno) n int. C.F.: n tel. CHIEDE

Il/La sottoscritto/a nato/a a. il e residente in via/piazza. (giorno-mese-anno) n int. C.F.: n tel. CHIEDE Approvato con Determinazione del Responsabile del Servizio n. 306 del 15/12/2015 ATTENZIONE si raccomanda di compilare la presente domanda in ogni sua parte e di controllare che sia debitamente firmata.

Dettagli

Io sottoscritto/a nato/a il / / a Sesso M F residente a MONTEMURLO in via/p.zza n Codice fiscale tel 0574 cell. C H I E D O

Io sottoscritto/a nato/a il / / a Sesso M F residente a MONTEMURLO in via/p.zza n Codice fiscale tel 0574 cell. C H I E D O Protocollo n. Data Domanda n. Al sig. SINDACO del Comune di MONTEMURLO Oggetto: DOMANDA PER LA CONCESSIONE DEL CONTRIBUTO INTEGRATIVO PER IL PAGAMENTO DEL CANONE DI LOCAZIONE ART. 11 DELLA LEGGE 9 DICEMBRE

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture Protocollo comunale Marca da Bollo Legge Regionale 28 novembre 2003, n. 23, art. 30 e ss.mm.ii. CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BAGOLINO Provincia di Brescia

COMUNE DI BAGOLINO Provincia di Brescia COMUNE DI BAGOLINO Provincia di Brescia ISTITUZIONE SPORTELLO COMUNALE PER IL SOSTEGNO AL GRAVE DISAGIO ECONOMICO E MOROSITA INCOLPEVOLE 2013 Art. 1 SPORTELLO 2013 1. Visto il provvedimento Comunale n.

Dettagli

DISCIPLINARE PER L ACCESSO ALLE MISURE DI SOSTEGNO ECONOMICO PER LE EMERGENZE CONTRASTO ALLA POVERTA

DISCIPLINARE PER L ACCESSO ALLE MISURE DI SOSTEGNO ECONOMICO PER LE EMERGENZE CONTRASTO ALLA POVERTA Comune di Comune di Comune di Canosa di Puglia Minervino Murge Spinazzola DISCIPLINARE PER L ACCESSO ALLE MISURE DI SOSTEGNO ECONOMICO PER LE EMERGENZE CONTRASTO ALLA POVERTA Premessa Il presente disciplinare

Dettagli

Al Comune di Ravenna Area Servizi e Partecipazione dei cittadini U.O Politiche Sociali e Pianificazione Socio Sanitaria Ufficio Politiche di Sostegno

Al Comune di Ravenna Area Servizi e Partecipazione dei cittadini U.O Politiche Sociali e Pianificazione Socio Sanitaria Ufficio Politiche di Sostegno Al Comune di Ravenna Area Servizi e Partecipazione dei cittadini U.O Politiche Sociali e Pianificazione Socio Sanitaria Ufficio Politiche di Sostegno RICHIESTA PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI IN FAVORE

Dettagli

Scheda informativa sulle condizioni generali per l accesso e le prestazioni erogate MILANO ABITARE AGENZIA SOCIALE PER LA LOCAZIONE

Scheda informativa sulle condizioni generali per l accesso e le prestazioni erogate MILANO ABITARE AGENZIA SOCIALE PER LA LOCAZIONE Scheda informativa sulle condizioni generali per l accesso e le prestazioni erogate da MILANO ABITARE AGENZIA SOCIALE PER LA LOCAZIONE Milano, 25 MAGGIO 2015 1. L AGENZIA SOCIALE PER LA LOCAZIONE 1.1.

Dettagli

UNIONE TERRA di MEZZO. DOMANDA DI ASSEGNAZIONE ALLOGGIO E.R.P. (Legge Regione Emilia Romagna 8 Agosto 2001, n. 24)

UNIONE TERRA di MEZZO. DOMANDA DI ASSEGNAZIONE ALLOGGIO E.R.P. (Legge Regione Emilia Romagna 8 Agosto 2001, n. 24) RISERVATO ALL UFFICIO prot...... data.... nucleo familiare n... UNIONE TERRA di MEZZO Comuni di Bagnolo in Piano, Cadelbosco di Sopra, Castelnovo di Sotto Provincia di Reggio Emilia bollo 16,00 DOMANDA

Dettagli

Il/La sottoscritt Sig./Sig.ra ; nato/a a Prov. ( ) il ; residente a Prov. ( ); in via n. ; tel. ; cell, e-mail: @ ;

Il/La sottoscritt Sig./Sig.ra ; nato/a a Prov. ( ) il ; residente a Prov. ( ); in via n. ; tel. ; cell, e-mail: @ ; DOMANDA D AMMISSIONE AL CONTRIBUTO ECONOMICO IN FAVORE DI CONDUTTORI SOTTOPOSTI A PROCEDURE ESECUTIVE DI RILASCIO PER FINITA LOCAZIONE AI SENSI DELL'ART. 1, COMMA 1, LEGGE 8 FEBBRAIO 2007, N. 9 DGR 1214

Dettagli

LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO

LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO COMUNE DI ZEDDIANI Provincia di Oristano Via Roma, 103 - CAP 09070 AVVISO PUBBLICO LINEA D INTERVENTO 1 SOSTEGNO ECONOMICO E PROGETTI PERSONALIZZATI DI AIUTO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO VISTE: la deliberazione

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER I CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2015

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER I CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2015 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER I CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2015 Al Comune di Isola del Giglio Ufficio Segreteria Via V. Emanuele, 2 58012 Isola del Giglio (GR) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI

Dettagli

SETTORE SERVIZI SOCIALI Ufficio affitti onerosi

SETTORE SERVIZI SOCIALI Ufficio affitti onerosi Numero... Cognome...Nome... SETTORE SERVIZI SOCIALI Ufficio affitti onerosi Fo -AFFITTO ONEROSO- MODULO PER RICHIESTA CONTRIBUTO Cognome Nome Numero - SPORTELLO COMUNALE AFFITTO - (Art. 11, Comma 3 della

Dettagli

Il sottoscritto / La sottoscritta richiedente 1 cognome nome. nato a il / / residente a indirizzo

Il sottoscritto / La sottoscritta richiedente 1 cognome nome. nato a il / / residente a indirizzo Modulistica unificata SPAZIO RISERVATO ALLA COMUNITA /TERRITORIO Marca da bollo 16,00 Alla Comunità / al Territorio Val d Adige (specificare la Comunità o barrare) DOMANDA DI CONTRIBUTO PER LA PRIMA CASA

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Politiche Territoriali, Ambiente e Infrastrutture

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Politiche Territoriali, Ambiente e Infrastrutture Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Politiche Territoriali, Ambiente e Infrastrutture Protocollo comunale Marca da Bollo Legge Regionale 28 novembre 2003, n. 23, art. 30 CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE

Dettagli

Comune di San Lorenzo in Campo

Comune di San Lorenzo in Campo Comune di San Lorenzo in Campo BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER L AFFITTO PER L ANNO 2015 LEGGE 431/1998 Art. 11 IL RESPONSABILE SERVIZI SOCIALI Rende noto VISTA la Legge 9 dicembre 1998 n. 431,

Dettagli

di essere cittadino italiano o di uno stato aderente all Unione Europea;

di essere cittadino italiano o di uno stato aderente all Unione Europea; Al Sig. Sindaco del Comune di Altopascio P.zza Vittorio Emanuele, 24 55011 Altopascio (LU) DOMANDA CONTRIBUTO AFFITTO ANNO 2014 in esenzione da bollo ai sensi del D.P.R. 642/72 tab. B art. 8 comma 3 Il

Dettagli

(LU) DOMANDA CONTRIBUTO AFFITTO ANNO

(LU) DOMANDA CONTRIBUTO AFFITTO ANNO Al Sig. Sindaco del Comune di Altopascio P.zza Vittorio Emanuele, 24 55011 Altopascio (LU) DOMANDA CONTRIBUTO AFFITTO ANNO 2015 in esenzione da bollo ai sensi del D.P.R. 642/72 tab. B art. 8 comma 3 Il

Dettagli

BANDO D ISCRIZIONE SI AVVISA

BANDO D ISCRIZIONE SI AVVISA COMUNE DI MONTELEPRE COMUNE DI GIARDINELLO COMUNE DI GIARDINELLO - REPERTORIO GENERALE N.672 del 31/08/2015 BANDO D ISCRIZIONE Premesso che il Ministero dell Interno con decreto n. 385/pac del 31/01/2015

Dettagli

COMUNE DI RIGNANO SULL ARNO (Provincia di Firenze)

COMUNE DI RIGNANO SULL ARNO (Provincia di Firenze) COMUNE DI RIGNANO SULL ARNO (Provincia di Firenze) MODULO PER LA DOMANDA DI CONTRIBUTO AD INTEGRAZIONE DEL CANONE DI LOCAZIONE ANNO 2015 DA PRESENTARSI IMPROROGABILMENTE ENTRO IL 5 GIUGNO 2015 AL COMUNE

Dettagli

Allegato alla deliberazione di G.C. n. 133 del 13/10/2011

Allegato alla deliberazione di G.C. n. 133 del 13/10/2011 Allegato alla deliberazione di G.C. n. 133 del 13/10/2011 PROTOCOLLO D INTESA PROMOSSO DALLA PREFETTURA DI BOLOGNA TRA TRIBUNALE DI BOLOGNA, REGIONE EMILIA-ROMAGNA, PROVINCIA DI BOLOGNA, COMUNI DELLA PROVINCIA

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Programmazione Innovazione e competitività dell Umbria Protocollo comunale Marca da Bollo Legge 9 dicembre 1998, n.431, art. 11 FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO FSA 2005 FONDO REGIONALE PER IL SOSTEGNO ALL'ACCESSO ALLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE (ART. 11 - LEGGE 9 DICEMBRE 1998 N.

DOMANDA DI CONTRIBUTO FSA 2005 FONDO REGIONALE PER IL SOSTEGNO ALL'ACCESSO ALLE ABITAZIONI IN LOCAZIONE (ART. 11 - LEGGE 9 DICEMBRE 1998 N. SPETT. ISTITUZIONE COMUNALE PER LA GESTIONE DEI SERVIZI AL CITTADINO COMUNE DI SAN MARTINO BUON ALBERGO Via XX Settembre n.49 SAN MARTINO BUON ALBERGO (VR) DOMANDA DI CONTRIBUTO FSA 2005 FONDO REGIONALE

Dettagli

Il sottoscritto... nato a... il... residente in... Via... n... codice fiscale:

Il sottoscritto... nato a... il... residente in... Via... n... codice fiscale: Domanda per l assegnazione di alloggi di Edilizia Convenzionata GIOVANI COPPIE COMPLESSO RESIDENZIALE BORGO DEI MOLINI PLC COMPARTO B3/a IN VIA LA FORMA Al Sig. Sindaco del Comune di 60020 S I R O L O

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEL BUONO CASA PER LE GIOVANI COPPIE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEL BUONO CASA PER LE GIOVANI COPPIE COMUNE DI CAGLIARI Assessorato delle Politiche Sociali Area dei Servizi al cittadino Servizi Socio Assistenziali ed Asili Nido BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEL BUONO CASA PER LE GIOVANI COPPIE Ai sensi di

Dettagli

ALER MONZA E BRIANZA VIA BARADELLO 6 20052 MONZA MB. DOMANDA CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA (art. 35 Legge Regionale 27/2009)

ALER MONZA E BRIANZA VIA BARADELLO 6 20052 MONZA MB. DOMANDA CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA (art. 35 Legge Regionale 27/2009) AMMINISTRAZIONE COMUNALE COMUNE DI DESIO ALER MONZA E BRIANZA VIA BARADELLO 6 005 MONZA MB DOMANDA CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA (art. 5 Legge Regionale 7/009) Il/la sottoscritto/a nato/a il / / a tel titolare

Dettagli

RICHIESTA DI ASSISTENZA ECONOMICA

RICHIESTA DI ASSISTENZA ECONOMICA CONSORZIO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI Al CO.GE.SA. Via Baroncini, 9 14100 Asti RICHIESTA DI ASSISTENZA ECONOMICA IL/LA SOTTOSCRITTO/A Codice Fiscale n. Nato/a a il Residente nel Comune

Dettagli

AREA POLITICHE DEL TERRITORIO DIREZIONE PIANIFICAZIONE URBANISTICA E.R.P. E MOBILITÀ SERVIZIO SVILUPPO TERRITORIALE E POLITICHE DELLA CASA

AREA POLITICHE DEL TERRITORIO DIREZIONE PIANIFICAZIONE URBANISTICA E.R.P. E MOBILITÀ SERVIZIO SVILUPPO TERRITORIALE E POLITICHE DELLA CASA AREA POLITICHE DEL TERRITORIO DIREZIONE PIANIFICAZIONE URBANISTICA E.R.P. E MOBILITÀ SERVIZIO SVILUPPO TERRITORIALE E POLITICHE DELLA CASA BANDO PUBBLICO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMIGLIARI REGOLARMENTE ASSUNTE

BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMIGLIARI REGOLARMENTE ASSUNTE BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DEL BUONO SOCIALE A FAVORE DELLE FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMIGLIARI REGOLARMENTE ASSUNTE 1. COS È IL BUONO SOCIALE PER ASSISTENTI FAMIGLIARI È un contributo

Dettagli

AMBITO SOCIALE N15 BANDO PUBBLICO INTERVENTO DI AIUTO ALIMENTARE A SOSTEGNO DELLE FASCE DEBOLI

AMBITO SOCIALE N15 BANDO PUBBLICO INTERVENTO DI AIUTO ALIMENTARE A SOSTEGNO DELLE FASCE DEBOLI COMUNE CAPOFILA TORRE ANNUNZIATA BANDO PUBBLICO INTERVENTO DI AIUTO ALIMENTARE A SOSTEGNO DELLE FASCE DEBOLI Con determina del Dirigente della Struttura Extra dipartimentale Ufficio di Piano n. 551 del

Dettagli

COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento

COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento Prot. 6262 BANDO DI CONCORSO Legge 9 dicembre 1998, n. 431 art. 11- Fondo Nazionale per il sostegno all accesso alle abitazioni in locazione. Erogazione contributi

Dettagli

DOMANDA DI ACCESSO AI BUONI SPESA (DGC 65/2015 e 175/2015) Termine presentazione domanda: ore 12 di mercoledì 30 dicembre 2015

DOMANDA DI ACCESSO AI BUONI SPESA (DGC 65/2015 e 175/2015) Termine presentazione domanda: ore 12 di mercoledì 30 dicembre 2015 DOMANDA DI ACCESSO AI BUONI SPESA (DGC 65/2015 e 175/2015) Termine presentazione domanda: ore 12 di mercoledì 30 dicembre 2015 Al Comune di Surbo Ufficio Servizi Sociali Il/la sottoscritto/a nato a ( )

Dettagli

Comune di Signa Provincia di Firenze

Comune di Signa Provincia di Firenze Comune di Signa Provincia di Firenze Allegato 1 AVVISO PUBBLICO CONTRIBUTI AL SOSTEGNO DELLA LOCAZIONE. MISURA STRAORDINARIA E SPERIMENTALE PER LA PREVENZIONE DELL ESECUTIVITÀ DEGLI SFRATTI PER MOROSITÀ

Dettagli

DOMANDA DI PRESTITO SOCIALE D ONORE Legge regionale 24 luglio 2007, n. 25 e regolamento regionale del 25 gennaio 2011, n. 1

DOMANDA DI PRESTITO SOCIALE D ONORE Legge regionale 24 luglio 2007, n. 25 e regolamento regionale del 25 gennaio 2011, n. 1 Allegato 2) ZONA SOCIALE N. 6 DOMANDA DI PRESTITO SOCIALE D ONORE Legge regionale 24 luglio 2007, n. 25 e regolamento regionale del 25 gennaio 2011, n. 1 AL SINDACO DEL COMUNE DI Oggetto: DOMANDA DI PRESTITO

Dettagli

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture

Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture Regione Umbria Giunta Regionale Direzione Ambiente Territorio e Infrastrutture Protocollo comunale Marca da Bollo Legge 9 dicembre 1998, n.431, art. 11 FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE Richiesta di assegnazione

Dettagli

COMUNE DI GAGGIANO Provincia di Milano

COMUNE DI GAGGIANO Provincia di Milano BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI RELATIVI ALLE SPESE CONNESSE ALLA FORNITURA DI GAS METANO A FAVORE DEI CITTADINI ECONOMICAMENTE DISAGIATI ANNO TERMICO 2006/2007 ARTICOLO 1 OGGETTO DEL BANDO

Dettagli

Per l'accesso al buono sociale si applica la disciplina di cui al D.Lgs. n. 109/1998 e D.Lgs. n. 130/2000 e successive modifiche ed integrazioni.

Per l'accesso al buono sociale si applica la disciplina di cui al D.Lgs. n. 109/1998 e D.Lgs. n. 130/2000 e successive modifiche ed integrazioni. CRITERI PER L EROGAZIONE DI BUONI SOCIALI A SOSTEGNO DI FAMIGLIE PRESSO CUI OPERANO ASSISTENTI FAMILIARI REGOLARIZZATE, ADDETTE ALL ASSISTENZA DI SOGGETTI AFFETTI DA PATOLOGIE O HANDICAP CHE NE LIMITANO

Dettagli

Comune di BUSSI sul TIRINO

Comune di BUSSI sul TIRINO Al Sig. SINDACO del Comune di Bussi sul Tirino (Pe) Sede Municipale 1 OGGETTO: Evento Sismico del 6 Aprile 2009 - richiesta di contributo di autonoma sistemazione disposizioni previste dall Ordinanza del

Dettagli

C O M U N E D I CASELLA P R O V I N C I A D I G E N O V A

C O M U N E D I CASELLA P R O V I N C I A D I G E N O V A Allegato 1 C O M U N E D I CASELLA P R O V I N C I A D I G E N O V A SERVIZI SOCIALI BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ALLE LOCAZIONI ABITATIVE Il presente bando stabilisce i requisiti

Dettagli