Il nostro team per il Vostro successo:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il nostro team per il Vostro successo:"

Transcript

1 FASCICOLO SERVIZI [XMODULO dati/anagrafiche.htm] Gentile espositore, siamo lieti di poterla salutare alla prima edizione di KLIMAENERGY. Per pianificare al meglio la Vostra partecipazione, Le offriamo in questo fascicolo alcuni utili servizi. È molto semplice: basta estrarre il modulo scelto e mandarlo compilato via fax al numero indicato sul modulo. Per ulteriori informazioni o esigenze potete contattare direttamente il nostro team via telefono o ai numeri indicati in fondo alla pagina. Le auguriamo una buona preparazione fieristica e, naturalmente, pieno successo per la Sua partecipazione alla fiera! Cordialmente Reinhold Marsoner Direttore Fiera Bolzano Il nostro team per il Vostro successo: Daniel Degasperi Project Manager tel. 0471/ Camilla Filippone Project Assistant tel. 0471/ Emilia Taraboi Project Assistant tel. 0471/ Sandro Slomp Servizi Tecnici tel. 0471/ Christian Micheli Servizi Tecnici tel. 0471/ Massimiliano Cudin Marketing tel. 0471/ Cristina Pucher Ufficio Stampa tel. 0471/ Katja Sanin Ufficio Stampa tel. 0471/ Fiera Bolzano SpA Piazza Fiera Bolzano Tel Fax

2

3

4 Scadenze e informazioni importanti Servizi per il Vostro stand Scadenze Modulo Servizi tecnici Energia elettrica e acqua 5 settembre 2008 (1 a scadenza) Modulo 1 Telefono e Internet SAT e TV Pulizia stand Noleggio carrello elevatore / servizio di immagazzinaggio Stand preallestiti di Fiera Bolzano STYLE PLUS 5 settembre 2008 (1 a scadenza) Modulo 2a Modulo 2b Allestitori stand secondo disponibilità Modulo 3 Servizi generali Parcheggio Pagamento diritti d autore (SIAE) Nulla osta sanitario Servizi pubblicitari gratuiti Tessere ingresso espositori Materiale pubblicitario gratuito Altri servizi (gratuiti e a pagamento) Centro Congressi e servizi d ufficio Servizi pubblicitari a pagamento Biglietti d ingresso ridotti Pubblicità maxi formato Pubblicità extra stand Fornitori esterni di altri servizi Hostess, personale ausiliario, catering, noleggio piante 5 settembre 2008 (1 a scadenza) Modulo 4 secondo disponibilità Modulo 5 5 settembre 2008 (1 a scadenza) Modulo 6 Modulo 7 Prenotazione Hotel Modulo 8 Dichiarazione obbligatoria prevenzione incendi 7 ottobre 2008 (2 a scadenza) Modulo 9 Dichiarazione obbligatoria conformità impianti elettrici 7 ottobre 2008 (2 a scadenza) Modulo 10 Orari allestimento / manifestazione / smontaggio Note Montaggio Venerdì 3 ottobre 2008 Sabato 4 e domenica 5 ottobre 2008 da Lunedì 6 ottobre a martedì 7 ottobre 2008 Ore CHIUSO Ore Al di fuori degli orari ufficiali si può allestire solamente con permesso C.S.U. (Tel. 0471/516118). Il permesso è a pagamento ( 50,00 all ora). Orari manifestazione per espositori 8 10 ottobre 2008 Ore L accesso con autovetture all interno dell area scoperta è possibile solo con permesso C.S.U. (Tel. 0471/516118). Orari manifestazione per visitatori 8-10 ottobre 2008 Smontaggio Venerdì 10 ottobre 2008 Sabato 11 e lunedì 13 ottobre 2008 Domenica 12 ottobre I Vostri contatti presso Fiera Bolzano Servizi commerciali Servizi tecnici Amministrazione Pubblicità Ufficio Stampa Elettricista Idraulico Ditta C.S.U. Ore Ore Ore Chiuso Daniel Degasperi Camilla Filippone Emilia Taraboi Sandro Slomp Christian Micheli Antonella Critelli Massimiliano Cudin Cristina Pucher - Katja Sanin Dal 1 giorno di montaggio Dal 1 giorno di montaggio Per permessi Per questioni organizzative non sarà possibile superare il termine del 13 ottobre. Trascorso tale termine lo stand dovrà essere rimosso da Fiera Bolzano ed i costi addebitati all espositore. Telefono 0471/ / / / / / / / / / / /516118

5 SERVIZI TECNICI Fax 0471/ Tariffa ridotta entro il: 5 SETTEMBRE 08 Ditta: Contatto: N Stand: Rif: [XCAMPO15] Allacciamento elettrico La nostra ditta necessita di KW. Indicare per cortesia esattamente la quantità, per es. 5 KW. Prezzi: 1 KW (consumo e allacciamento): 40,00 + IVA entro il : 32,00 + IVA Ogni ulteriore KW: 16,00 + IVA - entro il : 13,00 + IVA Fornitura attraverso prese trifase 380 V. Tramite presa monofase 220 V soltanto con l ausilio di un proprio quadro elettrico. Noleggio n quadro elettrico. Ritiro del quadro in galleria, livello 0. Prezzi: 70,00+ IVA /pezzo entro il : 55,00 + IVA/pezzo Contatto: Ditta Zadra 0471/ e durante il montaggio 0471/ Allacciamento acqua Richiediamo l allacciamento acqua 3/4 presa rapida, include consumo: 80,00 + IVA entro il : 62,00 + IVA Richiediamo il noleggio lavello. Prezzo noleggio: 110,00 + IVA - entro il : 85,00 + IVA L allacciamento potrà essere effettuato solo nelle zone espositive dotate di impianti generali. L installazione viene eseguita in un punto dello stand determinato da Fiera Bolzano. Contatto: Signor Franco Zanella a partire dal primo giorno di montaggio 340/ Servizi telecomunicazione Si richiede l installazione di una: linea analogica con/ senza apparecchio: 150,00 +IVA escluso il costo del traffico telefonico- entro il : 130,00 + IVA Allacciamento WIFI: 150,00 + IVA entro il ,00 + IVA (intero periodo fiera) 1 giorno 50,00 + IVA entro ,00 + IVA Noleggio BRIDGE: 40,00 + IVA - Avviso importante: Vi ricordiamo che i modem NON vengono forniti da Fiera Bolzano. SAT e TV La nostra ditta necessita di un allacciamento : SAT TV SAT e TV Prezzo: 60,00 + IVA entro il : 48,00 + IVA Per la ricezione del segnale è necessario dotarsi di un DECODER di tipo analogico o digitale (il Decoder NON viene fornito da Fiera Bolzano). SAT: Satellite ASTRA 19 - Distribuzione di n 3 polarità SAT. EUTELSAT: 1 polarità digitale verticale (V). TV: Per la ricezione di un segnale terrestre/tv, è sufficiente collegarsi alla presa installata nella stessa scatola TV/SAT, onde ricevere una serie di canali standard (RAI 1, RAI 2, RAI 3, Canale 5, Italia 1, Rete 4, ORF 1, ORF 2, SF 1, ZDF). Contatto: Christian Micheli Pulizia stand La nostra ditta richiede la pulizia dello stand. Corridoio n : Stand n : m².: La tariffa è di 12,60 - entro il di 10,60 per tutti gli stand fino a 16 m² e di 0,80 per ogni m² oltre i 16 m² + IVA entro il di 0,65. Viene applicata sull intera superficie affittata per ogni giorno di manifestazione. In caso di stand chiuso, dovrà essere consegnata una chiave all impresa di pulizie. L espositore dovrà provvedere all allacciamento della corrente. La pulizia sarà effettuata tutti i giorni di manifestazione dopo l orario di chiusura a partire dalla sera precedente l apertura. Comprenderà: asportazione dell eventuale nylon la notte prima della manifestazione; pulizia dei pavimenti dello stand; raccolta della carta di rifiuto, svuotamento dei cestini e portacenere; la spolveratura di mobili, scaffalature e vetri dello stand con l esclusione dei prodotti o macchinari esposti, degli oggetti di valore o particolarmente fragili e di quant altro venga escluso dall espositore. Contatto: Sandro Slomp 0471/ Noleggio carrello elevatore e immagazzinaggio (Contratto esclusivo con Fiera Bolzano) SCHENKER ITALIANA SPA: via Galvani, BOLZANO Tel 0471/549711, Fax 0471/549790, Cell 339/ o 335/ sito internet: - Chiediamo un preventivo per: immagazzinaggio materiale per il periodo fiera. Peso merce (kg ca.): Orario: noleggio carrelli elevatori. Peso merce (kg ca.): Orario:

6 STAND PREALLESTITO BASIC Fax 0471/ Termine ultimo: 5 SETTEMBRE kpditta: Contatto: N Stand: Rif: [XCAMPO15] kp BASIC COSA COMPRENDE: Moquette colori a scelta: rosso verde blu grigio nero Pannelli colori a scelta (h250): grigio verde chiaro azzurro chiaro grigio chiaro Caratteristiche: Frontalino a traliccio bidimensionale (h38 cm), ripostiglio 1m x 1m con porta a battente e chiave, cartello ovale per scritta 90cm x 50cm (carattere HELVETICA), 1 appendiabiti a stelo, 1 presa elettrica, 1 faretto da 100 W ogni 4 m², 1 cestino PREZZO: 35,00 al m² (Arredi non compresi) Attenzione: L allacciamento elettrico ed il consumo sono a parte e devono essere richiesti tramite il modulo 1. Testo per scritta: GLI ARREDI PER IL VOSTRO STAND BASIC Tavolo grigio chiaro 130x80xh70 cm 37,00 Tavolo bistrò h110 39,00 Cubi espositivi 50x50 h40/60/80/100 cm 24,00 /pezzo Vetrina ALTA 100x42xh185 cm con illum. e serratura 178,00 Sedia in PVC Colore grigio 6,00 Sgabello h 77 cm Struttura in metallo con seduta in legno 17,00 Mobiletto 80x50xh70 Con serratura e mensola 29,00 Vetrina BASSA 100x42xh105 cm Con illuminazione 150,00 Tavolo in alluminio Diametro: 60 cm 42,00 Scaffale 108x40xh185 In laminato grigio 25,00 Banco reception curvo colore bianco 120x38xh98 cm 110,00 Portadepliants 29x24x135 h in alluminio con 6 tasche 26,00 Sedia in alluminio 12,00 Scaffale in ferro per ripostiglio, 80x40xh200 cm 25,00 Banco reception Grigio con mensola, 95x 55xh110 cm 43,00 Faretto a pinza 100 W 15,00 Poltroncina In Ecopelle nera 29,00 Mensole 100x40 cm 16,00 al metro lineare Sgabello h75 cm 16,00 Presa multipla (ciabatta) potenza 150 watt 18,00 Tavolino salotto In laminato grigio 60x60xh40 cm 16,00 Appendiabiti a stelo aggiuntivo 12,00 Frigorifero Litri x54xh85 cm 59,00 Calata elettrica aggiuntiva Portata max. 3kw 28,00 Pianta verde H 150/200 30,00 _ Logo aziendale su cartello - dimensioni: 90x50cm 69,00

7 STAND PREALLESTITO PLUS Fax 0471/ Termine ultimo: 5 SETTEMBRE 2008 Ditta: Contatto: N Stand: Rif: [XCAMPO15] PLUS COSA COMPRENDE: Moquette colori a scelta: giallo arancione rosso verde azzurro blu grigio nero Pannelli idropitturati in colore a scelta (h250): indicare colore (colore RAL): Caratteristiche: Struttura Americana in alluminio (30x30x30 cm) sui lati aperti, ripostiglio 1m x 1m con porta a battente idropitturata, 2 scritte con nome dell azienda 90 cm x 45 cm (carattere HELVETICA), 1 Quadro elettrico, 1 Gancio appendiabiti, 1 faro da 300 W ogni 4 m², 1 cestino, 1 presa elettrica di servizio (tripla) PREZZO: 50,00 al m² (Arredi non compresi) Attenzione: L allacciamento elettrico ed il consumo sono a parte e devono essere richiesti tramite il modulo 1. Testo per scritta: GLI ARREDI PER IL VOSTRO STAND PLUS Tavolo quadrato 80x80cm 28,00 Tavolino basso 80x80xh45 cm 27,00 Bancone reception 120x50xh100 cm 45,00 Scafale in acciaio 35x90xh170cm 35,00 Tavolo retangolare 140x80cm 41,00 Poltroncina 62x68x70 cm 60,00 Bancone curvo 94,00 Lavandino in acciaio 80x50cm 110,00 Tavolo rotondo Diametro: 80 cm 37,00 Cassettiera 43x45xh62 cm 37,00 Scrivania 130x75xh75 cm 50,00 Faretto aggiuntivo Potenza: 300W 22,00 Sedia in cuoio 21,00 Armadietto con serratura e mensola 100x50xh75 cm 51,00 Mensola 100x30 cm 14,00 a mensola Frigorifero 50x45xh83 cm 120 L 70,00 Tavolo bistrò 60xh120 cm 37,00 Cubo espositore 94x94xh50 cm 30,00 Vetrina 100x50xh250 cm 143,00 Ciabatte con 3 prese 18,00 Sgabello in cuoio 20,00 Portadepliant (4 tasche) 48,00 Vetrina tutto vetro 50x50xh150 cm 107,00 Pianta verde H 150/200 30,00 Monitor plasma a parete 42 Staffa da terra 100,00 + kit audio e dvd player Video proiettore 150,00 400,00 _ Telo bianco per proiezioni 150,00 Logo aziendale 40,00

8 ALLESTITORI STAND Fax alle ditte scelte secondo disponibilità Ditta: Indirizzo: Contatto: N Stand: CAP/Città: Fax: INFORMAZIONE: Si prega di compilare questo modulo solo se non avete ordinato uno stand preallestito di Fiera Bolzano (modulo 2a/b). Per richiedere un preventivo per uno stand completo o per singoli elementi (illuminazione, moquette, pannelli ecc.) potete contattare direttamente le seguente ditte: EXPOTECH STAND SOLUTIONS FAX: 0471/ Piazza Fiera, BOLZANO Telefono 0471/516230, Fax o471/516240, POZZANI & POZZANI FAX: 045/ Via Verdi, 46/ CASTEL D AZZANO (VR) Telefono 045/ , Fax 045/518933, SCENERY FAX: 0471/ Via San Giacomo, SAN GIACOMO/LAIVES (BZ) Telefono 0471/254005, Fax 0471/254006, WALCHER ALLESTIMENTI FAX: 0471/ Zona Artigianale Pillhof, FRANGARTO (BZ) Telefono 0471/631215, Fax 0471/631041, WM ALLESTIMENTI FAX: 0461/ Via Doss Trento TRENTO Telefono 0461/237767, Fax 0461/267833, La nostra ditta chiede un preventivo spese per l allestimento stand. NOTA: Si allega piantina dell area espositiva. Metri quadrati area: Larghezza: Profondità: Descrizione sintetica prodotti esposti:

9 SERVIZI GENERALI Ditta: Contatto: Fax 0471/ Termine ultimo: 5 SETTEMBRE 2008 N Stand: Rif: [XCAMPO15] Parcheggio espositori. La nostra ditta prenota n posti auto per la durata della manifestazione. Il costo di un posto auto per tutta la durata della manifestazione (3 giorni) è di 18,75 + IVA. Il parcheggio espositori è situato nel garage sotterraneo di via Marco Polo di fronte all ingresso principale della fiera. Vi possono accedere veicoli fino ad una altezza massima di 1,90 m. La tessera è valida solo durante la manifestazione. Le tessere per i parcheggi sono da ritirare negli uffici fiera nel padiglione in galleria livello 0 a partire dal primo giorno di allestimento e dietro versamento di una cauzione di 20,00/parcheggio. I parcheggi prenotati e non ritirati entro il primo giorno di manifestazione saranno messi comunque in fattura. Assicurazione furto incendio. Fiera Bolzano declina ogni responsabilità per eventuali furti o danni provocati da incendi durante la fiera. Se vuole stipulare un assicurazione contro gli incendi o i furti, La preghiamo di rivolgersi a una delle vostre compagnie assicurative. Richiesta pagamento diritti d autore (SIAE). Nel nostro stand verranno installati i seguenti apparecchi: riproduttore musicale a cassette, dischi e CD: N radio, strumenti musicali: N videoregistratore e computer con audio: N televisore: N Si chiede a Fiera Bolzano di comunicarci l importo e le modalità di pagamento della tassa SIAE. La ricevuta di pagamento potrà essere ritirata durante la manifestazione negli uffici della Fiera. Contributo spese a Fiera Bolzano: 16,00 + IVA. Nulla osta sanitario. Presso il nostro stand verrà effettuata somministrazione di alimenti/bevande e dichiariamo: A Che vengono somministrate esclusivamente bevande e/o alimenti in confezione originale, senza preparazione o manipolazione di alcun genere (specificare): B Che vengono somministrati esclusivamente assaggi gratuiti di alimenti/bevande di ns. produzione (specificare): C Che la somministrazione avviene tramite il servizio catering della ditta con sede nel quartiere fieristico. D Che la somministrazione avviene tramite il servizio catering della ditta con sede nel comune di indirizzo E Che non rientriamo nei casi sopra elencati e pertanto chiediamo l invio del modulo vuoto di Dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà Domanda di parere igienico sanitario del Servizio igiene e sanità pubblica dell Azienda Sanitaria di Bolzano, da inviare: a mezzo posta a mezzo corriere ( con spese a carico del destinatario); verrà ritirata da noi presso gli uffici della Fiera Avviso importante: La modulistica, compilata e firmata dovrà essere rispedita a stretto giro di posta a Fiera Bolzano che provvederà ad inoltrare la pratica all ufficio competente. Fiera Bolzano anticiperà i diritti di rilascio (attualmente 26,00) che l espositore si impegna a rimborsare a Fiera Bolzano all atto del ritiro del Parere igienico sanitario. Fiera Bolzano SpA si riserva di non accettare documentazione incompleta o pervenuta oltre il termine sopra indicato. La ricevuta del pagamento ed il nulla-osta saranno a disposizione negli uffici di Fiera Bolzano all inizio della manifestazione. Per questo servizio Fiera Bolzano addebiterà l importo di 16,00 + IVA.

10 SERVIZI PUBBLICITARI GRATUITI Fax 0471/ Termine ultimo: secondo disponibilità Ditta: Contatto: N Stand: Rif: [XCAMPO15] Materiale pubblicitario gratuito. Volete attrarre gratuitamente l attenzione dei Vostri clienti sulla Vostra presenza in fiera già alcune settimane prima dell inizio della manifestazione? Ecco alcuni strumenti gratuiti a Vostra disposizione! Adesivi per la corrispondenza Riportate su ogni lettera che inviate ai Vostri clienti un adesivo per la corrispondenza. Ordiniamo numero adesivi (bilingui, italiano / tedesco) Depliant pubblicitari (21 cm x 10 cm) Informate per tempo i Vostri clienti. Oggi la pianificazione è fondamentale anche per i visitatori del Vostro stand. Il depliant pubblicitario contiene tutte le informazioni principali sulla fiera. Ordiniamo numero depliant (bilingui, italiano / tedesco) Locandine (35 cm x 50 cm) Contribuite a contattare più visitatori possibili. I miniposter sono adatti per essere esposti negli atri e nei posti maggiormente frequentati dal pubblico dei Vostri locali. Ordiniamo numero locandine (bilingui, italiano / tedesco) Logo della fiera KLIMAENERGY (formato jpg) da inserire su Vostre newsletter o sulla Vostra homepage. Inviatemi il logo al seguente indirizzo Altri servizi gratuiti di Fiera Bolzano. Tessere espositore Gli espositori possono ritirare presso gli uffici fiera nel padiglione in galleria livello 0 a partire dal 1 giorno di allestimento le tessere per l ingresso durante la manifestazione. Il numero delle tessere gratuite viene calcolato in base alle dimensioni dello stand: Fino a 20 m²: 4 tessere da 21 a 40 m²: 6 tessere da 41 a 60 m²: 8 tessere da 61 a 100 m²: 10 tessere oltre 100 m²: 12 tessere. Ulteriori tessere possono essere richieste al costo di 15,00 per tessera. Sala Stampa Presso la nostra Sala Stampa, al pianoterra del Centro Servizi, riservata a giornalisti ed addetti stampa potete depositare cartelle stampa e materiale informativo. Il servizio è gratuito. Contatto: Cristina Pucher 0471/ Altri servizi fieristici su richiesta (a pagamento). Centro congressi. Sale per congressi, riunioni, buffet (da 12 a 360 posti) sono disponibili nell annesso Hotel Four Points by Sheraton. Informazioni al numero di telefono 0471/ Siamo interessati ai Vostri servizi. Vi preghiamo di contattarci per un preventivo. Fax e fotocopie. Nella Sala Stampa, al piano terra del Centro Servizi, è in funzione un servizio a pagamento di fax e fotocopie durante la manifestazione. Servizio fotografico. Siamo interessati ad un servizio fotografico. Vi preghiamo di contattarci per un preventivo.

11 SERVIZI PUBBLICITARI A PAGAMENTO Fax 0471/ Termine ultimo: 5 SETTEMBRE 2008 Ditta: Contatto: N Stand: Rif: [XCAMPO15] Biglietti d ingresso ridotti: Fate una gradita sorpresa ai Vostri clienti! Ricevere un piccolo regalo fa sempre piacere. Per soli 3,00 IVA inclusa (anziché 10,00 ) avete la possibilità di ricevere la visita di un cliente motivato e interessato ai Vostri prodotti. Verranno addebitati solo i buoni ritirati alle casse. Approfittatene! I buoni sono disponibili in blocchi da 50 pezzi. Da 201 a 500 biglietti d ingresso vi sarà una riduzione del 15%, mentre per oltre 500 biglietti d ingresso utilizzati lo sconto sarà del 30%. La nostra ditta ordina n buoni d ingresso. Chiediamo a Fiera Bolzano di inviare i buoni all indirizzo della nostra ditta (le spese di spedizione a carico dell espositore)per: posta normale corriere (specificare corriere e numero cliente): I buoni d ingresso verranno ritirati presso gli uffici di Fiera Bolzano. Big Prints, Tabelloni, Manifesti: messaggi di grande impatto! Spazi pubblicitari di dimensione maxi in posizioni strategiche, con visibilità assicurata. Tutti gli spazi disponibili sono visibili alla pagina Per campagne pubblicitarie di breve, medio o lungo periodo. Contatto: GALLO PUBBLICITA, Tel. 0423/2868; Fax 0423/303644; ww.gallopubblicita.com Catalogo ufficiale: gratuito e tascabile, il Vostro messaggio non si ferma in fiera! La nostra ditta prenota uno spazio pubblicitario a 4 colori sul catalogo ufficiale della manifestazione: 1 pagina (15x21 cm) 1/2 pagina orizzontale (15x10,5 cm) 290,oo Logo LOGO nell elenco alfabetico espositori 470,oo 85,oo Prezzi IVA esclusa. I dati si intendono forniti pronti per la stampa. Contatto: C.S.U. Scarl. Tel. 0471/324239; Fax 0471/324164; Internet: visite medie al mese, oltre ogni giorno! Banner animato a rotazione sul sito della manifestazione Impressions 234 x 60 pixel - 300,00 + IVA Contatto: Fiera Bolzano, Massimiliano Cudin. Tel. 0471/516011; Fax 0471/516111, Insegne nello stand: attenzione alle altezze! Importante: ogni forma di pubblicità posta sopra l altezza di m. 4,00 deve essere preventivamente dichiarata a Fiera Bolzano Spa ed è soggetta al pagamento di 40,00 + Iva al m² pubblicitario. La pubblicità di questo tipo non dichiarata e rilevata nel corso della manifestazione è soggetta alla fatturazione dell importo normale più sovrapprezzo del 50%. Dichiarazione pubblicità oltre i 4,00 m. di altezza. M²: Tipo di pubblicità (breve descrizione) Contatto: Fiera Bolzano, Massimiliano Cudin. Tel. 0471/516011; Fax 0471/516111, Volantinaggio e distribuzione materiale promozionale: quando serve il permesso. I permessi per il volantinaggio e/o la distribuzione di materiale promozionale ai visitatori all interno del quartiere fieristico (all interno del proprio stand è libera e gratuita) è regolamentata da apposita autorizzazione di Fiera Bolzano Spa. Richiesta autorizzazione volantinaggio o distribuzione di materiale promozionale fuori dal proprio stand. Da parte di max 2 persone. Specificare giorno/giorni: Prezzi: 250,00 giorno feriale 350,00 sabato e/o festivi intero periodo: 700,00 Contatto: Fiera Bolzano, Massimiliano Cudin. Tel. 0471/516011; Fax 0471/516111,

12 PRENOTAZIONE HOTEL Fax all albergo prescelto Quale espositore di Fiera Bolzano potete usufruire di prezzi convenzionati con gli hotel riportati sulla lista online: È sufficiente inviare via fax il presente modulo all hotel prescelto. HOTEL: FAX HOTEL: 0471/ Nome: Il/La sottoscritto/a: Ditta: Indirizzo: Stato: P. IVA: CAP/Città: Fax: Richiede in occasione della fiera: KLIMAENERGY 08 Bolzano, 8-10 OTTOBRE 2008 di prenotare una stanza: singola doppia categoria: comfort superior de luxe data di arrivo: data di partenza: totale notti: Vi chiediamo di applicare i prezzi concordati con Fiera Bolzano. Vi preghiamo di dare conferma dell avvenuta prenotazione con relativo preventivo di spesa al recapito sopraindicato. Distinti saluti

13 FORNITORI DI ALTRI SERVIZI Contattate la ditta o spedite il presente modulo per un interessante preventivo! Ditta: Indirizzo: Contatto: N Stand: CAP/Città: Fax: La nostra ditta richiede di essere contattata per un preventivo. DITTA DIGITAL SERVICE Via Isola di Sopra, EGNA Tel. 0471/820542, Fax 0471/ EXPOTECH Stand Solutions Piazza Fiera, BOLZANO Tel. 0471/516230, Fax 0471/ FRESH LINE Piazza Fiera, BOLZANO Tel. 0471/932292, Fax 0471/ ORIKATA Via Romano Guardini, TRENTO Tel. 0461/824326, Fax 0461/ SYSTEC MIMA Srl Piazza Fiera, BOLZANO Tel 0471/920074, Fax 0471/ SICURCOMM Agenzia EUROCREDIOT Piazza Fiera, BOLZANO Tel. 0471/224589, Fax www,eurocredit.it, SCHENKER ITALIANA SPA Via Galvani, BOLZANO Tel 0471/549711, Fax 0471/ Cell 339/ o 335/ , SERVIZI OFFERTI Strutture espositive, pannelli, Stampa digitale di alta qualità In tutte le misure, Catalogo di strutture in Internet Progettazione, noleggio, vendita. Stand, Decorazioni, Impianti Luce/Audio/Video, TV-Plasma, PC/Mcintosh, Stampe digitali, Insegne, Utensileria Noleggio di piante verdi. L ultimo giorno di montaggio la ditta è presente anche con uno stand in fiera galleria -1, dove è possibile noleggiare piante di diverso tipo Servizio Stand Coffee Breaks, Catering e Buffet, Servizio Ristorante, Self Service con 450 posti Hostess e personale stand plurilingue, Organizzazione congressi, assemblee, riunioni, compleanni aziendali, eventi culturali, inaugurazioni Noleggio registratori di cassa Sistemi di biglietteria - Monitor Tv Lcd e Plasma - Dvd Decoder Pc stampanti Robot Show Intelligence agency. Prevenzione rischio commerciale Italia e estero. Gestione contenzioso Servizi di marketing Immagazzinaggio materiale per il periodo fiera. Noleggio carrelli elevatori. Personale operaio.

14 DICHIARAZIONE OBBLIGATORIA PREVENZIONE INCENDI (non in caso di stand preallestiti di Fiera Bolzano) Fax 0471/ Termine ultimo: 7 OTTOBRE 2008 Ragione sociale della ditta: Indirizzo: Incaricato dei contatti: N Stand: Fax: Ai fini della sicurezza e prevenzione incendi per i materiali utilizzati per l allestimento la ditta sottoscritta DICHIARA 1. di utilizzare e/o far utilizzare per la realizzazione del proprio stand esclusivamente i materiali aventi le caratteristiche previste dalle leggi in vigore (prego consultare anche il regolamento tecnico sulla pagine internet 2. che il carico d incendio medio per m² presente nello stand, considerando sia il materiale di allestimento, che quello esposto non supererà i 50 kg di legna equivalente secondo i criteri di calcolo della circolare 91 del e successive modifiche ed integrazioni; 3. che la ditta allestitrice provvederà a che tutti i materiali utilizzati siano correttamente installati e/o applicati (vernici ignifughe), in conformità a quanto riportato nei relativi atti di omologazione; 4. di tenere presso lo stand, a disposizione delle autorità competenti, i certificati di inifugazione o i rapporti di prova relativi ai materiali utilizzati. Ai fini della sicurezza e prevenzione infortuni elettrici, la Ditta Espositrice e/o il responsabile di detta ditta DICHIARA 1. che gli impianti elettrici ed i componenti che verranno installati nel proprio stand sono progettati secondo la legge n. 186 del 1 marzo 1968 e n. 46 del 5 marzo 1990; 2. che al momento della richiesta di allacciamento elettrico consegnerà copia della DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ DELL IMPIANTO ALLA REGOLA D ARTE redatto sull apposito modello approvato con decreto ministeriale del 20 febbraio 1992; 3. Dichiara infine che l impianto elettrico sarà eseguito da una ditta in possesso di requisiti tecnico- professionali con relativa iscrizione alla Camera di Commercio e/o albo imprese artigiane e abilitata alla installazione di impianti elettrici civili ed industriali. N.B.: Si ricorda che l inosservanza delle norme può comportare sanzioni fino a ca ,00. Per quanto realizzato solleva da ogni e qualsiasi responsabilità Fiera Bolzano, l Organizzatore ed i Terzi in qualsiasi maniera interessati all Esposizione, formalmente rinunciando a rivalsa e/o richiesta nei confronti di Fiera Bolzano, dell organizzatore e di Terzi medesimi per eventuali danni che potessero essere arrecati a persone ed a cose di Terzi. CARATTERISTICHE DEI MATERIALI DA IMPIEGARE PER L ALLESTIMENTO DEI POSTEGGI Al fine di assicurare la maggior efficienza possibile delle condizioni globali di sicurezza del quartiere fieristico, gli espositori dovranno osservare o far osservare agli allestitori dello stand la nominativa di legge in materia di antincendio. Pareti, pavimenti, strutture e relativi rivestimenti: incombustibili, di classe 1 o di classe 2; tendaggi e soffitti, di classe 1. È vietato l uso di materiali plastici anche pannelli, lastre espanse (es. polistirolo espanso) che non siano di classe 1 o comunque utilizzati in piccole quantità per elementi di decorazione. È altresì vietato l uso di tessuto in fibra sintetica non inifugabile, vernice, pitture, collanti non rispondenti alla classe 1 o alla classe 2, cannicci, stuoie, graticci, tende costituite da sottili listelli di legno o analoghi. 1. Ove venga impiegato materiale incombustibile, l Espositore dovrà far pervenire: dichiarazione scritta che attesti l utilizzo per l allestimento dello stand del materiale segnalato. 2. Ove venga impiegato materiale di classe 1 e/o di classe 2, l Espositore dovrà far prevenire: l atto di omologazione e relativo rapporto di prova sul materiale rilasciato dal Ministero degli Interni - Direzione Generale della Protezione Civile Centro Studi ed Esperienze Antincendio (Roma - Capannelle) o da Enti e Laboratori legalmente riconosciuti o certificazione ad hoc (art. 10 D.M ) rilasciata da laboratori autorizzati. 3. Ove venga impiegato materiale ignifugo o ignifugato l Espositore dovrà far pervenire: per materiale ignifugo all origine: l atto di omologazione con relativo rapporto di prova sul materiale rilasciato dal Ministero degli Interni - Direzione Generale della Protezione Civile Centro Studi ed Esperienze Antincendio (Roma - Capannelle) o da Enti e Laboratori legalmente riconosciuti. 4. I materiali omologati devono essere provvisti di un marchio di conformità a prototipo omologato - qualora non sia possibile apporre sul materiale il suddetto marchio il produttore deve attestare con apposito certificato i dati di conformità. Specificando per ciascuna dichiarazione di conformità gli estremi dell omologazione. Per materiale ignifugato: Il Certificato di ignifugazione redatto da chi materialmente ha proceduto con il trattamento protettivo, in cui devono risultare: a) la ragione sociale dell Espositore, il numero del padiglione e dello stand; b) l elenco dei materiali sottoposti al trattamento ignifugo; c) la data dell avvenuta ignifugazione (non antecedente sei mesi dall inizio della manifestazione); d) la superfice trattata; e) le caratteristiche principali del prodotto adoperato: atto di omologazione delle sostanze applicate rilasciato dal Ministero degli Interni o certificazione ad hoc (art. 10 D.M ); f) l atto di garanzia di regolare esecuzione da parte di chi ha materialmente compiuto le opere di ignifugazione ed il conseguente impegno di sollevare da ogni e qualsiasi responsabilità l Espositore ed i terzi in qualsiasi maniera interessati alla Manifestazione, rinunciando a rivalsa e/o richiesta nei confronti dell Ente e dei terzi medesimi, per eventuali danni che potessero essere arrecati a persone ed a cose di terzi a risarcire eventuali danni subiti direttamente dall Ente Fiera. I prodotti da utilizzare per la ignifugazione debbono risultare omologati dal Ministero degli Interni - Direzione Generale della Protezione Civile e dei Servizi Antincendio o da Enti e Laboratori legalmente riconosciuti. ATTENZIONE. Si rende opportuno ricordare che il trattamento ignifugo dei tessuti, se compiuto a regola d arte, può conservare le caratteristiche protettive, indicate dalla ditta fornitrice del prodotto, per un massimo di sei mesi, ciò a condizione che: dopo lo smontaggio il tessuto trattato venga immagazzinato e conservato in locali asciutti; durante i predetti sei mesi il tessuto trattato non sia sottoposto né a lavaggi, né a stiratura e tanto meno all azione dei battipanni, battitappeti e simili. In commercio sono reperibili tessuti ignifughi all origine. I tessuti ignifughi all ordine debbono aver superato le prove di reazione al fuoco secondo le norme di cui alla Circolare Ministero degli Interni n. 12 del e D.M. del Il Servizio prov.le antincendio a suo insindacabile giudizio, anche a mezzo apposito Organismo o di suoi Funzionari, potrà prelevare campioni del prodotto e dei materiali utilizzati per i trattamenti protettivi e per l allestimento degli stand. L inosservanza delle presenti norme e di quelle in materia riportate dal Regolamento di partecipazione dà diritto all Ente Fiera e/o il Servizio prov.le Antincendio a prendere provvedimenti cautelativi nei confronti della ditta con posizione antincendio irregolare, che potranno comportare, nel caso venissero adottate delle misure integrative delle condizioni gobali di sicurezza, l addebito delle corrispondenti spese che preventivamente vengono valutate non inferiori a ca. 260,00 o alla ingiunzione di smobilitazione parziale o totale dello stand e la dichiarazione di non agibilità dello stand stesso. L INOSSERVANZA DELLE NORME DI SICUREZZA PUÓ COMPORTARE LA DENUNCIA ALL AUTORITÁ GIUDIZIARIA. A norma della circolare ministeriale n. 16 art. 117 del é fatto obbligo agli espositori di tenere all interno dello stand, in posizione baricentrica, in vista e pronto all uso, un estintore del tipo a polvere da kg. 6 per classi di incendio 3 A 89 B- C omologato ai sensi del D.M. del

15 DICHIARAZIONE OBBLIGATORIA CONFORMITÀ IMPIANTI ELETTRICI (non in caso di stand preallestiti di fiera Bolzano) Fax 0471/ Termine ultimo: 7 OTTOBRE 2008 NOTA: Questo modulo può essere compilato esclusivamente da ditte installatrici di impianti elettrici iscritti ad una Camera di Commercio in Italia. Per gli impianti elettrici eseguiti all estero si prega di contattare i Servizi tecnici di Fiera Bolzano, Sandro Slomp, tel. 0471/ Dichiarazione obbligatoria di conformità dell impianto a regola d arte DM 20/02/92, G.U. N. 49 del 28/02/92 Il/La sottoscritto/a: titolare o legale rappresentante dell impresa (ragione sociale): operante nel settore: con sede in via: CAP/Città: P. IVA: iscritta nel registro delle ditte (R.D , n. 2011) della Camera C.I.A.A. di: iscritta all Albo Provinciale Imprese Artigiane (L , n. 443) di: n : esecutrice dell impianto (descrizione schematica): inteso come installazione provvisoria di impianto commissionato dalla DITTA: installato nei locali di Fiera Bolzano, Piazza Fiera, 1 Bolzano, in edificio adibito ad uso commerciale. DICHIARA sotto la propria personale responsabilità, che: l impianto è stato realizzato in modo conforme a regola d arte, secondo quanto previsto dall art. 7 della legge n. 46/1990, tenuto conto delle condizioni di esercizio e degli usi a cui è destinato l edificio, avendo in particolare: seguito la norma tecnica applicabile all impiego installato componenti e materiali costruiti a regola d arte e adatti al luogo di installazione, art. 7 della Legge n. 46/1990 controllato l impianto ai fini della sicurezza e della funzionalità con esito positivo, avendo eseguito le verifiche richieste dalle norme e dalle disposizioni di legge. ALLEGATI OBBLIGATORI: relazione con tipologie dei materiali utilizzati copia del certificato di riconoscimento dei requisiti tecnico-professionali. Il sottoscritto declina ogni responsabilità per sinistri a persone o a cose derivanti da manomissione dell impianto da parte di terzi ovvero da carenze di manutenzione o riparazione. Avvertenze per il committente: responsabilità del committente o del proprietario, legge n.46/1990,art.10(9).

16

17

18

La Fiera di successo Una Guida per gli espositori.

La Fiera di successo Una Guida per gli espositori. La Fiera di successo Una Guida per gli espositori. Pagina 5 Introduzione Indice Indice LA PREPARAZIONE DELLA FIERA Pagina GLI OBIETTIVI DI PARTECIPAZIONE Definite gli obiettivi prima di agire! 4 LA PIANIFICAZIONE

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO DI QUARTIERE

REGOLAMENTO TECNICO DI QUARTIERE REGOLAMENTO TECNICO DI QUARTIERE INTRODUZIONE Il presente Regolamento Tecnico stabilisce - ad integrazione del Regolamento Generale dell Evento allegato alla domanda di partecipazione - quanto segue: le

Dettagli

AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013

AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013 AVVISO DEL 31 OTTOBRE 2013 FORMAZIONE DI UN ELENCO DI OPERATORI ECONOMICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE IN ECONOMIA (ART.125 D. LGS. 163/2006) Ai sensi dell art.125 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i, la Fondazione

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI (Emanato con D.R. n. 57 del 21 gennaio 2015) INDICE Pag. Art. 1 - Oggetto 2 Art. 2 - Procedura

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE

DOMANDA DI ISCRIZIONE 1 DATI ESPOSITORE Si prega di compilare in carattere stampatello. Rimini Fiera SpA non potrà essere ritenuta responsabile per errori dovuti a caratteri illeggibili. SETTORE MERCEOLOGICO (INDICARE MASSIMO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART.

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. Universita Telematica UNIVERSITAS MERCATORUM REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI DI FIDUCIA DELL UNIVERSITÀ TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM - EX ART. 125, COMMA 12 DEL D.L.VO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

ITALY FORLì 48 TH 10-12 APR 2013 LIBRETTO SERVIZI SALONE INTERNAZIONALE AVICOLO INTERNATIONAL POULTRY EXHIBITION. www.fieravicola.

ITALY FORLì 48 TH 10-12 APR 2013 LIBRETTO SERVIZI SALONE INTERNAZIONALE AVICOLO INTERNATIONAL POULTRY EXHIBITION. www.fieravicola. 48 TH SALONE INTERNAZIONALE AVICOLO INTERNATIONAL POULTRY EXHIBITION ITALY FORLì 10-12 APR 2013 LIBRETTO SERVIZI libretto servizi 2013 1 www.fieravicola.com PLANIMETRIA QUARTIERE FIERISTICO PLANIMETRIA

Dettagli

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI

CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI CAPITOLATO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI UFFICI DI ROMA ENTRATE SPA E FORNITURA DEL MATERIALE PER I RELATIVI SERVIZI IGIENICI Art. 1 Oggetto del capitolato Il presente appalto prevede: la

Dettagli

AMIANTO PIANO DI LAVORO

AMIANTO PIANO DI LAVORO AMIANTO PIANO DI LAVORO Piano di lavoro [art. 256 D. Lgs. 81/2008] I lavori di demolizione o rimozione dei materiali contenenti amianto possono essere effettuati solo da imprese iscritte all Albo nazionale

Dettagli

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI Pag. 1/6 SETTORI DI INTERESSE LAVORI SERVIZI Elettrici Impianti fotovoltaici Idraulici Edili Stradali Pulizie Tappezzerie Tinteggiatura e verniciatura Carpenteria metallica FORNITURE Cavi elettrici bt

Dettagli

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA 1.1. ) ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA Largo Arrigo VII, 5-00153 Roma (Italia) ; centralino 06/5717621;

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO DI ACCESSO AGLI ARCHIVI COMUNALI

COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO DI ACCESSO AGLI ARCHIVI COMUNALI COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO DI ACCESSO AGLI ARCHIVI COMUNALI Approvato con deliberazione G.C. n. 45 del 27/11/2008 esecutiva il 10/01/2009 Depositato in Segreteria Generale con avviso

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

L AUTORIZZAZIONE VA COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI

L AUTORIZZAZIONE VA COMPILATA IN TUTTE LE SUE PARTI Marca da Bollo 16,00 Al Sig. Presidente della Provincia di Pavia Ufficio concessioni pubblicitarie Piazza Italia, 2 27100 Pavia AUTORIZZAZIONE OGGETTO: Richiesta di autorizzazione per il posizionamento

Dettagli

StandBandiere. Personalizza ADESIVI. EspositoriSTRISCIONI. Tavoli accoglienza. la tua presenza con. Tappeti. GAZEBORealizzazione grafica

StandBandiere. Personalizza ADESIVI. EspositoriSTRISCIONI. Tavoli accoglienza. la tua presenza con. Tappeti. GAZEBORealizzazione grafica Personalizza la tua presenza con PARTNER UFFICIAE StandBandiere EspositoriSTRISCIONI DG Idea S.r.l. Via Vercelli, 35/A 13030 Caresanablot (VC) A soli 50 metri da VercelliFiere Tel. e Fax 0161-232945 Tappeti

Dettagli

3. L ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione.

3. L ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione. 1. Per l entrata ed il soggiorno in campeggio è obbligatoria la registrazione di ogni singola persona. All arrivo ogni ospite è tenuto a depositare un documento d identità e controllare l esattezza delle

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per le Erogazioni in Agricoltura Regolamento per l istituzione di un elenco di operatori economici di fiducia ai sensi dell art. 125, comma 12 del D.lgs. n. 163

Dettagli

DICHIARA LA CORRETTA POSA IN OPERA

DICHIARA LA CORRETTA POSA IN OPERA mod. DICH. POSA OPERA-2004 pag. 1 Rif. Pratica VV.F. n. DICHIARAZIONE DI CORRETTA POSA IN OPERA DEI MATERIALI CLASSIFICATI AI FINI DELLA REAZIONE AL FUOCO (COMPRESI I PRODOTTI VERNICIANTI IGNIFUGHI), DELLE

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni ASSISTENZA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO Il presente documento costituisce un estratto delle Condizioni di Servizio, il cui testo integrale è depositato presso la sede legale del contraente, oppure

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO (ai sensi dell articolo 26 del D.Lgs. 81/2008) Allegato

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Chi può presentare la domanda

Chi può presentare la domanda BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE LA CRESCITA DELLE IMPRESE SUI MERCATI INTERNAZIONALI II QUADRIMESTRE 2014 AFRQ2/14 La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso ASPIN, Azienda Speciale

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

REGOLAMENTO PER LA SICUREZZA SUL LAVORO Pagina 1 di 14 PER LA SICUREZZA SUL LAVORO Via dell oreficeria, 16-36100 VICENZA SERVIZIO EMERGENZE tel. 0444 969 555 S.A.T.E. (Servizio Assistenza Tecnica Espositori) tel. 0444 969 333 Centralino Uffici

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Al SUAP. Denominazione società/ditta

Al SUAP. Denominazione società/ditta COMUNICAZIONE SUBINGRESSO DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE SU POSTEGGIO L.R. 28/2005 e s.m.i. Codice del Commercio art.74 e D.P. G.R. n. 15/R del 1 aprile 2009 Regolamento di attuazione della legge n. 28/2005

Dettagli

Aggiornamento dell Albo dei fornitori di beni e servizi

Aggiornamento dell Albo dei fornitori di beni e servizi MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI UNIONE EUROPEA REGIONE PUGLIA ASSE IV LEADER Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale: l Europa investe nelle zone rurali Programma di Sviluppo

Dettagli

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430.

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Ditta Promotrice Billa Aktiengesellschaft sede secondaria

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

COMUNICAZIONE EFFETTUAZIONE

COMUNICAZIONE EFFETTUAZIONE Esente da bollo N.B.: presentare almeno 10 giorni prima dell inizio SPAZIO PER ETICHETTA PROTOCOLLO COMUNALE Si consiglia di presentare in triplice copia di cui n.1 timbrata dall Ufficio PROTOCOLLO da

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE Piazza Mazzini, 46 16038 SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLE COPERTURE DELLA SCUOLA PRIMARIA A.R. SCARSELLA, DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Dettagli

F10101 Autovetture Compresi ricambi e materiali di consumo. F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) Compresi ricambi e materiali di consumo

F10101 Autovetture Compresi ricambi e materiali di consumo. F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) Compresi ricambi e materiali di consumo BARRARE CATEGORIA DI INTERESSE CATEGORIA ISCRIZIONE DESCRIZIONE NOTE VEICOLI F10101 Autovetture F10201 Veicoli Commerciali Pesanti (autotelaio) F10301 Veicoli Commerciali Leggeri (autotelaio) F10501 Macchine

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

PROVINCIA DI ROMA. Regolamento Servizio di Economato

PROVINCIA DI ROMA. Regolamento Servizio di Economato PROVINCIA DI ROMA Regolamento Servizio di Economato Adottato con delibera del Consiglio Provinciale: n. 1111 dell 1 marzo 1995 Aggiornato con delibera del Consiglio Provinciale n. 34 del 12 luglio 2010

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO

NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO NOTA INFORMATIVA PER I PIANI DI LAVORO PER LA RIMOZIONE DI MATERIALI EDILIZI IN CEMENTO-AMIANTO E IN VINIL-AMIANTO In base all art. 256 del D. Lgs. 81/2008, così come modificato dal D. Lgs. 106/2009, i

Dettagli

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007)

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) COMUNE DI NORMA Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) Articolo 1 SCOPI DEL REGOLAMENTO 1. L Amministrazione Comunale, in

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa. Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : /

Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa. Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : / Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : / GARDA UNO SPA Spazio per timbro e data di protocollo Via I. Barbieri, 20 25080 PADENGHE s/g

Dettagli

1. Soggetto promotore ENI S.pA., sede legale in Piazzale Enrico Mattei n.1, 00144 Roma (di seguito eni o Promotore ).

1. Soggetto promotore ENI S.pA., sede legale in Piazzale Enrico Mattei n.1, 00144 Roma (di seguito eni o Promotore ). REGOLAMENTO Concorso 10 anni di pieni 1. Soggetto promotore ENI S.pA., sede legale in Piazzale Enrico Mattei n.1, 00144 Roma (di seguito eni o Promotore ). 2. Denominazione 10 anni di pieni 3. Ambito territoriale

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI

PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI COMUNE DI SIRIGNANO PROVINCIA DI AVELLINO Piazza Aniello Colucci 83020 SIRIGNANO (AV) Tel. 081-5111570 Fax 081-5111625 CF 80004370641 P. IVA 00256240649 PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI #WHYILOVEVENICE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI Soggetto delegato #WHYILOVEVENICE PROMOSSO DALLA SOCIETA BAGLIONI HOTELS SPA BAGLIONI HOTELS S.P.A. CON

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

PICCOLI TRATTENIMENTI MUSICALI O DIFFUSIONE SONORA NEI DEHORS E NELLE AREE DI PERTINENZA PRIVATE ANNESSE AI LOCALI DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO

PICCOLI TRATTENIMENTI MUSICALI O DIFFUSIONE SONORA NEI DEHORS E NELLE AREE DI PERTINENZA PRIVATE ANNESSE AI LOCALI DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO Dipartimento Economia e Promozione della Città Settore Attività Produttive e Commercio U.O. Somministrazione, manifestazioni, artigianato e ricettive 40129 Bologna Piazza Liber Paradisus, 10, Torre A -

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE

REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE DI PALAZZO MARCHESALE REGOLAMENTO MODALITA PER L UTILIZZO E LA CONCESSIONE IN USO DI SPAZI DEL COMPLESSO MONUMENTALE

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

per la durata di seguito indicata: nel periodo dal al nella/e giornata/e:

per la durata di seguito indicata: nel periodo dal al nella/e giornata/e: Marca da bollo 14,62 AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI BERTINORO OGGETTO: Richiesta licenza di spettacolo o trattenimento pubblici di cui all art. 68/ 69 del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, a carattere

Dettagli

Informazioni su CI/CD dei mezzi di comunicazione nel layout di RailAway FFS.

Informazioni su CI/CD dei mezzi di comunicazione nel layout di RailAway FFS. Informazioni su CI/CD dei mezzi di comunicazione nel layout di RailAway FFS. Ultimo aggiornamento: dicembre 2014 Inhalt. 1 Indicazioni generali sul CI/CD delle FFS.... 2 1.1 Principi relativi all immagine

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 CATALOGO TECNICO SCARICATO DA WWW.SNAIDEROPARTNERS.COM IL CATALOGO È SOGGETTO AD AGGIORNAMENTI PERIODICI SEGNALATI ALL INTERNO DI EXTRANET: PRIMA

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

PROFILO AZIENDALE. Dal 1995 Lips Vago conferisce l incarico in esclusiva anche per la regione Marche.

PROFILO AZIENDALE. Dal 1995 Lips Vago conferisce l incarico in esclusiva anche per la regione Marche. ARCAE s.a.s. di Galli Patrizio & C. - Viale A. Silvani, 10/G - 40122 BOLOGNA Tel. 051 55 44 50 - Fax 051 52 02 54 E - mail: info@arcae.it - Internet: www.arcae.it Partita IVA: 04169300375 - C.C.I.A.A.

Dettagli

Profili di affiliazione

Profili di affiliazione Profili di affiliazione - 2 - Che cosa è? Il profilo di affiliazione Agency permette di diventare partner di Millemotivi Franchising senza dover affittare o acquistare locali commerciali o macchinari.

Dettagli

NORME E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL TELEPASS PER IL PAGAMENTO DEI PARCHEGGI

NORME E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL TELEPASS PER IL PAGAMENTO DEI PARCHEGGI Norme e Condizioni per il Pagamento dei Parcheggi con il Telepass NORME E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL TELEPASS PER IL PAGAMENTO DEI PARCHEGGI Art. 1 1.1 Le presenti norme e condizioni disciplinano l

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

ALLEGATO OGGETT. la comprensiv. Auditorium. trabattello,

ALLEGATO OGGETT. la comprensiv. Auditorium. trabattello, ALLEGATO 1 OGGETT O La procedura di affidamento per il i quale si richiede la manifestazio one di interesse avrà ad oggettoo la gestione, conduzione e manutenzione, di Auditorium, Centro Congressi e Media

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81

FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81 CARTA SEMPLICE FAC SIMILE PER LA NOTIFICA AI SENSI ART.67 DEL D.LGS.R DEL 09/04/2008 N. 81 ALL A.S.L. N. CN2 ALBA BRA DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio Prevenzione Sicurezza Ambienti di Lavoro Via Vida

Dettagli

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore ROMA CAPITALE Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Attuazione degli Strumenti Urbanistici U.O. Permessi di costruire Ufficio Sala Visure e Certificazioni Urbanistiche Viale della

Dettagli

Ospitalità. inter STAGIONE SPORTIVA 2013/14 INTER.IT

Ospitalità. inter STAGIONE SPORTIVA 2013/14 INTER.IT Ospitalità inter STAGIONE SPORTIVA 2013/14 INTER.IT Il nuovo modo di vivere la partita Mai da soli e sempre nel modo migliore. Può riassumersi così la filosofia dell ospitalità che l Inter offre per la

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO Pag. 1 / 6 comune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA CULTURA E SPORT SERVIZIO MUSEO ARTE MODERNA REVOLTELLA REG. DET. DIR. N. 5164 / 2011

Dettagli

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE SUBINGRESSO NELL ESERCIZIO DELL ATTIVITÀ DI VENDITA SU AREE PUBBLICHE SIA DI TIPO A (su posteggi dati in concessione per dieci anni) SIA DI TIPO B (su qualsiasi area purché

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

Nuova detrazione IRPEF del 50% per l acquisto di mobili ed elettrodomestici - Chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Nuova detrazione IRPEF del 50% per l acquisto di mobili ed elettrodomestici - Chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Informativa ONB Nuova detrazione IRPEF del 50% per l acquisto di mobili ed elettrodomestici - Chiarimenti dell Agenzia delle Entrate INDICE 1 Premessa... 2 2 Soggetti beneficiari... 2 3 Ambito oggettivo

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

Campo di Tiro Le Macchie Regolamento

Campo di Tiro Le Macchie Regolamento Campo di Tiro Le Macchie Regolamento Allo scopo di garantire al Tiro sportivo con armi da fuoco un crescente sviluppo anche all interno del Nostro poligono e che i sacrifici di chi si è prodigato perché

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR

DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR Al Dirigente Scolastico DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR Il/La sottoscritto/a Cognome: Nome: -C.F. Luogo di nascita: (Prov. )- data di nascita: Luogo di residenza -Prov. - C.A.P. Indirizzo:

Dettagli

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri:

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri: Introduzione Sono ormai sempre più frequenti i furti negli appartamenti, nelle case e negli uffici. Il senso di insicurezza della popolazione è comprensibile. Con questo opuscolo si vuole mostrare che

Dettagli

ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G.

ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G. ALLEGATO A) ALLA DELIBERAZIONE DI G.C. DEL COMUNE DI BRESCIA IN DATA 23.11.2005 N. 1178/45828 P.G. CRITERI E PROCEDURA PER IL RILASCIO DI CONCESSIONI DI OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO PER L INSTALLAZIONE DI

Dettagli

CONTRATTO di prestazione di servizi

CONTRATTO di prestazione di servizi CONTRATTO di prestazione di servizi tra CLENEAR S ROSY di Nappi Maria Rosaria con sede in Via Moncenisio, 27-20031 Cesano Maderno (MI) E Nome Cognome. luogo e data di nascita residenza o domicilio.. codice

Dettagli

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI Gli aggiornamenti più recenti Proroga dell agevolazione al 31 dicembre 2015 I quesiti più frequenti aggiornamento aprile 2015 ACQUISTI AGEVOLATI IMPORTO DETRAIBILE MODALITA

Dettagli

Informazioni per gli spettatori

Informazioni per gli spettatori Informazioni per gli spettatori Fondazione Arena di Verona si riserva il diritto di apportare alla programmazione annunciata variazioni di data, orario e/o programma che si rendano necessarie. L acquisto

Dettagli

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB TITOLO I: IL CLUB DEI MIGLIORI NEGOZI DI OTTICA IN ITALIA. Il Club dei migliori negozi di ottica in Italia è costituito dall insieme delle imprese operanti nel campo del commercio dell ottica selezionate

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli