COMMERCIALISTA 2.0 FINANZA AZIENDALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMMERCIALISTA 2.0 FINANZA AZIENDALE"

Transcript

1 Associazione di categoria Master di 5 mezze giornate COMMERCIALISTA 2.0 Master di 5 mezze giornate FINANZA AZIENDALE ACF - EUROCONFERENCE Usufruendo dell offerta combinata in omaggio un tablet Fujitsu Stylistic M532 In collaborazione con

2 matura fino a un massimo di 20 cfp Master di 5 mezze giornate (20 ore formative) - formula in house MASTER COMMERCIALISTA 2.0 FERRARA Zuffellato Computers srl via Bela Bartok, 12 Ferrara Orario: ottobre ottobre novembre novembre novembre 2014 PROGRAMMA I incontro (Venerdì 24 ottobre Orario ) Il lean management per la produttività e la riduzione dei rischi e degli sprechi nello studio professionale Introdurre i partecipanti ai rudimenti dei principi e delle tecniche di lean management, con particolare riguardo al mondo dei servizi e delle professioni CORPO DOCENTE Michele D Agnolo Docente di Management dei Servizi e della Consulenza Università di Trento Roberto Spaggiari Commercialista in Reggio Emilia Barbara Borgato Docente di Controllo di Gestione Università di Padova MATERIALE DIDATTICO La quota di partecipazione include il seguente materiale: Formato PDF 5 DISPENSE TECNICO-OPERATIVE IN FORMATO PDF Predisposte con i contenuti scientifici dei docenti presenti in aula e integrate da approfondimenti sui temi trattati Introduzione al lean thinking I principi basilari del lean management La classificazione degli sprechi L analisi e la ridefinizione del flusso del valore Spunti applicativi nei servizi contabili e di consulenza del lavoro II incontro (Venerdì 31 ottobre Orario ) L utilizzo strategico dei new media nello studio professionale - Linkedin, sito web, blog e social network Discutere l effettiva utilità per uno studio professionale di piccola e media dimensione di approcciare i nuovi media di comunicazione. Verranno discussi tutti i principali utilizzi e i principali strumenti a disposizione, in un ottica non tecnica ma di marketing Nuove modalità di comunicazione: perché occuparsene? I new media e la reputazione del professionista L utilizzo dei new media per il reclutamento di collaboratori e professionisti L utilizzo dei new media per le relazioni con i colleghi e le comunità di pratica L utilizzo dei new media per mantenere e fidelizzare gli attuali clienti L utilizzo dei new media per cercare nuovi clienti e promuovere nuovi servizi Errori da evitare nell utilizzo dei new media RIVISTA VISION PRO 2014

3 PROGRAMMA III incontro (Martedì 4 novembre Orario ) L organizzazione tecnologica dello studio professionale tra digitalizzazione dei documenti e fatturazione elettronica Introdurre il commercialista alle principali tematiche tecnologiche che lo riguardano e alla possibilità di utilizzo delle stesse in ottica di efficacia ed efficienza Opzioni software e hardware La scelta della piattaforma operativa e della piattaforma hardware La scelta delle soluzioni software e hardware Massimizzare l utilizzo del software e dell hardware Riconoscimento vocale del testo Postazioni multischermo Palmari e altri personal digital assistants Cloud computing e applicazioni su host Verso l ufficio senza carta. Il passaggio completo al formato digitale (paperless office) Software di gestione dei documenti Uso professionale della videoconferenza L importanza dell ufficio virtuale, del lavoro mobile e del telelavoro V incontro (Venerdì 21 novembre Orario ) Introduzione al marketing per gli studi professionali: restyling e sviluppo di nuove prestazioni per differenziarsi dai competitors Introdurre i partecipanti allo studio del marketing professionale Il concetto di marketing, la differenza con la pubblicità e la compatibilità con la deontologia Vivere il cliente come risorsa anziché come problema L analisi e la segmentazione della clientela La diffusione del marketing a tutti gli addetti dell organizzazione La strutturazione e l esecuzione di un piano di marketing lo sviluppo di nuovi servizi professionali e il restyling delle prestazioni tradizionali Il ciclo di vita del prodotto/servizio Il restyling della prestazione professionale matura Come differenziarsi La lettura delle nuove esigenze dei clienti e la progettazione di servizi innovativi IV incontro (Venerdì 14 novembre Orario ) Come misurare la produttività dello studio professionale - Strumenti e metodologie utilizzabili Delineare le determinanti dei risultati economici degli studi professionali e introdurre ai principali strumenti di misurazione della performance Economia di uno studio professionale: fatturati, redditi, incassi Rapporti tra economia e struttura dello studio La formula di Maister I carichi di lavoro e la loro misurazione La compatibilità tra risorse e impieghi Obiettivi, indicatori e traguardi per la gestione La prospettiva della balanced scorecard

4 matura fino a un massimo di 20 cfp Master di 5 mezze giornate (20 ore formative) - formula in house MASTER FINANZA AZIENDALE Modulo 1 - Analisi di bilancio e valutazione di azienda FERRARA Zuffellato Computers srl via Bela Bartok, 12 Ferrara Orario: mattina pomeriggio CORPO DOCENTE Massimo Buongiorno Docente di Finanza Aziendale Università Bocconi Milano - Esperto in ristrutturazione e piani di risanamento Claudio Ceradini Pubblicista - Dottore Commercialista - Docente a contratto Università di Verona Maurizio Pizzamiglio Dottore Commercialista MATERIALE DIDATTICO La quota di partecipazione include il seguente materiale: Formato PDF 03 dicembre pom 04 dicembre mat 10 dicembre pom 11 dicembre mat 17 dicembre pom 5 DISPENSE TECNICO-OPERATIVE IN FORMATO PDF Predisposte con i contenuti scientifici dei docenti presenti in aula e integrate da approfondimenti sui temi trattati PROGRAMMA I incontro (Mercoledì 03 dicembre Orario ) Lettura e riclassificazione dei dati di bilancio, capitale circolante e struttura del passivo, conto economico a costo del venduto e valore aggiunto, utilizzi e capacità segnaletica Le finalità e gli schemi di riclassificazione dello stato patrimoniale L attendibilità del bilancio nell analisi Limiti del bilancio non riclassificato I criteri di riclassificazione del bilancio Determinazione del capitale circolante netto, capitale di funzionamento, capitale investito La riclassificazione del conto economico Definizione e determinazione del valore aggiunto, MOL, EBIT, EBITDA Conto economico a costo del venduto Conto economico valore aggiunto Le interferenze finanziarie, fiscali e straordinarie nell analisi di bilancio Analisi di casi aziendali II incontro (Giovedì 04 dicembre Orario ) L analisi economica e finanziaria per indici e margini, capacità segnaletica e obiettivi di monitoraggio. Il controllo degli obiettivi e l anticipazione delle criticità Indicatori finanziari Indicatori patrimoniali Relazioni fra indici di bilancio Margine di liquidità, di tesoreria, di struttura Relazione tra margini e indici Indici di redditività e valore La leva operativa La leva finanziaria Analisi di casi aziendali RIVISTA VISION PRO 2014

5 PROGRAMMA III incontro (Mercoledì 10 dicembre Orario ) Flussi finanziari e rendiconto finanziario, concetto di fabbisogno e copertura, determinanti e strumenti La struttura del rendiconto finanziario, il nuovo OIC 10, Il fabbisogno finanziario nella gestione aziendale, le sue determinanti: Capitale Circolante, Investimenti, rimborso di finanziamenti. La copertura, l utilizzo delle diverse fonti, e gli strumenti bancari, La strutturazione degli affidamenti bancari, per tipologia e dimensione, ed il rapporto con il sistema del credito. IV incontro (Giovedì 11 dicembre Orario ) Equilibrio finanziario ed economico. La programmazione finanziaria di medio periodo e la tesoreria. Il rapporto con il sistema del credito e le segnalazioni in Centrale Rischi Il concetto di equilibrio economico, presupposti, determinanti, e criticità. L equilibrio finanziario ed i rapporti con la gestione economica, presupposti di stabilità. La programmazione finanziaria, e rapporti con la gestione delle fonti di finanziamento, La strutturazione del piano di tesoreria, elementi, costruzione dei dati, e criticità. La gestione degli affidamenti bancari, le forme disponibili e la valutazione di bancabilità. Struttura essenziale del rating. La centrale Rischio, la sua funzione ed il funzionamento, Influenza nelle decisioni di affidamento. Le indicazioni di vigilanza sulla centrale Rischi, obblighi di segnalazione e comportamenti virtuosi, od opportuni, del debitore. V incontro (Mercoledì 17 dicembre Orario ) Principi di base di gestione del valore, gli approcci al rischio ed il costo medio del capitale ed i principi di determinazione finanziaria del valore Gli approcci al valore, funzione del rischio e della redditività: reddituale e finanziario Approccio finanziario: il costo del capitale, il Free cash Flow e l attualizzazione Approccio economico: i tassi, la normalizzazione del profitto ed il calcolo autonomo dell avviamento Il valore come parametro di gestione: Economic Value Added (EVA) Case Study

6 FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA Per entrambi i master è stata inoltrata formale richiesta di accreditamento ai seguenti ordini professionali: Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Ferrara, Ordine dei Consulenti del Lavoro di Ferrara, Ordine degli Avvocati di Ferrara. A riconoscimento avvenuto ogni ora effettiva di partecipazione consente di maturare 1 cfp. MODALITÀ DI ISCRIZIONE Per effettuare l iscrizione accedere al sito internet e compilare la scheda di iscrizione all interno dell area Prenotazione corsi. MODALITÀ DI PAGAMENTO Il pagamento dovrà avvenire prima dell inizio di ogni Master (23/10 o 02/12) tramite bonifico bancario intestato a Associazione Commercialisti Ferrara c/o la Ca.Ri.Cento IBAN IT 25 T Nel caso di iscrizione al Master combinato (Commercialista 2.0 e Finanza Aziendale) dovrà essere versato un acconto pari al 50% dell intero costo entro il 23/10 e il saldo entro il 21/11. MODALITÀ DI DISDETTA Eventuali disdette dovranno essere comunicate entro dieci giorni lavorativi antecedenti l inizio del corso a mezzo fax al n o tramite all indirizzo In caso contrario verrà trattenuta o richiesta l intera quota di partecipazione ed inviato, successivamente, il materiale didattico. SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Per tutte le informazioni rivolgersi a: Associazione Commercialisti Ferrara Corso Vittorio Veneto, 4/D Ferrara Tel Fax (Lun. - Merc. - Ven. dalle ore alle ore 12.45) Per comunicazioni urgenti: QUOTE DI PARTECIPAZIONE MASTER COMMERCIALISTA 2.0 MASTER FINANZA AZIENDALE Quota riservata iscritti ACF 375,00 non soggetto ad IVA Quota riservata iscritti ACF 375,00 Quota non iscritti ACF 750,00 + IVA Quota non iscritti ACF 750,00 + IVA non soggetto ad IVA OFFERTA ACQUISTO COMBINATO per l acquisto del pacchetto Master Commercialista 2.0 e Master Finanza aziendale Quota riservata iscritti ACF 700,00 non soggetto ad IVA Quota non iscritti ACF 1.400,00 + IVA Usufruendo dell offerta combinata avrai in omaggio un tablet Fujitsu Stylistic M532

7 Gruppo Euroconference Spa Via E. Fermi, Verona Tel Fax

L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE

L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE SEMINARIO DIDACTICA 1 mezza giornata / cod. 102 102 L ANALISI DI BILANCIO PER flussi finanziari (CORSO AVANZATO) CALENDARIO, SEDI E ORARIO

Dettagli

Bilancio, Finanza & Budget

Bilancio, Finanza & Budget Bilancio, Finanza & Budget Modulo 1 Analisi di bilancio Guida all analisi e alla interpretazione della struttura economica, finanziaria e patrimoniale d impresa alla luce di Basilea 2 Il corso Attraverso

Dettagli

Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato

Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato Il Il Controllo di Gestione Corso base e avanzato Verona Il controllo di gestione CORSO BASE E AVANZATO Obiettivi Il controllo di gestione ricopre la funzione di insostituibile strumento gestionale e strategico

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 con la collaborazione scientifica di DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 FORMAZIONE IN AULA E ONLINE PER REVISORI DEGLI ENTI LOCALI O T T O B R E N O V E M B R E 2 0 1 5 SEMINARIO DI APPROFONDIMENTO 1 mezza

Dettagli

Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione)

Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione) Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione) OBIETTIVI E COMPETENZE La finanza aziendale sta diventando sempre di più uno strumento fondamentale per la crescita delle imprese,

Dettagli

Corso di alta specializzazione

Corso di alta specializzazione Corso di alta specializzazione Come gestire e superare la crisi d impresa Catania, 13-14-20-21-27-28 Marzo 2015 Sede: Ordine dei Dottori Commercialisti Catania - Via Grotte Bianche n. 150 www.odcec.ct.it

Dettagli

SPECIALISTICI 2 0 1 5-2016 IL CONTROLLO DI GESTIONE PER RECUPERARE ED INCREMENTARE LA REDDITIVITÀ AZIENDALE. Con la collaborazione scientifica di:

SPECIALISTICI 2 0 1 5-2016 IL CONTROLLO DI GESTIONE PER RECUPERARE ED INCREMENTARE LA REDDITIVITÀ AZIENDALE. Con la collaborazione scientifica di: SPECIALISTICI 2 0 1 5-2016 IL CONTROLLO DI GESTIONE PER RECUPERARE ED INCREMENTARE LA REDDITIVITÀ AZIENDALE Con la collaborazione scientifica di: PRESENTAZIONE DEL MASTER CONTROLLO DI GESTIONE master specialistico

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI Febbraio 2016 SEMINARI DI APPROFONDIMENTO 1 giornata intera / cod. 133 133 LA DICHIARAZIONE ANNUALE IVA ED IL

Dettagli

MASTER AIDC Milano - EUTEKNE

MASTER AIDC Milano - EUTEKNE ANNO FORMATIVO 2015 2016 Giunto alla 4 edizione, il Master di aggiornamento AIDC, coordinato e organizzato in collaborazione con Eutekne, si conferma come un articolato ed efficace momento di aggiornamento

Dettagli

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI SEMINARIO IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI Torino, martedì 8 maggio 2012 Sede: TERRAZZA SOLFERINO,

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI DICEMBRE 2015 SEMINARI DI APPROFONDIMENTO 1 giornata intera / cod. 131B 131B OPERAZIONI IMMOBILIARI (IL PRO

Dettagli

APRIRE IL BUSINESS ALL ERA DIGITALE: FARE IMPRESA OGGI JOBLEADER Corso di specializzazione 16, 17 novembre 2012 e 14, 15 dicembre 2012

APRIRE IL BUSINESS ALL ERA DIGITALE: FARE IMPRESA OGGI JOBLEADER Corso di specializzazione 16, 17 novembre 2012 e 14, 15 dicembre 2012 APRIRE IL BUSINESS ALL ERA DIGITALE: FARE IMPRESA OGGI JOBLEADER Corso di specializzazione 16, 17 novembre 2012 e 14, 15 dicembre 2012 Aprire il business all era digitale: fare impresa oggi JOBLEADER Corso

Dettagli

# $ % $ & # '() * + #./ * #

# $ % $ & # '() * + #./ * # ! " # $ % $ & #! '() * + '( ) (,--./--0 /1020-- #./ * # MODALITA DI FREQUENZA Il Master in Finanza e Controllo di Gestione verrà attivato ANCONA 22 febbraio 2013 31 maggio 2013 07 giugno 2013 BOLOGNA 25

Dettagli

MASTER IN GESTIONE AZIENDALE E FINANZIARIA TRENTO, 20-27 NOVEMBRE 4-11-18 DICEMBRE 2015 c/o CENTRO FORMAZIONE SEAC CEFOR SRL Via Solteri, 56

MASTER IN GESTIONE AZIENDALE E FINANZIARIA TRENTO, 20-27 NOVEMBRE 4-11-18 DICEMBRE 2015 c/o CENTRO FORMAZIONE SEAC CEFOR SRL Via Solteri, 56 PRIMA GIORNATA 20 NOVEMBRE 2015 SECONDA GIORNATA 27 NOVEMBRE 2015 TERZA GIORNATA 4 DICEMBRE 2015 QUARTA GIORNATA 11 DICEMBRE 2015 QUINTA GIORNATA 18 DICEMBRE 2015 MASTER IN GESTIONE AZIENDALE E FINANZIARIA

Dettagli

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI SEMINARIO IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI Parma, 11 novembre 2011 Hotel Farnese, Via Reggio n.

Dettagli

L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE

L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE NUOVE DATE L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE SEMINARIO DIDACTICA 113 LA VOLUNTARY DISCLOSURE E IL RAVVEDIMENTO OPEROSO: REGOLARIZZAZIONE DEGLI INVESTIMENTI ESTERI CALENDARIO

Dettagli

L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE

L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6050.1 III Edizione / Formula weekend 11 APRILE 9 MAGGIO 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Raffaele

Dettagli

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 2010 www.ailog.it LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 18 gennaio

Dettagli

CAPIRE LA FINANZA IN AZIENDA

CAPIRE LA FINANZA IN AZIENDA FINANCE CAPIRE LA FINANZA IN AZIENDA Come le scelte operative, commerciali, produttive impattano sugli equilibri finanziari dell azienda CORSO EXECUTIVE CUOA FINANCE 1 fondazione cuoa Da oltre 50 anni

Dettagli

Corso di formazione 2015

Corso di formazione 2015 Corso di formazione 2015 LA REVISIONE E L ARMONIZZAZIONE CONTABILE NEGLI ENTI LOCALI: come strutturare i controlli a fronte della nuova architettura contabile Ferrara 2, 3 e 9 ottobre 2015 Iscrizioni entro

Dettagli

Master Bilancio BILANCIO D ESERCIZIO: L IMPATTO SUI BILANCI DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI OIC

Master Bilancio BILANCIO D ESERCIZIO: L IMPATTO SUI BILANCI DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI OIC NOVEMBRE - FEBBRAIO Master Bilancio BILANCIO D ESERCIZIO: L IMPATTO SUI BILANCI DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI OIC L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE CONDIZIONI GENERALI E RECUPERO

Dettagli

ALFA BETA SRL. Report Analitico. - Riclassificazione finanziaria Stato Patrimoniale - Riclassificazione Conto Economico a Valore aggiunto

ALFA BETA SRL. Report Analitico. - Riclassificazione finanziaria Stato Patrimoniale - Riclassificazione Conto Economico a Valore aggiunto Report Analitico RICLASSIFICAZIONI - Riclassificazione finanziaria Stato Patrimoniale - Riclassificazione Conto Economico a Valore aggiunto PROFILI DI ANALISI PER INDICI - A) Analisi dello sviluppo, dei

Dettagli

LO SVILUPPO DEL PRODOTTO NEL MARKETING INDUSTRIALE. Corso tecnico di alta formazione

LO SVILUPPO DEL PRODOTTO NEL MARKETING INDUSTRIALE. Corso tecnico di alta formazione LO SVILUPPO DEL PRODOTTO NEL MARKETING INDUSTRIALE Corso tecnico di alta formazione PROGRAMMA DEL CORSO PRIMA PARTE Introduzione al Marketing Industriale e allo sviluppo prodotto nel contesto B2B il filone

Dettagli

2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015

2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015 in collaborazione con PERCORSO DI 7 MEZZE GIORNATE di aggiornamento tributario MASTER 2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015 DA OTTOBRE A MAGGIO MATURA FINO A 31 CFP NOVITÀ FISCALI

Dettagli

UGDCEC PARMA - EUROCONFERENCE

UGDCEC PARMA - EUROCONFERENCE PARMA OTTOBRE 2015 - MAGGIO 2016 UGDCEC PARMA - EUROCONFERENCE Percorso formativo di 8 mezze giornate DIREZIONE SCIENTIFICA: SERGIO PELLEGRINO, GIOVANNI VALCARENGHI E PAOLO MENEGHETTI Con la sponsorizzazione

Dettagli

Master Bilancio BILANCIO D ESERCIZIO: L IMPATTO SUI BILANCI DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI OIC

Master Bilancio BILANCIO D ESERCIZIO: L IMPATTO SUI BILANCI DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI OIC NOVEMBRE - FEBBRAIO Master Bilancio BILANCIO D ESERCIZIO: L IMPATTO SUI BILANCI DEI NUOVI PRINCIPI CONTABILI OIC L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE CONDIZIONI GENERALI E RECUPERO

Dettagli

L analisi complessiva della struttura del bilancio aziendale e la valutazione delle singole poste: la descrizione complessiva

L analisi complessiva della struttura del bilancio aziendale e la valutazione delle singole poste: la descrizione complessiva Lunedì 19 gennaio 2004 L analisi complessiva della struttura del bilancio aziendale e la valutazione delle singole poste: la descrizione complessiva 9.30-10.00 Dott.ssa. D. Ventrone Presentazione del corso.

Dettagli

Master Controllo di gestione, Finanza e Business plan su excel. Taranto

Master Controllo di gestione, Finanza e Business plan su excel. Taranto Master Controllo di gestione, Finanza e Business plan su excel Taranto Gli obiettivi del Master Controllo di gestione, In collaborazione Finanza con e Business Plan Su Excel Taranto Il Master Controllo

Dettagli

Mod.MeR01 - Regolamento Direzione Amministrazione Finanza e Controllo di Gestione - CFO-CFO ed. 7 - pag. 9 di 12

Mod.MeR01 - Regolamento Direzione Amministrazione Finanza e Controllo di Gestione - CFO-CFO ed. 7 - pag. 9 di 12 SYLLABUS Amministrazione e Bilancio Docente di riferimento: Alessandro Cortesi Il primo macro-modulo ha l obiettivo di permettere ai partecipanti di utilizzare con efficacia i sistemi software per la corretta

Dettagli

MASTER 2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015. 7 MEZZE GIORNATE di aggiornamento tributario PERCORSO DI

MASTER 2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015. 7 MEZZE GIORNATE di aggiornamento tributario PERCORSO DI in collaborazione con PERCORSO DI 7 MEZZE GIORNATE di aggiornamento tributario MASTER 2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015 DA OTTOBRE A MAGGIO MATURA FINO A 31 CFP NOVITÀ FISCALI

Dettagli

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI Con il Patrocinio ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ANCONA E ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI ANCONA SEMINARIO IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE

Dettagli

ENGLISH FOR BUSINESS, TAX & ACCOUNTING

ENGLISH FOR BUSINESS, TAX & ACCOUNTING NEWS Special event - 3^ edizione ENGLISH FOR BUSINESS, TAX & ACCOUNTING Il corso di inglese per il commercialista italiano 40 posti disponibili ENGLISH FOR BUSINESS, TAX & ACCOUNTING Il corso di inglese

Dettagli

FORENSE MASTER DI APPROFONDIMENTO

FORENSE MASTER DI APPROFONDIMENTO CENTRO STUDI FORENSE MASTER DI APPROFONDIMENTO IMPRESA Master in 3 giornate (a numero chiuso - disposizione a banchi) MASTER IN BILANCIO D ESERCIZIO PER AVVOCATI E GIURISTI D IMPRESA Composizione, dinamiche

Dettagli

CATANIA 27 febbraio 22 aprile 2015 FORMULA BREVE

CATANIA 27 febbraio 22 aprile 2015 FORMULA BREVE CATANIA 27 febbraio 22 aprile 2015 FORMULA BREVE LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione Ipsoa fa parte del Gruppo Wolters Kluwer, multinazionale olandese presente in Italia con i più autorevoli

Dettagli

CALENDARIO DUEMILA. INCONTRI d InFormazione Professionale PROGRAMMI PERCORSO. I RELATORI Dott. Sandro Cerato Dott. Michele Bana Dott.

CALENDARIO DUEMILA. INCONTRI d InFormazione Professionale PROGRAMMI PERCORSO. I RELATORI Dott. Sandro Cerato Dott. Michele Bana Dott. INCONTRI d InFormazione Professionale PROGRAMMI PERCORSO - NOVITA FISCALI D AUTUNNO 2012 (Tema già svolto) - ARCHIVIAZIONE DIGITALE DOCUMENTI Prossimo evento: 18 dicembre ore 9/13 - BILANCIO 2012 - UNICO

Dettagli

Date Area Milano: Martedì 13, 20, 27 Ottobre, 3 Novembre Area Pontedera: Giovedì 5, 12, 19, 26 Novembre

Date Area Milano: Martedì 13, 20, 27 Ottobre, 3 Novembre Area Pontedera: Giovedì 5, 12, 19, 26 Novembre Da oltre 30 anni, al vostro fianco per formarvi, supportarvi, aiutarvi a crescere. K Venture Corporate Finance opera nel campo della consulenza di direzione aziendale e supporta le imprese nelle attività

Dettagli

MASTER IN GESTIONE AZIENDALE E FINANZIARIA UDINE, 25 NOVEMBRE 2014-2-9 DICEMBRE 2014 c/o Hotel Allegria Via Grazzano, 18

MASTER IN GESTIONE AZIENDALE E FINANZIARIA UDINE, 25 NOVEMBRE 2014-2-9 DICEMBRE 2014 c/o Hotel Allegria Via Grazzano, 18 MASTER IN GESTIONE AZIENDALE E FINANZIARIA UDINE, 25 NOVEMBRE 2014-2-9 DICEMBRE 2014 c/o Hotel Allegria Via Grazzano, 18 CALENDARIO GIORNATE FORMATIVE 25 novembre 2014 2 dicembre 2014 9 dicembre 2014 BUSINESS

Dettagli

Professione Revisore degli enti locali Pisa, dall 8 al 29 ottobre 2014

Professione Revisore degli enti locali Pisa, dall 8 al 29 ottobre 2014 Professione Revisore degli enti locali Pisa, dall 8 al 29 ottobre 2014 in collaborazione con e ANCREL Liguria - Toscana Destinatari Dottori commercialisti, Revisori legali dei conti, Responsabili dei servizi

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI ADVANCE BOOKING

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI ADVANCE BOOKING DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI ADVANCE BOOKING NOVEMBRE 2015 SEMINARIO DIDACTICA 1 mezza giornata / cod. 117 117 ACCERTAMENTI E RESPONSABILITÀ

Dettagli

ENGLISH FOR BUSINESS, TAX & FINANCE

ENGLISH FOR BUSINESS, TAX & FINANCE NEWS Special event ENGLISH FOR BUSINESS, TAX & FINANCE Il corso di inglese per il commercialista italiano 40 posti disponibili ENGLISH FOR BUSINESS, TAX & FINANCE Il corso di inglese per il commercialista

Dettagli

TRUST 2.0 19-20 SETTEMBRE 2014. Sistema InterAttivo Euroconference. Special event VERONA - CASTELLO DI BEVILACQUA

TRUST 2.0 19-20 SETTEMBRE 2014. Sistema InterAttivo Euroconference. Special event VERONA - CASTELLO DI BEVILACQUA NEWS Special event VERONA - CASTELLO DI BEVILACQUA Due giorni dedicati all approfondimento dell istituto del trust nella suggestiva cornice di uno splendido castello trecentesco 19-20 SETTEMBRE 2014 POSTI

Dettagli

SALES MANAGEMENT MASTER DI SPECIALIZZAZIONE. ROMA dal 23 NOVEMBRE 2012 - PIAZZA DELLA REPUBBLICA, 59. 8 fine settimana non consecutivi

SALES MANAGEMENT MASTER DI SPECIALIZZAZIONE. ROMA dal 23 NOVEMBRE 2012 - PIAZZA DELLA REPUBBLICA, 59. 8 fine settimana non consecutivi MASTER DI SPECIALIZZAZIONE INFORMAZIONE FORMAZIONE E CONSULENZA SALES MANAGEMENT 1 a edizione ROMA dal 23 NOVEMBRE 2012 - PIAZZA DELLA REPUBBLICA, 59 FORMULA WEEKEND 8 fine settimana non consecutivi FOCUS

Dettagli

16 Corso di Formazione in Finanza d Impresa

16 Corso di Formazione in Finanza d Impresa 16 Corso di Formazione in Finanza d Impresa Rilascio del diploma Aiaf di Consulente in Finanza d Impresa Milano, dal 2 ottobre al 28 novembre 2015 1 Modulo: 2-3 ottobre 2 Modulo: 9-10 ottobre 5 Modulo:

Dettagli

PERCORSO ANNUALE DI 19 INCONTRI ONLINE CON VIDEO IN DIRETTA

PERCORSO ANNUALE DI 19 INCONTRI ONLINE CON VIDEO IN DIRETTA PERCORSO ANNUALE DI 19 INCONTRI ONLINE CON VIDEO IN DIRETTA GENNAIO DICEMBRE 2016 PRESENTAZIONE E TEMI maggiori info su www.didacticaprofessionisti.it PRESENTAZIONE Il percorso di formazione online è dedicato

Dettagli

Executive Master SECONDA EDIZIONE

Executive Master SECONDA EDIZIONE Executive Master SECONDA EDIZIONE Sviluppo e gestione dei sistemi e di pagamento dei servizi di mobilità Bologna, settembre - dicembre 2007 con il patrocinio di: con la collaborazione scientifica ed il

Dettagli

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI

IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI SEMINARIO IL BILANCIO COME STRUMENTO PER LA DIAGNOSI E PROGNOSI AZIENDALE LA RIMODULAZIONE E/O STRALCIO DEL DEBITO RISANAMENTO DELLE IMPRESE IN CRISI Napoli, mercoledì 26/09/2012 Sede, Hotel Ramada Naples,

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

Il Blog ed il Social Advertising per la Promozione Turistica

Il Blog ed il Social Advertising per la Promozione Turistica SEMINARIO Il Blog ed il Social Advertising per la Promozione Turistica Rimini, 25 luglio 2012 AIA Palas Soc. consortile a r.l. Via Baldini n.14, 47921 Rimini SIDA GROUP S.R.L. Sede Operativa: Via 1 Maggio

Dettagli

17 Corso di Formazione in Finanza d Impresa

17 Corso di Formazione in Finanza d Impresa con il patrocinio di e in collaborazione con: 17 Corso di Formazione in Finanza d Impresa Rilascio del diploma Aiaf di Consulente in Finanza d Impresa Evento accreditato all ODCEC di Modena Modena, dal

Dettagli

1. STRUTTURA, CLASSIFICAZIONI E CONFIGURAZIONI DEI COSTI

1. STRUTTURA, CLASSIFICAZIONI E CONFIGURAZIONI DEI COSTI INTRODUZIONE 1. La visione d impresa e il ruolo del management...17 2. Il management imprenditoriale e l imprenditore manager...19 3. Il management: gestione delle risorse, leadership e stile di direzione...21

Dettagli

MASTER CLASS CREDITO E CAUZIONI 28 OTTOBRE 2015 CORSO IN AULA. Grand Visconti Palace Viale Isonzo, 14 - Milano

MASTER CLASS CREDITO E CAUZIONI 28 OTTOBRE 2015 CORSO IN AULA. Grand Visconti Palace Viale Isonzo, 14 - Milano MASTER CLASS CREDITO E CAUZIONI 28 OTTOBRE 2015 CORSO IN AULA Grand Visconti Palace Viale Isonzo, 14 - Milano OBIETTIVI Il corso ha come obiettivo l approfondimento dei temi dell assicurazione del credito

Dettagli

BUDGET FINANZA E CONTROLLO

BUDGET FINANZA E CONTROLLO CONTROLLO DI GESTIONE AVANZATO IL BILANCIO: APPROFONDIMENTI E STRUMENTI PRATICI PER NON SPECIALISTI IL CREDITO COMMERCIALE: GESTIONE, SOLLECITO, RECUPERO COME AVVIARE LA CONTABILITÀ INDUSTRIALE CALCOLARE

Dettagli

CORSO IL BILANCIO: STRUMENTO PER LA DIAGNOSI, PROGNOSI E TERAPIA AZIENDALE per. Avvocati. Giuristi d impresa. Dottori Commercialisti

CORSO IL BILANCIO: STRUMENTO PER LA DIAGNOSI, PROGNOSI E TERAPIA AZIENDALE per. Avvocati. Giuristi d impresa. Dottori Commercialisti CORSO IL BILANCIO: STRUMENTO PER LA DIAGNOSI, PROGNOSI E TERAPIA AZIENDALE per Avvocati Giuristi d impresa Dottori Commercialisti Consulenti e Quadri aziendali Milano, 14 e 15 febbraio 2013 Sede: I Chiostri

Dettagli

Rosanna Acierno Giorgio Gavelli Fabrizio Bava Antonio Iorio Angelo Busani Roberto Lugano Primo Ceppellini Gian Paolo Tosoni Andrea Cioccarelli

Rosanna Acierno Giorgio Gavelli Fabrizio Bava Antonio Iorio Angelo Busani Roberto Lugano Primo Ceppellini Gian Paolo Tosoni Andrea Cioccarelli Rosanna Acierno Fabrizio Bava Angelo Busani Primo Ceppellini Andrea Cioccarelli Giorgio Gavelli Antonio Iorio Roberto Lugano Gian Paolo Tosoni in collaborazione con SEDE LEGALE Via Antonio Gramsci, 24-25121

Dettagli

L USURA BANCARIA UN APPROCCIO GIURIMETRICO

L USURA BANCARIA UN APPROCCIO GIURIMETRICO 3 CFP COA L USURA BANCARIA UN APPROCCIO GIURIMETRICO CORSO FORMATIVO Verona, 27 Maggio 2015 dalle ore 15.00 alle ore 19.00 4 ore di lezione frontale Formazione di taglio operativo Corso accreditato COA

Dettagli

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato DEMAND PLANNING AREA Production Planning Modulo Avanzato DEMAND PLANNING Il corso Demand Planning ha l obiettivo di fornire un quadro completo degli elementi che concorrono alla definizione di un corretto

Dettagli

15 Corso di Formazione in Finanza d Impresa

15 Corso di Formazione in Finanza d Impresa in collaborazione con 15 Corso di Formazione in Finanza d Impresa Rilascio del diploma Aiaf di Consulente in Finanza d Impresa Roma, dal 25 settembre al 21 novembre 2015 1 Modulo: 25-26 settembre 2 Modulo:

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI SETTEMBRE 2015 SEMINARIO DIDACTICA 1 mezza giornata / cod. 115 115 VOLUNTARY DISCLOSURE: LA GESTIONE DELLA REGOLARIZZAZIONE

Dettagli

Corso di Alta Formazione per addetti e responsabili amministrativi degli enti non profit

Corso di Alta Formazione per addetti e responsabili amministrativi degli enti non profit Corso di Alta Formazione per addetti e responsabili amministrativi degli enti non profit Aspetti legali, fiscali, bilancio, controllo e 231 Milano, 28 maggio 2 ottobre 2015 La partecipazione al corso attribuisce

Dettagli

LICENSING: UNO STRUMENTO DI BUSINESS PER LE IMPRESE

LICENSING: UNO STRUMENTO DI BUSINESS PER LE IMPRESE LICENSING: UNO STRUMENTO DI BUSINESS PER LE IMPRESE LA GIUSTA STRATEGIA PER DARE E RICEVERE IN LICENZA BREVETTI, KNOW-HOW, MARCHI E COPYRIGHT. In collaborazione con 22-23 APRILE 2015 TORINO Centro Congressi

Dettagli

PERCORSO SPECIALISTICO AIDC Milano - EUTEKNE LA REVISIONE DEI CONTI DEGLI ENTI LOCALI - CORSO AVANZATO

PERCORSO SPECIALISTICO AIDC Milano - EUTEKNE LA REVISIONE DEI CONTI DEGLI ENTI LOCALI - CORSO AVANZATO PERCORSO SPECIALISTICO AIDC Milano - EUTEKNE LA REVISIONE DEI CONTI DEGLI ENTI LOCALI - CORSO AVANZATO La recente normativa sulla contabilità degli enti locali ha sempre più incrementato l attività dell

Dettagli

1.3. Le analisi di bilancio nell azienda di oggi pag. 7 1.4. La struttura del volume pag. 11

1.3. Le analisi di bilancio nell azienda di oggi pag. 7 1.4. La struttura del volume pag. 11 1. Le analisi di bilancio: note evolutive ed introduttive 1.1. Introduzione pag. 3 1.2. Le analisi di bilancio nella tradizione degli studi economicoaziendali italiani pag. 3 1.3. Le analisi di bilancio

Dettagli

Reggio Emilia 14 e 15 dicembre 2015 ore 9:30 / 18:30

Reggio Emilia 14 e 15 dicembre 2015 ore 9:30 / 18:30 Reggio Emilia 14 e 15 dicembre 2015 ore 9:30 / 18:30 ANALISI, REVISIONE E IMPLEMENTAZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO IN QUALITÀ NELLO STUDIO PROFESSIONALE ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza

Dettagli

ANALISI, REVISIONE E IMPLEMENTAZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO IN QUALITA NELLO STUDIO LEGALE

ANALISI, REVISIONE E IMPLEMENTAZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO IN QUALITA NELLO STUDIO LEGALE 22 aprile 2015 ore 14:30 / 18:30 Sala della Fondazione Forense Bolognese Via del Cane, 10/a Presiede e modera Avv. Federico Canova Consigliere dell Ordine degli Avvocati di Bologna ANALISI,REVISIONEEIMPLEMENTAZIONEDIUNMODELLO

Dettagli

Date: Giovedì 5-12 - 19-26 Marzo 2015 Sede: K Venture Sala Corsi

Date: Giovedì 5-12 - 19-26 Marzo 2015 Sede: K Venture Sala Corsi Da oltre 30 anni, al vostro fianco per formarvi, supportarvi, aiutarvi a crescere. K Venture Corporate Finance opera nel campo della consulenza di direzione aziendale e supporta le imprese nelle attività

Dettagli

Il bilancio dell esercizio: novità dall OIC

Il bilancio dell esercizio: novità dall OIC Il bilancio dell esercizio: novità dall OIC Il LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPOSA La Scuola di Formazione Ipsoa fa parte del Gruppo Wolters Kluwer, multinazionale olandese presente in Italia con i più autorevoli

Dettagli

MASTER in ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

MASTER in ORGANIZZAZIONE AZIENDALE C O N S O R Z I O P E R I L L A V O R O E L E A T T I V I T A I N N O V A T I V E E F O R M A T I V E MASTER in ORGANIZZAZIONE AZIENDALE e CONTROLLO di GESTIONE D I R E T T O R E S C I E N T I F I C O

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

ACCELERARE LO SVILUPPO

ACCELERARE LO SVILUPPO ACCELERARE LO SVILUPPO Metodi e strumenti operativi per il sostegno e lo sviluppo d impresa Novembre - Dicembre 2012 Il percorso si pone l obiettivo di fornire una formazione tecnica di alto livello, di

Dettagli

Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30

Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30 Bologna 8, 13 e 15 luglio 2015 ore 14:30 / 18:30 ANALISI, REVISIONE E IMPLEMENTAZIONE DI UN MODELLO ORGANIZZATIVO IN QUALITÀ NELLO STUDIO LEGALE ACEF Associazione Culturale Economia e Finanza è lieta di

Dettagli

OPPORTUNITA' AGEVOLATE PER LA CREAZIONE D'IMPRESA:

OPPORTUNITA' AGEVOLATE PER LA CREAZIONE D'IMPRESA: SEMINARIO OPPORTUNITA' AGEVOLATE PER LA CREAZIONE D'IMPRESA: GLI STRUMENTI A DISPOSIZIONE DEI NEO-IMPRENDITORI NEL SETTORE TURISTICO. LA PIANIFICAZIONE DEGLI INVESTIMENTI ALL INTERNO DELLA GESTIONE AZIENDALE.

Dettagli

PERCORSO ANNUALE DI 19 INCONTRI ONLINE CON VIDEO IN DIRETTA

PERCORSO ANNUALE DI 19 INCONTRI ONLINE CON VIDEO IN DIRETTA PERCORSO ANNUALE DI 19 INCONTRI ONLINE CON VIDEO IN DIRETTA GENNAIO DICEMBRE 2016 PRESENTAZIONE E TEMI maggiori info su www.didacticaprofessionisti.it PRESENTAZIONE Il percorso di formazione online è dedicato

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6054 IV Edizione / Formula weekend 2 OTTOBRE 13 NOVEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori, Professore

Dettagli

Pianificare e controllare il business

Pianificare e controllare il business Amministrazione, finanza e controllo In collaborazione con Confindustria Messina Destinatari e Obiettivi del corso Il percorso formativo è rivolto a persone che operano nella funzione amministrativa delle

Dettagli

ANALISI DEL CASH FLOW

ANALISI DEL CASH FLOW Direzione scientifica Prof. Marco Allegrini, Dott. Alessio Poli, Dott. Iacopo Gialdini (Università di Pisa) ANALISI DEL CASH FLOW Mercoledì 17 e Lunedì 6 Maggio 2013 Ordine Commercialisti ed Esperti Contabili

Dettagli

Principi Contabili Internazionali (IAS/IFRS)

Principi Contabili Internazionali (IAS/IFRS) Direzione scientifica a cura di: Prof. Marco Allegrini e Dott. Giulio Greco (Università di Pisa) Principi Contabili Internazionali (IAS/IFRS) Martedì 9 Aprile e Venerdì 19 Aprile, 9.30-18.30 Ordine Commercialisti

Dettagli

PROGRAMMA CORSI AREA DIGITALE 2016

PROGRAMMA CORSI AREA DIGITALE 2016 PROGRAMMA CORSI AREA DIGITALE 2016 PRESENTAZIONE Centinaia di milioni di utenti attivi ad ogni ora del giorno, miliardi di ore-uomo dedicate alla comunicazione sui social media quotidianamente. Un audience

Dettagli

BUSINESS PLAN, UNO STRUMENTO

BUSINESS PLAN, UNO STRUMENTO BUSINESS PLAN, UNO STRUMENTO IMPRESCINDIBILE PER FARE IMPRESA MATTEO PELLEGRINI AREA ECONOMICO FINANZIARIA LEGACOOP REGGIO EMILIA Giovedì 11 dicembre 2014 Il Business Plan è uno strumento operativo finalizzato

Dettagli

2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015

2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015 in collaborazione con MASTER 2015-2016 OFFERTA ESCLUSIVA PER ISCRIZIONI ENTRO IL 30/09/2015 DA OTTOBRE A MAGGIO MATURA FINO A 55 CFP LA REDAZIONE E IL CONTROLLO DEL BILANCIO: NORME CIVILISTICHE, REGOLE

Dettagli

Conoscere e discutere i fondamenti di una buona impresa

Conoscere e discutere i fondamenti di una buona impresa CONSORZIO POLO TECNOLOGICO MAGONA Organizza un percorso di formazione sul tema: Conoscere e discutere i fondamenti di una buona impresa 20-27 Ottobre; 10-17-24 Novembre 2012 Consorzio Polo Tecnologico

Dettagli

ESPERTO IN GESTIONE DELL'ENERGIA

ESPERTO IN GESTIONE DELL'ENERGIA ORGANISMO FORMATORE ACCREDITATO ALLA FORMAZIONE CONTINUA E SUPERIORE DALLA Prot. 157 GG/mgz del 25/09/201 CORSO TECNICO FORMATIVO PROPOSTO DA ASSOCIAZIONE PROFESSIONISTI VALERIO VIVARELLI ESPERTO IN GESTIONE

Dettagli

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

I COSTI AZIENDALI. Strategie nell utilizzo dei costi. Criteri e strategie nella determinazione del prezzo

I COSTI AZIENDALI. Strategie nell utilizzo dei costi. Criteri e strategie nella determinazione del prezzo SEMINARIO I COSTI AZIENDALI Strategie nell utilizzo dei costi Criteri e strategie nella determinazione del prezzo Ancona, 20 aprile 2012 Hotel Palace del Conero, Via Grandi n. 6, 60027 Osimo (AN) SIDA

Dettagli

CAPP. Centro di Analisi delle Politiche Pubbliche. elenuove europee SCUOLA ANCI PER GIOVANI AMMINISTRATORI AVVISO DI SELEZIONE

CAPP. Centro di Analisi delle Politiche Pubbliche. elenuove europee SCUOLA ANCI PER GIOVANI AMMINISTRATORI AVVISO DI SELEZIONE CAPP Centro di Analisi delle Politiche Pubbliche elenuove europee SCUOLA ANCI PER GIOVANI AMMINISTRATORI AVVISO DI SELEZIONE Iniziativa co-finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento

Dettagli

IL MERCATO DEGLI APPALTI PUBBLICI. Nuovi scenari e opportunità per le imprese dalla Riforma del Codice Appalti

IL MERCATO DEGLI APPALTI PUBBLICI. Nuovi scenari e opportunità per le imprese dalla Riforma del Codice Appalti IL MERCATO DEGLI APPALTI PUBBLICI Nuovi scenari e opportunità per le imprese dalla Riforma del Codice Appalti INTRODUZIONE Negli ultimi mesi il settore dei contratti pubblici, da sempre trainante nell

Dettagli

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT AREA Production Planning Modulo Base STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire gli strumenti operativi per implementare alcune attività

Dettagli

Professione Welfare. Gestione e sviluppo del welfare in azienda CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Milano - II edizione

Professione Welfare. Gestione e sviluppo del welfare in azienda CORSO DI ALTA FORMAZIONE. Milano - II edizione CORSO DI ALTA FORMAZIONE Professione Welfare Gestione e sviluppo del welfare in azienda Milano - II edizione Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS - Alta Scuola Impresa e Società 6 giornate di lezione

Dettagli

Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI

Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI Comunicato stampa SEMESTRE RECORD PER INTERPUMP GROUP: RICAVI NETTI +35% A 434 MILIARDI L UTILE OPERATIVO CONSOLIDATO CRESCE DEL 29% A 78,1 MILIARDI FORTE CRESCITA DEL CASH FLOW OPERATIVO (+87%) A 74,3

Dettagli

Dirigere con successo un impresa del settore edile. Corso executive di alta formazione in gestione aziendale

Dirigere con successo un impresa del settore edile. Corso executive di alta formazione in gestione aziendale Dirigere con successo un impresa del settore edile Corso executive di alta formazione in gestione aziendale ITALSOFT GROUP per la formazione degli imprenditori del settore edile Il settore dell edilizia

Dettagli

La Revisione nell Ente Locale e nelle Società partecipate

La Revisione nell Ente Locale e nelle Società partecipate Edizione In-House 4 giornate La Revisione nell Ente Locale e nelle Società partecipate Corso Base in-house 4 giornate da Dicembre 2011 a Marzo 2012 Azienda con sistema di gestione qualità UNI EN ISO 9001:2008

Dettagli

Tecnica Ospedaliera dal Risk Management alla Clinical Governance in Ospedale

Tecnica Ospedaliera dal Risk Management alla Clinical Governance in Ospedale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA Laboratorio di Programmazione ed Organizzazione dei Servizi Sanitari CORSO ALTA FORMAZIONE Tecnica Ospedaliera dal Risk Management alla

Dettagli

Riccardo Tiscini, Professore Straordinario di Economia Aziendale presso la Facoltà di Economia dell Universitas Mercatorum di Roma

Riccardo Tiscini, Professore Straordinario di Economia Aziendale presso la Facoltà di Economia dell Universitas Mercatorum di Roma - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE fondazione cuoa business school dal 1957 Il punto di riferimento qualificato

Dettagli

Sei giorni full time di formazione operativa per fornire nuovi servizi di consulenza alle aziende con il supporto di Consultique

Sei giorni full time di formazione operativa per fornire nuovi servizi di consulenza alle aziende con il supporto di Consultique Master CORPORATE Sei giorni full time di formazione operativa per fornire nuovi servizi di consulenza alle aziende con il supporto di Consultique Verona - 4, 5 e 6 dicembre / 15, 16 e 17 gennaio CHI SIAMO

Dettagli

Corso di formazione. Lunedì 15 e 22 settembre 2008

Corso di formazione. Lunedì 15 e 22 settembre 2008 Corso di formazione Lunedì 15 e 22 settembre 2008 Orario 9.30-13.30 / 14.30 17.30 INDICI DI BILANCIO E RENDICONTAZIONE FINANZIARIA CON EXCEL Relatori: Prof. Marco Allegrini Professore straordinario di

Dettagli

I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento

I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento I edizione Direzione scientifica: Prof. Enrico Molinari e Prof. Giuseppe Riva Corso di perfezionamento Formazione Permanente

Dettagli

FOCUS. Esercitazioni pratiche sulle procedure concorsuali. Bologna, dal 21 al 28 novembre 2014

FOCUS. Esercitazioni pratiche sulle procedure concorsuali. Bologna, dal 21 al 28 novembre 2014 FOCUS Esercitazioni pratiche sulle procedure concorsuali Bologna, dal 21 al 28 novembre 2014 Programma I incontro 21 novembre CONCORDATO PREVENTIVO Ricorso per l ammissione al concordato preventivo Concordato

Dettagli

Corso di preparazione all esame di Avvocato 2015

Corso di preparazione all esame di Avvocato 2015 Corso di preparazione all esame di Avvocato 2015 Sede: Cosenza (in aula ed in videoconferenza) Destinatari Praticanti avvocati che devono sostenere le prove scritte dell esame di avvocato a dicembre 2015

Dettagli

A.S. 2014/2015 CLASSE 5 F SIA DISCIPLINA

A.S. 2014/2015 CLASSE 5 F SIA DISCIPLINA PROGRAMMA SVOLTO A.S. 2014/2015 CLASSE 5 F SIA DISCIPLINA Economia Aziendale DOCENTE Rezzonico Isabella MODULO E/O UNITA DIDATTICA CONTABILITÀ GENERALE BILANCI AZIENDALI E REVISIONE LEGALE DEI CONTI CONTENUTI

Dettagli