UNIONE COMUNI DEL RUBICONE Sabato, 06 giugno 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIONE COMUNI DEL RUBICONE Sabato, 06 giugno 2015"

Transcript

1 UNIONE COMUNI DEL RUBICONE Sabato, 06 giugno 2015

2 UNIONE COMUNI DEL RUBICONE Sabato, 06 giugno 2015 Comune di Gatteo 06/06/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 6 Sant' Angelo ha salutato commosso l' /06/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 13 PASOLINI ERMANNO Incubo alluvioni, troppo fossi fanno... acqua 2 06/06/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 13 PASOLINI ERMANNO Valanga di furti nelle case 4 06/06/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 19 Tucci sorpresa del giorno Un ottimo Rinaldi si mette dietro il sultano 6 06/06/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 42 Il cimitero di San Giovanni s' allarga 7 06/06/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 43 Camion in fuga con la ruota rotta: maxi multa 8 06/06/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 Camionista perde gomma in A14 e tira dritto senza segnalare i rischi 9 06/06/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 I centri estivi "La Finestra" 10 06/06/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 Savignano, il cimitero raddoppia 11 06/06/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 42 Moreno il Biondo 12 Comune di Savignano 06/06/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 13 PASOLINI ERMANNO Incubo alluvioni, troppo fossi fanno... acqua 13 06/06/2015 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Pagina 13 PASOLINI ERMANNO Valanga di furti nelle case 15 06/06/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 27 La Fausto Coppi Cesenatico si gode il poker vincente firmato dai suoi /06/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 27 Lunedì sera la finale del torneo "Dall' Ara" 18 06/06/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 39 Liberati dal fumo 19 06/06/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 42 "Fattorie aperte" 20 06/06/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 42 Centro estivo "Seven" 21 06/06/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 42 Danni alluvione 22 06/06/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 42 Fine anno scolastico Festa nel parco per i bambini 23 06/06/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 42 Il cimitero di San Giovanni s' allarga 24 06/06/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 43 Orari estivi da domani con nuovi collegamenti 25 06/06/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 17 Città Teatro fa retromarcia e ritira le accuse, noi no: parliamo un /06/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 26 Stop al tabacco "Un chilometro in salute" per liberarsi per sempre dal fumo 28 06/06/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 I centri estivi "La Finestra" 29 06/06/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 L' ULTIMA CAMPANELLA FESTA DI FINE ANNO NEL QUARTIERE RIO SALTO 30 06/06/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 Savignano, il cimitero raddoppia 31 06/06/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 46 Lunedì la finale tra Savignanese e Torre Savio 32 06/06/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 19 Savadori e Tamburini vanno forte ma spunta il pericolo Ducati 33 Comune di San Mauro 06/06/2015 Il Resto del Carlino (ed. Forlì) Pagina 13 Una serata da sommelier sul balcone della Romagna 34 06/06/2015 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Pagina 42 Il cimitero di San Giovanni s' allarga 35 06/06/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 I centri estivi "La Finestra" 36 06/06/2015 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Pagina 27 Savignano, il cimitero raddoppia 37

3 Pubblica Amministrazione 06/06/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 13 Francesca Milano Entrate tributarie, la spinta arriva dallo /06/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 14 In «Gazzetta» le commissioni censuarie 40 06/06/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 14 Nel calcolo vale il possesso per almeno 15 giorni 41 06/06/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 14 Giuseppe Debenedetto Non residenti, esenzioni minime 43 06/06/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 15 Gianni Trovati Niente doppia sanzione sugli incarichi 45 06/06/2015 Il Sole 24 Ore Pagina 17 +Giorgio Santilli «Piano da 3 4 miliardi per le strade» 47 06/06/2015 Italia Oggi Pagina 22 LUIGI OLIVERI Compensi ai dipendenti pubblici, sanzione in soffitta 51 06/06/2015 Italia Oggi Pagina 24 GLORIA GRIGOLON Il gettito Iva torna a crescere 53 06/06/2015 Italia Oggi Pagina 24 Split payment, raccolti 567 milioni di euro 55 06/06/2015 Italia Oggi Pagina 27 ANDREA MASCOLINI Utilizzabili solo progetti con l' ok 56 06/06/2015 Italia Oggi Pagina 29 SIMONA D' ALESSIO Centri per l' impiego inefficaci 57

4 Pagina 6 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Gatteo I FUNERALI DELLA CENTENARIA. Sant' Angelo ha salutato commosso l' indimenticabile trisnonna Maria IERI POMERIGGIO a Sant' Angelo di Gatteo, si è celebrato il funerale di Maria (non Marta come riportato ieri nel titolo) Fabbri morta l' altro ieri, ad appena un mese dal compimento dei 105 anni. La donna era molto conosciuta e amata in paese. La partecipazione alle esequie funebri è stata folta e commossa a testimonianza del profondo affetto che la comunità prova nei confronti di nonna Maria. Nella foto che riportiamo Maria Fabbri è riportata nell' immagine di qualche anno fa, ritratta con le sue generazioni, cinque per la precisione, dalla trisnonna Maria alla pronipote Asia che ha in braccio. Ai lati, a sinistra la nonna della piccola Asia, Marilena Baldoni; a destra la bisnonna Lucia Baldinini, al centro, in alto, i genitori di Asia, Giada Pasolini e Angelo Macori. e.t. 1

5 Pagina 13 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Gatteo SOS DEI RESIDENTI AI SINDACI DI SAVIGNANO, GATTEO E LONGIANO Incubo alluvioni, troppo fossi fanno... acqua RIDURRE il rischio idrogeologico, tenere puliti i fossi e creare situazioni di scolo dell' acqua piovana con tubazioni idonee. Il tutto per evitare nuovi, ulteriori, terribili allagamenti in caso di piogge torrenziali, come accaduto ripetutamente anche quest' anno. Questo il tema discusso in Comune a Gatteo presenti decine di residenti nelle vie Rauto e San Giovanni, situate nei comuni di Savignano, Gatteo e Longiano invitati dai sindaci Gianluca Vincenzi, Filippo Giovannini ed Ermes Battistini insieme ai tecnici comunali. La maggior parte delle famiglie presenti alla affollatissima riunione, all' inizio di febbraio, ma anche nei mesi successivi, a causa delle abbondanti e a volte torrenziali piogge, ha avuto garage, piani terra e seminterrati delle loro abitazioni allagati e migliaia di euro di danni. Molti di loro infatti hanno dovuto rifare gli impianti elettrici e cambiare gli elettrodomestici, freezer congelatori e lavatrici in primis. Il problema più grave è quello dei fossi, molti dei quali sono tenuti nel più totale abbandono per cui l' acqua piovana non scorre. Poi ci sono passaggi creati dalla strada per andare alle case, una sorta di passi carrai in campagna, dove le tubazioni sono otturate e l' acqua quindi tracima dal fosso e arriva nei campi e nelle case. Una zona quella di San Giovanni in Compito, il cui territorio si spande nei tre comuni, dove si riversa maggiormente l' acqua che scende dalla collina. Poi da quando è stato fatto il cavalcaferrovia in via Gatteo, l' acqua si blocca, ristagna e non scola più. «I fossi comunali vanno tenuti puliti dai frontisti come prevede la normativa vigente in materia dice Gianluca Vincenzi sindaco di Gatteo ma qualcuno non lo fa. Poi gli stessi fossi esondano e le conseguenze le paga anche chi rispetta le regole. Abbiamo pensato di dare tempo fino ai mesi estivi per mettere a posto i fossi. In autunno, laddove i frontisti non avranno provveduto ai lavori di pulizia dei fossi di competenza, tutti e tre i comuni provvederanno a farle, mandando poi il conto da pagare ai frontisti. Quando si presentano casi di criticità noi cerchiamo di intervenire immediatamente. Siamo qui per risolvere i problemi insieme». Filippo Giovannini ha annunciato un incontro con il Consorzio di Bonifica per una prima verifica degli scoli di cui il consorzio ha la competenza per valutare i possibili interventi. «In tutti questi anni abbiamo continuato a costruire, case e fabbricati vari andando a scolare nel reticolo dell' acqua che c' era cinquant' anni fa continua Ermes Battistini sindaco di Longiano Dobbiamo cominciare a ragionare non come singoli comuni, ma tutti insieme per ricostruire questo reticolo importantissimo per regimare le acque ed evitare esondazioni e allagamenti. Poi bisogna curare gli scarichi di fogne nere che vanno dentro i fossi delle acque bianche». I TRE SINDACI hanno annunciato che, facendo tesoro dei suggerimenti della gente che ha subito allagamenti, verranno fatti sopralluoghi, chiesti interventi delle ferrovie, di privati, vedere come è dislocata la distribuzione reticolare dell' acqua, fare il piano di intervento ed eseguire i lavori prima dell' inverno. La prima pulizia verrà fatta subito dai tre comuni a spese proprie. Poi ciascun frontista sistemerà i fossi tenendo conto di profondità e pendenze. E se non lo farà, dovrà pagare chi lo avrà eseguito al posto suo. Continua > 2

6 Pagina 13 < Segue Ermanno Pasolini. Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Gatteo PASOLINI ERMANNO 3

7 Pagina 13 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) GATTEO, ALLARME SICUREZZA. Valanga di furti nelle case Comune di Gatteo Residenti esasperati. Il sindaco: «Crimini aumentati con il casello» di ERMANNO PASOLINI UN' ALTRA decina di furti messi a segno dai ladri nella notte fra domenica 31 maggio e lunedì 1 giugno a Sant' Angelo di Gatteo, ormai diventata la frazione più colpita della Valle del Rubicone. Nel mirino dei malviventi tutte abitazioni, 'visitate' probabilmente fra l' 1.30 e le 4 di lunedì mattina. Il danno totale ammonta a oltre trentamila euro. Nella sola frazione di Sant' Angelo sono oltre cento le abitazioni colpite dai ladri negli ultimi tre anni. Quattro le tipologie di cose che portano via: soldi, gioielli e in primis oro, telefoni cellulari e computer ultima generazione. Questa volta a essere colpite sono state le vie Signori, Mulino Vecchio, Campagnola e Mistadella. Nei mesi passati erano state praticamente svuotate case in altre strade fra le quali via Staggetti dove alcune abitazioni avevano avuto la visita dei ladri diverse volte e una signora esasperata, dopo il terzo colpo, aveva affisso un cartello con scritto: «Cari ladri, siete già passati tre volte. Non c' è più nulla da rubare. Se avete bisogno non spaccatemi cancelli, porte e finestre. Suonate il campanello». La gente non ne può più. Il problema è che delle dieci famiglie che hanno subito i furti nella notte fra il 31 maggio e il 1 giugno uno solo ho sporto denuncia alle forze dell' ordine. «Non ce la facciamo più a vivere in questo modo dice un signore che pure lui ha ricevuto la terza visita dei ladri E' inutile fare denunce e perdere tempo. Tanto li prendono e il giorno dopo sono già in giro liberi di agire come vogliono. Come si fa a credere nelle istituzioni, quando chi fa le leggi, non ci tutela? Ci sentiamo abbandonati e allora niente denuncia». Da parte loro le forze dell' ordine, avvisate di quanto accaduto, dicono che non va assolutamente bene e che le denunce vanno sempre fatte, anche se avviene solamente un tentativo di furto. Sulla vicenda di Sant' Angelo interviene il sindaco di Gatteo Gianluca Vincenzi: «Purtroppo da quando è stato aperto il casello dell' A14 Valle del Rubicone a Gatteo, questo fenomeno è aumentato. Concordo però che le denunce vanno sempre puntualmente fatte per cercare di costruire una banca dati utile ad arginare il fenomeno». PER LO STESSO motivo stiamo lavorando assieme al comune di Savignano e a tutta l' Unione per l' installazione di telecamere all' uscita del casello e sulla rotonda della via Emilia a Savignano, in quanto dalla registrazione delle targhe automobilistiche si possono intercettare, sia precedentemente che posticipatamente dal momento del furto, veicoli potenzialmente rubati o di dubbia provenienza usati, ovviamente per portare a termine questi reati. Come presidente dell' Unione Rubicone e Mare e assessore della Polizia Municipale del Rubicone, posso assicurare che questo minimo obiettivo delle telecamere sarà raggiunto entro l' Continua > 4

8 Pagina 13 < Segue estate». Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Gatteo PASOLINI ERMANNO 5

9 Pagina 19 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Gatteo STOCK 600 Tucci sorpresa del giorno Un ottimo Rinaldi si mette dietro il sultano PORTIMAO. An dr ea Tucci e Michael Ruben Rinaldi provano a mettersi davanti a tutti nella Coppa Europa Stock 600, cercando di fermare il turco Toprak Razgatioglu. Finora l'apprendista s u l ta n o (pupillo del connazionale Kenan Sofuoglu tre volte iridato in Supersport e attuale capoclassifica della categoria) ha vinto quattro gare di fila, ma ieri Tucci è stato il più rapido al mattino, in 1'48270 e il riminese Rinaldi durante la sessione pomeridiana in 1' Raz insegue al quinto posto. I tre guidano tutti delle Kawasaki preparati dal team Puccetti, anche se i due italiani difendono i colori del Team Italia Fmi. Secondo e terzo sono lo spagnolo Fernandez e l'uruguaiano Gerardo (entrambi Honda) con il ravennate Federico Caric a s u l o (Honda Junior Team Ravenna) 7 in 1' Il romagnolo è alle spalle del finlandese Niko Tuuli (Yamaha). Ricordiamo che proprio Carica e Rinaldi sono i due piloti che inseguono, seppur con un notevole distacco, Raz in classifica generale. Buone prove per il bellariese Luca Vitali (Kawasaki Gas di Rimini), 5 al mattino e 11 al pomeriggio, girando in 1' Luca in gara da il meglio di se, ma in prova spesso si perde. Se riesce a piazzarsi bene può essere fra i primi. Anche Cristopher Gobbi, di Gatteo, è in una discreta posizione. Con la sua Yamaha Vft di San Clemente è 15 in 1'49748; potrebbe ripetere la bellissima gara di Imola in cui si è piazzato nei primi dieci per la prima volta in carriera. Non lontano da un piazzamento a punti anche il bellariese Massimiliano Spedale (Yamaha Gradara Corse) 20 in 1'50118 e il riminese Riccardo Caruso (Kawasaki Gas) 22 in 1' E' assente l'altro riminese Alessandro Zaccone per problemi del suo team, quello dell'ex campione ungherese Gabor Talmacsi. Oggi alle via alle prove ufficiali e alle la gara. (m.m. ) RIPRODUZIONE RISERVATA 6

10 Pagina 42 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Gatteo Savignano. Intervento al via ieri per raddoppiare il blocco più recente. Il cimitero di San Giovanni s' allarga Spazi per sepolture e anche parcheggio. Opere in 150 giorni. SAVIGNANO. Il cimitero di San Giovanni si allarga. Sono partiti ieri mattina gli attesi lavori, che porteranno ad avere 4 nuove tombe di famiglia, 50 loculi disposti su due colombari, 35 ossari e 32 nuovi spazi per l' inumazione. L' edificio più esterno e recente del comparto vedrà raddoppiare le aree disponibili, con la realizzazione di un altro blocco di tombe speculare a quello realizzato nel Attualmente sono tre le zone per le sepolture realizzate in tempi successivi. Accanto alla pieve romanica sorge il plesso più antico, ampliato poi negli anni Settanta in direzione nord e nel 2006 con un ulteriore spazio racchiuso da una cinta muraria alta 2 metri e mezzo. L' intervento però non si limita al solo edificio. Circa metri quadrati di area circostante verranno riqualificati. Un nuovo parcheggio con 22 posti auto permetterà di raggiungere più facilmente il complesso e un percorso pedonale dedicato lungo il perimetro dell' edificio permetterà di spostarsi a piedi in sicurezza. Il parcheggio verrà asfaltato e dotato della necessaria segnaletica. L' accesso sarà possibile sia dai diversi ingressi lungo via San Giovanni che, tramite un unico corridoio centrale, dal nuovo parcheggio a lato. Un nuovo ingresso, lato mare, verrà realizzato anche come accesso preferenziale per i feretri. Gli interventi di pavimentazione, in gres anti scivolo, sono stati progettati per garantire la massima sicurezza anche agli anziani, così come i vialetti interni da realizzare in ghiaietto lavato, delimitati da cordoli a raso. La piantumazione di nuove alberature completa la riqualificazione esterna. Si migliorerà anche l' impianto elettrico per l' illuminazione votiva e saranno realizzate opere di regimentazione delle acque meteoriche. I lavori si concluderanno, salvo imprevisti, in 150 giorni. Grazie a un accordo intercomunale, il cimitero di San Giovanni in Compito accoglie le salme provenienti dal comune di Savignano ma anche da Longiano e Gatteo, integrando gli spazi già presenti nella struttura principale, al confine con San Mauro, e in quella a Fiumicino Capanni. «Portiamo avanti con decisione spiega il sindaco Filippo Giovannini un lavoro avviato negli anni per rispondere ad un' esigenza di spazi sempre più impellente». 7

11 Pagina 43 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Gatteo Camion in fuga con la ruota rotta: maxi multa Gatteo: fermato e sequestrato Era senza permesso di circolare. GATTEO. Gli uomini della Polstrada di Pieve Acquedotto lo hanno seguito come nella favola di pollicino. Solo che al posto delle molliche di pane c' erano pezzi di pneumatico e incisioni sulla carreggiata d' asfalto. A mettere a rischio l' incolumità collettiva era stato un camion. Che fuggiva per un motivo ben preciso. Non doveva circolare. L' inseguimento è scattato alle circa di due giorni fa quando un mezzo della Polstrada era stato avvertito di come un mezzo pesante avesse perduto gran parte di un pneumatico a ridosso dello svincolo Valle del Rubicone. Per poi fuggire senza chiamare soccorsi o prestare aiuto per rimuovere l' intralcio pericoloso in A14. Gli agenti, una volta portata via quella gomma che poteva causare incidenti travi, hanno iniziato a seguire le tracce di pezzetti di pneumatico e tagli dell' asfalto causati dal peso del camion. Una "pista" che li ha condotti fino ad un Cavalcavia della zona Gatteo dove il mezzo, un Mercedes bianco, si stava facendo cambiare il pneumatico da un gommista della zona, prima di ripartire. L' autista del mezzo, un bolognese di 51 anni, ha subito ammesso di essere stato lui a perdere il pneumatico in A14. E i poliziotti hanno capito presto anche il perché si era allontanato di tutta fretta. La ditta di Modena proprietaria del mezzo, lo faceva guidare un camion sospeso dalla circolazione dal mese di marzo, per alcune noie che non gli avevano permesso di passare i collaudi necessari per la sicurezza. Il mezzo, dunque, a quel punto è stato posto sotto sequestro. E l' azienda proprietaria è stata multata (per la fuga dell' autista e per la circolazione indebita del mezzo) con una sanzione da euro. 8

12 Pagina 27 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Comune di Gatteo POLSTRADA IN AZIONE. Camionista perde gomma in A14 e tira dritto senza segnalare i rischi Ha perso una gomma in autostrada e non ha segnalato il pericolo. E' accaduto giovedì, intorno alle 13.30, sulla A14 in direzione Sud, all' altezza del casello di Gatteo. Il conducente, un bolognese di 51 anni che lavora per una ditta di Modena, ha proseguito la marcia mentre lo pneumatico è rimasto in mezzo alla carreggiata. Sul posto è intervenuta la Polstrada che ha messo in sicurezza la corsia ed ha notato una scia a terra. Seguendo la traccia gli agenti hanno trovato il camionista, che nel frattempo era uscito dall' A14 raggiungendo un gommista nel centro di Gatteo. Dai controlli è emerso che il mezzo era stato sospeso dalla circolazione dallo scorso marzo. Il camion è stato sottoposto a fermo amministrativo e per il conducente è scattata la multa di circa 2mila euro. 9

13 Pagina 27 La Voce di Romagna (ed. Forlì) I centri estivi "La Finestra" Comune di Gatteo Sono aperte le iscrizioni ai centri estivi della coop "La Finestra" (www.cooplafinestra.it), alcuni dei quali operativi già da lunedì. Le proposte della "Finestra" per la fascia 3/14 anni si trovano a Savignano (scuola Moro), San Mauro Pascoli (scuola Montessori e Pettirosso), a San Mauro Mare (scuola Myricae), a Sogliano (Canonica di Vignola), Bivio Montegelli (scuola elementare), a Borghi (parrocchia di Stradone) e a Gatteo (Centro di via Roncadello). Info

14 Pagina 27 La Voce di Romagna (ed. Forlì) Comune di Gatteo Savignano, il cimitero raddoppia Aperto il cantiere per realizzare nuove sepolture ed un parcheggio con ventidue stalli. Sono partiti ieri a Savignano i lavori per l' ampliamento del cimitero di San Giovanni: con l' intervento deciso dall' amministrazione la struttura annessa alla parrocchia potrà contare, a breve, su 4 nuove tombe di famiglia, 50 loculi disposti su due colombari, 35 ossari e 32 nuovi spazi per l' inumazione. L' edificio più esterno e recente del comparto vedrà quindi il raddoppio delle aree disponibili, con la realizzazione di un secondo blocco di tombe speculare a quello realizzato nel Attualmente, infatti, il cimitero è costituito da tre blocchi realizzati in tempi successivi: adiacente alla Pieve Romanica sorge il plesso più antico, ampliato poi negli anni '70 in direzione nord e poi, nel 2006, con un ulteriore spazio racchiuso da una cinta muraria alta 2,50 metri. L' intervento però non si limita al solo edificio: mq di area circostante verranno infatti riqualificati. Un nuovo parcheggio con 22 posti auto permetterà di raggiungere più agilmente il complesso, mentre un percorso pedonale lungo il perimetro permetterà di spostarsi a piedi in sicurezza. Dopo la realizzazione di sottofondo stradale il parcheggio verrà asfaltato e dotato di segna letica. L' accesso sarà possibile sia dai diversi ingressi lungo la via San Giovanni che tramite un unico corridoio centrale, dal nuovo parcheggio a lato. Un nuovo ingresso, lato mare, verrà realizzato anche come accesso preferenziale per i feretri. Gli interventi di pavimentazione, in gres antiscivolo, sono stati progettati per garantire la massima sicurezza an che agli anziani, così come i vialetti interni da realizzare in ghiaietto lavato, delimitati da cordoli a raso. La piantumazione di nuove alberature completa la riqualificazione esterna, mentre sono previste implementazioni all' impianto elettrico per l' illuminazione votiva e opere di regimentazione delle acque meteoriche. I lavori si concluderanno, salvo imprevisti, in 150 giorni di cantiere. Grazie a un accordo intercomunale, il cimitero di San Giovanni in Compito accoglie le salme provenienti da Savignano e dai comuni di Longiano e Gatteo, integrando la disponibilità di spazi già presenti nel territorio comunale tra il plesso principale, al confine con San Mauro, e la struttura di Fiumicino Capanni. 11

15 Pagina 42 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) GATTEO MARE Moreno il Biondo Comune di Gatteo La Settimana del Liscio d'a mare, a Gatteo a Mare, va avanti questa sera con la musica folk di Moreno il Biondo e musica e con abbigliamento vintage anni Sessanta e Settanta. 12

16 Pagina 13 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Savignano SOS DEI RESIDENTI AI SINDACI DI SAVIGNANO, GATTEO E LONGIANO Incubo alluvioni, troppo fossi fanno... acqua RIDURRE il rischio idrogeologico, tenere puliti i fossi e creare situazioni di scolo dell' acqua piovana con tubazioni idonee. Il tutto per evitare nuovi, ulteriori, terribili allagamenti in caso di piogge torrenziali, come accaduto ripetutamente anche quest' anno. Questo il tema discusso in Comune a Gatteo presenti decine di residenti nelle vie Rauto e San Giovanni, situate nei comuni di Savignano, Gatteo e Longiano invitati dai sindaci Gianluca Vincenzi, Filippo Giovannini ed Ermes Battistini insieme ai tecnici comunali. La maggior parte delle famiglie presenti alla affollatissima riunione, all' inizio di febbraio, ma anche nei mesi successivi, a causa delle abbondanti e a volte torrenziali piogge, ha avuto garage, piani terra e seminterrati delle loro abitazioni allagati e migliaia di euro di danni. Molti di loro infatti hanno dovuto rifare gli impianti elettrici e cambiare gli elettrodomestici, freezer congelatori e lavatrici in primis. Il problema più grave è quello dei fossi, molti dei quali sono tenuti nel più totale abbandono per cui l' acqua piovana non scorre. Poi ci sono passaggi creati dalla strada per andare alle case, una sorta di passi carrai in campagna, dove le tubazioni sono otturate e l' acqua quindi tracima dal fosso e arriva nei campi e nelle case. Una zona quella di San Giovanni in Compito, il cui territorio si spande nei tre comuni, dove si riversa maggiormente l' acqua che scende dalla collina. Poi da quando è stato fatto il cavalcaferrovia in via Gatteo, l' acqua si blocca, ristagna e non scola più. «I fossi comunali vanno tenuti puliti dai frontisti come prevede la normativa vigente in materia dice Gianluca Vincenzi sindaco di Gatteo ma qualcuno non lo fa. Poi gli stessi fossi esondano e le conseguenze le paga anche chi rispetta le regole. Abbiamo pensato di dare tempo fino ai mesi estivi per mettere a posto i fossi. In autunno, laddove i frontisti non avranno provveduto ai lavori di pulizia dei fossi di competenza, tutti e tre i comuni provvederanno a farle, mandando poi il conto da pagare ai frontisti. Quando si presentano casi di criticità noi cerchiamo di intervenire immediatamente. Siamo qui per risolvere i problemi insieme». Filippo Giovannini ha annunciato un incontro con il Consorzio di Bonifica per una prima verifica degli scoli di cui il consorzio ha la competenza per valutare i possibili interventi. «In tutti questi anni abbiamo continuato a costruire, case e fabbricati vari andando a scolare nel reticolo dell' acqua che c' era cinquant' anni fa continua Ermes Battistini sindaco di Longiano Dobbiamo cominciare a ragionare non come singoli comuni, ma tutti insieme per ricostruire questo reticolo importantissimo per regimare le acque ed evitare esondazioni e allagamenti. Poi bisogna curare gli scarichi di fogne nere che vanno dentro i fossi delle acque bianche». I TRE SINDACI hanno annunciato che, facendo tesoro dei suggerimenti della gente che ha subito allagamenti, verranno fatti sopralluoghi, chiesti interventi delle ferrovie, di privati, vedere come è dislocata la distribuzione reticolare dell' acqua, fare il piano di intervento ed eseguire i lavori prima dell' inverno. La prima pulizia verrà fatta subito dai tre comuni a spese proprie. Poi ciascun frontista sistemerà i fossi tenendo conto di profondità e pendenze. E se non lo farà, dovrà pagare chi lo avrà eseguito al posto suo. Continua > 13

17 Pagina 13 < Segue Ermanno Pasolini. Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Savignano PASOLINI ERMANNO 14

18 Pagina 13 Il Resto del Carlino (ed. Cesena) GATTEO, ALLARME SICUREZZA. Valanga di furti nelle case Comune di Savignano Residenti esasperati. Il sindaco: «Crimini aumentati con il casello» di ERMANNO PASOLINI UN' ALTRA decina di furti messi a segno dai ladri nella notte fra domenica 31 maggio e lunedì 1 giugno a Sant' Angelo di Gatteo, ormai diventata la frazione più colpita della Valle del Rubicone. Nel mirino dei malviventi tutte abitazioni, 'visitate' probabilmente fra l' 1.30 e le 4 di lunedì mattina. Il danno totale ammonta a oltre trentamila euro. Nella sola frazione di Sant' Angelo sono oltre cento le abitazioni colpite dai ladri negli ultimi tre anni. Quattro le tipologie di cose che portano via: soldi, gioielli e in primis oro, telefoni cellulari e computer ultima generazione. Questa volta a essere colpite sono state le vie Signori, Mulino Vecchio, Campagnola e Mistadella. Nei mesi passati erano state praticamente svuotate case in altre strade fra le quali via Staggetti dove alcune abitazioni avevano avuto la visita dei ladri diverse volte e una signora esasperata, dopo il terzo colpo, aveva affisso un cartello con scritto: «Cari ladri, siete già passati tre volte. Non c' è più nulla da rubare. Se avete bisogno non spaccatemi cancelli, porte e finestre. Suonate il campanello». La gente non ne può più. Il problema è che delle dieci famiglie che hanno subito i furti nella notte fra il 31 maggio e il 1 giugno uno solo ho sporto denuncia alle forze dell' ordine. «Non ce la facciamo più a vivere in questo modo dice un signore che pure lui ha ricevuto la terza visita dei ladri E' inutile fare denunce e perdere tempo. Tanto li prendono e il giorno dopo sono già in giro liberi di agire come vogliono. Come si fa a credere nelle istituzioni, quando chi fa le leggi, non ci tutela? Ci sentiamo abbandonati e allora niente denuncia». Da parte loro le forze dell' ordine, avvisate di quanto accaduto, dicono che non va assolutamente bene e che le denunce vanno sempre fatte, anche se avviene solamente un tentativo di furto. Sulla vicenda di Sant' Angelo interviene il sindaco di Gatteo Gianluca Vincenzi: «Purtroppo da quando è stato aperto il casello dell' A14 Valle del Rubicone a Gatteo, questo fenomeno è aumentato. Concordo però che le denunce vanno sempre puntualmente fatte per cercare di costruire una banca dati utile ad arginare il fenomeno». PER LO STESSO motivo stiamo lavorando assieme al comune di Savignano e a tutta l' Unione per l' installazione di telecamere all' uscita del casello e sulla rotonda della via Emilia a Savignano, in quanto dalla registrazione delle targhe automobilistiche si possono intercettare, sia precedentemente che posticipatamente dal momento del furto, veicoli potenzialmente rubati o di dubbia provenienza usati, ovviamente per portare a termine questi reati. Come presidente dell' Unione Rubicone e Mare e assessore della Polizia Municipale del Rubicone, posso assicurare che questo minimo obiettivo delle telecamere sarà raggiunto entro l' Continua > 15

19 Pagina 13 < Segue estate». Il Resto del Carlino (ed. Cesena) Comune di Savignano PASOLINI ERMANNO 16

20 Pagina 27 Corriere di Romagna (ed. Forlì Cesena) Comune di Savignano CICLISMO La Fausto Coppi Cesenatico si gode il poker vincente firmato dai suoi Esordienti CESENATICO. Prosegue a gonfie vele la stagione del settore giovanile del Gruppo Ciclistico Fausto Coppi. In particolare gli Esordienti allenati dai direttori sportivi Walter Errico e Claudio Battelli stanno raccogliendo numerosi successi in giro per l'italia. Martedì 2 giugno sono arrivate due splendide vittorie fuori casa, a Cerbara (in provincia di Perugia). Qui Mattia Casadei ha vinto nella categoria Esordienti di 1 anno issandosi al quinto posto nella speciale classifica regionale grazie ad una vittoria, due secondi posti, due terzi posti e altri piazzamenti raccolti durante la stagione. Da segnalare anche il buon settimo posto del compagno di squadra Giacomo Ambrosini. Nella categoria riservata agli Esordienti di 2 anno la Fausto Coppi ha fatto l' en plein con la vittoria di Davide Crociati, che ha così bissato il successo ot tenuto lo scorso 24 maggio a San Girio in provincia di Ancona, mentre sul 2 gradino del podio è salito il compagno di squadra Sa ramano Sala, che in sta gione ha già vinto una competizione a Castelfidardo a fine aprile. Con la doppietta messa a segno martedì scorso salgono a quattro le vittorie stagionali per il team della Fausto Coppi Cesenatico: una di Mattia Casadei, una per Saramano Sala e due per Davide Crociati. La squadra degli Esor dienti di 1 anno è composta da Giacomo Ambrosini, Andrea Baldassarri, Giacomo Castellani, Sedrit Facja, Michele Loffredo, Matthew Muccioli e Mattia Casadei. Due sono invece i corridori che quest' anno gareggiano nella categoria degli Esordienti di 2 anno, ovvero Davide Crociati e Saramano Sala. Oltre alle 4 vittorie sono già numerosi i piazzamenti ottenuti, con 5 secondi posti, 2 terzi posti, 4 quarti posti, 2 quinti, 5 sesti, 4 settimi, 2 ottavi, un nono e un decimo posto. Ora si avvicinano impegni importanti per i cesenaticensi: dopo l' impegno di domani a Villafontana, è in vista il campionato regionale di categoria in programma domenica 14 a Savignano sul Panaro. 17

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

PRIORITY. Precedenza

PRIORITY. Precedenza www.italy-ontheroad.it PRIORITY Precedenza Informazioni generali e consigli. Ciao, sono Namauel Sono una voce amica che prova ad aiutarti, con qualche consiglio, nella circolazione stradale. Mi rivolgo

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Città di Novate Milanese

Città di Novate Milanese Città di Novate Milanese - Provincia di Milano - Cod. Fisc. P. Iva n. 02032910156 Sede municipale di V. Veneto, 18 c.a.p. 20026 Novate Milanese (MI) tel. 02/354731 fax. 02/33240000 lavpubblici@comune.novate-milanese.mi.it

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri:

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri: Introduzione Sono ormai sempre più frequenti i furti negli appartamenti, nelle case e negli uffici. Il senso di insicurezza della popolazione è comprensibile. Con questo opuscolo si vuole mostrare che

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi

Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Venerdì 27 febbraio 2015 (0) Il campione Ivan Basso a Stezzano La sua bici per l ospedale dei bimbi Lunedì 2 marzo a partire dalle 15,30 il ciclista Ivan Basso, oggi corridore per il team Tinko!- Saxo,

Dettagli

COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO

COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n 74 del 30.11.2009 ESECUTIVO DAL 28.12.2009

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it Rotonda, rotatoria: istruzioni per l uso. Negli ultimi anni la rotonda, o rotatoria stradale, si è molto diffusa sostituendo gran parte delle aree semaforizzate, ma l utente della

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

Sommario. Introduzione. Pagina. Regole fondamentali 3. Prudenza con i pedoni 5. I mezzi di trasporto pubblici 7. La precedenza da destra 9

Sommario. Introduzione. Pagina. Regole fondamentali 3. Prudenza con i pedoni 5. I mezzi di trasporto pubblici 7. La precedenza da destra 9 La precedenza ed io Sommario Pagina Regole fondamentali 3 Prudenza con i pedoni 5 I mezzi di trasporto pubblici 7 La precedenza da destra 9 Segnali stradali 10 Segnali luminosi 12 Il traffico in senso

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

Giornata dell Economia 2004

Giornata dell Economia 2004 Giornata dell Economia 2004 Premio Camera di Commercio Comunicato stampa n. 22 del 13 luglio 2004 La società ha bisogno oggi più che mai, dinanzi ad una congiuntura sfavorevole e all insicurezza determinata

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO REPORTAGE/Nuove sfde Israele che pedala UN MAR MORTO PiENO di vita 74 bambini, donne, professionisti: tutti insieme per provare il fascino di viaggiare in bici attraverso un deserto unico, con partenza

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it DOVE L area interessata dalla raccolta di idee si trova in via Cardellino 15 (nota anche come ex Campo Colombo), quartiere Inganni-Lorenteggio. Ha una superficie complessiva di circa 20.000 mq. ed è identificata

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

R E G O L A M E N T O PER IL FUNZIONAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA

R E G O L A M E N T O PER IL FUNZIONAMENTO DELLA MENSA SCOLASTICA Allegato alla deliberazione consiliare n. 03 del 31.01.2014 COMUNE DI ROTA D IMAGNA PROVINCIA DI BERGAMO TELEFONO E FAX 035/868068 C.F. 00382800167 UFFICI: VIA VITTORIO EMANUELE, 3-24037 ROTA D IMAGNA

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum La prima operazione da fare, una volta ricevuti i moduli per la raccolta, è quella della Vidimazione. La vidimazione. Viene effettuata dal

Dettagli

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI

Comune di Cotignola ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - PROGETTO RPP: RESPONSABILE: UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI CdC ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - CDR005 PROGETTO RPP: RESPONSABILE: RESP. COMUNICAZIONE UFFICIO URP - SPORTELLO POLIFUNZIONALE BARBERINI GIOVANNI 100 Miglioramento e razionalizzazione attività ordinarie

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

Comune di Bagnacavallo

Comune di Bagnacavallo CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: SETTORE SEGRETERIA RESPONSABILE: GRATTONI ANGELA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Settore Segreteria 1 SETTORE SEGRETERIA

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

Consigli per una guida in sicurezza

Consigli per una guida in sicurezza Consigli per una guida in sicurezza cosa fare prima di mettersi in viaggio cosa fare durante il viaggio Stagione invernale 2014-2015 In caso di neve INDICE Prima di mettersi in viaggio 1 2 3 4 5 PAG 4-

Dettagli

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort l hotel hi-tech R obotica Se siete persone indipendenti e cercate un ambiente alternativo davvero easy, potete organizzare un giro intercontinentale a New York. Non solo per la città pulsante di vita e

Dettagli

Regolamento per l utilizzo dei parcheggi di proprietà comunale

Regolamento per l utilizzo dei parcheggi di proprietà comunale Comune di Lavis PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTI COMUNALI Regolamento per l utilizzo dei parcheggi di proprietà comunale Approvato con deliberazione consiliare n. 57 di data 11/08/2011 1 ARTICOLO 1 OGGETTO

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf OGGETTO: Organizzazione Zona a Traffico Limitato Centro storico IL SINDACO Premesso che, per fronteggiare le

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

GENNAIO 2011. download www.maecla.it. Esperienza didattica nella scuola primaria a cura di Giuseppe Amato ( alias Davide Tamatoni )

GENNAIO 2011. download www.maecla.it. Esperienza didattica nella scuola primaria a cura di Giuseppe Amato ( alias Davide Tamatoni ) Esperienza didattica nella scuola primaria a cura di Giuseppe Amato ( alias Davide Tamatoni ) I NUMERI NEGATIVI Lezione tratta da http://www.maecla.it/bibliotecamatematica/af_file/damore_oliva_numeri/mat_fant_classe4.pdf

Dettagli

Tabella dei punti decurtati dalla "patente a punti" secondo il nuovo codice della strada

Tabella dei punti decurtati dalla patente a punti secondo il nuovo codice della strada Tabella dei punti decurtati dalla "patente a punti" secondo il nuovo codice della strada Descrizione Punti Articolo sottratti Art. 141 Comma 9, 2 periodo Gare di velocità con veicoli a motore decise di

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

TRASFERIMENTI FINANZIARI AI COMUNI «IERI, OGGI E DOMANI»

TRASFERIMENTI FINANZIARI AI COMUNI «IERI, OGGI E DOMANI» TRASFERIMENTI FINANZIARI AI COMUNI «IERI, OGGI E DOMANI» Prefettura Ufficio Territoriale del Governo di Avellino a cura del dr. Pasquale Trocchia Dirigente del Ministero dell Interno Responsabile delle

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015

REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015 REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015 Notti sul ghiaccio è una gara di pattinaggio a coppie ad eliminazione in cui alcune celebrità hanno accettato di far coppia con altrettanti

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli