ce u ilfai da te Per tenerla sotto controllo. per le giovanissime Riconoscerla e curarla dal chirurgo Per soluzioni ~'one

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ce u ilfai da te Per tenerla sotto controllo. per le giovanissime Riconoscerla e curarla dal chirurgo Per soluzioni ~'one"

Transcript

1 Cosa si puó fare per prevenirla? E per curarla quando e gia evidente? Ecco tutte le novita ce u dal chirurgo Per soluzioni ~'one shot" dal medico estetico Con apparecchiature all'avanguardia. dall)estetista Una scelta soft ed efficace ilfai da te Per tenerla sotto controllo. per le giovanissime Riconoscerla e curarla Simonetta Sarone. Consulenza del dottor Marcello Ruspi, specialista in chirurgia vascolare, Milano.

2 _... CELLULlTL-E ---.r-~ ro ema tante soluzioni Con I'aiuto delle piu innovative tecniche mediche ed estetiche e uno stile di vita sano rimo passo verso la "guarigione" da questo inestetismo e non ignorarlo. La cellulite e per lo piú un disturbo femmini1e dovuto a un'alterazione del microcircolo su base genetica e ormonale, puó comparire potenzialmente ovunque ma colpisce generalmente l'esterno delle cosce e i glutei. Sempre piú spesso presente gia dalla prima adolescenza, legato a uno squilibrio ormo- nale in persone predisposte. E puó peggiorare a causa di uno scorretto stile di vita e alimentare. Un'evoluzione a stadi Tutta questa situazione, se lasciata indisturbata, e destinata a peggiorare e a dar uogo a infiammazioni con formazione di "buccia d'arancia" e noduli fibrosi visibili dall'esterno. L'infiammazione, infatti, non passa da sola. Anzi innesca un processo che fa cresce re il problema declinandolo in piú fasi: dalla piú leggera (fase edematosa) caratte rizzata piú che altro da ritenzione id rica legata a un'alterazione del microcircolo del tessuto sottocutaneo, alla intermedia (fase fibrotica) con buccia d'arancia, alla piú se ria (fase sclerotica) in cui sono evidenti i noduli, duri e talvolta dolenti in cui c'e infiammazione dei tessuti e intrappolamento delle cellule di grasso (adipociti). IL SOVRAPPESO La cellulite non va confusa con I'adiposita localizzata. Quest'ultima e un evento indipendente dalla cellulite che pero puo peggiorare e rendere piu evidente il difeuo estetico a causa della tensione dei tessuti superficiali. Mentre I'accumulo di grasso dipende dall'aumento del volume degli adipociti, la ritenzione idrica e la cellulite hanno origine da un disturbo ormonale e del microcircolo, da una ridoua capacita del sistema linfatico di smaltire le scorie e gli accumuli di liquidi. Come in un circolo vizioso, un problema peggiora I'altro. 92. silhouetle APRILE:OUEMILAOIECl

3 dal chirurgo Quando gii accumuli adiposi sono molto evidenti e talmente "imprigionati" da non essere facilmente smaltibili con la dieta e lo sport; ma soprattutto quando si ha l'esigenza e il desiderio di vedere subito i risultati la soluzione edi competenza chirurgiea. E non si pensi soltanto alla liposuzione classiea. Oggi il chirurgo ha a disposizione metodiehe e teenologie di supporto alla sempliee aspirazione, che rendono l'intervento piu soft, adatto a pieeoli ritoeehi cosi come a interventi piu estesi. Le zone su cui si puó intervenire sono molte: cosce, glutei, addome, ginoeehia, caviglie, braeeia, mento, in pratica ovunque ei sia un aeeumulo di grasso piu o meno grande. LIPOSUZIONE CLASSICA La liposuzione e la soluzione chirurgica piu classica per risolvere il problema degli accumuli adiposi localizzati, che spesso evidenziano e peggiorano I'aspetto a buccia d'arancia. Anche nella versione piu tradizionale, in cui il chirurgo inserisce una cannula attaverso una piccola. incisione e con questa aspira il grasso, oggi I'intervento e meno invasivo rispetto a qualche anno fa, piu mirato e piu rispettoso dell'armonia di tutto ii corpo nel suo insieme. E non e destinato soltanto ad accumuli abbondanti. Nella sua versione "mini" puó essere impiegata anche per ridefinire le ginocchia. W Un'alternativa alla liposuzione Z classica e la lipofusione, cioe O una IIposuzione "supportata" - dal laser. 11 chirurgo esegue Ul una piccolissima incisione ::J attraverso cui inserisce il laser. LL IIlaser viene modulato a una O potenza capace di sciogliere D. le membrane degli adipociti ::J favorendo la fuoriuscita del loro contenuto, una soluzione oleosa che puó avere diversi destini. Quando I'area da trattare e piccola il chirurgo dopo I'applicazione esegue un massaggio grazie al quale favorisce I'espulsione della maggior parte di questo "olio". Se la quantita di grasso e piu consistente, il chirurgo puó aspirarla. Qua costa? I costi per una lipofusione vanno da 3500 euro a 7000 euro. Per un intervento di Iiposuzione il prezzo va da 3000 euro a 6500 euro. I costi di una Iiposuzione con ultrasuoni esterni oscillano tra i 3000 euro e gil 8000 euro. CON GLI ULTRASUONI Per rendera phi morbido ii grasso e rendere PIU soft I'aspirazione, alla Iiposuzione si possono abbinare gli ultrasuoni. 11 chirurgo loietta una soluzione físiologlca nella parte da trattare per rendere le cellule di -- grasso piij "vulnerabili". Spalma un gel che trasmette meglio le ondeo Esegue pila passaggi con un manipolo che emeue ultrasuoni. La loro azione va a ripercuotersi solo sugli adipocití, frantumandoli. 11 grasso trattato puó essere aspirato con una cannula. La liposcultura a ultrasuoni é adatta a correzioni di piccola o media entita. Oggi la lipasuziane é malta mena traumatica rispetta a qualche anna fa APRILEDUEMllADIECI silhouette - 93

4 ~CELLULlTEL..-- _ dal medico estetico Nei centri medici vengono utilizzate apparecchiature che abbinano tecnologie ad alta potenza Per risolvere il problema del1a cel1ulite e delle adiposita localizzate senza ricorrere alla chirurgia, anche a costo di dover aspettare qualche mese per vedere i risultati, si puó ricorrere al1a medicina estetica. Le soluzioni oggi disponibili prevedono spesso I'utilizzo di macchinari sofisticati, piu potenti rispetto a quelli destinati al1'estetista, che si basano su principi d'azione differenti a seconda del tipo di inestetismo, dal1a ritenzione idrica agli accumuli di grasso. Altre tecniche puntano tutto sul1'azione dei principi attivi da iniettare. Un esempio sono la classica mesoterapia e microterapia che consistono nell'iniezione sottopelle di un cocktail di sostanze liporiducenti, drenanti e vasocostrittori. O la carbossiterapia, che si basa sul1'azione di anidride carbonica medicale iniettata sottopelle. Tra i metodi oggi piu CRIOELETTROTERAPIA Eun metodo indolore, non invasivo che non lascia segni. Consiste nella veicolazione selettiva ionoelettroforetica di farmaci attraverso la cute. Le sostanze lipolitiche scelte per la terapia vengono congelate fra Oe 5 C e applicate attraverso un apposíto críoelettrodo e una corrente impulsiva unidirezionale modulata. La vasocostrizione cutanea aumenta la permanenza della sostanza nella zona di applicazione. La profondita di azione e la concentrazione delle sostanze rendono il trattamento piu efficace. diffusi, e non invasivi: il massaggio meccanico microalveolare, I'utilizzo di ultrasuoni e cavi tazione e la crioelettroterapia, una versione meno invasiva del1a mesoterapia. LA5ER&CO. Tra le novita di competenza medica per la riduzione degli accumuli adiposi e della cellulite c'e Smooth Shape, un'apparecchiatura che utilizza quattro tecnologíe contemporaneamente cioe un laser combínato ad energia luminosa, a un massaggio meccanico e all'effetto "vacuum". Obíettivo del trattamento ela liquefazione e quindi la riduzione degli accumuli adiposi e ii conseguente miglioramento dell'aspetto cutaneo superficiale a buccia d'arancia. L'applicazione consiste nel passaggio di un "manipolo" polivalente sulla zona da trattare. W La sinergia tra aspirazione controllata del :2 tessuto e doppia emissione angolare di onde O ultrasoniche El il plus della tecnología applicata _ da Cultra, la nuova apparecchiatura Fasel N dedícata alla riduzione di grasso localizzato.!c:t L'effetto cavitazionale generato dal manipolo ~ passato sulla pelle ha un'azione mirata 5 ed efficace sulla cellula adiposa senza andare <t a coinvolgere le zone circostanti. In pratica U avviene una creazione di bolle di vapore che, implodendo, emettono un'energia a impatto diretto sulla struttura della cellula adiposa, e da luogo cosi a una riduzione dei grassi localizzati. 11 trattamento puo essere eseguito oltre che su gambe e glutei anche sull'addome e sulle braccia. r--.-g...u.anto CU:"IL.l"I? Un ciclo di trattamenti con laser prevede minimo 8 sedute. Circa 250 euro a seduta. 11 trattamento cavitazionale prevede circa 7/10 sedute. 11 prezzo varia da 80 a 150 euro. 11 costo di una seduta di crioelettroterapia El di 80/100 euro. Necessarie almeno silhouette APflJLEOUEMILADJECI

5 2 dall"estetista Dall'estetista epossibile trovare diverse tipologie di trattamento adatte alla riduzione di cellulite e accumuli di grasso. Le soluzioni di questo tipo sono adatte a chi ama la "dolcezza" del massaggio e l'azione non invasiva di determinate macchine, anche a costo di doversisottoporre a piu sedute, ma con il vantaggio di recarsi in un ambiente con cui si ha piu familiariul. La soluzione estetica eideale per mantenere i risultati ottenuti anche con altri metodi oppure per risolvere inestetismi di piccola entita o solo la ritenzione idrica. Linfodrenaggio classico, ginnastica passiva e tecnologie moderne offrono la possibilita di rimodejlare la silhouette, piacevolmente. ~ La piu classica ginnastica passiva consiste nel far contrarre i muscoli del corpo tramite impulsi elettrici stando distese sullettino. UJ Lo strumento computerizzato genera UJ ~ impulsi e onde che sono trasferiti al corpo mediante un bendaggio elettroconduttivo. Vengono applicate al corpo fasce o placche, collegate all'apparecchio da elettrodi. r3 Impostato il programma si da il via aua :: seduta. Sempre di ginnastica passiva si parla quando ci si riferisce alla pedana UJ vibrazionale. Questa trasmette una veloce <[ sequenza di vibrazioni specificamente 2 studiate per agire sui muscoli, sulle articolazioni, sui vasi sanguigni e sul sistema endocrino e risulta un trattamento C!J capace di buoni risultati nel dimagrimento, nel rimodellamento e la cura della cellulite. LINFODRENAGGIO MANUALE Eil massaggio manuale anticellulite per eccellenza. IIlinfodrenaggio ha infatti la capacita di "strizzare" il corpo e liberarlo dalliquidi che sono causa dí infiammazione e sofferenza per i tessuti. Non e un massaggio sempliee: ehi lo esegue deve essere un vero professionista capace cioa di dare ii giusto ritmo e la giusta pressione ai movimenti. Questi ultimi vengono sempre eseguiti senza oli o prodotti e devono seguíl'e una precisa sequenza. prima vengono aperte le "stazioni Iínfatiche" e poi si eonvoglia la linfa. Con ij linfodrenaggio sono necessarie cirea 15 sedute. Costo a seduta euro. Con la ginnastica passiva servono 15 sedute, ciascuna 20/30 euro. Con la pedana circa 10 sedute, 30/50 euro I'una. Per ii trattamento con onde acustiche servono circa 6/8 sedute, a partire da 40 euro l'una. ande ACUSTICHE Anche con le mani unjestetista esperta puó ridurre efficacemente la cellulite Per agire selettivamente sulla cellulite e sulle adiposita localizzate i centri estetici Esthelogue propongono trattamenti che sfruttano I'azione delle onde acustiche. L'apparecchiatura Body Care Tower Shock attraverso i suoi manipoli Ultra Sound (per grandi o piccole aree) concentra una forte pressione sulla zona trattata. L'energia, che si puó focalizzare aua profondita desiderata (fino a 25 mm), va ad attivare gli adipociti, a migliorare la microcircolazione, I'elasticita e la compattezza della cute: e'e una riduzione del grasso ma la pelle rimane tonica. APRILEDUEMILADIECI silhouette

6 ---1-ICELLULlTEL.--. _ ilfai da te Che si ricorra a terapie medico estetiche o no, fondamentale elo stile di vita. In alcuni casi, anche solo modificare il proprio modo di mangiare e trascorrere le proprie giornate puó fare la differenza. Suone abitudini Per prendersi cura del corpo occorre mettere in pratica qualche buona abitudine: evitare la sedentarieta, di accavallare le gambe e lo stare troppe ore in piedi, l'uso di indumenti stretti e di scarpe alte per troppe ore. Periodicamente e utile monitorare i dosaggi ormonali tiroidei ed estroprogestinici, eseguire un check up completo (analisi del sangue...) per escludere alterazioni di vario tipo. L'uso di cosmetici speciflci fa parte del rituale del fai da te anticellulite. I piu nuovi hanno buone performance grazie alla presenza di principi sempre piu attivi capaci di agire contro la cellulite e interagire con I'organismo per fortificarne le capacita di autocura. Applicate mattina e sera aiutano a modellare la silhouette e a migliorare I'aspetto della pelle. le REGOlE AllMENTARI Eimportante impostare una corretta alimentazione, prestare particolare attenzione alla qualita, diminuire I'uso del sodio (formaggi, cracker, insaccati, cibi industriali), ridurre i grassi saturi preferendo gli insaturi. Privilegiare proteíne (carne, pesce, uova), vitamine (frutta e verdura), fibre (cereali, prodotti integrali) al fine di rafforzare la parete dei vasi, contrastare la fragilita microvasale, incrementare la sintesi di collagene, migliorare la funzionalita intestinale e mantenere un buon tono muscolare. Importante, se non indispensabile, efare uso di integratori come aminoacidi e antiossidanti. <c Corsa, bicicletta, nuoto, step.. tutto tj cío che e sport e attivita fisica va _ bene per prendersi cura del proprio en corpo e contrastare cellulite e : accumuli di grasso. Soprattutto se.a si tratta di un allenamento di tipo '~ aerobico, di media intensita ma _ prolungato nel tempo e costante. > Mantenere allenato ii cuore, :::: ottimizzare la funzionalita della ~ circolazione sanguigna e del C::( microcircolo, ossigenare il sangue e tonificare i muscoli non fa altro che contrastare le cause principale degli inestetismi del corpo silhouette APRI1.EDIJEMlLAOIECI

7 per le giovanissime Le giovanissime hanno un corpo sano, piu o meno in linea, generalmente tonico. E peró anche in giovane eta che puó iniziare a istaurarsi la cellulite. ~I giusto approccio E importante prendere subito consapevolezza del proprio corpo con una sana voglia di mantenerlo bello: prima si comincia piu a lungo rimarra in forma. Ma efondamentale imparare a farlo nel modo giusto, senza esagerazioni ma anche senza superficialita. Questo anche per quel che riguarda la prevenzione della cellulite. Per questo e fondamentale conoscere le cause di questo problema e tenerle sotto controllo. Ormoni ok Per batterla sul tempo enecessario impedire che le cause scatenanti trovino terreno facile per instaurarsi. Perció, nella fase dello svi Juppo, econsigliabile iniziare a sottoporsi a periodiche visite ginecologiche per essere sempre sicure che tutto sia in equilibrio. Gli ormoni infatti, soprattutto quelli sessuali, svolgono un ruolo fondamentale perché sono responsabili di delicati meccanismi che infiuiscono sullo stato della pelle, della circolazione, del metabolismo. Ecco perché eimportante che la produzione di ormoni sia equilibrata, soprattutto nel periodo della pubertá, quello di maggiore rischio, ma anche dopo, e intervenire per. : ro correggere qualsiasi anomalia si presenti e E (ritardi del ciclo soprattutto) non trascuran QJ E do la presenza di cicli irregolari, troppo e lunghi, troppo corti o troppo dolorosi. 11 gi O: 'i5 necologo puó aiutare a mantenere e ritrovare. : " Cl questo equilibrio. E i::i :.c " Cll LA PREVENZIONE la prevenzione Él molto Importante: prevenire la cellulite quando si Él ancora in tempo per farlo, eioa da giovanissime, impedisce che si aggravi. Oltre alle variazioni ormonall ehe possono essere tenute sotto eontrollo, eindispensabile tenere a bada I'alimentazione, ji tono muscolare e la circolazione sanguigna. In breve: bloccare I'aumento di peso e scegliere bene cosa mangiare, mantenere attiva la circolazione sanguigna e ossigenare 1tessuti con lo sport, favorire il drenaggio del liquidi approfittando del mare e della piscina. Un ottima ab/tud/ne per prevenire la cellulite, e migliorare anche la qualita della pelle, Él quella dí massaggiare quotidianamente il corpo con una crema emolliente. Se ancora la cellulite non c'e, non Él necessario ricorrere a un prodotto specifico. Sara sufficiente usare una buona crema idratante, da massaggíare dopo la doce/a. Quando la cellulite fa la sua prima comparsa manifestandosi con ritenzione idrica, gonfiore o buccia d'arancia, si pub sostituire I'idratante con un prodotto anticellulite. el UJ La postura Un inatteso tattare che predispone o aggrava la cellulite eavere una postura scorretta. In entrambi i casi viene compromessa la circolazione sanguigna e di conseguenza 'ossigenazione dei tessuti. Puó essere utile un esame della postura. Se lo studio o illavoro portano a lunghi periodi in piedi o sedute e importante concedersi pause in cui tare qualche passo per riattivare la circolazíone delle gambe. I\PRILEOUEMllAOIECI silhouette _._--

8 J.-JCELLULlTE _ lo sapevi che... Perché lui non ce l)ha? Nonostante quasi tutte le donne abbiano una certa confidenza con la cellulite, conti La comparsa di cellulite ha principalmente nuano a sopravvivere convinzioni errate cause ormonali e il profilo ormonale degli piu che altro diffuse grazie alla potenza del uomini é differente da quello femminile passaparola e alla scarsa informazione che (testosterone in prevalenza su estrogeno possono essere causa di un approccio al e progesterone). Ad eccezione di casi rari problema del tutto sbagliato. di alterazioni ormonali, che sono di interesse Ecco qualche curiosiui in piu e anche qual endocrinologico, I'uomo non ha cellulite. che informazione utile per prevenire, curare e non rinunciare alla lotta, per sfatare qualche falso mito e abbattere alcune cattive abitudini. W L'acqua del mare é un a: naturale drenante per il «corpo. Anche il semplice EVERO? -=::: bagno in mare ha un Anche le "magre" possono -=::: effetto tonificante per la avere la cellulite1...1 circolazione e permette La cellulite non necessariamente «di assorbire lo iodio deve convivere con il sovrappeso.a dell'acqua di mare, che e cuscinetti. Essendo una :>: e uno stimolante del conseguenza di alterazioni del _ metabolismo. microcircolo e ormonali puo a: In piu la differenza di comparire anche su un córpo magro. densita e la presenza di ~ sale favorisce la perdita naturale del liquidi. 11 trekking sulla sabbia,._ ~ ~ Jeans stretti, biancheria CAMPAGNA lungo la battigia, e t.. PREVENZIONE reggiseni che segnano ~' enl le spalle o che stringono Se avete letto questo dossier il nuoto El un'ottima (1) con elastici duri, un esercizio efficace (almeno 30 minuti) e il torace, guaine: fin qui sarete sicuramente soluzione tonificante. la compressione contente di sapere che marzo esercitata da questi e aprile 2010 sono i mesi della indumentí rallenta la prima Campagna nazionale di microcircolazione, prevenzione contro la cellulite ostacola quella che dalle organizzata dall'azienda FAL5E CREDENZE: gambe risale al cuore e ai Fasel e dall'associazione polmoni e compromette Scientifica Internazionale IDIURETICI il corretto scorrimento Tema Medicina. 11 sito www. Purtroppo El diffusa I'idea che della linfa causandone il prevenzionecellulite.it, I'assunzione di diuretici possa essere ristagno. Pure le scarpe interamente dedicato alla una soluzione per ntenzione idrica alte o strette, tenute Campagna di Prevenzione, e cellulite. 11 diuretíco e un farmaco molte ore, peggiorano mette a disposizione dei con proprieta antipertenslva che la circolazione visitatori molte informazioni deve sempre essere prescritto dal e predispongono alla volte a fare chiarezza su medicoj e pericoloso assumerlo cellulite cosi come ogni quelle che sono le cause che di proprla iniziativa per diminuire rallentamento del flusso scatenano gli inestetismi la massa linfatica, perdere peso e di ritorno venoso della cellulite, spiegando ridurre I'evidenza della cellulite. Le e linfatico. quindi I'importanza della complicanze a canco dei reni possono prevenzione. Sul sito sono essere anche gravi. disponibili i riferimenti dei Centri aderenti all'iniziativa. Numero verde per conoscere il Centro piu vicino silhouette APAlLEOUEMILA01ECI

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

Le tecnologie Baldan Group Le tecnologie Baldan Group

Le tecnologie Baldan Group Le tecnologie Baldan Group Le Le tecnologie tecnologie Baldan Baldan Group Group Le tecnologie Baldan Group Le tecnologie Baldan Group Epilazione progressiva e permanente in totale sicurezza. Epilazione Pharma Epil progressiva System

Dettagli

ALLENARE GLI ADDOMINALI

ALLENARE GLI ADDOMINALI ALLENARE GLI ADDOMINALI La teoria di allenamento degli addominali spesso non è ben compresa; molte persone si limitano ad eseguire centinaia di crunch senza però capire come funzionano i muscoli addominali

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

RIGENERANTI. AGLI ENZIMI Trattamento efficace di rinnovamento cellulare, stimola il ricambio epidermico e rende la pelle luminosa ed elastica.

RIGENERANTI. AGLI ENZIMI Trattamento efficace di rinnovamento cellulare, stimola il ricambio epidermico e rende la pelle luminosa ed elastica. TRATTAMENTI VISO RIGENERANTI ESFOLIANTE attamento indicato per ottenere una pelle liscia, luminosa e elastica, previene o attenua gli inestetismi più comuni e diffusi. Rimuove le cellule morte, leviga

Dettagli

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate.

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. INDICE La presente guida contiene suggerimenti e indicazioni di carattere generale e a scopo puramente informativo. Non si deve prescindere dal leggere attentamente

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

Occhio alle giunture La migliore prevenzione

Occhio alle giunture La migliore prevenzione Occhio alle giunture La migliore prevenzione 1 Suva Istituto nazionale svizzero di assicurazione contro gli infortuni Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Telefono 041

Dettagli

Dall Altopiano di Piné

Dall Altopiano di Piné Dall Altopiano di Piné Trattamenti Beauty La Carezza Alpina Montagnaga di Piné Beauty Viso PULIZIA PROFONDA DEL VISO ALLA GENZIANA Trattamento esfoliante e purificante agli estratti rigeneranti della genziana

Dettagli

EFFETTI FISIOPATOLOGICI DELLA CORRENTE ELETTRICA SUL CORPO UMANO

EFFETTI FISIOPATOLOGICI DELLA CORRENTE ELETTRICA SUL CORPO UMANO EFFETTI FISIOPATOLOGICI DELLA CORRENTE ELETTRICA SUL CORPO UMANO Appunti a cura dell Ing. Emanuela Pazzola Tutore del corso di Elettrotecnica per meccanici, chimici e biomedici A.A. 2005/2006 Facoltà d

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

beauty Make up sposa Trucco semipermanente Tatuaggio Ricostruzione unghie

beauty Make up sposa Trucco semipermanente Tatuaggio Ricostruzione unghie laurita ricci Make up sposa Trucco semipermanente Tatuaggio Ricostruzione unghie Dimagrimento e benessere con: Endermologie LPG Eporex Infrafit Pedana vibrante Massaggi Ayurvedici Cabina termale Depilazione

Dettagli

Castrazione e sterilizzazione

Castrazione e sterilizzazione Centro veterinario alla Ressiga Castrazione e sterilizzazione Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali ed alternative Dr. Roberto Mossi, medico veterinario 2 Castrazione e sterilizzazione Castrazione

Dettagli

Sommario IL PORT SOTTOCUTANEO. Che cos è? Come viene impiantato? DOVE VIENE POSIZIONATO IL PORT? L intervento L uso del Port

Sommario IL PORT SOTTOCUTANEO. Che cos è? Come viene impiantato? DOVE VIENE POSIZIONATO IL PORT? L intervento L uso del Port Che cos è il Port? Le informazioni fornite in questo opuscolo vi aiuteranno a capire meglio che cosa sono i port e a trovare risposta ad alcuni quesiti riguardanti i port sottocutanei Bard Access. Sommario

Dettagli

BEAUTY. 01. Trattamenti viso. 02. Trattamenti corpo. 03. Depilazione. 04. Mani e piedi. 05. Lpg Endermologie. 06. Pacchetti speciali. 07.

BEAUTY. 01. Trattamenti viso. 02. Trattamenti corpo. 03. Depilazione. 04. Mani e piedi. 05. Lpg Endermologie. 06. Pacchetti speciali. 07. BEAUTY 01. Trattamenti viso 02. Trattamenti corpo 03. Depilazione 04. Mani e piedi 05. Lpg Endermologie 06. Pacchetti speciali 07. Suite Spa 01 - TRATTAMENTI VISO TRATTAMENTI VISO L unione della nostra

Dettagli

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. Controlla il peso e mantieniti sempre attivo Il peso corporeo Il nostro peso corporeo rappresenta l'espressione tangibile del bilancio energetico

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

PUNTA MOLINO Beach Resort & SPA

PUNTA MOLINO Beach Resort & SPA In Particolare... La nostra Palestra ed il Centro Benessere offrono i più completi servizi di qualità ed ultima tecnologia con completi trattamenti estetici. Un nuovo concetto nel quale potrà godere della

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

Adipo metria. Le stratigrafie. Oltre la stima della percentuale di massa grassa

Adipo metria. Le stratigrafie. Oltre la stima della percentuale di massa grassa Plico-metria, bioimpedenzio-metria, assorbimetria (a doppio raggio X) sono misure di altro dal grasso, ricondotte tramite formule alla stima della percentuale di massa grassa. Ora è finalmente disponibile

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'acqua è il principale costituente del nostro corpo. Alla nascita il 90% del nostro peso è composto di acqua: nell'adulto è circa il 75% e nelle persone anziane circa il 50%; quindi

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

Regalo n. 1. Keope MFV

Regalo n. 1. Keope MFV Regalo n. 1 Keope MFV Struttura ergonomica a risonanza propriocettiva: La vibrazione è la forza vitale. Nell'universo tutto vibra. Attraverso la vibrazione meccanica, con il corpo in completo scarico funzionale,

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio.

La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio. Che cos è la Degenerazione Maculare correlata all Età (DME)? La degenerazione maculare correlata all età (DME) è una malattia della retina, nel fondo dell occhio. Essa porta a una limitazione o alla perdita

Dettagli

Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore

Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Terapia con pompa da contropulsazione Per aiutare il tuo cuore Per pazienti con determinate condizioni cardiache, l impiego di una pompa

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

Che cosa provoca una commozione cerebrale?

Che cosa provoca una commozione cerebrale? INFORMAZIONI SULLE COMMOZIONI CEREBRALI Una commozione cerebrale è un trauma cranico. Tutte le commozioni cerebrali sono serie. Le commozioni cerebrali possono verificarsi senza la perdita di conoscenza.

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

La banca dati contiene oltre 10000 quiz dei concorsi svolti sino ad ora in tutta Italia.

La banca dati contiene oltre 10000 quiz dei concorsi svolti sino ad ora in tutta Italia. QUIZ TEM: Ulcere da decubito Quiz estratti dalla banca dati del sito e La banca dati contiene oltre 10000 quiz dei concorsi svolti sino ad ora in tutta Italia. 1) I germi responsabili di ulcere da pressione

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Funzioni principali della vit D Stimolazione dell'assorbimento del calcio e del fosforo a livello intestinale; Regolazione, in sinergia con l'ormone paratiroideo,

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

Effetti dell incendio sull uomo

Effetti dell incendio sull uomo Effetti dell incendio sull uomo ANOSSIA (a causa della riduzione del tasso di ossigeno nell aria) AZIONE TOSSICA DEI FUMI RIDUZIONE DELLA VISIBILITÀ AZIONE TERMICA Essi sono determinati dai prodotti della

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity

a state of complete physical, men al , an social well ll-bei ng an not merely the absence of disease or infirmity SALUTE: definizione Nel 1948, la World Health Assembly ha definito la salute come a state of complete physical, mental, and social well-being and not merely the absence of disease or infirmity. Nel1986

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

SCHEDE INFORMATIVE SUI POLMONI www.european-lung-foundation.org

SCHEDE INFORMATIVE SUI POLMONI www.european-lung-foundation.org Lo scopo di questa scheda informativa è illustrare alle persone affette da broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e ai loro amici e familiari il modo migliore per poter vivere una vita normale con

Dettagli

Carta dei trattamenti PALACE & SPA TUSCANY

Carta dei trattamenti PALACE & SPA TUSCANY Carta dei trattamenti Indice 3 Benvenuti a Bagni di Pisa 9 Scrub menu 5 Viso 10 Grotta termale 6 L esclusiva linea ETERIA 10 Massaggi benessere L esperienza di Kanebo 11 Discipline olistiche 2 7 Corpo

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

Diabete di tipo 2 ed Obesità. Serie N.16

Diabete di tipo 2 ed Obesità. Serie N.16 Diabete di tipo 2 ed Obesità Serie N.16 Guida per il paziente Livello: facile Diabete di tipo 2 ed Obesità - Serie 16 (Revisionato Agosto 2006) Questo opuscolo è stato prodotto dal dott. Fernando Vera,

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono essere soddisfatti i fabbisogni di nutrienti necessari

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

Sistema per Acuti. Ci-Ca La via per una sicura anticoagulazione con citrato

Sistema per Acuti. Ci-Ca La via per una sicura anticoagulazione con citrato Sistema per Acuti Ci-Ca La via per una sicura anticoagulazione con citrato La terapia Ci-Ca Citrato Dialisato Ci-Ca Calcio Modulo Ci-Ca Il sistema Ci-Ca con gestione integrata del citrato e calcio: La

Dettagli

Trekking di più giorni

Trekking di più giorni SEZIONE DI MORTARA Trekking di più giorni Cosa portare nello zaino Escursioni di più giorni Per i trekking il discorso peso diventa ancora più importante delle escursioni di un giorno o due. Portare sulle

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

Cos'è esattamente la gelatina

Cos'è esattamente la gelatina Cos'è esattamente la gelatina LA GELATINA È PURA E NATURALE La gelatina attualmente in commercio viene prodotta in moderni stabilimenti operanti in conformità ai più rigorosi standard di igiene e sicurezza.

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

L esercizio fisico come farmaco

L esercizio fisico come farmaco L esercizio fisico come farmaco L attività motoria come strumento di prevenzione e di terapia In questo breve manuale si fa riferimento a tipo, intensità, durata e frequenza dell attività fisica da soministrare

Dettagli

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

50 domande e risposte sul tema ipertensione arteriosa

50 domande e risposte sul tema ipertensione arteriosa 50 domande e risposte sul tema ipertensione arteriosa Gruppi di N Domanda Risposta argomenti Sintomi 1. Ho 52 anni e sono iperteso. Ultimamente vedo meno bene e l ottico mi ha prescritto degli occhiali.

Dettagli

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili.

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili. VLT VLT (leggi Volt) è un gel energizzante il cui effetto si fonda sulla combinazione e sinergia d azione propria dei componenti in esso contenuti. In VLT si ritrovano, difatti, molteplici principi attivi

Dettagli

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Si parla di "sterilità" quando dopo un anno di rapporti sessuali regolari non è ancora intervenuta una gravidanza. Le cause di una mancanza di figli non

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

«Top 10» per l inverno

«Top 10» per l inverno «Top 10» per l inverno Suva Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Tel. 041 419 51 11 Ordinazioni www.suva.ch/waswo-i Fax 041 419 59 17 Tel. 041 419 58 51 Autori dott. Hans

Dettagli

LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING)

LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING) LO SBIANCAMENTO DEI DENTI (DENTAL BLEACHING) Cosa bisogna sapere prima di decidere di fare lo sbiancamento dei denti? In inglese viene definito:dental bleaching 1. L'igiene orale correttamente eseguita

Dettagli

LA MOBILITÀ ARTICOLARE

LA MOBILITÀ ARTICOLARE LA MOBILITÀ ARTICOLARE DEFINIZIONE La mobilità articolare (detta anche flessibilità o scioltezza articolare) è la capacità di eseguire, nel rispetto dei limiti fisiologicamente imposti dalle articolazioni,

Dettagli

SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO. Che cosa è la tiroide?

SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO. Che cosa è la tiroide? SILVIA SAVASTANO ANNA MARIA COLAO CAPITOLO 7 LA TIROIDE CHE SI AMMALA DI PIÙ È FEMMINILE 147 Che cosa è la tiroide? La tiroide è una ghiandola endocrina posta alla base del collo. Secerne due tipi di ormoni,

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2

ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 ASU San Giovanni Battista Torino S.C. Cardiologia 2 Il processo infermieristico espresso con un linguaggio comune: sviluppo delle competenze professionali attraverso la capacità di formulare diagnosi infermieristiche

Dettagli

SISTEMA CIRCOLATORIO. Permette, attraverso il sangue, il trasporto di O 2. , sostanze nutritizie ed ormoni ai tessuti e la rimozione di CO 2

SISTEMA CIRCOLATORIO. Permette, attraverso il sangue, il trasporto di O 2. , sostanze nutritizie ed ormoni ai tessuti e la rimozione di CO 2 SISTEMA CIRCOLATORIO Permette, attraverso il sangue, il trasporto di O 2, sostanze nutritizie ed ormoni ai tessuti e la rimozione di CO 2 e cataboliti, per mantenere costante la composizione del liquido

Dettagli

12.200 i nuovi casi di tumore al pancreas ogni anno in Italia

12.200 i nuovi casi di tumore al pancreas ogni anno in Italia Come prevenire il tumore del pancreas insieme contro il cancro Il pancreas e il tumore Il pancreas è un organo dalla forma simile a quella di una pera o di una lingua, situato in profondità nella cavità

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

Il vapor saturo e la sua pressione

Il vapor saturo e la sua pressione Il vapor saturo e la sua pressione Evaporazione = fuga di molecole veloci dalla superficie di un liquido Alla temperatura T, energia cinetica di traslazione media 3/2 K B T Le molecole più veloci sfuggono

Dettagli

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Facoltà di Medicina Veterinaria Embriologia e Terapia Genica e Cellulare Le cellule staminali adulte:

Dettagli

VITAMINA D : Nuove evidenze per una vitamina poco conosciuta

VITAMINA D : Nuove evidenze per una vitamina poco conosciuta - WELKOME FITNESS 2013 Evoluzione e ricerca nel mondo degli integratori Vitamina D3: aggiornamenti e nuove applicazioni Dott Marco Neri: Comitato Tecnico Nazionale FIPCF/CONI Comitato scientifico Federazione

Dettagli

Dai tuoi primi mesi ai suoi primi passi

Dai tuoi primi mesi ai suoi primi passi Weleda nel mondo Presente in più di 60 paesi, in 5 continenti Più di 1700 impiegati Possiede esclusivi centri SPA a New York, Giappone e Parigi Distribuisce in farmacia, parafarmacia, erboristeria e in

Dettagli

I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante!

I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante! I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante! I teenagers che fanno sport non solo stanno meglio in salute ma prendono anche voti migliori a scuola! Lo dimostra una ricerca svolta al dipartimento

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

11+ Un programma di riscaldamento completo per ridurre gli infortuni nel calcio MANUALE

11+ Un programma di riscaldamento completo per ridurre gli infortuni nel calcio MANUALE 11+ Un programma di riscaldamento completo per ridurre gli infortuni nel calcio MANUALE 11+ MANUALE UN PROGRAMMA DI RISCALDAMENTO COMPLETO PER RIDURRE GLI INFORTUNI NEL CALCIO INDICE PREFAZIONE 4 INTRODUZIONE

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo consultate il documento Alcune informazioni sul virus HPV

Dettagli

PER LA GESTIONE INFORMATIVO

PER LA GESTIONE INFORMATIVO Dipartimento Cardio-Toraco-Vascolare e di Area Critica Direttore Dott. L. Zucchi UNITA DI TERAPIA SEMINTENSIVA RESPIRATORIA (UTSIR) OPUSCOLO INFORMATIVO PER LA GESTIONE A DOMICILIO DELLA TRACHEOSTOMIA

Dettagli

PIU' eliminarle e così via. Se. provocare. maligne. metastasi. uno. durante saranno. eliminate: Italia

PIU' eliminarle e così via. Se. provocare. maligne. metastasi. uno. durante saranno. eliminate: Italia PIU' BELLEZZA Quali sono le fasi che determin nano l accumularsi dellee tossine nel nostro corpo: L organismo, non sapendo gestire le tossine chee entrano, le espelle attraverso il sudore, l urina, feci,

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Proteine: 1-1,2 g/kg/die; Calorie: 20-30/kg/die Es.: anziano di 60 kg 60-72 g di proteine; 1200-1800

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol?

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol? alcol Qual è la dimensione del problema? L alcol è una sostanza tossica per la quale non è possibile identificare livelli di consumo sicuri, anche a causa delle differenze individuali legate al metabolismo

Dettagli

TUMORI DELLA MAMMELLA

TUMORI DELLA MAMMELLA TUMORI DELLA MAMMELLA INFORMAZIONI GENERALI La mammella Struttura e funzione della mammella La mammella è costituita da grasso (tessuto adiposo), tessuto connettivo e tessuto ghiandolare. Quest'ultimo

Dettagli

Introduzione. Alessandro Centi

Introduzione. Alessandro Centi Introduzione La PEDIATRICA SPECIALIST nasce nel 2012 e si avvale dell esperienza e del know-how formulativo di Pediatrica, consolidata azienda del settore parafarmaceutico da sempre orientata ai bisogni

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Passo numero 1: TESTA LA TUA DIGESTIONE Questo primo breve test ti serve per capire com è adesso la tua digestione, se è ancora buona ed efficiente

Dettagli