Manuale per l'utente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale per l'utente"

Transcript

1 per i gruppi industriali di apparecchi con molle di torsione

2 Indice Manuale per l'utente 1 Generale Simboli e/o segnali di avviso Nozioni e pericoli Obbligazioni dell'utente finale Garanzia e responsabilità 5 2 Applicazione 5 3 Funzionamento Manuale di funzionamento Funzionamento elettrico Funzionamento tramite pannello di controllo Funzionamento tramite trasmettitore manuale Disinnesto del motore (catena di emergenza) Funzionamento a catena 6 4 Porta di accesso 7 5 Sicurezza della porta sezionale Dispositivo di sicurezza per la rottura della molla Dispositivo di sicurezza per la rottura del cavo Dispositivo di sicurezza per allentamento del cavo Protezione del bordo inferiore (protezione del bordo di chiusura) 8 6 Manutenzione Generale Cure Cura del pannello della porta Ispezione e/o revisione Dichiarazione di conformita EC 9 2

3 Manuale per l'utente Prendere il cavo di acciaio munito di occhiello (5 mm) e situarlo nella guida del cavo, come mostrato nelle figure sottostanti! 1. Generale - Il presente manuale descrive il funzionamento della porta sezionale. Potrebbe essere necessario consultare altri manuali, come per esempio quello del motore (se possibile). - La porta sezionale è stata disegnata osservando i più recenti standard europei. Verificare che i marchi CE siano stati completati ed applicati. - Pezzi omessi o in eccesso possono influire negativamente sul funzionamento e quindi sulla sicurezza della porta sezionale. - Se non è precisato diversamente, tutte le misure sono in millimetri. - Ci riserviamo il diritto di modificare le descrizioni senza comunicazione scritta. 1.1 Simboli e/o segnali di avviso. Simbolo di PERICOLO generico!! Simbolo di ATTENZIONE!! Simbolo relativo al PERICOLO di TAGLIO, INTRAPPOLAMENTO, SCHIACCIAMENTO, PIZZICAMENTO provocato da parti in movimento! 3

4 1.2 Nozioni e pericoli Descrizione Molle di torsione con dispositivo di sicurezza per la rottura della 1 molla Motore, catena a manovella, 2 montacarichi raffigurati 3 Guida, rulli, ecc. Console base (sicurezza per la 4 rottura del cavo) Guarnizione di gomma 5 (protezione del bordo inferiore) 6 Discesa 7 Pannello della porta (pannelli) Pericolo Le molle di torsione sono troppo tese. Non cercare mai di riparale, regolarle, ecc. Pericolo di schiacciamento, intrappolamento, ecc. Non appoggiare mai le mani contro le guide. Queste sono troppo tese. Non cercare mai di riparale, regolarle, ecc. Non permanere mai sotto la porta con il pannello in movimento Tenere sempre sotto controllo gli oggetti grandi e spesanti in spostamento della porta sezionale 4

5 1.3 Obbligazioni dell'utente finale - Seguire le istruzioni di questo manuale - Questa porta sezionale dovrebbe essere attivata solo da persone adeguate. Non lasciare mai che i bambini facciano funzionare la porta o giochino con essa. - Essenzialmente, nessuna persona, animali o altri oggetti devono essere situati nella zona di apertura della porta mentre è in funzione. - Far funzionare la porta sezionale quando è a vista. - Non appoggiarsi mai sul pannello della porta e/o sulla guida, fare attenzione che le dita non vengano intrappolate nel pannello della porta in movimento e/o in altre parti in movimento. - In caso di errore, consultare sempre un impresa qualificata! - Non realizzare nessuna modifica alla porta sezionale! - Non aggiungere e rimuovere pezzi per aumentare o diminuire il peso della porta sezionale. - Non permanere mai sulle cerniere, profili rigidi, manovelle o altre parti. - Non arrampicarsi mai sul pannello della porta. - Non usare mai la porta sezionale come montacarichi. - Non interferire mai con il movimento della porta sezionale o con le parti in movimento! - Se il motore elettrico non funziona, la porta sezionale può essere fatta funzionare manualmente. - Assicurare che la porta sezionale funzioni completamente, e controllare i dispositivi di sicurezza regolarmente (al momento della prima installazione ed in qualsiasi momento successivo, per lo meno una volta all anno) mediante un impresa qualificata alla quale richiedere una relazione scritta! - Almeno una volta al mese, ispezionare visivamente la porta sezionale per cercare eventuali danni. 1.4 Garanzia e responsabilità Alterazioni non autorizzate alla porta sezionale o alterazioni al motore che non osservano quanto disposto dal presente manuale faranno perdere validità alla garanzia e di conseguenza i fabbricanti non si assumeranno nessuna responsabilità. Ciò vale anche per i danni causati da un funzionamento scorretto, dalla mancata osservanza delle istruzioni di questo manuale e/o dalla cattiva manutenzione. 2. Applicazione La porta sezionale è destinata alla chiusura dell entrata/uscita di un edificio. L'uso della porta sezionale per qualsiasi altro scopo non è permesso. 3. Funzionamento La porta sezionale può essere aperta e chiusa usando i seguenti sistemi: - Manuale di funzionamento - Funzionamento elettrico - Funzionamento a catena 3.1 Manuale di funzionamento Funzionamento: La porta sezionale funziona a mano, normalmente usando una fune. Apertura: La porta sezionale funziona mantenendo la manovella/fune, tirandola verso l alto, quindi spingendola. Tirare e spingere la porta delicatamente e non con forza. La porta deve essere arrestata facilmente a mano. Chiusura: La porta sezionale viene chiusa impugnando la maniglia o la fune e tirando verso il basso. Non usare nessun altro modo per far funzionare la porta sezionale. Non tirare o spingere mai dai cardini o dai pannelli! 5

6 3.2 Funzionamento elettrico Funzionamento: La porta sezionale è azionata da un motore elettrico connessa alla porta sezionale. Il motore elettrico è direttamente collegato all albero Funzionamento tramite pannello di controllo La figura sottostante è un esempio di un pennello di controllo. Apertura, la porta sezionale si solleva. Stop, la porta sezionale si arresta. Chiusura, la porta sezionale si chiude Funzionamento tramite trasmettitore manuale Premere il pulsante programmato per aprire la porta, vedi manuale dell utente del motore/comando. Premere il pulsante programmato per chiudere la porta, vedi manuale dell utente del motore/comando. Alcuni sistemi di controllo non permettono che il ciclo di apertura o di chiusura venga interrotto, controllare il manuale dell utente del motore/controllo per ulteriori informazioni Disinnesto del motore (catena di emergenza) La catena di emergenza è disegnata per l apertura o la chiusura della porta sezionale durante un interruzione di corrente o un errore del motore. Metodo di funzionamento: - motore isolato - sbloccare il motore. - tirare la catena per aprire o chiudere la porta. Nota: Il funzionamento dipende dal tipo di motore. L esempio si riferisce ad un motore con un blocco e una catena, ma ce ne sono altri tipi con una trasmissione a manovella. Per istruzioni corrette, fare riferimento al manuale del motore funzionamento a catena Funzionamento: La porta sezionale è azionata da una catena a manovella collegata all albero della porta sezionale La connessione tra la manovella della catena e l albero può essere diretta o indiretta. 6

7 Apertura: La porta sezionale viene aperta spingendo lentamente la catena in modo che la velocità possa essere controllata. Dopo l uso, la catena può sempre essere bloccata usando un supporto per la catena. Chiusura: La porta sezionale viene chiusa spingendo lentamente la catena in modo che la velocità possa essere controllata. Dopo l uso, la catena può sempre essere bloccata usando un supporto per la catena. Apertura della porta sezionale Commenti: Il supporto per la catena non è adatto a porte sezionali sbilanciate. Chiamare un impresa qualificata per correggere il bilanciamento! Aprire e chiudere sempre la porta sezionale usando la catena per la catena di azionamento. 4. Porta di accesso La porta di accesso è disegnata affinché le persone possano entrare ed uscire da una porta sezionale chiusa. In caso di funzionamento manuale o a catena della porta sezionale, la porta di accesso dovrebbe sempre essere chiusa prima di essere impostata in movimento. Una porta a motore funzionerà solo se la porta è chiusa (interruttore di contatto). 5. Sicurezza della porta sezionale La porta sezionale dispone di un numero di dispositivi di sicurezza che descriveremo brevemente qui. Questi devono essere verificati almeno una volta all anno da un azienda qualificata! Se un dispositivo di sicurezza (per la rottura della molla o del cavo) viene attivato, può solo essere reimpostato o sostituito da un azienda qualificata. 5.1 Dispositivo di sicurezza per la rottura della molla Un dispositivo di sicurezza per la rottura della molla evita che il pannello della porta cada bruscamente. L albero e quindi il pannello della porta sono bloccati. Il dispositivo di sicurezza per la rottura della molla viene attivato immediatamente in caso di rottura del cavo. Non reimpostare MAI il dispositivo da soli! Chiamare un azienda qualificata! 5.2. Dispositivo di sicurezza per la rottura del cavo Un dispositivo per la sicurezza della rottura del cavo evita che la porta cada bruscamente. Nella guida viene inserita un'aletta per evitare che la porta cada bruscamente. Il dispositivo di sicurezza per la rottura del cavo viene attivato immediatamente in caso di rottura del cavo. Non reimpostare MAI il dispositivo da soli! Chiamare un azienda qualificata! 5.3. Dispositivo di sicurezza per allentamento del cavo Un dispositivo di sicurezza per la protezione dell allentamento cavo è disponibile solo in una porta motorizzata. Un dispositivo di sicurezza per la protezione dell allentamento del cavo evita che il cavo fuoriesca dal tamburo. Un dispositivo di sicurezza per la protezione dell allentamento del cavo viene attivato non appena viene tolta la tensione del cavo. Non appena aumenta la tensione, la porta sezionale tornerà in funzione. Quando questo accade, chiamare un azienda qualificata per rimediare al problema. Ci possono essere diverse cause Protezione del bordo inferiore (protezione del bordo di chiusura) 7

8 Questo sistema di protezione del bordo di chiusura pneumatica o ottica evita che persone o oggetti vengano schiacciati dal bordo di chiusura del pannello della porta. Funziona con il principio di un interruttore. Dal momento che una persona o un oggetto viene colpita, la situazione è rilevata da una cellula fotoelettrica o da una differenza di pressione nella guarnizione di gomma, che arrestano ed invertono motore. la porta sezionale si sposterà nella direzione opposte. La porta deve essere provvista di un dispositivo di protezione del bordo inferiore in osservanza degli standard CE. 6 Manutenzione Una lunga vita della porta sezionale può essere garantita solo con un servizio di manutenzione e di verifica regolare. 6.1 Generale Se la manutenzione non viene realizzata, oppure viene eseguita in modo negligente da una ditta non qualificata, il fornitore che ha installato la porta sezionale non può ritenersi responsabile delle conseguenze di ciò. La porta sezionale dovrebbe essere verificata da una ditta qualificata almeno una volta all anno, con una documentazione scritta in proposito. 6.2 Cure Qui di seguito ritroviamo un certo numero di misure di manutenzione minori che devono essere prese, possibilmente dagli utenti stessi della porta. - Tutte le cerniere, i rulli ed i sostegni devono essere lubrificati con una goccia di olio (Qualità SAE 20). - Ingrassare gli alberi del rullo. - Ingrassare i cavi. - Almeno una volta all anno, verificare tutte le viti e i bulloni e serrarli se necessario. - Verificare che i cavi non siano né rotti, né danneggiati. Se dovessero essere danneggiati o mostrare punti di rottura, si dovrà immediatamente contrattare un azienda qualificata affinché li sostituisca. - Pulire regolarmente le guide. - Mantenere la porta aperta libera detriti. - Verificare il bilanciamento della porta, sollevare la porta sezionare a varie posizioni di altezza e lasciarla. La porta sezionale dovrebbe rimanere in posizione. Se questo non è il caso, mettersi in contatto con un azienda qualificata affinché possa bilanciarla nuovamente. (Se è motorizzata, prima di tutto scollegare il motore. ) - Consultare il manuale del motore per la manutenzione generale del motore. 6.3 Cura del pannello della porta I pannelli possono essere puliti dall interno e dall esterno usando acqua e sapone neutro. Comunque, si prega di fare attenzione affinché le parti elettriche interne non vengano a contatto con acqua o umidità. Non usare mai un pulitore ad alta pressione! Assicurarsi che il grasso o l'olio vengano rimossi dai rulli ecc. Le finestre dovrebbero essere pulite solo con acqua pulita. Non pulirle mai senz acqua per evitare graffi! I profili di alluminio possono essere puliti usando un pulitore speciale per alluminio come per esempio Autosol. Pulire e mantenere le guarnizioni laterali con uno spray per gomma. Questo evita che le guarnizioni laterali raffreddino il pannello della porta in inverno e mantiene la gomma elastica. 6.4 Ispezione e/o revisione La porta sezionale dovrebbe essere ispezionata dal fornitore ad intervalli di tempo specifici, ma per lo meno una volta all anno, da un azienda qualificata. Questa ispezione dovrebbe essere documentata per iscritto. 8

9 6.5 DICHIARAZIONE EC DEL FABBRICANTE / DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ EC Dichiariamo con la presente che il prodotto qui di seguito indicato, in base alla sua concezione e al tipo di costruzione, e nella versione da noi introdotta sul mercato, è conforme ai relativi requisiti fondamentali delle direttive CE applicabili, (Ispezioni: TÜV Nord Cert 0032 e SP 0402). La presente dichiarazione perderà la sua validità nel caso in cui venga applicata qualsiasi modifica al prodotto senza la nostra approvazione espressa oppure se dovessero essere usati motori, pannelli o qualsiasi altra parte o prodotto diversi da quelli indicati qui di seguito o descritti dalla Doco-International. Descrizione del prodotto Porta sezionale a funzionamento elettrico o manuale DOCO SL/HL/VL Pannelli con sistema salvadita: ThyssenKrupp Hoesch, Ryterna, Bremet, Apco/Kingspan, Tekla/Teckentrupp Motori: Serie GFA SE Dispositivo di sicurezza a bordo chiuso Diversi modelli Fraba e Gelbau, tutti in conformità con la Certificazione RWTÜV n. 2674/04. Fabbricante: Doco-International BV Nusterweg 96 NL-6136 KV SITTARD (NL) Tel Fax Direttive CE applicate: - Direttiva Macchine 98/37/EC - Direttiva sui prodotti da costruzione 89/106/EEC - Direttiva EMC 89/336/EC - Direttiva sulla bassa tensione 73/23/EEC Standard armonizzati applicati: - EN Porte - Standard del prodotto, Parte 1 - EN Porte - Aspetti meccanici - EN Sicurezza del funzionamento di porte con funzionamento a motore - Requisiti - EN Porte - Installazione ed uso - EN Porte e cancelli - Dispositivi di sicurezza Sittard, 24 Gennaio

SICUREZZA ROTTURA MOLLA

SICUREZZA ROTTURA MOLLA SICUREZZA ROTTURA MOLLA 052010 IMPORTANTE: Le molle in tensione sono provviste di una tensione alta; fare sempre molta attenzione, soprattutto in fase di regolazione ed uso di tiranti (12025) che siano

Dettagli

LEGENDA DEI RISCHI MECCANICI DOVUTI AL MOVIMENTO

LEGENDA DEI RISCHI MECCANICI DOVUTI AL MOVIMENTO Installatore: GUIDA TAU PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE BASCULANTI DA GARAGE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1, EN 12453, EN 12445 Con la

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 6 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE SERRANDE E DEI PORTONI A SCORRIMENTO VERTICALE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 5 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1, EN

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) INSTALLAZIONE DI PORTE BASCULANTI DA GARAGE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILE DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN 12445

Dettagli

Verifica ed analisi dei rischi per cancelli scorrevoli

Verifica ed analisi dei rischi per cancelli scorrevoli Verifica ed analisi dei rischi per cancelli scorrevoli Rev 3.00 In conformità alla Direttiva Macchine 98/37/CE e alle parti applicabili delle norme EN 13241-1; EN 12453; EN 12445; EN 12635. 01/09/2007

Dettagli

GUIDA UNAC N. 11 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE PEDONALI BATTENTI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME

GUIDA UNAC N. 11 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE PEDONALI BATTENTI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 11 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE PEDONALI BATTENTI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME pren 12650-1* - pren 12650-2*

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 9 PER L INSTALLAZIONE DEI CANCELLI MOTORIZZATI A SCORRIMENTO VERTICALE DAL BASSO VERSO L ALTO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE

Dettagli

SEQUENZA PER LA DOCUMENTAZIONE DELLA CONFORMITÀ AI REQUISITI ESSENZIALI DELL'AUTOMAZIONE

SEQUENZA PER LA DOCUMENTAZIONE DELLA CONFORMITÀ AI REQUISITI ESSENZIALI DELL'AUTOMAZIONE N. Doc.: Timbro Installatore versione 2.0-01/08 Valutazione redatta in conformità alla vigente Direttiva Macchine 98/37/CE 2006/42/CE - 98/79/CE Punti/Azioni SEQUENZA PER LA DOCUMENTAZIONE DELLA CONFORMITÀ

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 3 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE BASCULANTI DA GARAGE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN

Dettagli

GUIDA UNAC N. 11 PER L INSTALLAZIONE DELLE PORTE PEDONALI BATTENTI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME

GUIDA UNAC N. 11 PER L INSTALLAZIONE DELLE PORTE PEDONALI BATTENTI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 11 PER L INSTALLAZIONE DELLE PORTE PEDONALI BATTENTI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME pren 12650-1* - pren 12650-2* *

Dettagli

INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN

INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN 12445 Con la

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 1 PER LA MOTORIZZAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1,

Dettagli

Manuale di installazione. Sistema Verticale

Manuale di installazione. Sistema Verticale Manuale di installazione Sistema Verticale Manuale di installazione Indice Simboli...3 Avvertenze generali...3 Requisiti di sicurezza per il montaggio e il primo utilizzo...3 Termini e condizioni...3 Linee

Dettagli

LEGENDA DEI RISCHI MECCANICI DOVUTI AL MOVIMENTO

LEGENDA DEI RISCHI MECCANICI DOVUTI AL MOVIMENTO Installatore: GUIDA TAU PER LA MOTORIZZAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1, EN 12453, EN 12445 Con la presente

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 8 PER L INSTALLAZIONE DI BARRIERE MOTORIZZATE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1, EN

Dettagli

GUIDA UNAC N. 5 PER L INSTALLAZIONE DI PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME EN 12453 - EN 12445

GUIDA UNAC N. 5 PER L INSTALLAZIONE DI PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME EN 12453 - EN 12445 Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 5 PER L INSTALLAZIONE DI PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME EN 12453 - EN 12445 Con la presente pubblicazione

Dettagli

GUIDA UNAC N. 10 PER L INSTALLAZIONE DELLE PORTE PEDONALI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME

GUIDA UNAC N. 10 PER L INSTALLAZIONE DELLE PORTE PEDONALI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 10 PER L INSTALLAZIONE DELLE PORTE PEDONALI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME pren 12650-1* - pren 12650-2*

Dettagli

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso Dynamic 121-128 Istruzioni per il montaggio e l uso 1 Installazione a presa diretta 1.1 Installazione diretta sull albero a molle. Innestare la motorizzazione, da destra o da sinistra a seconda del lato

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUTENZIONE ED USO. INDICE: AVVERTENZE GENERALI PER LA SICUREZZA...PAG. 2 INSTALLAZIONE GUIDE VERTICALI...PAG. 2 INSTALLAZIONE GRUPPO MOLLE...PAG. 2 INSTALLAZIONE CON VELETTA

Dettagli

CORSO NORME & DIRETTIVE GUIDE UNAC

CORSO NORME & DIRETTIVE GUIDE UNAC CORSO NORME & DIRETTIVE GUIDE UNAC Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 1 PER LA MOTORIZZAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI

Dettagli

Manuale d'uso. Kit di automazione per cancelli Slide

Manuale d'uso. Kit di automazione per cancelli Slide Manuale d'uso Kit di automazione per cancelli Slide Sommario Informazioni sulla sicurezza... 2 Informazioni Tecniche... 3 Contenuto della confezione... 3 Dimensioni... 4 Installazione... 5 Quadro di comando...

Dettagli

Dispositivo di sicurezza per rottura molle

Dispositivo di sicurezza per rottura molle IT Dispositivo di sicurezza per rottura molle 1-2011 Manuale di montaggio 1. Simboli e avvertenze Pericolo Attenzione 2. Avvertenze generali Questo manuale di montaggio è predisposto per essere utilizzato

Dettagli

SERRAMENTI IN ALLUMINIO

SERRAMENTI IN ALLUMINIO SERRAMENTI IN ALLUMINIO LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI PROCEDERE ALL USO DEL SERRAMENTO. Manuale Uso e Manutenzione Serramenti rev. 0 del 26.01.2010 Pagina 1 di 12 INDICE GENERALE

Dettagli

Il braccio corto mobile è disponibile in due tipi ( tipo 5-22**-A ; tipo 5-22**- B )

Il braccio corto mobile è disponibile in due tipi ( tipo 5-22**-A ; tipo 5-22**- B ) Questa attrezzatura Meyer soddisfa interamente le norme di sicurezza CE. Il certificato di conformità è spedito con l attrezzatura. Il simbolo CE è riportato sulla targhetta del costruttore. Descrizione

Dettagli

Manuale d uso. SSH-1 Pressa a membrana per cappelli

Manuale d uso. SSH-1 Pressa a membrana per cappelli Manuale d uso SSH-1 Pressa a membrana per cappelli 1 Parametri tecnici Tipo: SSH-1 pressa a caldo con menbrana per cappelli Potenza: 230 V 50 Hz Collegamento pneomatico: max 10 bar Consumo: 450 W Consumo

Dettagli

Manuale Tecnico. KIT per Portoni Sezionali Industriali SENZA MOLLE

Manuale Tecnico. KIT per Portoni Sezionali Industriali SENZA MOLLE KIT per Portoni Sezionali Industriali SENZA MOLLE Tecnica di costruzione e montaggio di Portoni Sezionali Industriali motorizzati, con scorrimento SL, HL, VL, senza molle di torsione di bilanciamento.

Dettagli

TAGLIACAPELLI PROFESSIONALE TC647 TC647. European standard quality

TAGLIACAPELLI PROFESSIONALE TC647 TC647. European standard quality TAGLIACAPELLI PROFESSIONALE TC647 TC647 European standard quality Consigliamo di leggere attentamente il presente manuale d istruzioni prima di procedere nell utilizzo dell apparecchio e di conservare

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE BM_500B-7 BM_500M-7 Indice 1. Dotazione. 2 2. Funzioni. 3 3. Installazione. 3 4. Programmazione. 9 5. Specifiche tecniche. 13 6. Manutenzione. 13 7.

Dettagli

Manuale d uso SP-45A. Pressa a caldo con membrana pneumatica e apertura automatica

Manuale d uso SP-45A. Pressa a caldo con membrana pneumatica e apertura automatica Manuale d uso SP-45A Pressa a caldo con membrana pneumatica e apertura automatica 1 Parametri tecnici Tipo: SP-45A Potenza: 230V 50Hz Risorsa d aria: Max 10 bar Pressione effettiva dell aria: Max 0,8 bar

Dettagli

S S. Motore per tapparelle RolSmart

S S. Motore per tapparelle RolSmart IT Motore per tapparelle RolSmart Conservare le presenti istruzioni! Dopo aver montato il motore, fissare le presenti istruzioni al cavo per il tecnico elettricista. Funzioni del dispositivo: Protezione

Dettagli

Manuale di installazione

Manuale di installazione per i gruppi industriali di apparecchi con molle di torsione IT Indice 1 Simboli e/o segnali di avviso 4 2 Generale 4 2.1 Requisiti di sicurezza relativi a installazione ed uso 4 3 Direttive e standard

Dettagli

Libretto verifiche e controlli per

Libretto verifiche e controlli per Libretto verifiche e controlli per Gru a torre n fabbrica matricola ISPESL Eseguendo le verifiche e i controlli è necessario osservare quanto segue: - le norme di legge italiane e comunitarie, - le norme

Dettagli

DISTRIBUTORE AUTOMATICO DI CAPSULE ISTRUZIONI D USO E MANUTENZIONE

DISTRIBUTORE AUTOMATICO DI CAPSULE ISTRUZIONI D USO E MANUTENZIONE DISTRIBUTORE AUTOMATICO DI CAPSULE ISTRUZIONI D USO E MANUTENZIONE Sommario Sommario 2 1 - Introduzione 3 1.1 Principio di funzionamento 4 1.2 Caratteristiche tecniche 4 2 Trasporto e imballo 5 2.1 Imballo

Dettagli

Manutenzione. Manutenzione

Manutenzione. Manutenzione Manutenzione Questa sezione include: "Aggiunta di inchiostro" a pagina 7-32 "Svuotamento del contenitore scorie" a pagina 7-36 "Sostituzione del kit di manutenzione" a pagina 7-39 "Pulizia della lama di

Dettagli

Servomotore Brushless Serie-Y

Servomotore Brushless Serie-Y Istruzioni per l installazione Servomotore Brushless Serie-Y (Numero Catalogo Y-1002-1, Y-1002-2, Y-1003-1, Y-1003-2, Y-2006-1, Y-2006-2, Y-2012-1, Y-2012-2, e Y-3023-2) Queste istruzioni d installazione

Dettagli

Istruzioni per l'installazione del rack

Istruzioni per l'installazione del rack Istruzioni per l'installazione del rack Riesaminare la documentazione fornita con il cabinet rack per informazioni sulla sicurezza e il cablaggio. Prima di installare il server in un cabinet rack, riesaminare

Dettagli

SEDIE COMODE ManualE DI IStruzIOnI Moretti S.p.A.

SEDIE COMODE ManualE DI IStruzIOnI Moretti S.p.A. Pantone 72C Pantone 431C MA SEDIE COMODE 01-A Moretti S.p.A. Via Bruxelles 3 - Meleto 52022 Cavriglia ( Arezzo ) Tel. +93 055 96 21 11 Fax. +39 055 96 21 200 www.morettispa.com info@morettispa.com SEDIE

Dettagli

specialvetroserramenti s.r.l.

specialvetroserramenti s.r.l. specialvetroserramenti s.r.l. SEDE AMMINISTRATIVA E STABILIMENTO IN: 20020 SOLARO (MI) - VIA DELLA FERROVIA, 3 TEL. 02.9621921/2 - TELEFAX 02.96702078 www.specialvetroserramenti.it - e-mail: info@specialvetroserramenti.it

Dettagli

Comportamento degli ascensori in caso di incendio. Ing. Paolo Tattoli

Comportamento degli ascensori in caso di incendio. Ing. Paolo Tattoli EN 81-73 Comportamento degli ascensori in caso di incendio Ing. Paolo Tattoli Premessa Questa norma si applica a tutti gli ascensori Deve esserci una chiara separazione tra il sistema di controllo dell

Dettagli

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED O ABUNIALURED TELESCOPICA 4+4 CONFORME A: D.LGS. 81/08 ART. 113 EDIZIONE SETTEMBRE 2014 R1 1 MANUALE D USO E MANUTENZIONE Il presente

Dettagli

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10

STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 STIGA PARK 121 M 8211-3011-10 D 5b. 1. Park -1993 5a. 2. Park -1993 6a. Park -1999 F G H 3. Park -1993 7. I I 4. Park -1993 8. 6b. Park 2000- J 9. 13. 10. 14. X Z Y W 11. V 15. Denna produkt, eller delar

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

TENDE ALLA VENEZIANA 15-25. Istruzioni d uso e manutenzione. UTE 7.3IS34 rev.2

TENDE ALLA VENEZIANA 15-25. Istruzioni d uso e manutenzione. UTE 7.3IS34 rev.2 TENDE ALLA VENEZIANA 15-25 Istruzioni d uso e manutenzione UTE 7.3IS34 rev.2 INFORMAZIONI GENERALI E DI SICUREZZA In questo manuale sono elencate le istruzioni per una corretta installazione, utilizzazione

Dettagli

DIPARTIMENTO TECNICO TECNOLOGICO SC Gestione Stabilimenti - Direttore: ing. Elena Clio Pavan PROGETTO ESECUTIVO

DIPARTIMENTO TECNICO TECNOLOGICO SC Gestione Stabilimenti - Direttore: ing. Elena Clio Pavan PROGETTO ESECUTIVO Servizio Sanitario Regionale AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA "Ospedali Riuniti" di Trieste Ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione ( D.P.C.M. 8 aprile 1993) DIPARTIMENTO TECNICO TECNOLOGICO

Dettagli

In senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età 2-3 15-36 kg 4-12 a

In senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età 2-3 15-36 kg 4-12 a In senso di marcia Manuale dell utente ECE R44 04 Gruppo Peso Età 2-3 15-36 kg 4-12 a 1 ! Grazie per aver scelto izi Up FIX di BeSafe BeSafe ha sviluppato questo seggiolino con cura e attenzione particolari,

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE

MANUALE D USO E MANUTENZIONE MANUALE D USO E MANUTENZIONE PORTA BASCULANTE Manuale / Automatizzata A cura della : Sistema Qualità ISO MANUALE D USO E MANUTENZIONE Pagina 2 di 19 INDICE 1 - LETTERA ALLA CONSEGNA... 3 2 INFORMAZIONI

Dettagli

NORME EN81.20 e EN81.50. www.giovenzana.com

NORME EN81.20 e EN81.50. www.giovenzana.com NORME EN81.20 e EN81.50 www.giovenzana.com La nuova EN 81-20 sostituisce EN 81-2 & EN 81-1. Contiene i requisiti per completare l installazione di ascensori per passeggeri e montacarichi indipendenti

Dettagli

PORTE BASCULANTI. www.portabasculante.com MANUALE D USO. Manuale d uso per porte basculanti prodotte da Officine Locati Monza s.r.l.

PORTE BASCULANTI. www.portabasculante.com MANUALE D USO. Manuale d uso per porte basculanti prodotte da Officine Locati Monza s.r.l. PORTE BASCULANTI MANUALE D USO Manuale d uso per porte basculanti prodotte da Officine Locati Monza s.r.l. PORTE BASCULANTI Introduzione. Officine Locati Monza s.r.l. La ringrazia per aver scelto la nostra

Dettagli

Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO. Pannelli Fotovoltaici X 60

Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO. Pannelli Fotovoltaici X 60 Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO Questa guida contiene una serie di suggerimenti per installare i prodotti Abba Solar della serie ASP60 ed è rivolta

Dettagli

Motore per tende da sole SunTop-868

Motore per tende da sole SunTop-868 Motore per tende da sole SunTop-868 Conservare queste istruzioni! Dopo il montaggio del motore, fissare al cavo le presenti istruzioni di montaggio per l elettricista. Montaggio in tubi profilati A Spingere

Dettagli

INDICAZIONI TECNICHE RELATIVE ALLE MISURE DI PROTEZIONE DA ADOTTARE PER LA RIDUZIONE DEI RISCHI

INDICAZIONI TECNICHE RELATIVE ALLE MISURE DI PROTEZIONE DA ADOTTARE PER LA RIDUZIONE DEI RISCHI 5 INDICAZIONI TECNICHE RELATIVE ALLE MISURE DI PROTEZIONE DA ADOTTARE PER LA RIDUZIONE DEI RISCHI PREMESSA Il presente paragrafo è stato elaborato a partire dalle situazioni di pericolo individuate dall

Dettagli

GUIDA PER L OPERATORE

GUIDA PER L OPERATORE ITALIAN OCTOBER 2013 REGISTRO DI MANUTENZIONE Numero di modello del sollevatore GUIDA PER L OPERATORE SOLLEVATORE PER MURI A SECCO SERIE 2300 Numero di serie del sollevatore Servizio eseguito : 16 US 7514

Dettagli

2.2.5 Dispositivi di sicurezza

2.2.5 Dispositivi di sicurezza 2. Sicurezza 2. Sicurezza generale delle macchine 2.2.5 Dispositivi di sicurezza I dispositivi di sicurezza hanno la funzione di eliminare o ridurre un rischio autonomamente o in associazione a ripari.

Dettagli

SERIE TA100 Con Indicatore AE402

SERIE TA100 Con Indicatore AE402 SERIE TA100 Con Indicatore AE402 (P.N. 3106610715, Revisione E, Aprile 2011) 81320477 Grazie per aver acquistato il transpallet TA100 di Cooperativa Bilanciai. Leggere le seguenti istruzioni con attenzione

Dettagli

Adeguamento di macchine usate

Adeguamento di macchine usate I.M.A. Renato Delmastro Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto per le Macchine Agricole e Movimento Terra Strada delle Cacce, 73 10135 TORINO tel. 011/3977501 - fax 011/3977209 Michele Galdi, Marta

Dettagli

Più sicuri. www.allegraimpianti.it. Decreto 23 luglio 2009. In ascensore. con la nuova normativa nazionale per la sicurezza

Più sicuri. www.allegraimpianti.it. Decreto 23 luglio 2009. In ascensore. con la nuova normativa nazionale per la sicurezza Più sicuri Via C. Perazzi, 54-28100 Novara Tel. 0321 467313 Fax 0321 491434 Mail: info@allegraimpianti.it www.allegraimpianti.it In ascensore con la nuova normativa nazionale per la sicurezza Decreto 23

Dettagli

Descrizione. Caratteristiche tecniche

Descrizione. Caratteristiche tecniche brevettato Descrizione La CMO è un dispositivo atto a garantire la protezione di persone/cose da urti provocati da organi meccanici in movimento quali cancelli o porte a chiusura automatica. L ostacolo

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE PER SERRAMENTI E CHIUSURE OSCURANTI

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE PER SERRAMENTI E CHIUSURE OSCURANTI MANUALE DI USO E MANUTENZIONE PER SERRAMENTI E CHIUSURE OSCURANTI Per una buona e corretta manutenzione dei serramenti e delle chiusure oscuranti in alluminio si prega di leggere e conservare questo manuale.

Dettagli

Guida utente! Purificatore aria Duux

Guida utente! Purificatore aria Duux Guida utente! Purificatore aria Duux Congratulazioni! Congratulazioni per aver acquistato un prodotto Duux! Per assicurarsi i nostri servizi online, registrare il prodotto e la garanzia su www.duux.com/register

Dettagli

ISTRUZIONI E AVVERTENZE PER L USO DI SMOOTHER

ISTRUZIONI E AVVERTENZE PER L USO DI SMOOTHER SMOOTHER pedicure system MACOM ISTRUZIONI E AVVERTENZE PER L USO DI SMOOTHER Art.: 903 Avvertenze Leggere prima di utilizzare l apparecchio Se si avverte dolore o irritazione durante l uso dell apparecchio

Dettagli

PURIFICATORE DI GASOLIO MECCANICO PER PULIZIA CISTERNE FB 800

PURIFICATORE DI GASOLIO MECCANICO PER PULIZIA CISTERNE FB 800 PURIFICATORE DI GASOLIO MECCANICO PER PULIZIA CISTERNE FB 800 FB 800 SPECIFICHE TECNICHE Alimentazione: 220 V Frequenza: 50 Hz Max. Variazioni: tensione: + / - 5% del valore nominale Frequenza: + / -2%

Dettagli

Distruggi documenti Trita-Taglia S7-CD

Distruggi documenti Trita-Taglia S7-CD Distruggi documenti Trita-Taglia S7-CD Manuale 91605 Grazie per aver acquistato questo prodotto di qualità superiore. Leggere attentamentee queste istruzioni prima di usare il dispositivo per la prima

Dettagli

I rischi infortunistici alla luce del D. Lgs.. 81/08 e del metodo standardizzato per la valutazione dei rischi. Dott.

I rischi infortunistici alla luce del D. Lgs.. 81/08 e del metodo standardizzato per la valutazione dei rischi. Dott. I rischi infortunistici alla luce del D. Lgs.. 81/08 e del metodo standardizzato per la valutazione dei rischi. Dott. Ermanno Sarti Infortunio L'infortunio è l'evento occorso al lavoratore per causa violenta

Dettagli

SERRANDA INDUSTRIALE MOTORIZZATA MANUALE D USO E MANUTENZIONE

SERRANDA INDUSTRIALE MOTORIZZATA MANUALE D USO E MANUTENZIONE SERRANDA INDUSTRIALE MOTORIZZATA MANUALE D USO E MANUTENZIONE INDICE 2 LETTERA ALLA CONSEGNA INFORMAZIONI GENERALI Identificazione della macchina Dati del costruttore Servizio assistenza tecnica Garanzia

Dettagli

INDICE DEGLI ARGOMENTI

INDICE DEGLI ARGOMENTI INDICE DEGLI ARGOMENTI Importanti istruzioni di sicurezza Uso corretto 3 Assemblaggio 4 KRANKcycle: specificazioni, strumenti e assemblaggio Specificazioni modello 4 Strumenti per l assemblaggio 5 Assemblaggio

Dettagli

Macchine speciali ISTRUZIONI PER L USO BORDATRICE GRUPPO PRESSORE 1913. 2 086 530 x Indice AB x 2006/02 x ITALIANO P05

Macchine speciali ISTRUZIONI PER L USO BORDATRICE GRUPPO PRESSORE 1913. 2 086 530 x Indice AB x 2006/02 x ITALIANO P05 ISTRUZIONI PER L USO BORDATRICE GRUPPO PRESSORE 2 086 530 x Indice AB x 2006/02 x ITALIANO P05 Attualità del manuale Questa bordatrice è dotata di un raggruppamento fisso. Il manuale presente descrive

Dettagli

Tagliafuoco. Manuale. Serranda industriale motorizzata. d uso e manutenzione

Tagliafuoco. Manuale. Serranda industriale motorizzata. d uso e manutenzione La Greppi Antonio SpA si riserva la facoltà di apportare tutte le variazioni necessarie per il miglioramento dei prodotti - Edizione 1-2005 Certificazioni Greppi Antonio SpA, Tecnoserranda Srl e Penta

Dettagli

Posizione inversa rispetto al senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età. 0+ 0-13 kg 0-12 m

Posizione inversa rispetto al senso di marcia. Manuale dell utente. Gruppo Peso Età. 0+ 0-13 kg 0-12 m Posizione inversa rispetto al senso di marcia Manuale dell utente ECE R44 04 Gruppo Peso Età 0+ 0-13 kg 0-12 m 1 Grazie per aver scelto izi Sleep ISOfix di BeSafe BeSafe ha sviluppato questo seggiolino

Dettagli

Operating Instructions (Household) Rechargeable Shaver Model No. ES LV61

Operating Instructions (Household) Rechargeable Shaver Model No. ES LV61 Operating Instructions (Household) Rechargeable Shaver Model No. ES LV61 Before operating this unit, please read these instructions completely and save them for future use. ES-LV61_EU.indb 1 2011/02/16

Dettagli

ezionali residenziali dustriali Portoni se

ezionali residenziali dustriali Portoni se ortoni sezionali resi toni sezionali reside Portoni sezionali i sezionali residenziali residenz e ezionali residenziali industriali industriali Portoni s dustriali Portoni se Residenziali Dati tecnici

Dettagli

UVL855EVOM serie A2 Traduzione italiana Italian translation. Regolazione degli interruttori. Pagina 1. 36581-IT Rev. A

UVL855EVOM serie A2 Traduzione italiana Italian translation. Regolazione degli interruttori. Pagina 1. 36581-IT Rev. A LIFT LIFT UP DOOR STOW LIFT DOWN CSE 81812 Push T-handle in fully and manually move platform in Do not remove! 81823 UVL855EVOM serie A2 Traduzione italiana Italian translation Diagnostica LED degli interruttori

Dettagli

Opuscolo tecnico. Porte e portoni. upi Ufficio prevenzione infortuni

Opuscolo tecnico. Porte e portoni. upi Ufficio prevenzione infortuni Opuscolo tecnico Porte e portoni upi Ufficio prevenzione infortuni Chiudi la porta ai rischi Porte e portoni sono regolarmente fonte d infortunio. Dalle dita schiacciate alle fratture, o peggio, quasi

Dettagli

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300

CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI 1.IM 300 CORPO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE DELLA BRIANZA CORSO UTILIZZO GRUPPO ELETTROGENO LOMBARDINI.IM 300 INTRODUZIONE CON QUESTA PICCOLA MA ESAURIENTE GUIDA SI VUOLE METTERE A DISPOSIZIONE DELL UTENTE UNO STRUMENTO

Dettagli

ALZALASTRE ECOLIFT. MANUALE PER L UTILIZZATORE Importante. Leggere integralmente prima del montaggio e dell utilizzo.

ALZALASTRE ECOLIFT. MANUALE PER L UTILIZZATORE Importante. Leggere integralmente prima del montaggio e dell utilizzo. ALZALASTRE ECOLIFT ITW Construction Products Italy Srl Sede Legale: Viale Regione Veneto, 5 35127 Padova Italy Sede commerciale: Via Lombardia, 10 Z.I. Cazzago 30030 Pianiga (VE) Italy Tel. +39 041 5135

Dettagli

Deceleratori per Ascensori ADS-ST-26. Tecnica d ammortizzo. CALCOLO on-line e download CAD 2D / 3D. F m. www.weforma.com

Deceleratori per Ascensori ADS-ST-26. Tecnica d ammortizzo. CALCOLO on-line e download CAD 2D / 3D. F m. www.weforma.com Deceleratori per Ascensori ADS-ST-26 Tecnica d ammortizzo CALCOLO on-line e download CAD 2D / 3D F m V S Vantaggi Applicazioni: - Ascensori per persone e per carichi Sicurezza: - Interruttore di posizione

Dettagli

Manutenzione. Stampante a colori Phaser 8400

Manutenzione. Stampante a colori Phaser 8400 Manutenzione Questo argomento include le seguenti sezioni: "Aggiunta di inchiostro" a pagina 4-20 "Svuotamento del contenitore scorie" a pagina 4-23 "Sostituzione del kit di manutenzione" a pagina 4-26

Dettagli

7.2 Controlli e prove

7.2 Controlli e prove 7.2 Controlli e prove Lo scopo dei controlli e delle verifiche è quello di: assicurare che l ascensore sia stato installato in modo corretto e che il suo utilizzo avvenga in modo sicuro; tenere sotto controllo

Dettagli

PER L'USO E LA MANUTENZIONE

PER L'USO E LA MANUTENZIONE MANUALE PER L'USO E LA MANUTENZIONE DI QUADRI ELETTRICI SECONDARI DI DISTRIBUZIONE INDICE: 1) AVVERTENZE 2) CARATTERISTICHE TECNICHE 3) INSTALLAZIONE 4) ACCESSO AL QUADRO 5) MESSA IN SERVIZIO 6) OPERAZIONI

Dettagli

Spostamento della stampante

Spostamento della stampante Spostamento della stampante Spostamento della stampante 1 Per spostare la stampante, è necessario rimuovere i materiali di consumo e le opzioni collegate per evitare eventuali danni. Per rimuovere le opzioni

Dettagli

Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico. Serie EPRC10-EC/PWM ITA

Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico. Serie EPRC10-EC/PWM ITA Manuale di istruzioni del regolatore di carica per modulo fotovoltaico Serie EPRC10-EC/PWM ITA Serie EPRC10-EC/PWM 12V O 24V (RICONOSCIMENTO AUTOMATICO) EPRC10-EC è un regolatore di carica PWM che accetta

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'USO (Traduzione) Argano a fune Tipo 4202.0,5 4585.0,5 4585.0,75

ISTRUZIONI PER L'USO (Traduzione) Argano a fune Tipo 4202.0,5 4585.0,5 4585.0,75 1. Gruppi utente Mansione Operatore Personale specializzato ISTRUZIONI PER L'USO (Traduzione) Argano a fune Tipo 4202.0,5 4585.0,5 4585.0,75 Uso, controllo visivo Montaggio, smontaggio, riparazione, manutenzione

Dettagli

Interruttore di trasferimento e controllo

Interruttore di trasferimento e controllo GE Multilin Interruttore di trasferimento e controllo Tipo SBM Queste istruzioni non hanno la pretesa di fornire tutti i dettagli o le variazioni dell apparecchiatura né di prevedere tutte le eventualità

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE

MANUALE USO E MANUTENZIONE MANUALE USO E MANUTENZIONE Argano manuale con cavo Art. 0070/C ISTRUZIONI ORIGINALI PREMESSA Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione ISTRUZIONI ORIGINALI Prima di iniziare qualsiasi azione

Dettagli

PARTE MECCANICA. Requisiti meccanici della struttura da movimentare

PARTE MECCANICA. Requisiti meccanici della struttura da movimentare PARTE MECCANICA Requisiti meccanici della struttura da movimentare Il costruttore dell anta scorrevole (cancello, portone, vetrata, lucernario, copertura, ecc.) deve attenersi ai seguenti requisiti: Peso

Dettagli

2. SPECIFICHE PRINCIPALI

2. SPECIFICHE PRINCIPALI ! ATTENZIONE Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio leggere il presente manuale di istruzioni. La garanzia del buon funzionamento

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE Leggere le istruzioni prima dell'uso. Questo dispositivo di controllo deve essere installato secondo i regolamenti

Dettagli

IN COLLABORAZIONE CON ASEAMAC

IN COLLABORAZIONE CON ASEAMAC 1. CONSIDERAZIONI GENERALI SUL MARTELLO PNEUMATICO La seguente scheda mostra le norme di sicurezza che deve seguire l operatore di un MARTELLO PNEUMATICO (demolitore, perforatore, picconiere). L operatore

Dettagli

Nieuw! Nuovo! Neu! Söll. Studiato per adattarsi alla maggior parte dei tetti di edifici industriali e commerciali.

Nieuw! Nuovo! Neu! Söll. Studiato per adattarsi alla maggior parte dei tetti di edifici industriali e commerciali. DISTRIBUTORE AUTORIZZATO Nieuw! Nuovo! Neu! Neu! Söll Sistema anticaduta linea vita orizzontale Studiato per adattarsi alla maggior parte dei tetti di edifici industriali e commerciali. Söll Sistema anticaduta

Dettagli

Motore C20 per finestra THERMO

Motore C20 per finestra THERMO Motore C20 per finestra THERMO Note: Si raccomanda di leggere con attenzione e comprendere le istruzioni allegate ad ogni motore prima di procedere con l'installazione e seguirle attentamente per ottenere

Dettagli

"Frequenze e modalità di esecuzione dei controlli e della manutenzione. L'importanza del registro di controllo."

Frequenze e modalità di esecuzione dei controlli e della manutenzione. L'importanza del registro di controllo. Venerdì 02 ottobre 2015 - ore 14,00 GIS PIACENZA CONVEGNO La manutenzione e l aggiornamento dei requisiti di sicurezza: Indicazioni normative e obblighi giuridici. "Frequenze e modalità di esecuzione dei

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA REALIZZAZZIONE DEL PALO E DELLE FONDAMENTA

ISTRUZIONI PER LA REALIZZAZZIONE DEL PALO E DELLE FONDAMENTA ISTRUZIONI PER LA REALIZZAZZIONE DEL PALO E DELLE FONDAMENTA La lunghezza standard per il palo della turbina da 3kw per installazione a terra varia da un minimo di 2mt ad un massimo di 6mt; per installazione

Dettagli

R35/8G R60/8G R120/3G. Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua. Informazioni importanti per l allacciamento elettrico.

R35/8G R60/8G R120/3G. Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua. Informazioni importanti per l allacciamento elettrico. R35/8G R60/8G R120/3G IT Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua Informazioni importanti per l allacciamento elettrico. Istruzioni per l uso Indice Introduzione... 4 Garanzia... 4 Istruzioni

Dettagli

MINI FRANTUMATORE PER MATERIALI INERTI MANUALE D USO

MINI FRANTUMATORE PER MATERIALI INERTI MANUALE D USO Split 460 MINI FRANTUMATORE PER MATERIALI INERTI MANUALE D USO BMG sas - GAETANO GOBBI & C - Via Conche, 34 36026 Pojana Maggiore (VI) info@bmgmixer.it - Tel. 0444 896648 - Fax. 0444 797182 1 Sommario

Dettagli

Porte battenti motorizzate Manuale per l utente (istruzioni originali) www.ditecentrematic.com IP2225IT

Porte battenti motorizzate Manuale per l utente (istruzioni originali) www.ditecentrematic.com IP2225IT Porte battenti motorizzate Manuale per l utente (istruzioni originali) www.ditecentrematic.com IP2225IT Indice Descrizione Pag. 1. Avvertenze generali per un funzionamento sicuro 5 2. Responsabilità del

Dettagli

Attenzione! Non è permesso stringere una carico tra le forche.

Attenzione! Non è permesso stringere una carico tra le forche. Questa attrezzatura MEYER soddisfa interamente le norme di sicurezza CE. Il certificato di conformità è spedito con l attrezzatura. Il simbolo CE è riportato sulla targhetta del costruttore. Descrizione

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DEL FASCICOLO TECNICO DI PORTE E CANCELLI MOTORIZZATI AI SENSI DELLA DIRETTIVA MACCHINE (89/392/CEE)

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DEL FASCICOLO TECNICO DI PORTE E CANCELLI MOTORIZZATI AI SENSI DELLA DIRETTIVA MACCHINE (89/392/CEE) Costruttore: (Nome, indirizzo, telefono) FEDERAZIONE DELLE ASSOCIAZIONI NAZIONALI DELL INDUSTRIA MECCANICA VARIA ED AFFINE ASSOCIAZIONE NAZIONALE COSTRUTTORI DI INFISSI MOTORIZZATI E DI AUTOMATISMI PER

Dettagli

ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE

ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE Congratulazioni per la Vostra scelta! Av ete appena acquistato l elev atore motorizzato per v ideoproiettore SI- H 300 ideato

Dettagli

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE A) - Destinazione dell apparecchiatura Quadro elettronico adibito al comando di 1 motore asincrono monofase alimentato a 230 vac destinato all automazione di una tapparella

Dettagli

Portoni sezionali -ISO- in pannelli sandwich coibentati

Portoni sezionali -ISO- in pannelli sandwich coibentati Portoni sezionali -ISO- in pannelli sandwich coibentati Zertifizierung Baumuster geprüft Un unico fornitore Portoni di concezione moderna - alta qualità - tecnologia ottimale - vasta gamma di colori -

Dettagli