ANNO SCOLASTICO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANNO SCOLASTICO 2012-2013"

Transcript

1 ANNO SCOLASTICO AD USO DELLE CLASSI CPC LUGANO Antonella Andina

2 SOMMARIO Sommario... 2 Componenti del computer... 3 Unità di sistema... 3 Archiviazione... 4 Mouse... 4 Tastiera... 4 Monitor... 5 Stampante... 5 Modem... 5 IL Sistema operativo... 6 Il Desktop... 6 Cestino... 7 Le finestre... 8 File e cartelle... 9 Visualizzare file e cartelle... 9 Selezionare più file o cartelle Creare e salvare un file Aprire un file o una cartella esistenti Eliminare un file o una cartella Tipi di file Regole di assegnazione del nome a file e cartelle Copiare e spostare file e cartelle La guida Il browser Opzioni del programma Anteprima e stampa con Internet Explorer Salvare le pagine Web preferite Utilizzare l'elenco Cronologia Aprire più pagine Web contemporaneamente File temporanei Internet Il motore di ricerca Cercare con Google Comunicare con la posta elettronica Introduzione L indirizzo Le parti del messaggio I principali strumenti Alcune opzioni Scrivere in modo efficace Problemi legati alla posta elettronica Sicurezza Diritti e doveri del dipendente Le principali regole da rispettare:... 39

3 COMPONENTI DEL COMPUTER 1 Gli utenti di computer desktop sapranno già che un computer non è un oggetto a sé stante, bensì un sistema costituito da diversi componenti che interagiscono tra loro. Le parti fisiche, che si possono toccare e vedere, vengono chiamate collettivamente hardware. (Per software si intendono invece le istruzioni, o programmi, che indicano ai componenti hardware quali operazioni eseguire. Nella figura seguente viene illustrato l'hardware più comunemente utilizzato in un computer desktop. È possibile che il sistema scolastico o dell ufficio differisca leggermente, ma conterrà molto probabilmente la maggior parte di questi componenti. Un computer portatile è composto da parti simili, ma combinate in un unico involucro delle dimensioni di un notebook. Unità di sistema L'unità di sistema è il componente principale di un computer. Si tratta in genere di una scatola rettangolare posizionata sopra o sotto la scrivania. All'interno di questa scatola sono presenti numerosi componenti elettronici che elaborano le informazioni. Il componente più importante è la CPU, o microprocessore, che rappresenta il "cervello" del computer. Un altro componente è la memoria ad accesso casuale (RAM, Random Access Memory), in cui vengono archiviate temporaneamente le informazioni utilizzate dalla CPU quando il computer è acceso. Quando si spegne il computer, le informazioni memorizzate nella RAM vengono cancellate. Quasi tutti gli altri componenti del computer sono collegati all'unità di sistema tramite cavi, che vengono inseriti in porte o aperture specifiche presenti in genere sul retro dell'unità di sistema. L'hardware che non fa parte dell'unità di sistema viene definito periferica o dispositivo. 1 Informazioni tratte dalla guida di Windows 3

4 Archiviazione Il computer è dotato di una o più unità disco, costituite da dischi di metallo o plastica in cui è possibile archiviare le informazioni, che vengono mantenute anche quando il computer è spento. Unità disco rigido Nell'unità disco rigido del computer le informazioni vengono archiviate in un disco rigido, ovvero un disco o una pila di dischi con una superficie magnetica. Poiché i dischi rigidi sono in grado di contenere grandi quantità di informazioni, vengono in genere utilizzati come principale supporto di archiviazione, in cui sono contenuti quasi tutti i programmi e i file 2. Il disco rigido si trova in genere all'interno dell'unità di sistema. Unità CD e DVD I computer odierni sono ormai tutti dotati di un'unità CD o DVD, situata in genere nella parte anteriore dell'unità di sistema. Le unità CD utilizzano i raggi laser per leggere (recuperare) i dati da un CD e scrivere (registrare) dati. È possibile inoltre utilizzare un'unità CD per riprodurre i CD musicali nel computer. Oltre a eseguire le stesse operazioni delle unità CD, le unità DVD sono in grado di leggere i DVD. Se il computer è dotato di un'unità DVD, sarà possibile guardare i filmati direttamente sul computer. Numerose unità DVD supportano la registrazione dei dati su DVD vuoti. Mouse Il mouse è un dispositivo di piccole dimensioni utilizzato per selezionare gli elementi sullo schermo del computer. I mouse più recenti sono senza cavo, ovvero wireless. Il mouse è dotato in genere di due pulsanti, un pulsante primario, in genere il sinistro, e un pulsante secondario. Molti mouse dispongono inoltre di una rotellina tra i due pulsanti che consente di scorrere facilmente le varie schermate di informazioni. Tastiera La tastiera viene utilizzata principalmente per digitare testo nel computer. Analogamente alla tastiera di una macchina da scrivere, è dotata di tasti corrispondenti a lettere e numeri, ma anche di tasti speciali: I tasti funzione, situati nella parte superiore, consentono di eseguire funzioni diverse a seconda di dove vengono utilizzati. Il tastierino numerico, situato sul lato destro della maggior parte delle tastiere, consente di digitare rapidamente i numeri. I tasti di spostamento, quali i tasti freccia, consentono di spostarsi all'interno di un documento o di una pagina Web. 2 Insieme di dati raccolti in un unico documento digitale (es. lettere, tabelle, disegni, video, ecc. ) 4

5 Monitor Il monitor consente di visualizzare le informazioni sotto forma di testo e immagini. Esistono due tipi di monitor di base, ovvero i monitor CRT (Cathode Ray Tube) e LCD (Liquid Crystal Display). Stampante La stampante consente di trasferire dati dal computer a un supporto cartaceo. Sebbene per utilizzare il computer non sia necessario disporre di una stampante, questa consente tuttavia di eseguire operazioni quali la stampa di messaggi di posta elettronica, biglietti, inviti, annunci e altro materiale, nonché di stampare fotografie a casa propria. I due principali tipi di stampante sono le stampanti a getto d'inchiostro e le stampanti laser. Le stampanti a getto d'inchiostro sono le più comuni in ambito domestico. Sono in grado di stampare in bianco e nero o a colori e di produrre fotografie di alta qualità se utilizzate con carta speciale. Le stampanti laser sono più veloci e consentono di gestire meglio la stampa di grossi quantitativi. Modem Per collegare il computer a Internet è necessario un modem, un dispositivo che invia e riceve informazioni dal computer tramite una linea telefonica o un cavo ad alta velocità. I modem sono talvolta incorporati nell'unità di sistema, ma quelli ad alta velocità sono in genere componenti separati. 5

6 IL SISTEMA OPERATIVO Windows è il programma che coordina l'utilizzo di tutte le componenti hardware che costituiscono il computer (ad esempio la tastiera e il mouse) e che consente di utilizzare applicazioni software (es. elaborazione testi, contabilità, giochi, ecc.) Il Desktop Il desktop è l'area principale dello schermo (2) che viene visualizzata quando si accende il computer e si accede a Windows. Analogamente al piano di una scrivania, funge da superficie di lavoro. Quando si avvia un programma o si apre una cartella, questi vengono visualizzati sul desktop. È inoltre possibile disporre liberamente sul desktop oggetti come file e cartelle. Anche la barra delle applicazioni (1) e Windows Sidebar 3 (3) possono essere considerate come componenti del desktop. La barra delle applicazioni, che occupa la parte inferiore dello schermo, indica i programmi in esecuzione e consente di passare dall'uno all'altro. Contiene inoltre il pulsante Start, che consente di accedere a programmi, cartelle e impostazioni del computer. Utilizzare le icone del desktop Le icone sono piccole immagini che rappresentano file, cartelle, programmi e altri elementi. Quando si avvia Windows per la prima volta, verrà visualizzata almeno un'icona sul desktop, ovvero il Cestino. Il produttore del computer potrebbe aver aggiunto altre icone al desktop. Facendo doppio clic su un'icona del desktop viene aperto o avviato l'elemento corrispondente. 3 Disponibile in Windows Vista 6

7 Aggiungere e rimuovere icone dal desktop È possibile scegliere quali icone visualizzare sul desktop e aggiungere o rimuovere un'icona in qualsiasi momento. Alcuni utenti preferiscono tenere il desktop sgombro o con poche icone. Altri posizionano sul desktop decine di icone per avere accesso immediato a programmi, file e cartelle di utilizzo frequente. Per accedere rapidamente a file e programmi preferiti, è possibile crearne collegamenti da aggiungere al desktop. Un collegamento è un'icona che rappresenta un rimando a un elemento, invece che l'elemento stesso. Quando si fa doppio clic sul collegamento, l'elemento viene aperto. Se si elimina un collegamento, l'elemento originale non verrà rimosso. I collegamenti sono distinguibili per la presenza di una freccia sull'icona. Cestino Quando si elimina un file o una cartella, l'elemento non viene eliminato subito ma viene spostato nel Cestino. Ciò è utile perché se si cambia idea sarà possibile recuperare un file eliminato 4. Ripristinare file dal Cestino Quando si elimina un file dal computer, questo viene temporaneamente archiviato nel Cestino. In tal modo, i file eliminati erroneamente possono essere recuperati e ripristinati nel computer. 1. Sul desktop fare doppio clic sull'icona Cestino. 2. Eseguire una delle operazioni seguenti: Per ripristinare un file, fare clic su di esso con il pulsante destro del mouse e quindi scegliere Ripristina. Per ripristinare tutti i file, fare clic su Ripristina tutti gli elementi sulla barra degli strumenti. I file verranno ripristinati nel computer nei rispettivi percorsi originali. 4 ATTENZIONE: a scuola i documenti cancellati non vengono inseriti nel cestino ma eliminati definitivamente 7

8 Le finestre Facendo doppio clic su un'icona viene aperto o avviato l'elemento corrispondente. Le informazioni vengono presentate attraverso una forma grafica denominata finestra La barra del titolo consente di spostare la finestra attraverso il trascinamento e presenta i pulsanti Riduci a icona Ingrandisci/ripristina finestra Chiudi 2 La Barra di menu consente di accedere a tutti i comandi disponibili 3 La Barra degli strumenti presenta i pulsanti principali e può essere personalizzata 4 La Barra degli indirizzi permette di vedere la posizione di lavoro o consente selezionarne una nuova 8

9 FILE E CARTELLE I file sono informazioni immagazzinate su un supporto magnetico. Sono i documenti creati dall utente quali per esempio lettere, tabelle, un archivio dati, disegni, fotografie, suoni, registrazioni contabili, ecc.. Una cartella è un contenitore nel quale è possibile archiviare i file. Se su una scrivania si disponessero migliaia di documenti cartacei, sarebbe praticamente impossibile trovare quello desiderato nel momento opportuno. Per questo motivo tali documenti vengono spesso organizzati in cartelle all'interno di un archivio, suddividendoli in gruppi logici in modo da individuarli più facilmente. Oltre ai file, le cartelle possono contenere anche altre cartelle. Una cartella all'interno di una cartella viene in genere denominata sottocartella. È possibile creare un numero illimitato di sottocartelle, ognuna contenente un numero illimitato di file e sottocartelle. Visualizzare file e cartelle Quando si apre una cartella e si visualizzano i file, è possibile scegliere di visualizzare icone più grandi o più piccole o una disposizione in cui siano elencati diversi tipi di informazioni relative a ogni file. Per apportare questo tipo di modifiche, utilizzare il pulsante Visualizza sulla barra degli strumenti. Ogni volta che si fa clic sul pulsante Visualizza, la modalità di visualizzazione delle icone di file e cartelle viene modificata, alternando tra icone grandi, una visualizzazione di icone di dimensioni minori denominata Titoli e una visualizzazione denominata Dettagli in cui sono disponibili diverse colonne di informazioni relative al file. Se si fa clic sulla freccia accanto al pulsante Visualizza, le scelte disponibili sono ancora maggiori. Trascinare il dispositivo di scorrimento verso l'alto o verso il basso per regolare la dimensione delle icone di file e cartelle. Le dimensioni delle icone cambieranno man mano che si sposta il dispositivo di scorrimento. 9

10 Selezionare più file o cartelle È possibile procedere in diversi modi per selezionare più file o cartelle. 1. Aprire la cartella contenente i file o le cartelle che si desidera selezionare. 2. Selezionare i file o le cartelle mediante uno dei metodi seguenti: Per selezionare più file o cartelle adiacenti, fare clic sul primo elemento e quindi sull'ultimo tenendo premuto MAIUSC 5. Per selezionare più file o cartelle adiacenti senza utilizzare la tastiera, trascinare il puntatore del mouse per creare una selezione intorno a tutti gli elementi da includere. Per selezionare più file o cartelle non adiacenti, tenere premuto CTRL e quindi fare clic su ogni elemento che si desidera selezionare. Per annullare la selezione di singoli elementi all'interno di un gruppo selezionato, tenere premuto CTRL e quindi fare clic sugli elementi che non si desidera includere. Creare e salvare un file È possibile creare nuovi file in qualsiasi programma e assegnare a ognuno un nome significativo per facilitare l'organizzazione del lavoro. Nella maggior parte dei programmi, è possibile aprire, salvare e creare nuovi file nel menu File. 1. Scegliere Nuovo dal menu File del programma in uso. (se il programma consente di creare più tipi di file, sarà inoltre necessario selezionare un elemento, ad esempio un modello, da un elenco). 2. Al termine delle operazioni sul nuovo file, scegliere Salva con nome dal menu File per assegnare al file il nome desiderato e salvarlo nel computer. Quando si utilizza un file, è consigliabile salvarlo frequentemente per non rischiare di perdere i dati in modo imprevisto a causa di un'interruzione dell'alimentazione o di un altro problema. Percorso di salvataggio 6 Per impostazione predefinita, nella maggior parte dei programmi i file vengono salvati in cartelle comuni quali Documenti, Immagini e Musica, che consentono di ritrovarli facilmente in un secondo tempo. In alternativa, è possibile specificare un percorso diverso in cui salvare il file. 1. Scegliere Salva con nome dal menu File. 2. Nella finestra di dialogo Salva con nome e fare clic su Sfoglia cartelle per visualizzare la nuova posizione Nel riquadro di spostamento fare clic sulla cartella in cui si desidera salvare il file. Nella barra degli indirizzi fare clic sulla freccia accanto al nome di una cartella e quindi selezionare la cartella in cui si desidera salvare. Nella barra degli indirizzi digitare il percorso completo della cartella in cui si desidera salvare, ad esempio H:\Informatica\Tabelle. Nella casella digitare il nome da assegnare al file e quindi fare clic su. 5 Anche denominato SHIFT 6 Vedi anche Nome completo del file a pag

11 Aprire un file o una cartella esistenti L'apertura di un file è la prima operazione da eseguire per visualizzare, modificare, stampare e condividere le informazioni presenti nel computer. 1. Trovare il file o la cartella che si desidera aprire. 2. Fare doppio clic sul file 7 o sulla cartella da aprire. Eliminare un file o una cartella Quando un file non è più necessario, è possibile rimuoverlo dal disco rigido del computer per recuperare spazio e impedire che rimangano presenti file inutilizzati. Per eliminare un file: 1. Aprire la cartella in cui è contenuto. 2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file o la cartella che si desidera eliminare e quindi scegliere Elimina 8 Quando si elimina un file, questo viene temporaneamente archiviato nel Cestino (vedi pag. 7), una sorta di cartella di sicurezza che consente di recuperare file e cartelle eliminati accidentalmente 9. 7 Se il file non si apre, è probabilmente necessario installare un programma che sia in grado di aprire il file. Questa situazione può verificarsi nel caso di file ricevuti per posta elettronica. Chiedere al mittente quale programma utilizzare per aprire il file e come installarlo. 8 Per eliminare un file o una cartella, è inoltre possibile trascinarli nel Cestino oppure fare clic sul file o la cartella e quindi premere DEL 9 Per eliminare definitivamente un file evitando di spostarlo nel Cestino, fare clic sul file e quindi premere MAIUSC+DEL 11

12 Copiare e spostare file e cartelle Talvolta può sorgere l'esigenza di cambiare la posizione di archiviazione dei file nel computer, spostandoli ad esempio in una cartella diversa o copiandoli su supporti rimovibili, quali CD o schede di memoria, per condividerli con altri utenti. Per copiare e spostare file viene in genere utilizzato un metodo chiamato trascinamento della selezione. Aprire innanzitutto la cartella contenente il file o la cartella che si desidera spostare, quindi aprire la cartella nella quale si desidera spostarli. Posizionare le finestre delle cartelle sul desktop per visualizzare il contenuto di entrambe, quindi trascinare il file o la cartella dalla prima alla seconda cartella. Quando si utilizza il metodo di trascinamento della selezione, a volte l'elemento trascinato viene copiato, mentre altre volte viene spostato. Il motivo è semplice. Se si trascina un elemento tra cartelle che si trovano sullo stesso disco rigido, l'elemento verrà spostato per impedire che sullo stesso disco rigido vengano create due copie dello stesso file o della stessa cartella. Se invece si trascina l'elemento in una cartella che si trova su un disco rigido diverso, ad esempio in un percorso di rete o su un supporto rimovibile quale un CD, l'elemento verrà copiato, senza rimuoverlo dal percorso originale. I differenti metodi Menu sensibile al contesto (tasto destro) Barra dei menu Taglia/copia nella cartella Tasti di scelta rapida Trascinamento 12

13 Tipi di file Non esistono soltanto i file creati dall utente (lettere, tabelle, dati, disegni, fotografie, ecc..), infatti un computer, per funzionare, ha bisogno di tutta una serie di altri file, quali i file di programma, i file di sistema, i file di testo e altri ancora. File di sistema File di programma file di supporto file di documento file di testo file grafici file multimediali speciali file che contengono tutte le informazioni essenziali necessarie al sistema operativo per la gestione della memoria, dei dispositivi e delle operazioni di input/output (I/O) file eseguibili: permettono di avviare (caricare) un programma (per es. con un doppio clic) sono file che non possono essere eseguiti o avviati individualmente ma hanno funzione di ausiliari per i programmi sono associati all applicazione con la quale sono stati creati, che viene automaticamente lanciata quando si vuole aprire il file contengono caratteri alfanumerici in formato ASCII 10, un testo accessibile a una vasta gamma di programmi contengono immagini o grafici contengono suoni e video in forma digitale Così come un documento di carta viene archiviato secondo un determinato criterio, anche i file sottostanno a delle regole di archiviazione su disco: per poter ritrovare un documento è necessario dargli un nome. Regole di assegnazione del nome a file e cartelle due file non possono avere lo stesso nome all interno di una stessa cartella massimo 260 caratteri 11 (lettere o numeri) per il nomefile 12 non sono ammessi? / \ * < > : lettere maiuscole o minuscole vengono mantenute così come impostate dall utente ma non vengono differenziate dal sistema durante la ricerca di un file. I nomi AUX, COM1, COM2, COM3, COM4, CON, PRN, LPT1, LPT2, LPT3, LPT4, NUL vengono assegnati dal sistema ai dispositivi, è pertanto importante non utilizzarli come nomifile per evitare conflitti. Un nomefile deve inoltre essere rappresentativo del contenuto del file stesso, al fine di facilitarne il ritrovamento (nomifile quali Rapporto1, Rapporto2, Rapporto3,...Rapporto 10, Rapporto11 ecc. possono a prima vista sembrare adeguati ma non danno una precisa indicazione sul contenuto e a distanza di tempo, non ricordandone più il contenuto, la ricerca diventerà inevitabilmente lenta). 10 American Standard Code for Information Interchange 11 In realtà, però, il nome del file deve essere più breve, poiché nel numero di caratteri viene incluso il percorso completo, ad esempio C:\Programmi\nomefile.txt 12 attenzione: alcuni programmi non recenti non sono in grado di interpretare nomi di file più lunghi di 8 caratteri 13

14 Nome completo del file Un file è individuato completamente se si specifica: il nome dell unità (p.es.: A: o B: o C:) il percorso o cammino (path) delle varie cartelle e sottocartelle (p.es.: \DATI\CORSO) il nome del file con l estensione 13 (p.es.: LEZIONE1.DOCX) Esempio: H:lettera.docx D:\fatture\gennaio\maspoli.xlsx C:\disegni\arturo.bmp Nome generico e caratteri jolly Il nome generico serve per designare un insieme di file simili. Lo si ottiene tramite i caratteri jolly * e? Questi vengono utilizzati per rappresentare uno o più caratteri reali durante una ricerca di file, cartelle, computer o utenti. I caratteri jolly vengono spesso utilizzati in sostituzione di uno o più caratteri quando non si conosce il carattere reale o si desidera evitare di digitare il nome per intero. * (asterisco) Utilizzare l'asterisco in sostituzione di zero o più caratteri. Se si sta cercando un file che inizia con "gloss", ma di cui non si ricorda il resto del nome, digitare quanto segue: gloss* In tal modo verranno individuati tutti i file di qualsiasi tipo che iniziano con "gloss", inclusi Glossario.docx, Glossario.txt e Glossari.docx. Per limitare la ricerca a un determinato tipo di file, digitare: gloss*.docx In tal modo verranno individuati tutti i file che iniziano con "gloss" ma che hanno estensione docx, ad esempio Glossario.docx e Glossari.docx.? (punto di domanda) Utilizzare il punto interrogativo in sostituzione di un singolo carattere in un nome. Se ad esempio si digita glossar?.docx, verrà individuato il file Glossari.docx o Glossar1.docx, ma non Glossario.docx. Nome generico L*.DOCX *.DOTX *.* SOLL.? FAT????.XLSX A?C.* Significato Tutti i file che iniziano con L, con estensione.docx 13 breve sequenza di caratteri aggiunti dopo il nome di un file e separati da quest'ultimo da un punto che permette di distinguere i vari formati di file 14

15 LA GUIDA Ogni programma dispone di un manuale, consultabile a video, che consente di accedere a informazioni relative alle procedure e alle funzionalità del programma stesso. Le modalità di esplorazione sono simili a quelle utilizzate per esplorare Internet, la finestra della guida dispone tuttavia di caratteristiche aggiuntive quali le schede Sommario, Indice e Cerca Le informazioni della guida sono disponibili in più di una posizione e sono accessibili attraverso il simbolo? (in Windows dal pulsante Start, negli applicativi nella barra del menu) oppure attraverso il tasto di funzione F1 È possibile limitare l'ambito della ricerca alle informazioni non in linea (solo sul computer locale) oppure in linea (le informazioni provengono dal sito del produttore del programma) 15

16 IL BROWSER 14 Il browser è un programma è in grado di localizzare, scaricare e visualizzare documenti in formato HTML 15 contenenti testo e grafica, immagini, suono, animazioni e video, fisicamente collocati su altri computer della rete. La rete cui si fa riferimento è in genere Internet, ma può anche essere una rete locale interna. Il browser più diffuso a livello mondiale è Internet Explorer, prodotto da Microsoft, che viene fornito con ogni sistema operativo Windows. Il secondo browser in ordine di utilizzo è Mozilla Firefox, prodotto e distribuito dalla Mozilla Foundation. I browser sono disponibili in rete e possono essere scaricati sul proprio computer gratuitamente. Per accedere alle informazioni della rete, il browser localizza i documenti su altri computer che svolgono la funzione di server 16 e che sono anch essi collegati alla rete Internet. I documenti che risiedono sui server sono definiti ipertesti, se contengono solo testo, o ipermedia se includono anche materiale grafico. Essi hanno un indirizzo unico, definito URL 17, secondo un protocollo universalmente accettato dagli utenti della rete Internet. La novità di un ipertesto è che può contenere riferimenti a informazioni fisicamente immagazzinate in server dislocati in qualunque parte del mondo; l utente può visualizzare sul proprio terminale tali informazioni facendo clic su un link 18 del documento che stava esaminando. In un documento Web, i link appaiono generalmente come parole sottolineate e colorate diversamente dal resto del testo. Al clic dell utente, il browser si mette in comunicazione con il server relativo all URL richiamato e preleva i documenti ipertestuali, rendendoli immediatamente visibili. La velocità di un browser nel presentare le informazioni dipende: - dalla qualità del programma, cioè dagli algoritmi implementati per la ricerca e la visualizzazione delle informazioni; - dalle prestazioni del computer su cui opera; - dalle dimensioni e dalla complessità dei documenti da scaricare; - dalla velocità della connessione a Internet. Opzioni del programma I browser offrono all utente diverse opzioni per personalizzare la visualizzazione dei documenti Web: tutti possono aprirsi automaticamente sul sito preferito e possono selezionare e memorizzare una lista di URL di uso frequente; forniscono accesso ai più diffusi motori di ricerca 19 e permettono di bloccare l accesso a siti di categorie particolari, impedendo lo scaricamento dei documenti che risiedono su server che offrono servizi di dichiarata, specifica natura. 14 "Browser," Microsoft Encarta Enciclopedia Online linguaggio usato per descrivere i documenti ipertestuali disponibili nel Web 16 computer che offre servizi su una rete 17 Uniform Resource Locator 18 collegamento ad una pagina Web 19 programmi che permettono di cercare informazioni sul Web attraverso l uso di parole chiave 16

17 Anteprima e stampa con Internet Explorer 20 Per visualizzare in anteprima l'aspetto di una pagina Web 1. Fare clic per aprire Internet Explorer. 2. Passare alla pagina che si desidera stampare. 3. Fare clic sulla freccia alla destra del pulsante Stampa e quindi su Anteprima di stampa Premere ESC per uscire dall'anteprima di stampa senza stampare. Cambiare la modalità di visualizzazione di una pagina sullo schermo 22 Nella tabella seguente sono descritte le opzioni di Anteprima di stampa che interessano solo la modalità di visualizzazione della pagina sullo schermo e non la copia stampata. Cambiare la modalità di visualizzazione (sullo schermo e nella pagina stampata) Quando si stampa in Internet Explorer, le dimensioni della pagina Web vengono automaticamente adattate ai margini del formato carta utilizzato. Tale adattamento può causare una riduzione delle dimensioni della pagina. Nella tabella seguente sono descritte le opzioni di Anteprima di stampa che influiscono sull'aspetto della pagina visualizzata e della pagina stampata Istruzioni tratte dalla guida di Internet Explorer 8 21 Se si accede ad una pagina Web e si apre l'anteprima di stampa prima che la pagina venga caricata completamente nel browser, la pagina apparirà vuota. 22 Se si modificano le opzioni di stampa (come l'orientamento carta), usando i pulsanti nell'anteprima di stampa, tali modifiche avranno un effetto temporaneo (fino alla chiusura di Internet Explorer). Per modificare le opzioni di stampa in modo permanente (ad esempio modificare il formato carta predefinito), effettuare i cambiamenti in Imposta pagina. 23 Attività specifiche per la stampa come stampare un intervallo di pagine o scegliere il formato della carta, vengono modificate nella finestra di dialogo Stampa e non nell'anteprima di stampa 17

18 Utilizzare intestazioni e piè di pagina Le intestazioni e i piè di pagina consentono di aggiungere informazioni nella parte superiore ed inferiore delle pagine Web. È possibile aggiungere elementi come la data o l'orario, i numeri delle pagine, il titolo della finestra o l'indirizzo della pagina Web posizionandoli sulla sinistra, al centro o sulla destra. Per personalizzare l'intestazione o il piè di pagina delle pagine stampate, effettuare le seguenti operazioni: 1. Passare alla pagina Web che si desidera stampare. 2. Fare clic sulla freccia a destra del pulsante Stampa fare clic su Imposta pagina. 3. fare clic sulle liste in Intestazioni e piè di pagina e quindi fare clic sugli elementi che si desidera stampare. Per stampare Opzione Codice 24 Non viene eseguita alcuna operazione. Vuoto Titolo della finestra Titolo &w Indirizzo della pagina (URL) indirizzo URL &u Data in formato breve Data in formato breve &d Ora nel formato 24 ore Ora nel formato 24 ore &T Numero della pagina corrente Numero della pagina &p Numero totale di pagine Pagine totali &P Numero pagina del totale pagine Numero pagina del totale pagine &/&P Selezionare le opzioni di stampa Prima di inviare un processo di stampa alla stampante è necessario stabilire se si desidera stampare tutto il documento o solo parte di esso. 1. Passare alla pagina Web che si desidera stampare. 2. Fare clic sulla freccia a destra del pulsante Stampa e fare clic su Stampa. - Per stampare solo una parte di un documento o di un file, prendere nota dei numeri di pagina delle pagine desiderate. - Per stampare solo una parte di una pagina o una pagina Web, selezionare il contenuto desiderato prima della stampa. - Per stampare una pagina specifica, fare clic in qualsiasi punto della pagina prima di selezionare le opzioni di stampa per il documento. La pagina sulla quale si è fatto clic diventa la pagina corrente ed è possibile stamparla selezionando l'opzione corrispondente nella finestra di dialogo Stampa. Dopo aver stabilito cosa stampare, scegliere l'aspetto desiderato per le copie di stampa e quindi selezionare una stampante. 24 Utilizzando una versione precedente a Internet Explorer 8, le opzioni non sono selezionabili ma è necessario inserire i codici manualmente. 18

19 Salvare le pagine Web preferite Se si desidera visitare regolarmente un determinato sito Web, è possibile salvarlo tra i siti preferiti di Internet Explorer. In tal modo, quando si desidera tornare al sito, sarà sufficiente fare clic sul relativo collegamento nell'elenco Preferiti, senza che sia necessario digitarne l'indirizzo Web. Per salvare una pagina Web nell'elenco Preferiti In Internet Explorer accedere alla pagina Web che si desidera salvare nell'elenco Preferiti. Fare clic sul pulsante Aggiungi a Preferiti e quindi fare clic su Aggiungi a preferiti. Nella casella Nome digitare il nome che si desidera assegnare alla pagina Web e quindi fare clic su Aggiungi. Per aprire una pagina Web dell'elenco Preferiti In Internet Explorer fare clic sul pulsante Centro Preferiti. Fare clic sul pulsante Preferiti, se non è già selezionato. Nell'elenco Preferiti fare clic sulla pagina Web che si desidera aprire. Utilizzare l'elenco Cronologia Per visualizzare le pagine Web visitate negli ultimi 20 giorni, è possibile utilizzare l'elenco Cronologia: In Internet Explorer fare clic sul pulsante Centro Preferiti. Fare clic sul pulsante Cronologia, se non è già selezionato. Nell'elenco Cronologia fare clic su un giorno o una settimana e quindi sul nome del sito Web desiderato. L'elenco verrà espanso in modo da visualizzare le singole pagine Web visitate in quel sito. Fare clic sulla pagina che si desidera aprire. Aprire più pagine Web contemporaneamente Può capitare che si desideri aprire una seconda (e poi una terza e una quarta) pagina Web senza voler chiudere la prima. Per soddisfare questa esigenza, Internet Explorer consente di creare una scheda per ogni nuova pagina da aprire. Le schede possono essere utilizzate per passare rapidamente da una pagina all'altra e consentono persino di visualizzare tutte le pagine contemporaneamente. Per aprire una pagina Web in una nuova scheda, fare clic sul pulsante Nuova scheda: Pulsante Nuova scheda Dopo aver fatto clic sul pulsante, verrà aperta una pagina vuota in una nuova scheda. Pagina vuota in una nuova scheda A questo punto, è possibile aprire la pagina Web desiderata immettendone l'url, cercandola tramite la casella di ricerca o selezionandola nell'elenco Preferiti o Cronologia. Quando si dispone di più pagine aperte contemporaneamente, è sufficiente fare clic sulle schede per passare da una pagina all'altra. 19

20 File temporanei Internet Le pagine Web vengono archiviate in una cartella dei file temporanei Internet quando vengono visualizzate per la prima volta nel Web browser. In tal modo la visualizzazione delle pagine a cui si accede di frequente o già viste risulta più rapida, poiché tali pagine verranno aperte direttamente dal disco rigido anziché da Internet. Inoltre Internet Explorer archivia informazioni come File Internet temporanei Cookie 25 Cronologia dei siti Web visitati Informazioni inserite nei siti Web o nella barra degli indirizzi Password Web salvate In genere, la disponibilità di queste informazioni sul computer può essere utile per migliorare la velocità di esplorazione del Web o evitare che sia necessario immetterle di volta in volta. Ma si potrebbe desiderare di eliminare tali informazioni se, ad esempio, si sta usando un computer pubblico e non si vogliono rendere accessibili dati personali. È comunque consigliabile eliminare periodicamente i file temporanei Internet per liberare spazio sul disco rigido. Per eliminare i file temporanei Internet Fare clic per aprire Internet Explorer. Fare clic sul pulsante Sicurezza e quindi scegliere Elimina cronologia esplorazioni. Nella finestra di dialogo Elimina cronologia esplorazioni, selezionare le caselle di controllo relative alle informazioni che si vogliono eliminare, fare clic su Elimina e infine su OK. 25 Informazione creata dal server di un sito Internet, inviata al browser durante la connessione e salvata sul computer dell'utente. Il cookie consente al server di riconoscere l'utente al momento della visita successiva 20

IL SISTEMA OPERATIVO

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO Windows è il programma che coordina l'utilizzo di tutte le componenti hardware che costituiscono il computer (ad esempio la tastiera e il mouse) e che consente di utilizzare applicazioni

Dettagli

LEZIONE 20. Sommario LEZIONE 20 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI

LEZIONE 20. Sommario LEZIONE 20 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI 1 LEZIONE 20 Sommario VENTESIMA LEZIONE... 2 FILE SYSTEM... 2 Utilizzare file e cartelle... 3 Utilizzare le raccolte per accedere ai file e alle cartelle... 3 Informazioni sugli elementi di una finestra...

Dettagli

CORSO D INFORMATICA BASE: I FILE. a cura di Ing. Alejandro Diaz

CORSO D INFORMATICA BASE: I FILE. a cura di Ing. Alejandro Diaz CORSO D INFORMATICA BASE: I FILE a cura di Ing. Alejandro Diaz FILE E CARTELLE I FILE Un file contiene una raccolta di informazioni. I file memorizzati in un computer includono documenti di testo, fogli

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

La pagina di Explorer

La pagina di Explorer G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 11 A seconda della configurazione dell accesso alla rete, potrebbe apparire una o più finestre per l autenticazione della connessione remota alla rete. In linea generale

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016

INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016 INTRODUZIONE ALL INFORMATICA CORSO DI LAUREA IN BIOLOGIA A.A. 2015/2016 1 FUNZIONI DI UN SISTEMA OPERATIVO TESTO C - UNITÀ DI APPRENDIMENTO 2 2 ALLA SCOPERTA DI RISORSE DEL COMPUTER Cartelle utili: Desktop

Dettagli

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0)

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0) Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0) Nota Bene: Si raccomanda di leggere queste dispense di fronte al computer, provando passo dopo passo le funzionalità descritte. Per

Dettagli

PROVA DI CONOSCENZA CORSO DI ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA 21 dicembre 2001 tema A

PROVA DI CONOSCENZA CORSO DI ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA 21 dicembre 2001 tema A PROVA DI CONOSCENZA CORSO DI ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA 21 dicembre 2001 tema A 1) Le funzioni dell'unità di controllo di un processore sono: A) Verificare che le periferiche funzionino correttamente.

Dettagli

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice.

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice. LA CALCOLATRICE La Calcolatrice consente di eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Dispone inoltre delle funzionalità avanzate delle calcolatrici scientifiche e statistiche. È possibile

Dettagli

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file Guida n 2 Organizzare i file Le cartelle e i file Copiare, cancellare, spostare file e cartelle Cercare file e cartelle Windows funziona come un "archivio virtuale" particolarmente ordinato. Al suo interno,

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa

Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa Funzionamento La stampa unione è costituita da tre elementi diversi. La stampa unione prevede l'utilizzo di tre elementi diversi: Il

Dettagli

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a: Lab 2.1 Guida e assistente LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE In questa lezione imparerete a: Descrivere la Guida in linea e l'assistente Office, Descrivere gli strumenti della Guida in linea di Windows XP,Utilizzare

Dettagli

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0)

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0) Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0) Nota Bene: Si raccomanda di leggere queste dispense di fronte al computer, provando passo dopo passo le funzionalità descritte. Per

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

roberto.albiero@cnr.it

roberto.albiero@cnr.it 2.2 Gestione dei file 2.2.1 Concetti fondamentali Un file (termine inglese che significa archivio) è un insieme di informazioni codificate ed organizzate come una sequenza di byte; queste informazioni

Dettagli

Stampare e digitalizzare

Stampare e digitalizzare Stampare e digitalizzare In questa sezione: Stampare un file Specificare una stampante predefinita Controllare la stampa Stampare fotografie Stampare pagine Web Creare un documento XPS Acquisire un immagine

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 INDICE 1 Strumenti di Presentazione... 4 2 Concetti generali di PowerPoint... 5 2.1 APRIRE POWERPOINT... 5 2.2 SELEZIONE DEL LAYOUT... 6 2.3 SALVARE LA PRESENTAZIONE...

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

Le principali novità di Windows XP

Le principali novità di Windows XP Le principali novità di Windows XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina La nuova versione di Windows XP presenta diverse nuove funzioni, mentre altre costituiscono un evoluzione di quelle

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale Siti web e Dreamweaver Dreamweaver è la soluzione ideale per progettare, sviluppare e gestire siti web professionali e applicazioni efficaci e conformi agli standard e offre tutti gli strumenti di progettazione

Dettagli

Il mago delle presentazioni: PowerPoint

Il mago delle presentazioni: PowerPoint Informatica 2 livello/2ªb 21-02-2006 10:46 Pagina 48 Il mago delle presentazioni: è un programma di Microsoft che ti permette di creare presentazioni multimediali per mostrare, a chi vuoi, un tuo lavoro,

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE Si tratta di un software appartenente alla categoria dei fogli di calcolo: con essi si intendono veri e propri fogli elettronici, ciascuno dei quali è diviso in righe e colonne,

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

NOMENCLATURA INTERFACCIA DI INTERNET EXPLORER PRINCIPALI PULSANTI DELLA BARRA DEGLI STREUMENTI

NOMENCLATURA INTERFACCIA DI INTERNET EXPLORER PRINCIPALI PULSANTI DELLA BARRA DEGLI STREUMENTI NOMENCLATURA INTERFACCIA DI INTERNET EXPLORER Pagina 6 PRINCIPALI PULSANTI DELLA BARRA DEGLI STREUMENTI Richiama la pagina visualizzata in precedenza Richiama la pagina visualizzata dopo quella attualmente

Dettagli

Sulla barra multifunzione sono disponibili i comandi più utilizzati, per consentire all'utente di averli sempre a portata di mano ed evitare ricerche

Sulla barra multifunzione sono disponibili i comandi più utilizzati, per consentire all'utente di averli sempre a portata di mano ed evitare ricerche Word 2007 nozioni di base Word 2007 barra multifunzione Sulla barra multifunzione sono disponibili i comandi più utilizzati, per consentire all'utente di averli sempre a portata di mano ed evitare ricerche

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA L'ELENCO PREFERITI. In questa lezione imparerete a: Lab 3.1 Preferiti & Cronologia LAB 3.1 - PREFERITI & CRONOLOGIA In questa lezione imparerete a: Aprire l'elenco Preferiti, Espandere e comprimere le cartelle dell'elenco Preferiti, Aggiungere una pagina

Dettagli

unità di misura usata in informatica

unità di misura usata in informatica APPUNTI PER UTILIZZARE WINDOWS SENZA PROBLEMI a cura del direttore amm.vo dott. Nicola Basile glossario minimo : terminologia significato Bit unità di misura usata in informatica byte Otto bit Kilobyte

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD SCRIVERE TESTO Per scrivere del semplice testo con il computer, si può tranquillamente usare i programmi che vengono installati insieme al sistema operativo. Su Windows troviamo BLOCCO NOTE e WORDPAD.

Dettagli

Internet Posta Elettronica

Internet Posta Elettronica Progetto IUVARE Codice progetto CIP: 2007.IT.051.PO.003/II/D/F/9.2.1/0299 Corso Operatore/trice socio assistenziale MODULO "INFORMATICA DI BASE" Docente: Arch. Tommaso Campanile Internet Posta Elettronica

Dettagli

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125 Stampa unione buste: passaggio 2 di 6 Con il pulsante Sfoglia, come nei casi precedenti, seleziona il file elenco per i destinatari da stampare sulle buste. Nel quarto

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro INFORMATICA MICROSOFT WORD Prof. D Agostino Funzioni ed ambiente di lavoro...1 Interfaccia di Word...1 Stesso discorso per i menu a disposizione sulla barra dei menu: posizionando il puntatore del mouse

Dettagli

Introduzione a PowerPoint

Introduzione a PowerPoint Office automation - Dispensa su PowerPoint Pagina 1 di 11 Introduzione a PowerPoint Premessa Uno strumento di presentazione abbastanza noto è la lavagna luminosa. Questo strumento, piuttosto semplice,

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

Creazione di un elemento grafico SmartArt Crea una nuova diapositiva con layout Titolo e contenuto.

Creazione di un elemento grafico SmartArt Crea una nuova diapositiva con layout Titolo e contenuto. G. Pettarin ECDL Modulo 6: Strumenti di presentazione 98 6. Gli Smartart Con gli elementi grafici SmartArt si può rappresentare visivamente le informazioni e i concetti che si vuole illustrare. È possibile

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

Il Windows di sempre, semplicemente migliorato. Guida rapida di Windows 8.1 Update

Il Windows di sempre, semplicemente migliorato. Guida rapida di Windows 8.1 Update Il Windows di sempre, semplicemente migliorato. Guida rapida di Windows 8.1 Update Alla scoperta della schermata Start La schermata Start contiene tutte le informazioni più importanti per te. Con i riquadri

Dettagli

Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica. Corso propedeutico di Matematica e Informatica

Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica. Corso propedeutico di Matematica e Informatica Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2008/2009 Docente Ing. Andrea Ghedi IL DESKTOP Lezione 2 Il Desktop Tipi di icone Cartelle. Una

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

Foglio dati Struttura Foglio dati

Foglio dati Struttura Foglio dati 1 Nozioni di base Avviare Access e aprire un database Interfaccia di Access Riquadro di spostamento Creare un database vuoto Chiudere un database Creare un database basandosi su un modello Creare un database

Dettagli

Accesso e-mail tramite Internet

Accesso e-mail tramite Internet IDENTIFICATIVO VERSIONE Ed.01 Rev.B/29-07-2005 ATTENZIONE I documenti sono disponibili in copia magnetica originale sul Server della rete interna. Ogni copia cartacea si ritiene copia non controllata.

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di FrontPage Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo1 CREARE UN NUOVO SITO INTERNET Aprire Microsoft FrontPage facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

CORSO PRATICO WinWord

CORSO PRATICO WinWord CORSO PRATICO WinWord AUTORE: Renato Avato 1. Strumenti Principali di Word Il piano di lavoro di Word comprende: La Barra del Titolo, dove sono posizionate le icone di ridimensionamento: riduci finestra

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

SCRIVERE TESTI CON WORD

SCRIVERE TESTI CON WORD SCRIVERE TESTI CON WORD Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello occorre un programma di elaborazione testo. Queste lezioni fanno riferimento al programma più conosciuto: Microsoft

Dettagli

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 Osservazione La finestra di Risorse del Computer può visualizzare i file e le cartelle come la finestra di Gestione Risorse, basta selezionare il menu

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente. Samsung IPP1.1 Software

STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente. Samsung IPP1.1 Software STAMPANTE LASER SAMSUNG Guida dell utente Samsung IPP1.1 Software SOMMARIO Introduzione... 1 Definizione di IPP?... 1 Definizione di Samsung IPP Software?... 1 Installazione... 2 Requisiti di sistema...

Dettagli

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Se si aggiorna il PC da Windows XP a Windows 7 è necessario eseguire un'installazione personalizzata che non conserva programmi, file o impostazioni. Per questo

Dettagli

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1 MICROSOFT ACCESS Premessa ACCESS è un programma di gestione di banche dati, consente la creazione e modifica dei contenitori di informazioni di un database (tabelle), l inserimento di dati anche mediante

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA

7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA 7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA La principale utilità di un programma di posta elettronica consiste nel ricevere e inviare messaggi (con o senza allegati) in tempi brevissimi. Esistono vari programmi di

Dettagli

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica

USARE WORD. - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Pagina 1 di 32 USARE WORD - non solo per scrivere - Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu pag.

Dettagli

USARE WORD - non solo per scrivere -

USARE WORD - non solo per scrivere - GUIDA WORD USARE WORD - non solo per scrivere - corso Word Un corso per chi vuole imparare ad usare Word senza fare fatica Indice: - La finestra di Word pag. 2 - Barra del titolo pag. 3 - Barra dei menu

Dettagli

IL DESKTOP Lezione 2

IL DESKTOP Lezione 2 Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2006/2007 Docente Ing. Andrea Ghedi IL DESKTOP Lezione 2 1 Il Desktop Tipi di icone Cartelle. Una

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux)

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo - Uso del computer e gestione dei file, richiede che il candidato dimostri di possedere conoscenza e competenza nell uso delle

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

DeskTop o Scrivania virtuale

DeskTop o Scrivania virtuale ARGOMENTI DELLA 2 LEZIONE Introduzione ai sistemi operativi. Introduzione a Windows 95/ 98/XP Accendere e spegnere un PC (Ctrl Alt Canc) Il desktop Le icone (di sistema, collegamenti, il cestino) - proprietà

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT Una presentazione è un documento multimediale, cioè in grado di integrare immagini, testi, video e audio, che si sviluppa attraverso una serie di pagine chiamate diapositive,

Dettagli

Guida di base per Google Documenti

Guida di base per Google Documenti Guida di base per Google Documenti Panoramica Creazione e salvataggio di un documento Caricare un documento Modificare e formattare il documento Modifica del colore del testo e del colore di sfondo Dimensione

Dettagli

Word. Unità didattica 1 - Concetti generali

Word. Unità didattica 1 - Concetti generali Word Unità didattica 1 - Concetti generali Prerequisiti: nessuno in particolare Obiettivi: aprire, chiudere Word salvare un documento utilizzare la guida in linea modificare impostazioni di base Avviare

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

TouchPad e tastiera. Numero di parte del documento: 409918-061. Questa guida descrive il TouchPad e la tastiera. Maggio 2006

TouchPad e tastiera. Numero di parte del documento: 409918-061. Questa guida descrive il TouchPad e la tastiera. Maggio 2006 TouchPad e tastiera Numero di parte del documento: 409918-061 Maggio 2006 Questa guida descrive il TouchPad e la tastiera. Sommario 1 TouchPad Uso del TouchPad.............................. 1 1 Uso di

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

Facendo clic su parole, immagini e icone si può passare da un sito all'altro.

Facendo clic su parole, immagini e icone si può passare da un sito all'altro. I browser Introduzione Facendo clic su parole, immagini e icone si può passare da un sito all'altro. Ogni pagina web è un documento ipertestuale, caratterizzato da un proprio indirizzo denominato URL (Uniform

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima

Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima Cenni preliminari... 1 Elementi sullo schermo... 2 Creazione di una cartella di lavoro... 3 Utilizzo di celle e intervalli... 3 Gestione della cartella

Dettagli

Funzioni per documenti lunghi

Funzioni per documenti lunghi 8 Funzioni per documenti lunghi In questo capitolo: Creare e personalizzare intestazioni e piè di pagina Organizzare le informazioni Riorganizzare un documento Creare un documento master Inserire un frontespizio

Dettagli

UTILIZZO DEI COOKIES (informativa conforme al Provvedimento del Garante Privacy del 8 Maggio 2014)

UTILIZZO DEI COOKIES (informativa conforme al Provvedimento del Garante Privacy del 8 Maggio 2014) UTILIZZO DEI COOKIES (informativa conforme al Provvedimento del Garante Privacy del 8 Maggio 2014) Star Link srl, Titolare del trattamento dei dati personali, informa che questo Sito internet fa uso di

Dettagli

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP)

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP) Le diverse componenti HARDWARE, pur opportunamente connesse ed alimentate dalla corrette elettrica, non sono in grado, di per sé, di elaborare, trasformare e trasmettere le informazioni. Per il funzionamento

Dettagli

Scopri il nuovo Windows. Bello, fluido, veloce

Scopri il nuovo Windows. Bello, fluido, veloce Scopri il nuovo Windows Bello, fluido, veloce Schermata Start La schermata Start e i riquadri animati offrono una nuova esperienza utente, ottimizzata per gli schermi touch e l'utilizzo di mouse e tastiera.

Dettagli

INTRODUZIONE A WINDOWS

INTRODUZIONE A WINDOWS INTRODUZIONE A WINDOWS Introduzione a Windows Il Desktop Desktop, icone e finestre Il desktop è una scrivania virtuale in cui si trovano: Icone: piccole immagini su cui cliccare per eseguire comandi o

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Desktop All avvio del computer compare il Desktop. Sul Desktop sono presenti le Icone. Ciascuna icona identifica un oggetto differente che può essere un file,

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

Il browser Microsoft Edge

Il browser Microsoft Edge Il browser Microsoft Edge Il nuovo browser della Microsoft, rilasciato con la versione Windows 10, è Microsoft Edge. Esso sembra offrire nuovi modi per trovare contenuti, leggere e scrivere sul Web. Per

Dettagli

UNITÀ DIDATTICA 1: il sistema computer

UNITÀ DIDATTICA 1: il sistema computer Istituto Tecnico Industriale Statale "Othoca" A.S. 2014/15 CLASSE:1F PROGRAMMA DI: Tecnologie Informatiche DOCENTE: Nicola Sanna UNITÀ DIDATTICA 1: il sistema computer Il corpo del computer: l'hardware

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

CREAZIONE O AGGIORNAMENTO DI UN PROFILO UTENTE

CREAZIONE O AGGIORNAMENTO DI UN PROFILO UTENTE SCHEDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Benvenuti in Dragon NaturallySpeaking 11. Per la versione aggiornata del Manuale dell utente e di altre risorse, visitare il sito Web all indirizzo http://italy.nuance.com/support/userguides.asp

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

F-Series Desktop Manuale Dell utente

F-Series Desktop Manuale Dell utente F-Series Desktop Manuale Dell utente F20 it Italiano Indice dei contenuti Legenda di icone e testo...3 Cos'è F-Series Desktop?...4 Come si installa F-Series Desktop sul computer?...4 Come ci si abbona

Dettagli