Studio Commerciale Ciampoli Pelosini

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Studio Commerciale Ciampoli Pelosini"

Transcript

1 TARIFFA CONTABILITA ANNO 2015 Gli importi sono espressi in uro. CONTABILITA SEMPLIFICATA NUMERO FATTURE O RILEVAZIONI ANNUE ANNUALE MENSILE ANNUALE MENSILE Fino a ,00 73, ,00 107,00 fino a ,00 99, ,00 132,00 da 180 e fino a ,00 139, ,00 209,00 ogni registrazione oltre le 360 1,50 2,20 CONTABILITA ORDINARIA NUMERO ARTICOLI IN P.D. ANNUALI ANNUALE MENSILE ANNUALE MENSILE fino a ,00 168, ,00 245,00 oltre le 600 fino a ,70 a registrazione 4,00 a registrazione oltre le ,35 a registrazione 3,50 a registrazione Agli onorari di cui sopra può essere applicata una maggiorazione compresa tra il 20% e il 50% nel caso in cui i dati vengano rilevati, oltre che dalla prima nota, anche da documenti forniti dal cliente. CONTRIBUENTI MINIMI Redazione della situazione contabile e relativa dichiarazione dei redditi da 330 a 960. LIQUIDAZIONI IVA E COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA Mensili 39,00 Trimestrali 55,00 Redazione/Invio Telematico Comunicazione Annuale dati IVA 91,00 Spesometro - Comunicazione Polivalente 60,00 + 0,10 a rigo PREDISPOSIZIONE DI SITUAZIONI PATRIMONIALI PERIODICHE Onorario minimo: MAGGIORAZIONE DEGLI ONORARI (ART. 23 TARIFFA PROFESSIONALE) Gli onorari possono essere maggiorati del 10% con un massimo di 533 per ogni parcella. Pagina 1 di 6

2 TARIFFA DICHIARAZIONI FISCALI ANNO 2013 DICHIARAZIONI IVA VOLUME D AFFARI Fino a ,00 euro 143,00 277,00 da ,00 a ,00euro 177,00 343,00 da ,01 a ,00 euro 220,00 442,00 da ,01 a ,00 euro 276,00 554,00 da ,01 a ,00 euro 332,00 775,00 oltre ,00 441, ,00 Certificazione del credito IVA con visto di conformità : minimo 50,00 - massimo 300,00 DICHIARAZIONI DEI REDDITI Gli onorari previsti per le dichiarazioni dei redditi sono determinati dall applicazione delle seguenti due tabelle. TABELLA 1: Persone fisiche titolari di partita IVA e società di persone con Redditi ed IRAP VOLUME D AFFARI Fino a ,00 euro 221,00 442,00 da ,00 a ,00euro 398,00 599,00 da ,01 a ,00 euro 530,00 798,00 da ,01 a ,00 euro 662,00 997,00 da ,01 a ,00 euro 796, ,00 oltre ,00 995, ,00 TABELLA 2: Società di capitali VOLUME D AFFARI Fino a ,00 euro 389,00 664,00 Fino a ,00 euro 553,00 831,00 da ,01 a ,00 euro 829, ,00 da ,01 a euro 1.107, ,00 da ,01 a ,00 euro 1.381, ,00 da ,01 a ,00 euro 1.659, ,00 da ,01 a ,00 euro 1.936, ,00 Oltre a discrezione a discrezione Onorari per la redazione dei Modelli: Unico di Persone Fisiche senza partita IVA Onorari consigliati per la redazione del mod.730 Comunicazione opzione IRAP 98 minimo 87 minimo 56 minimo Pagina 2 di 6

3 BILANCI Gli onorari previsti per i bilanci sono determinati dall'applicazione congiunta delle seguenti tabelle: AMMONTARE DELLE ATTIVITA'-PERDITE Fino a ,00 euro 257,00 409,00 da ,00 a ,00 euro 410,00 715,00 da ,01 a ,00 euro 715, ,00 Da ,01 a euro 1.022, ,00 da ,01 a ,00 euro 1.532, ,00 Oltre, onorario minimo+0,005% su eccedenza 2.042,00 a discrezione COMPONENTI POSITIVI DI REDDITO Fino a ,00 euro 258,00 512,00 Fino a ,00 euro 308,00 564,00 da ,01 a ,00 euro 410,00 716,00 da ,01 a euro 512,00 818,00 da ,01 a ,00 euro 768, ,00 da ,01 a ,00 euro 1.022, ,00 da ,01 a ,00 euro 1.532, ,00 Oltre a discrezione a discrezione Compilazione questionari Studi di Settore Dichiarazione ICI ALTRI ADEMPIMENTI Calcolo e predisposizione versamento ICI (a scadenza) Cartelle "pazze" INAIL/INPS: formazione fascicolo e presentazione Doc. 55 Calcolo e predisposizione versamento acconti d imposta Compilazione e presentazione Modello INTRA Modello ISTAT 104 minimo 48 minimo 35 minimo 55 minimo 55 minimo 55 minimo Altre denunce (comun.ni/istanze/esposti/memorie/risp a quest. Uff. finanziari) 55 minimo Invio telematico dichiarazioni fiscali 55,00 Invio telematico lettere d intento 1 invio ogni lettera di intento 6 invii successivi Pratiche per richiesta e rilascio Smart Card Custodia Smart Card Rinnovo Certificato Firma 46 Variazioni codici attività 41 Adeguamenti statuti delle società di capitali 74 fisse 38 fisse 60 (cadauna) 38 (cad.x anno) 525 min. Visure on-line 26,50 Pagina 3 di 6

4 Certificati on-line 36,50 Pratica invio telematico CCIAA Bilanci Soc.Capitali XBRL 225 Adempimenti nomina o rinnovo organo Amm.vo Soc.Capitali 150 Prestazioni varie orarie (1 sessione = 1 ora ) 88 minimo Assistenza a verifiche 125 minimo Ravvedimenti operosi 32,50 Pagamento F24 telematico 17,50 a scadenza Certificati ritenute d acconto 17,50 cadauno Conteggi rateizzazioni Imposte 17 Preavvisi Telematici 15,50 Servizio 2,50 Servizio Fax - prima pagina 1,60 pagine seguenti 0,50 Servizi Fotocopie 0,70 Redazione e presentazione Contratti di Locazione 105,50 Adeguamento ISTAT Contratti Locazione 55 Registrazione telematica dei contratti di locazione 145 (cadauno) Pratiche ComUnica CCIAA Imprenditore Individuale 91 Società di Persone 101 Società di Capitali 106 Pratiche Albo Artigiani Imprenditore Individuale 106 Albo Artigiani Società di Persone / Società di Capitali 126 Modello Apertura/Variazione Agenzia delle Entrate 36 Pratiche Comunali - SCIA OnLine 45 Pratiche INAIL 55 Pratiche INPS 35 Atti Impresa Familiare 125 MAGGIORAZIONE DEGLI ONORARI (ART. 23 TARIFFA PROFESS.) Gli onorari possono essere maggiorati del 10% con un massimo di 517 per ogni parcella. Pagina 4 di 6

5 TARIFFA AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE ANNO 2014 TARIFFA BASE MENSILE DIP. IMPORTO DIP. IMPORTO DIP. IMPORTO DIP. IMPORTO 1 57, , , , , , , , , , , ,033, , , , ,047, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,00 Gestione Collaboratori Coordinati e Continuativi - co.co.pro.: 70% della tariffa di cui sopra. 13^ mensilità e conguagli fiscali Soli conguagli fiscali senza 13^ 14^ mensilità Conguagli 730 PRESTAZIONI EXTRA TARIFFA BASE Comunicazione/Ricezione Mod.730/4 Agenzia Entrate 25 Modelli CUD (compresi i dati ex 01/M) Modello 770 Modelli GLAD Denuncia salari e autoliquidazione INAIL con dipendenti 100% dell onorario di dicembre 50% dell onorario di dicembre 50% dell onorario di giugno 32 cadauno 30 cadauno 1 dipendente 59,00 2 dipendenti 67,00 3 dipendenti 74,00 Rateizzazione Premio 16,50 Invio OnLine 8,00 69 fisso + 14 a nom/dip/prof/collab. 31 fisso + 19 a nominativo 49 solo titolare o soci (no dipendenti) oltre 3 dipendenti (per dip. in più) max 145 Assunzioni nuovi dipendenti 46; Extracomunitari 77 Assunzione appr.prof.te 92,00 Invii Denunce OnLine Assunz/Dimis/Licenz. Uff. Impiego 24,00 Liquidazioni 54,00 Conteggi annuali T.F.R. 17 a dipendente Pagina 5 di 6

6 Modelli Emens Imprese Edili Studio Commerciale Ciampoli Pelosini Pratiche di immatricolazione (INPS,INAIL,ASL): 21 fissi + 3,50 a dipendente Documentazione assegni nucleo familiare 25 Contratti di formazione lavoro e autorizzazione apprendisti Collaboratori familiari e soci iscritti all INAIL Denunce CIG Denunce infortuni 44 Domande di rateazione contributive Personale domestico maggiorazione 5% su tariffa base 105 minimo 92 cadauno 14 mens (cad) 53 minimo 22 minimo 48 trimestrali assunzioni e liquidazioni 74 cadauno Prospetto paghe e contributi per contabilità 17 Richiesta D.U.R.C 45 Variazioni Orario di Lavoro 25 Denunce Lavori 23 Conteggi Imposta Sostitutiva TFR 20 Ricalcolo Tasso Rateizzazione INAIL 16 Trasformazioni Contratti. 33 Modello MUT telematico 34 Pratiche richieste Maternità 99 Tesserini di cantiere 5 Richiesta disoccupazione 26 Gestione T.F.R. dipendenti Assistenza per iscrizione del dipendente al fondo (una tamtum) 28 Fisso mensile per ogni azienda che ha dipendenti iscritti 23 Per ogni dipendente iscritto 17 Per ogni fondo gestito 17 MAGGIORAZIONE DEGLI ONORARI (ART.23 TARIFFA PROFESSIONALE) Gli onorari possono essere maggiorati del 10% con un massimo di 517 per ogni parcella. INDENNITA' TARDATO PAGAMENTO DELEGHE F24 ANTICIPATE da 1 giorno a 15 giorni 2% da 16 giorni a 30 giorni 4% da 31 giorni a xxx giorni 6% Si tratta di Tariffa di Massima, lo Studio si riserva di analizzare la realtà aziendale caso per caso, apportando le appropriate modifiche e adeguamenti tariffari agli eventuali incarichi professionali conferiti. Pagina 6 di 6

TARIFFA CONTABILITA ANNO 2011

TARIFFA CONTABILITA ANNO 2011 Bologna li, 02 Febbraio 2011 Prot.02/2011 La Confederazione Interregionale Commercialisti ringrazia l Associazione Commercialisti di Livorno per il consueto impegno nell elaborazione e redazione del presente

Dettagli

Associazione Nazionale Commercialisti

Associazione Nazionale Commercialisti Associazione Nazionale Commercialisti Onorari Consigliati per per l Anno 2013 CONTABILITA Gli importi sono espressi in Euro. CONTABILITA SEMPLIFICATA NUMERO FATTURE O RILEVAZIONI ANNUE ANNUALE MENSILE

Dettagli

Associazione Nazionale Commercialisti. Onorari Consigliati per l Anno 2014

Associazione Nazionale Commercialisti. Onorari Consigliati per l Anno 2014 Associazione Nazionale Commercialisti Onorari Consigliati per l Anno 2014 ONORARI CONTABILITA ANNO 2014 CONTABILITA SEMPLIFICATA Gli importi sono espressi in Euro. NUMERO FATTURE O RILEVAZIONI ANNUE ANNUALE

Dettagli

Associazione Nazionale Commercialisti

Associazione Nazionale Commercialisti Associazione Nazionale Commercialisti Onorari Consigliati per l Anno 2015 CONTABILITA Gli importi sono espressi in Euro. CONTABILITA SEMPLIFICATA NUMERO FATTURE O RILEVAZIONI ANNUE ANNUALE MENSILE ANNUALE

Dettagli

Onorari Consigliati per l anno 2016

Onorari Consigliati per l anno 2016 Onorari Consigliati per l anno 2016 Il presente prontuario deve intendersi come un suggerimento dei compensi professionali che potrebbero essere previsti e pattuiti tra il Commercialista ed il proprio

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI LOCRI

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI LOCRI ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI CIRC.NE TRIBUNALE DI LOCRI Via Matteotti, 356-89044 LOCRI Tel. - Fax 09 64 39 05 76 E-mail: segreteria@odceclocri.it - Pec: segreteria@pec.odceclocri.it

Dettagli

Onorari Consigliati per l anno 2017

Onorari Consigliati per l anno 2017 Onorari Consigliati per l anno 2017 Il presente prontuario deve intendersi come un suggerimento dei compensi professionali che potrebbero essere previsti e pattuiti tra il Commercialista ed il proprio

Dettagli

TARIFFE 730/2014 DICHIARAZIONE SINGOLA

TARIFFE 730/2014 DICHIARAZIONE SINGOLA TARIFFE 730/2014 DICHIARAZIONE SINGOLA ISCRITTI (*) NON ISCRITTI Reddito Dichiarazione esonerati 11,00 23,50 Fino a 21.000 28,00 63,50 Oltre 21.000 31,00 69,50 Dichiarazione 730 speciale 28,00 40,00 Quadri

Dettagli

SCADENZARIO GENNAIO 2011

SCADENZARIO GENNAIO 2011 SCADENZARIO GENNAIO 2011 1 Sabato SETTORE ACCISE: avvio sistema telematico per la generazione del Documento Amministrativo di Accompagnamento dei prodotti spediti in sospensione di accisa (ex DAA) RIFIUTI

Dettagli

Servizi per la consulenza fiscale, societaria ed elaborazione dati contabili PROMEMORIA SCADENZE 16 GENNAIO 2006

Servizi per la consulenza fiscale, societaria ed elaborazione dati contabili PROMEMORIA SCADENZE 16 GENNAIO 2006 pag.1/8 16 GENNAIO 2006 di dicembre 2005 IVA: Liquidazione dell imposta relativa al mese di dicembre 2005 mese di dicembre 2005 20 GENNAIO 2006 intracomunitari effettuati nel mese di dicembre 2005. 30

Dettagli

Esempi di calcolo Tariffa professionale CdL

Esempi di calcolo Tariffa professionale CdL Esempi di calcolo professionale CdL Accordo con dipendente per rinunzia e transazione comma 1,lett.a 1 comma 1,lett m Art. 26, comma 1, lett e 0,70 24.79 214.33 Analisi di costi per unità lavorativa Art.

Dettagli

Richiesta di fornitura per servizi di consulenza professionale Consulente del Lavoro

Richiesta di fornitura per servizi di consulenza professionale Consulente del Lavoro Richiesta di fornitura per servizi di consulenza professionale Consulente del Lavoro Lepida SpA è lo strumento operativo della Regione Emilia Romagna per la pianificazione, lo sviluppo e la gestione delle

Dettagli

GENNAIO. LUN 16 - IVA Emissione e registrazione delle fatture per le cessioni di beni con documento di trasporto emesso nel mese di dicembre 2011.

GENNAIO. LUN 16 - IVA Emissione e registrazione delle fatture per le cessioni di beni con documento di trasporto emesso nel mese di dicembre 2011. AGENDA FISCALE 2012 GENNAIO dicembre 2011. Annotazione dei corrispettivi delle operazioni effettuate nel mese di dicembre 2011 per le quali è stato rilasciato lo scontrino o la ricevuta fiscale. Invio

Dettagli

SCADENZE NOVEMBRE 2014

SCADENZE NOVEMBRE 2014 SCADENZE NOVEMBRE 2014 LUNEDì 17 NOVEMBRE RAVVEDIMENTO OPEROSO BREVE Scade il termine per regolarizzare gli adempimenti (omessi, tardivi o insufficienti versamenti di imposte o ritenute) non effettuati

Dettagli

CIRCOLARE FEBBRAIO 2009

CIRCOLARE FEBBRAIO 2009 CIRCOLARE FEBBRAIO 2009 SCADENZIARIO 2009 Gentili Clienti, Vi trasmettiamo un elenco delle principali imposte e tributi con relativa breve descrizione nonchè lo scadenziario per l anno 2009. Imposta sul

Dettagli

STUDIO SALVETTA DOTTORI COMMERCIALISTI ASSOCIATI Agosto 2011

STUDIO SALVETTA DOTTORI COMMERCIALISTI ASSOCIATI Agosto 2011 DOTTORI COMMERCIALISTI E REVISORI CONTABILI DOTT. COMM. FRANCESCO SALVETTA DOTT. COMM. MARA DAVI COLLABORATORI DOTT. COMM. EMANUELE FRANZOIA DOTT. LUCA VALLE RAG. ERICA CALIARI OP. GEST. BARBARA RAFFONE

Dettagli

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI ELABORAZIONE PAGHE

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI ELABORAZIONE PAGHE DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI ELABORAZIONE PAGHE Il contratto per la fornitura del servizio di elaborazione paghe ha generalmente validità di 12 mesi e comprenderà tutte le elaborazioni mensili ed annuali,

Dettagli

SCADENZE FISCALI di Luglio

SCADENZE FISCALI di Luglio SCADENZE FISCALI di Lunedì 6 UNICO 2009 Chi applica gli studi di settore (per esempio, professionisti, imprese, ecc.), entro oggi può pagare le imposte di Unico 2009 (saldi 2008 e acconti per il 2009)

Dettagli

Studio Aldrovandi. Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 FEBBRAIO 2013 AL 15 MARZO 2013

Studio Aldrovandi. Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 FEBBRAIO 2013 AL 15 MARZO 2013 Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 FEBBRAIO 2013 AL 15 MARZO 2013 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 2013 al 15 marzo 2013, con il commento dei termini di prossima scadenza. Si segnala

Dettagli

SCADENZARIO PER LE ASD APRILE

SCADENZARIO PER LE ASD APRILE SCADENZARIO PER LE ASD Si segnala che le scadenze riportate tengono conto del rinvio al giorno lavorativo seguente per gli adempimenti che cadono al sabato o giorno festivo, così come stabilito dall art.7

Dettagli

IVA Presentazione della domanda di rimborso/compensazione infrannuale relativa al 1 trimestre.

IVA Presentazione della domanda di rimborso/compensazione infrannuale relativa al 1 trimestre. APRILE GIOVEDI 10 IVA Presentazione, da parte dei soggetti mensili, in via telematica della comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini IVA per l anno 2013 (elenco clienti e fornitori). MERCOLEDÌ

Dettagli

GENNAIO INFORMATIVA N. 329 29 DICEMBRE 2014

GENNAIO INFORMATIVA N. 329 29 DICEMBRE 2014 INFORMAT N. 329 29 DICEMBRE 2014 Si riportano di seguito le principali scadenze del PRIMO TRIMESTRE 2015. A seguito dell entrata in vigore delle semplificazioni contenute nel D.Lgs. n. 175/2014 alcuni

Dettagli

SCADENZE SETTEMBRE 2014

SCADENZE SETTEMBRE 2014 SCADENZE SETTEMBRE 2014 LUNEDì 1 SETTEMBRE REGISTRO - Scade il termine per la registrazione dei nuovi contratti di locazione di immobili con decorrenza 1 a- gosto 2014 e per il versamento dell imposta

Dettagli

SCADENZE FEBBRAIO 2015

SCADENZE FEBBRAIO 2015 SCADENZE FEBBRAIO 2015 MARTEDì 10 FEBBRAIO IMU TERRENI Scade il termine per il versamento dell IMU sui terreni; l imposta è calcolata in base alle aliquote standard (7,6 per mille) tranne quando i Comuni

Dettagli

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2011

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2011 Occhio alle scadenze Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2011 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 al 15 dicembre 2011, con il commento

Dettagli

TARIFFARIO PER GLI ISCRITTI SIAP (altri servizi) Oltre i 15.000 (rif. Fascicolo 1) 41.85 (con F24) 46.50 (con F24)

TARIFFARIO PER GLI ISCRITTI SIAP (altri servizi) Oltre i 15.000 (rif. Fascicolo 1) 41.85 (con F24) 46.50 (con F24) (Allegato al contratto di collaborazione del 01/08/2014) PER GLI ISCRITTI (altri servizi) Modello UNICO 2014 redditi 2013 REDDITO Fino a 15.000 28.35 (con F24) 31.50 (con F24) Oltre i 15.000 (rif. Fascicolo

Dettagli

Modello 730 2014 redditi 2013

Modello 730 2014 redditi 2013 Modello 730 2014 redditi 2013 FASCE DI REDDITO da 0 a 20.000 25,00 euro da 20.001 a 25.000 30,00 da 25.001 a 30.000 35,50 da 30.001 a 40.000 40,50 da 40.001 a 50.000 45,50 da 50.001 a 60.000 50,50 oltre

Dettagli

COSI' VIVE IL COMMERCIALISTA

COSI' VIVE IL COMMERCIALISTA COSI' VIVE IL COMMERCIALISTA dal 1 gennaio al 30 settembre 181 scadenze in 192 giorni 15 gennaio Mod. 730 Comunicazione ai dip. 15 gennaio Detrazione 55% - istanza spese 2008 16 gennaio Iva - Liquidazione

Dettagli

PROGRAMMA. CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria. CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro

PROGRAMMA. CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria. CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro PROGRAMMA CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro 1. Collocamento ordinario 2. Collocamento obbligatorio 3. Adempimenti collegati

Dettagli

Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO

Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento NR 1 DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO Predisposizione del bilancio di previsione e dei relativi allegati

Dettagli

Master in Contabilità e buste paga:

Master in Contabilità e buste paga: Master in Contabilità e buste paga: MODULO CONTABILITA Nozioni generali Introduzione alla contabilità I regimi contabili Diverse tipologie di azienda Modalità e operazioni preliminari per la costituzione

Dettagli

Vigevano, 15 giugno 2014 INDICE. Proroga dei termini di versamento - differimento delle scadenze di agosto 2014

Vigevano, 15 giugno 2014 INDICE. Proroga dei termini di versamento - differimento delle scadenze di agosto 2014 Vigevano, 15 giugno 2014 Proroga dei termini di versamento - differimento delle scadenze di agosto 2014 INDICE 1 Premessa... 2 2 Proroga dei versamenti collegati alle dichiarazioni... 2 2.1 Contribuenti

Dettagli

SCADENZARIO MESE DI AGOSTO 2012

SCADENZARIO MESE DI AGOSTO 2012 SCADENZARIO MESE DI AGOSTO 2012 01/08/2012 Contenzioso Dal 1 agosto 2012 (e fino al 15 settembre 2012) inizia il periodo di sospensione feriale dei termini processuali per le giurisdizioni ordinarie, amministrative

Dettagli

SIAMO IL TUO COLLABORATORE QUANDO VUOI

SIAMO IL TUO COLLABORATORE QUANDO VUOI SIAMO IL TUO COLLABORATORE QUANDO VUOI LISTINO PREZZI AREA DISBRIGO PRATICHE CAMERALI E COMUNALI PRATICHE COMUNICA PRATICHE REGISTRO IMPRESE (INPS COMPRESO) Imprenditore Individuale... Euro 60 Società

Dettagli

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 OTTOBRE AL 15 NOVEMBRE 2015

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 OTTOBRE AL 15 NOVEMBRE 2015 Occhio alle scadenze Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL OTTOBRE AL 15 NOVEMBRE 2015 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal al 15 novembre 2015, con il commento dei

Dettagli

4 CONTABILITA' E FINANZE. Nr. Servizio RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE

4 CONTABILITA' E FINANZE. Nr. Servizio RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE Settore CENTRO RESPONSABILITA' Categoria TEOLDI SILVIA D3G RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE ordinaria PROGRAMMAZIONE: BILANCIO/PEG/PDO 2 GESTIONE: INVENTARIO 3 GESTIONE: BILANCIO/PEG/PDO RENDICONTAZIONE: RENDICONTO

Dettagli

SCADENZE SETTEMBRE 2013

SCADENZE SETTEMBRE 2013 SCADENZE SETTEMBRE 2013 LUNEDì 2 SETTEMBRE IMPOSTE RATEIZZATE - Ultimo giorno utile per effettuare il versamento della rata delle imposte rateizzate da parte dei contribuenti non titolari di partita Iva.

Dettagli

GENNAIO INPS DIPENDENTI IVA LIQUIDAZIONE MENSILE

GENNAIO INPS DIPENDENTI IVA LIQUIDAZIONE MENSILE GENNAIO Lunedì 2 gennaio mese di novembre 2005; mese di novembre 2005. L adempimento interessa anche i compensi Lunedì 16 gennaio LIQUIDAZIONE MENSILE DICHIARAZIONI D'INTENTO RITENUTE ALLA FONTE SU DIVIDENDI

Dettagli

SCADENZARIO OTTOBRE - NOVEMBRE - DICEMBRE 2015 OTTOBRE

SCADENZARIO OTTOBRE - NOVEMBRE - DICEMBRE 2015 OTTOBRE INFORMAT N. 271 01 OTTOBRE 2015 INFORMAT N. 005 07 GENNAIO 2013 SCADENZARIO OTTOBRE - NOVEMBRE - DICEMBRE 2015 Si riportano di seguito le principali scadenze del PRIMO TRIMESTRE 2013. Si riportano di seguito

Dettagli

FISC Servizi Srl PRINCIPALI SCADENZE ANNUALI. ente - descrizione - normativa di riferimento

FISC Servizi Srl PRINCIPALI SCADENZE ANNUALI. ente - descrizione - normativa di riferimento 1/9 gennaio ritenute a professionisti pagati nel mese di dicembre INPS versamento contributi sugli stipendi mese di dicembre dei dipendenti (CCNL giornalisti + Grafici INPGI versamento contributi stipendi

Dettagli

INAIL. Autoliquidazione 2014-2015

INAIL. Autoliquidazione 2014-2015 Periodico informativo n. 23/2015 INAIL. Autoliquidazione 2014-2015 Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla al corrente che, lunedì 16 febbraio p.v,. scade

Dettagli

Suite Pro. Contabilità generale e cespiti. Compensi a terzi e certificazioni. Parcellazione. Simulazione fiscale. Telematico. Anagrafica nominativi

Suite Pro. Contabilità generale e cespiti. Compensi a terzi e certificazioni. Parcellazione. Simulazione fiscale. Telematico. Anagrafica nominativi Suite Pro Gestione completa delle attività dello studio commercialista Struttura modulare Integrazione tra i moduli software, che condividono un anagrafica realmente unica Impostazione grafica e funzionale

Dettagli

Scadenza Tributo/Contributo Soggetti Descrizione 5 GIOVEDÌ

Scadenza Tributo/Contributo Soggetti Descrizione 5 GIOVEDÌ Scadenzario fiscale FEBBRAIO 2009 Scadenza Tributo/Contributo Soggetti Descrizione 5 GIOVEDÌ 6 VENERDÌ IMPOSTE DIRETTE E Soggetti con partita e cessioni intra-ue relative all anno precedente > 40.000,00

Dettagli

Ordine Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Como LA TARIFFA PROFESSIONALE DEI CONSULENTI DEL LAVORO D.M. 15/07/1992 N. 430 GUIDA OPERATIVA

Ordine Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Como LA TARIFFA PROFESSIONALE DEI CONSULENTI DEL LAVORO D.M. 15/07/1992 N. 430 GUIDA OPERATIVA Ordine Consulenti del Lavoro Consiglio Provinciale di Como LA TARIFFA PROFESSIONALE DEI CONSULENTI DEL LAVORO D.M. 15/07/1992 N. 430 GUIDA OPERATIVA PROCEDURA PER LA LIQUIDAZIONE DELLE PARCELLE Il Consulente

Dettagli

SCADENZE MAGGIO 2013 DOMENICA 12 MAGGIO

SCADENZE MAGGIO 2013 DOMENICA 12 MAGGIO SCADENZE MAGGIO 2013 DOMENICA 12 MAGGIO AGENTI DI COMMERCIO, MEDIATORI E SPEDIZIONIERI Gli adempimenti previsti entro tale data ed indicati all interno della nostra circolare 10.2013 (http://www.contrino.it/?p=1555)

Dettagli

COSTO CONTABILITÀ SEMPLIFICATA

COSTO CONTABILITÀ SEMPLIFICATA COSTO CONTABILITÀ SEMPLIFICATA Compenso professionale per adempimenti contabili e fiscali a favore di contribuenti che adottano la contabilità semplificata o la contabilità per professionisti Descrizione

Dettagli

SCADENZIARIO TRIBUTARIO Memorandum Gennaio 2012

SCADENZIARIO TRIBUTARIO Memorandum Gennaio 2012 SCADENZIARIO TRIBUTARIO Memorandum Gennaio 2012 2 Lunedì CALAMITÀ ED EVENTI ECCEZIONALI - Imposte e tasse - Termini di adempimento Sintesi delle disposizioni relative alla sospensione dei termini a favore

Dettagli

SCADENZE DEL MESE DI GIUGNO 2014 DATORI DI LAVORO/COMMITTENTI. Entro martedì 3 giugno (il 31 maggio cade di sabato ed il 2 giugno è festivo)

SCADENZE DEL MESE DI GIUGNO 2014 DATORI DI LAVORO/COMMITTENTI. Entro martedì 3 giugno (il 31 maggio cade di sabato ed il 2 giugno è festivo) SCADENZE DEL MESE DI GIUGNO 2014 Entro martedì 3 (il 31 maggio cade di sabato ed il 2 è festivo) DATORI DI LAVORO/COMMITTENTI. 1. Invio Modello EMens all INPS. Entro oggi gli enti associativi che abbiano

Dettagli

Rag. VITO MAURIZIO CULICCHIA - Commercialista - Revisore dei Conti

Rag. VITO MAURIZIO CULICCHIA - Commercialista - Revisore dei Conti Occhio alle scadenze Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 15 FEBBRAIO 2014 AL 15 MARZO 2014 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 15 2014 al 15 2014, con il commento

Dettagli

MAGGIO 2014 GIUGNO2014

MAGGIO 2014 GIUGNO2014 MAGGIO 2014 VENERDÌ 16 INPS Pagamento della 1 rata 2014 dei contributi dovuti sul minimale di reddito da parte di artigiani e commercianti. IVA Liquidazione e versamento dell imposta relativa al mese di

Dettagli

Circolare 15. del 12 giugno 2015. Proroghe versamenti e differimento delle scadenze di agosto 2015 INDICE

Circolare 15. del 12 giugno 2015. Proroghe versamenti e differimento delle scadenze di agosto 2015 INDICE Circolare 15 del 12 giugno 2015 Proroghe versamenti e differimento delle scadenze di agosto 2015 INDICE 1 Premessa... 3 2 Proroga dei versamenti collegati alle dichiarazioni... 3 2.1 Contribuenti interessati...

Dettagli

Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 16 novembre al 15 dicembre 2015, con il commento dei termini di prossima scadenza.

Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 16 novembre al 15 dicembre 2015, con il commento dei termini di prossima scadenza. FABIO BETTONI LAURA LOCATELLI RACHELE DENEGRI Circolare n. 23 del 11 Novembre 2015 PRINCIPALI SCADENZE DAL NOVEMBRE AL 15 DICEMBRE 2015 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal al 15 dicembre

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 AGOSTO AL 15 SETTEMBRE 2015

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 AGOSTO AL 15 SETTEMBRE 2015 Principali scadenze PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 AGOSTO AL 15 SETTEMBRE 2015 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal 16 al 15 settembre 2015, con il commento dei termini di prossima scadenza.

Dettagli

Scadenziario Febbraio 2015

Scadenziario Febbraio 2015 Studio Creanza & Partners Creanza rag. Flavio D Onofrio rag. Loredana Stramazzo dott.ssa Caterina Scadenziario Febbraio 2015 1 Domenica Soggetti con partita Termine iniziale per la presentazione telematica

Dettagli

Proroghe versamenti e differimento delle scadenze di agosto 2014

Proroghe versamenti e differimento delle scadenze di agosto 2014 STUDIO INTERPROFESSIONALE 20121 Milano, Via Pozzone 1 21047 Saronno (VA), Vicolo del Caldo 30 * 6902 Lugano Paradiso - CH, V. San Salvatore 10 P.O. Box 461 Tel. 02.967.043.82 - Fax 02.967.026.50 www.interprofessionale.net

Dettagli

ESPERTO DI AMMINISTRAZIONE

ESPERTO DI AMMINISTRAZIONE ESPERTO DI AMMINISTRAZIONE Obiettivi Il progetto promuove un intervento formativo, finalizzato alla formazione e all aggiornamento di giovani diplomati, interessati a svolgere attività nel settore amministrativo

Dettagli

ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI Formazione continua individuale

ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI Formazione continua individuale ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI Formazione continua individuale Durata: 60 ore Inizio corso: da definire Sede: Corso Raffaello 17/D - Torino Docente: dottore consulente del lavoro con esperienza consolidata

Dettagli

MODULO LAVORO (obbligatorio) ISTITUTI CONTRATTUALI Rimborsi alle aziende delle integrazioni di loro competenza degli istituti contrattuali di

MODULO LAVORO (obbligatorio) ISTITUTI CONTRATTUALI Rimborsi alle aziende delle integrazioni di loro competenza degli istituti contrattuali di REGOLAMENT art. 1 ISCRIZIONE AL FONDO art. 2 PRESTAZIONI art. 3 FUNZIONAMENTO DEL FONDO art. 4 EROGAZIONE PRESTAZIONI art. 5 DIRITTO ALLE PRESTAZIONI art. 6 DETERMINAZIONE DEI CONTRIBUTI art. 7 QUOTE DI

Dettagli

STUDIO PROFESSIONALE CARRARA

STUDIO PROFESSIONALE CARRARA STUDIO PROFESSIONALE CARRARA sede legale: MILANO, piazza IV Novembre, 4 ufficio: NARZOLE, viale Rimembranza, 28 dott. Marcello Carrara tel. 0173-77432/776296 Commercialista Revisore Contabile ufficio:

Dettagli

Servizi alle imprese

Servizi alle imprese Servizi alle imprese CONFEMI S.r.l. è una società del sistema Confesercenti che si propone come partner affidabile per soluzioni outsourcing nelle aree dell amministrazione e contabilità, pianificazione

Dettagli

CREAZIONE SITO WEB. Titoli in basso in orizzontale con apertura del contenuto superiore.

CREAZIONE SITO WEB. Titoli in basso in orizzontale con apertura del contenuto superiore. CREAZIONE SITO WEB Il Vostro sito internet sarà composto da più pagine. Alcune dovrete personalizzarle con i contenuti, altre saranno già impostate. Potrete comunque aggiungere delle pagine a Vostra scelta.

Dettagli

NEWSLETTER LAVORO FEBBRAIO 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI

NEWSLETTER LAVORO FEBBRAIO 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI NEWSLETTER N. 2/2014 NEWSLETTER LAVORO FEBBRAIO 2014 ULTIME NOVITÀ FISCALI ULTIME NOVITA FISCALI GESTIONE SEPARATA INPS: ALIQUOTE VE 2014 CIRCOLARE INPS N. 18 DEL FEBRRAIO 2014 DIFFERIMENTO AUTOLIQUIDAZIONE

Dettagli

CIRCOLARE N. 30 2011/2012 DEL 10 GENNAIO 2012

CIRCOLARE N. 30 2011/2012 DEL 10 GENNAIO 2012 CIRCOLARE N. 30 2011/2012 DEL 10 GENNAIO 2012 Lega Italiana Calcio Professionistico Alle Società di 1 a e 2 a Divisione della Lega Italiana Calcio Professionistico LORO SEDI Circolare n. 1 2012 dell Ufficio

Dettagli

Modello 730 Aspetti generali

Modello 730 Aspetti generali Fisco Pratico 2010 Dichiarazione Redditi Persone Fisiche 5 Aspetti generali Vantaggi del Mod. 730 La presentazione del permette di ottenere eventuali rimborsi direttamente con la retribuzione o con la

Dettagli

SCADENZE DEL MESE DI DICEMBRE 2014

SCADENZE DEL MESE DI DICEMBRE 2014 SCADENZE DEL MESE DI DICEMBRE 2014 Entro lunedì 1 dicembre (il 30 novembre è festivo) LAVORO/COMMITTENTI. DICHIARAZIONI E 1. Invio Modello EMens all INPS. Entro oggi gli enti associativi che abbiano instaurato

Dettagli

I lavoratori dipendenti e i pensionati (in possesso di determinati redditi), possono presentare la dichiarazione con il modello 730.

I lavoratori dipendenti e i pensionati (in possesso di determinati redditi), possono presentare la dichiarazione con il modello 730. 03 giugno 2013 Più tempo per consegnare il modello 730 ai Caf o ai professionisti abilitati. Un Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, firmato il 29 maggio scorso, ha fatto slittare dal 31

Dettagli

CONSORZIO ECOLOGICO CUNEESE

CONSORZIO ECOLOGICO CUNEESE N. 37 REGISTRO DELIBERAZIONI CONSORZIO ECOLOGICO CUNEESE Municipio di Cuneo - Via Roma n. 28 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Seduta del 30 DICEMBRE 2014 Oggetto: Consulenza contabilità

Dettagli

I chiarimenti dell'agenzia sulla precompilata

I chiarimenti dell'agenzia sulla precompilata DICHIARAZIONI I chiarimenti dell'agenzia sulla precompilata di Alessandro Bonuzzi Con la circolare n.26/e di ieri l Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti su questioni interpretative riguardanti la

Dettagli

OGGETTO: Proroga dei termini di versamento collegati alle dichiarazioni dei redditi 2011 Differimento delle scadenze di agosto 2011

OGGETTO: Proroga dei termini di versamento collegati alle dichiarazioni dei redditi 2011 Differimento delle scadenze di agosto 2011 Dott. Carlo Agosta Dott. Enrico Pogolotti Dott. Davide Mancardo Dott.ssa Stefania Neirotti Torino, lì 23 maggio 2011 Circolare n. 12/2011 OGGETTO: Proroga dei termini di versamento collegati alle dichiarazioni

Dettagli

16 Febbraio. 20 Febbraio. PRINCIPALI SCADENZE Febbraio 2013. Mantova, lì 04 Febbraio 2013 Circolare N. 06/2013

16 Febbraio. 20 Febbraio. PRINCIPALI SCADENZE Febbraio 2013. Mantova, lì 04 Febbraio 2013 Circolare N. 06/2013 Studio Mantovani & Associati s.s. Pag. 1 di 5 Mantova, lì 04 Febbraio 2013 Circolare N. 06/2013 Alle Aziende Clienti - Loro Sedi 16 Febbraio PRINCIPALI SCADENZE Febbraio 2013 Presentazione comunicazioni

Dettagli

responsabile procedimento respons abile

responsabile procedimento respons abile Elaborazione indennità mensili amministratori Cedolino mensile per Sindaco e Assessori mensile - no entro il 27 di ogni mese Predisposizione F24EP (per versamento oneri previdenziali e ritenute operate

Dettagli

CIRCOLARE N. 25 2012/2013 DEL 17 GENNAIO 2013

CIRCOLARE N. 25 2012/2013 DEL 17 GENNAIO 2013 CIRCOLARE N. 25 2012/2013 DEL 17 GENNAIO 2013 Lega Italiana Calcio Professionistico Alle Società di 1 a e 2 a Divisione della Lega Italiana Calcio Professionistico LORO SEDI Circolare n. 1 2013 dell Ufficio

Dettagli

1) Scadenze importanti 2) Agevolazioni e contributi a favore delle imprese 3) Tabella Usufrutto 2015 4) Varie aggiornamento. 1. Scadenze importanti

1) Scadenze importanti 2) Agevolazioni e contributi a favore delle imprese 3) Tabella Usufrutto 2015 4) Varie aggiornamento. 1. Scadenze importanti DOTT. RAG. GIOVANNA CASTELLI Via Luigi Sacco 14, Varese partita iva 00346750128 Tel.: 0332/288494 288522 Fax: 0332/831583-282850 E-mail: segreteria@gcastelli.com cod.fiscale CSTGNN52D41L682L Varese, 9

Dettagli

Si riportano di seguito le principali scadenze del TERZO TRIMESTRE 2015.

Si riportano di seguito le principali scadenze del TERZO TRIMESTRE 2015. INFORMAT N. 190 30 GIUGNO 2015 Si riportano di seguito le principali scadenze del TERZO TRIMESTRE 2015. LUGLIO Le scadenze dei versamenti derivanti dal mod. UNICO 2015 sono riportate alla luce della proroga

Dettagli

Azienda Pubblica della Regione Campania per il diritto allo Studio Universitario. isee - documentazione. cosa presentare?

Azienda Pubblica della Regione Campania per il diritto allo Studio Universitario. isee - documentazione. cosa presentare? Azienda Pubblica della Regione Campania per il diritto allo Studio Universitario isee - documentazione cosa presentare? Documentazione da produrre per il rilascio dell ISEE Nucleo Familiare Codice fiscale

Dettagli

ORDINAMENTO PROFESSIONALE E CODICE DEONTOLOGICO: LA TARIFFA PROFESSIONALE

ORDINAMENTO PROFESSIONALE E CODICE DEONTOLOGICO: LA TARIFFA PROFESSIONALE INCONTRO DEL MARTEDI 1 FEBBRAIO 2011 ORDINAMENTO PROFESSIONALE E CODICE DEONTOLOGICO: LA TARIFFA PROFESSIONALE Relatrici Luciana Manno Daria Bottaro TARIFFA PROFESSIONALE DECRETO MINISTERIALE 15 LUGLIO

Dettagli

STUDIO ASSOCIATO LEGALE TRIBUTARIO PERNI & DORENTI

STUDIO ASSOCIATO LEGALE TRIBUTARIO PERNI & DORENTI PERNI & DORENTI PARTNERS AVV. OLIVIERO PERNI DOTT. LUCA DORENTI OF COUNSEL DOTT. MARCO GASPARI DOTT.SSA BARBARA BONSIGNORI Milano, 11 Giugno 2015 A tutti i Clienti, Loro sedi Circolare n. 17/2015: Proroghe

Dettagli

UFFICIO PAGHE s.r.l.

UFFICIO PAGHE s.r.l. Con la collaborazione del Centro Studi SEAC siamo lieti di inviarle il n. 02 di SPAZIO AZIENDE FEBBRAIO 2015 TFR non soggetto a compensazioni con i danni dovuti al datore Corte di Cassazione, sentenza

Dettagli

SCADENZIARIO FISCALE - ONERI E OBBLIGHI

SCADENZIARIO FISCALE - ONERI E OBBLIGHI (aggiornato al 16.02.2015) Irpef Ires Irap IMU/ TASI IVA Ritenute/ Cert. Unica Mod. 770 INPS Tassa Libri Sociali Diritto Camerale Enasarco Black List Imposta di Registro d Intento Gennaio 16 16 16 25 Febbraio

Dettagli

LA PARCELLAZIONE DI UNICO 2009

LA PARCELLAZIONE DI UNICO 2009 LA PARCELLAZIONE DI UNICO 2009 A cura del Gruppo di Studio Tariffa Professionale Componenti Massimo Mellacina Consigliere Delegato Felice Ruscetta Consigliere Codelegato Emanuele Veneziani Consigliere

Dettagli

TITOLO I NORME GENERALI TARIFFARIO PROFESSIONALE

TITOLO I NORME GENERALI TARIFFARIO PROFESSIONALE nr 50 100 9401 TITOLO I NORME GENERALI TARIFFARIO PROFESSIONALE ART. 1 OGGETTO DELLA TARIFFA La presente tariffa indicativa stabilisce i criteri per la determinazione degli onorari e delle indennità e

Dettagli

SCADENZE FISCALI di Giugno

SCADENZE FISCALI di Giugno SCADENZE FISCALI di Giugno Martedì 16 Giugno IVA MENSILE Ultimo giorno utile per versare l eventuale imposta a debito relativa al mese di maggio (contribuenti mensili). Il codice tributo da utilizzare

Dettagli

OTTOBRE INFORMATIVA N. 243 30 SETTEMBRE 2014 IVA CORRISPETTIVI GRANDE DISTRIBUZIONE

OTTOBRE INFORMATIVA N. 243 30 SETTEMBRE 2014 IVA CORRISPETTIVI GRANDE DISTRIBUZIONE INFORMAT N. 243 30 SETTEMBRE 2014 Si riportano di seguito le principali scadenze del QUARTO TRIMESTRE 2014. Si rammenta che a decorrere dell 1.10.2014 è operativo l obbligo di utilizzo dei servizi telematici

Dettagli

SCHEDE PRODOTTO FISKÀLY 2015

SCHEDE PRODOTTO FISKÀLY 2015 SCHEDE PRODOTTO FISKÀLY 2015 KF01 SCHEDA PRODOTTO DICHIARAZIONE UNICO PERSONE FISICHE 2015 Gestione di tutti i quadri previsti Prospetto perdite Quadro Parametri Produzione telematico con controllo automatico

Dettagli

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE SERVIZIO GESTIONE E SVILUPPO DELLE R.U. ESTERNALIZZAZIONE DELLE PRESTAZIONI RELATIVE ALL ELABORAZIONE DELLE PAGHE E DEI CONSEGUENTI

Dettagli

SCADENZARIO LUGIO - AGOSTO - SETTEMBRE 2015 LUGLIO

SCADENZARIO LUGIO - AGOSTO - SETTEMBRE 2015 LUGLIO INFORMAT N. 190 30 GIUGNO 2015 INFORMAT N. 005 07 GENNAIO 2013 SCADENZARIO LUGIO - AGOSTO - SETTEMBRE 2015 Si riportano di seguito le principali scadenze del PRIMO TRIMESTRE 2013. Si riportano di seguito

Dettagli

Forma giuridica dell impresa. Impresa individuale. Ditta individuale. Società. L avvio di un attività domande frequenti. Dott.

Forma giuridica dell impresa. Impresa individuale. Ditta individuale. Società. L avvio di un attività domande frequenti. Dott. La scelta della forma giuridica e la governance Dott. Paolo Bolzonella L avvio di un attività domande frequenti Come si fa ad avviare un impresa? Quale tipo di impresa scegliere? Quali requisiti occorrono?

Dettagli

28 dicembre 2015. La tenuta della contabilità e l assolvimento di tutti gli adempimenti fiscali e civilistici;

28 dicembre 2015. La tenuta della contabilità e l assolvimento di tutti gli adempimenti fiscali e civilistici; 28 dicembre 2015 Gentile Avvocato, l Ordine degli Avvocati di Roma ha sottoscritto con noi una convenzione per mettere a Sua disposizione a prezzi particolarmente vantaggiosi, i servizi contabili e fiscali

Dettagli

Circolare n. 11/2014: Proroghe versamenti e differimento delle scadenze di agosto 2014

Circolare n. 11/2014: Proroghe versamenti e differimento delle scadenze di agosto 2014 PERNI & DORENTI PARTNERS AVV. OLIVIERO PERNI DOTT. LUCA DORENTI OF COUNSEL AVV. ROBERTO GRUTTADAURIA DOTT. MARCO GASPARI DOTT.SSA BARBARA BONSIGNORI AVV. VALERIA PAGANI DOTT. PIETRO COLUZZI DOTT. LUCA

Dettagli

CIRCOLARE N. 33 2013/2014 DEL 29 GENNAIO 2014

CIRCOLARE N. 33 2013/2014 DEL 29 GENNAIO 2014 CIRCOLARE N. 33 2013/2014 DEL 29 GENNAIO 2014 Lega Italiana Calcio Professionistico Alle Società di 1 a e 2 a Divisione della Lega Italiana Calcio Professionistico LORO SEDI Circolare n. 2 2014 dell Ufficio

Dettagli

LE INFORMAZIONI GENERALI SULLA CERTIFICAZIONE UNICA (CU)

LE INFORMAZIONI GENERALI SULLA CERTIFICAZIONE UNICA (CU) LE INFORMAZIONI GENERALI SULLA CERTIFICAZIONE UNICA (CU) GLI ASPETTI NORMATIVI Dal 2015 (in riferimento ai redditi erogati nel 2014) i sostituti d imposta devono utilizzare un nuovo modello per attestare

Dettagli

Il personale dipendente

Il personale dipendente Il personale dipendente Tra i fattori della produzione di una azienda vanno ricompresi i costi sostenuti per le prestazioni lavorative di soggetti dipendenti e di lavoratori autonomi. Il costo del lavoro

Dettagli

LE SOLUZIONI CONFCOMMERCIO: RISULTATI IMMEDIATI E OPPORTUNITA PER IL FUTURO

LE SOLUZIONI CONFCOMMERCIO: RISULTATI IMMEDIATI E OPPORTUNITA PER IL FUTURO LE SOLUZIONI CONFCOMMERCIO: RISULTATI IMMEDIATI E OPPORTUNITA PER IL FUTURO INAIL Mario Rossi.000,00 il tuo servizio di amministrazione del personale Promo.Ter Unione è l ente nato per l amministrazione

Dettagli

ADEMPIMENTI FISCALI DEL CURATORE FALLIMENTARE. A cura di Alessandro TORCINI. Consultabile su www.fallimento.it (Ultima revisione 6 ottobre 2014)

ADEMPIMENTI FISCALI DEL CURATORE FALLIMENTARE. A cura di Alessandro TORCINI. Consultabile su www.fallimento.it (Ultima revisione 6 ottobre 2014) n.b. data la continua evoluzione della normativa fiscale il curatore è invitato a verificare l attualità degli adempimenti e delle scadenze ADEMPIMENTI FISCALI DEL CURATORE FALLIMENTARE A cura di Alessandro

Dettagli

(anno n e anno n+1) Anno N. 20/04 sottoscrizione da parte degli azionisti di 100.000 azioni del valore nominale di 10.

(anno n e anno n+1) Anno N. 20/04 sottoscrizione da parte degli azionisti di 100.000 azioni del valore nominale di 10. ESERCITAZIONE N 2 (anno n e anno n+1) In questa esercitazione, partendo dalla costituzione di una S.p.A., vengono eseguite le scritture continuative relative alle operazioni svolte durante l esercizio;

Dettagli

PREVENTIVO N. AX01/2015/C

PREVENTIVO N. AX01/2015/C PREVENTIVO N. AX01/2015/C CBM SERVICE SERVIZI ALLE IMPRESE Il Nostro servizio di elaborazione paghe prevede come unico adempimento a carico del cliente, l invio delle presenze mensili, tutte le problematiche

Dettagli

SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE

SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE DIRIGENTE Del SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE DOTT. GIANLUIGI MAROTTA e-mail :gianluigi.marotta@comune.avellino.it tel. 0825200290 - FUNZIONARIO ALTA PROF.TA RESP.SERVIZIO

Dettagli

CIRCOLARE DELLO STUDIO

CIRCOLARE DELLO STUDIO Avv. GIORGIO ASCHIERI* Rag. Comm. SIMONETTA BISSOLI* Dott. Comm. MARCO GHELLI* Dott. Comm. ALBERTO MION* Dott. Comm. ALBERTO RIGHINI* Avv. ANTONIO RIGHINI* Dott. MONICA SECCO* Avv. ORNELLA BERTOLAZZI Avv.

Dettagli

Alcuni Servizi nel Dettaglio

Alcuni Servizi nel Dettaglio Alcuni Servizi nel Dettaglio PAGINA 2: PAGINA 3: PAGINA 4: PAGINA 5: PAGINA 6: MODELLO 730 - REDDITI LAVORO DIPENDENTE UNICO PF - REDDITI SULLE PERSONE FISICHE NON SOGGETTI AD IVA DETRAZIONI - INPS, INPDAP,

Dettagli

Circolare N.13 del 27 Gennaio 2014

Circolare N.13 del 27 Gennaio 2014 Circolare N.13 del 27 Gennaio 2014 Autoliquidazione INAIL. Arriva la proroga dei termini di pagamento al 16.05.2014 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che il Ministero dell Economia

Dettagli