BASS SCHOOL DIPARTIMENTO DI BASSO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BASS SCHOOL DIPARTIMENTO DI BASSO"

Transcript

1 BASS SCHOOL

2

3

4 CORSO PROFESSIONALE Anno Accademico 2010/ CORSO BASE 1 anno Pratica dello strumento: Teoria e solfeggio: Settimanale 1 ora (2 allievi) o individuale 40 minuti Quindicinale 1 ora individuale 1 ora alla settimana da Novembre a Giugno 2 anno Pratica dello strumento: Settimanale 1 ora (2 allievi) o individuale 40 minuti Quindicinale 1 ora individuale Teoria e solfeggio: 1 ora alla settimana da Novembre a Giugno * Ear Training/Armonia 1 Livello: 2 ore 1 volta al mese da Novembre a Giugno (16 ore) 3 anno Pratica dello strumento: Settimanale 1 ora (2 allievi) o individuale 40 minuti Quindicinale 1 ora individuale Teoria e solfeggio: 1 ora alla settimana da Novembre a Giugno * Ear Training/Armonia 2 Livello: 2 ore 1 volta al mese da Novembre a Giugno (16 ore) * Jam lessons o Rhythm Section minimo 6 lezioni (12 ore) 2 CORSO PERFEZIONAMENTO 1 anno Pratica dello strumento: Settimanale 1 ora (2 allievi) o individuale 40 minuti Quindicinale 1 ora individuale * Ear Training/Armonia 3 Livello: 2 ore 1 volta al mese da Novembre a Giugno (16 ore) * Jam lessons o Rhythm Section minimo 6 lezioni (12 ore) 2 anno Pratica dello strumento: Settimanale 1 ora (2 allievi) o individuale 40 minuti Quindicinale 1 ora individuale * Ear Training/Armonia 4 Livello: 2 ore 1 volta al mese da Novembre a Giugno (16 ore) * Jam lessons o Rhythm Section minimo 6 lezioni (12 ore) 3 CORSO DIPLOMA 1 anno Pratica dello strumento: * Recording studio: minimo 4 lezioni (12 ore) * Jam lessons o Rhythm Section minimo 6 lezioni (12 ore) Settimanale 1 ora (2 allievi) o individuale 40 minuti Quindicinale 1 ora individuale * Corsi aggiuntivi obbligatori al fine del superamento degli esami

5 METODOLOGIA

6 PROGRAMMA DIDATTICO ELETTRICO 1 CORSO DURATA 3 ANNI 1 ANNO a fine anno TEST MATERIA ARGOMENTO METODO PAGINE TECNICA: COMPOSIZIONE: Impostazione mani Curvatura ed angolo delle dita Posizionamento ed ancoraggio del pollice Esercizi per la coordinazione delle mani Estensione della mano Esercizi a corde vuote Accompagnamento su note gravi Applicazione delle scale su piccoli riff Introduz. Al concetto di legato Pick up differenza e suono Non sono richieste nozioni compositive, solo riuscire ad analizzare una struttura semplice TEORIA: Nascita del basso elettrico scheda insegnante Prime incisioni e guida all ascolto Come è costituito lo strumento Cos è un intervallo Overthrow beginning pag 13 Differenza tra # e b Sistema diatonico Concetto di tonalità Overthrow beginning pag 16, 17 Gli aspetti fondamentali della musica scheda insegnante Concetto di struttura Come trovare la tonalità di un brano Cos è un accordo Concetto di scala e armatura Overthrow beginning pag 13 Scala maggiore prima posizione Scala cromatica Scheda insegnante

7 1 CORSO 1 ANNO a fine anno TEST MATERIA ARGOMENTO METODO PAGINE SOLFEGGIO RITMICO: LETTURA: Riconoscere quarti e relative pause Ottavi e relative pause Sedicesimi Tempi 4/4 ¾ 2/4 Il rigo e lo spazio La chiave di basso Riconoscimento delle note Lettura melodica Metodo lettura melodica studi da 1 a 4 ATTIVITA COMPLEMENTARI OBBLIGATORIE: 1) Storia della Musica Moderna e del Basso elettrico 2) Guida all ascolto della Musica ( Analisi degli Stili Musicali) A CURA DELL INSEGNANTE DI STRUMENTO 3) Teoria e Solfeggio 1 Livello

8 1 CORSO 2 ANNO a fine anno TEST MATERIA ARGOMENTO METODO PAGINE TECNICA: COMPOSIZIONE: TEORIA: Intervallo di ottava Introduzione al concetto di ghost notes Come riconoscere il tempo corretto in un brano Analisi degli stili: blues forme principali suono e accompagnamento pop e rock Visualizzazione verticale e orizzontale del manico: scala maggiore su una corda Accompagnamenti utilizzando le scale Leggere a accompagnare parti semplici Costruzione di piccoli groove sulle divisioni ritmiche studiate Utilizzo delle triadi nei diversi stili studiati Composizione di un breve riff con tonalità e velocità assegnata seguendo gli stili studiati durante l anno. Dovranno essere suonate almeno 4 battute cicliche sapendo giustificare le scelte fatte. Le triadi concetti principali Maggiori minori diminuite ed eccedenti Scale minore naturale La forma dell accordo I III V Esempi di progressioni tipiche degli stili: Rivolti degli intervalli scheda insegnante Tonalità e ciclo delle quinte scheda Tetracordi della scala maggiore Scala a due ottave Armonia diatonica: triadi della scala maggiore Owerthrow beginning pag Scala pentatonica maggiore e rel minore Ruolo storico delle blue notes e costruzione della scala blues Accordo di dominante nel blues Metodo ferrante

9 1 CORSO 2 ANNO a fine anno TEST MATERIA ARGOMENTO METODO PAGINE SOLFEGGIO RITMICO: Riconoscere le terzine Diff tra binario e ternario Il concetto di accento Tempi: 12/8 Il punto e doppio Legatura di valore Pause di sedicesimi Terzine di ottavi e relative pause LETTURA: Studi melodici metodo lettura melodica da 4 a 7 Lettura di parti in stile STUDIO DEI BRANI: Studio di brani blues pop rock/blues Corso Obbligatorio di Ear Training e Armonia ( minimo 16 ore) ATTIVITA COMPLEMENTARI OBBLIGATORIE: 1) Storia della Musica Moderna e del Basso elettrico 2) Guida all ascolto della Musica ( Analisi degli Stili Musicali ) 3) Trascrizione A CURA DELL INSEGNANTE DI STRUMENTO 4) Teoria e Solfeggio 2 Livello 5) Seminari (minimo un incontro)

10 1 CORSO 3 ANNO a fine anno ESAME MATERIA ARGOMENTO METODO PAGINE TECNICA: COMPOSIZIONE: TEORIA: SOLFEGGIO RITMICO: Ghost notes Lo staccato e applicazione dei salti di ottava Lettura melodica studio n. 8 Ghost notes dinamica e controllo Salti di III IV V Costruzione di frasi e groove sui solfeggi ritmici assegnati Slap impostazione delle mani Slap alternanza e uso delle ghost Uso dei legati hammered on pull off Slap bass studies Analisi degli stili rithym & blues Fraseggi utilizzando le scale studiate Dar prova di saper scrivere una progressione di accordi negli stili studiati La forma dell accordo I III V VII IX Armonia diatonica: quadriadi della scala maggiore Owertrhow da 59 a 64 Scale pentatoniche studio sulle 5 posizioni Rifare tutti gli esercizi studiati aumentando le velocità La sincope I tempi composti LETTURA: Studi melodici da 8 a 13 Lettura di parti in stile Corso Obbligatorio di Ear Training e Armonia ( minimo 16 ore) ATTIVITA COMPLEMENTARI OBBLIGATORIE: 1) Storia della Musica Moderna e del Basso elettrico 2) Guida all ascolto della Musica ( Analisi degli Stili Musicali ) 3) Trascrizione A CURA DELL INSEGNANTE DI STRUMENTO 4) Teoria e Solfeggio 3 Livello 5) Jam Lessons Rhythm Section, Band 6) Seminari (minimo due incontri) 7) Stage estivo ( minimo un giorno)

11 ELETTRICO 1 CORSO PROGRAMMA ESAMI E TEST TEST 1 ANNO 1) PROVA TECNICA : Esecuzione di scale maggiori e cromatiche a quarti e ottavi 2) PROVA DI LETTURA : Lettura ritmica semplice a prima vista con quarti ottavi e relative pause 3) PROVA STRUMENTALE : Suonare una divisione ritmica (quarti e ottavi) su due accordi a prima vista 4) PROVA DI TEORIA : Domande su tutto il programma TEST 2 ANNO 1) PROVA TECNICA : 1) Esecuzione di scale maggiori con utilizzo dei tetracordi studiati ( 1 2 ottave) 2) Esecuzione di scale maggiori su una corda a ottave 3) Esecuzione di tutte le altre scale studiate 4) Esecuzione delle triadi studiate 2) PROVA DI LETTURA : Lettura ritmica a prima vista con quarti ottavi e relative pause e sedicesimi 3) PROVA STRUMENTALE : 1) Suonare su una base negli stili studiati 2) Suonare delle divisioni ritmiche (quarti ottavi e relative pause) su una progressione di accordi data a prima vista 4) PROVA DI TEORIA : Domande su tutto il programma

12 ESAME 3 ANNO 1) PROVA TECNICA : 1) Esecuzione di tutte le scale studiate anche con le ghost notes 2) Armonizzazione a triadi e quadriadi della scala maggiore 3) Esecuzione di un esercizio di slap fra quelli studiati 2) PROVA DI LETTURA : Lettura ritmica a prima vista con quarti, ottavi e sedicesimi e relative pause 3) PROVA STRUMENTALE : 1) Brano con base scelto dall allievo 2) Esecuzione con base di una struttura con sigle negli stili studiati 3) Suonare delle divisione ritmiche (quarti ottavi e relative pause) su una struttura di almeno 16 misure 4) PROVA DI TEORIA : Domande su tutto il programma

13 1 CORSO DURATA 3 ANNI Allievo ATTIVITA COMPLEMENTARI OBBLIGATORIE: 1 anno Anno Accademico Sede di MATERIA VALUTAZIONE IL DOCENTE Storia della Musica Moderna e del Basso elettrico Guida all ascolto della Musica (Analisi degli Stili Musicali) Teoria e Solfeggio 1 Livello 2 anno Anno Accademico Sede di MATERIA VALUTAZIONE IL DOCENTE Storia della Musica Moderna e del Basso elettrico Guida all ascolto della Musica (Analisi degli Stili Musicali) Trascrizione Teoria e Solfeggio 2 Livello Ear Training/Armonia 1 Livello Seminari MATERIA 1 INCONTRO LA DIREZIONE 3 anno Anno Accademico Sede di MATERIA VALUTAZIONE IL DOCENTE Storia della Musica Moderna e del Basso elettrico Guida all ascolto della Musica (Analisi degli Stili Musicali) Trascrizione Teoria e Solfeggio 3 Livello Ear Training/Armonia 2 Livello Jam Lessons o Rhythm Section Seminari Stage Estivo MATERIA 1 INCONTRO 2 INCONTRO LA DIREZIONE MATERIA GIORNI LA DIREZIONE

14 ATTIVITÀ COMPLEMENTARI FACOLTATIVE (VALIDE PER L ACQUISIZIONE DEI CREDITI FORMATIVI) 1 anno Anno Accademico Sede di MATERIA VALUTAZIONE IL DOCENTE O LA DIREZIONE 2 anno Anno Accademico Sede di MATERIA VALUTAZIONE IL DOCENTE O LA DIREZIONE 3 anno Anno Accademico Sede di MATERIA VALUTAZIONE IL DOCENTE O LA DIREZIONE

15 PROGRAMMA DIDATTICO ELETTRICO 2 CORSO DURATA 2 ANNI 1 ANNO a fine anno TEST MATERIA ARGOMENTO METODO PAGINE TECNICA: COMPOSIZIONE: TEORIA: Potenziamento tecnico e sviluppo della velocità scheda insegnante Analisi degli stili: r n b funk country hard rock portamento swing Costruzione di accompagnamenti e fill su esercizi assegnati Gestione del suono: risonanze Gli accordi nel basso: teoria e costruzione Studio di strutture più complesse Come costruire un groove nei vari stili Slap bass studies Slap it da 15 a 18 Analisi dei principali bassisti che hanno caratterizzato gli stili studiati Come semplificare una linea di basso composizione di una struttura negli stili studiati Estensione della forma degli accordi XI XIII scheda insegnante I modi della scala maggiore Overthrow mastering da 13 a 15 Scala minore armonica e melodica Overthrow intermediate da 89 a 93 Gli armonici Overthrow mastering da 90 a 92 SOLFEGGIO: Ricapitolazione F. Rossi solfeggio 1 da 78 a 86 Tempo tagliato F. Rossi Solfeggio 1 da 87 a 92 Terzine di sedicesimi F. Rossi Solfeggio 2 da 26 a 28 LETTURA: Studi melodici metodo lettura melodica studi da 14 a 20 Letture di parti in stile STUDIO DEI BRANI: Studio di brani negli stili studiati Corso Obbligatorio di Ear Training e Armonia (minimo 16 ore) ATTIVITA COMPLEMENTARI OBBLIGATORIE: 1) Storia della Musica Moderna e del Basso elettrico 2) Guida all ascolto della Musica ( Analisi degli Stili Musicali ) 3) Trascrizione A CURA DELL INSEGNANTE DI STRUMENTO 4) Jam Lessons Rhythm Section, Band 5) Seminari (minimo due incontri) 6) Stage estivo ( minimo un giorno)

16 2 CORSO 2 ANNO a fine anno ESAME MATERIA ARGOMENTO METODO PAGINE TECNICA: Improvvisazione sullo strumento Costruzione di linee in stile su accordi a prima vista Analisi degli stili e differenze interpretative: jazz Come scrivere una parte Fraseggio ritmico e melodico Trascrizioni di parti Accenti e loro spostamento nelle terzine e quartine Accompagnamento cordale e scalare Slap bass studies Slap it da 19 a 24 I bassisti moderni e la fusion Studio di alcune parti classiche COMPOSIZIONE: TEORIA: Composizione di strutture negli stili studiati Le progressioni più comuni Sostituzioni di accordi Scala diminuita Scala esagonale Principi di modulazione Diatonic e chromatic passing tones Overthrow mastering da 17 a 20 Armonizzazione delle scale minori Rhythm changes Overthrow mastering da 22 a 31 Sostituzione di tritono Overthrow mastering 32, 33 Latin Grooves (Clave, Tumbao, Bossa nova, Mambo, Guajira, Cha Cha) Overthrow mastering da 38 a 47 Reggae & Ska Overthrow mastering da 48 a 60 Scale Syllabus Overthrow mastering 83 SOLFEGGIO: Terzine di sedicesimi F. Rossi Solfeggio 1 da 93 a 98 F. Rossi Solfeggio 2 da 26 a 29 Quintine F. Rossi Solfeggio 1 99 Sestine divisione ternaria F. Rossi Solfeggio 2 da 36 a 39 LETTURA: Studi melodici metodo lettura melodica studi da 22 a 30 Letture di parti in stile STUDIO DEI BRANI: Studio di brani complessi negli stili studiati Corso Obbligatorio di Ear Training e Armonia ( minimo 16 ore)

17 ATTIVITA COMPLEMENTARI OBBLIGATORIE: 1) Storia della Musica Moderna e del Basso elettrico 2) Guida all ascolto della Musica ( Analisi degli Stili Musicali ) 3) Trascrizione 4) Presenza Scenica (Ripresa Video) A CURA DELL INSEGNANTE DI STRUMENTO 5) Jam Lessons Rhythm Section, Band 6) Seminari (minimo due incontri) 7) Stage estivo ( minimo un giorno)

18 ELETTRICO 2 CORSO PROGRAMMA ESAMI E TEST TEST 1 ANNO 1) PROVA TECNICA : 1) Esecuzione dei modi della scala maggiore 2) Esecuzione di 2 esercizi di slap fra quelli studiati 3) Esecuzione di tutte le scale studiate a quarti ottavi e sedicesimi 2) PROVA DI LETTURA : Lettura ritmica a prima vista con quarti, ottavi, sedicesimi e relative pause e terzine 3) PROVA STRUMENTALE : 1) Brano con base scelto dall allievo 2) Esecuzione con base o con la commissione di una struttura con sigle negli stili studiati a prima vista 3) Suonare delle divisione ritmiche (quarti, ottavi e relative pause e sedicesimi) su una struttura di almeno 16 misure 4) PROVA DI TEORIA : Domande su tutto il programma ESAME 2 ANNO 1) PROVA TECNICA : 1) Esecuzione di tutto il programma dei 5 anni riguardanti scale e arpeggi 2) Esecuzione di 3 esercizi svolti durante l anno 2) PROVA DI LETTURA : Lettura ritmica a prima vista con quarti, ottavi e sedicesimi e relative pause e terzine 3) PROVA STRUMENTALE : 1) Brano con base scelto dall allievo 2) Accompagnamento in slap con base di una parte scelta dal allievo 3) Accompagnamento con base di una struttura con sigle negli stili studiati a prima vista 4) Improvvisazione su una struttura blues suonata su base 4) PROVA DI TEORIA : Domande su tutto il programma

19 2 CORSO DURATA 2 ANNI Allievo ATTIVITA COMPLEMENTARI OBBLIGATORIE: 1 anno Anno Accademico Sede di MATERIA VALUTAZIONE IL DOCENTE Storia della Musica Moderna e del Basso elettrico Guida all ascolto della Musica (Analisi degli Stili Musicali) Trascrizione Ear Training/Armonia 3 Livello Jam Lessons o Rhythm Section Seminari Stage Estivo MATERIA 1 INCONTRO 2 INCONTRO LA DIREZIONE MATERIA GIORNI LA DIREZIONE 2 anno Anno Accademico Sede di MATERIA VALUTAZIONE IL DOCENTE Storia della Musica Moderna e del Basso elettrico Guida all ascolto della Musica (Analisi degli Stili Musicali) Trascrizione Presenza Scenica (Ripresa Video) Ear Training/Armonia 4 Livello Jam Lessons o Rhythm Section Seminari Stage Estivo MATERIA 1 INCONTRO 2 INCONTRO LA DIREZIONE MATERIA GIORNI LA DIREZIONE

20 ATTIVITÀ COMPLEMENTARI FACOLTATIVE (VALIDE PER L ACQUISIZIONE DEI CREDITI FORMATIVI) 1 anno Anno Accademico Sede di MATERIA VALUTAZIONE IL DOCENTE O LA DIREZIONE 2 anno Anno Accademico Sede di MATERIA VALUTAZIONE IL DOCENTE O LA DIREZIONE

21 PROGRAMMA DIDATTICO ELETTRICO 3 CORSO DURATA 1 ANNO 1 ANNO a fine anno DIPLOMA MATERIA ARGOMENTO METODO PAGINE TECNICA TEORIA COMPOSIZIONE STUDIO DEI BRANI Per quanto riguarda quest ultimo anno l allievo dovrà dimostrare sullo strumento tutto il percorso fatto negli anni attraverso brani e composizioni proprie Dovrà inoltre dimostrare una buona conoscenza dell aspetto improvvisativo essenziale per l esecuzione dello stile Dimostrare di saper leggere e di non perdersi all interno di una parte anche a prima vista Inoltre si approfondiranno i vari stili legati al blues e al jazz Vocabolario musicale blues Strutture più complesse Per quanto concerne la teoria ripasso ed eventuale approfondimento delle materie più interessanti per lo stile studiato Concetti di poliritmia e ciclo ritmico Composizione di 2 brani negli stili studiati e improvvisazione Si continuerà a suonare brani approfondendo l aspetto di strutture complesse ATTIVITA COMPLEMENTARI OBBLIGATORIE: 1) Storia della Musica Moderna e del Basso elettrico 2) Guida all ascolto della Musica ( Analisi degli Stili Musicali ) 3) Trascrizione 4) Presenza Scenica (Ripresa Video) A CURA DELL INSEGNANTE DI STRUMENTO 5) Jam Lessons Rhythm Section, Band 6) Live Performance (minimo 2 esibizioni dal vivo durante manifestazioni organizzate dalla scuola) 7) Recording Studio ( minimo 4 incontri ) 8) Seminari (minimo due incontri) 9) Stage estivo ( minimo un giorno)

22 ELETTRICO 3 CORSO PROGRAMMA ESAMI 1) TECNICA : Esecuzione di un brano strumentale scritto o trascritto per basso solo. 2) ACCOMPAGNAMENTO : Dimostrare di saper accompagnare nei vari stili studiati, suonando con la commissione su parti a prima vista corredate di accordi e stile ed eventuali obbligati ritmici. 3) COMPOSIZIONE : Presentare un brano di propria composizione formato da: accordi, parte melodica, stile, tempo, bpm ed eventuali obbligati. La parte melodica dovrà essere eseguita dal candidato. Il brano potrà essere suonato con base o, se consegnato 30 giorni prima alla sede di Milano, anche con la commissione. 4) IMPROVVISAZIONE : Accompagnamento e improvvisazione su uno standard scelto dalla commisione fra 4 studiati. Il candidato sarà accompagnato dalla commisione e dovrà quindi fornire 30 giorni prima alla sede di Milano i titoli dei 4 brani studiati ed eventuali versioni audio. 5) TESI Tesi su un argomento a scelta del candidato inerente agli studi effettuati.

23 3 CORSO DURATA 1 ANNO Allievo ATTIVITA COMPLEMENTARI OBBLIGATORIE: 1 anno Anno Accademico Sede di MATERIA VALUTAZIONE IL DOCENTE Storia della Musica Moderna e del Basso elettrico Guida all ascolto della Musica (Analisi degli Stili Musicali) Trascrizione Presenza Scenica (Ripresa Video) Jam Lessons o Rhythm Section Live Performance MATERIA 1 INCONTRO 2 INCONTRO VALUTAZIONE Recording Studio 3 INCONTRO 4 INCONTRO IL DOCENTE Seminari MATERIA 1 INCONTRO 2 INCONTRO LA DIREZIONE Stage Estivo MATERIA GIORNI LA DIREZIONE ATTIVITÀ COMPLEMENTARI FACOLTATIVE (VALIDE PER L ACQUISIZIONE DEI CREDITI FORMATIVI) 1 anno Anno Accademico Sede di MATERIA VALUTAZIONE IL DOCENTE O LA DIREZIONE

24 REGOLAMENTO ESAMI ANNO ACCADEMICO 2010/2011 Regolamento generale per l ammissione ai test di verifica di fine anno e agli esami di fine corso: Base, Perfezionamento, Diploma Per poter accedere ai test e agli esami il candidato dovrà presentare l apposita domanda di ammissione compilata in ogni sua parte alla sede centrale di Milano allegando tutti i sottoelencati documenti: 1 CORSO BASE 1) Copia delle schede di verifica di fine anno (Test 1 anno e Test 2 anno) 2) Copia degli attestati di frequenza ai corsi complementari obbligatori 3) Copia di eventuali attestati di frequenza ai corsi complementari facoltativi (validi per l acquisizione dei crediti formativi) 4) Attestazione di versamento di 50,00 (Esame) o 30,00 (Test 1 anno) o 35,00 (Test 2 anno Batteria, Chitarra, Basso e Canto) sul c/c postale n intestato a: Accademia Musica Moderna 5) Ricevuta di iscrizione allo Stage Estivo dal 2 anno (3 anno Batteria, Chitarra, Basso e Canto) 6) I candidati che hanno nel programma d esame lo studio o il brano a scelta, dovranno presentare N 3 copie della partitura alla commissione 2 CORSO PERFEZIONAMENTO 1) Copia dell attestato del 1 Corso o dichiarazione dell insegnante o della scuola di provenienza dell ammissione al 2 Corso 2) Copia delle schede di verifica di fine anno (Test 1 anno perfezionamento) 3) Copia degli attestati di frequenza ai corsi complementari obbligatori 4) Copia di eventuali attestati di frequenza ai corsi complementari facoltativi (validi per l acquisizione dei crediti formativi) 5) Attestazione di versamento di 75,00 (Esame) o 40,00 (Test) sul c/c postale n intestato a: Accademia Musica Moderna 7) Ricevuta di iscrizione allo Stage Estivo 8) I candidati che hanno nel programma d esame lo studio o il brano a scelta, dovranno presentare N 3 copie della partitura alla commissione 3 CORSO DIPLOMA 1) Copia dell attestato del 2 Corso o dichiarazione dell insegnante o della scuola di provenienza dell ammissione al 3 Corso 2) Copia degli attestati di frequenza ai corsi complementari obbligatori 3) Copia di eventuali attestati di frequenza ai corsi complementari facoltativi (validi per l acquisizione dei crediti formativi) 4) Attestazione di versamento di 100,00 sul c/c postale n intestato a: Accademia Musica Moderna 5) Ricevuta di iscrizione allo Stage Estivo 6) I candidati che hanno nel programma d esame lo studio o il brano a scelta, dovranno presentare N 6 copie della partitura alla commissione La sede centrale di Milano provvederà a indicare la sede abilitata più vicina e la data stabilita per lo svolgimento degli esami. Gli esami di Diploma si terranno esclusivamente presso la sede centrale di Milano. Gli esami di fine corso si svolgeranno nei mesi di Giugno e Luglio per la sessione estiva e nei mesi di Gennaio e Febbraio per la sessione invernale. La domanda di ammissione agli esami e tutti gli allegati dovranno pervenire alla sede centrale di Milano tramite posta o via Fax al numero entro e non oltre le seguenti date: 30 Aprile per la sessione estiva, 30 Novembre per la sessione invernale.

25 ANNO ACCADEMICO 2010/2011 DOMANDA DI AMMISSIONE TEST DI FINE ANNO O ESAME DI FINE CORSO Al Presidente della Commissione per i test di fine anno e gli esami di fine corso l sottoscritt N Tessera nat a prov residente a indirizzo prov C.A.P. telefono E Mail iscritt al corso * di ** presso la sede per l anno accademico Presa visione del Regolamento generale per l ammissione agli esami di fine corso CHIEDE di essere ammess a sostenere l'esame per il conseguimento di: Test di fine anno 1 Corso Base 1 anno Test di fine anno 1 Corso Base 2 anno Attestato 1 Corso Base Test di fine anno 2 Corso Perfezionamento 1 anno Attestato 2 Corso Perfezionamento nella sessione invernale estiva dell anno accademico 2010/2011 Allega tutti i documenti richiesti Luogo e Data Firma * Indicare il corso frequentato 1 Base, 2 Perfezionamento ** Indicare lo strumento

26 ANNO ACCADEMICO 2010/2011 DOMANDA DI AMMISSIONE DIPLOMA Al Presidente della Commissione per il DIPLOMA AMM l sottoscritt N Tessera nat a prov residente a indirizzo prov C.A.P. telefono E Mail iscritt al 3 corso Diploma di * presso la sede per l anno accademico Presa visione del Regolamento generale per l ammissione agli esami di fine corso CHIEDE di essere ammess a sostenere l'esame per il conseguimento di Diploma: estiva dell anno accademico 2010/2011 Allega tutti i documenti richiesti Luogo e Data Firma * Indicare lo strumento

27 Iscrizioni Aggiornamento 2010/2011 STUDENTI CORSO PROFESSIONALE iscrizione annuale socio sostenitore 85,00 CORSO AMATORIALE EASY iscrizione annuale socio sostenitore EASY 85,00 usufruiscono di tutti i servizi dei soci sostenitori ( laboratori, seminari, stages, e alcune attività complementari). Non possono accedere ai corsi professionali (esami, test, attestati di fine corso, diploma). ESAMI E TEST Quota di iscrizione Test del 1 Corso 1 Anno 30,00 Quota di iscrizione Test del 1 Corso 2 Anno 35,00 Quota di iscrizione Test del 2 Corso 40,00 Quota di iscrizione Esame del 1 Corso 50,00 Quota di iscrizione Esame del 2 Corso 75,00 Quota di iscrizione Esame del 3 Corso Diploma 100,00

28 SOCI SOSTENITORI NATIONAL SCHOOL AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DOMANDA DI AMMISSIONE Il / La sottoscritto/a : nato/a a : provincia : nato/a il : e residente in : indirizzo : N provincia : C.a.p.: Professione : Recapito telefonico : E Mail : Tessera n Anno accademico : Sede : Insegnante : Strumento : INOLTRA Domanda per l ammissione all Accademia Musica Moderna in qualità di socio sostenitore. Riconoscendo l importanza culturale svolta dall Accademia, inoltre dichiara di essere a conoscenza che l appartenenza all associazione ha carattere libero e volontario, ma impegna gli aderenti al rispetto delle direttive prese dai suoi organi rappresentativi secondo le competenze statutarie e all osservanza del regolamento interno. Si impegna altresì al puntuale versamento delle quote sociali. Si prega di indicare a quale tipo di corso intendi iscriverti: 1. Professional annuali 2. Professional young (fino ai 16 anni di età) annuali 3. Corso Easy annuali Allega copia ricevuta di versamento di Euro (ISCRIZIONE) DATA : Compilando questa scheda, consento che i miei dati siano utilizzati ai soli fini promozionali per la attività dell Accademia. (Legge sulla privacy, n 675/96) FIRMA VISTO IL PRESIDENTE

PARTE PRIMA: APPROCCIO AI FONDAMENTI BASILARI DELLA MUSICA ED ALLO STRUMENTO

PARTE PRIMA: APPROCCIO AI FONDAMENTI BASILARI DELLA MUSICA ED ALLO STRUMENTO PROGRAMMA DI BASSO PARTE PRIMA: APPROCCIO AI FONDAMENTI BASILARI DELLA MUSICA ED ALLO STRUMENTO Concetti basilari di teoria musicale Note naturali ed alterazioni, conoscenza della scala naturale di do.

Dettagli

PROGRAMMA D AMMISSIONE ESAME

PROGRAMMA D AMMISSIONE ESAME PROGRAMMA D AMMISSIONE ESAME Programma di Giorgio Terenziani Supervisionato da Alex Stornello e Giorgio Terenziani Gli argomenti indicati in corsivo sono da considerarsi facoltativi. Le cover hanno finalità

Dettagli

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI CORSO PREACCADEMICO PROGRAMMA

Dettagli

II LIVELLO. . Le lezioni individuali, del II Livello, si terranno ad orario e giorno stabilito, in base alla. III e IV LIVELLO

II LIVELLO. . Le lezioni individuali, del II Livello, si terranno ad orario e giorno stabilito, in base alla. III e IV LIVELLO Associazione Culturale Istituzione di alta cultura Programma Didattico Formativo Chitarra I LIVELLO Obiettivi formativi: Conoscenza basilare dello strumento nelle sue principali componenti. Impostazione

Dettagli

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA

CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI CORSO PREACCADEMICO PROGRAMMA

Dettagli

TEST D'INGRESSO PER LA VERIFICA DI DEBITI FORMATIVI - sessione autunnale 2014 -

TEST D'INGRESSO PER LA VERIFICA DI DEBITI FORMATIVI - sessione autunnale 2014 - MINISTERO DELL ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ E RICERCA CONSERVATORIO DI MUSICA LUCIO CAMPIANI ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE Via della Conciliazione 33 46100 Mantova Italia tel. +39 0376 324636 fax +39

Dettagli

REGOLAMENTO OVER JAZZ

REGOLAMENTO OVER JAZZ REGOLAMENTO OVER JAZZ L Associazione Over Jazz promuove la cultura e l istruzione musicale di stampo jazzistico con lo scopo di diffonderla in città e nel territorio provinciale attraverso l offerta di

Dettagli

PROGRAMMA DI CANTO PRIMO ANNO

PROGRAMMA DI CANTO PRIMO ANNO PROGRAMMA DI CANTO PRIMO ANNO La prima fase del programma prevede un periodo di tempo, soggettivo per ciascun alunno, in cui il lavoro sarà impostato volgendo una particolare attenzione a studi mirati

Dettagli

pag. 1 Corsi pre-accademici

pag. 1 Corsi pre-accademici pag. 1 Prova attitudinale di ammissione ai corsi pre-accademici Prova attitudinale collettiva di ascolto basata essenzialmente sul riconoscimento di differenze tra brevi frasi musicali. Prova individuale

Dettagli

Calendario temporale degli adempimenti. 14 gennaio 2011 : incontro di orientamento

Calendario temporale degli adempimenti. 14 gennaio 2011 : incontro di orientamento LICEO MUSICALE C. MONTANARI CONSERVATORIO DI MUSICA E.F. DALL ABACO SIMULAZIONE DELLA PROVA DI AMMISSIONE AL LICEO MUSICALE PER L ANNO SCOLASTICO 2011-12 Calendario temporale degli adempimenti 14 gennaio

Dettagli

Livelli differenziati, lezioni individuali e collettive, Master Class, Band Tutor e School Jam

Livelli differenziati, lezioni individuali e collettive, Master Class, Band Tutor e School Jam A.S. 2015-2016 PROGETTO LIVE DIPARTIMENTO MUSICA MODERNA&JAZZ Livelli differenziati, lezioni individuali e collettive, Master Class, Band Tutor e School Jam Lo scopo principale di Progetto Live come metodo

Dettagli

LABORATORI DI MUSICA JAZZ

LABORATORI DI MUSICA JAZZ L istituto di Cultura Musicale Arcangelo Corelli e Scuola Jazz Cesena propongono LABORATORI DI MUSICA JAZZ PALAZZO NADIANI Via Dandini 5 Cesena con la collaborazione del Comune di Cesena Premessa: Due

Dettagli

Guida. dello. Studente

Guida. dello. Studente Guida dello Studente L ACCADEMIA Centro Studi Musicali L Associazione culturale Accademia C.S.M. ha come finalità l insegnamento delle discipline musicali e la diffusione della cultura musicale mediante

Dettagli

Struttura dei Corsi di formazione pre-accademica

Struttura dei Corsi di formazione pre-accademica CORSI DI FORMAZIONE PRE-ACCADEMICA pag. 1 CONSERVATORIO Struttura dei Corsi di formazione pre-accademica 1. Principi e regole 1.1 STRUTTURA DEI CORSI - Discipline fondamentali Corsi la cui frequenza è

Dettagli

L Autore...4 Filadelfo Castro...4. Lezione 1 II-V-I maggiore...6. Lezione 2 II-V-I minore... 20. Lezione 3 Dominanti secondarie e turnaround...

L Autore...4 Filadelfo Castro...4. Lezione 1 II-V-I maggiore...6. Lezione 2 II-V-I minore... 20. Lezione 3 Dominanti secondarie e turnaround... Indice Dedica...2 Credits...2 Indice...3 L Autore...4 Filadelfo Castro...4 Ciao e benvenuto in Jazz Guitar Improvvisation!...5 Che cos è?...5 Obiettivi...5 È divertente!...5 Com è strutturato?...5 CD...5

Dettagli

R E G O L A M E N T O D I D A T T I C O

R E G O L A M E N T O D I D A T T I C O R E G O L A M E N T O D I D A T T I C O INDICE TITOLO PRIMO Norme comuni e organizzative Capo I Generalità e definizioni Art. 1. Generalità Art. 2. Definizioni Capo II Organizzazione della didattica Sezione

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE. Bando di partecipazione alle procedure di audizione per la selezione di strumentisti. I Edizione

BANDO DI SELEZIONE. Bando di partecipazione alle procedure di audizione per la selezione di strumentisti. I Edizione BANDO DI SELEZIONE Bando di partecipazione alle procedure di audizione per la selezione di strumentisti I Edizione Il presente Bando ed ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.bibliopan.it

Dettagli

Lettura musicale e sviluppo della musicalità

Lettura musicale e sviluppo della musicalità Lettura musicale e sviluppo della musicalità Corso di alfabetizzazione musicale SECONDO LIVELLO Lettura musicale e sviluppo della musicalità Corso di alfabetizzazione musicale SECONDO LIVELLO Copyright

Dettagli

CORPO MUSICALE LENESE. Vincenzo Capirola. Villa Badia - via Re Desiderio, 1 25024 Leno (BS) www.corpomusicalelenese.it

CORPO MUSICALE LENESE. Vincenzo Capirola. Villa Badia - via Re Desiderio, 1 25024 Leno (BS) www.corpomusicalelenese.it Comune di Leno Assessorato alla Cultura CORPO MUSICALE LENESE Vincenzo Capirola Villa Badia - via Re Desiderio, 1 25024 Leno (BS) www.corpomusicalelenese.it I Concorso per Solisti ed Ensemble Luigi Bolentini

Dettagli

SCUOLA DI MUSICA ELETTRONICA

SCUOLA DI MUSICA ELETTRONICA DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI MUSICA ELETTRONICA DCPL 34 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN MUSICA ELETTRONICA Indirizzo regia del suono Obiettivi formativi

Dettagli

COMPOSIZIONE PROGRAMMI DIDATTICI. Saint Louis College of Music

COMPOSIZIONE PROGRAMMI DIDATTICI. Saint Louis College of Music PROGRAMMI DIDATTICI DIPLOMA TRADIZIONALE DIPLOMA TRADIZIONALE SPECIALIZZAZIONE IN MUSICA APPLICATA COMPOSIZIONE 46 47 PIANO DI STUDI Biennio di Diploma Tradizionale 1 ANNO ore 2 ANNO ore COMPOSIZIONE STRUMENTAZIONE

Dettagli

Programmazione annuale Violoncello

Programmazione annuale Violoncello I.C. Boville Ernica Corso ad indirizzo musicale a.s. 2015/2016 Programmazione annuale Violoncello Docente: Gabriele Bassi CLASSE: II A CLASSE: II B CLASSE: II C 1. Analisi della situazione di partenza

Dettagli

scuola di V I O L A corso tradizionale PROGRAMMI DEGLI ESAMI DI PROMOZIONE dei CORSI COMPLEMENTARI TEORIA SOLFEGGIO E DETTATO MUSICALE

scuola di V I O L A corso tradizionale PROGRAMMI DEGLI ESAMI DI PROMOZIONE dei CORSI COMPLEMENTARI TEORIA SOLFEGGIO E DETTATO MUSICALE Pagina 1 di 5 scuola di V I O L A corso tradizionale PROGRAMMI DEGLI ESAMI DI PROMOZIONE dei CORSI COMPLEMENTARI TEORIA SOLFEGGIO E DETTATO MUSICALE Lettura di un solfeggio parlato, a prima vista, nelle

Dettagli

IL CONSERVATORIO DI MUSICA LUCA MARENZIO DI BRESCIA

IL CONSERVATORIO DI MUSICA LUCA MARENZIO DI BRESCIA Conservatorio di Musica Luca Marenzio - Brescia Piazza A. Benedetti Michelangeli n 1-25121 Brescia 030 2886711 Fax 030 3770337 Sito: www.conservatorio.brescia.it, e-mail: segreteria@conservatorio.brescia.it

Dettagli

Corso di Formazione UISP 2009 per Insegnanti di Danza a indirizzo Classico, Jazz e Moderno/Contemporaneo

Corso di Formazione UISP 2009 per Insegnanti di Danza a indirizzo Classico, Jazz e Moderno/Contemporaneo Lega Danza Corso di Formazione 2009 per Insegnanti di Danza a Classico, Jazz e Moderno/Contemporaneo Coordinatore: Liliana Candotti DURATA E FREQUENZA Lezioni teorico-pratiche e tirocinio conoscitivo/applicativo.

Dettagli

MUSICA MUSIC TOGETHER PRESENTAZIONE

MUSICA MUSIC TOGETHER PRESENTAZIONE MUSICA MUSIC TOGETHER Corso di educazione alla musicalità: canzoni, figure ritmiche e canti (in italiano ed inglese) accompagnati da gioco, ballo, oggetti, movimenti e strumenti per scoprire la musicalità

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI SPECIALI DI PERFEZIONAMENTO PER STUDENTI STRANIERI

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI SPECIALI DI PERFEZIONAMENTO PER STUDENTI STRANIERI Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca - Alta Formazione Artistica e Musicale REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI SPECIALI DI PERFEZIONAMENTO PER STUDENTI STRANIERI Art.1 Istituzione

Dettagli

Quante cose si possono fare con una scala pentatonica?

Quante cose si possono fare con una scala pentatonica? Quante cose si possono fare con una scala pentatonica? Bene, iniziamo! In questo incontro vorrei analizzare la scala pentatonica, come è generata e come poterla utilizzare in modo creativo. Per inciso,

Dettagli

Obiettivi formativi. Prospettive occupazionali. Ammissione. Prova Finale

Obiettivi formativi. Prospettive occupazionali. Ammissione. Prova Finale DIPARTIMENTO DI DIREZIONE E MUSICA D INSIEME SCUOLA DI MUSICA VOCALE DA CAMERA DCPL35 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN MUSICA VOCALE DA CAMERA Obiettivi formativi Al termine degli studi

Dettagli

Bando di iscrizione a Master di I livello a.a. 2015-2016*

Bando di iscrizione a Master di I livello a.a. 2015-2016* Bando di iscrizione a Master di I livello a.a. 2015-2016* Sono aperte le iscrizioni a numero chiuso ai Master Artistici Teatrali promossi dal Consorzio Verona Accademia per l Opera Italiana Opera Academy

Dettagli

PROGRAMMAZIONE PIANOFORTE anno scolastico 2010/2011

PROGRAMMAZIONE PIANOFORTE anno scolastico 2010/2011 Istituto Comprensivo SOLARI Albino (BG) Scuola Secondario di I grado Materia: Pianoforte Docente: Maestro Paolo Rinaldi PROGRAMMAZIONE PIANOFORTE anno scolastico 2010/2011 OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

Dettagli

Settore disciplinare Esecuzione e interpretazione

Settore disciplinare Esecuzione e interpretazione Insegnamento: Scuola Principale trombone Settore disciplinare Esecuzione e interpretazione La formazione strumentale si articolerà nei seguenti ambiti formativi: Livello A: Tecnica Repertorio Educazione

Dettagli

I.I.S. C. MARCHESI. Piano Annuale di Lavoro

I.I.S. C. MARCHESI. Piano Annuale di Lavoro Pag. 1 di ANNO SCOLASTICO 201/201 PIANO ANNUALE DI LAVORO INSEGNANTE Marco Pavin CL. 3 SEZ. BM MATERIA Chitarra 1 strumento 1) PROFILO INIZIALE DELLA CLASSE a) comportamento partecipazione Il gruppo che

Dettagli

Corso Propedeutico AFAM SCUOLA DI CLAVICEMBALO

Corso Propedeutico AFAM SCUOLA DI CLAVICEMBALO Corso Propedeutico AFAM SCUOLA DI CLAVICEMBALO Programma di Ammissione Si accede con l esame di compimento del Corso Base. o 1. Esecuzione di una scala ed un arpeggio 2. Esecuzione di uno studio a scelta

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA Approvato e deliberato dal Consiglio Accademico nella seduta dell 8 ottobre 2012 Fonti normative L. 508/99 art. 2 c. 8 lett. c e g DPR 132/03

Dettagli

CORSO DI QUALIFICAZIONE DI BASE DI DURATA ANNUALE. autorizzato ai sensi dell Art. 8, comma 2 L.R. n.15/02 Provincia di Brindisi- Regione Puglia

CORSO DI QUALIFICAZIONE DI BASE DI DURATA ANNUALE. autorizzato ai sensi dell Art. 8, comma 2 L.R. n.15/02 Provincia di Brindisi- Regione Puglia PROVINCIA DI BRINDISI REGIONE PUGLIA Associazione Culturale ed Artistica SMTM CORSO DI QUALIFICA PER ATTORI E ATTRICI Bando di selezione CORSO DI QUALIFICAZIONE DI BASE DI DURATA ANNUALE autorizzato ai

Dettagli

FLAUTO DOLCE I I biennio

FLAUTO DOLCE I I biennio FLAUTO DOLCE I I biennio OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO ABILITÀ CONOSCENZE (REPERTORIO DI RIFERIMENTO) 1. Acquisire una postura eretta e rilassata ma A. Acquisire una adeguata consapevolezza corporea

Dettagli

PROF. CARLO SPARANO MATERIA: MUSICA CLASSE 2 E AD INDIRIZZO MUSICALE DATA DI PRESENTAZIONE: 30-11-2013

PROF. CARLO SPARANO MATERIA: MUSICA CLASSE 2 E AD INDIRIZZO MUSICALE DATA DI PRESENTAZIONE: 30-11-2013 PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2013-14 PROF. CARLO SPARANO MATERIA: MUSICA CLASSE 2 E AD INDIRIZZO MUSICALE DATA DI PRESENTAZIONE: 30-11-2013 FINALITÀ E OBIETTIVI FORMATIVI DELLA DISCIPLINA

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA SASSOFONO

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA SASSOFONO ISTITUTO COMPRENSIVO S. FARINA - SASSARI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA SASSOFONO CLASSE SECONDA - COMPETENZE SPECIFICHE DA ACQUISIRE L insegnamento del Sassofono, attraverso una programmata integrazione con

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CORSI DI STUDIO ACCADEMICI DI I e II LIVELLO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DEI CORSI DI STUDIO ACCADEMICI DI I e II LIVELLO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DEI CORSI DI STUDIO ACCADEMICI DI I e II LIVELLO AI SENSI DEL REGOLAMENTO DIDATTICO Indice Art. 1. (Generalità) Art. 2. (Titoli di accesso) Art. 3. (Competenze di accesso e loro verifica) Art.

Dettagli

CLASSE I -II. Conoscenza delle posizioni/diteggiature e sviluppo di una funzionale tecnica digitale. Saper eseguire esercizi tecnici (colpi

CLASSE I -II. Conoscenza delle posizioni/diteggiature e sviluppo di una funzionale tecnica digitale. Saper eseguire esercizi tecnici (colpi Tecnica -Il braccio e la mano destra -La produzione del suono -I colpi d arco chiave -La mano sinistra ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI ALESSANO PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DEL CORSO DI VIOLINO (I II III

Dettagli

Corso di qualificazione di durata biennale per attori e attrici

Corso di qualificazione di durata biennale per attori e attrici REGIONE PUGLIA PROVINCIA DI BRINDISI Associazione Culturale ed Artistica SMTM CORSO DI QUALIFICA PER ATTORI E ATTRICI Bando di concorso n. 001 del 31/08/2011 Corso di qualificazione di durata biennale

Dettagli

Corso di aggiornamento sul metodo di propedeutica musicale

Corso di aggiornamento sul metodo di propedeutica musicale Corso di aggiornamento sul metodo di propedeutica musicale L ora di Musica Docente: Giulietta Capriotti Presentazione. Il corso è indirizzato a musicisti, insegnanti di educazione musicale nella scuola

Dettagli

SCUOLA DI MUSICA CORALE E DIREZIONE DI CORO

SCUOLA DI MUSICA CORALE E DIREZIONE DI CORO DIPARTIMENTO DI TEORIA E ANALISI, COMPOSIZIONE E DIREZIONE SCUOLA DI MUSICA CORALE E DIREZIONE DI CORO DCSL33 CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO SPERIMENTALE DI SECONDO LIVELLO IN DIREZIONE DI CORO E COMPOSIZIONE

Dettagli

Al Direttore del Conservatorio Statale di Musica G.B.Martini Bologna

Al Direttore del Conservatorio Statale di Musica G.B.Martini Bologna Al Direttore del Conservatorio Statale di Musica G.B.Martini Bologna DOMANDA DI ISCRIZIONE AGLI ESAMI DI DIPLOMA CORSI VECCHIO ORDINAMENTO A.A. 2012/2013 CANDIDATI ESTERNI PRIVATISTI _l_ sottoscritt_ Cognome

Dettagli

CONCORSO MUSICALE INTERNAZIONALE "LUIGI NONO" Maestro GUIDO M. GUIDA, direttore d orchestra e didatta

CONCORSO MUSICALE INTERNAZIONALE LUIGI NONO Maestro GUIDO M. GUIDA, direttore d orchestra e didatta CONCORSO MUSICALE INTERNAZIONALE "LUIGI NONO" TREDICESIMA Edizione - Anno 2009 --------------------------------------------------------------------------- COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE PRESIDENTE: Maestro

Dettagli

INDICE CAPITOLO I. CAPITOLO II Attività didattica art. 1-21 e strutturazione dei Corsi

INDICE CAPITOLO I. CAPITOLO II Attività didattica art. 1-21 e strutturazione dei Corsi col Patrocinio dei Comuni di Legnano e Inveruno INDICE CAPITOLO I Finalità pag.1 CAPITOLO II Attività didattica art. 1-21 e strutturazione dei Corsi pag.2 CAPITOLO III Modalità d iscrizione art. 22-29

Dettagli

Corsi Accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti e/o Esonero dai debiti per l A.A. 2015/2016 (da allegare alla domanda di iscrizione)

Corsi Accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti e/o Esonero dai debiti per l A.A. 2015/2016 (da allegare alla domanda di iscrizione) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO DI MUSICA LUCIO CAMPIANI Via Della Conciliazione 33, 46100 MANTOVA - Tel. 0376.324636 - Fax

Dettagli

Genova Sestri Ponente, 9/10/11 Maggio 2016 REGOLAMENTO

Genova Sestri Ponente, 9/10/11 Maggio 2016 REGOLAMENTO La realizzazione del Concorso è stata resa possibile grazie al patrocinio e al sostegno finanziario del Comune di Genova - Municipio VI Medio Ponente. Genova Sestri Ponente, 9/10/11 Maggio 2016 REGOLAMENTO

Dettagli

Corsi accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti - esonero da debiti per l'a.a. 2014/2015

Corsi accademici di 1 e 2 livello Riconoscimento crediti - esonero da debiti per l'a.a. 2014/2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Conservatorio di Musica Lucio Campiani Piazza Dante, 1, 46100 MANTOVA Tel. 0376.324636 Fax 0376.223202 www.conservatoriomantova.com

Dettagli

CONCORSO MUSICALE INTERNAZIONALE "LUIGI NONO" Venaria Reale (Torino) DANIELE GIORGI Direttore d orchestra, violinista, compositore e didatta.

CONCORSO MUSICALE INTERNAZIONALE LUIGI NONO Venaria Reale (Torino) DANIELE GIORGI Direttore d orchestra, violinista, compositore e didatta. CONCORSO MUSICALE INTERNAZIONALE "LUIGI NONO" Venaria Reale (Torino) QUINDICESIMA Edizione - Anno 2011 Dal 21 al 23 ottobre 2011 --------------------------------------------------------------------------COMPOSIZIONE

Dettagli

Regolamento del Biennio sperimentale di II livello ad indirizzo interpretativo-compositivo

Regolamento del Biennio sperimentale di II livello ad indirizzo interpretativo-compositivo Regolamento del Biennio sperimentale di II livello ad indirizzo interpretativo-compositivo Il seguente regolamento, redatto a suo tempo per il biennio dell a.a. 2004-2005, non ha a tutt oggi subito modifiche.

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FORMAZIONE PRE-ACCADEMICA

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FORMAZIONE PRE-ACCADEMICA REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FORMAZIONE PRE-ACCADEMICA Articolo 1 (Premesse) 1. Il presente regolamento disciplina il funzionamento dei Corsi di formazione pre-accademica (definiti anche

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO PROGRAMMI ESAMI AMMISSIONE

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO PROGRAMMI ESAMI AMMISSIONE Conservatorio Statale Antonio Vivaldi Via Parma 1. 15121 Alessandria Tel. 0131.051500 - Fax 0131.32533 BIENNIO DI SECONDO LIVELLO PROGRAMMI ESAMI AMMISSIONE ARPA CANTO LIRICO INDIRIZZO CONCERTISTICO il

Dettagli

CORSI PRE-ACCADEMICI

CORSI PRE-ACCADEMICI Ministero dell Istruzione, dell Università e Ricerca CONSERVATORIO DI MUSICA A. BOITO PARMA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE Via del Conservatorio, 27/a 43100 Parma - tel. 0521 381911, fax. 200398

Dettagli

AFFINAMENTO DELLA TECNICA DEL FLAUTO DOLCE ACQUISIZIONE DI CAPACITÀ ESPRESSIVE CONOSCENZA E ACQUISIZIONE DELLA NOTAZIONE MUSICALE

AFFINAMENTO DELLA TECNICA DEL FLAUTO DOLCE ACQUISIZIONE DI CAPACITÀ ESPRESSIVE CONOSCENZA E ACQUISIZIONE DELLA NOTAZIONE MUSICALE UAD N. 3 AFFINAMENTO DELLA TECNICA DEL FLAUTO DOLCE ACQUISIZIONE DI CAPACITÀ ESPRESSIVE E ACQUISIZIONE DELLA NOTAZIONE MUSICALE Riferimento OSA: 1-3(conoscenza) e A - B(abilità) Conoscenza della diteggiatura

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA BONPORTI TRENTO Via S. Maria Maddalena 1 CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO BIENNIO SUPERIORE SPERIMENTALE

CONSERVATORIO DI MUSICA BONPORTI TRENTO Via S. Maria Maddalena 1 CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO BIENNIO SUPERIORE SPERIMENTALE CONSERVATORIO DI MUSICA BONPORTI TRENTO Via S. Maria Maddalena CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO BIENNIO SUPERIORE SPERIMENTALE DISCIPLINE MUSICALI AD INDIRIZZO INTERPRETATIVO-COMPOSITIVO

Dettagli

Associazione Musicale Culturale Vittorio Guardo. Bandisce. III Concorso Europeo di Esecuzione Musicale. Città di Siracusa

Associazione Musicale Culturale Vittorio Guardo. Bandisce. III Concorso Europeo di Esecuzione Musicale. Città di Siracusa Associazione Musicale Culturale Vittorio Guardo Bandisce III Concorso Europeo di Esecuzione Musicale Città di Siracusa Siracusa 8 aprile - 8 maggio 2016 SEZIONI SOLISTI (Pianoforte, Chitarra, Archi, Fiati,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CREAZZO CURRICOLO DI STRUMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CREAZZO CURRICOLO DI STRUMENTO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CREAZZO CURRICOLO DI STRUMENTO ASPETTI FORMATIVI L'insegnamento strumentale costituisce integrazione interdisciplinare ed arricchimento dell'insegnamento obbligatorio dell'educazione

Dettagli

Settore disciplinare Esecuzione e interpretazione

Settore disciplinare Esecuzione e interpretazione Settore disciplinare Esecuzione e interpretazione Insegnamento: Scuola Principale Chitarra La formazione strumentale si articolerà nei seguenti ambiti formativi per ciascun livello: tecnica repertorio

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GRAFICO MUSICALE

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GRAFICO MUSICALE a.s.2013/2014 ESECUZIONE ED INTERPRETAZIONE PIANOFORTE 2 A CURA DEL RESPONSABILE DELL AMBITO Prof.ssa Gloria Mazzi L ambito disciplinare ESECUZIONE ED INTERPRETAZIONE (PIANOFORTE,) STABILISCE CHE: 1. i

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE D ARTE DRAMMATICA SILVIO D AMICO

ACCADEMIA NAZIONALE D ARTE DRAMMATICA SILVIO D AMICO MASTER IN CRITICA GIORNALISTICA (Teatro, Cinema, Televisione, Musica) 5 Edizione - A.A. 2009/2010 BANDO PUBBLICO Art. 1 Per l anno accademico 2009/2010, il Ministero dell Istruzione, dell Università e

Dettagli

TRIENNIO di DIPLOMA ACCADEMICO di 1 LIVELLO DIPLOMA TRADIZIONALE SPECIALIZZAZIONE IN MUSICA APPLICATA COMPOSIZIONE. 13 14 Saint Louis College of Music

TRIENNIO di DIPLOMA ACCADEMICO di 1 LIVELLO DIPLOMA TRADIZIONALE SPECIALIZZAZIONE IN MUSICA APPLICATA COMPOSIZIONE. 13 14 Saint Louis College of Music DIPLOMA TRADIZIONALE SPECIALIZZAZIONE IN MUSICA APPLICATA COMPOSIZIONE 44 45 REGOLAMENTO Si accede al biennio di diploma tradizionale al termine del percorso pre-accademico. La frequenza richiede un impegno

Dettagli

SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO

SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO REGOLAMENTO INTERNO ANNO ACCADEMICO 2013-2014 INIZIO LEZIONI Le lezioni avranno inizio lunedi 4 novembre 2013 e avranno termine entro il mese di maggio

Dettagli

Obiettivi specifici di apprendimento per lo sviluppo delle competenze della disciplina per la scuola dell infanzia e per il primo ciclo d istruzione

Obiettivi specifici di apprendimento per lo sviluppo delle competenze della disciplina per la scuola dell infanzia e per il primo ciclo d istruzione Obiettivi specifici di apprendimento per lo sviluppo delle competenze della disciplina per la scuola dell infanzia e per il primo ciclo d istruzione 1 INFANZIA 3-4 anni INFANZIA 5 anni Discriminare la

Dettagli

DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A FIATO - LEGNI SCUOLA DI FLAUTO DOLCE DCPL29 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN FLAUTO DOLCE

DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A FIATO - LEGNI SCUOLA DI FLAUTO DOLCE DCPL29 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN FLAUTO DOLCE DIPARTIMENTO DEGLI STRUMENTI A FIATO - LEGNI SCUOLA DI FLAUTO DOLCE DCPL29 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN FLAUTO DOLCE Obiettivi formativi Al termine degli studi relativi al Diploma

Dettagli

LICEO MUSICALE E COREUTICO SEZIONE COREUTICA PROFILO DI ENTRATA

LICEO MUSICALE E COREUTICO SEZIONE COREUTICA PROFILO DI ENTRATA Prot. n. 2250 del 04.05.2012 LICEO MUSICALE E COREUTICO SEZIONE COREUTICA In linea con quanto disposto dall articolo 7, comma 2 del D.P.R. 15 marzo 2010, n. 89, l Accademia Nazionale di Danza definisce

Dettagli

Corsi di formazione musicale preaccademica

Corsi di formazione musicale preaccademica Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Via Galilei 40-57122 Livorno tel 0586 403724 fax 0586 426089 http://www.istitutomascagni.it/ - segreteria@istitutomascagni.it Regolamento di

Dettagli

Pontificio Istituto di Musica Sacra Roma

Pontificio Istituto di Musica Sacra Roma Pontificio Istituto di Musica Sacra Roma Regolamento dei Dottorati Legenda: PIMS: Pontificio Istituto di Musica Sacra; Regolamento: Regolamento dei Dottorati; Scuola: Scuola Dottorale del Pontificio Istituto

Dettagli

CORSO DI SASSOFONO JAZZ

CORSO DI SASSOFONO JAZZ CORSO DI SASSOFONO JAZZ ARTICOLAZIONE DELL' ESAME DI AMMISSIONE: Esecuzione di due brani a scelta del candidato e uno a scelta della commissione (i brani saranno scelti all'interno del repertorio jazz,

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE di ENNA ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI VERGA CALASCIBETTA (EN) ASSOCIAZIONE MUSICALE ANTONINO GIUNTA CALASCIBETTA (EN)

UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE di ENNA ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI VERGA CALASCIBETTA (EN) ASSOCIAZIONE MUSICALE ANTONINO GIUNTA CALASCIBETTA (EN) UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE di ENNA ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI VERGA CALASCIBETTA (EN) ASSOCIAZIONE MUSICALE ANTONINO GIUNTA CALASCIBETTA (EN) con il patrocinio di: COMUNE DI CALASCIBETTA (EN) in

Dettagli

CORSO PREACCADEMICO TEORIA, RITMICA E PERCEZIONE MUSICALE. Settore disciplinare:

CORSO PREACCADEMICO TEORIA, RITMICA E PERCEZIONE MUSICALE. Settore disciplinare: Disciplina Codice disciplina Tipologia della disciplina Obiettivi di apprendimento Teoria, ritmica e percezione musicale (livello A) 708 Conoscenze: -Conoscenza, classificazione, intonazione delle principali

Dettagli

CHITARRA. PRIMO CICLO [3 livelli] Obiettivi formativi. Competenze da acquisire

CHITARRA. PRIMO CICLO [3 livelli] Obiettivi formativi. Competenze da acquisire CHITARRA Il presente programma, adottato dall Accademia Musicale Studio Musica, è quello previsto dal Conservatorio B. Marcello di Venezia con il quale l Accademia è convenzionata. Per l'ammissione al

Dettagli

Master in critica giornalistica Teatro Cinema Televisione Musica a.a. 2010/2011

Master in critica giornalistica Teatro Cinema Televisione Musica a.a. 2010/2011 Art. 1 Master in critica giornalistica Teatro Cinema Televisione Musica a.a. 2010/2011 Per l anno accademico 2010/2011, è istituito, presso l Accademia Nazionale d Arte Drammatica Silvio D Amico, il master

Dettagli

Regolamento di funzionamento dei Corsi di fascia pre-accademica

Regolamento di funzionamento dei Corsi di fascia pre-accademica Vista la Legge del 21 dicembre 1999, n. 508 Visto il Decreto del Presidente della Repubblica del 28 febbraio 2003, n. 132 Visto il Decreto del Presidente della Repubblica dell 8 luglio 2005, n. 212, in

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO DETTAGLIATO DI PAOLO PATRIGNANI

PROGRAMMA DI STUDIO DETTAGLIATO DI PAOLO PATRIGNANI PROGRAMMA DI STUDIO DETTAGLIATO DI PAOLO PATRIGNANI Introduzione Premessa sulla metodologia di studio adottata Si impara ad improvvisare e a fraseggiare perché educhiamo il nostro orecchio a percepire

Dettagli

Corso di Diploma accademico di primo livello in OBOE - DCPL 36 Regolamento didattico del corso

Corso di Diploma accademico di primo livello in OBOE - DCPL 36 Regolamento didattico del corso Corso di Diploma accademico di primo livello in OBOE - DCPL 36 Regolamento didattico del corso Art. 1 Il presente regolamento disciplina le attività didattiche del Corso di diploma accademico di primo

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE di ENNA ISTITUTO COMPRENSIVO G. VERGA CALASCIBETTA (EN) con il patrocinio: COMUNE DI CALASCIBETTA (EN)

UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE di ENNA ISTITUTO COMPRENSIVO G. VERGA CALASCIBETTA (EN) con il patrocinio: COMUNE DI CALASCIBETTA (EN) UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE di ENNA ISTITUTO COMPRENSIVO G. VERGA CALASCIBETTA (EN) con il patrocinio: COMUNE DI CALASCIBETTA (EN) in collaborazione con: Chiesa Maria SS. del Carmelo Calascibetta Associazione

Dettagli

Bb Music. Scuola di musica e canto a Roma Corsi per tutte le età. La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c è fuori J.S.

Bb Music. Scuola di musica e canto a Roma Corsi per tutte le età. La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c è fuori J.S. Bb Music Scuola di musica e canto a Roma Corsi per tutte le età La musica aiuta a non sentire dentro il silenzio che c è fuori J.S.Bach La musica è una passione da vivere insieme Il bello della musica

Dettagli

Ingegneria dell Emergenza

Ingegneria dell Emergenza Concorso di ammissione al Master universitario di secondo livello Ingegneria dell Emergenza Art. 1 (Finalità) Anno 2001-2002 (Bando del 15 novembre 2001) L Università degli Studi di Roma La Sapienza bandisce

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento

MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento 2 CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA JACOPO TOMADINI UDINE MANIFESTO DEGLI STUDI seconda parte - iscrizioni e funzionamento anno accademico 2013/2014 emanato con decreto del direttore n. 131 del 16/10/2013

Dettagli

A.Gi.Mus. Siracusa & 3 I.C. S. Lucia

A.Gi.Mus. Siracusa & 3 I.C. S. Lucia A.Gi.Mus. Siracusa & 3 I.C. S. Lucia Bandiscono II Concorso Europeo di Esecuzione Musicale Città di Siracusa Siracusa 5 10 Maggio 2015 SEZIONI SOLISTI GRUPPI MUSICA DA CAMERA CORI A CAPPELLA SCUOLE MEDIE

Dettagli

REGOLAMENTO Accademia Dimensione Musica

REGOLAMENTO Accademia Dimensione Musica REGOLAMENTO Accademia Dimensione Musica I Principi generali art.1 oggetto e finalità del regolamento II Finalità art.2 finalità dell associazione III Struttura organizzativa art.3 struttura organizzativa

Dettagli

MODULO PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO DATA DI RICEVIMENTO PROTOCOLLO DATA DI RICEVIMENTO PROTOCOLLO SOGGETTO RICHIEDENTE

MODULO PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTO DATA DI RICEVIMENTO PROTOCOLLO DATA DI RICEVIMENTO PROTOCOLLO SOGGETTO RICHIEDENTE Allegato n. 2 Progetto Regionale n. 12 Promozione della cultura musicale: educazione e formazione di base alla musica e al canto corale - LdA: Sostegno alle attività di educazione e formazione musicale

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GRAFICO MUSICALE

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GRAFICO MUSICALE a.s.2013/2014 ESECUZIONE ED INTERPRETAZIONE PIANOFORTE 1 A CURA DEL RESPONSABILE DELL AMBITO Prof.ssa Gloria Mazzi L ambito disciplinare ESECUZIONE ED INTERPRETAZIONE (PIANOFORTE,) STABILISCE CHE: 1. i

Dettagli

BANDO DI AMMISSIONE AI CORSI PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO - A.A. 2012/2013 AI SENSI DEL D.M. 90 E D.M.

BANDO DI AMMISSIONE AI CORSI PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA ACCADEMICO DI I LIVELLO - A.A. 2012/2013 AI SENSI DEL D.M. 90 E D.M. Ministero dell Università e della Ricerca ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE C O N S E R V A T O R I O D I M U S I C A C.GESUALDO DA VENOSA Via Tammone, 1-85100 POTENZA Tel. 0971/46056 fax 0971/46239

Dettagli

REGOLAMENTO. Art. 1 Ammissione

REGOLAMENTO. Art. 1 Ammissione REGOLAMENTO Il è una Società Cooperativa ONLUS, riconosciuta dal M.I.U.R. come Ente Formatore che si occupa del disagio infantile svolgendo attività di consulenza in campo educativo, promuovendo corsi

Dettagli

BIENNIO SPERIMENTALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI

BIENNIO SPERIMENTALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MINISTERO DELL UNIVERSITÀ, DELL ISTRUZIONE E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA MUSICALE Fondazione Istituto Musicale della Valle d Aosta Fondation Institut Musical de la Valle Vallée d Aoste ISTITUTO

Dettagli

LABORATORIO TEATRALE uno spazio per la conoscenza. Laboratorio di Musica Jazz e Rock. a cura di. Prof. Giorgio Adamo M Fabio Polese

LABORATORIO TEATRALE uno spazio per la conoscenza. Laboratorio di Musica Jazz e Rock. a cura di. Prof. Giorgio Adamo M Fabio Polese LABORATORIO TEATRALE uno spazio per la conoscenza Laboratorio di Musica Jazz e Rock a cura di Prof. Giorgio Adamo M Fabio Polese 16 febbraio 28 maggio 2009 Bando di partecipazione Premessa Le Istituzioni

Dettagli

TEST DI PRE-VALUTAZIONE

TEST DI PRE-VALUTAZIONE B A C H E L O R O F A R T S I N M U S I C A M O D E R N A TEST DI PRE-VALUTAZIONE D A C O M P I L A R E I N O G N I S U A P A R T E E R E S T I T U I R E / S P E D I R E F I R M A T O ALLA SEGRETERIA DIDATTICA.

Dettagli

SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO

SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO SCUOLA CIVICA DI MUSICA DELLA PROVINCIA DI ORISTANO REGOLAMENTO INTERNO ANNO ACCADEMICO 2014-2015 INIZIO LEZIONI Le lezioni avranno inizio lunedi 10 novembre 2014 e avranno termine entro il mese di maggio

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CORSI DI FORMAZIONE MUSICALE DI BASE

REGOLAMENTO DEI CORSI DI FORMAZIONE MUSICALE DI BASE REGOLAMENTO DEI CORSI DI FORMAZIONE MUSICALE DI BASE Articolo 1 (Istituzione dei Corsi di Formazione le di Base) L Istituto Superiore di Studi li Vincenzo Bellini di Catania istituisce e organizza corsi

Dettagli

Corso di Chitarra Classica. Docente: Altieri

Corso di Chitarra Classica. Docente: Altieri Corso di Chitarra Classica Docente: Altieri Preparazione agli esami di ammissione ai corsi Propedeutici o di Primo Livello del conservatorio con percorso di studio personalizzato. Livello base Postura,

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GRAFICO MUSICALE

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GRAFICO MUSICALE a.s.2013/2014 MUSICA D INSIEME A CURA DEL RESPONSABILE DELL AMBITO Prof.ssa Gloria Mazzi Prof. Giovanni Lorenzo Cardia L ambito disciplinare MUSICA D INSIEME STABILISCE CHE: ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE

Dettagli

PROGRAMMI DEGLI ESAMI DI AMMISSIONE ALLE CLASSI PRIME

PROGRAMMI DEGLI ESAMI DI AMMISSIONE ALLE CLASSI PRIME ISTITUTO MAGISTRALE STATALE REGINA MARGHERITA P. TTA SS. SALVATORE, 1 90134 - PALERMO LICEO MUSICALE E COREUTICO - SEZIONE MUSICALE PROGRAMMI DEGLI ESAMI DI ALLE CLASSI PRIME PER L ANNO SCOLASTICO 2016/2017

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI FASCIA PRE-ACCADEMICA Art. 1 (Istituzione dei corsi pre-accademici) L Istituto Briccialdi istituisce e organizza corsi di fascia pre-accademica (definiti anche

Dettagli

ISTRUZIONI DOMANDE PER GLI ESAMI DI CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE CORSI PREACCADEMICI PER LA SESSIONE ESTIVA A.A

ISTRUZIONI DOMANDE PER GLI ESAMI DI CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE CORSI PREACCADEMICI PER LA SESSIONE ESTIVA A.A ISTRUZIONI DOMANDE PER GLI ESAMI DI CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE CORSI PREACCADEMICI PER LA SESSIONE ESTIVA A.A. 2015/2016 STUDENTI PRIVATISTI E SCUOLE CONVENZIONATE TERMINI DI PRESENTAZIONE DOMANDA

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER IN DIRITTO IMMOBILIARE A.A. 2006/2007 MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Prot. n.33628 OBIETTIVI FORMATIVI Il Master,

Dettagli

PRASSI ESECUTIVA E REPERTORIO I / II / III

PRASSI ESECUTIVA E REPERTORIO I / II / III Ministero dell università della ricerca ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE CONSERVATORIO DI MUSICA S. CECILIA 00187 ROMA Via dei Greci, 18 - C.F. n. 80203690583 Tel. 06 3609671 fax. 06 36001800- www.conservatoriosantacecilia.it

Dettagli

NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO

NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO Corso annuale di Perfezionamento e di Aggiornamento Professionale (Legge 19/11/1990 n. 341 art. 6, co. 2, lett. C ) in NUOVI ORIZZONTI PER L INSEGNAMENTO (500 ore 20 Crediti Formativi Universitari) Anno

Dettagli