Prot. n. 4051/A13 Torre Annunziata, 26/06/2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prot. n. 4051/A13 Torre Annunziata, 26/06/2014"

Transcript

1 Istituto Statale d Istruzione Superiore Pitagora - B. Croce NAPC Liceo Classico - NAPS03601A Liceo Scientifico - Liceo Linguistico Liceo Scientifico Sportivo Via Tagliamonte, Torre Annunziata (NA) - Tel Fax Codice meccanografico NAIS03600X - C. F Indirizzo posta elettronica Sito web PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE Fondo Sociale Europeo Competenze per lo sviluppo 2007 IT 05 1 PO 007 POR CAMPANIA Bando M.I.U.R. prot. n. AOODGAI dell 8/11/2013 Annualità C-1-FSE04_POR_CAMPANIA Prot. n. 4051/A13 Torre Annunziata, 26/06/2014 Spett.le Ditta Oggetto: PON FSE Competenze per lo sviluppo Obiettivo-Azione C1 Progetto codice C-1- FSE04_POR_CAMPANIA Moduli I Study, I Travel, I Become 1 e I Study, I Travel, I Become 2. Procedura di affidamento in economia, mediante cottimo fiduciario ( art. 125 del D. Lgs. n. 163/2006 ) con procedura d urgenza per motivi didattici organizzativi (comma 9 dell art.11 del D. Lgs.n.163/2006) finalizzato all organizzazione e all attuazione di due moduli formativi in Inghilterra/ Chichester. CUP: C48F CIG: Nell ambito del PON FSE Competenze per lo sviluppo Codice Progetto C-1-FSE04_POR_CAMPANIA a seguito dell autorizzazione del MIUR prot. n. AOODGAI/1829 del 27/02/2014, si intende affidare in economia, ai sensi dell art. 125 del D. Lgs. n. 163/2006 e della Determina del Dirigente Scolastico prot. n. 3809/A13 del 17/06/2014, l incarico per la realizzazione di due moduli formativi, pacchetto tutto compreso per trasporto, formazione linguistica, vitto, alloggio ed escursioni. I due percorsi formativi dovranno essere realizzati secondo le modalità e le specifiche definite nell allegata lettera di invito.

2 Codesta impresa, ove interessata, è invitata a presentare la propria migliore offerta tecnica economica per la realizzazione dell attività in oggetto entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 12/07/2014 al seguente indirizzo: I.S.I.S. Pitagora B. Croce - Via Tagliamonte n Torre Annunziata (NA) Si prega di voler comunicare il mancato interesse a partecipare all indicata procedura. Il Dirigente Scolastico Prof. Benito Capossela Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell art. 3, comma 2 del D. Lgs n. 39/1993 2

3 Spett.le Ditta Oggetto: Lettera di invito alla presentazione, a mezzo di procedura ristretta di cottimo fiduciario, di offerte per l organizzazione e l attuazione di due percorsi formativi in Inghilterra/ Chichester. CODICE PROGETTO C-1-FSE04_POR_CAMPANIA TITOLO DEI MODULI CODICE CUP CODICE CIG I Study,I Travel, I Become 1 I Study, I Travel, I become 2 C48F IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO VISTA VISTE l avviso del MIUR, prot. n. AOODGAI\11547 del 8 Novembre 2013 per la presentazione delle proposte relative all azione C1 Interventi formativi per lo sviluppo delle competenze chiave Comunicazione nelle lingue straniere del Programma Operativo Nazionale 2007/2013 Competenze per lo sviluppo 2007IT051PO007 finanziato con il Fondo Sociale Europeo anno scolastico 2013/2014 attuazione POR Regione obiettivo Convergenza III procedura straordinaria; la nota del MIUR, prot. n. AOODGAI\2706 del 31/03/2014, che autorizza l Istituto ad attuare n. 2 moduli del progetto C1 riservati agli alunni del triennio superiore, anno scolastico 2013/2014, finalizzati al conseguimento di una certificazione delle competenze linguistico - comunicative in lingua inglese di livello B2 e C1 del QCE di riferimento delle lingue del Consiglio Europeo; le delibere del Collegio Docenti e del Consiglio d Istituto, relative all approvazione del presente progetto; INDICE il seguente Bando finalizzato all avvio di una procedura in economia mediante cottimo fiduciario, per la selezione di Agenzie/Istituti Linguistici che operano nel settore dei soggiorni di studio all estero per la fornitura di servizi relativi ai seguenti percorsi formativi : 3

4 TITOLO DEI MODULI IMPORTO I Study, I Travel, I Become ,00 I Study, I Travel, I Become ,00 Si riporta di seguito la tabella RIEPILOGO DEGLI INTERVENTI dell azione C1 del PON 2007/ procedura straordinaria finanziata con il FSE POR CAMPANIA che si intende realizzare: Obiettivo - azione C1 - Interventi formativi per lo sviluppo delle competenze-chiave Comunicazione nelle lingue straniere C1 - Interventi formativi per lo sviluppo delle competenze-chiave Comunicazione nelle lingue straniere Destinazione/ periodo Inghilterra/ Chichester dal 24/08/2014 al 20/09/2014 Inghilterra/ Chichester dal 24/08/2014 al 20/09/2014 Tipologia del modulo Tipologia di azienda Titolo: I Study, I Travel, I Become 1 Durata 80 h di didattica per un totale di 4 settimane di soggiorno-studio Titolo: I Study, I Travel, I Become 2 Durata 80 h di didattica per un totale di 4 settimane di soggiorno-studio Tour Operator/ Agenzie/Istituti Linguistici specializzati nella certificazione linguistica Tour Operator/ Agenzie/Istituti Linguistici specializzati nella certificazione linguistica Destinatari Numero 15 alunni classi terze e quarte con l alternanza di n. 2+2 docenti /tutor Numero 15 alunni classi terze e quarte con l alternanza di n. 2+2 docenti /tutor Certificazione da conseguire Livello B2/C1 Framework Europeo Livello B2/C1 Framework Europeo ART. 1 - TERMINOLOGIA L ISIS PITAGORA - B. CROCE di Torre Annunziata sarà denominato in appresso stazione appaltante (art. 3, comma 33, del D. Lgs. n. 163/2006 e ss. mm. ii.). L operatore economico/ditta che presenterà l offerta sarà denominato in appresso offerente (art. 3, comma 23, del D. Lgs. n. 163/2006 e ss. mm. ii.). Il sito informatico della stazione appaltante, sarà denominato in appresso profilo del committente (art. 3, comma 35, del D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii). Il vocabolario comune per gli appalti sarà denominato in appresso CPV, Common Procurement Vocabulary, (art. 3, comma 49, del D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii). Il D. Lgs. n. 163/2006 sarà denominato in appresso codice. ART. 2 - STAZIONE APPALTANTE ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE PITAGORA- B.CROCE - Liceo Classico, Scientifico con sez. ad indirizzo sportivo e Linguistico -via Tagliamonte n Torre Annunziata (NA) Indirizzo P.E. - sito web : 4

5 ART. 3 - MODALITA E TERMINI PRESENTAZIONE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE L offerente interessato dovrà far pervenire domanda di partecipazione alla gara entro e non oltre le ore del 12/07/2014, presso la segreteria della stazione appaltante. Non saranno prese in considerazione domande pervenute dopo il predetto termine e, in proposito, non farà fede il timbro postale. Le offerte dovranno essere articolate per ciascuno dei due moduli per cui si concorre come segue: Busta A sigillata e contrassegnata dalla dicitura Documentazione Amministrativa dovrà contenere pena esclusione: 1) Domanda di partecipazione di cui all allegato 1; 2) Dichiarazione sostitutiva cumulativa (ex art. 47, D. P. R. n. 445/2000) firmata dal legale rappresentante dell offerente, utilizzando il modello di cui all allegato 2 Busta B sigillata e contrassegnata dalla dicitura Offerta tecnico-economica, dovrà contenere pena esclusione: 1) l offerta tecnica-economica, redatta in conformità del Capitolato di Appalto. Nell offerta economica si dovranno indicare i prezzi IVA esclusa e dettagliare i costi per i singoli servizi offerti Formazione, Certificazione e Trasporto, vitto, alloggio ed escursioni, di cui agli allegati 3/A e 3/B La busta A e la busta B saranno chiuse in un unico plico controfirmato sui lembi di chiusura recante la ragione sociale dell offerente e la seguente dicitura: Offerta preventivo gara P.O.N. Competenze per lo sviluppo Codice progetto C-1-FSE04- POR_CAMPANIA_ Moduli I Study, I Travel, I Become 1 e I Study, I Travel, I Become 2. Per una più esaustiva valutazione della proposta formativa, il legale rappresentante dell offerente dovrà inoltre dichiarare: a) che dispone di certificata competenza e/o pregresse esperienze maturate nel settore richiesto e riportare eventuali altre indicazioni e/o requisiti coerenti con il profilo prescelto; b) pregresse referenze documentate, rilasciate da Istituti d Istruzione e Formazione Statali; c) gli estremi dell Ente formativo nel Paese ospitante e il curriculum, in formato europeo, delle professionalità che si intendono impiegare nell attività didattica; d) la disponibilità alla realizzazione dell attività formativa secondo le date indicate; e) ogni altra referenza documentabile inerente le pregresse esperienze e quanto altro ritenuto necessario alla valutazione degli standard di qualità dell azienda. ART. 4 - IMPORTO COMPLESSIVO A BASE DI GARA L importo complessivo a base di gara è di ,20: per ciascun modulo è di ,60 IVA esclusa, così ripartito: FORMAZIONE Docenza esperto madrelingua n.80 h x 80,00 l ora omnicomprensive CERTIFICAZIONE Certificazione linguistica per gli alunni ed per i docenti /tutor che ne fanno richiesta SOGGIORNO Soggiorno Paese Unione Europea quattro settimane (viaggio, vitto, alloggio ed escursioni per 15 alunni + 2 tutor accompagnatori) L importo predetto è comprensivo di tutte le somme previste per la realizzazione del progetto. Max 5.245,90 iva esclusa Max 2.459,00 iva esclusa Max ,70 iva esclusa 5

6 La stazione appaltante procederà al pagamento, previa presentazione di regolare fattura, con allegata dichiarazione sulla tracciabilità dei flussi finanziari e sul conto corrente dedicato ai sensi della L. n. 136/2010, dopo l accreditamento del finanziamento da parte del M.I.U.R., al momento soltanto autorizzato. ART. 5 - DESCRIZIONE DELLA FORNITURA DEL SERVIZIO Destinatari N. 1 gruppo composto da 15 alunni delle classi terze e quarte e n tutor docenti della stazione appaltante, come riportato nella tabella Riepilogo degli interventi. N. 1 gruppo composto da 15 alunni delle classi terze e quarte e n. 2+2 tutor docenti della stazione appaltante, come riportato nella tabella Riepilogo degli interventi. Si precisa che per ogni modulo si alterneranno quattro tutor ; dovrà quindi, essere previsto il trasferimento da e per la sede di formazione per tutti i tutor. Destinazione Inghilterra, località Chichester Londra, una settimana. Periodo di realizzazione Dal 24/08/2014 al 20/09/2014 per un totale di 4 settimane ( è consentito uno slittamento di max 5 gg). Viaggio e Trasferimenti Volo di linea A/R, con indicazione della compagnia aerea, con partenza dall aeroporto di Napoli-Capodichino e arrivo all aeroporto di Londra-Gatwick (senza scalo intermedio). Tasse aeroportuali nazionali ed internazionali e bagaglio da 20 kg.. Trasferimento dalla sede dell ISIS Pitagora in bus privato all aeroporto di partenza Napoli-Capodichino e ritorno. Accoglienza all aeroporto di partenza e di arrivo e assistenza per il rientro. Trasferimento dall aeroporto di arrivo Londra-Gatwick in bus privato alla sede dell alloggio e viceversa Assicurazioni Copertura assicurativa infortuni, assistenza sanitaria e danni contro terzi per tutti i componenti durante l intera durata del soggiorno (polizza RC + Europe Assistance medico no stop + bagaglio + rientro anticipato per biglietteria aerea). Alloggio, Vitto e altro Tutti e due i gruppi di 15 studenti e i docenti accompagnatori/tutor, dovranno alloggiare in un unica struttura ricettiva di buon livello per igiene e conforto nel rispetto delle principali normative europee, in una zona che offra buone garanzie per la sicurezza e in posizione comoda per il raggiungimento della sede dove si svolgeranno le lezioni. La sistemazione deve avvenire in camere triple per gli alunni e singole per i docenti, tutte fornite di servizi privati. Il trattamento per gli studenti e i docenti accompagnatori/tutor dovrà essere di pensione completa, bibite comprese N. 3 escursioni di un intera giornata nel weekend e n. 2 escursioni e/o visite guidate settimanali di mezza giornata in luoghi ed aree di interesse culturale, storico e artistico con pullman a seguito, accompagnatore 6

7 e guida turistica specializzata, specificando destinazione e durata di ciascuna escursione. (Si precisa che per le escursioni di un intera giornata deve essere garantito il pranzo in ristorante nei luoghi delle escursione). Attività ricreative e sportive pomeridiane e serali organizzate dallo staff madrelingua. Abbonamento trasporti in loco per gli alunni e accompagnatori per eventuali spostamenti dalla struttura ricettiva alla sede del corso ( max 20 minuti). Descrizione dettagliata per le tre settimane a Chichester e per la settimana a Londra relativamente a : 1. all organizzazione del viaggio /soggiorno di studio; 2. all organizzazione del trasporto- trasferimento,; 3. alle strutture utilizzate (denominazione, luogo, n. telefonici) comprese quelle previste per attività didattiche ed escursioni; 4. alle attività didattiche e non. Quote di gratuità concesse. Formazione Linguistica N. 2 corsi di studio della lingua inglese della durata di quattro settimane con 20 h di lezione settimanale per un totale di 80 ore per ciascuno dei due corsi. La sede dei corsi sia per le tre settimane a Chichester che per la settimana a Londra deve essere presso un Istituto Linguistico Accreditato con l impiego di docenti madrelingua, specializzati nell insegnamento della lingua agli stranieri (docente esperto madrelingua in possesso di certificazione CELTA o equivalente). Il docente esperto madrelingua responsabile del percorso formativo dovrà: 1. concordare di concerto con il tutor didattico l attuazione del percorso formativo; 2. garantire la qualità e l efficacia del percorso di formazione; 3. verificare e valutare insieme al tutor didattico le attività, i progressi dello studente e l efficacia dell intero processo formativo; 4. curare, in collaborazione con il tutor didattico, l inserimento di quanto richiesto nella piattaforma. Il corso dovrà essere strutturato tenendo presente che l obiettivo finale prevede il conseguimento della certificazione europea delle lingue straniere di livello B2 /C1 del QCER per il gruppo alunni delle classi terze e quarte. Corso di aggiornamento didattico e linguistico per i docenti accompagnatori con relativa certificazione (detti corsi avverranno in orari compatibili con la sorveglianza degli alunni, e mai in concomitanza con le ore di formazione degli allievi). Rilascio certificato di frequenza di fine corso con attestazione delle competenze acquisite per ciascun gruppo di 15 alunni. Almeno due postazioni con connessione Internet a disposizione dei docenti tutor, con possibilità di aggiornare la piattaforma INDIRE e di stampare i documenti necessari richiesti. Assistenza on-line, telefonica e in loco per tutta la durata del soggiorno. Tutti i materiali didattici e di consumo necessari. Certificazione Entrambi i percorsi formativi dovranno concludersi con un esame in loco per il conseguimento di una certificazione linguistica livello B2/C1 del QCER rilasciata da enti accreditati dal MIUR. A richiesta esame da sostenere in loco per l acquisizione della certificazione linguistica da parte dei docenti accompagnatori. 7

8 In caso di disagi causati da imprevisti riguardanti la compagnia aerea o l aeroporto o l overbooking, l offerente dovrà garantire adeguata sistemazione in albergo e/o in adeguata struttura ricettiva da minimo tre stelle per tutti i partecipanti. L offerente deve tassativamente garantire la presenza di un suo collaboratore e/o referente in zona anche in aeroporto, per eventuali problematiche quali ad esempio la sistemazione, il corso di lingua, il vitto e quant altro ritenuto opportuno e/o necessario per la tutela degli studenti. La stazione appaltante potrà decidere di selezionare eventuali opzioni migliorative suggerite, purché rientranti nei limiti di spesa previsti. Lettura del Territorio. Programma specifico di approfondimento ed integrazione della cultura britannica, mediante n. 3 escursioni e/o visite guidate di un intera giornata nel weekend, almeno una settimana della quattro a Londra e n. 2 escursioni e/o visite guidate settimanali di mezza giornata presso luoghi ed aree di interesse significativi da un punto di vista storico-culturale; tra questi ingresso per Madame Tussaud, giro su London Eye e minicrociera sul Tamigi. Dovrà essere fornito agli allievi un programma delle escursioni in modo da fornire un adeguata informazione preventiva. Le escursioni e le visite guidate dovranno essere comprensive di trasferimenti, accompagnatori e guida turistica specializzata, con pranzo in ristorante ed biglietti di ingresso alle strutture di interesse (musei, parchi, mostre, cattedrali, etc). ART. 6 - MODALITA SVOLGIMENTO GARA E AGGIUDICAZIONE FORNITURA All apertura dei plichi, presso la stazione appaltante, sarà effettuata la verifica dei requisiti per la partecipazione alla gara e l analisi della documentazione richiesta. Si procederà alla valutazione delle offerte economiche degli offerenti in possesso dei requisiti, attribuendo i punteggi secondo i criteri specificati al successivo art. 8. Si aggiudica la gara l offerente che presenterà l offerta economicamente più vantaggiosa a fronte della completezza di risposta a tutti i servizi richiesti. L offerente aggiudicatario avrà notizia dell aggiudicazione attraverso comunicazione formale che gli sarà inviata dalla stazione appaltante. L aggiudicazione avverrà anche in presenza di una sola offerta pervenuta, purché ritenuta valida e congruente con le specifiche tecniche richieste nel presente bando di gara, ai sensi dell art. 69 R. D. n. 827/1924. La stazione appaltante si riserva, altresì, il diritto di non stipulare il contratto anche se sia in precedenza intervenuta l aggiudicazione. ART. 7 - CERTIFICAZIONE DA ALLEGARE ALL OFFERTA L offerente, pena di esclusione dalla gara, dovrà allegare all offerta copia del certificato di iscrizione alla Camera di Commercio. Tale certificazione può essere prodotta in copia fotostatica e, ai sensi degli artt D. P. R. n. 445/2000 e successive modificazioni, firmata dal rappresentante legale dell offerente e presentata unitamente ad una copia fotostatica del documento di identità dello stesso. L offerente è, inoltre, tenuto alla presentazione del DURC con data non inferiore a tre mesi. Eventuali istituti stranieri concorrenti al presente bando potranno fornire il DURC, ove previsto nello stato di residenza, o certificazioni similari che attesti la regolarità contributiva. ART. 8 CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE Le offerte saranno valutate con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa, in ottemperanza a quanto previsto dall art. 83 del D. L.gs n. 163/

9 Si ribadisce che condizione imprescindibile per la valutazione delle offerte è il requisito che l offerente sia munito di Certificazione del Sistema di Qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008. Non saranno per tanto esaminate le offerte sprovviste della suddetta certificazione. La commissione tecnica opportunamente formata, valuterà le offerte in base alla seguente griglia di valutazione: Il miglior offerente sarà individuato applicando i seguenti parametri: TABELLA DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE VOCI Il progetto dovrà svolgersi almeno per una settimana a LONDRA Condizioni Criteri/osservaz ioni Pena esclusione Punteggio massimo attribuibil e Punteggio assegnato (riservato alla commissione) Attività Formative: il percorso, obbligatoriamente destinato ad un gruppo di minimo 15 studenti per ciascun modulo, deve prevedere: -come sede didattica una scuola accreditata dal British Council. - un corso di lingua con 20 h di lezioni settimanali, ad esclusione del weekend, tenute da insegnanti esperti madrelingua in possesso di certificazione CELTA o equivalente; - libri di testo e materiale didattico; - verifiche in ingresso e in uscita con inserimento dei modelli utilizzati e dei risultati in piattaforma; -il rilascio ad ogni studente di un attestazione sulla partecipazione al corso di inglese e riportante l esatta durata del corso, il livello ed i risultati conseguiti; -l organizzazione e lo svolgimento degli esami in loco per la - certificazione linguistica da parte di Ente Accreditato MIUR di livello B2 /C1 del QCEA (a richiesta anche per i i docenti accompagnatori). - due postazioni presso la sede delle attività con connettività internet e stampante per attività connesse all'uso della piattaforma dei PON a disposizione dei tutor; Pena esclusione Sistemazione/alloggio: in college/residence o/e in albergo 3-4 stelle, con rispondenza alle vigenti norme sulla sicurezza e con camere doppie o triple per gli studenti con servizi privati e singole con servizi privati per i docenti Vitto : trattamento di pensione completa per gli studenti e i tutor con tre pasti (colazione, pranzo, cena) consumati in college/residence e/o in albergo o ristorante convenzionato. Durante le escursioni di intera giornata il pranzo dovrà essere in ristorante Pena esclusione Pena esclusione 9

10 Viaggio: volo diretto A/R Napoli-Londra-Gatwick (senza scalo intermedio) per studenti e 4+4 Tutor accompagnatori, tasse aeroportuali nazionali e internazionali incluse, bagaglio a mano e da stiva 20 kg. Le date di partecipazione potranno variare di massimo 5 giorni Trasferimento: dall'aeroporto alle residenze e viceversa, con pullman e/o mezzi privati e con accoglienza all aeroporto di partenza e di arrivo e con assistenza per il rientro. Assicurazione RC coma da bando Completezza e qualità del servizio formativo e delle strutture ricettive e di intrattenimento. Escursioni di mezza/intera giornata sul territorio con guida e autobus riservato Facilità di accesso ai mezzi di trasporto pubblico (tipologia di trasporto disponibile, distanza dalla più vicina stazione o fermata, frequenza dei collegamenti) Travel Card per l uso gratuito di mezzi pubblici, per ogni partecipante, nella sede di destinazione Pena esclusione Pena esclusione Caratteristiche, articolazione e modalità di svolgimento: MAX 20 punti Per ogni escursione oltre a quelle previste nel bando punti 2 MAX punti 3 Punti 3 Assicurazione multirischi MAX punti 3 3 Materiale aggiuntivo fornito agli studenti MAX punti 4 4 Altre attività didattiche e organizzative integrative 2 punti x MAX 3 attività Aver prestato servizi analoghi a quelli del presente bando negli ultimi tre anni (Fatturati) Precedenti collaborazioni in PON/POR in analoghi progetti (Fatturati) 5 Piena rispondenza del percorso formativo alle finalità enunciate nell avviso prot. n del 8/11/2013 MAX punti 5 Punteggio massimo Offerta Economica 40 Punteggio totale massimo

11 a) Offerta Economica I 40 (quaranta) punti dell'offerta economica saranno attribuiti sulla base della seguente formula: punteggio offerta economica = (Q minima / Q x ) * 40 dove Q minima è la quotazione economica più bassa pervenuta e Q x è la quotazione economica dell'operatore economico in esame. Secondo quanto previsto dall Art. 86, comma 2 del codice degli appalti pubblici D. Lgs. n. 163/2006, la Istituzione Scolastica può escludere dalla gara offerte anormalmente basse nel caso in cui sia i punti relativi al prezzo, sia la somma dei punti relativi agli altri elementi di valutazione, sono entrambi pari o superiori ai quattro quinti dei corrispondenti punti massimi previsti dal bando di gara oppure chiederne spiegazione anche dopo l aggiudicazione. La somma dei punteggi attribuiti a ciascun concorrente per ogni singola voce (qualità dell offerta tecnica e dell offerta economica) determinerà la graduatoria finale. In caso di punteggio complessivi uguali si procederà tramite sorteggio. L Istituto Scolastico si riserva di procedere all aggiudicazione dello stesso anche in presenza di una sola offerta ricevuta e ritenuta valida. La Istituzione Scolastica, in relazione al budget disponibile, si riserva di aggiudicare la gara per un numero di servizi in quantità maggiore/minore rispetto a quella indicata nella presente lettera di invito fino all ammontare del cosiddetto QUINTO D OBBLIGO. (Il quinto d obbligo è una norma generale, contenuta nell art. 11 del R. D. n. 2440/1923 c.d. Legge sulla contabilità generale dello Stato, nel quale è prescritto: Qualora, nel corso di esecuzione di un contratto, occorra un aumento od una diminuzione nelle opere, lavori o forniture, l'appaltatore è obbligato ad assoggettarvisi, alle stesse condizioni, fino a concorrenza del quinto del prezzo di appalto). ART. 9 TERMINI DI PAGAMENTO Trattandosi di finanziamenti da parte della U.E., non essendo certi i tempi di accreditamento, il pagamento avverrà solo a seguito di chiusura del progetto e ad effettiva riscossione dei fondi assegnati. Pertanto l'offerente aggiudicatario non potrà avvalersi di quanto previsto dal D. Lgs. n. 232/2002, in attuazione della direttiva CEE 2000/35, relativa alla lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali. ART. 10 ESCLUSIONI Saranno motivo di esclusione le offerte che non siano conformi al presente bando. ART. 11 MODALITA DI PUBBLICIZZAZIONE E IMPUGNATIVA 1. La relativa graduatoria provvisoria sarà pubblicata all'albo dell'istituto, sul sito web e saranno avvisati gli offerenti tramite fax e posta certificata. 2. Avverso la graduatoria di cui al punto 1 sarà possibile esperire reclamo, entro 5 giorni dalla sua pubblicazione e avviso agli offerenti. 3. Trascorso tale termine, saranno attivate le procedure per la stipula della convenzione con l'offerente risultato aggiudicatario. 11

12 ART. 12 MODALITA DI ACCESSO AGLI ATTI L'accesso alle offerte, da parte degli offerenti, secondo quanto previsto dall'art. 13, comma 1, del codice, sarà consentito, secondo la disciplina della novellata Legge 7 agosto 1990, n. 241, solo dopo la conclusione del procedimento. ART. 13 TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI La stazione appaltante si impegna a trattare e a trattenere i dati esclusivamente per fini istituzionali, secondo i principi di pertinenza e di non eccedenza. Nell'istanza di partecipazione, gli offerenti dovranno sottoscrivere, pena l'esclusione dalla comparazione delle offerte, l'informativa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. n e successive modificazioni, nonché ad indicare il nominativo del responsabile del trattamento dei dati. Per la stazione appaltante, il responsabile del trattamento dati è il DSGA dott.ssa Criscuolo Anna Maria. ART. 14 VINCOLO CONTRATTUALE L'aggiudicatario, con la sottoscrizione del contratto, assumerà gli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all'art. 3 comma 8 della Legge n. 136/2010 e dovrà comunicare gli estremi identificativi dei conti correnti dedicati di cui all'art. 3, comma 7, della Legge n. 136/2010, nonché generalità e codice fiscale delle persone delegate ad operare su di essi, nei termini previsti dalla legge; la mancata comunicazione dei suddetti dati, comporta l'immediata risoluzione del contratto. L'aggiudicazione sarà immediatamente vincolante per il soggetto aggiudicatario e per la stazione appaltante solo dopo la stipula del contratto. ART. 15 RISOLUZIONE DEL CONTRATTO II contratto potrà essere risolto nei casi previsti dalla normativa vigente. In particolare il contratto sarà risolto per: a) recidive forniture non rispondenti ai requisiti; b) recidiva nei ritardi della consegna; c) mancato utilizzo del bonifico bancario o postale ovvero degli altri strumenti d'incasso o pagamento idonei a consentire la piena tracciabilità delle operazioni ai sensi dell'art. 3 Legge n. 136/2010. Al verificarsi delle sopra elencate ipotesi, la risoluzione si verifica di diritto, quando la stazione appaltante, concluso il relativo procedimento, ne dà comunicazione scritta al soggetto aggiudicatario. ART. 16 RESPONSABILITA DELLA DITTA L offerente aggiudicatario è sottoposto a tutti gli obblighi previsti dalle norme vigenti in materia di lavoro e assicurazioni sociali; risponde degli eventuali danni arrecati ai suoi collaboratori nell'esecuzione degli adempimenti contrattuali, sollevando questa stazione appaltante da qualsiasi responsabilità al riguardo. ART. 17 NORME DI RINVIO Per quanto non esplicitamente previsto nel presente Bando si fa rinvio alla normativa vigente in materia di appalti per le forniture e alle "Disposizioni ed Istruzioni per l'attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei" reperibili sul sito ART. 18 RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Per la stazione appaltante, il responsabile del procedimento è il D.S. prof. CAPOSSELA Benito. 12

13 II presente bando viene pubblicizzato mediante: Affissione all'albo d'istituto; Pubblicazione sul sito web della scuola, Trasmissione a tutte le Istituzioni scolastiche della provincia di Napoli, agli indirizzi IL PRESENTE BANDO DI GARA E' REDATTO IN CONFORMITA' AL D.L. N. 187 DEL 12/11/2010 ED ALLE DETERMINAZIONI DEL PRESIDENTE DELL'AVCP N.8 E N. 10 DEL 2010 E DELIBERAZIONE DEL 3/11/2010 IN MERITO AL PAGAMENTO DEI CONTRIBUTI PER LE GARE ALL'AVCP. Il Dirigente Scolastico Prof. Benito Capossela Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell art. 3, comma 2 del D. Lgs n. 39/

14 Allegato 1 Domanda di partecipazione al Bando per il progetto Cod. C-1-FSE04_POR_CAMPANIA Modulo I Study, I Travel, I Become 1 Modulo I Study, I Travel, I Become 2 Il/La sottoscritto/a C.F. nato/a il prov. e residente in via n. CAP città tel nella qualità di titolare e/o legale rappresentante della Ditta P.I. CHIEDE Di partecipare al bando per il progetto indicato: Cod. C-1-FSE04_POR_CAMPANIA Modulo I Study, I Travel, I Become 1 Modulo I Study, I Travel, I Become 2 Dichiara, sotto la propria responsabilità, di avere preso visione del bando e di essere a conoscenza che le dichiarazioni dei requisiti, qualità e titoli riportate nella domanda sono soggette alle disposizioni del Testo Unico in materia di documentazione amministrativa emanate con DPR n A tal fine allega: Allegato 2: Modello di dichiarazione sostitutiva cumulativa con allegato documento di riconoscimento e codice fiscale in copia (da inserire nella busta A) Allegato 3: Offerta tecnico-economica (da inserire nella busta B) DATA FIRMA Ai sensi del D.L. 196 del 30/06/2003, si autorizza l Amministrazione ad utilizzare i dati personali dichiarati solo per fini istituzionali e necessari per la gestione giuridica ed economica del presente bando. DATA FIRMA 14

15 CARTA INTESTATA DELLA DITTA ALLEGATO 2 AL DIRIGENTE SCOLASTICO dell ISIS PITAGORA- B.CROCE di Torre Annunziata MODELLO AUTODICHIARAZIONE Il sottoscritto nato a il in qualità di della ditta con sede in via numero di codice fiscale n. di partita IVA ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000, consapevole delle sanzioni penali previste dall art. 76 dello stesso DPR per le ipotesi di atti e dichiarazioni mendaci ivi indicate. DICHIARA di aver consegnato idonee certificazioni per poter avviare la procedura di affidamento del servizio, nello specifico: ISCRIZIONE C.C.I.A.A. 1. di essere regolarmente iscritto al registro delle imprese presso la camera di Commercio di con il numero dal per attività di di cui si allega copia. ESCLUSIONE DALLE GARE 2. di non trovarsi in nessuna delle cause di esclusione dalle gare di appalto previste dall art. 11 del D. Lgs. 358/92 che di seguito si elencano: a. di non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione coatta, amministrazione controllata, concordato preventivo, nei cui riguardi sia in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni oppure versino in stato di sospensione dell attività commerciale. 15

16 b. di non avere pronuncia a proprio carico di sentenza di condanna passata in giudicato, ovvero di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell art. 444 del CPP; per reati che incidono sulla affidabilità morale, professionale o per delitti finanziari; c. di essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore dei lavoratori, secondo la legislazione italiana o quella dello Stato in cui sono stabiliti; d. di essere in regola con il pagamento delle imposte e tasse secondo la legislazione italiana o quella dello Stato in cui sono stabiliti; 3. di non avere procedimento pendente per l applicazione di una delle misure di prevenzione di cui all art. 3 della legge 27/12/1956 n 1423, o di una delle cause ostative di cui all art. 10 della legge 31/05/1965 n 575; 4. di non avere commesso violazioni gravi, definitivamente accertate, attinenti l osservanza delle norme poste a tutela della prevenzione della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro e che intende rispettare e far rispettare nell esecuzione dell appalto in oggetto, le disposizioni di legge vigenti in materia con particolare riferimento al D. Lgs 19 settembre 1994 n 626; 5. che non sussistono rapporti di controllo determinati ai sensi dell art del CC con altre imprese concorrenti alla gara di cui trattasi e di non partecipare alla gara in più di un associazione temporanea o consorzio ovvero di non partecipare alla gara anche in forma individuale qualora abbia partecipato alla gara medesima in associazione o consorzio; 6. di essere in regola con gli obblighi di assunzione di cui all art. 17 della legge 68/1999 e di aver adempiuto agli obblighi assicurativi e contributivi e di applicare il corrispondente contratto collettivo nazionale di lavoro ai propri dipendenti; CONDIZIONI 7. di aver preso visione delle condizioni indicate nel bando e di tutte le disposizioni vigenti applicabili al presente appalto e di accertarne incondizionatamente le relative disposizioni, nonché di avere preso conoscenza di tutte le circostanze generali e particolari e delle condizioni contrattuali che possono avere influito sulla determinazione del prezzo operato o che possono influire sull esecuzione della fornitura, ed avere giudicato l importo posto a base di gara nel suo complesso remunerativo tale da consentire la pronta offerta. TRATTAMENTO DATI PERSONALI 8. di autorizzare l Istituto al trattamento dei dati personali. Luogo data Il dichiarante Allegare alla presente fotocopia di un documento di riconoscimento del dichiarante 16

17 TABELLA DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE Modulo I Study, I Travel, I Become 1 Allegato 3/A VOCI Completezza e qualità del servizio formativo e delle strutture ricettive e di intrattenimento. Escursioni di mezza/intera giornata sul territorio con guida e autobus riservato Facilità di accesso ai mezzi di trasporto pubblico (tipologia di trasporto disponibile, distanza dalla più vicina stazione o fermata, frequenza dei collegamenti) Travel Card per l uso gratuito di mezzi pubblici, per ogni partecipante, nella sede di destinazione Assicurazione multi rischi Materiale aggiuntivo fornito agli studenti Altre attività didattiche e organizzative integrative Aver prestato servizi analoghi a quelli del presente bando negli ultimi tre anni (Fatturati) Precedenti collaborazioni in PON/POR in analoghi progetti (Fatturati) Piena rispondenza del percorso formativo alle finalità enunciate nell avviso prot. n del 8/11/2013 Punteggio massimo Offerta Economica Punteggio totale Punteggio Punteggio (riservato alla Commissione) FORMAZIONE Docenza esperto madrelingua CERTIFICAZIONE Certificazione Trinity per gli alunni e docenti SOGGIORNO Soggiorno Paese Unione Europea quattro settimane (vitto, viaggio e alloggio per 15 alunni + 2 tutor accompagnatori), Iva esclusa Iva esclusa Iva esclusa firma 17

18 TABELLA DI VALUTAZIONE DELLE OFFERTE Modulo I Study, I Travel, I Become 2 Allegato 3/B VOCI Completezza e qualità del servizio formativo e delle strutture ricettive e di intrattenimento. Escursioni di mezza/intera giornata sul territorio con guida e autobus riservato Facilità di accesso ai mezzi di trasporto pubblico (tipologia di trasporto disponibile, distanza dalla più vicina stazione o fermata, frequenza dei collegamenti) Travel Card per l uso gratuito di mezzi pubblici, per ogni partecipante, nella sede di destinazione Assicurazione multi rischi Materiale aggiuntivo fornito agli studenti Altre attività didattiche e organizzative integrative Aver prestato servizi analoghi a quelli del presente bando negli ultimi tre anni (Fatturati) Precedenti collaborazioni in PON/POR in analoghi progetti (Fatturati) Piena rispondenza del percorso formativo alle finalità enunciate nell avviso prot. n del 8/11/2013 Punteggio massimo Offerta Economica Punteggio totale Punteggio Punteggio (riservato alla Commissione) FORMAZIONE Docenza esperto madrelingua CERTIFICAZIONE Certificazione Trinity per gli alunni e docenti SOGGIORNO Soggiorno Paese Unione Europea quattro settimane (vitto, viaggio e alloggio per 15 alunni + 2 tutor accompagnatori), Iva esclusa Iva esclusa Iva esclusa firma 18

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014 LICEO CLASSICO SCIENTIFICO SCIENTIFICO TECNOLOGICO E DELLE SCIENZE APPLICATE 7202 - FRANCAVILLA FONTANA (BR) Viale V. Lilla, 25 Tel.: 083.84727 Fax: 083.83744 72024 - ORIA (BR) Via A. Negri, Tel.: 083.87097

Dettagli

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 - Roma CIG 03506093B2

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017.

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017. Prot. n. 0000 /2013 Torrebelvicino, 07 febbraio 2013 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO RACCOMANDATA A.R. Spett.le OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario ISTITUTO COMPRENSIVO 22 ALBERTO MARIO Piazza Sant Eframo Vecchio, 130-80137 NAPOLITel. 0817519375FAX: 0817512716 C.M. NAIC8BT00NCodice fiscale 80022520631 e-mail: naic8bt00n@istruzione.it naic8bt00n@pec.istruzione.it

Dettagli

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica . (FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTEZIPAZIONE) AL COMUNE DI PIANA DEGLI ALBANESI DIREZIONE A.E.S. LAVORI PUBBLICI E PROGETTAZIONE VIA P. TOGLIATTI, 2 90037 PIANA DEGLI ALBANESI (PA) Il sottoscritto.... nato

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06 PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL ART. 124 DEL D.LGS. 163/2006 E DELL ART. 326 DEL DPR 207/2010, PER L AFFIDAMENTO QUADRIENNALE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. CIG: 30590339E1 DICHIARAZIONE

Dettagli

Ente Appaltante: Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE - VIA PISA - P.ZZA GIOVANNI XXIII - 95037 - SAN GIOVANNI LA PUNTA (PROV.

Ente Appaltante: Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE - VIA PISA - P.ZZA GIOVANNI XXIII - 95037 - SAN GIOVANNI LA PUNTA (PROV. All. 2) al Disciplinare di gara Spett.le Istituto Comprensivo Statale GIOVANNI FALCONE Via Pisa - P.zza Giovanni XXIII 95037 - San Giovanni La Punta Oggetto: GARA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI RELATIVI

Dettagli

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7.

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 Roma

Dettagli

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione deve essere prodotta unitamente a copia fotostatica non autenticata

Dettagli

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O AUTODICHIARAZIONE Oggetto: Appalto n. FNN2012/0003

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara

fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara fac-simile dichiarazione di cui alla Busta 1) punto 1.2 dell art. 2 del disciplinare di gara Oggetto: Procedura aperta per la fornitura di generatori di molibdeno tecnezio per l U.O.C. di Medicina Nucleare

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 1 ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 www.plusogliastra.it plusogliastra@pec.it ISTANZA DI PARTECIPAZIONE LOTTO DESCRIZIONE BARRARE IL LOTTO

Dettagli

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI.

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. MODULO PER DICHIARAZIONI REQUISITI TECNICI/ECONOMICI E DI IDONEITÀ MORALE DA COMPILARSI DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. OGGETTO: Gara per l affidamento del servizio di pulizia delle sedi del Ministero

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

DISCIPLINARE CIG: 5153273767

DISCIPLINARE CIG: 5153273767 DISCIPLINARE GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DOVE HANNO SEDE GLI UFFICI DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO CIG: 5153273767 1. NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA

Dettagli

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Paragrafo 1a D ATI GENERALI (singoli professionisti) Cognome e nome Comune di nascita Comune di Residenza Codice Fiscale Data Indirizzo Partita IVA Titolo di Studio Iscritto all'ordine/collegio Provincia

Dettagli

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Spett.le ACSM-AGAM S.p.A. Via P. Stazzi n. 2 22100 COMO CO Oggetto: Dichiarazione sostitutiva in merito al possesso dei requisiti di ordine generale prescritti dall

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO Modello B Comune di Saluzzo Via Macallè, 9 12037 SALUZZO PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL COMUNE DI SALUZZO RELATIVA A INCENDIO E ALTRI EVENTI, FURTO E

Dettagli

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec...

Il sottoscritto... nato il.. a... in qualità di... dell impresa... con sede in... via. n. telefono...n. fax... indirizzo e-mail...pec... ALLEGATO A Istanza di inserimento nell Elenco operatori economici consultabile dall AGC 14 Trasporti e Viabilità Settore Demanio Marittimo Opere Marittime nelle procedure negoziate di cui all art. 125

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Allegato A) DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. 28.12.2000, N. 445) ------ OGGETTO: CONTRATTO AI SENSI DELL ART. 153, COMMI 1-14, DEL D.LGS. N. 163/2006 (FINANZA DI PROGETTO) DI COSTRUZIONE

Dettagli

MODELLO D - DICHIARAZIONI PROGETTISTI MANDANTI R.T.I. o di cui si AVVALE IL CONCORRENTE

MODELLO D - DICHIARAZIONI PROGETTISTI MANDANTI R.T.I. o di cui si AVVALE IL CONCORRENTE Al Comune di Lamporecchio Ufficio Tecnico Lavori Pubblici - Piazza Berni, 1-51035 Lamporecchio (PT) OGGETTO: CONCESSIONE DEI LAVORI DI COSTRUZIONE E GESTIONE DI UN IMPIANTO DI TELERISCALDAMENTO ALIMENTATO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA AL COMUNE DI OLGIATE MOLGORA VIA STAZIONE 20 - OLGIATE MOLGORA (LC) GARA A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E TRASPORTO

Dettagli

Spett.le * * * Si invita a far pervenire, esclusivamente a mezzo raccomandata o posta celere oppure consegnato a mano, presso

Spett.le * * * Si invita a far pervenire, esclusivamente a mezzo raccomandata o posta celere oppure consegnato a mano, presso LETTERA INVITO A TRATTATIVA PRIVATA APERTA per Fornitura di Servizi di TRASLOCO di mobili e documenti da ufficio da Roma, Via Cristoforo Colombo 283/A (8 piano) a Roma, Quintino Sella, 42, CIG: Z9C0C2C891

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE DA PARTE DI IMPRESE ED ENTI OPERANTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DELL AQUILA AD OSPITARE GIOVANI DESTINATARI DI BORSE DI STUDIO/LAVORO

Dettagli

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA 1 Art. 1 Premessa Il presente disciplinare costituisce, con il bando e il capitolato speciale

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. All Università degli Studi di Bari ALDO MORO Piazza Umberto I n. 1 70121 Bari

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. All Università degli Studi di Bari ALDO MORO Piazza Umberto I n. 1 70121 Bari ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA All Università degli Studi di Bari ALDO MORO Piazza Umberto I n. 1 70121 Bari CIG: 55637729E4 Procedura aperta per l affidamento del servizio di raccolta,

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO. ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85

AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO. ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 MOD. 2 - Busta A AVVALIMENTO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL SOGGETTO AUSILIATO ALL AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M. Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:268701-2013:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE Spett.le COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Ufficio Lavori Pubblici Piazza 28 ottobre 1918, n. 1 31025 Santa Lucia di Piave (TV) comune.santaluciadipiave.tv@pecveneto.it.

Dettagli

DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale).

DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale). Allegato al MOD. PRES. Mod. DICH/14. DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIONE IL SOTTOSCRITTO... NATO A... IL. IN QUALITA DI (carica sociale). DELLA IMPRESA (denominazione e ragione sociale). SEDE LEGALE

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra-

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra- . ROMA CAPITALE BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale - Dipartimento Risorse Economiche - Direzione per la

Dettagli

Avviso Pubblico Giovani Attivi

Avviso Pubblico Giovani Attivi All. A Avviso Pubblico Giovani Attivi P.O.R. Campania FSE 2007-2013 Asse III Obiettivo Specifico: g) Sviluppare percorsi di integrazione e migliorare il (re)inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE

PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE PROVINCIA DI CROTONE STAZIONE UNICA APPALTANTE AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CROTONE Prot. n. 25161 del 21/05/2012 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Fornitura di Prodotti Disinfestanti e Derattizzanti

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 3 SAN BERNARDINO BORGO TRENTO Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di Primo Grado Centro Territoriale Permanente Via G. Camozzini, 5 37126 Verona (VR) Tel.

Dettagli

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici?

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quali regolamenti si applicano per gli appalti sopra soglia? Il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006, Codice dei

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR

DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR Al Dirigente Scolastico DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR Il/La sottoscritto/a Cognome: Nome: -C.F. Luogo di nascita: (Prov. )- data di nascita: Luogo di residenza -Prov. - C.A.P. Indirizzo:

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA AVVISO PUBBLICO PER UNA INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIREZIONE DELL ESECUZIONE DELL APPALTO PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA DI UN SISTEMA DI RADIOCOMUNICAZIONI

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA 1.1. ) ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA Largo Arrigo VII, 5-00153 Roma (Italia) ; centralino 06/5717621;

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA (Norme Integrative al bando di gara mediante procedura aperta)

DISCIPLINARE DI GARA (Norme Integrative al bando di gara mediante procedura aperta) AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale S. Carlo di Potenza Ospedale S. Francesco di Paola di Pescopagano Via Potito Petrone 85100 Potenza Codice Fiscale e Partita IVA 01186830764 DISCIPLINARE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA AVVISO PUBBLICO E DISCIPLINARE DI GARA D APPALTO Affidamento di servizio di cui all allegato II B Art. 20 D. Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. Affidamento di n. 1 azione progettuale denominata Sportello sociale

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA. PREORDINATA ALL AFFIDAMENTO AI SENSI DEL D. LGS. 163/06 DEI SERVIZI DI PULIZIA DEI LOCALI, DEGLI IMPIANTI SPORTIVI E DELLE ATTREZZATURE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO DELLA

Dettagli

Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO

Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO La Dichiarazione Sostitutiva di Atto Notorio, da compilarsi in caso di Offerta Segreta o Offerta

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA D ATTO NOTORIO Autodichiarazioni a comprova requisiti soggettivi 1

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA D ATTO NOTORIO Autodichiarazioni a comprova requisiti soggettivi 1 Spett.le VERITAS SPA APPROVVIGIONAMENTI BENI E SERVIZI Via Porto di Cavergnago 99 30173 MESTRE VE acquisti@cert.gruppoveritas.it DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA D ATTO NOTORIO Autodichiarazioni a comprova requisiti

Dettagli

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI PERMESSO DI COSTRUIRE

COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI PERMESSO DI COSTRUIRE Modello da compilarsi a cura del dichiarante, direttore lavori e impresa esecutrice opere Sportello per l Edilizia COMUNE DI VENEZIA DIREZIONE SPORTELLO UNICO EDILIZIA Sede di Venezia - San Marco 4023

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO PER L USO TEMPORANEO E SUPERFICIARIO DI UN AREA PUBBLICA SITA NEL PZ9 POLIGONO DEL GENIO Vista: IL DIRIGENTE la presenza

Dettagli

ART. 1 Ente appaltante

ART. 1 Ente appaltante La Scuola è sede di progetti Istituto Omnicomprensivo Statale San Demetrio Corone (CS) Dirigenza ed Uffici Amministrativi Via Dante Alighieri, n. 146 87069 San Demetrio Corone (CS) Tel. +39 0984 956086

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI

RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI Spett/le ITALCONCILIA - Associazione Mediatori Professionisti Segreteria Generale Corso Europa, 43-83031 Ariano Irpino (Av) RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI Il/La sottoscritto/a, nato/a

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA

AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA AL COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Settore Attività Produttive 94015 - PIAZZA ARMERINA ESERCIZIO DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE TIPOLOGIA C " art. 3 c. 6 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO

Dettagli

ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI COSE ANTICHE/USATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ'

ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI COSE ANTICHE/USATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ' Mod. SCIA adeguato alla L.122/2010 ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI COSE ANTICHE/USATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ' AL COMUNE DI Ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 19 commi

Dettagli

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA

RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA RP 04/14 AVVISO DI SELEZIONE PER INFORMATORE TURISTICO ALTA VALSUSA Si rende noto che è indetta una procedura selettiva per individuare un soggetto idoneo a ricoprire la posizione di Informatore/trice

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA ITALIANA Viale Tiziano n. 70-00196 Roma C.F. 97015300581 - P. IVA 06454831006

FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA ITALIANA Viale Tiziano n. 70-00196 Roma C.F. 97015300581 - P. IVA 06454831006 FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA ITALIANA Viale Tiziano n. 70-00196 Roma C.F. 97015300581 - P. IVA 06454831006 Disciplinare di gara pubblica per l affidamento dei servizi di trasporto funzionali all espletamento

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNE DI VILLANOVA SULL ARDA PROVINCIA DI PIACENZA ---------------------- Tel. 0523/837927 (n. 3 linee a ric. autom.) Codice Fiscale 00215750332 Fax 0523/837757 Partita IVA 00215750332 Prot. n 2868 BANDO

Dettagli

ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F.

ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F. ENTE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELL AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Largo Luigi Daga, 2 00164 ROMA Tel.06/665911 fax 06/66165233 C.F. 96154220584 BANDO PER ISTITUZIONE ELENCO IMPRESE DA INVITARE ALLE

Dettagli

SCIA valida anche ai fini dell art. 86 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, approvato con R.D. 18/6/1931, n. 773.

SCIA valida anche ai fini dell art. 86 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, approvato con R.D. 18/6/1931, n. 773. Modulo di segnalazione certificata di inizio attività per la somministrazione di alimenti e bevande all' interno dei circoli privati da presentare in carta libera Spazio per apporre il timbro di protocollo

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

Istituto Comprensivo P.Carrera di Militello in Val di Catania

Istituto Comprensivo P.Carrera di Militello in Val di Catania Istituto Comprensivo P.Carrera di Militello in Val di Catania Programma Operativo Nazionale: Competenze per lo Sviluppo finanziato con il Fondo Sociale Europeo. Avviso Prot. Num. prot. AOODGAI/2373 DEL

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

LETTERA D INVITO SI INVITA. codesta Ditta a partecipare alla procedura di gara in oggetto, secondo le modalità di seguito indicate.

LETTERA D INVITO SI INVITA. codesta Ditta a partecipare alla procedura di gara in oggetto, secondo le modalità di seguito indicate. Roma, 5 marzo 2010 AREA COORDINAMENTO AFFARI AMMINISTRATIVI Ufficio Affari Amministrativi Contabilità e Bilancio Prot. UAA-AIFA F.3./a.23734/P OGGETTO: Gara d appalto mediante cottimo fiduciario per l

Dettagli

Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI

Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI BANDO PER LA VENDITA DI TERRENI CON PATTO DI RISERVATO DOMINIO A FAVORE DI GIOVANI LAUREATI (Determinazione del Direttore Generale n. 642 del 06/12/2012) Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI 1. L Istituto

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO R E G I O N E V E N E T O R E J O N V E N E T O P R O V I N C I A D I B E L L U N O P R O V I N Z I A D E B E L U N COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO CAP 32043 Corso Italia, 33 Tel. 0436 4291

Dettagli

AL COMUNE DI CARPENEDOLO SERVIZI ALLA PERSONA PRESENTAZIONE DELL OFFERTA

AL COMUNE DI CARPENEDOLO SERVIZI ALLA PERSONA PRESENTAZIONE DELL OFFERTA AL COMUNE DI CARPENEDOLO SERVIZI ALLA PERSONA Mod. PRES 1. PRESENTAZIONE DELL OFFERTA Per la pubblica gara avente ad oggetto Procedura aperta per l affidamento del servizio di assistenza ad personam Periodo

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

COMUNE DI GONARS COMUNE DI LINGUA E CULTURA FRIULANE COMUN DI GONÂRS COMUN DI LENGHE E CULTURE FURLANIS

COMUNE DI GONARS COMUNE DI LINGUA E CULTURA FRIULANE COMUN DI GONÂRS COMUN DI LENGHE E CULTURE FURLANIS COMUNE DI GONARS COMUNE DI LINGUA E CULTURA FRIULANE COMUN DI GONÂRS COMUN DI LENGHE E CULTURE FURLANIS UFFICIO LAVORI PUBBLICI LAVÔRS PUBLICS Tel. 0432 99 20 21 - Fax 0432 99 20 51 lavori.pubblici@com-gonars.regione.fvg.it

Dettagli

C O M U N E D I M O D I C A

C O M U N E D I M O D I C A C O M U N E D I M O D I C A XI SETTORE Sezione 1 a - Manutenzione Strade e Illuminazione BANDO DI GARA Ai fini del presente bando-disciplinare si intende per: - CODICE : il D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SELEZIONE DEI PROGETTI DI INFORMAZIONE ED EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO PROMOSSI DALLE ONG DOTAZIONE FINANZIARIA 2015

AVVISO PUBBLICO SELEZIONE DEI PROGETTI DI INFORMAZIONE ED EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO PROMOSSI DALLE ONG DOTAZIONE FINANZIARIA 2015 AVVISO PUBBLICO SELEZIONE DEI PROGETTI DI INFORMAZIONE ED EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO PROMOSSI DALLE ONG DOTAZIONE FINANZIARIA 2015 DATA DI PUBBLICAZIONE DELL ESTRATTO DEL BANDO SULLA GURI: DATA DI SCADENZA

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l Energia e l Ambiente - indirizzo postale:

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli