I Master della Scuola di Alta Formazione dell I.P.E.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I Master della Scuola di Alta Formazione dell I.P.E."

Transcript

1 I Master della Scuola di Alta Formazione dell I.P.E. A. A

2 2/44 Chi Siamo L I.P.E., Istituto per ricerche ed attività educative: è stato fondato nel 1979 da un gruppo costituito da docenti universitari, professionisti ed imprenditori contribuisce all accesso dei giovani all educazione, alla cultura e al lavoro (art. 1 Statuto), è stato eretto a ente morale su proposta del Ministero della Pubblica Istruzione con D.P.R. 374/81 è tra gli enti fondatori della Conferenza permanente dei Collegi Universitari legalmente riconosciuti (CCU) e operanti sotto la vigilanza del Ministero dell Università. La Scuola di Alta Formazione è una divisione che si occupa della formazione post-laurea in particolare nel campo dell economia, della finanza e del management aziendale

3 3/44 Le finalità istituzionali Promozione e gestione di collegi universitari e centri culturali Promozione di Master e corsi di alta formazione rivolti a studenti universitari e neolaureati Promozione di attività di ricerca in Italia o all Estero attraverso l assegnazione di borse di studio e assegni di studio Attività di ricerca in campo economico e finanziario Promozione ed organizzazione di convegni in ambito filosofico e scientifico Promozione e redazione di pubblicazioni di attività culturali e convegnistiche

4 I Partner della Scuola di Alta Formazione 4/44

5 5/44 MASTER per l anno 2011/2012 MFA X edizione Master in Finanza Avanzata Metodi Quantitativi e Risk Management Novembre Luglio 2012 MiB VI edizione Master in Bilancio Revisione Contabile e Controllo di Gestione Gennaio -Luglio 2012 MiS IV edizione Master in Shipping Finanza, Logistica e Strategia d Impresa Febbraio-Luglio 2012

6 Partner Master in Finanza 6/44

7 7/44 Partner Master in Bilancio Patrocinio Ordine Nazionale Dottori Commercialisti

8 8/44 Partner Master in Shipping Patrocinio Camera di Commercio, Industria, Artigianato, Agricoltura - Napoli -

9 9/44 Obiettivi dei Master I Master formano figure professionali esperte in: Controllo di gestione Asset management Controllo dei rischi Valutazione d azienda Rapporto banche impresa Corporate finance Private equity Revisione contabile Basilea II e III Auditing Risk management

10 10/44 I Docenti Universitari Università degli Studi di Bari Università degli Studi di Napoli L'Orientale Università degli Studi del Sannio Università commerciale Luigi Bocconi LUISS-Libera Università Internazionale degli Studi Sociali Guido Carli Università della Calabria Seconda Università degli Studi di Napoli Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" Università degli Studi di Napoli Federico II Università degli Studi di Napoli Parthenope

11 11/44 Partnership scientifica Master in Shipping Assoagenti Grimaldi Group PL Ferrari Soc.Brokeraggio assicurativo Assilea HSH Nord Bank Studio Coccia Banchero e Costa Mazars Studio Legale Lauro Banco di Napoli MSC Crociere Unicredit Group BDO Perseveranza Unitramp Commercio e Finanza Poliass Soc.Brokeraggio assicurativo Federagenti PricewaterhouseCoopers

12 12/44 Partnership scientifica Master in Finanza e Master in Bilancio Accenture Capgemini Bain & Co. Almaviva Consulting Cassa Depositi e Prestiti ANIA Banca d Italia Commercio e Finanza KPMG BDO Centrale dei Bilanci Dresser Italia S.r.l. Banca Popolare di Ancona Deloitte Mazars Banca Popolare di Sviluppo Equitalia Polis McKinsey Banca Promos Ernst & Young Monte Titoli Banco di Napoli Intesa Sanpaolo Unicredit Booz Pentar Telecom Italia PricewaterhouseCoopers UBI Pramerica SGR Vertis SGR

13 13/44 Punti di forza del Master 1/2 Il Network Composto da università, imprese, e società di consulenza che fattivamente collaborano per realizzare un programma formativo basato sulle loro esigenze e che permetta di avere una preparazione di alto livello spendibile immediatamente sul mercato del lavoro. Attenzione alla persona La Persona è valorizzata rispettando la sua dignità, potenziando i suoi talenti, mettendo in risalto le sue qualità. L I.P.E. vuole formare professionisti che intendano il lavoro non solo come mezzo per il raggiungimento dei propri fini, ma anche come strumento di servizio da mettere a disposizione per il bene comune. Il Programma Formativo è in grado di offrire contemporaneamente una specializzazione tecnica da un lato grazie alla faculty che comprende docenti universitari di numerose Università Italiane e di alcune internazionali, dall altro lato grazie ad un ricco programma di testimonianze dal mondo del management, dell economia e della finanza. La metodologia didattica è fortemente orientata all operatività attraverso casi aziendali, attività applicative e testimonianze.

14 14/44 Punti di forza del Master 2/2 Job placement accompagna gli Allievi dei Master IPE ad acquisire una serie di skill molto utili e ricercate nel mondo del lavoro, ma che spesso sono carenti nella formazione del neo-laureato. Ogni anno l I.P.E. diploma 100 allievi (laureati e laureandi) ottenendo alti tassi di placement: 90% a tre mesi dalla fine del Master (100% a sei mesi). Il conseguimento di tale risultato, reiterato nel tempo, è dovuto alla soddisfazione delle esigenze richieste dalle aziende partner che operano in ambito locale, nazionale ed internazionale. Borse di studio In rispetto alle proprie finalità istituzionali, l I.P.E. considera la formazione già un attività lavorativa del giovane laureato e per tale motivo tutti i Master che organizza non solo sono gratuiti e prevedono inoltre una borsa di studio di merito. Associazione Alumni Nel 2005 è stata fondata l Associazione Alumni, e rappresenta un punto di riferimento per gli ex allievi dei Master dell I.P.E.

15 15/44 Metodologia didattica Lezioni frontali ed esercitazioni Testimonianze aziendali Case history Business case & business game 3% 10% 2% 35% Visite aziendali 15% Project work 2% Simulazione di Borsa 8% 5% 20% Colloqui di orientamento Attività fuori aula

16 16/44 Moduli didattici Master in Finanza Master in Bilancio Master in Shipping 1. Business English e IELTS 1. Business English e IELTS 1. Trasporti, Shipping e Logistica 2.Metodi Quantitativi per la Finanza 2. Contabilità generale e IAS 2. Caratteristiche del settore 3.I Mercati Finanziari: strumenti, tecniche, operatori, regolamentazione 4. Trading, gestione di portafogli e simulazione di Borsa 3.Analisi di bilancio e tecniche di previsione e valutazione d azienda 4. Il Controllo di gestione e fiscalità d impresa 3. Profili contabili e fiscali delle imprese marittime 4. Diritto della Navigazione 5.Finanza Aziendale e Analisi di Bilancio 5. La Riforma del diritto Societario 5. Shipping Insurance 6.Basilea 2, Baslea 3 e i sistemi di rating 7.Risk management e gestione finanziaria 8.Business Ethics & Soft Skills 6. La revisione contabile 6. Sector Specific skills Business english e IELTS 7. I Bilanci Bancari, Assicurativi e delle Società quotate 8.Business Ethics e Soft Skills 7. Business Ethics & Soft Skills 8. Shipping Finance 9.Project work 9.Project work 9.Project work 10.Job Placement 10.Job Placement 10. Job Placement

17 17/44 Project Work Il Project Work consiste nella stesura di un lavoro da parte degli allievi che hanno partecipato ai Master, su di un argomento a scelta dell azienda partner. Ogni Azienda partner propone un Project Work da affidare ad un gruppo di allievi che presenterà il risultato del lavoro elaborato, alla presenza della direzione scientifica del Master e dei referenti dell azienda partner che esprimono una valutazione per ogni singolo componente del gruppo. Lavoro di gruppo con Tutor aziendale Lavoro di consulenza specifico Durata di circa 2-3 mesi Eventuale pubblicazione su riviste scientifiche

18 18/44 Project Work Master in Finanza The Boston Consulting Group L'esperienza multi-canale nei servizi finanziari: un caso concreto nell'offerta dei mutui. Unicredit Group Evoluzione del sistema di rating e Pricing Advisory per la clientela Small Business Ernst & Young Le attivit{ di due diligence, nell ambito delle operazioni di finanza straordinaria, in situazioni di mercato normali e distressed KPMG Advisory La misurazione del rischio creditizio di un portafoglio di titoli governativi: l approccio del Credit VaR. Banca di Credito Cooperativo di Napoli Costruzione ed emissione di un prestito obbligazionario per la BCC di Napoli: una Banca che dà valore Banca Promos Rischio di liquidità: novità, implicazioni ed applicazioni.

19 19/44 Project Work Master in Bilancio Banco di Napoli Spa Lo sviluppo del Banco di Napoli attraverso l esame dei suoi bilanci: evoluzione recente e prospettive. BDO Indagine nel settore della sanità alla luce del futuro federalismo fiscale. Intesa IAS 36 Impairment test per CGU (cash generating unit ) sottoposte a piani di risanamento economico/finanziario. Ordine dei Dottori Commercialisti Shareholders Rights Directive ed azionariato critico: la tutela delle partecipazioni di minoranza. Il caso Fiat e il caso Telecom Pricewaterhousecoopers Business Analysis Framework nelle Banche Vertis Sgr L operativit{ dei fondi di venture capital studio di case study esame di un operazione di investimento.

20 20/44 Project Work Master in Shipping Confitarma giovani LNG: un combustibile "verde" per le navi di domani. Perseveranza S.p.A. Spin-off del comparto cisterne di Perseveranza S.p.A. e ipotesi di quotazione Venice Shipping and Logistics La copertura di un portafoglio di mutui fondiari con i derivati D Amico Società di navigazione S.p.A. Progetto pilota per la creazione di una piattaforma di valutazione competitors per il segmento dry cargo Scinicariello Ship Management Dipartimento PMS & Project Management Ship Management Predictive Quality & Project Management

21 21/44 Ufficio Job Placement e sviluppo di carriera Realizzazione di un CV Book che raccoglie i profili degli allievi del Master, indirizzato a tutte le Aziende partner e non. Organizzazione di giornate recruiting e presentazioni aziendali. Invio di Job Alert periodici per Posizioni Aperte con esperti professionisti (maggiori di 1 2 anni). Possibilità di frequentare Summer School a Londra e a Barcellona. Organizzazione di Seminari interni su: redazione di un CV e della cover letter; preparazione a colloqui individuali e di gruppo; Assessment center; business case interview. Fornitura agli allievi di guide di orientamento al mondo del lavoro: e-financial careers, ABC del Placemnt, guida di Job advisor.

22 22/44 Formazione non solo professionale 1/2 Dress Code Autovalutazione delle competenze Lavoro di gruppo con valutazioni periodiche Il valore del lavoro e Attività sociali Assessment periodico per colloqui di lavoro: scrivere il cv, cover letter, presentation, case interview, colloqui motivazionali, test di abilità numerica

23 23/44 Formazione non solo professionale 2/2 Business etiquette: dining manners, , ecc. Business game: Simulazione Borsa, L Oreàl Social network professionali: Linked-IN Formazione umanistica Etica professionale Work-Family Balance

24 24/44 Placement dei Master I.P.E.1/2 I tassi di placement dei diplomati dei Master sono, a sei mesi dalla fine del Master, prossimi al 100 %. Questo risultato proviene da due precisi obiettivi che i Master si propongono di: dare una preparazione tecnica ancorata a solide basi teoriche sviluppare negli allievi, disponibili al cambiamento, una profonda formazione umana e relazionale dopo tre mesi* dopo sei mesi* MFA 07 e MIB 07 80% 100% MFA 08 e MIB 08 85% 100% MFA 09 MIB 09, Shipping 09 85% 100% MFA 10 e MIB 10 Shipping 10 92% 100% MFA 11 e MIB 11 Shipping 11 80% (a 2 mesi) - *dalla fine del Master

25 25/44 Placement dei Master I.P.E. 2/2 banche ed intermediari; 41% consulenza 43% Sbocchi Occupazionali industria 9% università e PA 7% Roma 20% Altro Italia 14% Dove Lavorano gli ex allievi Napoli 53% Milano 10% estero 3%

26 26/44 Dove lavorano alcuni degli ex allievi ABI Accenture (8) Bain & Co. Banca d Italia (2) Banca di Credito Popolare (3) Banca della Campania (3) Banca Intermobiliare Banca Popolare di Ancona (3) Banca Popolare di Bari Banca Popolare di Milano (2) Banca Popolare di Sviluppo (3) Banca Promos (3) Banca Sella (2) Banco di Napoli (6) BDO (6) BIP BNL-BNP Paribas (14) Capgemini (3) Cariparma - Crédit Agricole (4) Commercio & Finanza (11) Consob Deloitte (14) Deutsche Bank (9) Dresser Italia Edison Ernst & Young (14) Ferrero Fiditalia Financial Innovation SIM (3) General Electric Generali Group (5) Grimaldi Navigazioni (3) IBM INA Assitalia (2) Iniziativa s.r.l. (2) Intesa Sanpaolo (4) Intesa s.r.l. JP Morgan KPMG Advisory (9) L Oreal MarNavi Mazars (2) McKinsey Meridie Merrill Lynch Michele Bottiglieri Armatore Ministero Economia e Finanze Monte dei Paschi di Siena (5) Morgan Stanley (2) Nera consulting Nestlè (2) Nettuno Solutions PricewaterhouseCoopers (35) Procter & Gamble Prometeia SACE (2) Saipem - Gruppo Eni Scinicariello Ship Management Société Générale UBS UBI Pramerica Unicredit Group (18) Unilever Università di Foggia Università Federico II Università Parthenope Value Lab Vertis sgr Vodafone Walt Disney * In parentesi il numero degli allievi assunti dalle società

27 27/44 Esempio di Placement MFA 2010 Candidature ricevute: 180; Allievi ammessi: 25; Media colloqui di lavoro: 3,8; Placement: 92% (dopo 3 mesi) * Anno Laureati/ Laureandi Facoltà Posizione Azienda Città Colloqui sostenuti dopo il Master 1983 laureato Finanza Ufficio KPMG Advisory, Banca Popolare di Milano Banca d'italia Roma antiriciclaggio (Market Risk), Prometeia, Banca d'italia 1984 laureata Economia e Iniziativa, PricewaterhouseCoopers, Unicredit, Analyst Iniziativa Napoli Management L'Oreal, Ciesse 1984 laureata Deloitte Consulting, PricewaterhouseCoopers, Economia Capgemini, Teda Merchant, Unicredit Stock trading Unicredit Milano aziendale (Corporate), Phard, Meridie, AGS, BNL-BNP Paribas 1986 laureanda Finanza Capital Adequacy Monte dei Paschi Siena 1985 laureata Finanza Amministrazione Transpart Napoli 1985 laureata Economia aziendale 1986 laureando Finanza Risk Management 1986 laureato 1986 laureato 1984 laureato Economia aziendale Economia aziendale Economia applicata Analyst Capgemini Roma Operations Ammin. e Bilancio Banca pop. Di Milano Deloitte Consulting Banca pop. di sviluppo Milano Roma Napoli Risk Management Eurizon vita Milano BNP Paribas (Londra), KPMG Advisory, Monte dei Paschi di Siena (Risk Mgmt) PricewaterhouseCoopers, KPMG Advisory, Borsa Italiana, Accenture, UBI Banca, Ernst & Young, Transpart Capgemini, PKF, Unicredit (Corporate), Phard, KPMG Advisory, Ernst & Young Banca Popolare di Milano (Market Risk), BNP Paribas (Londra) Carpisa, Deloitte Consulting, capgemini, PricewaterhouseCoopers, L'Oreal Banca Pop. Sviluppo, Ernst & Young, Intesa (Risk Management) KPMG Advisory, Eurizon vita, Unicredit *Dati aggiornati su

28 28/44 Retribuzione media allievi post Master (ricerca svolta nel 2011 su un campione di 350 ex- allievi) 1 stipendio * Dopo 3 anni Dopo 5 anni Dopo 7anni Netto mensile 1.175, , , ,00 RAL (retribuzione annuale lorda) * * , , , ,00 * Età media 25 anni * * Esclusi benefit, straordinari e bonus Come hanno trovato lavoro gli ex allievi 100% 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% Università Autonomia job placement IPE

29 29/44 Ultime Lectio Magistralis Francesco Papadia, Direttore Generale per le operazioni di mercato della Banca centrale Europea Le azioni della BCE durane la recente crisi finanziaria Paolo Fiorentino, Chief Operating Officer Unicredit group Il ruolo di una banca internazionale per il sostegno allo sviluppo economico di un Paese: il caso Unicredit Innocenzo Cipolletta, presidente Ubs Italia sim L innovazione, possibili percorsi per l uscita dalla crisi Ignazio Rocco Di Torrepadula, Senior Partner & Managing Director The Boston Consulting Group Il Rischio di liquidit{ Anna Maria Tarantola, Vice direttore generale Banca D Italia Quali regole finanziarie per lo sviluppo economico? Rainer Masera, membro esperto del CdA della Banca Europea degli Investimenti Mercati internazionali: rischi, regolamentazione, scenari Edward I. Altman Professor of Finance at Stern School of Business New York University Corporate Banking e credit scoring

30 30/44 Destinatari dei Master 25 Laureati e Laureandi specialisti in: Economia, Giurisprudenza, Ingegneria,Scienze e Tecnologie (solo MIS), Scienze Politiche, Statistica, Scienze MM.FF.NN. (solo MFA) Laureandi Specialistica: media 27/30 e già iscritti al secondo anno della specialistica Laureati Specialistica: votazione 105/110 Età inferiore a 26 anni

31 31/44 Statistiche allievi ultimi tre anni Regione di provenienza Sicilia 5% Calabria 8% Basilicata 7% Emilia Romagna 1% Umbria 2% Liguria 1% Puglia 10% Lazio 8% Estero 3% Campania 55% Statistica 3% Scienze Politiche 7% Scienze e tecnologie 3% Giurisprudenza 5% Corso di laurea Matematica 5% Economia 58% Ingegneria 19%

32 32/44 Selezioni in tre fasi 1. Verifica dei requisiti oggettivi 2.Valutazione dei curricula 3. Colloqui di selezione (solo i primi 100): Questionario informativo e Test logico Assessment di gruppo Colloquio in inglese Prova di informatica Colloquio tecnico-motivazionale

33 33/44 Borse di studio di merito La partecipazione al Master è gratuita grazie ai contributi delle Aziende Partner; inoltre: Per il master in Finanza verrà erogata (ai primi 10 allievi) una borsa di studio da un minimo di 500,00 ad un massimo di 1.500,00. Per il master in Bilancio verrà erogata (ai primi 8 allievi) una borsa di studio da un minimo di 500,00 ad un massimo di 1.000,00. Per il master in Shipping verrà erogata (ai primi 8 allievi) una borsa di studio da un minimo di 500,00 ad un massimo di 1.000,00.

34 34/44 Borse di studio per allievi fuori sede Sono messe a disposizione borse di studio fino a 3.000,00 ognuna per gli studenti fuori sede che verranno ammessi ai Master e presso le Residenze dell I.P.E. Residenza Universitaria Monterone (m) Via F. Crispi, Napoli Collegio Universitario Villalta (f) Via G. Martucci, 35/H Napoli Servizi offerti in residenza: Vitto e alloggio completo; Sala computer; Biblioteca; Emeroteca Aule studio; Sala cinema

35 35/44 Servizi per gli allievi ammessi al Master Linea wireless dedicata PC per svolgere i lavori di gruppo Biblioteca fornita di volumi e riviste specializzate in finanza Rete Biblioteche Iscrizione gratuita all Associazione Alumni I.P.E. in qualità di Soci studenti per la durata del corso Tutor d aula Orientamento Formativo Alloggi per allievi fuori sede

36 36/44 Scadenze Bandi Master in Finanza 3 novembre 2011 Master in Bilancio 21 dicembre 2011 Master in Shipping 16 Febbraio Novembre Dicembre Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio MASTER IN FINANZA AVANZATA MASTER IN BILANCIO MASTER IN SHIPPING Project Work Project Work Project work

37 37/44 Documentazione necessaria Domanda di ammissione Curriculum vitae Europeo Lettera di Presentazione (facoltativa) Per i laureati: certificato di laurea Per i laureandi: certificato esami Documentazione oggettiva utile alla valutazione del curriculum

38 38/44 Associazione Alumni IPE 1/2 Nata nel Marzo 2005, ha lo scopo di promuovere e realizzare iniziative volte a mantenere solidi i rapporti personali e professionali tra studenti e docenti che hanno frequentato le varie edizioni dei Master dell IPE. Finalità: Rafforzare i rapporti con Aziende e Istituzioni, sia in Italia che all'estero Sviluppare il Network Alumni, allo scopo di promuovere i rapporti e creare opportunità sul piano personale e professionale Organizzare Iniziative ed Eventi, come occasioni di incontro e confronto fra gli Alumni (convegni, corsi di aggiornamento e formazione, meeting di orientamento, manifestazioni culturali e sportive)

39 39/44 Associazione Alumni IPE 2/2 Servizi offerti: Database curricula per consultazione aziende Ufficio placement e sviluppo di carriera Ufficio studi per ricerche Borse di studio per allievi Convenzioni per stage Certificazione di Lingua Inglese (IELTS) Attività annuali: Aggiornamento professionale Testimonianze di ex-allievi Premio Alumni IPE Torneo di calcetto Alumni IPE Newsletter Job alert in Italia ed all estero Comitati Locali fuori Napoli: Milano, Roma Londra

40 40/44 Fondo Alumni IPE Il Fondo Alumni IPE (FAI) nasce nel 2009 con l obiettivo di sostenere la Scuola di Alta Formazione attraverso l erogazione di borse di studio agli allievi dei Master dell I.P.E. Il FAI, grazie ai contributi degli ex allievi e delle aziende partner, raccoglie ogni anno euro 120% 100% I soci dell Associazione Alumni % 60% 40% 20% 0% 57% 60% 11% 12% 10% 18% 22% 10% 2009/ /2011 Fondo Alumni IPE Master in Finanza Master in Shipping Master in Bilancio Aziende

41 41/44 Summer school LSE London School of Economics Accounting and Finance IESE Business School - Barcellona Management: a Professional Future

42 42/44 Opportunità per le aziende partner Le aziende partner, possono vantare un maggiore valore competitivo grazie alla possibilità di beneficiare del lavoro di giovani qualificati sia professionalmente che umanamente. Le aziende inoltre sono coinvolte direttamente in: Definizione dei contenuti didattici in base anche alle loro esigenze specifiche Attività d aula attraverso seminari aziendali Ricevere il CV Book dei diplomati Master in via prioritaria Organizzare Recruiting Day e inviare Job Alert Realizzazione dei Project Work Attività dell Associazione Alumni dell I.P.E

43 43/44 Key Numbers Numero medio domande di ammissione 150 Numero medio Docenti 80 Università coinvolte nel network I.P.E. 11 Aziende coinvolte nel network I.P.E. 200 Numero medio di colloqui post master per allievo 4,5 Numero complessivo di allievi diplomati ogni anno 90 Aziende che offrono una o più borse di studio 30

44 44/44 I.P.E. Scuola di Alta Formazione Riviera di Chiaia, Napoli Tel: Seguici su:

I Master della Scuola di Alta Formazione dell I.P.E. A. A. 2014-2015

I Master della Scuola di Alta Formazione dell I.P.E. A. A. 2014-2015 I Master della Scuola di Alta Formazione dell I.P.E. A. A. 2014-2015 Giugno 2014 2/46 Chi Siamo L I.P.E., Istituto per ricerche ed attività educative: è stato fondato nel 1979 da un gruppo costituito da

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa

Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa 2 a EDIZIONE MILANO NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 In collaborazione con Corso di Alta Formazione in Finanza Quantitativa NOVEMBRE 2011 - MAGGIO 2012 orso

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope

Università degli Studi di Napoli Parthenope Università degli Studi di Napoli Parthenope Pos. A.G Decreto n.211 IL RETTORE Visto il D.M. 270/04; Visto Visto Vista Preso atto Vista Attesa Visto il Regolamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Attività culturali, didattiche e di orientamento

Attività culturali, didattiche e di orientamento Orientamento L orientamento nei Collegi significa non solo politiche di attrazione di nuovi studenti, ma anche accompagnamento durante il corso di studi e guida verso il mondo del lavoro. Tre Collegi (ARCES,

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance SALARY SURVEY 2015 Banking & Insurance Banking & Insurance Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it Banking & Insurance Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE Quality Evolution Consulting Formazione Manageriale Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE 7 edizione Firenze 23 maggio 2015 Firenze 120 ore al sabato 23 maggio 2015 31 ottobre 2015 Agenzia Formativa

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012.

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. 3 Michael Page Salary Survey 2012 - Banking 4 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. Michael Page, quale leader nella ricerca e selezione

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud capitale umano, formato a misura dei fabbisogni delle imprese possa contribuire alla crescita delle imprese stesse e diventare così un reale fattore di sviluppo per il Mezzogiorno. Occorre, infatti, integrare

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO

SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO Presentazione del corso Istituzionale Il broker marittimo: la figura professionale Lo Shipbroker, in italiano mediatore marittimo, è colui che media fra il proprietario

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta

Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta Informativa ai partecipanti dei fondi comuni di investimento BancoPosta Il nuovo Regolamento Intermediari n. 16190/2007 emanato dalla Consob ed il Regolamento congiunto del 29 ottobre 2007 emanato da Banca

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

Evoluzione Risk Management in Intesa

Evoluzione Risk Management in Intesa RISCHIO DI CREDITO IN BANCA INTESA Marco Bee, Mauro Senati NEWFIN - FITD Rating interni e controllo del rischio di credito Milano, 31 Marzo 2004 Evoluzione Risk Management in Intesa 1994: focus iniziale

Dettagli

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI - Manuale Operativo - www.finanziamenti-a-fondo-perduto.it COS E COME FUNZIONA Portale di aggiornamenti su agevolazioni ed incentivi che prevede: Servizio di ricerca online

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Presidio di Qualità Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Introduzione Al fine di uniformare e facilitare la compilazione delle schede SUA-CdS, il Presidio ha ritenuto utile pubblicare queste note

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT EDUCATION EXECUTIVE

EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT EDUCATION EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION EXECUTIVE MASTER IN ICT MANAGEMENT Executive Master in ICT Management & Business Intelligence e Predictive Analytics Executive Master in ICT Management & Big Data e Social Analytics

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA

LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA LA PROFESSIONE DELLA CSR IN ITALIA Ottobre 12 Si ringrazia La professione della CSR in Italia Pag. 1 Si ringraziano SAS è presente in Italia dal 1987 ed è la maggiore società indipendente di software e

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA

Programma. Massimo Scolari, General Secretary, ASCOSIM and Member of Consultative Working Group - Investor Protection and Intermediaries, ESMA Programma 08:30 Registrazione e caffè di benvenuto 08:50 Osservazioni preliminari del presidente: Mauro Cesa, Technical Editor, RISK 09:10 DISCORSO DI APERTURA: Valutazione delle problematiche nazionali

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli