COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE"

Transcript

1 COMUNE DI MODENA Prot. Gen: 2017 / DG DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L anno duemiladiciassette il giorno ventisei del mese di luglio ( 26/07/2017 ) alle ore 12:00 nella Residenza Comunale di Modena, si è riunita la Giunta Comunale nelle persone dei signori: PR. AS. 1 MUZZARELLI Gian Carlo Sindaco Presidente SI NO 2 CAVAZZA Gianpietro Vice Sindaco Assessore NO SI 3 GIACOBAZZI Gabriele Assessore SI NO 4 VANDELLI Anna Maria Assessore SI NO 5 URBELLI Giuliana Assessore NO SI 6 GUERZONI Giulio Assessore SI NO 7 FERRARI Ludovica Carla Assessore SI NO 8 BOSI Andrea Assessore SI NO 9 GUADAGNINI Irene Assessore SI NO Assenti giustificati: Cavazza, Urbelli Assiste il Segretario Generale del Comune Maria Di Matteo Il Presidente pone in trattazione il seguente TOTALE N. 7 2 OGGETTO n. 437 VARIAZIONE AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE MESE DI LUGLIO.

2 LA GIUNTA COMUNALE Visto l art. 175 del T.U. n. 267/2000 ordinamento EE.LL.; Visto il D.Lgs. 118/2011 Disposizioni in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali e dei loro organismi ; Viste: - la propria deliberazione n. 179 del , immediatamente esecutiva, con la quale è stato approvato in via definitiva il Piano Esecutivo di Gestione ; - la propria deliberazione n. 309 del , con la quale è stato successivamente modificato il Piano stesso; Considerato: - che con deliberazione del Consiglio Comunale n. 66 del (prot. n. 2017/86505), immediatamente esecutiva, sono state apportate variazioni al Bilancio di Previsione armonizzato e al Programma Triennale dei Lavori Pubblici (Variazione di Bilancio n. 3); - che sono pervenute richieste di modifica agli obiettivi e alle attività del Piano Esecutivo di Gestione ; - che sono intervenute modifiche alle dotazioni di personale dei singoli Centri di Responsabilità; Ritenuto necessario variare conseguentemente il Piano Esecutivo di Gestione ; Richiamato l'art. 48 del T.U. n. 267/2000 ordinamento EE.LL.; Su proposta del Direttore Generale, dott. Giuseppe Dieci, che assorbe il parere tecnico favorevole, attestante la regolarità e la correttezza dell'azione amministrativa, ai sensi degli artt. 49, comma 1, e 147 bis, comma 1, del T.U. n. 267/2000 ordinamento EE.LL.; Visto il parere favorevole del Ragioniere Capo, dott. Carlo Casari, espresso in merito alla regolarità contabile ai sensi degli artt. 49, comma 1, e 147 bis, comma 1, del T.U. n. 267/2000 ordinamento EE.LL.; Ad unanimità di voti espressi in forma palese;

3 D e l i b e r a - di variare le dotazioni economico-finanziarie del Piano Esecutivo di Gestione a seguito delle variazioni al Bilancio di Previsione armonizzato apportate dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 66 del (prot. n. 2017/86505), immediatamente esecutiva - modificando lo stanziamento dei capitoli attribuiti ai Centri di Responsabilità, come indicato nei seguenti prospetti allegati, parte integrante della presente deliberazione: Allegato A - Variazioni di PEG relative alle variazioni di competenza e di cassa al bilancio di competenza del Consiglio Comunale; - di approvare le seguenti variazioni al Bilancio di Previsione armonizzato di competenza della Giunta Comunale e di variare di conseguenza le dotazioni economico-finanziarie del Piano Esecutivo di Gestione , modificando lo stanziamento dei capitoli attribuiti ai Centri di Responsabilità, come indicato nei seguenti prospetti allegati, parte integrante della presente deliberazione: Allegato B - Variazioni di competenza e di cassa al bilancio di competenza della Giunta Comunale e relative Variazioni di PEG; - di variare gli obiettivi e le attività del Piano Esecutivo di Gestione , effettuando le modifiche indicate nei seguenti prospetti allegati, parte integrante della presente deliberazione: Allegato C Inserimento di nuovo obiettivo esecutivo di PEG n Bando per la rigenerazione e innovazione del commercio nell'area viale Gramsci, via del Mercato, via Toniolo - "Programma per la riqualificazione e la sicurezza della periferia Nord della città per il Settore Economia, promozione della città e servizi al cittadino, necessario per il conseguimento di indirizzi di governo, per l attuazione degli impegni derivanti dalla convenzione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri di cui alla deliberazione di Giunta comunale n. 80 del 21/02/2017; Allegato D Inserimento di nuovo obiettivo esecutivo di PEG n Accordo di programma con la Regione Emilia Romagna Pubblico e privato per un territorio di Legalità per il Settore Polizia municipale e politiche per la legalità e le sicurezze, necessario per il conseguimento di indirizzi di governo, a seguito di nuovo progetto cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna; Allegato E Inserimento di nuovo obiettivo esecutivo di PEG n Programma Periferie Interventi per la sicurezza e monitoraggio attuazione per il Settore Polizia municipale e politiche per la legalità e le sicurezze, necessario per il conseguimento di indirizzi di governo, per l attuazione degli impegni derivanti dalla convenzione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri di cui alla deliberazione di Giunta comunale n. 80 del 21/02/2017; Allegato F - Modifiche agli obiettivi esecutivi dei Settori; Allegato G - Modifiche alle attività gestionali dei Settori; - di variare le dotazioni di personale del Piano Esecutivo di Gestione , dando atto che le dotazioni complessive dei singoli Centri di Responsabilità sono quelle riportate nei prospetti contenuti nel documento allegato, parte integrante della presente

4 deliberazione (Allegato H); - di dare atto che le variazioni al PEG, di cui all allegato B, disposte con il presente atto, non modificano il totale di spesa del personale, né influiscono sugli obiettivi di pareggio di bilancio, come risultanti dagli allegati alla delibera di Consiglio Comunale n.... approvata in data 20/07/2017; - di rendere la presente deliberazione immediatamente eseguibile al fine di garantire l operatività dei Centri di Responsabilità.

5

6 C O M U N E DI M O D E N A Direzione Generale Unità Specialistica Programmazione, controlli e organismi partecipati Allegato alla deliberazione della Giunta comunale n. 437 del 26/07/2017 Oggetto: VARIAZIONE AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE MESE DI LUGLIO. - Si esprime parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica, attestante la regolarità e la correttezza dell'azione amministrativa, della presente proposta di deliberazione ai sensi degli artt. 49, comma 1, e 147 bis, comma 1, del T.U. n. 267/2000 ordinamento EE.LL. Modena, 21 Luglio 2017 Il Dirigente Responsabile Dott. Giuseppe DIECI - Si esprime parere favorevole in merito alla regolarità contabile della presente proposta di deliberazione ai sensi degli artt. 49, comma 1, e 147 bis, comma 1, del T.U. n. 267/2000 ordinamento EE.LL. Modena, 21 Luglio 2017 Il Ragioniere Capo Dott. Carlo CASARI Il Sindaco Gian Carlo MUZZARELLI