Assicurazione Avventura Plus Nº polizza:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Assicurazione Avventura Plus Nº polizza: 55-0314965"

Transcript

1 Assicurazione Avventura Plus Nº polizza:

2 PRODOTTO: Assicurazione Avventura Plus Nº POLIZZA: COMPAGNIA ASSICURATRICE: COMPAGNIA INTERNAZIONALE DI ASSICURAZIONI E RIASSICURAZIONI, S.A. DATA DI INIZIO COBERTURA: 01 / 11 / 2010 DATA DI SCADENZA: 31 / 10 / 2011 INFORMAZIONE LEGALE SULLA PROTEZIONE DEI DATI DI CARATTERE PERSONALE In osservanza alla Legge Organica 15/1999, del 13 di diciembre, relativa alla Protezione dei Dati di carattere Personale, informiamo l Utente che i suoi dati di carattere personale, reperiti durante il processo di acquisto, così come in qualsiasi altro processo che li richieda come conseguenza della relazione tra l utente e Intermundial XXI Broker assicurativo; saranno inclusi in una base di dati personali chiamata CLIENTES sotto la responsabilità di Intermundial XXI, Correduría de Seguros S.L. e finalizzata alla gestione di tutti gli aspetti relativi alla sottoscrizione della polizza da parte dell utente. Pag. 1

3 CONDIZIONI PARTICOLARI Della polizza con numero sottoscritta tra INTERMUNDIAL Broker Assicurativo, con domicilio sociale in C/ Irún, 7, Madrid. Regolarmente iscritta al R.M. di Madrid, foglio M , sezione 8ª libro 0, pagina 149 tomo C.I.F. B Iscritta al R.D.G.S y F.P con nº J-1541 con assicurazione R.C. e di cauzione conformi alla legge 26/06 MSRP, e ARAG COMPAGNIA INTERNAZIONALE DI ASSICURAZIONI E RIASSICURAZIONI, S.A. SINTESI DELLE COPERTURE E DEI LIMITI DI INDENNIZZO 1. SPESE MEDICO - CHIRURGICHE PER MALATTIA O INCIDENTE DELL'ASSICURATO - ALL'ESTERO IN ITALIA STAMPELLE RIMPATRIAZIONE O TRASPORTO SANITARIO DELL'ASSICURATO... ILIMITADO 4. RIMPATRIAZIONE O TRASPORTO DELL'ASSICURATO DEFUNTO... ILIMITADO 5. RIMPATRIAZIONE O TRASPORTO SANITARIO DEGLI ACCOMPAGNANTI DELL'ASSICURATO... ILIMITADO 6. RICERCA E SOCCORSO DELL'ASSICURATO TRASFERIMENTO DI UN FAMILIARE IN CASO DI RICOVERO DELL'ASSICURATO - SPESE DI TRASFERIMENTO DEL FAMILIARE... ILIMITADO - SPESE DI SOGGIORNO DEL FAMILIARE (75 /GIORNO) PROLUNGAMENTO DEL SOGGIORNO IN HOTEL RITORNO ANTICIPATO DELL'ASSICURATO... ILIMITADO 10. INVIO DI MEDICINALI URGENTI NON PRESENTI ALL'ESTERO... INCLUIDO 11. INVIO DI MESSAGGI URGENTI... INCLUIDO 12. INVIO DI AUTISTA PROFESSIONISTA... INCLUIDO 13. SPESE DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO (CONSULTI LE CAUSE GARANTITE)* RIMBORSO LEZIONI E TOUR (MAX. 30 /GIORNO) PERDITA DEI BAGAGLI IMBARCATI DALLA LINEA AEREA RITARDO NELLA CONSEGNA DEI BAGAGLI IMBARCATI DALLA LIENA AEREA RITARDO DEL VIAGGIO NELLA PARTENZA DEL MEZZO DI TRASPORTO PUBBLICO (25 OGNI 6 ORE DI RITARDO) SPESE O NOTTI EXTRA IN HOTEL DOVUTE A RITARDO NELL'ARRIVO PER CAUSE METEREOLOGICHE PROLUNGAMENTO OBBLIGATO DEL VIAGGIO OVERBOOKING O CAMBIO DEI SERVIZI PATTUITI PERDITA DEI SERVIZI INIZIALMENTE PATTUITI PER LA PRATICA DELL ELISCI CON E SENZA RIABILITAZIONE: SOVRATTASSA DEL 100% Nel caso in cui l Assicurato abbia il domicilio abituale all estero e abbia stipulato la polizza attraverso Internet per un viaggio in Italia, i premi si fattureranno in funzione del continente di provenienza. Ciò vuol dire che se il suo domicilio abituale si trova in Europa, il premio riscosso sarà quello appartenente alla categoria Europa. Se il suo continente di provenienza è America, Asia o Oceania, il premio riscosso sarà quello appartenente alla categoria Mondo. Allo stesso modo, il capitale assicurato in ognuna delle garanzie della presente polizza sarà quello che spetterebbe ad uno spagnolo all estero e i rimpatri contemplati nelle Condizioni Generali della polizza si effettuerebbero sempre fino alla località di domicilio abituale all'estero, che dovrà essere quella dalla quale abbia stipulato la presente assicurazione di Assistenza Viaggio e che avrà dovuto comunicare ad ARAG nel momento della formalizzazione dell assicurazione tanto ai fini del pagamento del premio corrispondente come della determinazione dei limiti economici della copertura. Pag. 2

4 TUTTI GLI ARTICOLI COMPRESI NELLE CONDIZIONI GENERALI DELLA POLIZZA ED I RELATIVI LIMITI ESPRESSI SONO OGGETTO DELLA PRESENTE ASSICURAZIONE ASSICURATI: I viaggiatori che, assieme al Contraente dell assicurazione, acquistino un viaggio, una trasferta o un soggiorno fuori dalla propria residenza abituale, i cui nominativi, destinazione e durata del viaggio siano fatti pervenire ad ARAG precedentemente all'inizio del viaggio. ESTENSIONE TERRITORIALE: L assicurazione è valida in tutto il mondo, in base alla destinazione del viaggio, della trasferta o del soggiorno acquistati con il Contraente dell assicurazione ed i massimali di indennizzo delle garanzie dipenderanno sempre dal paese dove l assicurato sia abitualmente residente. Quindi per stabilire i massimali di indennizzo delle prestazioni assicurate, verranno tenuti in considerazione il domicilio abituale dell assicurato, luogo nel quale ha stipulato la polizza di assicurazione, determinando l ambito territoriale locale, ovvero il paese nel quale l'assicurato è abitualmente domiciliato, l ambito territoriale continentale, ovvero il continente nel quale è ubicato tale paese e l ambito territoriale transcontinentale, ovvero i restanti continenti non contenenti il paese dove l'assicurato è abitualmente domiciliato e dal quale ha acquistato il viaggio assicurato. Le prestazioni della presente polizza non sono operanti in quei Paesi che, durante il viaggio o la trasferta dell'assicurato, si trovino in stato di guerra, di assedio o in insurrezione, o siano colpiti da conflitto bellico di qualsiasi tipo e natura, dichiarati o di fatto, e in quei paesi che sono chiaramente indicati nella quietanza e nelle Condizioni Particolari. Resta espressamente convenuto che gli obblighi dell Assicuratore, ai termini delle prestazioni della presente polizza, terminano nel momento in cui l Assicurato faccia rientro al proprio domicilio abituale, o venga ricoverato in un istituto di cura situato ad un massimo di 25 km di distanza da detto domicilio (15 km nelle Isole Baleari e Canarie). Fatto salvo quanto stabilito nel paragrafo precedente, si fa constare che nel caso in cui il domicilio dell Assicurato si trovi ad una distanza inferiore ai 25 km dalla destinazione del viaggio, se l Assicurato avesse bisogno di assistenza medica e sanitaria, in seguito a un infortunio derivante dalla pratica dello sci, e delle attività definite della sezione Turismo Alternativo, e venisse trasportato a un centro medico o ospedale situato a meno di 25 km dal suo domicilio abituale, si presterà copertura fino ai limiti espressi nelle Condizioni Particolari della polizza, rimanendo espressamente esclusi altri servizi medici che non siano quelli di urgenza. COMUNICAZIONE DEGLI ESTREMI DEI VIAGGI: Il Contraente dell assicurazione comunicherà ad ARAG gli estremi relativi ai viaggiatori (nominativi, località e paese nel quale ha il suo domicilio abituale, destinazioni, durata dei rispettivi viaggi) prima dell'inizio del viaggio. Altresì il Contraente dell assicurazione metterà a disposizione di ARAG tutti i documenti relativi agli Assicurati con la presente polizza, in modo che l Assicuratore possa comprovare l esattezza delle informazioni relative ai viaggiatori comunicate dal Contraente dell assicurazione. Allo scopo di rendere note ai clienti del Contraente dell assicurazione, cioè gli Assicurati con la presente polizza, le garanzie prestate dalla presente assicurazione, ARAG consegnerà al Contraente dell assicurazione i Certificati da distribuire ai propri clienti. I Certificati rappresentano l unico documento valido comprovante la copertura che la presente polizza conferisce agli Assicurati. Spetta al Contraente dell assicurazione inserire la data di inizio e di fine di ogni viaggio su tutti i Certificati da distribuire. PAGAMENTO PREMI AD ARAG: I premi vengono pagati a rate mensili tramite assegno nominativo emesso dal Contraente dell assicurazione a favore di ARAG dietro ricevuta della lista Fatture. Salvo che non si concordino altre modalità di pagamento accettate dalle parti. EROGAZIONE DEI SERVIZI: L'erogazione dei servizi ai termini della presente polizza verrà effettuata a mezzo di ARAG COMPAÑIA INTERNACIONAL DE SEGUROS Y REASEGUROS, S.A. Agli effetti di urgenti prestazioni di servizio, ARAG fornirà all'assicurato la documentazione accreditante i propri diritti in quanto titolare, nonché istruzioni ed un recapito telefonico per le situazioni di emergenza. Pag. 3

5 Il numero di contatto telefonico di ARAG è il per chiamare dalla Spagna ed il per chiamare dall estero, con opzione di chiamata a carico del destinatario. Il Contraente ha piena conoscenza ed accetta espressamente le clausole limitative della presente polizza e dichiara di aver ricevuto, congiuntamente a questo documento, le Condizioni Generali di Assicurazione. DIRITTO ALL INFORMAZIONE DELL ASSICURATO Il Contraente dell assicurazione, preventivamente alla stipulazione del presente contratto, ha ricevuto la seguente informazione, ai sensi dell art. 60 della Legge sull ordinamento e la supervisione dell assicurazione privata e degli artt.104 e seguenti fino al 107 del relativo regolamento: - L Assicuratore della polizza è ARAG, Compañía Internacional de Seguros y Reaseguros S.A, società anonima con sede in Spagna, sede sociale: calle Roger de Flor nº 16, Barcellona. La legislazione applicabile al contratto di assicurazione è quella spagnola, con particolare rinvio alla Legge 50/1980 dell 8 ottobre sul contratto di assicurazione. - Il Contraente o l Assicurato può, in caso di divergenza con l Assicuratore, demandare ad arbitrato o ricorrere a tribunali ordinari di giustizia spagnoli, indipendentemente dal diritto di porre opportuni reclami alla Direzione Generale delle Assicurazioni. INFORMAZIONI SULLA PROTEZIONE DEI DATI Nell eventualità in cui vengano inseriti in questa polizza dati concernenti persone fisiche diverse dal Contraente dell assicurazione, questi dovrà preventivamente informarle riguardo agli estremi indicati nei seguenti paragrafi. Il Contraente acconsente all inserimento di dati personali eventualmente contenuti nella presente polizza nel database del mediatore e di ARAG. Il trattamento di predetti dati è diretto alla creazione ed allo sviluppo di rapporti contrattuali che vincolano il Contraente all Entità Assicuratrice. I dati personali conferiti possono essere comunicati ad altre Entità Assicuratrici o ad organismi pubblici, collegati al settore assicurativo, a fini statistici o di lotta contro la frode o agli effetti della coassicurazione o della riassicurazione del rischio. L acconsentimento a predetto trattamento è imprescindibile per consentire la formalizzazione del rapporto contrattuale a cui fa riferimento il presente documento, senza il quale non sarebbe realizzabile. Il Contraente potrà esercitare il diritto di accesso, opposizione, rettifica e cancellazione di fronte al Contraente o all Entità Assicuratrice, come da legislazione sulla protezione dei dati, indirizzando le relative comunicazioni alla sede sociale dei medesimi. Altresì il Contraente autorizza ARAG al trattamento dei propri dati allo scopo di ricevere informazioni riguardanti altri prodotti assicurativi commercializzati dalla Società, nonché offerte di prodotti e servizi della Società stessa, o di terzi, vincolati all'ambito assicurativo, finanziario, di trasporti, viaggi, immobiliare, educativo, informatico nonché riguardanti le attività della pubblica amministrazione; e cederli, con la medesima finalità, ad altre Società del gruppo. Inoltre, qualora esistano eventuali vincoli giuridici o commerciali tra la polizza sottoscritta ed altri prodotti o servizi sottoscritti con terzi, il Contraente autorizza ARAG a cedere i propri dati personali a detti terzi nella misura necessaria all'esito positivo degli accordi che hanno dato origine a detto vincolo. Qualora non si desideri ricevere informazioni promozionali o cedere i propri dati nei termini indicati, si prega di comunicarlo barrando la seguente casella: La mancata autorizzazione a quest ultimo trattamento non impedisce la formalizzazione del rapporto contrattuale. Pag. 4

6 DIPARTIMENTO SERVIZIO CLIENTI Ai sensi dell'art. 9 dell Ordine ECO/734/2004 dell 11 marzo, informiamo che ARAG si avvale di un Dipartimento Servizio Clienti (C/ Roger de Flor, 16, Barcellona, Spagna, telefono , fax , e -mail: web: per gestire le lamentele e i reclami presentati dai suoi assicurati, relativi ai propri interessi e diritti legalmente riconosciuti e fornire loro un riscontro ed una soluzione in un termine massimo di due mesi a decorrere dal momento dell'inoltro. Qualora il reclamante non si ritenga soddisfatto dell esito del reclamo o in caso di mancato riscontro entro il termine di due mesi, si prega di rivolgersi alla Dirección General de Seguros (Direzione Generale delle Assicurazioni), Comisionado para la Defensa del Asegurado (Commissario per la Difesa dell Assicurato) (Paseo de Castellana, 44, Madrid, Spagna, telefono , fax ). Pag. 5

7 CONDIZIONI GENERALI Introduzione Il presente Contratto di Assicurazione è vigente ai termini di queste Condizioni Generali e delle Condizioni Particolari del contratto, ai sensi della Legge 50/1980 dell'8 ottobre sul Contratto di Assicurazione e della Legge 30/1995 dell 8 novembre sull Ordinamento e la Supervisione dell Assicurazione Privata. Definizioni In questo contratto alle seguenti definizioni sono attribuiti i significati qui precisati: Assicuratore: ARAG Compañía Internacional de Seguros y Reaseguros, S.A., che assume il rischio definito nella polizza. Contraente dell Assicurazione: La persona fisica o giuridica che stipula il presente contratto con l Assicuratore, la quale ha il dovere di adempiere agli obblighi a termini di polizza, salvo gli obblighi che, per loro natura, spettano all'assicurato. Assicurato: La persona fisica alla quale si fa riferimento nelle Condizioni Particolari e alla quale, in mancanza del Contraente, spettano gli obblighi a termini di polizza. Domicilio: Quello di residenza abituale dell Assicurato. Infortuni: Si intende per infortunio la lesione fisica dovuta a causa esterna, violenta e fortuita non causata intenzionalmente dall'assicurato, che produca invalidità permanente, totale o parziale, o decesso. Invalidità permanente: Si intende per invalidità permanente la perdita anatomica o funzionale degli arti e delle facoltà dell'assicurato, il cui grado è indicato in queste Condizioni Generali ed il cui recupero è considerato improbabile a giudizio dei periti medici nominati a norme di Legge. Polizza: Il documento attestante l esistenza del contratto di assicurazione, dove sono riportate le Condizioni Contrattuali dell'assicurazione. Ne sono parte integrante le Condizioni Generali, le Condizioni Particolari, che danno una definizione specifica del rischio e gli allegati o appendici emessi per integrare o modificare tale documento. Premio: Il prezzo dell assicurazione. Nella quietanza saranno inoltre indicati le sovrattasse e le tasse stabilite per legge. Turismo alternativo: Sarà considerato come viaggio di turismo alternativo tutta quella ricerca di situazioni ed esperienze che abbiano per oggetto la pratica di attività realizzate all aria aperta a contatto con la natura, siano queste sportive o di avventura, purché si realizzino in un contesto di qualità e che per la loro realizzazione sia necessario un certo grado di sforzo fisico o di destrezza, o viaggi di carattere culturale, gastronomico e di agriturismo. Le attività coperte sono le seguenti: Ciclismo, equitazione, veicoli, boogie car guidate dallo stesso assicurato, rafting, snorkelling, moto d'acqua, banana e altri giochi da spiaggia, fuoribordo rapidi (con guidatore), canoe (con marinai locali), voli in elicottero, attività ranchere (corride per dilettanti, etc.), barche a motore (con guidatore), trekking, torrentismo, motocicletta a 4 ruote, tennis, golf, kayak, windsurf, pedalò, catamarani, imbarcazioni leggere, moto da neve, minimoto, idropedali, gokart su ghiaccio, slittino o simili, barche a vela, orientamento, percorso di guerra, carrozze, treno a cremagliara, gincana sportiva, carrelli trainati da cani, treno di Artouste, aerotrim, bus-bob, seggiovia in quota, free-climbing e discesa in corda doppia, speleologia, pattinaggio, puenting, tiro con l'arco, mongolfiera e pallone a gas, sci d'acqua, ultratube, ski bus, hidrospeed, e qualsiasi altra attività sportiva che presenti un rischio simile. Pag. 6

8 Si escludono espressamente le attività realizzate ad altitudini superiori ai metri. 1. Oggetto ARAG garantisce all'assicurato la prestazione delle garanzie assicurate all'interno dell'ambito territoriale coperto per la pratica, a livello dilettantesco, dello sci alpino su pista, sci di fondo in circuiti conosciuti e segnalati, sci artistico, salto con sci, monosci o surf su neve, a condizione che la loro pratica si realizzi all'interno dei confini di una stazione sciistica e delle attività definite nella sezione precedente come "Turismo Alternativo". È prevista anche copertura negli spostamenti e permanenze necessarie alla pratica delle attività descritte. Rimane esclusa la pratica a livello professionale degli sport citati o nelle zone chiuse della Stazione sciistica. 2. Assicurati Il Contraente dell'interesse assicurato, o le persone fisiche indicate nelle Condizioni Particolari nel caso di una Polizza Collettiva. 3. Validità temporale Nel caso di Polizze Temporali la durata è specificata nelle Condizioni Particolari. In ogni modo, per poter trarre beneficio dalle garanzie prestate, l Assicurato non potrà permanere fuori dalla propria residenza abituale per un periodo di tempo superiore ai 10 giorni, sia per ragioni di viaggio sia di trasferta. Nella contrattazione della modalità "ANNUA" ed "ANNUA con riabilitazione" non sono garantiti soggiorni superiori ai 60 giorni consecutivi. 4. Estensione territoriale Le garanzie descritte nella presente Polizza sono operanti in caso di eventi verificatisi in Italia, in Europa oppure in tutto il mondo, in adempimento di quanto previsto nelle Condizioni Particolari. Le garanzie di questa polizza saranno valide quando l'assicurato si trovi fuori dalla circoscrizione municipale in cui abbia la residenza. 5. Pagamento premi Il Contraente dell assicurazione ha l obbligo di pagare il premio alla formalizzazione del contratto. Il premio dovrà essere versato nel luogo di residenza del Contraente dell assicurazione, fermo un differente domicilio specificato nelle Condizioni Particolari. Qualora il premio non fosse pagato, nel caso della prima annualità le prestazioni non avranno effetto e ARAG potrà risolvere o esigere il pagamento del premio convenuto. Il mancato pagamento delle successive annualità darà luogo, trascorso un mese dalla scadenza, alla sospensione delle garanzie previste dalla polizza. In ogni modo le prestazioni riprenderanno vigore alle ore 24 del giorno del pagamento del premio da parte dell'assicurato. 6. Informazioni riguardo al rischio Il Contraente dell assicurazione ha il dovere di dichiarare ad ARAG, preventivamente alla formalizzazione del contratto, tutte le circostanze di sua conoscenza che possano influire sulla valutazione del rischio, secondo il questionario sottopostogli. In mancanza di sottoposizione del questionario da parte di ARAG, o qualora avvenga la sottoposizione ma si tratti di circostanze che possano influire sulla valutazione del rischio e che non siano ivi comprese, il Contraente è esonerato da tale dovere. L Assicuratore può recedere dal contratto nel termine di un mese, a decorrere dal momento in cui venga a conoscenza della riserva o dell'inesattezza della dichiarazione del Contraente. Pag. 7

9 Durante il periodo di vigenza del contratto l Assicurato dovrà comunicare ad ARAG, non appena gli sia possibile, tutte le circostanze che concorrano alla modifica del rischio. Una volta al corrente dell aggravamento del rischio ARAG può, nel termine di un mese, proporre di modificare il contratto o procedere alla relativa recessione. Nel caso di diminuzione del rischio l Assicurato ha diritto, a decorrere dalla successiva annualità, alla riduzione proporzionale dell importo del premio. 7. Garanzie prestate Nel caso in cui si verifichi un sinistro assicurato dalla presente polizza ARAG, appena ricevuta notifica e come da procedimento di cui all'articolo 10, garantisce l'erogazione dei seguenti servizi: ASSISTENZA ALLE PERSONE 7.1 Assistenza medica e sanitaria Se in seguito ad infortunio o malattia l'assicurato ha bisogno di assistenza sanitaria urgente in loco, l'assicuratore terrà a proprio carico: A) Le spese e gli onorari medici e chirurgici. b) Le spese di ricovero ospedaliero. c) Il costo dei medicinali prescritti dal medico. d) Le protesi che l'equipe medica ritenga necessarie a seconda delle lesioni occorse, così come le spese per le stampelle, fino a un massimo di Euro 300, sempre per assistenza sanitaria urgente in loco. e) Le spese che possano essere reclamate all'assicurato per l'uso della camera iperbarica a seguito della pratica di immersione subacquea, fino ad un massimo di Euro ARAG prende in carico le spese che corrispondono alle suddette prestazioni, fino alla concorrenza massima per Assicurato di Euro o equivalente in valuta locale, quando le prestazioni avvengano all'estero, o di Euro in Italia. L'ASSICURATORE si farà unicamente carico delle spese di assistenza sanitaria urgente che si sono prodotte sul luogo dell'infortunio e nel centro di assistenza medica più vicino a cui sia stato urgentemente trasportato l'assicurato. Una volta che l'assicurato si sia trasferito presso il suo domicilio o al centro ospedaliero più vicino a questo, l'assicuratore non si farà più carico delle spese di assistenza sanitaria generate a partire da questo trasferimento. Nella modalità contrattata, Annua con riabilitazione, saranno a carico dell'assicuratore, le spese che debba sostenere l'assicurato per la riabilitazione necessaria per il recupero dalle lesioni a seguito di infortunio garantito dalla polizza e fino alla concorrenza massima, comprendendo tutti gli aspetti, di Euro In ogni caso le spese del dentista si limitano ad Euro 60. In nessun caso, salvo per causa di forza maggiore, l'assicuratore rimborserà all'assicurato i pagamenti che questi abbia effettuato senza aver previamente ricevuto la sua approvazione ed autorizzazione, rimanendo a carico dell'assicurato, in queste circostanze, i primi Euro Ricerca e soccorso dell'assicurato In caso di perdita o smarrimento dell'assicurato all'interno dei confini di una stazione sciistica o del luogo definito per la pratica di turismo alternativo, l'assicuratore si farà carico degli importi che gli verrano reclamati per la sua ricerca, effettuata dalla comunità o dagli organismi pubblici o privati di soccorso, fino alla concorrenza massima di Euro Pag. 8

10 In ogni caso i primi Euro 120 saranno a carico dell'assicurato. 7.3 Soccorso sulle piste Nel caso in cui, a seguito di un infortunio dell'assicurato sulle piste da sci, gli venissero reclamate o dovesse sostenere delle spese per il soccorso con la slitta o per il trasporto in ambulanza all'interno dei confini della stazione sciistica e persino se, per le circostanze o per la gravità del caso, fosse necessario l'impiego di un elicottero, l'assicuratore se ne farà carico. 7.4 Trasporto sanitario di feriti o malati in ambulanza In caso di infortunio o di malattia sopraggiunta all'assicurato durante il viaggio, l'assicuratore si fa carico delle spese di trasporto per mezzo di ambulanza dal luogo in cui ciò si è verificato fino al ricovero nel centro ospedaliero più vicino al suddetto luogo o al domicilio abituale dell'assicurato. 7.5 Rimpatrio sanitario di feriti o malati In caso di infortunio o di malattia sopraggiunta all'assicurato, l'assicuratore tiene a proprio carico il trasporto al centro ospedaliero che disponga delle installazioni necessarie o al suo domicilio. Inoltre, l'equipe medica dell'assicuratore, in contatto con il medico che stia assistendo l'assicurato, controllerà che l'attenzione prestata sia quella adeguata. Nel caso in cui l'assicurato venisse ricoverato in un centro ospedaliero lontano dal suo domicilio abituale, l'assicuratore si fa carico del trasporto al domicilio in quanto si possa effettuare. Ad ogni occorrenza sarà l'equipe Medica dell'assicuratore ad optare per il mezzo di trasporto più idoneo in base al livello di emergenza e alla gravità del caso. In EUROPA e nei PAESI DEL BACINO DEL MEDITERRANEO si potrà inoltre fare uso di un aereo sanitario specificatamente adibito alle circostanze. L'ASSICURATORE non corrisponderà in nessun caso l'importo dei rimpatri organizzati dallo stesso ASSICURATO. 7.6 Trasferta di un familiare in caso di ricovero ospedaliero Qualora a seguito di malattia o lesione l Assicurato necessiti di un ricovero ospedaliero di un periodo superiore a cinque giorni, ARAG metterà a disposizione di un componente della famiglia dell Assicurato, o della persona da questi designata, un biglietto di andata e ritorno, aereo o ferroviario, in modo che possa accompagnarlo. ARAG corrisponderà, a titolo di spese di soggiorno e dietro presentazione delle relative fatture, una somma giornaliera pari ad un massimo di Euro 75 per un periodo di non oltre 10 giorni. 7.7 Convalescenza in hotel Se l'assicurato è malato o infortunato e non è possibile il suo rientro, quando lo stabilisca l'equipe medica dell'assicuratore a seguito dei propri contatti con il medico che lo assiste, l'assicuratore tiene a proprio carico le spese derivanti dal prolungamento del soggiorno in hotel dell'assicurato e di un accompagnatore, a condizione che sia assicurato da questa polizza, fino ad una somma giornaliera di non oltre Euro 75 per un periodo massimo di 10 giorni. Le spese sostenute direttamente dall'assicurato, senza che l'assicuratore ne fosse a conoscenza, non verranno in nessun caso rimborsate. 7.8 Rimpatrio o trasporto dell Assicurato deceduto In caso di decesso di un Assicurato, ARAG organizzerà il trasporto della salma fino al luogo di sepoltura nel suo paese di provenienza, dal quale stipulò la polizza dichiarandolo espressamente, e ne terrà a proprio carico le spese. Si intendono incluse in tali spese quelle di condizionamento della salma come da requisiti giuridici. Pag. 9

11 Si esclude da questa garanzia il pagamento della bara e delle spese di sepoltura e della cerimonia funebre. L'ASSICURATORE si occupa, inoltre, del trasporto degli altri assicurati che lo accompagnavano fino al loro paese di provenienza, dal quale stipulò la polizza dichiarandolo espressamente, nell'eventualità in cui il decesso gli impedisse di tornare con i mezzi inizialmente previsti. Nell eventualità in cui l Assicurato non abbia residenza abituale in Italia, verrà rimpatriato fino al luogo di residenza abituale. 7.9 Rimpatrio o trasporto di altri assicurati Quando uno o più degli assicurati siano stati rimpatriati o trasferiti per malattia o infortunio, come secondo l'articolo 7.5, e detta circostanza impedisca al resto degli assicurati il ritorno al proprio domicilio con i mezzi inizialmente previsti, l'assicuratore si farà carico del trasporto per il rientro di questi stessi al loro paese di provenienza, dal quale si stipulò la polizza dichiarandolo espressamente, o fino al luogo in cui sia ricoverato l'assicurato trasferito o rimpatriato Rientro anticipato per malattia grave, infortunio grave o decesso di un componente della famiglia Nel caso in cui l'assicurato debba interrompere il viaggio per malattia grave, infortunio grave o decesso del coniuge, ascendenti o discendenti di primo o secondo grado, di un fratello o sorella così come di quelli del coniuge, l'assicuratore si farà carico del trasporto al luogo in cui si trovi la persona malata o incidentata, in Italia, o al luogo della sepoltura, sempre in Italia, a condizione che queste circostanze si siano prodotte dopo la data di inizio del viaggio. Si intende per malattia grave uno stato di alterazione della salute per il quale il medico che sta prestando assistenza preveda un ricovero ospedaliero di un minimo di 5 giorni e/o che, a giudizio di un medico, comporti rischio di morte per le persone predette. Si intende per infortunio grave una lesione corporea non intenzionalmente provocata dalla vittima e dovuta a causa esterna e fortuita, per la quale il medico che sta prestando assistenza preveda un ricovero ospedaliero di un minimo di 5 giorni e/o che, a giudizio di un medico, comporti rischio di morte per qualcuna delle persone predette Invio urgente medicinali non esistenti all estero Se l'assicurato che si trova all'estero avesse fatto uso della garanzia di assistenza medica indicata nel punto 7.1, l'assicuratore si occuperà di reperire ed inviare la medicina necessaria con il mezzo più rapido, nel caso in cui non esistesse nel paese in cui si sta prestando assistenza Invio messaggi urgenti ARAG provvederà a proprie spese ad inviare i messaggi urgenti richiesti dagli Assicurati come conseguenza dei sinistri indennizzati dalle prestazioni delle presenti garanzie Rimborso dello ski-pass e delle lezioni pattuite In caso di infortunio o di malattia dell'assicurato che gli impediscano di esercitare le attività coperte per il resto dei giorni assicurati dalla polizza, l'assicuratore rimborserà all'assicurato infortunato o malato la parte proporzionale non utilizzata del costo del maestro di sci e/o dello ski-pass già acquistato, fino a un massimo di Euro 30 al giorno e un massimo di Euro 300 per ognuna delle garanzie citate Invio di autista Nel caso di infortunio, malattia o decesso dell'assicurato e nel caso in cui né costui né nessuno dei suoi accompagnatori fossero in condizioni di guidare e ciò impedisse il rientro al domicilio abituale, l'assicuratore metterà a disposizione un autista professionista che guiderà il veicolo fino al menzionato domicilio. Saranno a carico dell'assicuratore unicamente le spese dell'autista, eccezion fatta di tutte le altre. ESCLUSIONI SPECIFICHE DELLE PRESTAZIONI DI ASSISTENZA ALLE PERSONE Le garanzie sottoscritte non comprendono: Pag. 10

12 a) Le garanzie e prestazioni non richieste all'assicuratore e che non siano state esercitate con il suo consenso, salvo casi di forza maggiore o di provata impossibilità materiale. b) I sinistri dolosi dell ASSICURATO o del CONTRAENTE DELL'ASSICURAZIONE, dei CESSIONARI o delle persone che viaggino con l'assicurato. c) I sinistri verificatisi in caso di guerra, manifestazioni e movimenti popolari, atti di terrorismo e sabotaggio, scioperi, arresti da parte di qualsiasi autorità per reati non causati da un incidente di traffico, restrizioni alla libera circolazione o qualsiasi altro caso di forza maggiore a meno che l'assicurato non dimostri che il sinistro non ha niente a che vedere con tali avvenimenti. In tal caso, le garanzie dell'assicurazione cesseranno dopo sette giorni dall'inizio del conflitto. d) Gli infortuni o avarie sopraggiunti a seguito di partecipazione a gare sportive, ufficiali o private, così come gli allenamenti o prove e le scommesse, la pratica di sport considerati ad alto rischio, eccezion fatta per gli sport invernali e quelli definiti in turismo alternativo. Sono anche escluse le spedizioni sportive. e) I sinistri causati da radiazioni provenienti da trasmutazione o disintegrazione nucleare o la radioattività. f) Le malattie o lesioni che sono conseguenza di problemi cronici o precedenti al viaggio, così come le loro complicazioni o ricadute. g) Le lesioni sopraggiunte esercitando una professione di tipo manuale. h) Suicidio o malattie e lesioni causate dal tentato suicidio o che l Assicurato si è procurato intenzionalmente. i) Cura o malattie o stati patologici causati dall ingestione o assunzione volontaria di sostanze tossiche (droghe), alcol, narcotici o per l'impiego di medicinali senza prescrizione medica. j) Le spese di ristorante e di hotel, salvo quelle coperte dalla polizza. k) Le spese generate per qualsiasi tipo di protesi, salvo quelle coperte dalla polizza. BAGAGLIO E ATTREZZATURA SPORTIVA 7.15 Perdita del bagaglio L'ASSICURATORE rimborserà all'assicurato, fino a un massimo di Euro 500, l'importo corrispondente al valore del bagaglio, a condizione che sia stato perso dalla linea aerea che lo trasportava. Il limite fissato è quello massimo per l'insieme di tutti i sinistri occorsi nel periodo di copertura della polizza Ritardo di consegna del bagaglio fatturato È anche coperto dall'assicurazione l'affitto degli sci o di altro materiale necessario per l'effettuazione delle attività assicurate, così come l'acquisto di articoli di prima necessità, debitamente giustificati, a seguito di un ritardo di 24 o più ore nella consegna del bagaglio spedito, qualsiasi ne sia la causa, e senza che questo indennizzo possa essere cumulato all'indennizzo base dell'assicurazione, fino alla somma di Euro Ricerca, localizzazione e spedizione di bagagli smarriti In caso di perdita dei bagagli l'assicuratore offrirà la propria collaborazione nella richiesta e nella gestione della ricerca e localizzazione dei bagagli e ne terrà a proprio carico le spese di spedizione fino al domicilio dell'assicurato. ESCLUSIONI SPECIFICHE DELLE COPERTURE DI BAGAGLI E ATTREZZATURA SPORTIVA Le garanzie sottoscritte non comprendono: a) Qualsiasi tipo di danno o rottura subito dall'attrezzatura, anche nel caso in cui siano stati provocati dal vettore, normale logoramento o difetto di fabbricazione. b) I danni o smarrimenti causati, direttamente o indirettamente, da eventi bellici, disordini civili o militari, rivolte popolari, scioperi, terremoti e radioattività. Pag. 11

13 RITARDI E PERDITA DI SERVIZI 7.18 Ritardi e perdita di servizi ARAG provvederà al rimborso delle spese o dei danni derivanti da qualsiasi circostanza descritta e garantita nelle seguenti sezioni e che comprometta i servizi sottoscritti dall'assicurato per il viaggio acquistato presso il Tour Operator o l'agenzia di viaggio. Rimangono esclusi i casi di conflitti sociali, oltre ai casi elencati all'articolo delle Esclusioni di Assistenza alle Persone Viaggio con partenza ritardata causa mezzo di trasporto Qualora il mezzo di trasporto pubblico scelto dall Assicurato parta con un ritardo di un minimo di 6 ore, ARAG rimborserà, dietro presentazione dei giustificativi e delle dovute fatture, le spese aggiuntive relative all hotel, al mantenimento e al trasporto derivanti da detto ritardo, per un importo massimo di Euro 25. E, per i successivi periodi di 6 ore o più, alle stesse condizioni come al paragrafo precedente, un'ulteriore importo di Euro 25, fino alla concorrenza massima di Euro Notti extra di hotel o Prolungamento obbligato del viaggio prima di arrivare a destinazione Qualora per cause non dipendenti dall organizzatore del viaggio (cause metereologiche, cancellazioni sociali, problemi tecnici del mezzo di trasporto, chiusura di frontiere, guerre o situazioni simili) l'assicurato rimanga immobilizzato, una volta iniziato il viaggio, senza poter pernottare nell'hotel prenotato a destinazione, l'assicuratore terrà a proprio carico, previa presentazione delle fatture, le spese derivanti da tale situazione, corrispondendo una somma giornaliera non superiore a Euro 75, fino alla concorrenza massima di Euro Prolungamento obbligato del viaggio una volta terminato il soggiorno Qualora per cause non dipendenti dall organizzatore del viaggio (cause metereologiche, ritardo del mezzo di trasporto, cancellazioni, problemi tecnici del mezzo di trasporto) l'assicurato rimanga immobilizzato a destinazione, una volta terminato il viaggio, l'assicuratore terrà a proprio carico, previa presentazione delle fatture, le spese derivanti da tale situazione, corrispondendo una somma giornaliera non superiore a Euro 75, fino alla concorrenza massima di Euro Perdita dei servizi sottoscritti Se in seguito a problemi tecnici o ritardi dei mezzi di trasporto, oppure per le condizioni meteorologiche avverse, o per causa forza maggiore, l'assicurato perdesse parte dei servizi inizialmente sottoscritti come, per esempio: escursioni, alloggio, pasti o qualsiasi altra cosa simile, ARAG corrisponderà la somma giornaliera di Euro 37,50, fino alla concorrenza massima di Euro 150, a seconda dei danni subiti. Nei casi di visite che includano diversi luoghi o monumenti, l'impossibilità o impedimento a realizzarle dovrà essere superiore ad oltre la metà delle visite previste nell'itinerario per poter avere diritto all'indennizzo Cambiamento dei servizi inizialmente acquistati Qualora si verificasse un overbooking o una cancellazione all ultimo minuto, sia di posti su voli che in hotel, non dipendenti da quanto organizzato dall'agenzia, ARAG indennizzerà ogni persona Assicurata in base alle seguenti somme: - Partenza di un volo non previsto: ARAG corrisponderà Euro 37,50 ogni 6 ore complete di ritardo, fino alla concorrenza massima di Euro Partenza di un mezzo di trasporto alternativo non previsto: ARAG corrisponderà Euro 30,05 ogni 6 ore complete di ritardo, fino alla concorrenza massima di Euro Cambio di hotel / appartamenti: ARAG corrisponderà la somma giornaliera di Euro 37,50 in caso di cambio di hotel o appartamento, purché questo appartenga ad una categoria inferiore a quello inizialmente previsto, fino alla concorrenza massima di Euro 150, a condizione che tale circostanza possa essere provata mediante la presentazione della documentazione relativa all'acquisto del viaggio e all'hotel in cui alla fine ci si è alloggiati. Pag. 12

14 La corresponsione degli indennizzi derivanti dalla prestazione della presente garanzia non sarà cumulativa con altri indennizzi ricevuti per mezzo delle garanzie incluse in questa stessa sezione, "Ritardi e perdita di servizi. L Assicuratore, trattandosi di garanzie di corresponsione indennizzi, surroga l Assicurato relativamente alle rispettive azioni e diritti, fino alla concorrenza dell'importo soddisfatto, verso il responsabile dei ritardi prodottisi e del cambio di categoria dell'hotel prenotato. Rimangono esclusi i casi di conflitti sociali, oltre ai casi elencati nell'articolo Esclusioni di Assistenza alle Persone. ANNULLAMENTO 7.19 Spese di annullamento viaggio ARAG garantisce una corresponsione fino ai limiti dal prezzo della prenotazione (máx ) della polizza secondo quanto stipulato e, soggetto a quanto previsto dalle esclusioni citate in queste Condizioni Generali, il rimborso delle spese relative all annullamento del viaggio nelle quali incorra l'assicurato e che siano accompagnate da rispettiva fattura, come da condizioni generali di vendita dell Agenzia o di qualsiasi organizzazione viaggi fornitrice del servizio, a condizione che il viaggio venga annullato dall Assicurato precedentemente al suo inizio e per una delle seguenti cause verificatesi posteriormente alla sottoscrizione dell assicurazione: I rischi assunti da ARAG, per i quali si corrisponde il rimborso spese, sono quelli qui indicati, purché ne riceva comunicazione posteriormente alla prenotazione del viaggio e/o soggiorno e compromettano direttamente l'assicurato. 1) Malattia grave o infortunio grave o decesso di: - L'Assicurato, un familiare di primo, secondo o terzo grado di parentela - L'accompagnatore dell'assicurato, soggetto alle stesse condizioni. - Il suo sostituto professionale, a condizione che la presenza dell'assicurato per assumerne l'incarico o la responsabilità sia indispensabile e insostituibile. - La persona incaricata di occuparsi dei figli minori o portatori di handicap durante il viaggio e/o soggiorno. Affinché questa garanzia sia valida sarà necessario comunicare al momento della sottoscrizione dell assicurazione, il nome e il cognome di detta persona. Agli effetti dell operatività delle prestazioni dell assicurazione, alle seguenti definizioni sono attribuiti i significati qui precisati: - Malattia grave, lo stato di alterazione della salute, constatato da un medico, che costringa il malato alla degenza e comporti la cessazione di qualsiasi tipo di attività da lui svolta, sia in ambito professionale che privato. - Infortunio grave, qualsiasi lesione fisica dovuta a causa esterna e fortuita e non intenzionalmente provocata dall accidentato, le cui conseguenze gli impediscano di allontanarsi dal suo domicilio abituale. Restano incluse le conseguenze di malattie e incidenti avvenuti con posteriorità alla data di adesione al contratto assicurativo o quelle che dipendessero da malattie preesistenti, solo nel caso in cui le conseguenze non si fossero manifestate con carattere grave nel momento dell adesione al contratto assicurativo Ugualmente restano incluse le malattie psichiche di carattere grave nei Termini garantiti da questa cobertura. L assicurato dovrà informare immediatamente del sinistro nella data in cui questo si verifichi, riservandosi l assicuratore il diritto di realizzare una visita medica all assicurato per verificare la cobertura del caso e determinare se realmente la causa rende impossibile l inizio del viaggio. 2) Pregiudizi gravi a conseguenza di furti, incendi o altre simili cause che compromettano: - La residenza abituale e/o secondaria dell Assicurato. - Il locale utilizzato a scopo professionale nel quale l'assicurato eserciti una professione liberale o ne sia l usufruttuario (direttore). E per i quali la presenza dell Assicurato sia indispensabile e insostituibile. 3) Licenziamento dell Assicurato dal posto di lavoro, a condizione che all inizio della decorrenza dell Assicurazione non ne fosse stata data comunicazione verbale o scritta. Pag. 13

15 4) Inserimento in un nuovo posto di lavoro in una diversa impresa, con contratto di lavoro e a condizione che il nuovo inserimento avvenga posteriormente alla stipulazione dell'assicurazione e che l Assicurato non ne fosse al corrente il giorno della prenotazione del soggiorno. 5) Citazione in Tribunale davanti al Giudice Penale o in qualità di Giudice Popolare. 6) Convocazione in quanto membro di un seggio elettorale. 7) Presentazione ad esami di concorsi indetti da un organismo pubblico posteriormente alla sottoscrizione dell assicurazione. Non sono coperti gli esami che si celebrino in date anteriori all inizio del viaggio né gli concorsi pubblici a cui l assicurato si sia iscritto posteriormente alla data di contrattazione del viaggio. 8) Annullamento da parte di un accompagnatore, che sottoscrisse lo stesso tipo di servizio, dovuto ad alcune delle cause descritte nella polizza. Qualora l Assicurato decidesse di non disdire la prenotazione del soggiorno e di utilizzarla in solitario, ARAG terrebbe a proprio carico le spese aggiuntive imputategli dall'operatore Turistico a titolo di supplemento individuale. 9) Dirottamento di mezzo di trasporto aereo, terrestre o navale, a causa del quale l Assicurato sia impossibilitato ad iniziare o proseguire il viaggio. Sono esclusi atti di terrorismo. 10) Furto della documentazione o del bagaglio a causa del quale l Assicurato sia impossibilitato ad iniziare o proseguire il viaggio. 11) Venire a conoscenza, posteriormente ad avvenuta prenotazione, dell'obbligo tributario di effettuare una rettifica della denuncia dei redditi, che preveda la liquidazione di un importo superiore a Euro ) Il diniego al visto per ragioni ingiustificate. Rimane espressamente escluso il diniego al visto qualora l Assicurato non avesse espletato le pratiche richieste entro il termine previsto e secondo le procedure necessarie per ottenerne il rilascio. 13) La trasferta forzosa dell attività lavorativa per un periodo superiore ai 3 mesi. 14) La convocazione inattesa per intervento chirurgico al quale si sottoponga: - L'Assicurato, un familiare di primo, secondo o terzo grado di parentela - L'accompagnatore dell'assicurato, soggetto alle stesse condizioni. - Il suo sostituto professionale, a condizione che la presenza dell'assicurato per assumerne l'incarico o la responsabilità sia indispensabile e insostituibile. - La persona incaricata di occuparsi dei figli minori o portatori di handicap durante il viaggio e/o soggiorno. Affinché questa garanzia sia valida sarà necessario comunicare al momento della sottoscrizione dell assicurazione, il nome e il cognome di detta persona. 15) Complicanze della gravidanza o aborto spontaneo. Si escludono il parto e le complicanze della gravidanza a partire dal settimo mese di gestazione. 16) La dichiarazione ufficiale di catastrofe nel luogo dove l'assicurato è residente o nel luogo previsto come destinazione del viaggio. La prestazione di questa garanzia è inoltre operante in caso di dichiarazione ufficiale di catastrofe nel luogo percorso per arrivare a destinazione, a condizione che non vi siano percorsi alternativi per accedervi. Si stabilisce un importo di indennizzazione massimo per sinistro di ) La vincita di un viaggio e/o soggiorno, simile a quelli acquistati, in forma gratuita, in un sorteggio pubblico e davanti a un Notaio. 18) Detenzione dell'assicurato da parte delle Autorità di Polizia per cause non delittuose. 19) Consegna di un bambino in adozione. 20) Citazione per pratiche di divorzio. Pag. 14

16 21) Proroga del contratto di lavoro comunicata in seguito alla sottoscrizione dell'assicurazione. 22) Concessione di borse di studio ufficiali. 23) Inaspettata chiamata per trapianto di organi dell Assicurato, di familiari fino a secondo grado di parentela o dell accompagnante dell Assicurato. 24) Firma di documenti ufficiali dell Assicurato nelle date del viaggio, exclusivamente di fronte alla Publlica Amministrazione. 25) Qualsiasi malattia dell'assicurato età inferiore a 2 anni e che, a giudizio del medico, renda inopportuna la partenza per il viaggio. 26) Dichiarazione giudiziale di sospensione dei pagamenti o fallimento di un'azienda che impedisca all'assicurato lo svolgimento della sua attività professionale. 27) Avaria del veicolo di proprietà dell assicurato che impedisca l inizio o la continuazione del viaggio. L avaria dovrà supporre un intervento di sistemazione superiore a 8 ore o un importo di spesa superiore a 600, in entrambi i casi secondo il tariffario del fabbricante. 28) Spese di cessione del viaggio dell Assicurato ad altra persona per qualcuna delle cause garantite. Si deve stipulare questa garanzia il giorno della conferma della prenotazione; se si sottoscrive successivamente le prestazioni avranno effetto 72 ore dopo la data di sottoscrizione dell'assicurazione. ESCLUSIONI SPECIFICHE DELLA GARANZIA E SPESE DI ANNULLAMENTO VIAGGIO Oltre a quanto indicato all Articolo 8 Esclusioni delle presenti Condizioni Generali di Assicurazione, non sono indennizzati casi di annullamento viaggi derivanti da: A) Trattamento estetico, cura, controindicazione a viaggi aerei, mancanza di o controindicazione a vaccinazioni, impossibilità a seguire in certe destinazioni trattamenti medicinali preventivi consigliati, interruzione volontaria della gravidanza, alcolismo, consumo di droghe e stupefacenti, fermo il caso in cui siano prescritti da un medico e vengano consumati attenendosi alle modalità indicate. B) Infermità psichiche, mentali o di origine nervosa e depressioni che non richiedano ricovero ospedaliero o che giustifichino un ricovero ospedaliero di meno di 7 giorni. Disturbi o malattie croniche preesistenti, nonché le relative conseguenze. C) Malattie sotto trattamento medico o soggette a prestazioni mediche durante i 30 giorni precedenti sia alla data di prenotazione del viaggio sia alla data di inserimento nell'assicurazione. D) Partecipazione a scommesse, concorsi, gare, duelli, crimini, risse, fermo casi di legittima difesa. E) Epidemie, contaminazione o catastrofi naturali occorse nel paese di destinazione del viaggio. F) Guerra (civile o di origine straniera), dichiarata o di fatto, rivolte, movimenti popolari, atti di terrorismo, qualsiasi effetto di fonti radioattive, nonché l inosservanza cosciente delle proibizioni ufficiali. G) La mancata presentazione, per qualsiasi ragione, dei documenti indispensabili ad ogni viaggio, tali come passaporto, visto, biglietti, libretto o certificato di vaccinazione. H) Atti dolosi, nonché auto-lesioni intenzionalmente provocate, suicidio o tentato suicidio. 8. Esclusioni Le garanzie sottoscritte non comprendono: a) Fatti volontariamente causati dall Assicurato o fatti ai quali concorra con dolo o colpa grave. Pag. 15

17 b) Disturbi o malattie croniche preesistenti e le relative conseguenze di cui l Assicurato soffriva già prima dell inizio del viaggio. c) Morte per suicidio, lesioni o malattie causate dal tentato suicidio o che l Assicurato si è procurato intenzionalmente o derivanti da atti criminali compiuti dall Assicurato. d) Malattie o stati patologici causati dall ingestione di alcol, sostanze psicotrope, allucinogene o qualsiasi tipo di droga o sostanza di caratteristiche simili. e) Trattamenti estetici e la fornitura o sostituzione di apparecchi acustici, lenti a contatto, occhiali da vista, plantari ortopedici e protesi in generale, nonché le spese causate da parti o gravidanze e qualsiasi tipo di infermità mentale. f) Lesioni o malattie derivanti dalla partecipazione dell Assicurato a scommesse, gare o prove sportive, dalla pratica dello sci e di qualsiasi altro tipo di sport invernali o dei cosiddetti sport d avventura (escursioni, trekking e attività simili compresi), dal salvataggio di persone in mare, montagna o zone desertiche. g) I casi derivanti, in forma diretta o indiretta, da fatti generati da energia nucleare, radiazioni radioattive, catastrofi naturali, azioni belliche, disordini o atti terroristici. h) Qualsiasi tipo di spesa medica o farmaceutica inferiore a Euro Limiti ARAG terrà a proprio carico le spese citate, in base ai limiti stabiliti e fino alla concorrenza del massimale sottoscritto per ogni caso. Trattandosi di fatti derivanti dalla stessa causa e verificatisi simultaneamente, saranno considerati come parte di un unico sinistro. ARAG sarà obbligata a corrispondere l'importo relativo alla prestazione, fermo il caso in cui il sinistro sia stato causato dalla mala fede dell'assicurato. Nel caso di garanzie che presuppongano il pagamento di un importo liquido, ARAG è obbligata a soddisfare l indennizzo al termine degli accertamenti e perizie necessarie alla constatazione dell esistenza del sinistro. In qualsiasi caso, ARAG corrisponderà entro 40 giorni a decorrere dalla ricevuta della dichiarazione del sinistro, l'importo minimo della quantità a corrispondere, secondo le circostanze a lei note. Se entro tre mesi dal verificarsi del sinistro ARAG non avesse provveduto all'indennizzo per causa non giustificata o imputabile, l indennizzo aumenterà del valore percentuale pari al tasso di interesse legale in vigore in quel momento, incrementato a sua volta del 50%. 10. Denuncia di un sinistro In caso di sinistro che dia luogo all esercitazione delle prestazioni garantite, è indispensabile che l'assicurato telefoni al numero messo a disposizione da ARAG per le situazioni di emergenza, indicando il nome dell'assicurato, il numero di polizza, il luogo in cui si trova, il recapito telefonico ed il tipo di assistenza di cui necessita. Questa comunicazione può essere fatta tramite chiamata a carico del destinatario. 11. Disposizioni aggiuntive L Assicuratore non assumerà obbligo alcuno relativo alle prestazioni non richieste o non esercitate previo il suo consenso, fermo casi di forza maggiore dovutamente giustificati. Qualora nell'erogazione dei servizi l'intervento diretto di ARAG non fosse possibile, questa sarà obbligata a rimborsare all'assicurato le spese dovutamente accreditate derivanti da tali servizi, in un termine massimo di 40 giorni a decorrere dall'erogazione dei medesimi. 12. Surrogazione Fino alla concorrenza degli importi sborsati ai termini della presente polizza, ARAG ha diritto di surrogazione in quanto a diritti e azioni che possano spettare all Assicurato o ai suoi eredi, nonché ad altri beneficiari, verso terze persone, fisiche o giuridiche, a conseguenza del sinistro causante l assistenza prestata. In particolare ARAG potrà esercitare questo diritto verso imprese di trasporto terrestri, fluviali, marittime o aeree, in quanto a restituzione, totale o parziale, del costo dei biglietti non utilizzati dagli Assicurati. 13. Prescrizione Pag. 16

18 Le azioni derivanti dal contratto di assicurazione si estinguono nel termine di due anni a decorrere dal momento in cui avrebbero potuto essere esercitate. 14. Indicazione Se il contenuto della presente polizza differisce dalla proposizione dell assicurazione o dalle clausole concordate, il Contraente dell'assicurazione potrà porgere reclamo alla Compagnia nel termine di un mese a decorrere dalla consegna della polizza, perché sani la divergenza esistente. Se il reclamo non viene presentato nel termine di tempo predetto, ci si atterrà a quanto disposto dalla polizza. Pag. 17

19 ASSICURAZIONE COMPLEMENTARE DI RESPONSABILITÀ CIVILE DEFINIZIONI: Somma assicurata: Le quantità stabilite nelle Condizioni Particolari e Generali, il massimale dell indennizzo che l Assicuratore è tenuto a corrispondere in caso di sinistro. Obblighi dell Assicurato: Qualora occorresse un sinistro imputabile alla Responsabilità Civile, il Contraente, l Assicurato o i suoi cessionari non devono accettare, negoziare o rifiutare nessun reclamo senza l autorizzazione espressa dell Assicuratore. CORRESPONSIONE INDENNIZZO: a) L Assicuratore è obbligato alla prestazione dell indennizzo a conclusione degli accertamenti e perizie necessari alla constatazione dell esistenza del sinistro e, se pertinente, alla corresponsione dell importo che ne deriva. In qualsiasi caso, l Assicuratore corrisponderà entro 40 giorni a decorrere dalla pervenuta dichiarazione del sinistro, l'importo minimo sulla quantità a corrispondere, secondo le circostanze a lui note. b) Se entro tre mesi dal verificarsi del sinistro l'assicuratore non avesse riparato il danno o indennizzatone l importo in valuta per causa non giustificata o imputabile, l indennizzo aumenterà del valore percentuale pari al tasso di interesse legale in vigore in quel momento, incrementato a sua volta del 50%. ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE VERSO TERZI 1. Responsabilità civile verso terzi L Assicuratore tiene a proprio carico, con un massimale di Euro , gli indennizzi pecuniari che, senza costituire sanzione penale o complementare alla responsabilità civile, possano essere imputati all'assicurato ai sensi degli Articoli e seguenti fino al del Codice Civile, o simili disposizioni previste dalle legislazioni straniere, fosse obbligato a corrispondere all Assicurato, in quanto civilmente responsabile di danni fisici o materiali causati involontariamente a terzi, per danni personali, ad animali o cose. In questo limite rimangono inclusi il pagamento degli oneri e spese giudiziarie, nonché la costituzione delle garanzie giudiziarie richieste all Assicurato. 2. ESCLUSIONI Non sono assicurabili con questa garanzia: a) Qualsiasi tipo di Responsabilità imputabile all Assicurato a causa della guida di veicoli a motore, aeronavi e imbarcazioni, nonché dell uso di armi da fuoco. b) La Responsabilità Civile derivante da qualsiasi tipo di attività professionale, sindacale, politica o associativa. c) Le multe o sanzioni imposte da Tribunali o autorità di qualsiasi tipo. d) La Responsabilità derivante dalla pratica professionale o non professionale di sport e dalle seguenti modalità: alpinismo, pugilato, bob, speleologia, judo, paracadutismo, deltaplano, volo senza motore, polo, rugby, tiro al bersaglio, velismo, arti marziali e sport meccanici. e) I danni a oggetti lasciati in custodia, per qualsiasi ragione, all Assicurato. Nel caso di un assicurato avente residenza abituale in Italia e di nazionalità italiana, le prestazioni della garanzia di Responsabilità Civile Verso Terzi saranno operanti in tutto il mondo. Nel caso di un assicurato avente domicilio abituale Pag. 18

20 all estero, o di nazionalità non italiana, la garanzia di Responsabilità Civile sarà operante esclusivamente in caso di sinistri verificatisi in Italia. ALLEGATO ALLE CONDIZIONI PARTICULARI INSERIMENTO ASSICURAZIONE COMPLEMENTARE DI RESPONSABILITÀ CIVILE Sarà oggetto di copertura anche la seguente garanzia, poiché anche i professori o i tutori fanno parte del collettivo assicurato: 1. Responsabilità civile del professore o tutore L'Assicuratore tiene a proprio carico, con un massimale di Euro indicato nelle Condizioni Particolari, gli indennizzi pecuniari che, secondo gli Articoli dal 1902 al 1910 del Codice Civile, o disposizioni simili previste dalle legislazioni straniere, potrebbe essere obbligato a corrispondere all Assicurato, in quanto responsabile del gruppo di studenti che accompagna nel viaggio, rispetto alla responsabilità civile di danni fisici o materiali causati involontariamente a terzi, per danni personali, ad animali o cose. In questo limite rimangono inclusi il pagamento degli oneri e spese giudiziarie, nonché la costituzione delle garanzie giudiziarie richieste all Assicurato. 2. Modifica: Si modifica il contenuto del comma b) dell'articolo 2 "Esclusioni", che viene quindi espresso nel seguente modo: b) La responsabilità Civile derivata da qualsiasi tipo di attività professionale, sindacale, politica o associativa, eccezione fatta per la garanzia relativa alla Responsabilità Civile del professore o tutore. Pag. 19

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

5 Contributo Autonoma Sistemazione

5 Contributo Autonoma Sistemazione 5 Contributo Autonoma Sistemazione CAS A valere sulle risorse finanziarie di cui all articolo 3 dell Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 viene stimata

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013

I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013 I permessi brevi (art. 20 del CCNL del 6.7.1995 del personale del comparto Regioni e Autonomie locali) Luglio 2013 INDICE Presupposti... 2 Modalità di fruizione... 4 Particolari tipologie di rapporto di

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dal D.Lgs. 23/05/2011,

Dettagli

LA PENSIONE DI REVERSIBILITA (O AI SUPERSTITI)

LA PENSIONE DI REVERSIBILITA (O AI SUPERSTITI) LA PENSIONE DI REVERSIBILITA (O AI SUPERSTITI) La pensione di reversibilità (introdotta in Italia nel 1939 con il Rdl. n. 636) spetta ai: Superstiti del pensionato per invalidità, vecchiaia o anzianità,

Dettagli

L Operatore Locale di Progetto OLP

L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto CHI E? Qualcuno piu esperto del volontario, con il quale stabilisce un rapporto da apprendista a maestro, dal quale imparera, sara seguito,

Dettagli

.Legge 20 ottobre 1990, n. 302 Norme a favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata

.Legge 20 ottobre 1990, n. 302 Norme a favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata STRALCIO DI ALTRE LEGGI IN CUI, SEMPRE INGRASSETTO, SONO EVIDENZIATI ALTRI BENEFICI VIGENTI A FAVORE DELLE VITTIME DEL TERRORISMO.Legge 20 ottobre 1990, n. 302 Norme a favore delle vittime del terrorismo

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI SDM BROKER S.r.l. Via Arbia, 70 00199 ROMA Tel. 06.97270759 06.64521565 Fax 06.97270748 Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI Polizza infortuni IAH0006453: Garanzie prestate: Morte:

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

COMPASS S.p.A. Personal Protection

COMPASS S.p.A. Personal Protection COMPASS S.p.A. Personal Protection CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Mod. 07143 Ed. 12/2013 INFORMATIVA PRIVACY Ai sensi dell articolo 13 - Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n 196 in materia di protezione

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI Il Governo della Repubblica Italiana ed il Governo del Regno del Marocco (qui

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE Docente: Giovanni Canali IL CODICE CIVILE E LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE ART. 1882 cod.civ.: L assicurazione è il contratto con il quale l assicuratore

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza Legge 22 maggio 1978, n. 194 Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza (Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Gazzetta Ufficiale del 22 maggio 1978, n. 140)

Dettagli

KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L.,

KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L., KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L., in collaborazione con Allianz Global Assistance, compagnia specializzata in coperture assicurative per il settore turistico, ha concordato per tutti i Partecipanti ai propri

Dettagli

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE (2001) PARTE I L ATTO INTERNAZIONALMENTE ILLECITO DI UNO STATO CAPITOLO I PRINCIPI GENERALI Articolo 1

Dettagli

La guida del pensionato

La guida del pensionato La guida del pensionato Vuole sapere in che giorno del mese le viene pagata la pensione? Se ci sono aumenti periodici? Se le viene inviato un avviso di pagamento mensile? Cosa deve fare se ha persone a

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL REGNO DELL'ARABIA SAUDITA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL REGNO DELL'ARABIA SAUDITA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL REGNO DELL'ARABIA SAUDITA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI La Repubblica Italiana ed il Regno dell Arabia Saudita desiderando intensificare

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Comune di Castel San Pietro Terme Provincia di Bologna SERVIZIO RISORSE UMANE DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE GC. N. 159 IN DATA 4/11/2008 ART. 1 Oggetto Dipendenti

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

REGOLAMENTO SUGLI ACCERTAMENTI DELLA IDONEITÀ/INIDONEITÀ PSICO-FISICA DEL PERSONALE DELLA ASL CAGLIARI

REGOLAMENTO SUGLI ACCERTAMENTI DELLA IDONEITÀ/INIDONEITÀ PSICO-FISICA DEL PERSONALE DELLA ASL CAGLIARI Allegato alla Deliberazione n. 1576 del 19/11/2012 REGOLAMENTO SUGLI ACCERTAMENTI DELLA IDONEITÀ/INIDONEITÀ PSICO-FISICA DEL PERSONALE DELLA ASL CAGLIARI Art. 1 OGGETTO E DESTINATARI Il presente regolamento

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 195080/2008 Approvazione del formulario contenente i dati degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ammissibili al credito d imposta di cui all articolo 1, commi da 280 a 283,

Dettagli

Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA. Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE

Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA. Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE C.C.N.L. per il personale dipendente da imprese esercenti servizi di pulizia e servizi integrati / multi servizi. Ai

Dettagli

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno...... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio ex Enam Area Piccolo Credito Lista: settore.. n.... Largo Josemaria Escriva

Dettagli

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.)

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) COSTITUZIONE DELLA SOCIETA INVALIDITA DELLA SOCIETA L ORDINAMENTO PATRIMONIALE Mastrangelo dott. Laura NOZIONE (ART. 2291 C.C) Nella società in

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE.

Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. IL SEGRETARIO GENERALE con la capacità e con i poteri del privato

Dettagli

Decreto Part-time. Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time

Decreto Part-time. Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time Decreto Part-time Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time ARTICOLO 1 Definizioni 1.Nel rapporto di lavoro subordinato l assunzione

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n.

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. 5185 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - Cardif Assicurazioni

Dettagli

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. R CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare 1. In generale Conformemente all articolo 4 capoverso 2 dell ordinanza dell Assemblea federale

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE TRA

CONTRATTO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE TRA ALLEGATO E) CONTRATTO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE TRA Regione Toscana DG Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale Settore Politiche di Welfare regionale, per la famiglia e cultura della legalità, C.F.

Dettagli

ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE

ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE Articolo 1 Oggetto e Ambito di applicazione dell Accordo Le autorità

Dettagli

DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE GRADUATORIE PER L A.S. 2015/16

DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA COSTITUZIONE DELLE GRADUATORIE PER L A.S. 2015/16 Modello B2 GRADUATORIE PERMANENTI DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO E AUSILIARIO AI SENSI DELL ART. 554 DEL D.L.VO 297/94 (indizione concorsi nell a.s. 2014/15) DOMANDA DI AGGIORNAMENTO AI FINI DELLA

Dettagli

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1)

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1) 1.6.1.1 Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) (del 9 marzo 1987) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 2 ottobre 1985 n. 2975 del Consiglio di Stato, decreta:

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

Istituzione di un Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE)

Istituzione di un Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE) Regolamento (CEE) n. 2137/85 del Consiglio del 25 luglio 1985 Istituzione di un Gruppo Europeo di Interesse Economico (GEIE) EPC Med - GEIE Via P.pe di Villafranca 91, 90141 Palermo tel: +39(0)91.6251684

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

HELP 03 RIMBORSI SPESE

HELP 03 RIMBORSI SPESE a cura di Flavio Chistè RIMBORSI SPESE RIMBORSI SPESE Nella gestione ordinaria degli enti non commerciali accade spesso che vengano erogate delle somme ai collaboratori, ai professionisti e ai dipendenti

Dettagli

INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE

INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE AREA LAVORO E PREVIDENZA INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE (a cura di Ernesto Murolo) Indice QUANDO SI MANIFESTA UN INFORTUNIO SUL LAVORO...5 1. Se l infortunio ha prognosi fino a 3 giorni...5

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità 6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le donne che esercitano un attività lucrativa hanno diritto all indennità di maternità

Dettagli

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014 ALLEGATO "A" Dipartimento politiche Abitative Direzione Interventi Alloggiativi AVVISO PUBBLICO Concessione del contributo integrativo di cui all art. 11 della legge 9 dicembre 1998, n. 431 e successive

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06 PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL ART. 124 DEL D.LGS. 163/2006 E DELL ART. 326 DEL DPR 207/2010, PER L AFFIDAMENTO QUADRIENNALE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. CIG: 30590339E1 DICHIARAZIONE

Dettagli

PROTOCOLLO SULLE MODALITÁ ATTUATIVE DELLA MESSA ALLA PROVA EX L. 67/14

PROTOCOLLO SULLE MODALITÁ ATTUATIVE DELLA MESSA ALLA PROVA EX L. 67/14 PROTOCOLLO SULLE MODALITÁ ATTUATIVE DELLA MESSA ALLA PROVA EX L. 67/14 Il Tribunale di Imperia, la Procura della Repubblica sede, l Ufficio Esecuzione Penale Esterna Sede di Imperia, l Ordine degli avvocati

Dettagli

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa Le parti, nel ritenere che il rapporto di lavoro a tempo parziale possa essere mezzo idoneo ad agevolare l incontro fra domanda e offerta di lavoro, ne confermano

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI Agevolazioni all acquisto L acquisto di un montascale a poltroncina, a piattaforma e di una piattaforma elevatrice per l utilizzo in abitazioni

Dettagli

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002)

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) Legge federale sul credito al consumo (LCC) 221.214.1 del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 97 e 122 della Costituzione federale

Dettagli

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente regolamento s intendono per: a) "Autorità",

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Infortuni e Malattia Piani di Accumulo Eurizon Capital Fascicolo informativo Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, il Glossario e le Condizioni di Assicurazione. POLIZZA

Dettagli

CONVENZIONE DELL'AJA DEL 25.10.1980 SUGLI ASPETTI CIVILI DELLA SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE DI MINORI

CONVENZIONE DELL'AJA DEL 25.10.1980 SUGLI ASPETTI CIVILI DELLA SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE DI MINORI CONVENZIONE DELL'AJA DEL 25.10.1980 SUGLI ASPETTI CIVILI DELLA SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE DI MINORI Gli Stati firmatari della presente Convenzione, Profondamente convinti che l'interesse del minore sia

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l.

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l. Certification International (UK) Limited [CI UK] è un Organismo di Certificazione accreditato UKAS che fornisce i propri servizi di certificazione attraverso una rete di uffici di rappresentanza in tutto

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

Invalido dal 33% al 73%

Invalido dal 33% al 73% Invalido dal 33% al 73% Definizione presente nel verbale: "Invalido con riduzione permanente della capacità lavorativa in misura superiore ad 1/3 (art. 2, L. 118/1971)". Nel certificato può essere precisata

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale

Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Bozza di Regolamento sul rapporto di lavoro a tempo parziale Art. 1 Personale avente diritto I rapporti di lavoro a tempo parziale possono essere attivati nei confronti dei dipendenti comunali a tempo

Dettagli

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni ASSISTENZA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO Il presente documento costituisce un estratto delle Condizioni di Servizio, il cui testo integrale è depositato presso la sede legale del contraente, oppure

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA Città di Medicina Via Libertà 103 40059 Medicina (BO) Partita I.V.A. 00508891207 Cod. Fisc.00421580374 Tel 0516979111 Fax 0516979222 personale@comune.medicina.bo.it DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO

Dettagli