l Acciaio cementato e temperato, brunito e rettificato Codice Esecuzione g Con bullone di serraggio grand. 25 x

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "l Acciaio cementato e temperato, brunito e rettificato Codice Esecuzione g 23310.0025 Con bullone di serraggio grand. 25 x 35 234"

Transcript

1 3 EH Bloccaggi rapidi verticali a spinta grandezza 25 l Acciaio cementato e temperato, brunito e rettificato Codice Esecuzione g Con bullone di serraggio grand. 25 x

2 EH " Bloccaggi rapidi verticali a spinta grandezza 44 l Acciaio cementato e temperato, brunito e rettificato Codice Esecuzione g Con leva a eccentrico grand. 44 x 30 (Fig. 1) Con bullone di serraggio grand. 44 x 30 (Fig. 2)

3 3 EH Bloccaggi rapidi verticali a spinta grandezza 40 l Acciaio cementato e temperato, brunito e rettificato L'altezza di staffaggio può essere aumentata utilizzando prolunghe EH o dischi distanziali EH e EH (catalogo Attrezzature) oppure può essere ridotta tramite puntali filettati, p. es. EH I bloccaggi offrono i seguenti vantaggi: rapido bloccaggio manuale tramite bullone o impugnatura (o leva a eccentrico bidirezionale EH ) facile e rapido cambio del pezzo grazie alla staffa girevole verso destra o verso sinistra. Fine corsa di rotazione della staffa regolabile in modo continuo per mezzo dell'anello di posizionamento precisa ripetibilità di staffaggio grazie all'anello di posizionamento con conseguente innalzamento della staffa di 7 mm. e una uguale riduzione della corsa (S meno 7 mm.) esecuzione compatta e conseguente risparmio di spazio con le prolunghe é possibile raggiungere anche grandi altezze di staffaggio I bloccaggi si possono fissare in due modi: 1) in una cava a T 2) con una vite direttamente nella piastra dell'attrezzatura. La base del cilindro deve essere completamente appoggiata e non deve essere superato il limite di apertura previsto. Codice Esecuzione d h 1 max. h 2 min. s corsa h 3 h 4 g Con impugnatura a ripresa (Fig. 1) Con bullone di serraggio (Fig. 2) Con leva a eccentrico (Fig. 3)

4 EH " Anello di posiziona- mento per bloccaggi verticali, grandezza 40 l Acciaio brunito L'anello di posizionamento é un accessorio dei bloccaggi Una volta identificato il punto di staffaggio, l'anello viene bloccato intorno al gambo interno del bloccaggio, in modo che la spina di riferimento determini l'orientamento della staffa. L'anello di posizionamento é orientabile su 360. Una volta fissato, la staffa può ruotare a destra o a sinistra di 110. Per montare l'anello di posizionamento occorre smontare la staffa. Codice Dimensione nominale g

5 3 EH Bloccaggi rapidi verticali a spinta grandezza 60 l Acciaio cementato e temperato, brunito e rettificato L'altezza di staffaggio può essere aumentata facendo ricorso alle polunghe EH o ai dischi distanziali EH 1107., EH e EH delle Attrezzature Modulari Halder, oppure può essere ridotta ricorrendo a puntali da inserire nell'apposito foro filettato. I bloccaggi offrono i seguenti vantaggi: bloccaggio rapido manuale tramite il perno filettato e la leva ad eccentrico agile e rapida rimozione del pezzo grazie alla rotazione della staffa esecuzione compatta con minima necessità di spazio libero vicino al pezzo possibilità di raggiungere considerevoli altezze di staffaggio grazie alle prolunghe I bloccaggi possono essere fissati in due modi: 1.) in una cava a T 2.) con una vite direttamente nell'attrezzatura. La base del corpo cilindrico deve appoggiare completamente e l'altezza h 1 non deve essere superata. Codice Esecuzione d 1 h9 h 1 max. d 2 l 1 h 2 b 1 b 2 g Con leva a eccentrico (Fig. 1) Con bullone di serraggio M (Fig. 2) M

6 EH " Prolunghe l Acciaio cementato e temperato, brunito, rettificato Per aumentare l'altezza di staffaggio dei bloccaggi verticali EH Codice d 1 h9 l 1 0,01 d 2 SW l 2 g M M M M M M M M M M M M M M M

7 EH Bloccaggio flottante 225

8 EH " Bloccaggio flottante con bloccaggio e staffaggio combinato M 12 Corpo: l Acciaio cementato, nitrurato, fosfatato al manganese e rettificato Ganasce: l Acciaio cementato, nitrurato, fosfatato al manganese Alloggiamento: l Alluminio, anodizzato rosso Il bloccaggio flottante serve per bloccare e sostenere pezzi da lavorare, impedendo deformazioni iperstatiche. I vantaggi del bloccaggio flottante sono: nessuna flessione indesiderata nello staffaggio di pezzi sottili smorzamento delle vibrazioni durante la lavorazione bloccaggio rigido di costole, nervature, rinforzi bloccaggio senza deformazione di pezzi grezzi. Funzionamento: 1. spingere verso il basso la testa del bloccaggio 2. ruotare le staffe nella posizione di staffaggio voluta. Il bloccaggio flottante si accosta al pezzo con una leggera spinta elastica. 3. bloccare le staffe con l'esagono da 18 mm. (min. 15 Nm, max. 30 Nm). Con questa operazione si ottiene il bloccaggio e il contemporaneo sostegno del pezzo. 4. lo sbloccaggio avviene agendo in ordine inverso. Montaggio e installazione: 1. con una chiave da 46 mm. stringere il corpo del bloccaggio flottante per fissarlo all'attrezzatura tramite la vite M Regolare l'altezza di sostegno e l'angolo di rotazione delle staffe aggiustando la posizione della ghiera rossa agendo sulle tre viti ad esagono incassato da 2,5 mm. disposte sul suo mantello. Nella regolazione dell'altezza lasciare un ampio gioco per compensare eventuali variazioni dimensionali dei pezzi grezzi. Il libero posizionamento del bloccaggio flottante può essere inoltre realizzato utilizzando il sostegno (per un funzionamento sicuro il foro M 12 sul fondo deve essere sempre chiuso, per. es. con un grano M 12 x 10). E' anche possibile l'uso del supporto In situazioni particolari le staffe rimovibili fornite di serie possono essere sostituite con altre specifiche a disegno (vedere i disegni a catalogo. Le viti ISO 4762-M hanno coppia di serraggio max. = 43 Nm). Come accessoni sono disponibili ganasce con spessore di presa maggiorato - Vedere Codice g Continua alla pagina successiva

9 Continua dalla pagina precedente 3 EH Bloccaggio flottante con bloccaggio e staffaggio combinato M

10 EH " Bloccaggio flottante con bloccaggio e staffaggio indipendenti M 12 Corpo: l Acciaio cementato, nitrurato, fosfatato al manganese e rettificato Ganasce: l Acciaio cementato, nitrurato, fosfatato al manganese Alloggiamento: l Alluminio, anodizzato blu Bloccaggio flottante con fissaggio e bloccaggio indipendenti per lo staffaggio e il sostegno di pezzi estremamente flessibili e deformabili. Le forze di bloccaggio e di sostegno possono essere definite indipendentemente. I vantaggi dei bloccaggi flottanti sono: nessuna deformazione indesiderata nello staffaggio di pezzi sottili smorzamento delle vibrazioni durante la lavorazione bloccaggio rigido di costole, nervature, rinforzi bloccaggio senza deformazione di pezzi grezzi. Funzionamento: 1. spingere il bloccaggio verso il basso 2. ruotare le ganasce 3. rilasciare il bloccaggio. La ganascia inferiore si accosta al pezzo con una leggera spinta elastica 4. serrare il dado SW 18 (coppia max. 15 Nm). Le ganasce bloccano il pezzo, il bloccaggio e' ancora flottante. 5. serrare il dado SW 10 (coppia max. 10 Nm) fino a contatto 6. l'operazione di bloccaggio e' conclusa 7. il rilascio avviene in ordine inverso: allentare il dado SW 10 - allentare il dado SW 18 - svincolare le ganasce 8. il bloccaggio e' in posizione di riposo Montaggio e installazione: 1. con una chiave da 46 mm. stringere il corpo del bloccaggio per fissarlo all'attrezzatura tramite la vite da M regolare l'altezza di sostegno e l'angolo di rotazione delle staffe aggiustando la posizione della ghiera blu agendo sulle tre viti ad esagono incassato da 2,5 mm. disposte sul suo mantello. Nella regolazione dell'altezza lasciare un ampio gioco per compensare eventuali variazioni dimensionali dei pezzi grezzi Il libero posizionamento del bloccaggio flottante puo' inoltre essere realizzato utilizzando i sostegni o Per un funzionamento sicuroil foro della vite deve essere sempre chiuso, p. es. con un grano M 12 x 10. In situazioni particolari le staffe rimovibile di serie possono essere sostituite con altre specifiche a disegno (vedere i disegni a catalogo. Le viti ISO 4762-M hanno coppia di serraggio max. = 43 Nm). Come accessori sono disponibili ganasce con spessore di presa maggiorato - Vedere Codice g Continua alla pagina successiva

11 Continua dalla pagina precedente 3 EH Bloccaggio flottante con bloccaggio e staffaggio indipendenti M

12 EH " Ganasce per bloccaggi flottanti M 12 * Dimensioni e materiali da rispettare nella costruzione di ganasce speciali. l Acciaio cementato, nitrurato, fosfatato al manganese Le ganasce sono progettate per l'applicazione sui bloccaggi flottanti e Con queste ganasce puo' essere aumentata l'ampiezza della presa sul pezzo. Se si realizzano ganasce speciali, assicurarsi che le loro viti di fissaggio (M 8 - res coppia serr. 43 Nm) siano avvitate per 10 mm nella sede della ganascia superiore e per 9 mm nella sede di quella inferiore. Codice Esecuzione Alt. presa h 1-0,1 h 2 g Ganascia inferiore standard (Fig. 1) Ganascia superiore standard (Fig. 2) Ganascia superiore intercambiabile (Fig. 3) Ganascia superiore intercambiabile (Fig. 4) Ganascia superiore intercambiabile (Fig. 5) 26, , ,5 3, ,5 14, ,5 25,

13 3 EH Bloccaggio flottante con bloccaggio e staffaggio combinato M 16 Corpo: l Acciaio cementato, nitrurato, fosfatato al manganese e rettificato Ganasce: l Acciaio cementato, nitrurato, fosfatato al manganese Alloggiamento: l Alluminio, anodizzato rosso Il bloccaggio flottante serve per bloccare e sostenere pezzi da lavorare, impedendo deformazioni iperstatiche. I vantaggi del bloccaggio flottante sono: progettato per pezzi grandi con lavorazioni pesanti nessuna flessione indesiderata nello staffaggio di pezzi sottili smorzamento delle vibrazioni durante la lavorazione bloccaggio rigido di costole, nervature, rinforzi bloccaggio senza deformazione di pezzi grezzi. Funzionamento: 1. spingere verso il basso la testa del bloccaggio. 2. ruotare le staffe nella posizione di staffaggio voluta.il bloccaggio flottante si accosta al pezzo con una leggera spinta elastica. 3. bloccare le staffe con l'esagono da 24 mm ( min. 50 Nm, max. 115 Nm). Con questa operazione si ottiene il bloccag- gio e il contemporaneo sostegno del pezzo. 4. lo sbloccaggio avviene agendo in ordine inverso. Montaggio e installazione: 1. con una chiave da 55 mm stringere il corpo del bloccaggio flottante per fissarlo all'attrezzatura oppure alla tavola della macchina tramite la vite M Regolare l'altezza di sostegno e l'angolo di rotazione delle staffe aggiustando la posizione della ghiera rossa agendo sulle tre viti ad esagono incassato da M 6 (ch. 3) disposte sul suo mantello. Nella regolazione dell'altezza lasciare un ampio gioco per compensare eventuali variazioni dimensionali dei pezzi grezzi. In situazioni particolari le staffe rimovibili fornite di serie possono essere sostituite con le ganasce intercambiabili ( /.0064 /.0066). Codice g Continua alla pagina successiva 231

14 EH " Bloccaggio flottante con bloccaggio e staffaggio combinato M 16 Continua dalla pagina precedente 232

15 3 EH Ganasce per bloccaggio flottante M 16 * Dimensioni e materiali da rispettare nella costruzione di ganasce speciali. l Acciaio cementato, nitrurato, fosfatato al manganese Le ganasce sono progettate per l'applicazione sui bloccaggi flottanti Con queste ganasce puo' essere aumentata oppure diminuita l'ampiezza della presa sul pezzo. Codice Esecuzione Alt. presa h 1 h 2 h 3 h 4 g Ganascia superiore standard (Fig. 1) Ganascia superiore intercambiabile (Fig. 2) Ganascia superiore intercambiabile (Fig. 3) Ganascia superiore intercambiabile (Fig. 4) , ,3 27, , ,3 27, , ,3 32, , ,3 41,

16 3 EH Staffe girevoli l Acciaio cementato e temperato, brunito, rettificato Queste staffe, particolarmente precise, sono usate nella costruzione di attrezzature convenzionali. Vengono inserite in fori alesati di profondità adeguata all'altezza di staffaggio richiesta. Per garantire una maggiore stabilità in caso di sforzi elevati, è opportuno prevedere un sostegno contro la superficie arrotondata (raggio 22). Tale contrasto può avere forma piana, prismatica o tonda. Il serraggio si ottiene per mezzo di una vite a testa esagonale DIN 933. Codice l Foro di alloggiamento H7 Lungh. becco g

l 1 1,5 d 2 l 2 s t min.

l 1 1,5 d 2 l 2 s t min. Componenti per macchine 3 EH 25150. Antivibranti gomma- metallo Materiale: Corpo: l Gomma naturale (NR), nera Rondella d'appoggio: Bussola filettata: l Acciaio, zincato blu Vite: l Acciaio, zincato blu

Dettagli

Forma C. con incavo d arresto, con controdado. N ordine. Forma D 03089-4105 03089-4206 14 03089-1308 03089-4308 35 03089-1410 03089-4410.

Forma C. con incavo d arresto, con controdado. N ordine. Forma D 03089-4105 03089-4206 14 03089-1308 03089-4308 35 03089-1410 03089-4410. Perni di arresto Forma A Forma B senza incavo d arresto, senza incavo d arresto, senza controdado con controdado Esecuzione in acciaio, perno bloccaggio temprato: classe di resistenza.. Esecuzione Inox,

Dettagli

Parliamo di cilindri a staffa rotante, pneumatici

Parliamo di cilindri a staffa rotante, pneumatici Parliamo di cilindri a staffa rotante, pneumatici Campi di impiego: I cilindri pneumatici a staffa rotante sono impiegati nei casi dove sono sufficienti forze minime di bloccaggio (per esempio per il lavoro

Dettagli

Elementi di bloccaggio meccanici

Elementi di bloccaggio meccanici Catalogo SERRARE. AVVITARE. CHIUDERE. Con garanzia di servizio Elementi di bloccaggio meccanici STORIA DELL AZIENDA 1890 Andreas Maier fonda un azienda di produzione di serrature. 1920 Inizia la produzione

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori Collegamento di tubi Logano G5 con Logalux LT300 Logano G5/GB5 con bruciatore e Logalux LT300 Per l installatore Leggere attentamente prima del montaggio. 6066600-0/00

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI

MANUALE DI ISTRUZIONI MANUALE DI ISTRUZIONI MINI CESOIA PIEGATRICE Art. 0892 ! ATTENZIONE Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio leggere il presente

Dettagli

CURVATUBI UNIVERSALE SIMPLEX 4 Art. Sicutool 784G

CURVATUBI UNIVERSALE SIMPLEX 4 Art. Sicutool 784G ISTRUZIONI D USO 1/6 Istruzioni pubblicate sul sito www.sicutool.it CURVATUBI UNIVERSALE SIMPLEX 4 Art. Sicutool 784G CARATTERISTICHE TECNICHE: Apparecchio manuale per curvare a freddo ed a caldo tubi

Dettagli

Utensili per la riparazione del cambio e differenziale

Utensili per la riparazione del cambio e differenziale -01 KL-0315 KL-0140-2 Mercedes, BMW Differenziale KL-0315 - Asta di fissaggio Per la flangia articolata su di autovetture Mercedes, BMW. Adatta anche per: Peugeot, Ford, GM, Chrysler, Volvo, ecc. KL-0140-2

Dettagli

Cilindri Idraulici. Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto. 23.1 Possibilità di variazioni di ordine tecnico DE-STA-CO

Cilindri Idraulici. Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto. 23.1 Possibilità di variazioni di ordine tecnico DE-STA-CO Cilindri Idraulici Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto Pressione di esercizio max. 350 bar I cilindri idraulici avvitabili sono fondamentali nell industria automobilistica e nelle attrezzature.

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO DOCCIA TERMOSTATICA 1/2 CB404 1. Rimuovere dalla scatola del gruppo maniglia (FIG 1) i vari componenti con estrema cura: Corpo Maniglia (E) Manopola (G) Coperchio (H) Cam (F) Ghiera

Dettagli

FISSAGGIO DEL PEZZO IN LAVORAZIONE SUL TORNIO

FISSAGGIO DEL PEZZO IN LAVORAZIONE SUL TORNIO di Tecnologia Meccanica FISSAGGIO DEL PEZZO IN LAVORAZIONE SUL TORNIO A cura dei proff. Morotti Giovanni e Santoriello Sergio FISSAGGIO DEL PEZZO IN LAVORAZIONE SUL TORNIO Gli attrezzi e i sistemi per

Dettagli

Istruzioni di manutenzione

Istruzioni di manutenzione Istruzioni di manutenzione CR, CRN 120 e 150 50/60 Hz 3~ 1. Identificazione del modello... 2 1.1 Targhetta identificativa... 2 1.2 Codice del modello... 2 2. Coppie di serraggio e lubrificanti... 3 3.

Dettagli

Eurocodici Strutturali

Eurocodici Strutturali Eurocodici Strutturali 5 Capitolo Strutture in acciaio Rappresentazione saldature Unificazione viti/bulloni Indicazioni pratiche collegamenti bullonati Rappresentazione bullonature Caratteristiche dimensionali

Dettagli

GAMMA DEI PRODOTTI Elementi e sistemi per la tecnica di produzione

GAMMA DEI PRODOTTI Elementi e sistemi per la tecnica di produzione GAMMA DEI PRODOTTI Elementi e sistemi per la tecnica di produzione Tecnica di bloccaggio Cilindri idraulici Generatori di pressione idraulici Centraline di bloccaggio e industriali Tecnica dei montaggi

Dettagli

Sistemi di serraggio Il sistema di serraggio ottimale per singoli impieghi - panoramica.

Sistemi di serraggio Il sistema di serraggio ottimale per singoli impieghi - panoramica. 05/2012 Sistemi di serraggio Il sistema di serraggio ottimale per singoli impieghi - panoramica. Di Thomas Oertli Il migliore sistema di serraggio in assoluto non esiste.tuttavia noi siamo in grado di

Dettagli

Morsetto di accoppiamento KL Gruppo 1357. Tappi di insonorizzazione 41 Gruppo 1610

Morsetto di accoppiamento KL Gruppo 1357. Tappi di insonorizzazione 41 Gruppo 1610 Morsetto di accoppiamento KL Gruppo 1357 Per l'assemblaggio di profilati doppi. Questo sistema permette di assemblare rapidamente in una seconda fase due profilati. Per essere sicuri di ottenere i valori

Dettagli

Guide di montaggio. Codice Figura Articolo Osservazioni Box

Guide di montaggio. Codice Figura Articolo Osservazioni Box Guide di montaggio Codice Figura Articolo Osservazioni Box 9664-W Guida di montaggio 40 x 40 Lunghezza: 6. m Interasse max:.6 m* Collegamento sotto: DIN 933 Guida di Lunghezza: 6, m Interasse montaggio

Dettagli

GAMMA DEI PRODOTTI Elementi e sistemi per la tecnica di produzione

GAMMA DEI PRODOTTI Elementi e sistemi per la tecnica di produzione GAMMA DEI PRODOTTI Elementi e sistemi per la tecnica di produzione Tecnica di bloccaggio Cilindri idraulici Generatori di pressione idraulici Centraline di bloccaggio e industriali Tecnica dei montaggi

Dettagli

IN GAS. Rubinetto a sfera per gas da incasso. Rubinetto a sfera per gas IN GAS: esempi di applicazione VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE

IN GAS. Rubinetto a sfera per gas da incasso. Rubinetto a sfera per gas IN GAS: esempi di applicazione VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE IN GAS IN GAS Rubinetto a sfera per gas da incasso VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE DADI DI FISSAGGIO SEDI LATERALI CODOLI PER SALDATURA O-RINGS GUARNIZIONI METALLICHE ROSONE DI COPERTURA LEVA VITI

Dettagli

Prodotti esclusivi scelti per voi dai Tecnici WNT. Sistemi di bloccaggio con ricerca punto zero di WNT. TOTAL TOOLING=QUALITÀ x SERVIZIO 2

Prodotti esclusivi scelti per voi dai Tecnici WNT. Sistemi di bloccaggio con ricerca punto zero di WNT. TOTAL TOOLING=QUALITÀ x SERVIZIO 2 Valida fino al 31.5.216 Selezione Prodotti esclusivi scelti per voi dai Tecnici WNT La base economica per il vostro successo Sistemi di bloccaggio con ricerca punto zero di WNT TOTAL TOOLING=QUALITÀ x

Dettagli

Articolo 3525.00.006 3525.00.009 3525.00.012 3525.00.015 3525.00.018. Articolo 3530.00.006 3530.00.009 3530.00.012 3530.00.015.

Articolo 3525.00.006 3525.00.009 3525.00.012 3525.00.015 3525.00.018. Articolo 3530.00.006 3530.00.009 3530.00.012 3530.00.015. GIRATUBI VBW MOD.110 Giratubi a ganasce dritte, in acciaio standard legato e verniciato di rosso. 0942001 Pezzi 1" 0942002 Pezzi 1 1/2" 0942003 Pezzi 2" 0942004 Pezzi 3" 0942005 Pezzi 4" 3525.00.006 3525.00.009

Dettagli

Progetto di un riduttore ad ingranaggi

Progetto di un riduttore ad ingranaggi DISEGNO ASSISTITO DAL CALCOLATORE Laurea in Ingegneria Meccanica (N.O.) Progetto di un riduttore ad ingranaggi Specifiche tecniche del progetto - rapporto di trasmissione 0.3 < τ < 0.5 - interasse 150mm

Dettagli

SEZIONE TECNICA FORZA DI SERRAGGIO 650 KG. Pag. 4.29

SEZIONE TECNICA FORZA DI SERRAGGIO 650 KG. Pag. 4.29 SEZIONE TECNICA Pag..29 KOPAL STAFFAGGIO verticale piccolo bloc FORZA DI SERRAGGIO 650 KG CODICE 07.100 Kit Piccolo Bloc Composto da: 2 Piccolo Bloc 2 Rialzi 1 Prolunga 2 Tasselli 12 M8 2 Tasselli 1 M8

Dettagli

ATTREZZI CURVATUBI 544-545 548-550 552-553 556-561 562-564 566-567 BUONO A SAPERSI MOLLE CURVATUBI N. 2450 PINZE CURVATUBI N.

ATTREZZI CURVATUBI 544-545 548-550 552-553 556-561 562-564 566-567 BUONO A SAPERSI MOLLE CURVATUBI N. 2450 PINZE CURVATUBI N. 542 ATTREZZI CURVATUBI BUONO A SAPERSI 544 MOLLE CURVATUBI N. 2450 544 PINZE CURVATUBI N. 241-242 544-545 CURVATUBI - METODO DI FLESSIONE A TRAFILATURA CURVATUBI - SET N. 243 546 CURVATUBI - SET N. 244

Dettagli

B U L L O N E R IE R IU N IT E R O M A G N A S.p.A. SOLAR LINE

B U L L O N E R IE R IU N IT E R O M A G N A S.p.A. SOLAR LINE B U L L O N E R IE R IU N IT E R O M A G N A S.p.A. SOLAR LINE Articoli tecnici per l esecuzione, il montaggio ed il fissaggio di impianti fotovoltaici Via I. Golfarelli n.151 47122 Zona Ind.le - Forlì

Dettagli

Serrature per serramenti metallici

Serrature per serramenti metallici metallici metallici Ferroglietto 2 E 1 4 09 90 3 Serratura da applicare per ferro con pomolo sblocca catenaccio interno e cilindro fisso D mm x esterno, 3 CHIAVI. CATENACCIO A 6 MANDATE. in sacchetti nylon.

Dettagli

Rulliere modulari. * Trademark application

Rulliere modulari. * Trademark application Rulliere modulari Rulliere modulari Rulliere modulari per la movimentazione folle. Consentono la realizzazione di piani di scorrimento o di contenimento adatti a molteplici applicazioni e differenti settori:

Dettagli

KVT 40 + 45205 KGM-SUB-D25

KVT 40 + 45205 KGM-SUB-D25 KVT Dimensioni Tipo Codice Supporti KT Filetto Pz Lunghezza Il KVT è un pressacavo divisibile utilizzabile per una installazione rapida e semplice di cavi o guaine. 3 KVT 20** 34 24 M20 1. I controdadi

Dettagli

L ARMADIO SECONDO HÄFELE

L ARMADIO SECONDO HÄFELE edizione 2014 www.hafele.it L ARMADIO SECONDO HÄFELE Sistemi per ante scorrevoli e sistemi di chiusura aortizzati INDICE SISTEMI PER ANTE SCORREVOLI E SISTEMI DI CHIUSURA AMMORTIZZATI Classic 50 VF S Classic

Dettagli

Arredobagno. Compab ISTRUZIONI DI MONTAGGIO. Aggiornato Febbraio 2007

Arredobagno. Compab ISTRUZIONI DI MONTAGGIO. Aggiornato Febbraio 2007 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Aggiornato Febbraio 2007 Compab Arredobagno SOMMARIO SCHEDA NR. 1 SCHEDA NR. 2 SCHEDA NR. 3 SCHEDA NR. 4 SCHEDA NR. 5 SCHEDA NR. 6 SCHEDA NR. 7 SCHEDA NR. 8 SCHEDA NR. 9 SCHEDA

Dettagli

BEST GmbH Bloccaggio Modulare ed Automazione. Sistemi di bloccaggio stazionario

BEST GmbH Bloccaggio Modulare ed Automazione. Sistemi di bloccaggio stazionario BEST GmbH Bloccaggio Modulare ed Automazione Sistemi di bloccaggio stazionario Edizione : 2014/2015 Da oltre dieci anni l azienda si occupa di tecnologia di serraggio. La qualità dei nostri prodotti si

Dettagli

Cerniere. Indice. Cerniere finestre per elementi in legno. Cerniere porte per elementi in legno. Cerniere finestre per elementi in plastica

Cerniere. Indice. Cerniere finestre per elementi in legno. Cerniere porte per elementi in legno. Cerniere finestre per elementi in plastica Cerniere Indice Cerniere finestre per elementi in legno Cerniere battenti ad anta Cerniera a forare, 2 parti Cerniera a tre perni, 2 parti Cerniera a forare per finestre standard Cerniere finestra ad apertura

Dettagli

ASOLA - THETA ISTRUZIONI DI MONTAGGIO FITTING INSTRUCTIONS INSTRUCTIONS DE MONTAGE INSTRUCCIONES DE MONTAJE MONTAGEANLEITUNG. IMPBAT08-25 - Rev.

ASOLA - THETA ISTRUZIONI DI MONTAGGIO FITTING INSTRUCTIONS INSTRUCTIONS DE MONTAGE INSTRUCCIONES DE MONTAJE MONTAGEANLEITUNG. IMPBAT08-25 - Rev. ASOLA - THETA I GB F E D ISTRUZIONI DI MONTAGGIO FITTING INSTRUCTIONS INSTRUCTIONS DE MONTAGE INSTRUCCIONES DE MONTAJE MONTAGEANLEITUNG IMPBAT08-2 - Rev. 00 I ISTRUZIONI DI MONTAGGIO "THETA" FALSO TELAIO

Dettagli

Componenti per veicoli Sistemi di fissaggio e trasporto del carico

Componenti per veicoli Sistemi di fissaggio e trasporto del carico 61 Sistemi di fissaggio e trasporto del carico TITGEMEYER Gruppe61I(05)1 Diritti d autore riservati. I dati tecnici, le descrizioni delle prestazioni, le raccomandazioni e le avvertenze (p. es. per il

Dettagli

Hahn Türband 4. Nuova Fissaggio. Innovativo Della Cerniera

Hahn Türband 4. Nuova Fissaggio. Innovativo Della Cerniera Hahn Türband 4 Prestigio e funzionalità per porte di ingresso e porte destinate ad impieghi nella c.d. area di sicurezza Nuova Fissaggio Innovativo Della Cerniera 1 2 3 4 6 7 8 9 J 1 2 3 4 5 6 7 8 9 J

Dettagli

Attrezzature di bloccaggio modulari

Attrezzature di bloccaggio modulari Attrezzature di bloccaggio modulari Tt pag.. 6 Tg pag.. 7 T Tt-X pag.. 8 DS-Tt pag.. 9 lemento di prolunga Tt pag.. 1 Supporto a doppia ganascia T pag.. 13 lemento di prolunga completo Tt pag.. 13 Base

Dettagli

Serrature per serramenti metallici

Serrature per serramenti metallici metallici metallici Multiblindo Applicare MULTIBLINDO, insieme ai cilindri ISEO, vuol dire offrire una elevatissima sicurezza alle porte. Le caratteristiche di sicurezza di MULTIBLINDO sono: - scatola

Dettagli

INDICE GAMMA PRODOTTI AVVITO SERVICE

INDICE GAMMA PRODOTTI AVVITO SERVICE INDICE GAMMA PRODOTTI AVVITO SERVICE descrizione UNI DIN UNI ISO UNI EN UNI EN ISO anelli elastici di filo tondo per alberi e per fori 7433 7993 anelli elastici di sicurezza ad espansione per alberi (radiali)

Dettagli

Campo d'impiego Struttura Cambio utensile/pallet Caratteristiche tecniche

Campo d'impiego Struttura Cambio utensile/pallet Caratteristiche tecniche Campo d'impiego Struttura Cambio utensile/pallet Caratteristiche tecniche Meccaniche Arrigo Pecchioli Via di Scandicci 221-50143 Firenze (Italy) - Tel. (+39) 055 70 07 1 - Fax (+39) 055 700 623 e-mail:

Dettagli

Per idraulica 7 5. Per impieghi generici 8 3 Curvatubi a tre matrici 1 1. Per impieghi pesanti 8 3. 8-1 4-16 8.6 Standard 3 3.

Per idraulica 7 5. Per impieghi generici 8 3 Curvatubi a tre matrici 1 1. Per impieghi pesanti 8 3. 8-1 4-16 8.6 Standard 3 3. Curvatura Ampia selezione per esigenze specifiche di curvatura e formatura. Qualità affidabile. Versioni mm Pagina Curvatubi a leva Per idraulica 7 5 8-4 10-18 8.2 Per impieghi generici 8 16-1 2 6-12 8.2

Dettagli

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558

Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 Indice Pagina: Parte 2: Istruzioni per il montaggio cl. 558 1. Parti componenti della fornitura.................... 3 2. Montaggio................................. 4 2.1 Trasporto..................................

Dettagli

ECO Plus 2 la nuova generazione dell unità mozzo BPW ECO

ECO Plus 2 la nuova generazione dell unità mozzo BPW ECO Allg 7124703d ECO Plus 2 la nuova generazione dell unità mozzo BPW ECO L unità mozzo BPW ECO, già venduta e collaudata milioni di volte nella versione ECO Plus, verrà sostituita a partire da settembre

Dettagli

Fissaggio e giochi dei cuscinetti

Fissaggio e giochi dei cuscinetti Fissaggio e giochi dei cuscinetti Fissaggio dei cuscinetti 9 Fissaggio radiale 9 Fissaggio assiale 91 Posizionamento su un unico supporto 91 Posizionamento su due supporti 92 Processi di fissaggio assiale

Dettagli

Carrelli per festoni di cavi o tubi scorrevoli su travi IPE e IPN SERIE STAMPATA

Carrelli per festoni di cavi o tubi scorrevoli su travi IPE e IPN SERIE STAMPATA Carrelli per festoni di cavi o tubi scorrevoli su travi IPE e IPN SERIE STAMPATA www.pizzamigliosrl.com Carrelli serie stampata per IPE e IPN - Rev.00 Pagina 1 Carrelli porta cavi scorrevoli su canalina

Dettagli

UTENSILI PER SERRAGGIO

UTENSILI PER SERRAGGIO UTENSILI PER SERRAGGIO Morsetti ahco Fatti per serrare Per realizzare armadi, mobili, arredamenti, lavorare il metallo, serrare telai o parti rotonde, la scelta dell utensile giusto per il lavoro da svolgere,

Dettagli

SUBTELAI MODULARI RACK 19

SUBTELAI MODULARI RACK 19 MEC TRON CATALOGO GENERALE 2008 121 Criteri di imballaggio e spedizione 44-45 Subtelai Modulari Rack 19 46-47 Subtelai Modulari Rack 19 e Sistemi applicativi 48 Subtelaio Serie ECU 3U 49-55 Fiancata ECU

Dettagli

ACCOPPIAMENTI ALBERO - MOZZO

ACCOPPIAMENTI ALBERO - MOZZO 1 CCOPPIMENTI LBERO - ccoppiare due o più elementi di un qualsiasi complessivo, significa predisporre dei collegamenti in modo da renderli, in qualche maniera, solidali. Ciò si realizza introducendo dei

Dettagli

Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05)

Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05) Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05) Sostituzione guarnizione della testa, rovinata a causa di una perdita dell acqua dal tubo inferiore del radiatore (la vettura ha circolato senza liquido

Dettagli

Serrature per porte in ferro

Serrature per porte in ferro Serrature per porte in ferro Elettroserrature da applicare a cilindro - elettrika...15 Modulo Booster e Bobina Bticino...16 Elettroserrature da applicare a cilindro...17 Serrature da applicare a cilindro,

Dettagli

Nuovi prodotti. Stampi per tranciatura 2014. Guide modulari. Guide compatte

Nuovi prodotti. Stampi per tranciatura 2014. Guide modulari. Guide compatte Nuovi prodotti Stampi per tranciatura 2014 5.8.3.1 Catalogo CD e lin Catalogo on Con il nuovo ampliamento di prodotti abbiamo voluto dare voce ai vostri desideri e consigli. Come fornitore sistematico

Dettagli

Elementi di insonorizzazione

Elementi di insonorizzazione Sommario prodotti H 12.0 H 12.1 Staffaggio insonorizzato con SDE 2 H 12.2 Staffaggio inclinato H 12.3 Impiego dell elemento SDE 1 H 12.4 Insonorizzazione per traverse e mensole H 12.5 Staffaggio di macchine

Dettagli

Soluzioni modulari per le lavorazioni di tornitura-fresatura

Soluzioni modulari per le lavorazioni di tornitura-fresatura Questo è il sistema: Soluzioni modulari per le lavorazioni di tornitura-fresatura Soluzioni di serraggio che ripagano HAINBUCH: soluzioni di serraggio flessibili e per rapidi riattrezzamenti Il sistema

Dettagli

ATTENZIONE. Le istruzioni contenute nella presente descrizione sono per alcuni particolari indicative.

ATTENZIONE. Le istruzioni contenute nella presente descrizione sono per alcuni particolari indicative. Pagina 1 di 13 ATTENZIONE Le istruzioni contenute nella presente descrizione sono per alcuni particolari indicative. Tali indicazioni sono da ritenersi esaustive per le finalità che si propone il seguente

Dettagli

n WASI pate t CATALOGO #16-00

n WASI pate t CATALOGO #16-00 CATALOGO #16-00 CONCETTO COSTRUTTIVO Gli elementi sono elementi di livellamento, definiili ance come "distanziali a vite, regolaili in altezza". Si tratta di componenti in cui è possiile variare l'altezza

Dettagli

Cilindro mecadraulico 12 TON

Cilindro mecadraulico 12 TON Govoni srl Via degli Orsi 97 40014 Crevalcore (BO) Tel.: 0039 051 612 03 28 www.govoni.it NEWS 09.13 Cilindro mecadraulico Cilindro mecadraulico 12 TON Ideale per lo smontaggio di iniettori. Le dimensioni

Dettagli

Maniglieria industriale

Maniglieria industriale Elementi di regolazione Serie GN 558 Leve di manovra a scatto con perno di posizionamento. Materiali: corpo in ghisa sferoidale, impugnatura in acciaio brunito e perno temprato. Mozzo con foro standard

Dettagli

Piastra adattatore AP-S Gruppo 1562

Piastra adattatore AP-S Gruppo 1562 Piastra adattatore AP-S Piastra adattatore per profilati 41 per ganci per tetti nel caso si necessiti di un adeguamento laterale del fissaggio. Posizionare la piastra sotto l uncino del gancio e fissare

Dettagli

Istruzioni di montaggio Palo componibile di captazione Sistema ad innesto

Istruzioni di montaggio Palo componibile di captazione Sistema ad innesto IT Istruzioni di montaggio Palo componibile di captazione Sistema ad innesto COPYRIGHT 2012 DEHN + SÖHNE / protected by ISO 16016 Protezione da fulmine / Messa a terra Publication No. 1729 IT / UPDATE

Dettagli

Pagina 2. Indice. Montaggio Kit Base 3. Montaggio Kit Leveraggi 4-5-6-7-8. Montaggio e regolazione impianto pneumatico 9-10

Pagina 2. Indice. Montaggio Kit Base 3. Montaggio Kit Leveraggi 4-5-6-7-8. Montaggio e regolazione impianto pneumatico 9-10 Pagina 1 Pagina 2 Indice DESCRIZIONE PAG. Fase 1 Montaggio Kit Base 3 Fase 2 Montaggio Kit Leveraggi 4-5-6-7-8 Fase 3 Montaggio e regolazione impianto pneumatico 9-10 Fase 4 Montaggio Kit Serrature 11

Dettagli

ESPLOSO ASSONOMETRICO - PARETE (leggere con attenzione le spiegazioni sottoriportate)

ESPLOSO ASSONOMETRICO - PARETE (leggere con attenzione le spiegazioni sottoriportate) ESPLOSO ASSONOMETRICO - PARETE (leggere con attenzione le spiegazioni sottoriportate) Profilo policarbonato Profilo fermavetro Carter di copertura Piede di regolazione Profilo fisso PARETE MONOLITICA:

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE MANUALE DI USO E MANUTENZIONE Codice Turbograss: 98.00.00.0024 Turbo 1-1W-2-4: 98.00.00.0025 Versione in lingua originale Pagina 1 QUESTO MANUALE DELLA ATTREZZATURA "PIATTO TOSAERBA 150 SM INTEGRA IL MANUALE

Dettagli

Descrizione. Caratteristiche tecniche

Descrizione. Caratteristiche tecniche brevettato Descrizione La CMO è un dispositivo atto a garantire la protezione di persone/cose da urti provocati da organi meccanici in movimento quali cancelli o porte a chiusura automatica. L ostacolo

Dettagli

Serraggi. Fascette NormaClamp Torro 9. Fascette NormaClamp Torro 12 Come Fascette NormaClamp Torro 9, ma nastro 12 mm.

Serraggi. Fascette NormaClamp Torro 9. Fascette NormaClamp Torro 12 Come Fascette NormaClamp Torro 9, ma nastro 12 mm. Fascette NormaClamp Torro 9 Serraggi Fascette stringitubo a vite senza fine DIN 3017, nastro 9 mm. Realizzate con nastro pieno e bordi arrotondati. La conformazione del carrello portavite garantisce una

Dettagli

Collettori per circuiti del riscaldamento. Collettori per circuiti del riscaldamento.

Collettori per circuiti del riscaldamento. Collettori per circuiti del riscaldamento. Collettori per circuiti del riscaldamento I.6.2 Collettori per circuiti del riscaldamento. Tutti i componenti dei collettori del riscaldamento della SCHÜTZ sono compatibili nel modo più ottimale agli armadietti

Dettagli

Accessori per macchine GF e RA

Accessori per macchine GF e RA Per una migliore efficienza e maneggevolezza sul posto di lavoro! Lubrificante ad alte prestazioni per taglio e smusso (vedi pagina 20) Ganasce per il serraggio senza deformazioni e con superficie anticorrosione

Dettagli

Renault Clio II 1.2 16V Motore benzina D4F 712 (00 06) Difetto: spia iniezione accesa e funzionamento al minimo irregolare, causa valvole bruciate.

Renault Clio II 1.2 16V Motore benzina D4F 712 (00 06) Difetto: spia iniezione accesa e funzionamento al minimo irregolare, causa valvole bruciate. Renault Clio II 1.2 16V Motore benzina D4F 712 (00 06) Difetto: spia iniezione accesa e funzionamento al minimo irregolare, causa valvole bruciate. Soluzione: sostituzione valvole. Note: La vettura di

Dettagli

Sistemi per il bloccaggio dei pezzi Sistemi doppi di bloccaggio DF

Sistemi per il bloccaggio dei pezzi Sistemi doppi di bloccaggio DF Sistemi per il bloccaggio dei pezzi Sistemi doppi di bloccaggio DF 05/2015 3.3420 Sistema doppio di bloccaggio flessibile, ad azionamento meccano-idraulico e idraulico I vantaggi in breve: Lavorazione

Dettagli

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX Serie ST SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO I sistemi di fissaggio per impianti fotovoltaici

Dettagli

MONTAGGIO 1 - POWER UNIT EPS V2 (SOLUZIONE 1) Attrezzi e accessori:

MONTAGGIO 1 - POWER UNIT EPS V2 (SOLUZIONE 1) Attrezzi e accessori: MONTAGGIO 1 - POWER UNIT EPS V2 (SOLUZIONE 1) 1.1 - POSIZIONAMENTO ALL INTERNO DEL TUBO VERTICALE (CON MAGGIOR INGOMBRO VERSO L ALTO) Consigliato nei telai di taglia normale o grande. E la soluzione più

Dettagli

Tecnica dei sensori Controllo pneumatico della posizione Serie MS01. Prospetto del catalogo

Tecnica dei sensori Controllo pneumatico della posizione Serie MS01. Prospetto del catalogo Prospetto del catalogo 2 Controllo pneumatico della posizione, modulo di collaudo MS01 Blocco di collaudo MS01-PA, variante I, con valvola 2 x /2 piastra di collegamento in Poliammide, rinforzata in fibra

Dettagli

Moduli di processo a CN. Moduli di processo ad alto rendimento per produzione, montaggio e trasformazione

Moduli di processo a CN. Moduli di processo ad alto rendimento per produzione, montaggio e trasformazione Moduli di processo a CN Moduli di processo ad alto rendimento per produzione, montaggio e trasformazione Integrazione perfetta Trasporto dei materiali, maschiatura per rullatura, avvitatura, saldatura

Dettagli

SISTEMI DI MONTAGGIO

SISTEMI DI MONTAGGIO SISTEMI DI MONTAGGIO 2008 Pagina 1 di 21 K2 Profili per montaggio rapido Profili Light K2 Profili di montaggio in alluminio per carichi di neve e interassi limitati. (La corrispondente lista degli interassi

Dettagli

Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita

Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita IN GAS DOPPIO IN GAS DOPPIO Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita VALVOLA A SFERA CW 617 N UNI EN 5-4 CESTELLO DI ISPEZIONE Plastica DADI DI FISSAGGIO CW 6 N UNI EN 4 SEDI LATERALI P.T.F.E.

Dettagli

VALVOLE MONOTUBO E BITUBO TERMOSTATIZZABILI

VALVOLE MONOTUBO E BITUBO TERMOSTATIZZABILI ST.07.05.00 VALVOLE MONOTUBO E BITUBO TERMOSTIZZABILI 1. Art.1420 VALVOLA MONOTUBO TERMOSTIZZABILE Le valvole monotubo termostatizzabili permettono una regolazione di tipo manuale, termostatica oppure

Dettagli

Un sistema estremamente flessibile e modulare creato appositamente per permettervi di progettare e creare supporti di ogni tipo, con accessori che vi

Un sistema estremamente flessibile e modulare creato appositamente per permettervi di progettare e creare supporti di ogni tipo, con accessori che vi 132 Un sistema estremamente flessibile e modulare creato appositamente per permettervi di progettare e creare supporti di ogni tipo, con accessori che vi permetteranno di risolvere singoli problemi specifici

Dettagli

BLOCCHI DI SICUREZZA DA RIMUOVERE PRIMA DEL PRIMO UTILIZZO

BLOCCHI DI SICUREZZA DA RIMUOVERE PRIMA DEL PRIMO UTILIZZO BLOCCHI DI SICUREZZA DA RIMUOVERE PRIMA DEL PRIMO UTILIZZO Una volta scartata la confezione e prima del primo utilizzo è necesario rimuovere i blocchi di sicurezza che trovate ilustrati qu di seguito.

Dettagli

19 Ispezione e Manutenzione del MOVI-SWITCH

19 Ispezione e Manutenzione del MOVI-SWITCH Intervalli di ispezione e di manutenzione Ispezione e Manutenzione del MOVISWITCH Utilizzare solo parti di ricambio originali secondo la lista delle parti di ricambio valida. Attenzione pericolo di ustioni:

Dettagli

Accessori STUDER 10.2012/ Printed in Switzerland deutsch

Accessori STUDER 10.2012/ Printed in Switzerland deutsch tsch Accessori STUDER 1 2 Indice Pagina 4 Serraggio Punte Pinze di serraggio Mandrini & teste di serraggio Pagina 16 Ravvivatura Diamanti Pagina 20 Rettifica Rettifica esterna Rettifica interna Pagina

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 0 07/00 IT Per i tecnici specializzati Istruzioni di montaggio Gruppo sfiato aria SKS per collettori piani a partire dalla versione. Prego, leggere attentamente prima del montaggio Volume di fornitura

Dettagli

ELETTRORUOTE ELECTRIC WHEEL DRIVES

ELETTRORUOTE ELECTRIC WHEEL DRIVES USED FOR EL92-93-94 TA11461 1 Dado 5-7 TA11462 2 Rosetta 5-7 TA11463 3 Mozzo ruota 5 fori diametro 172mm 1 TA11464 3 Mozzo ruota 7 fori diametro 140,5mm 1 TA11431 3 Mozzo ruota 5 fori diametro 172mm 1

Dettagli

Attrezzi di bloccaggio rapido

Attrezzi di bloccaggio rapido Attrezzi di bloccaggio rapido SERRARE. AVVITARE. CHIUDERE. Catalogo 2015 Storia dell azienda 1890 Andreas Maier fonda un azienda di produzione di serrature 1920 Inizia la produzione di chiavi, allargando

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUTENZIONE ED USO. INDICE: AVVERTENZE GENERALI PER LA SICUREZZA...PAG. 2 INSTALLAZIONE GUIDE VERTICALI...PAG. 2 INSTALLAZIONE GRUPPO MOLLE...PAG. 2 INSTALLAZIONE CON VELETTA

Dettagli

SISTEMI DI BLOCCAGGIO PER GUIDE LINEARI E STELI

SISTEMI DI BLOCCAGGIO PER GUIDE LINEARI E STELI SISTEMI DI BLOCCAGGIO PER GUIDE LINEARI E STELI ERRE.DI. è un azienda dinamica, attenta a comprendere e risolvere le nuove esigenze del mercato, forte di un esperienza ventennale nel campo della meccanica

Dettagli

Sistemi di bloccaggio

Sistemi di bloccaggio Sistemi di bloccaggio Obiettivi Prerequisiti Conoscere le tensioni che si generano su un corpo per effetto delle sollecitazioni. Saper applicare le condizioni di equilibrio su un corpo. Distinguere le

Dettagli

SISTEMA DI FERRAMENTA MODULARE PER IMPOSTE SISTEMI DI FERRAMENTA PER PORTE E FINESTRE

SISTEMA DI FERRAMENTA MODULARE PER IMPOSTE SISTEMI DI FERRAMENTA PER PORTE E FINESTRE SISTEMA DI FERRAMENTA MODULARE PER IMPOSTE SISTEMI DI FERRAMENTA PER PORTE E FINESTRE Più forza alla tradizione L imposta è più di un semplice schermo di oscuramento e di protezione dalle intemperie. Che

Dettagli

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso Dynamic 121-128 Istruzioni per il montaggio e l uso 1 Installazione a presa diretta 1.1 Installazione diretta sull albero a molle. Innestare la motorizzazione, da destra o da sinistra a seconda del lato

Dettagli

Serrature per porte in ferro

Serrature per porte in ferro Serrature per porte in ferro Elettroserrature da applicare a cilindro - elettrika...145 Modulo Booster e Bobina Bticino...146 Elettroserrature da applicare a cilindro...147 Serrature da applicare a cilindro,

Dettagli

Manuale di montaggio per morsetti KAGO

Manuale di montaggio per morsetti KAGO Manuale di montaggio per morsetti KAGO 2 Indice 1. Il morsetto si adatta al vostro profilo rotaia? 4 2. Montaggio dei morsetti di contatto 6 3. Montaggio dei morsetti guida-cavo 7 4. Rimozione dei morsetti

Dettagli

2^ OPERAZIONE TOGLIERE IL LISTELLO BLOCCA PIASTRA FRONTALE E RELATIVA PIASTRA FRONTALE

2^ OPERAZIONE TOGLIERE IL LISTELLO BLOCCA PIASTRA FRONTALE E RELATIVA PIASTRA FRONTALE CONFEZIONE: - colonna completa di basamento - carter di copertura basamento - viti di fissaggio - chiavetta esagonale ATTENZIONE: TUTTE LE OPERAZIONI CHE SEGUONO, FINO AL PUNTO 8, DEVONO ESSERE EFFETTUATE

Dettagli

MISCELATORE MANUALE MONOCOMANDO PER DOCCE A DISCO CERAMICO

MISCELATORE MANUALE MONOCOMANDO PER DOCCE A DISCO CERAMICO MISCELATORE MANUALE MONOCOMANDO PER DOCCE A DISCO CERAMICO (esterno/incassato) Le manopole di comando del miscelatore, la piastra di incasso e il gomito possono variare in funzione del modello scelto GUIDA

Dettagli

BMW-Motorrad. Smontaggio della protezione motore

BMW-Motorrad. Smontaggio della protezione motore Smontaggio della protezione motore Smontare le viti (8) e (7) con la rondella (6). Togliere i dadi (9) e rimuovere la protezione del motore (1). Smontare il tampone (3). Smontare il dado (5). Estrarre

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Facoltà di Ingegneria A.A. 2009/10 Corso di Disegno Tecnico Industriale per i Corsi di Laurea triennale in Ingegneria Meccanica e in Ingegneria dell Energia Elementi di

Dettagli

Termoresistenza per la misura della temperatura superficiale di tubazioni Modello TR51, tramite serraggio

Termoresistenza per la misura della temperatura superficiale di tubazioni Modello TR51, tramite serraggio Misura di temperatura elettrica Termoresistenza per la misura della temperatura superficiale di tubazioni Modello TR51, tramite serraggio Scheda tecnica WIKA TE 60.51 Applicazioni Applicazioni igienico-sanitarie

Dettagli

Rapidità e sicurezza

Rapidità e sicurezza [ Gamma-p ] Serie P31 Rapidità e sicurezza Nuovo giunto rapido per canali e passerelle P31 NOVITÀ Il nuovo giunto rapido permette di collegare meccanicamente, in modo rapido e sicuro, gli elementi rettilinei

Dettagli

pattini-cerchio potrebbe risultare in una frenata insufficiente e/o irregolare ed essere causa di incidenti, lesioni fisiche o morte.

pattini-cerchio potrebbe risultare in una frenata insufficiente e/o irregolare ed essere causa di incidenti, lesioni fisiche o morte. FRENI CANTILEVER 1 - SPECIFICHE TECNICHE Regolazione tensione cavi 2 - COMPATIBILITA USO DESIGNATO - Questo prodotto Campagnolo è stato progettato e fabbricato per essere montato e utilizzato esclusivamente

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 00MK-MA0130-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema Universal con staffe, per tetti inclinati con tegole/coppi Rev.02 Febbraio 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza 3

Dettagli

La guida è disponibile in due versioni: - con aggancio del cassetto tramite clip perno (pag. 20) - con aggancio del cassetto tramite clip (pag.

La guida è disponibile in due versioni: - con aggancio del cassetto tramite clip perno (pag. 20) - con aggancio del cassetto tramite clip (pag. 2 3 La guida a scomparsa Unica ad estrazione totale unisce in uno stesso meccanismo la chiusura ammortizzata Smove e l apertura sia tradizionale sia Push in cassetti privi di maniglie. Il sistema di funzionamento

Dettagli

Traduzione delle istruzioni d'uso originali Dispositivo di sollevamento Z 70 /...

Traduzione delle istruzioni d'uso originali Dispositivo di sollevamento Z 70 /... Traduzione delle istruzioni d'uso originali Dispositivo di sollevamento Z 70 /... Indice 1. Dispositivo di sollevamento / uso previsto 2. Basi giuridiche 3. Indicazioni ed informazioni generali 4. Indicazioni

Dettagli

Maniglioni antipanico Gamma IDEA

Maniglioni antipanico Gamma IDEA Gamma IDEA Gamma IDEA Base-Inox 6-38/6-41 Push-Palmo 6-20/6-23 Base 6-42/6-51 Belvedere 6-74/6-81 Push 6-52/6-57 Accessori e incontri elettrici 6-90/6-95 Bolt-Inox 6-60/6-64 Pad-Inox 6-24/6-27 Bolt 6-65/6-69

Dettagli

Introduzione. A-k-1 SUGGERIMENTI PER IL MONTAGGIO

Introduzione. A-k-1 SUGGERIMENTI PER IL MONTAGGIO A-k-0 Indice 1 Introduzione 3 Staffa semplice doppia - pesante 4 Staffa serie standard in polipropilene, poliammide antiestinguente, gomma o alluminio (staffa semplice) 5 Staffa serie standard: componenti

Dettagli