ACE EUROPE ASSICURAZIONE DI ASSISTENZA+ANNULLAMENTO. Nº DI POLIZZA: GVFRESBOT011199

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ACE EUROPE ASSICURAZIONE DI ASSISTENZA+ANNULLAMENTO. Nº DI POLIZZA: GVFRESBOT011199"

Transcript

1 ACE EUROPE ASSICURAZIONE DI ASSISTENZA+ANNULLAMENTO. Nº DI POLIZZA: GVFRESBOT011199

2 CONDIZIONI PARTICOLARI Formano parte integrale del presente Contratto le Condizioni Particolari e le Condizioni generali, i relativi Allegati e supplementi, nonché la richiesta di sottoscrizione di polizza assicurativa e tutti gli altri documenti allegati. Le presenti Condizioni Particolari prevarranno in caso di discordanza o dubbio sulle disposizioni contenute nelle Condizioni Speciali e Generali della polizza. 1.- DATI GENERALI NUMERO DI POLIZZA: GVFRESBOT COMPAGNIA ASSICURATRICE: ACE European Group Limited, Sucursal en España C/ Francisco Gervás nº Madrid CONTRAENTE DELLA POLIZZA: GO VOYAGES INTERMEDIARIO DELLA POLIZZA: Aon Marketing Directo, S.A.U., Sociedad de Agencia de Seguros Vinculada. C/ Rosario Pino, nº 14-16, Madrid DURATA DELL ASSICURAZIONE Per l Assicurato la durata dell assicurazione sarà pari alla durata del viaggio oggetto di copertura e in nessun caso superiore a 90 giorni, fatti salvi i viaggi di sola andata il cui limite sarà di 31 giorni. In caso si tratti di una polizza di gruppo emessa a favore del Contraente dell Assicurazione, la durata della polizza sarà stabilita nel contratto sottoscritto tra il Contraente dell Assicurazione e l Assicuratore, la cui scadenza potrà essere prorogata per periodi di 1 anno. Entrambe le parti potranno opporsi a detta proroga mediante notifica scritta, con almeno 2 mesi di preavviso sulla data di scadenza naturale della stessa. 2.- LEGISLAZIONE E GIURISDIZIONE APPLICABILE La presente Polizza è soggetta alla giurisdizione spagnola ed è disciplinata dalla Legge spagnola n. 50/1980, dell 8 ottobre, sul Contratto di Assicurazione, dal Real Decreto Legislativo n. 6/2004, del 29 ottobre, di approvazione del Testo riformato della Legge di Ordinamento e Supervisione delle Assicurazioni Private, dal Real Decreto n. 2486/1998, del 20 novembre, di approvazione del Regolamento di Ordinamento e Supervisione delle Assicurazioni Private, nonché dalla Legge n. 26/2006, del 17 luglio, sulla Mediazione di Assicurazioni e Riassicurazioni Private, senza pertanto essere soggetta a quanto previsto dalla legislazione in materia di Previdenza Sociale, nella determinazione degli Infortuni sul Lavoro, salvo gli stessi siano espressamente oggetto di copertura da parte della Polizza. La risoluzione di reclami e richieste di risarcimento relativi alla presente Polizza dovrà avvenire in conformità al Decreto ECO/734/ PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI In ottemperanza alle disposizioni della Legge quadro spagnola n. 15/1999 in materia di Protezione dei Dati di Carattere Personale, ACE EUROPEAN GROUP LIMITED, Sucursal de España (di seguito: ACE ), come responsabile dell archivio, la informa che i dati personali da Lei forniti, direttamente o tramite il suo intermediario, saranno inseriti in un archivio al fine di gestire la polizza assicurativa a Lei intestata, prevenire e indagare frodi, nonché valutare e definire il rischio. I suoi dati potranno essere trattati da altre compagnie assicuratrici o riassicuratrici per ragioni di riassicurazione, coassicurazione o da parte di centri medici specializzati per la gestione operativa dei sinistri. Tutti i dati, le cessioni e i trattamenti precedenti sono necessari per il mantenimento del rapporto contrattuale. 2/18

3 Le facciamo inoltre presente che ACE elaborerà i suoi dati al fine di informarla sulle attività e sui prodotti attuali e futuri anche in formato elettronico, destinati alla realizzazione di prospetti sulla qualità del/i prodotto/i contrattuale/i e alla conduzione di studi di marketing, anche in caso di polizza annullata, al fine di adattare le nostre offerte commerciali al suo profilo specifico e di realizzare, ove sia il caso, modelli di valutazione. Contestualmente, Lei presta il proprio consenso affinché ACE possa comunicare i suoi dati personali, qualora si renda necessario per le finalità descritte, alle seguenti società del gruppo ACE: ACE European Group Limited, ACE Europe Life Limited e ACE Europe Life Limited Filiale in Spagna. La informiamo della facoltà di opporsi al trattamento dei suoi dati personali per qualsiasi delle finalità sopra descritte, ovvero di esercitare i diritti di accesso, rettifica e cancellazione facendone opportuna richiesta per iscritto da inviare all indirizzo C/Francisco Gervás 13, CP Madrid, cui dovrà allegare copia di un documento d identità o documento ufficiale equivalente, ovvero inviare una all indirizzo La mancanza di sua comunicazione in tal senso entro 30 giorni sarà intesa come una prestazione di consenso al trattamento dei suoi dati per le finalità sopra descritte. ACE si impegna ad adempiere al proprio obbligo di segretezza in merito ai dati personali e al proprio dovere di protezione dei medesimi, nonché ad adottare ogni misura necessaria e idonea a impedirne l alterazione, la perdita, l accesso e/o il trattamento non autorizzati, tenendo sempre in conto lo stato della tecnologia. Qualora la polizza contenga dati personali concernenti persone diverse dal Contraente dell Assicurazione, quest ultimo sarà ritenuto responsabile di informarle dell inserimento dei rispettivi dati nell archivio di cui sopra, nonché di ogni altra questione indicata nella presente clausola. 4.- NOTA INFORMATIVA Tutte le informazioni di seguito riportate devono essere comunicate al Contraente dell Assicurazione/Assicurato prima della stipulazione del Contratto di Assicurazione. In ottemperanza con le previsioni del Real Decreto Legislativo spagnolo n. 6/2004, del 29 ottobre, di approvazione del Testo riformato della Legge di Ordinamento e Supervisione delle Assicurazioni Private, nonché del relativo Regolamento approvato dal Real Decreto n. 2486/1998, del 20 novembre, l Assicuratore informa di quanto segue: 1.- Che il presente Contratto di Assicurazione si stipula in regime di stabilimento e libera prestazione di servizi con la filiale spagnola della compagnia assicuratrice britannica denominata ACE EUROPEAN GROUP LIMITED, con sede legale nel Regno Unito, ACE Building, 100 Leadenhall Street, EC3A3BP Londra. ACE EUROPEAN GROUP LIMITED, SUCURSAL DE ESPAÑA è debitamente iscritta nel Registro Amministrativo spagnolo delle Compagnie Assicuratrici della Direzione Generale delle Assicurazioni e Fondi Pensione con il codice E0155, e ha sede legale in Spagna, in calle Francisco Gervás 13, Madrid. 2.- Che fatte salve le facoltà della Direzione Generale spagnola delle Assicurazioni e Fondi Pensione, lo Stato membro competente per il controllo delle attività assicurative di ACE European Group Limited è il Regno Unito, e l autorità cui spetta legalmente detto controllo è la Financial Services Authority (FSA), con sede legale nel 25, The North Colonnade, Canary Wharf, E145HS Londra. 3. Che la legislazione applicabile al presente Contratto di Assicurazione sarà la Legge spagnola n. 50/1980, dell 8 ottobre, sul Contratto di Assicurazione, il Real Decreto Legislativo n. 6/2004 di Ordinamento e Supervisione delle Assicurazioni Private e il relativo Regolamento, nonché la Legge n. 30/1995, dell 8 novembre, in materia di Ordinamento e Supervisione delle Assicurazioni Private (nei limiti della sua applicabilità e vigenza). Che la liquidazione di ACE EUROPEAN GROUP LIMITED, FILIALE IN SPAGNA è disciplinata dalla legislazione britannica e l autorità legalmente competente per il caso di liquidazione della compagnia nel Regno Unito è il Financial Services Compensation Scheme, che agisce a sua volta quale fondo di garanzia. 3/18

4 Richieste di risarcimento: 4. Che le disposizioni interne ed esterne relative a reclami e richieste di risarcimento saranno le seguenti: a) Richieste interne di risarcimento. È intenzione dell Assicuratore offrire standard di servizio di primo livello. Tuttavia, nell ipotesi in cui Lei abbia eventuali reclami o richieste di risarcimento da inoltrare, dovrà in primo luogo rivolgersi per iscritto a: Ace European Group Limited, Sucursal de España C/ Francisco Gervás Madrid Tel.: Qualora Lei non resti soddisfatto delle modalità di inoltro della sua richiesta di risarcimento, se desidera presentare un reclamo o una richiesta di risarcimento connessa ai propri interessi e diritti legalmente riconosciuti, potrà indirizzarli per iscritto a: Departamento de Atención al Cliente (Ufficio Assistenza Clienti) C/ Francisco Gervás Madrid Fax: Il Regolamento di funzionamento dell Ufficio Assistenza Clienti è a disposizione dei clienti presso gli uffici di Ace European Group Limited, Sucursal de España. Qualora la sua richiesta di risarcimento debba essere inoltrata tramite il Difensore dell Assicurato di ACE European Group Limited, Sucursal de España, questa gli sarà trasmessa immediatamente. Difensore dell Assicurato: LEGSE Abogados Fax: b) Richieste esterne di risarcimento. In caso di controversia, Lei potrà presentare richiesta di risarcimento ai sensi dell articolo 24 della Legge spagnola sul Contratto di Assicurazione, dinanzi al Tribunale di Primo Grado competente del suo domicilio abituale. Potrà altresì sottoporre a titolo volontario le controversie a decisione arbitrale, ai sensi delle previsioni degli articoli 57 e 58 del Real Decreto Legislativo nº 1/2007, del 16 novembre, di approvazione del Testo riformato della Legge quadro spagnola per la Difesa dei Consumatori e degli Utenti e altre leggi accessorie, oltre alle relative norme di sviluppo; sono fatte salve le previsioni stabilite nella Legge spagnola sull Arbitrato, in caso le parti sottopongano le controversie alla decisione di uno o più arbitri. Potrà altresì agire per via giudiziale nei confronti dell Assicuratore, d accordo con le previsioni dell articolo 9 del Regolamento (CE) Nº 44/2001 del Consiglio, del 22 dicembre 2000 sia dinanzi ai tribunali dello Stato membro in cui è domiciliato detto Assicuratore (in tal caso la Spagna), sia dinanzi ai Tribunali dello Stato membro del suo domicilio abituale. Allo stesso modo, e fatte salve le azioni da esercitarsi dinanzi ai tribunali, il Contraente dell Assicurazione, l Assicurato, i beneficiari ed eventuali terzi, parti lese o aventi diritto, potranno presentare richiesta di risarcimento ai sensi dell articolo 62 della Legge spagnola di Ordinamento e Supervisione delle Assicurazioni Private, dinanzi la Direzione Generale spagnola 4/18

5 delle Assicurazioni (Servizio Richieste di risarcimento) o una qualsiasi delle istanze di rivendicaziones figuranti in allegato a questa polizza, qualora reputino che la compagnia assicuratrice abbia svolto pratiche abusive o abbia leso i diritti derivanti dal Contratto di Assicurazione. 6.- Per ultimo, in ottemperanza della Legge spagnola n. 22/2007, dell 11 luglio, sulla Commercializzazione a distanza di servizi finanziari ai consumatori, a continuazione la informiamo sulle seguenti questioni addizionali relative alla sua Polizza di assicurazione: a) La Polizza contrattata copre gli eventi descritti nella clausola 5 di cui sopra, e la sua durata è pari alla durata del viaggio contrattato. b) Il pagamento del premio dell assicurazione dovrà essere versato contestualmente all acquisto del viaggio. c) Qualora la sua assicurazione viaggi abbia una durata inferiore a 1 mese, non sussiste diritto di recesso; in caso contrario, qualora la sua assicurazione viaggi abbia una durata superiore a un 1 mese, Lei disporrà di 15 giorni per esercitare il suo diritto di recesso. f) Le informazioni facilitate nel presente documento resteranno valide per tutta la durata della copertura assicurativa. 5.- SANATORIA CLAUSOLE DIVERGENTI In ottemperanza con il disposto dell articolo 8 della Legge spagnola n. 50/1980 sul Contratto di Assicurazione, si fa constare che in caso il contenuto della presente Polizza differisca dalla proposta di assicurazione o le clausole pattuite, il Contraente dell Assicurazione e/o Assicurato avrà diritto di esigere dall Assicuratore, entro il termine di 1 mese dalla data di consegna della polizza, di sanare la divergenza esistente. Trascorso detto termine e in assenza di reclami, ci si atterrà alle disposizioni contenute nella Polizza. 6.- CONSENSO INFORMATO E ACCETTAZIONE ESPRESSA L Assicurato dichiara espressamente di aver ricevuto le Condizioni Generali, le Condizioni Speciali e le Condizioni Particolari che integrano la presente Polizza, manifestando contestualmente di prenderne atto e di accettarle. L Assicurato dichiara altresì, in ottemperanza con le previsioni dell articolo 3 della Legge spagnola n. 50/80 dell 8 ottobre sul Contratto di Assicurazione, e come patto accessorio alle Condizioni Particolari, di aver letto, preso atto e accettato il contenuto e l ambito di applicazione di tutte le clausole del presente Contratto di Assicurazione, in particolare di quelle debitamente risaltate in grassetto che possano costituire una limitazione dei suoi diritti. E affinché ne consti esplicitamente la sua presa d atto, conformità e piena accettazione delle stesse, L Assicurato manifesta espressamente il proprio consenso informato marcando l apposita casella figurante al lato dell opzione di assicurazione che desidera sottoscrivere. Per ultimo, l Assicurato dichiara espressamente di aver ricevuto dall Assicuratore, per iscritto e prima della sottoscrizione del presente Contratto di Assicurazione, tutte le informazioni relative alla legislazione applicabile, le differenti istanze di reclamo, lo Stato membro del domicilio dell Assicuratore e la relativa autorità di controllo, la ragione sociale, indirizzo e la forma giuridica dell Assicuratore. 5/18

6 CONDIZIONI GENERALI DEFINIZIONI COMPAGNIA ASSICURATRICE: ACE European Group Limited agisce in qualità di Compagnia Assicuratrice (di seguito, l Assicuratore). CONTRAENTE DELL ASSICURAZIONE: La persona fisica o giuridica con cui l Assicuratore stipula il presente Contratto e cui corrispondono i relativi obblighi da esso derivanti, fatta eccezione di quelli che per loro natura siano di incombenza dell Assicurato. ASSICURATO: Persona fisica che ha stipulato un Contratto di Assicurazione di Assistenza e Annullamento di Viaggio (Volo +Hotel) nella pagina Web del contraente della polizza. IMPRESA DI TRASPORTO: Qualsiasi società regolarmente autorizzata dalle autorità pubbliche al trasporto di passeggeri. ORA DI PARTENZA DEL VOLO: L orario indicato dall impresa di trasporto sul biglietto aereo o documento equivalente. FAMILIARE: Coniuge, convivente regolarmente registrato nel corrispondente registro ufficiale, genitori, suoceri, figli, figlie, generi, nuore, fratelli, sorelle, cognati, nonni, zii e nipoti (di nonni e zii). ACCOMPAGNATORE: Qualsiasi persona diversa dall Assicurato registrata nello stesso contratto di viaggio, che può essere o non essere assicurata. POLIZZA: Il documento contenente le basi di calcolo dell Assicurazione e le Condizioni Generali, le Condizioni Particolari, i supplementi e gli Allegati. SOMMA ASSICURATA: Importo dell indennizzo in caso di sinistro. Tale importo figura nelle Condizioni Particolari della Polizza. PREMIO: Il prezzo totale dell Assicurazione. ANNUALITÀ ASSICURATIVA: Periodo annuale decorrente da ogni rinnovo della Polizza. La prima annualità è dovuta a decorrere dalla data iniziale di entrata in vigore. INFORTUNIO: Lesioni personali risultanti direttamente da un evento fortuito, esterno, violento ed estraneo alla volontà dell Assicurato, che siano causa di Decesso, Invalidità Permanente o altra condizione garantita dalla polizza. Ai fini della presente Polizza saranno considerati Infortuni: - Scosse elettriche e fulmini. - Avvelenamento, soffocamento, ustioni e lesioni in seguito ad aspirazione accidentale di gas o vapori, immersione o sommersione, ingestione di sostanze liquide, solide, tossiche o corrosive. - Infezioni, quando l agente patogeno sia penetrato nell organismo attraverso una ferita prodotta da un infortunio coperto dalla polizza, purché sia sufficientemente possibile dimostrarne la relazione causa-effetto. - Con la Copertura di Volo sono coperti gli incidenti in cui l Assicurato potrebbe incorrere durante il viaggio come passeggero di una Compagnia Aerea debitamente autorizzata, a condizione che l aeromobile sia pilotato da personale munito di regolare brevetto di pilota in corso di validità e in regola e che (I) viaggi con volo di linea o "charter" tra aeroporti attrezzati per il traffico di passeggeri, ovvero (II) sia stazionato sulla pista di atterraggio o di decollo degli aeroporti di cui sopra, ovvero (III) stia realizzando negli stessi qualsiasi tipo di manovra. 6/18

7 INFORTUNIO GRAVE: Eventuali lesioni personali derivanti da una causa violenta, improvvisa, esterna ed estranea alla volontà dell infortunato, le cui conseguenze impediscano il normale trasferimento dal proprio domicilio abituale o che comportino una degenza ospedaliera superiore a 24 ore e che, a parere dell equipe medica dell Assicuratore, rendano impossibile il trasferimento nella data prevista. MALATTIA: Ai fini del presente Contratto per malattia si intende l alterazione dello stato di salute sopraggiunta all Assicurato nel corso di un viaggio coperto dalla polizza, le cui diagnosi e conferma siano eseguite da un medico o da un dentista legalmente riconosciuto e la cui assistenza facoltativa sia necessaria ed essenziale. MALATTIA GRAVE: Per malattia grave si intende lo stato di salute alterato di un individuo, diagnosticato da un medico, che comporti una degenza ospedaliera superiore a 24 ore o un pericolo imminente di decesso e che detta circostanza si verifichi entro i 7 giorni precedenti il volo e che, a parere dell equipe medica dell Assicuratore, renda impossibile la sua realizzazione nella data prevista. EPIDEMIA: È intesa come la manifestazione improvvisa, inaspettata e su larga scala di una malattia infettiva in un Paese che si diffonde molto rapidamente e con grande virulenza in tale Paese, a condizione che l OMS abbia raccomandato di cancellare i viaggi internazionali non essenziali da e verso l area interessata e, in caso di virus influenzale, sempre che l OMS dichiari almeno la Fase 5 del Piano di Allerta Pandemico Globale per l influenza pandemica. La quarantena per le persone colpite deve essere dichiarata dal Ministero della Salute o dall autorità del Paese interessato. QUARANTENA: Isolamento temporale di persone per evitare che si diffonda una malattia infettiva. BAGAGLIO: Insieme di vestiti e beni per l uso e l igiene personale necessari nel corso del viaggio, contenuti all interno della/e valigia/e, così come il contenitore stesso. RAPINA: La sottrazione di oggetti personali altrui, mediante la violenza o l intimidazione nei confronti di persone o usando la forza nelle cose. FURTO: La sottrazione di oggetti personali altrui, senza l impiego della violenza o dell intimidazione nei confronti di persone o usando la forza nelle cose. SINISTRO: Fatto improvviso, accidentale, imprevisto ed estraneo alla volontà dell Assicurato, le cui conseguenze dannose siano coperte dalle garanzie di questa polizza e possano dare luogo a indennizzo. Sarà considerato come un unico sinistro, l insieme di danni derivanti da una stessa causa. ATTI DI TERRORISMO O SABOTAGGIO: Operazioni segretamente organizzate per scopi ideologici, politici, economici, religiosi o sociali, condotte individualmente o in gruppo, con l obiettivo di creare allarme e attacchi indiscriminati a persone o danneggiare o distruggere la proprietà. Il sabotaggio è un atto deliberato punibile dalla legge, volto a indebolire un nemico attraverso la sovversione, l ostruzione, l interruzione o la distruzione di materiale. DOMICILIO ABITUALE: Si intende la dimora abituale dell Assicurato che viene registrata al momento della contrattazione del viaggio, da cui sono realizzati gli spostamenti coperti dal presente Contratto e verso la quale, se necessario, sarà rimpatriato in conformità con la copertura della polizza. ESTERO: Per estero si intende, ai fini delle garanzie, ogni Paese diverso da quello corrispondente al domicilio abituale indicato dall Assicurato al momento della stipulazione del presente Contratto di Assicurazione. FRANCHIGIA: Si intende l importo, in caso di sinistro, a carico del Contraente dell Assicurazione o dell Assicurato e il cui ammontare figura nelle Condizioni Particolari della Polizza. FRANCHIGIA CHILOMETRICA: L assistenza è valida a partire dai 35 km di distanza dal Domicilio Abituale dell Assicurato. 7/18

8 AMBITO TERRITORIALE: L assistenza è valida in tutto il mondo. Sono in ogni caso esclusi quei Paesi, benché rientranti nell ambito territoriale contrattuale, che durante il trasferimento si trovino in stato di guerra, insurrezione o conflitto bellico di qualsiasi tipo o natura, anche se non ufficialmente dichiarato. In questo caso, l Assicuratore sarà obbligato a rimborsare le spese coperte e debitamente motivate mediante esibizione di copia originale della fattura. SCIOPERO: Cessazione collettiva delle attività lavorative da parte dei lavoratori al fine di perseguire obiettivi propri o esercitare pressione su determinate situazioni. GUERRA CIVILE: La guerra civile è definita come il confronto tra due fazioni di una stessa nazione o di una parte della popolazione contro l ordine stabilito. Tali forze controllano parte del territorio e dispongono di forze armate regolari. GUERRA ESTERNA: La guerra esterna è definita come un conflitto armato tra due o più Stati, con o senza dichiarazione di guerra. TERZI: Qualsiasi persona fisica o giuridica, a eccezione di: L Assicurato, i membri della sua famiglia, ascendenti e discendenti e i suoi accompagnatori. I dipendenti o gli agenti dell Assicurato, siano essi subordinati o autonomi, nell adempimento dei propri doveri. OGGETTO DELL ASSICURAZIONE Garantire dalle conseguenze dei rischi le cui coperture sono specificate nel presente Contratto e che si verifichino a seguito di un evento fortuito durante un viaggio al di fuori dal Domicilio Abituale, ma all interno dell Ambito Territoriale coperto ed entro i massimali indicati nel medesimo. Le garanzie del contratto cesseranno di sortire effetto una volta concluso il viaggio e al rientro dell Assicurato presso il Domicilio Abituale. La presente Assicurazione garantisce altresì l Assistenza en Viaggio e la copertura per le Spese di Annullamento del Volo + Hotel e di Ritardo contrattato dall Assicurato per il Contraente dell Assicurazione. La polizza sarà operativa secondo le condizioni stabilite più avanti. La liquidazione di eventuali indennizzi in base alla copertura contrattata avverrà in euro. MASSIMALI GARANTITI Gli importi indicati come massimale in ciascuna delle prestazioni del presente Contratto sono considerati come importi massimi accumulabili durante il viaggio. 8/18

9 1.- GARANZIE COPERTE COPERTURA DI ASSISTENZA 1. GARANZIA DI CURE MEDICHE ALL ESTERO In caso di Malattia o di Infortunio dell Assicurato con carattere imprevisto verificatisi durante un viaggio all estero, l Assicuratore garantisce, fino al limite massimo di euro per ciascun Assicurato, le spese qui di seguito elencate: - Onorari per prestazioni mediche; - Medicinali prescritti da un medico o da un chirurgo; - Spese di ricovero ospedaliero; - Spese per il trasporto in ambulanza se richiesto da un medico per un tragitto a carattere locale. Qualora l Assicuratore non sia intervenuto direttamente e affinché tali spese siano rimborsabili, si dovranno presentare le relative fatture originali, che dovranno essere accompagnate da referto medico completo di anamnesi, diagnosi e cura, che permetta di stabilire il carattere della Malattia Sopraggiunta. Le spese relative saranno in ogni caso motivo di surroga da parte DELL ASSICURATORE nei pagamenti cui abbia diritto l Assicurato per prestazioni di Previdenza Sociale o per qualsiasi altro regime previdenziale o assicurazione privata cui abbia diritto. 2. PROLUNGAMENTO DEL SOGGIORNO IN ALBERGO PER MALATTIA SOPRAGGIUNTA O INFORTUNIO. Quando la natura della Malattia Sopraggiunta o dell Infortunio impedisca all Assicurato la prosecuzione del viaggio e non sia necessario il ricovero in clinica o in un centro ospedaliero, l Assicuratore coprirà le spese che derivino dal prolungamento del soggiorno in albergo, prescritto dal medico, fino a un limite di 55 euro al giorno per un massimo di 10 giorni. 3. TRASFERIMENTO SANITARIO DI MALATI E FERITI. In caso di Malattia Sopraggiunta o di Infortunio dell Assicurato, durante il periodo di vigenza del contratto e come conseguenza di un allontanamento dal luogo in cui si trova il suo Domicilio Abituale, e sempre che gli sia impossibile proseguire il viaggio, l Assicuratore, non appena ne venga avvertito, si occuperà di mettere in contatto il proprio servizio medico e i medici che hanno in cura l Assicurato. Quando il servizio medico dell Assicuratore autorizzi il trasferimento dell Assicurato in un centro ospedaliero meglio attrezzato o specializzato vicino al suo Domicilio Abituale, l Assicuratore effettuerà detto trasferimento in base alla gravità dello stesso, per mezzo di: Aereo sanitario speciale; Treno in prima classe; Elicottero sanitario; Ambulanza; Normale aereo di linea. Il trasferimento in aereo sanitario speciale sarà impiegato soltanto all interno dell area geografica europea e paesi rivieraschi del Mediterraneo. Nella scelta del mezzo di trasporto e l ospedale in cui dovrà essere ricoverato l Assicurato, si terrà conto soltanto di esigenze di ordine medico. Qualora l Assicurato rifiutasse il trasferimento nel momento e nelle condizioni determinati dal servizio medico dell Assicuratore, saranno immediatamente sospese tutte le garanzie e le spese derivanti come conseguenza di tale decisione. 4. RIENTRO ANTICIPATO DEGLI ACCOMPAGNATORI ASSICURATI Quando l Assicurato sia stato trasferito per Malattia Sopraggiunta o per Infortunio in applicazione della prestazione Trasferimento sanitario di malati e feriti, oppure per decesso, e questa circostanza impedisca al resto degli Assicurati il loro rientro al proprio domicilio con i mezzi inizialmente previsti, l Assicuratore si farà carico delle spese corrispondenti al trasporto degli stessi fino al luogo del loro Domicilio Abituale o fino al luogo in cui sia ricoverato l Assicurato trasportato, tramite biglietto aereo di linea (classe turistica) o ferroviario (prima classe). 9/18

10 5. TRASFERIMENTO DI UNA PERSONA PER ASSISTERE ALL ASSICURATO RICOVERATO IN OSPEDALE In caso l Assicurato, durante il viaggio, debba rimanere ricoverato in ospedale per più di 7 giorni e nessun Familiare Diretto si trovi al suo fianco, l Assicuratore metterà un biglietto aereo di linea commerciale (classe turistica) o di treno (prima classe) a disposizione di un accompagnatore per l andata e il ritorno dal suo Paese di domicilio abituale. 6. SPESE DI SOGGIORNO DI UNA PERSONA PER ASSISTERE L ASSICURATO RICOVERATO IN OSPEDALE In caso l Assicurato, durante il viaggio, debba rimanere ricoverato in ospedale per più di 7 giorni e nessun Familiare Diretto si trovi al suo fianco, l Assicuratore pagherà a titolo di spese di soggiorno la permanenza in albergo, previa presentazione delle relative fatture originali, fino a un limite di 55 euro al giorno e fino a un massimo di 10 giorni. 7. ACCOMPAGNAMENTO DI MINORI O DISABILI Qualora gli Assicurati che viaggino in compagnia di disabili o di minori di 14 anni, anch essi Assicurati, durante la vigenza del contratto si trovino nell impossibilità di occuparsi di loro a causa di Malattia Sopraggiunta o Infortunio coperti dalla Polizza, l Assicuratore organizzerà e si farà carico del trasferimento, andata e ritorno, di una persona residente nel suo Paese di Domicilio Abituale designata dall Assicurato o dalla sua famiglia o di una hostess dell Assicuratore allo scopo di accompagnare i minori o i disabili nel loro viaggio di ritorno al loro Domicilio Abituale e nel minor tempo possibile. 8. TRASPORTO DI SPOGLIE MORTALI In caso di decesso dell Assicurato, intervenuto durante un trasferimento coperto dal presente Contratto, l Assicuratore organizzerà e si farà carico del trasporto dei resti mortali fino al luogo di inumazione nel suo Paese, nei confini municipali del suo Domicilio Abituale, nonché delle spese di imbalsamazione, feretro minimo obbligatorio e formalità amministrative. 9. SPESE DI SEPOLTURA L Assicuratore garantisce fino a un limite di euro il costo della prestazione di un servizio funerario in caso di decesso dell Assicurato, inclusa l organizzazione del servizio funebre e la tumulazione o cremazione. A titolo enunciativo e non esaustivo, ciò potrà consistere in: feretro, trasporto funebre e accompagnamento, servizi religiosi, servizi cimiteriali, nonché servizi accessori come camera ardente, nicchia, cremazione, corone, commemorazioni, necrologio o altri servizi accessori. Saranno i beneficiari coloro che, agendo secondo la volontà dell Assicurato, in caso l abbia espressa, potranno scegliere i vari componenti del servizio, con il limite massimo del capitale assicurato per questa garanzia. 10. INVIO DI MEDICINALI ALL ESTERO Qualora l Assicurato abbia necessità di un medicinale non reperibile nel luogo in cui si trova, l Assicuratore si incaricherà di trovarlo e di inviarglielo con il mezzo più rapido e d accordo con la legislazione locale. L Assicurato dovrà rimborsare all Assicuratore, dietro presentazione della fattura, il prezzo del medicinale. Restano esclusi i casi di interruzione della produzione del medicinale e della sua non disponibilità nei canali di distribuzione in Spagna, nonché i casi in cui esista un medicinale con lo stesso principio attivo nel Paese in cui si trova l Assicurato. 11. ANTICIPO DELL IMPORTO DELLA CAUZIONE PENALE RICHIESTA ALL ESTERO In caso l Assicurato venga arrestato o processato in seguito a un incidente stradale all estero, l Assicuratore gli concederà un anticipo equivalente all ammontare della cauzione penale richiesta dalle autorità preposte, fino a un massimo di euro. L Assicuratore si riserva il diritto di sollecitare avallo o garanzia dell assicurato che assicuri la riscossione dell anticipo. In qualsiasi caso le somme anticipate dovranno essere restituite all Assicuratore nel termine massimo di trenta (30) giorni. 12. PAGAMENTO DELLA DIFESA LEGALE ALL ESTERO In applicazione della garanzia relativa a Anticipo dell importo della Cauzione penale richiesta all estero, l Assicuratore coprirà fino a un massimo di euro per il pagamento all estero di onorari di avvocato e procuratori resisi necessari a seguito dell assistenza legale derivata da un incidente stradale. 10/18

11 Qualora questa prestazione fosse coperta dalla Polizza di Assicurazione del veicolo, la stessa avrà funzione di anticipo, valendo le stesse condizioni enunciate nella garanzia Anticipo dell importo della cauzione penale richiesta all estero". 13. TRASMISSIONE DI COMUNICAZIONI URGENTI (DERIVATE DALLE GARANZIE) L Assicuratore tramite un servizio di assistenza 24 h, si compromette a ricevere e trasmettere comunicazioni urgenti agli assicurati, purché questi ultimi non dispongano di altri mezzi di comunicazione nel luogo di destinazione e a condizione siamo imputabili a garanzie coperte dal contratto di assicurazione. 14. RESPONSABILITÀ CIVILE L assicurazione garantisce l indennizzo fino a euro per lesioni personali, danni materiali e/o loro pregiudizi consequenziali causati dall Assicurato a terzi e che possano essere esigibili, in conformità alla legislazione vigente nel Paese corrispondente, per responsabilità di natura extracontrattuale. Resta espressamente esclusa la responsabilità civile professionale, quella derivata dall uso, utilizzo e circolazione di veicoli, nonché quella derivata dall uso o dalla proprietà di artefatti e armi di qualsiasi tipo o natura, nonché gli indennizzi a conseguenza di pregiudizi economici non derivati da previo lesione personale o danno materiale. 15. RITARDO NELLA CONSEGNA DEL BAGAGLIO Qualora il ritardo nella consegna del bagaglio registrato, per causa imputabile al trasportatore, sia superiore alle 24 h, si rimborseranno le spese per l acquisto, nel luogo in cui si è verificato il ritardo nella consegna, degli articoli necessari per uso personale (restando indispensabile presentare le relative fatture originali, la carta di imbarco originale, nonché il giustificativo originale del ritardo emesso dalla società di trasporti) e fino a un limite di 250 euro. Tale indennizzo sarà deducibile da quello che corrisponda alla copertura della prestazione per "Perdita, danni e furto del bagaglio" in caso si dovesse giungere alla perdita definitiva. La presente garanzia non sortirà effetti qualora il ritardo o gli acquisti degli articoli necessari per uso personale avvengano nella provincia in cui l Assicurato ha il suo Domicilio Abituale. 16. PERDITA, DANNI E FURTO DEL BAGAGLIO Qualora durante un viaggio il bagaglio registrato vada definitivamente perso o subisca gravi danni per cause imputabili all Impresa di trasporto, l Assicuratore garantisce il pagamento a titolo di indennizzo di un massimo di 85 euro per oggetto e un massimo di 850 euro, entro un massimale di euro per prenotazione/acquisto e sinistro. Si stabilisce una franchigia pari a 45 per singolo Assicurato, a carico del medesimo. Per poter accedere all indennizzo, la perdita o il danno prodotto dovranno essere dimostrati per mezzo di giustificativo originale fornito dall Impresa di trasporto. Nel caso di furto del bagaglio, sarà indispensabile la presentazione della relativa denuncia formulata presso l autorità competente nel luogo dei fatti, insieme alla richiesta di risarcimento presentata presso la Struttura Pubblica, qualora il furto sia avvenuto in tale struttura. In ogni caso sarà necessario un elenco dettagliato e certificato degli oggetti rubati, perduti o danneggiati, nonché la carta di imbarco originale. Le parti integranti o gli accessori di un oggetto non saranno indennizzati in maniera indipendente. Restano esclusi il furto, il semplice smarrimento, il denaro, i gioielli, i dispositivi elettronici e digitali, i documenti, il furto del bagaglio o di oggetti personali che si trovassero in veicoli o tende da campeggio. ESCLUSIONI RELATIVE ALL ASSISTENZA IN VIAGGIO Le presenti garanzie cesseranno nel momento in cui l Assicurato rientri nel proprio Domicilio Abituale, o quando sia stato rimpatriato a cura dell Assicuratore fino al suo domicilio o presso un centro ospedaliero a esso prossimo. Restano escluse con carattere generale quelle prestazioni che non siano state previamente comunicate all Assicuratore e per le quali non si sia ottenuta la relativa autorizzazione. In qualsiasi caso restano escluse dalle garanzie assicurate, salvo che venga specificato il contrario, i danni, le situazioni, le spese e le conseguenze derivate da: 11/18

12 1. Malattie, lesioni o disturbi preesistenti o cronici, sofferti dall Assicurato con anteriorità all inizio del viaggio, nonché quelli che si manifestino durante lo stesso. 2. Rinuncia, ritardo o anticipo volontario da parte dell Assicurato del trasferimento sanitario proposto dall Assicuratore e stabilito dal suo servizio medico. 3. Malattie mentali, controlli medici a carattere preventivo (check up), cure termali, chirurgia estetica, Sindrome da Immunodeficienza Acquisita e tutti i casi in cui il viaggio abbia per oggetto ricevere cure mediche o interventi chirurgici, trattamenti di medicina alternativa (medicina omeopatica, naturale ecc.), le spese derivanti da trattamenti fisioterapici e/o riabilitativi e affini. Resta altresì esclusa la diagnosi, i controlli e i trattamenti relativi alla gravidanza, all interruzione volontaria della stessa e ai parti, salvo che si tratti di cure a carattere urgente e sempre che siano anteriori al 6º mese di gravidanza. 4. La partecipazione dell Assicurato a scommesse, sfide o risse. 5. Le conseguenze derivate dalla pratica di sport invernali. 6. La pratica di sport agonistici o di competizioni motorizzate (gare o rally), nonché la pratica di attività pericolose o rischiose qui di seguito enumerate: - Pugilato, sollevamento pesi, lotta (nelle sue diverse discipline), arti marziali, alpinismo con accesso a ghiacciai, uso di slitte, immersione con attrezzature respiratorie, speleologia e sci con salto dal trampolino. - Sport aerei in generale. - Sport di avventura, come rafting, bungee jumping, hydrospeed, torrentismo e simili. In questi casi l Assicuratore sarà obbligato a intervenire e farsi carico solo delle spese prodotte dall Assicurato dal momento in cui egli si trovi in cura in un centro medico. 7. Suicidio, tentato suicidio o lesioni procuratesi volontariamente dall Assicurato. 8. Salvataggio di persone in montagna, grotte, mare o deserto. 9. Le malattie o gli incidenti derivati dal consumo di bevande alcoliche, stupefacenti, droghe o medicinali, salvo che questi ultimi siano stati prescritti da un medico. 10. Atti dolosi del Contraente, dell Assicurato o del loro avente diritto. 11. Epidemie e/o malattie infettive a comparsa improvvisa e propagazione rapida tra la popolazione, come anche quelle provocate dall inquinamento e/o contaminazione atmosferica. 12. Guerre, manifestazioni, insurrezioni, tumulti popolari, atti di terrorismo, sabotaggi e scioperi, che siano stati o meno dichiarati ufficialmente. La trasmutazione del nucleo dell atomo, nonché le radiazioni provocate dall accelerazione artificiale di particelle atomiche. Movimenti tellurici, inondazioni, eruzioni vulcaniche e, in generale, ciò che deriva dallo scatenarsi delle forze della natura. Qualsiasi altro fenomeno di carattere catastrofico straordinario o evento che per la sua grandezza o gravità sia qualificato come catastrofe o calamità. 13. Restano esclusi il furto, il semplice smarrimento, il denaro, i gioielli, i documenti, il furto del bagaglio o di oggetti personali che si trovassero in veicoli e tende da campeggio. 14. Overbooking. Salvo e impregiudicato quanto sopra, restano escluse in particolare le seguenti situazioni: 1. Il trasferimento sanitario di malati o feriti originato da disturbi o lesioni che possano essere trattati in situ. 2. Le spese per occhiali e lenti a contatto, nonché l acquisizione, impianto-sostituzione, estrazione e/o riparazione di protesi, parti anatomiche e ortopediche di qualsiasi tipo, nonché collare ortopedico. 3. Il rimborso delle spese mediche, chirurgiche e farmaceutiche il cui importo sia inferiore a 50 euro. COPERTURA DI ANNULLAMENTO Le cause garantite dall Assicuratore che comporteranno il rimborso delle spese sono quelle indicate di seguito, sempreché riguardino direttamente l Assicurato e purché siano trascorse almeno 48 ore fra la sottoscrizione del contratto di assicurazione e l inizio del viaggio e un intervallo minimo di 72 ore tra la sottoscrizione del contratto di assicurazione e il fatto determinante l annullamento del viaggio, fatto salvo il caso in cui la polizza assicurativa sia stata acquistata al momento stesso dell acquisto del biglietto. In ogni caso, costituirà requisito necessario e indispensabile per avere diritto a tale rimborso la presentazione di opportuna documentazione medica originale rilasciata dal medico che abbia assistito la persona la cui malattia determini l annullamento o, nel caso, i relativi giustificativi originali, come le fatture originali attestanti il costo del viaggio. 12/18

13 L importo massimo coperto per prenotazione/acquisto è fissato a euro per uno stesso sinistro. GARANZIE MASSIMALI FRANCHIGIE 1 ANNULLAMENTO A) Decesso, malattia 10% dell importo del fino a per grave o infortunio grave viaggio escluse le imposte Assicurato/sinistro dell Assicurato. per singolo Assicurato. B) Qualsiasi altro evento ad eccezione delle esclusioni. 2 PERDITA DEL VOLO Mancata presentazione imputabile a evento estraneo alla volontà dell Assicurato per prenotazione/acquisto 50% importo del biglietto fino a per Assicurato/sinistro 20% dell importo del viaggio escluse le imposte per singolo Assicurato. SENZA FRANCHIGIA 3 INADEMPIMENTO DELLA COMPAGNIA AEREA 4 RITARDO DEL VOLO Se il volo non viene effettuato a causa di: - Problema della compagnia aerea - Ritardo sulla partenza superiore a 7 h Ritardo del volo (regolare, low-cost o charter) superiore a 4 h 1. ANNULLAMENTO per prenotazione/acquisto fino a per Assicurato/sinistro per prenotazione/acquisto fino a 30 per Assicurato per ogni periodo di 2 h fino a 150 per Assicurato. 30 /Assicurato SENZA FRANCHIGIA A. Decesso, Malattia grave o Infortunio grave dell Assicurato Si garantisce fino all importo stabilito nella presente Polizza e in considerazione delle esclusioni pattuite, il rimborso delle spese di annullamento del viaggio a carico del Contraente dell Assicurazione/Assicurato per Decesso, Malattia grave o Infortunio grave dell Assicurato e fatturategli in applicazione delle condizioni di vendita del Contraente dell Assicurazione, escluse le Imposte trattenute dal Contraente dell Assicurazione e/o dall Organizzatore del viaggio, purché si verifichino dopo la data di sottoscrizione dell Assicurazione stessa e prima che il viaggio o il servizio abbiano inizio e non siano noti al momento della stipulazione dell Assicurazione e riguardino direttamente l Assicurato. Suddetta somma sarà limitata a: Si stabilisce una franchigia pari al 10% dell importo del viaggio, per singolo Assicurato, a carico del medesimo. B. Qualsiasi altro evento ad eccezione delle esclusioni Si garantisce fino all importo stabilito nella presente Polizza e in considerazione delle esclusioni pattuite, il rimborso delle spese di annullamento del viaggio a carico del Contraente dell Assicurazione/dell Assicurato per circostanze estranee alla volontà dell Assicurato e fatturategli in applicazione delle condizioni di vendita del Contraente dell Assicurazione, escluse le Imposte trattenute dal Contraente dell Assicurazione e/o dall Organizzatore del viaggio, purché si verifichino dopo la data di sottoscrizione dell Assicurazione stessa e prima che il viaggio o il servizio abbiano inizio e non siano noti al momento della stipulazione dell assicurazione e riguardino direttamente l Assicurato. Suddetta somma sarà limitata a: Qualsivoglia causa dimostrabile mediante documento giustificativo che risulti imprevedibile, inevitabile ed estranea dalla volontà dell Assicurato, che non risulti compresa nelle esclusioni della polizza e che renda impossibile in maniera necessaria e obbligatoria la realizzazione del viaggio nelle date pattuite. Si stabilisce una franchigia pari al 20% dell importo del viaggio escluse le imposte, per singolo Assicurato, a carico del medesimo. 13/18

14 2. PERDITA DEL VOLO In caso di mancata presentazione dell Assicurato all imbarco a seguito di un evento estraneo alla sua volontà, si rimborserà l importo del tragitto non effettuato qualora l Assicurato effettui una nuova partenza, con la stessa destinazione, entro le 48 ore successive a quella inizialmente prevista. Il limite di risarcimento non supererà il 50% dell importo del biglietto iniziale (andata e ritorno oppure solo andata) fino a un massimale di per singolo Assicurato e per un massimo di per uno stesso sinistro. 3. INADEMPIMENTO DELLA COMPAGNIA AEREA E/O DELL AEROPORTO Qualora il volo non venga effettuato a causa di problemi della compagnia aerea o in caso di ritardo del volo superiore a 7 ore, si rimborserà l importo del tragitto non effettuato fino al massimale relativo al premio pagato e fino un massimo di per singolo Assicurato e sinistro e per un massimo di per uno stesso sinistro. Si stabilisce una franchigia pari a 30 per singolo Assicurato, a carico del medesimo. 4. RITARDO DEL VOLO. Si garantisce il rimborso delle spese reali e necessarie effettuate nel luogo in cui si sia verificato il ritardo, determinate dal ritardo del volo (regolare, low-cost o charter), superiore a 4 ore dall inizio del medesimo, previa presentazione delle relative fatture originali e del documento originale attestante il ritardo rilasciato dalla compagnia aerea, con i seguenti limiti: A partire da 4 ore, fino a 30 per ogni 2 ore di ritardo e con un limite massimo di 150 euro. Tale prestazione non sarà applicabile in caso l Assicurato abbia subito un trasferimento su un altra compagnia volando negli orari inizialmente previsti. ESCLUSIONI La presente Polizza non copre i costi determinati dalla contrattazione di escursioni, visite, ingressi e tutti quei costi che non siano esclusivamente quelli del viaggio contrattato. Non copre altresì le conseguenze determinate dai fatti di seguito elencati. Rimangono esclusi dalla copertura della polizza i seguenti fatti: A) Qualsivoglia causa che non sia dimostrata mediante la presentazione dell opportuna documentazione volta a verificare la motivazione dell annullamento B) Le somme che possano essere risarcite all assicurato o agli assicurati da terzi C) Azioni dell Assicurato D) Eventi: i. La mancata presentazione da parte degli assicurati per qualsivoglia causa dei documenti indispensabili per il viaggio (passaporto, biglietti aerei, visti, certificati di vaccinazione). ii. Quelle intenzionalmente provocate dall Assicurato. iii. Le azioni dolose, le lesioni auto inflitte o il suicidio. iv. Le azioni commesse temerariamente, con negligenza grave o derivanti da atti illeciti. v. Qualsivoglia incidente che si verifichi in cui l assicurato si trovi sotto l influenza di bevande alcoliche, droghe, sostanze stupefacenti, sostanze psicotrope, stimolanti e altre sostanze analoghe. Al fine di determinare tale influenza, indipendentemente dal tipo di incidente, ci si dovrà attenere ai limiti stabiliti dalla legislazione applicabile in materia di circolazione dei veicoli a motore e della sicurezza stradale al momento dell evento. i. Guerre, dichiarate o meno, insurrezioni, atti terroristici, effetti derivanti da radioattività, sommosse popolari, chiusura delle frontiere, come altresì la consapevole inosservanza dei divieti ufficiali. ii. Qualsiasi disastro naturale, come qualcuno dei seguenti fenomeni naturali: terremoti e maremoti, inondazioni straordinarie (ivi compresi gli tsunami), eruzioni vulcaniche, cicloni atipici (ivi compresi i venti straordinari con raffiche superiori ai 135 km/h), tornado, incendi e tempeste. Fenomeni meteorologici caratterizzati da forti alterazioni nell atmosfera, con presenza di fulmini, tuoni, lampi, vento e pioggia intensa, neve o grandine. iii. Quarantena, epidemie o inquinamento nel Paese di destinazione. 14/18

15 iv. Cancellazione di eventi sportivi e culturali quali partite, concerti, ecc. intendendosi che ciò non impedisca la realizzazione del viaggio. v. Ritiro dal servizio (provvisorio o definitivo) del mezzo di trasporto su indicazione del costruttore o dell autorità civile o portuale. vi. Gli eventi che abbiano origine a seguito di scioperi. vii. Gli eventi che abbiano origine a seguito di guasti o avarie del mezzo di trasporto (diverso da danni sulle strade o sulle reti ferroviarie a causa di valanghe, neve o inondazioni) qualora se ne abbia previa conoscenza al momento della stipulazione dell assicurazione o della prenotazione del viaggio e/o del soggiorno o simile. viii. Insufficienza di partecipanti/prenotazioni per la realizzazione del viaggio o per Overbooking. ix. Gli eventi motivati da fallimento, sospensione dei pagamenti, scomparsa o inadempimento contrattuale di qualsivoglia fornitore dei servizi contrattati. x. La mancanza di imprevisti. E) Situazione lavorativa/finanziaria i. Variazione nei permessi lavorativi e/o ferie dell assicurato. ii. Variazioni nelle circostanze economiche e finanziarie dell assicurato (fatto salvo il caso di disoccupazione di lavoratori dipendenti per cause estranee alla loro volontà, con anzianità superiore 2 anni, contratto lavoro a tempo indeterminato e non fossero consapevoli del sopraggiungere della disoccupazione al momento della prenotazione). F) Malattie i. Preesistenti: Quelle derivate da patologie croniche e preesistenti dell Assicurato, purché non si tratti di aggravamenti inattesi e che impediscano la realizzazione del viaggio. Patologie croniche o preesistenti di qualsiasi assicurato che, una volta stabilizzate, abbiano subito scompensi o acutizzazioni entro i 30 giorni che precedono la stipulazione della Polizza. ii. Il diniego da parte dell Assicurato a ricevere la visita del perito medico qualora la compagnia assicuratrice ne determini la necessità. iii. Qualora l oggetto del viaggio sia un trattamento estetico, una cura, una controindicazione del viaggio aereo, la mancanza o la controindicazione a una vaccinazione, l impossibilità di proseguire in determinate destinazioni il trattamento medico preventivo consigliato, l interruzione volontaria di gravidanze, trattamenti per l alcolismo, il consumo di droghe e sostanze stupefacenti, fatto salvo il caso in cui siano stati prescritti da un medico e consumati secondo le prescrizioni indicate. 2.- DENUNCIA DI SINISTRO E PAGAMENTO DEGLI INDENNIZZI L Assicurato dovrà mettersi in contatto con l Assicuratore, al numero di telefono o all indirizzo o visitando il sito per inoltrare la propria richiesta di rimborso, allegando i documenti che accertino la causa dell annullamento del viaggio nonché le fatture o i relativi giustificativi. Qualora si verifichi più di una causa all origine di un sinistro, si considererà sempre quale causa del medesimo la prima che si verifichi e che sia documentata dall Assicurato. L Assicurato dovrà comunicare all Assicuratore il verificarsi del sinistro entro e non oltre 7 giorni dalla data dell evento. DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE IN CASO DI SINISTRO Documenti attestanti i fatti (referto medico, certificato di decesso, lettera di ricovero in ospedale, verbali di polizia, denunce presentate al commissariato di polizia, ecc.). Tali documenti devono contenere la data dell evento, le cause, la diagnosi, la storia o gli antecedenti e il trattamento prescritto. Fattura originale e/o ricevute dell acquisto del viaggio. Certificato individuale di Assicurazione. Fattura originale delle spese di annullamento del viaggio rilasciata dal fornitore dei servizi con l indicazione di importi e voci, nonché una copia delle condizioni generali di vendita. 15/18

16 Documento originale di annullamento della prenotazione emesso dal fornitore dei servizi e fattura delle spese di annullamento. Copia dei biglietti elettronici, essendo indispensabili le condizioni complete della tariffa (non rimborsabile, non cedibile, non permutabile, penali, classe, ecc.) In caso di annullamento a causa di un infortunio a un familiare, un documento attestante il rapporto di parentela tra l Assicurato e il suddetto familiare (fotocopia dello stato di famiglia di ciascuna delle parti interessate). 3.- DISPOSIZIONI VARIE DICHIARAZIONE DEL RISCHIO Il Contraente dell Assicurazione/Assicurato dovrà dichiarare con esattezza tutti gli aspetti di cui è a conoscenza e che possono consentire all Assicuratore di valutare i rischi da prendere in considerazione ai fini della copertura, come specificati nelle Condizioni Particolari della Polizza. PAGAMENTO DEL PREMIO Il Contraente dell Assicurazione/Assicurato pagherà i premi all Assicuratore presso la sua sede legale, sita in C/Francisco Gervás Madrid (Spagna), entro le date specificate nelle Condizioni della Polizza. DURATA DEL CONTRATTO La durata del contratto sarà definita nelle Condizioni Particolari della Polizza, il cui termine sarà prorogato per periodi annuali. Ciascuna delle parti può opporsi a tale proroga con notifica per iscritto almeno due mesi prima della naturale scadenza. SURROGAZIONE L Assicuratore, una volta pagate le spese di Annullamento, avrà facoltà di esercitare il diritto di intentare ogni azione che corrisponda all Assicurato a causa del Sinistro, nei confronti dei responsabili dello stesso, nella misura del risarcimento corrisposto per le spese summenzionate. PRESCRIZIONE Il diritto a esercitare le azioni risultanti dal presente Contratto di Assicurazione si prescrive nel termine di due (2) anni. Il decorso della prescrizione si calcola a partire dal giorno in cui tali azioni avrebbero potuto essere esercitate. COMUNICAZIONI A) Le comunicazioni all Assicuratore devono essere inviate presso la sede legale della Compagnia, come indicato nella Polizza. Le comunicazioni e il pagamento dei premi che il Contraente dell Assicurazione realizzi a favore di un Agente, che agisca in rappresentanza dell Assicuratore, avranno lo stesso effetto che avrebbero se fossero realizzate direttamente alla Compagnia. B) Le comunicazioni effettuate da un Broker assicurativo all Assicuratore avranno lo stesso effetto che avrebbero se fossero realizzate dal Contraente dell Assicurazione, se non altrimenti specificato. C) Le comunicazioni dell Assicuratore al Contraente dell Assicurazione, all Assicurato o al Beneficiario saranno realizzate presso il domicilio degli stessi riportato nella Polizza. 16/18

17 Procedura in caso di Sinistro Assistenza in Viaggio Annullamento del Telefono 24 h Web: Documentazione necessaria Numero della polizza. Dati dell Assicurato. La Società La informerà della documentazione necessaria da produrre in ogni circostanza. In caso di controversia, se si è reso necessario presentare le condizioni della polizza assicurativa in una lingua diversa dallo spagnolo, la versione in lingua spagnola prevarrà su quelle in altre lingue. 17/18

18 18/18

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI SDM BROKER S.r.l. Via Arbia, 70 00199 ROMA Tel. 06.97270759 06.64521565 Fax 06.97270748 Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI Polizza infortuni IAH0006453: Garanzie prestate: Morte:

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI TRENTO (Approvato con delibera del Consiglio in data 12 gennaio

Dettagli

Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti

Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti CONDIZIONI DI CONTRATTO ED ALTRE INFORMAZIONI IMPORTANTI SI INFORMANO I PASSEGGERI CHE EFFETTUANO UN VIAGGIO CON DESTINAZIONE FINALE O UNO STOP

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dal D.Lgs. 23/05/2011,

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

COMPASS S.p.A. Personal Protection

COMPASS S.p.A. Personal Protection COMPASS S.p.A. Personal Protection CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Mod. 07143 Ed. 12/2013 INFORMATIVA PRIVACY Ai sensi dell articolo 13 - Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n 196 in materia di protezione

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE (2001) PARTE I L ATTO INTERNAZIONALMENTE ILLECITO DI UNO STATO CAPITOLO I PRINCIPI GENERALI Articolo 1

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE tra FLO-CERT GMBH E RAGIONE SOCIALE DEL CLIENTE PARTI (1) FLO-CERT GmbH, società legalmente costituita e registrata a Bonn, Germania con il numero 12937, con sede legale in

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi:

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: 8. RIMBORSI E INDENNITA 1. Rimborso 1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: Per mancata effettuazione del viaggio

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE

IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE COSA CAMBIA CON LA RIFORMA PREVISTA NEL D.LGS DI ATTUAZIONE DELLA LEGGE DELEGA 15/2009. L OBBLIGO DI AFFISSIONE DEL CODICE DISCIPLINARE La pubblicazione sul sito istituzionale

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1)

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1) 1.6.1.1 Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) (del 9 marzo 1987) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 2 ottobre 1985 n. 2975 del Consiglio di Stato, decreta:

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE

ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE Articolo 1 Oggetto e Ambito di applicazione dell Accordo Le autorità

Dettagli

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni ASSISTENZA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO Il presente documento costituisce un estratto delle Condizioni di Servizio, il cui testo integrale è depositato presso la sede legale del contraente, oppure

Dettagli

Obblighi dei medici nei casi di infortunio e malattia professionale

Obblighi dei medici nei casi di infortunio e malattia professionale Obblighi dei medici nei casi di infortunio e malattia professionale A cura di: - Inail Direzione Regionale Lombardia - Regione Lombardia - Direzione Generale Sanità Documento realizzato nell ambito della

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Comune di Castel San Pietro Terme Provincia di Bologna SERVIZIO RISORSE UMANE DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE GC. N. 159 IN DATA 4/11/2008 ART. 1 Oggetto Dipendenti

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

Condizioni per l utilizzo dei contenuti

Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni generali Le presenti disposizioni regolano l uso del servizio del sito web di Internet (di seguito, la "Pagina Web" o il Sito Web ) che CIGNA Life Insurance

Dettagli

Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina

Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina Traduzione 1 Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina (Convenzione sui diritti dell uomo e la biomedicina)

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20

LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20 LEGGE 25 gennaio 1962, n. 20 Norme sui procedimenti e giudizi di accusa (Gazzetta Ufficiale 13 febbraio 1962, n. 39) Artt. 1-16 1 1 Articoli abrogati dall art. 9 della legge 10 maggio 1978, n. 170. Si

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Termini e condizioni generali di acquisto

Termini e condizioni generali di acquisto TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CONDIZIONI DEL CONTRATTO L ordine di acquisto o il contratto, insieme con questi Termini e Condizioni Generali ( TCG ) e gli eventuali documenti allegati e

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

CONVENZIONE DELL'AJA DEL 25.10.1980 SUGLI ASPETTI CIVILI DELLA SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE DI MINORI

CONVENZIONE DELL'AJA DEL 25.10.1980 SUGLI ASPETTI CIVILI DELLA SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE DI MINORI CONVENZIONE DELL'AJA DEL 25.10.1980 SUGLI ASPETTI CIVILI DELLA SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE DI MINORI Gli Stati firmatari della presente Convenzione, Profondamente convinti che l'interesse del minore sia

Dettagli

del 19 giugno 1992 (Stato 1 gennaio 2014)

del 19 giugno 1992 (Stato 1 gennaio 2014) Legge federale sulla protezione dei dati (LPD) 235.1 del 19 giugno 1992 (Stato 1 gennaio 2014) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 95, 122 e 173 capoverso 2 della Costituzione

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE La Santa Sede ed il Governo della Repubblica Italiana, qui di seguito denominati anche Parti contraenti; tenuto conto

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.)

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) COSTITUZIONE DELLA SOCIETA INVALIDITA DELLA SOCIETA L ORDINAMENTO PATRIMONIALE Mastrangelo dott. Laura NOZIONE (ART. 2291 C.C) Nella società in

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

FONDO MUTUALISTICO ALTRI SEMINATIVI

FONDO MUTUALISTICO ALTRI SEMINATIVI PREMESSA Si assiste sempre più spesso ad andamenti meteorologici imprevedibili e come tali differenti dall ordinario: periodi particolarmente asciutti alternati ad altri particolarmente piovosi. Allo stesso

Dettagli

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare 1. In generale Conformemente all articolo 4 capoverso 2 dell ordinanza dell Assemblea federale

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE Docente: Giovanni Canali IL CODICE CIVILE E LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE ART. 1882 cod.civ.: L assicurazione è il contratto con il quale l assicuratore

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

IL RISARCIMENTO DEL DANNO

IL RISARCIMENTO DEL DANNO IL RISARCIMENTO DEL DANNO Il risarcimento del danno. Ma che cosa s intende per perdita subita e mancato guadagno? Elementi costitutivi della responsabilità civile. Valutazione equitativa. Risarcimento

Dettagli

GENERALI SEI IN AUTO

GENERALI SEI IN AUTO GENERALI SEI IN AUTO AUTOVETTURE Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa, comprensiva del Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Disciplina delrapportodilavoro deilavoratoridisabili

Disciplina delrapportodilavoro deilavoratoridisabili Disciplina delrapportodilavoro deilavoratoridisabili Assunzione Tipologie contrattuali Ai lavoratori avviati mediante il cd. collocamento obbligatorio vanno applicate le norme valide per la generalità

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06 PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL ART. 124 DEL D.LGS. 163/2006 E DELL ART. 326 DEL DPR 207/2010, PER L AFFIDAMENTO QUADRIENNALE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. CIG: 30590339E1 DICHIARAZIONE

Dettagli

Corte Europea dei Diritti dell Uomo. Domande e Risposte

Corte Europea dei Diritti dell Uomo. Domande e Risposte Corte Europea dei Diritti dell Uomo Domande e Risposte Domande e Risposte COS È LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL UOMO? Queste domande e le relative risposte sono state preparate dalla cancelleria e non

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle prestazioni garantite

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD Le presenti condizioni generali di acquisto disciplinano il rapporto tra il Fornitore di beni, opere o servizi, descritti nelle pagine del presente Ordine e nella

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità Hand 6 - COD.SR64 coniuge disabile in situazione di gravità (art. 42 comma 5 T.U. sulla maternità e paternità - decreto legislativo n. 151/2001, come modificato dalla legge n. 350/2003) Per ottenere i

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza Legge 22 maggio 1978, n. 194 Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza (Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Gazzetta Ufficiale del 22 maggio 1978, n. 140)

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

NUTRIAD ITALIA S.R.L. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

NUTRIAD ITALIA S.R.L. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA NUTRIAD ITALIA S.R.L. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA INTERO CONTRATTO Le presenti Condizioni Generali di vendita ed i termini e le obbligazioni in esse contenute sono le uniche e sole obbligazioni vincolanti

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego

Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego La riforma Brunetta, introdotta dal D.Lgs. 150/09, ha modificato profondamente il sistema disciplinare nel pubblico impiego, intervenendo

Dettagli

assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio

assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio Operiamo in tutti i rami e siamo presenti sull intero territorio nazionale con oltre 400 punti di vendita e di consulenza

Dettagli

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione deve essere prodotta unitamente a copia fotostatica non autenticata

Dettagli