Schede Lavoro Area Meccanica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Schede Lavoro Area Meccanica"

Transcript

1

2 Schede Lavoro Area Meccanica ELENCO SCHEDE SCHEDA N APPARECCHIATURE 1 SERBATOIO COMBUSTIBILE 2 TUBAZIONE DI ADDUZIONE DI GAS METANO 3 BRUCIATORI 4 GENERATORI DI CALORE 5 CONDOTTI DEL FUMO GRUPPI FRIGORIFERI VASI DI ESPANSIONE CHIUSI APPARECCHIATURE CENTRALIZZATE DI ADDOLCIMENTO DELL ACQUA APPARECCHIATURE CENTRALIZZATE DEMINERALIZZAZIONE DELL ACQUA ORGANI DI SICUREZZA E PROTEZIONE CONTROLLO DEGLI APPARECCHI INDICATORI POMPE E CIRCOLATORI MOTORI ELETTRICI APPARECCHIATURE ELETTRICHE A CORREDO DEGLI IMPIANTI TERMOFRIGORIFERI APPARECCHI DI REGOLAZIONE AUTOMATICA SCAMBIATORI DI CALORE E RISCALDATORI D ACQUA CORPI SCALDANTI TERMOVENTILATORI ( FAN COIL ) UNITA TRATTAMENTO ARIA ( CONDIZIONATORI ) E TERMOVENTILANTI AEROTERMI 21 APPARECCHIATURE DI RAFFRESCAMENTO AD ESPANSIONE DIRETTA ( TIPO SPLIT ) 22 ESTRATTORI D ARIA IN ESPULSIONE 23 VALVOLAME 24 TUBAZIONI 25 CANALIZZAZIONI 2 RIVESTIMENTI ISOLANTI 2 UMIDIFICATORI A VAPORE 2 LINEE DI SCARICO ACQUE REFLUE E COMPONENTI 2 IMPIANTI ANTINCENDIO

3 SCHEDA 1 - SERBATOIO COMBUSTIBILE 1 ann Pulizia interna e asportazione fondami olio combustibile 2 ann Pulizia interna e asportazione fondami gasolio 3 ann Controllo presenza acqua nel serbatoio ed asportazione 4 ann Controllo guarnizioni passo d uomo 5 ann Controllo del filtro fondo ann Controllo eventuale valvola di fondo ann Controllo della reticella rompifiamma tubo di sfiato ann Controllo del limitatore di riempimento del carico ann Controllo della serpentina di prerisc. per oli combustibili ann Controllo delle tubazioni e ritorno ann Controllo della valvola automatica d intercettazione ann Controllo della valvola di chiusura rapida ann Controllo dell indicatore di livello ann Controllo tenuta pozzetto passo d uomo e drenaggio ann Controllo dei vari attacchi sul coperchio passo d uomo ann Controllo dell efficienza della messa a terra DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. 2 di 30

4 SCHEDA 2 - TUBAZIONE DI ADDUZIONE DEL GAS METANO 1 men Prova di corretto funz. valvola intercet. gen. gas metano 2 men Simulaz. mancanza gas per verifica valvola sicurezza 3 men Simulaz. spegnim. bruciatore per verifica organi regolaz. 4 men Simulaz. mancanza di energia elet. per sicurezza comples 5 men Simulaz. dispositivo controllo fughe di gas o miscele espl. DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. 3 di 30

5 SCHEDA 3 - BRUCIATORI 1 Trim Pulizia degli ugelli 2 Trim Pulizia e disincrostazione della testa di combustione 3 Trim Pulizia e controllo isolatori elettrodi di accensione 4 Trim Pulizia e lavaggio del filtro di linea 5 Trim Pulizia preriscaldatore per olio combust. e relativo filtro Trim Controllo elettrovalvola bruciatore e tenuta di prelavaggio Trim Puliz. e contr. elettroval. bruc. e regolazione della portata Trim Verifica dell efficienza dei sistemi di sicurezza DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. 4 di 30

6 SCHEDA 4 - GENERATORI DI CALORE 1 ann Verif. Isolante sportelli caldaie e refrattario camere comb. 2 ann Pulizia e disincr. con solvente del mantello esterno 3 ann Asport. residui della comb. dei focolari e dei pass. Fumi 4 ann Raschiatura e lubrif. delle lamiere del focolare e tubi fumo 5 ann Controllo della tenuta della camera di combustione sem Pulizia lubrif. e regolaz. del gruppo spinta gasolio sem Contr. eventuale sostit. di parti avariate del Q.E. e protez. men Verifica della temperatura dei fumi men Contr. dei valori di pressuriz. delle camere di combustione men Verif. tenuta organi di intercettazione circuiti combustibili men Contr. pressostati e termostati di lavoro e sicurezza men Puliz. ugelli, elettrodi, cellule fotoelet. e spie combus. bruc. men Contr. tenuta valvole solenoidi intercettazione combust. men Verif. cuscinetti del ventilatore aria comburente o di press. men Verif. pressodeprimometri per pressione base camino men Verif. pressodeprimometri per pressione camera di comb. men Verif. degli analizzatori elettrofisici di CO2,CO,H2O DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. 5 di 30

7 SCHEDA 5 - CONDOTTI DEL FUMO 1 sem Pulizia della fuliggine ai raccordi dei generatori 2 sem Pulizia della fuliggine ai canali fumari 3 sem Pulizia della fuliggine al camino 4 sem Pulizia della fuliggine alle camerette di raccolta 5 sem Contr. tenuta condotti fumo e regolatore tiraggio camino DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. di 30

8 SCHEDA - GRUPPI FRIGORIFERI 1 sem Sost. filtri circuito olio e spurgo sull espansore 2 sem Verif. e contr. e messa a punto di tutte le apparecchiature 3 sem Ingrassaggio ed event. sost. cuscinetti di rotolamento 4 sem Contr. fughe gas frigorigeno con lamp. tumer e riparaz. 5 sem Eventuali rabbocchi di gas e olio sem Pulizie e scovolature meccaniche e/o chimiche DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. di 30

9 SCHEDA - VASI DI ESPANSIONE CHIUSI 1 Quadr Ver. la tenuta della valvola di sicurez. fino alla temp. max 2 Quadr Ver. che press. della valv. di riduz. sia inf.alla valv di sicur. 3 Quadr Verificare l integrità del diaframma 4 5 DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. di 30

10 SCHEDA - APPARECCHIATURE CENTRALIZZATE DI ADDOLCIMENTO DELL ACQUA 1 men Pulizia di serbatoi di contenimento della salamoia 2 men Ver. della corretta inversione delle fasi esercizio/rigeneraz DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. di 30

11 SCHEDA - APPARECCHIATURE CENTRALIZZATE DI DEMINERALIZZAZIONE DELL ACQUA 1 men Contr. della pressione a monte e a valle del filtro a osmosi 2 men Contr. del funz.to delle pompe con imposizione alternanza DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. di 30

12 SCHEDA - ORGANI DI SICUREZZA E PROTEZIONE 1 trim Prove delle valvole di sicur. con impianto inatt. e in eserc. 2 trim Ispezione tubi di sicurezza 3 trim Prova termostati di regolaz. valvole scarico e interc. Comb 4 trim Prova dispos. di protezione contro la mancanza di fiamma 5 trim Prova dispos. sicur. termomecc. e termoeltt. cald a gas DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. di 30

13 SCHEDA - CONTROLLO DEGLI APPARECCHI INDICATORI 1 quadr Controllo termometri mediante un termometro campione 2 quadr Controllo manometri mediante un manometro campione 3 quadr Contr. termometri dei fumi mediante un termom. camp. 4 5 DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. di 30

14 SCHEDA - POMPE E CIRCOLATORI 1 quadr Manut. alle tenute meccaniche mediante serraggio o sost. 2 quadr Verifica che il girante ruoti liberamente 3 quadr Verifica che la pompa non funzioni a secco 4 quadr Verifica che l aria sia spurgata 5 quadr Verifica che il senso di rotazione sia corretto quadr Lubrificare i cuscinetti DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. di 30

15 SCHEDA - MOTORI ELETTRICI PROGRAMMA MANUTENZIONE ORDINARIA 1 quadr Verifica senso di rotazione 2 quadr Verifica equilibrio interfase 3 quadr Verifica temperatura di funzionamento 4 quadr Verifica efficienza della ventola (se ventilazione forzata) 5 quadr Verifica dei giunti e organi di trasmissione quadr Verifica delle protezioni delle parti in tensione elettrica quadr Verifica della messa a terra quadr Verifica della resistenza di isolamento quadr Verifica dell assorbimento ( tolleranza % su dati targa) quadr Pulizia e lubrificazione dei cuscinetti bim Contr. sistemi protez. corto circ., sovracc., mancanza fase DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. di 30

16 SCHEDA - APPARECCHIATURE ELETTRICHE A CORREDO DEGLI IMPIANTI TERMOFRIGORIFERI 1 Quadr Pulizia delle apparecchiature elettriche 2 Quadr Controllo delle condizioni dei contatti mobili 3 Quadr Controllo delle condizioni dei conduttori e loro isolamento 4 Quadr Controllo delle condizioni del serraggio morsetto 5 Quadr Controllo delle condizioni degli apparecchi di protezione Quadr Controllo delle condizioni degli apparecchi indicatori Quadr Controllo degli isolamenti degli apparecchi elettrici Quadr Controllo della messa a terra di tutte le masse metalliche DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. di 30

17 SCHEDA - APPARECCHIATURE DI REGOLAZIONE AUTOMATICA 1 trim Manutenz. mediante lubrificazione di steli e perni valvole 2 trim Manutenzione mediante lubrificazione perni e serrande 3 trim Manutenzione dei treni di ingranaggi a bagno d olio 4 trim Manutenzione mediante pulizia e serraggio morsetti 5 trim Manutenzione conduttori trim Manutenzione tubazioni pneumatiche trim Pulizia filtri, ugelli, serrande regolazione aria trim Pulizia cinematismi valvole servocomando trim Manutenzione dei pistoni trim Termoregolazione a due posizioni con verifica comandi trim Termoregolazione progressiva con valvole servocomand. trim Sistemi di contabiliz.ne meccanica elettrica o elettronica trim Sistemi con programmazione orologi programmatori trim Verifica termoregolazioni a due posizioni trim Termoregolazione con valvola servocomandata trim Verifica termoregolazione dell ambiente ( toll +/- 1%) DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. di 30

18 SCHEDA - SCAMBIATORI DI CALORE E RISCALDATORI D ACQUA 1 sem Verif. rendim. ed event. lavaggio chimico e/o smontaggio DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. di 30

19 SCHEDA - CORPI SCALDANTI 1 ann Pulizia della lanuggine su batterie alettate 2 sem Verif. dei corpi riscaldanti (valvole, detentori,attacchi,etc) DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. di 30

20 SCHEDA - TERMOVENTILATORI ( FAN COIL ) 1 trim Controllo apparecchiature elettriche ( verif. commut. etc.) 2 trim Controllo delle tarature delle regolazioni 3 trim Pulizia interna delle cassette con aspirapolvere 4 trim Controllo dello stato dell ultralite fonoassorbente 5 trim Pulizia bacinella raccogli condensa DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. di 30

21 SCHEDA - UNITA TRATTAMENTO ARIA ( CONDIZIONATORI ) E TERMOVENTILANTI 1 trim Pulizia esterna di tutte le batterie 2 trim Verifica dei raccordi antivibrazione interni ed esterni 3 trim Verifica delle giunzioni dei cassoni condiz. e guarnizioni 4 trim Ispezione delle serrande tagliafuoco e contr. di funzion. 5 trim Lubrificazione dei perni o snodi serrande tagliafuoco trim Contr. sfogo aria e scarico acqua batterie calde e fredde trim Pulizia finale dell apparato sezione umidificazione trim Pulizia e tenuta in esercizio degli alberi giranti dei ventilat. trim Contr. guarniz. di tenuta d aria delle portine d ispezione trim Contr. funzion. e lubrif. delle serrande prese d aria ester. trim Contr. cuscinetti ventilatori e dei motori trim Ver. funzionamento e pulizia motori elettrici ventilatori bim Pulizia e disincrostazione ugelli di umidificazione bim Manut. pompe circolazione acqua di umificazione men Pulizia e disincrost. bacini raccolta acque umidificazione men Mantenimento livello automatico vasca di umidificazione men Contr. dello sfioro dell acqua della vasca di umificazione men Controllo tensione cinghie di trasmissione men Compilazione registro condizioni termoigrometriche 21 DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. di 30

22 SCHEDA - AEROTERMI 1 sem Verifica e controllo del valvolame 2 trim Contr. reg. funzionamento delle apparecchiature elettriche DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. 21 di 30

23 SCHEDA 21 - APPARECCHIATURE DI RAFFRESCAMENTO AD ESPANSIONE DIRETTA ( TIPO SPLIT ) 1 trim Pulizia batterie di scambio 2 trim Controllo. e pulizia delle apparecchiature elettriche 3 men Ricerca di eventuali fughe di gas con lampada turner 4 men Verif. delle apparecchiature di di regolazione e sicurezza 5 men Verifica livello olio ed eventuale ripristino DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. 22 di 30

24 SCHEDA 22 - ESTRATTORI D ARIA IN ESPULSIONE 1 sem Pulizia del ventilatore da effettuarsi in loco 2 sem Pulizia delle bocchette o anemostati di ripresa 3 sem Pulizia delle griglie di transito 4 sem Verifica dei cuscinetti 5 sem Controllo albero, tensione cinghie e loro allineamento DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. 23 di 30

25 SCHEDA 23 - VALVOLAME 1 sem Manovra di tutti gli organi di intercettazione e regolazione 2 sem Lubrificare le parti abbisognanti 3 sem Contr. delle perdite negli attacchi e attorno agli steli 4 sem Verifica dell assenza di trafilatura ad otturatore chiuso 5 DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. 24 di 30

26 SCHEDA 24 - TUBAZIONI 1 sem Contr.della tenuta dei racc. e dei dilatatori giunti elastici 2 sem Contr.della tenuta dei racc. e della congiunzione flangia 3 sem Contr.della tenuta dei racc. e dei sostegni e punti fissi 4 sem Contr.della tenuta dei racc. e inflessioni delle tubature 5 DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. 25 di 30

27 SCHEDA 25 - CANALIZZAZIONI 1 sem Contr. le canaliz.i ed eventuali corrosioni o infiltrazioni 2 sem Controllare lo stato dei sostegni 3 sem Controllare lo stato delle serrande di regolazione 4 sem Controllare lo stato delle serrande tagliafuoco 5 sem Controllare lo stato di pulizia delle bocchette di mandata DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. 2 di 30

28 SCHEDA 2 - RIVESTIMENTI ISOLANTI 1 ann Verifica ed eventuale ripristino dell integrità dei rivestimenti isolanti di distribuz DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. 2 di 30

29 SCHEDA 2 - UMIDIFICATORI A VAPORE 1 sem Verifica efficienza morsetti elettrici 2 sem Sostituzione cilindro a vapore DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. 2 di 30

30 SCHEDA 2 - LINEE DI SCARICO ACQUE REFLUE E COMPONENTI DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. 2 di 30

31 SCHEDA 2 - IMPIANTI ANTINCENDIO DOCUMENTO 0-PRI-1 pag. 30 di 30

SCHEDE DI MANUTENZIONE

SCHEDE DI MANUTENZIONE Comune di Bologna Provincia di Bologna pag. 1 SCHEDE DI MANUTENZIONE OGGETTO: Lavori di manutenzione da eseguirsi presso gli stabili di proprietà della Cassa siti in Strada Maggiore, 53 e Via Fondazza,

Dettagli

ELENCO DELLE ATTIVITA DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI IMPIANTI SVOLTE DA PUBLITRADE S.R.L.. NELL AMBITO DI UN CONTRATTO SERVIZIO ENERGIA ENERTOP

ELENCO DELLE ATTIVITA DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI IMPIANTI SVOLTE DA PUBLITRADE S.R.L.. NELL AMBITO DI UN CONTRATTO SERVIZIO ENERGIA ENERTOP ELENCO DELLE ATTIVITA DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI IMPIANTI SVOLTE DA PUBLITRADE S.R.L.. NELL AMBITO DI UN CONTRATTO SERVIZIO ENERGIA ENERTOP La manutenzione ordinaria viene effettuata sulle seguenti

Dettagli

ALLEGATO F PIANO MANUTENZIONE PREVENTIVA IMPIANTI RISCALDAMENTO, PRODUZIONE ACS E RAFFRESCAMENTO

ALLEGATO F PIANO MANUTENZIONE PREVENTIVA IMPIANTI RISCALDAMENTO, PRODUZIONE ACS E RAFFRESCAMENTO ALLEGATO F PIANO MANUTENZIONE PREVENTIVA IMPIANTI RISCALDAMENTO, PRODUZIONE ACS E RAFFRESCAMENTO COMPONENTE/ DESCRIZIONE INTERVENTO A TUBAZIONI DI ADDUZIONE DEL GAS METANO 0 Prova di corretto funzionamento

Dettagli

Generatore di calore di potenza tra 35 kw e Tipo di apparecchiatura

Generatore di calore di potenza tra 35 kw e Tipo di apparecchiatura Scheda n. 1 Generatore di calore di potenza tra 35 kw e 350 kw e relativo impianto di Centrale. Pulizia generale della Centrale Termica, ovvero del locale di installazione, con verifica ed eventuale adeguamento

Dettagli

COMUNE DI VIGNATE PROVINCIA DI MILANO

COMUNE DI VIGNATE PROVINCIA DI MILANO COMUNE DI VIGNATE PROVINCIA DI MILANO allegato alla determinazione n. 5057 del 28 luglio 2015 f.to Luigina Marchini CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DEL CENTRO DIURNO INTEGRATO

Dettagli

- Verifica funzionalità, pulizia e controllo connessioni altro tipo di trasformatori

- Verifica funzionalità, pulizia e controllo connessioni altro tipo di trasformatori Impianto elettrico Cabine elettriche Quadri elettrici media e bassa tensione e c.c Interruttori media e bassa tensione Trasformatori Batteria di rifasamento Impianto di Protezione contro le scariche atmosferiche

Dettagli

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE Comune di Azzano Mella Provincia di Brescia PIANO DI MANUTENZIONE PROGRAMMA DI MANUTENZIONE SOTTOPROGRAMMA DEI CONTROLLI (Articolo 0 D.P.R. /99) OGGETTO: Riqualificazione energetica dell'asilo Comunale

Dettagli

AZIENDA ALLEGATO 1 PIANO GUIDA MANUTENZIONE PROGRAMMATA IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE. ALLEGATO 1 - PIANO DI MANUTENZIONE pag.

AZIENDA ALLEGATO 1 PIANO GUIDA MANUTENZIONE PROGRAMMATA IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE. ALLEGATO 1 - PIANO DI MANUTENZIONE pag. - ALLEGATO 1 PIANO GUIDA MANUTENZIONE PROGRAMMATA IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE ALLEGATO 1 - PIANO DI MANUTENZIONE pag.1 di 13 1) CENTRALE TERMICA E SOTTOCENTRALE - Verifica integrità e controllo funzionamento

Dettagli

Schede Attività Programmate

Schede Attività Programmate Servizi di manutenzione integrata edifici-impianti degli immobili istituzionali della Scuola Normale Superiore Schede Attività Programmate Pisa, lì 13 gennaio 2014. Piazza dei Cavalieri, 7 56126 Pisa-Italy

Dettagli

COMUNE DI RECANATI (Provincia di Macerata) AREA TECNICA ALLEGATO 02 PIANO DI MANUTENZIONE ORDINARIA

COMUNE DI RECANATI (Provincia di Macerata) AREA TECNICA ALLEGATO 02 PIANO DI MANUTENZIONE ORDINARIA (Provincia di Macerata) AREA TECNICA ALLEGATO 02 PIANO DI MANUTENZIONE ORDINARIA 1. PREMESSA Nel presente documento vengono evidenziati gli interventi manutentivi minimali e la frequenza degli stessi.

Dettagli

MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE Emissione: luglio 2015 II SCHEDE TECNICHE INTERVENTI

MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE Emissione: luglio 2015 II SCHEDE TECNICHE INTERVENTI INDICE Art. 1. DESCRIZIONE DELLE SCHEDE... 3 Art. 2.... 4 TUTTI I COMPONENTI 5 TUTTI I COMPONENTI... 5 TUTTI I COMPONENTI... 5 IMPIANTI DI RISCALDAMENTO... 7 ALIMENTAZIONE... 7 COMBUSTIBILI GASSOSI...

Dettagli

GUIDA MANUTENZIONE PROGRAMMATA. Esecuzione dei controlli e delle attività

GUIDA MANUTENZIONE PROGRAMMATA. Esecuzione dei controlli e delle attività GUIDA MANUTENZIONE PROGRAMMATA A titolo esemplificativo e non esaustivo si riportano alcune delle attività di manutenzione, di verifica e di controllo programmato da prestare sull insieme dei componenti

Dettagli

COMUNE DI CELENZA SUL TRIGNO Prov. di CHIETI

COMUNE DI CELENZA SUL TRIGNO Prov. di CHIETI COMUNE DI CELENZA SUL TRIGNO Prov. di CHIETI C.F. 83000210696 C.so Umberto I tel. 0873958131 fax 0873958702 P.IVA 00248510695 e-mail:tecnico@celenzasultrigno.com *Medaglia d Argento al Merito Civile* UFFICIO

Dettagli

SOTTO CENTRALI TELERISCALDAMENTO

SOTTO CENTRALI TELERISCALDAMENTO Presidio Azzolini SOTTO CENTRALI TELERISCALDAMENTO gennaio febbraio marzo libreti di impianto e registrazione al CURIT agosto lavaggio chimico scambiatori di calore controllo dispositivi di regolazione

Dettagli

Comune di Cologna Veneta - Rifacimento dell impianto termico della scuola sec.ria di 1 grado Dante Alighieri PIANO DI MANUTENZIONE...

Comune di Cologna Veneta - Rifacimento dell impianto termico della scuola sec.ria di 1 grado Dante Alighieri PIANO DI MANUTENZIONE... I N D I C E PIANO DI MANUTENZIONE... 2 RISORSE PER GLI INTERVENTI MANUTENTIVI... 2 IMPIANTI TERMOMECCANICI E FRIGORIFERI... 2 Linea adduzione gas metano... 2 Caldaia a metano ad acqua calda... 3 Canna

Dettagli

ALLEGATO - C ATTIVITA' DI CONDUZIONE IMPIANTI

ALLEGATO - C ATTIVITA' DI CONDUZIONE IMPIANTI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DELLA GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA CONDUZIONE E DELLA MANUTENZIONE DEL MAXXI - MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO ALLEGATO - C Generatore di acqua

Dettagli

Servizio Sviluppo del Territorio

Servizio Sviluppo del Territorio Servizio Sviluppo del Territorio APPALTO PER IL SERVIZIO DI GESTIONE DEGLI IMPIANTI TERMICI, INCLUSA LA FORNITURA DI COMBUSTIBILE, E DI CONDIZIONAMENTO AFFERENTI GLI IMMOBILI DI PERTINENZA DELL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ALLEGATO 02 ATTIVITA DI MANUTENZIONE ORDINARIA

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ALLEGATO 02 ATTIVITA DI MANUTENZIONE ORDINARIA APPALTO PER IL SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMICI, INCLUSA LA FORNITURA DI COMBUSTIBILE, E DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE ESTIVA AFFERENTI GLI EDIFICI DI PERTINENZA DELL A.T.E.R.

Dettagli

Manutenzione ordinaria

Manutenzione ordinaria Manutenzione ordinaria Per manutenzione ordinaria si intende l'esecuzione delle operazioni specificatamente previste nei libretti d'uso e manutenzione degli apparecchi e componenti dell impianto termico

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO Suballegato 1. Interventi di manutenzione preventiva

CAPITOLATO TECNICO Suballegato 1. Interventi di manutenzione preventiva CAPITOLATO TECNICO Suballegato 1 Interventi di manutenzione preventiva APPALTO DI MANUTENZIONE E CONDUZIONE IMPIANTI E MANUTENZIONE STRUTTURE EDILI agli immobili utilizzati dalla società Lottomatica S.p.A.

Dettagli

ESEMPIO DI OPERAZIONI RELATIVE ALLA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMICI E DI CONDIZIONAMENTO

ESEMPIO DI OPERAZIONI RELATIVE ALLA MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMICI E DI CONDIZIONAMENTO S.p.A. Autovie Venete Concessionaria dell Autostrada Venezia Trieste con diramazioni Palmanova Udine e Portogruaro Pordenone Conegliano Società soggetta all attività di direzione e coordinamento da parte

Dettagli

CONDUZIONE E MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI IMPIANTI TERMICI DEGLI EDIFICI DI COMPETENZA DELLA MILANO RISTORAZIONE

CONDUZIONE E MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI IMPIANTI TERMICI DEGLI EDIFICI DI COMPETENZA DELLA MILANO RISTORAZIONE Capitolato speciale per il sevizio di CONDUZIONE E MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI IMPIANTI TERMICI DEGLI EDIFICI DI COMPETENZA DELLA MILANO RISTORAZIONE S.p.A. CON ASSUNZIONE DI RUOLO DI TERZO RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI CELENZA SUL TRIGNO Prov. di CHIETI

COMUNE DI CELENZA SUL TRIGNO Prov. di CHIETI COMUNE DI CELENZA SUL TRIGNO Prov. di CHIETI C.F. 83000210696 C.so Umberto I tel. 0873958131 fax 0873951951 P.IVA 00248510695 e-mail:tecnico@celenzasultrigno.com *Medaglia d Argento al Merito Civile* UFFICIO

Dettagli

Impianti di riscaldamento convenzionali

Impianti di riscaldamento convenzionali Impianti di riscaldamento convenzionali convenzionale Impianti di riscaldamento Schema di un impianto con caldaia Combustibile Generazione regolazione emissione Carichi termici Distribuzione Impianti di

Dettagli

ATTIVITA DI MANUTENZIONE PREVENTIVA PROGRAMMATA DEGLI IMPIANTI TECNOLOGICI

ATTIVITA DI MANUTENZIONE PREVENTIVA PROGRAMMATA DEGLI IMPIANTI TECNOLOGICI ALLEGATO B ATTIVITA DI MANUTENZIONE PREVENTIVA PROGRAMMATA DEGLI IMPIANTI TECNOLOGICI Cabina di trasformazione Prova pulsante di emergenza fuori porta Verifica quadretto 110 Vcc e circuiti ausiliari controllo

Dettagli

EUR S.p.A DIREZIONE FACILITY MANAGEMENT

EUR S.p.A DIREZIONE FACILITY MANAGEMENT EUR S.p.A DIREZIONE FACILITY MANAGEMENT Accordo Quadro con unico operatore per l esecuzione dei servizi di manutenzione ordinaria preventiva e/o a guasto, nonché di condizionamento presso gli edifici di

Dettagli

NUOVA Ares / Ares CS 1 CARATTERISTICHE. Caldaie a basamento. La sigla NUOVA Ares CS identifica la gamma Immergas di

NUOVA Ares / Ares CS 1 CARATTERISTICHE. Caldaie a basamento. La sigla NUOVA Ares CS identifica la gamma Immergas di Caldaie a basamento La sigla NUOVA Ares CS identifica la gamma Immergas di caldaie a basamento per solo riscaldamento ambiente a camera stagna e tiraggio forzato. Tutte le NUOVA Ares CS uniscono i vantaggi

Dettagli

Impianto in pompa di calore tipo splittata in caldo e freddo con integrazione solare e produzione di acqua calda sanitaria:

Impianto in pompa di calore tipo splittata in caldo e freddo con integrazione solare e produzione di acqua calda sanitaria: 41 Impianto in pompa di calore tipo splittata in caldo e freddo con integrazione solare e produzione di acqua calda sanitaria: 1- Unità esterna 8- Impianto per riscaldamento o raffrescamento 2- Unità interna

Dettagli

COMUNE DI NERVIANO (CITTA METROPOLITANA DI MILANO) SERVIZI TECNICI 2 LAVORI DI MANUTENZIONE E CONDUZIONE

COMUNE DI NERVIANO (CITTA METROPOLITANA DI MILANO) SERVIZI TECNICI 2 LAVORI DI MANUTENZIONE E CONDUZIONE COMUNE DI NERVIANO (CITTA METROPOLITANA DI MILANO) SERVIZI TECNICI 2 LAVORI DI MANUTENZIONE E CONDUZIONE DELLE CENTRALI TERMICHE DEGLI EDIFICI DI PROPRIETA' COMUNALE E DEI CLIMATIZZATORI PERIODO 01.09.2015/31.08.2017

Dettagli

GREENOx BT A BASSA TEMPERATURA DUAL BT A BASSA TEMPERATURA CON MODULI AFFIANCATI. GREENOx BT COND A BASSA TEMPERATURA CON CONDENSATORE

GREENOx BT A BASSA TEMPERATURA DUAL BT A BASSA TEMPERATURA CON MODULI AFFIANCATI. GREENOx BT COND A BASSA TEMPERATURA CON CONDENSATORE MANUALE TECNICO GREENOx BT A BASSA TEMPERATURA DUAL BT A BASSA TEMPERATURA CON MODULI AFFIANCATI GREENOx BT COND A BASSA TEMPERATURA CON CONDENSATORE GREENOx/GREENOx.e/K A TRE GIRI DI FUMO DUAL GRX/DUAL

Dettagli

MISURE D INGOMBRO - COLLEGAMENTI IDRAULICI

MISURE D INGOMBRO - COLLEGAMENTI IDRAULICI La combustione che avviene nelle caldaie tradizionali é in grado di sfruttare, trasformandola in calore, solo una parte dell energia contenuta nel combustibile, mentre il resto viene disperso dal camino.

Dettagli

Manutenzione delle attrezzature

Manutenzione delle attrezzature Manutenzione delle attrezzature Allegato 3 al Bando di gara per l'appalto dei servizi sei anni da Settembre 2012 ad Agosto 2018 Conforme alla norma UNI 11407:2011 Pagina 1 di 13 Indice 1. Premessa...3

Dettagli

MONOSTADIO PLUS DI PRODOTTO. monostadio a basse emissioni inquinanti

MONOSTADIO PLUS DI PRODOTTO. monostadio a basse emissioni inquinanti MONOSTADIO monostadio a basse emissioni inquinanti Bruciatori di gasolio monostadio a basse emissioni di NOx (< 90 mg/kwh) e sonore (< 60 dba). Sono dotati di corpo in alluminio, struttura con un sistema

Dettagli

CALDAIA A TIRAGGIO FORZATO SERIE EcoTop ETF 28A ETF 28 A MA ACCENSIONE AUTOMATICA. Caldaia murale serie. EcoTop modelli ETF / ETFL / ETFW

CALDAIA A TIRAGGIO FORZATO SERIE EcoTop ETF 28A ETF 28 A MA ACCENSIONE AUTOMATICA. Caldaia murale serie. EcoTop modelli ETF / ETFL / ETFW CALDAIA A TIRAGGIO FORZATO SERIE EcoTop ETF 28A ETF 28 A MA ACCENSIONE AUTOMATICA CALDAIA A TIRAGGIO FORZATO SERIE EcoTop ETFL 28A- ETFW 28A ACCENSIONE AUTOMATICA Pos. DESCRIZIONE ARTICOLO EcoTop CODICE

Dettagli

APPENDICE 2 - SCHEDE DI MANUTENZIONE

APPENDICE 2 - SCHEDE DI MANUTENZIONE APPENDICE 2 - SCHEDE DI MANUTENZIONE 2.1 SCHEDA DI MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI efficienza apparecchiature Cabine elettriche funzionalità ventilatori aerazione cabina Quadri elettrici media e bassa

Dettagli

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE Comune di Biella Provincia di Biella PIANO DI MANUTENZIONE PROGRAMMA DI MANUTENZIONE SOTTOPROGRAMMA DELLE PRESTAZIONI OGGETTO: Messa in sicurezza ristrutturazione manutenzione straordinaria della Scuola

Dettagli

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello ACO

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello ACO Scaldacqua a Gas Istantanei Scaldacqua a Gas ad Accumulo ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello R8215219-06IT - Edizione 06-01/12/2010 Bollitori CUENOD Solare termico 537064 27 MFFI MET...... 537065

Dettagli

DOSSIER TECNICO GENERATORI DI CALORE DI TIPO MODULARE SYSCON XLI - XLE 115 SYSTEM. DOSSIER TECNICO GENERATORI DI CALORE DI TIPO MODULARE Pagina 1

DOSSIER TECNICO GENERATORI DI CALORE DI TIPO MODULARE SYSCON XLI - XLE 115 SYSTEM. DOSSIER TECNICO GENERATORI DI CALORE DI TIPO MODULARE Pagina 1 DOSSIER TECNICO GENERATORI DI CALORE DI TIPO MODULARE SYSCON XLI - XLE 115 SYSTEM DOSSIER TECNICO GENERATORI DI CALORE DI TIPO MODULARE Pagina 1 INTRODUZIONE RIELLO S.p.A produce moduli termici a condensazione

Dettagli

1 DEFINIZIONI... 2 2 OGGETTO... 2. 2.1 Personale addetto alla manutenzione... 3. 2.2 Sicurezza nella manutenzione... 3

1 DEFINIZIONI... 2 2 OGGETTO... 2. 2.1 Personale addetto alla manutenzione... 3. 2.2 Sicurezza nella manutenzione... 3 Indice 1 DEFINIZIONI... 2 2 OGGETTO... 2 2.1 Personale addetto alla manutenzione... 3 2.2 Sicurezza nella manutenzione... 3 2.3 La struttura del piano di manutenzione... 3 3 PROGRAMMA DI MANUTENZIONE...

Dettagli

SUPER SIRIO Vip. Libretto istruzioni. Installatore Utente Tecnico. Caldaie a basamento con accumulo a camera aperta (tipo B) e tiraggio naturale

SUPER SIRIO Vip. Libretto istruzioni. Installatore Utente Tecnico. Caldaie a basamento con accumulo a camera aperta (tipo B) e tiraggio naturale SUPER SIRIO Vip Caldaie a basamento con accumulo a camera aperta (tipo B) e tiraggio naturale Libretto istruzioni Installatore Utente Tecnico 1. Pompa di circolazione. Le caldaie serie Super Sirio Vip

Dettagli

ALLEGATO F PIANO DI MANUTENZIONE DELLE ATTREZZATURE

ALLEGATO F PIANO DI MANUTENZIONE DELLE ATTREZZATURE ALLEGATO F PIANO DI MANUTENZIONE DELLE ATTREZZATURE Data: Aprile 14 Il Documento è composto di n 15 pagine pag.1di pag totali.15 Il piano manutenzione attrezzature ha lo scopo di definire, nel dettaglio

Dettagli

Finalità e uso del libretto di istruzioni dell impianto termico

Finalità e uso del libretto di istruzioni dell impianto termico Finalità e uso del libretto di istruzioni dell impianto termico Impianto situato in.................................................................................. Via:..............................................................................

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA DI MANUTENZIONE ORDINARIA E PROGRAMMATA DI MACCHINARI-MEZZI-ATTREZZATURE IN DOTAZIONE ALL IMPIANTO

PIANO DELLE ATTIVITA DI MANUTENZIONE ORDINARIA E PROGRAMMATA DI MACCHINARI-MEZZI-ATTREZZATURE IN DOTAZIONE ALL IMPIANTO PROVINCIA DELL OGLIASTRA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO DI TRATTAMENTO RIFIUTI URBANI PER LA PRODUZIONE DI COMPOST DI QUALITA IN LOCALITA QUIRRA-OSINI PIANO DELLE ATTIVITA DI MANUTENZIONE

Dettagli

Catalogo pezzi di ricambio. set-05

Catalogo pezzi di ricambio. set-05 Catalogo pezzi di ricambio set-05 Caldaie basamento VBS IT 31-12 E Indice 04 Bruciatore Pagina 2 06 Corpo caldaia Pagina 6 07 Rivestimento Pagina 8 12 Scatola comandi Pagina 10 Note Pagina 12 L'eventuale

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE GESTIONE DEL CENTRO SPORTIVO E NATATORIO COMUNALE CIRO CAMPISI SITO IN VIA SILVIO PELLICO

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE GESTIONE DEL CENTRO SPORTIVO E NATATORIO COMUNALE CIRO CAMPISI SITO IN VIA SILVIO PELLICO COMUNE DI ROSATE (P R O V I N C I A DI M I L A N O) Via Vittorio Veneto n 2 - WWW.COMUNE.ROSATE.MI.IT - Partita Iva 03602750154 Cod. Fiscale 82000610152 CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE

Dettagli

VITODENS 100-W Caldaia murale a gas a condensazione da 9.0 a 35 kw

VITODENS 100-W Caldaia murale a gas a condensazione da 9.0 a 35 kw VITODENS 100-W Caldaia murale a gas a condensazione da 9.0 a 35 kw VITODENS 100-W Tipo WB1B Caldaia murale a gas a condensazione da 9.0 a 35.0 kw Per gas metano e gas liquido VTP 100-W WB1B 06/008 VTD

Dettagli

INDICE TITOLO I MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI... 3 TITOLO II MANUTENZIONE IMPIANTI MECCANICI... 16

INDICE TITOLO I MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI... 3 TITOLO II MANUTENZIONE IMPIANTI MECCANICI... 16 INDICE TITOLO I MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI... 3 ART. N : I - 1. PREMESSA... 3 ART. N : I - 2. BASI DELLA MANUTENZIONE... 4 ART. N : I - 3. OPERAZIONI DI MANUTENZIONE ORDINARIA... 5 ART. N : I - 4.

Dettagli

Istruzioni d uso e manutenzione degli impianti termici a gas con portata termica fino a 35 kw

Istruzioni d uso e manutenzione degli impianti termici a gas con portata termica fino a 35 kw Istruzioni d uso e manutenzione degli impianti termici a gas con portata termica fino a 35 kw Allegati alla Dichiarazione di conformità n data Committente. Le presenti istruzioni d uso e manutenzione dell

Dettagli

GENERATORI D ARIA GBI/GBO

GENERATORI D ARIA GBI/GBO DESCRIZIONE PER CAPITOLATO I generatori d aria calda GBI e GBO sono costituiti da un telaio in alluminio e da una pannellatura esterna in lamiera preverniciata: i pannelli sono isolati all interno con

Dettagli

Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici

Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici Regione Marche Prezzario ufficiale in materia di lavori pubblici Codice Sub Descrizione UNM Prezzo Sicurezza 13 IMPIANTI DI RISCALDAMENTO, DI CONDIZIONAMENTO, DI VENTILAZIONE 13.01 Prezzi a corpo di impianti

Dettagli

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello Scaldacqua a Gas Istantanei Scaldacqua a Gas ad Accumulo ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello R8216117-04IT - Edizione 04-04/04/2011 Bollitori CUENOD Solare termico 535413 MODULA 23 MFFI (I,S,P)

Dettagli

MANUTENZIONE IMPIANTI GENERICI

MANUTENZIONE IMPIANTI GENERICI GARA 1515 MANUTENZIONE IMPIANTI GENERICI ALLEGATO B SCHEDE DI MANUTENZIONE ORDINARIA MECCANICHE Addolcitori EM01 Caldaie Bruciatori EM0 Dosatori Polifosfati EM0 Estrattori EM04 Pompe di circolazione acqua

Dettagli

Oggetto: DENUNCIA DI IMPIANTO TERMICO AD ACQUA CALDA AI SENSI DELL ART. 18 D.M. 01/12/1975 UTENTE INDIRIZZO COMUNE (PROV. )

Oggetto: DENUNCIA DI IMPIANTO TERMICO AD ACQUA CALDA AI SENSI DELL ART. 18 D.M. 01/12/1975 UTENTE INDIRIZZO COMUNE (PROV. ) MARCA DA BOLLO Spett.le I.S.P.E.S.L. DIPARTIMENTO DI. via via cap. città Oggetto: DENUNCIA DI IMPIANTO TERMICO AD ACQUA CALDA AI SENSI DELL ART. 18 D.M. 01/12/1975 UTENTE INDIRIZZO COMUNE (PROV. ) Il sottoscritto

Dettagli

Allegato B.16 - Schede interventi di manutenzione preventiva per Impianti di Condizionamento Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto della gara

Allegato B.16 - Schede interventi di manutenzione preventiva per Impianti di Condizionamento Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto della gara Allegato B.16 - Schede interventi di manutenzione preventiva per Impianti di Condizionamento Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto della gara Questi interventi di manutenzione preventiva devono essere eseguiti

Dettagli

CENTRALI TERMICHE A CONDENSAZIONE PREASSEMBLATE CON CALDAIE SERIE MDL

CENTRALI TERMICHE A CONDENSAZIONE PREASSEMBLATE CON CALDAIE SERIE MDL CENTRALI TERMICHE A CONDENSAZIONE PREASSEMBLATE CON CALDAIE SERIE MDL Serie CTP MDL mod. da 70 a 900 kw singola (fino a 300 kw) doppia (fino a 600 kw) tripla (fino a 900 kw) MODELLI DISPONIBILI u CTP 1MDL

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

ixcondens 25C/IT (M) (cod. 00916330)

ixcondens 25C/IT (M) (cod. 00916330) ixcondens 25C/IT (M) (cod. 00916330) Caldaie a condensazione, a camera stagna ad altissimo rendimento adatte per il riscaldamento e per la produzione di acqua calda sanitaria. Corpo caldaia lamellare in

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO DELLA GARA A PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE DEL MAXXI - MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO DELLA GARA A PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE DEL MAXXI - MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO DELLA GARA A PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DELLA MANUTENZIONE DEL MAXXI - MUSEO NAZIONALE DELLE ARTI DEL XXI SECOLO ALLEGATO - D SCHEDE DI MANUTENZIONE ORDINARIA E PREVENTIVA

Dettagli

AZIENDA ALLEGATO 2 PIANO GUIDA MANUTENZIONE PROGRAMMATA IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI. ALLEGATO 2 - PIANO DI MANUTENZIONE pag.

AZIENDA ALLEGATO 2 PIANO GUIDA MANUTENZIONE PROGRAMMATA IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI. ALLEGATO 2 - PIANO DI MANUTENZIONE pag. ALLEGATO 2 PIANO GUIDA MANUTENZIONE PROGRAMMATA IMPIANTI ELETTRICI E SPECIALI ALLEGATO 2 - PIANO DI MANUTENZIONE pag.1 di 12 1A) QUADRO ELETTRICO GENERALE QUADRO ELETTRICO GENERALE DI BASSA TENSIONE SEZIONATORI

Dettagli

RAPPORTI DI CONTROLLO

RAPPORTI DI CONTROLLO RAPPORTI DI CONTROLLO Allegato II (Art.2) RAPPORTO DI CONTROLLO DI EFFICIENZA ENERGETICA TIPO 1 ( gruppitermici ) RAPPORTO DI CONTROLLO DI EFFICIENZA ENERGETICA TIPO 1 (gruppi termici)... Cognome... me...

Dettagli

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE SOTTOPROGRAMMA DEGLI INTERVENTI

PROGRAMMA DI MANUTENZIONE SOTTOPROGRAMMA DEGLI INTERVENTI COMUNE DI MARSALA PROVINCIA DI TRAPANI PIANO DI MANUTENZIONE PROGRAMMA DI MANUTENZIONE SOTTOPROGRAMMA DEGLI INTERVENTI (Articolo 38 D.P.R. 207/2010) DESCRIZIONE: PROGETTO DI MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA'

Dettagli

VITODENS 100-E Caldaia murale a gas a condensazione per installazione ad incasso o a balcone da 7.9 a 26.0 kw

VITODENS 100-E Caldaia murale a gas a condensazione per installazione ad incasso o a balcone da 7.9 a 26.0 kw VITODENS 100-E Caldaia murale a gas a condensazione per installazione ad incasso o a balcone da 7.9 a 6.0 kw VITODENS 100-E Tipo AB1B Caldaia murale a gas a condensazione versione per installazione ad

Dettagli

NIKE Maior @ CARATTERISTICHE. Cod. S.0044 Rev. 000/2000-07 Pensili istantanee

NIKE Maior @ CARATTERISTICHE. Cod. S.0044 Rev. 000/2000-07 Pensili istantanee Nike Maior @ è la serie di caldaie pensili a camera aperta e tiraggio naturale caratterizzata dall'elegante e raffinata linea estetica conferitagli dal moderno design. Sono disponibili due modelli combinati

Dettagli

PIANO DI MANUTENZIONE

PIANO DI MANUTENZIONE 1 PIANO DI MANUTENZIONE rete fognaria Il presente Piano di Manutenzione della rete fognaria è stato redatto ai sensi dell art. 16, comma 5 (Attività di Progettazione) della Legge 109/94 e successive modifiche

Dettagli

IMPIANTI TERMICI. Gli impianti termici o di riscaldamento sono i sistemi più diffusi per modificare le condizioni di benessere

IMPIANTI TERMICI. Gli impianti termici o di riscaldamento sono i sistemi più diffusi per modificare le condizioni di benessere IMPIANTI TERMICI Gli impianti termici o di riscaldamento sono i sistemi più diffusi per modificare le condizioni di benessere Secondo lutenza da servire gli impianti di riscaldamento si dividono in: IMPIANTI

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI CUNEO

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI CUNEO AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI CUNEO Legge n. 513 del 08/08/1977 art. 25-3 comma anni 2008/2009 Interventi di manutenzione straordinaria in Cuneo e Provincia FABBRICATO SITO IN SAVIGLIANO

Dettagli

PIANO DI MANUTENZIONE IMPIANTI MECCANICI

PIANO DI MANUTENZIONE IMPIANTI MECCANICI PIANO DI MANUTENZIONE IMPIANTI MECCANICI 1 INDICAZIONI GENERALI La manutenzione degli impianti, sia essa di tipo ordinaria che straordinaria, ha la finalità di mantenere costante nel tempo le prestazioni

Dettagli

Allegato A PROGRAMMA DI MANUTENZIONE IMPIANTI TECNOLOGICI

Allegato A PROGRAMMA DI MANUTENZIONE IMPIANTI TECNOLOGICI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO INTEGRATO E ASSICURATIVO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DEGLI IMPIANTI IDROTERMICI SANITARI E DI RISCALDAMENTO, CONDIZIONAMENTO, SOLLEVAMENTO

Dettagli

G 50/2-70/2 GAS DESCRIZIONE PER CAPITOLATO DIMENSIONI

G 50/2-70/2 GAS DESCRIZIONE PER CAPITOLATO DIMENSIONI DESCRIZIONE PER CAPITOLATO I bruciatori G 50-70/2 GAS di gas ad aria soffiata di tipo bistadio sono predisposti per funzionamento a G.P.L. (con kit di trasformazione). Cofano insonorizzato sagomato in

Dettagli

Allegato A INDICAZIONI E PRESCRIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA PROGRAMMATA

Allegato A INDICAZIONI E PRESCRIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA PROGRAMMATA Allegato A INDICAZIONI E PRESCRIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA PROGRAMMATA 1 La ditta deve provvedere a tutti quegli interventi ancorché non specificati che siano necessari perché il servizio,

Dettagli

CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA

CALCOLO SOMMARIO DELLA SPESA ART 1 Impianto di riscaldamento Manodopera lo smontaggio e/o spostamento del mobilio per l esecuzione dei lavori e successivo riposizionamento, per lo svuotamento dell' impianto di riscaldamento e riempimento

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL centopercento Made in Italy 1 Dati Tecnici Installazione, uso e manutenzione della caldaia combinata nella quale è possibile bruciare gasolio, gas

Dettagli

NORME ORDINATE PER ARGOMENTO

NORME ORDINATE PER ARGOMENTO UNI EN 230:1997 31/10/1997 Bruciatori monoblocco di olio combustibile a polverizzazione. Dispositivi di sicurezza, di comando e di regolazione. Tempi di sicurezza. UNI EN 247:2001 31/05/2001 Scambiatori

Dettagli

IL COLLEGAMENTO IDRAULICO RACCOMANDAZIONI ED ESEMPI DI IMPIANTO

IL COLLEGAMENTO IDRAULICO RACCOMANDAZIONI ED ESEMPI DI IMPIANTO IL COLLEGAMENTO IDRAULICO RACCOMANDAZIONI ED ESEMPI DI IMPIANTO RACCOMANDAZIONI E consigliabile applicare schemi semplici e di provata efficacia e dotare il sistema di elementi utili a verificare il buon

Dettagli

GRUPPI TERMICI AD ARIA SOFFIATA

GRUPPI TERMICI AD ARIA SOFFIATA GRUPPI TERMICI AD ARIA SOFFIATA 2.2.13 1.2006 unit in acciaio - a gasolio - solo riscaldamento - acqua calda sanitaria istantanea - rendimento Gruppi termici in acciaio con bruciatore di gasolio a combustione

Dettagli

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello R8202555-05IT - Edizione 05-27/11/2008 205 406 774031 31 24 CF NAT...... 205 406 774021 31 24 CF B/P...... 205 406 774037 31 24 FF NAT...... 205 406 774027 31

Dettagli

Condensazione e premiscelazione con ARENA

Condensazione e premiscelazione con ARENA Condensazione e premiscelazione con ARENA La tecnologia imita la natura 2 PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO DELLA CONDENSAZIONE Nel loro processo di combustione (tabella 1) tutti i combustibili contenenti idrogeno

Dettagli

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Descrizione e installazione 6 Aspirazione aria e scarico fumi 9 Accessori 11

Sommario. Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Descrizione e installazione 6 Aspirazione aria e scarico fumi 9 Accessori 11 Murali Standard Residenziale Sommario Guida al capitolato 2 Dati tecnici 4 Descrizione e installazione 6 Aspirazione aria e scarico fumi 9 Accessori 11 1 Meteo BOX Guida al capitolato Meteo MIX C.S.I.

Dettagli

MHD Unità terminali di trattamento aria idroniche canalizzabili

MHD Unità terminali di trattamento aria idroniche canalizzabili Caratteristiche tecniche e costruttive Unità Base - Struttura portante realizzata in lamiera zincata di spessore mm. - Batteria di scambio termico in tubo di rame con alette in alluminio a pacco continuo

Dettagli

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello Scaldacqua a Gas Istantanei Scaldacqua a Gas ad Accumulo ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello R8216291-02IT - Edizione 02-15/12/2008 Bollitori CUENOD Rinnovabili 3300285 24 FF...... 3300286 24 CF......

Dettagli

(BO) T. - 40053-051/831147 - F.

(BO) T. - 40053-051/831147 - F. ENERGIA DA BIOMASSE ECONOMIC 000 * CALDAIA A LEGNA La serie ECONOMIC 000 è una rivisitazione della caldaia di tipo Cornovaglia a tiraggio naturale con tubi di ritorno orizzontali. La costruzione si avvale

Dettagli

Allegato A INDICAZIONI E PRESCRIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA PROGRAMMATA

Allegato A INDICAZIONI E PRESCRIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA PROGRAMMATA Allegato A INDICAZIONI E PRESCRIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA PROGRAMMATA 1 La ditta deve provvedere a tutti quegli interventi ancorché non specificati che siano necessari perché il servizio,

Dettagli

Allegato V Schede Offerta Manutenzione programmata parte edile e Schede Offerta Manutenzione programmata parte impiantistica

Allegato V Schede Offerta Manutenzione programmata parte edile e Schede Offerta Manutenzione programmata parte impiantistica Allegato V Schede Manutenzione programmata parte edile e Schede Manutenzione programmata parte impiantistica NOTE GENERALI ALLA COMPILAZIONE: L allegato V comprende tutte le Schede Offerte relative alle

Dettagli

MASAJA - MASAJA INOX DESCRIZIONE PER CAPITOLATO DIMENSIONI MASAJA / MASAJA INOX 29 43 55 68 88 112

MASAJA - MASAJA INOX DESCRIZIONE PER CAPITOLATO DIMENSIONI MASAJA / MASAJA INOX 29 43 55 68 88 112 MASAJA - MASAJA INOX Le caldaie a legna MASAJA e MASAJA INOX possono essere alimentate con tronchetti di lunghezza massima, a seconda dei modelli, da 500 a 1.060 mm. Corpo caldaia costituito da due elementidi

Dettagli

Impianti elettrici ELENCO DELLE OPERE DI CONTROLLO PERIODICO DI MANUTENZIONE PROGRAMMATA

Impianti elettrici ELENCO DELLE OPERE DI CONTROLLO PERIODICO DI MANUTENZIONE PROGRAMMATA Impianti elettrici All. E ELENCO DELLE OPERE DI CONTROLLO PERIODICO DI MANUTENZIONE PROGRAMMATA CABINE DI TRASFORMAZIONE Verifiche e controlli almeno semestrale con annotazione sull apposito registro specifico

Dettagli

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello CLAS B

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello CLAS B Scaldacqua a Gas Istantanei Scaldacqua a Gas ad Accumulo ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello R8203210-02IT - Edizione 02-15/06/2009 Bollitori CUENOD Solare termico 3665105 24 CF HMO_EE...... 3665104

Dettagli

L Amore per il Clima! Unità di trattamento aria. Sezione riscaldamento integrata con scambiatore di calore a gas a condensazione

L Amore per il Clima! Unità di trattamento aria. Sezione riscaldamento integrata con scambiatore di calore a gas a condensazione AH Unità di trattamento aria Sezione riscaldamento integrata con scambiatore di calore a gas a condensazione Organi di controllo e regolazione pre-cablati L Amore per il Clima! Componenti dell Unità di

Dettagli

www.italtherm.it ITALTHERM srl Via Salvo D Acquisto 29010 PONTENURE (PC) Tel. +39 0523 575611

www.italtherm.it ITALTHERM srl Via Salvo D Acquisto 29010 PONTENURE (PC) Tel. +39 0523 575611 www.italtherm.it ITALTHERM srl Via Salvo D Acquisto 29010 PONTENURE (PC) Tel. +39 0523 575611 Caratteristiche generali Dimensioni apparecchio Prevalenza disponibile all impianto Scarichi fumi Componenti

Dettagli

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello R8203257-01IT - Edizione 01-21/04/2011 3300109 GENUS 24 CF NG (IT)...... 3300110 GENUS 24 CF NG (EAA 01)...... 3300120 GENUS 24 CF LPG (IT)...... 3300128 GENUS

Dettagli

JM 9/2-16/2 - G 26/2 GAS

JM 9/2-16/2 - G 26/2 GAS DESCRIZIONE PER CAPITOLATO I bruciatori JM 9/2-16/2 GAS e di gas ad aria soffiata di tipo bistadio sono predisposti per funzionamento a G.P.L. (kit di trasformazione in dotazione sui modelli:, ). Cofano

Dettagli

Capitolo 1 Condizioni di progetto

Capitolo 1 Condizioni di progetto Premessa L intervento in oggetto riguarda la ristrutturazione del sistema di generazione del calore della scuola dell infanzia Aquilone, via dei Comuni fraz. Ferriera - Comune di Buttigliera Alta (TO).

Dettagli

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello URBIA

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello URBIA CUENOD Scaldacqua a Gas Istantanei Scaldacqua a Gas ad Accumulo ESPLOSO RICAMBI CALDAIE DOMESTICHE Modello R8203077-02IT - Edizione 02-10/07/2008 Bollitori Rinnovabili 3650168 25 CF N IT-PI 01/08... 3650169

Dettagli

DOCUMENTO B DISCIPLINARE TECNICO

DOCUMENTO B DISCIPLINARE TECNICO ASL TO3 - DOCUMENTO B DISCIPLINARE TECNICO PER L'ESPLETAMENTO DEI SERVIZI DI: CONDUZIONE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI TERMICI E GESTIONE E MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE DELL ARIA IN STRUTTURE

Dettagli

CALDAIE A CONDENSAZIONE

CALDAIE A CONDENSAZIONE 60 CALDAIE A CONDENSAZIONE 04/2009 Mono RENDIMENTO CLASSE NOx 5 Modulo a condensazione idoneo all installazione esterna in conformità a quanto prescritto dal titolo II del D.M. 12 aprile 1996 Mono: un

Dettagli

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE MURALI

ESPLOSO RICAMBI CALDAIE MURALI ESPLOSO RICAMBI CALDAIE MURALI Modelli MINI 23 MCSI MINI 27 MCSI Edizione 5 datata 21 Settembre 2004 Si aggiunge all'edizione 4 1 67 66 65 64 63 62 61 60 5 58 305 304 305 2 56 57 3 4 68 5 6 5 71 70 6 2

Dettagli

OPERE COMPIUTE - IMPIANTI

OPERE COMPIUTE - IMPIANTI Regione Autonoma Valle d'aosta Région Autonome Vallée d'aoste Assessorato del territorio, dell ambiente e delle opere pubbliche Assessorat du territoire, de l environnement et des ouvrages publics Dipartimento

Dettagli

LIBRETTO D USO E MANUTENZIONE IMPIANTO TERMICO Conforme a quanto previsto dal DM 37/08, art. 8, comma 2.

LIBRETTO D USO E MANUTENZIONE IMPIANTO TERMICO Conforme a quanto previsto dal DM 37/08, art. 8, comma 2. LIBRETTO D USO E MANUTENZIONE IMPIANTO TERMICO pag. 1 S.Carlo Elettromeccanica di F. Fanfano - Via S.Carlo 90-92 - 57126 Livorno (Italy) Tel. +39-0586-888158 E-Mail: info@sancarlo.info P.iva 00972400493

Dettagli

Centrali termiche: per la conduzione ci vuole la patente Obbligo del patentino di abilitazione di 2 grado per la conduzione degli impianti termici

Centrali termiche: per la conduzione ci vuole la patente Obbligo del patentino di abilitazione di 2 grado per la conduzione degli impianti termici Centrali termiche: per la conduzione ci vuole la patente Obbligo del patentino di abilitazione di 2 grado per la conduzione degli impianti termici sopra i 232 kw Ing. Diego Danieli Libero Professionista

Dettagli

Lista di controllo per la messa in servizio

Lista di controllo per la messa in servizio Sempre al tuo fianco Lista di controllo per la messa in servizio Thesi R Condensing 45 kw - 65 kw Tecnico abilitato Sede dell impianto Tecnico del Servizio di Assistenza Clienti Nome Nome Nome Via/n.

Dettagli

INDICE. 1- DESIGNAZIONE DELLE OPERE pag. 3 2- DESCRIZIONE DELLE OPERE. 2.1 centrale termica, frigorifera e sottocentrali pag. 4

INDICE. 1- DESIGNAZIONE DELLE OPERE pag. 3 2- DESCRIZIONE DELLE OPERE. 2.1 centrale termica, frigorifera e sottocentrali pag. 4 INDICE 1- DESIGNAZIONE DELLE OPERE pag. 3 2- DESCRIZIONE DELLE OPERE 2.1 centrale termica, frigorifera e sottocentrali pag. 4 2.2 - trattamento acqua di consumo e produzione acqua calda sanitaria pag.

Dettagli