INTANGIBLES REPORT BILANCIO DELL INTANGIBILE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INTANGIBLES REPORT BILANCIO DELL INTANGIBILE"

Transcript

1 2012 INTANGIBLES REPORT BILANCIO DELL INTANGIBILE

2

3 2012 INTANGIBLES REPORT BILANCIO DELL INTANGIBILE

4 INTANGIBLES REPORT 2012 BILANCIO DELL INTANGIBILE 2012 INDEX Highlights 2012 Letter to Stakeholders The value of our intangible assets Reading Guide 1. PIROLA PENNUTO ZEI & ASSOCIATI 1.1 THE FIRm 1.2 VALuES 1.3 mission 1.4 GOVERNANCE 1.5 NETwORk 1.6 PRESENCE IN THE INTERNATIONAL market 2. HUMAN CAPITAL 2.1 STABILITy, GROwTH AND INNOVATION 2.2 SPECIALIzATION AND multidisciplinarianism 2.3 PROFESSIONAL DEVELOPmENT AND TRAINING 3. ORGANIZATIONAL CAPITAL 3.1 DyNAmISm, FLExIBILITy AND widespread PRESENCE 3.2 COmmuNICATION AND SHARING OF knowledge 3.3 INNOVATIVE PROCESSES 4. RELATIONAL CAPITAL 4.1 BuSINESS DEVELOPmENT 4.2 upholding THE LOyALTy AND QuALITy OF OuR RELATIONSHIP with CLIENTS 4.3 COOPERATION with ACADEmIA, NETwORkING AND media 5. INTANGIBLES KPI

5 INDICE Highlights 2012 Lettera agli Stakeholder Il valore dei nostri asset intangibili Guida alla lettura 1. PIROLA PENNUTO ZEI & ASSOCIATI 1.1 PROFILO 1.2 VALORI 1.3 missione 1.4 GOVERNANCE 1.5 NETwORk 1.6 PRESENzA INTERNAzIONALE 2. CAPITALE UMANO 2.1 STABILITÀ, CRESCITA E RINNOVAmENTO 2.2 SPECIALIzzAzIONE E multidisciplinarietà 2.3 SVILuPPO PROFESSIONALE E FORmAzIONE 3. CAPITALE ORGANIZZATIVO 3.1 DINAmISmO, FLESSIBILITÀ E PRESENzA CAPILLARE 3.2 COmuNICAzIONE E CONDIVISIONE DELLA CONOSCENzA 3.3 PROCESSI INNOVATIVI 4. CAPITALE RELAZIONALE 4.1 SVILuPPO DEL BuSINESS 4.2 FIDELIzzAzIONE E QuALITÀ DEI RAPPORTI CON I CLIENTI 4.3 COLLABORAzIONI ACCADEmICHE, NETwORkING E media 5. KPI dell INTANGIBILE

6 Highlights % 69,383 1,108 euro NumBER OF EmPLOyEES AND COLLABORATORS, OF which 79% ARE PROFESSIONALS. OuR PERSONNEL GREw 3.2% with RESPECT TO 2011 AND 6.2% with RESPECT TO 2010 TOTAL women, with 43% OF THE women AmONG THE PROFESSIONALS TOTAL HOuRS OF TRAINING PROVIDED AND utilized PRO-CAPITA INVESTmENTS IN TECHNOLOGy 76.3 million euro 3, million euro 8.2 million euro TOTAL TuRNOVER OF PIROLA PENNuTO zei & ASSOCIATI, OF which 69% FROm TAx SERVICES. TuRNOVER GREw 2.6% with RESPECT TO 2011 NumBER OF CLIENTS, with A 6.7% INCREASE with RESPECT TO 2011 TOTAL TuRNOVER OF STuDIO DI REVISORI ASSOCIATI TOTAL TuRNOVER OF FIDIGER SPA 4 Intangibles Report 2012

7 Highlights % euro NumERO DI DIPENDENTI E COLLABORATORI, DI CuI IL 79% PROFESSIONISTI. L ORGANICO REGISTRA una CRESCITA DEL 3,2% RISPETTO AL 2011 E DEL 6,2% SuL 2010 PRESENzA FEmmINILE TOTALE, CON 43% DI DONNE TRA I PROFESSIONISTI ORE TOTALI DI FORmAzIONE EROGATA E FRuITA INVESTImENTI PRO-CAPITE IN TECNOLOGIA 76,3 milioni di euro ,8 milioni di euro 8,2 milioni di euro FATTuRATO TOTALE, DI CuI IL 69% DA SERVIzI FISCALI. IL FATTuRATO REGISTRA una CRESCITA DEL 2,6% RISPETTO AL 2011 NumERO DI CLIENTI, CON un AumENTO DEL 6,7% RISPETTO AL 2011 FATTuRATO TOTALE DI STuDIO DI REVISORI ASSOCIATI FATTuRATO TOTALE DI FIDIGER SPA Bilancio dell Intangibile

8 Letter to Stakeholders Dear Stakeholders, Once again, this year we have kept our commitment towards all of you and we published our sixth Intangible Report. In 2012 we witnessed a serious economic and social crisis, with a further decrease in European spending power, which has involved all our Country s production sectors and has led to a massive increase of unemployment, especially among young people. we have faced these current challenges positively by relying upon the expertise and the high standards of professionalism of our resources who are always able to seize new business opportunities for our clients and contribute to the constant growth of our organization. In 2012 we bucked the national trend when we did not hesitate to hire new talented people. we were aware that such a stance could only help meet the development expectations of the communities in which we are present, as well as for each individual hired. Once again in 2012 our commitments and responsibilities to you have been the main impetus of the development of the business of our offices in Italy and abroad. we will continue to base the future of our organization on values such as knowledge, education, training and work, confident in the fact that we have become a centre of professional excellence thanks to the efforts of the talented people we were able to identify and keep over the years. The building of long-lasting solid relationships with our clients is our main objective. For this reason, we strive to foresee economic trends and adapt our services to emerging needs. we believe that in adopting such an approach we can transform current challenges into growth opportunities for our clients and our Firm. Satisfied with the positive results earned in 2012, which we acknowledge in this report, we are prepared to face new circumstances, with confidence that the choices we made will be effective and confidence in our network. Giuseppe Pirola Chairman 6 Intangibles Report 2012

9 Lettera agli Stakeholder Gentili Stakeholder, anche quest anno continuiamo a mantenere il nostro impegno nei vostri confronti pubblicando il Bilancio dell Intangibile, giunto alla sesta edizione. Nel 2012, a fronte di un ulteriore contrazione del potere d acquisto dell Euro-zona, abbiamo assistito ad una profonda crisi economico-sociale che ha coinvolto trasversalmente tutti i settori produttivi del nostro Paese, causando l aumento drammatico del tasso di disoccupazione, soprattutto tra i più giovani. A queste sfide congiunturali abbiamo voluto rispondere positivamente confidando sulla competenza e l elevata professionalità delle nostre risorse, sempre in grado di cogliere nuove opportunità di business per la nostra clientela e di contribuire così alla crescita costante della nostra organizzazione. Per questa ragione nel 2012, in controtendenza con lo scenario nazionale, non abbiamo esitato a puntare ancora una volta sull inserimento di nuovi talenti, consapevoli di garantire, in questo modo, prospettive di sviluppo per le comunità in cui operiamo e per i singoli individui. Anche nel 2012, gli impegni di responsabilità assunti nei vostri confronti hanno rappresentato la direttiva di sviluppo principale per il nostro business sia in Italia che presso le sedi estere. Continueremo a basare il futuro della nostra organizzazione sui valori della conoscenza, dell educazione, della formazione e del lavoro, forti della certezza di essere diventati polo di eccellenza per merito dei talenti che siamo stati in grado di individuare e mantenere negli anni. La costruzione di relazioni solide e durature con i nostri clienti è il nostro principale obiettivo. A tal fine, cerchiamo di leggere in anticipo le tendenze economiche ed adeguare la nostra offerta alle necessità emergenti. Adottando questo approccio crediamo di poter trasformare le sfide attuali in opportunità di crescita per i nostri clienti e per la nostra organizzazione. Con la soddisfazione dei positivi risultati registrati nel 2012, e di cui diamo conto nel presente documento, ci prepariamo ad affrontare un nuovo scenario altrettanto sfidante, convinti dell efficacia delle scelte adottate e della forza del nostro network. Giuseppe Pirola Presidente Bilancio dell Intangibile

10 The value of our intangible assets In line with past publications, Pirola Pennuto zei & Associati s 2012 Intangible Report is a dynamic description of the management and the sharing of our intangible resources we employ to create value for our organization. A success-oriented organization acknowledges the expertise of its people, innovation, the value of its relationship with stakeholders, and the ability to create knowledge are strategic elements to better position itself with respect to competitors. For this reason the capacity to adequately evaluate and communicate policies and resources used to support growth and the constant pursuit of excellence are crucial to encourage a direct and productive dialogue with our stakeholders. Our investment in intangible resources has allowed us to strengthen the leadership of our brand, which is recognized for the high quality level of the services we provide and of the skills of our people was a difficult year for the global economy, but we nevertheless continued to strengthen our strategic assets At the heart of our success are people, a formidable team of 548 women and men who work with passion, and whose numbers and expertise continue to grow. It is a young strongly dynamic team, which is the lifeblood of the Firm and upon which we continue to significantly invest in order to cultivate excellence and rewarding merit. we are proud to have created a youthful and dynamic work environment, with 38% of our people being younger than 30 and with an average age of 36. we have continued to develop a culture oriented to innovative processes and to reinforce our presence in the market, emphasizing our services with the knowledge acquired in various sectors; elements which once again in 2012 gave us positive increasing results. To simplify and give greater effectiveness to our functioning we reviewed our governance model, strengthening our internal control and risk management systems. we hope that these actions will translate into a greater capacity to focus on our business, in order to continue to grow and generate value to the benefit of our stakeholders. Massimo Cremona managing Partner 8 Intangibles Report 2012

11 Il valore dei nostri asset intangibili In linea con le edizioni precedenti, il Bilancio dell Intangibile 2012 di Pirola Pennuto zei & Associati propone una descrizione dinamica della gestione e della condivisione delle risorse intangibili che contribuiscono alla creazione di valore per la nostra organizzazione. un organizzazione orientata al successo riconosce nella competenza delle persone, nell innovazione, nel valore delle relazioni con gli stakeholder e nella capacità di creare conoscenza, elementi strategici per mantenere una posizione di vantaggio rispetto ai propri competitors. Per questa ragione, misurare e comunicare adeguatamente le politiche e le risorse messe in campo per sostenere la crescita e il costante perseguimento dell eccellenza, risulta cruciale ai fini di stabilire un confronto diretto e costruttivo con i nostri stakeholder. Investire sugli intangibili ci ha permesso di confermare la posizione di leadership del nostro brand che è apprezzato soprattutto per l elevata qualità dei servizi offerti e per le competenze delle nostre persone. Il 2012 è stato un anno difficile per l economia globale, tuttavia abbiamo continuato a consolidare quelli che sono i nostri asset strategici. Al cuore del nostro successo ci sono le persone, una squadra formidabile di 548 donne e uomini che lavorano con passione e che continua a crescere, nei numeri e nelle competenze. un team giovane e fortemente dinamico, che costituisce la linfa vitale dello Studio e su cui continuiamo a investire significativamente, con l obiettivo di coltivare l eccellenza e promuovere il merito. Siamo orgogliosi di avere creato un ambiente di lavoro giovane e dinamico, con il 38% delle nostre persone al di sotto dei 30 anni e un età media pari a 36 anni. Abbiamo continuato a sviluppare una cultura orientata ai processi innovativi e a rafforzare la nostra presenza sul mercato, valorizzando la specializzazione dei servizi con la conoscenza acquisita nei vari settori: elementi che ci hanno consentito di ottenere, anche nel 2012, risultati positivi e in crescita. Per semplificare e dare maggior efficacia alla nostra operatività abbiamo rivisto il modello di governance, rafforzando il sistema dei controlli interni e di gestione dei rischi. Auspichiamo che queste azioni si traducano in una migliore capacità di focalizzarci sul nostro business, per continuare a crescere e generare valore a beneficio dei nostri stakeholder. Massimo Cremona managing Partner Bilancio dell Intangibile

12 Reading Guide Our Intangibles Report was created to respond to the need to communicate to our stakeholders the strategic assets of our success in a direct and transparent manner. with this goal in mind, the purpose of this document is to provide an extensive description of our Firm s intellectual heritage, which can be understood as the combination of its know-how, expertise, as well as the relational and organizational aspects, by dividing these elements into three main categories: Human, Organizational and Relational Capital. This edition of the Intangible Report was once again prepared pursuant to the main reporting guidelines on intangible resources 1 and in particular to the intellectual capital disclosure model proposed by AIAF, Italian Association of Financial Analysts. PRINCIPLES AdOPTEd TO PREPARE THE INTANGIBLES REPORT Equilibrium Transparency Accuracy Timeliness Comparability Reliability Information and data provided in this Report refer to 2012 and we report markers over a three years period to allow a comparative evaluation of their performance over the years. The document is divided into four main sections: Pirola Pennuto zei & Associati, which delineates the growth of the Firm and discloses its defining characteristics; Human Capital, which describes the value of our human resources; Organizational Capital, which analyzes the working procedures in support of our Firm s organization; Relational Capital, which enhances the network of relationships built over time with clients, suppliers, the business community, academia and professional world; Intangibles kpi. 1 Economic Value Added EVA, Balanced Scorecard, Knowledge Capital Formula, Market-to-book value, Q di Tobin, Skandia Business Navigator, Intangible Asset Monitor, Value Chain Scoreboard. 10 Intangibles Report 2012

13 Guida alla lettura Il Bilancio dell Intangibile di Pirola Pennuto zei & Associati nasce dall esigenza di comunicare ai propri stakeholder in modo trasparente e diretto gli asset strategici su cui lo Studio basa il proprio successo. In tale ottica, il documento mira a fornire una descrizione dettagliata del patrimonio intellettuale dell organizzazione inteso come l insieme delle conoscenze, competenze, aspetti organizzativi e relazionali dello Studio, suddividendo tali elementi in tre dimensioni principali: Capitale umano, Capitale Organizzativo e Capitale Relazionale. Anche la presente edizione del Bilancio è stata redatta sulla base dei principali modelli di reporting per le risorse intangibili 1 ed in particolare sul modello di disclosure del Capitale Intellettuale proposto da AIAF, l Associazione Italiana degli Analisti Finanziari. I PRINCIPI di REdAZIONE del BILANCIO dell INTANGIBILE Equilibrio Chiarezza Accuratezza Tempestività Comparabilità Affidabilità Le informazioni e i dati contenuti in quest edizione si riferiscono all esercizio del 2012 e gli indicatori inclusi presentano un trend triennale per consentire una valutazione comparativa e facilitare l analisi dell andamento temporale della performance. Il documento si articola in quattro sezioni principali ed una integrativa: Pirola Pennuto zei & Associati, delinea l evoluzione dello Studio e ne presenta gli elementi caratterizzanti; Capitale umano, illustra il valore delle risorse umane dell organizzazione; Capitale Organizzativo, descrive le procedure operative a supporto della gestione organizzativa dello Studio; Capitale Relazionale, valorizza il network di relazioni maturate nel tempo con clienti, fornitori, business community, mondo accademico e professionale; kpi dell Intangibile. 1 Economic Value Added EVA, Balanced Scorecard, Knowledge Capital Formula, Market-to-book value, Q di Tobin, Skandia Business Navigator, Intangible Asset Monitor, Value Chain Scoreboard. Bilancio dell Intangibile

14 12 Intangibles Report 2012

15 1. PIROLA PENNuTO zei & ASSOCIATI 1. PIROLA PENNuTO zei & ASSOCIATI Bilancio dell Intangibile

16 1. PIROLA PENNUTO ZEI & ASSOCIATI 1.1 THE FIRM Pirola Pennuto zei & Associati is among the foremost professional firms in Italy providing audit, management consulting, tax and legal advice services. At the beginning of the seventies a group of professionals began their professional practice with an innovative vision for that time, which was practicing as a partnership. In the eighties that group of professionals formed a partnership and created Pirola Pennuto zei & Associati. 30 years OF ExCELLENCE we have been a professional partnership since the beginning of the eighties, pursuing our goal of being the first multidisciplinary dynamic firm with an international calling, thus being the forerunner in Italy what in other countries was already a well-established trend. Our development path has been based on a combination of widespread multidisciplinarianism and leadership, hence fostering the involvement and optimization of the value of diverse, but complementary professional skills that allow us to supply varied and comprehensive services as needed by our clients. For over 30 years we have built a solid national and international reputation on these developmental nuclei and we have strengthened our presence in the global market thanks to the cooperation with preeminent international networks. with 9 locations in Italy, and offices in London and Beijing, we offer skilled, integrated and flexible assistance as well as customized solutions for every type of client. OUR ETHICAL COMMITMENT we have always been aware of the social responsibility of our position and hence have founded our identity and reliability on a responsible growth structure through a constructive and continuous dialogue with our stakeholders. Our contribution is reflected in our continuous commitment for the benefit of a wide network of people, companies and organizations that contribute to our success. In particular, we foster an ethical approach for our clients to help them improve their competitiveness in the long term. we invest in people Our Firm s success is founded on the knowledge, skills and expertise of our people who ensure professional services are delivered at a high level. Our culture of merit and shared leadership are the elements that characterize our strategy of resource management which is oriented not only to results, but to human and professional growth as well. we establish long term relationships based on trust we build relationships with our clients and business partners founded on fairness, transparency and mutual trust, maintaining absolute integrity and ensuring a high level of services based on professional standards characterized by excellence. we contribute to the development of the community we share our time, our skills and our experience with professional associations, non-profit organizations and local communities, and contributing to create more inclusive and active contexts and fulfilling our individual responsibilities. 14 Intangibles Report 2012

17 1. PIROLA PENNUTO ZEI & ASSOCIATI 1.1 PROFILO In Italia Pirola Pennuto zei & Associati è una delle principali realtà di consulenza professionale che fornisce servizi di revisione contabile, consulenza manageriale, fiscale e legale. un gruppo di professionisti agli inizi degli anni 70 iniziava l attività professionale con una visione innovativa per quegli anni, ovvero lo svolgimento in forma associativa della professione. Negli anni 80 quel gruppo di professionisti si associava e costituiva lo Studio Pirola Pennuto zei & Associati. TRENT ANNI di ECCELLENZA Sin dai primi anni Ottanta, attivi come associazione professionale, abbiamo perseguito l obiettivo di diventare la prima realtà consulenziale italiana multidisciplinare, dinamica, e a spiccata vocazione internazionale, anticipando in Italia una tendenza ben consolidata in altri paesi. Sul binomio multidisciplinarietà e leadership diffusa abbiamo basato il nostro modello di crescita, promuovendo l inclusione e la valorizzazione di professionalità diverse ma assolutamente complementari, che oggi ci permette di proporre un offerta di servizi differenziata e completa, in linea con le richieste dei nostri clienti. In un trentennio, attorno a questi assi di sviluppo abbiamo costruito una solida reputazione a livello nazionale ed internazionale, rafforzando la nostra presenza sui principali mercati a livello globale, anche tramite la collaborazione con importanti network internazionali. Con 9 sedi in Italia, uffici a Londra e Pechino, offriamo servizi di consulenza professionale qualificati e soluzioni personalizzate, integrate e flessibili, adatte a qualunque tipologia di clientela. IL NOSTRO IMPEGNO ETICO Da sempre consapevoli delle responsabilità sociali che il nostro ruolo comporta, abbiamo fondato la nostra identità e la nostra credibilità su un modello di crescita responsabile, instaurando un dialogo costruttivo e continuo con i nostri stakeholder. Il nostro contributo si esprime nel costante impegno a beneficio dello sviluppo dell ampia rete di soggetti - persone, imprese e organizzazioni - che a vario titolo contribuiscono al nostro successo. In particolare, tra i nostri clienti promuoviamo la diffusione di un approccio etico al business per accrescere la loro competitività sul lungo periodo. Investiamo sulle persone Fondiamo il successo della nostra organizzazione sulle conoscenze, le capacità e le competenze delle nostre persone che garantiscono l elevata professionalità dei nostri servizi. Cultura del merito e leadership diffusa sono gli elementi che caratterizzano la strategia di gestione delle nostre risorse, orientata oltre che ai risultati, alla crescita professionale ed umana. Sviluppiamo rapporti di fiducia duraturi Con i nostri clienti e i partner commerciali costruiamo rapporti basati su correttezza, trasparenza e fiducia reciproca, mantenendo un integrità assoluta e garantendo un livello di servizio elevato basato su standard professionali improntati all eccellenza. Contribuiamo allo sviluppo delle comunità Attraverso la condivisione del nostro tempo, delle nostre competenze e della nostra esperienza con associazioni di categoria, organizzazioni non profit e comunità locali contribuiamo a creare contesti più inclusivi e partecipativi, adempiendo alle nostre responsabilità individuali. Bilancio dell Intangibile

18 1.1 THE FIRM OUR STAKEHOLdERS The Firm is committed to and is responsible to the following stakeholders: PEOPLE Partner Professionals Trainees Employees Consultants To train and keep the motivation level of our people high To enhance our human, intellectual and professional capital To keep the best talent CLIENTS ANd BUSINESS COMMUNITy Individuals Companies Business partners Competitors To anticipate requirements and needs with a view to client development and long term loyalty To guarantee the excellence and professionalism of our services To guarantee the respect of the criteria of independence and integrity ACAdEMIA ANd ASSOCIATIONS Professional Rolls Institutions and Regulatory bodies Professional Associations universities, Research centers and Training centers To establish collaborative relationships based on trust and transparency To foster dialogue and continuous comparison To support the professional development and training of new professionals COMMUNITy Non-profit organisations Charitable institutions Citizens, community and media To operate in an ethical and responsible manner To initiate laudable partnerships To support projects of a high social and cultural value OUR SERVICES Expertise and multidisciplinarism we are able to combine a high degree of specialization with a multidisciplinary style to provide professional services based on quality, efficiency and continuing improvement in the following areas: Tax Legal Corporate Finance Specialized services Sustainability and Corporate Social Responsibility (CSR) 16 Intangibles Report 2012

19 1.1 PROFILO I NOSTRI STAKEHOLdER Verso i nostri stakeholder abbiamo assunto precisi impegni e responsabilità, rispetto ai quali rendere conto: PERSONE Partner Professionisti Praticanti Dipendenti Collaboratori Formare e mantenere alto il livello di motivazione delle persone Valorizzare il capitale umano, intellettuale e professionale delle persone Trattenere i migliori talenti CLIENTI E BUSINESS COMMUNITy Persone fisiche Imprese Partner commerciali Competitor Anticipare esigenze e bisogni, in un ottica di sviluppo e fidelizzazione Garantire l eccellenza e la professionalità dei servizi Garantire il rispetto dei criteri di correttezza, indipendenza e integrità MONdO ACCAdEMICO E ASSOCIATIVO Ordini professionali Istituzioni ed Enti regolatori Associazioni di categoria e di settore università, Enti di ricerca e Centri di formazione Costruire rapporti di collaborazione basati su fiducia e trasparenza Sviluppare un dialogo e un confronto continuo Sostenere lo sviluppo della professione e la formazione dei nuovi professionisti COMUNITÀ Enti e organizzazioni non profit Istituzioni filantropiche Cittadini e collettività media Operare in maniera etica e responsabile Costruire partnership virtuose Sostenere progetti di elevato valore sociale e culturale I NOSTRI SERVIZI Competenza e multidisciplinarietà Coniughiamo un alto grado di specializzazione con una visione multidisciplinare per offrire prestazioni professionali improntate alla qualità, all efficienza e al miglioramento continuo, nelle seguenti aree: Fiscale Legale Corporate Finance Servizi specialistici Sostenibilità e CSR Bilancio dell Intangibile

20 Case Study: Corporate Finance Group In 2006 the Firm decided that in addition to its tax and legal services it would provide corporate finance services to support its clients engaged in the appraisal of businesses, intangible assets, preparation and analysis of business plans, debt restructuring and mergers & acquisitions activity. By creating such a service the Firm sought to strengthen its range of professional services, to allow clients to make the best use of the synergies present among the services it provides and to further strengthen clients long-term relationship with the Firm. Taking into consideration the importance of the service, with the support of senior professionals who possess both extensive international experience in corporate finance and significant technical skills, the Corporate Finance Group, reporting directly to the managing Partner was created by the Executive Committee. In line with the Firm s philosophy, focus has been placed on young talent, some already with work experience and others recent graduates, thus emphasizing the importance of practical on the job training, as well as traditional training based on both internal and external courses held at important Italian and foreign universities Its success with our clients and the increase of its visibility with our other partners and professionals of the Firm has allowed the Corporate Finance Group to grow considerably. young professionals have benefited from the experience of their senior colleagues and, working in a newly created group which, like most start-ups, has not yet developed a well articulated hierarchical structure, has allowed them to work alongside our clients senior managers, further increasing their professional knowledge. Leveraged on the Firm s internal synergies and on the quality and professionalism of our services, after six years the Corporate finance group is well positioned and visible to clients and the market, contributing through discussion groups, conferences, reports and lectures at universities increasing the Firm s visibility within Financial Advisory Services sector and providing ideas and best practice guidelines on Corporate finance. 18 Intangibles Report 2012

21 Case Study: Corporate Finance Group Nel 2006 lo Studio ha deciso di affiancare alla sua consolidata attività fiscale e legale il servizio di Corporate Finance, finalizzato a supportare i clienti principalmente in attività di valutazioni d azienda, beni intangibili, predisposizione e analisi di business plans, ristrutturazione del debito ed attività di m&a. Tramite la creazione di tale servizio lo Studio ha inteso rafforzare la propria gamma di servizi professionali, permettendo così ai clienti di sfruttare al meglio le sinergie tra le attività loro offerte, fidelizzandone ulteriormente il rapporto con lo Studio. In considerazione dell importante valenza strategica del servizio, il Gruppo è stato concepito su iniziativa del Comitato Esecutivo, rispondendo direttamente al managing Partner, ed è stato sviluppato con il supporto di senior professional con vasta esperienza internazionale nell ambito del Corporate Finance, che hanno apportato rilevanti competenze tecniche. In coerenza con la filosofia dello Studio, è stato deciso di puntare sui giovani talenti, alcuni già con esperienza lavorativa alle spalle, altri neo-laureati. Così facendo, è stato dato ampio risalto alla formazione pratica sul campo, cosiddetto training on the job, nonché alla formazione tradizionale basata sia su corsi interni che esterni presso importanti strutture universitarie italiane ed estere. I successi presso i clienti e la crescita di visibilità nei confronti degli altri partner e collaboratori dello Studio hanno permesso al Gruppo di iniziare un percorso di crescita operativa e dimensionale importante. I giovani collaboratori hanno usufruito dell esperienza dei colleghi senior e, lavorando in un gruppo di nuova concezione ancora poco gerarchicamente strutturato, come succede tipicamente in iniziative di startup, hanno avuto la possibilità di affiancare direttamente manager apicali dei clienti, incrementando ulteriormente il loro bagaglio professionale. Facendo leva sulle sinergie all interno dello Studio e sulla qualità e professionalità dei servizi offerti, a distanza di sei anni il Gruppo di Corporate Finance è ben posizionato e visibile presso i clienti e sul mercato, contribuendo - attraverso seminari, convegni, articoli e lectures presso università - ad incrementare la visibilità dello Studio nel comparto del Financial Advisory Service ed a fornire idee e linee guida di best practice in tema di Finanza Aziendale. Bilancio dell Intangibile

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

La Valutazione degli Asset Intangibili

La Valutazione degli Asset Intangibili La Valutazione degli Asset Intangibili Chiara Fratini Gli asset intangibili rappresentano il patrimonio di conoscenza di un organizzazione. In un accezione ampia del concetto di conoscenza, questo patrimonio

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds 4 to 7 funds 8 to 15 funds 16 to 25 funds 26 to 40 funds 41 to 70 funds 53 Chi siamo Epsilon SGR è una società di gestione del risparmio del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di portafoglio

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012.

Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. 3 Michael Page Salary Survey 2012 - Banking 4 Gentili clienti, abbiamo il piacere di presentarvi i nuovi studi di retribuzione relativi all anno 2012. Michael Page, quale leader nella ricerca e selezione

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Il Data Quality, un problema di Business!

Il Data Quality, un problema di Business! Knowledge Intelligence: metodologia, modelli gestionali e strumenti tecnologici per la governance e lo sviluppo del business Il Data Quality, un problema di Business! Pietro Berrettoni, IT Manager Acraf

Dettagli

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance

SALARY SURVEY 2015. Banking & Insurance. Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it. Banking & Insurance SALARY SURVEY 2015 Banking & Insurance Banking & Insurance Specialists in banking & insurance recruitment www.michaelpage.it Banking & Insurance Salary Survey 2015 Gentili clienti, abbiamo il piacere di

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Insieme verso il Futuro

Insieme verso il Futuro Advisory SERVICES Insieme verso il Futuro Le nostre Competenze per la vostra Crescita kpmg.com/it The KPMG Difference: è il nostro modo di essere che fa la differenza Servizi di Consulenza e Modernizzazione

Dettagli

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems.

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems. IQNet SR 10 Sistemi di gestione per la responsabilità sociale Requisiti IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Principi di stewardship degli investitori istituzionali

Principi di stewardship degli investitori istituzionali Corso di diritto commerciale avanzato a/ a/a2014 20152015 Fabio Bonomo (fabio.bonomo@enel.com fabio.bonomo@enel.com) 1 Indice Principi di stewardship degli investitori istituzionali La disciplina dei proxy

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Codice Etico. Code of Ethics. Società per Azioni Piazzale Enrico Mattei, 1-00144 Roma Tel. +39 06598.25947 Fax +39 06598.22169 www.eni.

Codice Etico. Code of Ethics. Società per Azioni Piazzale Enrico Mattei, 1-00144 Roma Tel. +39 06598.25947 Fax +39 06598.22169 www.eni. Codice Etico Società per Azioni Piazzale Enrico Mattei, 1-00144 Roma Tel. +39 06598.25947 Fax +39 06598.22169 www.eni.it Codice Etico Aprile 2008 Codice Etico Approvato dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Corporate Governance e sistema di controllo interno. Enrico Parretta

Corporate Governance e sistema di controllo interno. Enrico Parretta Corporate Governance e sistema di controllo interno Enrico Parretta Corporate Governance La Corporate Governance è il sistema delle regole secondo le quali le imprese sono gestite e controllate, coniugando:

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Ing. Stefano Molino Investment Manager Innogest SGR SpA Torino, 31 Marzo 2011 Venture Capital: che cos è? L attività di investimento istituzionale

Dettagli

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti

il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti il ruolo del Service Manager e i vantaggi conseguiti Alessandro Bruni CIO at Baglioni Hotels Workshop AICA: "Il Service Manager: il ruolo e il suo valore per il business" 8/ 2/2011 Il gruppo Baglioni Hotels

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Agata Landi Convegno ANIMP 11 Aprile 2014 IL GRUPPO ALSTOM Project management in IS&T L esperienza Alstom 11/4/2014 P 2 Il gruppo Alstom Alstom Thermal

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive:

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Dai diritti alla costruzione di un sistema di sostegni orientato al miglioramento della Qualità di Vita A cura di: Luigi

Dettagli

L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti

L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti Federico Corradi Workshop SIAM Cogitek Milano, 17/2/2009 COGITEK s.r.l. Via Montecuccoli 9 10121 TORINO Tel. 0115660912 Fax. 0115132623Cod. Fisc.. E Part.

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

I PROFESSIONISTI LO STUDIO THE PROFESSIONALS THE FIRM

I PROFESSIONISTI LO STUDIO THE PROFESSIONALS THE FIRM LO STUDIO I PROFESSIONISTI Brunacci & Partners è una società di Consulenza in Proprietà Industriale (IP), specializzata nell ottenimento, mantenimento, valutazione e tutela di beni immateriali tra cui

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori

Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori Scegliere la sostenibilità: decisioni e decisori Claudio Cecchi Lezioni di Ecoomia del Turismo Roma, 26 novembre 2012 Dall agire al governo delle azioni nella sostenibilità I soggetti che agiscono Individui

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli

Linee guida per il reporting di sostenibilità

Linee guida per il reporting di sostenibilità RG Linee guida per il reporting di sostenibilità 2000-2011 GRI Versione 3.1 2000-2011 GRI Versione 3.1 Linee guida per il reporting di sostenibilità RG Indice Prefazione Lo sviluppo sostenibile e l imperativo

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli