GUIDA ALL ACCESSIBILITÀ

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA ALL ACCESSIBILITÀ"

Transcript

1 GUIDA ALL ACCESSIBILITÀ Benvenuti a Cinecittà World! Un mondo che assomiglia ai tuoi sogni, dove la finzione diventa realtà, dove il protagonista della storia sei tu,dove vivere le grandi emozioni del cinema sulla tua pelle. Cinecittà World, la strada per arrivare al cuore dell illusione cinematografica. L accessibilità a Cinecittà World è una priorità per la Direzione e un esigenza dei nostri ospiti. La seguente guida è stata ideata per fornire un utile strumento agli ospiti per divertirsi in sicurezza. In queste pagine troverete informazioni sulle attrazioni e i servizi destinati agli ospiti in situazione di handicap e/o con necessità specifiche. La legenda, i pittogrammi/icone abbinati alle attrazioni e spettacoli e la griglia Come mi sento? vi consentiranno di orientarvi durante la vostra visita a Cinecittà World.

2 A CHI CHIEDERE INFORMAZIONI? A Cinecittà World tutti i membri dello Staff sono a completa disposizione dei nostri ospiti per fornire informazioni riguardo l accesso e la fruibilità delle nostre attrazioni e spettacoli e a fornire utili consigli su come trascorrere ed organizzare una piacevole giornata nel nostro parco. Il nostro Staff ha seguito una formazione specifica per divulgare le informazioni legate all accessibilità a Cinecittà World. 1 COME ENTRARE A CINECITTÀ WORLD? Per usufruire del biglietto omaggio per i disabili al 100% e per la riduzione per il loro accompagnatore l acquisto deve essere effettuato sul posto presso gli appositi sportelli presso la cassa prioritaria secondo gli orari di apertura del parco. Per l ingresso di gruppi di disabili per maggiori informazioni rivolgersi a ATTENZIONE: La riduzione per l accompagnatore e l omaggio per il disabile al 100% sarà concessa su presentazione dei seguenti documenti che specifichino la percentuale di disabilità tra cui: tessera di invalidità, tessera di invalido di guerra, certificato medico (Documento medico originale redatto in italiano o in inglese, con firma e timbro del medico dottore in medicina e data inferiore a 3 mesi attestante la situazione di handicap). Per usufruire della riduzione per le donne in stato di gravidanza, l acquisto deve essere effettuato sul posto presso gli appositi sportelli presso la cassa prioritaria, secondo gli orari di apertura del parco. ATTENZIONE: La riduzione sarà concessa in caso di evidente stato di gravidanza o su presentazione di certificato medico (Documento medico originale redatto in italiano o in inglese, con firma e timbro del medico dottore in medicina). Le donne in stato di gravidanza, le persone diversamente abili e tutti gli ospiti con condizioni particolari possono richiedere gratuitamente l Accesso Star presso il nostro punto accoglienza Cabiria e Main Street (vedi Cosa è l Accesso Star ).

3 COS É L ACCESSO STAR? A Cinecittà World ci teniamo a migliorare il servizio che forniamo ai nostri ospiti con esigenze speciali e disabilità. L Accesso Star è un servizio che fornisce Cinecittà World contestualmente alla consegna della guida all accessibilità e la firma attestante la presa visione degli obblighi e responsabilità degli accompagnatori dei diversamente abili. Può essere concesso per agevolare gli imbarchi e la visione degli show al disabile o ospite con esigenze speciali ed al suo accompagnatore (l accesso star per gli accompagnatori verrà distribuito in funzione dell affluenza del parco ed in ogni caso a discrezione dell ufficio relazioni con la clientela e deve essere riconsegnato alla fine della visita). ATTENZIONE: L accompagnatore deve sempre essere imbarcato insieme all accompagnato e ne è responsabile. I gruppi di diversamente abili devono sempre avere un numero sufficiente di accompagnatori per poter accompagnare il gruppo all interno del parco e delle attrazioni. ACCESSO STAR A PAGAMENTO: è un servizio V.I.P. per un numero limitato di ospiti al giorno. I contenuti sono soggetti a variazione, si prega informarsi al punto accoglienza. 2

4 COME FUNZIONA L ACCESSO STAR? 1. Arrivo al parco: dopo aver acquistato il biglietto di ingresso presso le nostre biglietterie, recarsi presso gli uffici accoglienza di Cinecittà World per richiedere un Accesso Star, per l ospite ed un accompagnatore (il numero di accompagnatori offerti è legato alle condizioni di affluenza del parco, la Direzione si riserva la decisione del numero di accompagnatori per Accesso Star). 2. Richiesta informazioni al punto accoglienza: Presso gli uffici Cabiria (ingresso parco) e Main Street (Guest Relation), dove i nostri addetti saranno a disposizione per valutare le specifiche esigenze degli ospiti. 3. Il nostro Staff lavorerà con voi singolarmente per fornire assistenza in base alle vostre esigenze specifiche. Fornirà informazioni e consigli, e vi consegnerà le indicazioni di sicurezza ed i limiti di accesso. 4. Pronti per la visita: seguite le istruzioni sui cartelli di accesso e chiedete informazioni agli Staff Members per localizzare gli ingressi Star. 3

5 REGOLE D IMBARCO Si ricorda che per ragioni di sicurezza non è sempre possibile ospitare alcune persone a causa delle loro condizioni fisiche, mentali o della dimensione del loro corpo. Invitiamo gli ospiti, se necessario a provare i sedili prima dell imbarco. Si ricorda che per nessun motivo o situazione speciale è possibile fare deroghe ed eccezioni alle prescrizioni e limitazioni di sicurezza. Gli Staff Members possono limitare l accesso alle attrazioni ed agli spettacoli nel caso di violazione di tali prescrizioni. L accompagnatore, adulto e maggiorenne, deve essere sempre presente ed assistere la persona disabile o possessore di Accesso Star che necessiti assistenza e deve imbarcarsi con l accompagnato. Richiediamo all accompagnatore di assistere l accompagnato nelle procedure di imbarco e sbarco in maniera sicura. Il nostro personale non è autorizzato a sollevare persone o oggetti. Gli Staff Members sono formati per imbarcare e sbarcare gli ospiti ed i loro accompagnatori in tutta sicurezza e calma. Vi consigliamo di comunicare ai nostri Staff Members se non vi sentite in grado di intraprendere l avventura ed il giro dell attrazione prima di partire. Quando l attrazione è avviata, sarà difficile per l operatore poterla fermare e riportarvi al punto di partenza senza essere evacuati o senza dover sperimentare l avventura e il giro dell attrazione. Consigliamo di riflettere prima dell imbarco leggere i cartelli e la guida, richiedere informazioni allo Staff e solo se si ci sente sicuri procedere con l imbarco. Per l accesso ad alcune attrazioni l ospite deve essere in grado di poter salire autonomamente gradini, scale e dislivelli. Gli ospiti e i loro accompagnatori devono essere in grado di valutare indipendentemente se l attrazione è adatta alle proprie condizioni fisiche o mentali. Tutti gli ospiti hanno il dovere di esercitare il buon senso e agire in modo responsabile mentre partecipano a una corsa o attrazione e di rispettare tutte le avvertenze e le istruzioni verbali e scritte. 4

6 COME FACCIO AD IMBARCARMI? A Cinecittà World gli ospiti devono rispettare i limiti di accesso indicati all ingresso dell attrazione i limiti di altezza e le indicazioni dello Staff. Per poter salire sulle attrazioni bisogna essere in grado di: Offrire una sufficiente resistenza del tronco e del collo per mantenere la testa sul poggiatesta del sedile. Mantenere se stessi in posizione verticale da seduti e assorbire i movimenti improvvisi e più violenti. Contrastare l accelerazione: opponendo continua resistenza alle maniglie dei dispositivi di ritenuta con almeno un estremità superiore indipendentemente. Quando si è seduti, entrambe le gambe (naturali o protesiche) devono estendersi a bordo del sedile o terminare sotto il ginocchio. 5

7 COSA FARE IN CASO DI EVACUAZIONE? Se fosse necessario abbandonare anticipatamente l attrazione o lo spettacolo per motivi tecnici gli ospiti potrebbero dover lasciare velocemente i teatri e le attrazioni e potrebbero dover uscire da un punto diverso rispetto all ingresso. Lo Staff di Cinecittà World è formato per gestire queste situazioni e impartirà informazioni di sicurezza indicando il percorso di uscita dall attrazione. Nel caso di evacuazione da punti sopra elevati o con ostacoli da superare potrebbero essere impiegate anche passerelle speciali, elevatori o scale. Si invita l accompagnatore a collaborare spiegando la situazione all accompagnato, assistendolo nelle procedure di evacuazione. ATTENZIONE: L accompagnatore deve assistere l ospite in caso di evacuazione o nel caso di reazioni improvvise dell accompagnato a sollecitazioni fisiche ed emozionali. Il nostro Staff è disponibile in caso di esigenze specifiche. 6

8 PER LE DISABILITA COGNITIVE EPILESSIA E FOTOSENSIBILITA? A Cinecittà World non vi sono limitazioni specifiche per le disabilità cognitive. Richiediamo tuttavia all accompagnatore di leggere questa guida all accessibilità con attenzione, le prescrizioni di sicurezza poste all ingresso dell attrazione e nelle stazioni di imbarco e sbarco, di provare l attrazione se necessario e consultare la tabella Come mi sento? prima di accompagnare l ospite. Nella seguente tabella sono elencate le sensazioni che potreste provare sulle attrazioni. Si ricorda che nel parco viene fatto uso di effetti speciali luminosi e visivi. Tali effetti sono prodotti da luci stroboscopiche, da effetti con luci pulsanti, illuminazioni esterne agli edifici, luci di scena, etc. Di conseguenza alcune attrazioni possono rivelarsi inadatte alle persone soggette a crisi di epilessia, vi invitiamo a chiedere maggiori informazioni al punto accoglienza e a prestare attenzione a questo tipo di effetti ed eventualmente consultare il proprio medico prima della visita a Cinecittà World. Le attrazioni sono divise in quattro categorie sulla base dell intensità: 7

9 - Ciak Adrenalina! : attrazioni adrenaliniche con forti sollecitazioni fisiche. Sono raccomandate ad un pubblico più maturo a partire da 12 anni in su rispettando i limiti di accesso di sicurezza. Fortemente sconsigliata a persone con esigenze speciali e disabilità. - Ciak Avventura! : attrazioni con medie sollecitazioni fisiche. Sono raccomandate ad un pubblico avventuroso a partire dai 5 anni in su rispettando i limiti di accesso di sicurezza. Si sconsiglia a persone suggestionabili. - Ciak per tutta la famiglia! : attrazioni adatte a tutta la famiglia compresi i più piccoli rispettando i limiti di accesso di sicurezza. Consigliata a tutti. - Ciak per i più piccoli! : attrazioni dedicate ai più piccoli fino a 140cm di altezza rispettando i limiti di accesso di sicurezza. Consigliata ai più piccoli. 8

10 COME MI Nome Attrazione 3-D Effetti Acqua Spruzzi Effetti Stroboscopici Elementi di sorpresa Movimenti bruschi Altair NO NO NO NO SI SI Erawan NO NO NO NO SI SI Darkmare NO NO NO SI SI SI Aktium NO SI SI NO SI SI Cincecitram SI NO NO SI SI SI Spruzzaincubi NO SI SI NO SI SI Velocità Luce NO NO NO NO SI SI Il Proiettore Incantato NO NO NO NO NO NO Caminiera NO NO NO NO NO NO Vapocalderone NO NO NO NO NO SI Saltapestello NO NO NO NO NO SI Macimescola NO NO NO NO NO SI Volasogni NO NO NO NO NO SI Sbuffapressa NO NO NO NO NO SI Coloridea NO SI SI NO NO SI Aquila IV NO NO NO NO SI SI 9

11 I SENTO? ti Avvitamento Altezze Cadute Testa in giu Velocità Suoni forti Sensazione SI SI SI SI SI ALTA NO NO SI SI NO SI ALTA SI Forte, potrebbe spaventare (Attrazione sconsigliata) Forte, potrebbe spaventare (Attrazione sconsigliata) SI SI SI NO SI ALTA SI Intensa, attenzione ai più sensibili NO SI SI NO SI MEDIA NO Intensa, attenzione ai più sensibili NO SI SI NO NO SI Intensa, attenzione ai più sensibili NO NO NO NO NO NO Per tutti, senza paura NO NO NO NO NO NO Per tutti, senza paura NO NO NO NO NO NO Per tutti, senza paura NO NO NO NO NO NO Per tutti, senza paura SI NO NO NO NO NO Per tutti, senza paura NO SI NO NO SI NO Per tutti, senza paura NO SI NO NO NO NO Per tutti, senza paura NO SI NO NO NO NO Per tutti, senza paura NO SI SI NO SI NO Per tutti, senza paura NO NO NO NO NO NO Per tutti, senza paura NO NO NO NO NO SI Intensa, attenzione ai più sensibili 10

12 11

13 ELENCO ATTRAZIONI SET E SPETTACOLI ERAWAN - The lost temple Da sapere prima di salire: la torre di caduta effettua una caduta libera ed improvvisa di circa 50 metri ad una velocità elevata di circa 90 Km/h. L attrazione genera la sensazione di cadere nel vuoto con la possibilità di indurre vertigini, capogiri e nausea. L attrazione rientra nella categoria adrenalinica, può spaventare i visitatori. Dotato di un doppio sistema di ritenuta costituito da uno spallare interbloccante e cintura di sicurezza con possibilità di essere sganciata volontariamente dal passeggero durante il funzionamento. ATTENZIONE: è richiesta la presenza di un accompagnatore adulto per disabile con un rapporto 1:1. Gli ospiti con cani guida e di assistenza dovranno lasciare i cani con un accompagnatore. Non è consentito l imbarco con ingessature. Gli ospiti compresi tra 130cm e 140cm devono essere accompagnati da un adulto. Min 130cm - Max 195cm Accesso consentito a: Accesso non consentito a: Accesso Star: accesso star dal negozio di Erawan ALTAIR - Back to earth Da sapere prima di salire: Altair è una montagna russa con forti sollecitazioni fisiche, salite e discese in quota molto ripide e repentine: un giro della morte a 360, 10 inversioni a testa in giù ed un salto da 33 metri di altezza a velocità elevata di circa 90 km/h. Possibile senso di disorientamento con la possibilità di indurre vertigini, capogiri e nausea. L attrazione rientra nella categoria adrenalinica, può spaventare i visitatori. Dotato di un doppio sistema di ritenuta costituito da uno spallare interbloccante e cintura di sicurezza con possibilità di essere sganciata volontariamente dal passeggero durante il funzionamento. ATTENZIONE: è richiesta la presenza di un accompagnatore adulto per disabile con un rapporto 1:1. Gli ospiti con cani guida e di assistenza dovranno lasciare i cani con un accompagnatore. Non è permesso l imbarco con ingessature. Min 140cm - Max 195cm Accesso consentito a: Accesso non consentito a: Accesso Star: accesso star dalle scale laterali dopo il negozio di Altair 12

14 ELENCO ATTRAZIONI SET E SPETTACOLI DARKMARE - Till the last circle Da sapere prima di salire: Darkmare è una montagna russa con salite e discese in quota ripide e repentine: movimenti bruschi a velocità sostenuta di circa 70 km/h ed una caduta nel vuoto a sorpresa di 5 metri. Possibilità di vertigini, capogiri, nausee. L attrazione rientra nella categoria avventura, si svolge in un ambiente chiuso ed al buio con effetti speciali ed improvvisi. L attrazione è al buio e può spaventare gli ospiti. Contenuti non adatti ad un pubblico sensibile. Sistemi di ritenuta con maniglioni addominali interbloccati. ATTENZIONE: è richiesta la presenza di un accompagnatore adulto per disabile con un rapporto 1:1.Gli ospiti con cani guida e di assistenza dovranno lasciare i cani con un accompagnatore. Non è permesso l imbarco agli ospiti con ingessature. Gli ospiti compresi tra 125cm e 140cm devono essere accompagnati da un adulto. Min 125cm - Max 195cm Accesso consentito a: Accesso non consentito a: Accesso Star: accesso dall uscita del negozio di Darkmare AKTIUM Da sapere prima di salire: le barche effettuano delle salite e discese ripide e repentine con medie sollecitazioni fisiche e forti frenate. Movimento ondulatorio dovuto al galleggiamento con possibilità di vertigini, capogiri, nausee e la possibilità di bagnarsi. L attrazione rientra nella categoria avventura e può spaventare i visitatori. Sistemi di ritenuta con maniglioni addominali interbloccati. ATTENZIONE: è richiesta la presenza di un accompagnatore adulto per disabile con un rapporto 1:1.Gli ospiti con cani guida e di assistenza dovranno lasciare i cani con un accompagnatore. Non è permesso l imbarco agli ospiti con ingessature. Gli ospiti compresi tra i 5 e i 10 anni e dai 110cm ai 140cm devono essere accompagnati da un adulto. Min 110cm e 5 anni Accesso consentito a: Accesso non consentito a: Accesso Star: accesso dal negozio di Aktium e dal tempio Romano 13

15 ELENCO ATTRAZIONI SET E SPETTACOLI AQUILA IV Da sapere prima di salire: esperienza interattiva con la presenza di attori ed effetti speciali. Il sommergibile Aquila IV ha ambienti ristretti al buio. Non consigliato a persone claustrofobiche o facilmente impressionabili. ATTENZIONE: è richiesta la presenza di un accompagnatore adulto per disabile con un rapporto 1:1. E necessario fare attenzione a camminare lungo il percorso, in alcuni punti dell attrazione è richiesta agilità per il superamento di alcuni ostacoli. Gli ospiti compresi tra i 6 e i 10 anni devono essere accompagnati da un adulto. Min 6 anni Accesso consentito a: Accesso non consentito a: Accesso Star: accesso star a spettacoli riservati. CINECITRAM Da sapere prima di salire: Cinecitram è un simulatore di movimenti con proiezioni 3D ed effetti speciali. Il tram si innalza ad un altezza di circa 1 metro effettuando movimenti bruschi, cadute improvvise e cambi di direzione repentini generando la sensazione di cadere nel vuoto, con la possibilità di indurre vertigini capogiri e nausea. L attrazione rientra nella categoria avventura. Presenza cinture addominali autobloccate. Presenza di sedute statiche per particolari tipi di accesso star. Non consentito l accesso a ospiti con gesso. ATTENZIONE: è richiesta la presenza di un accompagnatore adulto per disabile con rapporto 1:1. Gli ospiti compresi tra 110cm ai 140cm devono essere accompagnati da un adulto. Min 110cm Accesso consentito a: Accesso non consentito a: Accesso Star: accesso star dall ingresso dedicato. 14

16 ELENCO ATTRAZIONI SET E SPETTACOLI VELOCITÀ LUCE Da sapere prima di salire: nessuna sollecitazione particolare lento movimento a bassa velocità a discrezione del passeggero. L attrazione rientra nella categoria per i più piccoli. Presenza cinture addominali manuali. Il passeggero è in grado di muoversi e scendere dalla vettura creando una situazione di pericolo. È richiesta la massima sorveglianza da parte dell accompagnatore. Si prega di rimanere sempre seduti durante tutta la corsa e di non scendere a metà percorso. ATTENZIONE: è richiesta la presenza di un accompagnatore adulto per disabile con un rapporto 1:1. Gli ospiti compresi tra 90cm e 120cm devono essere accompagnati da un adulto. Min 90cm e 3 anni - Max 160cm Accesso consentito a: Accesso non consentito a: Accesso Star: accesso star dall uscita dell attrazione. PROIETTORE INCANTATO Da sapere prima di entrare: nessuna sollecitazione particolare possibilità di scontrarsi con altri bambini presenti nell area di gioco. Gli adulti con i bambini molto piccoli possono sostare all esterno delle reti per supervisionare i bambini oltre i 90 cm all interno dell area di gioco. L attrazione rientra nella categoria per i più piccoli. ATTENZIONE: è richiesta la presenza di un supervisore esterno adulto con un rapporto 1:4. Gli ospiti compresi tra 90 cm e 120cm devono essere accompagnati da un adulto. Min 90cm e 3 anni - Max 140cm Accesso consentito a: Accesso non consentito a: Accesso star: accesso star dall uscita dell attrazione. 15

17 ELENCO ATTRAZIONI SET E SPETTACOLI CINECITTÀ STREET Da sapere prima di entrare: nessuna sollecitazione particolare. Gli spettacoli possono avvenire con l ausilio di luci ed effetti speciali visivi e sonori come forti spari di scena, etc. che possono spaventare i più sensibili. ENNIO S CREEK - città di frontiera Da sapere prima di entrare: nessuna sollecitazione particolare. Gli spettacoli possono avvenire con l ausilio di luci ed effetti speciali visivi e sonori, come forti spari di scena, etc. che possono spaventare i più sensibili. PIAZZA DINO DE LAURENTIIS Da sapere prima di giocare: nessuna sollecitazione particolare. Gli effetti della fontana possono generare spruzzi inaspettati e fasci di luce di diverso colore. La fontana emette getti d acqua ad alta pressione che possono essere pericolosi. Si prega di prestare massima attenzione alle superfici sdrucciolevoli e piccoli dislivelli. Gli accompagnatori devono assicurarsi che gli ospiti utilizzino in modo corretto gli effetti acquatici e che non corrano rispettando le norme di sicurezza. Si raccomanda di indossare sempre i vestiti e le scarpe. È vietato toccare, interagire o passare attraverso i getti più alti di un 190 cm. ATTENZIONE: l acqua non è potabile. TEATRI Da sapere prima di entrare: nessuna sollecitazione particolare. Gli spettacoli possono avvenire al buio con l ausilio di luci ed effetti speciali, suoni e musiche ad alto volume. Accesso Star dalla porta laterale Accesso consentito a: 16

18 ELENCO ATTRAZIONI - SOGNOLABIO VAPOCALDERONE Da sapere prima di salire: Leggero movimento rotatorio a media velocità, possibilità perdita orientamento e senso di nausea e/o capogiri. Non vi sono sistemi di ritenuta specifici. Il passeggero è in grado di muoversi e scendere dal veicolo in movimento creando una situazione di pericolo. È richiesta la massima sorveglianza da parte dell accompagnatore. Si prega di rimanere sempre seduti durante tutta la corsa. ATTENZIONE: è richiesta la presenza di un accompagnatore adulto per disabile con un rapporto 1:3. Gli ospiti devono essere accompagnati fino a 120 cm di altezza. Min 90cm Accesso consentito a: Accesso non consentito a: CAMINIERA Da sapere prima di salire: nessuna sollecitazione particolare, lento movimento rotatorio, effetti audio a discrezione del passeggero. Presenza cinture addominali manuali. Il passeggero è in grado di muoversi e scendere dal trenino creando una situazione di pericolo. È richiesta la massima sorveglianza da parte dell accompagnatore. Si prega di rimanere sempre seduti durante tutta la corsa e di non scendere a metà percorso. ATTENZIONE: è richiesta la presenza di un accompagnatore adulto per disabile con un rapporto 1:2.Gli ospiti devono essere accompagnati fino a 120 cm di altezza. Min 90cm Accesso consentito a: Accesso non consentito a: VOLASOGNI Da sapere prima di salire: nessuna sollecitazione particolare, lento movimento sussultorio e rotatorio a bassa quota effetti audio a discrezione del passeggero. Presenza cinture addominali manuali. Il passeggero è in grado di muoversi e scendere dall aereoplanino creando una situazione di pericolo. È richiesta la massima sorveglianza da parte dell accompagnatore. Si prega di rimanere sempre seduti durante tutta la corsa e di non scendere a metà percorso. ATTENZIONE: è richiesta la presenza di un accompagnatore adulto per disabile con un rapporto 1:2. Gli ospiti devono essere accompagnati fino a 120 cm di altezza. Min 90cm Accesso consentito a: Accesso non consentito a: 17

19 ELENCO ATTRAZIONI - SOGNOLABIO COLORIDEA Da sapere prima di salire: nessuna sollecitazione particolare, lento movimento sussultorio e rotatorio a bassa quota, effetti acquatici a discrezione del passeggero. Nessuna ritenuta di sicurezza, solo un cancelletto con chiusura manuale. Il passeggero è in grado di muoversi e scendere dal veicolo creando una situazione di pericolo. È richiesta la massima sorveglianza da parte dell accompagnatore. Si prega di rimanere sempre seduti durante tutta la corsa e di non scendere a metà percorso. ATTENZIONE: è richiesta la presenza di un accompagnatore adulto per disabile con un rapporto 1:2. Gli ospiti devono essere accompagnati fino a 120 cm di altezza. Min 90cm Accesso consentito a: Accesso non consentito a: MACIMESCOLA Da sapere prima di salire: movimento rotatorio a bassa velocità e a discrezione del passeggero movimento sussultorio ad altezze variabili. Possibilità perdita orientamento e senso di nausea e/o capogiri. Sistemi di ritenuta con cinture addominali manuali. Il passeggero è in grado di muoversi e scendere dalla bici creando una situazione di pericolo. È richiesta la massima sorveglianza da parte dell accompagnatore. Si prega di rimanere sempre seduti durante tutta la corsa e di non scendere a metà corsa. ATTENZIONE: è richiesta la presenza di un accompagnatore adulto per disabile con un rapporto 1:1.Gli ospiti devono essere accompagnati fino a 120 cm di altezza. Min 90cm Accesso consentito a: Accesso non consentito a: 18

20 ELENCO ATTRAZIONI - SOGNOLABIO SPRUZZAINCUBI Da sapere prima di salire: Leggero movimento circolare ed ondulatorio dovuto al galleggiamento. Le barche sono fornite di cannoncini per spruzzare gli ospiti e la possibilità di bagnarsi. Non vi sono sistemi di ritenuta specifici. Il passeggero è in grado di muoversi e scendere dall imbarcazione creando una situazione di pericolo. È richiesta la massima sorveglianza da parte dell accompagnatore. Si prega di rimanere sempre seduti durante tutta la corsa e di non saltare sulle imbarcazioni. ATTENZIONE: è richiesta la presenza di un accompagnatore adul-to per disabile con un rapporto 1:3. Gli ospiti compresi tra i 5 e i 10 anni e dai 105cm ai 140cm devono essere accompagnati da un adulto. Min 105cm e 5 anni Accesso consentito a: Accesso non consentito a: SALTAPESTELLO Da sapere prima di salire: movimento sussultorio con movimento rotatorio a media velocità in senso antiorario ed orario. Possibilità perdita orientamento e senso di nausea e/o capogiri. Sistemi di ritenuta spallare interbloccati. ATTENZIONE: è richiesta la presenza di un accompagnatore adulto per disabile con un rapporto 1:1. Gli ospiti devono essere accompagnati fino a 120 cm di altezza. Min 105cm Accesso consentito a: Accesso non consentito a: SBUFFAPRESSA Da sapere prima di salire: salita e discesa a bassa e media velocità in quota. Possibilità vertigini e senso di nausea e/o capogiri. Sistemi di ritenuta maniglioni interbloccati. ATTENZIONE: è richiesta la presenza di un accompagnatore adulto per disabile con un rapporto 1:1. Gli ospiti devono essere accompagnati fino a 120 cm di altezza. Min 90cm Accesso consentito a: Accesso non consentito a: Accesso Star: accesso star dall uscita dell attrazione 19

21 INFORMAZIONI UTILI Cani guida e di assistenza: I cani guida e di assistenza sono i benvenuti a Cinecittà World. Tutti gli altri cani e/o animali non sono ammessi nel parco ma possono usufruire dell asilo dei cani presso il nostro ingresso richiedendo assistenza al punto accoglienza Cabiria. I cani guida e di assistenza possono imbarcarsi solo su alcune attrazioni e spettacoli. I cani guida devono essere sempre accompagnati e non possono essere lasciati incustoditi fuori le attrazioni e spettacoli. Il nostro Staff non può custodire gli animali guida mentre il visitatore sale sull attrazione. Il cane deve sempre essere custodito da uno dei vostri accompagnatori. Noleggio sedie a rotelle e passeggini: presso l ufficio assistenza ospiti sono disponibili sedie a rotelle e passeggini fino a esaurimento scorte e su prenotazione. Si prega rivolgersi a Primo soccorso: un centro di pronto soccorso è a disposizione dei nostri ospiti a garanzia di un intervento tempestivo nel caso di emergenza. Il personale è in grado di fornire alcuni servizi infermieristici su indicazione medica esibendo la prescrizione ed il materiale necessario. Ospiti non udenti: alcuni membri del nostro Staff possono comunicare con la lingua dei segni. Si prega di richiedere assistenza al punto accoglienza Cabiria o Main Street. Parcheggio: Un parcheggio dedicato, vicino all entrata, è riservato agli ospiti con disabilità. Parcheggio a pagamento. Bagni: ogni bagno per genere ha almeno una toilette accessibile per gli ospiti con disabilità. In alcune aree sono anche disponibili dei locali strettamente dedicati. Inoltre tutti i servizi per disabili sono dotati di un sistema di allarme sonoro che può essere attivato in caso di emergenza. Negozi e Ristoranti: tutti i negozi e i ristoranti del parco sono accessibili con le carrozzine. Il nostro Staff è sempre a vostra disposizione per assistervi indicandovi le vie di ingresso. I nostri ristoranti e bar sono forniti di alimenti per celiaci e di latte di soia. Per ogni altra allergia o esigenza speciale si prega di comunicarlo direttamente al manager del ristornate per richiedere consigli e soluzioni. Per maggiori informazioni, segnalazioni o suggerimenti rivolgersi a: 20

22 UN PERCORSO CONDIVISO... Cinecittà World aderisce alle Linee Guida, del gruppo di lavoro Una giostra per tutti: accessibilità ai parchi divertimento per ospiti con disabilità che ha la finalità di migliorare e rendere il più possibile accessibili i parchi di divertimento e le giostre alle persone diversamente abili. Tali Linee guida su accessibilità e fruibilità dei parchi di divertimento per persone con esigenze speciali sono il risultato di un progetto di studio e ricerca che ha prodotto delle Raccomandazioni, sia per gli utenti che per i gestori con il fine ultimo di allargare sempre più accessibilità e fruibilità in sicurezza, indipendentemente dalle abilità di ogni singolo individuo. Cinecittà World si sta uniformando ai risultati della ricerca ed il programma Accesso Star è appunto un segnale importante della strada che il parco vuole percorrere in questo campo. Grafica : Francesco Ferrucci

Cinecittà World. EVENTI da oscar.

Cinecittà World. EVENTI da oscar. CINECITTA WORLD, LA NOVITÀ DEL 2015 PER I TUOI EVENTI! Tra modernità, innovazione e storia, CINECITTA WORLD È IL PARCO A TEMA IN ITALIA ispirato al meraviglioso mondo del cinema e al suo immaginario, l

Dettagli

ANAGRAFICA. Nome o Ragione sociale. Indirizzo. Città. Provincia. Telefono. Fax. E-mail. Sito web SERVIZIO INFORMATIVO PER LA CLIENTELA

ANAGRAFICA. Nome o Ragione sociale. Indirizzo. Città. Provincia. Telefono. Fax. E-mail. Sito web SERVIZIO INFORMATIVO PER LA CLIENTELA ANAGRAFICA Nome o Ragione sociale Indirizzo Città Provincia Telefono Fax E-mail Sito web SERVIZIO INFORMATIVO PER LA CLIENTELA Esiste un servizio in grado di offrire informazioni alla clientela disabile?

Dettagli

Scheda di Rilevamento Delle Strutture Ricettive

Scheda di Rilevamento Delle Strutture Ricettive PROVINCIA DI SAVONA Scheda di Rilevamento Delle Strutture Ricettive La scheda è realizzata e gentilmente concessa da: Cooperativa Jonathan Livingston c/o Unità Spinale Unipolare - Ospedale Santa Corona

Dettagli

Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti

Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti In questa unità didattica si impara come si può aiutare una persona a muoversi, quando questa persona non può farlo in modo autonomo. Quindi, è necessario

Dettagli

6.3 Organizzare l ambiente

6.3 Organizzare l ambiente 6.3 Organizzare l ambiente 6.3.1. Introduzione Il normale ambiente domestico può creare alla persona di cui ci si prende cura problemi di accesso, come le scale, e può anche essere pericoloso, come varie

Dettagli

LE TORRI: DISCOVERY e COLUMBIA

LE TORRI: DISCOVERY e COLUMBIA LE TORRI: DISCOVERY e COLUMBIA Osservazioni e misure a bordo Le tue sensazioni e l accelerometro a molla 1) Nelle due posizioni indicate dalle frecce indica le sensazioni ricevute rispetto al tuo peso

Dettagli

10 Campionato Svizzero per conducenti di carrelli elevatori 2012-2013

10 Campionato Svizzero per conducenti di carrelli elevatori 2012-2013 10 Campionato Svizzero per conducenti di carrelli elevatori 2012-2013 Regolamento Pagina 1 di 8 Campionato Svizzero per conducenti di carrelli elevatori Swisslifter (per facilitarne la leggibilità, il

Dettagli

La valutazione della sicurezza antincendio in presenza di persone disabili

La valutazione della sicurezza antincendio in presenza di persone disabili La valutazione della sicurezza antincendio in presenza di persone disabili In presenza di disabili quali ulteriori avvertenze si debbono adottare riguardo la sicurezza antincendio? Il Ministero dell Interno

Dettagli

Funivie e funicolari: infrastruttura e veicoli

Funivie e funicolari: infrastruttura e veicoli UTP / UFT / HTP Programma di mobilità per i disabili Funivie e funicolari D-It pag. 1/5 Programma di mobilità per i disabili nelle funicolari e nelle funivie: requisiti funzionali Funivie e funicolari:

Dettagli

Il Parco Avventura ROPETECH si trova a Thunplatz, all entrata del bosco Dählhölzli, nella zona est della città di Berna.

Il Parco Avventura ROPETECH si trova a Thunplatz, all entrata del bosco Dählhölzli, nella zona est della città di Berna. Berna, 2 marzo 2011 Parco Avventura ROPETECH di Berna Il Parco Avventura ROPETECH si trova nel bosco Dählhölzli a Berna. Dieci percorsi (di cui tre per i più piccoli) situati a un altezza da 4 a 23 metri

Dettagli

Impianti e sistemi di sicurezza: sono adatti alle esigenze delle persone con disabilità?

Impianti e sistemi di sicurezza: sono adatti alle esigenze delle persone con disabilità? DIREZIONE CENTRALE PER LA PREVENZIONE E LA SICUREZZA TECNICA DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE Impianti e sistemi di sicurezza: sono adatti alle esigenze delle

Dettagli

MOBILITY - HOME - OUTDOOR

MOBILITY - HOME - OUTDOOR MOBILITY - HOME - OUTDOOR con NOI P.2 che operiamo in tutta Italia da oltre 10 anni con più di 5.000 impianti installati. puoi MUOVERTI P.4 CON NOI PUOI MUOVERTI A CASA E FUORI attraverso sistemi innovativi

Dettagli

Asilo nido Centro ricreativo Centro educativo. Progetto Educativo Asilo Piccoli Passi

Asilo nido Centro ricreativo Centro educativo. Progetto Educativo Asilo Piccoli Passi Progetto Educativo Asilo Piccoli Passi Asilo Asilo nido nido Centro Centro ricreativo ricreativo Centro Centro educativo educativo Indroduzione Il desiderio di aprire l Asilo Nido nasce da un istintivo

Dettagli

INDICARE TIPO E NOME DELL INFRASTRUTTURA CONSIDERATA: AEROPORTO STAZIONE FERROVIARIA STAZIONE DELLA FUNICOLARE

INDICARE TIPO E NOME DELL INFRASTRUTTURA CONSIDERATA: AEROPORTO STAZIONE FERROVIARIA STAZIONE DELLA FUNICOLARE INDICARE TIPO E NOME DELL INFRASTRUTTURA CONSIDERATA: AEROPORTO STAZIONE FERROVIARIA STAZIONE DELLA FUNICOLARE BIGLIETTERIA DELLA COMPAGNIA DI NAVIGAZIONE NOTE RIASSUNTIVE MEZZI DI COLLEGAMENTO Mezzi di

Dettagli

Test 1 COMPRENSIONE ORALE PRIMA PROVA COSA DEVI FARE?

Test 1 COMPRENSIONE ORALE PRIMA PROVA COSA DEVI FARE? 1 Test 1 COMPRENSIONE ORALE PRIMA PROVA Guarda la fotografia. Leggi le frasi. Ascolta. Segna con una la frase giusta. Attenzione: solo una frase delle tre (a/b/c) è giusta. Riascolta. durata totale 25

Dettagli

Scheda n. 1. 1 Giorno: MODULO B SEGNALETICA - SEGNALI DI PERICOLO

Scheda n. 1. 1 Giorno: MODULO B SEGNALETICA - SEGNALI DI PERICOLO 1 Giorno: MODULO B SEGNALETICA - SEGNALI DI PERICOLO Scheda n. 1 Il segnale n. 1 1) preavvisa una doppia curva VF 2) preavvisa un tratto di strada in cattivo stato V F 3) preavvisa una discesa pericolosa

Dettagli

JUNIOR MARATHON 2015

JUNIOR MARATHON 2015 DATA E LUOGO DI SVOLGIMENTO DOMENICA 4 OTTOBRE 2015 PARTECIPANTI alunni delle scuole primarie e di prima media (iscritti singolarmente o per classi) TORINO - PIAZZA CARLO FELICE punto accoglienza scuole

Dettagli

Convegno Disabilità e Trasporti Palazzo della Gran Guardia 7 giugno 2013

Convegno Disabilità e Trasporti Palazzo della Gran Guardia 7 giugno 2013 Aeroporto Valerio Catullo di Verona Villafranca Convegno Disabilità e Trasporti Palazzo della Gran Guardia 7 giugno 2013 Attuazione Regolamento CE n 1107/2006 OGGETTO DELLA PRESENTAZIONE: Rif. Normativi

Dettagli

MODALITA DI ACCESSO Per poter partecipare alla manifestazione è necessario accreditarsi. L accredito può avvenire nelle seguenti modalità:

MODALITA DI ACCESSO Per poter partecipare alla manifestazione è necessario accreditarsi. L accredito può avvenire nelle seguenti modalità: BENVENUTI AL FESTIVAL DEL GIOCO Il Festival del Gioco è una settimana di attività per bambini e ragazzi che si terrà dal 27 luglio al 2 agosto 2014 nel territorio dell Alpe Cimbra e più precisamente nei

Dettagli

ESTATE 2016 QUATTRO LE SETTIMANE DEDICATE AI RAGAZZI

ESTATE 2016 QUATTRO LE SETTIMANE DEDICATE AI RAGAZZI ESTATE 2016 L ORATORIO ESTIVO IN SANTA BERNARDETTA dalla 1^ alla 5^ Primaria IN SS. NAZARO E CELSO dalla 1^ alla 5^ Primaria IN SAN GIOVANNI BONO dalla 1^ alla 3^ Media QUATTRO LE SETTIMANE DEDICATE AI

Dettagli

SCHEDA TECNICA. Trecate (NO)

SCHEDA TECNICA. Trecate (NO) Trecate (NO) SCHEDA TECNICA PALCOSCENICO Ribalta piano platea h 1,20 m Declivio palcoscenico 2,5 % Boccascena larghezza utile 10 m - altezza utile 5,50 m Profondità palcoscenico utile 10.00 m (di cui 1,70

Dettagli

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO FATTORIA DIDATTICA Az. Agr. Tempio di Barlotti Gianluigi

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO FATTORIA DIDATTICA Az. Agr. Tempio di Barlotti Gianluigi QUESTIONARIO DI GRADIMENTO FATTORIA DIDATTICA Az. Agr. Tempio di Barlotti Gianluigi Modalità di compilazione: Segnare una sola risposta. Compilare un questionario per ciascuna classe o per gruppi di lavoro.

Dettagli

SAFETY & SECURITY. Misure di sicurezza all interno delle aree in gestione alla Società Porto di Livorno 2000 SrL

SAFETY & SECURITY. Misure di sicurezza all interno delle aree in gestione alla Società Porto di Livorno 2000 SrL Terminal Crociere - Piazzale dei Marmi 57123 Livorno (LI) Italia Tel. (+39) 0586 20.29.01 Fax (+39) 0586 89.22.09 info@portolivorno2000.it Misure di sicurezza all interno delle aree in gestione alla Società

Dettagli

Proposta per le scuole primarie e per l ultimo anno della scuola materna

Proposta per le scuole primarie e per l ultimo anno della scuola materna ROMA CAPITALE MUNICIPIO XV Visita didattica per lo sviluppo dell intelligenza emotiva attraverso i percorsi sugli alberi Proposta per le scuole primarie e per l ultimo anno della scuola materna IL PARCO

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DEI PARCHI DISNEY

REGOLAMENTO INTERNO DEI PARCHI DISNEY REGOLAMENTO INTERNO DEI PARCHI DISNEY Benvenuti nei Parchi Disneyland e Walt Disney Studios di Disneyland Paris. Per garantire la vostra sicurezza e rendere ancora più piacevole la vostra visita, vi chiediamo

Dettagli

Creare Arte, propone collaborazioni ad artisti italiani ed esteri che vogliano vendere ed acquisire visibilità tramite il web.

Creare Arte, propone collaborazioni ad artisti italiani ed esteri che vogliano vendere ed acquisire visibilità tramite il web. Mission Creare Arte, propone collaborazioni ad artisti italiani ed esteri che vogliano vendere ed acquisire visibilità tramite il web. Il web è uno strumento che se usato bene può portare a grandi risultati

Dettagli

La manovra manuale di ritorno al piano. Ing. Raffaele Sabatino 1

La manovra manuale di ritorno al piano. Ing. Raffaele Sabatino 1 La manovra manuale di ritorno al piano Ing. Raffaele Sabatino 1 La manovra manuale di ritorno al piano D.P.R. 30 aprile 1999, n. 162 (Regolamento recante norme per l'attuazione della direttiva 95/16/CE

Dettagli

Montascale a Piattaforma Supra

Montascale a Piattaforma Supra Montascale a Piattaforma Supra Libero accesso ovunque ThyssenKrupp Encasa Life in motion. Montascale a Piattaforma Muoversi in sicurezza Leader nel mercato dell accessibilità, in ThyssenKrupp Encasa da

Dettagli

LIBERA UNIVERSITA MARIA Ss. ASSUNTA MANUALE PER STUDENTI PROCEDURE DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE SOMMARIO 1. PROCEDURE DI EVACUAZIONE - INCENDIO

LIBERA UNIVERSITA MARIA Ss. ASSUNTA MANUALE PER STUDENTI PROCEDURE DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE SOMMARIO 1. PROCEDURE DI EVACUAZIONE - INCENDIO PROCEDURE DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE SOMMARIO 1. PROCEDURE DI EVACUAZIONE - INCENDIO 2. EMERGENZA SANITARIA 3. ALLAGAMENTO 4. TERREMOTO 1. PROCEDURE DI EVACUAZIONE (per qualsiasi tipo di emergenza, come

Dettagli

NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI

NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI NORME DI COMPORTAMENTO DEGLI UTENTI PER IL SERVIZIO PUBBLICO DI TRASPORTO LINEA LECCE-NAPOLI Le presenti CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO si applicano ai servizi di trasporto di concessione Ministeriale

Dettagli

Regolamento d uso. I frequentatori del Centro d Arrampicata sono pregati di non cambiarsi fuori dagli spogliatoi.

Regolamento d uso. I frequentatori del Centro d Arrampicata sono pregati di non cambiarsi fuori dagli spogliatoi. Centro d`arrampicata Bressanone Centro d`arrampicata Brunico Regolamento d uso I Centri d arrampicata Bressanone e Brunico sono impianti sportivi per praticare l arrampicata in palestra in modo sicuro

Dettagli

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED O ABUNIALURED TELESCOPICA 4+4 CONFORME A: D.LGS. 81/08 ART. 113 EDIZIONE SETTEMBRE 2014 R1 1 MANUALE D USO E MANUTENZIONE Il presente

Dettagli

SCOIATTOLO. 30 anni di grande successo RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE. Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12.

SCOIATTOLO. 30 anni di grande successo RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE. Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12. 2000 SCOIATTOLO Reg. n. 6130 UNI EN ISO 9001 : 2008 PRODOTTO IN ITALIA RICONOSCIUTO DAL SISTEMA SANITARIO NAZIONALE Nomenclatore Tariffario delle Protesi: cod. ISO 18.30.12.006 30 anni di grande successo

Dettagli

DICHIARAZIONE TESTIMONIALE. Io sottoscritto Cognome Nome, nato a Città il giorno/mese/anno e residente in città in indirizzo DICHIARO

DICHIARAZIONE TESTIMONIALE. Io sottoscritto Cognome Nome, nato a Città il giorno/mese/anno e residente in città in indirizzo DICHIARO Io sottoscritto Cognome Nome, nato a Città il giorno/mese/anno e residente in città in indirizzo DICHIARO Che il giorno/mese/anno mi trovavo in qualità di trasportato sull autovettura marca modello targata

Dettagli

Direzione Didattica Statale 2 Circolo Cortona -Terontola SEDE: Via Dante, 27 TERONTOLA- 52044 -CORTONA (AR) - tel 0575 67033 - fax 0575 67033

Direzione Didattica Statale 2 Circolo Cortona -Terontola SEDE: Via Dante, 27 TERONTOLA- 52044 -CORTONA (AR) - tel 0575 67033 - fax 0575 67033 Direzione Didattica Statale 2 Circolo Cortona -Terontola SEDE: Via Dante, 27 TERONTOLA- 52044 -CORTONA (AR) - tel 0575 67033 - fax 0575 67033 CF: 80006200515 - cod. MIUR: AREE019004 - email: aree019004@istruzione.it

Dettagli

PROCEDURE PER CONTENERE IL RISCHIO LEGATO ALLA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI PAZIENTI E ALL ASSUNZIONE DI POSTURE INCONGRUE

PROCEDURE PER CONTENERE IL RISCHIO LEGATO ALLA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI PAZIENTI E ALL ASSUNZIONE DI POSTURE INCONGRUE 1 DIREZIONE SANITARIA A.S.L. BRESCIA SERVIZIO MEDICINA PREVENTIVA PROCEDURE PER CONTENERE IL RISCHIO LEGATO ALLA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI PAZIENTI E ALL ASSUNZIONE DI POSTURE INCONGRUE PREMESSA Nella

Dettagli

MODALITA DI ACCESSO Per poter partecipare alla manifestazione è necessario accreditarsi. L accredito può avvenire nelle seguenti modalità:

MODALITA DI ACCESSO Per poter partecipare alla manifestazione è necessario accreditarsi. L accredito può avvenire nelle seguenti modalità: BENVENUTI AL FESTIVAL DEL GIOCO Il Festival del Gioco è una settimana di attività per bambini e ragazzi che si terrà dal 27 luglio al 2 agosto 2014 nel territorio dell Alpe Cimbra e più precisamente nei

Dettagli

FAL E LE PERSONE CON DISABILITA

FAL E LE PERSONE CON DISABILITA FAL E LE PERSONE CON DISABILITA Le Ferrovie Appulo Lucane dedicano particolare attenzione alle esigenze delle persone con disabilità o a mobilità ridotta che desiderino viaggiare in treno o in autobus.

Dettagli

Prevenzione Antincendio ed Evacuazione. Collana PREVENZIONE E PROTEZIONE

Prevenzione Antincendio ed Evacuazione. Collana PREVENZIONE E PROTEZIONE kiker Prevenzione Antincendio ed Evacuazione Collana PREVENZIONE E PROTEZIONE Collana PREVENZIONE E PROTEZIONE LE PROCEDURE DI PREVENZIONE INCENDI. LE NOVITA DEL NUOVO REGOLAMENTO 10 CATEGORIA A Attività

Dettagli

Progetto La fisica nelle attrazioni Attrazione NIAGARA Dati Utili

Progetto La fisica nelle attrazioni Attrazione NIAGARA Dati Utili Progetto La fisica nelle attrazioni Attrazione NIAGARA Dati Utili Angolo di risalita = 25 Altezza massima della salita = 25,87 m Altezza della salita nel tratto lineare (fino all ultimo pilone di metallo)

Dettagli

PROCEDURA. Istituzione dei cancelli e attivazione delle ronde antisciacallaggio. PROTEZIONE CIVILE EDUCATIONAL www.casaleinforma.it/pcivile.

PROCEDURA. Istituzione dei cancelli e attivazione delle ronde antisciacallaggio. PROTEZIONE CIVILE EDUCATIONAL www.casaleinforma.it/pcivile. Comune di San Rocco al Porto Ufficio di Protezione Civile Sezione viabilità Bozza: Ottobre 2000 1a stesura: Luglio 2001 Verifica: Ottobre 2001 PROCEDURA Istituzione dei cancelli e attivazione delle ronde

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE COLOR SPRING RUN 2016 PALERMO

REGOLAMENTO UFFICIALE COLOR SPRING RUN 2016 PALERMO REGOLAMENTO UFFICIALE COLOR SPRING RUN 2016 PALERMO L Associazione sportiva dilettantistica Parco Uditore, affiliata ad ACSI (Ente di Promozione Sportiva riconosciuto da CONI), organizza l edizione 2016

Dettagli

COMUNE di PADERNO D'ADDA

COMUNE di PADERNO D'ADDA COMUNE di PADERNO D'ADDA c.a.p. 23877 PROVINCIA DI LECCO Allegato A File: RegolparcheggioTAMBORINI\2013 REGOLAMENTO PER L USO DEL PARCHEGGIO COMUNALE DI PALAZZO TAMBORINI Approvato con delibera C.C. n.

Dettagli

ACCORDO DI CONVENZIONE

ACCORDO DI CONVENZIONE ACCORDO DI CONVENZIONE Con i suoi 90.000 metri quadrati immersi nel verde, l Acquapark Hydromania è il luogo ideale per vivere giornate indimenticabili all insegna del divertimento, dello sport e del relax:

Dettagli

Ai docenti Al DSGA Al personale ATA Al sito web Atti

Ai docenti Al DSGA Al personale ATA Al sito web Atti prot. n. 6329/D9 Foggia 10/10/2015 Ai docenti Al DSGA Al personale ATA Al sito web Atti Circolare n.17 a.s. 2015-16 Oggetto: D.L.vo 81/2008 prove evacuazione In relazione all oggetto, a quanto previsto

Dettagli

il problema PRINCIPIO D INCENDIO ATTENTATO TERREMOTO

il problema PRINCIPIO D INCENDIO ATTENTATO TERREMOTO Sicuri, sempre. Questione di sicurezza In caso di emergenza, la struttura organizzativa di un edificio sede di attività produttive deve essere in grado di reagire rapidamente. I soggetti maggiormente a

Dettagli

1. INFORMAZIONI GENERALI SULLA MANIFESTAZIONE 2. INFORMAZIONI PER GRUPPI E SCOLARESCHE 3. INFORMAZIONI PER PERNOTTAMENTI E SISTEMAZIONI ALBEGHIERE

1. INFORMAZIONI GENERALI SULLA MANIFESTAZIONE 2. INFORMAZIONI PER GRUPPI E SCOLARESCHE 3. INFORMAZIONI PER PERNOTTAMENTI E SISTEMAZIONI ALBEGHIERE 1. INFORMAZIONI GENERALI SULLA MANIFESTAZIONE 2. INFORMAZIONI PER GRUPPI E SCOLARESCHE 3. INFORMAZIONI PER PERNOTTAMENTI E SISTEMAZIONI ALBEGHIERE 1. INFORMAZIONI GENERALI SULLA MANIFESTAZIONE www.premanarivivelantico.it

Dettagli

Comune di Magnago. 26 Settembre 2014 ore 21.00 Via. Lambruschini Sala Conferenze

Comune di Magnago. 26 Settembre 2014 ore 21.00 Via. Lambruschini Sala Conferenze Comune di Magnago Comune di Magnago Promuovere la sicurezza urbana attraverso la solidarietà tra cittadini Comune di Magnago La Sorveglianza di vicinato è un efficace strumento di prevenzione contro la

Dettagli

VERTIGINE 2010 Alle giovani compagnie, agli attori, agli artisti di teatro

VERTIGINE 2010 Alle giovani compagnie, agli attori, agli artisti di teatro VERTIGINE 2010 Alle giovani compagnie, agli attori, agli artisti di teatro INVITO a proporre il proprio lavoro alla prima edizione dell incontro nazionale dedicato alla produzione teatrale emergente Giovani

Dettagli

Sicurezza: poche cose da sapere per un Ospedale più sicuro

Sicurezza: poche cose da sapere per un Ospedale più sicuro Sicurezza: poche cose da sapere per un Ospedale più sicuro Lo IEO pubblica una collana di Booklets al fine di aiutare il paziente a gestire eventuali problematiche (quali ad esempio le terapie svolte,

Dettagli

CERTIFICAZIONE EUROPEA PER IL PARCHEGGIO STANDARD SPIEGAZIONE CHECKLIST

CERTIFICAZIONE EUROPEA PER IL PARCHEGGIO STANDARD SPIEGAZIONE CHECKLIST CERTIFICAZIONE EUROPEA PER IL PARCHEGGIO STANDARD L ESPA è stato istituito dalla European Parking Association per migliorare la qualità dei servizi forniti dai parcheggi ai propri clienti. Deve essere

Dettagli

2) REGOLAMENTO D ACCESSO E COMPORTAMENTO ALL INTERNO DEL CENTRO DI RACCOLTA

2) REGOLAMENTO D ACCESSO E COMPORTAMENTO ALL INTERNO DEL CENTRO DI RACCOLTA ALLEGATO B 1) SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE La presente procedura ha lo scopo di realizzare le condizioni di massima sicurezza per tutti coloro che intendono conferire materiali/rifiuti nel CENTRO DI RACCOLTA

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA.

PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA. Cari insegnanti, PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA. dal 2011 Cinecittà si Mostra ha avviato un progetto specifico di

Dettagli

Facilitare il sollevamento e i trasferimenti. Ft Coord P. Borrega

Facilitare il sollevamento e i trasferimenti. Ft Coord P. Borrega Facilitare il sollevamento e i trasferimenti del soggetto disabile Ft Coord P. Borrega Definizione Prevenire i danni da lavori pesanti I lavori pesanti sono una o più operazioni lavorative, che isolate

Dettagli

ISTRUZIONE PER L ESECUZIONE IN SICUREZZA DI SPOSTAMENTI PARTICOLARI CON CARROPONTE (GROSSE LAMIERE)

ISTRUZIONE PER L ESECUZIONE IN SICUREZZA DI SPOSTAMENTI PARTICOLARI CON CARROPONTE (GROSSE LAMIERE) RISCHI SPECIFICI DELLA LAVORAZIONE Talvolta è necessario spostare GROSSE LAMIERE con il carroponte. I principali rischi durante queste operazioni sono: Possibile caduta dei carichi pesanti (lamiere) durante

Dettagli

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana

PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri Certificazione di competenza in lingua italiana giugno 2011 PARLARE Livello MATERIALE PER L INTERVISTATORE 2 PLIDA Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri

Dettagli

Informazioni di Viaggio

Informazioni di Viaggio Corso con Anthony Robbins SPRIGIONA IL POTERE DENTRO DI TE Roma, 25 28 Settembre 2009 Caro Partecipante, ancora una volta complimenti per aver deciso di partecipare al seminario di Anthony Robbins, il

Dettagli

PIANO DI EVACUAZIONE I.C. ALBERTELLI - NEWTON (da esporre nelle aule e da inserire nella busta di plastica nel registro di classe)

PIANO DI EVACUAZIONE I.C. ALBERTELLI - NEWTON (da esporre nelle aule e da inserire nella busta di plastica nel registro di classe) PIANO DI EVACUAZIONE I.C. ALBERTELLI - NEWTON (da esporre nelle aule e da inserire nella busta di plastica nel registro di classe) ISTRUZIONI PER L EVACUAZIONE DELL EDIFICIO SCOLASTICO Valide per studenti,

Dettagli

NORME GENERALI DI EMERGENZA - IN CASO DI INCENDIO (contenute nel piano di evacuazione)

NORME GENERALI DI EMERGENZA - IN CASO DI INCENDIO (contenute nel piano di evacuazione) NORME GENERALI DI EMERGENZA - IN CASO DI INCENDIO (contenute nel piano di evacuazione) FASE DI INDIVIDUAZIONE DI UN PERICOLO Chi si avvede dell incendio, nel limite del possibile ed in funzione delle proprie

Dettagli

QUESTIONARIO SICUREZZA

QUESTIONARIO SICUREZZA QUESTIONARIO SICUREZZA 1. Quale figura del D.Lgs. 81/08 ha l obbligo di osservare le misure generali per la sicurezza e la salute dei lavoratori? A. Il Datore di Lavoro B. Il lavoratore C. Il Rappresentante

Dettagli

IL SISTEMA LEADER di Gestione delle aree di sosta delle Aziende Ospedaliere

IL SISTEMA LEADER di Gestione delle aree di sosta delle Aziende Ospedaliere IL SISTEMA LEADER di Gestione delle aree di sosta delle Aziende Ospedaliere Il progetto multihospital mobility, nasce da una profonda esperienza pluriennale nell ambito del controllo accessi e da una spiccata

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

Faq MUSE - domande frequenti

Faq MUSE - domande frequenti Faq MUSE - domande frequenti Quali sono gli orari del MUSE? Il MUSE è aperto nei seguenti orari: dal martedì al venerdì: dalle 10.00 alle 18.00; sabato, domenica e festivi: dalle 10.00 alle 19.00. tutti

Dettagli

EPIRB 1 Emettitore di emergenza EPIRB1 406MHz / 121,5 Mhz

EPIRB 1 Emettitore di emergenza EPIRB1 406MHz / 121,5 Mhz EPIRB 1 Emettitore di emergenza EPIRB1 406MHz / 121,5 Mhz Manuale di istruzioni 1989 Lo specialista dell attrezzatura nautica Norme di utilizzo EPIRB1 SOMMARIO 1 INSTALLAZIONE 3 1.1 Armer la balise 3 2

Dettagli

Manuale Uso e Manutenzione

Manuale Uso e Manutenzione Manuale Uso e Manutenzione GRADINO ESI.1150 RIENTRANTE A FUNZIONAMENTO ELETTRONICO Brevettato Ed. 24.02.2014 1 MARIANI Srl Via Aldo Moro 25, 46020 PEGOGNAGA (MN) Copyright: MARIANI Srl Pubblicato in data:

Dettagli

La tua sicurezza, la nostra priorità. Scale mobili e tappeti mobili Schindler. Scale mobili e tappeti mobili Schindler

La tua sicurezza, la nostra priorità. Scale mobili e tappeti mobili Schindler. Scale mobili e tappeti mobili Schindler La tua sicurezza, la nostra priorità Scale mobili e tappeti mobili Schindler Scale mobili e tappeti mobili Schindler Sicurezza al primo posto: questo è il motto della nostra società da oltre 100 anni.

Dettagli

Tabella degli elementi costitutivi degli ambiti di valutazione Marchio collettivo di qualità dei B&B SETTORE ACCOGLIENZA

Tabella degli elementi costitutivi degli ambiti di valutazione Marchio collettivo di qualità dei B&B SETTORE ACCOGLIENZA 1.1 Accessibilità struttura L arrivo e la partenza degli ospiti deve essere possibile 24 ore su 24, previo accordo. Gli ospiti devono poter entrare ed uscire dalla struttura 24 ore su 24 1.2 Assistenza

Dettagli

Il montascale per la sua carrozzina. Salire e scendere le scale in sicurezza con la propria carrozzina. www.aat-online.de

Il montascale per la sua carrozzina. Salire e scendere le scale in sicurezza con la propria carrozzina. www.aat-online.de Il montascale per la sua carrozzina Salire e scendere le scale in sicurezza con la propria carrozzina www.aat-online.de Durante la vita quotidiana, per molte persone, le scale possono rappresentare un

Dettagli

SICUREZZA contro gli INCENDI

SICUREZZA contro gli INCENDI SICUREZZA contro gli INCENDI SICUREZZA contro gli INCENDI LA SICUREZZA CONTRO GLI INCENDI E LA SOMMA DEGLI ACCORGIMENTI DA ATTIVARE PERCHÈ IL FUOCO il fuoco non si verifichi il fuoco sia facilmente controllabile

Dettagli

La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso. Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano

La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso. Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano La Bicicletta un mezzo semplice in un sistema di trasporto complesso Daniele Yari Stati Libero Ateneo del Ciclismo Urbano Il perché di un corso sull uso della bicicletta Il motore della bicicletta e la

Dettagli

UNO SHOW MAGICO UNO SPETTACOLO FANTASTICO

UNO SHOW MAGICO UNO SPETTACOLO FANTASTICO UNO SHOW MAGICO UNO SPETTACOLO FANTASTICO grandi illusioni e oggetti di scena in un turbinio di musica colorato di danza e magia se questa è magia, lascia che sia arte i sogni devono essere realizzati,

Dettagli

Il poggiatesta ti protegge.

Il poggiatesta ti protegge. Il poggiatesta ti protegge. Anche il conducente più attento e prudente può rimanere coinvolto in un incidente. Ma qualche semplice misura preventiva contribuisce ad attenuare le conseguenze di un incidente.

Dettagli

CITTA' DI TORINO DIREZIONE CENTRALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO SERVIZI INTEGRATI Ufficio Studi e Formazione

CITTA' DI TORINO DIREZIONE CENTRALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO SERVIZI INTEGRATI Ufficio Studi e Formazione CITTA' DI TORINO DIREZIONE CENTRALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SERVIZIO SERVIZI INTEGRATI Ufficio Studi e Formazione CIRCOLARE N. 103 Informativa OGGETTO: Circolazione stradale. P.U.T. Disciplina generale

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DA INTERFERENZE PER LA COOPERAZIONE E IL COORDINAMENTO

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DA INTERFERENZE PER LA COOPERAZIONE E IL COORDINAMENTO Comune di San Benedetto del Tronto DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE DA INTERFERENZE PER LA COOPERAZIONE E IL COORDINAMENTO Redatto in relazione alle attività di Assistenza al trasporto dei disabili sui pulmini

Dettagli

I LUOGHI DL VIVERE COME CURA E SOSTEGNO

I LUOGHI DL VIVERE COME CURA E SOSTEGNO I LUOGHI DL VIVERE COME CURA E SOSTEGNO L edilizia residenziale privata: problemi e soluzioni di vivibilità Geom. Silvia Trolli CAAD di Reggio Emilia Bologna, 18 maggio 2012 CAAD - Centri per l Adattamento

Dettagli

Comando Provinciale Vigili del Fuoco P E R U G I A. Asili Nido

Comando Provinciale Vigili del Fuoco P E R U G I A. Asili Nido Comando Provinciale Vigili del Fuoco P E R U G I A Asili Nido D.P.R. 151/2011 Att.67 Scuole di ogni ordine, grado e tipo, collegi, accademie con oltre 100 persone presenti; Asili nido con oltre 30 persone

Dettagli

ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE

ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE Congratulazioni per la Vostra scelta! Av ete appena acquistato l elev atore motorizzato per v ideoproiettore SI- H 300 ideato

Dettagli

CITTADINO VOLONTARIO: PARLIAMO DEI VOLONTARI! Rete tra i Responsabili della gestione dei Volontari delle ODV

CITTADINO VOLONTARIO: PARLIAMO DEI VOLONTARI! Rete tra i Responsabili della gestione dei Volontari delle ODV CITTADINO VOLONTARIO: PARLIAMO DEI VOLONTARI! Rete tra i Responsabili della gestione dei Volontari delle ODV Riunione del 13/06//2013 celivo. - AIDO ass. donatori organi tessuti e cellule; - Ass. Il Cesto;

Dettagli

Progetto La fisica nelle attrazioni Attrazione ISPEED

Progetto La fisica nelle attrazioni Attrazione ISPEED Progetto La fisica nelle attrazioni Attrazione ISPEED Dati utili Lunghezza del treno: 8,8 m Durata del percorso: 55 s Lunghezza del percorso: 1200 m Massa treno a pieno carico: 7000 kg Altezza della prima

Dettagli

cod edificio 00280 DII / DEI via Gradenigo 6/a FASI OPERATIVE

cod edificio 00280 DII / DEI via Gradenigo 6/a FASI OPERATIVE DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE DISPOSIZIONI GENERALI IN CASO DI EMERGENZA O PROVA DI EVACUAZIONE cod edificio 00280 DII / DEI via Gradenigo 6/a Avvio

Dettagli

Capitolo. Sosta, fermata, definizioni stradali. 6.1 Sosta

Capitolo. Sosta, fermata, definizioni stradali. 6.1 Sosta . S. p. A 6 Sosta, fermata, definizioni stradali Capitolo br i 6.1 Sosta La sosta è la sospensione della marcia del veicolo protratta nel tempo. La sosta non è consentita: Es se li in corrispondenza o

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

Piano di Coordinamento per interferenza tra gru a torre Cantiere sito in

Piano di Coordinamento per interferenza tra gru a torre Cantiere sito in lì Piano di Coordinamento per interferenza tra gru a torre Cantiere sito in Impresa.. Impresa.. In sede di predisposizione e organizzazione del cantiere in oggetto la relativa vicinanza dei fabbricati

Dettagli

DOMUSLIFT XL IGV. Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico aperto ISTRUZIONI PER L USO F17PA07 01/04/2010

DOMUSLIFT XL IGV. Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico aperto ISTRUZIONI PER L USO F17PA07 01/04/2010 DOMUSLIFT XL Piattaforma elevatrice Dotata di supporto del carico aperto F17PA07 01/04/2010 Via Di Vittorio, 21 20060 Vignate Milano Italy Tel 0295127.1 Fax 029560423 IGV www.igvlift.com www.domuslift.com

Dettagli

AL MUSEO CON I BAMBINI. Piccola guida di sopravvivenza per genitori e nonni

AL MUSEO CON I BAMBINI. Piccola guida di sopravvivenza per genitori e nonni AL MUSEO CON I BAMBINI Piccola guida di sopravvivenza per genitori e nonni Abbigliamento La visita comporta camminate e scale: indossate scarpe comode! Poiché il museo ha sede in un edificio storico alcuni

Dettagli

Il lavoro al Videoterminale (VDT)

Il lavoro al Videoterminale (VDT) Servizio Prevenzione e Protezione Viale Innovazione, 2-Edificio U11-20126 Milano tel.02-64486190-fax 02-64486191 Il lavoro al Videoterminale (VDT) Effetti sulla salute e prevenzione I videoterminali Negli

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL PARCHEGGIO UNIVERSITARIO A CONA

Università degli Studi di Ferrara REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL PARCHEGGIO UNIVERSITARIO A CONA Università degli Studi di Ferrara REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL PARCHEGGIO UNIVERSITARIO A CONA STRUTTURA COMPETENTE RIPARTIZIONE EDILIZIA SENATO ACCADEMICO 25/01/2016 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 29/01/2016

Dettagli

7.2 Controlli e prove

7.2 Controlli e prove 7.2 Controlli e prove Lo scopo dei controlli e delle verifiche è quello di: assicurare che l ascensore sia stato installato in modo corretto e che il suo utilizzo avvenga in modo sicuro; tenere sotto controllo

Dettagli

PROGRAMMA XVI TROFEO MARIELE VENTRE sabato 21 gennaio 2012

PROGRAMMA XVI TROFEO MARIELE VENTRE sabato 21 gennaio 2012 LEGA PATTINAGGIO EMILIA ROMAGNA www.uisp.it/emiliaromagna pattinaggio@uisper.info In collaborazione con il COMITATO TROFEO MARIELE VENTRE www.troefomarieleventre.org Bologna, 4 gennaio 2012 PROGRAMMA XVI

Dettagli

CULTURA PER TUTTI. Considerare le esigenze delle persone con disabilità nei piani di sicurezza degli eventi pubblici

CULTURA PER TUTTI. Considerare le esigenze delle persone con disabilità nei piani di sicurezza degli eventi pubblici CULTURA PER TUTTI Considerare le esigenze delle persone con disabilità nei piani di sicurezza degli eventi pubblici Palazzo Vignola Todi (35 vittime) La Fenice Petruzzelli Duomo e Palazzo Reale Castello

Dettagli

A SCUOLA IN BICICLETTA

A SCUOLA IN BICICLETTA A SCUOLA IN BICICLETTA Come si fa? di Michele Mutterle Tuttinbici FIAB Vicenza Michele Mutterle A scuola in Prima di tutto: procurati una bici! Che deve essere Comoda Giusta per la tua età perfettamente

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO RIVAROLO Scuola e Sicurezza Semplici norme di comportamento in caso di emergenze Glossario emergenze e figure di riferimento 1 Piano di Emergenza: insieme di norme e di istruzioni

Dettagli

PROGRAMMA CORSI DI GUIDA SICURA AZIENDE

PROGRAMMA CORSI DI GUIDA SICURA AZIENDE PROGRAMMA CORSI DI GUIDA SICURA AZIENDE PROGRAMMA DEL CORSO Il Corso ha la durata di un giorno e può essere svolto su Circuiti o Mini Impianti. Gli allevi,dopo essere stati accolti dal nostro staff,tornano

Dettagli

Istruzioni d uso. Nuovo Neos Park

Istruzioni d uso. Nuovo Neos Park Istruzioni d uso Nuovo Neos Park 1 2 1. Per accendere il Nuovo Neos Park Premere. Sul display apparirà l importo del credito residuo a tua disposizione. ATTENZIONE: Verificare di avere abbastanza credito

Dettagli

COME FARE UN TIROCINIO EXTRACURRICULARE

COME FARE UN TIROCINIO EXTRACURRICULARE COME FARE UN TIROCINIO EXTRACURRICULARE IN ITALIA a cura di Silvia Lotito Fareturismo Roma, 18 marzo 2015 Che cos è il tirocinio? Definizione di tirocinio Periodo di orientamento e di formazione on the

Dettagli

Gentilissimo Abbonato,

Gentilissimo Abbonato, Gentilissimo Abbonato, dalla prossima stagione teatrale non saranno più effettuate spedizioni cartacee di materiale alle abitazioni degli abbonati, se non in occasioni e in situazioni eccezionali che,

Dettagli

H 10 PLAYA MELONERAS PALACE

H 10 PLAYA MELONERAS PALACE H 10 PLAYA MELONERAS PALACE Europa > Spagna > Gran Canaria TESTATO PER TE DA: Con l obiettivo di mettere a tua disposizione tutte le informazioni utili per una scelta consapevole Consulta le pagine che

Dettagli

Chi deve scegliere? Come aiutarli a scegliere? Guida per i genitori degli studenti della scuola secondaria di 1 grado. Scegliamo la meta!

Chi deve scegliere? Come aiutarli a scegliere? Guida per i genitori degli studenti della scuola secondaria di 1 grado. Scegliamo la meta! Guida per i genitori degli studenti della scuola secondaria di 1 grado Orientarsi in un mondo indeterminato vuol dire accettare il carattere paradossale della vita, fare delle scelte, consapevoli del loro

Dettagli

Modulo di iscrizione al Summer Camp 2014

Modulo di iscrizione al Summer Camp 2014 Inviare per posta a: Patrizia Pelliccioni International Language School Via Tibullo 16 00193 ROMA Modulo di iscrizione al Summer Camp 2014 dal 29/6/2014 al 05/7/2014 dal 06/7/2013 al 12/07/2014 dal 13/07/2014

Dettagli

AVAP FORMIGINE - CORPO VOLONTARI PRONTO SOCCRSO CARTA DEI SERVIZI Pag. 1 di 2

AVAP FORMIGINE - CORPO VOLONTARI PRONTO SOCCRSO CARTA DEI SERVIZI Pag. 1 di 2 AVAP FORMIGINE - CORPO VOLONTARI PRONTO SOCCRSO CARTA DEI SERVIZI Pag. 1 di 2 SOMMARIO Pag. 3 PRESENTAZIONE Pag. 4 Parte I: PRESENTAZIONE DELL'ASSOCIAZIONE Pag. 5 Parte II: LE NOSTRE ATTIVITÀ Pag. 7 Parte

Dettagli