Principi fisici e pratici dell ecografia

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Principi fisici e pratici dell ecografia"

Transcript

1 Principi fisici e pratici dell ecografia L'ecografia è una metodica che permette di ottenere immagini degli organi interni del corpo umano utilizzando onde ultrasonore ad alta frequenza per mezzo di sonde chiamate sonde ecografiche. Gli echi derivanti dalle onde ultrasonore sono registrati e visualizzati su monitor in tempo reale. Le immagini, visualizzate in tempo reale, mostrano il movimento di organi e tessuti interni e il flusso sanguigno nei vasi. Gli ultrasuoni utilizzati sono compresi tra 1 e oltre 20Mhz. La frequenza è scelta tenendo in considerazione che frequenze maggiori hanno maggiore potere risolutivo dell'immagine, ma penetrano meno in profondità nel soggetto. Queste onde sono generate da un cristallo piezoceramico inserito in una sonda mantenuta a diretto contatto con la pelle del paziente con l'interposizione di un apposito gel (che elimina l'aria interposta tra sonda e cute del paziente permettendo agli ultrasuoni di penetrare nel segmento anatomico esaminato); la stessa sonda è in grado di raccogliere il segnale di ritorno, che viene opportunamente elaborato da un computer e presentato su un monitor. Variando l'apertura emittente della sonda, è possibile cambiare il cono di apertura degli ultrasuoni e quindi la profondità fino alla quale il fascio può considerarsi parallelo. L ecografia addominale Permette lo studio degli organi addominali come fegato, colecisti e vie biliari comprese milza, pancreas, reni e vescica. Consente anche lo studio dei principali vasi addominali con il Doppler. La preparazione all'esame richiede il digiuno, la cui durata varia a seconda dell'età del paziente.

2 Il medico passa la sonda ecografica sull'addome del paziente supino visualizzando in tempo reale gli organi addominali ed acquisendo le immagini. La durata dell'esame è variabile, in media è di circa 30 minuti L Ecografia renale Permette lo studio di entrambi i reni, le vie urinarie e la vescica. Non consente di valutare la funzionalità renale. Generalmente non occorre preparazione all'esame ma se, ad esempio, viene eseguita per la presenza di sangue nelle urine, sarà necessario avere la vescica piena. In questo caso occorrerà bere diversi bicchieri di acqua prima dell'esame. I reni verranno studiati sia in posizione supina che prona. La durata approssimativa dell'esame è di circa 15 minuti. L Ecografia pelvica Permette lo studio degli organi pelvici, prevalentemente nelle femmine (utero ed ovaie) ma può essere eseguito anche nei maschi e per lo studio della vescica. Con l utilizzo di sonde di superficie è generalmente necessario effettuare l'esame a vescica piena e pertanto il paziente dovrà bere diversi bicchieri di acqua prima di effettuarlo. La durata approssimativa dell esame è di circa 20 minuti. L ecografia superficiale (parti molli) Permette lo studio delle parti superficiali: tiroide, muscoli, tendini, mammella, articolazioni.

3 In cosa consistono le apparecchiature? Un apparecchio per ecografia o ecografo è composto da una console che contiene un computer e materiale elettronico, da un monitor e da sonde ecografiche. Queste ultime sono strumenti piccoli quanto una saponetta che si tengono in mano e collegate alla console da un cavo. Il medico, dopo aver messo un po' di gel sul corpo del paziente nella zona da studiare vi appoggia la sonda ed ottiene immagini sul monitor in tempo reale. Come funziona l'indagine? L'ecografia si basa sugli stessi principi fisici utilizzati dai sonar sulle navi o dagli ecoscandagli marini per la pesca. Quando un fascio ultrasonoro colpisce un oggetto, gli echi di ritorno possono essere utilizzati per capire quanto è lontano, quanto è grande e quanto è uniforme. La sonda ecografica funziona sia da trasmittente (invia il fascio ultrasonoro) che da ricevente (riceve gli echi di ritorno). Quando si poggia la sonda sulla cute essa invia un fascio di ultrasuoni ad alta frequenza nel corpo. Il microfono presente nella sonda cattura e registra come le onde ultrasonore vengono riflesse dai fluidi e tessuti del corpo. Nel Doppler la sonda recepisce le minime variazioni di direzione delle onde ultrasonore. I segnali ricevuti dalla sonda vengono analizzati da un computer che crea immagini in tempo reale visualizzabili sul monitor. Le immagini possono essere registrate in formato digitale e trasferite su computer o stampate direttamente. Esempi di alcune immagini Fegato colecisti

4 Fegato Rene

5 Quali sensazioni durante l'esame? L'ecografia è un esame indolore, veloce e facile. Quali i benefici? L'ecografia permette di ottenere immagini in tempo reale. L'ecografo è una apparecchiatura che spaventa i pazienti molto meno delle apparecchiature radiologiche come la TC e la RMN. Durante l'ecografia non è necessaria l'assoluta immobilità del paziente. E una metodica indolore, a basso costo e non invasiva E molto diffusa e facile da usare. Non espone i pazienti a radiazioni ionizzanti. Rischi: Non sono conosciuti effetti dannosi negli esseri umani Quali i limiti dell'ecografia? Gli ultrasuoni non penetrano l'osso e pertanto l'ecografia può soltanto studiare la superficie esterna del tessuto osseo ma non il contenuto. Le onde ultrasonore inoltre non attraversano il gas e pertanto lo studio dello stomaco e dell'intestino può essere limitato dalla presenza di gas intestinale.

Preparazione per esame ecografico ADDOME COMPLETO da eseguire tre giorni prima dell esame

Preparazione per esame ecografico ADDOME COMPLETO da eseguire tre giorni prima dell esame Preparazione per esame ecografico ADDOME COMPLETO da eseguire tre giorni prima dell esame 1) Evitare l assunzione di frutta, verdura e legumi (cibi ricchi di scorie); 2) Mangiare cibi digeribili e ingerire

Dettagli

Fondamenti di base dell ecografia addominale. V. Arienti

Fondamenti di base dell ecografia addominale. V. Arienti Fondamenti di base dell ecografia addominale V. Arienti Modalità pratiche di esecuzione di un esame ecografico addominale V. Arienti Centro di Ecografia Internistica, Intreventistica e Vascolare Medicina

Dettagli

Ambulatorio di Ecografie

Ambulatorio di Ecografie via Nazario Sauro, 32-30014 Cavarzere (VE) - Tel. 0426 316111 - Fax 0426 316445 Ambulatorio di Ecografie Redatto da: - Medico specialista, - Coord. Amministrativa - Coord. Infermieristica - Personale C.U.P.

Dettagli

INDICE. capitolo 3 Orientamento delle immagini Introduzione

INDICE. capitolo 3 Orientamento delle immagini Introduzione INDICE capitolo 1 Principi di base di ecografia Interazione degli ultrasuoni con la materia Principi di ecografia Doppler Seconda armonica tissutale capitolo 2 Artefatti in ecografia Rinforzo acustico

Dettagli

La TC. e il mezzo di. contrasto

La TC. e il mezzo di. contrasto Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10 La TC e il mezzo di contrasto INFORMATIVA PER PAZIENTI IS PV AL6-0 03/10/2011 INDICE Che cosa è la TAC o meglio la TC? 4 Tutti possono essere

Dettagli

Risonanza Magnetica (=RM) INFORMAZIONI

Risonanza Magnetica (=RM) INFORMAZIONI Risonanza Magnetica (=RM) INFORMAZIONI Che cos'è? La Risonanza Magnetica è una moderna tecnica diagnostica usata in medicina che fornisce immagini dettagliate del corpo umano. Con questa tecnica molte

Dettagli

CORSO TEORICO DI FORMAZIONE IN ULTRASONOLOGIA. Coordinatori: G. Di Candio (Scuola di Pisa), C. Serra (Scuola di Bologna)

CORSO TEORICO DI FORMAZIONE IN ULTRASONOLOGIA. Coordinatori: G. Di Candio (Scuola di Pisa), C. Serra (Scuola di Bologna) CORSO TEORICO DI FORMAZIONE IN ULTRASONOLOGIA Coordinatori: G. Di Candio (Scuola di Pisa), C. Serra (Scuola di Bologna) Sabato 13 Ottobre I SALA DEL NORD Moderatori: M. Romano (Scuola di Catania), F.M.

Dettagli

Progetto alternanza scuola-lavoro

Progetto alternanza scuola-lavoro Progetto alternanza scuola-lavoro OSPEDALI RIUNITI DI BERGAMO Gastroenterologia Abbiamo visto il reparto di gastroenterologia in due aspetti: L ambulatorio dove si effettuano tutti giorni visite ed esami

Dettagli

CORSO TEORICO-PRATICO DI ECOGRAFIA DEL COLLO IN MG E VALUTAZIONE ECOGRAFICA ADDOMINALE E PELVICA IN MEDICINA GENERALE

CORSO TEORICO-PRATICO DI ECOGRAFIA DEL COLLO IN MG E VALUTAZIONE ECOGRAFICA ADDOMINALE E PELVICA IN MEDICINA GENERALE CORSI PROFESSIONALIZZANTI SIMG MODULO ECOGRAFIA INTERNISTICA (12 ore ven. 14-20 sab. 08.30-14.30) Data unica: 18-19 Marzo 2016 CORSO TEORICO-PRATICO DI ECOGRAFIA DEL COLLO IN MG E VALUTAZIONE ECOGRAFICA

Dettagli

ELENCO PRESTAZIONI E RELATIVI IMPORTI AGGIORNATO AL 27.12.2010 RADIOLOGIA TRADIZIONALE

ELENCO PRESTAZIONI E RELATIVI IMPORTI AGGIORNATO AL 27.12.2010 RADIOLOGIA TRADIZIONALE 1 ELENCO PRESTAZIONI E RELATIVI IMPORTI AGGIORNATO AL 27.12.2010 RADIOLOGIA TRADIZIONALE Rx OPT 40,00 Rx TELECRANIO L.L. / P.A. / A.P. 40,00 Rx ATM MONOLATERALE 40,00 Rx ATM BILATERALE 50,00 Rx EMIMANDIBOLA

Dettagli

ECOGRAFIA INFORMAZIONI

ECOGRAFIA INFORMAZIONI ECOGRAFIA INFORMAZIONI Che cos'è? L'ecografia è una metodica di indagine che produce immagini del corpo umano utilizzando gli ultrasuoni (suoni ad altissima frequenza), grazie alle proprietà di rifletterli

Dettagli

CORSO TEORICO DI FORMAZIONE IN ULTRASONOLOGIA

CORSO TEORICO DI FORMAZIONE IN ULTRASONOLOGIA CORSO TEORICO DI FORMAZIONE IN ULTRASONOLOGIA PIACENZA I 17/20 MAGGIO 2014 Auditorium Università Cattolica del Sacro Cuore Coordinatori: G. Di Candio (Scuola di Pisa), C. Serra PRESENTAZIONE DEL CORSO

Dettagli

SEZIONE RADIODIAGNOSTICA. casa di cura san rossore

SEZIONE RADIODIAGNOSTICA. casa di cura san rossore SEZIONE RADIODIAGNOSTICA casa di cura san rossore casa di cura san rossore risonanza magnetica La nuova apparecchiatura consente lo studio delle strutture vascolari e l esecuzione di indagini funzionali

Dettagli

SEZIONE RADIODIAGNOSTICA. casa di cura san rossore

SEZIONE RADIODIAGNOSTICA. casa di cura san rossore SEZIONE RADIODIAGNOSTICA casa di cura san rossore casa di cura san rossore apparecchiature: - ECOGRAFIA, ECOCOLORDOPPLER - RISONANZA MAGNETICA NUCLEARE - RISON MAGN ARTICOLARE - TAC MULTISLIDE 64 - DIAGNOSTICA

Dettagli

ASPIRAZIONE. Descrizione Onorario LP (es. 150,00 ) ASPIRAZIONE PERCUTANEA DI CISTI DELLA MAMMELLA ECO-GUIDATA DX

ASPIRAZIONE. Descrizione Onorario LP (es. 150,00 ) ASPIRAZIONE PERCUTANEA DI CISTI DELLA MAMMELLA ECO-GUIDATA DX RADIOLOGIA DOTT.SSA FURFARO DANY ASPIRAZIONE ASPIRAZIONE PERCUTANEA DI CISTI DELLA MAMMELLA ECO-GUIDATA DX ASPIRAZIONE PERCUTANEA DI CISTI DELLA MAMMELLA ECO-GUIDATA SX TC TC ORBITE (SENZA CONTRASTO) TC

Dettagli

ecografica è affrontata alla luce della valutazione, presso lo studio del MMG, dei quadri patologici e dei mutamenti in corso di terapia.

ecografica è affrontata alla luce della valutazione, presso lo studio del MMG, dei quadri patologici e dei mutamenti in corso di terapia. Caro collega, cara collega, Sono lieto di informarti che i prossimi 3-4, 24-25 Ottobre-, e 21-22 Novembre 2015, a Catanzaro lido presso l'hotel Perla del Porto, si terrà il Corso di formazione di ecografia

Dettagli

Ecocolor Doppler Ginecologico Transvaginale...pag 8. Densitometria Ossea ad Ultrasuoni...pag 10. Senologia...pag 12. Ecografia Internistica...

Ecocolor Doppler Ginecologico Transvaginale...pag 8. Densitometria Ossea ad Ultrasuoni...pag 10. Senologia...pag 12. Ecografia Internistica... PREVENZIONE DONNA SOMMARIO Prevenzione Donna...pag 4 Citologia Cervicale (PAP - TEST)...pag 6 Ecocolor Doppler Ginecologico Transvaginale...pag 8 Densitometria Ossea ad Ultrasuoni.....pag 10 Senologia...pag

Dettagli

Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10 RISONANZA MAGNETICA INFORMATIVA PER PAZIENTI IS PV AL7-0 03/10/2011

Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10 RISONANZA MAGNETICA INFORMATIVA PER PAZIENTI IS PV AL7-0 03/10/2011 Istituto Scientifico di Pavia Sede di Via Salvatore Maugeri 10 o La RISONANZA MAGNETICA INFORMATIVA PER PAZIENTI IS PV AL7-0 03/10/2011 INDICE A cosa serve e che cosa è la RISONANZA MAGNETICA? Tutti possono

Dettagli

COLONSCOPIA VIRTUALE - stato dell arte - Dr. P. QUADRI Dip. Diagnostica per Immagini Ospedale S.Paolo - SV -

COLONSCOPIA VIRTUALE - stato dell arte - Dr. P. QUADRI Dip. Diagnostica per Immagini Ospedale S.Paolo - SV - COLONSCOPIA VIRTUALE - stato dell arte - Dr. P. QUADRI Dip. Diagnostica per Immagini Ospedale S.Paolo - SV - La TC spirale multistrato consente di ottenere un volume di dati dell intero addome in una unica

Dettagli

Tecnica di scansione in ecografia e punti di repere ecografici

Tecnica di scansione in ecografia e punti di repere ecografici 4 e punti di repere ecografici Federica Rossi PREPARAZIONE DEL PAZIENTE Per facilitare l esame ecografico dell addome vanno presi i seguenti accorgimenti. Digiuno Antimeteorici Acqua Contenuto fecale nel

Dettagli

A CUI SI INTENDE PARTECIPARE INFORMAZONI UTILI:

A CUI SI INTENDE PARTECIPARE INFORMAZONI UTILI: Congresso S.I.E.M.G. + Congresso FIMMG: La quota di iscrizione è di 500,00 Il pagamento potrà essere effettuato unicamente mediante bonifico bancario intestato a: Metis srl Credito Bergamasco S.p.A. -

Dettagli

AVANZAMENTI E NUOVE TECNOLOGIE IN ECOGRAFIA Venerdì 10 maggio 2013 Aula Morgagni, Policlinico Universitario Padova

AVANZAMENTI E NUOVE TECNOLOGIE IN ECOGRAFIA Venerdì 10 maggio 2013 Aula Morgagni, Policlinico Universitario Padova AVANZAMENTI E NUOVE TECNOLOGIE IN ECOGRAFIA Venerdì 10 maggio 2013 Aula Morgagni, Policlinico Universitario Padova QUESTIONARIO RISPOSTE CORRETTE Il test si supera se le risposte esatte sono 32 sul totale

Dettagli

REGIONE DEL VENETO - Assessorato alle Politiche Sanitarie Registro Tumori del Veneto

REGIONE DEL VENETO - Assessorato alle Politiche Sanitarie Registro Tumori del Veneto Luglio 2011 REGIONE DEL VENETO - Assessorato alle Politiche Sanitarie Analisi dell'incidenza dei tumori nell' di Treviso: periodo 2003-2005. Baracco M, Bovo E, Dal Cin A, Fiore AR, Greco A, Guzzinati S,

Dettagli

Ecografia. scheda 01.04 Diagnostica per immagini

Ecografia. scheda 01.04 Diagnostica per immagini scheda 01.04 Diagnostica per immagini Cos è L ecografia è un sistema di indagine diagnostica per immagini che utilizza ultrasuoni e non comporta l esposizione a radiazioni. Il funzionamento dell ecografia

Dettagli

Corso Teorico di Formazione in Ultrasonologia Coordinatori: G. Di Candio (Scuola di Pisa), C. Serra (Scuola di Bologna)

Corso Teorico di Formazione in Ultrasonologia Coordinatori: G. Di Candio (Scuola di Pisa), C. Serra (Scuola di Bologna) Corso Teorico di Formazione in Ultrasonologia Coordinatori: G. Di Candio (Scuola di Pisa), C. Serra (Scuola di Bologna) Sabato 14 novembre - Sala Leptis Magna I Moderatori: G. Di Candio (Pisa) - M. Romano

Dettagli

CENTRO di TERAPIA FISICA e GINNASTICA MEDICA S.r.l

CENTRO di TERAPIA FISICA e GINNASTICA MEDICA S.r.l Centro di Terapia Fisica e Ginnastica medica S.rl Istituto Polispecialistico per la Diagnosi e cura delle malattie reumatiche e nefrologiche Centro Autorizzato e convenzionato con la Regione Lazio N 1647/83

Dettagli

AGO ASPIRATO 100.00 ECOGRAFIA TIROIDEA 50.00 ECOCOLORDOPPLER TIROIDEO 60.00 ECOCOLORDOPPLER SCROTALE 60.00 ECOCOLORDOPPLER PENIENO BASICO 60.

AGO ASPIRATO 100.00 ECOGRAFIA TIROIDEA 50.00 ECOCOLORDOPPLER TIROIDEO 60.00 ECOCOLORDOPPLER SCROTALE 60.00 ECOCOLORDOPPLER PENIENO BASICO 60. ENDOCRINOLOGIA AGO ASPIRATO 100.00 ECOGRAFIA TIROIDEA 50.00 ECOCOLORDOPPLER TIROIDEO 60.00 ECOCOLORDOPPLER SCROTALE 60.00 ECOCOLORDOPPLER PENIENO BASICO 60.00 GINECOLOGIA ECOGRAFIA PELVICA 60.00 ECOGRAFIA

Dettagli

Registro tumori della Basilicata

Registro tumori della Basilicata Registro tumori della Basilicata I dati dell incidenza tumorale del triennio 2005-2007 4 dicembre 2012 Tassi specifici per età da 0 a 84 anni Nota: dati triennio 2005-2007. Rappresentazione grafica basata

Dettagli

CONSULTORIO FAMILIARE VENOSA PROGETTO VENERE

CONSULTORIO FAMILIARE VENOSA PROGETTO VENERE CONSULTORIO FAMILIARE VENOSA PROGETTO VENERE Screening senologico INTRODUZIONE Il Progetto Venere nasce quale attenzione alla salute della donna in tutte le sue fasi ed età ed è il prosieguo di una collaborazione

Dettagli

ELENCO PRESTAZIONI AMBULATORIALI. Radiologia Convenzionale. 8705 Dacriocistografia. 87061 Scialografia. 8707 Laringografia 4 proiezioni

ELENCO PRESTAZIONI AMBULATORIALI. Radiologia Convenzionale. 8705 Dacriocistografia. 87061 Scialografia. 8707 Laringografia 4 proiezioni ELENCO PRESTAZIONI AMBULATORIALI Radiologia Convenzionale 8705 Dacriocistografia 87061 Scialografia 8707 Laringografia 4 proiezioni 87091 Esame diretto ghiandole salivari 87091 Rinofaringe - Laringe -

Dettagli

2.5.3 PROVA ULTRASONICA PROVA ULTRASONICA

2.5.3 PROVA ULTRASONICA PROVA ULTRASONICA Pag. 1 di 1 PROVA ULTRASONICA 1. Descrizione e scopo della prova. Le cosiddette prove ad ultrasuoni di "trasparenza" si eseguono nell'ambito dei controlli non distruttivi per la determinazione delle caratteristiche

Dettagli

Aifm Associazione Italiana di Fisica Medica

Aifm Associazione Italiana di Fisica Medica RADIAZIONI PERICOLOSE PER LA SALUTE: VERO O FALSO? 1. Le radiazioni ionizzanti possono danneggiare l organismo dell uomo. Vero. Il danno provocato dalle radiazioni ionizzanti dipende da molti fattori,

Dettagli

Registro tumori TARANTO

Registro tumori TARANTO Registro tumori TARANTO Asl Taranto S.C. Statistica Epidemiologia RTP Puglia REGISTRI TUMORI ACCREDITATI IN ITALIA 1 13 1 MARZO AIRTUM associazione italiana registri tumori Maschi triennio Registro Tumori

Dettagli

IV CONGRESSO NAZIONALE SIEMG

IV CONGRESSO NAZIONALE SIEMG IV CONGRESSO NAZIONALE SIEMG 6 ottobre2014 Programma del Corso Teorico ECM 247-106325 CREDITI ASSEGNATI 15 Ore 14.00-14.30: Accoglienza ed accreditamento iscritti Ore 14.30 15.00: Ruolo dell'ecografia

Dettagli

Indice generale. Introduzione 2. Apparato cardio-circolatorio (H. Fritsch) 5. Organi interni: visione d'insieme 2 Organizzazione funzionale 2

Indice generale. Introduzione 2. Apparato cardio-circolatorio (H. Fritsch) 5. Organi interni: visione d'insieme 2 Organizzazione funzionale 2 Introduzione 2 Organi interni: visione d'insieme 2 Organizzazione funzionale 2 Organizzazione regionale 2 Apparato cardio-circolatorio (H. Fritsch) 5 Visione d'insieme 6 Circolazione sanguigna e vasi linfatici

Dettagli

Corso Teorico di Formazione in Ultrasonologia Coordinatori: G. Di Candio (Scuola di Pisa), C. Serra (Scuola di Bologna)

Corso Teorico di Formazione in Ultrasonologia Coordinatori: G. Di Candio (Scuola di Pisa), C. Serra (Scuola di Bologna) Corso Teorico di Formazione in Ultrasonologia Coordinatori: G. Di Candio (Scuola di Pisa), C. Serra (Scuola di Bologna) ERGIFE PALACE HOTEL 14 17 novembre 2015 PRESENTAZIONE DEL CORSO Il Corso - a numero

Dettagli

Registro tumori TARANTO

Registro tumori TARANTO Registro tumori TARANTO Asl Taranto RTP Puglia S.C. Statistica Epidemiologia REGISTRI TUMORI ACCREDITATI IN ITALIA 2010 2013 21 MARZO AIRTUM associazione italiana registri tumori Maschi triennio Registro

Dettagli

Cod. Prestazioni erogate Tempi di risposta (referto) (in giorni feriali).. Pazienti

Cod. Prestazioni erogate Tempi di risposta (referto) (in giorni feriali).. Pazienti .. Pazienti. INTERVENTISTICA.. 40.19.1 AGOBIOPSIA LINFONODALE ECO-GUIDATA 40.19.2 AGOBIOPSIA LINFONODALE TC-GUIDATA 54.24.1 BIOPSIA (PERCUTANEA) (AGOBIOPSIA) ECO- GUIDATA DI MASSA INTRAADDOMINALE Escluso:

Dettagli

Risultati dell indagine conoscitiva sulla rete ecografica SIMI

Risultati dell indagine conoscitiva sulla rete ecografica SIMI Risultati dell indagine conoscitiva sulla rete ecografica SIMI Incontro con il Presidente SIMI (Milano 2004) Master SIMI di Ecografia 2011 Eco-GIS, Gymnasium, Simposio SIMI-SIUMB, SIUMB, Gruppo di Studio

Dettagli

MagnaGræcia di Catanzaro. Corso di Anatomia Umana a.a. 2007/2008 Prof.ssa G.Vescio

MagnaGræcia di Catanzaro. Corso di Anatomia Umana a.a. 2007/2008 Prof.ssa G.Vescio Università degli Studi MagnaGr MagnaGræcia di Catanzaro Corso di Anatomia Umana a.a. 2007/2008 Prof.ssa G.Vescio Organizzazione e struttura generale del corpo Livelli di organizzazione, terminologia e

Dettagli

PREPARAZIONI PER ESAMI RADIAGNOSTICI

PREPARAZIONI PER ESAMI RADIAGNOSTICI PREPARAZIONI PER ESAMI RADIAGNOSTICI ECOGRAFIE 1. FEGATO 2. PANCREAS 3. MILZA 4. RENI 5. ADDOME SUPERIORE 1. VESCICA 2. PROSTATA 3. UTERO 4. ANNESSI 5. PELVI 6. ADDOME INFERIORE 7. GINECOLOGIA 1. ADDOME

Dettagli

Tariffa Campania Lire. Pagina 1 di 7

Tariffa Campania Lire. Pagina 1 di 7 06.01 ASPIRAZIONE NELLA REGIONE TIROIDEA L. 95.200 49,17 70,00 40.19.1 AGOBIOPSIA LINFONODALE ECO-GUIDATA L. 91.840 47,43 70,00 40.19.2 AGOBIOPSIA LINFONODALE TC-GUIDATA L. 162.000 83,67 90,00 BIOPSIA

Dettagli

6. La mobilità sanitaria dei residenti nelle ASL 13 (NO) e ASL 14 (VCO) per i principali tumori

6. La mobilità sanitaria dei residenti nelle ASL 13 (NO) e ASL 14 (VCO) per i principali tumori 6. La mobilità sanitaria dei residenti nelle ASL 13 (NO) e ASL 14 (VCO) per i principali tumori L'analisi per il totale dei ricoveri oncologici, condotta separatamente per i residenti nell ASL 13 (NO)

Dettagli

Si effettuano esami in regime di ricovero, ambulatoriale, o in libera professione.

Si effettuano esami in regime di ricovero, ambulatoriale, o in libera professione. Si effettuano esami in regime di ricovero, ambulatoriale, o in libera professione. - ECOGRAFIA: le indagini si riferiscono ai seguenti distretti: - Addome superiore ed inferiore - Anse intestinali - Endo-anale

Dettagli

I centri antitumore dell'oncoguida suddivi per tipo di tumore e per Regione

I centri antitumore dell'oncoguida suddivi per tipo di tumore e per Regione I centri antitumore dell'oncoguida suddivi per tipo di tumore e per Regione REGIONE TUMORE ENTI CON PALLINI VERDI* ENTI SENZA PALLINO TOTALE ENTI % VERDI Abruzzo Colon - retto 2 28 30 6,67 Abruzzo Connettivo

Dettagli

Dispositivi medici per diagnostica e terapia Dott.ssa Alessandra Bernardini

Dispositivi medici per diagnostica e terapia Dott.ssa Alessandra Bernardini Dispositivi medici per diagnostica e terapia Dott.ssa Alessandra Bernardini 1 Apparecchiature radiologiche medicali In medicina le apparecchiature radiografiche vengono utilizzate per: diagnosi dentale

Dettagli

LITOTRISSIA EXTRACORPOREA ESWL

LITOTRISSIA EXTRACORPOREA ESWL Dipartimento Chirurgia Generale e Specialistiche Dott. V. Barbieri - Direttore LITOTRISSIA EXTRACORPOREA ESWL Day Surgery Dott. Verter Barbieri - Responsabile Medico Fiorenza Costi - Coordinatore Infermieristico

Dettagli

TERMOGRAFIA MEDICA. Consente di rilevare la distribuzione calorica a livello della superficie corporea cutanea (mappa termica)

TERMOGRAFIA MEDICA. Consente di rilevare la distribuzione calorica a livello della superficie corporea cutanea (mappa termica) TERMOGRAFIA MEDICA Consente di rilevare la distribuzione calorica a livello della superficie corporea cutanea (mappa termica) In situazioni di equilibrio termico con l ambiente, la temperatura di una specifica

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA

ISTRUZIONE OPERATIVA ESAMI DI PER IMMAGINI PER IMMAGINI REVISIONE 2 RADIOLOGIA CONVENZIONALE ADDOME DIRETTO 1 e 2 20 digiuno da 5 ore 0 ANCA DX 1 e 2 10 nessuna 0 ANCA SX 1 e 2 10 nessuna 0 APPARATO URINARIO 1 e 2 20 digiuno

Dettagli

PREPARAZIONE ESAMI ECOGRAFIA ADDOME SUPERIORE ECOGRAFIA EPATICA

PREPARAZIONE ESAMI ECOGRAFIA ADDOME SUPERIORE ECOGRAFIA EPATICA PREPARAZIONE ESAMI ESAME UROGRAFICO Portare esami del sangue: Azotemia, glicemia, creatinemia, elettroforesi proteica, analisi urine, ECG (Analisi eseguite nei 3 mesi precedenti) 2 giorni di dieta: evitare

Dettagli

IL MASSAGGIO. www.fisiokinesiterapia.biz

IL MASSAGGIO. www.fisiokinesiterapia.biz IL MASSAGGIO www.fisiokinesiterapia.biz STORIA Cina e India 1800 a. C. nei testi riguardanti i Ching e la medicina Ayurvedica Trattati medici egizi e persiani In grecia e poi a Roma, utilizzato in ambito

Dettagli

SODc Diagnostica per immagini

SODc Diagnostica per immagini PREPARAZIONI PER INDAGINI RADIOLOGICHE IN AMBITO PEDIATRICO Per avere una buona valenza diagnostica, molte indagini radiologiche (ECO, TC, RM, RX) devono essere eseguite dopo un accurata preparazione del

Dettagli

LA SALUTE COMINCIA DAI PIEDI

LA SALUTE COMINCIA DAI PIEDI MASSAGGIAPIEDI LA SALUTE COMINCIA DAI PIEDI Fin dai tempi più antichi, l uomo ha imparato ad adoperare i suoi piedi per reggersi col corpo, ma poche persone hanno cercato di capire la struttura e l importanza

Dettagli

Anatomia eco-topografica dell addome superiore. Vibo Valenzia 1-3 maggio 2014 Dott. Erasmo Di Macco

Anatomia eco-topografica dell addome superiore. Vibo Valenzia 1-3 maggio 2014 Dott. Erasmo Di Macco Anatomia eco-topografica dell addome superiore Vibo Valenzia 1-3 maggio 2014 Dott. Erasmo Di Macco Anatomia eco-topografica! e non ecografica - Perchè la scarsa panoramicità e le differenti scansioni muteranno

Dettagli

SERVIZIO DI SENOLOGIA E MAMMOGRAFIA

SERVIZIO DI SENOLOGIA E MAMMOGRAFIA SERVIZIO DI SENOLOGIA E MAMMOGRAFIA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA Questo testo intende fornire in maniera semplice utili informazioni su un tema di particolare importanza

Dettagli

Cod. Prestazioni erogate Tempi di risposta (referto) Utenti esterni. INTERVENTISTICA... .. Pazienti ricoverati

Cod. Prestazioni erogate Tempi di risposta (referto) Utenti esterni. INTERVENTISTICA... .. Pazienti ricoverati Cod. Prestazioni erogate Tempi di risposta (referto). INTERVENTISTICA.... 40.19.1 AGOBIOPSIA LINFONODALE ECO-GUIDATA 40.19.2 AGOBIOPSIA LINFONODALE TC-GUIDATA 54.24.1 BIOPSIA (PERCUTANEA) (AGOBIOPSIA)

Dettagli

Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale ed alta specializzazione Garibaldi Catania

Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale ed alta specializzazione Garibaldi Catania Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale ed alta specializzazione Garibaldi Catania Medico: DOTT. SCAVONE GIOVANNI TIPOLOGIA PRESTAZIONE * TARIFFA TEMPO SEDE GIORNI E ORARIO CONTATTO MEDICO PRESTAZIONE

Dettagli

ECOGRAFIA OMBELICALE. Massimo Magri dvm Clinica Veterinaria Spirano

ECOGRAFIA OMBELICALE. Massimo Magri dvm Clinica Veterinaria Spirano ECOGRAFIA OMBELICALE Massimo Magri dvm Clinica Veterinaria Spirano PATOLOGIE OMBELICALI Le patologie della regione ombelicale sono relativamente diffuse nelle prime quattro settimane di vita. Non sempre

Dettagli

Itinerario di ecografia addominale

Itinerario di ecografia addominale Itinerario di ecografia addominale Con il patrocinio dell Ordine dei Medici Veterinari di Terni Primo livello: Ecografia base Venerdì 17 Sabato 18 Domenica 19 Ottobre 2014 Terni DIRETTORE CORSO Dott. Paolo

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER IL PAZIENTE

NOTA INFORMATIVA PER IL PAZIENTE Pag. 1 di 5 NORMA UNI EN ISO 9001:2008 REG.N.3000/GA1-A GASTROENTEROLOGIA ED ENDOSCOPIA DIGESTIVA NOTA INFORMATIVA PER IL PAZIENTE Gentile Signora/e,come le è stato detto dal medico, Dott., per proseguire

Dettagli

IL REGISTRO TUMORI DELL ASL DI BRESCIA

IL REGISTRO TUMORI DELL ASL DI BRESCIA IL REGISTRO TUMORI DELL ASL DI BRESCIA Dr Carmelo Scarcella DG Dr Annamaria Indelicato DS Prof. Francesco Donato Dr Rosa Maria Limina Sig. Stefano Brunelli Sig.ra Assunta Omassi Sig. Giuseppe Zani Sig.

Dettagli

Radiologia Interventistica Informazioni per il Paziente

Radiologia Interventistica Informazioni per il Paziente Radiologia Interventistica Informazioni per il Paziente Radiologia Interventistica: l alternativa alla chirurgia Negli ultimi venti anni la Radiologia Interventistica si è guadagnato il prezioso ruolo

Dettagli

Lesioni epatiche maligne. Franco Brunello

Lesioni epatiche maligne. Franco Brunello Lesioni epatiche maligne Franco Brunello Check list: La lesione che non c è (oppure.. non l abbiamo vista?) Apparecchiatura adeguata ok Settaggio ottimale (grigi, fuoco, II arm...) ok Abbiamo esaminato

Dettagli

PREMESSA. Dott. Mario Fusco Direttore Registro Tumori di Popolazione Regione Campania c/o ASL NA4

PREMESSA. Dott. Mario Fusco Direttore Registro Tumori di Popolazione Regione Campania c/o ASL NA4 Il Contributo del Registro Tumori Campano alla conoscenza epidemiologica del territorio: analisi dei dati di incidenza oncologica per il periodo 1997 / Dott. Mario Fusco Direttore Registro Tumori di Popolazione

Dettagli

PRESTAZIONI SANITARIE UOC DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI

PRESTAZIONI SANITARIE UOC DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI PRESTAZIONI SANITARIE UOC DI DIAGNOSTICA PER IMMAGINI ECOGRAFIA 1. Agobiopsia ecoguidata della mammella 2. Agobiopsia linfonodale ecoguidata 3. Agobiopsia tiroidea eco guidata 4. Agobiposia ecoguidata

Dettagli

I.R.C.C.S. "BURLO GAROFOLO"

I.R.C.C.S. BURLO GAROFOLO per l'utente Cons inf S.C. Radiologia 06.01 Alcolizzazione noduli tiroidei - 06.01 no *** no 36,00 75,80 06.11.2 Biopsia della tiroide eco-guidata - 06.11.2 1 3 si si 36,00 75,80 40.19.1 Agobiopsia linfonodale

Dettagli

REGIONE ABRUZZO ASL 1 AVEZZANO - SULMONA - L'AQUILA. Tempi di attesa per le PRESTAZIONI di SPECIALISTICA AMBULATORIALE

REGIONE ABRUZZO ASL 1 AVEZZANO - SULMONA - L'AQUILA. Tempi di attesa per le PRESTAZIONI di SPECIALISTICA AMBULATORIALE REGIONE ABRUZZO ASL 1 AVEZZANO - SULMONA - L'AQUILA Tempi di attesa per le PRESTAZIONI di SPECIALISTICA AMBULATORIALE Area territoriale Prestazione interna Prestazione ministeriale\regionale BIOPSIA [ENDOSCOPICA]

Dettagli

segni e sintomi la base del ragionamento clinico il dolore sintomo cardine della semeiotica addominale e digestiva

segni e sintomi la base del ragionamento clinico il dolore sintomo cardine della semeiotica addominale e digestiva segni e sintomi la base del ragionamento clinico 1 il dolore sintomo cardine della semeiotica addominale e digestiva 2 Dolore Addominale Dolore misto a carattere prevalentemente nocicettivo 3 Dolore Addominale

Dettagli

N.B.:nessuna radiazione si ferma nel corpo durante e dopo l'esame.

N.B.:nessuna radiazione si ferma nel corpo durante e dopo l'esame. LA RADIOLOGIA TRADIZIONALE La Radiologia Tradizionale utilizza le radiazioni per diagnosticare malattie di diversa natura. Per alcune di queste, inoltre, gli esami radiografici sono il mezzo principale

Dettagli

Anatomia ecografica della colecisti e delle vie biliari

Anatomia ecografica della colecisti e delle vie biliari Anatomia ecografica della colecisti e delle vie biliari 32 Corso Teorico di Ecografia Generalista Fimmg-Metis HOTEL FEDERICO II JESI (AN ) 10, 11 e 12 settembre 2010 Coordinatore Scientifico Dott. Fabio

Dettagli

DIAGNOSTICA PER IMMAGINI WWW.SLIDETUBE.IT

DIAGNOSTICA PER IMMAGINI WWW.SLIDETUBE.IT DIAGNOSTICA PER IMMAGINI Tipologie di esami TC RMN Radiologia tradizionale Ecografia Esami contrastografici Esami angiografici Biopsie TC La TC Utilizza raggi X Tomografo computerizzato attualmente multistrato

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DEL CANE E DEL GATTO (DICG) - CALENDARIO GIORNALIERO DELLE ATTIVITA' - GENNAIO

MASTER DI II LIVELLO IN DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DEL CANE E DEL GATTO (DICG) - CALENDARIO GIORNALIERO DELLE ATTIVITA' - GENNAIO GENNAIO Inaugurazione mer 20 1 09:00 10:00 1 PROPEDEUTICA - Biologia, Protezionistica e Medicina legale (- radiobiologia ed effetti biologici delle radiazioni ionizzanti; - protezionistica) Mastino Calori

Dettagli

La sopravvivenza dei malati di tumore in Veneto

La sopravvivenza dei malati di tumore in Veneto luglio 2014, SER Sistema Epidemiologico Regionale Azienda ULSS 4 Alto Vicentino Area Sanità e Sociale - Sezione Controlli Governo e Personale SSR Regione Veneto La sopravvivenza dei malati di tumore in

Dettagli

SMI(Superb microvascular Imaging) nella patologia pediatrica. Dott. Antonio De Fiores

SMI(Superb microvascular Imaging) nella patologia pediatrica. Dott. Antonio De Fiores SMI(Superb microvascular Imaging) nella patologia pediatrica. Dott. Antonio De Fiores SMI permette in alcuni casi non usare il contrasto per via endovenosa e determinare un vantaggio significativo per

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DEL CANE E DEL GATTO (DICG) - CALENDARIO GIORNALIERO DELLE ATTIVITA' -

MASTER DI II LIVELLO IN DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DEL CANE E DEL GATTO (DICG) - CALENDARIO GIORNALIERO DELLE ATTIVITA' - Inaugurazione mer 23 1 09:00 10:00 1 PROPEDEUTICA - Principi Fisici GENNAIO PROPEDEUTICA - Biologia, Protezionistica e Medicina legale (radiobiologia ed effetti biologici delle radiazioni ionizzanti; protezionistica)

Dettagli

Interventistica Radiologica

Interventistica Radiologica IMAGING DEL FEGATO LA PATOLOGIA DI CONFINE BENIGNO-MALIGNO LA DIAGNOSTICA PRE E POST- INTERVENTIVA Venerdì 11 OTTOBRE 2013 AUDITORIUM A.FERRARI, Via Palladio 1 Camposampiero Padova Interventistica Radiologica

Dettagli

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico

Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Cosa dovrebbero sapere i genitori sulla sicurezza delle radiazioni per uso medico Gli esami radiologici consentono ai medici di effettuare la diagnosi e decidere il corretto iter terapeutico dei loro pazienti.

Dettagli

A.S.P.- AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE- COSENZA- Presidi Ospedalieri Castrovillari Unità Operativa Complessa di Diagnostica per Immagini

A.S.P.- AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE- COSENZA- Presidi Ospedalieri Castrovillari Unità Operativa Complessa di Diagnostica per Immagini A.S.P.- AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE- COSENZA- Presidi Ospedalieri Castrovillari Unità Operativa Complessa di Diagnostica per Immagini FISICA DEGLI ULTRASUONI ed ARTEFATTI L. Perretti- F. Calliada Cosa

Dettagli

LIQUIDO LIBERO INTRA-ADDOMINALE

LIQUIDO LIBERO INTRA-ADDOMINALE LIQUIDO LIBERO INTRA-ADDOMINALE Materiale e-learning per la preparazione al corso di ecografia d urgenza 2014 Manuel Weibel FMH medicina interna Medico d urgenza SGNOR/SSMUS Certificato di ecografia addominale

Dettagli

Introduzione. ecografico viene considerato elettivo solo per lo studio del cuore, per il quale è oramai considerato il gold

Introduzione. ecografico viene considerato elettivo solo per lo studio del cuore, per il quale è oramai considerato il gold Il Torace Standard Introduzione Il torace contiene i polmoni e le vie aeree caudali. Quindi, aria che fornisce un elevato contrasto sia con i tessuti molli sia con quelli duri di questo distretto anatomico.

Dettagli

VADEMECUM PER ESECUZIONE CHECK-UP INFORMAZIONI GENERALI

VADEMECUM PER ESECUZIONE CHECK-UP INFORMAZIONI GENERALI VADEMECUM PER ESECUZIONE CHECK-UP INFORMAZIONI GENERALI I check-up vengono eseguiti presso il Poliambulatorio della BIOS S.p.A. di Via D. Chelini n. 39 - VI piano, in un area appositamente dedicata, tutti

Dettagli

L ECOGRAFIA IN MEDICINA GENERALE

L ECOGRAFIA IN MEDICINA GENERALE L ASSOCIAZIONE ITALIANA MEDICI DI FAMIGLIA AIMEF e L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE organizzano un CORSO DI FORMAZIONE IN ECOGRAFIA PER I MEDICI DI FAMIGLIA dal titolo L ECOGRAFIA IN MEDICINA GENERALE

Dettagli

PREVENZIONE. Prevenzione per la Donna. Esami del Sangue e Delle Urine. Esame emocromocitometrico Colesterolo HDL, Colesterolo LDL, Trigliceridi

PREVENZIONE. Prevenzione per la Donna. Esami del Sangue e Delle Urine. Esame emocromocitometrico Colesterolo HDL, Colesterolo LDL, Trigliceridi PREVENZIONE Migliaia di persone in tutto il mondo hanno guadagnato anni di vita grazie agli screening oncologici; e altre migliaia si sono salvate dall infarto, dall ictus o dal coma diabetico, per merito

Dettagli

1st page. Cosa dovrebbero sapere i genitori a proposito della sicurezza radiologica nella Radiologia Interventistica Pediatrica

1st page. Cosa dovrebbero sapere i genitori a proposito della sicurezza radiologica nella Radiologia Interventistica Pediatrica 1st page Cosa dovrebbero sapere i genitori a proposito della sicurezza radiologica nella Radiologia Interventistica Pediatrica 1 2nd page Le tecniche di produzione di immagini aiutano i medici a vedere

Dettagli

Master di I livello in ECOGRAFIA: TECNICA, ANATOMIA ED APPLICAZIONE CLINICA

Master di I livello in ECOGRAFIA: TECNICA, ANATOMIA ED APPLICAZIONE CLINICA Master di I livello in ECOGRAFIA: TECNICA, ANATOMIA ED APPLICAZIONE CLINICA (MA-079) Anno Accademico 011/01 (1500 ore 60 CFU) In collaborazione con l Istituto Neurologico Mediterraneo e la Fondazione TITOLO

Dettagli

Dipartimento di Tecnologie e Salute. Attività nel campo degli ultrasuoni

Dipartimento di Tecnologie e Salute. Attività nel campo degli ultrasuoni Dipartimento di Tecnologie e Salute Attività nel campo degli ultrasuoni Dipartimento di Tecnologie e Salute Reparto di Radiazioni Non Ionizzanti Partecipazione a gruppi di lavoro presso il Ministero della

Dettagli

NemoCeph. Software Ortodontico pratico, semplice e immediato

NemoCeph. Software Ortodontico pratico, semplice e immediato NemoCeph Software Ortodontico pratico, semplice e immediato L'ortodonzia occupa un ruolo predominante nella pratica odontoiatrica e dai pazienti è richiesta sempre di più la perfezione nel risultato del

Dettagli

CENNI DI ANATOMIA E FISIOLOGIA DEI PRINCIPALI ORGANI E APPARATI DEL CORPO UMANO

CENNI DI ANATOMIA E FISIOLOGIA DEI PRINCIPALI ORGANI E APPARATI DEL CORPO UMANO CENNI DI ANATOMIA E FISIOLOGIA DEI PRINCIPALI ORGANI E APPARATI DEL CORPO UMANO 7.1. Cenni di Anatomia e Fisiologia L anatomia umana studia e definisce la morfologia del corpo umano nei suoi aspetti macroscopici

Dettagli

ADENOCARCINOMA DEL PANCREAS

ADENOCARCINOMA DEL PANCREAS ADENOCARCINOMA DEL PANCREAS FATTORI DI RISCHIO Le cause del cancro del pancreas non sono pienamente comprese. Tuttavia sono stati identificati alcuni fattori di rischio di natura ambientale, di salute

Dettagli

Scienze. Classe 2^ Scuola Secondaria

Scienze. Classe 2^ Scuola Secondaria Classe 2^ Scuola Secondaria Scienze COMPETENZA DI RIFERIMENTO OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE Osservare, analizzare e descrivere fenomeni appartenenti alla realtà naturale e agli aspetti della vita

Dettagli

CONTROLLO MANUALE DELLE SALDATURE

CONTROLLO MANUALE DELLE SALDATURE CONTROLLO MANUALE DELLE SALDATURE NOTE 1/12 Annotazioni Le informazioni riportate in questo documento sono suscettibili di cambiamenti senza preavviso. GILARDONI S.p.A. NON FORNISCE NESSUNA GARANZIA RIGUARDO

Dettagli

Esposizioni ai campi elettromagnetici nelle attività sanitarie

Esposizioni ai campi elettromagnetici nelle attività sanitarie Esposizioni ai campi elettromagnetici nelle attività sanitarie Dr. R. Di Liberto r.diliberto@smatteo.pv.it Struttura Complessa di Fisica Sanitaria Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia 1 Le

Dettagli

Ecografia vescicale. Anatomia ecografica normale e quadri patologici

Ecografia vescicale. Anatomia ecografica normale e quadri patologici Ecografia vescicale Anatomia ecografica normale e quadri patologici Maurizio De Maria, Andrea Mogorovich, Girolamo Morelli Urologia Universitaria, Università di Pisa Dir. Prof. C. Selli L'Ecografia Multidisciplinare

Dettagli

PRINCIPI DI NEUROLOGIA

PRINCIPI DI NEUROLOGIA Indice 1 2 INTRODUZIONE........................... 1 1.1 Sviluppo della tecnica del massaggio connettivale................ 1 1.2 Diagnostica dell area del riflesso............ 4 Cambiamenti di tipo nervoso

Dettagli

Azienda Ospedaliera di Lodi

Azienda Ospedaliera di Lodi Azienda Ospedaliera di Lodi Prestazioni prenotabili tramite numero verde 800 638 638 ed erogate in orario serale, il sabato e la domenica Prestazioni erogate in orario serale: COD PRESTAZIONE DESCRIZIONE

Dettagli

Scopra perché Atlantis è vantaggioso per il suo laboratorio. Abutment CAD/CAM personalizzati per tutti i principali sistemi implantari

Scopra perché Atlantis è vantaggioso per il suo laboratorio. Abutment CAD/CAM personalizzati per tutti i principali sistemi implantari Scopra perché Atlantis è vantaggioso per il suo laboratorio Abutment CAD/CAM personalizzati per tutti i principali sistemi implantari Atlantis la libertà di possibilità senza limiti Scopra perché Atlantis

Dettagli

RADIOTERAPIA INFORMAZIONI

RADIOTERAPIA INFORMAZIONI RADIOTERAPIA INFORMAZIONI Lo scopo di questo opuscolo è fornire al paziente e ai familiari alcune semplici informazioni per conoscere meglio la radioterapia e affrontare il trattamento nel modo più sereno

Dettagli

CORSO DI IMAGING RADIOLOGICO IN AMBITO RIABILITATIVO

CORSO DI IMAGING RADIOLOGICO IN AMBITO RIABILITATIVO CORSO DI IMAGING RADIOLOGICO IN AMBITO RIABILITATIVO Docente: Dott. Mauro Branchini, medico-radiologo presso il Policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna, Unità Operativa: Radiologia Pronto-Soccorso Il

Dettagli

Listino prezzi dei programmi di prevenzione

Listino prezzi dei programmi di prevenzione ITA Listino prezzi dei programmi di prevenzione 01 Listino prezzi dei programmi di prevenzione PROGRAMMA DI PREVENZIONE COMPLETO Visita specialistica dall internista con anamnesi e status Discussione finale

Dettagli

Autori: Federico BACCARINI (Fincantieri SE/QTA), Marco GRIMOLDI (CASONI S.r.L.)

Autori: Federico BACCARINI (Fincantieri SE/QTA), Marco GRIMOLDI (CASONI S.r.L.) GENOVA SESTRI, 03/12/13 Autori: Federico BACCARINI (Fincantieri SE/QTA), Marco GRIMOLDI (CASONI S.r.L.) Dimostrazione impiego di apparecchiatura UT Phased Array su pezzi campione di Pannel Line Partecipanti:

Dettagli