La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:"

Transcript

1 Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di depurazione delle acque reflue civili ed industriali, nonché nella fornitura di tecnologie altamente qualificate per discariche e impianti di compostaggio. A seguito di questa consolidata esperienza con tecnologie a servizio dell ambiente si sviluppa Idecom, che si occupa di consulenza ambientale con particolare riguardo alla tematica della gestione dei rifiuti. Con un nuovo approccio sistemico alla progettazione, Idecom coniuga ai contenuti tecnici il linguaggio e la forma della comunicazione. La struttura tecnica è costituita da professionisti di comprovata esperienza, con una solida formazione improntata all interdisciplinarietà, in grado di adottare il linguaggio più idoneo a seconda del livello di comunicazione. La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Progetti di pianificazione della raccolta dei rifiuti, per enti pubblici e per società private; realizzazione di studi di fattibilità tecnici ed economici per nuovi sistemi di raccolta RU e piani esecutivi per l avvio di nuovi sistemi raccolta differenziata Caratterizzazione qualitativa dei rifiuti attraverso analisi merceologiche sia per il monitoraggio e la verifica degli standard di qualità dei servizi in essere, che per l avvio di nuovi servizi di raccolta Supporto e consulenza a imprese, comuni, enti locali, relativamente alle strategie di comunicazione e divulgazione in campo ambientale unitamente alla realizzazione di iniziative di sensibilizzazione e di educazione ambientale Attività nell ambito della formazione con corsi di specializzazione per tecnici di settore, attività scientifica di supporto alle imprese con realizzazione di articoli da pubblicare su riviste specializzate o da presentare a convegni e seminari

2 Idecom lavora con flessibilità progettuale e capacità di adattamento delle soluzioni ideate nei confronti del contesto in cui l azienda è chiamata a operare. Proporre soluzioni tagliate sull esigenze del cliente, senza ricorrere a modelli preconfezionati è per noi presupposto fondamentale, dedicare risorse alla nostra crescita professionale e all arricchimento del nostro know-how la strada per ottenerlo. Idecom ha due sedi operative, in Trentino e in Veneto, la sua attenzione è però rivolta ben oltre i confini regionali, la distanza non costituisce un problema. La sede legale: Via della Miniera, 9 La sede amministrativa: Zona Industriale, 11 Tel Fax Terlano (BZ) Lana (BZ) I recapiti delle nostre filiali: in Trentino: Via Antonio Abondi, 37 Tel Fax in Veneto: S.S. 309 Romea Via Bastiette, 23 Tel Fax Trento Mira (VE)

3 Di seguito elenchiamo i lavori e le consulenze fornite e agli Enti locali con cui abbiamo collaborato, aggiornati a giugno del 2003: Ambito pianificazione e gestione dei rifiuti urbani e speciali Villa Lagarina (TN): studio esecutivo tecnico ed economico per un nuovo sistema di gestione dei RU; Ala (TN): studio esecutivo tecnico ed economico per un nuovo sistema di gestione dei RU; Lavis (TN): studio esecutivo tecnico ed economico per un nuovo sistema di gestione dei RU; Mezzolombardo (TN): studio esecutivo tecnico ed economico per un nuovo sistema di gestione dei RU; Città di Rovereto (TN): studio di fattibilità tecnico ed economico per un nuovo sistema di gestione dei RU; Roverè della Luna (TN): studio esecutivo tecnico ed economico per nuovo sistema di gestione dei RU; Mori (TN): studio esecutivo tecnico ed economico per nuovo sistema di gestione dei RU; Brentonico (TN): studio esecutivo tecnico ed economico per nuovo sistema di gestione dei RU; Mezzocorona (TN): studio esecutivo tecnico ed economico per nuovo sistema di gestione dei RU; Azienda Speciale Igiene Ambientale (ASIA) (TN): definizione di linee guida per la progettazione e l implementazione di raccolte differenziate con separazione secco-umido presso i Comuni del Consorzio C5; Musile di Piave (TV): censimento delle utenze non domestiche presenti sul territorio comunale come dato propedeutico all organizzazione di nuovi sistemi di gestione dei rifiuti speciali;

4 Comprensorio della Vallagarina (TN): definizione di linee guida per la progettazione e l implementazione di raccolte differenziate con separazione seccoumido presso i Comuni del Consorzio C10; Comprensorio della Vallagarina (TN): studio esecutivo tecnico ed economico per nuovo sistema di gestione dei RU prodotti dalle grandi utenze presenti (negozi, ristoranti, supermercati, ); Bacino Treviso 3: predisposizione del progetto esecutivo per il nuovo servizio di raccolta domiciliarizzata secco-umido presso i Comuni consorziati; S.Dona di Piave (TV): predisposizione del regolamento comunale di applicazione della tariffa rifiuti; IV e V comunità montana della Provincia di Pordenone (Val Cellina): attività di affiancamento e consulenza per la riorganizzazione del servizio di raccolta dei RU; Scarperia del Mugello (FI): studio di fattibilità tecnico ed economico per un nuovo sistema di raccolta dei RU del Comune ed esecuzione di analisi merceologiche come attività propedeutiche per il rilevamento di dati da utilizzare nella predisposizione dello studio; Città di Rovereto (TN): esecuzione di analisi merceologiche del rifiuto urbano come attività propedeutica per il rilevamento di dati da utilizzare nella predisposizione di uno studio di fattibilità tecnico ed economico di un nuovo sistema di gestione dei rifiuti; Ronzo Chiens (TN): studio di fattibilità tecnico ed economico per un nuovo sistema di raccolta dei RU del Comune; Ecoprogett o SpA: analisi merceologiche della FORSU (da raccolte differenziate secco-umido) e del rifiuto secco non riciclabile, nell ambito del collaudo degli impianti di compostaggio e di produzione CDR del Polo integrato per il trattamento dei rifiuti di Fusina (VE); Consorzio di Bacino TV3 (TV): 1 a campagna di analisi merceologiche della FORSU (da raccolta differenziata domiciliarizzata secco-umido) conferita dai Comuni

5 consorziati presso l impianto di compostaggio di qualità di Trevignano (TV), nell ambito della predisposizione del Programma di Gestione della Qualità Aziendale (PGQ); Provincia di Gorizia: esecuzione di analisi merceologiche dei rifiuti urbani prodotti in ambito provinciale per la predisposizione del Piano Provinciale per la gestione dei rifiuti; Provincia di Frosinone: esecuzione, per conto della Scuola Agraria del Parco di Monza, di analisi merceologiche dei rifiuti urbani prodotti in ambito provinciale per la predisposizione del Piano Provinciale per la gestione dei rifiuti. Consorzio di Bacino TV3 (TV): 2 a campagna di analisi merceologiche della FORSU (da raccolta differenziata domiciliarizzata secco-umido) conferita dai Comuni consorziati presso l impianto di compostaggio di qualità di Trevignano (TV), nell ambito della predisposizione del Programma di Gestione della Qualità Aziendale (PGQ). Ambito formazione Provincia Autonoma di Trento: organizzazione del primo corso provinciale per la gestione del ciclo integrato dei rifiuti presso APPA; Provincia Autonoma di Bolzano: coordinamento di alcune fasi del corso di specializzazione in ingegneria ambientale Manager ambientale organizzato da finanziato dal fondo sociale europeo; Veneto Agricoltura (Azienda Regionale per i settori Agricolo, Forestale e Agro-Alimentare): docenze al corso di formazione Il compostaggio e i rifiuti urbani ed assimilabili per la gestione agro ambientale ; Comprensorio della Val di Fiemme: docenza al corpo insegnante delle scuole superiori del distretto.

6 Ambito comunicazione ed educazione ambientale Azienda speciale igiene ambientale (ASIA): collaborazione alla realizzazione del sito internet dell Azienda; ideazione e produzione di adesivi per cassonetti per la raccolta rifiuti; Azienda speciale igiene ambientale (ASIA): cordinamento e formazione di operatori ambientali incaricati per la distribuzione porta a porta dei kit per la raccolta rifiuti e relativa informazione casa per casa; Zevio (VR): campagne informative per l avvio del nuovo servizio di raccolta differenziata e successiva campagna di rafforzamento; Roverè della Luna (TN): campagna informativa per l avvio del nuovo sistema di raccolta domiciliarizzata (porta a porta) secco-umido nel Comune; Ala (TN): campagna informativa per l avvio del nuovo sistema di raccolta domiciliarizzata (porta a porta) secco-umido nel Comune; Villalagarina (TN): campagna informativa per l avvio del nuovo sistema di raccolta domiciliarizzata (porta a porta) secco-umido nel Comune; Mezzocorona (TN): campagna informativa per l avvio del nuovo sistema di raccolta domiciliarizzata (porta a porta) secco-umido nel Comune; Ronzo-Chiens (TN): predisposizione della campagna informativa per l avvio di un nuovo servizio di raccolta differenziata nel Comune; Ecoprogett o Venezia SpA: gestione delle attività di comunicazione (visite guidate di scolaresche, organizzazione di giornate dimostrative, accompagnatori delegazioni straniere, ecc.) presso il Polo integrato per la gestione dei rifiuti di Fusina (VE), inoltre ideazione e realizzazione sito internet; Rovereto (TN): organizzazione e coordinamento della manifestazione Giornata Europea senz auto e domeniche senz auto ; Azienda speciale igiene ambientale : attività didattica nell ambito di programmi di educazione ambientale nelle scuole dell obbligo dei Comuni del comprensorio C5; Comprensorio della Val di Fiemme: programma di educazione ambientale all interno del progetto Agenda 21 locale.

7 Idecom è costituita dal seguente staff tecnico: Stefano Benazzato Laureato in Scienze Agrarie presso l Università degli Studi di Padova, ha maturato la propria esperienza collaborando con Enti pubblici quali il Comune di Selvazzano (nell ambito dell organizzazione dell ufficio ecologia), del Centro Agroambientale dell ARPAV (dove si è occupato delle problematiche relative al settore del compostaggio), Veneto Agricoltura e Scuola Agraria del Parco di Monza (come docente nell ambito di corsi di formazione) e importanti aziende private (Novamont SpA e Achab s.n.c.). Per conto di diverse Amministrazioni Provinciali ha condotto indagini sulla qualità merceologica dei RU per la predisposizione dei Piani Provinciali di Smaltimento e ha collaborato con numerose Amministrazioni comunali nella realizzazione di campagne informative per l avvio di servizi di raccolta differenziata. Luca Mariotto Laureato in Scienze Ambientali Venezia, ha maturato la propria esperienza lavorativa come responsabile tecnico nel Consorzio Treviso 3 partecipando alla realizzazione di un progetto di gestione sui servizi di raccolta dei RU ed assimilati con stesura di parte del capitolato speciale d appalto. Ha inoltre provveduto alla stesura di capitolati, bandi di gara, verifiche del servizio, attivazione di raccolte rifiuti urbani e speciali in diversi ambiti consortili e provinciali (Trento, Brescia, Treviso, comprensorio C5, comprensorio C10, bacino TV3). Si è inoltre occupato, di informazione e sensibilizzazione ambientale e dei rapporti con i consorzi di filiera CONAI. Andrea Miorandi Laureato in Scienze Ambientali Parma. Responsabile ufficio Informambiente dell Agenzia per l Ambiente del Comune di Parma. Responsabile commerciale per l Azienda Idecom Srl. Ha inoltre provveduto a verifiche del servizio, attivazione di raccolte rifiuti urbani e speciali in diversi ambiti consortili e provinciali. Ideatore e coordinatore di alcune campagne di comunicazione ambientale. Collabora con alcune università italiane nell ambito delle Scienze Ambientali. Silvia Serluca Laureata in Scienze Ambientali Genova. Ha maturato significative esperienze di lavoro come animatrice scientifica e responsabile delle attività di educazione ambientale presso il Museo oceanografico di Montecarlo. Di recente ha partecipato al corso di formazione per Manager Ambientale, con specializzazione in ingegneria ambientale applicata con successivo stage presso Idecom Srl dove, attualmente si occupa di pianificazione e gestione integrata dei rifiuti urbani collaborando nell organizzazione e coordinamento delle campagne informative di avvio dei servizi comunali di raccolta differenziata. Cristian Roverato Laureato in Biologia presso l Università degli Studi di Padova. Ha collaborato con Enti pubblici quali il Centro Agroambientale dell ARPA Veneto (dove si è occupato dello studio della qualità del Rifiuto Urbano attraverso l effettuazione di analisi merceologiche e di analisi di laboratorio) e Veneto Agricoltura (nell ambito di progetti di informazione) e con Achab s.n.c. nell ambito di campagne informative rivolte ai cittadini e alle scuole. Per conto di numerose amministrazioni Provinciali e Comunali ha condotto indagini sulla qualità merceologica dei rifiuti urbani per la predisposizione dei Piani Provinciali di Smaltimento. Attualmente lavora come addetto operativo alla realizzazione di sistemi ambientali pianificati e alla realizzazione di progetti di comunicazione, informazione, formazione e relativi servizi aggiuntivi. Francesca Faraon Laureata in Scienze Ambientali Venezia, negli ultimi anni si è occupata, presso Achab s.n.c., di ideazione e realizzazione di campagne informative e di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti. Ha coordinato progetti di comunicazione a livello comunale su diverse tematiche ambientali. Ha lavorato in particolare nella redazione di piani di comunicazione e relative analisi costi-benefici per conto di Comuni e Ditte di raccolta, coordinamento e gestione operativa di campagne cittadine, organizzazione e realizzazione di eventi pubblici di coinvolgimento, incontri informativi, corsi per ecovolontari, stesura di testi per pubblicazioni divulgative.

Ars Rifiuti Srl PROGETTAZIONE SISTEMI INTEGRATI RACCOLTA RU www.arsrifiuti.it

Ars Rifiuti Srl PROGETTAZIONE SISTEMI INTEGRATI RACCOLTA RU www.arsrifiuti.it PROGETTAZIONE E MONITORAGGIO DI SISTEMI INTEGRATI DI RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI Anallisi ambientalli,, consullenza e progettazione Introduzione ARS RIFIUTI S.r.l. è una dinamica società fondata nel 2001

Dettagli

PRODUZIONE E GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI NEL VENETO

PRODUZIONE E GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI NEL VENETO PRODUZIONE E GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI NEL VENETO Anno 2011 ARPAV Direzione Tecnica Servizio Osservatorio Rifiuti OSSERVATORIO REGIONALE RIFIUTI Ottobre 2012 PRINCIPALI INDICATORI DEI RIFIUTI URBANI

Dettagli

Giorgio Ghiringhelli. Membro del collegio dei Probi Viri. Presidente Commissione Controllo impianto di compostaggio

Giorgio Ghiringhelli. Membro del collegio dei Probi Viri. Presidente Commissione Controllo impianto di compostaggio INFORMAZIONI PERSONALI Giorgio Ghiringhelli Via dei Mille 1, 21052 Busto Arsizio (VA), Italy +39 0331 777991 +39 340 5861394 giorgioghiringhelli@gmail.com, ghiringhelli@arsambiente.it, ad@accam.it, gghringhelli@liuc.it

Dettagli

Le raccolte differenziate dei rifiuti organici: considerazioni sui sistemi di raccolta

Le raccolte differenziate dei rifiuti organici: considerazioni sui sistemi di raccolta Le raccolte differenziate dei rifiuti organici: considerazioni sui sistemi di raccolta Walter Giacetti, ETRA S.p.a./Consorzio PD1 Riccardo Venturi, Pasquale Lepore, Sintesi S.r.l. La raccolta differenziata

Dettagli

PRODUZIONE E GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI NEL VENETO

PRODUZIONE E GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI NEL VENETO PRODUZIONE E GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI NEL VENETO Anno 2012 ARPAV Direzione Tecnica Servizio Osservatorio Rifiuti OSSERVATORIO REGIONALE RIFIUTI Giugno 2013 PRINCIPALI INDICATORI DEI RIFIUTI URBANI -

Dettagli

Michele Rasera. Dati personali - Nato a Treviso il 07/09/1965.

Michele Rasera. Dati personali - Nato a Treviso il 07/09/1965. Michele Rasera Dati personali - Nato a Treviso il 07/09/1965. Istruzione - Diploma di Perito Chimico Industriale conseguito nel 1984 presso L'Istituto Tecnico Industriale E. Fermi di Treviso; - Iscritto

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail CARLETTI ALBERTO Nazionalità Italiana Luogo e Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

PRODUZIONE E GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI NEL VENETO

PRODUZIONE E GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI NEL VENETO PRODUZIONE E GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI NEL VENETO Anno 2012 ARPAV Direzione Tecnica Servizio Osservatorio Rifiuti OSSERVATORIO REGIONALE RIFIUTI Giugno 2013 PRINCIPALI INDICATORI DEI RIFIUTI URBANI -

Dettagli

2. I SISTEMI DI RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI

2. I SISTEMI DI RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI 2. I SISTEMI DI RACCOLTA DEI RIFIUTI URBANI 2.1. La raccolta secco-umido La raccolta separata della frazione organica è effettuata nel 92 dei comuni veneti e rappresenta una realtà oramai consolidata in

Dettagli

Curriculum Vitae Luca Zanini. Sesso M Data di nascita 22/08/1969 Nazionalità italiana. Responsabile dell Ufficio Ecologia del Comune di Villorba

Curriculum Vitae Luca Zanini. Sesso M Data di nascita 22/08/1969 Nazionalità italiana. Responsabile dell Ufficio Ecologia del Comune di Villorba INFORMAZIONI PERSONALI Zanini Luca luca.zanini@contarina.it Twitter: @lucazanini2 Linkem: luca Piurla-Zanini Sesso M Data di nascita 22/08/1969 Nazionalità italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1 agosto

Dettagli

Progetto MO.S.T. - MObilità Sostenibile a Tirana -

Progetto MO.S.T. - MObilità Sostenibile a Tirana - Progetto MO.S.T. - MObilità Sostenibile a Tirana - SICUREZZA STRADALE Politiche ed esperienze europee a confronto Bari, 11 luglio 2008 www.progettomost.org SINTESI DEL PROGETTO MO.S.T. www.progettomost.org

Dettagli

Il MODELLO di GESTIONE dei RIFIUTI URBANI nel VENETO

Il MODELLO di GESTIONE dei RIFIUTI URBANI nel VENETO Il MODELLO di GESTIONE dei RIFIUTI URBANI nel VENETO Direttore Generale Carlo Emanuele Pepe Roma, 24 luglio 2014 http://www.arpa.veneto.it/temi-ambientali/rifiuti Enti di gestione 33 AZIENDE di GESTIONE

Dettagli

4. VALUTAZIONI ECONOMICHE E ANALISI DEL SISTEMA TARIFFARIO

4. VALUTAZIONI ECONOMICHE E ANALISI DEL SISTEMA TARIFFARIO 4. VALUTAZIONI ECONOMICHE E ANALISI DEL SISTEMA TARIFFARIO 4.1. Costi totali In Veneto il costo 2 medio pro capite per il servizio di gestione dei rifiuti urbani nel 21 è pari a 127,91. Rispetto ai 124,71

Dettagli

PROSPETTIVE E SVILUPPO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA IN PROVINCIA DI RIETI

PROSPETTIVE E SVILUPPO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA IN PROVINCIA DI RIETI PROSPETTIVE E SVILUPPO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA IN PROVINCIA DI RIETI Marco Gentilini, Nova Consulting Rieti, 25.9.2014 CORSO DI FORMAZIONE PER TECNICI COMUNALI Obiettivo principale: migliorare la

Dettagli

Turismo sostenibile e green marketing territoriale

Turismo sostenibile e green marketing territoriale CURRICULUM Trentino Green Network è costituita da società che percorrendo la strada dello sviluppo sostenibile hanno deciso di unirsi in rete di impresa per rafforzare ed offrire al territorio trentino

Dettagli

CURRICULUM. p.i. PIOLTINI GIOVANNI Via Mereghetti, 76 20080 Albairate (MI) Tel. 02/94920371 (Abitazione) Cell. 348/0073162

CURRICULUM. p.i. PIOLTINI GIOVANNI Via Mereghetti, 76 20080 Albairate (MI) Tel. 02/94920371 (Abitazione) Cell. 348/0073162 20 novembre 2014 CURRICULUM p.i. PIOLTINI GIOVANNI Via Mereghetti, 76 20080 Albairate (MI) Tel. 02/94920371 (Abitazione) Cell. 348/0073162 Dati Personali Stato civile: Coniugato Nazionalità: Italiana Luogo

Dettagli

area tematica: GESTIONE DEI RIFIUTI

area tematica: GESTIONE DEI RIFIUTI Tabella A. area tematica: GESTIONE DEI RIFIUTI sottotemi PRODUZIONE RIFIUTI E PROCESSI DI RIDUZIONE, RECUPERO E RICICLAGGIO Analisi delle dinamiche e delle criticità - La produzione totale di rifiuti urbani

Dettagli

Le Nuove Sfide del Consorzio Riciclone delle Marche. Giuseppe Giampaoli Direttore Cosmari SRL

Le Nuove Sfide del Consorzio Riciclone delle Marche. Giuseppe Giampaoli Direttore Cosmari SRL Le Nuove Sfide del Consorzio Riciclone delle Marche Giuseppe Giampaoli Direttore Cosmari SRL L EVOLUZIONE IL PERCORSO 1976 - Si costituisce il ConSmaRi con Decreto Prefettizio 1981/1995 - Realizzazione

Dettagli

LA GESTIONE DEI RIFIUTI RELAZIONE TECNICA

LA GESTIONE DEI RIFIUTI RELAZIONE TECNICA COMUNITÀ DELLA VALLAGARINA LA GESTIONE DEI RIFIUTI RELAZIONE TECNICA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMBIENTE geom. Giorgio Dell Amore Rovereto, gennaio 2015 AMBITI OPERATIVI L ambito operativo del servizio

Dettagli

ecolabel e turismo sostenibile

ecolabel e turismo sostenibile Curriculum Nettare Associazione NETTARE (NETwork Territorio Ambiente Ricerca Educazione) Via Pedrini 10/A 32072 CALAVINO (TN) tel. 3496428735 e-mail: nettare@virgilio.it ariannatosi.net@gmail.com sito:

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Sergio Padovani Indirizzo Sede Lavorativa 4,Via Clara Maffei, Bergamo 24124 BG - ITALIA Telefono Uff. 035.4221875

Dettagli

Eng team & partners Eng team & partners

Eng team & partners Eng team & partners SEDE Via del Maglio, 4/B 33170 Pordenone (PN). Tel. +39 0434.247736 / Fax +390434.246449 /E-mail: engteam@engteam.it Codice Fiscale e Partita IVA: 01443750938 R.E.A. di Pordenone: 77263 Capitale sociale:

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Marina Pacchiani Data di Nascita 27/07/1953 Qualifica Dirigente a tempo determinato Amministrazione Comune di Mira Incarico attuale Dirigente Settore Urbanistica

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome TORTORA LUCA Indirizzo via Municipio, 16 31100 Treviso Telefono +39 0422 658526 Fax +390422 658476 E-mail luca.tortora@comune.treviso.it

Dettagli

Scheda attività Progetto Ambiente PRATICHE E MODELLI PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE. Rifiuti: le cinque erre. Acqua: in viaggio sul Seveso

Scheda attività Progetto Ambiente PRATICHE E MODELLI PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE. Rifiuti: le cinque erre. Acqua: in viaggio sul Seveso Scheda attività Progetto Ambiente PRATICHE E MODELLI PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE Rifiuti: le cinque erre Acqua: in viaggio sul Seveso Energia in gioco INFORMAZIONI GENERALI PROGETTO Tipo di scuola - Scuola

Dettagli

! " # $ # % $!&& '(! % ) *+,--.

!  # $ # % $!&& '(! % ) *+,--. ! "#$ # %$!&&'(!% )*+,--. Provincia di Trento Trento Milano Venezia Provincia di Treviso Vicenza Provincia di Venezia Venezia Padova I servizi di Etra per i Comuni Etra nasce il 1 gennaio 2006 dall aggregazione

Dettagli

BIUTIFUL CAUNTRI. Ambiente - Salvaguardia e tutela di parchi e oasi naturalistiche LUOGO DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO.

BIUTIFUL CAUNTRI. Ambiente - Salvaguardia e tutela di parchi e oasi naturalistiche LUOGO DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO. TITOLO DEL PROGETTO: BIUTIFUL CAUNTRI SETTORE E AREA D INTERVENTO Ambiente - Salvaguardia e tutela di parchi e oasi naturalistiche LUOGO DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO ENTE TITOLARE DEL PROGETTO COMUNE

Dettagli

RINNOVO PROTOCOLLO D INTESA tra REGIONE PIEMONTE e CONSORZIO NAZIONALE IMBALLAGGI

RINNOVO PROTOCOLLO D INTESA tra REGIONE PIEMONTE e CONSORZIO NAZIONALE IMBALLAGGI RINNOVO PROTOCOLLO D INTESA tra REGIONE PIEMONTE e CONSORZIO NAZIONALE IMBALLAGGI Il CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi, con sede in Roma, Via Tomacelli 132, in persona del Vice Direttore Generale,

Dettagli

Non ereditiamo la terra dai nostri padri; la prendiamo in prestito dai nostri figli

Non ereditiamo la terra dai nostri padri; la prendiamo in prestito dai nostri figli Non ereditiamo la terra dai nostri padri; la prendiamo in prestito dai nostri figli (antico proverbio americano) Pensare globalmente, agire localmente (dalla Dichiarazione di Urbino in sostegno della Carta

Dettagli

Breve curriculum vitae Vincenzo Pellegrini

Breve curriculum vitae Vincenzo Pellegrini Breve curriculum vitae Vincenzo Pellegrini nato a San Donà di Piave (VE) il 5 aprile 1967 (C.F. PLLVCN67D05H823E) residente in Refrontolo, via Faè n. 3; laureato in giurisprudenza presso l Università di

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI MANUELA SILVESTRI

INFORMAZIONI PERSONALI MANUELA SILVESTRI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MANUELA SILVESTRI Qualifica ASSISTENTE SOCIALE Amministrazione COMUNITA TERRITORIALE DELLA VAL DI FIEMME Incarico attuale RESPONSABILE SERVIZIO SOCIO-ASSISTENZIALE

Dettagli

1 - CODICE PROGETTO 2 - TIPOLOGIA DI INTERVENTO/AREA FUNZIONALE DEL PPL

1 - CODICE PROGETTO 2 - TIPOLOGIA DI INTERVENTO/AREA FUNZIONALE DEL PPL 1 - CODICE PROGETTO 4.1.1- IL POLO SCIENTIFICO E TECNOLOGICO SPECIALIZZAT O NEI SETTORI DELLE PRODUZIONI VITICOLE, ENOLOGICHE, DELLE GRAPPE E DELLE ACQUAVITI DI CONEGLIANO 2 - TIPOLOGIA DI INTERVENTO/AREA

Dettagli

SiRVeSS. Il Sistema di Riferimento Veneto per la Sicurezza nelle Scuole. Silvia Rosin Direzione Regionale per la Prevenzione

SiRVeSS. Il Sistema di Riferimento Veneto per la Sicurezza nelle Scuole. Silvia Rosin Direzione Regionale per la Prevenzione SiRVeSS Il Sistema di Riferimento Veneto per la Sicurezza nelle Scuole Silvia Rosin Direzione Regionale per la Prevenzione 14 febbraio 2007 SiRVeSS: gli attori Direzione Prevenzione Regione Veneto Ufficio

Dettagli

COOPERATIVA ECOSERVIZI. Progetti per l'ambiente

COOPERATIVA ECOSERVIZI. Progetti per l'ambiente COOPERATIVA ECOSERVIZI Progetti per l'ambiente Uffici: via Daste e Spalenga 10, 24125 Bergamo - Tel. e Fax 035/270995 - Sede legale: via S. Bernardino, 28-24126 Bergamo Iscrizione Tribunale Bg n. 35596

Dettagli

PIANO REGIONALE DI AZIONE AMBIENTALE 2008-2010

PIANO REGIONALE DI AZIONE AMBIENTALE 2008-2010 REGIONE EMILIA ROMAGNA PIANO REGIONALE DI AZIONE AMBIENTALE 2008-2010 CONSORZIO PARCO REGIONALE BOSCHI DI CARREGA PROGETTO ESECUTIVO A SCUOLA DI BIODIVERSITA : percorsi di partecipazione linea B del bando

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM PROFESSIONALE geom. Roberto Zanovello Studio in Via P. Maroncelli 67 35129 Padova info@robertozanovello.it 2014 CURRICULUM PROFESSIONALE Geom. Roberto Zanovello Studio a Padova in Via P. Maroncelli

Dettagli

Curriculum vitae INFORMAZIONI PERSONALI SILVIA ARRIGHETTI VIA A. BERTAZZONI 100, 85100 POTENZA O971668080 ESPERIENZA LAVORATIVA

Curriculum vitae INFORMAZIONI PERSONALI SILVIA ARRIGHETTI VIA A. BERTAZZONI 100, 85100 POTENZA O971668080 ESPERIENZA LAVORATIVA Curriculum vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono SILVIA ARRIGHETTI VIA A. BERTAZZONI 100, 85100 POTENZA O971668080 Fax 0971 668820 E-mail silviarrigh@gmail.com silvia.arrighetti@regione.basilicata.it

Dettagli

Piano Provinciale per la Gestione dei Rifiuti Urbani 3.1. LA PRODUZIONE DI RIFIUTI E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Piano Provinciale per la Gestione dei Rifiuti Urbani 3.1. LA PRODUZIONE DI RIFIUTI E LA RACCOLTA DIFFERENZIATA 3. LA SITUAZIONE ATTUALE Una ricognizione aggiornata sullo stato delle raccolte differenziate e degli impianti ha portato ad individuare la seguente situazione. 3.1. LA PRODUZIONE DI RIFIUTI E LA RACCOLTA

Dettagli

ARTICOLAZIONE DEGLI UFFICI STRUTTURA OPERATIVA AL 01/01/2015

ARTICOLAZIONE DEGLI UFFICI STRUTTURA OPERATIVA AL 01/01/2015 ARTICOLAZIONE DEGLI UFFICI STRUTTURA OPERATIVA AL 01/01/2015 DIREZIONE GENERALE Direttore Generale: BERTOZZI CINALBERTO Competenze: All intera organizzazione del Consorzio sovrintende il Direttore Generale

Dettagli

2009 PRESENTAZIONE AZIENDALE. www.arsambiente.it

2009 PRESENTAZIONE AZIENDALE. www.arsambiente.it 2009 PRESENTAZIONE AZIENDALE Le origini Capacità progettuale Attenzione al cliente Integrità professionale Nel 2000 Giorgio Ghiringhelli e Michele Giavini fondano Ars Rifiuti Srl con l intento di occuparsi

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE COORDINAMENTO E SVILUPPO. Coordinatore, Responsabile della Direzione Tecnica Coordinamento e Sviluppo

DIREZIONE CENTRALE COORDINAMENTO E SVILUPPO. Coordinatore, Responsabile della Direzione Tecnica Coordinamento e Sviluppo INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome CHRISTIANO COSTANTINI Luogo e data di Nascita VITTORIO VENETO (TV) 16/07/1951 Indirizzo ufficio Via C. Baseggio, 5-30174 Mestre Venezia Telefono ufficio 041 29077819

Dettagli

La sensibilità e l'attenzione verso la vigilanza ambientale e territoriale ha sviluppato in provincia di Trento un sistema di controlli capillare e

La sensibilità e l'attenzione verso la vigilanza ambientale e territoriale ha sviluppato in provincia di Trento un sistema di controlli capillare e La sensibilità e l'attenzione verso la vigilanza ambientale e territoriale ha sviluppato in provincia di Trento un sistema di controlli capillare e coordinato. PARTE TERZA RAPPORTO SULLO STATO DELL AMBIENTE

Dettagli

Produzione e gestione dei rifiuti nel Veneto. Rapporto 2008-2009

Produzione e gestione dei rifiuti nel Veneto. Rapporto 2008-2009 Produzione e gestione dei rifiuti nel Veneto. Rapporto 28-29 Osservatorio Regionale Rifiuti ARPAV - Dipartimento provinciale di Treviso Parte prima RIFIUTI URBANI 1. Produzione e raccolta differenziata

Dettagli

OBBLIGHI AMMINISTRATIVI DI TRASMISSIONE DEI DATI e METODO DI CALCOLO DELLA %RD Corso di aggiornamento

OBBLIGHI AMMINISTRATIVI DI TRASMISSIONE DEI DATI e METODO DI CALCOLO DELLA %RD Corso di aggiornamento Servizio Osservatorio Rifiuti OBBLIGHI AMMINISTRATIVI DI TRASMISSIONE DEI DATI e METODO DI CALCOLO DELLA %RD Corso di aggiornamento Padova, 5 febbraio 2013 http://www.arpa.veneto.it/temi-ambientali/rifiuti

Dettagli

PIANO FINANZIARIO TARI Art. 1, commi da 641 a 667, della L. 27 dicembre 2013, n. 147 D.P.R. 27 aprile 1999, n. 158 R E L A Z I O N E

PIANO FINANZIARIO TARI Art. 1, commi da 641 a 667, della L. 27 dicembre 2013, n. 147 D.P.R. 27 aprile 1999, n. 158 R E L A Z I O N E PIANO FINANZIARIO TARI ANNO 2014: ALLEGATO A1) ALLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 22 dd. 20.05.2014 COMUNE DI ALA PROVINCIA DI TRENTO PIANO FINANZIARIO TARI Art. 1, commi da 641 a 667, della L.

Dettagli

RELAZIONE E PIANO FINANZIARIO CONSUNTIVO 2013 TARES PREVENTIVO 2014-2016 TARI CITTA DI ARESE

RELAZIONE E PIANO FINANZIARIO CONSUNTIVO 2013 TARES PREVENTIVO 2014-2016 TARI CITTA DI ARESE RELAZIONE E PIANO FINANZIARIO CONSUNTIVO 2013 TARES PREVENTIVO 2014-2016 TARI CITTA DI ARESE PIANO ECONOMICO FINANZIARIO TARES 2013 TARI 2014-2016 1 1. PREMESSA Il presente documento contiene la relazione

Dettagli

SISTEMI DI RACCOLTA DIFFERENZIATA. Corso di Laurea in Ingegneria per la Sicurezza dell'ambiente e del Lavoro

SISTEMI DI RACCOLTA DIFFERENZIATA. Corso di Laurea in Ingegneria per la Sicurezza dell'ambiente e del Lavoro SISTEMI DI RACCOLTA DIFFERENZIATA 1 Normativa di riferimento Legge nazionale di riferimento: Testo Unico in materia ambientale D.Lgs. 152/06 In Lombardia vige la L.R. 26/03 Disciplina dei servizi locali

Dettagli

Progetto Formativo MACROAREA AGROAMBIENTALE

Progetto Formativo MACROAREA AGROAMBIENTALE Progetto: MISURA 111 Azione 1 Formazione- Pacchetto Formativo Misto Ambito: Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007-2013 Sede: GANGI Corso di formazione per ESPERTO AGROAMBIENTALE Progetto Formativo

Dettagli

paolo.zarpellon@provincia.padova.it

paolo.zarpellon@provincia.padova.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ZARPELLON PAOLO Indirizzo PROVINCIA DI PADOVA-SERVIZIO ECOLOGIA Telefono 049 8201832 Fax 049 8201820 E-mail paolo.zarpellon@provincia.padova.it

Dettagli

Fondazione Edmund Mach Istituto Agrario di San Michele a/a. Organizzazione. Consiglio di Amministrazione. Direzione Generale

Fondazione Edmund Mach Istituto Agrario di San Michele a/a. Organizzazione. Consiglio di Amministrazione. Direzione Generale Fondazione Edmund Mach Istituto Agrario di San Michele a/a Organizzazione Consiglio di Amministrazione Direzione Generale Centro Istruzione e Formazione Centro Ricerca e Innovazione Centro Trasferimento

Dettagli

LEONARDO CONSORZIO EUROPEO per l ingegneria e l architettura

LEONARDO CONSORZIO EUROPEO per l ingegneria e l architettura LEONARDO CONSORZIO EUROPEO per l ingegneria e l architettura LEONARDO è un Consorzio di progettazione e consulenza in grado di fornire servizi di ingegneria ed architettura in campo civile, industriale

Dettagli

LINEE GUIDA PER LO SVILUPPO E POTENZIAMENTO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

LINEE GUIDA PER LO SVILUPPO E POTENZIAMENTO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA PROVINCIA DI PAVIA Divisione Territorio Settore Tutela Ambientale PIANO PROVINCIALE DI GESTIONE DEI RIFIUTI AZIONI DI ATTUAZIONE LINEE GUIDA PER LO SVILUPPO E POTENZIAMENTO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Dettagli

IL GRUPPO CONTARINA SPA. E ancora possibile una strategia dopo l 84% di raccolta differenziata?

IL GRUPPO CONTARINA SPA. E ancora possibile una strategia dopo l 84% di raccolta differenziata? IL GRUPPO CONTARINA SPA E ancora possibile una strategia dopo l 84% di raccolta differenziata? Ed è possibile percorrere 610 chilometri in 30 minuti con 15 euro? Hyperloop by SpaceX and PayPal founder

Dettagli

Smeralda Consulting & Associati srl è una società di servizi alle imprese e alla pubblica amministrazione che nasce dalla collaborazione consolidata

Smeralda Consulting & Associati srl è una società di servizi alle imprese e alla pubblica amministrazione che nasce dalla collaborazione consolidata Smeralda Consulting & Associati srl è una società di servizi alle imprese e alla pubblica amministrazione che nasce dalla collaborazione consolidata di un gruppo di professionisti. La società, sorta per

Dettagli

Competenze dei settori operativi

Competenze dei settori operativi CONSORZIO DI BONIFICA BACCHIGLIONE PIANO DI ORGANIZZAZIONE VARIABILE - adottato dall Assemblea con delibera n. 04/07 del 21 maggio 2010, e definitivamente approvato con modifiche con Decreto del Presidente

Dettagli

Modello per la formulazione dell'offerta economica

Modello per la formulazione dell'offerta economica A Prestazioni di cui al paragrafo 1.3, lettere a) b) e c) del Capitolato speciale Conduzione, manutenzione ordinaria, assistenza tecnica e pronto intervento sugli impianti termici; manutenzione ordinaria,

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE STUDIO TECNICO dott. agr. Maurizio Leoni CONSULENZA AGRONOMICA E AMBIENTALE

CURRICULUM PROFESSIONALE STUDIO TECNICO dott. agr. Maurizio Leoni CONSULENZA AGRONOMICA E AMBIENTALE CURRICULUM PROFESSIONALE STUDIO TECNICO dott. agr. Maurizio Leoni CONSULENZA AGRONOMICA E AMBIENTALE Nato a Forlì (FO) il 21 aprile 1953 Studio: via Donatori del Sangue 20 - Villorba (TV) 0422/423000 Residenza:

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MASSIMO CERANI Residenza: Via G. Randaccio n. 21 25128 Brescia (BS) Telefono 030/5310736 Fax Cell.

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA - F O R M A T O E U R O P E O P E R I L

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA - F O R M A T O E U R O P E O P E R I L - F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome/Nome MAURIZIO CECI E-mail maurizio@ceci.it Nazionalità Italiana Data e luogo di nascita MEDESANO, 3

Dettagli

Nome Di Franco Livia Data di nascita 07/11/1963 Qualifica Funzionario Geologo Amministrazione Provincia Regionale di Palermo

Nome Di Franco Livia Data di nascita 07/11/1963 Qualifica Funzionario Geologo Amministrazione Provincia Regionale di Palermo CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Di Franco Livia Data di nascita 07/11/1963 Qualifica Funzionario Geologo Amministrazione Provincia Regionale di Palermo Incarico attuale Numero telefonico dell

Dettagli

IL GRUPPO CONTARINA SPA. Un esempio virtuoso nella gestione integrata dei rifiuti

IL GRUPPO CONTARINA SPA. Un esempio virtuoso nella gestione integrata dei rifiuti IL GRUPPO CONTARINA SPA Un esempio virtuoso nella gestione integrata dei rifiuti 1. Chi siamo 2. Le caratteristiche del modello Contarina 3. I risultati 4. Focus Treviso 5. Gli obiettivi per il futuro

Dettagli

Docenza nell ambito del corso Aggiornamento per vivaisti regionali forestali, incarico da parte di Dinamica srl; novembre 2009(Cod. Int. I.TER DIN1).

Docenza nell ambito del corso Aggiornamento per vivaisti regionali forestali, incarico da parte di Dinamica srl; novembre 2009(Cod. Int. I.TER DIN1). Docenze presso l Azienda Tadini di Podenzano (PC) a titolo Terre e vini piacentini: formazione per un progetto aziendale e sovraziendale di zonazione viticola ; novembre 2012 - giugno 2013. Docenze presso

Dettagli

Contarina Spa Dalla tariffa puntuale all economia circolare

Contarina Spa Dalla tariffa puntuale all economia circolare Contarina Spa Dalla tariffa puntuale all economia circolare Paolo Contò Direttore del Consiglio di Bacino Priula 19 Ottobre 2015 Parma Dove siamo CONTARINA Società per Azioni Kmq Comuni Abitanti Utenti

Dettagli

Incarico attuale Dirigente Settore Sistemi Informativi e interim Protezione Civile Numero telefonico dell ufficio

Incarico attuale Dirigente Settore Sistemi Informativi e interim Protezione Civile Numero telefonico dell ufficio INFORMAZIONI PERSONALI Nome LAGO ROBERTO Data di nascita 01/05/1956 Qualifica Amministrazione Dirigente Responsabile Incarico attuale Dirigente Settore Sistemi Informativi e interim Protezione Civile Numero

Dettagli

Corsi di aggiornamento e formazione: il programma

Corsi di aggiornamento e formazione: il programma Finanziati dal Piano di Sviluppo Rurale PRIMO PIANO Corsi di aggiornamento e formazione: il programma 6 Un adeguata formazione professionale è senza dubbio fondamentale per migliorare la competitività

Dettagli

Tariffe 2007 - COMUNI SOCI DELLA SRT

Tariffe 2007 - COMUNI SOCI DELLA SRT Tariffe 2007 - COMUNI SOCI DELLA SRT Rifiuti solidi urbani indifferenziati (1) 92,50 (*) 10% Pneumatici assimilati agli urbani e conferiti in modo differenziato alle piattaforme di lavorazione (1) 92,50

Dettagli

FRANCO SANTAMARIA. Curriculum formativo e professionale

FRANCO SANTAMARIA. Curriculum formativo e professionale FRANCO SANTAMARIA Curriculum formativo e professionale Docente universitario a contratto di Pedagogia della marginalità e della devianza minorile presso l Università di Trieste. Esperto di formazione di

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Vendrame Tiziano Data di nascita 25/08/1963

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Vendrame Tiziano Data di nascita 25/08/1963 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Vendrame Tiziano Data di nascita 25/08/1963 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Chimico AGENZIA REG.LE PROTEZIONE AMBIENTE VENETO

Dettagli

ACCORDO VOLONTARIO DI AREA PER FAVORIRE LO SVILUPPO DEL DISTRETTO FAMIGLIA NELLA COMUNITA' ROTALIANA KÖNIGSBERG

ACCORDO VOLONTARIO DI AREA PER FAVORIRE LO SVILUPPO DEL DISTRETTO FAMIGLIA NELLA COMUNITA' ROTALIANA KÖNIGSBERG ACCORDO VOLONTARIO DI AREA PER FAVORIRE LO SVILUPPO DEL DISTRETTO FAMIGLIA NELLA ROTALIANA KÖNIGSBERG TRA LA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO, LA COMUNITA ROTALIANA KÖNIGSBERG, IL COMUNE DI LAVIS, IL COMUNE

Dettagli

ACCORDO QUADRO PER LA DIFFUSIONE E L IMPLEMENTAZIONE DI BUONE PRATICHE DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO. Tra UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE DI NOVARA

ACCORDO QUADRO PER LA DIFFUSIONE E L IMPLEMENTAZIONE DI BUONE PRATICHE DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO. Tra UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE DI NOVARA ACCORDO QUADRO PER LA DIFFUSIONE E L IMPLEMENTAZIONE DI BUONE PRATICHE DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO Tra UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE DI NOVARA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Dettagli

IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE. Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio

IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE. Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE DELLA FONDAZIONE PER LO SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio LA FONDAZIONE PER LO SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE La Fondazione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CANGIANO PASQUALE Indirizzo Telefono 0823/623423 Fax 0823/623944 E-mail Nazionalità Italiana Luogo e Data

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE PERSONALE DIPENDENTE - ANNO 2014 CHESTA GIULIANA

SCHEDA DI VALUTAZIONE PERSONALE DIPENDENTE - ANNO 2014 CHESTA GIULIANA CHESTA GIULIANA Predisposizione mensile dei file presenze dipendenti, invio al consulente e supporto negli adempimenti relativi al personale. (B) 1 6 0 Aggiornamento della contabilità generale e dei libri

Dettagli

LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI E ASSIMILATI. L ESEMPIO DEL COMUNE DI FIDENZA NELLA PROVINCIA DI PARMA.

LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI E ASSIMILATI. L ESEMPIO DEL COMUNE DI FIDENZA NELLA PROVINCIA DI PARMA. LA GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI E ASSIMILATI. L ESEMPIO DEL COMUNE DI FIDENZA NELLA PROVINCIA DI PARMA. LA SITUAZIONE IN PROVINCIA DI PARMA L autosufficienza nello smaltimento della quota residua di rifiuti

Dettagli

Dal porta a porta alla tariffa puntuale nel Comune di Trento. Michelangelo Marchesi Assessore ad ambiente, mobilità e smart city del Comune di Trento

Dal porta a porta alla tariffa puntuale nel Comune di Trento. Michelangelo Marchesi Assessore ad ambiente, mobilità e smart city del Comune di Trento Dal porta a porta alla tariffa puntuale nel Comune di Trento Michelangelo Marchesi Assessore ad ambiente, mobilità e smart city del Comune di Trento Brescia, 30 aprile 2015 Legislazione italiana ed europea

Dettagli

SiRVeSS RELAZIONE SULLE ATTIVITÀ REALIZZATE DAL SISTEMA REGIONALE DELLE RETI NEL TRIENNIO 2005-07

SiRVeSS RELAZIONE SULLE ATTIVITÀ REALIZZATE DAL SISTEMA REGIONALE DELLE RETI NEL TRIENNIO 2005-07 SiRVeSS RELAZIONE SULLE ATTIVITÀ REALIZZATE DAL SISTEMA REGIONALE DELLE RETI NEL TRIENNIO 2005-07 L attività si è sviluppata attraverso tre linee di lavoro: 1. costituzione di reti provinciali e di un

Dettagli

ALLEGATO C: NORMATIVA DEL PIANO

ALLEGATO C: NORMATIVA DEL PIANO ALLEGATO C: NORMATIVA DEL PIANO PARTE I - NORME GENERALI Articolo n.1 - CAMPO DI APPLICAZIONE Il Piano Provinciale per la gestione dei rifiuti urbani ed assimilati (di seguito chiamato Piano Provinciale)

Dettagli

Curriculum Vitae Formato europeo

Curriculum Vitae Formato europeo Curriculum Vitae Formato europeo Informazioni personali Cognome Nome Indirizzo Venturi Stefano Via Balladoro n. 5, Lazise (VR), ITALIA Telefono 0039 045 7553700 Mobile: 340 7048796 Fax 0039 045 7553700

Dettagli

IL GRUPPO CONTARINA SPA. Un esempio virtuoso nella gestione integrata dei rifiuti

IL GRUPPO CONTARINA SPA. Un esempio virtuoso nella gestione integrata dei rifiuti IL GRUPPO CONTARINA SPA Un esempio virtuoso nella gestione integrata dei rifiuti 1. Chi siamo 2. Le caratteristiche del modello Contarina 3. I risultati 4. Gli obiettivi per il futuro Dove siamo 50 comuni

Dettagli

CURRICULUM. dott. ing. ALBERTO Dario

CURRICULUM. dott. ing. ALBERTO Dario CURRICULUM dott. ing. ALBERTO Dario Nato a Saluzzo (CN) il 5 giugno 1968, consegue il diploma di maturità scientifica nel 1987 presso il Liceo G.B. Bodoni di Saluzzo con la votazione di 60/60. Laureato

Dettagli

CURRICULUM VITAE ANGELO VISOTTO. Angelo Visotto. Istruttore tecnico direttivo cat. D4. Comune di Ponzano Veneto. info@comuneponzanoveneto.

CURRICULUM VITAE ANGELO VISOTTO. Angelo Visotto. Istruttore tecnico direttivo cat. D4. Comune di Ponzano Veneto. info@comuneponzanoveneto. CURRICULUM VITAE ANGELO VISOTTO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Angelo Visotto Data di nascita Nato a Conegliano (TV) l' 8 novembre 1952 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Istruttore tecnico direttivo

Dettagli

Facilitatori per l accessibilità

Facilitatori per l accessibilità Facilitatori per l accessibilità Mercoledì, 24 febbraio 2016 - ore 14.30 Teatro Comunale di Pergine (TN) Organizzato da: Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA (nominata con DPR del 30-03-2012) n. 121 del 19-09-2012 OGGETTO: Linea di indirizzo per l attivazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE. STUDI: Diploma di Perito Industriale Elettrotecnico, I.T.I.S. Magistri Cumacini di Como (anno scolastico 1974/1975) votazione 42/60

CURRICULUM VITAE. STUDI: Diploma di Perito Industriale Elettrotecnico, I.T.I.S. Magistri Cumacini di Como (anno scolastico 1974/1975) votazione 42/60 Peverelli p.i. Marco Via Carcano, 88/B 22031 Albavilla (Co) Tel +39 031 628990 Cell. +39 335 6416991 e-mail marco.peverelli@sileaspa.it m.peverelli@libero.it Cod. Fisc. PVRMRC55T18C933J CURRICULUM VITAE

Dettagli

«COMPOST TI AMO!» Campagna di assistenza tecnica al compostaggio domestico della Città metropolitana di Roma Capitale. a cura Vincenza Di Malta

«COMPOST TI AMO!» Campagna di assistenza tecnica al compostaggio domestico della Città metropolitana di Roma Capitale. a cura Vincenza Di Malta «COMPOST TI AMO!» Campagna di assistenza tecnica al compostaggio domestico della Città metropolitana di Roma Capitale a cura Vincenza Di Malta La frazione organica rappresenta il 30-35% della produzione

Dettagli

Il rifiuto a valle delle raccolte differenziate: questo sconosciuto. Lo smaltimento del RUR e le alternative possibili

Il rifiuto a valle delle raccolte differenziate: questo sconosciuto. Lo smaltimento del RUR e le alternative possibili Il rifiuto a valle delle raccolte differenziate: questo sconosciuto Lo smaltimento del RUR e le alternative possibili R Come si arriva a chiudere il ciclo minimizzando incenerimento e discarica: raccolte

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SANDRO BELLINI Data di nascita 25 MAGGIO 1965 Qualifica RESPONSABILE DI SERVIZIO POSIZIONE ORGANIZZATIVA Amministrazione PROVINCIA DI MANTOVA Incarico attuale

Dettagli

Relazione sull esito della sperimentazione della raccolta congiunta di scarti organico e cellulosici

Relazione sull esito della sperimentazione della raccolta congiunta di scarti organico e cellulosici Scuola Agraria del Parco di Monza 1 Relazione sull esito della sperimentazione della raccolta congiunta di scarti organico e cellulosici MASSIMO CENTEMERO, SANDRO DI SCERNI, MARCO RICCI, VALENTINA CAIMI

Dettagli

PIANO STRATEGICO PER LA RIDUZIONE DELLA PRODUZIONE DEI RIFIUTI INDIFFERENZIATI E PER L INCREMENTO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

PIANO STRATEGICO PER LA RIDUZIONE DELLA PRODUZIONE DEI RIFIUTI INDIFFERENZIATI E PER L INCREMENTO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA PIANO STRATEGICO PER LA RIDUZIONE DELLA PRODUZIONE DEI RIFIUTI INDIFFERENZIATI E PER L INCREMENTO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA 1. Introduzione Nel corso degli ultimi decenni, l aumento generalizzato della

Dettagli

Produzione di quantità sempre maggiori Mancanza di procedure di raccolta, separazione, recupero e smaltimento Competenze tecniche e risorse

Produzione di quantità sempre maggiori Mancanza di procedure di raccolta, separazione, recupero e smaltimento Competenze tecniche e risorse Produzione di quantità sempre maggiori Mancanza di procedure di raccolta, separazione, recupero e smaltimento Competenze tecniche e risorse finanziarie non adeguate Rilascio dei rifiuti senza sistemi di

Dettagli

Proposta di istituzione della SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE E FORESTALI

Proposta di istituzione della SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE E FORESTALI PRIMA STESURA Proposta di istituzione della SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE E FORESTALI Approvato con Decreto Commissariale n. 127/C del 20.07.2011 INDICE 1. Finalità ed obiettivi 2.

Dettagli

Raccolta Differenziata e gestione del rifiuto organico

Raccolta Differenziata e gestione del rifiuto organico Raccolta Differenziata e gestione del rifiuto organico Presentazione Commissione Consiglio Comunale Genova, 3 luglio 2014 Agenda Agenda Raccolta Differenziata della frazione organica: situazione attuale

Dettagli

Dottore in Scienze biologiche Ordine professionale dei Biologi Iscrizione: 19/12/2013, Elenco Speciale - Sezione A Num. iscrizione: EA_018631

Dottore in Scienze biologiche Ordine professionale dei Biologi Iscrizione: 19/12/2013, Elenco Speciale - Sezione A Num. iscrizione: EA_018631 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pagina 1 - Curriculum vitae di MARCO CASASOLA Telefono 0432 279886 E-mail marco.casasola@provincia.udine.it Dottore in Scienze biologiche Ordine professionale dei Biologi Iscrizione:

Dettagli

RELAZIONE SULLO STATO DEL SISTEMA DI GESTIONE RIFIUTI Luglio 2007

RELAZIONE SULLO STATO DEL SISTEMA DI GESTIONE RIFIUTI Luglio 2007 Provincia di Torino Osservatorio Rifiuti RELAZIONE SULLO STATO DEL SISTEMA DI GESTIONE RIFIUTI Luglio 2007 Organizzazione a cura dell Osservatorio Rifiuti Provinciale con la collaborazione dei Servizi

Dettagli

Cura del Documento: Giuseppe Gargano. Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia - Slovenia

Cura del Documento: Giuseppe Gargano. Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia - Slovenia Cura del Documento: Giuseppe Gargano Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia - Slovenia Tipologia di cooperazione Area eleggibile Transfrontaliera Ai sensi dell art. 7(1) del reg. 1083/2006,

Dettagli

ITS FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE. Nuovi saperi per l Agroalimentare CORSO 2012-2014. www.itsparma.it

ITS FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE. Nuovi saperi per l Agroalimentare CORSO 2012-2014. www.itsparma.it ITS CORSO 2012-2014 TECNICO RESPONSABILE DELLE PRODUZIONI E DELLE TRASFORMAZIONI AGRARIE, AGRO-ALIMENTARI E AGRO-INDUSTRIALI www.itsparma.it TECNICI DI ALTO PROFILO PER IL SETTORE AGROALIMENTARE il nuovo

Dettagli

Comune di Arluno. 21 Progetti

Comune di Arluno. 21 Progetti Comune di Arluno 21 Progetti Scheda di progetto 1/21 Tecnico settori urbanistica ed ecologia Piano regolatore generale con supervisione del PTCP e della VAS Tempi del progetto L intera comunità Il nuovo

Dettagli

link alla pagina Approfondimenti

link alla pagina Approfondimenti link alla pagina Approfondimenti VESTA Vesta è la società per azioni che si occupa di servizi pubblici locali nel comune di Venezia ed altri comuni della provincia, con un bacino di utenza di circa 300.000

Dettagli

Associazione Ubalda Bettini Girella O.N.L.U.S.

Associazione Ubalda Bettini Girella O.N.L.U.S. SOMMARIO 1. COORDINATE GIURIDICHE DELL ASSOCIAZIONE GIRELLA, FISICHE DELLA SUA SEDE FORMATIVA E SUA MISSION... pag. 2 2. PRINCIPI FONDAMENTALI... pag. 2 3. MODELLO ORGANIZZATIVO. pag. 3 4. PRINCIPALI RELAZIONI

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE "Antonio Della Lucia" Istituto Prof.le Agricoltura e Ambiente Istituto Tecnico per l Agricoltura Loc.

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Antonio Della Lucia Istituto Prof.le Agricoltura e Ambiente Istituto Tecnico per l Agricoltura Loc. ISTITUTO TECNICO Settore tecnologico ad indirizzo AGRARIA, AGROALIMENTARE E AGROINDUSTRIA L indirizzo è finalizzato all acquisizione, per il settore agrario integrato, di un complesso di competenze relative

Dettagli