PreferitoMagazine.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PreferitoMagazine. www.sitopreferito.it"

Transcript

1 PreferitoMagazine

2 >Fine del mondo? Sarà per un altra volta... Se siamo ancora tutti qui a leggere questo nuovo numero di Preferito Magazine vuol dire che neanche dei Maya ci si può fidare. La fine del mondo è così scongiurata, e dopo aver trattenuto il respiro per qualche secondo possiamo tranquillamente tornare alle nostre faccende. Ma siamo veramente sicuri che la fine del mondo sia passata? Non ne sono così sicuro. Solo nel 2012 ci sono state dieci, cento, mille fine del mondo. Tutte strazianti, tristissime, annichilenti. E la fine del mondo quando un ragazzino si suicida per gli sfottò dei compagni di classe. E la fine del mondo quando una ragazza viene uccisa da una bomba per il gesto di un folle. E la fine del mondo quando un padre perde il lavoro e non sa come dar da mangiare alla sua famiglia. E la fine del mondo quando un ragazzino salta su una mina, viene violentato, abbandonato, umiliato. Ma è la fine del mondo quando un bambino nasce e cresce in una famiglia che lo ama, lo accudirà e proteggerà. Quando un figlio abbraccia un genitore. Quando un fratello aiuta l altro fratello. Quando sboccia un nuovo amore. E allora, sperando che di queste (e non altre) fine del mondo sia piena la nostra prossima vita, vi auguro un buon E coraggio... Editoriale di Giovanni Lembo Quale, fra le tante parabole di Gesù, preferisci? Io preferisco la fine del mondo, perché non ho paura, in quanto che sarò già morto da un secolo Marcello D'Orta, Io speriamo che me la cavo PREFERITOMAGAZINE ZONA Numero 2 Nuova serie Gennaio 2013 Editore Tecno Idee S.r.l. Direttore Responsabile Giovanni Lembo Testata registrata presso il Tribunale di Tivoli n 7/2003 Editore e concessionaria di pubblicità Tecno Idee Srl Via Santa Croce, 13 Mentana (Rm) Stampa: Officine Grafiche Periodico mensile a distribuzione gratuita. La collaborazione è gratuita, salvo diversi accordi scritti. Il materiale consegnato in redazione non si restituisce. Dove non specificato, tutte le foto sono di copyright dei rispettivi autori e usate solo a scopo illustrativo. La foto di copertina è di Danilo Ventimiglia Info pubblicità: Via di Santa Croce n Mentana Tel/Fax: Cell.: Alluminio Legno/alluminio PVC Ferro Detrazioni del 55% per il risparmio energetico - proroga fino a Giugno!

3 Operazione Ciclamino contro il grigio della città 03 Gattino seviziato: il Comune condanna l episodio Al via la rivoluzione dei ciclamini, i commercianti del centro tiburtino sono scesi ancora una volta in campo per abbellire la città e strapparla dal grigiore. Sono stati infatti piantati fiori nei vasi all ingresso di palazzo San Bernardino, un piccolo gesto, ma carico di significato. Vogliamo rinnovare Tivoli e non potevamo farlo se prima non pensavamo a sistemare l area antistante il municipio. Proprio per questo abbiamo dato il via all Operazione Ciclamino dalla casa del Sindaco, ha commentato Augusto Masotti, il coordinatore del progetto Tivoli Salvadanaio Tivoli è una bella signora, ma necessita di maggiori cure e di qualche attenzione aggiunge Masotti è necessario rifargli il trucco. Già abbellirla con dei fiori, e curare aiuole e vasi, è un inizio. Poi si penserà all arredo urbano ed al decoro. I commercianti hanno già adottato alcune aiuole in piazza Santa Croce ed in via Aldo Moro, ma questi sono solo i primi, piccoli, passi di un progetto ben più ampio. Stiamo lavorando a diverse iniziative per rilanciare la città e per farla tornare a vivere spiega il coordinatore del progetto Tivoli Salvadanaio 2013 ma prima di tutto dobbiamo pensare a renderla più accogliente. E inutile invogliare turisti e visitatori a venirci a trovare se poi non gli offriamo uno scenario decoroso. Noi vogliamo una città pulita, curata, piena di colori e di fiori. Per questo abbiamo pensato all Operazione Ciclamino. La terribile morte di Monchi sembra non essere stata vana: il Comune di Palombara Sabina, nella persona del sindaco Paolo Della Rocca, ha pubblicamente condannato le orribili sevizie subite, l agonia e il conseguente decesso del gattino scomparso e ritrovato il mese scorso, e ha deciso, accogliendo le sollecitazioni della LAV di Roma, di ALFA Associazione Love For Animals e di un gran numero di persone profondamente scosse dall accaduto, di avviare una collaborazione con le due associazioni per realizzare progetti di educazione e sensibilizzazione dei cittadini. Il nostro comune condanna un atto tanto violento e cattivo afferma il sindaco Della Rocca Episodi di questo genere, oltre a costituire un reato, sono totalmente inaccettabili. Monchi infatti era tornato a casa dopo essere stato torturato dai suoi aguzzini: presentava unghie strappate, perforazione dell ano e ustioni su tutto il corpo. Condizioni che, malgrado il tentativo di salvarlo, ne hanno decretato la morte. La decisione di collaborare con le associazioni è giunta all esito di un incontro tra i rappresentanti del Comune di Palombara, della LAV di Roma e di ALFA, che ringraziano l Amministrazione per la sensibilità dimostrata. Le due associazioni si augurano che la futura collaborazione con il Comune porti i frutti sperati: educazione della collettività, in special modo delle giovani generazioni e azioni di contrasto al randagismo. Censimento degli impianti sportivi di Roma e provincia La solidarietà sbarca nel quartiere Borgonuovo Un successo la manifestazione Insieme per Borgonuovo, tenutasi, domenica, a Tivoli Terme. E stata una giornata dedicata alla solidarietà che ha gratificato tutti: sia chi ha partecipato sia chi ha organizzato dichiara Fabio Proietti, presidente dell Associazione L Alberone, che ha promosso l iniziativa -. Lo sforzo organizzativo è stato notevole, ma al termine della manifestazione eravamo tutti soddisfatti. Certi di avere fatto qualcosa di utile. Sono stati distribuiti una cinquantina di pacchi-dono ad altrettante famiglie bisognose. Un piccolo gesto sottolinea Proietti ma significativo. In prossimità delle feste, infatti, non possiamo dimenticarci di quanti si trovano in situazioni di difficoltà. Tutto lo sport di Roma e provincia in un clic: impianti (1.920 sul territorio della Capitale e nel territorio provinciale, suddiviso in 4 quadranti) inseriti in un database disponibile non più soltanto su carta ma anche online. A tre anni di distanza dall'ultima edizione datata 2009, torna aggiornato e ampliato un vero e proprio censimento, realizzato 'porta a porta' e presentato ieri a Palazzo Valentini dalla Provincia di Roma e dal Comitato provinciale del Coni. Si tratta di un elenco di palazzetti, piscine, campi da tennis e calcio in cui, per ogni struttura, vengono specificate le condizioni generali e la destinazione d' uso, compresa la distinzione tra impianti pubblici e privati, religiosi, militari e palestre scolastiche. Per conoscere la mappa degli impianti sportivi consultare il sito

4 04 Inaugurazione strumentalizzata Aperta il 14 Dicembre La Nomentana Bis è finalmente realtà Da venerdì 14 dicembre la Nomentana bis è aperta al transito automobilistico lungo l intero percorso dalla località di Capobianco, nel territorio di Roma, fino all inizio del centro abitato di Torlupara, nel comune di Fonte Nuova. La nuova infrastruttura, lunga 4 km, finanziata con circa 20 milioni di euro dall Amministrazione provinciale, è stata inaugurata dal presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti e dall assessore alla Viabilità, Marco Vincenzi. Presenti alla cerimonia, i sindaci di Fonte Nuova, Graziano Di Buò, di Guidonia Montecelio, Eligio Rubeis e di Mentana, Altiero Lodi. La Nomentana bis si presenta come una moderna arteria, alternativa all attuale tratto della Nomentana caratterizzato fino ad oggi da ingorghi quotidiani a tutte le ore del giorno, in particolare in prossimità dei centri abitati di Parco Azzurro, Colleverde e Tor Lupara. La nuova strada, quindi, nelle intenzioni dovrebbe liberare questi quartieri dalla morsa del traffico circa 20mila mezzi al giorno tra automobili e camion che nelle ore di punta costringeva gli automobilisti a sopportare file estenuanti superiori anche a 40 minuti. Inoltre, la Nomentana bis dà un contributo determinante nel miglioramento dei collegamenti tra la Capitale e i residenti dell area sabina, un bacino demografico cresciuto notevolemente negli ultimi anni fino a raggiungere circa 250mila abitanti. Larga 7 metri, 3,5 metri per ogni senso di marcia, l arteria stradale ha due svincoli in corrispondenza di via Monte Bianco e di via Tor S. Antonio e attraversa la zona del Villaggio Betania in galleria (Colle Gentile) realizzata per ridurre l occupazione dei terreni e attenuare i rumori in prossimità del centro abitato. Sono stati costruiti, inoltre, 3 viadotti, una galleria artificiale, 3 rotatorie, 3 sottopassi e 3 sottovia. "E' una bella giornata per questa comunità - ha dichiarato il presidente Zingaretti - non è solo l' apertura di una strada ma qualcosa di più: la più importante infrastruttura viaria del decennio nel territorio di Roma". "La Nomentana bis - ha spiegato l assessore Vincenzi - passa in un territorio in crescita dal punto di vista edilizio e servirà a facilitare la viabilità e a rendere più umanamente vivibile la percorrenza da e per Roma". Ci sono ancora delle criticità e situazioni da sistemare, come ha detto il Sindaco Graziano Di Buò durante la presentazione, che, ci auguriamo, verranno presto affrontate e risolte. Sitemeremo sia via di Monte Argentario - ha detto Di Buò - sia via di Tor Sant Antonio. Verranno inoltre inserite le barriere antirumore in corrispondenza di via Monte Pergola. Non invecchieremo più sulla Nomentana? L apertura della Nomentana bis ha dato una bella smaltita al traffico. Nonostante i commenti degli automobilisti siano piuttosto etremi, riassumendosi tra un non serve a niente e un adesso si vola, la verità, come spesso accade, sta nel mezzo. Abbiamo nei giorni successivi l inaugurazione, percorso la Nomentana e la Nomentana bis in diversi orari, in molti casi abbiamo trovato un traffico molto meno intenso. La stessa lunghissima coda che si formava sulla Nomentana la mattina presto, pur essendo ancora presente (e ci mancherebbe!) risulta molto più scorrevole e, percorrendo la Nomentana si riesce ad attraversare Colle Verde e Parco Azzurro in tempi contenuti. Dove gli ingorghi sembrano aumentati è a Santa Lucia in prossimità delle rotatorie, proprio in direzione della rotatoria della Centrale del Latte. Qui nelle ore di punta il traffico sembra decisamente aumentato. Risolto da un lato e peggiorato dall altro? Siamo troppi e ci sono troppe macchine in giro - ci ha detto un automobilista - altro che nuove strade, bisognerebbe studiare alternative alle macchine. Ci sentiamo di appoggiare questa affermazione. Si è veramente toccato il fondo della propaganda: Zingaretti strumentalizza l inaugurazione della Nomentana Bis per la sua personale campagna elettorale afferma Francesco Petrocchi, consigliere provinciale di Roma del Pdl il presidente e il suo assessore Vincenzi hanno addirittura rivendicato, come frutto della propria esclusiva azione, il finanziamento, la progettazione e la realizzazione dell opera. Ciò è assolutamente falso. Infatti, il finanziamento e la progettazione della Nomentana Bis sono state decise e realizzate dalla Giunta di centrodestra, capeggiata dall allora presidente Moffa, tra il 1999 ed il Zingaretti si è limitato ad eseguire l esecuzione dei lavori. Inoltre - continua Petrocchi - va detto che la Nomentana Bis, seppur opera importante, non risolve i problemi del traffico e di collegamento. Avevamo e abbiamo proposto in questi anni il prolungamento della stessa, ma l amministrazione Zingaretti non lo ha fatto. Avevamo chiesto, presentando emendamenti in Consiglio provinciale, di realizzare un cavalcavia e un viadotto dove la strada incrocia la Palombarese, ma l amministrazione ha bocciato anche questa nostra proposta. Il rischio è che il traffico non venga eliminato ma soltanto spostato di luogo. Comprendo anche che lo stesso Zingaretti, data l inconcludenza di questi suoi cinque anni da presidente della Provincia di Roma, debba necessariamente accontentarsi di inaugurare opere progettate e finanziate da altri.

5 Pendolari sempre più scontenti Pendolari: che vita difficile! Non passa giorno senza che qualche disservizio turbi la vita dei pendolari, sempre più stanchi di subire e demoralizzati da un servizio che fa acqua da tutte le parti. Per fortuna che l amministrazione eretina è al fianco dei pendolari. Il sindaco Alessandri ha incontrato il comitato che rappresenta gli utenti del servizio di trasporto metropolitano di superficie Fm1, ricevendo ancora una volta un quadro allarmante riguardo i disagi, particolarmente gravi nelle ultime settimane, e le incivili condizioni in cui versa il servizio. La giornata è stata particolarmente pesante ed emblematica della situazione afferma il sindaco attese dei treni che si sono protratte anche per due ore e conseguente, incontenibile, affollamento delle banchine. Non è possibile continuare in questo modo, oltretutto col freddo intenso che sta caratterizzando questo periodo. Il sindaco si è dunque attivato presso tutti i sindaci dei Comuni del territorio affinché venga rappresen- tata congiuntamente alla Regione e all ente ferroviario una protesta formale, insieme alla richiesta di un immediato intervento che ponga rimedio a tale intollerabile situazione. Una richiesta d intervento verrà inviata anche ai consiglieri regionali eletti nel territorio. Ancora una volta prosegue Alessandri ci troviamo nelle condizioni di mobilitarci per questioni che non attengono direttamente alle nostre responsabilità. Ciononostante non ci tiriamo certo indietro e, anzi, rivendichiamo con forza la risoluzione di questi problemi gravissimi, al fianco dei cittadini di Monterotondo e dell enorme territorio che va dall alto Lazio a Fiumicino, tutti giustamente esasperati per essere puntualmente privati del diritto a fruire di un sistema di trasporti degno di questo nome. Per questo è necessario che tutte le istituzioni territoriali, non solo la nostra, facciano sentire la propria voce. E assurdo gli fa eco l assessore ai Trasporti Vincenzo Donnarumma che per recarsi al lavoro o al luogo di studio si debbano subire disagi simili, specie in pieno inverno. Una situazione che non è degna di una Paese civile. Bene ha fatto il sindaco a sollecitare l intervento di tutti i rappresentanti delle realtà territoriali servite dalla Fm1. Di certo l Amministrazione comunale non mancherà di supportare il comitato nelle sue sacrosante rivendicazioni nei confronti di Regione e Ferrovie. 05 Servizi sociali a rischio: chi ci rimette? Grande partecipazione all assemblea indetta dalla Cooperativa Sociale Folias e dal Cnca Lazio sul tema: Servizi Sociali a rischio, tenuta venerdi 21 dicembre presso Il Cantiere a Monterotondo Scalo. Hanno aderito all appello centinaia di operatori sociali, cittadini e rappresentanti delle forze politiche, sindacali e delle centrali cooperative, condividendo la necessità di rimettere al centro la salvaguardia del welfare come motore di sviluppo e di crescita economica e culturale delle comunità locali. La Cooperativa Folias ha denunciato lo stato di forte difficoltà per l impossibilità di programmazione delle attività dovute al taglio di alcuni servizi ed alla mancanza di scelte chiare e di indirizzo politico delle amministrazioni locali e regionali che stanno schiacciando il terzo settore in una situazione di forte precarietà lavorativa. Questo scenario sta determinando una progressiva riduzione dei servizi alle persone e dei diritti dei cittadini di partecipare e di essere tutelati. La Cooperativa non si è limitata a denunciare lo stato di abbandono del settore ma ha promosso l idea di lavorare insieme per costruire dei comitati di onore con la politica e i cittadini per la progettazione e l innovazione dei servizi nell ottica di costruire dei presidi territoriali che possano rispondere ai bisogni sociali. MESSA IN SICUREZZA DEGLI ALBERI NELLA RISERVA NOMENTUM Caponera presidente Franco Caponera, nel corso delle votazioni tenutesi nella giornata di domenica, è stato riconfermato nell incarico di Presidente del Comitato Cri di Guidonia Montecelio. Sono onorato da questa riconferma - ha dichiarato Caponera - che è la riprova del nostro buon operato nell interesse della collettività. Ci tengo a ringraziare, comunque, quanti hanno voluto nuovamente accordarmi la loro fiducia e quanti, con grande spirito di solidarietà e gratuitamente, prestano quotidianamente servizio al nostro fianco fornendo assistenza a chi ha bisogno. Calendario Rodriguez E stato presentato presso il Dubai Cafè a Settecamini il Calendario 2013 della rivista For Men Magazine. Un Calendario, patinato e seducente, che ha come protagonista Cecilia Rodriguez, bellissima sorella minore di Belen. Il Dubai Cafè è stato scelto come unica sede romana per la presentazione del Calendario. L argentina è riuscita a ritagliarsi uno spazio nel mondo dello star system. E il Calendario, con i suoi dodici scatti bollentissimi, la farà conoscere ancora di più a quei pochi che ancora non hanno avuto ancora modo di apprezzarla. In un comunicato stampa della propria segreteria, il Sindaco Altiero Lodi riferisce che l Amministrazione ha provveduto a mettere in sicurezza delle alberature presenti nella riserva naturale Nomentum. Con un provvedimento dirigenziale, nelle settimane scorse, una Ditta è stata incarica di provvedere al taglio degli alberi di cerro che andavano rimossi. L esigenza di effettuare l intervento era stata segnalata dal competente Servizio della Provincia di Roma, che richiamava la necessità di evitare eventuali danni a persone o cose. Si tratta di interventi che rientrano nell ambito della manutenzione che comporta la gestione della riserva dichiara il Sindaco Altiero Lodi -. Questa Amministrazione, d altronde, dedica una particola attenzione alla cura degli spazi verdi a disposizione della città.

6 LARAGAZZAPREFERITA Maria Conte Foto: Danilo Ventimiglia/DG Image Vuoi diventare la prossima Ragazza Preferita? Manda due foto (figura intera e primo piano), con l autorizzazione al trattamento dei dati personali a: SITOPREFERITO PROMO WEB Fatti catturare dalla Rete! Vetrina con catalogo prodotti illimitati Indicizzazione sui principali motori di ricerca Dominio internet Pubblicità con link diretto nella newsletter iva (per 12 mesi) Chiama un nostro consulente al o scrivi a

7 Anni 30 Segno zodiacale Toro Occupazione Impiegata Posizione sentimentale Impegnata Sport preferito Pallavolo Attore preferito Johnny Depp Film preferito Il diavolo veste Prada L ultimo libro che hai letto Innamorarsi a New York di Melissa Hill Animale preferito Il cavallo Profumo preferito Flower by Kenzo Chi porteresti con te su un isola deserta? Le mie sorelle Come ti vedi tra trent anni Sposata con almeno due figli Sei una persona solare o malinconica Solare! Quello che odi di più in una persona La mancanza di rispetto Quello che ami di più in una persona La sincerità La prima cosa che guardi in un ragazzo Lo sguardo Cosa deve fare un ragazzo per conquistarti Farmi sicuramente sorridere e sognare! Secondo te l amore può durare tutta la vita? Penso proprio di si... Bellezza o intelligenza Assolutamente l intelligenza Un sogno nel cassetto Girare per il mondo Quale superpotere vorresti avere? Essere invisibile Sei vendicativa? No Passi molto tempo su internet? Si Vai a fare shopping, a cosa non sai resistere? Alle scarpe! Preferisci agire con la possibilità di sbagliare o la sicurezza di lasciare le cose come stanno? Preferisco sicuramente agire con la possibilità di sbagliare ma provare tutto Cosa non sopporti del tuo carattere? Forse essere un po testarda, a volte è un pregio perchè mi rende determinata, altre volte invece può essere un mio limite. La parte del tuo corpo che ti piace di più la pancia La parte del tuo corpo che ami di meno Il ginocchio La prima cosa che pensi quando ti svegli Ultimamente il mio pensiero è sempre lo stesso... dormire ancora un po! L ultima cosa che pensi quando vai a letto A tutte le cose meravigliose che potrei fare il giorno dopo Vinci la lotteria, che fai? Dopo aver pensato alle persone a me care, partirei alla scoperta del mondo... prima tappa Australia! 07

8 08 Personaggi... seriali! Giallo a Venezia per Aurora Di Giuseppe Verrà presentato il 26 gennaio presso la libreria Mondadori di Monterotondo alle ore 17,30 circa il nuovo romanzo di Aurora Di Giuseppe dal titolo Omicidi misteriosi in una città magica. Un nuovo giallo che ha per protagonista il commissario Debora Giovagnoli, già apparsa nei precedenti libri dell autrice. Ne parliamo con Aurora. Perchè hai deciso di ambientare il tuo ultimo libro a Venezia? Venezia è una citta che mi affascina, me ne sono innamorata all istante, è magica ma anche molto misteriosa, camminando per le sue calli e campielli immagini di essere in un labirinto, durante il giorno è come un grosso cucciolo, ansiosa di accontentarti e sempre pronta a sorridere, di notte diventa uno scrigno colmo di magia, è molto misteriosa. Molto adatta per ambientarci un giallo. Puoi parlarci della trama? La protagonista, come al solito, è il commissario Debora Giovagnoli, anche questa volta è alle prese con un serial killer. Oltre a Gennaro, il criminologo che l accompagna in ogni caso, c è un ispettore molto affascinante, insieme cercheranno di fermare il seriale. Le vittime sono donne. Questa storia è di grande suspance e tensione. Come hai concepito la storia? Come dicevo prima girando per la città giorno dopo giorno, camminando in quelle calli strette e lunghe non puoi fare a meno di pensare al mistero. Infatti il titolo è Omicidi misteriosi in una città magica. Cosa ti affascina del genere "giallo"? Il mistero, la suspance. Qual'è la difficoltà maggiore di scrivere un giallo? Il segreto per scrivere un buon giallo risiede, oltre che nelle doti immaginative dell'autore, anche nella sua capacità di incuriosire il lettore da subito e in crescendo fino a tenerlo sul filo del rasoio soprattutto nella parte conclusiva del romanzo. Un altro segreto è la storia che deve essere logica, credibile e priva di dettagli discrepanti. Un buon giallo deve essere emozionante, appassionante, con un ritmo narrativo incalzante e una suspense costante. Come è nata la tua passione per la scrittura? Ho inziato a scrivere all età di quindici anni, scrivevo poesie, racconti brevi, favole, poi decisi di provare a scrivere un romanzo completo, i gialli mi appassionavano e quindi sei anni fa decisi di provarci. I tuoi scrittori di gialli preferiti? Amo i libri di Lucarelli, ma non ho un scrittore preferito, leggo di tutto. Come sei cresciuta tu come scrittrice? Ascoltando le critiche Come si è evoluta invece la tua protagonista, il commissario Debora Giovagnoli? In certi aspetti lei è come me, cresce con le critiche dei suoi colleghi e con le esperienze passate. Se Debora dovesse essere interpretata da un attore in una serie di film, chi preferiresti? Senza ombra di dubbio Claudia Pandolfi. Ci saranno altre avventure del "tuo" commissario? Ce ne sono già due pronte nel cassetto. Creare un personaggio seriale che appassioni non è da tutti. Bisogna essere uno scrittore dotato di un particolare talento, di una bella dose di fantasia e di empatia. Empatia nei confronti dei lettori, perchè, si sa, quando un lettore si affeziona ad un personaggio, raramente lo abbandona, lo considera un amico con cui condividere un percorso di crescita, e vuole sapere tutto di lui, della sua vita, dei suoi amori, dei suoi errori e delle sue vittorie. Tantissimi sono poi i personaggi seriali di successo nei libri gialli, a partire dal pluriosannato Montalbano di Camilleri. Sempre per rimanere in Italia c è il Gorilla di Sandrone Dazieri, il maresciallo Saverio Bonanno, ideato da Roberto Mistretta, il Brigadiere Antonio Sarti di Loriano Machiavelli, Nicola Scialoja di Giancarlo De Cataldo, l avvocato Guerrieri di Gianrico Carofiglio. Il più prolifico? Carlo Lucarelli e i suoi tre personaggi: il commissario De Luca, l'ispettore Coliandro e l ispettore Grazia Negro. Non sono solo eroi positivi o uomini e donne dalla parte del bene e della giustizia, penso per esempio all ex terrorista Giorgio Pellegrini, personaggio assolutamente negativo, amorale ed immorale, dei romanzi noir di Massimo Carlotto, Arrivederci amore ciao e Alla fine di un giorno noioso. Tra l altro carlotto già ci aveva dato il personaggio seriale di Marco Buratti, soprannominato l'alligatore, investigatore privato. Poi c è l altra faccia della medaglia, rappresentata magistralmente del Re Stephen King e dal suo Misery, in cui una fan si prende cura del suo scrittore preferito dopo che questo ha avuto un incidente fino a quando non scopre che lo scrittore ha ucciso il suo personaggio preferito, Misery appunto. E lì sono dolori...

9 Sogni di un satiro danzante Intervista a Pierluigi D Agostino E' stato presentato presso la sede dei Giovani Democratici di Fonte Nuova il libro di poesie "Sogni di un satori danzante" di Pierluigi D'Agostino, edito nella collana di poesia Hydra di Scrittura Creativa Edizioni. Un libro che nasce "in un periodo particolare - ci racconta l'autore - dopo aver terminato il Liceo, ho scelto la Facoltà di Filosofia, ma il primo anno non andò come speravo. Abbandonato lo studio, ho iniziato a scrivere in maniera regolare per un anno intero. Sogni viene alla luce durante quest anno, da un bisogno di conferire nuovamente all umanità la propria intrinseca naturalezza, dalla quale non può essere scisso. Eppure, dinanzi alla modernità, che pure considero un evento assolutamente inevitabile, l individualità è ridotta in una condizione di astrattezza esistenziale, provocata dalle istanze sociali che si sono accumulate nel corso della storia umana. Perciò, con Sogni, il tentativo principale è quello di illuminare la liricità, nel senso tragico del termine, della vita, estinguendo la soggettivazione ideale dell essere, affinché le forme della realtà possano ergersi nella loro universalità materiale". Cosa vuoi comunicare con questo tuo libro? Il tema fondamentale è perciò proprio questo: abolire definitivamente la spiritualità dell uomo, per connetterlo nuovamente nella perpetua generazione di forme fenomeniche, che però sono inscindibili dall Uno materiale. Il concetto nasce da una metafisica che ho elaborato nel corso di questi anni, che io definisco metafisica della volontà. La volontà di essere è ciò che genera linfa vitale in quest opera. La pulsione ad esistere come un ente materiale è ciò che fonda la necessità dei processi dell universo. Niente è, per me, considerabile giusto o ingiusto : vi è solo il bisogno di esserci nel tempo, che è anch esso parte dell assoluto reale. Se dovessi scegliere una tua poesia per promuovere la raccolta, quale sceglieresti? Il testo che io ritengo fondamentale per la comprensione dell opera nel suo complesso è Addio a me stesso. Il testo esprime proprio l abolizione dell io di un individuo, in modo da estendere se stesso nell infinità della materia universale. Quindi alcune righe: Ho lasciato il mondo per seguire la via di rovi e salici ogni essere qui ricorda il Destino Domani, il mattino annuncerà il mio ritiro; quale guerra insensata è quella verso noi stessi. Dove si può acquistare il libro? Nelle librerie Feltrinelli e in altre librerie in varie zone di Roma. Inoltre, il testo può essere ordinato sui molti siti internet che si occupano di questo (ibs, unilibro, deastore, ecc...) 09 A Palazzo Incontro la mostra "Fifty Kids" di Elliott Erwitt Da una selezione di cinquanta scatti è nato Fifty Kids di Elliott Erwitt: una mostra, un libro, un progetto. Una raccolta delle più belle immagini di bambini scattate dal grande fotografo Elliott Erwitt in oltre mezzo secolo di storia. Un evento dedicato ai bambini per aiutare altri bambini. Curata da Chiara Massimello e organizzata da Civita, la mostra sarà aperta al pubblico a Palazzo Incontro nel cuore di Roma, in via dei Prefetti 22, fino al 17 marzo Grazie alla vendita del catalogo e delle stampe fotografiche realizzate per questo progetto a cura dell artista, Fifty Kids sosterrà A.D.I.S.C.O. l Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale, presente sul territorio nazionale e al momento impegnata per la fine dei lavori di costruzione del nuovo reparto di Day Hospital e degli ambulatori di Oncoematologia Pediatrica dell Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino. SPORCHI DA MORIRE, FILM SHOCK SUGLI INCENERITORI Mercato della Terra Ha inaugurato Domenica 9 dicembre e verrà replicato ogni seconda domenica del mese la prima edizione del Mercato della Terra, promosso dall Amministrazione comunale mentanese insieme a Slow Food Condotta di Tivoli. Dopo l anteprima di settembre, tornano in Galleria Borghese tanti piccoli produttori del territorio, tutti a chilometro zero. Il "Mercato della Terra" nasce per avvicinare la terra e la tavola, mettendo in contatto i consumatori con i produttori, che possono così raccontare il proprio lavoro, la qualità di ciò che portano al mercato, cosa giustifica il prezzo. Pulizia Villa Adriana Il Presidente dell Asa Spa, Carlo Valentini in collaborazione con l assessore all'ambiente del Comune di Tivoli, Federico Lazzaro, considerato buoni i risultati dell operazione Pulizia di Natale, che ha visto pulite strade e marciapiedi dei quartieri periferici della città, ha concorda con i consiglieri comunali Pietro Lombardozzi e Bernardino di Biagio di estendere tali interventi anche a Villa Adriana riservando particolare cura a via Venezia Tridentina, via Rosolina, via della Serena e via di Villa Adriana, tutte strade che quotidianamente anche molti turisti percorrono. Il film Sporchi da morire nasce da alcune domande: è vero che gli inceneritori fanno male? Perché in Italia si continuano a costruire questi impianti mentre nel resto del mondo si stanno smantellando? Quali sono i rischi per la salute? Quali sono i danni provocati dalle nano-particelle emesse dagli inceneritori? Quali sono le possibili alternative? Con queste domande in testa comincia la ricerca di Carlo A. Martigli, scrittore e giornalista impegnato da sempre in inchieste scottanti. Il film documenta le sue ricerche su internet che come in un romanzo, improvvisamente diventano reali: interviste, filmati, esclusivi reportage in giro per il mondo, tra l Italia, gli Stati Uniti, la Francia, l Inghilterra e l Austria che faranno riflettere su un problema indicato da molti esperti come invisibile inquinamento del nuovo millennio. Un film-progetto al quale hanno già aderito migliaia di persone in tutto il mondo tanto da essere certificato come il film con i titoli di coda più lunghi del mondo. Un film che ha avuto una distribuzione limitata ma originale: è possibile richiedere la proiezione del film direttamente nella propria città attraverso il sito

10 LE CALDE CORRENTI CHIMICHE SALVANO IL NATALE solutamente coinvolgente e divertente già diventata un classico. 10 Calde Correnti Chimiche è un'associazione culturale che si prefigge lo scopo di valorizzare e promuovere l arte indipendente a trecentosessanta gradi. Un associazione originale, piena di talenti e assolutamente innovativa nelle intenzioni e nei progetti. Ogni Natale poi l Associazione regala sempre una sorpresa ai suoi amici e fans. Già lo scorso Natale ci avevano deliziato con il videoclip Natale a lu paese, il Cinepanettone di CaldeCorrentiChimiche & friends. Un video ed una canzone as- Ma quest anno i ragazzi di CCC si sono voluti proprio superare, realizzando un cortometraggio del titolo Caldi Correnti Chimiche salvano il Natale. Un film di e con Eugenio Fabrizi, Alessandro Montaldi, Eugenio Battaglini, Graziano De Vecchis, Flavio Donnarumma, Andrea Ciampa, Mariano Felici, Tommaso Rotolo, Dante Scardelletti, Stefano Proietti e Marco Codignoli che prende l avvio dal rapimento di Babbo Natale da parte dei Papa Boys. Ottima musica, tanto stile, ancor più divertimento per un film di Natale irriverente (tra i protagonisti anche Gesù) ma irresistibile. Continuate così ragazzi! Potete vedere il film (e tutte le altre realizzazioni dell Associazione) su XVIII Anniversary Show Mostra collettiva Diciotto candeline sono un traguardo importante per tutti, figurarsi per una galleria d'arte che ha fatto della ricerca d'avanguardia il suo cavallo di battaglia. Diciotto anni sulla breccia, ispirati e ispirando la rivoluzione pop surrealista e portando in Italia artisti di tutto il mondo. Questo è il curriculum di Mondo Bizzarri Gallery, che per per i suoi 18 anni organizza la XVIII Anniversary Show, un modo per guardarsi indietro e riflettere sul passato, e lanciare nuovi progetti per il prossimo decennio. Dal 12 Gennaio al 26 febbraio. Esporranno Gary Baseman, Saturno Buttò, C215, Ray Caesar, Erica Calardo, Yoko d'- Holbachie, Dilka, Ron English, Fairey, Max Ferrigno, Gabriels, Guidarini, Hogre, JB Rock, Lucamaleonte, Luisa Montalto, Scott Musgrove, Marion Peck, Jan Saudek, Andrea Simoncini, Ania Tomicka, Elio Varuna, Takato Yamamoto Francanna Il Coraggio di Averti Amato... questo è quello che ho da dire a chi ama, e chi ama questo lo può comprendere.

11 C i n e m a & T v 11 Lezioni di Paradiso Perduto Visto in anteprima Cercasi amore per la fine del mondo A causa dell'arrivo di un'asteroide che colpirà la terra, mandando il pianeta in frantumi, la fine del mondo è ormai imminente. Il panico coglie di sorpresa la moglie di Dodge che fugge via, lasciandolo da solo. Dodge decide così (complice una lettere mai aperta finita tra le sue mani) di rintracciare la sua vecchia fidanzata dei tempi del liceo. Per realizzare il suo proposito, Dodge coinvolge la giovane e leggermente sciroccata vicina di casa Penny. Il viaggio che faranno a poco a poco finirà con il far convergere le loro vite. Come ci comporteremmo e cosa ci passerebbe per la testa se scoprissimo che mancano solo 30 giorni alla fine di tutto? È proprio questo il tema che fa da filo conduttore alla commedia apocalittica, diretta da Lorene Scafaria, Cercasi amore per la fine del mondo. Interpretato da Steve Carell (che da noi non gode di molta popolarità ma che in questo film è perfetto) e Keira Knightley (deliziosa e pazza proprio come ci si aspetta) il film è un on the road originale, romantico e surreale, pieno di situazioni folli, a tratti divertente a tratti cinico e cupo. Un film dolce ed intenso che fa riflettere e comunica direttamente allo spettatore una sensazione di disagio e spaesamento. Per questo è un oggetto difficilmente catalogabile, forse troppo bizzarro per il grande pubblico ma assolutamente da vedere per tutti quelli che cercano una pellicola diversa dalle solite commediole americane tutte volgarità e stucchevole romanticismo. La Scafaria (alla sua opera prima come regista) dà uno sguardo obliquo alla tradizione apocalittica. Confessa di aver sempre avuto una piccola ossessione per il concetto de la fine è vicina e un ossessione ancora maggiore per l idea di amore. Quindi, ero attratta dall idea di capire che cosa sarebbe successo quando i due mondi si scontrano. Volevo una sceneggiatura concentrata sul lato umano e che raccontasse una storia di rapporti - afferma la regista - le reazioni delle persone, soprattutto di persone con sentimenti forti verso gli altri esseri umani. Il film uscirà in Italia il 17 Gennaio; non è sicuramente un film per tutti, ma, secondo noi, una visione la vale tutta. TV: Hannibal Hannibal Lecter ritorna, ma dopo i romanzi e le versioni cinematografiche approda in tv. La serie sarà basato sul best seller di Thomas Harris Hannibal e racconterà della nascita dell amicizia tra Hannibal Lecter, temuto psichiata serial killer, e Will Graham, detective dell Fbi specializzato nella cattura degli assassini. La NBC ha dato l'ok per 13 episodi. Nel cast Hugh Dancy, Laurence Fishbourne e Mads Mikkelsen. E recente notizia che anche Gillian Anderson, nota a tutti per essere stata Scully in X-Files, entra a far parte del cast di Hannibal. Il viaggio di Serena Dandini, padrona di casa di questo evento particolarissimo che si terrà all'auditorium Parco della Musica dal 22 Gennaio al 14 Maggio, si ripropone di coltivare suggestioni attraverso delle conversazioni eccellenti. Cosa hanno in comune i giardinieri, gli economisti o gli scrittori che inviteremo in queste atipiche lezioni all Auditorium? Semplice, sono tutti dei coltivatori di sogni che non si arrendono al pessimismo dominante e attraverso l arte, la bellezza o la scienza e naturalmente i giardini cercano di farci ritrovare la strada per il nostro paradiso perduto. Noi dobbiamo scegliere il buono altrimenti ci estingueremo. I dinosauri hanno fatto l errore di scegliere la corazza come protezione invece dell intelligenza e per questo si sono estinti. Noi facciamo parte del mondo naturale e se non ci comporteremo da persone naturali finiremo con l estinguerci. Per questo dobbiamo scegliere di diventare umani. (Arthur Clarke, scrittore di fantascienza e scienziato) Questa semplice deduzione di uno dei più grandi scrittori di fantascienza del 900 fa ancora fatica a trovare spazio nei piani economici dei governi mondiali. Eppure la maggioranza degli abitanti del pianeta, come recitano le statistiche, desidera oggi una vita diversa, più vicina alla natura e ai suoi ritmi dimenticati. La dittatura del Pil e dello spread ci ha fatto perdere di vista le ragioni per cui alla fine val la pena vivere. Ogni serata vedrà inoltre la partecipazione straordinaria di Makkox in qualità di vignettista.

12

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi

E vestirti coi vestiti tuoi DO#-7 SI4 dai seguimi in ciò che vuoi. e vestirti coi vestiti tuoi SOGNO intro: FA#4/7 9 SI4 (4v.) SI4 DO#-7 Son bagni d emozioni quando tu FA# sei vicino sei accanto SI4 DO#-7 quando soltanto penso che tu puoi FA# FA#7/4 FA# SI trasformarmi la vita. 7+ SI4 E vestirti

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

La Sua Salute e il Suo Benessere

La Sua Salute e il Suo Benessere La Sua Salute e il Suo Benessere ISTRUZIONI: Questo questionario intende valutare cosa Lei pensa della Sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere sempre aggiornati su come si sente e

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

ANDREA FONTANA. Storyselling. Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda

ANDREA FONTANA. Storyselling. Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda ANDREA FONTANA Storyselling Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda Impostazione grafica di Matteo Bologna Design, NY Fotocomposizione e redazione: Studio Norma,

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

DALL ALTRA PARTE DEL MARE

DALL ALTRA PARTE DEL MARE PIANO DI LETTURA dai 9 anni DALL ALTRA PARTE DEL MARE ERMINIA DELL ORO Illustrazioni di Giulia Sagramola Serie Arancio n 149 Pagine: 128 Codice: 566-3278-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE La scrittrice

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info

Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info Ogni essere umano uomo, donna, bambino, bambina è immagine di Dio; quindi ogni essere umano è una persona

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse Unità 3 41 Il Vesuvio Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse affresco - Pompei Capri Il golfo di Napoli Pompei Napoli Pompei Capri 42 L imperfetto indicativo L alternanza passato prossimo e imperfetto

Dettagli

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA Confesso tutta la mia difficoltà a presentarvi questo brano che ho pregato tante volte. La paura è quella di essere troppo scontata oppure di dare troppe cose per sapute.

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav

ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA. Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni. Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Matite italiane ENCICLOPEDIA DELLA FAVOLA Fiabe di tutto il mondo per 365 giorni Raccolte da Vladislav Stanovsky e Jan Vladislav Edizione italiana a cura di Gianni Rodari Editori Riuniti I edizione in

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente...

1. In generale, direbbe che la sua salute è: (Indichi un numero) Eccellente... 1 Molto buona... 2 Buona..3 Passabile... 4 Scadente... ISTRUZIONI: Il questionario intende valutare cosa lei pensa della sua salute. Le informazioni raccolte permetteranno di essere aggiornati su come si sente e su come riesce a svolgere le sue attività' consuete.

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

La fattoria delle quattro operazioni

La fattoria delle quattro operazioni IMPULSIVITÀ E AUTOCONTROLLO La fattoria delle quattro operazioni Introduzione La formazione dei bambini nella scuola di base si serve di numerosi apprendimenti curricolari che vengono proposti allo scopo

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Decisamente stimolanti le provocazioni del brano di Matteo (22,1-14) che ci accompagnerà nel corso dell anno associativo 2013-2014: terzo

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

Sono gocce, ma scavano il marmo

Sono gocce, ma scavano il marmo Sono gocce, ma scavano il marmo di Alberto Spampinato G occiola un liquido lurido e appiccicoso. Cade a gocce. A gocce piccole, a volte a goccioloni. Può cadere una sola goccia in due giorni. Possono caderne

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città

Ciao!! Un cielo stellato così come lo puoi vedere con i tuoi occhi. Il cielo visto da un potente telescopio molto lontano dalle città 1 Ciao!! Quando guardi il cielo ogni volta che si fa buio, se è sereno, vedi tanti piccoli punti luminosi distribuiti nel cielo notturno: le stelle. Oggi si apre l immaginario Osservatorio per guardare...

Dettagli

MORTI BIANCHE/ SENATORI PD, NUOVO GOVERNO PROSEGUA LAVORO

MORTI BIANCHE/ SENATORI PD, NUOVO GOVERNO PROSEGUA LAVORO Pagina 1 di 5 Giovedì, 8 Maggio 2008 Notizie Web Politica NOTIZIE Cronaca Economia Esteri Politica Scienze e Tech Spettacoli Sport Top New MORTI BIANCHE/ SENATORI PD, NUOVO GOVERNO PROSEGUA LAVORO Presentata

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli