LA MONTAGNA DI SALE: ULTIMO ATTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA MONTAGNA DI SALE: ULTIMO ATTO"

Transcript

1 Costituzione Repubblica della Italiana La Costituzione è la legge fondamentale di un paese che ne delinea le caratteristiche essenziali, descrive i valori ed i principi che ne sono la base, stabilisce l organizzazione politica su cui si regge. La Costituzione italiana è una costituzione di tipo rigido nel senso che può essere modificata soltanto con la procedura prevista dall art Se vuoi conoscerla e approfondirla vai sul sito: nella Rubrica: La Costituzione L angolo dell ARTE di: Angela ROSI LA MONTAGNA DI SALE: ULTIMO ATTO Premetto subito che non è mia intenzione annoiare i lettori, soprattutto quelli che hanno letto i due scritti precedenti sull argomento, ritengo però che sia più che doveroso fare due ultime considerazioni sull opera di Mimmo Paladino La montagna di sale che ha trovato la sua temporanea collocazione sulla Piazzetta Reale di fronte al palazzo omonimo. Finalmente ho avuto modo di ammirarla nella sua completezza e devo dire che nell insieme sono rimasta soddisfatta. L opera in sé è molto suggestiva, il bianco del sale contrasta con il nero dei cavalli, si respira un atmosfera desolata tipica della fine di una battaglia, ciascun cavallo è statico, sia che sia in piedi o parzialmente affondato nel terreno oppure caduto al suolo. Dal momento che l opera è stata collocata all aperto in una piazza, come già avvenne a Napoli, è bene contemplarla non solo come a sé stante ma dialogante con l architettura circostante e con le persone che vi passano davanti o nelle vicinanze. La visuale dell ingresso di Palazzo Reale viene coperta alla vista di chi arriva da Piazza del Duomo, ragion per cui l edificio del Piermarini viene un pò sacrificato. Se ci collochiamo alle spalle del palazzo stesso e alziamo gli occhi, ci accorgiamo che il Duomo con la sua imponenza sembra quasi proteggere la montagna, se poi ci spostiamo sulla nostra destra possiamo notare che l Arengario, sede del Museo del Novecento, con la sua altezza contribuisce a renderla ancora più maestosa facendone quasi un suo prolungamento ideale. Chi fosse interessato, ha tempo fino al 10 luglio per poter ammirare altre opere di Mimmo Paladino, allestite al piano nobile del Palazzo Reale. Nel cortile sono stati collocati, per l occasione, alcuni scudi in terracotta opera dell autore stesso. L ingresso alla mostra è a pagamento. ACCADDE NEGLI ANNI Arrivano sulla Terra splendide immagini di Marte che sembra così vicino ma che, in realtà, è distante ben 55 milioni di chilometri. - Nasce Dolly, la pecora clonata. Grandi discussioni e qualche speranza: se si potesse clonare l uomo perfetto, tu lo faresti? E se potessi clonare il partner? ( puoi anche non rispondere ). - Casa Bianca a luci rosse: scoppia il caso Bill Clinton Monica Lewinsky. - Topo Gigio ha gli occhi a mandorla. Il topo creato alla fine degli anni Cinquanta da Maria Perego è protagonista di una serie animata per la tivù nipponica. Chissà come suona: Ma cosa mi dici mai? in giapponese? - Funambolico salvataggio nel Pacifico meridionale di Isabelle Autissier da parte del velista Giovanni Soldini. Se fosse una favola i due si innamorerebbero follemente. Questo non succede ma niente ci impedisce di sognare che un giorno, nell oceano in tempesta, un barbuto navigatore solitario - Carolina Morace è la prima donna in Europa ad allenare una squadra di calcio maschile professionista. Come avrà affrontato commenti e battute? Nervi saldi, tanta grinta, forse un pizzico di ironia. Come in fondo tutte le donne sanno fare. - Il mondo assiste all eclissi totale di sole, l ultima del millennio. La REDAZIONE Continua - 0 -

2 LO SAPEVI CHE In un momento di crisi e di preoccupazioni per l aumento del costo della vita e per l incontenibile fenomeno dell inquinamento, ecco alcuni suggerimenti utili FONDI DI CAFFE : servono ad alleggerire la terra dei vasi, si usano al posto della sabbia, uccidono i piccoli parassiti; sono utili per pulire e deodorare i vasi di vetro dove è stato conservato cibo sotto aceto; deodorano le mani che hanno trattato e pulito il pesce; con l aggiunta di detersivo puliscono le bottiglie che hanno contenuto olio ( scuotendo energicamente ). FRITTATA: aggiungendo alle uova sbattute un pizzico di lievito, il volume della frittata aumenterà notevolmente. RAVANELLI COL TONNO: tagliate sottilmente un mazzetto di ravanelli aggiungete 100 grammi di tonno sbriciolato condite con olio poco sale aggiungete un pò di prezzemolo tritato. ANTI FORMICHE: mettete nelle vicinanze del formicaio dei limoni ammuffiti. Nonna CORNELIA - Continua INIZIATIVE A FAVORE DEGLI OVER 65 & SIMPATIZZANTE Una clinica dentistica: ; Ottici con controllo visivo gratuito: / ; Un negozio di abbigliamento per signora: ; Un acconciatore per uomo: lo puoi prenotare per il lunedì; Un negozio di telefonia e rivenditore di condizionatori, di stufette, di televisori, di telefonini con i tasti grandi, ecc : ; Un legale da consultare: ; Un idraulico che ti sistema anche la persiana bloccata: ; Un CAF per regolarizzare la badante e gestirle la busta paga e la contribuzione. La dichiarazione dei redditi, modello - 730/2011, redditi non sarà più un problema. In qualità di socio PENSIONATIITALIANI, puoi beneficiare di un risparmio particolarmente vantaggioso sia che Tu sia un Pensionato o un Lavoratore ( anche precario ), a solo 20,00!: ; Un negozio on-line per i giochi da regalare ai nipotini: ; Un prestito personalizzato anche se over 75: ( 6 ); Un ritratto eseguito dal pittore Luigi E. Uccellini - rammentandoti che l investimento in arte è concretezza puoi contattare l artista allo e tante altre opportunità. Semplice no? Allora vai sul sito: e clicca sulla dicitura: Il giornalino, scendi in basso, sotto Articoli dove trovi la cartella: 2011 Lista convenzioni, e scegli! La REDAZIONE Hai già la tessera PENSIONATIITALIANI?? Non ce l hai ancora? Richiedicela! La Tessera PENSIONATIITALIANI ti apre le porte per avere sconti e promozioni presso le attività convenzionate. Care lettrici, perché non ci fate sapere che cosa ne pensate? Ci aiutereste a metterci con più precisione al Vostro servizio. Che poi è la nostra ambizione. - LA BACHECA dei - S I M P A T I Z Z A N T I - Regalo PHILIPS WW 2140: macchina da scrivere con funzioni avanzate, se interessati contattare la redazione al n La Redazione riprende la raccolta di materiale a sostegno degli anziani presso R.S.A.. Coloro i quali ( enti o privati ) fossero disponibili a cedere, a titolo di liberalità, libri, riviste, videocassette, DVD, dischi, CD, giradischi o mangiadischi funzionanti, materiale didattico ecc, potrà rendere un servizio utile. Nel caso sussista tale disponibilità, si prega di contattare la Segreteria de: Il Simpatizzante Vivi a Milano per motivi di studio? Se sì, vai sul sito clicca su - il giornalino -, si aprirà una seconda pagina, sotto Articoli troverai la cartella: VIVERE E STUDIARE A MILANO, al suo interno potrai leggere interessanti notizie del Comune di Milano che ti potranno essere di grande utilità. SANIDENT Clinica ROZZANO Prenota una visita gratuita al numero verde Presso il Centro Commerciale Fiordaliso - Via Curiel, 25 - Orari apertura: Lunedì / Sabato: Orario continuato Informazioni e prenotazioni visite Tel: Ricordati di portare la Tessera PENSIONATIITALIANI CONTATTACI per avere informazioni: - Telefono: Posta: Il Simpatizzante dei PENSIONATI Via Silvio Pellico N MILANO, Tel: Fax: oppure andate sul sito: e cliccate su Il Giornalino AGEVOLAZIONI SETTORE AUTO CHI NE HA DIRITTO Sono ammesse alle agevolazioni le seguenti categorie di disabili: 1. non vedenti e sordi; 2. disabili con handicap psichico o mentale titolari dell indennità di accompagnamento; - 2 -

3 3. disabili con grave limitazione della capacità di deambulazione o affetti da pluriamputazioni; 4. disabili con ridotte o impedite capacità motorie. I non vedenti sono coloro che sono colpiti da cecità assoluta o che hanno un residuo visivo non superiore ad un decimo ad entrambi gli occhi con eventuale correzione. Gli articoli 2, 3 e 4 della legge 3 aprile 2001, n.138 individuano esattamente le varie categorie di non vedenti, fornendo la definizione di ciechi totali, di ciechi parziali e d ipovedenti gravi. Per quanto riguarda i sordi, l art. 1 della Legge n. 68 del 1999 definisce tali coloro che sono colpiti da sordità alla nascita o prima dell apprendimento della lingua parlata. I disabili di cui ai punti 2 e 3 sono quelli che versano in una situazione di handicap grave prevista dal comma 3 dell articolo 3 della legge n. 104 del 1992, certificata con verbale dalla Commissione per l accertamento dell handicap ( di cui all art. 4 della citata legge n. 104 del 1992 ) presso la ASL. In particolare, i disabili di cui al punto 3 sono quelli che versano in una situazione di handicap grave derivante da patologie ( ivi comprese le pluriamputazioni ) che comportano una limitazione permanente della deambulazione. I disabili di cui al punto 4 sono coloro che presentano ridotte o impedite capacità motorie e che non risultano, contemporaneamente, affetti da grave limitazione della capacità di deambulazione. Solo per tale categoria di disabili il diritto alle agevolazioni continua ad essere condizionato all adattamento del veicolo. La REDAZIONE per Voi G: Mantieni calda e ben illuminata la tua casa. H: Elimina i mobili instabili. Quando sei fuori casa, per strada A: Fai attenzione ai veicoli in movimento, per evitarli potresti perdere l' equilibrio. B: Fai attenzione agli scalini, alle rampe ed alle scale mobili. C: Cerca di evitare di camminare su superfici irregolari. D: Ricorda che le luci possono abbagliarti e non farti vedere gli ostacoli. Quando ti alzi dal letto o dal divano A: Girati sulla pancia. B: Mettiti carponi ed avvicinati ad un mobile stabile. C: Per rialzarti usa il mobile come punto di appoggio. D: Alzati e siediti su una sedia per recuperare le forze. E: Se non riesci ad alzarti cerca di stare al caldo avvolgendoti in qualsiasi cosa sia a portata di mano come come coperte, tovaglie, cappotti, asciugamani, accappatoi. Comunica col tuo dottore A: Non sottovalutare i piccoli disturbi riferisci al tuo medico se senti la testa che gira, le gambe deboli, se hai le vertigini o la sensazione di sbandamento, se ti senti instabile o se hai disturbi della vista o dell udito. B: Se sei già caduto riferisci al medico ogni tua caduta e le circostanze che l hanno causata e ricordati di portare al medico tutti i farmaci che prendi. La REDAZIONE per Voi COME MIGLIORARE LA VITA QUOTIDIANA DEGLI ANZIANI Ogni anno sono molti gli anziani che cadono ed alcuni di questi riportano lesioni talvolta gravi. Si può cadere sia perché si inciampa oppure perché si hanno giramenti di testa o perché le gambe sono deboli. In qualunque caso le cadute sono eventi evitabili. Per la loro prevenzione bastano spesso semplici accorgimenti. Segui queste semplici regole A: Usa un bastone adatto alla tua altezza. B: Non ti alzare velocemente dal letto. C: Indossa scarpe adatte con suole non scivolose. D: Non salire su sgabelli, sedie o scale. E: Fai regolare esercizio fisico. F: Limita l' assunzione di alcool. Rendi più sicuro il tuo appartamento A: Usa luci notturne in bagno, in camera da letto, sulle scale, nei corridoi. B: Utilizza sedie o poltrone con braccioli e con schienali non troppo reclinati. C: Non passare la cera sui pavimenti. D: Rimuovi i tappeti o bloccali sul pavimento. E: Non lasciare o non far passare cavi elettrici sui pavimenti. F: Installa corrimani e punti di appoggio in bagno, nella doccia e ad entrambi i lati delle scale. DONARE SANGUE E DONARE FUTURO! Donare il sangue può davvero salvare una vita o addirittura più vite. Se nessuno lo facesse, molti malati di tumore non potrebbero sopravvivere, così come le persone in gravi condizioni dopo un incidente. Inoltre, il sangue donato può servire ai pazienti che subiscono un intervento chirurgico; infatti, nel corso di qualsiasi intervento chirurgico può essere necessario trasfondere al paziente globuli rossi concentrati, plasma o talvolta piastrine. Donare il sangue periodicamente garantisce al donatore un controllo costante del proprio stato di salute, attraverso visite sanitarie e accurati esami di laboratorio. Il fabbisogno nazionale di sangue intero, secondo le indicazioni dell' Istituto Superiore di Sanità, è calcolato in circa unità/anno, mentre quello del plasma è di circa litri. Per raggiungere queste cifre i donatori dovrebbero essere almeno ; ma nel nostro Paese siamo ancora molto lontani dal raggiungimento di questa cifra e quindi dall' autosufficienza. Attualmente i donatori dell Ospedale San Paolo soddisfano solo il 60% del fabbisogno di sangue ed emocomponenti. Il Servizio Trasfusionale dell Ospedale San Paolo ha un bacino d utenza di circa abitanti con 3 Ospedali per un totale di 1050 posti letto e divisioni ad alta specializzazione come la cardiochirurgia, la - 3 -

4 chirurgia vascolare, la chirurgia toracica, l ortopedia e traumatologia, l ostetricia e ginecologia, l urologia, la pediatria, l oncologia. Il fabbisogno annuale di sangue ed emocomponenti è pari a: unità di globuli rossi unità di plasma concentrati piastrinici 800 litri di plasma da aferesi Notizie fornite da: MATTEO FREDY RICHARD CROMANN VICE PRESIDENTE ADO SAN PAOLO CI SCRIVONO Sicuramente le donne a sessanta anni sono ancora in gamba quanto un uomo e in grado di lavorare, ma se noi giovani mamme lavoratrici ( per necessità ) non potessimo contare almeno sulle nonne, visto i pochi aiuti che arrivano dallo Stato, rinunceremmo ad avere figli. Quindi o si pensa ad aiutare la famiglia o lasciateci le nonne pensionate! Elisa F. Troppo spesso tutti noi, ma anche gli operatori sanitari, nella vita di ogni giorno tendiamo a rimuovere l idea di un nostro personale invecchiamento; tendiamo a non essere consapevoli del fatto che la condizione di chi oggi è anziano, potrà essere in futuro la nostra stessa condizione. La Redazione de Il Simpatizzante LE NONNE: UNICO AIUTO PER I FIGLI Difendiamo le aspettative dei Pensionati affinché chi esce dal mondo del lavoro non venga dimenticato dalla società di oggi ma possa avere l opportunità di essere valorizzato di modo che anche chi oggi è ancora giovane, in futuro non sia lui stesso parcheggiato da qualche parte. I pensionati sono una parte importante della nostra società civile. Il pensionato, cittadino anziano, non rappresenta un termine, il suo bagaglio di esperienza è invece una ricchezza, un valore, una peculiarità, ed è ora che questa voce si faccia sentire forte e chiara. Si deve dare avvio ad iniziative per i bambini e per gli anziani e organizzare manifestazioni e iniziative culturali. Occorre una città più facile da vivere per i giovani e le giovani coppie, ma anche attenta affinché gli anziani vivano, e non sopravvivano. Per questo deve essere solidale con chi ha bisogno ed efficiente mostrando umanità. Deve poi essere attenta alle donne, che sono un grandissimo potenziale della nostra società e pronta a creare condizioni e servizi favorevoli, unici veri strumenti per poter superare i divari che ancora, nel terzo millennio ci fanno parlare di Pari opportunità. Le proposte comuni su questioni essenziali devono riguardare: l Assistenza sanitaria gratuita La rimborsabilità totale delle cure per le ulcerazioni da decubito ( una volta raggiunta una determinata età ) - L inserimento di un rappresentante degli anziani nel Consiglio di Amministrazione dell agenzia del Farmaco La creazione di un fondo per i non autosufficienti L emissione di un buono da utilizzare nelle strutture private qualora quelle pubbliche non riescano ad assicurare una visita specialistica Un nuovo regolamento per le governanti o badanti ( attraverso un percorso fatto di corsi di formazione, tra cui anche quello sulla psicologia dell anziano, e la creazione di un albo professionale). Bisogna poi ristudiare tutta l organizzazione delle case di riposo e istituire il - Ministero per le Politiche della Terza Età -. R. FERRARI Candidato alla Carica di Consigliere Comunale e nella Circoscrizione della Zona 2: Greco e Centro Direzionale VITTORIO ARRIGONI: UN FUNERALE CATTOLICO di: Gianni TOFFALI Dopo essere stato paradossalmente trucidato dai suoi amici palestinesi a cui aveva donato la vita, Vittorio Arrigoni, anche da morto, ha dovuto subire l ennesima onta. Ateo e comunista dichiarato, nemico di ogni chiesa e di ogni Dio, ha dovuto controvoglia subire l estremo saluto sotto forma di funerale cattolico. Chissà se i sacerdoti che hanno celebrato le esequie si saranno resi conto, non solo di aver irritato gli amici integralisti islamici di Hamas presenti alla cerimonia che consideravano Arrigoni un loro fratello, ma soprattutto di aver violentato la sua volontà laica e irreligiosa. I preti che hanno concelebrato la funzione funebre, dovrebbero spiegare all opinione pubblica, quali grazie sarebbero dovuto scendere dal cielo nel benedire una salma che in vita non ha mai messo un piede in chiesa. E come non definire bestemmie le parole di Mons. Hilarion Capucci che ha testualmente asserito Vittorio è stato un difensore di questo gregge. È morto come Cristo per un popolo maltrattato. È un martire, un eroe, un santo di questo popolo? Ma il Vescovo di Gerusalemme, è a conoscenza che Gesù Cristo, a differenza del collaboratore di Hamas non era antisemita, non definiva gli ebrei demoni sionisti, oppressori ed affamatori di popoli, non aiutava formazioni armate e soprattutto amava tutti indistintamente? Inoltre, il blasfemo vescovo filo palestinese, non sapeva che Gesù Cristo salì volontariamente sulla croce anche se da figlio di Dio avrebbe potuto evitarlo? Se la cattolicità sta perdendo fedeli, è fondamentalmente grazie a questa nuova generazione di preti che preferisce darsi alle opere - 4 -

5 umanitarie e alla politica, anziché annunciare la vera dottrina al popolo di Dio. PER UNA VITA DIGNITOSA Qual è il destino di chi è ammalato terminale o grave se non è in grado di pagarsi le cure o pagare una retta che non è mai inferiore a 2.500, quando modesta? Se analizziamo i trascorsi del centrosinistra, si potrebbe dire che se Atene piange Sparta non ride! Quindi ci dobbiamo rammentare di chi con la famosa Legge Mosca ha scippato i contributi dell INPS per regalare la pensione a funzionari di Partito e Sindacali, per ben unità, di chi ha introdotto la reversibilità, di chi ha deliberato che per il coniuge superstite la pensione sia ragguagliata al minimo INPS, di chi ha imposto la cumulabilità dei redditi da pensione tra i coniugi, di chi ha tolto la pensione di invalidità per chi ha superato i sessantacinque anni, di chi ha avviato la riforma delle pensioni, con Amato, con Dini e con Prodi, di chi ha varato la legge che porta il nome BIAGI, legge che non ha risolto il problema occupazionale per i nostri giovani, di chi ha impoverito i pensionati e i lavoratori annullando la scala mobile, di chi ha annullato il minimo INPS con la legge 335 nel 1995, quindi sia invalido, vedova o altro, la pensione sarà erogata in relazione ai versamenti effettuati e non con il paracadute che oggi c è del minimo INPS, di chi anche ultimamente ha rivendicato il diritto alla pensione per aver lavorato l amianto, dirigenti di Aziende che sono stati sempre seduti dietro le scrivanie, e magari per negarlo a chi veramente ne ha diritto, di chi ci ha portato nell Euro senza salvagente! Chi è nuovamente al governo, è riuscito a far rimpiangere l antico tiranno, e anzi ad auspicare il ritorno della prima repubblica. Vogliamo riaffermare l art. 36 della COSTITUZIONE, laddove si raccomanda che il reddito da pensione sia adeguato e in ogni caso sufficiente ad assicurare per sé e per la propria famiglia un esistenza libera e dignitosa! AVANTI TUTTA di: Riccardo FERRARI Le nostre proposte dovranno sempre essere mirate al miglioramento della vita e dei servizi inerenti al mondo della terza età, come previsto dal nostro programma. L UDC è uno dei pochi partiti che riconosce il ruolo che gli anziani svolgono nel sociale e la conferma di questo è stata l apposita creazione dei Pensionati italiani. Ora tocca al nostro attivismo dimostrare che la fiducia riposta in noi non è stata vana ma che anzi può essere considerata un investimento per la crescita dell' Unione di Centro. Di fronte alla preconizzata evoluzione demografica che prevede una crescita numerica della generazione anziana fino a un quarto della popolazione totale è importante prevedere un assetto a misura di persona anziana per le future disposizioni legislative. Quale futuro? Quale sarà il futuro sulla nostra società in un mondo in via d invecchiamento, in cui gli Anziani diventeranno di gran lunga la maggioranza? Purtroppo viviamo in una società che oramai vive senza il ricordo del passato. Nella società tradizionale, premoderna, preindustriale o prevalentemente agricola, gli Anziani appartenevano a famiglie in cui convivevano quattro generazioni mentre oggi sono soli. Il focolare domestico ha il fuoco spento! L Anziano, non più facente parte direttamente del mondo del lavoro è abbandonato, messo in disparte ed è qui che inizia il vero problema: cognitivamente è attivo ma di fatto rimane fermo e immobile ( il problema più frequente è la depressione ). Oggi è assolutamente indispensabile migliorare l immagine dell Anziano, in particolare va recuperato il rispetto e la stima nei suoi confronti da parte della società. Si deve quindi lavorare per dare una risposta adeguata e per consentire il recupero del ruolo del cittadino Anziano e per superare le barriere discriminanti tra le diverse generazioni. Riproporre al centro degli interessi l uomo con i suoi bisogni, con le sue aspirazioni è forse solo un sogno? Per questo proponiamo la creazione di una Consulta Intercomunale degli Anziani, fondata su di una legge apposita al fine di dare un segnale forte di riconoscimento alla popolazione Anziana. Lo scopo generale di questa Consulta dovrebbe essere quello di permettere agli Anziani di contare ancora qualcosa nella loro qualità di donne e uomini ( e non solo nonni, non solo di stato sostituto ), con facoltà di decisione e di voto. La Consulta degli Anziani esprime la volontà di dialogare e collaborare con analoghe consulte istituite dai giovani con l obbiettivo di evitare incomprensioni generazionali. Non è questione di privilegiare le persone Anziane ma di fare in modo che siano tenute debitamente in conto le loro giustificate esigenze e attese. La Consulta Intercomunale degli Anziani sarà istituita in ogni Comune dov è eletto un sindaco dell Unione di Centro, con sede nei locali del Comune, è un organismo di partecipazione e il suo fine consiste nel perseguimento delle seguenti attività: a: esaminare l evolversi delle condizioni di vita, la situazione sociale e le esigenze della popolazione anziana in città; b: favorire la partecipazione dei suoi rappresentanti alla definizione, programmazione ed elaborazione di specifici provvedimenti di competenza comunale volte a dare adeguate risposte alle esigenze degli Anziani. La Consulta Intercomunale degli Anziani ha funzioni consultive per l esame di provvedimenti in materia di - 5 -

6 politiche per gli Anziani e per la definizione degli obbiettivi necessari alla loro attuazione. In relazione alla propria finalità può svolgere iniziative per la conoscenza dei fenomeni di interesse della Consulta stessa e proporre al Comune l organizzazione di convegni e seminari sui diversi temi riguardanti la Terza età. La Consulta Intercomunale degli Anziani rappresenta gli interessi economici e sociali delle persone Anziane nei confronti delle associazioni, delle istituzioni, dei media e dell opinione pubblica. CHI SONO Sono nato a Trecenta ( Ro ). Ho lavorato nel privato, mostrando capacità organizzative e gestionali che mi hanno portato a diventare dirigente presso una multinazionale americana. Le esperienze professionali sono state la base dalla quale partire per svolgere un attività politica contraddistinta dal raggiungimento di obbiettivi concreti e di promozione di progetti di ampio respiro. Pragmaticità, impegno nel lavoro, riformulo e cultura cristiana sono i valori che hanno fatto grande Milano e che caratterizzano negli anni il mio impegno coerente e continuo. L impegno politico inizia nel 2004, quando mi sono candidato in un Partito minoritario raccogliendo molte stime per il Parlamento Europeo e altrettante nel collegio 2 di Milano - Centro direzionale - Greco. Nel 2005, con un gruppo di amici, ho dato vita al Simpatizzante dei PENSIONATI & Terza Età, Foglio Informativo con lo scopo di DARE VOCE a chi VOCE NON HA, soprattutto con l intento di unire il mondo dei giovani di oggi con chi lo è stato ieri, categorie entrambe schiacciate agli estremi dall attuale società. Attraverso questo - Foglio informativo - partner importanti ci danno la possibilità di offrire ai nostri amici e soci servizi esclusivi come: una clinica dentistica un Caf ottici un idraulico un prestito un barbiere ( anche di lunedì ) un negozio di abbigliamento e, tante altre interessanti e uniche opportunità. PERCHE MI CANDIDO Una volta passato alle dipendenze della grande azienda INPS, ho sentito la necessità di creare un qualcosa per gli altri, e usando le parole di un grande segretario politico vi dico: Da pensionati, non pensate alla Poltrona ma permettetevi di pensare ad un servizio da rendere al pubblico e alla collettività. La mia campagna elettorale seguirà i buoni insegnamenti di Don Sturzo, che si è sempre battuto per " evitare ogni corruzione nella vita pubblica. Nel suo discorso del 30 agosto 1958, rivolgendosi ai candidati, soprattutto ai democristiani, rammentava loro di sentirsi obbligati all osservanza delle leggi morali sia per l ispirazione cristiana del loro partito, sia per la posizione direttiva che avevano nel Paese. La raccolta di denaro per la campagna elettorale era fuori misura, così come lo è oggi, tanto che i voti di preferenza costano ai candidati fior di quattrini, difficilmente reperibili dalle proprie economie domestiche. Queste raccomandazioni sono tutt oggi valide: la vita politica è terribilmente inficiata da una larga ingerenza di imprese pubbliche e private e dal tramestio di chi fa il mercimonio dei voti, assicurando il favore di numerosi elettori, come se fossero pecore da mercato... La situazione va affrontata con coraggio altrimenti le elezioni municipali, provinciali e le regionali saranno inficiate dalla corruzione. La lotta per le preferenze crea contrasti insanabili fra colleghi di lista, si tratta di lotte fratricide, che eccitano la corruzione più sfrenata anche per conquistare solamente l ultimo posto fra gli eletti; i primi posti sa Dio quanto costano. Ebbene, seguendo questi insegnamenti, cari lettori e Simpatizzanti che da anni mi seguite, chiedo la vostra collaborazione attraverso il passaparola -, per una campagna elettorale sobria, per dirla alla Savino Pezzotta bisogna che dalla politica arrivi un segnale di sobrietà per rispetto ai tanti poveri lavoratori ora in cassa integrazione. Se pensate che in questi anni il mio impegno verso di Voi sia stato positivo, con il Vostro voto posso farcela e posso fare di più. Vi ringrazio per l impegno che metterete nel parlarne in famiglia, con i colleghi, con il vicino, con il negoziante sotto casa e con tutti coloro che vorrete. Insieme possiamo farcela, ma ho bisogno del Tuo sostegno e di quello di tanti amici! Perché la politica debba essere un momento di Servizio Al CONSIGLIO di ZONA 2: Milano Centro direzionale Greco VOTA SCHEDA VERDE Al COMUNE di MILANO VOTA SCHEDA AZZURRA - 6 -

Consigli utili p er prevenire le cadute

Consigli utili p er prevenire le cadute International Network of Health Promoting Hospitals & Health Services A.O. Ospedale Civile di Legnano Consigli utili p er prevenire le cadute A.O. Guido Salvini Garbagnate Milanese R.S.A. Emilio Bernardelli

Dettagli

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE Saluto tutti i presenti: iscritti, simpatizzanti rappresentanti dei partiti..

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

MUOVITI PER STARE MEGLIO... E RENDI LA TUA CASA PIÙ SICURA!

MUOVITI PER STARE MEGLIO... E RENDI LA TUA CASA PIÙ SICURA! MUOVITI PER STARE MEGLIO... E RENDI LA TUA CASA PIÙ SICURA! Piano Regionale della Prevenzione 2010-12 Progetto 2.3.1A Interventi di comunicazione ed iniziative organizzate miranti a promuovere l attività

Dettagli

MUOVITI PER STARE MEGLIO... E RENDI LA TUA CASA PIÙ SICURA!

MUOVITI PER STARE MEGLIO... E RENDI LA TUA CASA PIÙ SICURA! MUOVITI PER STARE MEGLIO... E RENDI LA TUA CASA PIÙ SICURA! Piano Regionale della Prevenzione 2010-12 Progetto 2.3.1A Interventi di comunicazione ed iniziative organizzate miranti a promuovere l attività

Dettagli

SEI UN OSSO DURO? Per la prevenzione delle cadute, delle osteoporosi e delle fratture negli anziani fragili della città di Roma

SEI UN OSSO DURO? Per la prevenzione delle cadute, delle osteoporosi e delle fratture negli anziani fragili della città di Roma Assessorato alle Politiche Sociali e Promozione della Salute Per la prevenzione delle cadute, delle osteoporosi e delle fratture negli anziani fragili della città di Roma SEI UN OSSO DURO? IL DOTTOR PREVENZIONE

Dettagli

associazione per il bambino in ospedale Amico ABIO

associazione per il bambino in ospedale Amico ABIO associazione per il bambino in ospedale numero 34 maggio 2015 Amico ABIO UDINE Periodico quadrimestrale di informazione di ABIO Udine Onlus Direttore Responsabile: Paola Del Degan Redazione: Paola Caselli,

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

------------------------------------------------------------------------------------------------------- pelle su pelle Testo tratto dalle interviste realizzate in occasione della festa del volontariato - Casalecchio di Reno 22 aprile 2013 a cura dell associazione di promozione sociale Gruppo Elettrogeno

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

CONVENZIONE 2010 SANIDENT - PENSIONATI ITALIANI

CONVENZIONE 2010 SANIDENT - PENSIONATI ITALIANI CONVENZIONE 2010 SANIDENT - PENSIONATI ITALIANI Per tutti i tesserati Pensionati Italiani che prenoteranno una visita gratuita presso la Clinica Sanident di Via Settembrini 6 ( angolo via Boscovich ) a

Dettagli

Le 5 regole per capire DAVVERO come guadagnare da un investimento finanziario

Le 5 regole per capire DAVVERO come guadagnare da un investimento finanziario Le 5 regole per capire DAVVERO come guadagnare da un investimento finanziario Scopri come i grandi investitori hanno posto le basi per il loro successo. Tutto quello che devi assolutamente conoscere prima

Dettagli

E ora inventiamo una vita.

E ora inventiamo una vita. E ora inventiamo una vita. - Venga Cristina, facciamo due chiacchiere. Il ragioniere dell'ufficio personale si accomoda e con un respiro inizia il suo discorso. Lei sa vero che ha maturato l'età per il

Dettagli

STIAMO COI PIEDI PER TERRA. GUIDA per la PREVENZIONE DELLE CADUTE 1

STIAMO COI PIEDI PER TERRA. GUIDA per la PREVENZIONE DELLE CADUTE 1 STIAMO COI PIEDI PER TERRA GUIDA per la PREVENZIONE DELLE CADUTE 1 Le cadute che possono verificarsi in casa, per la strada, in ospedale o presso le strutture per anziani o disabili sono un grave problema

Dettagli

Test A2 Carta CE. Prove di comprensione del testo: LETTURA. Primo esempio

Test A2 Carta CE. Prove di comprensione del testo: LETTURA. Primo esempio Test A2 Carta CE Prove di comprensione del testo: LETTURA Primo esempio 1 Secondo esempio 2 Terzo esempio Leggi attentamente il testo, poi rispondi scegliendo una delle tre proposte. Segna la risposta

Dettagli

Dio ricompensa quelli che lo cercano

Dio ricompensa quelli che lo cercano Domenica, 22 agosto 2010 Dio ricompensa quelli che lo cercano Ebrei 11:6- Or senza fede è impossibile piacergli; poiché chi si accosta a Dio deve credere che Egli è, e che ricompensa tutti quelli che lo

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

Parrocchie di Villadossola

Parrocchie di Villadossola I funerali nelle nostre comunità Parrocchie di Villadossola Ai familiari dei fedeli defunti Cari familiari, sono don Massimo, il parroco di Villadossola. Vi raggiungo a nome delle comunità cristiane di

Dettagli

Handicap visivo e cecità: 10 domande e risposte

Handicap visivo e cecità: 10 domande e risposte Handicap visivo e cecità: 10 domande e risposte 1. Quando si è considerati portatori di un handicap visivo?... 2 2. Quante persone cieche, ipovedenti e con doppio handicap uditivo e visivo vivono in Svizzera?...

Dettagli

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo.

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo. Sintesi del discorso di presentazione della mozione per la candidatura a segretario provinciale di Renato Veronesi, espressosi liberamente, senza l ausilio di una traccia scritta, durante i lavori della

Dettagli

SOS GIOCO! ARTICOLO 31

SOS GIOCO! ARTICOLO 31 ARTICOLO 31 1. Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo ed allo svago, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età, ed a partecipare liberamente alla vita culturale

Dettagli

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO

ENGLISH FRANCAIS ITALIANO ENGLISH FRANCAIS ITALIANO 1 ITALIAN L idea L idea nasce in seno al segretariato del Consiglio delle Conferenze Episcopali d Europa (CCEE). All indomani dell elezione di Papa Francesco, del Papa venuto

Dettagli

Come va? I N O C C H I P E L L E C O P A N C I A R P O D E N T I R E S O R E C C H I E A T E S T A N P I E D I O

Come va? I N O C C H I P E L L E C O P A N C I A R P O D E N T I R E S O R E C C H I E A T E S T A N P I E D I O Come va? 1 Trova nello schema le parti del corpo scritte di seguito e in orizzontale a cui si riferiscono le seguenti frasi. Le lettere rimaste completano l espressione indicata sotto. 1. Proteggila col

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016

Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016 Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016 I. RADUNO Inno processionale Coloro che guidano la celebrazione entrano e possono portare una Bibbia, una candela e del sale Indirizzo

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 9 Medici di base e medici specialisti In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sull assistenza sanitaria di base parole relative all assistenza sanitaria di base l uso

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 9 Medici di base e medici specialisti CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sull assistenza sanitaria di base parole relative all assistenza sanitaria di base

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un attimo assentarmi, ma è una questione di cinque minuti. Devo uscire,

Dettagli

Consigli utili p er prevenire le cadute

Consigli utili p er prevenire le cadute International Network of Health Promoting Hospitals & Health Services A.O. Ospedale Civile di Legnano Consigli utili p er prevenire le cadute A.O. Guido Salvini Garbagnate Milanese R.S.A. Emilio Bernardelli

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

NOTIZIE DAL MONDO DELL HANDICAP. Ma, soprattutto di mettere tutti a conoscenza delle leggi che tutelano i portatori di handicap.

NOTIZIE DAL MONDO DELL HANDICAP. Ma, soprattutto di mettere tutti a conoscenza delle leggi che tutelano i portatori di handicap. NOTIZIE DAL MONDO DELL HANDICAP Come sapete, da settembre è attivo lo SPORTELLO HANDICAP (aperto tutte le mattine dal lun. al ven. dalle 9.30 alle 12.30, tel 0415491226) il quale ha come scopo principale

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

7 segreti per guadagnare una rendita dal tuo Immobile

7 segreti per guadagnare una rendita dal tuo Immobile 7 segreti per guadagnare una rendita dal tuo Immobile PRIMA PARTE: STRUTTURA DEL MODELLO DI AFFITTO CASA IN RENDITA 1. Devi sfruttare l evoluzione del mercato turistico, perché è più ricco e meno problematico

Dettagli

LEZIONI TIROCINI RAPPRESENTANZA STUDENTESCA

LEZIONI TIROCINI RAPPRESENTANZA STUDENTESCA Quanto tempo studi al giorno? Quanto tempo hai per uscire? Quanto tempo riesci a dedicare ad interessi extrauniversitari? Quanto tirocinio è previsto? Queste sono le domande che più frequentemente sono

Dettagli

Convegno Cristina Rossi 2012. Dono del sangue e seconde generazioni Quali prospettive

Convegno Cristina Rossi 2012. Dono del sangue e seconde generazioni Quali prospettive Convegno Cristina Rossi 2012 Dono del sangue e seconde generazioni Quali prospettive Paolo Guiddi Anna Granata http://www.youtube.com/watch?v=sqflj Wp2EMk&feature=relmfu Donare il sangue Forma di inclusione?

Dettagli

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi

La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi La Democrazia spiegata dal Difensore Civico del Comune di Segrate, avv. Fabrizia Vaccarella, al Consiglio Comunale dei Ragazzi Vi avevo anticipato l anno scorso che il Difensore Civico s interessa dei

Dettagli

PER LA PREGHIERA (M. QUOIST PARLAMI D AMORE )

PER LA PREGHIERA (M. QUOIST PARLAMI D AMORE ) PER LA PREGHIERA Ho bisogno, ragazzi, della vostra amicizia, come voi avete bisogno della nostra. Ma non ho bisogno che uno dopo l altro mi diciate: ti amo, perché quando verrà il mio Amore, che aspetto,

Dettagli

CONVERSAZIONE CLINICA. Classe VA

CONVERSAZIONE CLINICA. Classe VA CONVERSAZIONE CLINICA Classe VA 1) Che cosa ti fa venire in mente la parola ''volontariato''? -Una persona che aiuta qualcuno in difficoltà. (Vittoria) -Una persona che si offre per aiutare e stare con

Dettagli

CONVEGNO GIOVANI AVULSS DALLA RESPONSABILITA AL SERVIZIO. COMO 16-18 maggio 2014 IL SERVIZIO RESPONSABILE NELL AVULSS. Relatrice: Barbara Sigismondo

CONVEGNO GIOVANI AVULSS DALLA RESPONSABILITA AL SERVIZIO. COMO 16-18 maggio 2014 IL SERVIZIO RESPONSABILE NELL AVULSS. Relatrice: Barbara Sigismondo CONVEGNO GIOVANI AVULSS DALLA RESPONSABILITA AL SERVIZIO COMO 16-18 maggio 2014 IL SERVIZIO RESPONSABILE NELL AVULSS Relatrice: Barbara Sigismondo Presidente Sede Avulss Lecce * * * * * Buongiorno a tutti,

Dettagli

A SCUOLA IN BICICLETTA

A SCUOLA IN BICICLETTA A SCUOLA IN BICICLETTA Come si fa? di Michele Mutterle Tuttinbici FIAB Vicenza Michele Mutterle A scuola in Prima di tutto: procurati una bici! Che deve essere Comoda Giusta per la tua età perfettamente

Dettagli

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013

Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Bambini e Lutto Farra, 24 febbraio 2013 Obiettivi: - informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara - dare alcune indicazioni pratiche - suggerire alcuni

Dettagli

e s a i b d za n e id v re P

e s a i b d za n e id v re P Previdenza di base INTRODUZIONE ALLA PREVIDENZA DI BASE Spesso si usa il termine previdenziale per indicare il sistema pensionistico, tuttavia previdenza ha un significato, più ampio poiché ricomprende

Dettagli

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano

Australia. Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Australia Il sogno infranto di un giovane emigrante italiano Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Antonino Santamaria

Dettagli

HOLTER MONITOR. Illustrazione di Matteo Pericoli 2002

HOLTER MONITOR. Illustrazione di Matteo Pericoli 2002 HOLTER MONITOR Illustrazione di Matteo Pericoli 2002 Lui. Che strano apparecchio, mi sembrava un lettore di cd, ma vedo che ha dei fili che finiscono sotto la tua maglietta... A che cosa servono? Lei.

Dettagli

NOTIZIE DALL INTERNO

NOTIZIE DALL INTERNO Istituto Comprensivo Cantù2 Scuola Primaria di Fecchio Anno 7. Numero 3 Giugno 2012 SCUOLA IN...FORMA Pag. 2 NOTIZIE DALL INTERNO (CURIOSANDO NELLA SCUOLA) A CURA DI ALICE, TABATA, MATTEO CAMESASCA (QUINTA)

Dettagli

Dona il 5 X mille a Soleterre Onlus.

Dona il 5 X mille a Soleterre Onlus. Fotografia di Ugo Panella Dona il 5 X mille a Soleterre Onlus. EGREGIO SIGNOR ARCADI GIOVANNI VIA IV NOVEMBRE 54 20019 SETTIMO MILANESE MI Yuri può guarire dal cancro. Aiutarlo non ti costa nulla! Milano,

Dettagli

Giuseppe Iosa. Documento programmatico per la candidatura alla segreteria del Circolo Moro-Berlinguer di Peschiera Borromeo

Giuseppe Iosa. Documento programmatico per la candidatura alla segreteria del Circolo Moro-Berlinguer di Peschiera Borromeo Giuseppe Iosa Documento programmatico per la candidatura alla segreteria del Circolo Moro-Berlinguer di Peschiera Borromeo Domenica, 19 aprile 2015 Premessa Il Partito Democratico di Peschiera Borromeo,

Dettagli

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce.

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. Consiglio Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. La mia famiglia Federico ci presenta la sua famiglia. Guarda il disegno e completa con i nomi della famiglia.

Dettagli

Pretendi il tuo raccolto

Pretendi il tuo raccolto Domenica, 11 marzo 2012 Pretendi il tuo raccolto Galati 6:7-10- Non vi ingannate, non ci si può beffare di Dio; perchè quello che l'uomo avrà seminato, quello pure mieterà. Perchè chi semina per la sua

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

Diocesi di Caserta Santuario di San Michele Arcangelo e Santa Maria del Monte Programma invernale del Santuario 25 Anniversario della Madonna del Monte Anno Mariano 1987-2012 novembre-aprile 2011-2012

Dettagli

NOTE OPERATIVE VERSIONE 1.22 PABI (GIUGNO 2013)

NOTE OPERATIVE VERSIONE 1.22 PABI (GIUGNO 2013) NOTE OPERATIVE VERSIONE 1.22 PABI (GIUGNO 2013) INTRODUZIONE Nei prossimi giorni verrà rilasciata una nuova versione di PABI con alcune modifiche relative a: D.L. 9 febbraio 2012 n.15 e successive modifiche

Dettagli

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA BASKET: UNA SCUOLA DI VITA Un incontro speciale con il mondo della pallacanestro Lunedì 7 aprile 2014, le classi terze hanno incontrato il giocatore Jacopo Balanzoni della squadra della pallacanestro Cimberio

Dettagli

Relazione al bilancio 2012

Relazione al bilancio 2012 Relazione al bilancio 2012 L assemblea di oggi rappresenta una tappa importante sul cammino della nostra associazione in quanto segna un passaggio importante sulla sua esistenza e più ogni altro elemento

Dettagli

Grido di Vittoria.it

Grido di Vittoria.it COME ENTRARE A FAR PARTE DELLA FAMIGLIA DI DIO La famiglia di Dio del Pastore Mario Basile Il mio intento è quello di spiegare in parole semplici cosa dice la Bibbia sull argomento, la stessa Bibbia che

Dettagli

- 1 reference coded [3,14% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [3,14% Coverage] - 1 reference coded [3,14% Coverage] Reference 1-3,14% Coverage quindi ti informi sulle cose che ti interessano? sì, sui blog dei miei amici ah, i tuoi amici hanno dei

Dettagli

Sinodo Diocesano Parroco: Don Ignazio Trogu

Sinodo Diocesano Parroco: Don Ignazio Trogu Sinodo Diocesano Parroco: Don Ignazio Trogu Signore Gesù, come vuoi che sia la tua Chiesa? Chiesa intesa come una famiglia, dove ognuno deve sentirsi partecipe e vivo, ricordandosi che ognuno di noi è

Dettagli

ABC della sicurezza sul lavoro

ABC della sicurezza sul lavoro Straniero, non estraneo ABC della sicurezza sul lavoro Opuscolo informativo per i lavoratori stranieri e le loro famiglie Edizione 2009 Questo opuscolo è stato realizzato da INAIL Direzione Centrale Comunicazione

Dettagli

LE SFIDE SULLE SPALLE!

LE SFIDE SULLE SPALLE! LE SFIDE Questo quarto incontro vuole aiutare a riflettere sulle sfide che l animatore si trova a vivere, sia in rapporto all educazione dei ragazzi, sia in riferimento alla propria crescita. Le attività

Dettagli

Come vivere senza ansia con accanto un amico di nome Gesù.

Come vivere senza ansia con accanto un amico di nome Gesù. PREFAZIONE Voglio sottolineare che questo libro è stato scritto su dettatura di Gesù Cristo. Come per il libro precedente, desidero con questo scritto arrivare al cuore di tante persone che nella loro

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani

Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani Il PD vuole aprire le porte ai nuovi italiani Autore: Alban Trungu Categoria : Mondo Migrante Data : 15 febbraio 2011 Intervista con Khalid Chaouki, responsabile immigrazione e seconde generazioni dei

Dettagli

Roberta Santi AZ200. poesie

Roberta Santi AZ200. poesie AZ200 Roberta Santi AZ200 poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Roberta Santi Tutti i diritti riservati T amo senza sapere come, né quando né da dove, t amo direttamente, senza problemi né orgoglio:

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

percorso uscite di emergenza

percorso uscite di emergenza 11 è obbligatorio l uso dei guanti protettivi è obbligatorio il casco protettivo sono obbligatorie le scarpe di sicurezza è obbligatoria la cintura di sicurezza è obbligatoria la protezione del corpo è

Dettagli

dalla Messa alla vita

dalla Messa alla vita dalla Messa alla vita 12 RITI DI INTRODUZIONE 8 IL SIGNORE CI INVITA ALLA SUA MENSA. Dio non si stanca mai di invitarci a far festa con Lui, e gli ospiti non si fanno aspettare, arrivano puntuali. Entriamo,

Dettagli

Le persone a cui voglio più bene sono la mia mamma e il mio papà.

Le persone a cui voglio più bene sono la mia mamma e il mio papà. Le persone a cui voglio più bene sono la mia mamma e il mio papà. La mia mamma mi consola quando piango, mi coccola alla sera prima di andare a dormire e mi sgrida quando non faccio bene i compiti o passo

Dettagli

Quando un figlio è malato: diritti e servizi sociali per la famiglia

Quando un figlio è malato: diritti e servizi sociali per la famiglia diritti e servizi sociali per la famiglia Cari Genitori, Questa brochure si propone di offrirvi sinteticamente informazioni utili e consigli pratici per orientarvi nel sistema dei servizi sociali e scolastici,

Dettagli

NEL MARE DELLA NOSTRA FANTASIA OGNI PESCE E DIVERSO NELLE SUE FORME E COLORI, COME NOI RAGAZZI CHE ABBIAMO ESPRESSO QUESTO BELLISSIMO DISEGNO.

NEL MARE DELLA NOSTRA FANTASIA OGNI PESCE E DIVERSO NELLE SUE FORME E COLORI, COME NOI RAGAZZI CHE ABBIAMO ESPRESSO QUESTO BELLISSIMO DISEGNO. SEMPLICEMENTE INSIEME per condividere esperienze, notizie, gioie, conquiste, vittorie, delusioni, difficoltà, sofferenze come in famiglia, senza giudizi, rispettando l opinione di ciascuno, certi che ognuno

Dettagli

SALI SULLA NUVOLA ROSSA DIVENTA DONATORE DI SANGUE. www.donaresangue.it

SALI SULLA NUVOLA ROSSA DIVENTA DONATORE DI SANGUE. www.donaresangue.it SALI SULLA NUVOLA ROSSA DIVENTA DONATORE DI SANGUE www.donaresangue.it DONARE SANGUE È CONDIVIDERE DIVENTA PROTAGONISTA! Chi l ha già fatto te lo può confermare: è un momento intenso e sincero, una piccola

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario)

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA Cerchiamo il significato delle due parole: ADULTO CRISTIANO chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) colui che ha deciso di:

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

A tutti i soci iscritti alla Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti - Sezione Provinciale di Firenze LORO SEDI

A tutti i soci iscritti alla Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti - Sezione Provinciale di Firenze LORO SEDI A tutti i soci iscritti alla Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti - Sezione Provinciale di Firenze LORO SEDI Oggetto: convocazione Assemblea ordinaria dei soci Cara consocia, caro consocio, come vuole

Dettagli

Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi

Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi 1. Racconta la tua storia Raccogliere fondi è molto di più che chiedere denaro. Hai bisogno di condividere la tua storia personale e di comunicare alle

Dettagli

aiutare impegno pensare gesti vivere associazione La solidarietà non è una cosa difficile e non richiede molto tempo. Può essere fatta di piccoli

aiutare impegno pensare gesti vivere associazione La solidarietà non è una cosa difficile e non richiede molto tempo. Può essere fatta di piccoli UNITÀ 2 Collegate la definizione alla parola corrispondente. Persone con handicap. 2 Persone senza genitori. 3 Persone che stanno in carcere. 4 Persone che hanno bisogno di aiuto. Persone che hanno dovuto

Dettagli

SANITA. Il MIO IMPEGNO PER UNA SANITA ACCESSIBILE A TUTTI

SANITA. Il MIO IMPEGNO PER UNA SANITA ACCESSIBILE A TUTTI Il mio programma elettorale è frutto della voce delle persone che ho incontrato lungo il mio cammino e che sto incontrando nel corso della mia campagna elettorale SANITA Il MIO IMPEGNO PER UNA SANITA ACCESSIBILE

Dettagli

1. PREGHIERA, INVOCAZIONE. 1. Richiesta di salvezza salmo 3 8 Alzati, Iavè, salvami, mio Dio.

1. PREGHIERA, INVOCAZIONE. 1. Richiesta di salvezza salmo 3 8 Alzati, Iavè, salvami, mio Dio. I - RICHIESTA A DIO La preghiera è la relazione fondamentale dell anima che riconosce, ascolta e dialoga con Dio. Preghiera è superamento dell angoscia della propria solitudine; è liberarsi dal terrore

Dettagli

L indagine è online. Per rispondere al questionario visita il sito: www.vitadaprofessionisti.it. La ricerca è condotta da:

L indagine è online. Per rispondere al questionario visita il sito: www.vitadaprofessionisti.it. La ricerca è condotta da: L indagine è online. Per rispondere al questionario visita il sito: www.vitadaprofessionisti.it La ricerca è condotta da: Associazione Bruno Trentin Consulta del Lavoro Professionale-Cgil Filcams-Cgil

Dettagli

Consigli e accorgimenti per la vita quotidiana

Consigli e accorgimenti per la vita quotidiana Consigli e accorgimenti per la vita quotidiana In questa sezione vi indichiamo ciò che potete fare per rendere più semplice la vita quotidiana del vostro congiunto. L elenco non ha alcuna pretesa di essere

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

ti scrivo... padrino Ma,

ti scrivo... padrino Ma, Caro padrino ti scrivo... Se Ti I N T R O D U Z I O N E hai tra le mani questo opuscolo è perché qualcuno ti ha chiesto di fargli da madrina o da padrino... forse una coppia di amici che ti vogliono padrino

Dettagli

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Sapevate che sia le donne single che quelle in coppia hanno gli incubi pensando alla Festa

Dettagli

Progetto Mai più soli/e-care

Progetto Mai più soli/e-care COMUNE DI PIEVE DI CENTO Progetto più soli/e-care UN QUESTIONARIO PER CHI HA PIÙ DI 75 ANNI Caro cittadino, cara cittadina, il Comune di Pieve di Cento intende raccogliere alcune informazioni al fine di

Dettagli

C È SEMPRE PIÙ BISOGNO IL SANGUE DI SANGUE E INDISPENSABILE ALLA VITA

C È SEMPRE PIÙ BISOGNO IL SANGUE DI SANGUE E INDISPENSABILE ALLA VITA Il sangue è un tessuto fluido, composto da elementi cellulari (globuli rossi, globuli bianchi e piastrine) e da un elemento liquido (plasma), nel quale sono disciolte proteine, sali minerali, grassi e

Dettagli

INTERVENTO DI PROTESI DI GINOCCHIO: VADEMECUM PRE-OPERATORIO PER IL PAZIENTE

INTERVENTO DI PROTESI DI GINOCCHIO: VADEMECUM PRE-OPERATORIO PER IL PAZIENTE INTERVENTO DI PROTESI DI GINOCCHIO: VADEMECUM PRE-OPERATORIO PER IL PAZIENTE Francesca Passarelli, 60 anni Docente universitaria di tecniche di laboratorio Operata tre anni fa di protesi al ginocchio Sul

Dettagli

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Non aspettare, il tempo non potrà mai essere " quello giusto". Inizia da dove ti trovi, e lavora con qualsiasi strumento di cui disponi, troverai

Dettagli

5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1

5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1 Giugno 2010 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 2 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Pubblicazione FAQ OGGETTO: IL DIRIGENTE Caterina Navach. Trani, 11/05/2011

Pubblicazione FAQ OGGETTO: IL DIRIGENTE Caterina Navach. Trani, 11/05/2011 Trani, 11/05/2011 OGGETTO: Pubblicazione FAQ Si pubblica un elenco di FAQ (Frequently Asked Questions) dei Centri per l Impiego, cioè domande che vengono poste più di frequente agli sportelli, al fine

Dettagli

difendiamo i nostri figli * 20 giugno - AMDG

difendiamo i nostri figli * 20 giugno - AMDG difendiamo i nostri figli * 20 giugno - AMDG intervento di alfredo mantovano Care amiche e cari amici! una giornalista poco fa mi chiedeva di riassumere in poche parole-chiave il messaggio che il popolo

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI. a.s. 2006/07. Proposta di lavoro stratificata

RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI. a.s. 2006/07. Proposta di lavoro stratificata RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI 1 a.s. 2006/07 Attività prodotta da: Silvia Fantina- Silvia Larese- Mara Dalle Fratte. Proposta di lavoro stratificata Materiali: test ITALIANO COME LINGUA

Dettagli

7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI

7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI Ricordami Sempre 7 x 10 cm CHIUSO 7 x 10 cm APERTO FORMATI FORMATI 9 x 13 cm APERTO 9 x 13 cm CHIUSO FORMATI FORMATI 10 x 15 cm APERTO FORMATI 10 x 15 cm CHIUSO ARTE 001_AR 002_AR 003_AR ARTE 004_AR ARTE

Dettagli

VERIFICA DI GRAMMATICA La frase: IL SOGGETTO

VERIFICA DI GRAMMATICA La frase: IL SOGGETTO La frase: IL SOGGETTO Leggi le seguenti frasi e sottolinea il soggetto: 1. Marco va a trovare la nonna. 2. Il cane ha morso il postino. 3. E caduta la bottiglia del latte. 4. Sono solito fare i compiti

Dettagli

NON TEMERE, SOLO ABBI FEDE FEDE È CERTEZZA DI COSE CHE SI SPERANO E DIMOSTRAZIONE DI COSE CHE NON SI VEDONO

NON TEMERE, SOLO ABBI FEDE FEDE È CERTEZZA DI COSE CHE SI SPERANO E DIMOSTRAZIONE DI COSE CHE NON SI VEDONO NON TEMERE, SOLO ABBI FEDE Cos è la fede? FEDE È CERTEZZA DI COSE CHE SI SPERANO E DIMOSTRAZIONE DI COSE CHE NON SI VEDONO EBREI 11:1 che si sperano SPERANZA: Aspettazione fiduciosa di qualcosa in cui

Dettagli

Fai un lascito. all Unione dei Ciechi e degli Ipovedenti di Firenze Illumina la vita di chi non vede. ILLUMINA Campagna Lasciti Testamentari

Fai un lascito. all Unione dei Ciechi e degli Ipovedenti di Firenze Illumina la vita di chi non vede. ILLUMINA Campagna Lasciti Testamentari Fai un lascito all Unione dei Ciechi e degli Ipovedenti di Firenze Illumina la vita di chi non vede ILLUMINA Campagna Lasciti Testamentari SEZIONE PROVINCIALE FIRENZE SEZIONE PROVINCIALE DI FIRENZE DI

Dettagli

Straniero, non estraneo

Straniero, non estraneo Straniero, non estraneo ABC della sicurezza sul lavoro Opuscolo informativo per i lavoratori stranieri e le loro famiglie Edizione 2010 Italiano Realizzato dalla Direzione Centrale Comunicazione Illustrazioni:

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello 1

Università per Stranieri di Siena Livello 1 Unità 4 In farmacia In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su dove comprare i medicinali parole relative alla farmacia e all uso corretto dei farmaci l uso dei verbi servili

Dettagli