Catalogo Generale. indoor. Sistemi. Stazioni. monitoraggio IEQ MW9027-ITA. Milano ITALIY

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Catalogo Generale. indoor. Sistemi. Stazioni. monitoraggio IEQ MW9027-ITA. Milano ITALIY"

Transcript

1 indoor Catalogo Generale Sistemi Stazioni monitoraggio IEQ Milano ITALIY MW9027-ITA MW9027-ITA 07/2013 1

2 MW9027 ITA 7-13 > monitoraggio IEQ Stazioni monitoraggio IEQ Data logger, sensori e software per la valutazione della Indoor Environmental Quality. L ambiente fisico è costituito da diversi elementi tra i quali esiste un rapporto complesso. Ogni occupante riceve stimoli dalle varie componenti ambientali come il clima, la qualità chimica dell aria, la luminosità ed il rumore, e reagisce attribuendo all ambiente una maggiore o minore gradevolezza definendo così il suo stato psicofisico. Comprendere la qualità degli ambienti confinati (Indoor Environmental Quality) aiuta i progettisti, gli architetti e gli igienisti industriali a realizzare edifici più confortevoli dal punto di vista del benessere psicofisico degli occupanti. Dal 1970, LSI LASTEM produce apparecchi per la valutazione degli ambienti dal punto di vista della sensazione termica degli occupanti, la quantità di luce, la valutazione degli inquinanti e la ventilazione. Stazioni monitoraggio IEQ (Qualità Ambientale Indoor) Applicazioni: Verifica del risultato degli elementi architetturali e tecnici in funzione della loro effettiva capacità di ottenere una ottimale qualità ambientale nell edificio. Verifica della qualità dell aria anche in funzione della ventilazione meccanica o naturale presente. Verifica della quantità di luce naturale e del suo apporto rispetto alla componente artificiale. Misura del comfort termico per valutare l efficacia degli impianti termici in relazione al comfort ottenuto al fine di ottimizzare il risparmio energetico. LSI LASTEM S.r.l Settala (MI) Italy tel: fax:

3 segue Introduzione Comfort Ambientale La strumentazione descritta in questo documento permette di valutare la Qualità ambientale indoor (IEQ), che raggruppa sotto un unico concetto la quantificazione del comfort termico, luminoso, sonoro e chimico. Ambienti termici Qualità dell aria e ventilazione Nel processo di progettazione di un ambiente confinato e dell impianto termico, si rende necessario analizzare le soluzioni architettoniche ed impiantistiche realizzate che influenzano il microclima interno dell edificio al fine di assicurare il comfort termico e ottimizzare i consumi energetici. La sensazione termica di un soggetto è essenzialmente connessa alle grandezze termoigrometriche, all attività svolta e dal vestiario indossato. Queste variabili possono essere analizzate nel loro insieme attraverso gli indici microclimatici in grado di tradurre queste componenti in un risultato univoco, oggettivo e quindi confrontabile. Particolari indici microclimatici possono aiutare a valutare situazioni di discomfort localizzato come temperature dei pavimenti, correnti d aria e asimmetrie radianti (ISO7730). La qualità dell aria all interno di un edificio può essere garantita sia da una bassa emissione di sostanze inquinanti ma anche da una corretta ventilazione. La strumentazione di misura permette sia di misurare la quantità di gas, che la ventilazione (naturale o meccanica) che consenta di mantenere un elevato grado di salubrità dell aria, minimizzando al contempo i consumi energetici per la climatizzazione. Inoltre la valutazione delle portate e della quantità di ricambi d aria consente di comprendere l efficacia dell impianto di ventilazione anche in relazione di possibili fastidiose correnti d aria localizzate, valutabili attraverso un indice dedicato: percentuale d insoddisfatti da correnti d aria (ISO7730). Illuminotecnica La quantità e qualità di luce naturale che l ambiente confinato riceve migliora lo stato psicofisico degli occupanti. Al contempo una quantità troppo elevata di luce dall esterno può arrecare abbagliamenti e riflessioni che peggiorano il comfort visivo. Inoltre luce con una componente radiante importante influenza negativamente il comfort termico. La strumentazione proposta è in grado di misurare la quantità di luce. Grazie al concetto di multipunto è possibile apprezzare differenze spaziali e la quantità di luce naturale. Il carico radiante e la sua influenza sul benessere termico è valutabile con la misura delle asimmetrie radianti e calcoli di indici dedicati a questa problematica: percentuale di insoddisfatti da asimmetria radiante (ISO7743). MW9027-ITA Introduzione LSI LASTEM S.r.l Settala (MI) Italy tel: fax:

4 Note LSI Lastem - Settala (MI) Italy LSI LASTEM S.r.l Settala (MI) Italy tel: fax:

5 Comprendere la qualità degli amibienti confinati aiuta a realizzare edifici più confortevoli dal punto di vista del benessere psicofisico degli occupanti. MW9027-ITA Stazioni monitoraggio IEQ 5

6 > monitoraggio IEQ Stazioni monitoraggio IEQ (Qualità Ambientale Indoor) Highlights Sistemi per misurazioni portatili o fisse. Misura delle caratteristiche termoigrometriche, radianti, ventilazione dell ambiente confinato. Misura dei principali gas (CO, CO2, VOCs, etc) Misura della quantità di luce. Calcolo di indici per ambienti termici moderati PMV-PPD, TO. Calcolo di indici di dis-comfort termico localizzato: Insoddisfatti da correnti d aria, da temperatura pavimenti e asimmetrie radianti. Calcolo del numero di ricambi d aria e portate. Grazie a sistemi radio, possibilità di misure multipunto contemporanee in diverse postazioni. Possibilità di integrazione di misure meteorologiche in modo da ottenere un sistema integrato. Invio dei dati a PC per analisi ed archiviazione con applicativi LSI-LASTEM, o a sistema di controllo dell edificio con protocollo Modbus. LSI-LASTEM propone strumentazione con caratteristiche multimisura e grazie alla tecnologia radio anche multipunto. In pratica ogni data logger (M-Log e R-Log) può essere connesso ad una grande varietà di sensori. M-Log si connette alle sonde solo via cavo, mentre R-Log può connettersi alle sonde via cavo ed anche via radio, questa soluzione permette a R-Log di acquisire dati contemporaneamente da più postazioni ognuna con una sua varietà di sensori, divenendo così un sistema completo di analisi ambientale per brevi, medi e lunghi periodi. M-Log (direttamente) e R-Log (per mezzo di interfaccia) possono essere connessi al sistema di controllo dell edificio (Building Automation) per mezzo di uscita con protocollo Modbus, in questo caso i valori istantanei delle misure e dei calcoli derivati realizzati dall apparecchio sono disponibili per regolare gli impianti tecnici dell edificio. Caratteristiche principali Sistema multiparametro Gli strumenti M-Log e R-Log riconoscono automaticamente il sensore connesso, questo permette al sistema di essere utilizzato con una grande varietà di sensori al fine di un completo monitoraggio ambientale. I modelli sono equipaggiati con n.5 ingressi. Quattro ingressi sono per sonde con uscita analogica (termocoppie, termoresistenze, termistori, termopile, potenziometri, sensori con uscita mv). Un ingresso è per sonde con uscita impulsiva (0-4k Hz). Sistema multipunto Grazie alla tecnologia radio, la gamma R-Log permette di posizionare una grande quantità e varietà di sensori connessi ai moduli radio Slave in diversi punti dell ambiente e gestirli tutti contemporaneamente attraverso l unità Master che memorizza tutti i dati e li trasferisce al PC. Sistema portatile e fissi per lunghi monitoraggi Tutta la strumentazione può essere montata su uno o più cavalletti per misure portatili, e grazie al basso consumo e alle batterie integrate, avere una lunga autonomia energetica. Oppure in caso di esigenze di monitoraggio fissi o per lunghi periodi, i moduli radio e le sonde possono essere collocate su mensole fissate a muro o appoggiate su ripiani Uscite digitali per building automation La gamma M-Log, quando utilizzata in postazioni fisse può essere connessa al sistema di gestione dell edificio per mezzo dell uscita con protocollo Modbus. Tale uscita invia i valori istantanei (o medie striscianti) su linea RS o Ethernet. Anche l assieme costituito da una rete di R-Log ed un modulo M-Log realizza la stessa funzione. Radio R-Log è equipaggiato con radio tipo ZigBee con potenza di 10 mw e frequenza di 2,4 GHz. Questo tipo di radio non richiede permessi e licenze. Le distanze coperte variano a secondo del tipo, posizione e spessore degli ostacoli interposti tra le due radio. In campo aperto la distanza è di circa 500 m, ma la essa può sensibilmente diminuire in presenza di ostacoli. Comunque la possibilità di utilizzare modelli di R-Log con funzione di ripetitori e unità ripetitori permette di aumentare la portata dei segnali in questi casi. Controllo remoto via modem Il data logger può essere connesso ad un PC remoto via modem GSM/GPRS. In questo modo è possibile controllare le misure e scaricare i dati per la loro analisi, senza essere fisicamente sul sito. LSI LASTEM S.r.l Settala (MI) Italy tel: fax:

7 Kit di vendita Stazioni monitoraggio IEQ KIT 1.0 Sistema portatile IEQ multimisura Sistema portatile per la misura non contemporanea di: - Grandezze termoigrometriche: temperatura aria, radiante e Umidità Relativa - Ventilazione: misura della velocità dell aria e calcolo portate e ricambi d aria - Qualità dell aria (CO, CO2, VOCs) - Illuminamento - Calcolo locale degli indici TO (Temperatura Operativa), % insoddisfatti da temperatura pavimenti, correnti d aria e asimmetria radiante. - Calcolo su PC (post-processing) degli indici di comfort termico PMV-PPD. Opzionale modem GSM/GPRS. KIT 1.1 Sistema portatile IEQ multimisura e multipunto via radio Sistema portatile modulare per la misura contemporanea di: - Grandezze termoigrometriche: temperatura aria, radiante e Umidità Relativa - Ventilazione: misura della velocità dell aria e calcolo portate e ricambi d aria - Qualità dell aria (CO, CO2, VOCs) - Illuminamento - Calcolo locale dell indice TO (Temperatura Operativa), % insoddisfatti da temperatura pavimenti, correnti d aria e asimmetria radiante - Calcolo su PC (post-processing) degli indici PMV-PPD. Opzionale modem GSM/GPRS. Ogni modulo è adibito ad una delle tipologie di misura, quando necessario misurare la stessa tipologia di grandezza in più punti dell edificio, è possibile aggiungere al sistema più moduli uguali. KIT 1.2 Sistema fisso IEQ multimisura Sistema fisso per la misura contemporanea di: - Grandezze termoigrometriche: temperatura aria, radiante e Umidità Relativa - Ventilazione: misura della velocità dell aria e calcolo portate e ricambi d aria - Calcolo locale dell indice TO (Temperatura Operativa). Connessione via RS485 a sistema di regolazione dell edificio con protocollo Modbus. Il sistema è modulare, è possibile connettere altri tipi i sensori e/o aggiungere altri moduli con la stessa tipologia di comunicazione. La scelta può includere anche una stazione meteorologica da montare sull edificio (vedere catalogo Stazioni meteorologiche professionali ). MW9027-ITA Stazioni monitoraggio IEQ LSI LASTEM S.r.l Settala (MI) Italy tel: fax:

8 segue Kit di vendita, tabella Codice Descrizione KIT 1.0 KIT 1.1 KIT 1.2 ELO510M ELO009 Data logger Data Logger RLog, 5 ingressi. Connessione a sonde via cavo e radio Data Logger MLog, 5 ingressi. Connessione a sonde via cavo Sonde globotermometriche Nota 8 EST131 ELR205 Sonda globotermometrica Sonda globotermometrica via radio Sonde termoigrometriche ELR200 Sonda termoigrometrica via radio DYA235 Schermo antiradiante a ventilazione forzata per ELR200 Nota 5 ESU403.1 ELR510S ESV107 Sonda termoigrometrica (capacitiva) Sonde anemometrica Modulo radio SLAVE. N. 4 ingressi Nota 6 Sonda anemometrica a filo caldo ESV106#C Sonda anemometrica e turbolenza a filo caldo Nota 1 Nota 1 BVA304 BVA311 Tripode Supporto per sonde a tripode Sonde per Qualità aria ELR510S ESO141#C Sonda CO 2 Modulo radio SLAVE. N.4 ingressi Nota 6 ESO101#C ESO150#C BVA304 BVA311 ELR510S ESR001#C ESR007#C BVA304 BVA311 ELR510S EST130 ESR231 Sonda CO Sonda VOCs Tripode Supporto per sonde a tripode Sonde illuminamento Modulo radio SLAVE. N. 4 ingressi Nota 6 Sonda luxmetrica. Campo di misura lux. Completa di certificato di calibrazione. Sonda luxmetrica. Campo di misura lux. Completa di certificato di calibrazione. Nota 2 Nota 2 Tripode Supporto per sonde a tripode Sonde per discomfort localizzato Modulo radio SLAVE. N. 4 ingressi Nota 6 Sonda di temperatura pavimenti+caviglie per calcolo insoddisfatti temperatura pavimenti. N.2 ingressi utilizzati Radiometro netto per calcolo insoddisfatti da asimmetria radiante. N.2 ingressi utilizzati continua LSI LASTEM S.r.l Settala (MI) Italy tel: fax:

9 segue Kit di vendita, tabella Codice Descrizione KIT 1.0 KIT 1.1 KIT 1.2 Accessori EZB321.1 BSC015 BVA304 BVA311 BVA313 BWA314 BWA316 BWA048 Ripetitore per segnali radio Alimentatore 220Vac-12Vdc Tripode Supporto per sonde a tripode Supporto sonde a muro Valigia Valigia Borsa per tripode e supporto Nota 9 ELA708 Modem GSM Nota 3 Nota 3 ELA112 Cavo collegamento a modem Nota 3 Nota 3 DEA504 Interfaccia RS232/485 Programmi su PC Nota 7 BSZ311 BSZ313 DZC401S CSIT.9 CSIT.T15 CSIT.T20 DZC501S Software di gestione dati Software di calcolo indice PMV-PPD (ambienti moderati). Calcolatrice Certificati di calibrazione Nota 4 Nota 4 Nota 4 Certificato calibrazione ISO per sonda anemometrica Certificato calibrazione ACCREDIA per sonda anemometrica Certificato calibrazione ACCREDIA (Temp.) e ISO (per UR%) per sonde ESU403.1, ELR200 Certificato calibrazione ACCREDIA per sonde EST131, ELR205 Certificato calibrazione ISO per sonde GAS Nota 1 Nota 2 Nota 3 Nota 4 Nota 5 Nota 6 Nota 7 Nota 8 Nota 9 Utilizzare l anemometro ESV106#C se richiesta la misura della velocità dell aria e turbolenza per il calcolo dell indice % di insoddisfatti da correnti d aria (ISO7730) calcolato direttamente dall acquisitore. Utilizzare la sonda ESR007#C per la misura dell illuminamento in presenza di forte illuminamento esterno. Questa sonda può essere utilizzata in abbinamento con la sonda ESR001 quando è necessario il calcolo del coefficiente di luce diurna. Opzionale. É possibile collegare il data logger M-log e R-Log via modem al PC. Il programma (3DOM) incluso con l apparecchio permette il collegamento e lo scaricamento dei dati. Opzionale. Tutte le sonde sono fornite con test report, in aggiunta, a seconda dei modelli è possibile corredare le sonde con certificati di taratura ACCREDIA o ISO. Accessorio per utilizzo della sonda ELR200 in situazioni con forti sorgenti radianti. Ogni modulo R-Log SLAVE può ricevere n.4 segnali da sensori collegati fisicamente. Esso trasmette le misure dei sensori collegati via radio ad un modulo R-Log MASTER dove tutte le misure sono memorizzate. M-Log può trasmettere i dati su linea RS232 con protocollo Modbus, TTY o proprietario LSI LASTEM. É possibile ottenere i dati su linea RS485 per mezzo di questo accessorio. Per realizzare una rete di R-Log SLAVE che comunicano via radio ad un R-Log MASTER dal quale si desidera ottenere dati instantanei con protocollo Modbus, è necessario aggiungere un modulo M-Log connesso fisicamente al R-Log MASTER che converte i dati su protocollo Modbus. In caso in cui i segnali radio non riescono arrivare a R-Log MASTER, è possibile montare dei ripetitori. Ogni ripetitore deve essere alimentato con alimentatore BSC015. MW9027-ITA Stazioni monitoraggio IEQ LSI LASTEM S.r.l Settala (MI) Italy tel: fax:

10 > monitoraggio IEQ Data Logger e sistemi trasmissione/ ripetizione segnali radio Caratteristiche tecniche - MODELLI M-Log - Data Logger Apparato di acquisizione dati microclimatici portatile con autoriconoscimento della sonde connesse. Possibilità di connettere quattro sonde con uscita analogica e una con uscita impulsiva. ELO009 può essere utilizzato per misure microclimatiche portatili su cavalletto o fisse, la capacità della sua memoria e la programmazione della rata di elaborazione, permettono di acquisire dati anche per lunghi periodi di tempo Order numb. ELO009 Ingressi Analogici N. 4 Digitali N. 1 Auto-riconoscimento sensori SI Alimentazione Alimentazione 8-14 Vdc Batteria 2 A (4,2 V) Litio ricaricabili Informazioni generali Calcoli locali Per valutazioni in campo senza PC Memoria Display Connessione a PC remoto Porte seriali Protocolli 2 Mb. Flash Per valori istantanei e diagnostica Modem GSM (opzione) N. 2 RS232 Proprietario LSI, Modbus, TTY LSI LASTEM S.r.L Settala (MI) Italy tel: fax:

11 continua Data Logger e sistemi trasmissione/ripetizione segnali radio R-Log - Data Logger radio MASTER Apparato di acquisizione dati provenienti da sensori microclimatici connessi direttamente via cavo e sensori connessi via radio. ELR510M riceve tutte le misure istantanee, calcola valori statistici e memorizza nella sua memoria tutti i valori per poi essere trasferiti al PC. Order numb. ELO510M Ingressi Ingressi N.5 da sensori connessi via cavo N.55 canali totali da unità SLAVE e sensori cablati Analogici N. 4 Digitali N. 1 Auto-riconoscimento sensori SI Alimentazione Alimentazione 8-14 Vcc Batteria 2 A (4,2 V) Litio ricaricabili Radio Funzione Ricezione misure da unità SLAVE Tipo Frequenza Potenza ZigBee ISM 2.4 GHz direct sequence channels 10 mw (+10 dbm) Informazioni generali Memoria 2 Mb Flash Display Calcoli locali Connessione a PC remoto Porte seriali Per valori istantanei e diagnostica Per valutazioni in campo senza PC Modem GSM (opzione) N. 1 RS232 MW9027-ITA Temperatura Data Logger dell aria LSI LASTEM S.r.L Settala (MI) Italy tel: fax:

12 continua Data Logger e sistemi trasmissione/ripetizione segnali radio R-Log - Data Logger radio MASTER con porta Ethernet Unità MASTER con porta Ethernet integrata per connessioni LAN a PC. Ideale nei casi in cui la distanza tra il data logger MASTER ed il PC è grande ed in presenza di una rete LAN, oppure quando si desidera connettere l unità MASTER a molti PC della rete. Questa soluzione permette inoltre la creazioni di sotto reti, ognuna delle quali fa capo ad una unità MASTER. Order numb. ELO511M Ingressi Ingressi N. 5 da sensori connessi via cavo N. 55 canali totali da unità SLAVE e sensori cablati Analogici N. 4 Digitali N. 1 Auto-riconoscimento sensori SI Alimentazione Alimentazione 8-14 Vcc Batteria 2 A (4,2 V) Litio ricaricabili Radio Funzione Ricezione misure da unità SLAVE Tipo Frequenza Potenza ZigBee ISM 2.4 GHz direct sequence channels 10 mw (+10 dbm) Informazioni generali Memoria 2 Mb Flash Display Calcoli locali Ethernet port Per valori istantanei e diagnostica Per valutazioni in campo senza PC Connettore RJ45, TCP/IP socket server LSI LASTEM S.r.l Settala (MI) Italy tel: fax:

13 continua Data Logger e sistemi trasmissione/ripetizione segnali radio R-Log Data Logger radio SLAVE Apparato per la connessione via cavo a sensori microclimatici e trasmissione dei dati via radio al data logger MASTER. La distanza tra i sistemi SLAVE e il sistema MASTER è di 500 m in campo visivo, inferiore in presenza di ostacoli. Order numb. ELO510S Ingressi Ingressi N.5 da sensori connessi via cavo N.55 canali totali da unità SLAVE e sensori cablati Analogici N. 4 Digitali N. 1 Auto-riconoscimento sensori SI Alimentazione Alimentazione 8-14 Vcc Batteria 2 A (4,2 V) Litio ricaricabili Radio Funzione Invio misure ad unità MASTER Tipo Frequenza Potenza ZigBee ISM 2.4 GHz direct sequence channels 10 mw (+10 dbm) Informazioni generali Memoria 2 Mb Flash Display Calcoli locali Per valori istantanei e diagnostica Per valutazioni in campo senza PC Ripetitore radio Apparato per estendere la portata del segnale radio dagli apparati SLAVE verso l apparato MASTER. La portata dei segnali radio è di 500 m in campo aperto, ma può decrementare sensibilmente in presenza di ostacoli come pareti. Quindi se le antenne sono poste più lontano di m e vi sono degli ostacoli tra di loro, si consiglia di montare uno o più ripetitori EZB Questi devono essere costantemente essere alimentati da rete. Order numb. EZB321.1 Radio Funzione Riceve misure da unità SLAVE e le ritrasmette all unità MASTER Tipo ZigBee Temperatura Data Logger dell aria Frequenza Potenza ISM 2.4 GHz direct sequence channels 10 mw (+10 dbm) Alimentazione Alimentazione 8-14 Vdc Batterie 2 A (4,2 V) Litio ricaricabili MW9027-ITA LSI LASTEM S.r.l Settala (MI) Italy tel: fax:

14 Sensori di temperatura Caratteristiche tecniche - MODELLI Temperatura di pavimenti e caviglie Sonda per la misura della temperatura superficiale dei pavimenti e dell aria a 20 cm di altezza. Queste due grandezze sono utilizzate dagli apparati M/RLog per il calcolo di indici di disagio localizzato descritti nella norma ISO7730 quali Percentuale di insoddisfatti da temperature pavimento e Percentuale di insoddisfatti da differenze verticali di temperatura ; per quest ultimo M/ RLog deve disporre di una misura da sonda di temperatura posta a 120 cm di altezza. Order numb. Temperatura del pavimento e dell aria all altezza delle caviglie EST130 Principio N.2 Pt100 1/3 DIN A. Campo di misura Incertezza Uscita Risoluzione Tempo risposta (T90 Air) C 0,15 C (0 C) Ω DIN-IEC 751 table 0,01 C 3,5 min temperatura pavimento 6 min temperatura aria Globotermometro (standard) Sonda conforme alla norma ISO La temperatura radiante rilevata (Tg) consente a M/RLog di calcolare la temperatura media radiante (Tr), nota che sia la temperatura dell aria. Mediante questi parametri è possibile valutare i carichi termici di tipo radiante che sono estremamente importanti per l analisi degli ambienti sia moderati che caldi. In particolare questa sonda è indispensabile per il calcolo della temperatura operativa, degli indici PMV, PPD (ISO7730). Order numb. EST131 Temperatura radiante Principio Pt100 1/2 DIN A Campo di misura Incertezza Uscita Risoluzione Tempo risposta (T90 Air) C 0,15 C (0 C) Ω DIN-IEC 751 table 0,01 C 20 min. LSI LASTEM S.r.l Settala (MI) Italy tel: fax:

15 continua Sensori di temperatura Sensore di temperatura radiante a globo nero (radio) Sensore di temperatura radiante in rame nero opaco (riflessione <2% ASTM 97-55). Conforme a norma ISO7726. Questa sonda ha le stesse caratteristiche fisiche e di misura della sonda EST131, E ideale quando si desidera ottenere più ingressi liberi sugli apparati MASTER e SLAVE, infatti essa comunica autonomamente con il Master per mezzo della sua radio integrata. Order numb. ESR205 Temperatura radiante Norma ISO7726 Principio Pt100 1/2 DIN A Campo di misura C Incertezza 0,15 C (0 C) Uscita Radio Risoluzione 0,01 C Tempo risposta (T90 Aria) 20 min. (in flusso d aria 0,2 m/s) Radio Funzione Invio misure ad unità MASTER Tipo ZigBee Frequenza ISM 2.4 GHz direct sequence channels Potenza 10 mw (+10 dbm) Informazioni generali Memoria Flash di 2 Mb (backup) Uscite (programmabili) Valori Ist., Min, Max, Media, Dev. Standard Alimentazione 8-14 Vdc Consumo 4 mw Batterie 2 A (4,2 V) Litio ricaricabili Ingresso N.1 Pt100 (sonda ESU121) con cavo ELA130 Tipo protezione IP54 Temperatura operativa C Calcolo locale Montaggio Indice WBGT * (ISO7243) * richiede un sensore temperatura a bulbo umido a ventilazione naturale Su stativi BVA MW9027-ITA Sensori Temperatura di temperatura dell aria LSI LASTEM S.r.l Settala (MI) Italy tel: fax:

16 Sensori di temperatura ed umidità relativa Caratteristiche tecniche - MODELLI Sonda termoigrometrica capacitiva Sonda per la misura della temperatura con PT100 (Accuratezza 1/3 DIN) e umidità relativa (film igrocapacitivo). Il vantaggio di questa sonda rispetto alla sonda psicrometrica è di avere un più basso consumo energetico (assenza di ventilazione forzata) e assenza dell acqua per la misura del bulbo umido. Queste due caratteristiche rendono questa sonda ideale nei monitoraggi di lungo termine in applicazioni fisse. Order numb. ESU403.1 Temperatura Principio Pt100 1/3 DIN B Campo di misura Incertezza Risoluzione Tempo risposta (T90 Air) C 0,1 C (0 C) 0,01 C Umidità relativa Principio Capacitivo Campo di misura 0-100% 3 min. con filtro 20 sec. senza filtro (0,2 m/s vel.aria) Incertezza ±1,5% RH (5-95%) Tempo risposta (T90) 10 min. con filtro 1 min. senza filtro (0,2 m/s vel.aria) LSI LASTEM S.r.l Settala (MI) Italy tel: fax:

17 continua Direzione del vento (banderuola) Sonda termoigrometrica via radio Sonda radio per la misura della temperatura con PT100 (Accuratezza 1/2 DIN) e umidità relativa. Questa sonda è ideale quando si desidera ottenere più ingressi liberi sugli apparati MASTER e SLAVE, infatti essa comunica autonomamente con il Master per mezzo della sua radio integrata. Questa sonda può essere equipaggiata con schermo antiradiante (DYA235) a ventilazione forzata che permette misure precise anche in presenza di alte radiazioni termiche e basse velocità dell aria. Oltre ad essere collegata via radio ad un data logger R-Log MASTER, la sonda ESR200 può essere utilizzata per realizzare applicazioni fisse per la misura in tempo reale della temperatura ed umidità. In questi casi Il sensore è in grado di memorizzare autonomamente i valori acquisiti ed inviarli ad un ricevitore collegato al PC. Order numb. ESR200 Temperatura Principio Pt100 1/2 DIN A Campo di misura Incertezza Risoluzione Tempo risposta (T90 Aria) C 0,5 C ( C) 0,01 C 30 sec. (in flusso d aria 0,2 m/s) UR% Campo di misura 0-100% Incertezza ±2% RH (5-95%) Risoluzione Tempo risposta (T90 Aria) 0,01 C 8 sec. Radio Funzione Invio misure ad unità MASTER Tipo Frequenza Potenza ZigBee ISM 2.4 GHz direct sequence channels 10 mw (+10 dbm) Informazioni generali Memoria Flash di 2 Mb (backup) Uscite (programmabili) Alimentazione Consumo Batterie Tipo protezione Temperatura operativa Valori Ist., Min, Max, Media, Dev. Standard 8-14 Vdc 4 mw 2 A (4,2 V) Litio ricaricabili IP C Sensori di temperatura e umidità relativa Calcolo locale Montaggio Punto di Rugiada Su stativi BVA MW9027-ITA LSI LASTEM S.r.l Settala (MI) Italy tel: fax:

18 Sensori illuminamento Caratteristiche tecniche - MODELLI Luxmetro Luxmetro per la misura dell illuminanza in applicazioni indoor secondo la risposta dell occhio umano (curva Vlamba CIE). Order numb. ESR001#C ESR003#C Campo di misura lx lx Risoluzione 3 lx 10 lx Caratteristiche comuni Lux Principio Fotodiodo Campo spettrale Risposta dell occhio umano (Vlambda CIE) Incertezza 3% Informazioni generali Consumo 5 ma Protezione IP65 Cavo L = 2 m Connettore Mini-din Tipo di ingresso su E/M/R-Log Grandezze derivate ottenute su E/M/R-Log Mountaggio Certificato di calibrazione Compatiblità datalogger N. 1 analogico Fattore di luce diurna (utilizzando n. 2 luxmetri) Su cavalletto BVA DZC201.S incluso M-Log (ELO009), R-Log (ELR510) LSI LASTEM S.r.L Settala (MI) Italy tel: fax:

19 Sensori di velocità dell aria Caratteristiche tecniche - MODELLI Anemometro a filo caldo Anemometro a filo caldo portatile per la misura della velocità media dell aria (va). ESV107 misura la solo velocità media acquisendo un valore ogni 100 ms ed aggiornando l uscita ogni sec. ESV106#C calcola l intensità di Turbolenza (TU) conformemente alla norma ISO7726 utilizzando la velocità dell aria acquisita ogni 100 ms idonea per il calcolo della velocità media (va) e la Deviazione standard ogni 1 secondo. Il calcolo è aggiornato ogni secondo, utilizzando i valori di media strisciante sui 5 secondi precedenti. Il sensore può essere utilizzato per misure indoor, in condotte e bocchette di ventilazione. Si può tenere in mano o montare su tripode per misure di più lunga durata. Quando viene rimossa la protezione per misure direzionali, questo sensore ha una buona risposta ai flussi d aria sul piano omnidirezionali che giungono al filo caldo da ogni direzione compresa in 300. Order numb. ESV106#C ESV107 Misura Velocità (m/s) + Turbolenza (%TU) Velocità (m/s) Connettore Doppio min-din Mini-din Tipo di input su E/M/R-Log N. 2 analogici N. 1 analogico Grandezze derivate ottenute su Portata, N. ricambi d aria, Portata, N.ricambi d aria E/M/R-Log Indice Correnti d aria (ISO7730) Certificato di calibrazione DZC401.S incluso Caratteristiche comuni Anemometro Principio Filo caldo Campo di misura m/s Incertezza (10 30 C) (1013 hpa) Soglia 0 0,5 m/s = NA 0,5 1 m/s = ± (0,05+0,05 Va) m/s >1 m/s= ± (0,1+0,05 Va) m/s 0,01 m/s Risoluzione 0,01 m/s Tempo di risposta 0,1 sec Rata di acquisizione 10 Hz Uscita dati (Va and TU) Ogni n. 1 sec: media scorrevole degli ultimi 5 sec Direzionalità Entro arco di 300 Informazioni generali Standard ISO7726 ad eccezione della omnidirezionalità (ottenibile su un arco di 300 arc) e la incertezza nel campo 0 1 m/s Tipo di protezione IP54 Consumo 70 ma Temperatura operativa C Cavo L = 1 m Montaggio Su stativi BVA Uscita mv Alimentazione 9 Vdc Compatibilità con i datalogger LSI LASTEM M-Log (ELO009), R-Log (ELR510) MW9027-ITA Illuminazione Velocità dell aria LSI LASTEM S.r.L Settala (MI) Italy tel: fax:

20 Sensori di asimmetria radiante Caratteristiche tecniche - MODELLI Radiometro netto per asimmetria radiante Sonda conforme alla norma ISO La sonda ESR231 è un radiometro netto utilizzato per determinare l asimmetria radiante e gli altri parametri da essa derivati. Il concetto di asimmetria radiante si introduce quando importanti carichi termici, provenienti da direzioni opposte dello spazio, creano un disagio che riduce il benessere degli occupanti. A questo proposito la norma ISO 7730 prevede l utilizzo di questa sonda per il calcolo della percentuale di insoddisfatti da asimmetria radiante. Per questo calcolo, M/RLog deve disporre di una sonda di temperatura aria. Order numb. Flusso termico tra due semiaree di un ambiente ESR231 Principio Termopila Campo spettrale nm Incertezza 3% Uscita µv/w/m 2 Campo di misura W/m 2 LSI LASTEM S.r.L Settala (MI) Italy tel: fax:

Piranometri first & second class. Manuale utente

Piranometri first & second class. Manuale utente Piranometri first & second class Manuale utente LSI LASTEM SRL INSTUM_01389 (MW6022) Aggiornamento: 28 marzo 2014 Sommario 1 Note su questo manuale... 3 2 Caratteristiche tecniche... 3 3 Taratura... 7

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA

SCHEDA TECNICA ONLINE. FLOWSIC100 Process DISPOSITIVI DI MISURA DEL FLUSSO DELLA MASSA SCHE TECNIC ONLINE ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS B C E F H I J K L M N O P Q R S T ISPOSITIVI I MISUR EL FLUSSO ELL MSS Informazioni per l'ordine FLUSSO VOLUMETRICO FFIBILE N PROCESSI Tipo ulteriori

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin Merlin Gerin Figurato Amperometri e voltmetri digitali 182 Centrali di misura Power Meter 182 Centrali di misura Circuit Monitor 182 Micro Power Server 183 Gateway Ethernet EGX 183 Software SMS 183 Software

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Contenuto Sunny Central Communication Controller è un componente integrale dell inverter centrale che stabilisce il collegamento tra l inverter

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

Illuminotecnica. Introduzione al calcolo illuminotecnico

Illuminotecnica. Introduzione al calcolo illuminotecnico Illuminotecnica Introduzione al calcolo illuminotecnico 1 Illuminotecnica La radiazione luminosa Con il termine luce si intende l insieme delle onde elettromagnetiche percepibili dall occhio umano. Le

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Controllo industriale SE-609

Controllo industriale SE-609 Controllo industriale SE-609 Controllo e visualizzazione uniti come soluzione per l automazione con comandi mediante touch Controlli industriali all avanguardia per impianti per il trattamento termico

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Misura dell esposizione ai campi elettromagnetici prodotti da sistemi Wi-Fi

Misura dell esposizione ai campi elettromagnetici prodotti da sistemi Wi-Fi rapporti tecnici 2008 Misura dell esposizione ai campi elettromagnetici prodotti da sistemi Wi-Fi Giuseppe Anania Sezione provinciale Bologna Campi elettromagnetici INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. LO STANDARD

Dettagli

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco

domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m Ogni goccia conta! domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m - contatori sopraintonaco domaqua m ista rappresenta l'alternativa economica per molte possibilità applicative. Essendo un contatore

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar:

Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar: Appendice per dispositivi multifunzione Navico compatibili che supportano le seguenti funzionalità Broadband 4G Radar: Doppio radar Doppia scala Controlli Radar 4G -Separazione - obiettivi -- Eliminazione

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID)

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) HM 10 16 25 Hybrid Meter Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) SMART GAS METER HM series G10 G16 G25 HyMeter è un contatore per uso commerciale a tecnologia ibrida. Combina le caratteristiche

Dettagli

Metodi e Strumenti per la Caratterizzazione e la Diagnostica di Trasmettitori Digitali RF ing. Gianfranco Miele g.miele@unicas.it

Metodi e Strumenti per la Caratterizzazione e la Diagnostica di Trasmettitori Digitali RF ing. Gianfranco Miele g.miele@unicas.it Corso di laurea magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni Metodi e Strumenti per la Caratterizzazione e la Diagnostica di Trasmettitori Digitali RF ing. Gianfranco Miele g.miele@unicas.it Trasmettitore

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

OGRA R FIA I I N AMBI B TO ED E I D LE E E

OGRA R FIA I I N AMBI B TO ED E I D LE E E LA TERMOGRAFIA TERMOGRAFIA IN AMBITO EDILE E ARCHITETTONICO LA TERMOGRAFIA IN ABITO EDILE ED ARCHITETTONICO INDICE: LA TEORIA DELL INFRAROSSO LA TERMOGRAFIA PASSIVA LA TERMOGRAFIA ATTIVA ESEMPI DI INDAGINI

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale IMMS 3.0 TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO Sistema di controllo centrale Aprite la finestra sul vostro mondo Il software di monitoraggio e gestione dell

Dettagli

L esperienza del Green Energy Audit

L esperienza del Green Energy Audit L esperienza del Green Energy Audit Arch. Ph.D. Annalisa Galante Adjunct Professor Research Associate - Dipartimento ABC - Politecnico di Milano Coordinamento corsi di formazione - Comunicazione e Marketing

Dettagli

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE PROF.. GIIANCARLO ROSSII PARTE SECONDA 1 INTRODUZIONE TIPOLOGIE

Dettagli

T-TOUCH II Istruzioni per l'uso

T-TOUCH II Istruzioni per l'uso T-TOUCH II Istruzioni per l'uso Ringraziamenti Ci congratuliamo con Lei per aver scelto un orologio TISSOT, una delle marche svizzere più prestigiose al mondo. Il Suo orologio T-TOUCH beneficia di tutte

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

Impianti di climatizzazione

Impianti di climatizzazione Corso di IPIANTI TECNICI per l EDILIZIAl Impianti di climatizzazione Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D Annunzio Pescara www.lft.unich.it IPIANTI DI CLIATIZZAZIONE Impianti di climatizzazione

Dettagli

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA Dell Smart-UPS 100 000 VA 0 V Protezione interattiva avanzata dell'alimentazione per server e apparecchiature di rete Affidabile. Razionale. Efficiente. Gestibile. Dell Smart-UPS, è l'ups progettato da

Dettagli

POWERED BY SUN LEAF ROOF

POWERED BY SUN LEAF ROOF POWERED BY SUN LEAF ROOF DALLA COPERTURA COME PROTEZIONE... [...] essendo sorto dopo la scoperta del fuoco un principio di comunità fra uomini [...] cominciarono in tale assembramento alcuni a far tetti

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 Impianti di Climatizzazione e Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO Premessa Gli impianti sono realizzati con lo scopo di mantenere all interno degli ambienti confinati condizioni

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

Il gruppo emettitore di biglietti - piantana, è studiatoin modo da consentire l uso del sistema, anche a persone diversamente abili.

Il gruppo emettitore di biglietti - piantana, è studiatoin modo da consentire l uso del sistema, anche a persone diversamente abili. Made in Italy Sistemi gestione code MS32 Il sistema può utilizzare : - la documentazione eventi, numero di operazioni per servizio e postazione e dei tempi medi di attesa, con il programma MSW - il servizio

Dettagli

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web Attenzione!! Rif. Rev. 2.2 www.cws32.it Questa presentazione non sostituisce il manuale operativo del prodotto, in quanto

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO Secure Power Solutions Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO AGM VRLA (regolate da valvola) FG FGL FGC FGH FGHL AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA Le batterie FIAMM con tecnologia

Dettagli

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Asset Management Day Milano, 3 Aprile 2014 Politecnico di Milano OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Massimiliano D Angelo, 3E Sales Manager Italy 3E Milano, 3 Aprile

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Ing. Andrea Zanobini Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale dell edificio. Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale e parapetti Legenda

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

v in v out x c1 (t) Molt. di N.L. H(f) n

v in v out x c1 (t) Molt. di N.L. H(f) n Comunicazioni elettriche A - Prof. Giulio Colavolpe Compito n. 3 3.1 Lo schema di Fig. 1 è un modulatore FM (a banda larga). L oscillatore che genera la portante per il modulatore FM e per la conversione

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE

INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE INDICE ANALISI MISURAZIONE TERMOREGOLAZIONE Pagina. M 1 Cronotermostati M 3 Termostati.. M 4 Centraline climatiche M 4 Orologi M 6 Accessori abbinabili a centraline Climatiche e termoregolatori M 7 M 01

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5

Manuale d istruzioni Termometro PCE-TH 5 PCE Italia s.r.l. Via Pesciatina 878 / B-Interno 6 55010 LOC. GRAGNANO - CAPANNORI (LUCCA) Italia Telefono: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-instruments.com/italiano Manuale

Dettagli

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato

AMBRA. Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Ventilatori Unità trattamento aria Diffusori Antincendio Veli d aria e prodotti per il riscaldamento Ventilazione per galleria AMBRA Unità di recupero calore con circuito frigorifero integrato Systemair

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Previsione di impatto acustico relativa a:

Previsione di impatto acustico relativa a: PROVINCIA DI MODENA COMUNE DI FIORANO M. Previsione di impatto acustico relativa a: nuovo capannone uso deposito ditta Atlas Concorde Spa ubicato in Via Viazza I Tronco - Fiorano M. (MO) Settembre 2012

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Misure di temperatura nei processi biotecnologici

Misure di temperatura nei processi biotecnologici Misure di temperatura nei processi biotecnologici L industria chimica sta mostrando una tendenza verso la fabbricazione di elementi chimici di base tramite processi biotecnologici. Questi elementi sono

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Efficienza, comfort, e semplicità

Efficienza, comfort, e semplicità UM UM Efficienza, comfort, e semplicità La gamma UM offre diffusori con tecnologia MesoOptics. I vantaggi di questa tecnologia (altissima efficienza e distribuzione grandangolare della luce) uniti ad un

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Facil, Arc Automazioni a braccio per cancelli a battente

Facil, Arc Automazioni a braccio per cancelli a battente ITA Automazioni a braccio per cancelli a battente TM Advanced entrance technology Facil - Arc La soluzione ideale per le situazioni complesse Semplicità e versatilità sono le parole che meglio descrivono

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount

Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Bollettino tecnico Gennaio 2013 00813-0102-4952, Rev. DC Sensore su fascetta stringitubo 0085 Rosemount Design non intrusivo per una misura di temperatura facile e veloce in applicazioni su tubazioni Sensori

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

MODBUS-RTU per. Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie. Expert NANO 2ZN

MODBUS-RTU per. Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie. Expert NANO 2ZN per Expert NANO 2ZN Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie Expert NANO 2ZN Nome documento: MODBUS-RTU_NANO_2ZN_01-12_ITA Software installato: NANO_2ZN.hex

Dettagli