COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE SEDUTA DEL 05/07/2019

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE SEDUTA DEL 05/07/2019"

Transcript

1 COMUNE DI MODENA N. 388/2019 Registro Deliberazioni di Giunta DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE SEDUTA DEL 05/07/2019 L anno 2019 il giorno 05 del mese di luglio alle ore 18:00 nella Residenza Comunale di Modena, si è riunita la Giunta Comunale nelle persone dei signori: MUZZARELLI GIAN CARLO Sindaco CAVAZZA GIANPIETRO Vice-Sindaco PINELLI ROBERTA VANDELLI ANNA MARIA FILIPPI ALESSANDRA BARACCHI GRAZIA FERRARI DEBORA BOSI ANDREA FERRARI LUDOVICA CARLA BORTOLAMASI ANDREA Assente Assente Assenti Giustificati: Filippi, Bortolamasi Assiste il Vice-Segretario Generale MELONCELLI VALERIA. Il Presidente pone in trattazione il seguente OGGETTO n. 388 RAPPORTI DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL'ART. 90 D.LGS 267/2000

2 LA GIUNTA COMUNALE Richiamato il vigente Regolamento di organizzazione del Comune di Modena, che all'art. 13 prevede: la possibilità che il Sindaco, al fine di assicurare il miglior esercizio delle funzioni di indirizzo e di controllo, possa istituire, nominandone direttamente i componenti, uffici e servizi alle sue dirette dipendenze, quali l'ufficio del Gabinetto del Sindaco e la segreteria particolare, l'ufficio stampa e il portavoce; che la dotazione organica di tali uffici possa essere costituita da personale dipendente dell'ente ovvero da collaboratori assunti con contratto a tempo determinato di natura fiduciaria individuati dal Sindaco mediante scelta diretta, preceduta da valutazione curriculare di tipo informale; che i contratti individuali di lavoro a tempo determinato non possano avere durata superiore a quella del mandato del Sindaco e vengano stipulati dal dirigente competente in materia di personale o dal direttore generale se afferente all'area della dirigenza; che venga applicato al personale assunto con contratto di lavoro a tempo determinato il CCNL del personale funzioni locali area comparto o dirigenza, fatto salvo che la Giunta, con proprio provvedimento motivato, autorizzi il riconoscimento di un ulteriore emolumento (comprensivo del compenso per il lavoro straordinario, per la performance individuale e organizzativa); Viste le lettere prot del 4/6/2019 e prot del 4/6/2019 con cui il Sindaco ha chiesto di costituire rapporti di lavoro a tempo determinato ai sensi dell'art. 90 del D.Lgs 267/2000, da impiegare alle sue dipendenze, rispettivamente presso l'ufficio Stampa e presso il Gabinetto del Sindaco e Segreteria particolare, indicando i nominativi delle persone di fiducia da assumere e il trattamento giuridico ed economico da applicare; Dato atto che, sulla base delle suddette richieste del Sindaco e in ottemperanza a quanto previsto dall'art. 13 del Regolamento di organizzazione sopracitato, sono stati costituiti, con determinazione della dirigente datore di lavoro Settore Risorse umane e Strumentali n. 54 del 6/6/2019, i seguenti rapporti di lavoro subordinato a tempo determinato a far tempo dalla data indicata a fianco di ciascun nominativo e fino al termine del mandato del Sindaco: dott.ssa Maini Lucia, nata il 30/8/1978 svolgimento di attività di giornalista con applicazione del trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto per i dipendenti appartenenti alla cat. D posizione economica D1 decorrenza dal 7/6/2019; dott.ssa Poltronieri Enza nata il 13/3/ svolgimento di attività di giornalista con applicazione del trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto per i dipendenti appartenenti alla cat. D posizione economica D1 decorrenza dal 7/6/2019; sig. Serio Roberto nato il 8/2/ svolgimento di attività di giornalista con applicazione del trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto per i dipendenti appartenenti alla cat. C posizione economica C1 decorrenza dal 7/6/2019;

3 sig.ra Parenti Laura Elena, nata il 20/5/ svolgimento di attività di giornalista con applicazione del trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto per i dipendenti appartenenti alla cat. C posizione economica C1 decorrenza dal 7/6/2019; dott. Stefano Bellentani, nato il 22/01/ ruolo di digital and social media manager - giornalista, con il trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto dai CCNL del comparto Funzioni Locali per i dipendenti appartenenti alla cat. D posizione economica D1 decorrenza dal 17/6/2019; sig.ra Casalgrandi Elisa, nata il 21/08/ attività di segreteria con attribuzione del trattamento giuridico ed economico previsto per i dipendenti appartenenti alla cat. C decorrenza dal 7/6/2019; Considerato altresì che: - sulla base della richiesta del Sindaco pervenuta con lettera prot del 18/06/2019, è stato instaurato con determinazione dirigenziale n. 60 del 19/6/2019 un rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato, ai sensi dell'art. 90 del Dlgs 267/2000, dal 22/6/2019 fino alla scadenza del mandato del Sindaco con il dott. Giulio Guerzoni, persona di fiducia avente i requisiti necessari per ricoprire il ruolo di portavoce, attribuendo allo stesso l'inquadramento giuridico ed economico previsto per i dipendenti appartenenti alla cat. D posizione economica D1; - al dott. Guerzoni il Sindaco ha altresì attribuito, con lettera prot del 2/7/2019, il ruolo di Capo di Gabinetto a decorrere dal 8 luglio 2019, sempre ai sensi dell'art. 90 del Dlgs 267/2000 e dell'art 13 del Regolamento di organizzazione dell'ente; Dato atto che, come previsto dall art. 90 del D.Lgs. 267/2000 e dall'art. 13 del Regolamento di organizzazione del Comune di Modena, è possibile riconoscere al personale assunto a tempo determinato un emolumento comprensivo dei compensi per il lavoro straordinario, per la produttività collettiva e per la qualità della prestazione individuale in sostituzione del trattamento economico accessorio previsto dai contratti collettivi; Ritenuto opportuno riconoscere al personale indicato in premessa il trattamento economico di seguito indicato per ciascun nominativo, in considerazione del ruolo da ricoprire e tenuto conto della media teorica del trattamento accessorio e del lavoro straordinario per posizione: la dott.ssa Poltronieri Enza, in qualità di vicaria del Responsabile dell'ufficio stampa, avrà il trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto per i dipendenti appartenenti alla cat. D posizione economica D3 e il riconoscimento di un'indennità aggiuntiva mensile lorda pari ad euro 700,00 per tredici mensilità, onnicomprensiva e sostitutiva dei compensi per il lavoro straordinario e per il salario accessorio; la dott.ssa Maini Lucia svolgimento attività di giornalista - avrà il trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto per i dipendenti appartenenti alla cat. D posizione economica D1 e il riconoscimento di un'indennità aggiuntiva mensile lorda pari ad euro 700,00 per tredici mensilità, onnicomprensiva e sostitutiva dei compensi per il lavoro straordinario e per il salario accessorio; il sig. Serio Roberto - svolgimento attività di giornalista - avrà il trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto per i dipendenti appartenenti alla cat. C posizione economica C1 e il riconoscimento di un'indennità aggiuntiva mensile lorda pari ad euro

4 397,00, per tredici mensilità, onnicomprensiva e sostitutiva dei compensi per il lavoro straordinario e per il salario accessorio; la sig.ra Parenti Laura Elena - svolgimento attività di giornalista - avrà il trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto per i dipendenti appartenenti alla cat. C posizione economica C1 e il riconoscimento di un'indennità aggiuntiva mensile lorda pari ad euro 397,00, per tredici mensilità, onnicomprensiva e sostitutiva dei compensi per il lavoro straordinario e per il salario accessorio; la sig.ra Casalgrandi Elisa - svolgimento attività di segreteria - avrà il trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto per i dipendenti appartenenti alla cat. C posizione economica C1 e il riconoscimento di un'indennità aggiuntiva mensile lorda pari ad euro 397,00 onnicomprensiva e sostitutiva dei compensi per il lavoro straordinario e per il salario accessorio; dott. Stefano Bellentani in considerazione del ruolo di digital and social media manager giornalista e in coerenza con la competenza e il titolo di studio posseduto, avrà il trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto dai CCNL del comparto Funzioni Locali per i dipendenti appartenenti alla cat. D posizione economica D3 con riconoscimento di un'indennità aggiuntiva mensile lorda pari ad euro 1.330,00 per tredici mensilità, omnicomprensiva e sostitutiva dei compensi per il lavoro straordinario e per il salario accessorio; dott. Giulio Guerzoni, in considerazione dello svolgimento del ruolo di Capo di Gabinetto e Portavoce, in coerenza con le competenze possedute ed il titolo di studio, avrà il trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto dai CCNL del comparto Funzioni Locali per i dipendenti appartenenti alla cat. D posizione economica D3 con riconoscimento di un'indennità aggiuntiva mensile lorda pari ad euro 1.500,00 per tredici mensilità, omnicomprensiva e sostitutiva dei compensi per il lavoro straordinario e per il salario accessorio; Ritenuto opportuno, considerato che gli importi sono stati calcolati tenendo conto della media teorica del trattamento accessorio e del lavoro straordinario per posizione, procedere ad una verifica annuale; Richiamato l'art. 48 del D.lgs. n. 267/2000 T.U. Ordinamento EE.LL; Visto il parere favorevole del Dirigente Responsabile del Settore Risorse Umane e Strumentali, dott.ssa Lorena Leonardi, espresso in ordine alla regolarità tecnica, attestante la regolarità e la correttezza dell'azione amministrativa ai sensi degli artt.. 49, comma 1 e 147 bis, comma 1 del D.lgs. n. 267/2000, T.U. Ordinamento EE.LL Dato atto dell'attestazione in merito all'esistenza della copertura finanziaria della spesa, espressa in sede istruttoria del Ragioniere Capo, dott.ssa Stefania Storti; Visto il parere favorevole del Ragioniere Capo, dott.ssa Stefania Storti, espresso in merito alla regolarità contabile ai sensi degli artt. 49, comma 1 e 147 bis, comma 1, del D.Lgs. n. 267/2000, T.U. Ordinamento EE.LL.; Ad unanimità di voti espressi in forma palese;

5 D e l i b e r a 1) di autorizzare la Dirigente del Settore Risorse umane e Strumentali, per le motivazioni riportate in premessa che si intendono integralmente richiamate, a riconoscere con decorrenza 8 luglio 2019 il seguente trattamento giuridico ed economico ai dipendenti di seguito indicati, stipulando apposite integrazioni ai contratti individuali di lavoro già sottoscritti: dott.ssa Poltronieri Enza nata il 13/3/1969, in qualità di vicaria del Responsabile dell'ufficio stampa, avrà il trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto per i dipendenti appartenenti alla cat. D posizione economica D3 e il riconoscimento di un'indennità aggiuntiva mensile lorda pari ad euro 700,00 per tredici mensilità, onnicomprensiva e sostitutiva dei compensi per il lavoro straordinario e per il salario accessorio inteso come performance individuale e organizzativa; dott.ssa Maini Lucia nata il 30/8/ svolgimento attività di giornalista - avrà il trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto per i dipendenti appartenenti alla cat. D posizione economica D1 e il riconoscimento di un'indennità aggiuntiva mensile lorda pari ad euro 700,00 per tredici mensilità, onnicomprensiva e sostitutiva dei compensi per il lavoro straordinario e per il salario accessorio inteso come performance individuale e organizzativa; sig. Serio Roberto nato il 8/2/ avrà il trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto per i dipendenti appartenenti alla cat. C posizione economica C1 e il riconoscimento di un'indennità aggiuntiva mensile lorda pari ad euro 397,00 onnicomprensiva e sostitutiva dei compensi per il lavoro straordinario e per il salario accessorio inteso come performance individuale e organizzativa. sig.ra Parenti Laura Elena nata il 20/5/ avrà il trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto per i dipendenti appartenenti alla cat. C posizione economica C1 e il riconoscimento di un'indennità aggiuntiva mensile lorda pari ad euro 397,00 onnicomprensiva e sostitutiva dei compensi per il lavoro straordinario e per il salario accessorio inteso come performance individuale e organizzativa. sig.ra Casalgrandi Elisa nata il 21/08/ avrà il trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto per i dipendenti appartenenti alla cat. C posizione economica C1 e il riconoscimento di un'indennità aggiuntiva mensile lorda pari ad euro 397,00 onnicomprensiva e sostitutiva dei compensi per il lavoro straordinario e per il salario accessorio inteso come performance individuale e organizzativa; dott. Stefano Bellentani, nato il 22/01/1978, in considerazione del ruolo di digital and social media manager giornalista e in coerenza con la competenza e il titolo di studio posseduto, avrà il trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto dai CCNL del comparto Funzioni Locali per i dipendenti appartenenti alla cat. D posizione economica D3 con riconoscimento di un'indennità aggiuntiva mensile lorda pari ad euro 1.330,00, per tredici mensilità, omnicomprensiva e sostitutiva dei compensi per il lavoro straordinario e per il salario accessorio inteso come performance individuale e organizzativa; dott. Giulio Guerzoni, nato il 26/08/1982, in considerazione dello svolgimento del ruolo di capo di gabinetto e Portavoce, in coerenza con la competenza e il titolo di studio posseduto,

6 avrà il trattamento giuridico, economico e previdenziale previsto dai CCNL del comparto Funzioni Locali per i dipendenti appartenenti alla cat. D posizione economica D3, con riconoscimento di un'indennità aggiuntiva mensile lorda pari ad euro 1.500,00 per tredici mensilità, omnicomprensiva e sostitutiva dei compensi per il lavoro straordinario e per il salario accessorio inteso come performance individuale e organizzativa data l'attività da espletarsi; 2) di dare atto che: le indennità ad personam sopraindicate per ciascun nominativo assorbono ogni altro trattamento accessorio compresi i compensi per il lavoro straordinario; gli importi di tali indennità sono stati stabiliti considerando il ruolo attribuito a ciascun dipendente e sono stati calcolati sulla base di una media teorica del lavoro straordinario e del trattamento accessorio inteso come performance individuale e organizzativa; è dato mandato alla Dirigente del Settore Risorse Umane e Strumentali di procedere alla verifica annuale del raggiungimento degli standard medi e a proporre una variazione degli importi delle indennità ad personam per gli anni successivi in caso di significativi scostamenti dagli standard; 3) che la spesa trova disponibilità nei relativi capitoli di personale del Piano Esecutivo di Gestione Inoltre LA GIUNTA COMUNALE Per poter procedere al pagamento delle indennità ad personam nel corrente mese di luglio; Visto l art. 134 c. 4 del D.Lgs. n. 267/2000, T.U. Ordinamento EE.LL.; Ad unanimità di voti espressi in forma palese; D e l i b e r a Di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile.

7 Letto, approvato e sottoscritto con firma digitale: Il Sindaco MUZZARELLI GIAN CARLO Il Vice-Segretario Generale MELONCELLI VALERIA