Soluzione medium cost: Thumper

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Soluzione medium cost: Thumper"

Transcript

1 CCR/19/07/P Luglio 2007 Versione 1.1 Infrastrutture di storage per servizi centrali e calcolo di esperimento: soluzioni e costi Gruppo storage di CCR Introduzione Questo documento riassume i dati sulle caratteristiche delle soluzioni di storage utilizzate nei siti INFN (T1, T2, servizi centrali e volumi di esperimento non LHC) allo scopo di evidenziarne le caratteristiche e di fornire una valutazione indicativa dei costi medi per le diverse soluzioni. L esigenza di sinteticita ha portato alla individuazione di tre diverse tipologie di soluzioni di storage, che non sono le uniche possibili, ma possono soddisfare le diverse esigenze; anche all interno della stessa soluzione tecnica si deve comunque differenziare in funzione dei diversi requisiti, che possono richiedere alte prestazioni complessive o elevata affidabilita, con conseguente attenzione da porre sulla ridondanza del sistema. La valutazione dei costi e stata fatta analizzando gli acquisti operati a fine 2006, ed e comprensiva di IVA e manutenzione on site nbd della durata di 3 anni, valutabile intorno al 15-18% del costo degli apparati. Le valutazioni che seguono sono state fatte considerando i volumi lordi. Soluzione low cost: DAS/NAS Questa soluzione e costituita da un box all-in-one: un server biprocessore, tipicamente dotato di doppia alimentazione, doppia interfaccia Gigabit Ethernet, e di uno o piu controller RAID PCI per dischi SATA/SATA2; i dischi sono ospitati in cassetti hot swap contenuti nel box, tipicamente in numero di 24 o 32 unita.

2 La scelta della tecnologia SATA e motivata dalla necessita di mantenere bassi i costi ed aumentare il volume complessivo disponibile, nei casi in cui si ritenga accettabile il minore livello di prestazioni ed affidabilita del singolo disco. I dischi attualmente disponibili su questa soluzione sono di taglio 500 GB o 750 GB: la capacita complessiva di questa soluzione e quindi un valore variabile a seconda del prodotto specifico tra i 12 ed i 24 TB lordi. Le caratteristiche di questa soluzione sono l economicita e la semplicita di installazione e configurazione della singola box; aspetti negativi sono la scarsa affidabilita degli oggetti (l esperienza dimostra come la qualita di questa soluzione sia in generale molto inferiore a quella di altre soluzioni), e la assenza di integrazione a livello di gestione complessiva dello storage, che può diventare un problema nel caso di configurazioni di svariati box, in particolare per acquisti distribuiti nel tempo e quindi tecnologicamente differenti. L affidabilita della soluzione e limitata alla ridondanza del singolo box, che e quindi ampiamente consigliabile. La soluzione si ritiene adatta quindi a situazioni che non richiedano particolare affidabilita ed omogeneita di gestione o che dispongano di strumenti di integrazione dello storage a piu alto livello, tramite interfacce SRM o utilizzo di file system paralleli, configurando opportunamente il sistema di storage in modo da non dipendere criticamente dalla funzionalita del singolo box. Il costo medio e valutabile intorno agli euro/gb, in caso di box completamente configurato, ed e comprensiva del server di disco che e integrato. Benche non siano disponibili dati al riguardo, e ipotizzabile una riduzione dei costi (10-15%?) per acquisti di piu unita in stock, per volumi dell ordine del centinaio di TB, che possono essere tipici di un Tier2 a regime. Soluzione medium cost: Thumper E stata recentemente introdotta in commercio da SUN una soluzione NAS di particolare interesse, in quanto accoumuna la qualita dell hardware che si puo trovare nei NAS a tecnologia proprietaria, alla flessibilita caratteristica degli oggetti descritti al punto precedente, e capace di una notevole quantita di storage. Questo oggetto, SUN Fire X4500 o Thumper, e costituito da una scheda madre che supporta due processori dual core AMD Opteron 285/290 a 2.6/2.8 GHz, fino a 16 GB di RAM DDR-I, dotata di connettori per ospitare fino a 48 HD SATA-II da 500 GB hot swap. L architettura integra nel backplane le connessioni verso i dischi, che vengono visti attraverso 6 canali SATA ad 8 porte, ciascuno su un canale PCI-X dedicato. Infine sono presenti 4 interfacce GE e 2 slot di espansione PCI-X a 64 bit e 133 MHz. Non sono presenti cablaggi interni, in modo da favorire la ventilazione, ne controller RAID hardware, in modo da ridurre le potenziali cause di failure.

3 La soluzione costituisce un disk server di grande capacita, molto affidabile dal punto di vista hardware, in cui la ridondanza dei dati viene realizzata via software. L oggetto e pensato per l utilizzo di Solaris ed offre la possibilita di gestire i volumi tramite ZFS, un prodotto che integra le funzioni RAID (ottimizzate tramite il pacchetto RAID-Z, capace di raid 0, 1, 1+0, 5 e 6) e file system ampiamente flessibile, dinamico e configurabile in ridondanza, prestazioni ed affidabilita. E tuttavia possibile utilizzare il Thumper con OS linux, e configurandone i dischi a piacimento, sfruttando le funzionalita del raid software per la ridondanza. Questa soluzione sembra essere molto interessante, in particolare se utilizzata con Solaris, anche se questo ne può limitare il campo di applicabilita : l esportazione del file system in questo caso deve essere realizzata via NFS. L interesse che diversi siti HEP (T1 e T2) hanno manifestato verso tale prodotto ha portato ad una collaborazione tra Sun e dcache ed e stato realizzato il porting di dcache su Solaris. Questo permette di utilizzare il thumper come pool node di dcache e renderlo cosi accessibile via interfaccia SRM. Puo quindi essere considerata soluzione interessante anche per siti Tier2 che facciano uso di tale tecnologia. Il prodotto ha una road map che prevede diversi sviluppi gia per la fine del 2007, sia per l evoluzione delle tecnologie hardware (bus PCI-express, socket rev-f, RAM DDR-2, dischi da 1 TB, piu slot di espansione e per la RAM), sia per l architettura (separazione disco da CPU e conseguente possibilita di installare expansion box connesse via canali SAS). Questo oggetto e stato inizialmente pubblicizzato per offrire 24 TB di storage a 1.5 euro/tb, a cui vanno aggiunte IVA e manutenzione, tuttavia questa valutazione non ha il supporto di offerte commerciali reali. Esiste pero una recente campagna commerciale SUN dedicata al mondo educational che offre l oggetto per la cifra di circa 20 Keuro. A questo costo indicativo si deve aggiungere l iva (20%) e la manutenzione (~15%), per un totale di circa 1.2 Keuro/TB, non dissimile da quello della soluzione precedente. Questo ne fa una soluzione potenzialmente interessante. Il sistema e attualmente sotto test in numerosi siti HEP. Soluzione medium cost: controller Fibre Channel to SATA Questa soluzione e costituita da controller RAID con interfaccia Fibre Channel verso l host, ed interfaccia a conversione di protocollo FC/SATA o SAS/SATA verso dischi di tipo SATA2. Tipicamente sono disponibili apparati a doppio controller, configurabili in modailta di failover, spesso inseriti in scatole capaci di contenere 12/14 dischi oltre ai controller. A seconda della soluzione il volume gestito dai controller e espandibile con box aggiuntivi per soli dischi. A seconda della complessita della architettura, può essere necessario l utilizzo di una infrastruttura SAN con switch Fibre Channel.

4 Al costo di disco e controller devono quindi essere aggiunti i costi per l infrastruttura SAN, ove utilizzata, ed i costi per i disk server che devono comunque essere considerati per esportare i volumi verso i client, e devono essere dotati di HBA Fibre Channel opportuna. Il peso del costo dei disk server può essere valutato in funzione delle prestazioni che si richiedono al sistema. L esperienza maturata al Tier1 mostra come in caso di volumi utilizzati da job di analisi sia opportuno servire i volumi con un limite di TB per disk server, per non sovraccaricare il singolo server che costituirebbe un collo di bottiglia. In conseguenza di questo va anche valutata l opportunita di non eccedere con il volume di storage servito dal controller. Nonostante la potenziale espandibilita del singolo sistema controller-disco, infatti, oggi la tecnologia SAS ha un limite di 3 Gbps, quella FC di 4 Gbps. Non sembra quindi consigliabile espandere i volumi serviti dal controller, a seconda della tecnologia, oltre i TB (SAS) o TB (FC). A fronte di un maggiore costo complessivo rispetto alla precedente, questa soluzione offre caratteristiche che possono essere desiderabili o anche essenziali: il management del sistema disco può essere reso omogeneo per i diversi volumi;. la separazione volume disk server offre una notevole flessibilita sia per le operazioni di riconfigurazione che si possano rendere necessarie al variare delle esigenze, sia per la rapidita del ripristino di funzionalita in caso di guasti o di modifiche di configurazione hardware; l utilizzo di una SAN offre la possibilita di realizzare configurazioni ad alta affidabilita, necessarie per garantire la continuita di servizio in caso di dati particolarmente importanti (mail, home directory, dati critici di esperimento); l utilizzo di dischi di tipo SATA rende i vantaggi sopra citati fruibili a costi ancora contenuti. In considerazione di cio si ritiene questa soluzione idonea in diverse circostanze: grossi volumi (il disco SATA contiene i costi garantendo al contempo scalabilita e gestibilita del sistema), elevate prestazioni (si aumenta il throughput limitando la quantita di storage servito dal controller e dal singolo disk server), flessibilita (crescita dinamica e modifica di configurazioni senza interruzioni di servizio grazie alla SAN), affidabilita (resa disponibile dalla tecnologia SAN che permette di configurare cammini multipli tra il server di disco ed il controller). La valutazione dei costi dei singoli componenti deve differenziarsi necessariamente in base al volume da acquistare. Due considerazioni sui dati da cui sono state tratte le considerazioni: l esperienza mostra come l acquisto di soluzioni con expansion box non completamente configurati fa crescere notevolmente il costo per GB, quindi vengono sconsigliate; i costi si diversificano molto in funzione del brand scelto: si e ritenuto di non proporre il costo minimo (anche per evitare gravi errori di valutazione legati a offerte speciali natalizie e difficilmente ripetibili) ma non si ritiene appropriata la scelta di un brand particolarmente

5 in vista qualora i suoi prezzi si discostino eccessivamente dai valori riportati: il livello qualitativo delle anche meno quotate soluzioni pare comunque idoneo alle funzionalita richieste, e decisamente superiore rispetto alla soluzione del paragrafo precedente. Disco e controller: si ritiene fondamentale l acquisto di oggetti ad alimentazione ridondata, con doppio controller che puo raddoppiare l accesso al sistema disco ed in caso di necessita puo offrire ridondanza in failover; si suggerisce di considerare sempre la configurazione con la massima disponibilita di cache disponibile. Costo della soluzione per volumi dell ordine dei 10 TB: euro/gb Costo della soluzione per acquisti dell ordine di decine di TB: euro/gb Espansione di disco: il costo di una expansion box da aggiungere ad un controller gia esistente si puo valutare dell ordine del 70% del costo del disco. Questa valutazione viene fatta considerando unicamente espansioni di volumi limitati in dimensione. Switch Fibre Channel: si riportano le quotazioni di mercato relative a switch non modulari con porte a 4 Gbps, configurabili in modalita fabric (quasi tutti ormai); il costo puo aumentare anche del 20-30% se ci fosse l esigenza di acquistare software per la attivazione di funzionalita quali management centralizzato (indicato per configurazioni non banali) o snapshot (importante per realizzare soluzioni di backup out-of-band). L acquisto di uno switch non e necessariamente indicato per un acquisto iniziale di dimensioni contenute, in quanto i controller possono essere direttamente interfacciati ai disk server, ma diviene indispensabile in fase di ampliamento del sistema storage con aumento della complessita della architettura. Costo di switch FC 16 porte: 6000 euro HBA: vengono quotate schede a 4 Gbps a singola interfaccia (ove non sia richiesta ridondanza) e a doppia interfaccia (per soluzioni ridondanti). Costo HBA single head: 1100 euro Costo HBA dual head: 1800 euro Disk server: anche in questo caso vengono proposte due configurazioni differenti: una soluzione ridondata in alimentazione, doppio disco SCSI o SAS per il sistema in RAID1, ed una soluzione non ridondata e con singolo disco SATA per il sistema (indicata quando la ridondanza risieda gia nella infrastruttura); i disk server considerati sono dual processor opteron; si suggerisce di dotarli di RAM adeguata (almeno 4 GB). Costo disk server non ridondato: euro (in funzione del numero) Costo disk server ridondato: euro (in funzione del numero) Osservazioni

6 Va osservato che l acquisto degli HBA unitamente ai disk server puo ridurre il costo delle stesse di un fattore valutabile nell ordine del 20-30%, cosi come il costo degli switch FC puo essere analogamente ridotto se acquistati unitamente allo storage. Nell ottica di valutare correttamente il costo di una soluzione si devono tenere necessariamente in considerazione i requisiti, ed in funzione di questi le esigenze di spesa. A tale proposito si possono fare i seguenti esempi: 1) Acquisto di 10 TB per un sistema disco che deve ospitare dati critici in assenza di una SAN preesistente: in questo caso non si ritiene necessario l acquisto di uno switch, ma si richiede un server ridondato per esportare i volumi con scheda dual head: Disco + controller: 1.8*10000 GB = 18 Keuro Disk server: 4000 euro HBA: 1800 euro Per un costo complessivo di euro (2.4 euro/gb) 2) Acquisto 80 TB di disco per storage di farm in assenza di SAN preesistente: in questo caso si richiede l utilizzo di uno switch FC, 8 disk server non ridondati con HBA single head: Disco: 1.4 * GB = 112 Keuro 8 disk server: 8*2500 = 20 Keuro HBA: 8*1000*70% = 5.6 Keuro Switch FC 16 porte: 6000 * 70% = 4.2 Keuro Per un costo complessivo di Keuro (1.78 euro/gb) 3) Espansione della soluzione 1 con acquisto di ulteriori 10 TB Espansione disco: 1.8*10000 GB*70% = euro Disk server: 4000 euro HBA: 1800 euro Per un costo di 18.4 Keuro (1.84 euro/gb) Una valutazione a parte deve essere fatta per acquisti dell ordine di centinaia di TB. Le uniche esperienze che si hanno oggi nell INFN riguardano gli acquisti del T1. Questi acquisti devono necessariamente comprendere un sistema completo, dotato di disco, controller in numero idoneo a fornire il throughput necessario, schede HBA, switch FC di dimensioni maggiori di quelli citati. Una valutazione di questi acquisti non puo che rifarsi alle ultime esperienze, dove un sistema completo di disco da 400 TB, 32 server con HBA e switch FC modulare di fascia elevata a 128 porte, e costato complessivamente 1.6 euro/gb. Soluzione high cost: controller Fibre Channel to FC o SAS Questa soluzione e costituita da controller RAID con interfaccia Fibre Channel verso l host, e disco di tipo FC o SAS.

7 L unica differenza rispetto alla soluzione precedente riguarda il disco, le cui caratteristiche di affidabilita e prestazioni lo rendono idoneo ad ospitare dati caratterizzati da particolari tipologie di accesso (accesso fortemente randomico), di particolare criticita, ma i cui costi elevati fanno ritenere inopportuno il suo utilizzo per volumi superiori ai pochi TB. In questo caso si deve attentamente valutare l esigenza della scelta tecnica, in quanto la previsione di spesa può crescere in modo sensibile in funzione del brand e della tecnologia. Per questa soluzione di devono considerare costi per GB superiori per un fattore 2-4, legati in parte al costo superiore del singolo disco, in parte alla minore capacita dei dischi stessi. Nel caso si ritenga di adottare questa soluzione per parte del proprio storage si può pensare di acquistare controller capaci di servire contemporaneamente dischi SATA e SAS o FC, in modo da distribuire il costo dei controller sulle due diverse tipologie di disco. Tutti gli altri parametri vanno considerati equivalenti alla soluzione precedente, tenendo in considerazione che per volumi di grosse dimensioni la soluzione pare impraticabile. Conclusioni Si può riassumere quanto riportato nella tabella sottostante. I costi sono forniti per GB tentando di includere il costo del disk server: va considerato che esigenze di prestazioni nella soluzione FC-to-SATA per volumi di decine di TB, potrebbe richiedere un aumento dei costi in funzione del numero di disk server (uno per ogni 10 TB), che influiscono per euro/gb ciascuno. Non sono state considerate soluzioni ritenute non idonee, quali soluzioni ridondanti per volumi superiori alle decine di TB, o soluzioni ad alto costo per volumi superiori ai 10 TB. I costi per la soluzione a qualita maggiore sono puramente indicativi, e dipendono fortemente dalle scelte specifiche operate. Non sono stati inclusi i costi per switch Fibre Channel, che devono essere necessariamente valutati in funzione della esigenza, ed il cui costo per GB non e valutabile ne significativo. Come considerazione finale deve essere sempre tenuta presente quale sia la infrastruttura preesistente in cui si vuole inserire un nuovo acquisto di storage: il fatto di poter mantenere compatibilita con architetture in produzione va sempre tenuta in considerazione come fattore che non ha un valore per GB, ma ha certamente un valore significativo in termini di tempi di installaizone e configurazione, e man power per la gestione del sistema. Tecnologia Fino a TB Decine di TB Centinaia di TB DAS/NAS euro/gb euro/gb FC to-sata rid euro/gb euro/gb

8 non rid euro/gb euro/gb 1.6 euro/gb FC to FC/SAS (rid.) 4-6 euro/gb (*) (*): variabile in funzione della soluzione tecnica

REALIZZAZIONE SALA CED

REALIZZAZIONE SALA CED REALIZZAZIONE SALA CED CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Realizzazione sala CED 2 Specifiche minime dell intervento 1. REALIZZAZIONE SALA CED L obiettivo dell appalto è realizzare una Server Farm di ultima

Dettagli

Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR

Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR MAXDATA PLATINUM 600 IR: Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale Caratteristiche

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA ALLEGATO B.1 MODELLO PER LA FORMULAZIONE DELL OFFERTA TECNICA Rag. Sociale Indirizzo: Via CAP Località Codice fiscale Partita IVA DITTA DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA Specifiche minime art. 1 lett.

Dettagli

8 motivi per scegliere uno storage Openstor

8 motivi per scegliere uno storage Openstor UNIIFIIED STORAGE 8 motivi per scegliere uno storage Openstor OPENSTOR STORAGE EASY PROFESSIONAL STORAGE Da sempre siamo abituati a considerare lo storage esterno in base all interfaccia verso il server,

Dettagli

In estrema sintesi, NEMO VirtualFarm vuol dire:

In estrema sintesi, NEMO VirtualFarm vuol dire: VIRTUAL FARM La server consolidation è un processo che rappresenta ormai il trend principale nel design e re-styling di un sistema ICT. L ottimizzazione delle risorse macchina, degli spazi, il risparmio

Dettagli

Test di affidabilita e performance a Genova. Alessandro Brunengo

Test di affidabilita e performance a Genova. Alessandro Brunengo Test di affidabilita e performance a Genova Alessandro Brunengo Riunione gruppo storage Roma 05/05/2005 Layout di test Layout di test Controller Infortrend Eonstore A16F-R1112 doppio controller FC to SATA

Dettagli

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries Soluzioni innovative per l integrazione dei server Intel IBM iseries Soluzioni integrate per xseries La famiglia iseries, il cui modello più recente è l _` i5, offre due soluzioni che forniscono alternative

Dettagli

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto:

Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto: Normalizzazione del Sistema Informativo dell Istituto: FORNITURA DI LICENZE SOFTWARE, DI SERVER E DEI RELATIVI SERVIZI DI ASSISTENZA IN GARANZIA PER IL SISTEMA INFORMATIVO INPDAP Chiarimenti pagina 1 di

Dettagli

ML110 G6 Codice: 470065-319

ML110 G6 Codice: 470065-319 GENOVAMARKET.IT Un prodotto di EsseBi Tecnologia Tel. 333.88588 email: info@genovamarket.it Novità ML G6 Codice: 4765-39 HP PROLIANT ML G6 Il server HP ProLiant ML, semplice ma potente, presenta tutte

Dettagli

SERVER FUJITSU PRIMERGY TX1330 M1

SERVER FUJITSU PRIMERGY TX1330 M1 T33SCIN - SERVER FUJITSU PRIMERGY TX33 M SERVER FUJITSU PRIMERGY TX33 M FUJITSU TECHNOLOGY SOLUTIONS PRIMERGY TX33 M Cabinet Floorstand, chipset Intel C22, slots per RAM [DDR3 RAM ECC a 6 MHz (fino a 32

Dettagli

Come Funziona. Virtualizzare con VMware

Come Funziona. Virtualizzare con VMware Virtualize IT Il Server? Virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente

Dettagli

Soluzioni di storage per le aziende on demand

Soluzioni di storage per le aziende on demand Soluzioni di storage per le aziende on demand Sistemi IBM Storage Server X206 Storage Server x226 Storage Server HS20 Storage Server x346 Storage Server Caratteristiche principali Differenziazione e innovazione

Dettagli

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con Il Cloud Computing In collaborazione con Cos è Net@VirtualCloud L Offerta Net@VirtualCloud di Netcube Italia, basata su Server Farm certificate* e con sede in Italia, è capace di ospitare tutte le applicazioni

Dettagli

POWEREDGE T20 E3-1225V3/4G(1X4)/1TB/290W/ 1YNBD

POWEREDGE T20 E3-1225V3/4G(1X4)/1TB/290W/ 1YNBD POWEREDGE T20 E3-1225V3/4G(1X4)/1TB/290W/ 1YNBD :20-3708 Dell T20, il server conpatto ad alte prestazoni. Produttività superiore Il server racchiude un'ampia capacità di storage interno e prestazioni elevate

Dettagli

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Esperti nella gestione dei sistemi informativi e tecnologie informatiche Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Docente: Email: Sito: eduard@roccatello.it http://www.roccatello.it/teaching/gsi/

Dettagli

Griglie computazionali LEZIONE N. 10. Università degli Studi di Napoli Federico II Corso di Laurea Magistrale in Informatica I Anno

Griglie computazionali LEZIONE N. 10. Università degli Studi di Napoli Federico II Corso di Laurea Magistrale in Informatica I Anno Griglie computazionali Università degli Studi di Napoli Federico II Corso di Laurea Magistrale in Informatica I Anno LEZIONE N. 10 Tecnologie di Storage; DAS, NAS, SAN Esempio di SRM: StoRM 1 Introduzione

Dettagli

Aspetti critici rete LAN e WAN per i Tier-2. R.Gomezel

Aspetti critici rete LAN e WAN per i Tier-2. R.Gomezel Aspetti critici rete LAN e WAN per i Tier-2 R.Gomezel Modello rete FARM SAN Rack_farm Rack_farm NAS STK Tape Library Caratteristiche collegamenti Usare switch a 48 porte per ogni rack + numero uplink Porte

Dettagli

Applicativo SBNWeb. Configurazione hardware e software di base di un server LINUX per gli applicativi SBNWeb e OPAC di POLO

Applicativo SBNWeb. Configurazione hardware e software di base di un server LINUX per gli applicativi SBNWeb e OPAC di POLO Applicativo SBNWeb Configurazione hardware e software di base di un server LINUX per gli applicativi SBNWeb e OPAC di POLO Versione : 1.0 Data : 5 marzo 2010 Distribuito a : ICCU INDICE PREMESSA... 1 1.

Dettagli

Elevate prestazioni e sicurezza dell'investimento: MAXDATA SR 1202

Elevate prestazioni e sicurezza dell'investimento: MAXDATA SR 1202 Elevate prestazioni e sicurezza dell'investimento: MAXDATA SR 1202 Elevate prestazioni e sicurezza dell'investimento: MAXDATA SR 1202 Caratteristiche del prodotto La quantità di dati di importanza cruciale

Dettagli

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Relazione preparata sotto contratto con EMC Introduzione EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione pratica del nuovo sistema

Dettagli

STORAGE SU IP I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI DI STORAGE SU IP PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. Powered by

STORAGE SU IP I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI DI STORAGE SU IP PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. Powered by STORAGE SU IP I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI DI STORAGE SU IP PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Powered by STORAGE SU IP: I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI DI STORAGE SU IP PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Introduzione

Dettagli

AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI

AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI AFFIDATI ALL ESPERIENZA PER AFFRONTARE LE NECESSITÀ DI OGGI E LE SFIDE DI DOMANI Le aziende vivono una fase di trasformazione del data center che promette di assicurare benefici per l IT, in termini di

Dettagli

LaCie 12big Rack Serial

LaCie 12big Rack Serial LaCie Soluzione di storage rivoluzionaria, espandibile e collegabile direttamente Fino a 60 TB Soluzione di storage collegabile direttamente Il sistema LaCie è particolarmente indicato per i professionisti

Dettagli

MICROSERVER Codice: 704941-421 0,00

MICROSERVER Codice: 704941-421 0,00 NB4 SRL VIA DELLA MADONNINA 4 20881 BERNAREGGIO (MB) Tel: +390396884207 Fax: +390396884248 e-mail: info@nb4.it MICROSERVER Codice: 704941-421 0,00 Proliant Microserver HP - Ultra Micro Tower - L'azienda

Dettagli

La soluzione migliore per il server: IL BLACK BOX

La soluzione migliore per il server: IL BLACK BOX La soluzione migliore per il server: IL BLACK BOX Il progetto Black Box prevede la fornitura di un Server gestito direttamente e interamente da tecnici Halley tramite Linea A/HDSL. Più precisamente con

Dettagli

Progetto Vserver- HighAvailability

Progetto Vserver- HighAvailability Progetto Vserver- HighAvailability 16.12.2003 Alberto Cammozzo - Dipartimento di Scienze Statistiche - Università di Padova mmzz@stat.unipd.it Nell'ambito dell'aggiornamento dei servizi in corso si propone

Dettagli

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT ALLEGATO 1 AL CAPITOLATO TECNICO Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT NUOVO BLADE CENTER PRESSO

Dettagli

Una delle cose che si apprezza maggiormente del prodotto è proprio la facilità di gestione e la pulizia dell interfaccia.

Una delle cose che si apprezza maggiormente del prodotto è proprio la facilità di gestione e la pulizia dell interfaccia. Nella breve presentazione che segue vedremo le caratteristiche salienti del prodotto Quick- EDD/Open. Innanzi tutto vediamo di definire ciò che non è: non si tratta di un prodotto per il continuos backup

Dettagli

L Informatica al Vostro Servizio

L Informatica al Vostro Servizio L Informatica al Vostro Servizio Faticoni S.p.A. è Certificata UNI ENI ISO 9001:2008 N. CERT-02228-97-AQ-MILSINCERT per Progettazione, Realizzazione, Manutenzione di soluzioni Hardware e Software Soluzioni

Dettagli

2.2.1 FrontEnd FIREWALL CARATTERISTICHE VALORE RICHIESTO VALORE OFFERTO QTA' 2

2.2.1 FrontEnd FIREWALL CARATTERISTICHE VALORE RICHIESTO VALORE OFFERTO QTA' 2 2.2.1 FrontEnd FIREWALL RICHIESTO QTA' 2 modello throughput 400 Mbps Throughput cifrato (3DES) 200 Mbps VPN Session 700 Connessioni al secondo 7000 RAM 512 Mbyte System flash 64 6 porte per Network Gigabitporte

Dettagli

Bando di gara a procedura aperta per la fornitura di hardware

Bando di gara a procedura aperta per la fornitura di hardware Repubblica Italiana P.O.R. SARDEGNA 2000-2006 Misura 6.3 SITR-EST Supporto agli Enti Locali su Catasto, Territorio e Tributi: Estensione infrastruttura HW/SW del SITR e abilitazione sedi operative Bando

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

ALLEGATO TECNICO COTTIMO FIDUCIARIO FORNITURE PER IL SISTEMA INFORMATIVO DI MARCHE NORD

ALLEGATO TECNICO COTTIMO FIDUCIARIO FORNITURE PER IL SISTEMA INFORMATIVO DI MARCHE NORD ALLEGATO TECNICO COTTIMO FIDUCIARIO FORNITURE PER IL SISTEMA INFORMATIVO DI MARCHE NORD Il presente allegato tecnico ha per oggetto la fornitura di server e di materiale e servizi di assistenza tecnica

Dettagli

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic.

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic. Cloud Service Area Private Cloud Managed Private Cloud Cloud File Sharing Back Up Services Disaster Recovery Outsourcing & Consultancy Web Agency Program Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni

Dettagli

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. All. 1 CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. OGGETTO E LUOGO DI CONSEGNA DELLA FORNITURA...4

Dettagli

La componente tecnologica dei. sistemi informativi. Architettura hw. Componenti di una architettura hw

La componente tecnologica dei. sistemi informativi. Architettura hw. Componenti di una architettura hw Informatica o Information Technology La componente tecnologica dei sistemi informativi m. rumor Architettura del Sistema tecnologico Sistema tecnologico: insieme di componenti connessi e coordinati che

Dettagli

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente.

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape Spiana la strada verso la virtualizzazione e il cloud Trovo sempre affascinante vedere come riusciamo a raggiungere ogni angolo del globo in

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

IBM System Storage DS5020 Express

IBM System Storage DS5020 Express Gestione della crescita, della complessità e dei rischi grazie a un sistema storage scalabile ad elevate prestazioni IBM System Storage DS5020 Express Punti di forza Interfacce FC a 8 Gbps di nuova Storage

Dettagli

VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE

VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE ALLEGATO B5.3 VIRTUAL INFRASTRUCTURE DATABASE Situazione alla data 30.6.2011 Pag. 1 di 6 AIX Logical Partitions Database L infrastruttura dell ambiente RISC/AIX viene utilizzata come Data Layer; fornisce

Dettagli

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Resoconto commissionato da EMC Corporation Introduzione In breve EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi per la realizzazione della Server Farm del SIFS

Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi per la realizzazione della Server Farm del SIFS SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE DELLA FISCALITÀ (SIFS) Progetto del Sotto-Sistema informativo di gestione delle imposte regionali (SIFS-02) Procedura aperta per la fornitura di beni e servizi per la realizzazione

Dettagli

Adeguamento Tecnologico Sala Server Distrettuale di Perugia

Adeguamento Tecnologico Sala Server Distrettuale di Perugia Adeguamento Tecnologico Sala Server Distrettuale di Perugia A cura di Fiumicelli Dott. Massimiliano Situazione attuale La Sala Server Distrettuale di Perugia è sita in P.zza Matteotti N. al Primo Piano

Dettagli

Navigare verso il cambiamento. La St r a d a. p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o

Navigare verso il cambiamento. La St r a d a. p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o Navigare verso il cambiamento La St r a d a p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o Le caratteristiche tecniche del software La Tecnologia utilizzata EASY è una applicazione Open Source basata sul

Dettagli

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti 2015 Un sistema di sicurezza evoluto 01 LA VIDEOSORVEGLIANZA 02 A COSA SERVE? 03 PERCHE GLOBAL SISTEMI La videosorveglianza è un evoluto sistema di

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. 2. Un apparato di lettura/scrittura DVD IBM 7226-1U3 completa di DVD ram.

CAPITOLATO TECNICO. 2. Un apparato di lettura/scrittura DVD IBM 7226-1U3 completa di DVD ram. CAPITOLATO TECNICO Il presente appalto ha ad oggetto il noleggio operativo per un periodo di cinque anni di un elaboratore atto a gestire il sistema informativo della Stazione appaltante. Il noleggio deve

Dettagli

applicazioni aziendali più eseguire e controllare fondamentali per il business grazie a sofisticate funzioni di auto-gestione

applicazioni aziendali più eseguire e controllare fondamentali per il business grazie a sofisticate funzioni di auto-gestione Semplicità e flessibilità con il primo server con tecnologia IBM i5 520 Le piccole e medie imprese desiderano concentrarsi sul proprio business e non sull infrastruttura IT. IBM _` i5 520 offre non solo

Dettagli

Manutenzione mezzi di calcolo. Manutenzioni Novità del mercato e consigli per gli acquisti

Manutenzione mezzi di calcolo. Manutenzioni Novità del mercato e consigli per gli acquisti Manutenzione mezzi di calcolo Uff Manutenzioni Novità del mercato e consigli per gli acquisti 1 Uff Guardando questa presentazione avrete l impressione che il tempo si sia fermato! In effetti ho avuto

Dettagli

VIRTUAL VIRTUAL DATACENTER DATACENTER

VIRTUAL VIRTUAL DATACENTER DATACENTER VIRTUAL crea e gestisci in autonomia un datacenter virtuale resiliente e scalabile progettato per ospitare applicazioni business critical che cosa è... un servizio che tramite un pannello di controllo

Dettagli

Soluzioni di Storage Grandi prestazioni Avanzate funzionalità Ampia capacità

Soluzioni di Storage Grandi prestazioni Avanzate funzionalità Ampia capacità Soluzioni di Storage Grandi prestazioni Avanzate funzionalità Ampia capacità Smart IT Piccole dimensioni Semplice utilizzo Massima scalabilità Gli Storage NETGEAR si differenziano per la facile installazione,

Dettagli

L innovazione diventa la norma

L innovazione diventa la norma torna all'indice Server IBM System x premere per stampare L innovazione diventa la norma Server IBM System x Punti di forza Creazione di un ambiente IT flessibile e conveniente con l ausilio della tecnologia

Dettagli

Domanda n.1 Schema di contratto non Risposta 1 Domanda n.2 Risposta 2 Domanda n.3 Risposta 3 Domanda n.4 Risposta 4

Domanda n.1 Schema di contratto non Risposta 1 Domanda n.2 Risposta 2 Domanda n.3 Risposta 3 Domanda n.4 Risposta 4 Domanda n.1 Disciplinare di Gara ARTICOLO 9 : MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE E DELLE OFFERTE, DI CELEBRAZIONE DELLA GARA ED AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA, lettera a) Busta A Documentazione -Tale

Dettagli

Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni

Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni IBM i5 520 Express Edition Ora più che mai, avete bisogno di un server che vi aiuti a diventare più reattivi nei

Dettagli

IBM -LENOVO System x3100

IBM -LENOVO System x3100 OFFERTA PROMO 2015 WWW.MISTERCOMPUTER.IT Elaborazione del 20/03/2015 Ultimo aggiornamento 25/03/2015 17:44 MISTER COMPUTER S.A.S. Tel 055 3427481 Fax 055 3424000 IBM LENOVO System x3100 XEON QUAD CORE

Dettagli

Architettura dei sistemi x86 Interfacce I/O

Architettura dei sistemi x86 Interfacce I/O I.I.S. Benvenuto Cellini Corso di formazione tecnica Architettura dei sistemi x86 Interfacce I/O Prof. Alessandro Pinto v.2009 Bus ISA (Industry Standard Architecture ) (1981 metà anni 90) Bus di interconnessione

Dettagli

SITR-GS - Servizi di gestione, manutenzione e supporto specialistico

SITR-GS - Servizi di gestione, manutenzione e supporto specialistico SITR-GS SUAP-04 ARC-SARD-SV Progetto: SITR-GS - Servizi di gestione, manutenzione e supporto specialistico SUAP-04- Evoluzione del sistema informativo Sardegna SUAP per l erogazione dei servizi in modalità

Dettagli

Roberto Covati Roberto Alfieri

Roberto Covati Roberto Alfieri Roberto Covati Roberto Alfieri Vmware Server (in produzione dal 2004) VmWare ESX 3.0.1 (in produzione dal 2006) VmWare ESXi 3.5 update 3 (test 2008) VmWare ESX 3.5 update 3 (Sviluppi futuri) 2 Sommario

Dettagli

Sistemi RAID. Corso di Calcolatori Elettronici. Feragotto Elena

Sistemi RAID. Corso di Calcolatori Elettronici. Feragotto Elena Sistemi RAID Corso di Calcolatori Elettronici Feragotto Elena Cos è RAID Nato all Università di Berkeley nel 1968, RAID significa: Redundant Array of Inexpensive Disk L idea era quella di sostituire un

Dettagli

La soluzione di Cloud Backup e Disaster Recovery

La soluzione di Cloud Backup e Disaster Recovery Pavia 15 Marzo 2012 Mauro Bruseghini CTO, R&D B.L.S. Consulting S.r.l. La soluzione di Cloud Backup e Disaster Recovery Disaster Recovery 2 Cosa di intende per Disaster Recovery? Insieme di soluzioni tecnice

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO POTENZIAMENTO DATACENTER DI ARPA E SERVIZI SISTEMISTICI CONNESSI 1. PREMESSA... 2

DISCIPLINARE TECNICO POTENZIAMENTO DATACENTER DI ARPA E SERVIZI SISTEMISTICI CONNESSI 1. PREMESSA... 2 DISCIPLINARE TECNICO POTENZIAMENTO DATACENTER DI ARPA E SERVIZI SISTEMISTICI CONNESSI Importo complessivo della fornitura euro 42.000,00 (IVA esclusa) oneri per la sicurezza pari ad euro 0,00 INDICE 1.

Dettagli

SOFTWARE CLOUD PER LA GESTIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE. Rev.009 03-2014

SOFTWARE CLOUD PER LA GESTIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE. Rev.009 03-2014 SOFTWARE CLOUD PER LA GESTIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE Rev.009 03-2014 Indice Cos è QSA.net Aspetti tecnici Perché QSA.net Configurazioni e funzioni Destinatari Perché Cloud Cos è QSA.net? Uno strumento

Dettagli

Workstation tower HP Z230

Workstation tower HP Z230 Workstation tower HP Z3 La massima affidabilità a un prezzo conveniente Progettata per carichi di lavoro pesanti 4x7x365. La conveniente workstation Tower Z3 HP è in grado di gestire esigenti carichi di

Dettagli

FORNITURA HARDWARE DI : N. 1 DATABASE SERVER, N. 1 APPLICATION SERVER, N. 1 NAS, N. 1 RACK, N. 2 SWITCH, N. 2 AD SERVER, N.

FORNITURA HARDWARE DI : N. 1 DATABASE SERVER, N. 1 APPLICATION SERVER, N. 1 NAS, N. 1 RACK, N. 2 SWITCH, N. 2 AD SERVER, N. FORNITURA HARDWARE DI : N. 1 DATABASE SERVER, N. 1 APPLICATION SERVER, N. 1 NAS, N. 1 RACK, N. 2 SWITCH, N. 2 AD SERVER, N. 1 SCANNER SPECIFICHE TECNICHE C.E.D. Centro Elaborazione Dati Il Responsabile

Dettagli

DELTA SYSTEM S.R.L. VIA CAPOVILLA 10 36034 MALO (VI) Tel: +390445580909 Fax: +390445587049 e-mail: info@delta-system.it

DELTA SYSTEM S.R.L. VIA CAPOVILLA 10 36034 MALO (VI) Tel: +390445580909 Fax: +390445587049 e-mail: info@delta-system.it DELTA SYSTEM S.R.L. VIA CAPOVILLA 10 36034 MALO (VI) Tel: +390445580909 Fax: +390445587049 e-mail: info@delta-system.it ML350p Gen8 V2 Codice: 470065-815 La serie di server HP ProLiant ML350p Gen8 rappresenta

Dettagli

RISPOSTE ALLE FAQ. Quesito n 1:

RISPOSTE ALLE FAQ. Quesito n 1: RISPOSTE ALLE FAQ Procedura aperta per la per la fornitura di beni e servizi hardware e software per la realizzazione del sistema di protocollo elettronico e del sistema di gestione documentale informatizzata

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

Scheda E allegata al Capitolato Tecnico --- Inventario dell Hardware

Scheda E allegata al Capitolato Tecnico --- Inventario dell Hardware ROMA CAPITALE Scheda E allegata al Capitolato Tecnico --- Inventario dell Hardware Procedura Aperta Servizio di gestione, manutenzione, supporto e sviluppo tecnologico delle infrastrutture hardware e software

Dettagli

VMUG UNIPI 2015 FEDERICO BENNEWITZ MAURIZIO TERRAGNOLO VIRTUALIZZAZIONE NELLA NAUTICA VM-NAUTICA

VMUG UNIPI 2015 FEDERICO BENNEWITZ MAURIZIO TERRAGNOLO VIRTUALIZZAZIONE NELLA NAUTICA VM-NAUTICA VMUG UNIPI 2015 FEDERICO BENNEWITZ MAURIZIO TERRAGNOLO VIRTUALIZZAZIONE NELLA NAUTICA VM-NAUTICA LA NAUTICA LE CIFRE DELLA CANTIERISTICA NAUTICA I DIVERSI TIPI DI YACHT: DALLE IMBARCAZIONI ALLE NAVI INFORMATICA

Dettagli

Panoramica delle funzionalita

Panoramica delle funzionalita Panoramica delle funzionalita Edizioni vsphere 4 Gestione su larga scala di applicazioni di produzione critiche DRS / DPM Storage vmotion Host Profiles Distributed Switch DRS / DPM Storage vmotion Prodotti

Dettagli

Introduzione alla Virtualizzazione

Introduzione alla Virtualizzazione Introduzione alla Virtualizzazione Dott. Luca Tasquier E-mail: luca.tasquier@unina2.it Virtualizzazione - 1 La virtualizzazione è una tecnologia software che sta cambiando il metodo d utilizzo delle risorse

Dettagli

26 488/1999 58 388/2000 I

26 488/1999 58 388/2000 I Gara telematica per la fornitura di server (entry e midrange) e dei servizi connessi ed opzionali per le pubbliche amministrazioni ai sensi dell art. 26 legge n. 488/1999 s.m.i. e dell art. 58 legge n.

Dettagli

BACKUP OnLine. Servizi di backup e archiviazione remota. SCHEDA PRODOTTO Versione 1.7

BACKUP OnLine. Servizi di backup e archiviazione remota. SCHEDA PRODOTTO Versione 1.7 BACKUP OnLine Servizi di backup e archiviazione remota SCHEDA PRODOTTO Versione 1.7 1 1. INTRODUZIONE Il servizio Backup OnLine mette a disposizione un sistema di backup e archiviazione a lungo termine

Dettagli

Cablaggio Sistemi Hardware

Cablaggio Sistemi Hardware Cablaggio Sistemi Hardware Supponiamo di eseguire un cablaggio in una nuova infrastruttura di rete da zero. Dobbiamo installare nuovi pc e server, di conseguenza bisogna conoscere alcune nuove specifiche

Dettagli

IBM BladeCenter: La scelta giusta

IBM BladeCenter: La scelta giusta Affidabile, innovativo, aperto e di facile distribuzione, IBM BladeCenter rappresenta la scelta giusta per soddisfare le diverse esigenze aziendali IBM BladeCenter: La scelta giusta Punti di forza La scelta

Dettagli

Impianti informatici. Sistemi di storage. Paolo Cremonesi

Impianti informatici. Sistemi di storage. Paolo Cremonesi Impianti informatici Sistemi di storage Paolo Cremonesi Capacità e Prestazioni Aumento di capacità dei dischi Densità di informazione (Mbit/cm 2 ) 100.000 10.000 1.000 100 10 1 1980 1985 1990 1995 2000

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI UNA INFRASTRUTTURA SERVER BLADE, PER LA NUOVA SEDE DELLA FONDAZIONE RI.MED CUP H71J06000380001 NUMERO GARA 2621445 - CIG 25526018F9 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

Soluzioni storage. www.sqp.it

Soluzioni storage. www.sqp.it Soluzioni storage Promise Pegasus Pegasus R4 e R6 sono le prime soluzioni RAID hardware ad alte prestazioni 4-bay e 6-bay progettate per liberare tutta la potenza della tecnologia Thunderbolt. Thunderbolt

Dettagli

Ottimizzazioni delle prestazioni di un Web server Ottimizzazioni delle prestazioni di un Web server

Ottimizzazioni delle prestazioni di un Web server Ottimizzazioni delle prestazioni di un Web server Pagina 1 di 5 Ottimizzazioni delle prestazioni di un Web server Ottimizzazioni delle prestazioni di un Web server Spesso il server non è in grado di gestire tutto il carico di cui è gravato. Inoltre, una

Dettagli

Evoluzione della rete Ethernet (II parte)

Evoluzione della rete Ethernet (II parte) Evoluzione della rete Ethernet (II parte) Argomenti della lezione Richiami sul funzionamento della rete Ethernet Fast Ethernet Gigabit Ethernet Implicazioni sul cablaggio 10Gb Ethernet 10 Gigabit Ethernet:

Dettagli

CHIARIMENTI. Via Tripolitania, 30 00199 Roma

CHIARIMENTI. Via Tripolitania, 30 00199 Roma CHIARIMENTI eg.p.a. n. 15/2010, svolta in modalità telematica, per la fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.- C.I.G 04487418C7 Con riferimento al

Dettagli

ALLEGATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVER E RELATIVE PERIFERICHE E PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI GARANZIA E ASSISTENZA TECNICA.

ALLEGATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVER E RELATIVE PERIFERICHE E PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI GARANZIA E ASSISTENZA TECNICA. ALLEGATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVER E RELATIVE PERIFERICHE E PRESTAZIONE DEI SERVIZI DI GARANZIA E ASSTENZA TECNICA. La fornitura delle apparecchiature richieste si compone di: 1. n. 2 armadi rack

Dettagli

Il clustering HA con Linux: Kimberlite

Il clustering HA con Linux: Kimberlite Il clustering HA con Linux: Kimberlite Simone Piccardi: piccardi@firenze.linux.it February 4, 2002 Perché un cluster Un cluster è un insieme di computer in grado di eseguire insieme una certa serie di

Dettagli

D 3) 9.4.1 - PUNTEGGIO TECNICO DELL APPALTO SPECIFICO

D 3) 9.4.1 - PUNTEGGIO TECNICO DELL APPALTO SPECIFICO Oggetto: Accordo Quadro con più operatori economici, ai sensi dell art. 2, comma 225, L. n. 191/2009, sul quale basare l aggiudicazione di appalti specifici per la fornitura di Server Blade, delle relative

Dettagli

GUIDA AL PORTFOLIO LENOVO THINKSERVER. Altamente scalabile e flessibile per crescere insieme all azienda.

GUIDA AL PORTFOLIO LENOVO THINKSERVER. Altamente scalabile e flessibile per crescere insieme all azienda. GUIDA AL PORTFOLIO LENOVO THINKSERVER Altamente scalabile e flessibile per crescere insieme all azienda. Grazie ai sistemi Lenovo ThinkServer, fondamentali per l ottimizzazione di aziende da piccole a

Dettagli

la Soluzione di Cloud Computing di

la Soluzione di Cloud Computing di la Soluzione di Cloud Computing di Cos è Ospit@ Virtuale Virtuale L Offerta di Hosting di Impresa Semplice, capace di ospitare tutte le applicazioni di proprietà dei clienti in grado di adattarsi nel tempo

Dettagli

Server IBM Power 520 Express

Server IBM Power 520 Express torna all'indice premere per stampare Perfetto per applicazioni di filiale, database di piccole dimensioni o sistemi aziendali complessi Server IBM Power 520 Express Server Power 520 Express deskside e

Dettagli

ML310EG8 TV 4C E3-1220V3 4GB NHP LFF SATA B120I DW

ML310EG8 TV 4C E3-1220V3 4GB NHP LFF SATA B120I DW ML310EG8 TV 4C E3-1220V3 4GB NHP LFF SATA B120I DW Codice:470065-796 ML310e Gen8 v2 Intel Xeon processor E3-1220v3 (3.10GHz, 4-core, 8MB Level 3 Cache, 80W), 4GB (1x4GB) Unbuffered PC3-12800E,Non Hot Plug

Dettagli

Il Progetto di Centro di Reprocessing di BaBar: Monitoring e Simulazione

Il Progetto di Centro di Reprocessing di BaBar: Monitoring e Simulazione Il Progetto di Centro di Reprocessing di BaBar: Monitoring e Simulazione Moreno Marzolla Email marzolla@pd.infn.it WWW: http://www.pd.infn.it/~marzolla INFN Padova BaBar Collaboration & Dip. Informatica,

Dettagli

PC HP 280 G1 Minitower

PC HP 280 G1 Minitower Personal Computer : PC HP 8 G Minitower PC HP 8 G Minitower Affronta il tuo lavoro di tutti i giorni con un PC desktop dal prezzo accessibile: HP 8 G PC. Tutta la potenza di elaborazione di cui hai bisogno

Dettagli

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 VERITAS StorageCentral 1 USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 1. Panoramica di StorageCentral...3 2. StorageCentral riduce il costo totale di proprietà per lo storage di Windows...3 3. Panoramica

Dettagli

L'hosting Wholesale: Basato sull'architettura IBM Blade Center

L'hosting Wholesale: Basato sull'architettura IBM Blade Center L'hosting Wholesale: Basato sull'architettura IBM Blade Center di Antonio Baldassarra CEO Seeweb antoniob@seeweb.it http://www.seeweb.it Chi siamo? Ci occupiamo di tecnologie Hosting e Housing per il mondo

Dettagli

Sistema di Gestione dei Contenuti Multimediali

Sistema di Gestione dei Contenuti Multimediali Sistema di Gestione dei Contenuti Multimediali Tonghini Luca Pini Andrea SISTEMI DI ELABORAZIONE 1 INTRODUZIONE Un sistema di gestione dei contenuti ( Content Management System, CMS ) è un insieme di programmi

Dettagli

L HARDWARE parte 1 ICTECFOP@GMAIL.COM

L HARDWARE parte 1 ICTECFOP@GMAIL.COM L HARDWARE parte 1 COMPUTER E CORPO UMANO INPUT E OUTPUT, PERIFERICHE UNITA DI SISTEMA: ELENCO COMPONENTI COMPONENTI NEL DETTAGLIO: SCHEDA MADRE (SOCKET, SLOT) CPU MEMORIA RAM MEMORIE DI MASSA USB E FIREWIRE

Dettagli

Server che permettono una gestione efficace del business. IBM xseries Express Servers, Workstations e Storage per le PMI

Server che permettono una gestione efficace del business. IBM xseries Express Servers, Workstations e Storage per le PMI Server che permettono una gestione efficace del business IBM xseries Express Servers, Workstations e Storage per le PMI IBM _` xseries 100 Caratteristiche principali Server semplici da gestire, che consentono

Dettagli

SISTEMI E RETI. Crittografia. Sistemi distribuiti e configurazione architetturale delle applicazioni WEB.

SISTEMI E RETI. Crittografia. Sistemi distribuiti e configurazione architetturale delle applicazioni WEB. SISTEMI E RETI Crittografia. Sistemi distribuiti e configurazione architetturale delle applicazioni WEB. CRITTOGRAFIA La crittografia è una tecnica che si occupa della scrittura segreta in codice o cifrata

Dettagli

Titolo progetto: ConsoliData. Ambito di intervento: ICT e dispositivi sensoriali. Struttura di riferimento : Coordinatore di progetto: INFN

Titolo progetto: ConsoliData. Ambito di intervento: ICT e dispositivi sensoriali. Struttura di riferimento : Coordinatore di progetto: INFN Titolo progetto: ConsoliData Ambito di intervento: ICT e dispositivi sensoriali Struttura di riferimento : Coordinatore di progetto: INFN Altri EPR coinvolti: - Altri organismi e soggetti coinvolti: Descrizione

Dettagli