PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE DEL PERSONALE DOCENTE E RICERCATORE NELL ANNO 2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE DEL PERSONALE DOCENTE E RICERCATORE NELL ANNO 2010"

Transcript

1 PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE DEL PERSONALE DOCENTE E RICERCATORE NELL ANNO 2010 ISTITUTO DI IGIENE BOCCIA STEFANIA Risk factors for intraductal papillary mucinous neoplasms (IPMN) of the pancreas: preliminary results of a prospective Italian multicentre case control study, Abstract of «18th European Gastroenterology Week» (Barcellona, ottobre 2010), Gut, Londra 2010: A215 (in collaborazione con G. Capurso - A. Larghi). Secondary cancers in patients with intrapapillary mucinous neoplasms of the pancreas (IPMN): preliminary results of a prospective multicentre Italian study, Abstract of «18th European Gastroenterology Week» (Barcellona, ottobre 2010), Gut, Londra 2010: A215 (in collaborazione con A. Larghi - G. Capurso). A case-control study on the effect of ApoE genotype on head and neck cancer risk, Abstract of «21st Meeting of the European Association for Cancer Research (EACR)» (Oslo, giugno 2010), «European Journal of Cancer», 2010; giugno: A case-control study on the effects of ApoE genotype on head and neck cancer risk, «Cancer Epidemiology Biomarkers and Prevention», 2010; novembre: (in collaborazione con E. De Feo - G. Cadoni - D. Arzani - A. Giorgio - R. Amore - G. Paludetti - G. Ricciardi). A systematic review evaluating the methodological aspects of meta-analyses of genetic association studies in cancer research, «European Journal of Epidemiology», 2010; agosto: (in collaborazione con E. De Feo - P. Gallì - F. Gianfagna - R. Amore - G. Ricciardi). Cessation of alcohol drinking, tobacco smoking and the reversal of head and neck cancer risk, «International Journal of Epidemiology», 2010; febbraio: (in collaborazione con G. Cadoni - C. Inhance). Early mannan detection in bronchoalveolar lavage fluid with preemptive treatment reduces the incidence of invasive Candida infections in preterm infants, «The Pediatric Infectious Disease Journal», 2010; settembre: (in collaborazione con B. Posteraro - M. Sanguinetti - E. De Feo - M. La Sorda - M. Tana - C. Tirone - C. Aurilia - V. Vendettuoli - G. Fadda - C. Romagnoli - G. Vento). La Genomica di Sanità Pubblica nell Epidemiologia e nella Prevenzione delle Patologie Cronicodegenerative, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: (in collaborazione con A. Izzotti). Recretional physical activity and risk of head and neck cancer: a pooled analysis within the International Head and Neck Cancer Epidemiology (INHANCE) Consortium, Abstract of «3rd European Public Health Conference. Integrated Public Health» (Amsterdam, novembre 2010), «European Journal of Public Health», 2010; 20 (suppl. 1): 132. Use and appropriateness of genetic testing for hereditary colorectal cancer: a critical appraisal of the quality of the published guidelines using the Appraisal of Guidelines, Research and Evaluation (AGREE) instrument, Abstract of «3rd European Public Health Conference. Integrated Public Health» (Amsterdam, novembre 2010), «European Journal of Public Health», 2010; 20 (suppl. 1): 157 (in collaborazione con B. Simone - E. De Feo - N. Nicolotti - 1

2 G. Ricciardi). BRUNO STEFANIA Evaluation of the role of the web in the population health choice in Italy, Abstract of «3rd European Public Health Conference. Integrated Public Health» (Amsterdam, novembre 2010), «European Journal of Public Health», 2010; 20 (suppl. 1): (in collaborazione con M. Ceruti - E. Lovato - E. De Vito - V. Di Onofrio - G. La Torre - G. Messina - P. Di Giovanni - M. Giacometti - R. Siliquini). I docenti universitari di Igiene e l insegnamento della Salute Globale: risultati di una prima indagine a livello nazionale, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 417 (in collaborazione con G. Tarsitani - G. Civitelli - M. Marceca - C. Bodini - C. Di Girolamo - A. Fabbri - S. Foresi - G. Ricciardi - A. Panà). La legislazione italiana in materia di Impact Assessment: regioni a confronto, «Annali di Igiene», 2010; marzo: (in collaborazione con F. Bert - M. Cerruti - A. Colombo - E. Lovato - G. Liguori - L. Manzoli - R. Siliquini - H. Network Italiano). La rete italiana per l insegnamento della Salute Globale: attualità e prospettive, «Medici Manager», 2010; giugno: (in collaborazione con G. Civitelli - G. Silvestrini - S. Carovillano - A. Rinaldi - C. Bodini - M. Marceca - G. Tarsitani - G. Ricciardi). Metodi e pratiche di Health Impact Assessment: stato dell arte e sviluppi necessari, «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; LXVI (5): (in collaborazione con C. De Waure - M.L. Specchia - L. Manzoli - G. Liguori - R. Siliquini - G. Ricciardi). Pseudomonas aeruginosa e studio dell antibiotico resistenza: risultati preliminari di una sorveglianza ambientale mirata al monitoraggio ed alla prevenzione della diffusione delle resistenze, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 488 (in collaborazione con S. Carovillano - G. Quaranta - F. Dalla Torre Del Tempio - C. Turnaturi - M.G. Ficarra - P. Laurenti - G. Ricciardi). Pseudomonas aeruginosa resistance to third and fourth generation Cephalosporins: the results of an environmental investigation in a Teaching Hospital in Rome, Abstract of «3rd European Public Health Conference. Integrated Public Health» (Amsterdam, novembre 2010), «European Journal of Public Health», 2010; 20 (suppl. 1): 205 (in collaborazione con S. Carovillano - G. Quaranta - F. Dalla Torre Del Tempio - C. Turnaturi - M.G. Ficarra - P. Laurenti - G. Ricciardi). DAMIANI GIANFRANCO Manuale di programmazione e organizzazione sanitaria, Idelson-Gnocchi, Napoli 2010: 385 (a cura di, in collaborazione con G. Ricciardi). Antidepressants utilization: impact of co-payment in Italian regions from 2001 to 2007, Abstract of «3rd European Public Health Conference. Integrated Public Health» (Amsterdam, novembre 2010), «European Journal of Public Health», 2010; 20 (suppl. 1): 129 (in collaborazione con B. Federico - C.B.N.A. Bianchi - A. Ronconi - A. Anselmi - L. Iodice - P. Navarra - R. Da Cas - R. Raschetti - G. Ricciardi). Appropriateness of fresh-frozen plasma usage in hospital settings: a meta-analysis of the impact of organizational interventions, «Transfusion», 2010; 50: (in collaborazione con L. Pinnarelli - L. Sommella - V. Farelli - L. Mele - G. Menichella - G. Ricciardi). Can surgical safety checklist implementation reduce surgical risk in hospital setting? A systematic 2

3 review of the scientific literature, Abstract of «3rd European Public Health Conference. Integrated Public Health» (Amsterdam, novembre 2010), «European Journal of Public Health», 2010; 20 (suppl. 1): 119 (in collaborazione con L. Sommella - L. Pinnarelli - D. Maci - G. Ricciardi). Impact of national and local policies on the utilization of statins in Italy, , Abstract of «3rd European Public Health Conference. Integrated Public Health» (Amsterdam, novembre 2010), «European Journal of Public Health», 2010; 20 (suppl. 1): 129 (in collaborazione con B. Federico - C.B.N.A. Bianchi - A. Ronconi - A. Anselmi - L. Iodice - P. Navarra - R. Da Cas - R. Raschetti - G. Ricciardi). Long-term care in Europe: findings o fan ecological study in 29 countries, Abstract of «3rd European Public Health Conference. Integrated Public Health» (Amsterdam, novembre 2010), «European Journal of Public Health», 2010; 20 (suppl. 1): 56 (in collaborazione con D. Iezzi - A. Solipaca - A. Burgio - L. Sicuro - V. Farelli - G. Ricciardi). Socio-economic status and prevention of cardiovascular disease in Italy: evidence from a national health survey, «European Journal of Public Health», 2010; epub, giugno (in collaborazione con B. Federico - C.B.N.A. Bianchi - A. Ronconi - D. Basso - S. Fiorenza - F. Sassi). The effectiveness of computerized clinical guidelines in the process of care: a systematic review, «BMC Health Service Research», 2010; 10: 2 (in collaborazione con L. Pinnarelli - S.C. Colosimo - R. Almiento - L. Sicuro - R. Galasso - L. Sommella - G. Ricciardi). The treatment of varicose veins of the lower limbs: the organizational appropriateness in Italy from 1999 to 2006, «Annali di Igiene», 2010; 22 (3): (in collaborazione con L. Pinnarelli - F. Chiffi - L. Sommella - C. Cavazzini - N. Mangialardi - G. Ricciardi). DE BELVIS ANTONIO GIULIO Assistenza territoriale, in Rapporto Osservasalute Stato di salute e qualità dell assistenza nelle regioni italiane, Prex S.p.A., Milano 2010: 283 (in collaborazione con G. Damiani - C.B.N.A. Bianchi - M. Visca). Evaluation of motorcycle helmet interventions in high and middle-income countries: an economic review, Abstract of «EHMA Annual Conference. Managing Radical Change in Health: Quality, Efficiency, Equity» (Lahti (Finland), 30 giugno-2 luglio 2010), EHMA, Brussels 2010: 121 (in collaborazione con M. Marino - F. Pelone - D. Basso - G. Ricciardi). Evaluation of motorcycle helmet interventions in high and middle-income countries: an economic review, Abstract of «HTAi 7th Annual Meeting. Maximising the value of HTA» (Dublin, 6-9 giugno 2010), MCI Dublin Office, Dublin 2010: 238 (in collaborazione con F. Pelone - M. Marino - D. Basso - G. Ricciardi). Fit to lead: the experience of the Italian association of medical managers, in Atti della «EHMA Annual Conference. Managing Radical Change in Health: Quality, Efficiency, Equity» (Lahti (Finland), 30 giugno-2 luglio 2010), EHMA, Brussels 2010: 12 (in collaborazione con A. Lazzari - G. Ricciardi). Health care costs attributable to childhood obesity: is there a relationship with health care systems? A systematic review, Abstract of «EHMA Annual Conference. Managing Radical Change in Health: Quality, Efficiency, Equity» (Lahti (Finland), 30 giugno-2 luglio 2010), EHMA, Brussels 2010: 137 (in collaborazione con F. Pelone - S. Capizzi - M. Marino - M.A. Veneziano - D. Basso - M.L. Specchia - G. Ricciardi). Improving rehabilitation in patients with Cerebral Palsy through care pathways tool: a case study, Abstract of «EHMA Annual Conference. Managing Radical Change in Health: Quality, Efficiency, Equity» (Lahti (Finland), 30 giugno-2 luglio 2010), EHMA, Brussels 2010: 123 (in collaborazione con D. Basso - F. Pelone - L. Murianni - M. Marino - G. Ricciardi). L epidemiologia per la valutazione della prevenzione: interventi, strategie e politiche di prevenzione, in Rapporto Prevenzione La formazione alla prevenzione, a cura di A. 3

4 Boccia - C. Cislaghi - N. Falcitelli - D. Lagravinese - G. Renga - W. Ricciardi - P. Rizzini - C. Signorelli - P. Villari, Il Mulino, Bologna 2010: (in collaborazione con A. Baldasseroni - F. Faggiano). Promoting value in health care: defining and implementing a Programme Budgeting Marginal Analysis (PBMA) in Italy, Abstract of «16th IFHRO Conference» (Milano, novembre 2010), Fiera Milano Congressi, Milano 2010: 11 (in collaborazione con A. Lazzari - P. Gallì - E. De Feo - M.R. Gualano - F. Pelone - M.L. Specchia - G. Ricciardi). Rapporto Osservasalute Aree metropolitane, Prex S.p.A., Milano 2010: 78 (in collaborazione con G. Damiani - G. La Torre - S. Longhi - U. Moscato - A. Rosina - T. Sabetta - A. Sferrazza). ViHTA: Value in Health Technology Assessment. Results of an Italian experience, Abstract of «HTAi 7th Annual Meeting. Maximising the value of HTA» (Dublin, 6-9 giugno 2010), MCI Dublin Office, Dublin 2010: 72 (in collaborazione con G. La Torre - A. Cicchetti - A. Biasco - S. Capizzi - C. De Waure - S. Donno - M.R. Gualano - A. Mannocci). A new method to assess clinical governance in primary care. An experience in northern Italy, Abstract of «3rd European Public Health Conference. Integrated Public Health» (Amsterdam, novembre 2010), «European Journal of Public Health», 2010; 20 (suppl. 1): 195 (in collaborazione con M.L. Specchia - S. Capizzi - M. Marino - P. Nardella - P. Gallì - A. Biasco - G. Quaranta - S. Donno - G. Ricciardi). Centralità del paziente ed e-health nelle strutture ospedaliere. I risultati di un indagine nazionale, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 521 (in collaborazione con E. De Feo - M.L. Specchia - F. Pelone - G. Ricciardi). Chronic disease management: the state of the art in Italy, Abstract of «3rd European Public Health Conference. Integrated Public Health» (Amsterdam, novembre 2010), «European Journal of Public Health», 2010; 20 (suppl. 1): 169 (in collaborazione con M.L. Specchia - G. Ricciardi). Evolution of the concept of avoidable hospitalization through the selections of causes and codes: evidence from a comprehensive review, Abstract of «3rd European Public Health Conference. Integrated Public Health» (Amsterdam, novembre 2010), «European Journal of Public Health», 2010; 20 (suppl. 1): 78 (in collaborazione con F. Pelone - D. Basso - G. Ricciardi). Evoluzione della classificazione e della codifica dell ospedalizzazione potenzialmente evitabile come strumento per valutare la qualità dell assistenza territoriale. I risultati di una revisione sistematica, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 534 (in collaborazione con R. Falvo - F. Pelone - D. Basso - M. Marino - A. Silenzi - G. Ricciardi). Interventi di screening per la valutazione della capacità di guida in persone affette da patologie acute e croniche: una revisione sistematica di letteratura, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 438 (in collaborazione con M. Marino - D. Basso - F. Pelone - A. Silenzi - R. Falvo - G. Ricciardi). Interventions to evaluate fitness to drive among people with acute and chronic diseases: systematic review of literature, Abstract of «3rd European Public Health Conference. Integrated Public Health» (Amsterdam, novembre 2010), «European Journal of Public Health», 2010; 20 (suppl. 1): 132 (in collaborazione con M. Marino - F. Pelone - D. Basso - G. Ricciardi). L impatto economico dell obesità infantile sulla Sanità Pubblica: revisione sistematica e valutazione di qualità degli studi, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 4

5 495 (in collaborazione con S. Capizzi - M.A. Veneziano - M. Marino - D. Basso - M.L. Specchia - G. Ricciardi). Le esperienze italiane di Chronic Disease Management, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 679 (in collaborazione con M.L. Specchia - G. Ricciardi). Liste d attesa e gestione attiva: il progetto Wait-watchers nella AULSS TV-7, Abstract of «44 «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 520 (in collaborazione con A. Biasco - M. Marino - D. Basso - F. Pelone - A. Silenzi - R. Falvo - G. Ricciardi). Migliorare la qualità nella riabilitazione dei pazienti affetti da Paralisi Cerebrale Infantile: applicazione della metodologia dei percorsi assistenziali, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 471 (in collaborazione con D. Basso - F. Pelone - R. Falvo - M. Marino - A. Silenzi - G. Ricciardi). Modelli di assistenza e qualità percepita dei servizi socio-sanitari territoriali: studio sulla popolazione anziana di 5 regioni italiane, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 464 (in collaborazione con M. Marino - D. Basso - F. Pelone - G. Ricciardi). Patient-centredness and e-health in Italian Research Hospitals: preliminary results of a web-based survey, Abstract of «3rd European Public Health Conference. Integrated Public Health» (Amsterdam, novembre 2010), «European Journal of Public Health», 2010; 20 (suppl. 1): 195 (in collaborazione con E. De Feo). Raccolta differenziata ed indicatori sociali: comparazione tra due regioni italiane, Abstract of «44 «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 503 (in collaborazione con F. Pelone - A. Poscia - M. Marino - D. Basso - M. Di Donato - G. Ricciardi - U. Moscato). Revisione economica sui costi e benefici derivanti dagli interventi per l incentivazione all uso del casco tra i motociclisti, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 624 (in collaborazione con F. Pelone - D. Basso - M. Marino - G. Ricciardi). Una nuova metodologia per valutare la Clinical Governance nell assistenza primaria. Risultati di un esperienza presso la ASL di Cuneo, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 439 (in collaborazione con M.L. Specchia - S. Capizzi - M. Marino - P. Nardella - P. Gallì - A. Biasco - G. Quaranta - S. Donno - G. Ricciardi). Valutazione dell impatto di interventi di Sanità Pubblica: l abolizione del Libretto di Idoneità Sanitaria per gli Alimentaristi e l incidenza delle tossinfezioni alimentari, Abstract of «44 «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 663 (in collaborazione con A. Silenzi - M. Marino - F. Pelone - R. Falvo - D. Basso - G. Ricciardi). Evaluation of the costs and benefits of motorcycle helmet intervention: an economic review, Abstract of «8th European Conference on Health Economics» (Helsinki (Finland), 7-10 luglio 2010), 2010, consultabile all indirizzo: (in collaborazione con 5

6 F. Pelone - M. Marino - G. Ricciardi). DI PIETRO MARIA LUISA Anorexia Nervosa: ethical issues, in Anorexia Nervosa: a multi-disciplinary approach, a cura di A. Mancini - S. Daini - L. Caruana, Nova Science Publishers, Inc., Hauppauge 2010: Bioetica, educazione e famiglia, Catholic Publishing House, Seul 2010: Diagnosi prenatale e terapia fetale: problematiche etiche, in Terapie fetali, a cura di G. Noia, Poletto Editore, Vermezzo 2010: Il controllo demografico, in Bioetica e questione ambientale, a cura di G. Russo, LDC, Leumann 2010: Promozione della salute e prevenzione della malattia: dalla normatività alla ricerca della vita buona, in Rapporto Prevenzione La formazione alla prevenzione, a cura di A. Boccia - C. Cislaghi - N. Falcitelli - D. Lagravinese - G. Renga - W. Ricciardi - P. Rizzini - C. Signorelli - P. Villari, Il Mulino, Bologna 2010: Voce Clonazione: parte etica, in Enciclopedia di Bioetica e Scienza giuridica, ESI, Napoli-Roma 2010: Voce Comportamenti a rischio, in Enciclopedia di Bioetica e Scienza giuridica, ESI, Napoli-Roma 2010: Donation after cardiac death: a solution for organ shortage in Italy?, «Transplant International», 2010; 23 (suppl. 1): 13. Etica e allocazione delle risorse in sanità, «Medicina e Morale», 2010; 6: (in collaborazione con D. Sacchini - P. Refolo - R. Minacori - N. Comoretto - A.G. Spagnolo). Il dibattito sulla fecondazione artificiale: dal 1949 al 1987, «Medicina e Morale», 2010; 6: Il trapianto di faccia, «Medicina e Morale», 2010; 4: (in collaborazione con B. Corsano). Incapacità di alimentazione e di idratazione autonoma: un confronto tra il neonato, il lattante e il soggetto in stato vegetativo, «Medicina e Morale», 2010; 5: (in collaborazione con D. De Luca - A. Virdis). La donazione di organi dopo morte cardiaca, «Rivista Italiana di Medicina Legale», 2010; 2: Preservare la fertilità in età pediatrica: la crioconservazione di tessuto ovarico, «Medicina e Morale», 2010; 3: Screening di suscettibilità genetica al cancro: implicazioni etiche, «L arco di Giano», 2010; 65: LAURENTI PATRIZIA Diffusione di patogeni emergenti negli alimenti: il caso Listeria, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 537 (in collaborazione con A.M. Ferriero - G. Damiani - A. Ronconi - G. Ricciardi). L abolizione del Libretto di Idoneità Sanitaria per gli Alimentaristi: raffronto tra indicatori di processo ed indicatori di risultato, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 572 (in collaborazione con M. Marino - G. Ricciardi). L Assistente sanitario ed il Tecnico della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro oggi: dalla formazione all esercizio professionale. Indagine in Azienda sanitaria dell Alto Adige, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6

7 6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 414 (in collaborazione con I. Egger - R. Ramaschi - W. Pramstrahler - K. Kob - G. Bocchio - G. Damiani - G. Ricciardi). La sorveglianza integrata dell infezione tubercolare latente negli operatori sanitari. Un esperienza in un Policlinico Universitario di Roma, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 553 (in collaborazione con M.D. Gliubizzi - A. Sferrazza - G. Quaranta - I. Borrelli - O. Mattei - D. Staiti - G. Ricciardi). Prevalence of cutipositivity in a sample of homeless shelter population in Rome in the course of a latent tuberculosis infection surveillance plan. Preliminary results, «Italian Journal of Public Health», 2010; 7 (1): (in collaborazione con G. Quaranta - S. Bruno - G. La Torre - A.G. Cairo - P. Nardella - G. Delogu - F. Ardito - G. Fadda - T. Pirronti - A.F. De Lorenzis - F. Annunziata - G. Ricciardi). Un approccio evidence-based alla sorveglianza ambientale del rischio Legionella in ospedale, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 406 (in collaborazione con U. Moscato - S. Bruno - G. Quaranta - M.G. Ficarra - G. Capalbo - F. Dalla Torre Del Tempio - N. Nicolotti - M.D. Gliubizzi - F. Boninti - R. Sezzatini - M. Bianchi - A. Cambieri - G. Ricciardi). Valutazione dell efficacia antibatterica di un collutorio a base di perossido d idrogeno e acido ialuronico, «Dental Cadmos», 2010; dicembre: 1-4. Valutazione e gestione del rischio associato alla presenza di Legionella nei treni, Abstract of «44 «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 569 (in collaborazione con G. Quaranta - R. Sezzatini - F. Boninti - F. Dalla Torre Del Tempio - C. Turnaturi - S. Bruno - M.G. Ficarra - M.D. Gliubizzi - G. Ricciardi). MOSCATO UMBERTO Esiste un rischio di contaminazione da gas anestetici negli ambienti non chirurgici del blocco operatorio?, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 608 (in collaborazione con M. Di Donato - P. Contegiacomo - A. Poscia - G. Giannetti - G. Ricciardi). Formaldeide: valutazione dell entità della contaminazione ambientale del blocco operatorio attraverso la modellizzazione geostatistica, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 684 (in collaborazione con M. Di Donato - A. Poscia - F. Tuti - G. Ricciardi). Gestione dei rifiuti: modello previsionale come strumento per una corretta Governance, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 445 (in collaborazione con F. Pelone - A. De Belvis - G. Ricciardi). I Radiofarmaci: una realtà multifattoriale - L esperienza della Radiofarmacia dell Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma - Policlinico Universitario Agostino Gemelli, Abstract of «44 Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (S.It.I.). Diritto alla salute: il nuovo Milione della sanità pubblica» (Venezia, 3-6 ottobre 2010), «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 440 (in collaborazione con A. Poscia - F. Tuti - G. Ricciardi). 7

8 Model for microbiological surveillance of operating rooms: analysis of the efficacy of total mesophilic load and air particle counts, «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; 66 (aprile): (in collaborazione con C. Aurigemma - F. Tuti - G. Ricciardi). Musculoskeletal injuries among the operating room nurses: results from a multicenter survey in Rome, Italy, «Journal of Public Health», 2010; 18 (5): (in collaborazione con D. Trinca - M.L. Rega - A. Mannocci - G. Chiaradia - G. Grieco - G. Ricciardi - G. La Torre). Un percorso assistenziale per le donne vittime di violenza sessuale e domestica, Abstract of «44 «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; suppl. 3: 549 (in collaborazione con A. Poscia - A. De Belvis - M. Marino - D. Basso - M. Di Donato - G. Ricciardi). QUARANTA GIANLUIGI La frequenza delle tossinfezioni alimentari oggi in Italia: che cosa è cambiato dopo l abolizione del libretto di idoneità sanitaria?, «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; gennaio: RICCIARDI GUALTIERO La relazione tra offerta di servizi di Long Term Care ed i bisogni assistenziali dell anziano, ISTAT Servizio Editoria-Centro Stampa, Roma 2010: 70 (in collaborazione con A. Burgio - A. Battisti - A. Solipaca - S.C. Colosimo - L. Sicuro - G. Damiani - G. Baldassarre - G. Milan - T. Tamburrano - R. Crialesi). Primo Libro Bianco sull Health Technology Assessment in Italia. Progetto ViHTA.Valore in Health Technology Assessment, Signum, Milano 2010: 222 (in collaborazione con A. Agostinelli - G. La Torre - A. Cicchetti - P. Derrico - F. Patarnello - V. Project Team). Rapporto Prevenzione La formazione alla prevenzione, Il Mulino, Bologna 2010: 528 (in collaborazione con A. Boccia - C. Cislaghi - N. Falcitelli - D. Lagravinese - G. Renga - P. Rizzini - C. Signorelli - P. Villari). The introduction of the 13-valent pneumococcal vaccine in Italy: The Health Technology Assessment in practice, comunicazione, in Atti del «HTAi 7th Annual Meeting. Maximising the value of HTA» (Dublin, 6-9 giugno 2010), MCI Dublin Office, Dublin 2010: 60 (in collaborazione con G. La Torre - C. De Waure - M.L. Specchia - S. Capizzi - F. Kheiraoui - A. Malaj - A. Zollo - G. Bunone - R. Di Virgilio - P. Refolo - L. Mantovani). Analisi degli aspetti economici di micafungin, in Uso di Mycamine (micafungin) nel trattamento della candidosi invasiva, «Italian Journal of Public Health», 2010; 7 (4): (in collaborazione con M.A. Veneziano - C. De Waure - G. La Torre). Analisi dell impatto organizzativo e gestionale dell utilizzo di micafungin nel trattamento delle infezioni fungine, «Italian Journal of Public Health», 2010; novembre: S46-58 (in collaborazione con S. Capizzi - M.L. Specchia - F. Kheiraoui - A. Venditti - C. De Waure - G. La Torre). Aspetti economici dell uso di capecitabina + oxaliplatino per il tumore del colon-retto, «Italian Journal of Public Health», 2010; 7: (in collaborazione con M.A. Veneziano - C. De Waure - G. La Torre). Aspetti gestionali, organizzativi e di accesso relativi al trattamento con tocilizumab nel contesto di cura italiano, «Italian Journal of Public Health», 2010; 7 (maggio): S54-64 (in collaborazione con M.L. Specchia - S. Capizzi - A. Venditti - M.A. Veneziano - G. La Torre). Aspetti organizzativi relativi all introduzione di Prevenar 13 nel contesto di cura italiano, «Italian Journal of Public Health», 2010; ottobre: S46-60 (in collaborazione con M.L. Specchia - S. Capizzi - A. Malaj - L. Valerio - G. La Torre). Challenges for a European Public Health Association, «European Journal of Public Health», 2010; febbraio: 2. 8

9 Epidemiologia del tumore del colon-retto, «Italian Journal of Public Health», 2010; settembre: S3- S9 (in collaborazione con M.R. Gualano - C. De Waure - G. La Torre). Epidemiologia, fisiopatologia e diagnosi delle patologie da Candida spp, «Italian Journal of Public Health», 2010; 7: S2-S15 (in collaborazione con C. De Waure - C. Cadeddu - M.R. Gualano - G. La Torre). From public health to population medicine: the contribution of public health to health care services, «European Journal of Public Health», 2010; agosto: (in collaborazione con M. Gray). Il management e la leadership in sanità, «Igiene e Sanità Pubblica», 2010; gennaio: Impatto delle politiche regolatorie locali e nazionali sul consumo degli inibitori di pompa protonica in Italia, , «Epidemiologia e Prevenzione», 2010; 5-6: 194 (in collaborazione con A. Anselmi - G. Damiani - B. Federico - C.B.N.A. Bianchi - A. Ronconi - L. Iodice - P. Navarra - R. Da Cas - R. Raschetti). Intrafamilial transmission of Hepatitis C Virus in Italy: a systematic review, «Journal of Epidemiology and Community Health», 2010; ottobre: (in collaborazione con C. De Waure - C. Cefalo - G. Chiaradia - A. Sferrazza - L. Miele - G.B. Gasbarrini - A. Grieco - G. La Torre). Job description in sanità: ambiti applicativi e prospettive per il futuro, «Professione & Clinical Governance», 2010; 4: (in collaborazione con M.L. Specchia - M.A. Veneziano - S. Capizzi). L approccio diagnostico-terapeutico alle candidosi, «Italian Journal of Public Health», 2010; 7 (4): S16-S27 (in collaborazione con A. Venditti - M.R. Gualano - N. Nicolotti - G. La Torre). OPTIGOV - A new methodology for evaluating Clinical Governance implementation by health providers, «BMC Health Services Research», 2010; ottobre, 10: 174 (in collaborazione con M.L. Specchia - G. La Torre - R. Siliquini - S. Capizzi - L. Valerio - P. Nardella - A. Campana). Panoramica sui farmaci biologici disponibili per il trattamento dell Artrite Reumatoide, «Italian Journal of Public Health», 2010; giugno: S14-S25 (in collaborazione con M.R. Gualano - C. Cadeddu - N. Nicolotti - C. De Waure - G. La Torre - C. Montecucco). Public health research: are there differences among northern, southern and eastern European countries? A perspective from national associations of public health, «Gaceta Sanitaria», 2010; giugno: 253 (in collaborazione con G. La Torre - A. Mannocci - M. McCarthy - M. Bes- Rastrollo). Qualità della vita, aspetti organizzativi e gestionali relativi all adozione dei regimi di combinazione con capecitabina e oxaliplatino nel trattamento del tumore del colon-retto, «Italian Journal of Public Health», 2010; luglio: S45-57 (in collaborazione con M.L. Specchia - S. Capizzi - N. Nicolotti - A. Venditti - F. Kheiraoui - G. La Torre). The Health Technology Assessment of bivalent HPV vaccine Cervarix in Italy, «Vaccine», 2010; aprile: (in collaborazione con G. La Torre - C. De Waure - G. Chiaradia - A. Mannocci - S. Capri). Use of trastuzumab in HER2-positive metastatic breast cancer beyond disease progression: a systematic review of published studies, «Tumori», 2010; maggio: (in collaborazione con A. Mannocci - E. De Feo - C. De Waure - M.L. Specchia - M.R. Gualano - C. Barone - G. La Torre). 9

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta

La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo. Roberto Carloni Claudio Culotta La promozione dell attività fisica in Liguria, in Italia e nel mondo Roberto Carloni Claudio Culotta Le politiche internazionali: l OMS World Declaration and Plan of Action on Nutrition Health for all

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE

GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE GLI INDICATORI COME STRUMENTO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA ASSISTENZIALE D r. C a r l o D e s c o v i c h U.O.C. Governo Clinico Staff Direzione Aziendale AUSL Bologna Bologna 26 Maggio 2010 INDICATORE

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA

LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA LINEE GUIDA PER LA REVISIONE SISTEMATICA DI LETTERATURA report tecnico nr. 03/08 v. 1 indice dei contenuti 1. Utilità delle RSL Pag. 1 2. Principali metodi Pag. 2 3. Esempi di RSL Pag. 3 4. Protocollo

Dettagli

CHECKLIST PER LA VALUTAZIONE DELLA QUALITA DI LINEE-GUIDA PER LA PRATICA CLINICA. AGREE Collaboration

CHECKLIST PER LA VALUTAZIONE DELLA QUALITA DI LINEE-GUIDA PER LA PRATICA CLINICA. AGREE Collaboration APPRAISAL OF GUIDELINES for RESEARCH & EVALUATION (AGREE) CHECKLIST PER LA VALUTAZIONE DELLA QUALITA DI LINEE-GUIDA PER LA PRATICA CLINICA AGREE Collaboration Settembre 2001 Versione italiana Tradotta

Dettagli

5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia

5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia 5. Utilizzo e applicazioni attuali della genomica in Italia Attualmente in Italia la genomica per malattie complesse ha trovato un applicazione pratica in un numero molto ristretto di situazioni. I test

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza. Istituto Superiore di Sanità

BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza. Istituto Superiore di Sanità BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza Simona Giampaoli, Anna Rita Ciccaglione Istituto Superiore di Sanità Prevalenza e carico dell infezione cronica da virus dell epatite

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso A09 Enrico Fontana L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi Prefazione di Massimiliano Manzetti Presentazione di Nicola Rosso Copyright MMXV ARACNE editrice int.le S.r.l. www.aracneeditrice.it

Dettagli

Valutazione delle tecnologie emergenti

Valutazione delle tecnologie emergenti Dott Tom Jefferson Consulente Sez. Innovazione, Sperimentazione e Sviluppo Valutazione delle tecnologie emergenti Dispositivi Impiantabili: revisioni legislative" - Roma, 7 novembre 2013 L Agenzia Ente

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

I disturbi del sonno Il progetto Ci piace sognare

I disturbi del sonno Il progetto Ci piace sognare I disturbi del sonno Il progetto Ci piace sognare Paolo Brambilla ASL Milano 2, Melegnano, Milano email: paolo.brambilla3@tin.it Gruppo di lavoro SIPPS Obesità e Stili di vita Sergio Bernasconi, Paolo

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 1 La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno La buona ricerca clinica Non è etico ciò che non è rilevante scientificamente Non è

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Master in Hospital Risk Management

Master in Hospital Risk Management Master in Hospital Risk Management XII Edizione (2014-2015) in memoria di Leonardo la Pietra con il patrocinio di* SIC SIOT * i patrocini sono in fase di aggiornamento. Master Destinatari Il master è rivolto

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE IL MODELLO PRECEDE-PROCEED E L INTERACTIVE DOMAIN MODEL A CONFRONTO A cura di Alessandra Suglia, Paola Ragazzoni, Claudio Tortone DoRS. Centro Regionale di

Dettagli

Le linee guida evidence based

Le linee guida evidence based Le linee guida evidence based Linee guida: definizione Raccomandazioni di comportamento clinico, prodotte attraverso un processo sistematico, allo scopo di assistere medici e pazienti nel decidere quali

Dettagli

I NUOVI INDIRIZZI DELLA VAS PROPOSTI DALLA ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE PER LA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIETALE

I NUOVI INDIRIZZI DELLA VAS PROPOSTI DALLA ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE PER LA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIETALE I NUOVI INDIRIZZI DELLA VAS PROPOSTI DALLA ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE PER LA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIETALE Ing Giuseppe Magro Presidente Nazionale IAIA 1 Italia 2 La Valutazione Ambientale Strategica

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA

LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA AIDS e sindromi correlate Presentazione al XXII Congresso Nazionale di POpolazione Sieropositiva ITaliana LA PERSONA CON INFEZIONE DA HIV IN ITALIA Abitudini e stili di vita del paziente immigrato Survey

Dettagli

Conduzione di uno studio epidemiologico (osservazionale)

Conduzione di uno studio epidemiologico (osservazionale) Conduzione di uno studio epidemiologico (osservazionale) 1. Definisco l obiettivo e la relazione epidemiologica che voglio studiare 2. Definisco la base dello studio in modo che vi sia massimo contrasto

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

Michele Fanello F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI. michele.fanello@sanitanova.it

Michele Fanello F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI. michele.fanello@sanitanova.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Michele Fanello Indirizzo ITALIA Venezia - 30123 - Dorsoduro 3257, Telefono +39 3355995449 Fax E-mail michele.fanello@sanitanova.it

Dettagli

Guida per l uso corretto di mascherine chirurgiche e respiratori per ridurre la trasmissione del nuovo virus influenzale AH1N1v

Guida per l uso corretto di mascherine chirurgiche e respiratori per ridurre la trasmissione del nuovo virus influenzale AH1N1v Guida per l uso corretto di mascherine chirurgiche e respiratori per ridurre la trasmissione del nuovo virus influenzale AH1N1v Agg Agosto 2009 Questo documento si propone di fornire indicazioni sull uso

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

Accesso e capacità d uso elementare del Computer. Accesso a Internet. Conoscenza di base della Lingua Inglese

Accesso e capacità d uso elementare del Computer. Accesso a Internet. Conoscenza di base della Lingua Inglese Accesso e capacità d uso elementare del Computer Accesso a Internet Conoscenza di base della Lingua Inglese Casa/ famiglia Scuola Comunità Fattori genetici Psicosociali Altri fattori personali Norme e

Dettagli

Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08

Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08 Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08 Firenze 15 febbraio 2010 Pisa 1 marzo 2010 Siena 29 marzo 2010 Dott. Ing. Daniele Novelli

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III

DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III RAZIONALE Scopo di queste Raccomandazioni

Dettagli

Psicopatologia della DI, QdC, QdV

Psicopatologia della DI, QdC, QdV La psicopatologia nella disabilità intellettiva Dr. Luigi Croce psichiatra, docente all Università Cattolica di Brescia Ravenna 09/03/2012 Luigi Croce Università Cattolica Brescia croce.luigi@tin.it Disabilità,

Dettagli

Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014

Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014 Conferenza Stampa Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014 Lunedì 6/07/2015 ore 11.00 Sala Riunioni - Direzione Generale AUSL Strada del Quartiere 2/A - Parma Alla Conferenza Stampa

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO 2015 FORMAZIONE HSE - HEALTH SAFETY ENVIRONMENT Salute e Sicurezza RLS - Formazione Base S.S.1 32 RLSA S.S.2 64 RLS - Aggiornamento S.S.3

Dettagli

Prevenzione di ferite da punta e da taglio nel settore ospedaliero e sanitario

Prevenzione di ferite da punta e da taglio nel settore ospedaliero e sanitario Prevenzione di ferite da punta e da taglio nel settore ospedaliero e sanitario Guida per il recepimento dell accordo quadro europeo, la direttiva del Consiglio e la legislazione nazionale associata Introduzione

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti

Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Altre informazioni sul virus HPV: informazioni approfondite per le utenti Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo consultate il documento Alcune informazioni sul virus HPV

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Grazia D Onofrio 1, Daniele Sancarlo 1, Francesco Paris 1, Leandro Cascavilla 1, Giulia Paroni 1,

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

Il Servizio sanitario regionale dell Emilia-Romagna e il nuovo welfare

Il Servizio sanitario regionale dell Emilia-Romagna e il nuovo welfare STRUTTURE, SPESA, ATTIVITÀ Il Servizio sanitario regionale dell Emilia-Romagna e il nuovo welfare PROGRAMMI LE STRUTTURE, LA SPESA, LE ATTIVITÀ AL 31.12.2008 I PROGRAMMI, I MODELLI ORGANIZZATIVI MODELLI

Dettagli

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol?

Quali danni può provocare il consumo eccessivo di alcol? alcol Qual è la dimensione del problema? L alcol è una sostanza tossica per la quale non è possibile identificare livelli di consumo sicuri, anche a causa delle differenze individuali legate al metabolismo

Dettagli

Valutazione del rischio sanitario dovuto all esposizione della popolazione all inquinamento atmosferico in area urbana

Valutazione del rischio sanitario dovuto all esposizione della popolazione all inquinamento atmosferico in area urbana Valutazione del rischio sanitario dovuto all esposizione della popolazione all inquinamento atmosferico in area urbana Valeria Garbero vgarbero@golder.it Politecnico di Torino e Golder Associates, Natasa

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III RACCOMANDAZIONE PER PREVENIRE

Dettagli

COSTITUZIONE COMITATO PER IL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE

COSTITUZIONE COMITATO PER IL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE AZIENDA OSPEDALIERA DI COSENZA COSTITUZIONE COMITATO PER IL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE Delibera n. 328 del 25 marzo 211 COMITATO TECNICO PREPOSTO AL CONTROLLO DELLE INFEZIONI OSPEDALIERE Dr.

Dettagli

Come scrivere un articolo scientifico La rassegna

Come scrivere un articolo scientifico La rassegna Come scrivere un articolo scientifico Con il termine "rassegna" si intende una sintesi critica dei lavori pubblicati su uno specifico argomento. Essa, pertanto, va incontro ad una esigenza particolarmente

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura

Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Lo spessore medio-intimale come marker di rischio cardiovascolare. Qual è il suo significato clinico e come si misura Michele Liscio Riassunto L ecocolordoppler dei vasi sovraortici (TSA) rappresenta un

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Cosa sappiamo sui costi dell assistenza sanitaria agli immigrati?

Cosa sappiamo sui costi dell assistenza sanitaria agli immigrati? Cosa sappiamo sui costi dell assistenza sanitaria agli immigrati? Patrizia Carletti, Osservatorio sulle Diseguaglianze nella Salute / ARS Marche Giovanna Valentina De Giacomi, Ares 118 Lazio Norma Barbini,

Dettagli

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014

Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti FADOI 2014 Come scrivere un case report - Linee guida per gli internisti Un case report è una dettagliata narrazione di sintomi, segni, diagnosi, trattamento e follow up di uno o più pazienti. Sebbene nell era della

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001 (rep.atti n. 1358 del 20 dicembre 2001) CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 20 dicembre 2001 OGGETTO: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, sugli

Dettagli

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove?

L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? L ospedale a misura di paziente: perché innovare, come innovare e, soprattutto, per arrivare dove? Anna Prenestini SDA Bocconi Area Public Policy and Management 09 ottobre 2012 1 Un futuro da scrivere

Dettagli

Guida per Auto Valutazione Secondo l EFQM GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO

Guida per Auto Valutazione Secondo l EFQM GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. LA METODOLOGIA EFQM E IL QUESTIONARIO DI AUTO VALUTAZIONE... 4 3. LA METODOLOGIA

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Proteine: 1-1,2 g/kg/die; Calorie: 20-30/kg/die Es.: anziano di 60 kg 60-72 g di proteine; 1200-1800

Dettagli

Abitudini e stili di vita del paziente a rischio di scarsa aderenza

Abitudini e stili di vita del paziente a rischio di scarsa aderenza POpolazione Sieropositiva ITaliana Abitudini e stili di vita del paziente a rischio di scarsa aderenza Survey realizzata da In collaborazione con Con il supporto non condizionato di 2 METODOLOGIA Progetto

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze

Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Misurazione e monitoraggio della complessità assistenziale Monitoraggio dei livelli ottimali di staffing Strumenti disponibili e tendenze Filippo Festini Università di Firenze, Dipartimento di Pediatria,

Dettagli

Abitudini e stili di vita della paziente donna giovane

Abitudini e stili di vita della paziente donna giovane POpolazione Sieropositiva ITaliana Abitudini e stili di vita della paziente donna giovane Survey realizzata da In collaborazione con Con il supporto non condizionato di 3 METODOLOGIA Progetto POSIT POpolazione

Dettagli